Sei sulla pagina 1di 8

ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

Capitolo 5. Teorie sullorganizzazione interna dellimpresa Obiettivi:


Rispondere alle domande: perch esistono le imprese? come funzionano internamente le imprese? Presentare le principali teorie sullorganizzazione interna dimpresa e la loro matrice interpretativa. Fornire un fondamento teorico per le successive parti del corso, in particolare per lanalisi del vantaggio competitivo e della Corporate Governance
Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Sommario

1. Il superamento dellapproccio neoclassico 2. Il dibattito teorico degli anni 60 3. Impresa come risposta ad un problema informativo 4. Impresa come risposta ad un problema cognitivo 5. Conclusioni

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Il superamento dellapproccio neoclassico


Punto 1 Punto 2 Punto 3 Punto 4 Punto 5

Primi contributi in opposizione agli assunti dominanti Costi di transazione Costi di transazione
Perfezione dellinformazione, degli scambi e dei mercati. Assenza di incertezza e di profitti sostenibili. Unicit del decisore e degli obiettivi perseguiti.
(Coase, 1937) (Coase, 1937)

Rischio Rischio imprenditoriale imprenditoriale


(Knight, 1921) (Knight, 1921)

Separazione tra Separazione tra propriet e controllo propriet e controllo


(Berle e Means,1928) (Berle e Means,1928)

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Il dibattito teorico degli anni 60


Punto 1 Punto 2 Punto 3 Punto 4 Punto 5

Teorie comportamentiste
Negli anni 50 e 60 le teorie attribuiscono una crescente importanza alla dimensione individuale del processo decisionale superando lassunto neoclassico di perfetta razionalit: razionalit limitata (Simon, 1957) procedure (Cyert e March, 1963).

Teorie manageriali
Altre teorie focalizzano lattenzione sul ruolo del management e della crescita aziendale: risorse in eccesso (Penrose, 1959) massimizzazione da parte dei manager della crescita aziendale (Marris, 1964; Baumol, 1968).

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Impresa come risposta ad un problema informativo


Punto 1 Punto 2 Punto 3 Punto 4 Punto 5

Limpresa una finzione legale ovvero un insieme di contratti sviluppato per creare una struttura di incentivi al management e alla propriet. I principali contributi teorici sono:
Teoria dei costi di transazione (Williamson, 1975) Teoria dei contratti incompleti (Grossman e Hart, 1986) Teoria dellagenzia (Jensen e Meckling, 1976)

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Impresa come risposta ad un problema cognitivo


Punto 1 Punto 2 Punto 3 Punto 4 Punto 5

Limpresa un insieme di routine ovvero di regole di condotta che determinano le sue azioni nel tempo. Le conoscenze derivanti dai processi di apprendimento evolutivi sono immagazzinate nelle routine. Limpresa un insieme di risorse e competenze che operano in chiave dinamica. I principali contributi sono:
Teoria evoluzionistica (Nelson e Winter, 1982) Teoria delle risorse o Resource-based View (Grant, 1996)

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Conclusioni
Punto 1 Punto 2 Punto 3 Punto 4 Punto 5

Lapproccio neoclassico porta alla negazione della stessa impresa. Ma evidente che le imprese esistono. La domanda : perch esistono le imprese? Le teorie sullorganizzazione interna dellimpresa suggeriscono che limpresa risponde ad un problema informativo ovvero ad un problema cognitivo. La review teorica consente di sottolineare i concetti forti a fondamento della struttura di governo delle imprese e della gestione delle risorse aziendali.

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

(segue) Conclusioni
Punto 1 Punto 2 Punto 3 Punto 4 Punto 5

Sintesi delle teorie sullorganizzazione interna


1940
Costi di transazione (Coase, 1937)

1950/1970

1975
Teorie sul coordinamento Teorie sul
(Williamson, 1975, Grossman e Hart, Williamson 1986)

1985

Teorie comportamentiste (Simon, 1951; Cyert e March, 1963)

Separazione propriet e controllo (Berle e Means, 1932)

Teoria dellagenzia
(Jensen e agenzia Meckling, 1976)

Limpresa come risposta ad un problema informativo

Jensen e

Parte II

Teorie manageriali (Penrose, 1959; Marris, 1963; Baumol, 1968)

Teorie Teorie evoluzionistiche


(Nelson e Winter, 1982)

Nelson e ,

Rischio e imprenditorialit (Knight, 1921)

Teorie sulle risorse (conoscenza) risorse


Grant, 1996

Limpresa come risposta ad un problema cognitivo

Copyright 2004 Sergio Pivato, Nicola Misani, Andrea Ordanini, Francesco Perrini, Economia e gestione delle imprese Copyright 2004 EGEA S.p.A.

Capp. 9-10 + Parte III


8