Sei sulla pagina 1di 2

Architettura degli elaboratori – lez 3

Schema Macchina di Von Neumann?

CPU
(Top oggetto del corso) Memoria
(tabella con righe e colonne dove ogni cella è 1 bit)

Periferiche (I/O)
Cavi (Bus)
(I segnali si distribuiscono su tutti i componenti contemporaneamente)

Paperino = Pippo + Pluto;

da qualche parte c’è una tabella che dice:

ID Indirizzo
Pippo | 1265
Pluto | 1358

Indirizzo = numero della riga della tabella di memoria in cui sono salvati i dati

Si, ok tutto carino, ma come si fa il calcolo scritto prima? Come funziona la cosa?

I bit VANNO SPOSTATI dalla memoria a dove si fanno i calcoli, la CPU.

La CPU ha altre righe dove immagazzina i bit dei quali bisogna calcolare coseh.

*A new Challenger approaches* ALU!


ALU è una sottoparte della CPU (O comunque una cosa che ci interagisce strettamente)

Fa i calcoli calcolosi.

Okay, ma come arriva allo schermo, quando richiesto di stampare a video?

Info va alla periferica output, che sia una scheda video, una stampante, o checchessia.

Prima parte del programma si base su CPU e Memoria! (Woooooo?)


(in fondamenti di informatica)

esistono le Variabili logiche! Ci sono operazioni e proprieta’ per queste varibili!

Va bhe, ci sono diversi esempi di cose logiche (cose che non so e che mi dovrò far spiegare)

A=0; B=1;
AB=??  0

dopo un tot di tempo, A modifica e = 1

AB=??  1. Ma non subito!

Tempo di propagazione!

Circuiti logici che trattiamo nel corso:

1) Decoder
ora arriva una notazione grafica che la gente non capisce per qualche motivo. OCHO!

--------------/--------------- = significa che ci sono 32 cavi (ma perché non lo si capisce??)


32

n (n numero di fili) arrivano valori logici

Attiva una sua uscita, che corrisponde al codice ricevuto in ingresso.

Quindi se riceve un numero, si attiva la porta di uscita che corrisponde al numero ricevuto.

esempio: -----/----- (1-0-0)| uscita 1= 0; uscita 2=0; uscita 3=0; uscita 4=1 (perché 100=4); uscita 5=0;…;
3 |uscita 8=0;