Sei sulla pagina 1di 87

IL

BILANCIO E LA

LEGGE SECONDO
IL

DIRITTO

COSTITUZIONALE
INGLESE...
Heinrich Rudolph

von Gneist,
Ruggiero Bonghi
:

Digitized by

Google

Digitized by

Google

2Z

~~"
'

23
IL I
SECONDO IL DIRITTO COSTITUZIONALE INGLESE

OSSERVAZIONI

DOTT.
PRECEDUTE DA

PGDOLFO GNEIST
IM

LETTERA

RUGGIERO BONGHI

AD ANGELO MESSEDAGLIA.

FIRENZE.
TIPOGRAFIA DEI SUCCESSORI LE MONNIER.

1869.

JY

\1

>

IL BILANCIO
SECONDO

IL

E LA LEGGE

DIRITTO COSTITUZIONALE INGLESE.

Digitized by

Google

<

IL BILANCIO E LA
SECONDO

IL

LEGGE

DIRITTO COSTITUZIONALE INGLESE

OSSI

11%

%/IOM

DOTT. RODOLFO GNEIST


PRECEDUTE DA INA LETTERA

DI

RUGGIERO BONGHI

AD ANGELO MESSEDAGLIA.

FIRENZE.
TIPOGRAFIA DEI SUCCESSORI LE MONNlElt.

1869.

Digitized by

Google

Digitized by

Google

Caro Messedaglia.

un anno che

ho

io

della traduzione di cotesto

mani

nelle

il

manoscritto

libro dello Gneist

che pub-

Avevo sino ad oggi sperato di poterlo stampare in quel giornalone di Milano che dirigo ma
blico ora.

Mi risolvo,

zio.

non v' ho mai potuto trovare spaadunque, a mandarlo fuori da solo.

chi lo crederebbe?

Devi averti detto che


italiani

il

desiderio di procurargli lettori

me

venuto a parecchi ed a

dal

vedere la con-

fusa ed inefficace maniera della discussione dei bilanci

nella

Camera

meno

T autorit d'un esempio,

nostra.

era parso bene di levarle ale

quest'esempio fosse l'inglese. Tu


c

questo caso,

in
l'

come

in

tanti

la

sai

altri,

instituzioni parlamentari inglesi,

prosunzione che

meglio di

come

me

citazione

la

che
del-

di quelle dalle

quali T Italia ed altri Stati del continente abbiano imi-

veracemente

tate

glesi

hanno avuto

le loro,
1'

rate assai pi ed assai

che
di

affatto falsa. Le istituzioni in-

onore

non raro

prima che

intese

di essere
si

ammi-

pu anzi dire

invocate ed applaudite sul continente gi da meglio

un

secolo,

non

si

comincino a intendere nel lor mi-

dollo e studiare nella lor ossatura che da qualche

in qua.

Prima

d'

ora

s'

anno

sempre creduto mollo pi co-

Digitized by

Google

d' immaginare come dovessero essere che d' informarsi come fossero. N , checche paia, una esagerazione
r affermare che agli autori della pi parte degli Statuti

modo

uno

continentali bastato sapere che

e parlamentare

come Y

inglese

Stato costituzionale

doveva avere tre poteri

ciascuno dei quali vivesse in divorzio

dall' altro

poi

tra

questi, un'assemblea col diritto di scuotere lo Stato du-

rante Tanno, e di trabalzarlo, se bisogna, alla fine, ne-

gandogli a un tratto

la facolt di vivere

con quella di riscuotere e di spendere


nistero che vada via

sono

dedotti

stati

prova de'

alla

gli

uno

met pi uno dei depu-

la

visto che gli Stati continentali

hanno avuto una

spera, punto vigorosa,

ammalata e breve; dove


ci si

Se non

articoli di cotesti Statuti.

fatti s'

fondati sopra di essi

ginazione

eh' tutt'

Di qui e da qualche altro principio astratto

tati starnuti.

che

appena

ed anche un Mi-

presto

punto pro-

vita

corrotta,

somma

in

lo Stato inglese, alla cui

figurava di averli

d'Europa, dei pi longevi

fatti,

imma-

era dei pi antichi

della storia, capace d'

uno

svi-

luppo organico continuato, robusto e pieno di succhio,


pronto nelle risoluzioni, efficace
la

gara delle parti

dava una salute gagliarda a tutto


di effetti

non

menti

dello

Stato

g'

ingegni

paese. Questa diversit

vero e da capo

e a ricercarvi

motivo che in quello scheletro

vive cos bene, noi


studii di

il

minor causa che ha spinte le


Germania a studiare V organismo

sul

inglese
il

azione, e tale che

stata la

soprattutto in

dove stesse

nell'

elevava e vi spronava

vi

si

viva

in cui altri

con tanto disagio. E cotesti

Germania non sono rimasti senza beneficio per


stessa; poich vi hanno fatto acquistare

l'Inghilterra
agli

stessi

espositori

natii delle istituzioni patrie

una

coscienza pi riflessa e distinta di quello eh' esse fossero

davvero;

tutti

sanno

difatti

che questa non

si

ha sem-

Digitized by


pre delle cose

Ili

alle quali si abituato sino

da giovani, c
meglio

lo speciale delle consuetudini e delle leggi visto

da
a

pensare

a sentire

come

se

che c'invogliammo di pub-

corra tra

il

quanto divario

inteso a mostrare

blicare, appunto

punto

libretto dello Gneist,

Il

l'

non da chi s' avvezzalo


altre non ve ne fossero.

chi vissuto in altre, che

sistema inglese vero e Y immaginario in

importanza

di primaria

la

natura e

ci

un

limiti del-

approvazione annuale del bilancio e della discussione

che

vi si riferisce.

elettiva rispetto

pu

d'

importanza primaria, perch s

due assemblee

negli Stati retti a

alla

ed

spesa

essere ben determinato

lancio e la legge

non

il

all'

privilegio di quella

non

entrata pubblica

se la distinzione tra

il

bi-

intesa ed osservata con molta pre-

cisione; e perch anche

il

negligere cotesta distinzione

fa della discussione del bilancio

il

momento

d'

una

crisi

periodica di tutto Y organismo dello Stato, e confondendo


-ci

che cade neh' approvazione annuale con quello eh'

oggetto di legge
di dove

che

efficacia, e nel

in apparenza allarga fuor di

azione

Parlamento
tempo stesso

fiacca e svia la censura del

pu giugnere con

misura

la sfera della

sua

coi fatti gliela sottrae e gliela annulla.

Molti si formano del sistema parlamentare cotesta idea,


che esso consista nel dare ogni balia sul governo a quelli
che un paese ha scelti a suoi rappresentanti e pi vedono il campo del potere esecutivo restringersi pi i
;

deputati, raccolti nell' assemblea o anche da

neggiare; e pi credono che


sta parola

non risponde

soli,

la libert

guadagni.

mente

di molti

nella

spadro-

que-

nessun

concetto concreto. Lo Stato libero, se tu raccogliessi una


definizione dalle diverse parole eh' essi dicono, quello
in cui nessuno

pu

fare e tutti impedire. L' impressione

delle cose di Francia nella

fine del secolo scorso e sul

Digitized by

Google

IV

principio di questo prevale su cotesti spiriti. La servit

da cui

le societ

sono uscite da cosi poco,

vi

parere che un nemico solo


gni tenerlo debole

modo

abbiate

loro appartiene

ha

a chiedervi merc ogni

di

negargliela.

sime

d'
;

giorno e

La dignit, che pur


non

si

sanno persua-

averla acquistata. Vivono in sospetto di se

e del

lor

d'essere la fonte del governo esse stesse,

aria cosi grande e lontana, che

dere

fa

Governo; e biso-

il

e cosi perpetuamente in fine di vita,

eh' esso sia costretto


voi

vi sia,

Governo continuano a credere che

fa

medemale e

male a posta, poich non ne conoscono altro se non


quello che pi non esiste. Ora, tutto questo una falsa
e tenace illusione

meglio

studia

si

luzionale dell' Inghilterra, e meglio


sto inganno

semblea,

non

ha

vi

organismo costi-

1'

si

vede che di cote-

nessuna traccia

in esso

nell'amministrazione

lasciata al

v'

neh' as-

Governo

una grandissima parte e forza; e la scuola inglese che


si chiama liberale o radicale, tutta intesa a crescere,
non a scemare l'azione di quello; si pu anzi dire che
i

gradi di cotesta qualificazione

della

vigoria che

s'

si

distinguono da' gradi

intende dargli e con cui

si

vuol che

proceda. Si vede adunque che qui noi siamo in un av-

viamento
terra, e

affatto diverso

chiediamo

al

da quello che appare

Di quanto rilievo sia

fermamente

il

il

ha chiesto e gli chiede.


e quanto sostanziale questa dif-

contrario di ci che questa

ferenza inutile

in Inghil-

regime parlamentare appunto


gli

me

dire; a

par cosi grave, che io

i regimi monarmorranno presto da per tutto, se le


acconciano a ben definire il modo e il
azione. Saremo a ma' passi, se i poteri

se lo devo dire

credo che

chici parlamentari

assemblee non

campo

si

della loro

esecutivi

non riescono a

costituirvisi

con tutta quella

vi-

goria e saldezza di cui hanno naturalmente bisogno, e

Digitized by

Google

mancano
alle

Quando

oggi.

ci

non succeda, come

monarchie temperate da leggi,

ma

assolute, tanto impossibile quanto


delle

follia

democrazie pure

si

il

pu

il

ritorno

sostanzialmente
precipitare nella

viver sicuri che

regimi rappresentativi repubblicani finiranno coir eserci-

una grandissima seduzione non solo sugli spiriti


ma su'savii anche, quando apparir manifesto che
in essi nutrendo V assemblea meno sospetti verso un
Presidente che elegge, o avendo minore bala ed orgoglio
o prosunzione contro un Presidente eh* anche eletto a
tare

matti,

popolare,

suffragio

pi poteri,

come

si

disposto ad accordare a questo

come a capo

repubblica, che non

della

a capo della monarchia.

bene in mente che

il

Bisogna,

al

Re

aver

di fatti,

fine dello Stalo sta in quelle funzioni

che il potere esecutivo, comunque costituito, vi esercita


e le assemblee non appaiono se non il mezzo pi adatto
;

a fargliele esercitar bene. Se queste, invece, o impedi-

scono eh' esso


citi

male

le eserciti

o sono cause soltanto che V eser-

bisogner o alterare

cutivo o sopprimere

le

che quello

eh' scelto

tato via se

non

si

la

natura del potere ese-

assemblee; oh, chi non intendo

come un mezzo per un

fine, git-

mostra adatto che appunto

al fine

op-

posto?

Noi

quali vogliamo che la forma parlamentare della

libert diventi sicura e salda e giovevole

in Italia

biamo, caro mio Messedaglia, un grand' obbligo

ab-

ed

quello di stuzzicare, di muovere, di eccitare la mente

pubblica, perch studii dove sono

difetti del

quale applicata non tanto in

altri Stati

quello che solo c'importa

in

Italia.

modo

nei

quanto

Se

riesce a

si

eh*

creare nel paese un' opinione abbastanza istruita e tenace, e l'adoperiamo

come istrumento a dirigere lo spirito


avremo qualche speranza

dei Ministeri e delle assemblee

Digitized by

VI
t

he

sistema parlamentare

il

convalidi

si

altrimenti

noi*

ma in quanto a me non ne

ho punto. Un* azione


dei poteri pubblici, come quella che noi vediamo, no
ha per effetto se non V instabilit continua dei Ministeri ;
so di voi ,

per

la confusione e incertezza dell' amministrazione

ultimo

intellet-

spegnimento

lo

ogni

d'

tuale, eccitata febbrilmente e

Le vane discussioni

s'

morale ed

vita

ambigua

di tutto ogni giorno.

alternano colle deliberazioni pre-

cipitose; quelle screditano, e queste scompigliano.


Io Stato vacilla tra

l'

lasciati farp

di ci

dell'

assemblea.

d' altra

corpo composto di molte membra,

ammalato

ma

si,

in particolare

quando non

si

ma un

de' pi

loro

di'

per s

il

un

membro

si

possa

peggio

il

in-

colpevole n dove stia la colpa.

non

un

solo

un pro-

dottore e

deputato che parla e anche di parte libeillustri.

Certo n essi n

quale pu essere

bene, di non potere additare ed

sta

Non

vi

manca adunque

perch se ne possa far presente a


anzi rubesla;

parte
il

senza che nessun

In questo libretto

rale,

primi noi*

accagionare della malattia. Ora,

dicare n dove stia

fessore,

che non fanno, poich non sono

e assemblea

Tutta

irresponsabilit morale dei ministri

e V irresponsabilit legale

possono aver colpa

e,

ma

altri

vi

te

a'

tuoi

nulla

colleghi.

troveranno lettura piacevole;

tu reggi, di grazia,

che vadano pure in

la lor

fine, e vital

pazienza,

nutrimento

Lascer poi quando sar digesta. Nel rileggere cotesta


traduzione io ho riavuta una prova che
se

difficili

tanti

libri tedeschi,

nel testo, diventano nella traduzione

forse a

disfarli e rifarli

del

due volte

tutto la difficolt si

scemerebbe e forse no ad ogni modo, il tempo di rifare


questo a dirittura da capo mancava. Non per sicura
che anche col rimpastare senza scrupoli e senza punto ade:

rire alle parole dell' autore vi

si

sarebbe riusciti

poich

Dgitized by

Google

m' parso sempre che

la difficolt sostanziale degli scrit-

tori tedeschi rispetto a noi stia in ci, eh' essi

cominciano

da altra parte che di dove,


in genere, principieremmo noi, e per venirne a capo proa sviluppare

cedono per

lor concetto

il

altri

gradi che per quelli per

parrebbe necessario

dole stessa della lor lingua

poich

la

rimpetto della nostra;

al di

lingua tanta e cosi essenzial parte

dine del pensiero.

Comunque

che qui non entra

devo

egli sia

dell'

abitu-

un discorso

eh'

dire a te perch la senta altri,

ragione per la quale ho preferito

la

quali a noi

di procedere. Ci sta, credo, neir in-

il

pubblicare V operic-

ciuola dello Gneist tradotta, anzich servirmene ascriverne

una da capo,
di lui.

La ragione

mirabile,

ha

ma

non

d'

essere

uno che
all'atto

vi sia alterata

o tale altro indirizzo

per

il

libro di cotesto

non isoritto per noi,


non gli avrei potuto

alle

io

libero d' ogni sospetto che

e viziata della voglia di dare tale

Come

cose nostre.

V avranno tutto davanti a

scritto

che

stata questa,

tra molti altri pregi

liani

si

arruffato dottor tedesco,

dare; quello
l'erudizione

mi sarei attaccato
pu sapere n pi n meglio

nella quale, s'intende,

suoi panni, poich

a*

tutt' altri affari

lettori ita-

vedranno conV stato

s,

che per

nostri

e lo Gneist

d a principio un' eccellente ragione per dimostrare che


neanche

la voglia

parte.

suo concetto dottrinale

11

d' influire

sopra questi

vi

ha avuta

cos egli dice e

prova

stato pensato ed esposto prima che nessuna occasione

pratica di giovarsene potesse essere nata.

che

vi si

annotano,

le osservazioni

meritano una pienissima fede


resta di trarne profitto, e senza
dello Statuto

che

retti

che non serve

da Statuto

scritto si

che

ed

vi si

a'

fatti

deputati

mutare nessun

poich
reggono

dunque

aggiungono,
italiani

articolo

gli Stati liberi

an-

sulle consuetudini

che interpretano questo assai pi che sulle nude parole che

Digitized by

Google


10

Vili

procurino di conformarsi nelle lor discus-

formolano

sioni e deliberazioni a quella ch' la vera ragion delle cose,

non

impressione che di queste hanno lasciato

alla falsa

nelle menti la

poca scienza e

molta prosunzione so-

la

prattutto francese, discesa, com' naturale, per

li

rami

insino in noi.

Tu

intendi quante

non dico da imparare


verente parola
tratta tra

cose vi sono in questo libretto,

Dio mi

ma da imitare.

liberi

da una cos

irri-

La distinzione che esso

bilancio e la legge, forse la pi importante,

il

dicevo pi su, che vi

sia in tutta la

materia del diritto

costituzionale, e certo la pi importante per dirigere


criterio dei deputati nel fissare

limiti e la

discussioni e deliberazioni di maggior rilievo che Y


cio
11

impone ad

essi.

Ora

veda come

si

contrario di quello che qui

che

si

la discussione di bilancio

il

natura delle

lo Gneist

uffi-

prova bene

crede da' pi, mostrando

non ha indole

politica , e si

restringe a sole quelle parti o quei punti della spesa e del-

Y entrata che non sono gi determinati da

leggi.

Poich

'

non sono gi immutabili; ma richiedono per


essere mutati un atto dello stesso genere di quello che
gii ha costituiti; un atto in cui legittimamente coricorquesti ultimi

rano

le

volont delle tre autorit

che unite creano la


j

legge; dove

un voto

di bilancio per essenza sua tale

che una di esse, quella


sopra

le altre

assemblea

dell'

elettiva, vi

prevale

'

due.

Questo uno de' principii tutelari di tutta quanta


la

costituzione dello Stato

appena una
J

al

che basta che per Y opera

stretta

quale,

quale invertita e confusa,

la

di coteste autorit

prende balia sopra


dell'

una o

od allargata Y estensione del voto

come

si

cifre mobili o

deve confinare

nuove,

cosi

alla

le altre,

dell' altra sia ri-

di bilancio.

Il

determinazione di talune

non pu essere preceduto,

Digitized by

Google


come succede
Francia

tra noi

IX

per imitazione, sempre, di quella

da una discussione che vaga a diporto per

tutta la legislazione dello Stato, e, se

mutarla, riesce pure


evidente,

una

anche non riesce a

peggio

turbarla.

non oggetto di discussione


Camera quello che non vi pu essere oggetto

di

che

fatti,

attuale nella
d'

che

attuale deliberazione.

D'altra parte, se la discussione di bilancio nel Par-

lamento nostro, checch tentasse, non riuscita

mente a rfutare

ma

le leggi,

tazioni e le relazioni che


stabilit loro, ci

fondano sul presupposto della

si

succeduto per due sole ragioni prima


:

scusa V ardire

perch

effettiva-

soltanto a turbare le aspet-

tra di noi tanto facile a

un

deputato l'introdurre una discussione inutile, quanto


difficile

tutti

da

insieme di prendere una risoluzione qual-

perch

sia; e poi,

il

Senato, che non rispettato talora

chi pi avrebbe dovuto

vigi che

ha pure reso

prudentemente ha potuto

delle istituzioni, s'

per via di

voto

al

tutti

que' ser-

migliore andamento

fermamente opposto a che venisse


nessuna mutazione

di bilancio portata

Pure si vede che non tutti se ne


vago discorrere non piace meno, per ci

legislativa organica.

persuadono; e

il

solo eh' chiarito vano.

Del resto, v'ha un punto a cui


sto rimedio e

Ci

si

si

prova qui se

colo

si

a posta sua, chiedendo

che

semblea

la

votazione sopra arti-

gli

pare. Ora, se in apparenza la potenza dell'as-

si

accresce con questa moltiplicazione , in verit

dissipa e

ha siepe

Senato non ha po-

bilancio.

volte tanti; e niente vieta


,

il

libro dello Gneist potesse.

voti che la Camera emette


Da noi sono sette o otto
che un deputato gli moltiplichi,

vede quanti pochi sono

nella discussione di

quasi

il

si

disperde; poich ogni discussione che non

mole ruit sua

non

lascia contenti

se

non

Digitized by

Google


quelli contro

miamo

Uno

quali diretta.

aggruppamento inglese

sto

uno

capitoli in

solo

dei risultati di cote-

che noi chia-

di pi di quelli

che esso lascia

all'

arbitrio

del potere esecutivo l'organizzazione particolare dei servigi

pubblici. In quella vece, presso di noi, lo

sminuzzamento

soverchio di capitoli e di articoli d luogo a voti precipitati

e talora astiosi,
stri

da

che hanno costretto pi volte

a mutare a mezzo anno

lor dipendono. Dico a

inutile

gli

mini-

organici de' servigi che

mezzo anno

non

ti

paia punto

poich noi non abbiamo sinora discusseli bilanci

una sol volta a tempo; e gi in pi casi, votata un* economia su un servigio stata poi scemata de* tre quarti
0 d'una met, perch intanto s'applicasse nel trime,

stre o nel semestre

che rimaneva a scorrere. Ora come

da questo suo uso

da

suoi

altri

1'

atti

assemblea non

che una parte principale di

abbia inteso chiaramente

deplorata
ricade so-

clpa nella confusione dell'amministrazione,

a lagrime

cos calde, e chi sa se tutte vere,

per me,

vr' essa stessa, gli

In Inghilterra son
1

dubbii e

di noi.

L'

le

contradizioni

uno

si

pu

due punti sopra

potere esecutivo

un

cos stremare a

fini posti .dalla

Y altro che

tratto di

che ne restino danneggiati

zioni legittime delle persone

denaro

rebbero contro essa e contro


davvero giuridico.
di sperimentare la

Camera

il

cos

s'

la

quali

legge, appar-

Camera non

cotesti servigi,

diritti acquisiti e le
,

che
il

aspetta-

tribunali stessi tutele-

Governo. Cosi s'acquista,

un' amministrazione stabile e fida

la

addensano sempre pi tra

che Y organizzazione de' servigi perch

sieno adatti a raggiungere


tiene al

devo dire, un portento.

te lo

fissati

si

crea uno stato

ha anche sicuro e chiaro modo

responsabilit dei ministri

da' quali

paese devono pretendere un servigio pub-

blico efficace e mercato.

Non

stata la

minor ragione

della

Digitized by

Google

XI

rovina ultima dei Conservatori inglesi V aumento di spesa

succeduto sotto di loro ne' servigi


civile;

amministrazione

dell'

sono arrivati promettendo che spende-

liberali

rebbero meno, e se n'ingegnano. Ma che responsabilit

rimane

ministri,

a'

quando

la

Camera

ascrive a s l'or-

ganizzazione de' servigi e ne scema issofatto di capo suo,

o ne aumenta

spesa?

la

Ora guarda come nelle discussioni che oggi

fate

della legge amministrativa e dei bilanci, prevalgono ap.

punto

criterii opposti; eh*

un

certo indizio che del

regime parlamentare s'ha un'idea, mi parrebbe, assai


confusa. Di che mi dette prova un amico mio col dirmi,
che poich

ci

s'

era lagnati

tanto

che

mutato troppe volte V organizzazione

ministri avevan

de' servigi pubblici

fatto un oggetto non pi di decreto ,


Che non mi pare un rimedio pi arguto di

ora se ne sarebbe

ma

di legge.

quello del Pulcinella napoletano

che proib

a'

fornai di

pi cuocere pane, poich Y avevan bruciato. Bisogna

dare

sono

stabilit al
l'

Governo

non

istrumento stesso e

Oh

il

levargli

ri-

quei poteri che

paragone della responsa-

come si congettura che la Camera organizzer meglio? E di dove le si pu supporre questa castit e perch ? E quando la legge d' organizzazione
un amministrazione riuscisse male, che vantaggio ci
eji nel doverla mantenere un pezzo cosi
poich si sa
eh la Camera a sbrigarsi d' una legge ci mette dieci volte

bilit sua.

il

*mpo che

pose , pare

regg?

vi

bisogna; anzi, questo

solo presup-

il

su cui tutta la bont di cotesta dottrina

sino a che questa legge

respirabile se

il

non

sia

si

mutata chi sar


,

servizio pubblico, ch'essa

ha

regolato,,

funziqa male?
Spericolo dei governi liberi questo

eh' essendo

quelli \e' quali pi necessario chele responsabilit re-

Digitized by

Google

XII
t

tino distinte e spiccate, sono anche pur troppo

una

buona

volta che sia accaduto,

pi

naturalmente a confonderle e mescolarle.

inclinati

che,

Il

notte; gli buio pesto,

non vi si discern
pi nessuna cosa. Ora guardate, di grazia, come la responsabilit della spesa bene addebitata al potere esecutivo
in Inghilterra. La Camera pu scemare la spesa, ma
non accrescerla ed anco rispetto allo scemarla, non lo

tanto che per ficcar lo viso al fondo

fa di

essa

solito

stessa.

Neil'

ultima lotta elettorale

Oh bene, noi
abbiamo accresciuta
non eravate
Camera,
non
potevate proporre diminuzioni? Oib,
conservatori rispondevano

a' liberali

se

la spesa,

liberali

hanno

ministro propone

di spender
cio d'

meno

Ora

montare

fatti

come

come

in

prima
meno,

delle spese a lor posta.

di bilan-

riesce

suo

Camera poi

e la

le relazioni

e V

Tra giorni tu vedrai

ma

al-

amla

tutti

sono confesso, se non quanto esso, soggetti a

salto di cui abbisognano, se

E non

diritto di

vi sia

il

deputati

se della

pi falso ordino
si

saranno ricuati

Commissione del

scorro cos; tu, se non isbaglio, ne

come

te

giudicare con

anzi,,

il ri-

distruia

proporre nessun aumento di spesa.

Messedaglia mio

gie persone

darete loro

non quando avrete

Commissione del bilancio, che

parlamentare che

in luogc

le responsabilit

di rilevarle bene, le ammaccate.

pu

vi

al palio nel bilancio dei lavori pubblici

gli altri

il

aumenti

tra noi succede altrimenti.

questo sforzo. Ora anche qui

la

cogli

vede che non

del bilancio

terano, cosi in pi

corsa

si

successo

a questo solo V ingegnarsi

spetta

tu vedi

La Commissione

un deputato
da quella che

con

e se da'

anno in anno

danno.

di ridurre la spesa

replicato

modo

semplice non ha
il

voi nella

vi

sei, e

Sc*sa,

bilanci di-

son

tutti

gre-

appunto perch son tu

sicurezza che

il

congegno

si

s3sso

Digitized by

Google

Ora, dimmi in fede tua, e da quel galantuomo

cattivo.

che

tutti

sanno,

ti

mai

siete

vi

non

siete, se

una

riuniti

isbaglio, trenta. Ebbene,,

sol volta tutti?

E quante

volte

o avete deliberato senza numero legale, o vi siete dovuti sciogliere per esservi accorti che questo mancava?

Tu

hai fatto,

lancio

persuaso

vi ti

un

dice,

si

bellissimo lavoro sul

come

n so intendere

Ma dimmi

altrimenti.

che

mi

e qualcuno

e V avessi fatto

potuto

farle*

ha dato una mano? E

T incarico

avresti

bi-

Ne son

Ministero deir Istruzione pubblica.

del

da

se

dei tuoi colleghi

ne avessi avuto solo


tua casa

te e in

non sa-

venuto a maggiori conclusioni e anche assai pi

resti

presto ? Poich io credo altres che

una

bilancio

delle

principali

poveri cittadini non siamo


discutere

vesse.

un

bilancio

stati

quando

una Commissione

cause

mai

per

le quali

di

noi

in grado di veder

la legge diceva

che

si

do-

se la consuetudine nostra fosse stata in questo

punto conforme

inglese

all'

e anche

qui

si

discutesse

il

bilancio dell'anno corrente, anzich quello del seguente,

si

pu metter pegno che con una Commissione di bilancomunque composta, non saremmo riusciti a prin-

cio,

cipiare la discussione della spesa e dell' entrata annuale


se"

non quando non

fosse rimasto pi

un quattrino n da

spendere n da riscuotere neh" anno.


Fate che le risponsabilit

dano
si

pu

se ne

si

distinguano e s'inten-

e avrete fatto per renderle efficaci tutto quello

deve

si

poich nessuna legge diretta

pu formulare. Se

trasse, che davvero

cadono
subito.

le colpe,

Ma

e perci

il

che

giova

nella coscienza pubblica

c'

en-

potere esecutivo quello su cui

ri-

ne sarebbe punito,

questa coscienza

il

vi

pu guarentire^
appunto quella che mancasi

giudizio del paese oscilla, n sa dove deva

ferire.

Digitized by

Google

XIV

Io potrei continuare, e cosi dare qui in questa let-

tera gli spiccioli della

moneta

di cotesto libretto

gue. Applicare a parte a parte

le

che se-

osservazioni giuste delle

quali ribocca, alle cose nostre, e mostrare che correzioni

queste richiedano, non sarebbe n diffcile n noioso. Ma


correremmo un pericolo ed che la moneta stessa nes;

suno

mano per

torrebbe in

Ora

bene che

ciascuno, almeno in parte, se la spezzi da s,

se vuole

la

intenderne bene
di

il

valore.

usarla.

E come

poco interesse V intenderlo?

gli

dovrebbe parere

pensi bene che noi

Si

dobbiamo ancora creare V organismo vivo ed intimo del


nostro Stato poich sinora non ne abbiamo segnato con
fortuna che i tratti esterni. Questa creazione non dipende, come si crede, dalla frettolosa e variabile formazione
;

annuale di molte leggi; bens, soprattutto


ler dire che le leggi
rette

dall'

non vadano

adatta

senza

vo-

via via coordinate e cor-

ed intera e profonda intelligenza

delle relazioni tra' poteri, de* lor limiti, delle lor

compe-

tenze e delle loro funzioni. Se la monarchia parlamentare quello che vogliamo, non ne abbiamo altro esempio
buono e sicuro che V inglese; perch essa sola nata ed
ha fatto a mano a mano le sue membra tra forze tutte efficaci e vivaci, delle quali nessuna

ha ceduto

all'

altra

pi

posto di quello che non poteva tenere essa stessa, e che


l'altra,

che glielo chiedeva,

s'

di occupare. Dove attorno a


si

era gi mostrata in grado

una

politica che s'agita,

forma un' amministrazione che

sta,

procede a principio sbrigliato e poi

s'

il

moto

arresta.

Dove ogni

cosa pu essere scossa ogni giorno, tutto crolla in

Dove nulla

resiste, in

somma,

nulla

si

non

di quella

fine.

fonda. La Prussia

oggi T unico Stato del continente, in cui un sistema par-

lamentare ha speranza di prendere quando che sia radici vere e salde, perch

questo contrasto

v'

anche, e

Digitized by

Google


le instituzioni vi si

XV

proporzionano e

All'Au-

vi si assettano.

Ungheria potr dare questo stesso vantaggio. Ma,


checch sia dell' avvenire, certo che nel passato gli Stati
stria P

parlamentari continentali dal 1815

al

1860 hanno avuto,

genere, aria di carnevali corti,

in

giosi.

Il

che accaduto loro per

la

dice: erano governi nei quali in apparenza


si

costituiva di tre

uno

lit

altri

rami

di

Parlamento

il

un potere unico, ma

solo di questi era o voleva essere

il

in rea-

padrone degli

due, e perci, non solo non esigeva che accanto al

Parlamento un complesso
definiti si creasse,

perch non

un

ed ug-

scapigliati

ragione che lo Gneist

si

ma

di diritti pubblici

ben chiari e

faceva instinti vamente ogni opera

creasse; giacch

si

sarebbe convertito in

ostacolo alla prevalenza della volont sua.

Qui non siamo fuori

che a una volont

per ci solo

di questo pericolo

da una parte se ne contrappone

fiacca

un' altra pi fiacca dalla parte opposta. Lo squilibrio delle

debolezze non pi utile,


delle forze. Perci

non

ma pi

ci

dannoso che

addormentiamo,

risolutamente a'rimedii, diffondendo

lendo

le

ci

terr davvero nessuna delle sue

la colpa sar stata nostra,

E
ha per

attendiamo

le dottrine

e stabi-

consuetudini. Che se non vi riusciamo,

bert non

ma

lo squilibrio

ma

tu intanto
te

ama,

il

la

li-

promesse

non sua.

pi che tu sappia e possa, chi

grandissima stima ed

affetto.

f
Firenze, 4 Marzo, 1869.

Ruggiero Bonghi.

Digitized by

Google

by

Google

PREFAZIONE DELL' AUTORE.

Esistono rispetto alla finanza pubblica degli er-

rori

ma

che non

si

fondano gi sopra punti di massima

che sono semplicemente derivati da un difetto di co-

gnizione delle attinenze pratiche di

siffatte

costituzioni estere che di continuo

invocano.

s'

cose nelle

(Reso-

conti stenogr. del Pari. Germ., p. 631).

devo pigliare motivo da queste parole, per

Io

in-

trodurmi a vagliare e saggiare una serie di proposizioni


che toccano ad una delle quistioni pi ardentemente agiUlte nella

nostra costituzione, e circa

amici politici, ben lungi


mit di opinione,

che

si

dall' esistere

le

quali, anche fra

un'intera confor-

trovano anzi notevoli discrepanze,

manifestarono nel Parlamento prussiano fino dallo

si

scoppio del conflitto sul bilancio militare neir autunno


del 1862, e

si

protrassero poi per parecchie sessioni.

varj partiti politici

parte
s'

siffatte

hanno certo

discrepanze

trattato di difendere

Ma

il

in

fatto

bene a mettere da

quanto e

fino a tanto

che

diritto costituzionale esistente.

momento attuale, in cui si tratta di stabilire per


un insieme di ordinamenti che sono di capitale

nel

legge

interesse per la nazione

richiesto dalla natura stessa

delle cose che tali questioni si discutano nel loro

com-

Digitized by

dappoich non potrebbero chiarirsi abbastanza

plesso,

bene

una per una

col pigliarle

tiche

e nelle discussioni poli-

vanno agevolmente sommerse

esse

Se

partiti e di persone.

il

gare di

fra

Parlamento della federazione

germanica settentrionale fosse in grado

di

prendere

le

proprie decisioni con tutta calma e ponderazione, non


v'

ha dubbio che

siffatta

vi

argomento

in

importanza

il

di diritto pubblico di co-

parere di coloro che ne sono esperti

sarebbe desiderato e dimandato; speriamo, se non

tro, che

anche fra

periodo, un

tal

le agitazioni

al-

e la fretta del presente

parere non manchi d'essere accettato,

se altri venga spontaneamente ad offrirlo.

Siccome

mia dimostrazione

la

fonda direttamente

si

sulle istituzioni parlamentari deir Inghilterra, e siccome


la fretta precipitosa delle discussioni

che tre giorni di tempo per

non m' ha concesso

la dettatura

di

queste

li-

nee, cosi non mi rimaneva pressoch alcun' altra scelta

che quella di supplire

alla

soverchia loro brevit col ri-

stampare a modo di appendice alcuni paragrafi del se-

condo volume del mio Diritto amministrativo

io saprei quali altre

ciali

mune
in se

questioni, tra le pubblicazioni

accessibili alla co-

dei lettori. Tale appendice dovrebbe

medesima

imparziale ove

la

presunzione

riflettasi

brani di cui essa

mavera del 4866,

si

in

inglese.

autorit additare su queste spe-

che

la

d' essere

pur recare

spregiudicata e

prima pubblicazione dei

compone ebbe luogo

fino dalla pri-

immediata connessione

denti volumi della stessa opera, che

sono

coi prece-

usciti negli

anni 1863, 1860, e 1857. Io mi sono incidentalmente

permesso

di

rimandare ad antecedenti discorsi e

zioni parlamentari, che appartengono al

rela-

tempo che dur

Digitized by

Google

3il

dove

conflitto costituzionale, e

le

medesime questioni

sono discusse in via di contradittorio.


Valga

la fretta della scrittura a

scusare molte

im-

perfezioni della forma, e qua e l anche del fondo.


gravit dei tempi potr ad ogni

modo

appello ai nostri contemporanei, affinch quel


rispetto pel diritto, di cui

quando

si

non

rimane nel campo

La

giustificare cotesto

mancanza

in

medesimo
Germania

delle ragioni private, ottenga

del pari la sua applicazione allorch

si

trapassa in quello

un tale rispetto dei principii


mai sempre una salda base alla forma-

del diritto pubblico. Senza


giuridici, fallir

zione e al

che,

il

programma

loro discorsi,

dei nostri partiti ; le loro polemi-

non saranno che produzioni

effimere.

tenore della presente esposizione dimostrer appunto

che nella relazione fra

il

bilancio e la legg

da rin-

tracciarsi quella giusta linea di delimitazione, la quale

distingue

marlo)

il

mero

costituzionalismo

(come

da uno Stato ordinato secondo

chtsstaat).

Berlino,

il

si

usa chia-

diritto

(Re

U aprile 867.

Digitized by

Digitized by

Google

L
Il

11

bilancio e la legge secondo

il

diritto inglese.

diritto nazionale di consentire la

imposta fu nel corso

del secolo XIII riconosciuto in Inghilterra, e vittoriosamente


difeso in

non

mezzo a continue violazioni e conflitti. Ma in ci


una regolare partecipazione del paese allo

vi era ancora

stabilimento delle pubbliche spese. L' applicazione dei sussidila

che erano votati periodicamente, come quella delle ren-

dite permanenti ed ereditarie della

Corona

Corte e dello Stato dipendeva in tutto


del Re. L' idea di compilare

spesa non era anche nata


il

ai

bisogni

dall' arbitrio

un annuo conto

al inire di ci

della

personale

di entrata e di

che pu chiamarsi

medio evo dell' Inghilterra.


Dal lG66in poi soffr il diritto

della Corona una nuova


e importante limitazione, per V uso invalso nella Camera
dei Comuni di aggiungere all' assegnamento dei fondi clau-

sule

fisse

per

ci

che riguarda

la

loro

erogazione.

nel 1680 fu intentata un' accusa parlamentare contro

Di gi

un

te-

soriere della mariua, per avere trasgredito siffatte clausole.

Dopo la rivoluzione del 1688, quella pratica divenne una


massima parlamentare. Nel bill dei sussidii (inedito) dei 9 decembre 1689, fu per la prima volta regolata l'erogazione d
certe somme assegnate alla marina militare, mediante estese
ciausule di appropriazione, le quali comminavano detenni-

Digitized by

Google

nate pene

un

ai pubblici ufficiali

che

le

avessero applicate adi

oggetto diverso da quello per cui erano state assegnate.

Questa clausola

poi si riproduce nella

maggior parte degli

medesimo regno. Tuttavia la specializzazione della spesa rimase per molto tempo
ancora molto vacillante. Durante la pi gran parte del regno

stanziamenti pecuniarii

di

Anna,

le

fatti sotto il

spese per la guerra e per la marina furono an-

cora votate in blocco. Dopo la pace di Utrecht torn la Ca-

mera

al

precedente uso di spartire

fondi per

determinati. Neil' anno 1727 e 1734 tutto

nuovo approvato
v

in

massa,

che per altro provoc una

lo

Camera

protesta motivata da parte della

corso del secolo XVIII,


l'

si

ferm

il

Solamente nel

alta.

formulario ancora in uso del-

Atto del fondo consolidato (consolidated fund act).

voti emanati in

(votes)

titoli

bilancio fu di

il

una Sessione sono per esso insieme

diversi-

riuniti

mediante una clausola generale di appropriazione, e fino alla


totalit della somma approvata applicati a determinati sccpi,
,

secondo

tempo

gli speciali lor titoli {votes).

Anche

la pratica

per lungo

irregolare di aprire crediti provvisori per le spese vo-

tate nel corso della


glietti dello

sessione,

Scacchiere

(al

presente in forma di bi-

Exchequer

bills)

prese a poco a poca

una forma pi ordinata.


Senza dubbio acquist

cos la

Camera

Comuni

dei

un'in-

fluenza sull'amministrazione, sconosciuta ai secoli precedenti

e auesla influenza

si

accrebbe nel secolo

V enorme incremento del debito pubblico.

Il

XVIU
diritto

col-

della

dei Comuni in materia di finanza del quale appena


pu scorgere il germe imperfetto nelle votazioni d' imposta
del medio evo, abbraccia allora tre punti:
1 Il diritto di stabilire nuove imposte, di accrescere
le esistenti, e di rinnovare le temporanee;

Camera

si

Sull' origine della clausola d'

c. 4, 5, e

appropriazione secondo

l'atto

47 Car. II r

del diritto di assenso alle spese che ne nacque, vedi Hatsell

Precedenti (4848), voi.

Ili,

ministrativo inglese, voi.

I,

pp. 88, 400, 202, sino a 247. Gneist, Dirittoampp. 599, 600.

Digitized by

Google

7
2

Il

diritto di

approvare

prestili dello Stato, sotto

qualunque forma;
3
il

Il

approvare le spese, mediante il quale


Governo per il servizio del prossimo anno

diritto di

fondo assegnato

al

finanziario viene

diviso e appropriato

giusta determinati

titoli.

Questo insieme di

diritti

pu essere compreso

sotto

V ap-

pellativo generico di diritto di bilancio (Budgelrickt), parola

che

si

formata da s, e che fu frequentemente usata nelle

discussioni dell'

anno passato.

Per questi

diritti, che si consolidarono nel secolo XVIII,


stavano accanto ad un altro che ancora pi forte, e che

il

diritto legislativo

Camera

dei

del

Comuni era

sussidii, e legislazione

Re

in

Parlamento, nel quale la

gi preponderante.

avevano

Votazione di

maggior parte dei Par-

nella

lamenti, dal secolo XIII in poi, proceduto di pari passo. Alla

votazione dei sussidii doveva principalmente la

Comuni

Camera

dei

sua posizione come corpo autonomo nello Stato,


e specialmente il suo diritto di approvare le leggi. Mentre
nelle due prime et essa non aveva che un voto consultivo
la

nella legislazione, nel secolo

XIV

niari fu la principale cagione che

il

peso de' suoi voti pecu-

determin

il

suo diritto di

concorso nell'ordine legislativo. Dalla divisione in tre rami del

potere legislativo, nasce allora

il

fondamentale principio della

uno statuto del Parlamento non possa essere


cangiato per ordinanza del Re, ma solo da un altro statuto
costituzione, che

del Parlamento. Questo diritto statutario, fuso insieme colle

pratiche

amministrative del medio evo anteriore, ricono-

sciute dalla giurisprudenza dei tribunali


tuisce

cui

si

un compito sistema di pubblico

fonda

la legge

pio, che la legge e la

speciale

come

law), costi-

privato diritto, su

documento: poich

common law non possono

mediante una legge

stato formato,

(common

costituzionale (constilutonal law),

non emana da nessun*


giate che

nelle

la

il

quale

princi-

esser can-

forme costituzionali,

diritto consuetudinario, dalla pratica del

Parlamento.

Digitized by

Per

la

grande estensione che prese nel secolo XVIII laX

prerogativa finanziaria della

questo diritto di

possibilit di

abrogare

virt di legge.
in

imporla anche quello di

diritto di consentire la spesa

tarla. In

un

cie,

itili

voti di finanza jk

Parlamento in materia di legislazione.

col diritto generale del


Il

Camera nacque per un molte-

ed incrociamento dei

plice e reciproco contatto

rifiuto implicita

d' altra parte

nacque

evidentemente

norme che

le istituzioni e le

'

rifiu-

la

esistono in'

la possibilit di

inserire^

di finanza condizioni e clausole positive di altre spe-

che sarebbero venute indirettamente ad imporsi alla Coalta. Conflitti di questa specie diveni-

rona ed alla Camera

vano tanto pi frequenti, quanto meglio

si

pre-

stabiliva la

ponderanza delia Camera dei Comuni nella questione di


finanza e quanto pi si era allargato il concetto dei cosi detti
bills di finanza; e in quella maggior misura che la sicurezza
e la stabilita di lutto

il

pubblico e privalo diritto dipendeva

da un permanente concorso del Re e delle due Camere,


diveniva pi stringente anche
stituzionali della

Corona

mediante semplici

il

e della

bills di

pericolo di vedere

Camera

dall' origine

stornato coi seguenti principii

I.

11

primo

Che

diritti co-

finanza.

Questo pericolo fu sino


tito e

alta scartati nel fatto

le entrate, le

chiaramente avver-

quali in forza di legge, e

perci irrevocabilmente, spettano alla Corona (Stato) non pos-

sono assolutamente essere oggetto di un voto di bilancio


cui

le

per

entrate permanenti dello Stato si cangierebbero di fatto

in entrate annue.

Questo carattere
nuto riguardo

alla

fisso si poi, in tempi normali, mantemaggior parte delle entrate dello Stato.

Neil' XI secolo e pi tardi le rendite ereditarie del


bastavano largamente a tutti bisogni. Cominci solo nel
i

colo XIII l'uso dei sussidii periodici,

Ile

se-

quali furono l'origine

immediala del sistema parlamentare. Ma come da una parte


le rendite della Corona si assottigliarono, e dall'altra crebbero

bisogni dello Stato, vi

Corona, tanto da

ristabilire

si

ripar con assegni vitalizii alla

una condizione

di cose, in cui ai

Digitized by

Google

bisogni permanenti fosse strettamente provveduto mediante

Anche dopo

rendite permanenti del pari.

guerra civile

la

questo equilibrio fu ripristinato colla Restaurazione del 1060.


Solo dopo la
il

rivoluzione del 1688, fu vista V anomalia che

Re anche per

dispensabili

Parlamento.

normale

che

erano

si

per del

corso

dassero su leggi stabili;

le

la

le

sono stabilmente assicurati


dell'

prin-

Le nuove

si

delle

fon-

leggi

rozzo sistema dei

il

principali tasse isteriche divennero perma-

nenti, e che a quest' ora pi che

mobile

al

rendite dello Stato

matura forma

pi

radicalmente

surrog cosi

tributarie

sussidii, che

torn

pubblica economia esige-

della

imperiosamente che

cosi

si

tutte le imposte

volate anno per anno.

finanza

del

XVlll secolo, e precisa-

dichiarare permanenti

fino allora

pi in-

le

annuale

voto

del regime parlamentare,

col

condizioni della

vano

dipendere dal

fatto

Nel

mente all'apogeo
cipio

spese ordinarie dello Stato, e

le

fosse

5
i

alla

/ 6 della pubblica entrata

Corona

'

La parte

(Stato).

entrate consiste in alcuni pochi balzelli stabiliti


;

nuovo, o totalmente riformati. Nel bilancio del 1866(29 e


30 Yict. c. 36) V approvazione annuale si limita a un' im-

di

posta sulla rendita di 4 pence per lira (circa 6,000,000 di lire


sterline
(tra

1'

anno), e a

4-5,000,000 di

un dazio

sul th di 6 pence la libbra

lire sterline),

conforme a quella data per

l'anno finanziario 1865 (28 e 30 Vict.


//
si

voto dell' entrata

da parte

c.

della

30).

Camera

dei

Comuni

<

riduce pertanto ad un' approvazione delle speciali leggi di

finanza dalle quali sono d' anno in anno regolale queste

due

o tre tasse mobili. Tali leggi per lo addietro separate furono


nel

1862

riunite in

una legge unica. Questa legge annuale su

ci che chiamasi V Inland

Revenue (letteralmente, reddito

in-

terno) corrisponde alla fissazione del bilancio attivo nelle costituzioni del Continente.
All'

opposto non fu mai negli usi parlan\entari

dell' In-

un conto generale cn tutte le enDemanio e delle foreste,


prodotti

ghilterra la fissazione di
trate.

della

Le rendile del

Dogana

e dell'Assisa, quelli dell'imposte fondiarie e

Digitized by

Google

10

delle assessed taxes, essendo in virt di leggi perpetue (e

law) appropriati allo Stato, non hanno alcun

common

della

bisogno di essere nuovamente appropriati alla Corona me-

un voto annuale.
Un tale procedere anche

diante

dal punto di vista del diritto

privato, implicherebbe una contraddizione; e ancor

rettamente ripugna

alla legge

pi. di-

fondamentale dello Stato, in

virt della quale le leggi non possono essere cangiate che

da

altre leggi.

Se

il

Parlamento avesse la facolt di approegli avrebbe anche quella

vare annualmente queste entrate,


di

non approvarle, e

il

rigetto involgerebbe

ed una esautorazione delle leggi


i

Camera non meno che

diritti della

Dopo che un

esistenti

una sospensione
che eccederebbe

quelli

della Corona.

una simile usurpazione ebbe provocata la rivoluzione del 4688, la Corona rinunzi espressamente dal canto suo ad ogni pretesa di questa sorta nel
tentativo di

bill dei diritti:

Art.

e 2:

La supposta potest

di sospendere le leggi,

esecuzione, o di dispensarne, in virt della regia

la loro

autorit, e senza l'assenso del Parlamento, contrario alla


legge, n
Il

Parlamento non poteva obbligare

spetto delle
leggi,

la

senza obbligarvi anche se stesso. Per

terra non

poteva neanche sollevare

si

possibilit di

Corona

al ri-

forme costituzionali nella deliberazione delle

un

rifiuto,

la

lo

che in Inghil-

questione circa la

per parte della Camera de' Comuni,

di quella parte dell'entrata che

proviene da leggi stabili.


Essa era fondamentalmente esclusa dal principio superiore
della legge costituzionale (constitutional law); ed esclusa nel
fatto

da

ci,

che a antico non esisteva nessuna pratica in

virt della quale

il

conto generale dell'entrata dovesse es-

sere presentato al Parlamento. L'introduzione della clausola


di

appropriazione nei voti annuali non alterava

nulla in

questo rispetto, giacch quella clausola non riguardava che


la divisione della

Per

n'

spesa per

era inevitabile

il

titoli.

tentativo nel

campo

delle singole

Digitized by

Google

leggi di finanza

in cui nella

forma e nella sostanza predo-

mina la Camera dei Comuni. Veramente i bills pecuniari


non sono atti unilaterali della Camera, la quale in questa
materia vincolata dalle- proposte della Corona. Essa pu
accordare meno di quello che la Corona chiede, ma non di
pi, in conformit air antica regola amministrativa che deve
sempre starsi al meno, quando si tratta di pubblici aggravii. Se non che in siffatta condizione di cose il voto negativo naturalmente sempre il pi forte. Si badi che la conseguenza del rigetto molto diversa nei

un
scartato un

nei progetti di legge. Scartato

fermo
i

il

diritto antico:

bills

pecuniarii e

progetto di legge,
bill

pecuniario,

rimane

mancano

fondi per la spesa. Per effetto di questa sostanziale diver-

sit,

bills

pecuniari differiscono cos per V iniziativa, e la

procedura, come per

le altre

regole e formalit, dai progetti

Certamente anche ai bills pecuniari necessaria


V approvazione della Camera alta. Ma la Camera dei Comuni,
attesa la sua posizione prevalente, non ha mai sofferto nessuna giunta materiale ai suoi bills pecuniari: e nel fatto
di

legge.

essa respinge

bills di

avesse cos emendati.

non rimane
di

approvare

alla
il

tale specie

Camera

bill

T amministrazione

che

la

Camera

dei Lords

Talch nel maggior numero dei casi


dei Lords altro partito che quelle

senza riserva, se non vuole togliere


esistente

al-

una necessaria sorgente

di

Comuni acquist

di

entrata.
Il

predominio che

buon'ora in materia

la

Camera

di finanza,

dei

condusse irresistibilmente

al tentativo di associare ai bills pecuniari altre clausole (ta-

obbligando in questo modo la Camera alta ed il Re


ad approvare congiuntamente ai detti bills dei progetti di
legge. Ma a questo abuso la Camera dei Lords si oppose fino
cking),

dal suo primo nascere, mediante la pratica di rigettare addirittura ogni bill che contenesse

genere (tacked

bill).

come d'ordinario

E su

disposizioni

di

un

altro

questo punto concreto s'invoca,

nel diritto pubblico inglese, l'autorit dei

principii direttivi.

Digitized by

Google

12

Gi r 14 novembre 1675

lava

Camera

alla

tin

la

sconvenienza di unire

pecuniari delle clausole legislative,

bills

nere cangiano

N\

ai

Cose di questo ge-

ce

forma di Governo. La risposta del Re per

pecuniario ba una determinata formula. Questa for-

bill

mula

la

Dow ning rammen-

sir Giorgio

Comuni

dei

diversa per

progetti di legge. Quale la risposta

Re deve dare a questo bill? Il He dovrebbe dare due


risposte a un bill unico che riunisce in s due diverse nature. La deliberazione del Re circa i progetti di legge deve

che

il

essere tanto libera, quanto la nostra: e per

gno necessario che


Un'altra volta,
si

sia cos.

5 marzo 4676,

il

esprimeva come segue;

il

Downing

sir Giorgio

poteri legali della

bene del Re-

Corona sono

necessari, quanto l'esistenza della Camera dei Comuni, lo


penso che
bills di questo genere porterebbero alle pi deplorabili conseguenze: e prego la Camera di non volere agi

giungere nessuna clausola (tacking) a questo


11

23 maggio 1768,

il

bill.

lord cancelliere Finch dice: a L'uso

da poco tempo introdotto

di riunire in

un

solo bill disposi-

mi sembra

zioni sopra materie separate ed indipendenti

al-

terare interamente la base e la costituzione del Parlamento,


e in conseguenza anche
abolisce indirettamente

la
il

forma stessa del Governo. Esso

voto del Re, e

lo

mette nell'al-

ternativa di tutto sanzionare, odi tutto respingere: mentre


in

molti

casi

una parte del

losa per la nazione,

quanto

egualmente impossibile

pu essere tanto periconecessaria. Esso rende

opposizione

dell' altra

Camera e

Lords della loro prerogativa costituzionale. Esso d


Camera bassa un'assoluta preponderanza nella legisla-

spoglia
alla

l'

bill

l'altra

zione, e

il

potere di decidere da sola quali siano

le leggi

pi

bene del Regno.


Il 1 giugno 1698 comparisce una protesta di alcuni Lords
contro un bill pecuniario, contenente una clausula sul commercio dell'Indie orientali, che qualificata per una maniconvenienti

al

festa violazione dei diritti della

Camera

volgimento nella costituzione del Regno.

alta,

uno fon-

a?

Digitized by

Google

13

Nel giornale della Camera


nota:
rio

Che qualora

Comuni

alta

una clausola che contenesse

stanziamento o

Camera

alta

alla

maggio 1699

del 4

inserissero in

un

6i7/

disposizioni estranee

soppressione

dell'

si

pecuniaallo-

assegno richiesto,

sarebbe posta nella impossibilita

di

la

cangiare

quella clausula o di ometterla affatto.


Il

4 aprile 1700 la

Camera

dei Lords emette

sta: Poich la riunione di tante

una prote-

disparate disposi-

e cos\

un bill pecuniario non solo va contro a tutte le remassime del Parlamento, ma inoltre sommamente
pericolosa, tanto per la indiscutibile prerogativa della Corona, quanto per i diritti dei Lords: mentre cos procedendo^
sarebbe in facolt dei Comuni di rendere una deliberazione,
ch'ella sola avesse presa, tanto indeclinabile quanto un bill
pecuniario con cui si provveda al mantenimento o ai pi strinzioni in

gole e

genti bisogni dello Stato.


Il

9 decembre 1702 e 28 marzo 1707, comparisce uno.

Standing order della Camera alta contro

il

tacking,

come

ce

contrario agli usi del Parlamento, e conducente alla rovina


della costituzione.
Hatsell [Precedents, HI, 221) osserva a proposito di questi

e di altri precedenti:

Comuni

si

ce

Tutte

le volte

prova ad aggiungere di

siffatte

pecuniario colla intenzione di costringere


a dare

la loro

approvazione ad un

bill,

che

la

Camera
un

clausule ad

la

Corona od

dei
bill

Lords

che altrimenti avreb-

bero rigettato, deve questo riguardarsi come un tentativo

al

pi alto grado riprovevole, e come una violazione di quelle


regole ed ordini parlamentari, che

suetudine ha consacrato tra

le

una lunga e costante con-

due Camere per V approva,

zione dei progetti di legge.

....

Ma dove

quando noto che taluna delle


non sarebbe accettata dalla Corona

ci accada,

clausule inserite nel

bill

o dai Lords, questo modo

di

procedere altamente pericoloso

e incostituzionale. Torna V istesso che impedire alla


alta

l'

esercizio dei suoi diritti

costituzionali,

Camera

quali consi-

stono in ci ch'essa possa negare la sua approvazione a

ua

Digitized by

Google

14
progetto di legge, senza essere insieme costretta a rigettare

un

N;

bill

pecuniario, richiesto dai bisogni dello Stato, e che ella

sarebbe pronta e disposta ad accettare.


Dacch in pratica fu una buona volta riconosciuto

il

pe-

ricolo di alterare le leggi, caso per caso, in occasione di bills

pecuniari,
istituire

la

Camera

dei

Comuni non poteva pensare ad

un'annua e generale deliberazione

lite del bilancio

sulle singole par-

attivo, che sarebbe indubitatamente dive-

nuta T occasione per un intero repertorio di tacking-clauses.

Ancor pi chiaro

parlava tutto Y andamento

in contrario

della legislazione inglese. In tutto

non potrebbe

citarsi V

il

corso della storia inglese

esempio di una sola rendita perma-

nente della Corona, la quale sia stata per deliberazione del


Parlamento convertita in una rendita annua. All' opposto le
tasse annuali, una dopo V altra e all' ultimo tutte, furono cangiate in tasse permanenti. Come mai avrebbe la Camera dei
Comuni potuto immaginarsi di abrogare mediante un' opera-

zione di bilancio tutte queste disposizioni legislative, e subor-

dinando ad un voto annuale


dello Stato,

fisse

Qualunque

il

diritto di riscuotere le entrale

nuovo

convertirle di

sottigliezza

in entrate annuali?

che avesse tentato di andar contro a

cotesta natura delle cose, non avrebbe potuto riuscire a nes-

sun

effetto in

un paese, dove

tribunali e la

Camera

alta

son quelli che decidono della interpretazione di diritto pub-

blico.

IL // secondo principio fondamentale diretto a prevenire


la contradizione tra
le

i bills

pecuniari e

le

leggi

Che

le

spese

quali si fondano sopra una legge, non possano divenire og-

getto di

un

voto di bilancio.

La ragione sempre la stessa. Se la Camera dei Comuni


dovesse approvare quelle spese essa potrebbe ancora ne,

garle.

Ma

il

esistenti, e

delle istituzioni fondate sopra le leggi

abroga-

Camera dei Comuni non potrebbe decretare da


come non potrebbe decretarsi da un atto isolato della

zione che
s,

rigetto implicherebbe un' abrogazione delle leggi

la

Corona.

Digitized by

Google

Come

15

anche

l'entrata, cos

la

spesa

parte fissa ed una variabile. Sono spese

divide in

si

fisse

una

quelle che addos-

sate ab antico alle rendite permanenti della Corona, restano

escluse dalle annuali deliberazioni del Parlamento. Sono spese


variabili quelle che dall'epoca in cui fu attuato

approvare

la

spesa, divennero per

la

il

diritto di

clausula di appropria-

zione oggetto delle determinazioni del Parlamento. Col moltiplicarsi delle pubbliche spese, la

cadde naturalmente

nella

maggior parte delle nuove

seconda categoria: e se non fosse

l'enorme debito dello Stato, essa formerebbe la massa di gran


lunga maggiore. In molti casi per alcune delle nuove spese
furono fissate per legge, e cos sottratte al voto parlamentare
del bilancio.

Ma questa

run principio

delimitazione non

astratto: essa

emana

si

fonda sopra ve-

dal diritto preesistente e

dalla natura dei pubblici bisogni: si atteggia quindi molto diversamente nei varii rami della pubblica amministrazione.

Nei rispetti internazionali, appartiene ai Re per antichis-

<

^Io uso il diritto di rappresentare la Nazione. Per conseguenza tutto il personale degli ambasciatori, ministri ed
agenti diplomatici figurano alle spese fisse della Corona, all'

ogni voto parlamentare. All'opposto le spese di

infuori di

cancelleria, delle
istituzioni

ambasciate, e tutto

soggiacciono al voto del bilancio.

tari,

il

servizio consolare,

nuove creale ed estese mediante

libera approvazione della

Ma

atti

parlamen-

a questo diritto di

Camera corrisponde un

esteso di-

regolamentare della Corona, che provvede indipen-

ritto

dentemente da ogni legge a tutto

ci

che riguarda

tuzione, le piante e le attribuzioni dei consolati.

In ordine

all'

la costi-

amministrazione della guerra, solo

il

piede

di pace dell' esercito stanziale fissato per legge (mutiny act)

e r assegnazione del fondo necessario al suo mantenimento


1

Vedi Diritto amministrativo inglese, voi.

II,

79.

Sopra l'immensa

estensione del diritto di ordinanza e di regolamento, che da Blackstone non

appare

e di cui perci

stato tenuto

sino

ad ora nelle teoriche

costituzionali

non

conto, vedi l'indice de' Poteri regolamentari (RegulaliV'

gewjlten).

Digitized by

Google

(sulla base di questo piede) rjmessa al voto del bilancio.


all'

in

uscire dalla Rivoluzione,

una legge

menti. Dopo

il

nuovamente

1688

il

slesso mutiny act fu

Ma

mutato

da rinnovarsi ogni anno. Nella ma-

di eccezione

rina da guerra le spese

straordinarie variazioni

lo

andavano ogni anno soggette a


secondo il bisogno degli arma-

Parlamento fu in grado di approvarle

in blocco.

Ma anche

qui

al diritto del

Parlamento

corrisponde un diritto regolamentare assai esteso della Co-

rona

dalla quale dipendono

formazione

gli

organici e tutta la interna

dell' esercito e della flotta.

Nell'amministrazione delle finanze esisteva da antichis-

simo tempo
nale ed

mon

il

Tesoro (Exchequer, Scacchiere) con un perso-

ufficii, istituiti nella

massima parte per legge (com-

law), e cos sottratti al voto parlamentare del bilancio.

Per connessione, anche

il

personale creato per T amministra-

zione delle nuove tasse sfuggiva a siffatto voto. Questo per-^


sonale, che formava piii che
tutti

tasse,

la

meta

di quello

impiegato in

servizi civili, rimase addossato al reddito lordo deite

norma

di

regolamenti emanati dalla Corona. Solo

negli ultimi tempi questa parte del pubblico servizio fu ri-

portata in

bilancio,

reddito lordo.

ed ora

Ma questa

si

d conto

al

Parlamento del

estensione non data che dall' an*

no 1854 (17 e 18 Vict. 94.)


l$elV amministrazione dell'interno solamente un numero
molto ristretto di antichi funzionari gravava

il

conto

fisso della

Corona. La grande massa degli impiegati era formata dagli uffici

gratuiti del Self-government (amministrazione locale). Per*

di nuova creazione dovette dipendere dagli assegni temporanei del Parlamento, e perci
and soggetta al voto del bilancio, a cui corrispondono di
la

burocrazia stipendiata

ricambio estese facolt regolamentari da parte della Corona.

NelP amministrazione della giustizia,


giudici erano
1

Vedi

* Ib.
8

ab antico addossati

al

conto

trattamenti dei

fisso della

Corona,

Diritto amministrativo inglese, voi. XI, 8G-103.

59, 7*.

Ib. 73-78, 101-101, 113-117.

Digitized by

Google

- 17 -

e sono ancora indipendenti dal voto parlamentare. Le ano-

malie che ancora esistevano'per questo capo di spese, furono


eliminate dall'atto 17 e 18 Vict.,

massima parte

nella

alle

c.

94.

Sfuggono ugualmente

deliberazioni

del

Parlamento

spese d' uffizio dei giudizi, essendo esse, giusta

le

norme

le
fis-

sate dalle corti di giustizia, prelevate dal fondo delle sporlule. Solo quella

parte delle spese di giustizia che eccede

fondo anzidetto oggetto del voto

di bilancio.

il

Cosi stando le cose, non poteva mai accadere in Inghilterra che

si

sottoponesse

all'

approvazione del Parlamento un

conto generale della spesa. Fino dal principio, come in og^i,

non

si

tratt che delle spese variabili, le quali sotto

conti preventivi (estimates) sono presentate alla

per

la

sua approvazione. Esse formano adesso quattro gruppi

principali
1
lire st. pel

incirca nelle proporzioni seguenti:

all'

Assegni per l'esercito {Army estimates)


1866-67

lire st.

lire

it.

340

marina da guerra {Navy estimates)

servizi civili (Civil service estimates)

pel 1866-67;

4 Assegni per V amministrazione delle

venne departments)

14,

pel 1866-67;

Assegni per

7,998,456

2 Assegni per la

10,434,735
-

forma di

Camera bassa

5,017,698

lire st. pel

finanze [Re-

1866-67.

L'ultimo gruppo non stato aggiunto che dal 1854 in


qua mediante l'estensione data al diritto di bilancio. Tutti
gli estimates comprendono solamente le spese dello Stato, non
non quelle
le entrate: e tra le spese soltanto le variabili
statuite per legge, alle quali il Parlamento non pu fare innovazione se non seguendo la procedura ordinaria delle
leggi, e col concorso di tutti i suoi rami. La totalit delle
spese fisse, un 30 milioni circa di lire st. V anno (750 milioni
di lire it.), rimane esclusa dalla deliberazione sugli assegni
,

annuali, e riservata

all'

amministrazione del Tesoro

(consoli-

dated fund). Le spese decretate dalla legge una volta per


-

Ib.

M8-m.
s

Digitized by

Google

18

sempre, interessi del debito pubblico, trattamenti dei giudiec, sono pagate sopra ordini del Ministro delle finanze,

ci,

che devono essere controsegnati dal controllore generale del


Tesoro, funzionario inamovibile di ordine giudiziario. Se

il

controllore generale ricusa di controsegnare, T alta Corte di


giustizia decide sulla legalit della spesa.

Riassumendo

III.

Solamente la parte variabile delt en-

trala e la parte variabile della spesa soggetta al diritto ed

al voto del Parlamento in materia di bilancio.

Questa

limitazione

nel

diritto

approvare implica

di

quella correspeltiva di negare V approvazione.

ricusare le imposte

ci si

diritto di

II

presenta nella costituzione inglese

una doppia forma.

sotto

Come

diritto di rifiuto dell'

imposta in ogni singola

contribuente rispetto a quelle imposte che fossero prescritte

non da un atto del Parlamento, ma da semplice ordinanza

Fu questo

regia.

caso universalmente celebre del rifiuto di John

il

Harapden rispetto

per

alla tassa

gli

ricorso in via giudiziaria, per cui

armamenti marittimi.

Il

tribunali competenti sono

chiamati a statuire sulla legalit di una singola imposta, esiste

da

del

bill di

Per

secoli.

a decisione,

mente

rifiuti d'

riforma, qualora

imposta che occorsero

si

Si confronti l'appendice,

del -1857 dice:

annuale

gli

tempo

avrebbero in Inghilterra condotto immancabil-

a un'esecuzione giudiziaria,

un' esecuzione amministrativa


1

al

fosse giunti sopra di essi fino

Il

principio di

stanziamenti per

la

come

Germania, o ad

in

2
;

a. La memoria del Ministro delle Finanze


non assoggettare all'incertezza d'un voto

68

sicurezza del creditore pubblico, la dignit

della Corona, le annualit vitalizie della famiglia reale, e quelle accordate

per segnalali servici pubblici,


1*

salarli

de giudici ed

altri

funzionar] nei quali

indipendenza un essenziale elemento del carattere

stono,

compensi per

diritti

ceduti ed altri simili

possa essere stato portato tropp'

oltre,

uffiziale

carichi,

che rive-

quantunque

tale in se stesso, che

la

ragione-

volezza e convenienza sua non pu non essere ammessa. In u:ia spesa sul

piede di pace che

manenti che non

ammonta
si

a 56,000.000 L.

votano,

sommano

st.

lorde, questi carichi per-

a circa 28,000,000 L.

st.

Pari.

P. 4837. Sess. 2, pp. 1. p. 26.


1
Diriito amministrativo inglese, voi. 41, 62.

Digitized by

Google

Come

amera

diritto

19 -~
l'imposta da parte della

negare

di

dei Comuni. Esso consiste

nuova

colt di respingere ogni

una tassa periodica

proroga di

cangiamento nei regime delle tasse


variabile delle spese di

nella incontrastabile fa-

tassa, di

opporsi ad

come ad
esistenti

parte

e nella

ogni

aumento o

ogni

eliminare o cancellare

singole

le

partite richieste dal potere esecutivo.

Questo reale diritto di rifiuto si esercita di anno in


anno ed obbliga ogni Ministero a un procedere pieno di riguardi verso

maggioranza della Camera

la

ma

rado

di

manifesta con decisioni che levino romore, essendo

appianate

tlelle volte

partiti

prima che

mediante trattative tra i


provvedimenti di finanza sieno

le differenze

le leggi

avrebbe

portati alla pubblica discussione. Teoricamente

Camera

dei

bill del

fondo consolidato (Consolidated fund

Comuni

appropriazione;

il

bill),

il

o atto di

quale abbraccia definitivamente

il

la

diritto di rigettare di pianta tutto

risul-

come

parte variabile dell'amministrazione,

tati della

si

pi.

il

rias-

sunto delle leggi di finanza e dei preventivi approvati pe

ril

prossimo esercizio, coll'aggiunta della clausola generale (appropriano n clause) per


di spesa

applicazione ai

titoli

speciali

e costituisce V autorizzazione generale dell'

ammini-

la loro

strazione finanziaria per

1'

esercizio prossimo.

sono state gi prima accordate, avendo

muni votate prima

con

se

la

medesima.

II bill

gli

si

si

le

compone,

Camera

la

finanza alle quali

le leggi di

e discussi e approvati

di appropriazione

Ma siccome

cui questa facolt generale

facolt speciali di

dei Co-

riferisce >

estimates, cosi col rigettare

il

bill

la

Camera

11

rigetto del bili di appropriazione stato

si

metterebbe in contraddizione

d'appropriazione contiene ad ogni

quale data facolt di applicare

gli

modo una

clausola, per

avanzi del fondo consolidato alle

spese approvate dell'anno finanziario. Del significato di questa clausola di-

scorrono tanto
Sess. 2,

App.

I,

il

memoriale del Ministro delle finanze (Pari. P. 487,


quanto le testimonianze avute dal Ministero delle

p. 30),

finanze e dal Controllo generale (Pari. P. 1856, IX; pp. 130, 262, 324.

678 sino a 684 .) Essa ebbe orgine dal volere che

il

Parlamento avesse

Digitized by

Google

20 quindi minacciato spesso da singoli oratori,


votato mai. Si cita d'ordinario

il

ma non

stato

precedente del 4784, come

solo caso che- se ne sia dato. (May, Const. history, T.

il

in questo esempio

Non

un

di

si

tratta

1).

Ma

un

rigetto, sibbene di

tentativo diretto a

regolamento definitivo della pubblica finanza,


per impedire alla Corona di mandare ad effetto la supposta

procrastinare

il

intenzione di venire allo scioglimento della Camera;

Le risoluzioni allora prese dalla Camera dei Comuni

non pretendevano punto


le

alla facolt di niegare l'entrate

ma

spese statuite per legge,

si

riferivano

soltanto

tempo erano

tassa fondiaria, e a quella sull'orzo che a quel

ancora periodiche, e

atta

applicazione (appropriazione) ai

la cui

marina non era stata ancora

bisogni della guerra e della

deliberata (Hatsell, Precedente, IH, 206);


3
alla

Anche

in questi termini,

forma, giustificarsi

modo

fu nel

la

dentro

quali poteva, quanto

condotta della

Camera

del 1784,

pi energico riprovata dall'esito delle nuove

elezioni al Pai-lamento.

La ragione per cui non


cusare

la

fu

mai usata

la

facolt di ri-

legge generale del bilancio sta in questo, che ogni

esercizio dei diritti del popolo, contrario al lor fine,

senza

efTetto

non meno

sempre ogni anno a votare una nuova entrata


assegno poteva legalmente essere sottoposto
complessiva non oltrepassi
fissate

ed approvate per

l'

1'

della Corona.
alla

della

Questo nuovo

condizione che la spesa

importo complessivo delle spese legalmente

anno.

Il

memoriale

in questi termini: In ali this formai routine there


the Government, save

rimane

ogni esercizio dei diritti

di

a p. 30
is

si

esprime su ci

no check whalever upon

and excepl that which has been already pointed out,

namely, that an issue in excess of the ways and means placed al the disposai
of the Treasury by Parliament cannot take place. (In tutto questo procedi-

mento formale non posto freno di sorte al Governo, eccetto questo, che
non pu aver luogo una spesa in eccesso delle vio e mezzi messi dal Parlamento a disposizione del Tesoro.) In tale clausola d'appropriazione, dunque,

si

Tesoro;
il

tratta solo
la

d'una regola

quale vuol dire

per l' amministrazione del


che l'annuale fissazione di tutto

di controllo

tuli' altro

bilancio attivo secondo la costituzione belgica.

Digitized by

Google

Corona contrario
per

21

La discussione del bilancio ha

al lor fine.

giungere

economica distribuzione della spesa


parca approvazione dei tributi variabili annuali me-

fine di

alla

all'

diante trattative col Ministero, e non ha punto quello di

creare una specie di onnipotenza in virt della quale la Ca-

mera

dei

Comuni abbia ogni anno

gare a suo beneplacito

il

altrimenti che combattendo

politica del

guire

Governo

concedere o ne-

ri-

progetti di legge e la

con che essa assume Y obbligo di ese-

Rovesciare un Ministero a proposito di

sua.

la

di

non pu obbligare un Ministero a

Stato. L'opposizione
tirarsi

modo

la facolt di dirigere gli affari dello

un

puramente formale, equivarrebbe a sacrificare T amministrazione esistente ad una opposizione la quale non si obbliga a nessuna professione di principii.

atto

Se
la

in Inghilterra

Camera

dovesse mai giungere

si

Comuni

dei

rigettasse tutto

bero ancora, non ostante


delle finanze

il

60,000,000 di

il

punto che

al

bilancio, restereb-

voto della Camera,

al

lire st. circa statuiti

per legge, e

Ministero

le facolt necessarie per una spesa di circa 30.000,000 di lire


st.

(Hat. 4 e

sto

5, Will.,

tanza,

come non

lo

Vedi App.,

IV e 15.

diritto formale di

il

sono

negare
poteri

Corona. Che anzi esso acquista


ci

il

la

bilancio

68).

Non per que-

senza impor-

giacenti (ruhenden) della

sua seria significazione per

stesso che essendo legalmente limitato, legalmente possi-

bile.

La opinione molto

appartenenti

alla

diffusa che

Camera

il

complesso dei

inglese rispetto al

englische Dudgetrecht) riposi sopra

una

diritti

bilancio (das

facolt di accordare

o negare annualmente tutte l entrate e tutte le spese al Governo dello Stalo, si fonda adunque sulla ignoranza del diritto e delle istituzioni di

mostrare

la

quel paese. Quindi chi vuol di-

sapienza di una

siffatta

istituzione,

richiamare ad un'esperienza di molli secoli, e


vitalit

della

contrario.

costituzione

Sono

teorie

inglese, la

non

alla

si

pu

provata

quale anzi dice

il

diverse dalle sue quelle che hanno

esercitata un' influenza decisiva sulle costituzioni politiche


-del

continente.

Digitized by

Google

22

II.

Gli

artcoli degli

Stati francesi

e belga circa

il

bilancio dello Stata

non tanto sopra una imitazione della co-

Si fondano

stituzione inglese, quanto sopra certe particolari proposizioni

che

tolte dal Blackstone,

ritenute

come

Montesquieu e De Lo Ime furono


diventarono il patrimonio-

istituzioni inglesi e

comune

della gente colta. Queste opinioni cos diffuse non


erano tanto positivamente erronee quanto incomplete, e

quindi non poteva concludersene nulla. Ci che negli sentii


di quegli introduttori

nente non

non

si

del

diritto

costituzionale

sul

conti-

trovava, fu per un tacito accordo ritenuto che

da

esistesse. Poich

cotesti autori

desumeva

il

diritto

amministra-

non si prese niuna conoscenza di un' amministrazione che da secoli esiste a fianco
del Parlamento regolata da leggi.
Siccome il sistema del Self-government non si poteva
ricavarlo dal Blackstone, cos rimase in una perfetta oscurit; il che invero contribu a diffondere in Europa una stima
illimitata ed un consenso universale sull' eccellenza di esso.
L'acume, 1' erudizione, la diligenza e lo zelo dei politivo inglese non

tici

una

si

chiaro,

e dei parliti sarebbero sicuramente bastati a procacciare


notizia precisa delle istituzioni politiche di quel notabile

paese quando

battevano

la

Senonch a quelli che comnon importavano tanto le

lo si fosse voluto.

pugna

condizioni vere

costituzionale

delP Inghilterra, quanto

bisogni del rispettivo paese, e


l'ideale loro proprio.
inglesi riprodotti

ed

a ci

si

le

le

condizioni e

pretensioni,

prsta vano meglio

intesi soltanto a

bisogni

i
i

met che non

principi!
la reale

condizione delle cose.


Si voleva per la via pi breve e
ai popoli del

continente

gli

meno

faticosa restituire

imprescrittibili diritti della libert

Digitized by

Google

ima inandamento del governo.


La via pi breve era di far dipendere immediatamente
la nomina dei Ministri e V andamento dell' amministrazione
pubblica dalla maggioranza di una assemblea elettiva.
li mezzo pi semplice era una istituzione, mediante la
quale l'assemblea popolare avesse da approvare o rigettare
di anno in anno tutte le entrate e le spese dello Stato. L'efficacia di questo mezzo era cos evidente che divent nella
convinzione di tutti una inoppugnabile teoria.
Che questa relazione tra' poteri esistesse difatti in Inpolitica e personale, e alle classi sociali procacciare

fluenza efficace sul

l'

poteva realmente ricavarlo, salvo

le

necessarie

omissioni, dal Blackstone, dal Montesquieu e dal

De Lolme.

ghilterra,

si

\
j

Ch'essa per vi fosse congiunta con un'amministrazione a


norma di leggi; che quest'amministrazione regolata da
leggi formi V essenza del gov erno costituzionale

stema ed

modo

il

della

che

mutazione de' Ministeri in

il

si-

Inghil-

nuova direzione che vien data alla


estera
non se n' ebbe il miImperocch il pensiero di un governo secondo

terra significhi! solo la


legislazione

nimo

ed

sospetto.

alla

politica

le leggi

diventa estraneo

condo

le

ai

popoli educati nell'assolutismo. Se-

abitudini di questo, n governanti n governati,

n magistrati n popolo, n

le classi

potenti n le deboli, si

sentono inclinati d'imporre a se stessi de'freni che

gli

vincolino

legalmente. Per legge essi intendono solo una potenza che


lega l'avversario; per responsabilit ministeriale, non

il

do-

ma

il

do-

vere ne' servitori dello Stato di eseguire

vere ne' Ministri di eseguire

Tutto

il

le leggi,

deliberazioni della

le

rispetto della legge si restringe alla giurisdizione or-

dinaria dei Tribunali; tutto

il

diritto

pubblico

idea d'una amministrazione condotta secondo


l'

utilit pubblica.

nella

Camera.

La continuit giuridica

coscienza del popolo,

Stato sotto

un governo

si

riduce alla

principii del-

dello Stato sparisce

poich una solidariet con lo

assoluto

non

la

sente nessuno. Gli or-

dini costituzionali cominciano quindi dappertutto pressoch

ad un modo:

costituenti, suffragio universale e diritto asso-

Digitized by

Google

24

luto in materia di bilancio, e cos via dicendo.


diritto

non nasce che a poco a poco; esso

Il

rispetto del

sviluppa dalle

si

che ne deri-

lotte costituzionali colla esperienza degli effetti

vano. Le diversit nazionali non compariscono che pi tardi,


nella pratica formazione della legislazione.

Nei popoli latini n governanti, n governati, n partili


politici, se

finora

tennero per un pezzo

potere, pensarono mai

il

vincolare V esercizio di questo con

collegato di leggi,

il

quale quello che d

un sistema ben

al

governo parla-

mentare in Inghilterra il suo costituzionale carattere.


Questa tendenza radicale apparve fortissima in Francia
dopo che T antico ordine
terribile catastrofe.

politico e sociale

rovin sotto una

Le prime costituzioni francesi non furono

in generale che costituzioni effimere, in cui

tivo era creato


di fiducia dell'

fiducia

mantenuto non da

assemblea popolare,

non tocc in sorte ad uno

Ma dopo

la

rinunziare

vare tutte

le

il

potere esecu-

ma

da un voto

che questo voto di

fino a

eletto del popolo.

caduta di Napoleone, anche Luigi XVIII,

a fronte delle idee


di

leggi,

alla

del suo

popolo,

continuit

tasse soltanto di

(lei

anno

si

trov nella necessit

governo e di far approin

anno (Costituzione del

4 giugno 1814, IV). Invano egli avrebbe invocato l'esempio dei suoi antenati i quali avevano posseduto stabilmente
,

medesime tasse egli dovette accetcome condizione del suo ritorno al trono, sebbene diventasse subito manifesto che da
ci non nasceva un governo costituzionale a norma di legge,
e giuridicamente queste

tare questa specie di capitolato

bens solo un'amministrazione in vantaggio di


de'

maggiormente

ottantamila

tassati.

Luigi Filippo fu forza di sottostare

al

patto

medesimo

annuale approvazione delle imposte e soltanto un secondo esperimento ha convinto il popolo francese che un governo minisleriale, con questo sistema amministrativo e in
questa dipendenza dalla seconda Camera , non riesce ad altro che a lasciare sfruttare lo Stato dalla potenza del capitale
dell'

'

anzich ad un ordinamento veramente costituziouale del

Digitized by

Google

25

paese. Al patto dell'

annua approvazine

delle tasse

dov

as-

soggettarsi anche re Leopoldo accettando la corona del Belgio.

V interruzione

ordine politico sussistente costrinse

dell'

monarchi ad accettare condizioni che il popolo inglese, anche dopo il supplizio di Carlo I e la cacciata
di Giacomo 11, non avea osato neppure di proporre. La ragione
in questi Stati

di questa differenza sta sicuramente in ci, che al di


stretto le

conseguenze

un

di

tale principio erano

dello

abbastanza

si voleva con fermo proposito un governo secondo le leggi; mentre al di qua amendue questi presupposti mancavano.
Ora, nella stessa maniera che cotesti nostri vicini occi-

conosciute, e

un momento opportuno il potere di fongoverno sopra un'entrata temporanea, seppero


anche trovare la procedura pi consentanea per esaminarlo.

dentali ottennero in

dare

loro

il

V'era negli Stati continentali

la

lodevole usanza di compilare

ogni anno un piano finanziario per l'anno prossimo, in forma


di

un conto generale

cile di collegare

che

si

delle entrate e delle spese; ora, fu fa-

questo con

entrate e tutte

le spese.

generale dello Stato

una deliberazione
stituzionale

il

Bast solo di fare di questo cnto

col

suo attivo e passivo

legislativa

ed in apparenza

trov applicata in

si

nacquero

in Inghilterra. Cos

circa

pretesa massima costituzionale

la

dovessero costantemente approvare di nuovo tutte le

modo pi

gli articoli

oggetto di

la teoria

perfetto che

co-

non

dello Statuto belga

bilancio dello Stato:

Art. HI. Le imposte in favore dello Stato sono


annualmente soggette a discussione ed a votazione. Le
leggi che determinano le imposte
hanno vigore se non

sono rinnovate

Art.

15.

sui conti e

votano

e le uscite

dello

Ogni anno
il

le

Camere approvano

la legge

bilancio delle spese. Tutte le entrate

Stato devono essere comprese nel pre-

ventivo delle spese e nei conti.

La

solamente per un anno.

storia delle origini

lucidazioni mostrano

come

commenlarii e

nel Belgio fu in

le posteriori di-

buona fede ere-

Digitized by

Google

26 -

che, in materia di bilancio, questo fosse

(luto

il

sistema

costituzionale.

Se

cos si

un

glesi, fu

cred di trapiantare istituzioni politiche in-

errore

I"

appellarsi

ad una pratica parlamen-

tare di secoli in favore della saggezza di tale istituzione

cosa che non ha fondamento.

Al contrario, se con ci si credette di creare un sistema pi perfetto e piti progredito dell'inglese, bisogna
dire che

vers in un'illusione che

si

riflette

il

modo

di ve-

dere della societ del continente, estranea com'essa


pratica dello Stato.

Un

d'anno in anno dalla

se-

di plenipotenza per continuare

ad

nella posizione di dover implorare

conda Camera una specie

Un

esistere.

ghilterra

ma un

il

alla

potere esecutivo cos collocato messo

siffatto Consiglio di Ministri

non

come

in In-

centro di una legislazione organica e costante,

servitore della societ dominante, con tutti

poteri

smisurati di una amministrazione continentale. Esso non


in grado di congiungere costituzione e amministrazione
telare

il

diritto

amministrativo con leggi

un governo veramente
zioni

un

non progrediscono

diritto

stabili

costituzionale. Perci queste costitudi

un

solo passo nella formazione di

amministrativo costante (Self-government), di

governo secondo le
cio deve rimanere

leggi.
la

tu-

e fondare

Poich

la

un

deliberazione del bilan-

sovranit assoluta da una parte,

il

potere unilaterale delle ordinanze rimane V ultima ratio dal-

Onde costituzioni siffatte non giungono mai a subormodo sicuro le ordinanze alla legislatura. In esse il
mutamento dei ministri significa soltanto il continuo progrel'altra.

dinare in

dire di un processo di decomposizione, e conduce a ben altro

che

alla

formazione di uno Stato ordinato sul vero

In Francia questo processo di decomposizione


al

si

diritto.

vede giunto

suo periodo pi acuto. Nel Belgio trattenuto dal carattere

della nazione, dalla persistenza di

e provinciale che vive ab antico

una costituzione comunale


dalla personalit del re, e

dalla moderazione imposta dalla coscienza dei pericoli dello


Stato.

Senonch anche

lo stato

attuale a noi cos simpatico

Digitized by

Google


del Belgio

si

risolve

27

sotto questa costituzione, nel quesito t

Epoi?
III.

Gli articoli dello Statuto prussiano

sopra

il

bilancio.

Quando fra le tempeste del 1848 s'ebbe a promulgare


uno Statuto prussiano, sarebbe stato diffcile lo scegliere altro partito che quello di imitare lo Statuto belga. Con ci
non intendiamo esprimere alcun biasimo. Lo Stato assolute
non avea lasciato dietro di s alcun modello di un sistema
rappresentativo. Il diritto costituzionale inglese era una
grandezza ignota. Se alcuno avesse voluto raccomandare che
si

accogliessero

principii inglesi in materia di bilancio, egli

sarebbe stato ammonito da tutte

nuova era

inesatta e inapplicabile.

e gli

risti

ufficiali dello

sempre dove

Stato

le parti
I

che

sua teoria
i

giu-

nei quali la teoria comincia

loro sapere finisce, avrebbero a

il

la

politici positivi

grande mag-

gioranza scartato un simile tentativo d'innovazione. La Carta


francese non potea servire di modello in

un momento

in cui

moaveva pi a mano, provato tra le tempeste


del 1848 e rispondente alle idee che allora dominavano.
Queste idee sono una potenza anche quando riposano
sopra presupposti erronei. Esse sono V espressione di un desiderio universale
che ha la sua ragione nelle esperienze
del passato. Delle conseguenze future di tale novit potea
decidere solo F esperienza, a cui tutti i popoli di Europa,
ed anche V Inghilterra devono la correzione graduale degli
essa stessa era fatta a pezzi. Lo Statuto belga era
dello noto e che

il

s'

errori delle loro costituzioni.


L' errore che in Prussia erasi

in

un

difetto,

ma

in

un

commesso consisteva non


due rispetti, cio:

eccesso, e per

Le Camere devono deliberare annualmente su

tutte le

entrate dello Stato, anche su quelle esistenti per legge, nella

forma

di

Ora,

una
si

fissazione delle entrate.

pu, con una risoluzione

di rigetto del bilancio,

Digitized by

Google

28

le leggi permanenti d'imposta, od anche


Devono i contribuenti continuare a pagare?
dove, per avventura, devono restare i denari che affluiscono

abrogare ad dirittura
solo sospenderle?

nelle casse dello Stato

senso

se la

Camera ha negato

il

suo con-

entrate? Lo scioglimento pratico di queste con-

alle

un fondo consolidato
un controllo dello

traddizioni mediante la formazione di

(conto capitale dello Stato) e V istituzione di

Stato [App. 63,

a)

avrebbe trovato poco favore, per quanto

fosse facile di connettere colle istituzioni prussiane gi esistenti

del Tesoro e del Controllo generale.

per molto pi pratico

da approvare o
Stato.

il

rifiutare

Un sentimento

quel tempo era tenuto

gran principio che


di quello che

Stato aveva intanto fino dai

le

anno tutte

ogni

fosse

Camere hanno

le

entrate dello

necessario allo

848 introdotto una disposi-

zione transitoria nello Statuto prussiano (Art. 408), la quale


lasciava esistere le imposte e

che non

fossero,

le

spese che v'erano, sino a

cambiate per legge.

una
mai dei
Secondo la

Nella revisione delio Statuto tale questione suscit

violenta discussione, nella quale per vero non


principii inglesi,

constitutonal

ma solo di

law

la

si

parl

principii costituzionali.

questione

si

sarebbe dovuta porre come

i Parlamenti non
hanno mai tentato di voler trasformare una entrata permanente
e legale in una temporanea. Tutto il diritto di approvare le
imposte e il bilaucio non ebbe mai altro scopo che quello

segue. In tutto

il

ne crescenti bisogni, dello Stato le entrale


spese variabili dall'approvazione del Parlamento.

di far dipendere,

nuove e

corso della storia inglese

le

Potevasi pretendere che un re di Prussia

si

contentasse che

anno in anno dalle sue Camere le entrati*


demaniali ch'egli e i suoi progenitori avevano giuridicamente e perpetuamente riscosso pei fini dello Stato? Che egli
si lasciasse approvare d' anno in anno tutte le tasse dirette
si

approvassero

d'

modo permanente
Doveva un monarca

indirette fondate in

suoi progenitori?

non veniva
-elezione,

al

governo

di

sulle leggi sue e dei

legittimo,

il

quale

questo paese per un capitolato di

ammettere una pretensione che non fu mai

aflac-

Digitized by

Google


un

ciata a

29

re d'Inghilterra, anche dopo le

due rivoluzioni

del 4660 e 4688, per ci solo che l'implorare ogni anno

un preteso

trate era

le

en-

principio costituzionale?

La quistione fu decisa nel 1850 in modo negativo. La


come grave ogni risoluzione

risoluzione fu cosa assai grave,

per

quale

la

mali

ma

pongono dei

si

tuit delle entrate

limiti di legge a delle facolt for-

presa, ed irrevocabile. La perpe-

la decisione fu

non una parte

transitoria,

ma

definitiva

Statuto giurato prussiano. Solo col franco riconosci-

dello

mento

questo principio oggi esistente possono

di

giungere ad usufruttare

partiti

diritti costituzionali e della liberta^

L'avvenire insegner come con quella decisione fu posto

il

fondamento di uno Stato ordinato veramente sul diritto. Intanto per chiunque fa una riserva anche tacita sopra questi
principii fondamentali, e ci propone di tornare indietro, impedisce ogni reale progresso della nostra vita costituzionale.

L'aspirazione verso un ideale perduto ha appena la-

in occasione dei
riabile,

Stato,

Camera

nostra seconda

sciato pensare alla

cambiamenti

d'

imposte

che di sua natura, e secondo

di

procurarsi,

qualche tassa va-

bisogni mutabili della

adattasse realmente ad un' approvazione periodica

si

per amore del gran principio

si

ritardato l'acquisto

un' influenza reale e legittima. Neanche

sulP entrata dello Stato


2 Tutte

le

si

un sindacato

di

efficace

finora raggiunto.

spese dello Stato debbono essere ogni

anno

approvate mediante la legge di finanza, comprese quindi anche


quelle gi fissate per legge.

In questa determinazione non vi certo ninna lacuna,

ma una
La

contraddizione che ha bisogno di essere corretta.

teoria,

una volta che

urto contro

le

regole

vi

fosse lacuna, era

dello Statuto. Essa ora stata

e pu ben riposare.
1

Vedi

la

relazione

ancor pi in

dell'aritmetica che contro

le

regole

messa tacitamente a dormire

dell'

zione, e gli stampati della

Autore sopra

la

novella

Camera prussiana

all'art.

99 della costitu-

dei Deputati del -1864 e

re-

soconti stenografati delle relative discussioni.

Digitized by

Google

30

In quest'altro rispetto la correzione necessaria consister

in ci, che per l'avvenire bisogner separare nelle spese

le

partite di mero conto da quelle che veramente hanno bisogno

di approvazione,

La buona usanza

complessivo di tulle
perci cessare

le

un prospetto

di compilare

entrate e di tutte

le

spese non deve

ma* nella compilazione del bilancio preven-

tivo sar necessario distinguere con forinole certe

partite

le

veramente approvate da quelle semplicemente riconosciute ;


con le quali formole si eviter ogni, apparenza cbe le spese
fondate in legge abbiano

sommare insieme

II

la

ancora bisogno di approvazione.

tutte le diverse

partite

che, secondo

formola inglese, gravano sul fondo consolidato (Consoli-

dated fund services) con tutte quelle che sono oggetto degli
estimates annuali (Supply services) non conduce air attuazione del

gran principio

i>

approvazione delie spese

dell'

in tutta la sua purezza e in tutte le sue conseguenze,

un controsenso giuridico, il quale


alla seconda Camera addirittura
un bilancio.

peraltro e

prima come

la possibilit

di rigettare

rimane cosa contraria

sottc io Statuto attuale, ogni


filtro le risoluzioni

aumento

dell'assemblea

alla legge,

il

libero

e pratico esercizio

le spese del bilancio.

anche

nelle spese dello Stato

popolare. In ogni altro

rispetto per P attuale difettosa disposizione

stare

ma ad

toglie cos\ alla

non

fa

che gua-

del diritto di approvare

IV.
Gli articoli dello Statuto federale circa

Posta l'anzidetta condizione di cose,

quo inevitabilmente complicati

il

bilancio

tali articoli si

trova-

colle vecchie questioni dello

jtatuto prussiano.
1

La perpetuit

delle entrate

non pu certo preten-

dersi dal presidente della Confederazione con lo stesso diritto


1

mera

Vedi

la citata relazione,

come esempio

le

discussioni della

Ca-

dei Deputati del 42 giugno 4865.

Digitized by

Google

-Siche in Prussia. Qui non si tratta di diritti tradizionali di


una Corona ereditaria, ma della fondazione nuova di un

governo federale, pel quale

si

richiede

il

consenso della

rappresentanza del popolo tedesco; e questa ha perci an-

che

il

delle condizioni. Dal

diritto di porre

del puro diritto formale,

il

punto di vista

Parlamento avrebbe certo facolt

un governo federale con un bilancio


da approvarsi in ciascun anno ma vi sono

di fare l'esperimento di

delle entrate

delle ragioni pratiche che consigliano di fare di quel diritto

formale l'uso

il

pi temperato possibile.

Primieramente,

il

bilancio delle entrate della Confede-

razione futura non contiene in sostanza introiti nuovi

ma

una riunione di redditi pubblici che


mente per fini riconosciuti e comuni; e

poi

semblea popolare ha pi da pensare

conservazione che

solo

alla

gi esistono legal-

una condizione precaria

all'

ampliamento dei suoi

di

tutte le entrate della confederazione, chi

diritti.

In

anche una as-

ci

perderebbe

pi sarebbe la Corona prussiana. La Corona, che


nello Statuto prussiano, ha avuto garantite

fin oggi,

come permanenti

tutte le sue rendite pubbliche, difficilmente potrebbe accet-

tare nello Statuto federale una semplice concessione annuale


di tutte le entrale federali. Gli altri governi

ed assemblee tede-

sche sono, in parte, in posizione diversa, e perci potu

parere ragionevole di pigliare una certa via di

!>e

meno

dopo l'esperienza dell'antico Impero tedesco, a cui V unit


forza vennero meno principalmente per ci che esso mau:
sempre di tasse proprie e di entrate garantite e sicure, pu dirs
che serie considerazioni politiche vogliono la permanenza
delle entrate nella nuova confederazione. Se questa ha da
,

consolidarsi realmente in

non possono rimanere


avere

la facolt di

in

uno Stato federale, le sue entrate


una perenne oscillazione; se deve

contrarre debiti e fare altre operazioni di

credito, le sue entrate

devono essere permanenti, sino a ba-

pu essere assolutamente e prevedibiltutti tempi. Se il Parlamento adopera cos,

stare a quello che le

mente necessario

in

esso seguir l'esempio della

Camera dei Comuni

di Inghilterra,

Digitized by

Google

la

32

quale rese di nuovo permanenti, nella misura assoluta del

necessario, le entrate della Corona, appunto nel secolo in cui

aveva

maggior potere

il

di fare

il

contrario.

2 Per rispetto alle spese della Confederazione

non

momento alcun bisogno di avere un distinto stata


spesa fissato per legge. Una determinazione affrettata e

vi pel

di

metterebbe

spinta tropp' oltre di queste spese,


federale nelP assurda

governo

il

posizione di aver bisogno per l'avve-

nire ad ogni cangiamento nel quadro di una compagnia dell'esercito, di

possono

una legge

dello Stato federale. Per

fissare in generale

solo semplici cifre,

legge

si

ma non

di

quelle idee che devano lasciarsi alla discrezione amministra-

E d

tiva dello Stato.

altra parte

anche

slraordiiaria variabile

non pu aver

servire la legge a mutilare

una confusione

nella quale

lancio,

servizio in tutto

verno n

alla

il

non

si

di bilancio, e creare

Una discussione

considerino

loro insieme,

non pu giovare ne

Bens nel bilancio militare, in quanto

bi-

al go-

si tratti

di attuare

dell'esercito, inevitabile che per alcuni

conceda una

si

sul

bisogni di ciascun

rappresentanza popolare.

un riordinamento
anni

ed una parte

fissa

altro effetto che di far

diritto

il

finanziaria cronica.

tentativo di distin-

il

guere nel bilancio una parte ordinaria

somma

in blocco.

chiaro per che

questa concessione in blocco non potrebb' essere permanente,


senza distruggere

il

diritto di bilancio, allo stesso

modo che

r esagerazione di questo diritto pu alterare le funzioni del

potere legislativo. Ci mi conduce ad alcune

sopra

il

osservazioni

bilancio della guerra.

V.
Trattazione particolare del bilancio della guerra.

Del bilancio militare in Inghilterra s' gi detto pi so-

pra di passaggio. D'ordinario,

al principio della

sessione, le

due Camere del Parlamento approvano prima il Mutwy-act,


e fissano cos il numero degli uomini pel prossimo anno finanV

Digitized by

Google


ziario. Sulla

33

base di questo numero

vota poi

si

il

bilancio

della spesa, ora diviso in sei capitoli e ventisette titoli, e al

primo capitolo

paghe, abbigliamento, casermaggio, ec

serve di fondamento
tativo illegale di

numero legalmente

il

stabilito.

variare nella discussione del

numero

Un

ten-

preventivo

uomini dopo che fu stabilito per


legge, non mai avvenuto a memoria d' uomo. L'ordina-

della spesa

mento

il

degli

reggimenti,

dell'esercito in

sulle facolt che ha la

Inghilterra esso in
eserciti di

Corona

Terraferma.

Essa nacque

nia.

sca

stanziale.

In

ragioni la rinnovazione

assolutamente inapplicabile
in Inghilterra

senso opposto, sotto

Cromwel

Germania

parole con cui cominciano

Considerando che

il

ziale cosa contro la

per

conservazione

te,

nere una forza armata,

la

g'

annua
Germa-

una soldate-

giuridiche e

le

bilancio della guerra con

il

Inglesi

ma

di

un

esercito stan-

che per par convenien-

dell' equilibrio
il

alla

non potremmo comin-

mantenimento

legge,

di

II,

e le condizioni

ciare le nostre risoluzioni sopra

e in
negli

esperienze fatte, in

dalle

Giacomo

militari sono di natura opposta. Noi

le

ec, poggia

Ora appunto per queste


del Mutiny act

battaglioni,

emanare regolamenti,
via media pi stabile che non
di

europeo, di roante-

Parlamento approva pel prossimo

anno 270 mila uomini, ec.


Questo per noi non sarebbe vero. L'esercito stanziale non
in Germania contrario alla costituzione dello Stato, anzi

la

parte pi antica e meglio acquisita della sovranit.


L' esercito

librio
to,

europeo,

come

la

non

destinato alla conservazione dell' equi-

ma

necessario alla conservazione dello Sta-

prima condizione

dell'

indipendenza

di

un grande

Stato neir Europa centrale.

Innanzi tutto, poi


assoldata,

pertanto e

il

nostro esercito non una truppa

ma l'armamento
le

tendenze

di

Vedi Diritto amministrativo

regolato
tutte

le

della

nostre

nazione.

risoluzioni

fini,

sul

inglese, voi. IT, 91.

Digitized by

Google

mantenimento

dell'esercito sono V opposto di quelle

che sono

in Inghilterra.

Mutiny-bill mira ad avere sotto le armi

II

possibile, se

non tutta

perocch

milizia riesce solo sopportabile

la

meno gente

mirano a levarne

Le nostre risoluzioni

possibile.

la

pi

l'obbligo

personale della

colpisce

con inesorabile

se

giustizia tutti gli strati della nazione.

Mutiny-bill cerca

Il

soldati. Per noi

lissimo scopo
il

il

trattamento pi economico dei

l'economia non pu esser mai

perch

il

principa-

noi, a chi obbligato alla milizia, oltre

grave dovere personale aggiungeremmo ancora una im-

posta se

il

sostentamento e

1'

abbigliamento fossero scarsi.

Mutiny-bill deve tenere sotto

11

tempo

le

bandiere

il

pi lungo

una volta assoldati. Noi dobbiamo


pu imperocch V obbligo della milidurata del servizio, che presuppone

possibile gli uomini,

ritenerveli

il

meno che

si

zia attuabile solo se la

un trattamento legalmente eguale per

tutti, sia

Mutiny-bill mira a mantenere tutti

Il

brevissima.

rapporti militari

mobili al possibile. La legge militare tedesca deve

sciolti

invece fissare possibilmente tutti

rapporti in via giuridica

imperocch V intera giovent che presta

il

servizio militare

non pu essere sottoposta a un diritto eccezionale arbitrario,


quale vada pi oltre che non richieda assolutamente 1' or-

il

dine e

la

disciplina militare.

Nel Mutiny-bill tutto ordinato pei bisogni del pros-

simo anno. La legge militare tedesca ordina

gli

uomini pel

seguito di dodici anni in linea e in riserva (Landwehr), ed ha

bisogno,

come scuola

della

nazione alla guerra, di quadri

per accogliervi ed educarvi uniformemente tutti

stabili

giovani abili alle armi.


In cosiffatto sistema, nel quale

comune
gale,

1'

obbligo della milizia

a tutti, ogni cosa spinge verso un ordinamento le-

appunto perci rimuove

pericoli politici,

che nel

In Prussia la fissazione dei quadri generali dell' esercito

con una Ordinanza del 4819. (Collez. delle Leggi, 4820, pag.
Relazione della commissione militare del 486i, pp. 42-53.

si

si-

fece gi

5).

V.

la

Digitized by

35

sterna degli eserciti assoldati minacciano la liberta dei popoli.

Le stesse cause per cui nei tributi pecuniarii si progred dalla


forma imperfetta dell' approvazione dei sussidii a quella pi
perfetta delle leggi d' imposte

dei tributi personali che

per ragioni militari


li

ma

anche per ragioni economiche.

ma

solo
1

pu dunque essere una legge

Afutiny-act tedesco non

T individuo

Stato, l'obbligo

allo

una misura legalmente determinata non

della milizia,

annuale,

massimo

esigono anche pel

devono

si

permanente. La misura dei servizi cos delcome di tutto il corpo (servigi che economica-

mente e finanziariamente importano pia che non tutte le imposte dirette prese insieme) non pu essere lasciata al diritto che ha la Corona di fare regolamenti da s, ma deve
ssere fissata per legge, ed obbligare anche

tanza nazionale

rappresen-

la

che non sia cangiata mediante legge

fino a

fatta nelle vie costituzionali.

Ma, salvo questa differenza,


cio della guerra sulla base

manda non

ma

ora al

via di bilancio)

un

-contandovi

tutti

-alla

misero.

Tutte

Il

fatte

in

Parlamento

in-

largamente in

un terzo
i

suoi

numero

dispute

le

guerra

le altre differenze negli

e stipendii,

racco-

di
,

tallero,
il

proprii

doppio.

figli

nel-

non minimamente da aspettarsi un

bilancio della

riduzione del

di

esperienze

vantaggi pecuniarii

s'

di

qualche

rilievo

aggirarono sempre intorno

effettivo

-con V avere stabilito per legge

sia,

le

di

tedesca che ha

l'esercito stanziale,

trattamento

minimo

altri

gli

Da una assemblea

il

anche per

gregario (abbastanza

soldo

si

cento settant'anni del

di

sulla discussione del bilancio.

glese concede

circa

la deliberazione del bilan-

un numero normale

solo per la pratica

Parlamento inglese,

Germania

d'

dei soldati,

cessano

un numero normale. Tutte

assegnamenti di paga, trattamento

sempre, segnatamente in Prusnatura cos secondaria che torna inutile parlarne,

atteso che

sono

la

state

discussione

la

deliberazione del bilancio


>

Veggasi

il

Memoriale dell'Autore del 29 settembre 4862

sulla posizione

delia questione militare e le discussioni del 4863, 4864, 4865.

Digitized by

Google


della guerra

ormai un

sia

36

diritto

ed una pratica vigente

Germania. La misura economica e ricorrente dei bisogni dell'esercito entro i limiti dei suoi quadri in grande imin

porta a

tutti, e

forma

la pi. forte e

cui sarebbe pi assurdo di escludere

semblea popolare,
dello Stato,
il

incontrastabile funzione

un'assemblea tedesca. Difficilmente

di

misurare

di

il

vi

ha un campo in

diritto certo di un' sa-

economicamente

bisogni

come quello dell'amministrazione militare

sotto

sistema in cui V obbligo della milizia generale.

Questo diritto dell'assemblea popolare si concilia col


mantenimento di quadri fissi dell'esercito stanziale, come

modo che fu formolato


emendamento di Forckenbeck:

scuola militare della nazione, nel


nel 4863 col cos\ detto

La forza

dell' esercito, nello stato

di pace, dev' essere

sata per legge. Sulla base di questa legge fondato


tivo

annuo

estende anche
4

Che

le

allo stato della

con queste condizioni

alle risoluzioni gi

prese dal

seguente applicazione:

alla

La legge che determina


s

fis-

preven-

per V esrcito.

delle spese

Tale principio, in ordine

Parlamento, riesce

il

spese della Confederazione

guerra e della marina;

ma

nel compilare

per l'esercito federale

si

il

bilancio preventivo della spesa

prenda per base

il

numero

dei

tempo di pace nell'art. 56, come numero


finch questo non sia alterato per mezzo della legi-

soldati stabilito in

legale,

slazione federale
2

Che

art.

fino al 31

).

dicembre 4871

narii.

(Proposta

somma

la

blocco dall'art. 58 stia in luogo degli

portata in

assegnamenti ordi-

n. 176).

In questo giusto

temperamento nulla

per via di compromessi; imperocch

lo

vi a migliorare

Stato

ordinato in

forma costituzionale e giuridica riposa non su compromessi

ma

sul riconoscimento reciproco dei diritti della Corona e del

popolo.

Digitized by

37

APPENDICE.

ALL' OPERA DELL' AUTORE SUL DIRITTO AUTHIMSTRATIVO LXGLESE.


Voi.

II,

59, 68, 68 a, pag. 7G6-769, 832-831.

59.

LA POSIZIONE ATTUALE DEL CANCELLIERE DELLO SCACCHIERE.

La dipendenza

in cui

si

trova

il

Cancelliere dello Scac-

chiere dai voti finanziarli del Parlamento, abbisogna, per essere bene intesa, di alcune avvertenze preliminari sul maneggio di tutta

Siccome

la

la

finanza inglese.

suprema, egualmente
due Camere del Parlamento emet-

legge, quale autorit

di sopra dei voti che

le

tono in materia di denaro, e delle ordinanze dell'Autorila


regia, cos le entrate e le spese dello Stato, che furono un.

volta fissate per legge, non possono pi essere oggetto di ap-

provazione parlamentare. Onde nelle discussioni del bilancio


si comprende
La massima parte

inglese non
1

per circa quattro quinti

si

delle entrate dello Stato, le quali

fondano oggi sopra leggi perma-

nenti. La discussione del bilancio attivo versa solamente sullo

tasse nuove da approvare, sulla proroga

di tasse

temporanee

Le proposte di questa specie souo


<f ordinario introdotte nella forma di speciali disegni di legge, e
43

su cangiamenti

come

tali

tano per

di tariffe.

passano per

lo

le

due Camere

del Parlamento e diven-

pi leggi effettive di finanza prima che

discussione complessiva del bilancio delie spese.

si

giunga alla

Un prospetta

Digitized by

Google

38
particolareggiato delle entrate dello Stato comparisce solo net

conto definitivo della finanza


2

del bilancio si

le discussioni

un conto sommario.

limitano ad

Anche

le

spese dello Stato sono per la met circa

legalmente fissate, e per questa parte non sono oggetto di votazione parlamentare. Entrano in questa categoria:

pubblico, la Lista civile,


basciatori, e

un

per legge,

sidii fissati

numero

certo

glia farsi in queste spese,

una volta per sempre


Qualunque cangiamento vo-

aumentarle, ridurle o sopprimerle r


di finanza, la quale ha da

la

via regolare della legislatura. Per esempio nel-

l'anno contabile 4863-1864


le

am-

di pensioni, ricorapensee sus-

una legge particolare

vi bisgna

stenere

Debito

quali furono

addossati al fondo consolidato.

percorrere

il

stipendi dei giudici e degli

gli

seguenti spese

il

fondo consolidato dovette so-

a)

Debito pubblico, interessi, ec.

b) Lista civile e
c)

Le

spese ordinarie.

L. st. 27,838,894.

Spese straordinarie

4,975,139".

3jQ07,659.

discussioni del bilancio versano solamente sulle spese

dello Stato che oltrepassano questa parte fissa, e che negli

ultimi anni ascendevano a circa 40 milioni di lire sterline, pi

o meno. Queste spese da concordarsi col Parlamento formano


tre capitoli principali:

A.
B.
C.

Spese

dell' esercito,

Army

estimates.

Spese della marina, Navy estimates.


Altre amministrazioni dello Stato, Civil serv-

ces estimates.

Spese da approvare sono anche quelle della riscossione


delle imposte, del servizio dei battelli postali e di altri servizi accidentali e temporanei. Questi sono gli

vengono compresi ogni anno


finanziaria.

11

nella cos

piano finanziario che

<leve proporre,

il

prende naturalmente

totale delle entrate e delle spese che si

argomenti che

detta esposizione

ministro delle finanze


le

mosse dalla somma

prevedono per l'anno,

Digitized by

Google

in

ci

istrutte

O ^

Digitized by

Google

43
presto causa che
in tutte le

parlamentare
da' voti

le

finanze facessero sentire la loro influenza

relazioni dello

finanziarli del

pure che

Stato.

Dal principio del periodo-

Corona divent senz'altro

la

in ogni

secolo

ma

Parlamento;

dipendente

piti

insieme vediamo

successivo le entrate indipendenti

e permanenti della Corona vanno aumentando. Codesto fatto

conduce nel suo svolgimento

storico

librio dei poteri dello Stato, e

giova seguirlo ne suoi princi-

pali lineamenti.

Dopo

rivoluzione del 1688

la

ad un sistema di equi-

Stato, per una coincidenza di


d' assai diminuita,

mentre

l'entrata

vedere

al

si

dello

trov

spese, particolarmente in gra-

le

andavano sempre

zia dei bisogni dell'esercito stanziale,

crescendo.

stabile

molte circostanze,

piti

Parlamento prese allora sopra di s di provmantenimento delle forze militari tanto di terra
Il

che di mare; invece l'entrata permanente della Corona

scem, in quanto

alla

cifra,

prendendo forma d'una Li-

sta civile, colla quale dovevasi far fronte al mantenimentodella corte e alla maggior parte delle antiche spese dell'am-

ministrazione civile. La diminuzione relativa della entrata

permanente

fu

una

delle principali ragioni per cui

l'

ammi-

nistrazione dello Stato nella prima meta del secolo che sus-

segu alla rivoluzione, dur tanta fatica a trovare la necessaria stabilit. Solo l'aumento del debito pubblico che allora

cominciava e

le giornaliere

medesima ricondussero
stabilit in pi larga

esperienze

la classe

misura

all'

dell'

che stava

amministrazione

al

governo a dare

entrata pubblica durante

secolo XVIII. La pratica del governo parlamentare fece

il

da

medesima che si trovasse il rimedio per via empirica.


La via tenuta a tale scopo fu nuova. Dapprincipio erasi
trovata la stabilit sotto una forma di diritto privato, vale
a dire trattando ci che costituisce un bisogno durevole delle
Stato quale una rendita permanente del Re, ereditaria, e
almeno vitalizia. Siccome per nel secolo XVIII l'antica rendita del Re era divenuta affatto insufficiente, cos i Parlamenti provvidero ad accordare al Re necessari supplementi
se

Digitized by

Google

44

in forma di una rendita ereditaria. Una duplicazione o quadruplicazione dell'entrata ereditaria (anche indipendentemente dalle amare esperienze del secolo XVII sulla sua
avrebbe per condotto ad una sconsi-

cattiva e rogazione)

esaltazione della

gliata

podest personale del Re, a cui

Parlamento era poco inchinevole. E come


attu in modo di pi in pi conseguente

damentale

un governo secondo

di

testa via per dare


ria.

all'

il

il

secolo XVIII

il

principio fon-

la legge, cos si scelse

co

entrata dello Stato la stabilit necessa-

Ci accadde per mezzo della costituzione di un patrimonio

permanente

denominazione di fondo con

dello Stato sotto la

solidato/* ordinato presso a poco nella forma di una per-

sona giuridica. Definitivo per


statuto 3 Geo.

I,

c. 7.

tale istituzione fu in ispecie lo

Per lungo tempo vi furono per questo

aggetto tre fondi slabili distinti

fund e

V aggregate fund,

South sea fund, che alla

il

solo fondo consolidato (27 Geo. Ili,

Giusto
al

al

suo apogeo,

punto

in cui

il

tutte le principali

fine
c.

governo parlamentare tocca


imposte storiche

oscillazioni, finiscono col divenire permanenti.

siffatto

procedimento della legislazione che

la

giunse a conseguire

la

sua dipendenza dalle votazioni

d'

il

bilancio forma

appunto l'essenza

dopo nuE fu per

corpo dello

il

necessaria stabilit

malgrado

imposta delle mutevoli

maggioranze parlamentari. La nuova relazione fra


e

di quella tanto

la legge

decantata

teoria dell'equilibrio dei poteri nel senso odierno/** Per

mai pu esser dato

di

lento procedimento, ne
4

Che

-l'esperienza

strazione
bilite

da

le

le

un

43).

merose
Stalo

general

il

furono riuniti in

quanto

rintracciare V idea direttiva in quel

emergono

due

principii seguenti:

entrate dello Stato, in quella

misura che

dimostra necessarie per l'ordinaria ammini-

non devono essere votate annualmente, ma stapermanenti. La pratica parlamentare ha effet-

leggi

tuato questo principio in tutta la sua estensione, e in ci


fare ebbesi pur in vista

dogane e
consumi,
non consentono punto una scala che muli d'anno in anno,

ie tasse

il

punto economico che

le

sui beni immobili, sulle industrie e sui

Digitized by

Google


senza che ne derivi

la

45

confusione in tutti

rapporti indu-

striali.

2 Che le spese dello Stato, in quanto esse sow legalmente necessa rie siano da fissarsi per legge, e da approvarsi una volta per sempre. Questo secondo principio tuttavia assai limitato per la finzione che un esercito perma,

nente non sia punto necessario all' Inghilterra, e perci la


sua istituzione abbisogui di essere confermata di anno in
anno.

motivi di diffidenza e

concorso delle circostanze (a

il

vantaggio del Parlamento e a svantaggio della Corona) non:


furono in alcun paese cos\ grandi come in Inghilterra. In via

massima, anche per questo secondo riguardo

di
fra

la relazione-

bilancio e la legge fu rigorosamente applicata.

il

L'effettuazione di

mente

principi!

tali

L Le entrate

dello Stato sono

gi per la maggior parte

divenute permanenti nel corso del secolo


di Carlo

ranee.

ha proceduto storica-

nella seguente maniera:

XVHf.

Fino

')

al

tutte le imposte parlamentari erano slate

II

Anche

le

tempo
tempo-

dogane solitamente furono dapprima accor-

date soltanto per un certo numero di anni; tutt'al pi per


la

durata della vita del Re. Dopo

la

la

concessione a vita per Carlo

Giacomo

ma

sotto

Anna

le

riserva di poterle

l,

Restaurazione subentro-

emendare

Tatto 12 Cor.

compenso per

II, c.

24, in

venne

glielmo

perpetua

III.

come

fino dal principio

tassa di questa specie sotto

Gu-

La fondiaria (land tax) prese una forma fssa


determinazione della quota, la quale tuttavia

soleva variare nelle concessioni

fra le

di fuocalico [heartk

la

lira sterlina.

Al tempo di

imposte temporanee

l'imposta

mediante

V abolizione dei pesi feudali.

poi ristabilita

mediante

III;

quanto essa doveva servire come

Vimposta sui fabbricati, sotto il nome


money), era stata costituita permanente
e

Guglielmo

in via legislativa.

Assisa era gi slata dichiarata

L'

II,

dogane furono dichiarate perpetue, colla

annue da

Blackstone
la fondiaria

sulla birra [malt tox),

si

3 a 4 scellini per
annoverano ancora

nelP anzidetta misura,

una

tassa irrilevante

Digitized by

Google

46
sugli impieghi e le pensioni. Colla fine del secolo XVIII per,

anche la fondiaria fu dichiarata perpetua, nella sua quota

pi elevata, mediante Tatto 38 Geo.

venne perpetua anche


le

1
I

Ili, c. 60.

sulla birra

assisa

Pi tardi di-

cosicch tutte

imposte che ancora figurano come periodiche

sono in

complesso di una data assai recente.


II.

Le spese

dello Stato

sono

fissate

parte, ossia air incirca per una met.


stituzione tutto ci che

manente

dell'

damente

per legge almeno in

Secondo

Ma

questo rapporto

si

trov profon-

scosso dalla Rivoluzione del 4688.


1

Il

V antica co-

riguardava come un bisogno per-

amministrazione dello Stato veniva stanziato

rendita ereditaria.

sulla

si

*)

titolo

principale dell esercito stanziale

nobbe pi come un bisogno permanente

non

si

rico-

dello Stato, bens in

via di diritto e di fatto se ne rese resistenza dipendente

annua concessione del Parlamento. Del pari il Parlamento si assunse di provvedere alle spese della marina per
mezzo di stanziamenti periodici, che la Corona dovette necessariamente accettare , poich la sua entrala permanente
non vi bastava pi. Stabile ed indipendente dal voto pardall'

Corte reale e

lamentare rimase soltanto

la

della regia prerogativa,

quali nel senso ristretto inglese

gli

altri

organi

sono chiamati V amministrazione civile dello Stato. Siccome


per le spese dello Stato crescevano rapidamente, cos il
bilancio della

spesa

divenne

sempre

in

maggior misura

dipendente dal voto parlamentare e fu questa una nuova


condizione di cose, la quale ha deciso forse pi che ogni
;

^ltra del carattere del governo di partito del secolo XVIII.

La parte

stabile delle

spese apparve come un'appendice

della lista civile, in forma per cos

limitata agli antichi stipendii


tici,

antichi

agli

-durevole

mentre

ufficii

dei

dire frammentaria,

giudici,

e alle pensioni assegnate in

gli uffici

e dei diploma-

modo

e le istituzioni amministrative di

pi recente istituzione rimasero riservate

all'

approvazione

periodica del Parlamento. La necessit di dare uno slabile

pegno

al

debito pubblico che veniva crescendo, e di prov-

Digitized by

Google

47 vedere ad uno stabile servizio dei suoi interessi fu la prima


causa per cui vennero imposti enormi aggravii al fondo consolidato; onde il suo carico annuo nel secolo XIX ba raggiunto e spesso oltrepassato

Con varie

leggi

30 milioni di

lire sterline.

furon pure dedotte dalle rendite

spese

le

di percezione del dipartimento delle finanze, e cos sottratte

ad una diretta approvazione del Parlamento. Collo statuto 47


48, Vict., c. 94, 1, cominci una specie di sistema-

tica divisione
fcli

per

capitoli.

Dal

stipendii, pensioni e spese

nuti in

un dato elenco

gabili con altri fondi

consolidato

(4),'

aprile

1854 in poi

tutti

amministrazione, contee cbe fino allora erano stati padi

fu prescritto che

si

pagassero col fondo

in ispecie lo stipendio del lord Presidente e degli

altri giudici della

Corte delle sessioni (Court of sessions), dei

giudici di circondario, e le pensioni dei giudici nella Scozia

alcuni assegni pel clero scozzese e alcuni compensi per sop-

pressione di

diritti.

Per converso

gli

stipendii e le spese

ministrative indicate in altra schedula

/>

am-

dovevano quindi

innanzi essere coperti per mezzo di voti annuali del Parla-

mento. Appartengono a questo capo 44 differenti gruppi di stipendii, che finora riposavano sul fondo consolidato a norma di
leggi speciali

espressamente indicate; in particolare

le

spese

suprema Corte dei conti, il registro dello Stato


Commissione generale delle decime, ecc., l'ammini-

d' uffzio della


civile, la

strazione del debito pubblico, V amministrazione della polizia


di Londra (ad eccezione dei giudici di polizia), quella delle
prigioni per debiti,
Office,

poscia

il

tesoriere dei giudici di Assise,

il

Bevising Barristers, e numerosi uffici in Irlanda.

un secondo elenco

di spese

amministrative,

Crown
Segue

le quali

da parecchie leggi sui redditi delle


dogane e delle tasse, fra cui le spese di amministrazione
dei Revenue departments, e che quind' innanzi dovevano
essere approvate dal voto annuale del Parlamento. Il Ministero delle finanze fu autorizzato ad ordinare in via di regolamento queste traslazioni da un fondo ad un altro e le relafinora erano assegnate

tive modificazioni della contabilit e relativi documenti.

Digitized by

Google

48

insieme questo cangiamento ridonda ancora a vantag-

IXelP

gio delle attribuzioni parlamentari

specialmente perch,

portuno che T entrata e


britannico siano

Parlamento,

la

spesa lorde di tutto V impero

all'immediato

assoggettate

quind' innanzi tutti

voto dell'imposta,

nel

considerando (come detto) che op-

percezione e amministrazione delle dogane

del

controllo

gli stipendii

e le spese di

dell'

Inland Re-

venne e della posta saranno stanziate sui fondi annualmente


%

votati dal

Pa.^iiento; con che sono diventate oggetto di

approvazione

tale

spese

dell'

III.

all' incirca 5 milioni di


amministrazione finanziaria.

In necessaria correlazioie con

tali

sterline di

lire

rapporti sta la pr-

cedura seguila dal Parlamento nella discussione dei bilunci

Stato/) e che fu gi esposta pi sopra per chiarire

dello

la

posizione del Cancelliere dello Scacchiere. Al Parlamento ven-

gono dapprima assoggettati per

mate,

la

sua approvazione

gli

o conti, dell'esercito e della

marina (pei quali

il

Esti-

fondo-

consolidato non fornisce che alcuni scarsi assegni), e l'appro-

vazione stessa procede ordinata per classi e voti

gue dappoi

la

cui peraltro

distinti.

Se-

deliberazione sui Civil services estimate) di

una parte considerevole assegnata sul fondo

consolidato.

Le partite da votarsi dal Parlamento

divisioni e in 450

voli

speciali,

si

distinguono in

quali pure non esclu-

dono alcuni stanziamenti supplementari nel corso della sessione.

Appena
Ielle

si

Scacchiere

fa

un accordo
momento, in cui

venuti ad

spese, giunge

il

sui
il

titoli

principali

Cancelliere dello

a voce la sua esposizione del piano generale di

finanza dell'anno corrente,

la

quale costituisce

senso inglese della parola. Egli

annette

vi

sulla soppressione, la diminuzione o


ste esistenti, sulla introduzione di

le

il

budget nel

sue proposte

l'aumento dello impo-

nuove, e conchiude colla

proposta di risoluzioni, che egli raccomanda all'adozione


della

Camera, vale

ohole House.

a dire direttamente al Committee of the

Queste risoluzioni, quando sono adottate e

ri-

Digitized by

Google

49

portate alla Camera, costituiscono le basi per V esecuzione


delle disposizioni legislative di finanza che

finanze ha in mira per

Ministro delle

il

P anno corrente. Per coprir poi lo

spese dello Stato riconosciute e gi in gran parte votate

mezzi sono di
1

tre specie

Come mezzo

l'autoriz-

transitorio si impartisce

zazione ad emettere dei buoni del Tesoro (Exchequer

quale motivata da ci che

bills), la

spese dello Stato sono gi

le

approvate in massa dalla Camera dei Comuni mentre noti


stata ancora presa alcuna conclusione definitiva sui mezzi
di farvi fronte.
2

Come mezzo

fondo consolidato,

il

definitivo

ha l'avanzo

si

ma

per

la

maggior parte dell'anno,

hoc

si

esige l'approvazione del Parlamento.

per

la cui

del

attivo

quale di regola basta a coprire

le

spese

ad

erogazione

3 Per la parte di spesa che

non pu essere coperta


modo, diventano necessarie delle leggi nuove, per
mezzo delle quali si rinnuovano le imposte temporanee, se

in questo

ne introducono

vengono
za,

le

modo

nuove, o

di

modo

In tal

si

elevano

le

imposte esistenti.

alla discussione sulla finanza dello Stato si

nella sessione

ammettendo parecchie

leggi di finan-

quali secondo l'antica pratica solevano presentarsi in


saltuario e sotto forma diversa.

visibile lo sforzo che


trattazione ordinata e
leggi particolari

siva sotto

il

si fa

Da

An

decennii infatti

Dal 1861 in poi siffatte

sistematica.

compaiono come una

titolo di

piti

per giungere in proposito ad una

legge

nuova comi es ~
'

act lo continue certain duties of Cu-

stoms and Inland revenue for the service of her Mojesty, and
to alter and repeal certain other duties: 24 et 23 Vict. c. 20, ec.
In questa legge
trata

si

comprende ora

certo ordine. Per esempio


la schedida

anno;

la

parte mobile dell'en-

dello Stato sotto certe rubriche che si

A un

una

succedono in

legge del 1865 accorda

sotto

dazio di 6 pence per libbra di th per

sotto la schedula

prescrive

il

assicurazione, e in perpetuo; colla schedula

P anno corrente una imposta

un

bollo sulle polizze di

accorda per

sulla rendita di 6 pence per


4

Digitized by

Google

lira

Secondo

ec.

stato attuale delle cose

Io

l'imposta sulla rendita e

secondo l'anteriore pratica

nale. (Di gi

apposto

Parlamento s'era

il

partilo di riprodurre tali o tali

al

centro di

il

temporanea delle imposte sta nelin un solo articolo della tari/fa doga-

votazione

gravita della

50

articoli

doganali

temporanee, in occasione di

sotto la rubrica delle votazioni

nuove votazioni d' imposta.)


Dopo questa serie di singole deliberazioni segue
mente

final-

una parte

dall'

di appropriazione

detto bill

IV. // cosi

che

le

pi di 200 voti speciali

e dall' altra furono adottati

momento (non

il

pro-

completo servizio delle medesime,

getti di legge richiesti pel

arriva

Soltanto dopo

*).

spese dello Stato furono stabilite con

rado verso

di

il

termine della ses-

sione) di emettere la legge complessiva del bilancio, sotto


titolo

n ad

apply a

to

sum

il

and

of the Consolidated fund

of ways and means to the service of the year


,
appropriate the supplies granted in this session of Par-

the

surplus

and

to

liament.

L'ultima

pubblicata del 6 luglio 4865 (28

et

29

forma e l'ordine tradizionale, ma


fatta pi chiara e succinta dalle annesse schedule, per le
Vici. c. 123)

conserva

la

grande massa delle

quali

la

gato.

Siccome

cifre si

trova riportata in

alle-

parole dispositive della legge sono ripetute

le

limitano

ordinarie edizioni

in guisa di formolario, cosi

si

della collezione

da lungo tempo ad un indice,

delle

leggi

le

anzi da ultimo solo ad una ristampa delle annesse schedule.

sono ricapitolati

Neil' introduzione

da ottenere per mezzo

di fondi

avanzi attivi del fondo consolidato

vamente
l

somma

la

assegno per

voti, per

partments
4

voto

ci

marina

civil services

le

in

in

riferisce

Tesoro e degli

e presentata

complessi-

18 voti, per V esercito in 27

164 voti; indi

la

revenue de-

voto pel servizio dei vapori postali

nuove fabbriche

accordate per un

preliminari

assegni

delle spese acconsentite ( 10). Poi segue

in 4 voti

per
si

la

gli

di buoni del

delle

Corti

disposizione generica

totale di lire

st.

di

che

giustizia.
le

spese

39,S36 738, sieno da co-

Digitized by

Google

51

vie e mezzi accordati.

Chiude la generale
mezzi non possano essere erogoti a iiessuno scopo diverso da quello p:r cui furono accon-

prirsi colle

tradizionale

clausola

riserva che l'amministrazione sia

sentiti; colla

a far fronte

che

alle

marina mediante qualche altro

cito o della

autorizzata

spese impreviste in un dato ramo delT eser-

clausola sopradetta del seguente tenore

titolo di spesa.

La

The sai! aids and

supplies, prorided as aforesaid, shall not he issued or applicd

to

any

use, intent or purpose whatsoever, other than the usss,

intents,

or purposes, before mentioned, or for the other pay-

ments appropriation /or application, directed


,

satisfied thereout

to

be-maie or

by any Act or Acts, or any purticular clause

or clauses for that purpose, conluined in any Act or Acts of


ihis session of Parliument. Si consider tuttavia che la clau
sola sarebbe stata

inapplicabile pel bilancio dell'esercito e

non si potrebbero determinare con


una forza militare sparsa in tutte le parli
perci dal 1846 in poi vi si provveduto colla

della marina, dappoich

precisione

del mondo.

clausola

bisogni di

That in case

proportions assigned
for those services

to

may

any

be indispensably necessary, the

it

of the separate departments of each

be varied

each service be not exceeded.

provided that the

total for

V ultima sanzione di questi principii sta nel principio deUa


responsabilit ministeriale. (Hatsell, Precedents,

111,

207 segg

In un processo di Mr. Churchword contro il fisco il Banco


della Regina ebbe a decidere unanimemente nel passato dicontratti cohchiusi dal Ministero erano
cembre che tutti
senza forza obbligante fino a tanto che la Camera bassa
i

usando

della sua prerogativa

costituzionale

cordato o espressamente negato

sono conservate

le

fondi,

non abbia acOltre a ci poi

istituzioni dell'antico Scacchiere dirette

allo scopo di controllare la spesa legale, e completate

me-

diante una nuova procedura di revisione contabile ed altre


pratiche d'
1
(5

68

ullzio.

La

Pertanto

Controlleria

si

connettono a questo punto:

di

Stato

(Comptroller

general

a).

Digitized by

Google

La Cassa generale (Paymaster general ( 69).


La Suprema Corte dei Conti (Commissioners of

2
3

Audit

( 70).

L'Amministrazione del debito pubblico [National

debt

52

office).

Le discussioni parlamentari del bilancio compajono inma per ordinate in modo da evitare una con-

vero a brani,

traddizione fra

bilancio e la legge. L'unit del piano finan-

il

mantenuta mediante

ziario viene in esse di continuo

posta del Cancelliere dello Scacchiere e mediante


sione orale nelle forme di

per quanto riesca

un Commitlee of

diffcile di

the whole

veder chiaro a chi

pro-

la

discus-

la

House,

trova d*

si

mole delle carte parlamentari.

fuori, nel!' ingente

* La relazione storica tra Ventrata stabile ereditaria e quella


temporanea approvata dal Parlamento indicala in modo esplicito ma

non a

sufficienza

da Blackstone (cap.

Vili.). Il diritto finanziario

manno aveva

fornito

il

dantemente a

tutti

bisogni dello Stato (pag.

Re d'un

decimoterzo secolo principiano

XIV

Corona. Nel
brio, ed

il

XV

Nor-

reddito stabile, che bastava abbon-

82-493). Intanto col

cronici imbarazzi finanziarii della

secolo le guerre francesi ruppero V equili-

reddito permanente raggiunse sotto

Errico

suo pi

il

basso punto. Pure, nella guerra delle due Rose l'entrata regia fu
di

nuovo restaurala, e

zioni di Enrico Vili,

nel secolo de'

Tudor

malgrado

dissipa-

le

mantenula nel suo complesso. Quanto

all'

entrata

straordinaria (Exstraordinary revenu), essa serviva in realt soltanto(

a bisogni periodici straordinarii. Per, sotto


fu rotto per

una spensierata dissipazione

violentemente e contro
nente

fu in

Carlo

I il

motivo prin-

Restaurazione, l'entrata perma-

larga misura ristabilita a favore di Carlo l e

il

governo

ad un sistema

di rendita

secolo decimottavo

la

di

riacquistare

II,

un'entrata

dopo l'accessione

dello Stato. Bens


di partito ritorna

Giacomo

era esempio. Guglielmo III

n'

dopo questa esperienza

sufficiente a' bisogni

Anna

la

anche sprecata come non ve

tent indarno

di

Dopo

I, l'equilibrio

tentativo di restaurarla

la costituzione fu sotto

cipale della guerra civile.

ma and

il

Giacomo

al

per riflessione o per

permanente per

trono

istinto,

lo Stato, e sino al fine del

grande massa dell'imposta e rendita dello Stato

Digitized by

Google

53

Tmane permanente, eccetto una parte la quale fu tenuta mobile per


i bisogni variabili
e come mezzo d' influenza del Parlamento. Solo
dopo l' imposta sulla rendita di Fitte la nuova di Rob. Peli, questa
parte mobile ha di nuovo acquistata una certa importanza. L'esposizione di Blackstone non d alcuna idea di questi rapporti di fatto,
ma un prospetto delle variazioni avvenute da governo e governo,
sostanzialmente meritevole di confidenza, si ha nello scritto di Sin,

clair, History of the British Revenue.

Me. Arthur, Financial and

3 edit.

John
W.Tayler,

803. 3 voi.

Politicai Facts. 4 edit. 1803.

History of the Taxalion.


**

Sulla formazione del fondo consolidato vedi Blackstone

orrftn,

I,

Car.

329-333. Nella pi antica amministrazione della Finanza cia-

scuna classe principale d'entrate pubbliche, dogane, assisa, bollo, ec,


formava un tutto, un fondo a parte. Sopra ciascuno di questi fondi
erano inscritte alcune delle spese dello Stato; e quindi, anche gl'interessi del debito, quando questo fu nato. Il primo passo alla consolidazione consistette in un aggruppamento in tre fondi 1' Aggregate
fund, il General funi e il Soulh sea fund. In ciascuno di questi
erano riunite talune entrate: la tassa di porte e finestre, una parte
,

delle

dogane e

redditi

postali

primo fondo;

delle assise nel


,

una parte

altre entrate nel terzo. Del pari

sopra questi tre fondi.

lassa fondiaria,

le

spese pubbliche erano distribuite

annuali di ciascun fondo, e talune

residui

minori entrate pubbliche, furono poi riuniti in un fondo di

altre

estinzione del debito

(Sinking fund),

cato di altre spese, che per

poco o
biti

la

dogane e delle assise nel secondo

delle

nulla. I fondi

ma

pubblici;

gio III, che

si

la

il

quale per era tanto cari-

diminuzione del debito ne rimaneva

singoli erano

impegnati per determinati de-

questi crebbero cosi

fuor di misura sotto Gior-

fu costretti, per l'atto 27 Geo. Ili, c. 43, di riunire

un solo fondo consolidato, e poi coli' atto 56 Geo. IV,


98 , di fondere insieme anche i fondi consolidati dalla Gran Brettagna e dell' Irlanda , e di caricarli degli interessi del debito pubi

tre fondi in

e.

blico

come

furono

anche

servizio distinto. Dall' accessione al trono di Giorgio III,

lasciati al
le

fondo consolidato (per verit in

modo

revocabile)

rendite ereditarie della Corona, e di rincontro la

consegu una

lista civile fissa

la

Corona

quale rimase sottratta al voto an-

nuale del Parlamento, insieme agli stipendii, alle pensioni, ed alle


spese di amministrazione che la caricavano.
sti stipendii
l'

Nel secolo XVII que-

comprendevano ancora realmente

amministrazione

civile.

lo stato effettivo

Per esempio, sotto Carlo

II,

del-

erano as-

Digitized by

Google

54

segnati su quel fondo gli ambasciatori per lire 40,000,

giudiziario per
lire

Lire 49,000,

20,000. (Sinclair,

T,

Ma

292.)

il

personale

per

servizio segreto {Secret service)

il

pubblici e

gli uffzii

ministrazione crebbero d'anno in anno, e

le

am-

spese di

spese furono quindi asoppure dedotte preliminarmente dalle rendite dell'anno, siccome accadde pegli impiegati dei
tali

soggettate all'approvazione del Parlamento

La parto mobile

Icvcnue Departments.

pertanto rapidamente,
si restrinse in

sopra

mentre

la

delle spese dello Stato

parte fissata in

se medesima. Del resto, allorch

si

paragonato pi

fondo consolidato ad una persona giuridica, non

il

ma

intendere secondo la idea romana;

persona giuridica

si

assume

sporne invece a tenore


tica

nuova,

non

si

il

'di

il

deve

si

ci*

piuttosto nel senso in cui la

Diritto pubblico, cio costituita allo

in

scopo di sottrarre certe spese


narca (come un tempo era

crebbe

modo permanente

Mo-

disposizione personale del

alla

caso per

le

rendite ereditarie), e di-

Senza rappresentare un'idea teore-

legge.

fondo consolidato ha lo scopo pratico:

4 Di costituire la

massa delle entrate dello Stato

possa disporne che a

norma

in

modo cho

di legge e coli' assentimento dello

due Camere.
2 Di costituire le spese in
fare

modo che

da s direttamente quelle che sono

l'amministrazione possa

fissato

per legge, e tutte

l'al-

tre soltanto dietro approvazione del Parlamento.


***

La

relazione attuale fra

sopra esposta. Siccome per

il

bilancio e la legge quella che fu pi

le relazioni effettive

non possono

rile-

varsi dal testo di Blackstono, cosi ne venne, per causa di tali la-

cuna, l'erronea idea ditfusa sul continente che il governo parlamentare riposi essenzialmente suW approvazione annuale di tutte le

da parte

entrate e spesa dello Stato

gica di Beniamino

del

Parlamento

Constant ne dedusse uno degli

L' acuta lo-

articoli

di

fedo

un simile modo di governo


riesce impraticabile. Queir idea poteva unicamente derivare da poca

della dottrina costituzionale.

chiarezza circa

le

In realt

relazioni fra la costituzione e

l'

amministrazio-

ne, e da difetto della necessaria esperienza, intelligenza e senso pratico rispetto a ci che

regolata secondo

la

stito in Inghilterra,

deve essere un' amministrazione dello Stato

legge.
il

Se una

tale relazione

avesse mai

esi-

governo avrebbe dovuto essere abbandonato

alla maggioranza della Camera bassa. Sorgerebbe


un governo di partito senza alcuna responsabilit o
sorta, un assolutismo, il quale muterebbe a seconda del

immediatamente
da ci

in realt

limite di

vario aggrupparsi degli interessi, a brevi periodi, insieme colle

mag-

Digitized by

Google

gioranze. Valgano
solo

siffatto

procedimento finanziario, dappoich

delle imposte,

sui consumi
ciali

dogane

le

in

uno

ispecie la fondiaria

(nelle quali

modo

stanno a fronte in

varsi in

sarebbero di continuo com-

diritti e gli interessi dei singoli

promessi da un

numero

55

seguenti osservazioni a mettere in rilievo anche

principali di codesta condizione di cose:

punti

\o

le

maggior
mestieri,

interessi

di varie classi so-

verrebbero a tro-

stalo di continua oscillazione

tutte le relazioni

il

quelle sui

sensibile),

gli

assai

che metterebbe sossopra

economiche.

2 L'intera amministrazione dello Stalo

compresa

la giustizia,

sarebbe nella sua esistenza e nel suo indirizzo immediatamente di-

pendente dalle deliberazioni delle variabili maggioranze e dei partiti,

contro cui invece dovrebbe servir di freno legale la permanenza

della pubblica amministrazione.


3 L'esistenza di

organo per
illusoria,

dappoich ogni legge esistente potrebbe essere posta fuori

di attivit

mera,

la

una Prima Camera, o Camera alta, siccome


esistente ordinamento giuridico, diverrebbe

la tutela dell'

da una deliberazione

quale negasse

di

mezzi per

legge sarebbe da trattarsi

maggioranza della seconda Ca-

la

sua esecuzione, ed ogni nuova

immediatamente come condizione

di

un

assegno pecuniario.
4 Fer

nonch

le

conseguenza V intero ordinamento legislativo dello Stalo,

singole leggi del medesimo, verrebbero ad essere abrogate

per via di una deliberazione finanziaria; in realt,

governo secondo leggi


giornaliere decisioni di

m'ebbe

fisse

al

posto di un

subentrerebbe un governo secondo

un corpo chiamato a

votare

le

imposte; co-

le

effettivamente a verificarsi anche in Francia per breve pe-

riodo di tempo.
In Inghilterra non accadde mai che
in via teorica

perch

la costituzione del

tali

questioni

si

trattassero

Parlamento non ha mai

ri-

posato sopra un diritto di bilancio cosi stravagante. Per in singole


tentativi che talvolta si fecero di mutare le leggi
mezzo di deliberazioni prese in occasione del bilancio, furono sempre respinti in modo deciso. In ispecie la Camera
alta non ha mai tollerato che una disposizione legislativa eterogenea
fosse, come l dicesi, appiccicala per un Tacking ad una disposizione d' indole finanziaria, a Se la pratica del Tacking non fosse an-

questioni pratiche

del paese per

cor pi incostituzionale sotto

Carlo II, noi

vedremmo

il

regno di Vittoria che sotto quello di

in qualche bill pecuniario

Lords, far improvvisamente

la

che

si

sua comparsa una clausola

manda ai
sull' am-

Digitized by

Google

56 missione degli

Parlamento, sul matrimonio colla sorella

Israeliti in

della defunta consorte, e simigliami.


f

La permanenza

J
il

pi propizia occasione e nutriva

governo dello Stato che

come,

tanto notevole

abbiano

fatto a

di

pi viva diffidenza contro un

la

gara per favorire la permanenza

imposte accordate in

per

decennio in decennio, e Whigs e Tories

una prova

per uno Stato moderno. Secondo

fatto

volesse indipendente da esso.

si

blica: notevole, diciamo, siccome

le

du-

XVIII secolo tanto pi importante a notarsi, in quanto che


Parlamento inglese possedeva la massima forza, godeva della

rante
il

Amos, E ngl. Comtitution, pag. 73.

delle entrale dello Stato nel loro progresso

la legge di

modo temporaneo

avvertito, all'incorna tax in

si

ragione di

dell'

entrata pub-

della sua necessit di

Finanza del 1865,

limitano,

come

per 400, e

penny per

gi fu
tassa

alla

libbra:

proporzione

ben moderata per un'entrata pubblica che ragguaglia

in oggi pres-

dello

zucchero in ragione

soch 70 milioni di
pertanto
to,

di

*/i

lire sterline (4,750 mil. di lire ital.J.

misura che sono dimostrati

nella

Di

tal

guisa

principio cardinale che gli ordinarli bisogni dello Sta-

il

necessarii

dall'esperienza,

abbiano ad essere coperti da una fonte permanente di rendita, trovasi praticamente attuato; e questa era altres la condizione nor-

male delle cose


primi secoli

la

in

ad epoca pi remota. Allorch nei

Inghilterra

somma

delle Rendite straordinarie si

mostra propor-

zionalmente assai elevata, non vuoisi dimenticare che


bisogni correnti dello Stato, siccome

mezzo

giustizia, della polizia, provvedevasi per


nali, a cui

la

il

comple-

principio della permanenza del reddito pubblico.

La parziale permanenza

presenti

di

proporzione dei principali servizi che

coprirsi in via pecuniaria, e tanto pi viene a pronunciarsi

energicamente
*)

di prestazioni perso-

l'economia pecuniaria dello Stato serviva solo

mento. Quanto pi cresce

hanno da

ai principali

servizio dell'esercito, della

il

la

somma

di

delle spese

30 milioni e pi di

raggiunge nelle condizioni

lire sterline

(750 mil. di lire

massima parte rappresentata dagli interessi


del debito pubblico. Le rimanenti partite fisse ragguagliavano nei
ital.), di

cui per altro la

conti finanziari (Finance Accounts) del

864 soltanto 4,965,439

sterline (49,428,475 lire ital.) di spese stabili ordinarie; fra cui

prendonsi
quelli

del

lo stipendio del

Presidente (Speaker) della

controllore generale dello Scacchiere, dei

suprema Corte

dei conti e della

lire

com-

Camera bassa,
membri della

Commissione dei Manicomii (Lu-

nacy Commission) del Lord luogotenente d'Irlanda, dell'ordinario


personale delle ambascerie (452,000 lire st.), dell' intero personale
t

Digitized by

Google


giudiziario inglese (237,175 L.

in Irlanda, e

numerose pensioni

per soppressione

d'

impieghi e

ponderante delle spese

unicamente sopra

del personale giudiziario in Iscozia

in tal

e personali

reali

e compensi

Al contrario

massa pre-

dell'

la

amministrazione riposa

dipende

leggi di concessione (empoioering stalutes), e

mentare, tanto prima che dopo


arrendevole verso
si

modo assicurale,

diritti utili.

dal volo annuale del Parlamento.

mentre invece

57

st.),

le

dimande

il

Tuttavia

riforma,

bill di

dell'

consuetudine parla-

la

si

mostrata assai

amministrazione del momento,

severa che per lo addietro riguardo al

fatta pi

sistema delle sinecure. Fu in parte un'idea pratica della necessita di


congrui slipendii, in parte l'esperienza personale, che a vicenda
vari partiti

Stato,

ma

avevano

politici

ancor pi furono

fatto

buone

le

nella condotta degli affari dello

relazioni di fiducia fra la

mag-

gioranze dominanti e le amministrazioni che ne dipendono, quelle


larghezza per quanto concerne

che condussero a

siffatta

spese. Allo stesso

modo che

troppo dei

il

lisce la responsabilit ministeriale,

sione nel
il

diritto di votare la sposa

le

dimande

della

le

pubbliche

parlamentari indebo-

cosi

anche una soverchia

non

fa

controllo finanziario del Parlamento.

accadde mai che

diritti

Dopo

Corona

esten-

che rendere meno serio


la

Rivoluzione non

pel pubblico

servizio ri-

manessero senza opprovazione. Le somme che i Ministri proposero


come necessarie, furono sempre concesse dai Comuni. Nemmeno un
soldato fu cancellato dai ruoli dell'esercito per

nemmeno un
Con poche

marinaio, o un naviglio

lo fu

un voto

Comuni,

dei

dallo stato della

eccezioni appena degne di essere menzionate,

flotta.

bilanci

preventivi dell'anno furono votati sempre senza alcuna detrazione.Nel-

l'anno 1858 il risultato dell* esame fatto dal Parlamento fu unicamente che rimanesse cancellata una somma di 300 lire st., per lo stiConst.
pendio di un viaggiatore della galleria nazionale. (May
,

Hist.,

1,391):

Per egual modo, Lord John Russell osservava verso la fine della
le discussioni di bilancio da sei anni in poi

sessione del 1860 che tutte

avevano

tutt'al pi cancellato

tive del Ministro delle


il

di

diritto di cancellare

20,000

Finanze

lire st. dalle valutazioni

preven-

Sotto un Ministero che sia popolare

una spesa viene

esercitato quasi

nome. Delle dimande poco gradite, che

al

unicamente

principio della sessione

incontrerebbero per avventura qualche contraddizione, vengono poi


passate nei calori estivi del luglio e di agosto a titolo di crediti supple-

mentari (Supplemcntary
alla lontana,

il

E stimales). A ci

maneggio porlo addietro

contribuiva
si

altres,

ma

pi

difettoso della contabilit

Digitized by

Google

di Stato.

Ancor meno

dottrina costituzionale del rifinto dell' im-

la

posta incontra nella pratica parlamentare inglese dall'epoca della

Rivoluzione una conferma qualsiasi. Allorch

Tommaso

1781

Piti nel

fece la mozione di indugiare di alcuni giorni la concessione dei mezzi

pecuniarii,

che

a fine di costringere

lo vincolasse, fu

Ministero ad una dichiarazione

il

forza confessare alla

Camera bassa che una

simile mozione non era mai stata fatta dall' epoca della Rivoluzione
in poi

su di che essa venne respinta a grande maggioranza.

dell'anno 1784 l'unico esempio in cui


loro diritto di astenersi dal concedere

La Corona aveva provocato


costituzionali.

Il

muni sono
narsi ad

Comuni

si

caso

Il

sieno serviti del

mezzi pecuniarii

fu lasciato

governo.

di

cadere nel momento delle pi

pi mai avuto ricorso nel seguito.

vi si

Co-

consci troppo bene della loro responsabilit, per abbando-

un procedimento cotanto grave. Gli

istituti

credito dello Stato dipendono dagli assenti della

si

a ci coli' avere esercitate influenze anti-

mezzo per

grandi strettezze; e non

deve bene guardarsi

arrestarne

dall'

il

pecuniarii e

Camera

movimento.

il

Comuni;
(May, ConsL
dei

nist.y I, 303).
8
)

La procedura

Parlamento

del

nelle deliberazioni sul

bilaneo

dello Slato e delle singole leggi di finanza appartiene all'esposizione

del Diritto parlamentare.

in pi

Le

e in

pag. 177-202.

modo veramente
L'esposizione

la

per del tutto spregiudicata


Scacchiere dell'aprile 1857

vennero,

in

possono

ri-

nel voi. Ili, degli Hatsell's Precedents;

May, Procedura parlamentare

succinta forma nel

L. Il, 21

particolarit della pratica

modo compiuto

scontrarsi in

perspicuo nel Cox,

pi chiara e comprensiva,

il

68

a.

inglese,

Institutions

ma non

Memoriale del Cancelliere dello


Nota*).

Dal 1860 in poi, av-

occasiono del conflitto colla Camera alta,

le

modifica-

zioni pi sopra notate, in ispecie la riunione delle entrate pubbliche

concesse temporaneamente in una sola legge di finanzi, nella quale


ora comprendoni l'imposta sulle rendite per l'anno corrente,

lo

dogane volate temporaneamente, e tutte lo soppressioni ed emendamenti alle leggi sulle dogane e il cos detto reddito interno (Inland

Camera
mente parziale od un emendamento.

revenue), affine di difficoltare alla

*)

Il bill

ci'

alta un' accettazione

pura-

appropriazione siccome legge principale ed ultima del

Bilancio ha la sua origine nella procedura introdotta sotto Carlo IL

Nel regno di Guglielmo

III

priazione. Qualche volta

l'

nel

medesimo

alto, nel

ed Anna vari

importo

dell'

la

pratica dell' appro-

imposte era anche applicato

quale erano consentite; qualche altra

si

fece

Digitized by

Google

50

pi tardi nella stessa sessione una legge per


le

somme

rami di

accordate

servizio.

si

Durante

lo furono solo in via

la

loro erogazione; oppure

ripartirono in diverse proporzioni fra singoli

guerra sotto Anna

la

generica sotto

accordati

crediti

titolo di servizio dell' esercito,

il

somme

della marina, dell' artiglieria, senza distinzione alcuna delle

Dopo

pei singoli rami.

mente
sa,

la

pace di Utrecht per

specificazione delle rubriche

alla

e questa pratica

divenuta

torno

al

bill di

poi

in

sminuzzamento

(Hatsell, III, 204). L'apparente

deve

in cui

d'allora

ritorn nuova-

si

la

spe-

massima

fissa

farsi

delle discussioni in-

un aggruppamento sistematico

bilancio surrogato da

nel

appropriazione, in quella misura che ci che possibile ri-

spetto a decisioni di bilancio che non


colla legislazione esistente.

Un

hanno da

porsi in contraddizione

prospetto compiuto del bilancio delio-

Stato fornito unicamente dal Conto di finanza {Finance accounts).

Del resto, quell'insieme che negli Stati amministrativi del Continente


si

tenta di conseguire per

stato finanziario,

si

mezzo

e di documenti d'altra specie.

gnato da un'esposizione,
che

le

somme

concordano

di

un prospetto

ottiene in Inghilterra per

la

Il bill

tabellare dell' intero

mezzo

di discussioni orali

di appropriazione

quale porta

la

va accompa-

dimostrazione contabile

accordate con singole risoluzioni e leggi di finanza

nel loro insieme colle

somme

introdotte nella legge prin-

Amounts voted in suppbf


and the grants of ivays and means, in the session of 1864, tvith
an abstract of the votes suppl/ and ways and means as set forth in

cipale. L'esposiziono pel

1864 ha per

the Appropriation Bill of session

discussioni sul bilancio

il

titolo:

864.

Per questo

alto finale delle

principale organo responsabile

il

Presi-

dente della Camera bassa.

68 a.
il

Il

controllore generale (Comptroller generai.) 1

principale controllo per la riscossione, e V erogazione

nelle vie costituzionali del


gli

danaro pubblico risiedeva

antichi tempi negli Uffizi dello Scacchiere. Gi

l'XI secolo

si

fino

da-

fino dal-

era raggiunta in Inghilterra una centralizzazione

delle entrate

e delle spese, e

si

era formato nell'interesse

della amministrazione regia delle finanze

un numero d'im-

piegati colla duplice destinazione:

Digitized by

Google

1 Di

un

00

controllo contabile delle

danaro, senza che


2 Di

un

le

modo

entrate , di

dod potevano riscuotere alcun

che gli impiegati del Tesoro

rare nei pubblici

somme

corrispondenti avessero a figu-

libri;

controllo legale delle spese

colle leggi esistenti, in guisa

in conformit

che nessuna spesa

si
passasse
senza un ordine regio, in cui luogo subentr in seguito quello

del Re in Parlamento; onde ogni spesa doveva essere approvala o da un atto del Parlamento una volta per sempre, o
da una deliberazione di bilancio per un determinato periodo

parlamentare.
I due uffizi principali per questo scopo erano
T auditor ofthe Exckequer, e del Clerk of the Pells

coi h Tellers of the

Exchequer. Questi

quelli del,

in unione

rimasero indi-

uffizi

pendenti dal governo di partito che sorse in appresso


poich essi erano costituiti in
feudali;

gli

modo

alto locato
zioni in

tiva

il

cui luogotenente

modo indipendente

temporaneamente

deste

si

modo ad un
adempiva

dall'

in uffizio.

dap-

andavano con-

elevati diritti pecuniarii che vi

giunti fruttavano in principal

ereditario per investiture

Pari o Gentleman

proprie fun-

alle

amministrazione governa-

Dopo

il

di riforma co-

bill

stimarono istituzioni troppo care e

si

combatterono

come una parte del sistema delle sinecure. Del pari l'amministrazione di cassa

dell'

antico Scacchiere

si

stim troppo

lenta e involuta e non rispondente alle esigenze del tempo.

Negli anni 4830 e 4834 ebbero luogo su ci parecchie indagini, e

il

maggior numero delle proposte della commis-

sione d' inchiesta d' allora furono elevate a legge collo Statuto 4 e 5, Will. iv,

c.

45, secondo

le

norme

seguenti:

4 L' amministrazione di cassa in senso


trasferita dallo Scacchiere alla

Banca, come

nuto facendo nella pratica in seguito


note di banco

come mezzo

di

un banchiere verso un
lui. L'

di gi erasi

cliente

ve-

uso in massa delle

pagamento. La Banca

terra prende rimpetto alla Corona la

presso di

all'

proprio

d' Inghil-

posizione ordinaria di

che ha un conto aperto

entrata pubblica pagala alla Banca a ere-

Digitized by

Google

61
Banca

dito del Controllore dello Scacchiere. Per altra parte, la

eseguisce sopra regolari mandati

pagamento

il

rendite-

delle

annuali, dei dividendi e interessi del debito pubblico, dell'

altre prestazioni del fondo consolidato, e di ci

vuto

ai varii

rami di servizio dietro

gli

che do-

ordini del Ministro

delle finanze;
2 Il controllo per la regolarit

per

trate e

generale (Comptroller general),

il

contabile

delle en-

passa ad un Controllore

legalit delle spese

la

quale forma continuazione

legale ed amministrativa degli antichi uffizi. Perlostat. 4 e 5,

Will

iv, c. 15, 4,

sono infatti soppressi

gli uffizi deli'

tor, dei 4 tellers, del clerk of the Pells, e costituito

audi-

infiora

luogo un Comptroller general of the receipt and issue of the


Majesty's Excheqtier (Controllore generale delle entrate e spesa
del Tesoro di S. M.), con

Clerk e

uno

il

un

uffizio.

stipendio fissato per legge di 2,000

per tutte

le

un

assistant Comptroller,

relativo personale di

operazioni di pagamento

Il

lire st.,

all'

chief

Comptroller, con

controllore

ingrosso dalla

Banca

e alla Banca. Esso incapace di ogni altro uffizio e di se-

dere in Parlamento, viene nominato sotto il grande sigillo


espressamente a vita (during good behaviour, finch dura la
sua buona condotta), n pu essere dimesso che sopra indirizzo delle

a quello

due Camere

del

Parlamento, in modo analogo

dei giudici del Regno. Egli ha parte, insieme al suo

luogotenente, nelle seguenti funzioni da esercitarsi personal-

mente,

formano una continuazione delle antiche

le quali

at-

tribuzioni ufficiali de' suoi predecessori:


I.

Riguardo al

dello Stato.

controllo generale contabile delle

entrate

vari cespiti di entrata vengono ora pagati

per conto dello Stato

alla

Banca dai

singoli dipartimenti delle

entrate per ordine del controllore generale. Secondo V atto

pi sopra citato
istituzioni,

il

( 9, 40),

sistema

dello Stato (e cos ogni

si

e in connessione colle pi antiche


costitu

formolari a stampa, in forma di

mento

alla

come

segue.

Il

ricevitore

deve procurarsi dei


mandati a ricevere paga-

altro pagatore)

Banca d'Inghilterra. Essi possono ottenersi

al-

Digitized by

Google

uffizio del Controllore; e vi lasciata in

bianco

la

somma e

pi speciale designazione della natura del pagamento. Tali

la

formolari sono riempiuti dal pagatore in doppio esemplare,


presentati per

la pagarsi al cassiere

annoia sopra

Controllore e restituiti al pagatore,

la, firma al

quale allora presenta

il

la

ambedue

della

gli

Bauca

esemplari colla

d' Inghilterra.

somma

Questi vi

ricevuta (receipt n spedisce uno degli esemplari

nello stesso giorno al Controllore e passa l'altro al pagatore,


il

quale pi tardi

lo

produce

all'Uffizio del controllo e riceve pel

medesimo una speciale quietanza (acquittance). Quest' ultima


- il suo documento giustificativo presso l'autorit che rivede
i

suoi

cctati,

e dalla quale egli riceve poi la sua quietanza

Secondo

definitiva.

il

pi recente ordinamento

Ricevitore generale (Receiver general), e


esercita

il

controllo principalmente per

il

le

masse prin-

sono direttamente pagate dal

cipali delle entrale dello Stato

Controllore generale

mezzo

di estratti dai

Banca che gli sono comunicati giorno per giorno.


L'ordinamento della tenuta dei libri e dei formolari fu nella
libri della

legge

(g

6) lasciato al

Ministero delle finanze.

IL 11 controllo generale delle spese dello Stato costituisce


il

centro di gravita

che nessun ordine

dell' uffizio.

di

Controllore generale vigila

Il

pagamento

sia rilasciato dal

Ministero

delle finanze sopra danari pubblici senza la debita autorizza-

zione (Atto
di

cit. c.

45.

un ordine

di gabinetto,

Per estrarre delle

20).

danaro dal Tesoro dello Stato

si

esige

somme

sempre regolarmente

contrassegnato dai Commissarii del

Tesoro (Commissioners of the Treasury), il quale autorizza il


Controllore generale ed assegna presso la Banca d'Inghilterra
sul credito degl' impiegati contabili dello Stalo autorizzati a

ricevere

l'importo delle

somme

in tal

modo

tempi e rate determinate. L'ordine (order)

si

accordale, in

riporta agli atli

particolari o al particolar voto del Parlamento, viene registralo

un rescritto ministeriale
accompagnamento (Treasury warrant) al Controllore generale, che lo adempie mediante mandato sulla Banca d' Inghilterra. Egli soltanto in base di quest'ultimo mandato [wzrrant)

nei libri del Tesoro, e spedito con


d'

Digitized by

Google

che

G3

T uffiziale del dipartimento riscuote egli slesso

Per

pagamenti,

quali costituzionalmente

fondo consolidalo, o in base a singoli

sono specialmente approvati da


rescritto ministeriale col

lamento.
rarsi

il

In

tutti

richiamo

casi

convincimento che

il

al

danari.

fanno dal

del bilancio che

titoli

Parlamento, non ab-

atti del

ma

bisognano di alcun ordine di gabinetto,


il

si

vi basta

solo

rispettivo atto del Par-

dovere del Controllore di procurescritto ministeriale

conforme

all'ordine regio, alla legge ed all'approvazione del Parlamento.

Egli controlla in questa guisa tigni autorit ed ogni persona,

danari dai Tesoro, ed a

ritira

dente dalle mutazioni de


soltanto alle

ricusa

1'

due Camere

partiti,

comune. Se egli
un dubbio sulla sua

del Parlamento in

accettazione di un assegno per

costituzionalit,

il

Tesoro ha aperta

Regina (Queen's Bench), dove

si

la

decide

querela
la

mente dietro una procedura che dicono


Mandamus).
III.

Il

al

Banco della

causa giudiziaria-

di

mandato (Writ of

Controllore dirige altres V operazione della emis-

sione e del rimborso dei buoni del Tesoro, secondo


costituitosi a
le

norma

dello Stato 57, Geo. Ili,

entrale in corso non bastano

anticipano

indipen-

tal fine costituito

inamovibile e responsabile

le

ai

c.

48.

il

sistema

Inquanto

bisogni del servizio,

si

entrate per brevi periodi mediante emissione di

buoni del Tesoro in base ad un Treasury warrant con autorizzazione del Parlamento. Questi buoni sono
in e n forti o piccole

di
p.

stilati in

somme, portano solitamente un

pi o

interesse

(W

7 a 3 80
\
7f al 2 Vi Vmc* P er B ioruo S ni * 00 lire
100 Panno), a norma della varia ragione dell' interesse
'

corrente, e formano la principal parte del debito cos detto


non fondato (unfunded debito fluttuante).
I
buoni emessi erano un tempo nuovamente ritirati
in due epoche annuali, cio in marzo e giugno, presso il Pagatore generale [Pay master general), il quale cangia
nuovi
buoni contro gli antichi e paga gli interessi al quale scopo
il Parlamento {Commitlee of supply) vota le somme necessarie
,

al servizio

Le anticipazioni temporanee della

Banca d'In-

Digitized by

Google

'i.

04

Governo sono eseguite sopra appositi buoni del


Tesoro (Deficiency bills) e immediatamente saldate appena
ghilterra al

entrano
1

La

redditi.
fonte principale d'informazione sul preserie sistema del

controllo dello

Stato,

suprema Corte

della

generale dello Stato, sono

dei conti e della

Reports from Select Commuti

Cassa

on Public

'

Money ft, 1856, 1857. Il primo di tali Reports, che contiene il princomparve nei Pari. Papsrs, 1856. N. 375. Voi. xv.
Il documento capitale la deposizione dell' in allora Controllore ge-

cipale materiale,

nerale Lord Monteagle of Brandon* pp. 1-129, 269-355; e dal punto


vista del Ministero delle Finanze, quella di W. G. Anderson,.

di

Principal

Clerk,

p.

129-224, 360, 405. Fra

specialmente notevole l'Appendice

I,

appendici

le estese

che ristampa

il

First Rcport of

the Commissioners of Public Accounts dell' 8 ottobre 1835, in base


al

quale uscito

e 5 Will.

lo st. 4

iv. c.

15,

nonch

le

norme

(A/i-

nutes) del Ministero delle Finanze sullo nuovo istituzioni dell' Office

of Rcceipt e del Pai/


dello

st.

Office.

17 e 18 Vict.

casi nei quali

c.

L'

Appendice

94; l'appendice

II

contiene

Controllo generale ha spiegato

il

materiali

IX porge un prospetto dei


la

sua azione di

fronte a Ministro delle Finanze. Si conoscono soltanto due casi di

un
i

effettivo rifiuto del

Controllore,

ma

in parecchie centinaja di casi

dubbj del Controllore furono appianati dietro trattative prelimi-

nari fra esso e

il

Ministro delle Finanze. L' Appendice XII contieno

dei documenti sulla trattazione degli affari presso Io Scacchiere;


la

XIII, sul sistema

Indispensabile riesce

di tenuta de' suoi libri contabili


l'

(p.

788-792).

Indice, a cagione del poco ordine che regna in

cotesta pubblicazione (N. 375.

1.

p. 1-106).

L'anno seguente, sulla base

di questi materiali, uscirono delle relazioni e dei progetti sistematici,

nel Report

on Public Money*, 1857.


Par/. Papers, 1857. Sell. 2.
495-632, che contiene alcune proposte della Commissione; indi
un Memoriale del Ministro dello Fi nanze dell'aprile 1857 sui Conp.

trolli finanziari esistenti


(p.

Corte dei Conti


contro

il

(p.

53-6

1);

25-53); uno scritto del Presidente della


e un esteso voto del Controllore generale

Memoriale del Ministro delle Finanze

le principali

questioni

(p.

62-136). Con ci

del controllo finanziario possono dirsi trat-

tate in modo completo. Sulla posizione dello Scacchiere nel suo


insieme come autorit di controllo, l'Indico al Report del 1856 for-

nisce in

modo sommario

il

relativo materiale (p. 43-48).

Digitized by

Google

Google