Sei sulla pagina 1di 1

Legenda circuito idronico

Servizio Disabili
111 l/h
66 W
69 l/h
35 W

Servizio Uomini
157 l/h
438W
53 l/h
237W

Atrio A
162 l/h
337W
90 l/h
342W

Servizio Donne
111 l/h
309W
69 l/h
616W

Atrio B
162 l/h
337W
90 l/h
342W

Antibagno
57 l/h
57 l/h

Deposito 1
57 l/h
57 l/h

66W
35W

66W
35W

Corridoio A
152 l/h
315W
90 l/h
322W

Corridoio B
152 l/h
315W
90 l/h
322W

Corridoio C
152 l/h
315W
90 l/h
322W

Direzione A
175 l/h
366W
90 l/h
370W

Corridoio D
152 l/h
315W
90 l/h
322W

Direzione B
175 l/h
366W
90 l/h
370W

Segreteria A
180 l/h
380W
90 l/h
381W

Segreteria B
180 l/h
380W
90 l/h
381W

Deposito 2
54 l/h
66W

DN --

57 l/h
35W

(VC)

(VC)

(TF)

(TF)

(TF)

(TF)

(TF)

(TF)

(TF)

(TF)

(TF)

Valvola di intercettazione a sfera marca BELIMO serie R2--. Due vie, filettatura interna, azionamento
manuale. Posizione di esercizio: tutta aperta. Diametri come indicato.

DN --

Valvola di intercettazione a sfera con ritegno incorporato marca CALEFFI modello BALLSTOP 327. Due
vie, filettatura interna, azionamento manuale. Posizione di esercizio: tutta aperta. Diametri come indicato.

(TF)

Gruppo di regolazione termica modulante, completo di regolatore digitale di temperatura. Componenti


marca CALEFFI dove non specificato.
Amministrativi A
152 l/h
315W

Collettore Z3 freddo
507 l/h

90 l/h
323W

xx-S1

(TF)

DP

xx-S1

Regolatore digitale per il controllo della temperatura, il consenso allattivazione della pompa e alla gestione della valvola
miscelatrice viene gestito dalla centralina di zona CZ-. Il regolatore agisce sulla valvola miscelatrice seguendo due logiche
di funzionamento, a seconda dello stato di attivazione della sonda di ritorno: regolazione a punto fisso (impostato
dall'utente) con sonda di ritorno esclusa, regolazione modulante con sonda di ritorno attiva.

1P6-S1

DN 12

CZ4

Valvola di bilanciamento a sfera marca BELIMO modello R2015. Due vie, DN 15, filettatura interna,
azionamento con attuatore rotativo modulante BELIMO modello LR24A-SR. Specifiche come
indicato. Set-point di progetto per avere DP uguale ad ogni allaccio dei collettori all'anello principale.

DP

CZ3

DN 12

DN 12

DN 12

CZ5

Sonda di temperatura WIKA,


modello TR40, scala -20 ... 100 C

Circolatore ad alta efficienza marca GRUNDFOS modello ALPHA 2 25-60. Corpo in ghisa
GG 15/20, alimentazione elettrica 230 V - 50 Hz, grado di protezione IP 42, attacchi pompa
1 1/2 F (ISO 228-1) con calotta.

(TF)

DN 20

Valvola di scarico orientabile

Valvola miscelatrice a sfera marca BELIMO serie R3015. Tre vie, filettatura interna, DN 15,
azionamento con attuatore rotativo modulante BELIMO modello LR24A-SR. Specifiche
come indicato.

90 l/h
323W

1-S1

Termometro a pozzetto con


quadrante, scala 0 - 80 C

Valvola di intercettazione a sfera marca BELIMO serie R2025-S2. Due vie, filettatura interna, DN 25,
azionamento manuale. Posizione di esercizio: tutta aperta.

Amministrativi B
152 l/h
315W

DN 12

Manometro a tubo di Bourdon


con quadrate, scala 0 - 10 bar

Studio 1 A
180 l/h
380W
90 l/h
381W

Trasmettitore di pressione differenziale marca WIKA modello DPGT40, scala 0 ... 100 bar. Il valore misurato viene
comunicato alla centralina di zona e quindi al modulo centrale; se la portata richiesta dai collettori minore di quella di
progetto il modulo centrale pu ridurre la portata tratta dalla pompa mantenendo bilanciato il circuito.

DP

(TF)

Nota: la valvola miscelatrice necessaria per i collettori freddi in quanto la temperatura di progetto per l'acqua in ingresso ai terminali
16C mentre quella distribuita a 10C.

4-S1

Collettore Z5 caldo
762 l/h

2P5-S1

Collettore Z5 freddo
473 l/h

2P5-S1

1P6-S1

Collettore premontato per la distribuzione di zona marca CALEFFI serie 663. DN 32, flussimetri sulla
mandata per il bilanciamento, testine elettromeccaniche normalmente aperte per la regolazione ON/OFF,
kit di bypass differenziale con valvola di sfioro automatica.

Collettore Z4 caldo
1318 l/h

Studio 1 B

Collettore Z3 caldo
891 l/h

Collettore Z4 freddo
720 l/h

180 l/h
380W

1P6-S1

DN 20

4-S1
DP

DP

DN 25
DN 40
DN 25
DN 40

Trave fredda/calda passiva marca LINDAB modello ATRIUM H/C 33. Portata e resa termica come indicato.
Gruppo di conversione per impianto a 4 tubi marca LINDAB modello 224TIE-KIT.

Gruppo regolazione batterie UTA. Componenti marca CALEFFI dove non specificato.

DN 40
DN 40
DN 32
DN 40

Studio 2

DN 12

172 l/h
361W
DP

90 l/h
364W

Locale Pompe

CZP
DN 40

DN 40

DN 40

DN 40

DN 40

DN 40

DN 25
4000 l/h

DN 40
DN 32
DN 32
DN 40

Batterie raffreddamento/riscaldamento per


(TF) Trave fredda/calda attiva marca LINDAB modello PLEXUS I S 60. Portata e resa termica come indicato.
(VC) Ventilconvettore marca CLIVET modello ELFOSPACE BOX 2 7. Portata e resa termica come indicato.

Controllo ambiente elettronico con sonda di temperatura marca CLIVET modello HID-T2.
DN 40

DN 40

DN 40

DN 40

DN 40

DN 25

2P5-S1

Modulo di zona singolo marca CLIVET modello CMRSX con porta di comunicazione RS485.

DN 50

DN 50

DN 50

DN 50

DN 50

DN 50

DN 50

3
DN 50

180 l/h
380W

5010 l/h

Collettore Z2 caldo
968 l/h

90 l/h
381W

8190 l/h

rete idrica

DN 50

9610 l/h
Studio 5 A
139 l/h
283W

rete idrica

90 l/h
295W

CZ2

DN 20

1P6-S1

139 l/h
283W

La sottostazione pu essere installata all'interno dell'edificio in prossimit


dei locali dei servizi. Non prevede alcun accumulo di acqua e per far
fronte ai picchi di carico pu sfruttare tutta la portata che sarebbe
utilizzata per il riscaldamento (9000 l/h).
La produzione di ACS ha la precedenza sul riscaldamento.
All'utenza
Dalla rete idrica

CRA PT: condensatore a piastre raffreddato ad acqua


EVPT2: evaporatore a piastre a due circuiti
Tout: sonda di temperatura sull'uscita
Tin: sonda di temperatura sull'ingresso
YWR: valvola commutativa per ACS
PRI: pompa ad inverter
VSU: valvola di sicurezza
SPA1: sensore di pressione differenziale
SPA2: sensore di pressione per la carica
R13: gruppo di riscaldamento dell'evaporatore

DN 50

Tout

Vaso di espansione a membrana marca CALEFFI serie 556050. Attacco DN 20, pressione di precarica 1,5
bar.

EVPT2
Laboratorio 1
197 l/h
417W

R13

SPA1

VSU

Collettore Z2 freddo
540 l/h

SPA2

90 l/h
416W

(TF)

Tin

Tout 45C

(*) con servizi occupati, altrimenti


il ventilatore funziona a regime
minimo aspirando 155 m3/h.

Sistema di controllo installato sulla macchina

VARYFLOW+

ELFOEnergy Magnum

VSU

xa immessa 6.994 gw /kgas


xa immessa 8.826 gw /kgas

SPA2

DN 12

Tin

Laboratorio 2
156 l/h
324W

Particolari prescrizioni legate alla procedura di avviamento:

90 l/h
331W

Tin,min 15C

CRA PT

CRA PT

PRI

(TF)

La durata di avviamento dell'impianto prevista di due ore; la centrale di trattamento aria deve essere pertanto attivata due ore prima
dell'occupazione dell'edificio, e deve funzionare all'interno di tale intervallo in completo ricircolo. Inoltre, tutte le batterie sono attivate in modo
da raggiungere le condizioni di immissione di progetto.

SPA1

Scambiatore a piastre per la


produzione istantanea di ACS

MANDATA

Tout

Descrizione generale pompa di calore

Tout variabile

Disaeratore e defangatore marca CALEFFI modello DISCALDIRT seri 546. Filettatura interna.

90 l/h
295W

DN 40
DN 32
DN 25
DN 40

Sottostazione per la produzione di ACS

DN 50

DN 50

DN 50

ELFO

Tutte le pompe sono collegate al circuito tramite giunto antivibrante marca EMIFLEX modello FTUA, filettatura interna, DN pari a
quello della pompa.

Studio 5 B

1-S1

Pompe gemellari marca GRUNDFOS modello MAGNA3 D. Pompe di circolazione a


rotore bagnato, attacchi a flangia, 1 fase 230 V 50 Hz, portate e prevalenza come
definito di seguito.
Descrizione funzionamento:
N
1
Pompe ad inverter dell'anello distribuzione acqua calda alle zone, modello
MAGNA3 D 32-100F, attacchi DN 32, funzionamento portata massima: 4600 l/h,
prevalenza 72 m, potenza assorbita 153W, rendimento pompa+motore 60.0%
2
Pompe ad inverte dell'anello distribuzione acqua fredda alle zone, modello
MAGNA3 D 32-80F, attacchi DN 32, funzionamento a portata massima: 4000 l/h,
prevalenza 62 m, potenza assorbita 118W, rendimento pompa+motore 57.9%
Pompe distribuzione acqua calda batterie UTA MAGNA3 D 32-120F, attacchi DN 32, due punti di funzionamento:
1.
invernale: portata 5010 l/h, prevalenza 85 m, potenza assorbita 244W, rendimento pompa+motore 48.4%
2.
estivo: portata 2230 l/h, prevalenza 63 m, potenza assorbita 127W, rendimento pompa+motore 30.7%
Pompe distribuzione acqua fredda batterie UTA MAGNA3 D 32-80F, attacchi DN 32, funzionamento a portata costante 4190
l/h, prevalenza 55 m, potenza assorbita 109W, rendimento pompa+motore 58.9%

(TF)

UR 48%
UR 42%

4)

a regime, con sala pienamente occupata:


- Qrinnovo = 3584 m3/h
- Qripresa = 2809 m3/h
- Qespulsione servizi = 210 m3/h (*)
- Qpressurizzazione = 761 m3/h
in avviamento ricircolo totale:
- Qrinnovo = 0 m3/h
- Qripresa = 2809 m3/h
- Qricircolo = 2809 m3/h
- Qespulsione servizi = 0 m3/h
- Qpressurizzazione = 0 m3/h

DN 50

(TF)

Condizioni dell'aria immessa fisse:


in inverno Ta immessa 20C
in estate
Ta immessa 26C

3)

Gruppo di riempimento e caricamento pretarabile marca CALEFFI serie 574001. DN 20,


filettatura femmina. composto di:
Disconnettore a zone di pressione ridotta controllabile tipo BA serie 574
Riduttore di pressione serie 5350
Valvole di intercettazione a sfera serie BALLSTOP
Filtro a Y serie 577

(TF)

2)

a regime, con sala non occupata:


- Qrinnovo = 1244 m3/h
- Qripresa = 1019 m3/h
- Qespulsione servizi = 210 m3/h (*)
- Qpressurizzazione = 211 m3/h
a regime, con sala mediamente occupata:
- Qrinnovo = 2414 m3/h
- Qripresa = 2133 m3/h
- Qespulsione servizi = 210 m3/h (*)
- Qpressurizzazione = 267 m3/h

DN 50

DP

1)

Trasmettitore di pressione differenziale marca WIKA modello DPGT40, scala 0 ... 100 bar. Il valore misurato viene
mantenuto costante, ed uguale per le due batterie, azionando la valvola di bilanciamento.

Studio 4

Descrizione generale UTA e suo funzionamento


Centrale di trattamento aria da tetto SITAL KLIMA modello CTS 03S. Dettagli costruttivi nella scheda tecnica. Quattro punti di
funzionamento sulle portate:

DP

4190 l/h

Modulo centrale del sistema di controllo marca CLIVET modello ELFOControl2, con interfaccia utente.
Note sul sistema di controllo.
Nello schema sono indicati i collegamenti logici dell'impianto di controllo.
Sul modulo centrale ELFOControl2 installato il sistema di gestione ELFOSystem della CLIVET, questo modulo comunica direttamente con i
moduli di zona, con le pompe del circuito primario, con i ventilatori dell'UTA e con la ELFOEnergy Magnum.
Dai moduli di zona riceve le informazioni ambiente raccolte dai termostati, ricava la temperatura relativa all'ambiente che necessita di pi
potenza (ossia nel periodo di riscaldamento la Tmin e nel periodo di raffrescamento la Tmax ), comunica al regolatore digitale la temperatura di
mandata da ottenere per miscelazione (con un massimo di 45C in riscaldamento ed un minimo di 16C in raffrescamento), quando un
ambiente raggiunge la temperatura impostata comunica alla testina elettromeccanica di chiudere il circuito.
Tramite il modulo di zona del locale pompe gestisce il funzionamento delle pompe attivandole ogni volta che ve n' richiesta; inoltre controlla la
ELFOEnergy Magnum indicando se deve funzionare come pompa di calore, come macchina frigorifera, se servono entrambe le funzioni o se
richiesta la produzione di ACS.
Comunica con il modulo dell'UTA per gestire la potenza fornita dalle batterie regolando la valvola di by-pass, convertire le valvole di
bilanciamento tra le batterie di riscaldamento dal caso invernale al caso estivo ed infine adattare la portata di aria immessa ed estratta alle
condizioni di occupazione della sala variando i punti di funzionamento dei ventilatori sui quattro possibili punti prestabiliti.
ELFOControl2 permette di definire fino a 10 programmazioni orarie personalizzate, come l'occupazione della sala, per ottimizzare il
funzionamento e l'efficienza dell'intero sistema.
Per quanto riguarda la sala la si considera:
non occupata se il sensore di rilevamento persone non invia alcun segnale, quindi le serrande sul ramo di mandata e di ripresa dell'aria
alla sala verranno chiuse (quelle di ripresa permettono comunque il passaggio di 199 m3/h)
mediamente occupata se il sensore PP invia il segnale e la si considera, quindi rimane chiusa la serranda di mandata del primo blocco
di diffusori e due serrande di ripresa
pienamente occupata se oltre al segnale PP la sonda di umidit rileva un valore di UR% superiore a quello fissato da progetto, tutte le
serrande sono aperte.

Solo per il circuito caldo.


Valvola di bilanciamento a sfera marca BELIMO modello R2020-S2. Due vie, DN 20, filettatura interna, azionamento con
attuatore rotativo on/off BELIMO LR230A. Posizione di esercizio invernale: valvola (A) tutta aperta, valvola (B)
semichiusa. Posizione di esercizio estiva: valvola (A) tutta chiusa, valvola (B) tutta aperta.

90 l/h
332W

4600 l/h
(TF)

CZ-

DN 50

Valvola di intercettazione a sfera marca BELIMO serie R2032-S3. Due vie, filettatura interna, DN 32,
azionamento manuale. Posizione di esercizio: tutta aperta.

Valvola di intercettazione a sfera con ritegno incorporato modello BALLSTOP 327. Due vie,
DN32, filettatura interna, azionamento manuale. Posizione di esercizio: tutta aperta.
157 l/h
325W

DN 12
DN 50

(-)

Studio 3

Sensore di presenza persone marca THEBEN modello THEPREMA P360-101 UP GR.


DN 50

Valvola deviatrice a sfera marca BELIMO serie R3020. Tre vie, filettatura interna, DN 20,
azionamento con attuatore rotativo modulante BELIMO LR24A-SR. Specifiche come
indicato.

DP

4-S1

DN 40

DN --

2P5-S1

DP

Controllo ambiente elettronico con sonda di temperatura e di umidit marca CLIVET modello HID-T3.

(TF)

2P5-S1

(--)

Valvola di bilanciamento serie 130. Due vie, filettatura interna, dispositivo Venturi interno al
corpo valvola, azionamento manuale. Diametri e giri di preregolazione come indicato.
Bilancia conferisce al ramo di by-pass le stesse perdite di carico della batteria.

G-

xx-S1

Legenda terminali e controlli

DN 32

DP

DN 25

4-S1

DN 25

DP

Gruppo filtro. Filtro a Y marca CALEFFI serie 125; cartuccia in acciaio inox, prese per misura di pressione
differenziale. Manometro differenziale marca WIKA modello 711.12; due molle Bourdon indipendenti,
attacchi paralleli, quadrante mobile, scala 0-0,6 Bar.

(TF)

1P6-S1

90 l/h
381W

RITORNO

YWR

Tin 60C

DN 25

Pompa di calore raffreddata ad aria con produzione simultanea ed indipendente di acqua calda e fredda per installazione esterna, marca
CLIVET modello ELFOEnergy Magnum - MF 20.2. Refrigerante R410A.
Unit produzione acqua fredda con sistema VARYFLOW+ ossia due pompe ad inverter in parallelo.
Unit produzione acqua calda con pompa ad inverter e valvola deviatrice per ACS.
Campo operativo raffreddamento: temperatura aria esterna Tmin -10C, Tmax 45C; temperatura di mandata dell'acqua Tmin 4C, Tmax 18C.
Campo operativo riscaldamento: temperatura aria esterna Tmin -15C, Tmax 25C; temperatura di mandata dell'acqua Tmin 25C, Tmax 60C.
Alimentazione elettrica trifase + neutro, 400V, 50Hz.

1P6-S1

76 l/h
211W

1P6-S1
DP

AC PRIMARIO
AF DISTRIBUZIONE

DN 32

255 l/h
1136W

AF PRIMARIO

(VC)

DN 32

AC DISTRIBUZIONE

Sala A

DN 15

CONTROLLO
ARIA

Condizioni dell'aria immessa fisse:


in inverno Tw in condensatore 40C
in estate
Tw in evaporatore 15C

Tw out condensatore 45C


Tw out evaporatore 10C

Pmax 9610l/h
Pmax 8190l/h

Qmax 54,5 kW
Qmax 46,4 kW

Sala B
76 l/h
211W

La derivazione per l'ACS produce acqua glicolata a 60C in uscita dal condensatore.

Collettore Z1 caldo
453 l/h

255 l/h
1136W

(VC)

LF24
G4

2809 m3/h

Sala C

DN 12

Schema unifilare regolazione portata aria

76 l/h
211W
255 l/h
1136W

16,3kW

F7

F6

LF24
D

23,8 kW

(VC)

90%

13 kW

CZ1

3584 m /h
Zona 2

Zona 3

Zona 4

Zona 5

allo scarico

allo scarico
DN 40
2780 l/h

Sala E

Sonda di temperatura e umidit per condotti marca WIKA modello A2G-70, air2guide T+H,
scala T -20 ... 80 C, scala H 0 ... 100%

(B)

DN 40

4-S1

T H%

DN 25

Collettore Z1 freddo
1528 l/h

255 l/h
1136W

G3

G 2,5
6P3-S1

Sonda di temperatura in condotta marca WIKA modello A2G-60, air2guide T, scala 0 ..50 C

4-S1

76 l/h
211W

Prof. Ing. Cesare Maria Joppolo

DN 25

Edificio di nuova costruzione ad uso uffici - 2 piano


Catanzaro

(A)

LF24 Attuatore rotativo con ritorno a molla marca BELIMO modello LF24, funzionamento on/off

DN 15

Sala F
76 l/h
211W

DP

Serranda motorizzata

Francesco Zanardi

(VC)

G3

Manometro differenziale con quadrante marca MAGNEHELIC seria 2000, scala 0 ... 1 kPa

DN 40
2230 l/h

Zona 1 / Sala

CZ1

255 l/h
1136W

DP

caricamento dalla rete idrica


azionato da galleggiante

DP

76 l/h
211W

6P3-S1

(VC)

DP

Sala D

DP

serranda di
sovrapressione
a molla

T H%

CZU

4-S1

DN 40

DP

255 l/h
1136W

(VC)

1/5

Schema funzionale impianti di condizionamento

1:50