Sei sulla pagina 1di 18

Guía de Estudio

Codigo AA.GE / 2
Date 29/08/2013
Idioma Italiano

Libro Livello e Unità Contenuti


Progetto Italiano I A1 – Basico 2
Unità 3 e 4 Ripaso dei verbi irregolari del
Esame di Mezzo Bimestre presente indicativo
Preposizioni articolate
Scrivere una lettera
informale
Passato Prossimo (participi
regolari)

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 1


Ripaso dei verbi irregolari del presente indicativo
Los verbos irregulares en italiano, son aquellos que cambian toda la forma del verbo. No siguen (necesariamente)
una mecánica para su conjugación, como los regulares. Sin embargo dependiendo el caso y el tipo de verbo, a
veces se pueden formar grupos de conjugación similares. En las siguientes tablas se muestra la conjugación de los
verbos irregulares más comunes y que servirán como base para conjugaciones posteriores.

andare venire dare sapere stare


io vado vengo do so sto
tu vai vieni dai sai stai
lui, lei, Lei va viene dà sa sta
noi andiamo veniamo diamo sappiamo stiamo
voi andate venite date sapete state
loro vanno vengono danno sanno stanno

uscire fare giocare* potere volere


io esco faccio gioco posso voglio
tu esci fai giochi puoi vuoi
lui, lei, Lei esce fa gioca può vuole
noi usciamo facciamo giochiamo possiamo vogliamo
voi uscite fate giocate potete volete
loro escono fanno giocano possono vogliono

dovere bere cominciare** dire mangiare**


io devo bevo comincio dico mangio
tu devi bevi cominci dici mangi
lui, lei, Lei debe beve comincia dice mangia
noi dobbiamo beviamo cominciamo diciamo mangiamo
voi dovete bevete cominciate dite mangiate
loro devono bevono cominciano dicono mangiano

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 2


pagare* piacere porre rimanere salire
io pago pongo rimango salgo
tu paghi poni rimani sali
lui, lei, Lei paga piace pone rimane sale
noi paghiamo poniamo rimaniamo saliamo
voi pagate ponete rimanete salite
loro pagano piacciono pongono rimangono salgono

scegliere sedere spegnere tenere tradurre trarre


io scelgo siedo spengo tengo traduco traggo
tu scegli siedi spegni tiene traduci trai
lui, lei, sceglie siede spegne tiene traduce trae
Lei
noi scegliamo sediamo spegniamo teniamo traduciamo traiamo
voi scegliete sedete spegnete tenete traducete traete
loro scelgono siedono spengono tengono traducono traggono

* los verbos que terminan en “care” y “gare” cuando se conjugan en el pronombre tu y noi gana una “h” para
recrear el sonido. Esto sucede con todos los verbos con esta terminación.

**los verbos mangiare y cominciare en la conjugación de los pronombres tu y noi, sólo se escribe con una i, no
hay necesidad de repetir.

Se conjugan como el verbo porre los siguientes verbos: proporre, esporre, disporre, comporre, etc.
Se conjugan como scegliere los siguientes verbos: togliere, cogliere, raccogliere y en general todos los verbos que
terminen en gliere.
Se conjugan como tenere los siguientes verbos: mantenere, ritenere, es decir todos los verbos que contengan
tenere.
Se conjugan con tradurre los siguientes verbos: produrre, ridurre, condurre y todos los verbos que terminen en
durre.
Se conjugan como trarre los siguientes verbos: distrarre, attrarre y todos los verbos que en su interior contengan
el verbo trarre.

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 3


En los siguientes ejercicios, completa con los verbos indicados.

andare, andare, andare, andare, salire, venire, venire, venire, venire, uscire
1. Samuele ed io ____________________ a casa vostra appena possibile. 2. (Noi) ____________________ al
cinema con i nostri genitori, (tu) ____________________ con noi? 3. Deciditi, ____________________ al cinema
con noi o ____________________ a casa con loro? 4. Gemma e Sandro ____________________ tutte le sere e
____________________ al bar. 5. Se Clelia ____________________ con il treno, ____________________ io a
prenderla in stazione. 6. Sull’isola di Rodi in estate le temperature ____________________ fino a 30-35 gradi.

dovere, dovere, potere, potere, riuscire, sapere, volere, volere


1. Sara e Carlo ____________________ sposarsi in settembre. 2. Paolo _____________________ fare veramente
bene il pesto alla genovese. 3. Giovanna ____________________ continuare gli studi. 4. Vorremmo andare in
vacanza ma non ____________________ perché ____________________ rimanere a casa con il gatto. 5. (Io) Non
_____________________ a risolvere il problema. ____________________ aiutarmi tu, per favore? 6. Erica ed io
____________________ per forza presentare la relazione lunedì.

dare, dare, dire, fare, stare, stare


1. I genitori ____________________ ai bambini un panino come merenda. 2. Clara ed io ____________________
la spesa. 3. I miei fratelli _____________________ molto bene. 4. Mattia ____________________ sempre la
verità. 5. Si vede che oggi (tu) non ____________________ bene. 6. Gianni e Michele ____________________
lezioni di nuoto ai bambini.

appartenere, avere, raccogliere, produrre, proporre , tradurre


1. (Tu) ____________________ 10 euro da prestarmi? 2. Questa fabbrica _____________________ lavatrici. 3.
(Io) _____________________ mirtilli per fare la marmellata. 4. A quale specie ____________________ questo
albero? 5. La maestra ____________________ sempre giochi divertenti. 6. Gli alunni ____________________
frasi dal tedesco per esercitarsi.

Completa las frases con los verbos entre paréntesis.

1. Ogni estate Giacomo e Lisa ____________________ (andare) in Grecia e ci ____________________ (rimanere)


un mese. 2. Carlo ____________________ (tradurre) romanzi di scrittori famosi, ma ____________________
(guadagnare) poco. 3. Non ci ____________________ (piacere) i progetti che loro ci ____________________
(proporre). 4. Salvo ____________________ (perdere) spesso la pazienza perché tu non ____________________

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 4


(stare) mai zitto. 5. Questa medicina ____________________ (agire) immediatamente. 6. Se (tu) non
____________________ (tacere), non si ____________________ (capire) quello che dice il relatore. 7. Perché
(voi) non mi ____________________ (accompagnare) a comprare i mobili così ____________________ (scegliere)
insieme l’arredamento del soggiorno? 8. Tiziano ____________________ (sostenere) di non avere una fidanzata,
ma tutti ____________________ (sapere) che non è vero. 9. Il fine settimana, il marito ____________________
(raggiungere) la moglie e i figli che ____________________ (trascorrere) le vacanze in montagna. 10. In ufficio le
segretarie ____________________ (sedersi) alla scrivania e ____________________ (svolgere) il proprio lavoro.

Una giornata come tante

Oggi (1) ____________________ (essere) libera e (2) ____________________ (andare) al mercato. Con me (3)
____________________ (venire) anche una mia amica che (4) ____________________ (abitare) vicino a casa mia.
Prima (5) ____________________ (noi-fare) la spesa: (6) ____________________ (comprare) il pesce, un chilo di
patate e un chilo di pomodori e poi (7) ____________________ (chiacchierare) un po’ con il venditore. Al mercato
(8) ____________________ (incontrare) molte persone che (9) ____________________ (fare) la spesa. Molte
persone le (10) ____________________ (conoscere) e le (11) ____________________ (salutare). A casa la
mamma (12) ____________________ (sbucciare) le patate, (13) ____________________ (lavare) i pomodori, (14)
____________________ (pulire) il pesce e (15) ____________________ (preparare) il pranzo. Io (16)
____________________ (osservare) con attenzione perché (17) ____________________ (volere) imparare a
cucinare. All’una (18) ____________________ (noi-pranzare) e poi io, dopo aver aiutato a sparecchiare, (19)
____________________ (andare) nella mia stanza dove (20) ____________________ (potere) ascoltare la
musica, riposarmi e stare in pace. Verso le tre (21) ____________________ (fare) i compiti e (22)
____________________ (studiare). Più tardi (23) ____________________ (venire) le mie amiche a prendermi.
Insieme (24) ____________________ (uscire) di casa e (25) ____________________ (fare) una passeggiata in
paese. In piazza (26) ____________________ (incontrare) i nostri amici e con loro (27) ____________________
(andare) al cinema. Usciti dal cinema, (28) ____________________ (rimanere) ancora un po’ a parlare. A
mezzanotte (29) ____________________ (salutarsi) e (30) ____________________ (tornare) tutti a casa.

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 5


Chi vuole troppo sbaglia

(1) ____________________ (io-essere) un bambino di 11 anni, (2) ____________________ (chiamarsi) Matteo e


(3) ____________________ (vivere) in Italia a Roma. (4) ____________________ (essere) felice perché (5)
____________________ (avere) una vita bella e spensierata, perché non mi (6) ____________________
(mancare) niente. (7) ____________________ (frequentare) la 5ª elementare. Nella mia classe ci (8)
____________________ (essere) 25 alunni. La mia settimana (9) ____________________ (svolgersi) così: il lunedì
(10) ____________________ (alzarsi) alle 7.00, come tutti i giorni, (11) ____________________ (fare) colazione,
(12) ____________________ (lavarsi), (13) ____________________ (vestirsi), (14) ____________________
(scendere) sotto casa e (15) ____________________ (andare) a scuola con i miei amici. A scuola (16)
____________________ (entrare) alle ore 8.30 e (17) ____________________ (uscire) alle 16.30. Dalle 17.00 alle
19.15 circa, (18) ____________________ (avere) allenamento di calcio, il mio sport preferito. Il martedì, dopo che
sono uscito da scuola, (19) ____________________ (allenarsi) a basket in palestra. Il mercoledì dalle 17.00 alle
18.30, (20) ____________________ (fare) catechismo perché mi (21) ____________________ (stare) preparando
per la prima comunione. Il giovedì (22) ____________________ (giocare) sempre a calcio. Il sabato (23)
___________________ (potere) alzarmi quando (24) ___________________ (volere) e infatti (25)
____________________ (svegliarsi) tardi. La mattina (26) ____________________ (fare) i compiti e il pomeriggio
(27) ___________________ (andare) a fare la partita di calcio. La domenica mattina (28) ___________________
(andare) in chiesa e dopo all'oratorio, poi (29) ____________________ (ritornare) a casa.

Io ho capito una cosa in questi undici anni, che quando noi (30) ____________________ (volere) troppo (31)
___________________ (sbagliare) perché, pensando a quelli che non (32) __________________ (avere) quasi
niente, non (33) __________________ (essere) bello farlo. (lupacchiottino99, Repubblica&scuola, 07.03.10)

L’uomo delle pulizie

Un disoccupato (1) ___________________ (cercare) lavoro come uomo delle pulizie alla Microsoft. L'addetto del
dipartimento del personale gli (2) ___________________ (fare) fare un test, che (3) ____________________
(consistere) nello scopare il pavimento, poi lo (4) ____________________ (intervistare) e alla fine gli (5)
___________________ (dire): "Ti (6) ___________________ (assumere), dammi il tuo indirizzo e-mail, così ti

(7) ____________________ (mandare) un modulo da compilare e ti (8) ____________________ (indicare) il


luogo e la data in cui ti (9) ____________________ (dovere) presentare per iniziare".

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 6


L'uomo, sbigottito, (10) ____________________ (rispondere) che non (11) ____________________ (avere) né il
computer né la posta elettronica. L’addetto allora gli (12) ____________________ (dire) che, se non (13)
___________________ (avere) un indirizzo e-mail, (14) ____________________ (significare) che virtualmente
non (15) ____________________ (esistere) e quindi non gli (16) ____________________ (potere) dare il lavoro.
L'uomo (17) ____________________ (uscire), (18) ____________________ (essere) disperato e non (19)
____________________ (sapere) cosa fare. In tasca (20) ____________________ (avere) solo 10 dollari. (21)
____________________ (decidere) allora di andare al supermercato e (22) ____________________ (comprare)
una cassa di 10 chili di pomodori. (23) ____________________ (vendere) porta a porta i pomodori e in meno di
due ore (24) ____________________ (riuscire) a raddoppiare il capitale. (25) ____________________ (ripetere)
l'operazione altre 3 volte e (26) ____________________ (ritrovarsi) con 160 dollari. A questo punto (27)
____________________ (capire) che può sopravvivere in questa maniera. Ogni mattina (28)
____________________ (uscire) presto di casa e (29) ____________________ (rientrare) sempre più tardi la sera
e ogni giorno (30) ____________________ (raddoppiare) o (31) ____________________ (triplicare) il capitale. In
poco tempo (32) ____________________ (comprarsi) un carretto, poi un camion e in un batter d'occhio (33)
____________________ (ritrovarsi) con una piccola flotta di veicoli per le consegne. Nel giro di cinque anni
l’uomo (34) ___________________ (essere) il proprietario di una delle più grandi catene di negozi di alimentari
degli Stati Uniti. Allora (35) _________________ (cominciare) a pensare al futuro e (36) ___________________
(decidere) di stipulare una polizza sulla vita per sé e la sua famiglia. (37) ___________________ (contattare) un
assicuratore, (38) ___________________ (scegliere) un piano previdenziale e quando, alla fine della discussione,
l'assicuratore gli (39) ____________________ (chiedere) l'indirizzo e-mail per mandargli la proposta, lui (40)
____________________ (rispondere) che non (41) ___________________ (avere) il computer né l'e-mail.
"Strano" (42) ____________________ (osservare) l'assicuratore, "lei ha costruito un impero e non (43)
____________________ (possedere) un computer. Non (44) ____________________ (riuscire) a immaginare cosa
farebbe oggi se avesse avuto un computer!!!"

L'uomo (45) ____________________ (riflettere) e (46) ____________________ (rispondere) "Sarei l'uomo delle
pulizie della Microsoft".

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 7


Le preposizioni articolate
En italiano, existe un sistema de preposiciones que se articulan. Quiere decir que se une “en una sola palabra”
una preposición y un artículo determinativo. En la siguiente tabla se muestran dichas combinaciones.

il lo l’ la i gli le
di del dello dell’ della dei degli delle
in nel nello nell’ nella nei negli nelle
da dal dallo dall’ dalla dai dagli dalle
su sul sullo sull’ sulla sui sugli sulle
a al allo all’ alla ai agli alle
con con il con lo con l’ con la con i con gli con le
per per il per lo per l’ per la per i per gli per le
tra/fra tra il tra lo tra l’ tra la tra i tra gli tra le

Para las preposiciones “con, per y tra/fra” no se forma una sola palabra, de hecho se escriben ambas palabras
como sucede en la mayoria de las preposiciones.

Estas preposiciones al ser articuladas, siguen las reglas de uso de los artículos determinativos, que se ven en
básico uno, es decir deben de estar concoordadas con el sustantivo al cual se quiera utilizar. Teniendo en cuenta
tres cosas: género, número y cómo comienza la palabra (consonante, vocal, doble consonante, s impura, etc).

En los siguientes ejercicios completa con la preposición articulada correcta.

di ___________ maestro. a ___________ direttore.


___________ studente ___________ zio.
___________ alunno. ___________ architetto.
Le penne sono ___________ insegnante. Ha scritto ___________ amica.
___________ signora. ___________ segretaria.
___________ ragazzi. ___________ compagni.
___________ amici. ___________ operai.
___________ bambine. ___________ ragazze.

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 8


da ___________ dottore. in ___________ cassetto.
___________ psicologo. ___________ sgabuzzino.
___________ erborista. ___________ aula.
Sono andato ___________ estetista. Metto ordine ___________ armadio.
___________ parrucchiera. ___________ stanza.
___________ nonni. ___________ dati del computer.
___________ amici. ___________ scomparti del frigorifero.
___________ amiche. ___________ borse.
su ___________ tavolo. per ___________ futuro.

___________ scaffale. ___________ sviluppo.

___________ albero. ___________ ambiente.

Il gatto salta ___________ altalena. I giovani lottano ___________ uguaglianza.

___________ sedia. ___________ pace.

___________ cuscini. ___________ diritti.

___________ armadi. ___________ ideali.

___________ gambe. ___________ energie alternative.

Completa las frases con las variantes de la preposición que se indica.

di

1. Non ho più voglia __________ fare esercizi. 2. La casa è _________ genitori di Giuseppe. 3. Questo prato è
_________ zio. 4. Abbiamo parlato _________ problema. 5. Mi dia _________ uva, per favore. 6. La scatola e
_________ cartone. 7. Il libro è _________ professoressa. 8. Paolo ha paura _________ esami. 9. Il mio zaino è più
pesante _________ tuo. 10. Mi ha offerto _________ mele.

1. la mamma si alza _________ sei. 2. Ho telefonato _________ Maria. 3. Ho telefonato _________ zii. 4. Si è fatto
male _________ braccio. 5. _________ dieci anni ha iniziato _________ suonare la chitarra. 6. Potresti scrivere
una frase _________ lavagna? 7. Siamo andati _________ stadio. 8. Mangerei un piatto di spaghetti _________

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 9


quattro formaggi. 9. Hanno ricoverato il nonno _________ ospedale. 10. Sono andata _________ fare la spesa
_________ supermercato.

da

1. Esco _________ scuola all’una. 2. La montagna è illuminata _________ sole. 3. Marta abita _________ Gianni.
4. _________ otto alle nove facciamo matematica. 5. È un bambino amato _________ tutti. 6. I campi sono
coltivati _________ contadini. 7. Passiamo la serata _________ amici. 8. Queste olive provengono _________
Umbria. 9. Stefano torna oggi _________ Spagna. 10. I bambini gridarono _________ spavento.

in

1. Domani andiamo _________ montagna. 2. Metto l’astuccio _________ zaino 3. Le camicie pulite sono
_________ cassetto. 4. Vanno a scuola _________ auto. 5. Ho dimenticato la borsa _________ auto di Michela. 6.
I biscotti sono _________ scatola. 7. Ho qualche difficoltà _________ materie scientifiche. 8. In genere ________
negozi pago con il Bancomat. 9. Alice è nata ________ 1996. 10. Ho fiducia ________ amici.

con

1. __________ freddo preferiamo non uscire. 2. I turisti percorrono la valle __________ bicicletta. 3. Questa sera
andiamo in pizzeria __________ amiche. 4. Ormai leggo solo __________ occhiali. 5. Il nostro piatto preferito
sono gli spaghetti __________ pomodoro. 6. La mamma ha stirato le camicie __________ cura. 7. __________
tuo talento potresti fare grandi cose. 8. Arrigo è arrivato __________ suoi cani. 9. Ercole fa un giro _________
scooter. 10. È un campione di tiro _________ arco.

su

1. Ho letto __________ giornale che hanno arrestato il ladro. 2. Siamo saliti __________ autobus. 3. Un ragazzo
__________ 25 soffre di dipendenza da Internet. 4. La mia finestra dà _________ cortile. 5. Ho letto un libro
__________ Cristoforo Colombo. 6. Gli occhiali si trovano __________ scrivania. 7. È un ragazzo _________
vent’anni. 8. Ho cercato informazioni _________ insetti. 9. A scuola si è discusso di sicurezza _________ strade.
10. Rimetti il libro ________ scaffale!

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 10


per

1. Siamo stati puniti __________ colpa tua. 2. Sta studiando molto solo __________ voto. 3. Ha fatto la torta
__________ bambini. 4. Spedisco i documenti __________ corriere. 5. Ha fatto la spesa __________ anziana
signora. 6. La sorpresa è __________ amici. 7. Siamo in partenza ________ ferie. 8. I ladri sono entrati passando
__________ garage. 9. Stiamo _________ uscire di casa. 10. È svenuta __________ spavento.

fra/tra

1. La casa si trova ___________ chiesa e il parco. 2. È un piccolo paese ___________ montagne. 3. __________ di
noi non c’è un buon rapporto. 4. ___________ vestito nero e il vestito a fiori preferisco questo. 5. ___________
un po’ dovrebbero arrivare gli ospiti. 6. ___________ compagni di classe Mario è il più allegro. 7. C’è stato uno
scambio di opinioni __________ insegnante e gli studenti. 8. È una donna giovane, avrà ___________ trenta e i
trentacinque anni. 9. ___________ studio e lo sport non mi resta più tempo. 10. È di moda ___________
adolescenti.

Scrivere una lettera informale

LA LETTERA INFORMALE
Questo tipo di lettera viene utilizzata nella comunicazione quotidiana, l’argomento di solito è personale e il
destinatario può essere un amico o un familiare. Il linguaggio sarà quindi informale, vicino alla lingua parlata.
Anche se il linguaggio è informale, la lettera è strutturata in varie parti, vediamole insieme leggendo la seguente
lettera.
………………………….………….Bologna, 7 marzo 2012 → luogo e data
Cara Giulia, → formula di apertura e destinatario
come stai? È da tanto tempo che non ci sentiamo e quindi ho deciso di scriverti per aggiornarti su quello mi
succede in questo ultimo periodo. →introduzione
Gli studi procedono bene, vado all’università quasi tutti le mattine perché la frequenza è obbligatoria e il
pomeriggio di solito studio, proprio in questi giorni stò preparando un esame molto difficile e capita che debba
studiare anche di sera.
Da un mese mi sono iscritta in palestra e ci vado due o tre volte alla settimana, tra poco arriverà l’estate e voglio
essere in forma!
Nel fine settimana finalmente mi riposo, esco con le solite amiche, quelle che hai conosciuto quando mi sei
venuta a trovare; di solito andiamo a bere qualcosa al pub e poi a volte andiamo in discoteca, ci divertiamo un
sacco e almeno scarichiamo un po’ la tensione! → corpo della lettera
Come vanno le cose a Parigi? Spero di poterti venire presto a trovare, forse riuscirò a prendermi una piccola
vacanza dopo aver sostenuto il prossimo esame, non vedo l’ora! →conclusione

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 11


Ti abbraccio forte → saluti
Sara → firma
P.S. Salutami tanto Luca! → post scriptum
Ora osserva la seguente tabella:

Luogo e data • Bologna, 7 marzo 2010

Formule di
• Cara Giulia • Cari Paolo e Lucia
apertura
• Caro amore mio
• È da tanto tempo che non ci sentiamo… • È molto tempo che non ho tue notizie…
Introduzione
• Ho appena ricevuto la tua lettera… • Sono riuscito a scriverti solo ora perché…

Corpo della
Nella parte centrale della lettera c’è scritto il messaggio.
lettera

Saluti • Ti abbraccio forte • Tua Sara • Un caro saluto • Con affetto • A presto • Un abbraccio
• Un bacio
Firma • Sara

Post scriptum È una forma latina che indica quello che si scrive dopo i saluti e la firma.

• La data e il luogo di provenienza della lettera sono collocati in alto a destra.


• La formula di apertura con cui ci si rivolge al destinatario va in alto a sinistra, dopo questa formula si mette
sempre una virgola e si va a capo, iniziando con la lettera minuscola.
• Nell’introduzione di solito vengono illustrate le motivazione della lettera.
• Nel corpo della lettera viene sviluppatto il tema centrale della lettera, si danno notizie e informazioni.
• La formula di chiusura può contenere i saluti, un invito o dei ringraziamenti.
• La sigla P.S., post scriptum (dopo lo scritto), in basso a sinistra, può contenere qualcosa che si è dimenticato di
scrivere nella lettera o ulteriori saluti a qualcuno di diverso dal destinatario, oppure si usaper evidenziare al
destinatario un argomento che ci sta a cuore e che, segnalato come ultima informazione, non può venire
ignorato.
COME COMPILARE UNA BUSTA
Oggi le lettere cartacee hanno lasciato spazio alle mail, ma è comunque importante sapere come si compila una
busta:
- nella parte posteriore della busta bisogna applicare il francobollo in alto a destra e sotto scrivere il nome della
persona che riceve la lettera (destinatario) e il suo indirizzo (nome e cognome, via, CAP e città);

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 12


- nell’altro lato è sempre bene scrivere il nome e l’indirizzo di chi spedisce la lettera (mittente) perché qualche
volta le lettere non arrivano al destinatario e tornano indietro.
COME SPEDIRE LA POSTA
Per scrivere una lettera serve la carta, una busta e il francobollo che si compra in tabaccheria o negli uffici postali
e ha un costo diverso a seconda di dove deve essere inviata una lettera. Dopo aver compilato la busta, bisogna
spedirla, cioè portarla nella cassetta della posta o all’ufficio postale. La cassetta ha due fessure dove inserire la
busta: "Per la città" se chi riceve la lettera abita nella stessa città del mittente oppure "Per tutte le altre
destinazioni", cioè per le altre città italiane o per i paesi stranieri.

Il Passato Prossimo (participi regolari)


El passato prossimo es un tiempo que sirve precisamente para expresar acciones sucedidas en el pasado. Es un
tiempo compuesto, ya que se forma con un auxiliar (en italiano existen dos; “essere” y “avere”). El “passato
prossimo” corresponde al ante presente del español. A continuación se explica la formación del “passato
prossimo”.

il passato prossimo

+
verbo ausiliare
participio
(essere o avere)
passato
coniugato al presente
io ho mangiato io sono andato (a)*
tu hai mangiato tu sei andato (a)*
lui, lei, Lei ha mangiato lui, lei, Lei è andato(a)*
noi abbiamo mangiato noi siamo andati (e)*
voi avete mangiato voi siete andati (e)*
loro hanno mangiato loro sono andati (e)*
* cuando se usa el auxiliar “essere” el participio pasado debe estar concordado con el genero y número del
sujeto.

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 13


La formación del participio pasado regular es bastante simple, basta tomar un verbo al infinitivo y sustituir la
terminación ARE, ERE o IRE, por las terminaciones del participio pasado, que son ATO, UTO e ITO. Es decir:

Verbo al
Verbo
participio
all’infinito
passato
ARE mangiare mangiato
ERE credere creduto
IRE finire finito
En el siguiente ejercicio escribe los participios pasados regulares, recuerda que debes de poner atención en la
terminación del verbo.

1. Ieri ho ____________________ (magiare) una pizza


2. Hanno ____________________ (regalare) un quadro
3. Abbiamo ____________________ (ascoltare) una canzone
4. Il professore ha ____________________ (ripetere) la lezione
5. Avete ____________________ (ricevere) la nostra lettera?
6. Hanno ____________________ (vendere) il terreno
7. Io non ho ____________________ (sentire) niente
8. Ho ____________________ (finire) il lavoro
9. Hai ____________________ (capire) la spiegazione?
10. Ho ____________________ (conoscere) Gianni
11. Hanno ____________________ (distribuire) il denaro
12. Abbiamo ____________________ (invitare) Maria e Luisa a cena
13. Laura ha ____________________ (abbandonare) gli studi
14. Noi abbiamo ____________________ (aiutare) tuo fratello
15. Mia madre ha ____________________ (dedicare) la vita alla famiglia

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 14


Essere o avere, che fare?
Una problemática cuando se aprende el “passato prossimo” es qué auxiliar usar. Si se usa “essere” o “avere”. Para
no errar, podemos hacer la siguiente recomendación: los verbos transitivos usan el verbo “avere”, los verbos
instransitivos el verbo “essere” así como los verbos reflexivos. Sin embargo ahora surge otra pregunta, ¿qué es un
verbo transitivo? ¿uno intransitivo?.

Si dicono verbi transitivi tutti quei verbi che transitano l'azione su qualcosa o qualcuno, detto in parole povere
quando un verbo regge il complemento oggetto. Al contrario si dicono verbi intransitivi tutti quei verbi per cui
non vale questa regola.

Nella pratica potete riconoscere un verbo transitivo se riuscite a rispondere alla domanda "Chi? Che cosa?".
Vediamolo nella pratica.

Mario mangia una mela > Mario mangia che cosa? Una mela. Il verbo mangiare è transitivo.

La mamma chiama suo figlio > La mamma chiama chi? Suo figlio. Il verbo chiamare è transitivo.

Allo stesso modo potete riconoscere i verbi intransitivi ogni volta che il verbo NON risponde alla domanda "Chi?
Che cosa?". Ecco alcuni esempi:

Michela cammina verso casa > Michela cammina dove? Verso casa. Il verbo camminare è intransitivo.

La mamma dorme con il papà > La mamma dorme con chi? Con il papà. Il verbo dormire è intransitivo.

SI NO SABES QUÉ COSA ES EL COMPLEMENTO DIRECTO O INDIRECTO, ve a este link y apréndelo en español.

http://luisamariaarias.wordpress.com/lengua-espanola/tema-12/el-complemento-directo/

Hay sin embargo algunas excepciones y algunos verbos intransitivos utilizan el auxiliar “avere”.

parlare attendere sposare


lavorare cucinare ridere
dormire cantare piangere
camminare cenare pensare
viaggiare dare sorridere

Para ver la lista completa, puedes ir a la dirección: http://grammatica-italiana.dossier.net/verbi-intransitivi-


avere.htm

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 15


Verbos que siempre utilizan el auxiliar “essere”.

andare entrare rimanere diventare costare


venire uscire restare crescere piacere
arrivare salire essere divenire sembrare
tornare scendere morire ingrassare servire
partire stare nascere dimagrire succedere

Completa los siguientes ejercicios con los verbos que se te indican, recuerda la concordancia género número
cuando uses el auxiliar essere (todos los verbos tienen un participio pasado regular).

andare, cadere, fuggire, ritornare, riuscire, scadere (ausiliare: essere)

1. Dopo un lungo viaggio, finalmente mio figlio ________________________ a casa. 2. I due amici
________________________ insieme in vacanza, come ogni anno. 3. Nonostante il grande impegno, Maria non
________________________ a risolvere il problema. 4. È meglio che non mangi quella merendina perché
________________________ già da giorni. 5. ________________________ dalle nuvole, anche se gli avevo
spiegato come stavano le cose. 6. Dite di essere due ragazze coraggiose, invece ________________________
subito davanti al pericolo.

avere, dormire, dovere, giocare, preferire, sapere (ausiliare: avere)

1. Carlo _______________________ accompagnare sua sorella dal dentista. 2. (Io) _____________________


restare a casa a guardare un film in tv. 3. ________________________ tutto il pomeriggio con il suo fratellino. 4.
_________________________ fino a tardi perché siamo in ferie. 5. Noi _________________________ solo oggi
che non state più insieme. 6. Tu e Simone non _________________________ abbastanza tempo per studiare
bene.

Completar conjugando los verbos entre paréntesis.

1. I turisti ____________________ l'albergo ieri sera. (lasciare)

2. Voi ____________________ la macchina, vero ? (vendere)

3. Noi ____________________ la mattina e ____________________ la sera tardi. (partire - arrivare)

4. Maria ____________________ la febbre alta e non ____________________ a scuola. (avere - andare)

5. Quanti giornali ____________________ comprare tuo fratello ? (dovere)

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 16


6. Franca, ____________________ il messaggio che io ti ____________________ ieri ? (ricevere - inviare)

7. Signora Verdi, ____________________ felice di conoscere gli amici di Sua figlia ? (essere)

8. Anna ed io non ____________________ disturbarti. (volere)

9. Sig. Bianchi, dove ____________________ in vacanza ? (andare)

10. Giovanni non ____________________ visitare la città perché ____________________ un incidente.


(potere - avere)

Como el ejercicio anterior

1. Stamattina gli amici _________________ (uscire) molto presto di casa.


2. Lucia, perché non vai a vedere chi _________________ (bussare) alla porta?
3. I ragazzi _________________ (nuotare) in piscina.
4. Dopo aver ricevuto il telegramma loro _________________ (partire) subito.
5. Quel fatto _________________ (accadere) molti anni fa.
6. I miei amici _________________ (trasferirsi) in un'altra città.
7. Tu _________________ (ballare) per un'ora.
8. La scorsa settimana noi_________________ (nuotare) in piscina.
9. Mario non _________________ (finire) ancora di fare questa traduzione.
10. Io non _________________ (guidare) mai una moto.
11. Daniele_________________(diventare) un famoso musicista, dopo anni e anni di duro lavoro e grandi
sacrifici.
12. Lei _________________ (ricordarsi) di andare alla posta e spedire quella raccomandata, signorina?
13. Chi_________________ (preparare) questa magnifica cena?
14. Loro non_________________ (accettare) le nostre scuse e questo ci dispiace molto.
15. L'aereo_________________ (volare) in Spagna.
16. Noi_________________ (visitare) una mostra molto interessante.
17. I clienti del nostra ristorante non_________________ (lamentarsi) mai per la qualità del cibo e del
servizio.
18. Si può sapere a chi tu_________________ (telefonare) ieri sera?
19. Siamo certi che i ladri _________________ (entrare) passando dalla finestra del bagno.
20. Noi non_________________ (credere) alla sua storia.

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 17


21. Quella signora_________________ (viaggiare) molto.
22. Voi _________________ (stancarsi) di sentire sempre le stesse chiacchiere.
23. Signorine, _________________ (ricevere) l'invito per partecipare alla festa?
24. Marisa _________________ (vendere) la casa.
25. Soltanto dopo molti anni le zie _________________ (tornare) in quella città.
26. Voi _________________ (conoscere) Giorgio dieci anni fa.
27. Sono già le nove e ancora non _________________ (arrivare) nessuno degli ospiti.
28. Il restauro di questo palazzo _________________ (costare) molti soldi.
29. Ieri sera io e Sara ______________________ (giocare) a scacchi.
30. Lorenzo no _____________________ (sentirsi) molto bene.

Transforma la passato prossimo las siguientes frases.

1. Le ragazze entrano in classe. 6. Le ragazze vanno a sciare in Austria.


______________________________________ ______________________________________

2. Non cercate nel posto giusto! 7. Ascoltiamo l'ultimo CD di Zucchero.


______________________________________ ______________________________________

3. Ci tagliamo i capelli. 8. Marina esce per andare a fare la spesa.


______________________________________ ______________________________________

4. È una gita molto interessante. 9. Ha un cane molto bello.


______________________________________ ______________________________________

5. Parlano spesso al telefono. 10. Mi alzo tardi.


______________________________________ ______________________________________

Francisco J. PÉREZ MUÑOZ AAGE_B2_M_ITA Página 18

Interessi correlati