Sei sulla pagina 1di 27

APRILE • Bollettino Ufficiale Associazione Nazionale Fornitori Elettronica • Consorzio Tecnoimprese Scarl • Poste Italiane spa - Spedizione in Abbonamento

Postale - D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 N.46) Art.1, comma 1, Roma AUT. N. 86/2008 • Supplemento A&V Elettronica • Anno XXII n°03/2011

L I G H I T I N G E F F I C I E N C Y

Cover_LEDIN_02.indd 1
FORTRONIC
Soluzioni
M A G A Z I N E

Grazie alla tecnologia LED di EBV Elektronik


invidiabili.
MERCATO

TECNOLOGIE

APPLICAZIONI
“Misurare” la luce
Solid State Lighting

Il ritorno economico
con il flusso luminoso

di una conversione a LED


ST
RE
E

un mercato in crescita brillante


SP T L
EC IGH
IAL TI
E NG

02/05/11 13.15
LED/in

N.2

ST
SP LIG
RE
EC HT
Bollettino Ufficiale Associazione Nazionale Fornitori Elettronica • Consorzio Tecnoimprese Scarl • Poste Italiane spa - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 N.46) Art.1, comma 1, Roma AUT. N. 86/2008 • Supplemento A&V Elettronica • Anno XXII n°03/2011

ET
IAL IN
E
M A G A Z I N E

G
Marzo-Aprile

Supplemento
E F F I C I E N C Y

La materia prima è la luce


al n. 3/2011
A&V Elettronica La materia prima - quella che gli di leggi e tecnologie, appaiono
L I G H T I N G

Reg. Trib. Milano


MERCATO
Solid State Lighting
un mercato in crescita brillante

TECNOLOGIE
illuminotecnici e i light designer ormai più vicine ad un passato
n° 506 del 19/06/89 vogliono e cercano - è la luce. prossimo che alle evolutive pro-
“Misurare” la luce

invidiabili.
con il flusso luminoso
Soluzioni
Grazie alla tecnologia LED di EBV Elektronik APPLICAZIONI
FORTRONIC Il ritorno economico
di una conversione a LED
APRILE •

Cover_LEDIN_02.indd 1 03/05/11 15.22

Cavi, fili, tasti, lamiere, plastiche, spettive future.


Direttore Responsabile Silvio Baronchelli: s.baronchelli@tecnoimprese.it acciai e vetri (fossero anche cristal-
Direttore Tecnico Franco Musiari: f.musiari@tecnoimprese.it
li) non sono che orpelli. La luce, con l’energia e il suo
risparmio, ha già una nuova
Coordinatore Andrea Flumiani: a.flumiani@tecnoimprese.it Pinzillacchere di contorno che sorgente: i LED.
Gruppo Lighting accompagnano, supportano,
Redazione Laura Baronchelli, Daniela Fioni enfatizzano, nella fantasia delle Per loro (costruttori e tecnici)
Irma Garioni, Chiara Malla, Sabina Poletti mode, quella unica materia prima, il successo è come comprenderne
Collaboratori Luciano Cattaneo, Guido Grimaldi, riferimento di ogni creatività, appieno la nuova dimensione che
a questo numero Maria Lia Ferraro, Stefano Maradini, che è, e rimane, la luce. nasce dal connubbio tra l’elettro-
Danilo Paleari, Diego Quadrio, Giacomo Rossi
tecnica e l’elettronica.
Progetto grafico Francesco Bonetti, Marco Guadagnini Impalpabile e intangibile la luce
Segreteria redazione redazione@tecnoimprese.it è stata di volta in volta, il fuoco, Per loro il successo sarà
la torcia, la candela, la lanterna, comprendere e impadronirsi
Marketing e pubblicità Vittorio Basso Ricci: v.bassoricci@tecnoimprese.it
Francesco Fioroni: f.fioroni@tecnoimprese.it il lume. della Illuminotronica.
Diego Giordani: d.giordani@tecnoimprese.it Per i costruttori di corpi illuminan-
Marco Marsigli: m.marsigli@tecnoimprese.it ti è divenuta, nel recente attuale,
Roberto Rosset: r.rosset@tecnoimprese.it
Simone Bergo: s.bergo@tecnoimprese.it la lampadina ad incandescenza,
commerciale@tecnoimprese.it il CFL (Compact Fluorescent Lamp),
Traffico pubblicitario redazione@tecnoimprese.it il SAP (Sodium Alta Pressione). il commento di Silvio Baronchelli
Mezzi e modi che, nelle proiezioni s.baronchelli@tecnoimprese.it
Amministrazione Cristina Lombardi: c.lombardi@tecnoimprese.it
PrePress e stampa Servizi Tipografici Carlo Colombo
Via R. Malatesta 296 - Roma
Editore Consorzio Tecnoimprese Scarl Il Solid State Lighting rappresenta a comparare parametri e applicare
Via Console Flaminio, 19 - 20134 Milano la forte attuale opportunità per le caratteristiche); agli acquisitori
Tel. 02 2101111 - Fax 02 210111222 applicazioni e la creatività delle della industria e della PA, ai dealer,
cons@tecnoimprese.it
imprese e dei lighting specialist agli architetti, ai lighting specialist
Internazionale Elettrimpex italiani. e a chi, decidendo, è interessato a
Uk Adam Fletcher - ECSN
Germania Wolfram Ziehfuss - FBDI Da qui, il generale interesse d’infor- valutare professionalmente l’offerta
Usa Robin Gray - ECIA mazione e formazione per meglio pro- del mercato della illuminotronica.
Cina Amy Wang - CEDA
Svezia Lena Norder - SE muovere in loco (e all’Estero) prodotti
e soluzioni. A loro, LED/in proporrà approfondi-
menti e articoli originali sulle tecnolo-
Comitato Gianni Forcolini (Politecnico Milano) - Presidente
Tecnico Scientifico Marco Angelini (Fraen) Assodel, associazione nazionale tra gie classificandoli per livello
Luciano Cattaneo (Sernet) i fornitori di componenti e sistemi di complessità; cross reference
Nicola Femia (Università Salerno) elettronici (327 imprese con oltre il e indicizzazioni di reperibilità su
Stefano Maradini (EBV)
Danilo Paleari (Studio Quantis) 92% della componentistica elettronica, produttori/distributori; guide line per
Diego Quadrio (Studio Quantis) LED inclusi, fornita alle Pmi) ha preso i corpi illuminanti e per segmenti di
Daniela Zambelli (CEI - Comitato Elettrotec. Italiano) l’impegno di dar vita a una community mercato; i prodotti highlights e quelli
Comitato Renzo Leva (Acsel) - Presidente tra coloro che sono interessati ai “LED” qualificati per energy efficiency;
Promotore Marco Zanella (Arrow) - Paolo Broglia (Future) con lo slogan “da competenti le interviste con imprenditori
Ambrogio Rebosio (Avago) - Paolo Crippa (Rutron ik)
Massimo Loche (MSC) - Massimo Vercesi (Specialind)
a competenti”. e tecnici; le case history delle aziende
Carlo Romiti (Seoul) - Giacomo Mussari (Avnet Abacus) e i confronti con Consip/ PA sui trend
Stefano Noseda (Farnell) LED/in è la pubblicazione (cartacea e di mercato.
Paolo Ottolini (Philips Lumileds) su web) che farà riferimento a questa
Giovanni Colombo (Osram)
community con iniziative e Forum in A loro e a noi il compito di rendere
Italia e all’estero; corsi di formazione fattiva al meglio la collaborazione tra
Tutti i diritti sono riservati: articoli o parte di essi possono essere riprodotti (oltre 50); award e certificazioni; tutti.
previa autorizzazione dell’editore e citando sempre la fonte.
Nel caso la rivista sia pervenuta in abbonamento o in omaggio, si rende noto tutorial e workshop, bandi e consorzi.
che i dati in nostro possesso sono impiegati nel rispetto del DL 196/2003.
I dati acquisiti saranno trattati anche con l’ausilio di mezzi elettronici per fini
contrattuali, gestionali, statistici, commerciali, Contenuti e rubriche di LED/in LED/in INFORMAZIONE PER I LETTORI
di marketing. Il titolare del trattamento è Consorzio Tecnoimprese Scarl, si indirizzano ai progettisti e
nella persona del suo rappresentante legale. Il responsabile del trattamento Per facilitare il lettore, LED/in fornisce a
dei dati è Elena Baronchelli, cui ci si può rivolgere per far valere i propri diritti
ai produttori di corpi illuminanti fianco di ogni suo articolo tecnico, un abstract
Livello Tecnico

in base alla normativa vigente. (interessati alla componentistica e alle del contenuto e il relativo grado di difficoltà,
ottiche); ai tecnici e agli installatori indicando il livello di complessità dello scritto
Per informazioni: www.tecnoimprese.it con uno (più facile) o più asterischi.
di corpi illuminanti (interessati

2 LED/in www.ledin.it

002-004-sommario.indd 2 04/05/11 11.34


LED/in indice

MERCATO 31 Roma: gli obiettivi rubriche


del Piano Luce
05
Con il “Piano luce 2010-2020”, Roma punta sul risparmio
Solid State Lighting, energetico e sull’illuminazione a LED
MERCAto
News omnibus ................................14
un mercato in crescita brillante LEDucational ....................................23
È difficile da misurare perchè disperso anche nei mille rivoli Eventi .............................................24
di una struttura industriale nascente... ma indirettamente, può
essere misurato partendo dal mercato dei LED HB tECNoLoGIE E APPLICAzIoNI
FrAnco muSiAri Normative .......................................34
Prodotti Corpi Illuminanti ...................43
Elenchi Produttori Corpi Ill .................47
09 Illuminazione a LED: un mercato
completamente diverso ILLUMINotRoNICA
33 Recupero di efficienza Farnell informa ................................63
Prodotti ...........................................65
grazie alla riflessione totale
Grazie alla riflessione totale nelle applicazioni di street lighting Elenchi Fornitori Elettronica ..............77
si possono ottenere importanti risultati
in termini di efficienza, efficacia e affidabilità
ALbErto GErLi E AnDrEA GuAzzorA
SAVE THE DATE!

Il successo di un distributore in questo settore è determinato ILLUMINOTRONICA


dalla professionalità delle persone, dall’ampiezza dell’offerta e
dalla qualità dei prodotti dell’ecosistema intorno
EbV ELEKtroniK 51 Prodotti per illuminazione con MILANO - 12 MAGGIO 2011
LED da 0,5 W ARCHITECTURE & VISUAL
I LED da 0,5 W di Avago, distribuiti da EBV Elektronik,
possono essere utilizzati in una vasta gamma PADOVA - 20 SETTEMBRE 2011
11 Seoul Semiconductor: di applicazioni d’illuminazione
StEFAno mArADini - EbV
ILLUMINOTRONICA

crescita record nel 2010 ROMA - 1 DICEMBRE 2011


Il 2010 è stato un anno straordinario, SIGNAGE & ECOLIGHTING
che ha portato Seoul Semiconductor a posizionarsi
al terzo posto della classifica mondiale 53 Ottiche per lo street lighting www.lumenfortronic.it
LAurA bAronchELLi La nuova lente Vega S-P4 offre una soluzione all’utilizzo dei
LED di potenza nelle applicazioni di illuminazione stradale
GuiDo GrimALDi - AcSEL inserzionisti
Acsel............................................12
Alba Elettronica .............................78
TECNOLOGIE/APPLICAZIONI 55 Durata e affidabilità dei Arianna LED..................................32
LED driver per il successo Arteleta ........................................28
17 “Misurare” la luce dei progetti di illuminazione Avago technologies .......................54
con il flusso luminoso La durata e l’affidabilità dei prodotti sono due concetti Consortium ...................................16
Il flusso è la prima delle quattro grandezze fotometriche molto diversi tra loro ma correlati Contradata ...................................70
usate in illuminotecnica GEorGE mAo E mArShALL miLES – inVEtronicS Digimax ..........................................4
LuciAno cAttAnEo EBV ......................................... I Cop.
Elektronica ...................................50
59 Efficienza nei LED driver Farnell ....................................IV Cop.
19 Il thermal management Itacoil collabora con i progettisti elettronici nella General Electrics ...........................34
nei LED per il lighting progettazione delle parti magnetiche per contribuire Green Building ..............................64
Affidabilità e vita operativa dei LED sono strettamente al miglior risultato nei progetti di SMPS Itacoil ...........................................65
legati alla temperatura di giunzione VALEntino rADAELLi – itAcoiL Larcet ....................................III Cop.
DiEGo QuADrio I
Ledil........................................II Cop.
Linear technology .........................66
37 Lux Lighting ..................................42
27 Il ritorno economico di una SPECIALE Lux Solar ......................................58
conversione a LED I LED nello street lighting: Nadlec .........................................36
L’analisi di Wissenlux per una ipotetica installazione un modo per fare efficienza orvem ..........................................24
consente di comprendere i vantaggi dei sistemi illuminanti Rei ...............................................22
a LED nel mondo industriale RS Components ............................52
GiAncArLo rEpoSSi - WiSSEnLuX Silica ............................................76
StS ................................................8
topflight .......................................46
29 Ovo, quando i LED I tt Electronics ......................... 71, 73
fanno la differenza Vector ..........................................68
Un’installazione punto di unione tra diverse discipline: Weidmuller ...................................72
ingegneria, arte, architettura, sound design Welt .............................................62
e, naturalmente, lighting design
Wissenlux .....................................26
GiAcomo roSSi E mAriA LiA FErrAro

www.ledin.it LED/in 3

LEDIN_02.indb 3 05/05/11 20.42


SOLID STATE LIGHTING
Mercato

Solid State Lighting


un mercato in crescita esplosiva
È difficile da misurare perché disperso anche nei mille rivoli di una struttura industriale nascente... Franco Musiari
Direttore Tecnico Assodel
ma indirettamente, può essere misurato partendo dal mercato dei LED HB www.assodel.it

È
noto che nel settore del lighting, LED HB - Trend mercato italiano Figura 1 Livello tecnico:
nella sua accezione più generale
(e tradizionale) l’Italia combatte (in milioni di euro) IN BREVE
con la Germania per una posizione di Stando alle rilevazioni di
Assodel (Associazione
leadership. Nazionale Fornitori Elet-
Sicuramente la Germania gioca il ruolo tronica), il mercato italiano
dei LED high brightness
top nel settore “industriale” mentre l’Ita- impiegati prevalentemente
lia gioca sicuramente meglio quando è in applicazioni di solid state
lighting ha chiuso il 2010
il design il valore aggiunto del prodotto con vendite per un valore di
per l’illuminazione. 62 milioni di euro

Esistono associazioni che si occupano


attivamente del settore illuminotecnica
ma, che noi si sappia, non esistono dati
di mercato o almeno non sono
disponibili.
Fonte: Assodel
Se poi ci chiediamo quale sia la
produzione di sistemi illuminanti
Figura 1
equipaggiati con la tecnologia a LED
la risposta diventa ancora più difficile. IN ITALIA Stima del valore del mercato italiano
dei LED high brightness
secondo i dati Assodel
Ai produttori tradizionali si stanno
aggiungendo una miriade di nuove COME LA VEDE ASSODEL
aziende che sfruttando il know-how, Come Assodel - Associazione Fornitori
acquisito nel settore elettronico in e Distributori di Componenti Elettronici In questo grafico, le barre (color oro) +93%
generale, si sono rivolte, soprattutto nel - ci troviamo però in una situazione rappresentano il TAM stimato per i
periodo di crisi appena terminato privilegiata che ci consente di misurare LED HB che la distribuzione ha La crescita registrata
dal mercato LED HB
(speriamo!), anche a questo settore. quanto la distribuzione sta consegnan- consegnato a partire dal 2001 all’anno nel 2010
do al mercato italiano proprio in appena concluso.
riferimento ai componenti chiave per la
Assodel (Associazione Nazionale tecnologia per l’illuminotecnica a stato Nel 2010 il TAM è stato stimato in 64
Fornitori Elettronica) rappresenta circa il
70% del mercato italiano e oltre il 92% solido: i LED HB (high brightness). milioni di euro rappresentati dalla
della componentistica elettronica (LED barra più a destra e con riferimento
inclusi ) fornita alle Pmi.
"In Italia, i dati Assodel indicano all’asse destro del grafico. Ma questo
L’associazione svolge una serie di attività
di mercato, comunicazione, formazione e che il valore del mercato totale dato di per sé non offre una informazio-
internazionalizzazione che va dall’organizzazione di ne particolare se non viene messo in
eventi, convegni e corsi di formazione professiona- dei LED HB per il 2010 sia stato
le alla realizzazione di guide e pubblicazioni. pari a 62 milioni di euro" relazione anche con la situazione
Tra le attività di mercato, Assodel raccoglie e generale del mercato italiano.
consolida i dati del mercato della distribuzione
elettronica italiana - e, in collaborazione con ANIE,
quelli del mercato elettronico totale - su base Con i dati della distribuzione (DTAM - Questa comparazione ci viene dalle due
trimestrale. distribution total available market) linee del grafico.
Sul fronte LED lighting, Assodel è impegnata nel - che in Italia copre quasi il 70% del La linea blu rappresenta l’evoluzione del
2011 con molteplici iniziative e un gruppo di lavoro
dedicato con l’obiettivo di fornire una risposta mercato totale (TAM - total available totale mercato italiano dei semicondut-
esaustiva a tutti coloro che professionalmente si market) - si è costruito il grafico di tori, misurato in valore monetario, di cui
indirizzano ai LED.
Figura 1. i LED HB fanno parte; la linea marrone

www.ledin.it LED/in 5

005-008_A_MERCATO fra.indd 5 05/05/11 21.11


NEWS

MERCATO

Fortissimamente LED: isola invece la sola porzione "Le previsioni per il 2011 mercato dei LED high brightness,
19 mld entro il 2015 rappresentata dai LED. lasciano intravedere e quindi il settore che li consuma, ha
Le vendite di LED ad alta potenza sono avuto una dinamica espansiva in
cresciute del 93% nel 2010 per un valore un primo semestre con
Per una comparazione corretta si totale controtendenza con il restante
di 10,8 miliardi di dollari contro i 5,6 un buon ritmo di crescita
miliardi di un anno prima. sono normalizzati a 100 i valori che i mercato della elettronica.
e una seconda metà dell’anno
due settori avevano ottenuto nel
I dati, rilasciati dall’istituto di ricerche
2004. più cauta" Ovvero una dinamica decisamente
Strategies Unilimited, lasciano
intravedere un buon ritmo di crescita migliore rispetto a quella registrata
(del 12% l’anno) anche per gli anni a In sintesi, alla fine del 2010, il il mercato dei LED ha guadagnato il dal mercato nella sua globalità che
venire fino al 2015, quando il valore
mercato totale dei semiconduttori si 104% (204-100) rispetto allo stesso conferma quanto si diceva all’inizio:
del mercato toccherà i 18,9 miliardi
di dollari. è ridotto del 12% (88-100) rispetto riferimento del 2004. il mercato sta vivendo una crescita
al valore che aveva nel 2004, mentre Quanto visto ci fa intuire che il assolutamente brillante!

La classifica mondiale
dei top player
Sempre secondo Strategies Unlimited, ASSODEL QUEST
tra i top player del mercato, dieci aziende
si sono divise da sole il 75% del mercato OUTLOOK MERCATO LED
2010 e sono, nell’ordine di classifica:
Nichia (numero uno mondiale),
Samsung, Osram, Philips LumiLeds, L’opinione dei fornitori (Assodel) sull’andamento del mercato OUTLOOK: SHORT TERM
Seoul Semiconductor, LG Innotek, dei LED in riferimento al secondo trimestre 2011.
Cree, Sharp, Toyoda Gosei e
Continua il trend di crescita generale per il
I dati riportati rappresentano la media delle risposte rilevate.
Everlight. mercato dei LED.

Il general lighting sarà l’applicazione che Fatturato e ordinato sono in crescita


registrerà il maggiore ritmo di crescita: LED HB - Previsioni per il mercato italiano (dati Assodel)
brillante con un rapporto ordinato/fatturato
nel periodo 2010-2015, il segmento dei LED
per il lighting deterrà una quota di mercato (B2B) che si mantiene sopra l’unità a
del 39%. indicare che anche le previsioni per il
Altre applicazioni interessanti restano la
retroilluminazione degli LCD-TFT grande futuro sono positive. L’indice dei prezzi
formato (33% di share), l’automotive (8%),
il signage o insegnistica (6%).
dice “stabilità con tendenza al ribasso”,
una notizia che non possiamo definire
inaspettata. Il mercato cresce e i volumi di
Giri di poltrona produzione, di conseguenza, aumentano
e nuovi incarichi
Dagli Stati Uniti arriva la notizia che
a compensare le riduzioni di prezzo con
Maryrose Sylvester ha preso il posto di volumi superiori. I lead time rimangono
Michael Petras alla guida della General
Electric Lighting, azienda leader nel stabili e sembra che il terremoto in Giappone
mondo nel settore dell’illuminazione di non abbia ancora portato effetti sul settore.
sistemi e servizi per uso commerciale,
industriale e residenziale. La Sylvester è ANDAMENTO DEL MERCATO Sulle scorte l’indice riporta “stabile con
una veterana in GE, dove lavora da ben 23 tendenza al ribasso”. Escono più prodotti
anni. ANDAMENTO
FATTURATO di quanti ne entrino nei magazzini, un altro
Passando dagli Stati Uniti alla Danimarca,
si osserva che Martin Professional ha
indice di crescita.
ORDINATO
designato Leif Orkelbog – Andersen
come dirigente per la regione EMEA, in cui BOOK-TO-BILL >1
dovrà garantire il successo del marchio OUTLOOK: MID TERM
Martin Professional nel mercato europeo e Sulla base dei risultati raccolti da Assodel
mediorientale. PREZZI
per il Q1 2011 e con la ricerca di un
In Inghilterra, infine, Simon Fisher ha LEAD TIME
consenso tra alcuni conoscitori del mercato
lasciato la LAPD (Lighting and product
design), la società di consulenza di SCORTE si è stimata l’evoluzione del settore per
illuminazione che ha co-fondato nel 1999,
per assumere un incarico presso GE
il primo (1H) e il secondo semestre (2H)
Lighting, come General Manager ASSODEL QUEST LEGENDA dell’anno. Ci si aspetta un primo semestre
per la regione EMEA.
Il questionario proposto da Assodel presenta forte aumento calo con un buon tendenziale sull’ultimo
Il progetto che accompagna questa nuova su base statistica le indicazioni relative aumento forte calo semestre 2010 e una crescita più cauta,
assunzione è lo sviluppo della nuova all’andamento del mercato dei LED stabile
business unit dedicata esclusivamente alle dell’8/9%, nella seconda metà.
soluzioni basate su tecnologia a LED.

6 LED/in www.ledin.it

005-008_A_MERCATO fra.indd 6 05/05/11 21.11


SOLID STATE LIGHTING
Mercato

Figura 2
NEL MONDO LED HB - Mercato totale Figura 2 I dati si Strategies Unlimited
sull’andamento del mercato mondiale
(periodo 2009-2015)
(in miliardi di dollari)
IL MERCATO
A LIVELLO MONDIALE
Secondo Strategies Unlimited il
mercato dei LED HB (High Bright-
ness) nel 2010 ha fatto un balzo del
+93% passando dai 5,6 miliardi di
dollari del 2009 ai 10,8 miliardi del alcuni analisti valore assolutamente
2010. conservativo) si può dire che le
quantità in numero di pezzi che
Ma quello che l’analista di mercato verranno assorbite da questo
ha presentato alla conferenza SIL mercato dovrebbero crescere
che si è tenuta il 23 febbraio in a un ritmo medio annuo del
California sono le previsioni di Fonte: Strategies Unlimited +62%!
sviluppo di questo settore dal 2010
al 2015 valutando i quattro settori in Anche a livello mondiale la crescita
cui questi componenti vengono fatto che i settori “mobile” e “other” Quanto più un mercato cresce, e dei consumi di LED HB si muovono
tipicamente utilizzati: abbiano praticamente raggiunto una soprattutto, continua a crescere, con coefficienti di crescita che
condizione di stabilità mentre tanto più attirerà l’attenzione dei godono di un differenziale estrema-
1. Lighting; l’applicazione nella retroilluminazione produttori e i prezzi continueranno a mente positivo (dal +10% al +15%)
2. Backlighting: retroilluminazione degli schermi LCD raggiungerà diminuire. rispetto al settore della elettronica
di TV e monitor; questa stessa condizione pratica- nella sua globalità che è prevista
3. Mobile: tutto quello che è mente già nel 2012. E questo è uno degli aspetti che crescere tra il +6 e il +10% nei
portatile; maggiormente possono impattare la prossimi anni.
4. Other: il resto che raccoglie, tra le Da questo momento in avanti la adozione e la diffusione tra i
altre, le applicazioni nella segnaletica crescita del settore sarà praticamen- consumatori di questa tecnologia.
e nell’e-Signage. te sostenuta dal settore del Solid LA CLASSIFICA MONDIALE
State Lighting (SSL). "Il mercato del Solid State Sempre secondo Strategies
Quello che mette in evidenza il Lighting è in brillante crescita, Unlimited, tra i top player del
grafico di Figura 2 è in ogni caso il con una media annua del +12% mercato, dieci aziende si sono divise
IL LIGHTING da qui al 2015" da sole il 75% del mercato 2010.
A ben vedere, quanto detto fino ad Di queste, tre sono giapponesi
ora poco ci coinvolge, vista Quello che ci fa vedere Strategies (Nichia, Sharp, Toyoda Gosei), tre
l’attenzione che vogliamo rivolgere al Unlimited, ma che soprattutto fa coreane (Samsung LED, Seoul
Figura 3
Il valore dei LED HB settore specifico del lighting se non vedere ai produttori attuali e Semiconductor, LG Innotek), due
venduto per applicazioni lighting per un aspetto che non possiamo potenziali di LED, è un mercato in statunitensi (Cree e Philips
è previsto crescere di cinque volte
nei prossimi cinque anni considerare trascurabile. brillante crescita: un media annua da Lumileds), una taiwanese (Everlight)
qui al 2015 del +12% circa. e soltanto una europea (tedesca per
l’esattezza: Osram).
LED HB nel lighting Figura 3
Se dalla Figura 2 isoliamo i dati
(in miliardi di dollari) strettamente relativi al lighting L’ordine di classifica dei primi dieci
passiamo alla Figura 3 che mostra produttori mondiali secondo la
un 2010 vicino al miliardo di dollari società di analisi di mercato vede
(890 milioni per la precisione) ma Nichia al primo posto, seguita da
che sviluppa una crescita media Samsung e da Osram.
annua (CAGR) del +38%. Philips LumiLeds e Seoul
Se si confermeranno queste Semiconductor si posizionano a
previsioni nel 2015 questo mercato pari merito al quarto posto, seguite
avrà raggiunto un valore cinque volte da LG Innotek e Cree, alla pari in
quello attuale. sesta posizione.

Se a questa crescita, che è definita Sharp è infine collocata in ottava


per il valore monetario del mercato, posizione, mentre Toyoda Gosei ed
si aggiunge una riduzione media Everlight combattono per occupare
Fonte: Strategies Unlimited
annua pari almeno al 15% (per il nono posto.

www.ledin.it LED/in 7

005-008_A_MERCATO fra.indd 7 05/05/11 21.11


SoLid StatE Lighting
Mercato

Illuminazione a LED:
un mercato completamente diverso
Il successo di un distributore in questo settore è determinato dalla professionalità delle persone, a cura di
EBV Elektronik
dall’ampiezza dell’offerta e dalla qualità dei prodotti e dall’ecosistema che si viene a creare intorno www.ebv.com

N
egli ultimi tempi EBV si è dedicata Livello tecnico:
sempre di più al settore dell’illumi-
nazione a LED. IN BREVE
Alla luce dei volumi di mercato e per il Secondo EBV Elektronik,
il successo di un
tasso di crescita previsto, EBV ha formato distributore nel mercato
una squadra di esperti in questo ambito. Il dell’illuminazione a LED
dipende da tre fattori:
ruolo di team leader è stato assegnato a le persone, la linecard e
Bruce Lynch, esperto nel settore. Il nuovo l’ecosistema, in grado di
portare più velocemente
direttore del segmento verticale di EBV per sul mercato le idee e
EMEA ha risposto a una serie di domande i progetti dei clienti
sulle tendenze nel mercato dell’illumina-
zione a LED.

Secondo lei, quali sono i fattori


decisivi che determinano il suc-
cesso di un distributore nel mer-
cato dell’illuminazione a LEd?
Bruce Lynch: Secondo me, ci sono tre
fattori decisivi in questo campo.
Innanzitutto le persone, poi la linecard e Terzo, EBV ha formato un “ecosistema” Naturalmente questi tassi di crescita così
infine l’ecosistema. Mi faccia spiegare in che dà ai nostri clienti accesso ai servizi interessanti sono la ragione per la quale ci Bruce Lynch
è direttore del segmento
modo più dettagliato. Premium Lighting Partner. stiamo focalizzando sul segmento dei LEd illuminazione di EBV
Grazie alla loro competenza, questi partner di potenza. da Maggio 2010.
Per quanto riguarda il punto 1, possono aiutare i produttori di dispositivi
il mercato dell’illuminazione è completa- di illuminazione a portare più velocemente Qual è la vostra posizione in
mente diverso dai mercati tradizionali dei sul mercato le loro idee e i loro progetti. questo mercato? Secondo le mie
semiconduttori. Non è sufficiente garantire informazioni, EBV ha già una
soltanto la supply chain, è infatti Qual è stato il motivo che ha notevole quota nel mercato di
necessario anche il supporto di esperti. portato EBV ad avanzare in modo optoelettronica: tra il 32 e il 35 %.
Ecco perché tre anni fa EBV ha iniziato a così aggressivo in quello che dopo Bruce Lynch: Secondo dMaSS, abbiamo
organizzare una squadra che si occupi tutto è un mercato di illuminazione una quota di mercato di circa 32% nel
esclusivamente del settore illuminazione. a Led evidentemente difficile? campo dei componenti optoelettronici. Per
Ingegnere con esperien-
Al momento in EMEA la squadra è Bruce Lynch: Vorrei rispondere a questa quanto riguarda i LED, siamo ben za, Lynch entra in EBV
composta da 16 persone che supportano domanda facendo riferimento ad alcune posizionati con i prodotti di potenza dopo aver lavorato alla
Future Lighting Solutions
localmente i clienti. cifre che sono state pubblicate da una “inferiore a 0,5 W”. Nella categoria “0,5 W per più di 4 anni.
società di ricerca indipendente sul e oltre” non abbiamo ancora raggiunto il
Ha iniziato la sua carriera
Il punto 2 riguarda i fornitori. mercato. La loro indagine si è concentrata risultato atteso. nell’industria di semicon-
EBV può ricordare relazioni di lunga data sul mercato LED a elevata luminosità e i Ecco perché ci stiamo concentrando su duttori Motorola, inizial-
con i maggiori fornitori di LED come loro risultati hanno rilevato che il volume quest’area, conosciuta come “High mente a East Kilbride in
Scozia e poi nel Centro
osram e avago. EBV ha recentemente del mercato nel 2009 ammontava a 5,3 Brightness - High Power”, un’area nella Motorola di Tolosa.
iniziato a lavorare in stretta collaborazione miliardi di dollari. quale ci si aspetta una crescita Qui, e successivamente
in Freescale, ha trascorso
anche con i produttori LED Everlight e esponenziale. molti anni occupandosi
Luminus. In aggiunta a questo, può Per il 2014, la previsione è di 20,5 miliardi dei clienti di microcontrol-
lori a 8 e 16 bit.
vantare ottimi rapporti con i principali di dollari, cioè ci si aspetta un aumento L’illuminazione darà un contributo decisivo Era da tempo già cono-
fornitori di ottiche e driver ICs. del 500% nei prossimi 5 anni. nel raggiungere quest’obiettivo. sciuto in EBV.

www.ledin.it LED/in 9

009-010_A_EBV.indd 9 05/05/11 20.57


NEWS

aZiEndE SoLid StatE Lighting


Mercato

Farnell lancia un mini-sito Cosa rende EBV diverso dagli ecosistema con partner qualificati. Bruce Lynch: Quando guardiamo al
sul LED lighting altri distributori, per lo meno in Per quanto riguarda la questione della precedente sviluppo dei LED, possiamo
Un guida ai prodotti e alle soluzioni, termini di attività nel merca- dissipazione del calore, stiamo vedere che quello che era sempre in
arricchita da application notes, white
paper, seminari e documenti di ogni tipo, to dell’illuminazione a LEd? lavorando con la società svedese gioco per i produttori di LED era il
video e design tool. Bruce Lynch: La differenza principale è aluwave. Questa azienda ha sviluppato miglioramento dell’efficienza, cioè
che diamo una risposta agli interessi un prodotto unico e innovativo, l’aumento di lumen per watt.
“Il nuovo mini-sito è stato pensato per
supportare gli ingegneri elettronici nella particolari di questo mercato. Credo che commercializzato con il nome Alunat: Per ottenere questo, è stato necessario
ricerca di soluzioni ad hoc nel campo sarà decisivo spiegare la tecnologia si tratta di un circuito stampato superare un’intera serie di difficoltà
dell’illuminazione attraverso il confronto e dell’illuminazione a LED al cliente e multi-strato con base in ceramica con il tecnologiche.
la collaborazione – ha dichiarato David
Shen, Senior VP, Global Technical renderlo familiare con la stessa. Questo quale i componenti elettronici possono
Marketing, Premier Farnell – il fatto di è il motivo per il quale lavoriamo a essere raffreddati in modo efficiente. Oggi, comunque, i produttori ci stanno
poter trovare un’ampia gamma di risorse stretto contatto con i nostri clienti. fornendo dei LED con luminosità e livelli
tecniche e informazioni facili da reperire
tutte in un unico posto facilita il compito In generale usiamo anche l’esperienza di efficienza che superano quello che
di chi deve progettare e sviluppare un I produttori tradizionali di dispositivi per dei nostri partner e indirizziamo i nostri soltanto qualche anno fa eravamo soliti
progetto di questo tipo”. l’illuminazione hanno un’idea e noi gli clienti verso queste aziende quando è chiamare il “limite magico”. Natural-
Il sito è strettamente legato a element 14: diamo consigli su come trasformarla il necessario. Ad esempio, in Germania mente c’è ancora un “limite magico”
in ogni momento è infatti possibile più velocemente in un prodotto di lavoriamo con Soluxion, che può costituito dal “lumen per dollaro”, ma
accedere alla community di progettisti mercato. La cosa importante è che noi fornire supporto a un produttore di ci si deve aspettare che il livello di
elettronici e partecipare alle discussioni su
un determinato argomento. ci offriamo come unico punto di lampadine nello sviluppo di un prodotto, efficienza possa essere ulteriormente
contatto. Questo vuol dire che noi dal progetto iniziale fino alla produzione. aumentato riducendo anche i costi.
abbiamo contatto con i produttori di
Avago punta sul LED e driver IC e che possiamo anche Recentemente si sono sentite
Sud America supportare i clienti durante la fase di sempre più voci in merito al fatto
Avago Technologies ha annunciato di sviluppo, fornendo le adeguate che le materie prime per la produ-
aver nominato Aplicacoes Eletronicas conoscenze. Questo è quello che ci zione di componenti dedicati potes-
Artimar Ltda come rappresentante
unico per i prodotti Avago nel Sud rende diversi dalla distribuzione sero iniziare a scarseggiare. Vede
America. convenzionale: invece di focalizzarci un pericolo in questo e i distributori
soltanto sul progetto del singolo possono contrastare quest’aspetto?
Artimar è noto nel mercato sudamericano
per la sua lunga esperienza nel settore dei componente, cerchiamo di offrire la Bruce Lynch: Rispondere a questa
semiconduttori come rappresentante soluzione ottimale. E poi possiamo domanda è parte della nostra strategia.
esclusivo per l’alta tecnologia. lavorare sul “bill of material”, cioè la Quando si tratta di costituire una supply
La società andrà a sostenere Avago per
aumentare la sua quota nel mercato in lista di pezzi, cercando di aumentare la chain, riteniamo sia nostro dovere
Brasile e nel resto del Sud America. quota di EBV sull’applicazione. rispondere alle preoccupazioni dei
EBV potrebbe avere, a suo nostri clienti e dei loro fornitori.
Quando lavora insieme a noi, parere, un ruolo importante
Un nuovo vice presidente il cliente ha il vantaggio di poter nell’iniziativa della standardizza- Per questo dobbiamo conoscere
per Cree lanciare più velocemente il suo prodotto zione per l’illuminazione LEd? obiettivi e idee dei clienti e informare i
Cree ha nominato Bruce Renouard nel
ruolo di vice presidente senior – sales e sul mercato. Naturalmente, il nostro Bruce Lynch: Questa è una domanda produttori delle loro necessità per
business development. La carica sarà business quotidiano consiste nell’offrire interessante. Ciò che possiamo vedere organizzare la loro capacità produttiva
effettiva a partire da fine marzo. Come ai clienti soluzioni specifiche e dedicate nei diversi produttori, è che vogliono in modo tale che il cliente non incontri
parte del continuo investimento di Cree in
vendite e marketing per espandere alla loro supply chain. I nostri clienti differenziarsi dai concorrenti. Possiamo nessun ostacolo al momento in cui la
ulteriormente i mercati power e devono fidarsi del fatto che noi, come costatare questo anche nei produttori di produzione viene avviata. In altre parole,
illuminazione a LED, Renouard sarà loro fornitori, saremo in grado di semiconduttori. Questi preferiscono riteniamo che il nostro ruolo sia lavorare
responsabile delle vendite di chip LED,
della componentistica, dei chip power sostenere il loro aumento di produzione. adattare le soluzioni alle specifiche a stretto contatto con il cliente in modo
e della componentistica dedicata al applicazioni anziché provare a da capire ciò che sta sviluppando.
mercato RF. il progettista di illuminazione raggiungere la standardizzazione. Non vogliamo soltanto prendere gli
a LEd non solo deve utilizza- In aggiunta, stiamo lavorando in ordini e consegnare il materiale, il
Garanzia estesa re un alimentatore appropriato un’industria nella quale lo sviluppo nostro obiettivo è quello di anticipare gli
per i prodotti Bridgelux ma deve anche considerare la tecnico avanza molto rapidamente, a tal sviluppi del mercato. Questo vale per
Bridgelux ha annunciato l’estensione
dissipazione del calore che questa punto che è a malapena possibile tutti i settori e ci permette di aiutare i
delle garanzia su tutta la gamma di LED nuova fonte di luce sviluppa. stabilire degli standard. Nel settore dei nostri clienti al meglio delle nostre
Array Helion a cinque anni. Attualmente il Come EBV aiuta il produttore LED non c’è quasi nessuno standard. capacità, equilibrando gli alti e i bassi
mercato dell’illuminazione a LED richiede
prodotti con garanzia da 3 a 5 anni, per
di lampadine in questi casi? della produzione. L’attenzione principale
cui la decisione di Birdgelux consentirà ai Bruce Lynch: Innanzitutto devo essere Secondo la sua opinione, quali rimane quella di lavorare a stretto
produttori di fornire sistemi di onesto in merito a una cosa: noi non sono gli ostacoli tecnici che si contatto con i nostri clienti in modo da
illuminazione a stato solido secondo le
specifiche richieste dal mercato, riducendo
possiamo fare tutto. Ma questo è il possono trovare nella strada del essere coinvolti fin dall’inizio di un
il time-to-market e i costi di gestione. motivo per cui abbiamo creato il nostro progresso dell’illuminazione a LEd? nuovo progetto.

10 LED/in www.ledin.it

009-010_A_EBV.indd 10 05/05/11 20.58


Solid State lighting
Mercato

Seoul Semiconductor:
crescita record nel 2010
Il 2010 è stato un anno straordinario, che ha portato Seoul Semiconductor laura Baronchelli
a posizionarsi al terzo posto della classifica mondiale

I
l 2010 è stato un anno eccezionale detto Manuel Zarauza – e l’obiettivo per Know how e massima Livello tecnico:
per Seoul Semiconductor che ha il futuro è quello di raggiungere e focalizzazione
visto raddoppiare il proprio fatturato mantenere una posizione di leadership “Quanto ai plus della società rispetto agli IN BREVE
facendo registrare un valore di 800 nel settore.” altri attori del mercato – racconta ancora Seoul Semiconductor
ha registrato un incremento
milioni di dollari, con un incremento di Zarauza – ciò che ci contraddistingue di oltre il 100% nel 2010,
oltre il 100% rispetto ai 344 milioni di “La carta vincente di Seoul – ci spiega maggiormente è la nostra assoluta passando da un valore di
344 milioni di dollari nel
dollari del 2009. ancora il vice presidente dell’azienda – focalizzazione sui LED. Noi produciamo 2009 a 800 milioni.
Una crescita record, che ha portato è la combinazione di un’elevata qualità solo e soltanto LED, non intendiamo Questa crescita posizione
Seoul al terzo posto della
l’azienda a scalare la classifica mondiale del prodotto - data dalle competenze e metterci in concorrenza con i nostri stessi classifica mondiale dei
e a posizionarsi tra i primi tre produttori da una esperienza specifiche nel clienti andando a proporre anche produttori di LED.
di LED a livello globale. mercato, dall’utilizzo di materiali di “fixture”. Siamo gli unici ad aver adottato
qualità e dalla solidità della Proprietà questa strategia…
Incontrato a Euroluce – il salone Intellettuale, con circa 6000 brevetti Per noi la specializzazione ha un ruolo
internazionale dei sistemi di illuminazione depositati - e di un prezzo particolarmen- fondamentale ed è ciò che ci permette di
svoltosi a Milano dal 12 al 17 aprile te basso, che possa essere alla portata essere riconosciuti sul mercato per la
– Manuel Zarauza, Managing Director di tutti”. nostra affidabilità, qualità e flessibilità.
Europe e Vice President di Seoul Seoul si propone infatti di allargare al Saper ascoltare il cliente, seguire le sue
Semiconductor, ci ha spiegato il massimo la base dei clienti abbassando necessità, anticipare le richieste del
segreto del successo dell’azienda. il rapporto euro/lumen in modo che i suoi mercato in modo così focalizzato è
“In un mercato che è già in rapida prodotti possano essere acquistati da qualcosa che, in questo senso, ci rende Manuel ZarauZa
crescita e in continuo sviluppo, Seoul tutti. Questo senza dimenticarsi mai della unici”. Manuel Zarauza è
Managing Director di
Semiconductor sta dimostrando di qualità, che viene mantenuta ai massimi Seoul Semiconductor
crescere più velocemente degli altri – ha livelli. E non è tutto, perché oltre a parlarne, da aprile 2010.
Seoul Semiconductor lo dimostra con i
fatti, concentrando i suoi investimenti
nella produzione di LED e nelle attività di
Ricerca & Sviluppo ad essa correlate.

Un sgUardo alle
prospettive del mercato La sua esperienza
nel settore arriva
Guardando al 2011, è difficile anche per da anni passati alla
Manuel Zarauza fare delle previsioni. guida di Osram Opto
Semiconductors
“Il primo trimestre 2011 è andato molto in qualità di Vice
bene – ci spiega – e il mercato richiede Presidente Vendite
sempre più prodotti e soluzioni. Il trend è (dal 2005 al 2009) e di
Vice Presidente Vendite
dunque in crescita, ma non riesco a dire per il solid state lighting
come sarà quest’anno. (dal 2008 al 2009).
Prima di entrare in
Quel che è certo è che sarà positivo…” Osram, dal 2003,
Zarauza è stato Vice
Presidente Vendite di
E a fare la parte del leone, nel 2011 così Siemens e ha guidato
come nel 2010, saranno le applicazioni di la divisione eBusiness
come Direttore di
retrofit e tubi (in sostituzione di quelli Siemens IT Services
fluorescenti) per l’illuminazione interna di (dal 1999 al 2003).

www.ledin.it LED/in 11

011-013_A_SEOUL.indd 11 05/05/11 20.57


Associazione
Nazionale
Fornitori
Elettronica
ampi spazi. Già oggi la produzione di PRESENTA
queste apparecchiature sta toccando
gli 1,3 miliardi di pezzi al mese.
I prodotti lanciati sono tanti e
cambiano molto rapidamente, “perché GLI AWARD
questo è quello che richiede il
mercato”. DELL’ELETTRONICA 2011
Seoul Semiconductor è conosciuto in
tutto il mondo in particolare per i suoi dal 2003, il riconoscimento annuale
LED di potenza a corrente alternata e alla eccellenza assegnato a
per un CRI (indice di resa cromatica)
molto elevato per tutta la sua gamma ELECTRONIC MANUFACTURER
prodotti. dalla distribuzione italiana
Renzo Leva
Presidente Acsel Electronics
“Ci definiamo degli innovatori – dice
Zarauza – in quanto non seguiamo mai
il mercato, ma, al contrario, lo altrettanto bene anche quest’anno”.
anticipiamo e lo guidiamo dal punto di La partnership tra Acsel Electronics e
vista tecnologico”. Seoul Semiconductor è iniziata nel
2003 e da allora i risultati sono stati
importanti. E con circa 700 clienti
attivi sul territorio italiano, la società si
l’italia dice più che fiduciosa per il futuro.
È strategica
Il mercato italiano è molto importante “Le applicazioni su cui concentrarsi
per Seoul Semiconductor poiché sono i retrofit in uffici, centri
rappresenta un punto di riferimento commerciali, ospedali e grandi aree.
internazionale quanto a design, Altrettanto importanti sono le
competenze tecniche ed esperienza applicazioni architetturali dove i
sul campo. prodotti Seoul Semiconductor sono da
sempre il riferimento applicativo. Il
“Grazie al supporto di partner affidabili potenziale della Luce a stato solido è
e qualificati, quali Acsel Electronics e enorme – ci spiega Leva – e il nostro
Silica, la nostra presenza sul territorio ruolo resterà quello di affiancare i
italiano è piuttosto forte – ha detto clienti e di consigliarli nella scelta dei
Zarauza – nei confronti dei clienti ci prodotti giusti per il loro progetto e di
muoviamo insieme ai nostri partner, creare demand creation laddove
lavorando fianco a fianco con loro per serve, come in alcune applicazioni di
raggiungere gli obiettivi prefissati e per nicchia”.
fornire un servizio di assistenza pre e
post vendita elevato”. La forza di Acsel è senz’altro data
dalla conoscenza approfondita della
tecnologia LED e da una capacità di
gestire e tracciare i flussi dei prodotti
la partnership con in modo efficace. “Basti pensare che
acsel electronics circa il’70% degli ordini che entrano
VOTA I TUOI BEST MANUFACTURER
Scambiando quattro chiacchiere con in un mese, esce nello stesso mese: il
Renzo leva, Presidente di acsel che significa una gestione accurata www.assodel.it
electronics, abbiamo voluto degli stock ed una grande attenzione
approfondire la situazione del mercato agli sviluppi e necessità dei clienti”. NELLE CATEGORIE
italiano dei LED.
La specializzazione vince ancora una Attivi - Passivi - Connettori
“Il 2010 è stato un anno davvero volta: Acsel punta da sempre Elettromeccanici - Visualizzazione - LED
straordinario – ci conferma Leva – fortemente sull’optoelettronica e sul Rf & Wireless - Power - Strumentazione
soltanto in Italia abbiamo registrato mercato dei LED per crescere insieme
una crescita del 30%. Anche il 2011 a Seoul Semiconductor e agli altri suoi
si presenta bene e, se il trend verrà partner in modo continuo e La cerimonia di premiazione si svolgerà
confermato, ci aspettiamo di fare strutturato. il 17 Giugno presso l’Ippodromo di Milano

sponsor
ufficiale
www.ledin.it LED/in 13

011-013_A_SEOUL.indd 13 05/05/11 20.57


NEWS

Simes e la soluzione Disano illumina Milano in vista dell’Expo


“di facciata”
La stazione Centrale di Milano è
stato teatro di uno dei primi interventi
Simes presenta una barra luminosa di riqualificazione della città in vista
sviluppata con tecnologia a LED per dell’Expo 2015. La stazione ha subito
l’illuminazione di grandi facciate o importanti lavori di restauro e un ruolo
semplici vetrine. fondamentale è stato giocato proprio
dall’illuminazione.

Disano si è occupata di fornire tutta


l’illuminazione necessaria: dalle
gallerie ai negozi fino all’ingresso alle
metropolitane, tutto è illuminato da
apparecchi a incasso o da proiettori
appoggiati su strutture preesistenti in
modo da creare un legame di continuità
Nell’illuminazione architettonica, questa tra passato e futuro.
asta di 2 centimetri di diametro trova Questa ristrutturazione, disegnata
ampio spazio di utilizzo grazie alle ridotte dall’architetto Marco Tanino, fa parte di
dimensioni ed è disponibile in due lun- un più ampio progetto volto a ristrutturare
ghezze: 1 metro e 1,5 metri rimanendo e migliorare 13 stazioni del territorio
comunque scomponibile e modellabile, nazionale, per tornare a dare nuovo lustro
essendo sezionabile ogni 10 centimetri, alle stazioni.
per rispondere a qualunque necessità.

Anche per Vicenza LED puntati su Caravaggio


il lighting urbano Il Canestro di frutta di Caravaggio è solo d’illuminazione fornito dall’azienda E.On. energetico di 30mila kwh, per un valore
è a LED una delle tante opere della Pinacoteca Attraverso l’utilizzo di nuove soluzioni di circa 4mila euro.
Ambrosiana che d’ora in poi sarà a tecnologia LED, il sistema luminoso
Il sindaco Achille Variati e l’Assessore illuminata da faretti a LED. del museo diventa più efficiente, con un La nuova illuminazione migliorerà anche
ai Lavori Pubblici, Ennio Tosetto, risparmio di circa il 70% sui consumi di la conservazione delle opere che non
hanno presentato insieme a Irene Lo scorso 28 marzo, la Pinacoteca ha energia. saranno più sottoposte a eccessive fonti
Gemmo, presidente e amministratore infatti inaugurato il nuovo impianto Il museo potrà ottenere un risparmio di calore.
delegato di Gemmo Spa il progetto
dell’illuminazione di Piazza dei Signori
di Vicenza.
L’illuminazione della piazza, simbolo
della città, verrà sostituita in favore di
un sistema di luce bianca con tecnologia
LED, studiato dalla ditta Gemmo di
Arcugnano, che sosterrà le spese del
progetto, della fornitura dei materiali e
della messa a punto.

L’intervento di Gemmo costerà 330mila


euro e richiederà quattro mesi di tempo.
Impiegare LED significa utilizzare una
tecnologia discreta, poco invasiva, che
illumina per riflessione e senza
abbagliare le zone circostanti.
A fronte di un costo iniziale elevato,
superiore di circa tre volte rispetto
alle soluzioni tradizionali, i vantaggi
sono significativi in termini di resa
luminosa, risparmio energetico, riduzione
dell’inquinamento luminoso, gestione
e manutenzione dell’impianto.

14 LED/in www.ledin.it

014-016_R_RubricheOmnibus.indd 14 05/05/11 20.56


NEWS

Spar e Zumtobel per un supermercato a LED


Light-in-progress,
Spar Austria ha dato l’esempio di su LED: l’illuminazione degli ambienti Un supermercato che si occupa della viaggio virtuale nelle
un nuovo concetto di supermercato è sostenuta da Tecton, un prodotto protezione del clima rappresenta una forme della luce
ecocompatibile. innovativo dotato di LED presentato pietra miliare in termini di sostenibili-
Zumtobel ha sviluppato un concetto di per la prima volta alla fiera Light+ tà: si può risparmiare il 50% di energia Con l’edizione 2011 di “Light-in-
illuminazione basato esclusivamente Building 2010. e fino a 80 tonnellate di CO2. progress”, alla Triennale di Milano
iGuzzini ha presentato le ultime soluzioni
di illuminazione a LED per gli spazi
urbani attraverso un suggestivo viaggio
3D su Google Earth.
Da Venaria Reale ad Amburgo, da
L’Aquila fino a Bearne, la mostra ha
dato spazio – attraverso un allestimento
scenografico ad alto impatto emozionale
– agli innovativi sistemi di illuminazione
a basso impatto ambientale per gli spazi
pubblici.

Quattro diversi team internazionali,


composti da designer, architetti e lighting
designer si sono raccontati illustrando i
loro progetti ed evidenziando i contenuti
di innovazione tecnica e di design.

OLED a colorazione regolabile


Al FuoriSalone di Milano, Verbatim ha madre di Verbatim, Mitsubishi Chemical
presentato i primi OLED (Organic LED) a Holding Group, uno dei maggiori gruppi
colorazione regolabile, Velve. Si tratta dei chimici al mondo.
pannelli più grandi al mondo dalle misure
di 14x14 cm caratterizzati da un efficien- La produzione dei pannelli OLED su
za di 28 lumen per Watt a 1000 cd/m2 ampia scala inizierà a partire dal mese
e da un elevato indice di resa cromatica di luglio. Nella foto, l’installazione è stata
(CRI). I pannelli OLED si basano su un’e- realizzata dal lighting designer Satoshi
sclusiva tecnologia sviluppata dalla casa Uchihara.

Nuova luce per lo stadio dell’Aquila


I lavori di rifacimento del sistema di città le competenze che gli derivano dal
illuminazione per lo stadio Acquasanta fatto di essere la più grande azienda
all’Aquila saranno predisposti da diversificata al mondo.”
GE Lighting, divisione della General
Electric. Lo ha comunicato Giuseppe Recchi,
“Come ha ha già fatto in passato il Presidente e Amministratore Delegato di
gruppo metterà a disposizione della General Electric Sud Europa.

www.ledin.it LED/in 15

014-016_R_RubricheOmnibus.indd 15 05/05/11 20.56


FORUM & FIERE

EvEnti LED

Premio alle soluzioni di LED lighting Lumiville


24-26 maggio 2011
più efficienti Lione, Francia
www.equipville.com/lumiville

Promosso dal Consorzio Ecoqual’It, l’Award Ecohitech


rappresenta, dal 1998, un momento di incontro privilegiato tra
istituzioni e attori della filiera hi-tech per le soluzioni innovative Inlight Expo
e tecnologiche volte al risparmio energetico. 24-26 maggio 2011
Lione, Francia
Si tratta del più importante riconoscimento assegnato www.equipville.com
annualmente alle aziende e agli enti pubblici che hanno
raggiunto significativi risultati in tema di eco-compatibilità
attraverso l’uso di tecnologie innovative. • Lux Lighting, per il prodotto di street lighting
• Wissenlux, per la plafoniera a uso industriale. euroLED 2011
Alla sua tredicesima edizione, l’Award Ecohitech ha istituito un 08 - 09 giugno 2011
Ricoh Arena, Coventry
Premio speciale LED Lighting: un riconoscimento ai progetti, Oltre agli Award, sono state riconosciute delle menzioni speciali
West Midlands , United Kingdom
ai prodotti e alle soluzioni di illuminazione a LED a elevata al progettista Franco Buttignon, a vLedLight e ad Arianna.
www.euroled.org.uk
efficienza energetica. Segnalate dalla giuria per la bontà del progetto anche le
proposte di MB elettronica, Liki liki studio, Gruppo Giordano,
Il premio – la cerimonia è stata ospitata all’interno di La Compagnia del Sole e APF.
Greenbuilding, la mostra-convegno internazionale su efficienza La prossima edizione dell’Award Ecohitech Speciale LED Opto Taiwan 2011 LED
energetica e architettura sostenibile dal 4 al 6 maggio a Verona lighting si terrà in occasione di Lumen Fortronic Lighting
– è stato consegnato alle seguenti aziende: il 20 settembre a Padova. 14 -16 giugno 2011
• Simes, per un’ampia politica di risparmio energetico e una Taipei World Trade Center,
gamma prodotti a LED particolarmente innovativa; Per informazioni: Taipei, Taiwan
• Nadlec, per il prodotto di illuminazione stradale www.awardecohitech.it www.optotaiwan.com

A Euroluce, in scena LED Expo and OLED


la luce di qualità Expo 2011
21 - 24 giugno 2011
Kintex Convention Center
Dal 12 al 17 aprile, Euroluce - il salone internazionale Korea, South
dell’illuminazione - si è fatto portavoce delle ultime www.ledexpo.com
tendenze in fatto di luce e lighting: tecnologie, design,
moda e prodotti innovativi sono stati infatti protagonisti
all’evento milanese giunto quest’anno alla sua 26ª
edizione.
13th China International
Optoelectronic
Con 479 espositori distribuiti su 41.417 mq, il salone ha Exposition
dato spazio ai vari ambiti applicativi, in totale sinergia con 6 - 9 settembre 2011
le maggiori associazioni di categoria, quali ad esempio Shenzhen Convention and Exhibition
Center, China
PLDA (Professional Lighting Designers’ Association)
www.cioe.cn
e APiL (Associazione Professionisti dell’illuminazione).
The Arbour by Attilio Stocchi
Le due dimensioni “tecnica” e “decorativa”, un tempo
rigidamente separate, si sono trovate mescolate insieme Lumen Fortronic
con l’obiettivo comune di fornire una luce esteticamente
ILLUMINOTRONICA
bella ma allo stesso tempo funzionale. 20 settembre 2011
Padova
I LED hanno giocato un ruolo decisamente importante www.lumenfortronic.it
dal punto di vista espositivo, rilanciando nuove sorgenti
di illuminazione da interno e da esterno.

Tra le installazioni di particolare impatto, sono da LED Japan -


segnalare la tappezzeria di LED (LED Wallpaper) creata Strategies in Light
da Ingo Maurer; Hide, la proposta di illuminazione a 28 – 30 settembre 2011
parete creata da Philippe Stock per Flos; Strandelier, Yokohama, Japan
la costruzione verticale fatta di LED e cristalli e creata da www.sil-ledjapan.com
Todd Bracher per Swarovski.

Alla luce è stato dedicato anche un evento speciale,


“Cuorebosco. Luci suoni e alberi di nebbia dove è nata la Lumen Fortronic
città” (vedi fotografia in alto), situata nel cuore di Milano SIGNAGE &
a sottolineare il legame tra la manifestazione fieristica e il ECOLIGHTING
territorio urbano. 1 dicembre 2011
Strandelier by Swarovski
Roma
www.lumenfortronic.it

www.ledin.it LED/in 25

024-026_R_EventiOmnibus.indd 25 05/05/11 20.49


Solid State lighting
Tecnologia/Applicazioni

Ovo, quando i LED


fanno la differenza
Un’installazione punto di unione tra diverse discipline: ingegneria, arte, architettura, Giacomo Rossi
e Maria Lia ferraro
sound design e, naturalmente, lighting design

U
na piccola briciola di silicio sta stanno cambiando la nostra vita e il modo lumiéres dove, in una freddissima Lione, Livello tecnico:
cambiando il modo di pensare alla con cui noi lighting designer pensiamo era esposta una delle più eccezionali
luce e all’illuminazione oggi. È al progetto illuminotecnica. opere degli ultimi tempi. ovo, questo il IN BREVE
difficile riuscire a comprendere, per chi di Progetti che di fatto erano a dir poco nome dell’installazione, realizzata dal A Lione è stata
esposta un’opera d’arte
fisica quantistica ne sa poco, il segreto irrealizzabili fino a poco tempo fa, ora comune intento tra lo studio belga aCt multisensoriale
che sta dietro alla tecnologia della luce sono molto più che a portata di mano. lighting design e dall’artista e psicologo nella quale la luce
a LED ha giocato
allo stato solido; una microscopica Basti pensare a tutte le applicazioni in cui Pol Merchandise, è punto di unione tra un ruolo fondamentale.
particella di materiale che, tutto è previsto l’utilizzo del colore dinamico diverse discipline: ingegneria, arte, Ovo, questo il nome
dell’opera, è frutto del
sommato, altro non è che un granello di con tinte e saturazioni prima impensabili, architettura, sound design e, lavoro di Pol Merchandise
sabbia che quasi per magia, con un spesso associate a un progetto naturalmente, lighting design. e ACT Lighting
giusto e calibrato flusso di elettroni inizia multimediale dove l’utilizzo del LED trova
a emettere fotoni. massima espressione. Scopo dell’installazione era creare un
oggetto d’arte multisensoriale globale in
Per coloro che la luce la maneggiano tutti cui ogni esperienza venisse enfatizzata
i giorni, quella allo stato solido, non La festa deLLa Luce grazie al confronto sinestetico tra evento
appartiene più al futuro remoto o al futuro Quando si parla di applicazione del LED luminoso dinamico, acustico-sonoro e
prossimo, ma al presente. Basta in installazioni multimediali e tattile.
guardarsi attorno per accorgersi di come, multidisciplinari è facile ritornare con la
con un ritmo a dir poco forsennato, i LED mente allo scorso dicembre alla Fête des L’ enorme struttura reticolare interamente
realizzata in legno, posizionata su uno
specchio d’acqua su cui si riflette,
sembra invitare i visitatori a entrare.
Attraversati i due varchi laterali, giunti
all’interno del guscio e, avvolti da una Giacomo rossi
Architetto specializzato
nebbia di acqua vaporizzata e di colore in progettazione
cangiante sospeso e diffuso nell’aria, a illuminotecnica,
fondatore del blog
vivere una sorta di nuova rinascita di cui Luxemozione.com.
l’uovo stesso è simbolo. Dal 2010 lavora presso
Martini Illuminazione
come responsabile
ufficio di progettazione.
IL sIMboLo
deLLa RInascIta
Il corpo ligneo di cui è costituito l’uovo,
ideato dall’artista e psicologo belga Pol
Merchandise e dal suo collaboratore
Mostafa Hadi, ispirata alle strutture
dall’architetto tedesco Friedrich
Zollinger (1880-1945), trae spunto dalla
natura stessa in continuo mutamento. maria Lia Ferraro
Costituita dalla sovrapposizione di 24 Si avvicina al mondo
paia di spirali, dimensionate secondo le dell’illuminazione attra-
verso la passione per il
proporzioni della sezione aurea danno teatro. Nel 2010 si diplo-
forma ad una struttura frattale organica ma al Master di Lighting
Design del Politecnico di
che ci ricorda molto da vicino le linee di Milano; oggi è progetti-
una pigna o di una conchiglia marina. sta illuminotecnico.

www.ledin.it LED/in 29

029-030_A_DESIGN.indd 29 05/05/11 20.48


NEWS

Solid state lighting Solid State lighting


Tecnologia/Applicazioni

Gregoris: nasce una


nuova stella a LED
Ha festeggiato la sua nascita occupandosi del
sistema di illuminazione dell’ex fabbrica di
lana, ora sede delle sfilate della nota azienda
trevigiana Benetton: è la new entry del
mondo dei LED, Gregoris.

L’azienda nasce dall’esperienza in ambito


fotografico di Gregoris Photografic
Equipment proponendo soluzioni per
l’illuminazione urbana, per la casa, per
l’industria e per l’arredo.

Inlumina
sbarca a Euroluce
Quest’anno Euroluce ha offerto un vasto
assortimento di prodotti, in grado di
soddisfare la curiosità di sempre più
visitatori, più di 190.000.
Le maggiori aziende hanno presenziato alla
fiera presentando le loro ultime novità.

Inlumina ha colto l’occasione per mostrare


la nuova gamma di soluzioni a LED
coordinate alla più avanzata tecnologia per il
controllo. Tra i prodotti, Maia, un
apparecchio di forma circolare, ideale per
l’illuminazione di negozi, hall e reception. Merchandise spiega come la scelta luminoso desiderato. È stato utilizzato di disboscamento controllato in cui è
della forma sia legata alla simbologia l’ormai consolidato sistema per prevista la piantumazione degli alberi
stessa dell’uovo che viene utilizzato in madiafacade di traxon, dot Xl 6 RgB prelevati.
ECIE: differenti culture per evocare la che, per l’occasione, è stato L’impianto illuminotecnico assorbe
efficienza e arredo rinascita. Non solo il mondo modificato: ogni stringa di solo 700W ed è costituito da sorgenti,
Parlando di tecnologia a LED si rimarcano occidentale cattolico si richiama a connessione è stata adattata in i LED, caratterizzati da una vita media
spesso i concetti di lunga durata, resistenza, questo elemento per rappresentare la lunghezza alla dimensione mutevole estremamente elevata.
basso consumo, funzionalità, accensione resurrezione ma compare in molti miti dell’uovo.
istantanea, direzionalità, risparmio
energetico, facile regolazione e sicurezza. e leggende orientali e fin dai tempi Un occhio di riguardo è stato dato
antichi veniva portato in dono durante Il Dot XL RGB di Traxon è un sistema anche al sistema di trasporto e
E.C.I.E. (Electric Components and le festività primaverili per propiziare pensato per la realizzazione di effetti packaging, aspetto che influisce in
Instruments Europe), invece, vuole
sottolinearne la modularità e la possibilità di fertilità. Ogni losanga è realizzata in speciali, disponibile in versione 3-6 o 9 modo rilevante sull’impatto
trasformare i LED in elementi d’arredo. È legno di pino incurvato che si intreccia LED per singolo punto. Ogni punto è ambientale. L’intera struttura in legno
con questo presupposto che l’azienda ha in un reticolo autoportante che interconnesso con una stringa di occupa solo circa 4 metri cubi, il resto
presentato il prodotto Big LED che utilizza
1 LED di potenza 1 x 4 W. Questo faretto costituisce la struttura stessa dell’uovo trasmissione dati flessibile e del sistema luci, suono, vaporizzazione
rappresenta la soluzione estetica per e che, secondo il progetto ideato dallo controllabile singolarmente tramite dell’acqua e accessori circa 6 metri
l’utilizzo del LED a vista; in genere si studio aCt lighting design, si sistema DMX o, come nel caso di Ovo, cubi.
preferisce nascondere il LED mentre questa
soluzione lo esalta risultando un faretto che illumina in un mutevole gioco di da un sistema proprietario di e:cue,
anche da spento arreda l’ambiente. musica e colori che vengono azienda tedesca interna a osram. Ovo è un’installazione che può essere
trasportati all’esterno dei contorni della La versione a 6 LED utilizzata è definita completa, in cui diverse
struttura stessa dal vapore. caratterizzata da un emissione discipline trovano un punto di unione,
Fraen per luminosa per punto di 42,7lm e dove in particolare l’elemento
l’illuminazione stradale L’uovo è posizionato su un’area di e da un efficienza luminosa di 17lm/w. luminoso eleva all’ennesima potenza
Fraen ha presentato una soluzione a LED circa 100 m2 completamente ricoperta l’esperienza multisensoriale che
con tecnologia modulare ibrida per da 2 cm di acqua la cui base è stata ogni visitatore vive all’interno del
applicazioni in ambito illuminazione rivestita di nero in modo da enfatizzare un’espeRIenza guscio dell’uovo.
stradale. Il modulo è composto da 3 lenti che
garantiscono la distribuzione del fascio le riflessioni della luce. Nello specifico, MuLtI-sensoRIaLe
luminoso sul manto stradale. la soluzione illuminotecnica è stata Un importante aspetto che di cui è si Solo grazie alla tecnologia LED
realizzata posizionando in è tenuto in conto sia nella fase di impiegata è stato possibile
Questo modulo consente un rapporto di
interdistanza di 1:4 che riduce i costi di corrispondenza di ogni nodo della progettazione che realizzazione è il raggiungere la perfezione del controllo
installazione dei pali. Altro punto di forza è struttura lignea portante un elemento rispetto per l’ambiente. del colore che cambia con sfumature
la compattezza dovuta alla possibilità di LED RGB indipendente e controllabile, La struttura è realizzata in legno di e saturazioni che altrimenti sarebbero
montare i LED su un unico piano.
in grado di creare al meglio l’ambiente pino proveniente da foreste a sistema state irrealizzabili.

30 LED/in www.ledin.it

029-030_A_DESIGN.indd 30 05/05/11 20.48


Solid State lighting
Tecnologia/Applicazioni

Recupero di efficienza
grazie alla riflessione totale
Grazie alla riflessione totale, nelle applicazioni di street lighting si possono ottenere importanti risultati alberto Gerli e andrea Guazzora
in termini di efficienza, efficacia e affidabilità arianna spa
www.ariannaled.com

“Noi abbiamo affrontato il problema alla Livello tecnico:


base – ci spiega Andrea Guazzora – dimi-
nuendo il numero di LED impiegati: ne IN BREVE
consegue meno calore da dissipare, In base al principio della
Riflessione Totale, l’emissio-
meno consumi e quindi maggiore ne non è rivolta verso la
affidabilità e risparmi energetici. strada ma verso una calotta
di riflessione. Nella sua ap-
Per mantenere gli stessi livelli di plicazione per illuminazione
illuminazione abbiamo puntato all’ottimiz- stradale, la calotta raccoglie
l’emissione luminosa del
zazione dell’ottica dei corpi illuminanti con LED e la proietta su strada
l’obiettivo di recuperare l’emissione attraverso un deflettore
laterale dei LED, parzialmente o
totalmente persa nei lampioni a LED
attualmente sul mercato, e ci siamo
riusciti invertendo, rielaborando e

W
ei-ji è l’ideogramma cinese del Puntualizza Gerli: “Il principale obiettivo di applicando alcuni principi ottici usati in
termine crisi. I cinesi compongo- un progetto per l’illuminazione da esterni astronomia. I nostri sono i primi lampioni
no questo ideogramma è la realizzazione di corpi illuminanti ad al mondo in riflessione totale.”
combinando di due parole: pericolo e alta efficienza energetica con ridotti
opportunità. Sembrano apprezzare di più impatti ambientali: con ciò si ottiene una
la seconda parte di questa dicotomia i significativa riduzione dei costi per le La rifLEssionE ToTaLE
soci fondatori di arianna Spa, società Pubbliche Amministrazioni e contestual- Arianna ha brevettato il principio della
nata nel 2009 e focalizzata sulla mente un aumento del benessere per la Riflessione totale che rivendica
progettazione, produzione e vendita di comunità intera. L’obiettivo è quindi quello l’invenzione di tutti i dispositivi ottici a LED
soluzioni a LED brevettate a livello di focalizzarsi sui consumi durante il ciclo per l’illuminazione da esterni in cui
internazionale per l’illuminazione pubblica. di vita e quindi sull’efficienza ottica dei l’emissione FWHM non è rivolta
prodotti realizzati. direttamente verso la strada ma verso una
Partendo da un flusso luminoso inferiore, calotta di riflessione: nella sua applicazio-
+20%
La fiLosofia di arianna LEd dato da consumi sensibilmente inferiori, è ne deflettiva, adatta per l’illuminazione
Per sfruttare in maniera efficiente le necessario utilizzarlo al meglio per stradale, la calotta ha il compito di
opportunità date dalla crisi, Arianna ha illuminare il target (comunemente la raccogliere l’emissione totale luminosa I valori di efficienza
deciso di puntare sull’innovazione strada) e solo il target, cercando di del LED e di proiettarla su strada
resi possibili dalla
massimizzare il comfort visivo abbattendo riflessione totale
tecnologica e di sposare la filosofia del attraverso un deflettore a elevata nelle applicazioni di
”professional outsourcing”, come dice l’abbagliamento.” efficienza ed efficacia. street lighting
uno dei due soci fondatori, alberto gerli.
i “plus” della riflessione totale
Ingegnere di 30 anni, dopo aver maturato Grazie alla riflessione totale si possono
esperienze di lavoro in una società di ottimizzare alcuni parametri dell’illuminazione
consulenza americana prima e in stradale:
un’azienda italiana poi, ha deciso di • efficienza (valori maggiori del 20% circa),
fondare Arianna con andrea guazzora, • efficacia (valori sensibilmente maggiori),
39 anni, astronomo con un master in • abbagliamento (i LED non sono in vista
ottica applicata e un’esperienza maturata e quindi aumenta la sicurezza fotobiologica)
in Europa in progettazione ottica avanzata • affidabilità (a pari luce, si possono
utilizzare meno LED con minore calore da
di laser, telescopi, strumentazioni mediche
smaltire).
e illuminazione a LED per display.

www.ledin.it LED/in 33

033-034_A_ARIANNA LED.indd 33 05/05/11 21.03


NORMATIVE
Tecnologia/Applicazioni

Normative e standard
di riferimento
Daniela Zambelli
Apparecchi di illuminazione stradale che utilizzano i LED CEI
www.ceiweb.it
come sorgente luminosa

P
er quanto riguarda la sicurezza Specifica le prescrizioni per apparecchi con dispositivi di protezione contro il DANIELA ZAMBELLI
Segretario Tecnico presso
degli apparecchi di illuminazione per illuminazione stradale e altre applica- surriscaldamento; ulteriori prescrizioni il CEI – Comitato
che utilizzano i LED come sorgente zioni di illuminazione pubblica all’ester- relative agli alimentatori incorporati con Elettrotecnico Italiano.
luminosa, è necessario tener presente: no, illuminazione di gallerie stradali, isolamento doppio o rinforzato sono
• la sicurezza elettrica, termica apparecchi di illuminazione integrati su riportate nell’Allegato I. Questa Norma
e meccanica, palo con altezza totale minima superiore deve essere utilizzata congiuntamente
• la sicurezza ottica. a 2,5 m dal normale livello di terra e con la Parte 2 per definire tutti i requisiti
destinati ad essere utilizzati con sorgenti per ciascun tipo di apparecchio.
Per quanto riguarda la sicurezza elettrica, di illuminazione elettrica con tensioni di
termica e meccanica, le Norme di riferi- alimentazione non superiori a 1000 V. CEI EN 61347-2-13
mento sono le seguenti: “Unità di alimentazione di lampada
CEI EN 62031 Parte 2-13: Prescrizioni particolari Dal 1990 responsabile dei
Per la Direttiva bassa tensione le norme “Moduli LED per illuminazione per unità di alimentazione Comitati Tecnici relativi
agli elettrodomestici, dal
da applicare sono: generale - Specifiche di sicurezza” elettroniche alimentate in c.c. o in 1995 responsabile dei
CEI EN 60598-1 Specifica le prescrizioni generali e di si- c.a. per moduli LED” Comitati Tecnici degli ap-
parecchi di illuminazione e
“Apparecchi di illuminazione. curezza per i moduli a diodi a emissione Specifica le prescrizioni di prestazione relativi componenti.
Parte 1: Prescrizioni generali e luminosa (LED) dei seguenti tipi: per le unità di alimentazione elettroniche Nell’ambito dei servizi
offerti dal CEI, risponde ai
prove” - moduli a LED senza unità di alimenta- previste per funzionare con alimentazioni quesiti tecnici riguardanti
Questa Parte 1 specifica le prescrizioni zione integrata, per il funzionamento in in corrente continua fino a 250 V e in anche Direttive del Nuovo
Approccio.
generali per gli apparecchi di illumina- condizioni di tensione, corrente o potenza corrente alternata fino a 1000 V, a 50 Hz
zione che incorporano sorgenti luminose costanti; o 60 Hz e con una frequenza di uscita
che funzionano con tensioni di alimen- - moduli a LED con un’unità di alimen- che può essere diversa dalla frequenza
tazione fino a 1000 V; le prescrizioni e tazione incorporata, previsti per l’uso di alimentazione, associate a moduli
le relative prove riguardano la classi- con alimentazione in corrente continua LED. Le unità di alimentazione per i
ficazione, la marcatura, la costruzione sino a 250 V o in corrente alternata sino a moduli LED specificate in questa Norma
meccanica ed elettrica. Questa norma 1 000 V a 50 Hz o 60 Hz. sono progettate in modo da fornire una
prende in considerazione tutti gli aspetti tensione o una corrente costante SELV,
della sicurezza (elettrica, termica e CEI EN 61347-1 equivalenti a SELV o tensioni superiori.
meccanica) con l’obiettivo di fornire una “Unità di alimentazione di lampada.
serie di prescrizioni e di prove considera- Parte 1: Prescrizioni generali e di CEI EN 62384
te generalmente applicabili alla maggior sicurezza” “Alimentatori elettronici alimentati in
parte dei tipi di apparecchi. Specifica le prescrizioni generali e di c.c. o in c.a. per moduli LED
Le sue disposizioni si applicano esclusi- sicurezza per le unità di alimentazione Prescrizioni di prestazione”
vamente ai tipi particolari di apparecchi di lampada destinate all’impiego con Specifica le prescrizioni di prestazione
nei limiti fissati dalle Parti 2 appropriate. alimentazioni in CC fino a 250 V e/o per le unità di alimentazione elettroniche
Ciascuna Parte 2 specifica le prescri- alimentazioni in CA fino a 1000 V a previste per funzionare con alimentazioni
zioni relative a un particolare tipo di 50 Hz o 60 Hz. Tratta anche le unità di in corrente continua fino a 250 V e in
apparecchio o a un gruppo di apparecchi alimentazione per lampade non ancora corrente alternata fino a 1000 V, con una
alimentati con tensioni non superiori a normalizzate. frequenza di ingresso di 50 Hz o 60 Hz
1000 V. e con una frequenza di uscita che può
L’Allegato B tratta le prescrizioni generali essere diversa dalla frequenza di alimen-
CEI EN 60598-2-3 e di sicurezza applicabili alle unità di tazione, associate a moduli LED conformi
NOTA:
“Apparecchi di illuminazione. alimentazione protette termicamente; alla IEC 62031. Le unità di alimentazione Torneremo sulle normative
Parte 2-3: Prescrizioni particolari l’Allegato C riguarda ulteriori prescri- per moduli LED specificate in questa Nor- di riferimento per la Diretti-
va EMC e per la Sicurezza
Apparecchi per illuminazione zioni generali e di sicurezza applicabili ma sono progettate in modo da fornire fotobiologica nel prossimo
stradale” a unità di alimentazione elettroniche una tensione o una corrente costanti. numero

www.ledin.it LED/in 35

035-036_R_NORMATIVE.indd 35 05/05/11 21.03


SOLID STATE LIGHTING
Speciale Street Lighting

I LED nello street lighting:


come effettuare la scelta
L’investimento conveniente per fare efficienza energetica
parte dalla corretta comparazione dei prodotti presenti sul mercato

L’ avvento della tecnologia LED nel Lighting ha


introdotto la possibilità di realizzare prodotti
innovativi e di sfruttare le potenzialità dei componenti a
apparecchi tradizionali e apparecchi a LED in termini di
prestazioni fotometriche ed energetiche.
valutare pertanto la validità del prodotto e il risparmio
ottenibile in termini di consumo energetico rispetto agli
apparecchi dotati di sorgenti luminose tradizionali.
stato solido per perseguire risultati di efficienza Nasce quindi l’esigenza di definire dei parametri
energetica nel campo dell’illuminazione. Tra tutti i uniformi per una corretta valutazione e comparazione Oltre ai principali indicatori illuminotecnici vengono
possibili utilizzi, uno di quelli più sensibili alle tematiche tra differenti apparecchi di illuminazione. indicati nella scheda anche eventuali caratteristiche
del risparmio energetico è quello dell’illuminazione Nella scheda riportata vengono definiti quei parametri relative alle garanzie previste dal costruttore, sistemi
stradale; nel giro di pochi anni sono stati introdotti sul fondamentali per la valutazione e la scelta di un opzionali di controllo remoto, range di funzionamento e
mercato innumerevoli prodotti per tale ambito apparecchio di illuminazione stradale. altri parametri che potrebbero essere utili a coloro che
applicativo. dovranno valutare e decidere l’acquisto a fronte di
Tra tutti, il valore più importante è quello del flusso un’offerta molteplice.
Una situazione normativa non ancora definita e emesso dall’apparecchio (e non dai singoli LED) alla
l’ingresso di nuovi produttori provenienti da ambiti non temperatura reale di funzionamento. Solo tale paramet- L’obiettivo principale della scheda è quello di fornire
prettamente legati al lighting hanno generato una ro è indicativo della reale conformità dell’apparecchio agli acquirenti finali un valido strumento per favorire
situazione abbastanza confusa dal punto di vista alle attuali normative vigenti. Sulla base di tale valore è l’introduzione dell’illuminazione a LED nell’ambito
dell’utente finale; è difficile fare confronti tra possibile valutare l’efficienza dell’apparecchio e stradale.

SCHEDA AEC ILLUMINAZIONE AR ELETTRONICA AWG ELETTRONICA SRL – DISTR. AREDICI


STREET LIGHTING
Faro per illuminazione
ST500-TP-72 ARY 60 stradale e industriale

Zona Ind.le Castelnuovo 256 Via Pietro Nenni 114 Via Zanardi 329/3
Caratteristiche www.aecilluminazione.it 52010 - Subbiano (AR) info@arelettronica.com 71016 San Severo (FG) info@awgelettronica.it 40131 Bologna (BO)
Tecniche www.arelettronica.com aredici@aredici.com
Tel. +39 0575 041110 Tel. +39 882 333808 Tel. +39 051 6350822

Flusso luminoso emesso (LM) LED-in nasce da una ricerca 6600 LM 8400 LM
Potenza assorbita (W)* volta ad accrescere il risparmio 72 Watt 105 Watt
energetico, diminuendo
Tipo di proiezione del fascio l’emissione di CO2, riducendo simmetrica simmetrica
luminoso i costi di manutenzione e assimetrica assimetrica
Efficienza (LPW)** assicurando una maggiore 105 lm/W 80 lm/W
durata di vita: un impegno
Temperatura colore (°K) consapevole verso la salvaguardia 5000°K 6300°K
CRI
dell’ambiente.
>85 >70
Categorie illuminotecniche*** L’apparecchio installabile ME3b M3B n.d.
in versione testa palo o su
Garanzia braccio, è dotato di “Comfort 3 anni 50000
Possibilità di controllo remoto Light Optic”, un innovativo si no si no
del flusso sistema ottico capace di
modellare il flusso luminoso e
Se si il tipo di controllo garantire prestazioni fotometriche onde convogliate n.d.
Grado di protezione IPXX elevate, sfruttando al massimo le IP 55 / IP 65 ottica IP 54
potenzialità dei LED.
Classe di isolamento I II III I II III
Tensione di alimentazione
La linea, proposta da AEC
Illuminazione, è disponibile con 180 – 264 V AC 24 VDc -125.220-380 V Ac
Alimentatore**** due serie di ottiche: Ottica ST a bordo faro a bordo faro
e Ottica OC.
Range delle temperature - 40°C +50°C - 40°C +70°C
di funzionamento (°C)
Omologazioni CE CE
(CE, UL, VDE, ENEC ...)

*A tale flusso, valori rilevati a Tamb ed a regime termico - **dell’intero apparato alla spina (lm/W). NB. non dei led che lo compongono - ***Adatte al prodotto. Indicazioni del costruttore ****Da rete o da pannello fotovoltaico

www.ledin.it LED/in 37

037-042_SPECIALE_street.indd 37 05/05/11 21.02


SOLID STATE LIGHTING

SCHEDA SIMES SIREC LAB SOLARHTEC ITALIA


STREET LIGHTING
MegaFocus Palo Led STRADALI STREETLED
SSL056 – SSL112
SSL168
Via G. Pastore 2/4 Via Brianza 6/6A via Fratelli Fraschini 3/9
Caratteristiche simes@simes.it marketing@sireclab.com
25040 Corte Franca (BS) 41012 Carpi (MO) www.solarhtec.it 20142 Milano
www.simes.it www.sireclab.com
Tecniche Tel +39 030 9860411 Tel. +39 059 644806 Tel. +39 02 39661700

Flusso luminoso emesso (LM) 1910 LM 3.536 – 7.072 – 10.608 LM 8008 LM


Potenza assorbita (W)* 60 Watt 43-86-129 Watt 120 Watt
Tipo di proiezione del fascio simmetrica simmetrica simmetrica
luminoso assimetrica assimetrica assimetrica
Efficienza LPW)** 31.8 lm/W >82 lm/W 77Lm/watt
Temperatura colore (°K) 4200°K 2.600 – 5.300°K 4000°K
CRI >80 >70 >82
Categorie illuminotecniche*** n.d. s3 me3a me2 s3 me3a me2
Garanzia 2 anni 10 anni 3 anni
Possibilità di controllo remoto si no si no si no
del flusso
Se si il tipo di controllo - PLM -
Grado di protezione IPXX IP66 IP65 IP66
Classe di isolamento I II III I II III I II III
Tensione di alimentazione 100/240V 50÷60Hz 220/240V 226 Volto 24 Volt
Alimentatore**** a bordo faro remotato a bordo faro remotato a bordo faro remotato
Range delle temperature -30+50 -30° - +50°C -20 +70° C
di funzionamento (°C)
Omologazioni CE CEI EN 60598-1, CEI EN 61000-6-2, CE , TUV
(CE, UL, VDE, ENEC ...) CEI EN 61000-6-3, CEI EN 60598-2-3

RUUD LIGHTING EUROPE SCHREDER TSA TECNOLOGY SCHEDA


STREET LIGHTING
EDGE STREET CLARO 140 Led Osram
LW W5AM

Via dei Giunchi 52/54 Via Val della Torre, 131 Via Guardia del Consiglio, 7
info@tsa-tecnology.com Caratteristiche
www.ruudled.net 50145 Firenze www.schreder.com 10040 Caselette (TO) www.tsa-tecnology.com 47899 Serravalle (RSM)
Tel. +39 055 343081 Tel. +39 011 984911 Tel. +378 0549 941335 Tecniche

La linea di prodotti per La gamma di apparecchi 13740 LM Flusso luminoso emesso (LM)
l’illuminazione stradale di RUUD Claro di Schréder, progettata
Lighting, Edge Street presenta 173 Watt Potenza assorbita (W)*
specificamente per l’illuminazione
le seguenti caratteristiche: stradale, è proposta in due taglie, simmetrica Tipo di proiezione del fascio
a 42 e a 72 LED. Tutti i prodotti assimetrica luminoso
- Grado di protezione IP66; sfruttano la tecnologia Oriento,
NanoOptic™ realizzate in 79,42 lm/W Efficienza LPW)**
che garantisce una fotometria ad
conformità con le direttive alta resa per soddisfare gli attuali 5600-3200-6500°K Temperatura colore (°K)
sull’inquinamento luminoso; standard normativi garantendo un
- Temperatura di colore standard: consumo energetico ridotto. >70 CRI
6.000 K; I materiali di produzione sono Categorie illuminotecniche***
- Sistema di telecontrollo s3 me3a me2
altamente durevoli e riciclabili.
ad onde convogliate 36 mesi Garanzia
(opzione K) per la dimmerazione • Luce bianca disponibile in bianco
del flusso luminoso; si no Possibilità di controllo remoto
neutro da 4150 K e in bianco del flusso
- Possibilità di regolazione del caldo da 3500 K (in opzione)
flusso luminoso con opzione • ThermiX e LEDSafe: wireless, GSM, PC, sensore, etc Se si il tipo di controllo
Multi-level (opzione G); mantenimento delle prestazioni
- Sistema di dimmerazione IP65, IP67 Grado di protezione IPXX
nel tempo
integrabile con impianti forniti • Manutenzione ridotta I II III Classe di isolamento
di regolatore di flusso. • FutureProof: semplice
sostituzione in loco del motore AC 100 / 227 Volt Tensione di alimentazione
fotometrico e degli ausiliari Alimentatore****
a bordo faro remotato
elettronici
• Sistema di regolazione -25/ +50 °C Range delle temperature
dell’intensità autonomo (in di funzionamento (°C)
opzione) Omologazioni
• Compatibile con il sistema di CE, UL, ISO 9001 SGS,
UKAS Quality Management, (CE, UL, VDE, ENEC ...)
telecontrollo OWLET Rohs

*A tale flusso, valori rilevati a Tamb ed a regime termico - **dell’intero apparato alla spina (lm/W). NB. non dei led che lo compongono - ***Adatte al prodotto. Indicazioni del costruttore ****Da rete o da pannello fotovoltaico

40 LED/in www.ledin.it

037-042_SPECIALE_street.indd 40 05/05/11 21.02


SOLID STATE LIGHTING

SCHEDA PHILIPS ROJ SITECO


STREET LIGHTING
CitySoul LEDGINE ROJ QUADRO DL 10 LED

Via Casati, 23 Via Vercellone 11 Viale Fulvio Testi 11


Caratteristiche www.philips.it www.roj.com www.sitecoitalia.it 20092 Cinisello Balsamo MI
20052 Monza (MB) 13900 Biella
Tecniche Tel +39 039 2031 Tel. +39 015 84 80 111 Tel +39 02 66 1171 07

Flusso luminoso emesso (LM) Philips ha sposato la ROJ Quadro è un lampione DL 10 LED di Siteco combina lo
causa dell’ecosostenibilità fotovoltaico che funziona stato dell’arte della tecnologia
Potenza assorbita (W)* dell’illuminazione, inaugurando esclusivamente grazie all’energia ottica con un design visionario,
prodotti luminosi per solare. L’alto contenuto presentando un prodotto esclusivo
Tipo di proiezione del fascio l’illuminazione stradale basati su che coniuga tutti i vantaggi
luminoso
tecnologia a LED, come City Soul tecnologico e il raffinato design della tecnologia LED in un unico
LEDgine. fanno di ROJ Quadro una sistema di illuminazione. La sua
Efficienza LPW)** delle soluzioni ideali sia per forma fluida e la costruzione del
Temperatura colore (°K) Disponibile in due dimensioni, l’illuminazione pubblica che per corpo dell’apparecchio si uniscono
la forma ellissoidale semplice quella di grandi spazi privati, armonicamente e amplificano il
CRI e piatta degli apparecchi crea come parchi, giardini e impianti potenziale creativo alla tecnologia
un elegante punto luce. Adatto sportivi. ROJ Quadro non va di illuminazione: grazie ai suoi
Categorie illuminotecniche*** per il montaggio laterale, a LED ad alta potenza, DL 10
sospensione o in cima al palo, collegato alla rete elettrica LED è ideale per l’illuminazione
Garanzia questo apparecchio versatile si tradizionale e, essendo dotato di di strade, piazze e vie ad alta
adatta a qualsiasi applicazione. un innovativo sistema di posa, circolazione secondo le normative
Possibilità di controllo remoto può essere rimosso e riposizionato attuali.
del flusso Le ottiche multi-layer assicurano
distribuzione uniforme e riflesso con estrema facilità.
Se si il tipo di controllo ridotto, rendendo possibile Oltre alla versione che monta
la sostituzione diretta delle Il lampione è completamente LED neutri bianchi, Siteco ha
Grado di protezione IPXX soluzioni tradizionali senza progettato anche una versione
compromettere spazio e altezza programmabile ed è dotato di con LED RGB.
Classe di isolamento di montaggio o qualità della sensori che rilevano il movimento
luce. I prodotti a risparmio fino a 15 metri di distanza; in L’elettronica di funzionamento è
Tensione di alimentazione energetico della gamma questo modo, se nelle vicinanze controllata da un microprocessore
CitySoul LEDGINE, inoltre, sono non c’è nessuno, la luce si ed è parte integrante dell’alta
Alimentatore**** predisposti per interventi di tecnologia LED utilizzata: questo
abbassa, evitando inutili sprechi.
manutenzione e aggiornamento, consente una serie di funzioni che
Range delle temperature permettono all’apparecchio un
di funzionamento (°C) garantendo risparmi a lungo Sempre a proposito di risparmio,
termine. L’architettura interna azionamento ancora più efficiente
Omologazioni dell’apparecchio, predisposto l’ottica a LED garantisce dei e quindi con una maggiore
(CE, UL, VDE, ENEC ...) per il riciclo, semplifica consumi limitati, che permettono ottimizzazione in termini di
estremamente la manutenzione. alla batteria una durata di ben 40 energia e di costi.
ore in assenza di ricarica.

GEWISS AZIENDA SCHEDA


STREET LIGHTING
MERCURIO 2 AVVISO NOME PRODOTTO

www.gewiss.com
Via A. Volta, 1
24069 Cenate Sotto (BG)
Tel. +39 035 946111
LED/in sito web Caratteristiche
Tecniche
Mercurio 2 è la gamma di 5230 LM Flusso luminoso emesso (LM)
proiettori da esterno in alluminio
pressofuso di bassa e media Classifica i corpi illuminanti, per applicazioni e tipologia di prodotto, 82 Watt Potenza assorbita (W)*
potenza (fino a 400W), pensata simmetrica assimetrica Tipo di proiezione del fascio
per l’illuminazione in ambito
con l’obiettivo di fornire indicazioni sulle soluzioni presenti sul mercato
luminoso
urbano, industriale e stradale. agli uffici acquisti aziendali e della PA (*);
64 lm/W Efficienza LPW)**
nonché, più estesamente, a tutti i potenziali utilizzatori.
La qualità di Mercurio 2, 4000°K Temperatura colore (°K)
grazie all’ampia disponibilità di
ottiche e alla scelta di sorgenti
(*)
Assodel provvederà all’invio gratuito di Led/in >80 CRI
luminose ad alta efficienza, a tutti i lighting buyer che ne facciano richiesta alla segreteria di redazione. Categorie illuminotecniche***
assicura elevate prestazioni s3 me3a me2
illuminotecniche e consumi Questo numero avvia la identificazione degli apparati 5 anni Garanzia
ridotti. Inoltre, le prestazioni
fotometriche consentono di per uso stradale (street light) si no Possibilità di controllo remoto
del flusso
ottenere applicazioni ad elevato ponendo gratuitamente a disposizione delle aziende
risparmio energetiche. Tutti i PLM Se si il tipo di controllo
prodotti Gewiss sono curati in ogni una colonna, quale quella di esempio posta a lato.
minimo dettaglio coniugando gli IP67 Grado di protezione IPXX
La colonna di esempio è, pertanto, a disposizione
aspetti funzionali con le esigenze I II III Classe di isolamento
estetiche più ricercate. delle aziende interessate a segnalare i propri prodotti
L’installazione è semplificata e le relative caratteristiche secondo i parametri richiesti. 170-264 Vac Tensione di alimentazione
grazie al sistema di apertura/ Alimentatore****
chiusura con maniglia, a bordo faro remotato
Le aziende che intendono usufruire del servizio posto a disposizione
con blocco antivandalico e -30/+50 °C Range delle temperature
consente un’installazione e una
debbono contattare la redazione di Tecnoimprese di funzionamento (°C)
manutenzione semplificata. al numero 02/210 111 230
CE, CEI-EN62471, IEC61347-2-13, Omologazioni
Mercurio 2 è disponibile con o per e-mail redazione@tecnoimprese.it /attenzione Chiara Malla EN60598-1:2004+A1 (CE, UL, VDE, ENEC ...)
ottiche simmetriche, asimmetriche, EN60598-2-3:2003
circolari e stradali.

*A tale flusso, valori rilevati a Tamb ed a regime termico - **dell’intero apparato alla spina (lm/W). NB. non dei led che lo compongono - ***Adatte al prodotto. Indicazioni del costruttore ****Da rete o da pannello fotovoltaico

www.ledin.it LED/in 41

037-042_SPECIALE_street.indd 41 05/05/11 21.02


PRODOTTI

Modularità e compattezza con Wings Illuminazione diffusa


La serie a luce LED Wings di G.C. Illumination è composta da Quasar
da apparecchi modulari in tecnologia LED progettati per
l’illuminazione di piste ciclabili, aree verdi, sottopassi e Gregoris, marchio emergente nel
gallerie. Gli apparecchi si compongono di uno o due vani porta settore dell’illuminazione a LED,
LED e di un corpo centrale porta alimentatore. ha presentato Quasar, la nuova
collezione di lampade, disegnata da
La cura dedicata alla progettazione dei prodotti gli ha garantito Tobia Scarpa, nelle versioni da terra,
di ottenere le caratteristiche peculiari di un corpo illuminante a sospensione, a soffitto e applique.
a LED quali basso consumo, altissima affidabilità e possibilità
di regolazione della luminosità sia in modo autonomo (stand- Un design essenziale e un’accurata
alone dimmering) che centralizzato. ricerca tecnologica per un prodotto
d’eccellenza, adattabile alle diverse
L’alettatura di cui è dotata la serie Wings provvede alla corretta esigenze dei settori residenziale,
dissipazione del calore, mantenendo il gruppo LED in un commerciale, industriale e contract.
range di temperatura ottimale a garantirne la massima resa e dotati di un ottica ellittica speciale (120°x80°), adatta
e durata. Nel corpo centrale, anch’esso realizzato in alluminio per queste applicazioni e alimentati da un driver ad Il corpo centrale delle sospensioni e
estruso anodizzato e chiuso da testate in alluminio pressofuso, alto rendimento, che fornisce una corrente di pilotaggio delle lampade da terra può ospitare
viene alloggiata l’unità di alimentazione. costante pari a 350mA un numero variabile di bracci,
• Temperatura di colore : 3000/4200/6500 °K con resa configurati a sei o dodici LED,
• Gruppo ottico composto da High power LED da 1,2 W - 100 cromatica > 75; decadimento luminoso < 5% dopo 40.000 inclinabili fino a 45° in entrambe le
lumen/W, assemblati su circuiti Metalcore (MCPCB) tramite ore, <10% dopo 60.000 ore, <20% a fine vita direzioni oltre l’asse orizzontale, e
processo di saldatura selettiva robotizzata con la possibilità di orientare il fascio
• I moduli LED sono forniti da primarie case costruttrici G.C. Illumination luminoso sia verso l’alto che verso
mondiali del settore optoelettronico (Osram, Edison, Cree) www.gcillumi.com il basso.

Grazie a una ricerca tecnica di


qualità, le lampade Quasar risolvono il
Inlumina: problema della direzionalità della luce
Percorsi di luce con Metrolight la gamma
a LED per dare spazio a un piacevole
effetto di illuminazione diffusa,
di prodotti LED dimmerabile oltre che governabile a
distanza attraverso un dispositivo di
controllo remoto.
Tra le soluzioni LED per esterno
proposti da Inlumina, Polar è un
corpo illuminante da incasso Gregoris
calpestabile ideale per l’illuminazione www.gpesrl.com
di percorsi. Equipaggiato con LED
monocromatici di potenza 1x1W
a luce diretta e diffusa, il prodotto
è disponibile nelle versioni bianco
caldo 3000°K e bianco 4100°K.

Un altro prodotto per applicazioni in


esterno di segnalazione è Aza.
Si chiama Metrolight ed è la nuova coniugare tecnologia ed eleganza e la Con incasso fisso da parete per
famiglia di dispositivi da incasso modulare modularità dei corpi illuminanti. esterni ha infatti una funzione di
a LED presentata da Gewiss. La progettazione del prodotto, il sistema segnalazione di percorsi a luce asim-
di connessione e la controcassa rendono metrica. È utilizzabile su pareti piene
Ideale per inserirsi con armonia in ogni molto facile l’installazione. con apposita controcassa.
contesto (percorsi pedonali, pareti, Equipaggiato con 2 LED di potenza
perimetri d’ingresso, effetti scenografici), • Modularità dei corpi illuminanti monocromatici 2x1W, è disponibile
Metrolight è il sistema di illuminazione a per illuminare in modo uniforme nelle versione bianco 4100°K.
LED con ottica wallwasher composto da ed efficiente superfici di qualsiasi
moduli aggregabili per distribuire la luce lunghezza e geometria. Infine, Aris - corpo e struttura in
in modo uniforme lungo ogni percorso alluminio e calotta in acciaio - ha
interno ed esterno. • Flessibilita installativa: i dispositivi un incasso calpestabile per la
L’innovativa sorgente LED a 230V, permettono di realizzare qualsiasi segnalazione da esterno. Equipag-
funzionante senza l’impiego di configurazione, senza vincoli di giato con LED monocromatici di
alimentatori, consente ai designer di lunghezza, direzione, giochi di luce. potenza 3x1W e con lente in PMMA a
superare i limiti imposti dalle soluzioni Anche dopo che il prodotto è stato emissione radiale 360°, è disponibile
tradizionali in termini di lunghezza, installato. nelle versioni bianco caldo 3000°K e
geometrie e numero di sorgenti bianco 4100°K.
alimentabili. Tutta la serie Metrolight Gewiss
è realizzata in vetro e alluminio per www.gewiss.com Inlumina
www.inluminaled.it

www.ledin.it LED/in 43

043-046_R_Prodotti_Omnibus.indd 43 05/05/11 21.01


PRODOTTI

Discus: la forma segue i LED


Plurio LED: città
più sostenibili
Efficienza, ottima resa cromatica, • Ottima resa cromatica oltre a migliorare i contrasti rendendo
La gamma Plurio LED di Thorn assenza di manutenzione e design • Tonalità stabile per tutto il ciclo di vita il negozio più attraente, garantisce
Lighting applica i vantaggi dei d’alto livello: con queste caratteristiche • Flusso luminoso elevato, lunga durata un’estrema efficienza energetica
LED di potenza: con caratteristiche Zumtobel presenta la sua gamma di e dimensioni compatte con la versione
di 45W per 3000 Lumen, la loro prodotti LED. Grazie all’aggiunta di LED Zumbotel
alimentazione è dimmerabile. Tutti i comandi intelligenti, il team Zumbotel • La soluzione ibrida di faretti HIT e LED, www.zumtobel.com
prodotti della linea sono disponibili ha creato soluzioni dinamiche: Discus è
sia con distribuzione rotosimmetrica l’asso nella manica per avere prestazioni
che stradale. efficienti sfruttando le sorgenti più
moderne.
• Grazie a Plurio LED è possibile
ottenere un risparmio energetico È il primo faretto disegnato
fino al 75% senza scendere specificamente per la tecnologia LED
a compromessi nei risultati che ne forma quindi la base stilistica:
illuminotecnici e senza perdere l’oggetto ottenuto è compatto, di forma
qualità della luce. sottile e con un aspetto inconfondibile,
• La carenatura è in alluminio e esaltato dalle lamelle a raggiera che
sagomata: grazie all’innovativo formano il sistema di dissipazione
design e al diffusore anti- passiva, garantendo la lunga durata del
abbagliamento l’inquinamento modulo LED.
luminoso è azzerato.
• Performance ed efficienza Il programma comprende anche due
eccellenti per aree urbane e modelli per lampade HIT dello stesso
residenziali: fino all’89% di design, destinati alle applicazioni in cui si
risparmio energetico rispetto alle richiede una luce più potente.
soluzioni tradizionali. Tutti gli apparecchi Zumtobel sono
• Assenza di luce dispersa per garantiti eco+, il marchio Zumbotel che
preservare il paesaggio urbano e certifica un perfetto rapporto tra qualità
l’intimità dei suoi abitanti della luce e risparmio energetico.
(ULOR 0% + ottica stradale)
• Bassi costi di gestione: durata
50.000 ore (25°C, L70),
dimmerazione per ulteriori
risparmi energetici.
Con Giotto l’illuminazione urbana... chiude il cerchio!
Thorn Lighting Giotto di Grechi è un sistema di moduli, si possono ottenere fotometrie dissipazione del calore e lo schermo
www.thornlighting.it illuminazione a LED dal disegn di tipo stradale, rotosimmetrico e protettivo in policarbonato è stato
innovativo, completamente asimmetrico. sottoposto a trattamento anti-UV, IK 10
configurabile e controllabile in remoto ed è conformato per ottimizzare la resa
Nuova lampada tramite rete wireless. Grazie alla
distribuzione dei LED all’interno dei
Il corpo del modulo è in pressofusione
di alluminio con funzione portante e di
luminosa.
Design by Marco Brianz.
dal sapore vintage
• Alimentatore elettronico dedicato;
• Modulo a basetta (aluminium core
board) montante LED, con ottica
primaria o secondaria, con specifico
orientamento;
• Tensione di alimentazione 110-260V
- 50/60Hz;
• Il numero e la tipologia di LED sono
Vecchio e nuovo. L’efficienza delle completamente configurabili, in
nuove tecnologie unita all’eleganza base alle richieste illuminotecniche
del passato. Entra a far parte della e all’altezza di installazione è dotato
collezione retrò dell’azienda BTC, di un sistema opzionale di controllo
una nuova lampada da scrivania remoto wireless IEEE 802.15.4 per
con illuminazione a tecnologia LED. la regolazione del flusso luminoso
Questo prodotto è una rivisitazione del e per la verifica dello stato di
modello che fu nei primi anni 60 di funzionamento;
Charles Bowles, figlio del fondatore • Esecuzione a norma CEI/EN
della BTC. Il modello è composto da 60598-1 e CEI/EN 60598-2-03
paralume in alluminio a semi-sfera
con una solida base cromata e un Grechi Illuminazione
braccio cromato curvo per una finitura www.grechi.com
perfettamente su misura.

44 LED/in www.ledin.it

043-046_R_Prodotti_Omnibus.indd 44 05/05/11 21.01


PRODOTTI

Un’illuminazione stradale... da Re! iLèd: un’azienda


a tutto LED
Nato dall’evoluzione del progetto speciale di servizio di centri commerciali. corrispondono a due diverse distribuzioni
realizzato per Venaria Reale, Crown è Per questa ragione sono state usate luminose: simmetrica e asimmetrica. i-LèD si dedica
stato disegnato da Michele de Lucchi sorgenti luminose che abbiano un’elevata Il portalampada è fissato al riflettore interamente
per iGuzzini e risponde all’esigenza di riduzione dei consumi e un’alta resa dei mediante supporti e collegato alla piastra alle applicazioni
ottimizzare la distribuzione del flusso colori. Le due versioni di Crown, che si di cablaggio tramite morsetti a innesto della tecnologia
luminoso su strade e spazi pubblici quali distinguono dalla differente posizione rapido. La piastra portacomponenti è in LED e spinge
piazze, viali urbani, parchi pubblici, aree dei bracci che sostengono il vano ottico, alluminio ed estraibile senza utensili, è sull’innovazione
dotata di gruppo di alimentazione con tecnologica,
condensatore di rifasamento antiscoppio, impegnandosi
morsetti a innesto rapido. nella ricerca e
Crown è conforme alle più restrittive collaborando con
norme contro l’inquinamento luminoso. le università più
prestigiose.
• Vano ottico, portello e bracci realizzati
in pressofusione di alluminio, Manàmanà è il brand i-LèD che
sottoposti a fosfocromatazione, doppia soddisfa il desiderio di inventare
mano di fondo, passivazione a 120° C, con la luce, le forme e i materiali.
verniciatura liquida grigia RAL 9007, Lampade con l’irresistibile potere di
cottura a 150° C; attrarre, ma allo stesso tempo oggetti
• Il gruppo riflettore, interno in alluminio di design che illuminano le pareti di
puro al 99,93% asportabile senza casa come gli spazi all’aperto dei
utensili locali più esclusivi.
• Il prodotto viene fornito cablato
con cavo uscente e connettore Manàmanà è la leggerezza del gioco
incorporato. abbinato al rispetto per la natura
che si concretizza nell’utilizzo del
polietilene lineare, un materiale che
iGuzzini
www.iguzzini.com permette di essere riciclato.

Far luce con passione con Envios


Optagon per una luce multisfaccettata
Envios è il versatilissimo proiettore di • Composto da riflettore in policarbonato
Reggiani Illuminazione orientabile da metallizzato con trattamento antigraffio,
binario, proposto in tre dimensioni per la schermo di protezione in policarbonato
versione da interno e in due dimensioni antistatico ad alta trasparenza,
per quella da esterno. Envios separa trasparente per fascio strettissimo
il gruppo elettrico dal gruppo ottico, • Satinato per fasci stretti, medi e larghi
ottimizzando sia l’equilibrio estetico che e satinato/prismatico per la versione
la dissipazione termica consentendo Wall Washer Mira e LED Luce ad alta
la temperatura d’esercizio ottimale, a potenza 6W / 16W / 26W / 41W
garanzia della massima efficienza e • Tonalità di bianco eccellente.
durata della sorgente luminosa. Il corpo
è in alluminio pressofuso con struttura a
vani separati per la dissipazione ottimale Reggiani Illuminazione
dell’energia termica. www.reggiani.net
Optagon è il proiettore professionale a LED di Targetti: efficienza e precisione
sono coniugate all’interno dello stesso apparecchio. Si tratta a tutti gli effetti
di un proiettore professionale in grado di garantire un’alta qualità dell’effetto
luminoso grazie all’alto valore dei LED selezionati e del sistema ottico
brevettato. La luce bianca nelle diverse tonalità è ottenuta per miscelazione
di LED di colore diverso e la totale omogeneità dell’effetto è dato dal sistema
ottico costituito da quattro riflettori, ognuno dei quali miscela la luce sin dal
fuoco ottico (celando totalmente i LED) per un effetto uniforme. La precisione di
un proiettore professionale viene declinata nella leggerezza e versatilità di una
sospensione: l’effetto è mirato, preciso.
Tre versioni disponibili: tonalità bianco caldo (3000K), bianco neutro (4200K)
e una in cui la diversa temperatura di colore della luce può essere selezionata
tra le quattro pre-impostate, da bianco caldo a bianco neutro (2800K/3800K)

Targetti
www.targetti.com

www.ledin.it LED/in 45

043-046_R_Prodotti_Omnibus.indd 45 05/05/11 21.01


SOLID STATE LIGHTING
Illuminotronica

Prodotti per illuminazione


con LED da 0,5W
I LED da 0,5W di Avago, distribuiti da EBV Elektronik, possono essere utilizzati in una vasta gamma Stefano Maradini
di applicazioni d’illuminazione come advertisement panel backlight, transportation interior lighting EBV Elektronik
e white good interior illumination stefano.maradini@ebv.com

S
ono quattro i principali vantaggi del Livello tecnico:
design con i LED da 0,5W rispetto ai ABSTRACT
LED di maggior potenza:
Grazie a un elevato livello
di luminosità (80lm/W per
1. Industry Standard Package il bianco freddo e 60lm/W
I LED PLCC4 da 0,5W di Avago per il bianco caldo) e a
un angolo d’uscita ampio
Technologies hanno package con (120°), i LED da 0,5W
dimensioni standard 2,8mm x 3,2mm x di Avago rappresentano
una soluzione ottimale
1,8mm. Questo package agevola per uno svariato numero
l’assemblaggio sul PCB in quanto non di applicazioni
richiede modifica della macchina
pick-and-place. Così come altri LED PLCC,
il 0,5W PLCC è qualificato automotive e ha Il rischio di creare hot-spot di calore sul Per il colore, Avago ha introdotto un struttu-
un moisture sensitivity level 2. PCB o sul dissipatore è ridotto grazie ra di sub-bin che garantisce un’ uniformità
all’utilizzo di un numero dei LED da 0,5W di colore nel corpo illuminante. Questi
2. Facilità del design termico e PCB maggiore rispetto ai design con i LED di sub-bin di colore sono fino a 60% più
Il singolare package 0,5W PLCC di Avago potenza. Il maggior numero dei LED meno stretti rispetto ai color bin tradizioneli dei
offre una resistenza termica di soli 40K/W potenti aiuterà a distribuire meglio il calore LED di potenza. Su una bobina ci saranno
(°C/W) da giunzione a pin, che è pari ad un lungo il PCB o il dissipatore e quindi sempre 2000 LED dallo stesso bin di flusso
terzo della resistenza termica dei LED diminuire lo stress termico per ogni singoli luminoso, dello stesso color bin, e dello
PLCC4 tradizionali. Inoltre, la bassa LED. stesso bin di caduta di tensione.
resistenza termica espande l’operating
temperature a +120°C, cosa che rende 3. Narrow Binning Structure 4. Design Ottico
questo tipo di LED un’ottima soluzione Il binning del PLCC 0,5W è stato definito a I LED PLCC da 0,5W di Avago hanno un
anche per l’illuminazione esterna. 150mA, a temperature di giunzione di angolo d’uscita di 120° che aiuta a
25°C e il flusso luminoso è misurato in ridurre l’effetto spot negli applicazione
La stabilità del flusso luminoso in funzione lumen in modo tale di permettere una backlighting. Questo ampio permette anche
della temperarura di giunzione, è maggiore compatibilità con l’esigenza del un color mixing migliore nelle soluzioni
paragonabile a sofisticati LED di potenza: design d’illuminazione. RGB.
con temperatura di giunzione tipica tra
70°C e 100°C, il flusso luminoso si
mantiene su valori pari a 85% o 90% Caratteristiche di luminosità Figura 2
rispetto al flusso alla temperatura di
giunzione a 25°C. Lo stesso risultato che si
otterrebbe utilizzando mini LED di potenza
più costosi.

A differenza dei LED di potenza, per i LED


PLCC 0,5W non è sempre necessario
montare sul metal-core printed circuit
board (MC-PCB). Nella maggior parte dei
casi è sufficente l’utilizzo di un double-
sided FR-4 PCB con i copper pads e con i
thermal vias per sopportare la dissipazione
Fonte: Avago Technologies
termica.

www.ledin.it LED/in 55

055-056_A_AVAGO.indd 55 05/05/11 20.59


NEWS

AZIENDE SOLID STATE LIGHTING


Illuminotronica

Future e Oree: Layout suggerito Figura 3


nuovo accordo
di distribuzione
Oree, azienda specializzata in tecnologia
planare basata su LED, ha scelto Future
Lighting Solutions per la distribuzione di
tutti i suoi prodotti a livello mondiale.

Tra i prodotti, Oree LightCell, in


particolare, è una fonte di solid state lighitng
piatta e uniforme ideale per applicazioni
decorative e architettturali di illuminazione.

Osram acquisisce
Siteco Fonte: Avago Technologies
Osram ha annunciato l’acquisizione di
Siteco Lighting, con sede a Traunreut, in
Germania. Siteco è un’importante azienda Binning Figura 4-5
europea del settore dell’illuminazione, con
1250 addetti e un fatturato pari a 220
milioni di euro per l’esercizio 2010.
L’azienda fornisce apparecchi e sistemi di
illuminazione per infrastrutture urbane,
come edifici pubblici e commerciali, strade,
gallerie, aeroporti e stadi.

Con questa operazione, Osram avrà accesso


al mercato delle soluzioni per il lighting e a
una vasta gamma di prodotti per interni ed
esterni. Grazie alla collaborazione con
clienti finali, lighting designer e installatori,
Osram potrà inoltre mettere a frutto il
patrimonio di esperienza di Siteco
attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti.
Fonte: Avago Technologies

Per la prima volta, Nichia


si affida alla distribuzione Il bianco copre la completa gamma di includono l’illuminazione delle vending indicare se è libero o occupato rendendo
Il colosso giapponese, noto per vendere i suoi temperatura di colore dal 2500K fino a machine e dei frigoriferi, l’illuminazione più facile la ricerca di parcheggio.
LED direttamente, ha firmato un accordo di
10000K e ha una efficenza che è interna per i mezzi di trasporto e segnali
distribuzione con Lumitronix, distributore
tedesco specializzato in prodotti di paragonabile con i LED di potenza – di uscita d’emergenza. I LED PLCC4 0,5W di Avago sono tra i
optoelettronica e LED in particolare. tipico 80lm/W per il bianco freddo e più luminosi sul mercato e offrono
L’annuncio dell’accordo tra Lumitronix e il
60lm/W per il bianco caldo. Normalmente queste applicazioni vantaggi significativi nel design
numero uno a livello mondiale del mercato
dei LED, Nichia, ha lasciato il mercato I colori puri come rosso, verde e blu richiedono un’alta luminosità con un attraveso la buona dissipazione, l’alta
sorpreso. Nichia è infatti noto per aver sono molto saturi con un rosso angolo d’uscita ampio. Pertanto i stabilità del flusso luminoso, un’elevata
adottato nel tempo una politica di vendita
d=620nm, verde d=525nm e blu PLCC da 0,5W sono la scelta ideale temperatura di giunzione e la completa
esclusivamente diretta, senza partner per la
distribuzione. Con questo cambiamento di d=465nm. Questo facilita la creazione perchè offrono entrambe le cose. gamma dei colori.
visione, non è escluso che, se l’operazione di un color mixing vivace e saturo nelle I colori rosso e verde del 0,5W PLCC Tutti questi fattori permettono di
avrà successo, il produttore possa decidere di
applicazioni RGB. sono utilizzati anche nei parcheggi ottenere un rapporto dollaro/lumen
affidarsi anche ad altri distributori.
Nel caso il design non necessitasse di “intelligenti”. Si possono montare altamente competitivo nelle applicazioni
un angolo d’uscita di 120°C, ci sono direttamente sopra il posto auto per lighting.
ottiche secondarie disponibili da vari
EnergyStar per i prodotti
fornitori. Per esempio, Linear Luminous Flux Tabella 1
Philips AmbientLED
Collimators #210 da Polymer Optic
Philips è tra le prime al mondo a offrire una
valida alternativa alle vecchie lampadine a stringe l’angolo a 15°.
incandescenza.
I LED PLCC da 0,5W di Avago sono
Philips AmbientLED, infatti, ha raggiunto e
superato gli standard Energy Star per una disponibili con diversi opzioni di colore e
lampadina da 60W dimostrando di essere un di bin. La tabella a fianco riporta i codici
prodotto altamente efficiente e a basso costo full rank ai quali è possibile aggiungere
per il mercato consumer. La lampadina dura
25 volte più a lungo e usa l’80% di energia in selezioni più strette sempre nell’ambito
meno rispetto ad una lampadina a dei prodotti standard.
incandescenza. Le applicazioni tipiche del 0,5W PLCC Fonte: Avago Technologies

56 LED/in www.ledin.it

055-056_A_AVAGO.indd 56 05/05/11 20.59


Solid State lighting
Illuminotronica

Ottiche
per lo street lighting
Guido Grimaldi
La nuova lente Vega S-P4 offre una soluzione all’utilizzo dei LED di potenza acsel
www.acsel.it
nelle applicazioni di illuminazione stradale

S
copo ultimo dell’illuminazione Livello tecnico:
stradale è quello di facilitare e
migliorare la guide notturna su strade IN BREVE
carrabili di qualsiasi tipo e dimensione. Per poter essere
utilizzati in applicazioni
di illuminazione stradale,
Gli apparecchi di illuminazione con lampade i power LED necessitano
di sistemi ottici (lenti e/o
al sodio ad alta pressione (HPS) sono stati riflettori) adeguati che
ampiamente utilizzati per l’illuminazione consentano una corretta
distribuzione della luce e
stradale grazie alla loro elevata efficienza. che siano conformi alle
Tuttavia, proprio per le loro dimensioni normative del settore
ragguardevoli, diventa difficoltoso se non
quasi impossibile controllare tutti i raggi di
luce emessi che, non potendo essere per la produrre una distribuzione di luminanza sul L’abbagliamento debilitante TI;
maggior parte indirizzati all’interno della manto stradale conforme alle normative L’illuminamento medio.
regione efficace, provocano effetti deleteri vigenti. Il metodo di progettazione utilizzato
quali inquinamento luminoso e spreco di ha tenuto conto delle caratteristiche di Rispetto alle attuali soluzioni ottiche
energia. Ulteriore problema delle sorgenti luminanza del manto stradale, dell’efficienza disponibili sul mercato la lente VEGA S-P4
HPS è la loro scarsa resa cromatica. energetica del sistema, dell’abbagliamento introduce sicuramente dei notevoli vantaggi
e degli effetti sulla superficie stradale dovuti prestazionali e progettuali:
Di contro, rispetto alle sorgenti luminose alla sovrapposizione di più proiettori posti a Design su un unico piano;
tradizionali, i Power led hanno un’elevata una certa altezza e a una certa distanza tra Utilizzo di un unico tipo di lente;
resa energetica (ormai la soglia dei 100 loro che utilizzano un numero di lenti e LED Illuminatore senza tilt (cut-off);
Lumen/watt è stata ampiamente superata), variabile a seconda delle dimensioni della Soluzione modulare;
sono di piccole dimensioni, migliore resa strada e del numero di corsie. Soluzione IP senza vetro
cromatica, lunga vita e minor impatto con l’ausilio di o-rings.
ambientale. "I parametri da considerare
La particolare forma asimmetrica a elevata
per ottenere una distribuzione
Tuttavia, anche se a differenza delle HPS efficienza permette un design su un unico
di illuminamento uniforme
i LED indirizzano la luce su una sola piano, riducendo così i costi e i tempi di
e rettangolare sul manto
semisfera, a causa della loro distribuzione di ingegnerizzazione e produzione.
radiazione generalmente lambertiana, non sono molteplici" Il prodotto è realizzato in materiale pmma
possono essere direttamente utilizzati per più antiurto a garanzia di un’ottima
l’illuminazione stradale, quindi sistemi ottici A differenza dei metodi di progettazione resistenza agli agenti atmosferici.
di variegati materiali e forme (lenti e/o tradizionali, generalmente basati
riflettori) devono essere realizzati per poter sull’obiettivo di raggiungere una distribu-
far sì che gli stessi LED possano essere zione di illuminamento uniforme e
utilizzati per applicazioni stradali. rettangolare sul manto stradale, si è partiti
dalle stringenti normative (UNI e CIE) che
tengono conto di una moltitudine di
parametri quali: VEGA S-P4
SiStemi ottici performanti La posizione dell’osservatore;
acsel electronics presenta sul mercato la Le caratteristiche di riflessione del manto La lente progettata
per il LED di potenza
nuova lente Vega S-P4, appositamente stradale; di Seoul Semiconductor
progettata per il LED di potenza Seoul La luminanza media; serie P4 presentata
Semiconductor serie P4 e ottimizzata per Le uniformità di luminanza U0 e UI; da Acsel Electronics

www.ledin.it LED/in 57

057-058_A_ACSEL.indd 57 05/05/11 20.59


News from >Sharp
I moduli LED
>LMR4 Range - CREE 18mm di Sharp
ad elevata
performance si
adattano per tutte
le applicazioni
di illuminazione
indoor e outdoor.

Ricerca su
element14:
Sharp Zenigata

>Ledil
I moduli LMR4 rappresentano una Applicazioni:
semplice soluzione indirizzata ai ligh- Lighting fixtures - faretti da interno,
ting designer per utilizzare i LED al top appliques da parete, pendants
della gamma di Cree. Illuminazione in ambito ospitalità,
Sono disponibili due versioni: food e retail
True white da 700 lm, 90 CRI con luce
bianca calda e Easi white, da 700 lm, Ricerca su element14:
80 CRI con luce neutra/calda. Cree LMR4 Ledil offre una delle gamme più ampie di lenti, riflettori e ottiche, con oltre
400 tipologie disponibili per ogni tipo di LED.

Ricerca su element14: Ledil LED Optic


>XPG - CREE
A una corrente di 1,5 A XLamp XPG
LED garantisce fino a 493 lumen con
>ES Array - Bridgelux
un flusso di 92 lumen per watt. XLamp I prodotti ES Array di Bridgelux
XPG LED definisce il nuovo standard garantiscono una performance elevata,
nell’illuminazione a LED ampliando alternativa alle convenzionali soluzioni
la famiglia delle XLamp XP di Cree e di solid state lighting, fornendo dai 400
offrendo ai lighting designer un’ampia ai 2000 lumen in applicazioni in cui si
possibilità di scelta di prodotti. richieda luce bianca fredda o calda.
Ricerca su element14: Bridgelux ES Array
Ricerca su element14:
Cree XPG >LS Array - Bridgelux
La serie LS Array di Bridgelux fornisce un’alternativa alle convenzionali
>Z5 LED Seoul Semiconductor soluzioni di solid state lighting, con una luminosità compresa tra i 240 e i
360 lumen in condizioni di luce calda, neutrale e fredda.
La serie Z-Power LED Z5 Ricerca su element14: Bridgelux LS Array
ha dimensioni particolarmente
ridotte (3,5mm x 3,5mm x 2mm),
package ceramico e un ampio
radiation plate che >RS Array - Bridgelux
rende la gestione
termica più facile. La serie RS Array di Bridgelux forni-
Bianco neutro 105 sce un’alternativa alle convenzionali
lumen, bianco caldo soluzioni di solid state lighting, con
75 lumen. una luminosità compresa tra i 3000
e i 4500 lumen in condizioni di luce
Ricerca su bianca fredda o calda.
element14:
Seoul Z5 Ricerca su element14: Bridgelux RS Array

Per informazioni: www.farnell.com/it


www.ledin.it LED/in 67

067-068_PRODOTTI_FARNELL.indd 67 05/05/11 21.09