Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :11
SUPERFICIE :40 %

20 ottobre 2021 - Edizione Pesaro e Fano

«Aperti al cambiamento:le sfide


favorisconoun nuovosviluppo»
La chiavedegli interventidelmanagerCipolletta e delrettoreCalcagnini all'avviodell'anno accademico
concluso Calcagnini - ma sicu- cambiamenti che ci attendono
L'INAUGURAZIONE esesapremovolgerli avantag-
ramente, peresemplificare il ti-
tolo di un recentee fortunato gio di tutti, senzarimanerecen-
URBINO Con la sollecitazione
saggio del sociologoStefano trati sui nostri interessi di bre-
' Theycali us dreamers but we Allievi, " torneremoa ve termineesenzacedere alla
percorre-
aretheoneswhonever sleeps" re le stradedel mondo" ». pauradelnuovo e di ciò che ci è
(" Ci chiamano sognatori ma straniero».
siamo quelli che non dormono
Ilpersonaleamministrativo Eugenio Gulini
mai") si èaperto ieri, al Teatro
Sanzio, l'anno accademico Alessandro Gambarara, in rap- La rappresentante
2021- 2022 dell'università Car- presentanza del personale tec-
nico amministrativo, ha evi- deglistudenti ha
lo Bo di Yrbino al 516esimoan-
denziato come quest'ultimo « è chiestopiù attenzionedei
no dalla fondazione. Ospite
d'onore,con la sua personale sempre statoedè tuttora in pri- docentiverso i giovani
lectio magistralis,Innocenzo ma linea perprofondere le pro-

Cipolletta. Il temadello statisti- prie capacitàper un proficuo Interventopocoprima


co ed economista, già direttore
funzionamento dell'istituzio-
ne universitaria, rappresentan-
delle20 di ieri dei vigili
generaledi Confindustria, era
attualissimoe alui molto caro: do un collante fondamentale del fuocoai collegi
" Lafaticadi innovare". tra docenti e studentiper tor- per unafuga di gasclie
nare a vivere, in condivisione, nonè statarilevata
La ripartenza gli spazi eleattività». Federica
Prima di lui il rettore Giorgio Titas, presidente del Consiglio
Calcagnini si èrivolto agli stu- degli studenti, ha auspicato
denti con «l'augurio che ci si «che si rafforzi semprepiù l'at-
possaavviare versouna nor- tenzione dei docenti nei nostri
malizzazione che consentadi riguardi, essendonoi l'anima
accogliervi inauleconfortevoli di questa città. E, nel contem-
piuttostoche in un dialogoadi- po, vorrei daimiei colleghi una
stanza che, pur utile in deter- maggiorepartecipazionealla
minate circostanze,è sicura- vita universitaria e cittadina,
mente meno rispondentealla che è molto più dinamica di
mission di una Università co- quel checisi immagina».
me luogo di relazioni. Il nostro
obiettivo prefigura una speran-
Il progressotecnologico
za: ripartenza.Forniti di una
consapevolezzanuova, di nuo- Infine Innocenzo Cipolletta
con una risposta alla domanda
ve precauzioni, di nuove forme
" dove andremo": «Un mondo

di socialità, dobbiamo essere aperto, collaborativo, retto da


pronti, con progetti sostenibili, regolecondivise,inclusivo e at-
a ripartire per nuove destina- tento ai più deboli, ma favore-
facendoemergere le dif- vole al progressotecnologico e
zioni,
sociale è la risposta ai molti
formità dei contesti in cui vivia-
quesiti che stannosorgendo a
mo, annullandole distanze cul-
e sanandole disugua-
fronte dei cambiamenti sociali
turali
glianze socialied economiche. e climatici che caratterizzano
Magari, in questoviaggio, sare- la nostraepoca. Sta a noi, an-
mo ancoracostretti ad esibire che a noi contribuire a co-
un passaporto sanitario piutto- struirlo, se sapremo guardare
con spirito aperto ai grandi
sto che uno anagrafico - ha

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :11
SUPERFICIE :40 %

20 ottobre 2021 - Edizione Pesaro e Fano

Il palcodelteatro Sanzio durantel'interventodel rettore

Tutti i diritti riservati