Sei sulla pagina 1di 2

TECNICA DELLA TIME LINE PER DISSOCIAZIONE

Pensa ad un momento in cui hai avuto il disagio.


Fai uno scanner e senti dove il disagio si esprime nel corpo.
Ora lascia andare limmagine.
Dai a questo disagio/dolore fisico una FORMA, un COLORE, un PESO ( da 0 a 10).
Ora conto 3-2-1-0 e ti toccher al centro della fronte e lascia che il tuo inconscio ti porti
indietro nel tempo alla prima volta in cui si formato il disagio nel corpo.
-

ERI DA SOLO O IN COMPAGNIA?


ERA GIORNO O NOTTE?
ERI IN PIEDI, SDRAIATO O SEDUTO?
QUANTI ANNI AVEVI?
QUANTE PERSONE CERANO ATTORNO A TE?
QUAL EMOZIONE CHE TI STAVA CREANDO DISAGIO ?

Se lemozione o la situazione hanno direttamente a che fare con una persona specifica:
- TI ASSUMI LA RESPONSABILITA DI ESSERE TU LARTEFICE DI QUESTA EMOZIONE O
RITIENI QUALCUNO RESPONSABILE?
- RITIENI UNA O PIU PERSONE RESPONSABILI DELLEMOZIONE CHE STAI VIVENDO?
- Se NO
Immagina ora una luce bianca che scende dallalto e fa un cerchio a terra, mettici dentro le
persone presenti e falle dissolvere.
( oppure immagina una bolla di luce, mettici dentro la persona e fai andare nel cielo la bolla
fino a che si dissolve).
- Se SI
Fai prima dissolvere le persone che non ritieni responsabili.

Poi se rimangono pi persone ritenute responsabili partire da quelle ritenute meno


responsabili e lasciare per ultima la maggior responsabile.
RISTRUTTURARE UNA PER UNA LE PERSONE RITENUTE RESPONSABILI E VIA VIA FARLE
DISSOLVERE.
CHIEDERE SE E DISPOSTO A PERDONARLA ED A ASSUMERSI LA RESPONSABILITA DI ESSERE
LARTEFICE DELLEMOZIONE.
SE CI SONO OBIEZIONI E DIFFICOLTA AL PERDONO RISTRUTTURARE FACENDO CAMBIARE
COSCIENZA E PERCEZIONE RIGUARDO A QUELLA PERSONA E PARLANDO DEL SIGNIFICATO
DEL PERDONO.
Quindi far dissolvere la persona.
- A TE, A QUELLETA, CHE RISORSA TI SAREBBE SERVITA PER VIVERE MEGLIO LA
SITUAZIONE? Esempio: AUTOSTIMA. Conto di nuovo 3-2-1-0
- CE UN MOMENTO DELLA VITA IN CUI HAI AVUTO O SENTITO DI AVERE QUESTA
RISORSA? Se non la trova in s stessa la pu visualizzare in una persona a lei vicina.
Entra in quel momento, senti nel tuo corpo questa energia ( AUTOSTIMA) che si diffonde
dappertutto e quando la senti in tutto il corpo sigillala con il pugno.
Ora innalzati in alto e guarda la scena iniziale. Entraci dentro . Porta a te stessa pi piccola
la stima che ancora non hai. Donala a te pi piccola. La te stessa pi piccola la prende nelle
mani la diffonde in tutto il corpo e la sigilla con il pugno. Vedi o senti te stessa cambiata?
Ora attraversa la linea del tempo e con questa nuova risorsa/consapevolezza attraversa
tutti gli episodi risonanti con il primo sciogliendo tutti gli imprinting successivi.
Ora arrivi davanti a te adulta e ridoni la risorsa a te stessa cambiata.
Fai vivere nel qui e ora quellemozione o risorsa, facendola circolare nel corpo e nella zona
iniziale del disagio ( con la sua forma, peso, colore)
3-2-1-0 Apri gli occhi
Tre respiri inspirando e guardando in alto, espirando guardando in basso.