Sei sulla pagina 1di 3

giovedì 31 ottobre 2013

ESERCIZI STATISTICA
1) 20.000 donne partecipano a un programma di screening per la diagnosi precoce del
tumore alla mammella. 646 di loro risultano positive al test e vengono sottoposte a un
approfondimento diagnostico (biopsia) che conferma la presenza del tumore in 132 casi.
A 93 delle donne risultate negative al test viene diagnosticata la malattia
successivamente, al di fuori del programma di screening. Riportare i dati in tabella e
produrre una stima della sensibilità e della specificità del test. Calcolare i valori predittivi
positivo e negativo del test.

MALATO SANO DONNE

TEST + 132 514 646

TEST - 93 19.261 19.354

TOTALE 225 19.775 20.000

Sensibilità: 132/225= 0,58 --> 58%

Specificità: 19.261/19.775= 0,97 --> 97%

Valori predittivi positivi: 132/646= 0,2 --> 20%

Valori predittivi negativi: 19.261/19.354= 0,99 --> 99%



2) Sappiamo che il tasso di letalità per una certa malattia è del 60%. Prendiamo un
campione di 10 soggetti malati. Qual è la probabilità che almeno 2 siano deceduti?

Pi Greco: 0,60 n prove: 10 valori r : 2,3,4,5,6,7,8,9,10

P(k successi) = [n! / k! (n-k)!] x PiGreco elevato alla k (1- PiGreco) elevato a (n-k)

P(2successi) = [10! / 2!8!] x 0,6^2 x 0,4^8=

calcolo dell'evento complementare --> un successo o zero successi

k=0 --> 0,4 elevato alla 10 ==> (1-PiGreco) elevato alla n

k=1 --> P(almeno 2 o al massimo 8) = 1- P(0 o 1) - P (9 o 10)


3) Si considerino le seguenti misure di glicemia a digiuno (mmol/litro) in 30 studenti di
medicina, maschi:

4.7 3.6 3.8 2.2 4.7 4.1 3.6 4.0 4.4 4.0

5.1 4.2 4.1 4.4 5.0 3.7 3.6 2.9 3.7 3.3

1
giovedì 31 ottobre 2013
4.7 3.4 3.9 4.8 3.3 3.3 3.6 4.6 3.4 4.5

Si calcoli la mediana, la media e la deviazione standard. Raggruppare i dati nelle classi


[2-2.9] [3.0-3.9] [4.0-4.9] [5.0-5.9], riassumere in una tabella la distribuzione di frequenza
e quindi disegnare l'istogramma.

• Media: 3,95

• Mediana: 2.2 - 2.9 - 3.3 - 3.3 - 3.3 - 3.4 - 3.4 - 3.6 - 3.6 - 3.6 - 3.6 - 3.7 - 3.7 - 3.8 - 3.9 -
4.0 - 4.0 - 4.1 - 4.1 - 4.2 - 4.4 - 4.4 - 4.5 - 4.6 - 4.7 - 4.7 - 4.7 - 4.8 - 5.0 - 5.1 --> 3.95

• Deviazione standard : (radice quadrata di ogni caso meno la media elevato al


quadrato diviso il numero di osservazioni) radice quadrata di [(4.7 - 3.95)² + (3.6 -
3.95)²...] / 30 = 0,66

• Raggruppamento in classi:
[2-2.9]: 2.2 - 2.9 (2)

[3.0 - 3.9] : 3.3 - 3.3 - 3.3 - 3.4 - 3.4 - 3.6 - 3.6 - 3.6 - 3.6 - 3.7 - 3.7 - 3.8 - 3.9 (13)

[4.0-4.9]: 4.0 - 4.0 - 4.1 - 4.1 - 4.2 - 4.4 - 4.4 - 4.5 - 4.6 - 4.7 - 4.7 - 4.7 - 4.8 (13)

[5.0 - 5.9]: 5.0 - 5.1 (2)

Frequenza assoluta Frequenza relativa = area


rettangolo

2 - 2.9 2 2 / 30

3 - 3.9 13 13 / 30

4 - 4.9 13 13 / 30

5 - 5.9 2 2 / 30

DISEGNARE ISTOGRAMMA --> rettangolini attaccati


4) Remein e Wilkerson proposero come test di screening per il diabete la glicemia post
prandiale con un valore soglia di 130 mg / 100 ml. In fase di studio vennero arruolati 580
soggetti, di cui 70 diabetici. Inoltre tra i 107 soggetti che risultarono positivi al test, 48
erano non diabetici. Calcolare sensibilità e specificità.
Diabetico Non diabetico Totale

Test + 59 48 107

Test - 11 462 473

Totale 70 510 580

2
giovedì 31 ottobre 2013
Sensibilità: 59/70= 0,84

Specificità: 462/510= 0.90

Supponiamo di voler utilizzare questo test in una popolazione nella quale si stima che la
proporzione di diabetici sia del 2%. Calcolare il valore predittivo positivo e negativo.

prevalenza= 0,02

Valore predittivo positivo : (sensibilità x prevalenza) / [sensibilità x prevalenza + (1-


specificità)(1-prevalenza)] = 0,15

Valore predittivo negativo: [specificità x (1-prevalenza)] / [specificità (1-prevalenza) + (1 -


sensibilità) x prevalenza]


5) In uno studio clinico controllato randomizzato i pazienti vengono assegnati con
probabilità π = 0,5 al braccio di controllo. I soggetti coinvolti nello studio sono suddivisi in
due gruppi: il gruppo o braccio sperimentale che riceve il trattamento, e il gruppo o
braccio di controllo che riceve un diverso o nessun trattamento. L'assegnazione del
trattamento ai soggetti deve avvenire con un metodo casuale (random). Allo studio
partecipano 6 diversi centri, ciascuno dei quali ha arruolato 10 pazienti. Sull'insieme dei
6 centri partecipanti quale è la probabilità che in almeno un centro almeno 8 pazienti
siano assegnati al braccio di controllo? Suggerimento: calcolare la probabilità che in un
centro almeno 8 pazienti siano assegnati al braccio di controllo.

-doppio evento

Calcolo binomiale --> 1 centro, n = 10 pazienti, π = 0,5, k >= 8 (8 o 9 o 10)

(10! / 8!2) x [[π^8 (1-π)^2] / 0,5^10] + (10!/1!9!) x [[π^9 (1-π)^1] / 0,5^10] + (10!/ 0!10!) x
[[π^10 (1-π)^0] / 0.5^10] = 0.054


P(almeno1) = 1- P(nessuno)=1- (1-0,054)^6 = 0,28