Sei sulla pagina 1di 2

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

06.06 I pronomi personali complementi tonici o indiretti Riepilogo dei pronomi personali soggetto e pronomi complementi tonici o indiretti Persona Prima persona singolare (M/F) Seconda persona singolare (M/F) Terza persona singolare (M) Terza persona singolare (F) Terza persona riflessiva singolare (M/F) Terza persona animali/cose singolare (M) Terza persona animali/cose singolare (F) Prima persona plurale (M/F) Seconda persona plurale (M/F) Terza persona plurale (M) Terza persona plurale (F) Terza persona riflessiva plurale (M/F) Terza persona animali/cose plurale (M) Terza persona animali/cose singolare (F) Pronomi personali Complementi soggetto tonici o indiretti io me tu te lui (egli) lui lei (ella) lei s esso esso essa essa noi noi voi voi loro (essi) loro loro (esse) loro s essi essi esse esse

Le forme toniche dei pronomi personali usati in funzione di complemento (me, te, lui, lei, s, esso, essa, noi, voi, loro, essi, esse) si usano quando sono precedute da preposizione e quando si vuole mettere in evidenza il pronome. E importante notare che le forme toniche esso, essa (singolare) ed essi, esse (plurale) si usano solo per animali e cose; invece le forme plurali essi ed esse in funzione di pronome personale soggetto, si possono usare anche per le persone. Esempi con i pronomi tonici:

Me: A me piace il gelato alla fragola; Sei arrabbiato con me? Te: Lo capirai da te; Tuo fratello non parla mai di te. Lui: I professori stravedono per lui; Enrico parla sempre di lui. Lei: Gianni esce sempre con lei; Valter parla sempre di lei. S: Mario parla sempre fra s; Chi fa da s fa per tre. Esso: Cecilia ama il suo pappagallo; passa tutto il tempo con esso. Essa: Pasquale ama la gloria: vive per essa. Noi: Giuseppe viene a stare da noi; i nostri genitori si preoccupano sempre di noi. Voi: A voi giunga il mio augurio pi sincero; Il direttore ha fiducia in voi. Loro: I miei colleghi litigano spesso fra loro; Si parla spesso di loro. S: Loro parlano fra s; Tutti per s e non arriveremo mai allobiettivo. Essi: Che fine hanno fatto i tuoi vecchi mobili? Di essi me ne liberai lanno scorso. Esse: Le cose antiche hanno un grande valore e di esse c grande richiesta.

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

Notare 1) A volte i pronomi sono rafforzati con gli aggettivi identificativi stesso e medesimo. Esempio: Conosci te stesso! Lo comprendi da te stesso. 2) Il pronome riflessivo di terza persona s, seguito da stesso e medesimo, pu usarsi con o senza laccento. Esempio: Anna sincera con se (s) stessa. 3) Noi e voi possono essere rafforzati dagli aggettivi altri e altre, che possono scriversi separati o uniti (noi altri o noialtri; voi altri o voialtri). Esempio: Non puoi essere scorretto con noi altri (o noialtri)

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu