Sei sulla pagina 1di 5

File: laboratorio_1 Data: 15/02/2014 Ora: 02.40.

00

STUDIO DI UNA FUNZIONE DI DUE VARIABILI REALI.

Inserimento della funzione come variabile che si aspetta dei parametri di


input.

x + y
z(x, y) ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#1: 2
LN(x - x + y)

Andiamo a calcolare il dominio della funzione.


mi occorrono due condizioni:

2
#2: LN(x - x + y) ≠ 0

2
#3: x - x + y > 0

che sono le condizioni di esistenza per la frazione e per il logaritmo.


Ora devo risolverle contemporaneamente, cioè risolvo un sistema.
Utilizzo la funzione solve:

⎡ 2 2 ⎤
#4: SOLVE(⎣LN(x - x + y) ≠ 0, x - x + y > 0⎦, [x, y])
LA FUNZIONE SOLVE E' UNA FUNZIONE CHE SI ASPETTA IN INPUT DUE OGGETTI. ESSA RISOLVE EQUAZIONI E
SISTEMI.
SE VOGLIAMO RISOLVERE L'EQUAZIONE, SI ASPETTA L'EQUAZIONE E LA VARIABILE RISPETTO CUI RISOLVERE.
SE VOGLIAMO RISOLVERE UN SISTEMA, SI ASPETTA IL VETTORE DELLE EQUAZIONI E IL VETTORE DELLE VARIABILI.

⎡ 2 2 ⎤
#5: ⎣x - x + y ≠ 1 ∧ x - x + y > 0⎦

Andiamo a rappresentare la soluzione ottenuta!


A questo scopo inseriamo l'oggetto grafico 2D. Ciò lo possiamo fare da
"inserisci"-->"oggetto grafico 2D",
oppure aprendo una finestra grafico 2D e poi andando
"file"-->"incorpora".

Proviamo a sostituire alcuni valori ammissibili nella funzione.


Utilizziamo due metodi: dal menu selezioniamo "semplifica"->"sostituisci
variabili" e nel menù che compare assegnamo ad ogni variabile il suo
valore. Altrimenti utilizziamo il fatto che z l'ho definita come
funzione.

@ con definizione della funzione:

Pagina: 1
File: laboratorio_1 Data: 15/02/2014 Ora: 02.40.00

2
#6: z(0, 2) = ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
LN(2)

@ con il comando sub

0 + 2
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#7: 2
LN(0 - 0 + 2)

---> semplifica

2
#8: ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
LN(2)

---> approssima

#9: 2.885390081

Andiamo ora a cercare le linee di livello della funzione.


Utilizziamo due metodi: tramite la funzione vector e tramite la slide
bar.

#10: z(x, y) = k

1) funzione vector.
LA FUNZIONE VECTOR E' UNA FUNZIONE CHE CREA VETTORI DI OGGETTI. I PARAMETRI CHE SI ASPETTA SONO:
ESPRESSIONE MATEMATICA CON IL PARAMETRO, QUAL E' IL PARAMETRO, VALORE MINIMO DA CUI PARTIRE,
VALORE MASSIMO DA RAGGIUNGERE, PASSO DA ADOPERARE.

#11: VECTOR(z(x, y) = k, k, -5, 5, 1)

ora clicco sull'= nella barra degli stumenti e mi compare tutto il


vettore

⎡ x + y x + y x + y
⎢⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = -5, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = -4, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ =
#12: ⎢ 2 2 2
⎣ LN(x - x + y) LN(x - x + y) LN(x - x + y)

x + y x + y
-3, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = -2, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = -1,
2 2
LN(x - x + y) LN(x - x + y)

x + y x + y x + y
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = 0, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = 1, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ =
2 2 2
LN(x - x + y) LN(x - x + y) LN(x - x + y)

x + y x + y x + y
2, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = 3, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ = 4, ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2
LN(x - x + y) LN(x - x + y) LN(x - x + y)

Pagina: 2
File: laboratorio_1 Data: 15/02/2014 Ora: 02.40.00


= 5⎥

rappresento il vettore in una finestra grafica.

CHE CAOS!!!

2) tramite slide bar.


PER CREARE UNA SLIDE BAR, APRO LA FINESTRA GRAFICA 2D, "inserisci"-->"slide bar". SPECIFICO IL MIO
PARAMETRO, DO UN VALORE MINIMO DA CUI PARTIRE ED UN VALORE MASSIMO DA RAGGIUNGERE.
SPECIFICO QUANTI INTERVALLI VOGLIO CREARE, CIOE' QUANTI GRAFICI VOGLIO FARE.
SPUNTO SU "aggiorna dinamicamente il grafico".
PER POTERLA USARE, SELEZIONO L'ESPRESSIONE DIPENDENTE DAL PARAMETRO E SUCCESSIVAMENTE CREO LA SLIDE
BAR; LA RAPPRESENTO: QUESTA CORRISPONDE AL PRIMO PARAMETRO. POI FACCIO SCORRERE LA SLIDE BAR.

calcoliamo le derivate parziali della funzione.


Per derivare, vado in #1, selezione solo z(x,y) e poi
"calcola"-->"derivata".
altrimenti uso il comando ∂, che si aspetta in input la funzione e la
variabile rispetto cui deve derivare.

Dx:

d
#13: ⎯⎯ z(x, y)
dx

2 2
(x - x + y)·LN(x - x + y) - (x + y)·(2·x - 1)
#14: ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2
(x - x + y)·LN(x - x + y)
Dy:

d
#15: ⎯⎯ z(x, y)
dy

1 x + y
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ - ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#16: 2 2 2 2
LN(x - x + y) (x - x + y)·LN(x - x + y)

cerchiamo il piano tangente nel punto (0,2) di prima.


Mi servono:

Pagina: 3
File: laboratorio_1 Data: 15/02/2014 Ora: 02.40.00

@ valore di funzione nel punto;


@ valore delle derivate nel punto;

2
#17: z(0, 2) = ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
LN(2)

2
#18: fz ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
LN(2)

2 2
(0 - 0 + 2)·LN(0 - 0 + 2) - (0 + 2)·(2·0 - 1)
#19: Dx ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2
(0 - 0 + 2)·LN(0 - 0 + 2)

1 1
Dx ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ + ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#20: LN(2) 2
LN(2)

1 0 + 2
Dy ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ - ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#21: 2 2 2 2
LN(0 - 0 + 2) (0 - 0 + 2)·LN(0 - 0 + 2)

1 1
Dy ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ - ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#22: LN(2) 2
LN(2)

calcolo il piano tangente:

#23: pt(x, y) ≔ (x - 0)·Dx + (y - 2)·Dy - fz

x + y - 4 x - y + 2
pt(x, y) ≔ ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ + ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
#24: LN(2) 2
LN(2)

calcolo le derivate parziali seconde:

Pagina: 4
File: laboratorio_1 Data: 15/02/2014 Ora: 02.40.00

2
d d 2·(x + y)·(2·x - 1)
#25: ⎯⎯ ⎯⎯ z(x, y) = ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ -
dx dx 2 2 2 3
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

3 2
2·x - 2·x ·(y + 2) + x·(8·y + 1) + y·(2·y - 3)
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2 2
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

d d 2·(x + y)·(2·x - 1)
#26: ⎯⎯ ⎯⎯ z(x, y) = ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ -
dy dx 2 2 2 3
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

3 2
2·x - 4·x + x + y
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2 2
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

d d 2·(x + y)·(2·x - 1)
#27: ⎯⎯ ⎯⎯ z(x, y) = ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ -
dx dy 2 2 2 3
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

3 2
2·x - 4·x + x + y
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2 2
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

d d 2·(x + y)
#28: ⎯⎯ ⎯⎯ z(x, y) = ⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯ -
dy dy 2 2 2 3
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

2
2·x - 3·x + y
⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯⎯
2 2 2 2
(x - x + y) ·LN(x - x + y)

OSS: vedo che il teorema di schwarz è verificato in quanto le derivate


parziali seconde miste sono uguali!

Pagina: 5