Sei sulla pagina 1di 2

Fisica Tecnica – Sessione straordinaria del 03/06/2015

La Figura 1 rappresenta la sezione di un campione di parete con materiale


termoriflettente. E’ composta da due lastre di cartongesso parallele separate da aria,
in cui è stato inserito, parallelamente alle due lastre di cartongesso, un foglio di
alluminio come schermo radiativo e che forma quindi 2 intercapedini: l’intercapedine
di sinistra ha spessore di 20mm, quella di destra ha spessore 40mm, il foglio di
alluminio ha spessore trascurabile. Il telaio esterno, di materiale termicamente
isolante, ha il compito di tendere il termoriflettente e racchiudere il sistema
chiudendo le intercapedini sia sopra che sotto che lateralmente. La parete ha una
altezza di 600mm ed uguale profondità.
Dal punto di vista radiativo le superfici del cartongesso e del termoriflettente possono
essere considerate superfici grigie. Il cartongesso ha emissività eCG=0.8, il foglio di
alluminio ha emissività differenziata sulle due facce, su quella rivolta verso
l’intercapedine di sinistra eTRsx=0.03, quella destra eTRdx=0.09.
La parete campione è sottoposta a prova termica imponendo una definita differenza
di temperatura alle sue facce estreme. In condizioni stazionarie le termocoppie T1 e
T3 misurano rispettivamente 18°C e 6°C sulle superficie interne delle lastre in
cartongesso. Considerando le due intercapedini come cavità verticali, considerando
sia lo scambio termico radiativo che convettivo, supponendo il flusso termico
monodimensionale perpendicolare alla parete (trascurando le distorsioni perimetrali)
calcolare la temperatura T2 dello schermo ed il flusso termico che attraversa la
parete.

Telaio esterno
Cartongesso
Intercapedine sx

Termoriflettente

Intercapedine dx

Cartongesso
T1
T2

T3

Telaio esterno

Figura 1: sezione della parete campione per le prove termiche.


Caratterizzazione dello scambio termico convettivo all’interno di cavità verticali.

Tabella 1: Proprietà dell’aria all’interno delle intercapedini


Temperatura Densità conducibilità viscosità cinematica Prandtl
T r l n Pr
K kg/m3 W/mK m2/s -
200 1.766 0.0181 7.60E-06 0.74
250 1.413 0.0223 1.40E-05 0.724
280 1.271 0.0246 1.40E-05 0.717
290 1.224 0.0253 1.48E-05 0.714
300 1.177 0.0261 1.57E-05 0.712
310 1.143 0.0268 1.67E-05 0.711
320 1.11 0.0275 1.77E-05 0.71

g=9.81 m2/s accelerazione di gravità


s = 5.67E-8 W/K4