Sei sulla pagina 1di 8

ilDucato

Quindicinale - Anno 28 - Numero 3

Periodico dell’Istituto
per la formazione al giornalismo di Urbino

16 febbraio 2018
L’editoriale
PARTECIPAZIONE
E IMPEGNO CIVILE
“Quello che vogliamo da voi”
GLI STRUMENTI
PER IL FUTURO
Le elezioni politiche sono il
Urbino parla ai suoi candidati
momento giusto per riflet-
tere sulle esigenze, le carenze
e le urgenze del proprio terri-
torio; per chiarirsi le proprie
priorità; e per individuare i
propri rappresentanti, a cui
affidare attese e speranze. È
quello che il Ducato cerca di
aiutare i lettori a fare in que-
sto numero, che è l’ultimo
che sarà distribuito e che cir-
colerà prima del voto del 4
marzo.
Nel caso di Urbino, c’è forse
una carenza di corrispon-
denza fra candidati e territo-
rio, nel senso che gli urbinati
in lista, in posizioni che li
rendono potenzialmente e
prevedibilmente eleggibili,
sono pochi. Ma nulla impe-
dirà a quanti risulteranno
eletti nel collegio di assu-
mere e rendersi interpreti
delle istanze del territorio, se
chiaramente espresse e se da
loro condivise.
Più che i luoghi di nascita e
le residenze dei candidati
preoccupano, in vista del
voto, il distacco e l’apatia con
cui molti giovani tra i 18 e i
vent’anni s’avvicinano al loro
battesimo elettorale:
disillusione e disimpegno
che stridono, nell’anno del
50° anniversario del ‘68, che
non fu soltanto il Maggio Più modernità senza intaccare la bellezza del territorio, risolvere il problema dello spopolamento
francese, ma anche un’emo- e incrementare il turismo e la sanità. Idee e obiettivi che molti cittadini sentono come prioritari
zionante stagione di protesta
e d’impegno di studenti Abbiamo intervistato Agostinelli, Bonelli, Ciaroni e Renzoni, in corsa alle votazioni del 4 marzo
universitari e liceali in tutta Ma non mancano le incertezze soprattutto fra i più giovani
Italia, pure a Urbino. Ormai
nonni, i Sessantottini non DA PAGINA 2 A PAGINA 5 ▼
hanno evidentemente tra-

All’interno Notiziario
smesso ai figli e ai nipoti i
semi giusti dell’impegno e

Fermignano
della voglia di farsi ascoltare.
E certo due generazioni di Comunali 2019 Città Carnevale
Il consigliere
politica spesso miope e
Il sindaco Gambini: “Aprire la Data Pianseverovince
italo-marocchino
deludente possono avere de-
luso aspettative e stemperato “Mi ricandido” fino a tarda notte “ sfilatadellecontrade
insultato sul web
velleità; come la nebbiosità
di programmi e prospettive Il sindaco di Urbino Maurizio Le scuderie del Duca La contrada Piansevero si è
Gambini si ricandiderà alle potrebbero presto diventare aggiudicata la coppa delle
Dall’università
confonde le opzioni e rende
le alternative fra di loro omo- prossime elezioni comunali, un locale aperto fino a tarda migliori maschere di questa

Quei 1500 insegnanti


genee. in programma nella notte. Il sindaco Maurizio edizione del Carnevale di

di nuovo fra i banchi


Ma la scelta di abdicare alla primavera del 2019. “Lo farò Gambini ha spiegato i suoi Urbino. Alla sfilata, che ha
scelta, di lasciare che siano con lo stesso schieramento e progetti: “Ci stiamo attraversato l’intero centro
per un posto fisso
altri a decidere per noi, è co- con le stesse persone che muovendo per tenere la Data storico partendo da porta
munque e sempre perdente. sostengono ora la mia aperta fino a tarda notte. Santa Lucia, hanno
Lascia margine per rimugi-

ilducato.it
amministrazione. Negli ultimi Stiamo lavorando per partecipato le 11 contrade
nare e lamentarsi. Ma non dà due anni c’è stato un garantire una convivenza della città. La vittoria è

Sul nostro sito


modo di costruire (e
consolidamento della nostra migliore, questi spazi possono arrivata grazie ai costumi
costruirsi) il futuro che vor-

notizie e aggiornamenti
remmo: anche solo provare a azione amministrativa che ha essere il punto di sfogo e anche ispirati ai famosi

dal territorio
farlo, vale la pena. portato a molti risultati di collegamento tra la città e gli videogiochi degli anni ‘80.
positivi” ha detto al Ducato. studenti”.
SEGUE A PAGINA 8 ▼
2 ilDucato / Elezioni

I giovani di Urbino al primo voto


guardano a destra senza passione
■ STEFANO GALEOTTI considerato razzista ma sinistra è quello degli anzia- Alcuni diciannovenni già pensiamo in modo diver-
penso sia il leader in grado ni e del pubblico impiego”, iscritti all'università sem- so". Quando gli chiediamo
di fare uscire l’Italia dalla commenta Diamanti. “La brano però essere più infor- cosa chiede alla politica,

S
ono nati nel 1999, crisi”. Ad Alessandro piace il frattura principale oggi si mati rispetto ai loro colleghi risponde: “Il lavoro”. Per
anno del primo suo omonimo Di Battista, osserva tra politica e anti- delle superiori. Giacomo ha Yama, studentessa di legge
governo D’Alema, ma ci tiene a puntualizzare politica: non a caso per iniziato a seguire la politica che vive a Urbino e ha origi-
sono cresciuti nel che “non simpatizza per il molto tempo i Cinque stelle ai tempi del referendum ni senegalesi, la priorità
periodo d’oro di Silvio Movimento 5 stelle”, come a sono stati la prima scelta tra sulla riforma della deve essere lo ius soli, la
Berlusconi, hanno visto la scusarsi per averlo anche i giovani. Era un’alternativa Costituzione bocciata il 4 legge sulla cittadinanza per
scalata al potere e poi la solo pensato. al non voto che esprimeva dicembre 2016 e da allora chi nasce in Italia da genito-
sconfitta di Matteo Renzi. "Il voto progressista giova- un disagio verso la politica, non fa altro che parlare di ri stranieri: "Chi nasce e
Hanno 18 anni e il 4 marzo nile è in declino, oggi l'elet- ma anche quella fase sem- politica: "Spesso litigo con il vive qui è fondamentale per
voteranno per la prima torato di riferimento della bra essersi conclusa". mio coinquilino perché la la crescita del Paese".
volta. Il voto giovanile

COME SI VOTA
potrebbe fare la differenza,
visto che i sondaggi parlano
di ingovernabilità alla
Camera. A Urbino i nuovi Il voto espresso per un candidato uninominale: voto valido Le elezioni del 4 marzo segnano il debutto della nuova legge
elettori sono 162: per sapere elettorale, il Rosatellum. Il sistema su cui si basa l'assegnazione dei
seggi è misto sia alla Camera che al Senato. 232 deputati e 116
cosa pensano siamo andati
senatori – un terzo - sarà assegnato seguendo il criterio
al polo scolastico di via

maggioritario, in cui il più votato sarà eletto, anche davanti ad uno


Pacioli. E parlando con loro
un dato emerge con chia-
rezza: sono tutti molto lon- scarto minimo tra i candidati. Il resto secondo un sistema
tani dalla politica. “Non so proporzionale. Il collegio uninominale dove gli urbinati voteranno
per un solo candidato alla Camera copre i territori di Pesaro e
ancora se andrò a votare,
Urbino mentre quello per il Senato comprende anche Fano e
non seguo molto la politica”

Senigallia. Il collegio plurinominale per la Camera in cui è


dice Lorenzo, che incontria-

compreso Urbino è il “Marche Nord”, con i collegi uninominali di


mo davanti al Liceo
Laurana. "Guardo i telegior-
nali e non capisco quello Ancona e Fano. Il collegio plurinominale per il Senato comprende
che dicono, come faccio a invece tutto il territorio regionale.
Le schede che riceverà l'elettore sono due e sono composte nello
scegliere bene?", si chiede
stesso modo. Sul foglio sono presenti dei rettangoli, ognuno
Filippo. Per Alessandro,

appartenente a una lista o a una coalizione. Nella parte superiore


dell’Itis Mattei, "la colpa è
della scuola: la Costituzione
non è nei programmi e non Il voto espresso per una lista: voto valido
è stampato il nome del candidato uninominale supportato dal
abbiamo mai sentito parla- partito o dalla coalizione corrispondente. Nella parte inferiore
re di cittadinanza". invece è presente il simbolo della lista o i simboli dei membri
della coalizione affiancati dai nomi dei candidati per il collegio
Secondo Ilvo Diamanti,
plurinominale.
professore dell'Università

Nel Rosatellum non è contemplato il voto disgiunto: non sarà


di Urbino che da anni stu-
dia le dinamiche del voto
giovanile, i nuovi media quindi possibile votare per un partito e per un candidato di
hanno un ruolo chiave: “C’è un'altra coalizione, pena l'annullamento del voto. Il sistema
proporzionale del Rosatellum contempla un doppio sbarramento,
una pigrizia digitale che
cioè la soglia minima di voti per concorrere all'assegnazione dei
porta a dare tutto per scon-

seggi. Per le liste è fissata al 3%, e per le coalizioni al 10%. Per


tato. E sono scomparsi i
luoghi dove incontrarsi. Un
tempo la politica era radica- queste ultime c'è un vincolo ulteriore: uno dei partiti componenti
ta nella società, i partiti di deve raggiungere il 3%. L'unica eccezione è rappresentata dalle
massa svolgevano una fun- liste per le minoranze linguistiche, che nella regione di riferimento
avranno una soglia del 20%. Per evitare che il proprio voto venga
zione educativa e votare era
annullato, nelle foto accanto sono mostrate le tre modalità di voto
come un atto di fede. Oggi i
Il voto espresso per un partito e il suo candidato uninominale: voto valido
ammesse dal Rosatellum. L'elettore può seguire due criteri: il voto
luoghi sono la televisione e
Facebook, in cui ognuno si
muove da solo”. per un candidato o il voto per un partito.
Tra i più giovani c’è un mes- Voto al partito. L'elettore può scegliere di votare per un singolo
partito o per un partito membro di una coalizione apponendo un
saggio che ha una presa
segno sul simbolo. In questo caso il voto verrà trasferito al
maggiore degli altri: "Mi

candidato uninominale corrispondente.


sento di destra e vedo
Salvini come un leader”,
dice Davide. Luca, invece, Voto al candidato. L'elettore può scegliere di votare per un singolo
non esclude di votare per candidato uninominale indicato nella parte superiore. In questo
Silvio Berlusconi, non- modo gli elettori sceglieranno anche il partito che sostiene il
candidato ma se un candidato è invece sostenuto da una
ostante i 62 anni di differen-
coalizione, il caso è diverso. La legge prevede che tutti i voti dati al
za che li dividono. Lorenzo

candidato uninominale vengano redistribuiti tra i partiti sostenitori


ha apprezzato i 500 euro
per la cultura del governo
Renzi, ma (forse) voterà in maniera proporzionale ai voti ricevuti in quel collegio. (m.m.m.)
Salvini: “Potrebbe essere
ilDucato 3

Serve coesione,
Vi diciamo noi

dobbiamo lavorare
tutti insieme per il
bene della città.
Le criticità?
Sanità e trasporti
monsignor GIOVANNI TANI
cosa cambiare
Promuovere e cosa salvare

il turismo:
bisogna rendere
più vivace la città e
recuperare spirito
della nostra città
del Rinascimento
VILBERTO STOCCHI Scuola e università, mondo ecclesiastico, giudiziario e culturale spiegano
quali sono le priorità e i problemi della città ducale. A cominciare
dal ripristino della linea ferroviaria e dall’installazione della fibra ottica
Il tribunale è


Per combattere l’isolamento e rendere la città più competitiva ed efficiente
in carenza
d’organico, ■ ELISABETTA BARBADORO mo aprire un centro d’eccel- rea vasta. Solo così per
manca il 33% del YURI ROSATI lenza sul modello del Gran
Sasso science institute”. Ha le
Fiorenzuolo si eviterebbe lo
spopolamento e il depoten-

U
personale tecnico na campagna elet- idee chiare anche Alessio ziamento della sanità locale.
torale non è fatta Torino, scrittore e direttore Il tema della giustizia è quello
amministrativo soltanto di slogan artistico del festival ‘Urbino e che sta più a cuore al giudice
MASSIMO DI PATRIA
e grandi promesse, le città del libro’. “Ci vorrebbe Massimo Di Patria, presiden-
di dibattiti e manifesti. I can- un finanziamento statale per te del tribunale di Urbino.
didati devono tener conto una biblioteca civica - dice - “Siamo un esempio di effi-
anche delle richieste e delle stanno già lavorando in que- cienza - spiega - ma abbiamo
proposte degli elettori. In sto senso ma è un’operazio- bisogno di più assunzioni:
Urbino deve


particolar modo delle indica- ne molto costosa”. La rappre- lavoriamo con il 30% in
smettere di zioni che arrivano da chi ha
autorevolezza e competenza
sentante degli studenti Alice meno del personale”. Per il
Amadori chiede che si metta presidente dell’Accademia
dormire sugli allori nel suo settore. Per questo il a disposizione di tutti la fibra Raffaello Luigi Bravi la città
Ducato ha chiesto ad alcune
del passato personalità di spicco di
ottica, che si potenzino i col-
legamenti con gli aeroporti e
ha bisogno di amore e di
attenzioni. E da parte sua
ma rimboccarsi Urbino, tra cui il rettore che si ripristini la linea ferro- “Urbino deve smettere di
Vilberto Stocchi e l’arcivesco- viaria. La viabilità è una prio- dormire sugli allori del pas-
le maniche vo Giovanni Tani, cosa posso- rità anche per Giovanni sato, ma rimboccarsi le
LUIGI BRAVI
no fare per la città i candidati Fiorenzuolo, dirigente dell’a- maniche”.
al Parlamento.
Turismo, viabilità, sanità,

IL CASO CECCONI
cultura e ricerca sono le que-
stioni più sentite e su cui,
Ripristinare


Bonifici revocati scuotono il Movimento 5 stelle
secondo alcuni, c’è molto da
la ferrovia, lavorare. Carla De Angelis fa
la guida turistica, la sua Anche il collegio di Pesaro e Urbino colpito da Rimborsopoli, lo
scandalo sulla parte degli stipendi che gli eletti del Movimento 5
migliorare riflessione tocca il suo setto-
stelle versano nel fondo per il Microcredito del Ministero dello
re professionale. “Si parla
i trasporti
Sviluppo economico. Un servizio web delle Iene ha mostrato le
sempre del turismo come

irregolarità di alcuni parlamentari con dichiarazioni fasulle sui


e installare ‘volano dell’economia’, poi

rimborsi.Tra questi, anche il deputato Andrea Cecconi, candidato a


però non si valorizza la pro-
la fibra ottica
Pesaro e Urbino nel collegio uninominale alla Camera.
fessionalità di chi opera in
ALICE AMADORI Secondo il servizio, il pentastellato ha fatto sì dei bonifici per il fondo
questo ambito”. Per la De
Angelis i governanti dovreb-
bero tutelare maggiormente del Microcredito, ma li ha revocati entro 24 ore causando così un
chi racconta e valorizza il ter- ammanco di 21.000 euro. A queste accuse, Cecconi non ha risposto
Creare una rete subito,“sparendo” di fatto per giorni e oscurando il suo profilo


ritorio. Il professore di fisica
sperimentale Filippo Facebook, che ha riattivato per annunciare la sua rinuncia in caso di
elezione :“Il 4 marzo cederò il passo e andranno avanti gli altri
con le città vicine Martelli chiede più investi-
Servono candidati, ma continuerò a fare campagna per il Movimento”.
menti sulla ricerca. Secondo
Ma potrebbe non essere così semplice: se Cecconi dovesse essere
lo scienziato, che ha collabo-
i finanziamenti rato anche col team che ha
eletto, dovrà presentare le sue dimissioni alla Camera e sarà l’aula a
decidere se accettarle o meno con un voto a scrutinio segreto. Se
scoperto le onde gravitazio-
per una biblioteca
l’aula accetterà le dimissioni, sarà sostituito.
nali, bisogna scommettere
civica sulla cultura per superare il
Nel caso Cecconi sia stato eletto nel collegio uninominale, gli elettori
del collegio di Pesaro e Urbino torneranno alle urne. In caso di
clima oscurantista che stia-
ALESSIO TORINO
elezione al proporzionale gli succederà il primo dei non eletti. (p. b.)
mo attraversando. “Se lo
Stato finanziasse il nostro
ateneo - aggiunge - potrem-
4 ilDucato / Elezioni

Bonelli: “La ferrovia è una priorità


senza dimenticare ecologia e turismo”
■ STEFANO GALEOTTI Il presidente dei Verdi, distretto del biologico: qui a
pochi chilometri c’è Isola
candidato del centrosinistra del piano, la prima realtà

“M
i impe-
gnerò per nel collegio uninominale del territorio a produrre in
questo modo.
riattivare di Urbino per il Senato, Sui fatti di Macerata, il Pd
la Fano-
Urbino". Angelo Bonelli,
parla del programma ha tenuto un profilo basso.
Inaccettabile il silenzio del
eletto alla Camera nel 2006 in vista del voto Pd per un fatto gravissimo
con l'Ulivo, è presidente “Rendiamo la città commesso da un criminale
nazionale dei Verdi dal 2009 fascista come anche le giu-
- candidato del centrosini- un centro di ricerca stificazioni di Salvini, vero
stra nel collegio uninomi- sul cambio del clima” predicatore di odio, o il
nale di Pesaro e Urbino al silenzio dei 5 stelle di Di
Senato con il Partito sociali- Maio, che si comporta da
sta e i civici di Giulio Lei cosa ne pensa? dei Verdi era riuscito a far vogliamo renderla un cen- Ponzio Pilato per prendere
Santagata - mette al centro È un’incompiuta che va com- passare dei finanziamenti tro internazionale per lo qualche voto.
della sua campagna eletto- pletata, ma stiamo attenti a che sono stati utilizzati in studio alla lotta ai cambia- Tra i giovani, il messaggio
rale una ferita aperta del rispettare i criteri per avere il altre realtà d’Italia per la menti climatici. della destra sembra fare
territorio urbinate: “Un minimo impatto ambientale. riattivazione di antiche fer- Imprese in fuga verso la molta presa.
tracciato fondamentale, sia Il problema di tutto il territo- rovie. Siamo convinti che se costa: come riportare il Il centrodestra non rispetta
come collegamento reale rio a nord delle Marche è che ci sarà l’apporto di tutti lavoro nell’entroterra? la legalità. Si pensi a
che turistico. Vogliamo ha un sistema di collegamen- potremo riattivare la Fano- Attraverso le sinergie e non Berlusconi, condannato per
ridarlo in mano ai pendola- ti scarsi e inadeguati sia per Grosseto. solo con il turismo. Siamo frode, promette condoni
ri e attirare investimenti. arrivare a Roma che in altre Unesco e università: cosa l’unica forza politica che ha edilizi. Io però incontro
Noi siamo gli unici che grandi città. ha in mente per Urbino? al centro del programma la anche ragazzi impegnati
danno importanza alla que- Tante promesse ma la Per il turismo, Urbino deve questione ecologica: per le nella difesa per l’ambiente.
stione ecologica”. situazione non cambia. essere collegata con tutti gli imprese dobbiamo ridurre La questione ecologica
Non solo la ferrovia, anche Perché con lei sarebbe altri siti dell’Unesco ma le tasse a chi fa investimenti guarda al futuro e può esse-
il progetto della Fano- diverso? non può vivere solo di uni- sull’innovazione tecnologi- re un modo per aggregare i
Grosseto è ancora fermo. Già nel 2006-2008 il gruppo versità. Per la ricerca, ca. Urbino può diventare un giovani.

Agostinelli: “Riaprire subito la Guinza


a Urbino stanno uccidendo il centro”
I
nfrastutture è la parola Jesina, deputata uscente, sottovalutati ma neanche
d’ordine dei 5 Stelle per cavalcati politicamente. Noi
Urbino e, in generale, sfiderà Bonelli al Senato abbiamo rispettato quel
per tutto l’entroterra mar- per il Movimento 5 stelle dramma: i nostri rappresen-
chigiano. Per Donatella tanti sono andati alla manife-
Agostinelli, deputata uscen-
“Più risorse ai borghi stazione, ma senza bandiere
te del Movimento e candi- e per la sanità pubblica” e senza fare proclami.
data al collegio uninomina- Se andrà a Roma sarà l'ulti-
Su Cecconi rivela: ma volta, come previsto dal
le di Pesaro e Urbino per il
Senato, questo è solo uno “Stare nel movimento vostro regolamento.
dei motivi della fuga verso è difficile, ma la morale Ad oggi le regole sono que-
la costa: “Mancano servizi ste. Anche se poi chi esce
sanitari, sempre più in
non ammette deroghe” continua a rimanere nel
mano ai privati. Dobbiamo movimento per aiutare gli
dare motivazioni per resta- farne una strada a quattro Noi vogliamo mantenere i vazioni alle persone per esponenti, quindi l’espe-
re, dando fondi ai piccoli corsie. presìdi sul territorio e rimanere sui territori e non rienza politica non va persa.
borghi”. La ferrovia invece? rimettere al centro il pub- andare verso la costa. Non so se un domani ci
Cosa c’è al centro del vostro Da sempre diciamo che non blico, che può essere garan- Urbino, per esempio, è una saranno ripensamenti.
programma guardando al deve essere trasformata in zia di cure per tutti. Il priva- città stupenda che però non Come ha preso la notizia di
nostro territorio? ciclabile ma che si deve uti- to può essere utile dove viene valorizzata bene per Cecconi?
La Fano-Grosseto e la lizzare come ferrovia stori- il pubblico non arriva. colpa dell'amministrazio- Mi ha fatto male, non me
riapertura della galleria ca. Non possiamo perdere La fuga verso la costa è ne: i centri commerciali l’aspettavo. Stare nei 5
della Guinza. Vogliamo che una tratta che avrebbe anche per cercare lavoro: come Santa Lucia portano Stelle è difficile, richiede
questo progetto sia effetti- anche una valenza turistica. come riportare occupazio- le persone fuori dal centro, rettitudine morale che non
vamente utile e non uno Come si contrasta lo spo- ne nell’entroterra? che al momento è fermo e ammette deroghe. Abbiamo
spreco di soldi pubblici polamento dell’entroterra? Far rivivere i borghi italiani. non si sviluppa più. stretto un patto con gli elet-
come è oggi. Rimandiamo In queste zone si stanno Ecco perché vogliamo Parliamo di Macerata: vi tori: per noi un bonifico di
al mittente il progetto di togliendo i servizi sanitari aumentare le risorse per hanno accusati di essere pochi spiccioli non andato
Matteo Ricci che da presi- essenziali a chi non può ridare vita a questi luoghi. rimasti in silenzio. a buon fine significa che
dente della provincia voleva permettersi cure private. Dobbiamo dare delle moti- I rigurgiti d’odio non vanno non c’è più fiducia”.
ilDucato 5

Renzoni: “Io, la Trump del territorio


Strade troppo vecchie, una vergogna”
■ GIOVANNI BRUSCIA votare per il centrodestra?
Candidata alla Camera Solo noi possiamo far riparti-
il consigliere Fi a Pesaro re l'economia, mentre i 5

S
anità, infrastrutture e
stelle non hanno capito nulla
sicurezza. Sono i punti presenta le proposte e la sinistra ha ancora i para-
principali al centro del
programma di Anna
del centrodestra occhi.
Maria Renzoni, candidata del “La ferrovia non diventi I suoi principali sfidanti
centrodestra alle prossime sono il ministro uscente
una pista ciclabile. Minniti per il centrosinistra
elezioni del 4 marzo e oggi
consigliere comunale a Sanità? Più posti letto e il deputato Cecconi dei 5
Pesaro. L’esponente di Forza stelle finito al centro delle
e presìdi in provincia. discussioni degli ultimi gior-
Italia ritiene che ci sia molto
da fare per Urbino e per la Servono vigili quartiere” ni. Chi teme di più tra i due?
provincia in caso di sua ele- Io non temo nessuno. Penso
zione.“Mi ritengo una piccola una pista ciclabile, come pro- Il programma è semplice: aveva il permesso di soggior- che il mio sfidante principa-
Trump, sono a favore dei dazi pone la Regione. Per quanto abbassiamo le tasse, in modo no scaduto: cosa ci faceva le sia Minniti, ma non è di
sulle importazioni”, dice. riguarda la sanità invece i anche da permettere alle ancora in Italia? Penso che questo territorio, è calabre-
Consigliere Renzoni, da cosa soldi si fermano ad Ancona, famiglie di far studiare i loro Traini sia un pazzo scatenato se. Lui viene qui solo per
partirà se sarà eletta in mentre nella nostra zona non figli. Le tasse universitarie a cui è saltata una valvola. prendere i voti e basta, inve-
Parlamento? arriva nulla. Abbiamo caren- vanno abbassate, sono trop- Credo che sia colpevole, ma ce i cittadini che avranno
Dalle infrastrutture, perché è za di posti letto, bisogna po care. fino a un certo punto. Quelli bisogno di me sanno dove
una vergogna che siano creare dei presìdi per stabiliz- Sull’immigrazione qual è la spacciavano droga, il loro trovarmi. E poi Minniti se
ancora come erano nel dopo- zare immediatamente gli vostra proposta? posto è in carcere perché sarà eletto riproporrà sicura-
guerra. Una città patrimonio infartuati ma anche gli Bisogna istituire i vigili di fanno morire i nostri figli. Chi mente lo ius soli, temiamolo
dell’Unesco come Urbino ammalati e le persone coin- quartiere 24 ore su 24 in modo ha diritto di asilo in Italia deve e cerchiamo di impedire che
soffre molto per questa volte negli incidenti. da notare le anomalie e preve- rimanere e gli altri devono avvenga. Sulla vicenda che
carenza: è inaccettabile. Mi Quali sono i programmi di nire i reati, serve una vigilanza essere rimpatriati. Quelli che riguarda Cecconi non com-
batterò con tutte le forze per Forza Italia per aiutare l’en- continua. Pensiamo ai fatti di sono in carcere devono scon- mento, sarà la sua coscienza
fare in modo che la ferrovia troterra e gli studenti univer- Macerata: uno dei protagoni- tare la pena nel loro Paese. a fargli prendere una deci-
Fano–Urbino non diventi sitari? sti era uno spacciatore che Perché un elettore dovrebbe sione.

Ciaroni: “Pd più di élite che del popolo


Sanità e università alla portata di tutti”
“U
na sanità L’ex assessore provinciale sociale del territorio.
alla portata Perché ribadite tanta
di tutti, che candidato con Leu distanza rispetto al partito
sia equa- nel collegio uninominale dal quale provenite?
mente distribuita sul terri- Il Pd è ormai più un partito di
torio”. Daniela Ciaroni, ex di Urbino per la Camera élite che di popolo. Io sono
assessore alle Politiche “Servizi diffusi sul territorio uscita da poco: è stato un
sociali della provincia - in passaggio sofferto, ma negli
corsa con Liberi e uguali nel
e puntare di più sul turismo ultimi tempi non c’era più
collegio uninominale della Caso Cecconi? Nelle urne attenzione ai problemi delle
Camera di Urbino - ha chia- gli elettori avranno persone. Noi possiamo dare
ra la priorità per il territorio una risposta al popolo di
e respinge l’idea che la scis- qualche dubbio in più” sinistra che in questi anni è
sione dal Pd, “un momento andato verso l’astensione o al
di grande sofferenza”, possa servizi alla persona posso- patrimonio artistico che va Va realizzata rispettando il voto di protesta. Dopo il caso
essere il motivo di una no essere un modo per valorizzato. territorio e diminuendo gli Cecconi credo che quelli che
vittoria della destra: “Noi creare posti di lavoro. Ma il problema principale è altri tipi di trasporto su hanno votato i 5 stelle per
diamo voce a quel popolo L’occupazione è un altro l’isolamento. strada: i punti produttivi e una questione morale stiano
di sinistra rimasto senza tema critico di questo terri- Il collegamento con altre abitativi della vallata sono avendo qualche dubbio.
riferimento: il Pd era diven- torio. zone produttive dell’Italia è diversi da quelli che c’erano La sinistra divisa, sostiene
tato un partito di élite”. Questa provincia più di fondamentale per non 50 anni fa. il Pd, favorisce la destra.
Qual è il problema della altre ha subito i danni della essere tagliati fuori dalle Nel vostro programma l’uni- Non sarà la divisione a por-
sanità nell’entroterra? crisi e ne va ricostruito il grandi vie di comunicazio- versità è un tema centrale. tare voti alla destra, ma la
È da troppi anni incentrata tessuto produttivo. In parti- ne delle merci e delle perso- L’università va finanziata politica degli ultimi anni
solo sull’ospedale. Ci colare la piccola manifattu- ne. Da completare subito è con i soldi pubblici per che ha fomentato odio e
vogliono dei servizi diffusi ra da far rinascere puntan- la Fano-Grosseto, indispen- ottenere poli di alta qualità. diversità, cominciando
sul territorio in base alle do su settori all’avanguar- sabile per lo sviluppo eco- Vogliamo creare sinergie dalle singole persone. Noi
esigenze: la società del futu- dia. Uguale per il turismo, nomico dell’entroterra. per avere un’istruzione di vogliamo raccogliere in
ro sarà composta da perso- da potenziare nell’immagi- Qual è la vostra posizione alto livello, anche collegata modo costruttivo la prote-
ne sempre più anziane e i ne e nella comunicazione: sulla Fano-Urbino? con il tessuto produttivo e sta e il malcontento.
6 ilDucato / Scuola

La carica dei 1500 futuri docenti


“Noi qui, sognando una cattedra”
Emanuela Torregiani, socio-
■ ELISABETTA BARBADORO Il piano formativo Pf 24 loga di 41 anni: “Ho lavorato
necessario per diventare molto tempo con partita iva,

T
ornare nelle aule uni- insegnanti di ruolo quest'anno l'ho chiusa per
versitarie dopo i 50 provare un’altra strada, vorrei
anni può essere im- è iniziato il 5 febbraio fare l’insegnante di sostegno”.
pegnativo, soprat- Tra gli iscritti ci sono Ma tornare in aula per alcuni
tutto quando ci si deve non è facile, Federica ha 44
interfacciare con discipline laureandi, neo-laureati, anni ed è già insegnante di
mai studiate in precedenza, supplenti in attività matematica: “Sono in diffi-
ma è d’obbligo per chi si sta coltà perché queste sono ma-
avviando alla professione di
e laureati appartenenti terie che non ho mai studiato,
insegnante. Con l’ultima ri- al vecchio ordinamento mi manca l’attitudine per le
forma dell’istruzione sono discipline umanistiche. Tor-

I NUMERI
stati introdotti, tra i requisiti nare a fare esami all’univer-
di accesso per il concorso di sità alla mia età non è facile, il

1500
ingresso al Fit (Formazione tempo è poco e bisogna co-
iniziale e tirocinio)- percorso niugare famiglia e lavoro tro-
di abilitazione triennale per vando tempo anche per lo

Gli iscritti ai corsi


diventare docenti di ruolo - 24 studio”.

dell’Università Carlo Bo
crediti tra didattica, pedago- Le richieste di iscrizione e ri-

per il concorso insegnanti


gia, psicologia e antropologia. conoscimento dei crediti già

24
A sostenere questo percorso, sostenuti, alla Carlo Bo, sono
strutturato a Urbino in quat- state tante, superiori alle
tro corsi con esame finale, aspettative. Così tante che il
sono chiamati gli aspiranti rettore e la segreteria stanno
professori di tutte le materie I crediti formativi valutando la riapertura delle
scolastiche: da italiano a ma- per partecipare al Fit iscrizioni: "Sono arrivate altre
tematica passando per ogni persone interessate dopo la
altra attività curricolare delle chiusura, a giorni dovremo
scuole medie e superiori. So- decidere se riattivare la possi-
prattutto nel caso delle disci- attività con contratti di sup- bilità di fare domanda” spiega
pline scientifiche, le difficoltà, plenze e laureati con vecchio la referente dei corsi Simona
per alcuni partecipanti, ordinamento che si stanno af- Pigrucci.
stanno nell'interfacciarsi per facciando alla professione Enrico Maggini, biologo di 53
la prima volta con corsi a ca- dopo anni di lavoro fuori anni, è uno degli iscritti al Pf
rattere umanistico come an- dalle scuole. I corsi sono ini- 24. Racconta: “Temevo di in-
tropologia filosofica. ziati il 5 febbraio e le aule si contrare delle difficoltà, ma
Al “Pf 24”, così è stato chia- sono subito riempite di per- dal momento che già insegno
mato il piano formativo di 24 sone. “Sono qui perché mi ho trovato una forte corri-
cfu dell’Università Carlo Bo, si serve l’abilitazione per inse- spondenza pratica nelle le-
sono iscritti più di 1500 aspi- gnare – racconta Pierpaolo zioni che affrontiamo. La
ranti professori. Per molti Perugini, architetto di 55 anni laurea scientifica ti forma solo
iscritti è un ritorno sui banchi – nel mio settore lavorativo per metà, quando sei inse-
dell'ateneo: oltre a laureandi c’era crisi e sto cercando gnante devi imparare anche a
e neo-laureati, anche molti un’occupazione alternativa”. trasmettere le tue cono-
docenti non abilitati ma già in Situazione simile quella di scenze”.
ilDucato / Cronaca 7

Fermignano,
insulti razzisti
al consigliere
italo-marocchino
Othmane Yassine, ■ FEDERICA OLIVO conflitto che in realtà a Fer- però, questi fatti diventano nei miei confronti. Su Face-
mignano non esiste, e di ali- importanti perché più ci av- book, però, finora non era
con delega all’Inclusione, mentarlo”. viciniamo alle elezioni poli- mai successo”.
ha ricevuto su Facebook

D
opo aver letto il Quella di Fermignano è una tiche e più la destra Il sindaco di Fermignano,
post su Facebook comunità in cui persone strumentalizza l’immigra- Emanuele Feduzi, ha
attacchi xenofobi che conteneva of- provenienti da varie parti zione”. espresso su Facebook soli-
da un concittadino fese razziste nei del mondo convivono senza Il consigliere parla della sua darietà nei confronti del
“Ho denunciato suoi confronti, Othmane ostilità e Yassine tiene a sot- città come di un posto in cui consigliere. Anche l’ex sin-
Yassine ha deciso di non re- tolineare che l’episodio di non si respira un clima di daco della cittadina, Giorgio
per tutelare la comunità” stare in silenzio e di rivol- cui è stato vittima è un fatto tensione tra italiani e stra- Cancellieri, della Lega, ha
Solidarietà del sindaco gersi alla magistratura. “Ho isolato: “Gli immigrati nieri. Per quanto cerchi di condannato l’attacco razzi-
già sporto denuncia per dif- hanno iniziato a vivere in non dare peso alle offese di sta subito da Yassine. Il tito-
famazione – ha dichiarato questa cittadina 25 anni fa. cui è stato vittima in prece- lare del profilo da cui è
Yassine, italo-marocchino e Il contesto che si è creato a denza, non può, però, di- partito il post ha scritto che
consigliere all’Inclusione di Fermignano è esemplare: menticarle: “Da quando è il suo account era stato hac-
Fermignano – non l’ho fatto molti stranieri hanno dedi- partita la campagna eletto- kerato da sconosciuti:
solo per me, ma per tutta la cato tempo alla crescita so- rale (l’attuale amministra- “Quello che c’è a monte non
comunità. Non è la prima ciale di questo posto. Gli zione comunale si è mi interessa. Voglio che si
volta che da un profilo social insulti che mi sono stati in- insediata a Fermignano a plachino gli animi e si capi-
sono lanciati attacchi contro dirizzati costituiscono, per- giugno 2016, ndr) è la quarta sca che il fascismo è una
persone di origine straniera. ciò, un fatto isolato. Se letti o quinta volta che vengono cosa grave”, conclude il con-
Così si rischia di creare un in un contesto nazionale, indirizzati attacchi razzisti sigliere.

Assoldò camorristi per recupero crediti


Nove gli imputati a processo a Urbino
P
er recuperare i soldi spiega il procuratore di Ur- nome di Francesco Vallefuoco
che aveva prestato,
Minacce e aggressioni per riavere denaro prestato: bino, Andrea Boni – aveva un – e delle persone che collabo-
invece di rivolgersi al un imprenditore del Montefeltro si era rivolto debito di diverse decine di mi- ravano con lui – è noto in Ro-
tribunale, ha chiesto gliaia di euro. I soggetti a cui il magna, dove nel 2008 è
a una società collegata a Francesco Vallefuoco, suo creditore si era rivolto per iniziata l’inchiesta Vulcano, i
aiuto a un’organizzazione ca-
morristica. C.M., imprendi- già condannato nel processo Vulcano lo scorso anno ottenere la restituzione del de- primi arresti sono scattati nel
tore di Petriano, si è rivolto a naro hanno più volte minac- 2011. Il processo per il primo
una società di recupero cre- ciato la vittima. Due di loro si ramo dell'inchiesta (Vulcano
diti, la Ises, con sede a San sono presentati nella sede 1) si è concluso in Cassazione
Marino, ‘gestita’ da Francesco della sua azienda e l’hanno nel 2017: le condanne per
Vallefuoco. I suoi sistemi, in- aggredito. Per questo motivo estorsione sono state confer-
fatti, erano molto più diretti sono accusati anche di lesioni mate per quasi tutti gli impu-
di una causa legale: per otte- personali”. tati; solo per tre è stato
nere il denaro, i membri del- All’inizio si era occupata della disposto il rinvio in appello.
l’organizzazione vicenda la Direzione distret- Per l’altro filone (Vulcano 2) si
minacciavano le persone e le tuale antimafia di Bologna: sta ancora svolgendo il pro-
aggredivano. Era già successo c’era infatti il sospetto che cesso a Rimini: al centro di
in Romagna e, secondo l’ac- anche in questo caso il me- questo giudizio anche alcune
cusa, lo stesso metodo è stato todo utilizzato fosse mafioso. attività illecite realizzate nella
usato anche da un imprendi- “I magistrati bolognesi, però, provincia di Pesaro e Urbino,
tore della provincia di Pesaro Vallefuoco, originario della morristico. Sono già detenuti, ne hanno escluso la presenza. come la spartizione di un
e Urbino. Campania, già in carcere per- per lo stesso motivo, anche Perciò il processo sarà a Ur- complesso di ville costruite a
È iniziato il 7 febbraio, al tri- ché condannato per estor- altri due imputati in questo bino”, spiega Boni. Durante la Monte Grimano Terme, in cui
bunale di Urbino, il processo sione aggravata dal metodo processo: Salvatore Lionetti e prossima udienza, in pro- furono arrestati due urbinati;
contro nove imputati. Oltre al mafioso, dopo l’inchiesta Vul- Pasquale Perrone, collabora- gramma per il 17 ottobre, sa- l’imprenditore ed esperto di
creditore, sono accusati di cano. Secondo i giudici, in- tori di Vallefuoco. ranno ascoltati i testimoni finanza Francesco Agostinelli
tentata estorsione, minacce e fatti, la sua era I fatti risalgono al 2010. “Un dell’accusa. e Riccardo Agostini, ex avvo-
lesioni aggravate Francesco un’organizzazione di tipo ca- imprenditore della zona – Meno conosciuto a Urbino, il cato e vicequestore di Pesaro.
8 ilDucato / Notiziario
Ospedale Elezioni
Lite in corsia LO SCATTO
Sgarbi: “Io ministro?
tra badanti Aufreiter a casa”
Tre donne hanno fatto L’assessore alla Rivoluzione
irruzione in una camera del comune di Urbino
dell’ospedale di Urbino Vittorio Sgarbi torna
insultando e minacciando all’attacco del direttore della
anche fisicamente una Galleria nazionale delle
collega, scelta al loro posto da Marche Peter Aufreiter: “In
un’agenzia per un regolare caso di vittoria del
impiego da assistente a un centrodestra alle prossime
malato, mentre loro elezioni, e se sarò chiamato a
lavoravano in nero. Un fare il ministro della Cultura,
testimone ha immortalato in lo inviterò a dimettersi. Ma se
un video i momenti concitati non dovessi farlo io, lo farà il
della ‘spedizione punitiva’. Il Consiglio di Stato perché è un
litigio si è concluso con direttore illegittimo” ha
l’allontanamento delle tre dichiarato l’assessore.
donne dal reparto.
Sport / 1
Scuola
Al via ristrutturazione
Uno stage all’estero
bocciodromo e piscina
per gestire il territorio La onlus LaVilletta e laVirtus
L’Itis “Enrico Mattei ” rientra Buonconvento sono i vincitori
nelle scuole interessate dal del bando per la
progetto Green App, che ristrutturazione del
coinvolge 90 studenti di dieci bocciodromo e della piscina
istituti superiori provenienti comunale della città ducale. I
da quattro regioni del centro
Italia. L’obiettivo è sviluppare
“Music in Urbino”: dagli Stati Uniti per seguire le orme di Rossini lavori inizieranno verso
marzo/aprile ed entrambe le
competenze “verdi” utili organizzazioni contano di
Quattordici studenti universitari americani lezione con alcuni dei più importanti musicisti
anche in ottica post sisma. terminarli per fine 2018. Per il
sono a Urbino per seguire corsi di musica professionisti della zona, come Michele
Sedici studenti di Urbino sindaco Maurizio Gambini
classica in cui si esercitano con gli strumenti Mangani, direttore artistico dell'orchestra di
sono stati selezionati: 13 “Urbino sarà la città dello
(percussioni, flauto, violino, chitarra, oboe, fiati delle Marche. Tutto questo si svolge
sono al quarto anno e sport”.
vibrafono), imparano a dirigere un’orchestra e nell'ambito del progetto "Music in Urbino" che
faranno uno stage di 35
Sport / 2
studiano storia della musica. Vengono da San permette ai ragazzi di trascorrere all'estero il
giorni, mentre i restanti tre
Antonio, in Texas, e nelle stanze della Cappella secondo semestre del loro corso di studi. La
frequentano l’ultimo anno e
vivranno un’esperienza
Musicale del Santissimo Sacramento fanno maggior parte di loro ha tra i 21 e i 22 anni. (l.c.) Un studente di Urbino
lavorativa di 92 giorni in alle Olimpiadi in Corea
Turismo Università Economia
aziende green tra Spagna, Il sammarinese Alessandro
Portogallo, Malta, Germania Mariotti, 20 anni, studente al
e Regno Unito. Il progetto da Gambini e Sgarbi Una campagna social Bandi da 400mila euro primo anno della facoltà di
340mila euro è finanziato alla Bit di Milano contro l’odio in rete per le piccole imprese Scienze dell’educazione
dall’Unione Europea e Il sindaco di Urbino Maurizio Gli studenti dell’università di La regione Marche ha messo a all’università Carlo Bo, è uno
comprende anche una Gambini, assieme al sindaco Urbino parteciperanno al disposizione, in due diversi degli atleti alle Olimpiadi di
formazione che prevede, di Pesaro Matteo Ricci e a concorso internazionale “Peer bandi, 400.000 euro per PyeongChang, in Corea del
prima della partenza, un quello di Recanati Francesco to Peer: Facebook Global promuovere la competitività Sud. Mariotti gareggerà in due
corso avanzato in lingua Fiordomo, ha partecipato alla Challenge (P2P)”. Dovranno delle piccole e medie imprese, specialità di slalom, il gigante e
inglese che i ragazzi prima giornata della Borsa ideare una campagna per soprattutto nel settore lo speciale. Al suo fianco
continueranno a frequentare internazionale del turismo, la motivare la gente a dell’accoglienza e del turismo. l’allenatore Denis Pauletto e il
online anche nel periodo manifestazione che dal 1980 si combattere, nel proprio I soldi provengono dal capo missione della
all’estero. rivolge a operatori turistici, contesto locale, l’odio e Programma di sviluppo rurale delegazione olimpica
sammarinese.
Territorio
addetti ai lavori e viaggiatori da l’estremismo sul web. (PSR) finanziato dall’Unione
Fossombrone
tutto il mondo. Presenti anche L’iniziativa è promossa da europea.
“UrbinoePetriano il direttore della Galleria EdVenture Partners, La cifra massima che ogni
dovrebberofondersi” Nazionale delle Marche Peter compagnia di consulenze di azienda vincitrice potrà Scatto d’ira in cella,
Aufreiter e il titolare di Eden Orinda (California). Gli ricevere è di 60.000 euro. I fa a pezzi la tv
Maurizio Mazzoli ha
Viaggi Nardo Filippetti. Tra le studenti presenteranno il loro comuni interessati sono Colto da un raptus ha
avanzato l’ipotesi di unire i
iniziative presentate dal primo progetto davanti a un pubblico Urbino e quelli dell’area del scaraventato a terra,
comuni di Petriano, di cui è
cittadino, una mostra su selezionato di esperti durante Montefeltro. Le domande mandandola in pezzi, la
stato sindaco, e Urbino.
Gioacchino Rossini e una su un evento che si terrà a potranno essere presentate televisione della sua cella.
La fusione potrebbe
Arnaldo Pomodoro. Washington. fino al 30 aprile 2018. Salama Anvar, detenuto nel
rilanciare - secondo Mazzoli
- una delle eccellenze del ASSOCIAZIONE PER LA FORMAZIONE AL GIORNALISMO carcere di Fossombrone, è
territorio, le Terme di Fondata da Carlo Bo. Presidente: Vilberto Stocchi, Rettore dell'Università di Urbino Carlo Bo. stato condannato dal giudice
Raffaello, che si trovano Consiglieri per l'Università: Bruno Brusciotti, Lella Mazzoli, Carlo Magnani; del Tribunale di Urbino Paolo
proprio nel comune di per l'Ordine: Dario De Liberato, Franco Elisei, Simone Incicco; Cigliola al risarcimento del
per la Regione Marche: Alessandra Ciolli, Roberto Signorini;
Petriano e potrebbe anche per la Fnsi: Silvia Sinibaldi, Giancarlo Tartaglia danno e a sei mesi di
risolvere il problema del ISTITUTO PER LA FORMAZIONE AL GIORNALISMO Direttore: Lella Mazzoli reclusione, che si aggiungono
progressivo spopolamento SCUOLA DI GIORNALISMO Direttore: Giampiero Gramaglia alla pena che già sta
di Urbino. IL DUCATO Periodico dell'Ifg di Urbino scontando. L’avvocato
“Il calo di abitanti è molto Piazza della Repubblica 3, 61029 - Urbino difensore, durante la sua
telefono 0722304760 - fax 0722304785
grave – ha spiegato Mazzoli ifg.uniurb.it; e-mail: redazioneifgurbino@gmail.com arringa, ha sostenuto che il
– la fusione potrebbe dare Direttore responsabile: Giampiero Gramaglia; gesto è stato causato dalla
un impulso per rovesciare la Stampa: A.G.E. Srl - Urbino - Telefono 0722328733 situazione di stress vissuta dal
tendenza”. Registrazione Tribunale Urbino n. 154 del 31 gennaio 1991 detenuto.