Sei sulla pagina 1di 1

Fa Fa/La Sib/Do Re4 Re7

Sii esaltato, per sempre innalzato il tuo santo nom. Do Fa Sol Do


Scrutami e conosci il mio cuore,
Sol- Re- Do Fa La-7 Sib Fa Fa Sol Do
Tu sei Signor, per sempre regnerai. prova tutti i miei pensieri
Sol- Re- Do Sol- Do Fa La- Sib Fa Fa Sol Do Re- Sol7
La terra e il ciel gioiscano nel tuo nome. e guidami sulla via della vita, o mio Signor.
Sol- Mib7+ Sol-7 Fa Re4/7
Sii esaltato, Signore, Tu sei nostro Re! (poi segue in Sol)

SE PRENDO LE ALI (45) VENITE ALLA FESTA (48)


Rns, “Regnerà!” Gen Rosso, “Venite alla festa”

Do Fa Sol Do Si- Re
Nemmeno le tenebre per Te sono oscure, Oggi si prepara un banchetto alla casa del re.
Fa Sol Do Si-
la notte è chiara come il giorno, Il figlio suo si sposa e questa festa deve essere
Fa Sol Do Re- Sol7 La Re
per Te le tenebre sono luce, o mio Signor. la più grande che si è fatta mai.
Sol
Fa Do Tutto è pronto già da tempo,
Se prendo le ali dell'aurora La Re
Mib Re- i vitelli grassi e il vino arrivati da lontano,
per abitare ai confini del mare Sol Mi
Do# Do anche i servi son partiti,
anche là mi guida la tua mano Mi7 La
Re- Sol per chiamare alla festa gli amici del Re.
mi afferra il tuo Amore.
Fa Do Si Fa# Si Fa# Si Fa# La
Se prendo le ali dell'aurora Venite alla festa, venite alla festa, venite alla festa!
Mib Re-
dove andar lontano dal tuo Spirito Si- Re
Do# Do Re- Sol Do Scende ormai la sera nella casa ancora vuota del re.
dove fuggire dalla tua presenza, Signore mio Re. Si-
Gli amici han rifiutato, al banchetto non verranno,
Do Fa Sol Do La Re
Signore, Tu mi scruti e mi conosci, ma la festa oggi si farà.
Fa Sol Do Sol La
Tu sai quando seggo e mi alzo, Dalle strade e dalle piazze e dai campi più lontani
Fa Sol Do Re- Sol7 Re Sol Mi
Tu penetri nei miei pensieri, o mio Signor. arriveranno gli invitati, e saranno ciechi e zoppi
Mi7 La
Do Fa Sol Do
Ancora informe mi hanno visto i Tuoi occhi
Fa Sol Do
e tutto era già scritto di me
Fa Sol Do Re- Sol7
i miei giorni eran fissati, o mio Signor.