Sei sulla pagina 1di 10

LA PERFEZIONE DELLA NATURA

FIBONACCI NELLA FILLOTASSI

I.I.S. G. GARIBALDI MACERATA

GIORGETTI MATTEO - 5^A


INTRODUZIONE
La successione di Fibonacci nasce da un semplice quesito sulla
riproduzione dei conigli.
Questi numeri oltre a comparire in matematica compaiono anche in
natura!

Lo studio delle regolarità geometriche e numeriche delle piante è noto


come fillotassi

- 1979, Hulbert Vogel trovò che l’ angolo aureo è l’unico in corrispondenza


del quale i semi di girasole si “impacchettano” senza lasciare nessuno
spazio vuoto.

-
1992, Couder e Douady scoprirono il meccanismo, riconducendosi alla
numerologia di Fibonacci (regolarità matematica riconducibile al
mondo fisico)
I NUMERI DI FIBONACCI – Le
origini della successione
Problema, estratto da Liber Abaci:
“Un tale mise una coppia di conigli in un luogo completamente circondato
da un muro per scoprire quante coppie di conigli discendesse da questa in
un anno: per natura le coppie di conigli generano ogni mese un’altra
coppia e cominciano a procreare dal secondo mese dalla nascita.”
La soluzione ci dice che:
LA SEZIONE AUREA
Il quoziente fra due numeri di Fibonacci e consecutivi
tende al rapporto aureo 1,6180339887498..
Fu scoperto da Keplero nel 1611 al quale non diede una
dimostrazione fornita un secolo dopo da Robert Simson.
Definizione:
Nell’ ambito delle arti figurative e della matematica
indica il rapporto fra due grandezze disuguali, delle quali
la maggiore è medio proporzionale tra la minore e la
somma delle due.
Dando una caratterizzazione geometrica alla sezione aurea ricaveremo un
triangolo che rispetterà la seguente proporzione: B/H = H/B + H

Tracciando i quarti di cerchio che avranno raggio pari al lato del quadrato
otterremo l’ approssimazione di una spirale logaritmica chiamata anche
Spira Mirabilis.

Proprietà:
-
Autosimile
-
Congruente alla sua involuta ed evoluta
LA FILLOTASSI
E’ una branca della botanica che studia la disposizione di
foglie, rami, fiori o semi nelle piante con lo scopo di
individuare un pattern regolare.
Queste disposizioni furono studiate da:
 D’ Arcy Thompson predisposizione verso
particolari numeri e spirali
 Bonnet e Calandrini disposizione di semi di
girasole
 Auguste e Louis Bravis scoprono le regolarità
di accrescimento. (Angolo di divergenza)
Casi in cui è visibile la serie di
Fibonacci

Schema di accrescimento della


Ptarmica
IL MODELLO DI ACCRESCIMENTO DEL
GIRASOLE

Questa ricorrenza è spiegabile attraverso un modello


matematico.

Ciascun primordio nasce ruotando dal precedente da un angolo


di divergenza.
Lo sviluppo geometrico dipende da tre fattori:
-
Angolo di divergenza
-
Forma dei primordi
-
Modo in cui il nuovo primordio sposta il precedete.
Doudy e Courder ipotizzarono un modello che descriveva la
crescita nel tempo in modo dinamico ma bisognava ipotizzare
che:
-
l’ angolo di divergenza sia costante
-
i primordi siano cerchi uguali
-
la nascita di un nuovo primordio sposta radialmente i
primordi precedenti di una distanza d

IMPOSSIBILE IN NATURA!
CONCLUSIONE

La struttura geometrica del girasole dipende dall’


espansione in frazione continua dell’ angolo di
divergenza.

Questo angolo secondo Vogel è 137,5 gradi.


Se sarà maggiore o minore di questo nel capolino
appariranno dei vuoti.