Sei sulla pagina 1di 6

ESAMI DI ABILITAZIONE ALLA

PROFESSIONE TURISTICA DI
ACCOMPAGNATORE TURISTICO

QUIZ A RISPOSTA MULTIPLA

1. La carta di identità, rilasciata ai fini dell’espatrio ad 6. Un passeggero che entra/esce dal territorio UE con
un cittadino italiano di 12 anni di età, ha una validità di: una somma di denaro contante (o di valori assimilati),
pari o superiore a € 10.000 è :
A 3 anni
A libero di portarli senza restrizioni
B 5 anni
B deve compilare una dichiarazione alle autorità doganali
C 10 anni
C è soggetto al sequestro amministrativo nella misura del
30%
2. Il documento provvisorio di viaggio (anche chiamato
E.T.D.-Emergency Travel Document) è:
7. Qual è il limite consentito per il trasporto di alcol o
A Un passaporto provvisorio rilasciato dal Commissariato bevande alcoliche, con gradazione superiore a 22%,
all’interno dell’Unione Europea:
ai cittadini italiani, in circostanze di necessità
A 5 litri
B Un documento rilasciato dalla Rappresentanza consolare
a cittadini dell’UE B 10 litri

C Un documento di viaggio rilasciato dalle agenzie di C 20 litri


viaggio corrispondenti

8. In cartografia, scala 1:25.000 significa:ù


3. Un minore, cittadino italiano in possesso di passaporto
valido per l’espatrio, può viaggiare senza A 1 cm = 25 km
accompagnatore (sia in ambito UE che per destinazioni B 1 cm = 2,5 km
extra UE) se ha compiuto:
C 1 cm = 0,25 km
A 17 anni
B 16 anni
9. Che cosa sono le isoipse:
C 14 anni
A Linee che indicano il rilievo
B Linee che indicano la distanza tra due centri
4. L’applicazione sul passaporto della marca di
C Linee che indicano la distanza dall’equatore
concessione governativa, va obbligatoriamente apposta
solo se:

A Si viaggia verso un paese non appartenente all’U.E. 10. Quale moneta ha corso legale in Marocco:

B Si viaggia all’interno dell’U.E. A Dirham

C Sempre, in qualsiasi caso B Dinaro


C Ryal
5. Un viaggio di 580 km da Roma a Lecce con pullman
da GT, effettuato in una giornata, con un solo autista,
può essere effettuato: 11. In quale Paese dell’UE non si utilizza l’Euro?
A Slovenia
A Senza interruzioni di percorso
B Lettonia
B Solo se al conducente viene garantita una pausa di 45
C Finlandia
minuti dopo quattro ore e trenta di guida continua
ininterrotta

C Solo se al conducente viene garantita una pausa di 45


minuti dopo cinque ore e trenta di guida continua ininterrotta
12. Il fuso orario di Mosca è:
A quattro ore in più rispetto al Meridiano di Greenwich 20. Quale capitale europea viene chiamata “La
Gibilterra del Nord”:
B sei ore in più rispetto al Meridiano di Greenwich
C due ore in più rispetto al Meridiano di Greenwich A Vienna
B Copenaghen

13. L’acronimo UTC è sinonimo di: C Lussemburgo

A MCO
B PNR 21. l’Atomium è uno degli emblemi della città di:

C GMT A Atene
B Ginevra

14. Il simbolo della città di Genova è: C Bruxelles

A La casa del Doge


B La Caravella 22. I Monti Grampiani si trovano in:

C La Lanterna A Austria
B Germania

15. Le cascate più alte d'Italia sono quelle: C Regno Unito

A Dell'Aniene
B Delle Marmore 23. Quale di questi siti non appartiene al patrimonio
dell'umanità dell'Unesco:
C Del Serio
A Il monastero di Rila
B Il Castello di Trencin
16. Quale città del Lazio non ha origini antiche?
A Viterbo C Il centro storico di Varsavia

B Latina
C Rieti 24. Helsinki è famosa per:
A Il duomo luterano
B Il castello di Wawel
17. La Crypta Balbi si trova a:
A Napoli C La Cattedrale di San Stanislao

B Roma
C Firenze 25. Guernica, famoso dipinto di Picasso, si trova:
A Al Museo del Prado
B A San Lorenzo Escorial
18. Quale di queste località turistiche viene denominata
“La città bianca”: C Al Museo Reina Sofia

A Otranto
B Alberobello 26. La capitale della Tanzania è :

C Ostuni A Dodoma
B Dar es Salaam

19. La città di Palmanova è famosa per: C Stone Town

A La sua particolare forma


B Il suo pregiato vino
C I mercatini natalizi
27. Le cascate di Iguazzu si trovano:
A In Messico 34. Gli OLTA:
B Tra Perù e Bolivia A sono organizzazioni di vendita di prodotti turistici in cui
C Tra Brasile e Argentina opera personale esterno all’agenzia che effettua la vendita di
prodotti in nome e per conto dell’agenzia attraverso internet

B svolgono l’attività di produzione e vendita di servizi


28. La zona archeologica di Angkor si trova in:
turistici via internet
A Cambogia
C sono operatori che rivendono ai clienti pacchetti
B Vietnam
acquistati dai tour operator
C Thailandia
35. Quale di queste affermazioni è falsa?

29. La nuova Caledonia è un arcipelago appartenente a: A alberghi, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi
sono strutture ricettive alberghiere e par alberghiere
A Australia
B Nuova Zelanda B bed & breakfast a conduzione familiare, affittacamere e
case per ferie sono strutture ricettive extralaberghiere
C Francia
C ostelli per la gioventù, motel e alberghi-diffusi sono
strutture ricettive alberghiere e paralberghiere
30. Disneyworld si trova a:
A Los Angeles 36. Un albergo è:

B Orlando A una struttura ricettiva con almeno 8 camere, almeno un


servizio igienico ogni 6 posti letto, un lavabo con acqua
C Parigi
corrente e acqua fredda in ogni stanza, almeno un locale ad
uso comune

31. Con il termine leakage si intende: B una struttura ricettiva con almeno 7 camere, almeno un
servizio igienico ogni 10 posti letto, un lavabo con acqua
A la perdita di entrate sull’outgoing derivante dal fatto che corrente e acqua fredda in ogni stanza, almeno un locale ad
l’organizzazione e l’esecuzione dei viaggi è affidata e gestita uso comune
da imprese e persone che sono del paese di destinazione
C una struttura ricettiva con almeno 7 camere, almeno un
B la perdita di entrate sull’incoming derivante dal fatto che servizio igienico ogni 6 posti letto, un lavabo con acqua
l’organizzazione e l’esecuzione dei viaggi è affidata e gestita corrente e acqua fredda in ogni stanza, almeno due locali ad
da imprese e persone che non sono del paese di destinazione uso comune

C la perdita di entrate sull’incoming derivante dal fatto che


i turisti si spostano verso altre mete 37. Secondo il contratto di franchising un hotel:

A entra in un gruppo che gravita intorno a un franchisor,


32. Quale delle seguenti affermazioni è falsa? del quale utilizza il nome, uniformandosi agli standard
A il turismo nazionale comprende anche l’outgoing previsti dal franchisor

B il turismo interno è turismo domestico + incoming B entra in un gruppo che gravita intorno a un franchisor,
del quale utilizza il nome, ma senza necessariamente
C il turismo domestico comprende anche l’incoming
uniformarsi agli standard previsti dal franchisor

C entra in un gruppo che gravita intorno a un franchisee,


33. Con il termine “daylista” si intende: del quale utilizza il nome, uniformandosi agli standard
previsti dal franchisee
A il turista che effettua escursioni della durata di un giorno

B l’elenco delle attività che un tour leader propone al suo


gruppo

C l’accompagnatore che effettua escursioni che si


esauriscono in giornata
38. Quale di queste affermazioni è vera?
42. La rooming list è:
A una struttura ricettiva con sei camere, dieci posti letto,
A l’elenco delle persone prenotate con l’indicazione delle
due bagni, gestita dal proprietario di un bar sopra i locali
tipologie di camere richieste
aperti al pubblico è un albergo
B l’elenco delle persone prenotate con l’indicazione del
B una struttura ricettiva attrezzata per il soggiorno di
numero di camera assegnata
persone e gestita senza scopo di lucro è una casa per ferie
C l’elenco delle camere di un albergo
C una struttura con reception centralizzata, suddivisa in
dieci unità abitative ognuna con dieci camere con bagno è un
residence 43. Riguardo all’overbooking alberghiero:
A esiste un regolamento UE
39. L’albergatore:
B non esiste alcuna disposizione
A ha l’obbligo di fornitura di vitto e alloggio e C esistono regolamenti nazionali
responsabilità nei confronti delle cose dei clienti, ma non
delle persone alloggiate
44. Le Aziende di Promozione Turistica (APT) sono state
B ha l’obbligo di fornitura dell’alloggio e, eventualmente,
introdotte nell'ordinamento italiano con:
del vitto e responsabilità nei confronti delle cose dei clienti,
ma non delle persone alloggiate
A Legge n.217 del 1983
C ha l’obbligo di fornitura dell’alloggio e, eventualmente, B Legge n.135 del 2001
del vitto e responsabilità nei confronti delle persone
alloggiate e delle cose dei clienti C Decreto legislativo n.206 del 2005

40. Nel caso di versamento di una caparra, se


l’albergatore non è in grado di offrire la camera 45. I Sistemi Turistici Locali (STL) sono stati introdotti
prenotata al cliente che si è presentato regolarmente, il nell'ordinamento italiano con:
cliente:
A Legge n.217 del 1983
A non ha diritto ad alcun risarcimento B Legge n.135 del 2001
B ha diritto al risarcimento della caparra C Decreto legislativo n.206 del 2005
C ha diritto ad un risarcimento pari al doppio della caparra

46. Ad oggi, la competenza delle Regioni in materia di


41. Il codice di comportamento ECtaa-Hotrec, salvo turismo è:
indicazione contraria, prevede che:
A Assente, la competenza è dello Stato
A le camere prenotate devono essere lasciate a
disposizione dalle 15.00 alle 18.00 del giorno previsto per B Concomitante, ovvero spetta allo Stato in accordo con le
l’arrivo, e devono essere liberate entro le 12.00 del giorno di Regioni
partenza
C Esclusiva, ovvero le Regioni hanno pieno potere di
B le camere prenotate devono essere lasciate a legiferare in materia
disposizione dalle 14.00 alle 18.00 del giorno previsto per
l’arrivo, e devono essere liberate entro le 12.00 del giorno di
47. L' ENIT Agenzia nazionale del turismo ha il compito
partenza
di:
C le camere prenotate devono essere lasciate a
A Coordinare l'organizzazione del turismo in ambito
disposizione dalle 15.00 alle 20.00 del giorno previsto per
provinciale e regionale al fine di renderla omogenea
l’arrivo, e devono essere liberate entro le 12.00 del giorno di
partenza
B Organizzare la borsa internazionale del turismo (BIT)

C Promuovere all'estero l'immagine dell'Italia.


48. L'Italy & stars rating, ovvero un accordo raggiunto 52. Secondo l'art.34 del Codice del Turismo (decreto
in Conferenza Stato-Regioni nel 2008, contiene: legislativo 23 maggio 2011 n. 79) i pacchetti turistici sono
definiti come "i viaggi, le vacanze, i circuiti tutto
A Regole comuni a tutte le Regioni per catalogare le compreso, le crociere turistiche, risultanti dalla
risorse turistiche di rilevanza nazionale combinazione, da chiunque ed in qualunque modo
realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati,
B Regole comuni a tutte le Regioni per uniformare gli venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario”:
uffici di informazione e accoglienza turistica (IAT)
A Trasporto, vitto, alloggio
C Regole comuni a tutte le Regioni per classificare gli
alberghi B Servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio,
vitto, alloggio

49. La legge n.217 del 1983 definisce le imprese C Trasporto, alloggio, servizi turistici non accessori al
turistiche: trasporto e all'alloggio

A Quelle che svolgono attività di gestione di strutture


ricettive e annessi servizi turistici 53. Quali tra questi elementi il contratto di viaggio può
non contenere?
B quelle che esercitano attività economiche, organizzate
per la produzione, la commercializzazione, l'intermediazione A Itinerario, visite, escursioni o altri servizi inclusi nel
e la gestione di prodotti, di servizi, tra cui gli stabilimenti pacchetto turistico, ivi compresa la presenza di
balneari, di infrastrutture e di esercizi, compresi quelli di accompagnatori e guide turistiche;
somministrazione facenti parte dei sistemi turistici locali,
concorrenti alla formazione dell'offerta turistica B Motivazioni del viaggio, incluse le modalità di primo
contatto con l'agenzia fornitrice del pacchetto turistico
C Le strutture ricettive e le agenzie di viaggio
C Il termine entro il quale il consumatore deve essere
informato dell'annullamento del viaggio per la mancata
50. Il decreto legislativo 23 maggio 2011 n. 79 (Codice adesione del numero minimo di partecipanti eventualmente
del Turismo) definisce le imprese turistiche: previsto

A Quelle che svolgono attività di gestione di strutture


ricettive e annessi servizi turistici; 54. Il contratto di viaggio può essere ceduto da parte del
turista ad un terzo soggetto:
B Quelle che esercitano attività economiche, organizzate
per la produzione, la commercializzazione, l'intermediazione A Sempre, a condizione che il nuovo acquirente versi un
e la gestione di prodotti, di servizi, tra cui gli stabilimenti sovrapprezzo in una misura prestabilita dal contratto di
balneari, di infrastrutture e di esercizi, compresi quelli di viaggio e comunque non superiore al 20% dell'ammontare
somministrazione facenti parte dei sistemi turistici locali, complessivo e che il cambio di utente sia comunicato per
concorrenti alla formazione dell'offerta turistica iscritto entro 4 giorni prima della partenza

C Le strutture ricettive e le agenzie di viaggio B Sempre, a condizione che il cambio di utente venga
comunicato per iscritto entro 10 giorni dalla partenza e che il
nuovo utente soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del
51. Dal punto di vista giuridico, la differenza tra Agenzie servizio
di Viaggio e Tour Operator è:
C Sempre, a condizione che il nuovo utente soddisfi tutte
A A differenza dei Tour Operator, le Agenzie rispondono le condizioni per la fruizione del servizio e che il cambio
direttamente della scelta del fornitore affidabile; venga comunicato per iscritto entro 4 giorni dalla partenza

B A differenza delle Agenzie, i Tour Operator sono tenuti


al controllo dell’attività del fornitore;

C Non esiste differenza.


55. Nel caso di recesso o di annullamento del servizio da 58. In base all’art.46 del Codice del Turismo (decreto
parte dell'agenzia il turista ha diritto ad un risarcimento legislativo 23 maggio 2011 n. 79), l’Esonero di
del danno: responsabilità da parte dell’organizzatore o
dell’intermediario di cui agli articoli 43, 44 e 45 dello
A Mai, a condizione che l'agenzia proponga un pacchetto stesso Codice si verifica nel caso in cui:
dello stesso valore;
A La mancata o inesatta esecuzione del contratto di viaggio
B Sempre, tranne nel caso in cui l'annullamento sia dovuto è imputabile al turista o è dipesa dal fatto di un terzo a
a causa di forza maggiore o dal mancato raggiungimento del carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso
numero minimo dei partecipanti comunicato nei modi e nei fortuito o di forza maggiore
tempi previsti dalla legge;
B L'organizzatore o l'intermediario abbiano apprestano con
C Soltanto nel caso in cui l’annullamento sia stato sollecitudine ogni rimedio utile al soccorso del turista al fine
comunicato in ritardo rispetto ai tempi previsti dalla legge di consentirgli la prosecuzione del viaggio a seguito di
oppure non in forma scritta mancata o inesatta esecuzione del contratto anche per cause
non di forza maggiore
56. In base all’art. 50 del Codice del Turismo (decreto
legislativo 23 maggio 2011 n. 79), la copertura C Nel caso in cui l'inadempimento o inesatta esecuzione
assicurativa dell’intermediario per responsabilità civile delle prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico
nei confronti del turista è: sia di scarsa importanza ai sensi dell'articolo 1455 del codice
civile
A Obbligatoria ed è nullo ogni contratto che preveda
limitazioni in merito all’ammontare e alle cause di 59. Sui treni di Trenitalia un bambino di tre anni:
risarcimento del danno al turista si cui agli articoli 44, 45 e
47 dello stesso Codice A Non paga il biglietto, ma ha diritto al posto

B Obbligatoria, ma l’ammontare massimo del risarcimento B Non paga il biglietto e non ha diritto al posto
può essere stabilito d’accordo tra le parti e indicato nel
C Paga mezzo biglietto
contratto di viaggio
C Facoltativa
60. Se un soggetto iscritto al Servizio Sanitario Nazionale
(SSN) italiano si reca in Russia per temporaneo
57. La finalità del Fondo Nazionale di Garanzia, previsto soggiorno (turismo):
dall’art.51 del Codice del Turismo (decreto legislativo 23
maggio 2011 n. 79), è quella di: A non è prevista alcuna forma di tutela da parte del
Servizio Sanitario Nazionale (SSN) ed è esclusa anche la
A Consentire, in caso di annullamento del viaggio per copertura delle prestazioni di pronto soccorso, onde per cui
cause di forza maggiore, il rimborso del prezzo versato ed il è consigliabile la stipula di un’assicurazione sanitaria privata
rimpatrio del consumatore nel caso di viaggi all'estero;
B il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) riconosce
B Consentire, in caso di insolvenza o di fallimento del esclusivamente la copertura delle prestazioni di pronto
venditore o dell'organizzatore, il rimborso del prezzo versato soccorso, ma è sempre consigliabile la stipula di
ed il rimpatrio del consumatore nel caso di viaggi all'estero, un’assicurazione sanitaria privata;
nonché per fornire una immediata disponibilità economica in
caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in C se dovesse avere bisogno di cure mediche, presentando
occasione di emergenze, imputabili o meno al la TEAM o il certificato sostitutivo al medico, all’ospedale
comportamento dell'organizzatore pubblico o alla struttura convenzionata, avrà diritto a tutte le
cure medicalmente necessarie, anche se non sono urgenti
C Consentire, in caso di insolvenza o di fallimento del
venditore o dell'organizzatore, il risarcimento del danno
subito dal turista per la quota relativa al cosiddetto “Danno
da vacanza rovinata”, previsto dall’art.47 del Codice del
Turismo (decreto legislativo 23 maggio 2011 n. 79). I
presupposti di tale risarcimento sono correlato al tempo di
vacanza inutilmente trascorso ed all'irripetibilità
dell'occasione perduta