Sei sulla pagina 1di 4

Comune di

Piombino

20° CONCORSO NAZIONALE


di esecuzione musicale

R iviera E trusca
22 marzo - 14 aprile 2019
Piombino
Scadenza iscrizioni: 23 febbraio 2019
SEZIONE A – Chitarra solisti
Sabato 23 - Domenica 24 marzo
cat. 1 - nati dal 1.1.2007 in poi Programma libero durata max 5 min.
cat. 2 - nati dal 1.1.2004 in poi Programma libero durata max 10 min.
cat. 3 - nati dal 1.1.2000 in poi Programma libero durata max 15 min.
cat. 4 - senza limiti di età Programma libero durata max 25 min.

Borse di studio per i vincitori assoluti


Cat. 1: borsa di studio di €. 100,00 e coppa
Cat. 2: borsa di studio di €. 100,00 e coppa
Cat. 3: borsa di studio di €. 150,00 e coppa
Cat. 4: borsa di studio di €. 400,00, coppa e un concerto premio

GIURIA SEZIONE CHITARRA


Giulio Tampalini (Presidente) chitarrista, concertista, docente Conservatorio di Adria (RO)
Rita Di Tizio chitarrista, concertista e docente
Enea Leone chitarrista, concertista, docente Conservatorio di Darfo (BS)
Salvatore Seminara chitarrista, concertista e docente
Christine Angele direttore di coro, violinista e docente
GIURIA
GIULIO TAMPALINI, CHITARRA
E’ oggi uno dei più conosciuti e carismatici chitarristi classici
italiani. Vincitore del Premio delle Arti e della Cultura nel
2014, oltre 25 dischi solistici all’attivo, si è imposto in alcuni
dei maggiori concorsi di chitarra, a cominciare dal primo
premio al Concorso Internazionale “Narciso Yepes” di
Sanremo (presidente della giuria Narciso Yepes), al T.I.M. di
Roma nel 1996 e nel 2000 e al “De Bonis” di Cosenza, fino
alle affermazioni al “Pittaluga” di Alessandria, al “Fernando
Sor” di Roma e al prestigioso “Andrès Segovia” di Granada,
tiene concerti da solista e accompagnato da orchestre
sinfoniche in tutta Italia, Europa, Asia ed America (Teatro La
Fenice Venezia, Parco della Musica Roma, Schubert Theatre
Tremont Boston U.S.A., Teatro Renascença Porto Alegre BRAZIL, Ithaca College New York
U.S.A., Qintai Grand Theatre Wuhan CHINA, Cearte Arts Centre Baja California MEXICO, Muhsin
Ertuğrul Theatre Istanbul TURKEY, Safadi Foundation LEBANON, Nadine ChaudierThetre
Avignon FRANCE, Musée International de la Croix-Rouge Geneve SWITZERLAND, Salle
Jacques Huisman Théâtre National Bruxelles BELGIUM ecc). Nel 2001 ha partecipato al Concerto
di Natale in Vaticano in onore del Papa. Numerose sono le sue collaborazioni musicali, tra cui
quella con le prime parti dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano. Il suo doppio CD “Francisco
Tarrega: Opere complete per chitarra” è stato premiato nel 2006 con la Chitarra d’Oro al Convegno
Internazionale di Chitarra di Alessandria come Miglior CD dell’anno. Tra i numerosi dischi che ha
pubblicato, moti hanno ottenuto consensi unanimi e premi della critica: il “Concierto de Aranjuez” di
Joaquin Rodrigo per chitarra e orchestra, con l’Orchestra del Festival Internazionale Arturo
Benedetti Michelangeli, le Opere e Sonate per chitarra di Angelo Gilardino, la raccolta completa
delle Sei Rossiniane di Mauro Giuliani, il Concerto n. 1 op. 99, il Quintetto op. 143 e il Romancero
Gitano di Mario Castelnuovo-Tedesco, con l’Orchestra Haydn di Bolzano, l’opera completa per
chitarra di Miguel Llobet e un DVD contenente tutte le opere per chitarra sola di Heitor Villa-Lobos,
progetto realizzato per la prima volta al mondo su video. E’ docente al Conservatorio di Adria (RO)
e tiene regolarmente corsi e masterclass in Italia e all’estero. Dal 2017 è artista Warner Classics,
etichetta con cui ha registrato il CD “The Spanish Guitar”.

RITA DI TIZIO, CHITARRA


Dopo aver conseguito l’8° anno di fisarmonica a bassi sciolti presso il
C.D.M.I., nel 2004 si laurea con il massimo dei voti e la lode in D.A.M.S. con
una tesi in Storia della Musica dal titolo “Alirio Diaz ed il repertorio spagnolo
per chitarra. Analisi comparativa di alcune interpretazioni”. Nel 2005 si
diploma in chitarra presso il Conservatorio di La Spezia sotto la guida del M°
Fabio Montomoli. Numerose le competizioni nazionali ed internazionali alle
quali partecipa sia come chitarrista che come fisarmonicista, attestandosi
sempre ai primi posti. Tra le master classes di chitarra frequentate in qualità
di allievo effettivo figurano quelle con i Maestri Alirio Diaz, Matteo Mela, Paolo
Pegoraro, Luciano Lombardi, Alessandro Nobili e, per la fisarmonica,
Massimo Signorini. Intensa l’attività didattica svolta come docente di Chitarra
classica e Storia della Musica presso l’“Accademia G.B. Viotti” di Grosseto;
Chitarra classica e moderna e Fisarmonica presso il C.F.D.M.A. di
Castagneto Carducci; Chitarra classica e moderna, Fisarmonica, Tastiera, Solfeggio, Teoria
musicale, Armonia e Storia della Musica presso la “Banda cittadina A. Galantara” di Piombino.
Attualmente sta seguendo il corso di Improvvisazione Jazz tenuto dal Prof. Stefano Franceschini. Da
molti anni si esibisce come chitarrista, fisarmonicista e tastierista in varie formazioni con le quali si è
esibita anche all'estero. Attualmente, è leader del “Trio Rita Di Tizio” e componente di altre
formazioni acustiche con le quali propone repertori basati su tango, musica classica, musica dell'est
Europa e standard internazionali. Da diversi anni cura anche gli arrangiamenti dell'ensemble di
chitarre formato dai suoi allievi, da lei ideato e diretto.
ENEA LEONE, CHITARRA
Milanese, si avvicina allo strumento giovanissimo seguito dal
padre. Prosegue gli studi sotto la guida di Lena Kokkaliari,
Ruggero Chiesa e Paolo Cherici, diplomandosi con il
massimo dei voti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Si perfeziona con Emanuele Segre, Alirio Diaz e con Oscar
Ghiglia, ottenendo da quest’ultimo le borse di studio e i
diplomi di merito presso l’Accademia Musicale Chigiana di
Siena. In seguito consegue il “Solistendiplom” presso la
Musik-Akademie di Basilea sempre con Oscar Ghiglia.
Fin dalla giovane età si è affermato in molti Concorsi
Nazionali e Internazionali, tra i quali Stresa, Franz Schubert, Mondovì, Lodi, Gargnano, “Pittaluga” di
Alessandria e al Torneo Internazionale di Musica TIM, qualificandosi al primo posto. Ha al suo attivo
numerosi concerti in Italia e all’estero sia come solista che in formazioni cameristiche e con
orchestra. Dal 2000 collabora con l’Associazione Musicale Harmonia Scuola di Musica “T. Amadei”
presso il Comune di Gessate (MI) come docente di chitarra, direttore artistico e docente della
Masterclass annuale. Tiene inoltre corsi di perfezionamento presso vari festival di grande prestigio.
Ha pubblicato numerosi CD e DVD per M.A.P., Carisch, Armelin-Zanibon, Stradivarius e Brilliant
contenenti anche prime registrazioni assolute e ottenendo sempre grande consenso dalle più
prestigiose testate musicali. Ha al suo attivo anche svariate pubblicazioni editoriali per Armelin -
Zanibon quale revisore di molte opere di autori classici e romantici.
Attualmente è docente di chitarra presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia-Darfo Boario
Terme ed è endorser ufficiale di Aquila Corde Armoniche.

SALVATORE SEMINARA, CHITARRA


Chitarrista, compositore e didatta, è un musicista
dall'intensa attività artistica. Si è esibito nell’ambito di
prestigiosi festival musicali in Italia, Albania, Argentina,
Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Francia, Germania,
Israele, Lituania, Messico, Polonia, Portogallo, Regno
Unito, Repubblica Ceca, Russia, Slovacchia, Spagna e
Svizzera. Da Parigi a Buenos Aires, da Londra a
Gerusalemme, le sue esibizioni sono sempre accolte
favorevolmente dal pubblico e dalla critica. Ha inoltre
tenuto masterclass e ha preso parte in qualità di giurato a
concorsi internazionali. La sua esperienza musicale è
maturata con la pratica solistica e cameristica nelle più varie formazioni strumentali come il duo di
chitarre con Paolo Devecchi, il duo col violoncellista Alessandro Palmeri, il GOST (trio flauto, clarinetto
e chitarra), il Quartetto Segovio (chitarra, flauto, fisarmonica e clarinetto) e diversi quartetti d'archi tra
cui quello dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (Ranfaldi, Righetti, Scarponi, Toso).
Ha suonato con l'Orchestra I Pomeriggi Musicali (Sala Verdi, Milano), l'Orchestra Giovanile Italiana
(Stresa Festival), l'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento (Alto Adige Festival, MiTo); dal 1996 collabora
con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai partecipando a trasmissioni radiofoniche e televisive
(Auditorium Rai, Teatro Regio di Torino, Auditorium Giovanni Agnelli Lingotto, MiTo). Ha inciso diversi
CD e ha partecipato alla trasmissione "Piazza Verdi" esibendosi in diretta su Rai Radio Tre.
Si è formato nella scuola di Ruggero Chiesa al Conservatorio di Milano dove ha completato gli studi
musicali a pieni voti sotto la guida di Paolo Cherici. Hanno contribuito alla sua formazione David
Russell e Alirio Diaz. La sua attività concertistica ha avuto inizio dagli anni del conservatorio, periodo in
cui è anche risultato vincitore di numerosi concorsi nazionali, internazionali e borse di studio.
Instancabile promotore di attività musicali, è ideatore e direttore artistico dell'Ossola Guitar Festival,
giunto nel 2018 alla 22a edizione. In qualità di compositore le sue opere sono pubblicate
da Edition DUX (Germania) e Les Productions d'Oz (Canada).
Suona con una chitarra del liutaio Rinaldo Vacca.
CHRISTINE ANGELE, VIOLINO, DIRETTORE DI CORO
Nata a Kolbermoor in Germania, si è diplomata con il massimo
dei voti e la lode al Conservatorio “R. Strauss” di Monaco di
Baviera in violino e pedagogia musicale, specializzandosi
successivamente in direzione di coro. In seguito si è
perfezionata all’Università Antroposofica di Stoccarda e
all’Accademia Remscheid dell’Università di Dortmund in musica
curativa e direzione di orchestra.
Si è esibita come violinista in varie orchestre, tra cui il “Muench
Redout” e svolge intensa attività concertistica di musica da
camera, musica da teatro e come solista in molte città europee.
Ha diretto varie orchestre nelle città di Monaco, Dresda,
Bolzano, Napoli ecc. Collabora, per quanto riguarda la musica
contemporanea, con il teatro Regio di Torino e con l’Ensemble
“Conductus” di Merano. E’ regolarmente chiamata per corsi e
seminari da accademie e istituti musicali. Attualmente è
impegnata in vari progetti di Educazione Musicale e pedagogia curativa.
E’ direttore dell’orchestra “G.F. Haendel” di Piombino e l’orchestra giovanile “Haendel young”.