Sei sulla pagina 1di 2

Le vibrazioni della foto di Bruno Gröning

Cari amici di Bruno Gröning,

voi possedete tutti una o più fotografie di Bruno Gröning. Come possono esservi utili queste fotografie?
Dovete solo ricordarvi di questo aiuto, con il quale potete dirigere su di voi la forza spirituale, ma questa
foto emana una forza reale e dimostrabile?

Che cos’è che opera quando Lei poggia la foto sopra una ferita e questa viene guarita più velocemente?
Che tipo di fora opera presso l’uomo, come pure presso le piante ed animali e perfino nel regno minerale
apparentemente senza vita?

In breve, ho dato in mano ad una giovane e sensibile donna una foto di Bruno Gröning (lei conosceva
sia lui che il suo insegnamento) e le chiesi di descrivere spontaneamente se avvertiva qualcosa. Disse:
“Questa fotografia diventa completamente calda; ora non più, ma non si può descrivere”. Questa
sensazione di caldo perdurò anche quando non aveva più la foto tra le mani. Se io prendo la foto tra le
mani percepisco un piacevole prurito e pizzicore nella ma no, come se fossero accorse le formiche.

Al termine di alcune osservazioni ho provato le vibrazioni della foto con la bacchetta da rabdomante.
Poiché avevo già provato una sfilza di acque sante, acque spirituali, sorgenti sante nonché sorgenti di
pietà ecc. sapevo a cosa dover stare attento, perché qui sono dimostrabili alcune vibrazioni, alcune
oscillazioni, come pura la polarizzazione e quanto lontano questa irradia.

La foto di Bruno Gröning (io utilizzo la piccola formato 15x18 mm) contiene tutte le sette “sacre”
frequenze, vibrazioni che si trovano anche nelle migliori sorgenti miracolose. Tutte queste vibrazioni
hanno un senso rotativo destro e sono quindi vibrazioni salutari. Una delle sette vibrazioni viene
indicata come “vitale”. Il flusso vitale della piccola foto è così intenso che posso avvertirlo sino ad una
distanza di 1,8 metri. Questa è la cosiddetta “distanza di reazione”, una misura della forza delle vibrazioni.
Una così grossa portata delle vibrazioni vitali non l’ho ancora trovata in alcuna acqua miracolosa. Se
queste acque sante guariscono ed aggiungono motivo di “apparizione” e prova di grazia e misericordia,
quanto deve essere forte quindi la foto di Bruno Gröning!

Quindi se lei appende la foto in camera, o la mette in una parte del corpo dove sente dolore o
semplicemente la tiene accanto a sé, lei è costantemente in un campo di influsso di queste forti e salutari
vibrazioni. Queste vibrazioni agiscono su di lei ed il suo organismo può essere accolto e trattato. Le
oscillazioni vengono ancorate al vostro liquido cellulare.

In un piccolo esperimento ho trasmesso le vibrazioni della foto di Bruno Gröning all’acqua contenuta in
un tubicino. Ho fissato la foto al tubicino posto in un sacchetto per due giorni e due notti. L’acqua di
rete aveva di per sé la frequenza vitale con un effetto a 20 centimetri di distanza che cambiò in 60
centimetri dopo due giorni e due notti vicino alla foto di Bruno Gröning. (L’acqua del nostro
acquedotto a Berlino ha queste oscillazioni in un mediocre campo intorno ai 10 cm). Si consiglia quindi
di mettere quotidianamente una bottiglia con acqua potabile davanti ad una foto di Bruno Gröning per
prenderne la forza guaritrice.

1
La forza guaritrice della foto o dell’acqua arriva all’organismo senza perdere altro, in quanto la foto dei
Bruno Gröning presenta anche la cosiddetta “frequenza contagiosa”. Se quindi “trasferisco” le vibrazioni
della foto o dell’acqua al mio organismo mentre io porto la foto appresso per un po’, oppure bevo
l’acqua, una volta allontanata la foto questa vibrazione rimane, questo è dimostrabile. In particolare
l’acqua cambia sostanza. La vibrazione aderisce così all’organismo operando a lungo. Tuttavia col tempo
si riduce, perché le vibrazioni positive e negative si sovrappongono reciprocamente, per così dire lottano
insieme e la vibrazione più forte ha la supremazia sull’altra. E’ così predisposta la pulizia nel mio
organismo, che diventa così forte che produce le vibrazioni della guarigione.

Questa lotta tra buone e cattive frequenze era già stata presentata da Bruno Gröning che diceva “Io
capovolgo tutto”. In effetti tutto viene capovolto poiché le vibrazioni negative sinistre diventano poi
salutari destre. Le vibrazioni della forza guaritrice con rotazione sinistra corrisponde ad una frequenza
non vitale, vale a dire frequenza della materia morta.

Inoltre la foto di Bruno Gröning contiene una vibrazione che egli appositamente creò per la “Lotta agli
spiriti cattivi” una “energia caricabile”, una vibrazione, come “le tre sante vibrazioni del globo” (relative
alle zone geologiche della superficie terrestre”).

Ancora una volta sia dato risalto al fatto che qui in modo non consueto la forza della vibrazione della
foto di Bruno Gröning è estremamente alta, se si pensa che le foto delle persone morte, normalmente
non emanano vibrazioni. Solamente presso quadri di santi, o di reliquie si può osservare qualcosa di
comparabile, ma solo a corte distanze di reazione. La foto di Bruno Gröning è davvero un piccolo
riflesso della sua presenza, come se si trattenesse ancora presso di noi.

In un certo qual modo egli è veramente presso di noi, lo è in modo completamente reale e ci da il suo
aiuto in qualsiasi momento se noi ci apriamo a lui e non blocchiamo il nostro sentimento attraverso
cattive vibrazioni, cattivi pensieri ecc.

Cari amici, la forza spirituale della foto di Bruno Gröning è realtà ed è incredibilmente forte. Servitevene,
fate esperimenti. Innanzitutto portatevi la sua foto appresso perché prima o poi le forti vibrazioni
“spirituali possono vincere tutto il negativo in voi. Dopodiché siate ricettivi ad accogliere la Pietà Divina,
la “Forza spirituale di Dio” come la chiamava Bruno Gröning, che con sicurezza viene guidata alla vostra
salvezza personale se l’avete lasciata chiusa.

Dottor Siegfried Grabowski, Berlino