Sei sulla pagina 1di 99

ANIMA MIA A BLUE SHADOW

,A CANZUNCELLA

IN DICE

AMORE CRANDE, AMORE LIBERO BELLA DA MORIRE

CHE SARA

DADDY COOL EL CONDOR PASA

FURIA

CIANNA.

H EIDI

INNAMORATA

JESAHEL

LA SPADA NEL CUORE

LELLA

LIU .

L'U LTIMA N EVE

MA BAKER MA CHE MUSICA MAESTRO

MACA MACHELLA

MERAVICLIOSAMENTE

DI PRIMAVERA

MI VENDO .

NTCHT FEVER

PADRE BROWN

PENSIERO STUPENDO

PREC H I ERA

RASPUTI N

RICOMINCIAMO

SANDOKAN

sEr FoRTr PRPÀ

STAYINC ALIVE

SUSAN DEI MARINAI

TUCA TUCA

TWEDDLE DEE TWEEDLE

DUM

UNA STORIA DISONESTA

Per gentile concessione delle

aèqù,A,ALTA - EDtroRI

Edizioni Musicali:

ASSoclATl - JUBAL - PECASo - PULL - so'E Dl

Copyright @ 1997 Casa

Èr-#u.ion",

Ricordi - BMC Ricordi S'p'A'

distribuzione e vendita: Via Salomone ' 77 - 20138 Milano'

Crafica di copertina: Silvia Sfligiotti per C&R Associati'

Pag-

))

))

))

))

>)

))

»

))

))

))

2

5

6

9

10

12

15

1B

19

22

25

2B

32

34

42

46

40

4B

37

52

55

5B

61

64

67

70

76

-) /J

BO

B3

B6

92

B9

94

» 97

))

))

MUSICA - UNIVERSALE

i

Testo di A. DE

Lentam

ANIMA MIA

- d".ntl piedi nu-di

cuore av€va un volo ocr la

cirada -

,i

-

'tù'iìu-ui"

Musica di F. PAULIN - I. MICHETTI

,ty, mt

vi'dg

e

come

unbrnbra rni se'

troPPi

0,.@detto

(l

r,olta to'cct)

(?+

Sol

*,1'- i

:g

6

"

tie. neei pie-diun

come un re-g,.z-zo

vi-soin

Do

rl - to

uo-mo con un _si ,

me nc in-na - rno - rei.

La-

Bc?

di chiil rnon-do sfi- de

v

La-

-

-

Nel

La

Be

17

not-te lei dor- mi - vr

i_J

t_Jrltt

pet-to

t-l

-.

t-J

l-J

sen- ti-vq-!l tuo re-spi-ro §u di

I

I

(ngac)

V.

Do

tne

Fl(1

7

sul

Edizioni Musicali PULL - Via Boccaccio, 54 - 20090 Trezzano S @Copyright 1974by Edizioni Musicali PULL'

Tutti i diritti sono riservati.

1

I

1

:

l

:

ì

J

I

l

\

I

t

I

I

I

I

l

i

Ì

l

poi mi dr

Do

Mib

Z

Lc-

tlr-rpet-te

dentrod letto

.

aJ

A-ni-me

rò

do - ves-ri o - dia - rc

c'!3ncorail suo sr - po-re su di

Lr-

mi-r

-

I-J LJ

Mib?+

que-lte rnu-

/,

z

torna a

A - ni- ma

nel-le rtan-zr tu- à

ct rnco n il

vv

Slt

7

Sol-

let - to

co - me I'hai la - scia- to

{;

vrei roltrh -to voglir di sa . pe-re

car-Glrllil

-

ì

I

ti-nc helet'to

not-te

tu -a

tu-e

Be -

-

-

e

ehi sta con lti

Do

sqleseioltoj suoi cr' pol'tJpl: -lu

no.

r.atf§

ors

Poii

t(g-

sPct-tc

sr!-3nco-ra il

Sol-

La -

sib

rò do-

let - to

lrxb

Be7

A -ni-ma

sol -

rcr-sio

- dia - re que-ste

.o-ìÉ I'hei le-scia-to

Fa

MitT+

mu-rl .

tu.

-

fred do nel'h

La-

torna a

nel-li

Fa

ca-3a

Btan- za

A -ni-ma

A -ni-ma

1àa ti».aim.1

Andava a piedi Tlit'.'J lu.i'iidXn'o*ura mi seguì

col viso in alto

ài*.

uipi.a

di chi i1 mondo

un uomo un uomo con un

sfida

-

^:

sl'

Nel cuore

aveva un volo di gabbiani .

.otPo di chi ha detto troPPt st

*u un

".irl à*nf u Paura

del domani

come un ftgazzo me ne innamorat'

La

notte lei dormiva sul mio Petto

it suo resPiro

àà,a i iatci

su di me

dentro il letto

suo saPore qui con me'

tÀi*"

iili;

.'j ut.otu il

Anima mia,

ti aspettero

Anima mia, nella

torna a casa tua

dovessi odiare queste mura'

stanza tua

il

letto come l'hai lasciato tu'

:il;;;";

Avrei soltanto voglia di saPere

.iì.1i"à

i. t.nr.

r. i"

ha fattoì chi su con lei

ancora lrecdo nella notte

t.i"lr" i suoi capelli oppure no!

A BLUE SHADOW

Moìto moderato

Testo e Musica di R. GRANO

Edizioni Musicali PECASO S.r.l. - Via Berchet, 2 - 2O121 Milano. 1971 (Anno di prima pubblicazione). Diritti riservati a termini di legge per tutti i paesi del mondo. Ali rights reservecl.

/A CANZUNCELLA

Molto moderato

Parole e N.4usica di P. MORELL!

Che

m'é 'mpa-

t'ag -

gia

I

Fa

ra

dit

dop- Pe

-vam - me

Re7

quan

te

SIbm

Be me

sea - ti 'e

11'uoc-chie me

m'a-sPet-ta

SOI

/

'Bnam-mu-ra

-

tu

ta

tea

tea

fa

fa

I

tiem-po

vo - ta,

guar - 93

oar -

la

Y€r

epe

stu-dia

ve

- vo

nien - te'a te

che

m'é

che t'ag

te

Pe

segue

Lart

si

'n'o

'mpa-ra

gia

dit

-

-

scor - da -

ra

eie

te

pu

di

-rete

-

ce-re

tut-t"e mos - se

cchiù'e chel - 1o

ca

ca

tea

tea

fa

fa

ta'e me

ba - stà,

guar-da - Ye

ca Po

fa-ci - ve.

si

sta - ta.

masien-te-me,- chit'b fa fa-

Do7

'mbrac-cio a cbil - 1u lla-

si

P{u

Si

ASSOCIATI s'r'l' - Via B-erchet' 2 - 2O121 Milano'

Edizionì Musicali: EDITORI

ACQUA;i;À;.;.i.";ALUNNIDELsòLrs.r'l ViaCarloMirabello,23.Roma

1977 (Anno di prima pubblicazione)'

Tutti i diritti sono riservati a termini

di legge All rights reserved'

"ttam-mu-ra

ma sien-te -IItor-

Il.

Lam

tor-oah'a-ta vo -ta ad-du chil-lu

t-

Che chil-lu lla.-

SoIm

si

spu-glia - ta ccà

t* acuto I

Fa

bel-laenun

'o sac -cie

corn-me

DoQ

spu-glia - ta ocà,

r

Lam

fac - cie a

Sibm

-tan. -

So1?

'nnam

srb

tor

Solm

to

be

trean-co - ra ma

t'ao - cun-ten - to-

che -

ddi

na 'n'a

- ta'e

ta

ma sien-te - me,

chi t'b f.a ta--

Do?

vo-ta

-

Lam

'mbrac-cio a chii - lu lla

-

Te

etn-

8

Solm

ra - ta'e m9, tuuigtj"-*'-

nun ce

Che m'è 'mParate a fa

che

ii Joòp" tantu tiempu te si scordata 'e me

m'è 'mParate a fa

e quanne me guardave, e ie oure te guardave

cu lliuocchie me studiavo

tutt' 'e mosse ca facive'

§i 'nnamurata'e me,

ma sienteme, chi t' 'o fa fa

e torna'n'ata vota 'mbraccio a chillu lla si 'nnammurata'e me,

ma sienteme, nun ce Pensà

e torna 'n'ata vota

addu chillu lla'

Che t'aggia ditte a fa che t'aggia ditte fa

Druvamme 'n'ata vota,

pe 'n 'ora Po bastà,

pe te sentì 'e Parlà

e oe te dicere ca Po nun m'aspettave niente'd te

cchiu 'e chello ca si stata'

Si 'nnamurata'e tre,

Te si spugliata ccà

te si sPugliata ccà,

si bella e nun 'o saccte comme faccie a te guardà'

te voglio

bene ancora

mu di." Po Pe ddi

e intanto t'accuntento

cu chesta canzuncella'

§i 'nnamurata'e me,

t* ad tib. sf umandl

1

f,

AMORE GRANDE, AMORE LIBERO

Lentamente in 4

Musica di ARFEMO

u

CODA

-ù7

t)

E

IJJ

LJ-L,I

L"b a temgo

7+

.Ir

'"rs."ff*

rb

J,

fhp Ur| sib

-

sib

Mi4

LlaT

J. ]J]

È";b7+ sol4

SòlnTDom

5--

-=-J

bA

JJJ.J ).

&.rn7

Do .J

Bem4 Sbl

1J]

Dbz '1}

?- ram

FamT

? Mib

J J12,#l 4

ffi

Fatr4

É,b ---if,

fl] è.

\J

tsn6

Ru!

Dat X at$

poi Coda

J à-.

§olm7

uattt'

§oln?

Edizioni Musicali:BMCRicordi S.p.A.exBMCAriolaS.p.A.-Viadi

F.M.A. Via E. Toti, 4 - 20123 Milano. 1975 (Anno di prima pubblicazione).

Diritti riservati a termini di legge per tutti i paesi del mondo.

All rights reserved.

S.Alessandro,T-00131

Roma

9

10

Testo di A. SALERNO

BELLA DA MORIRE

\1usii.a cii R. PARETI

films d'amore vin-ce sem - pre il be -rte

chi si la-scia tor-na eem ' pre io-sie - me ma

noi due-

c'à u-n'al - tra fi

fol-la trai co-lom-bi che- ci osFser - ve

Bel, m

pian-ge-re- do-me - ni - ca -

che

sei

bel

la

-

no 8-dos

80.

_-

il fred-do, i oo-atria-li'tie-

la oeb-òia e

mat-ti - na qui -

ri-

re

Per t? :

ntb rall.

r*-gaz' zi

sul tuo 8o - no

Sibn

bel - la

xib

da mo- ri - re

da ru- ba- re

io ooo gio -

co

Pru

SiLm trb

Lab

sem - bra un filrn

d" gi - rè -

e

§el

ro troP-Po in

Edizioni Musicali: SO.E'Dl' MUSICA

EDlZloNl

s'r'l'

- Via Berchet' 2 - 20121 Milano'

S;iiÈeriLò s'r'l' - Via Berchet' 2'2o121 Milano'

1977 (Anno dì prima pubblicazione)' Tutti i diritti sono riservati'

(

1l

fret-ta

con La, "li-no', so-prai

tuoibruemh-

Lal

t,;!.

ui!7

-ta

Bei bel - la

da mo- ri

tut-to sem - bra un film

da gi-

re trop-po in

fret- ta

oulrz

't^tyuildo

con la "fi- ne"so-prai tuoi blue - ieaos.

rl

Nei filr,'rs dhmore

vince sempre il bene

e chi si lascia

torna sempre insieme

ma per noi due

c'è unhltra fine adesso.

A sedici anni

non si perde il cuore

nernmeno quando prwi a far Ilhmore

hai vinto tutto quanto

e tu con me

 

Di te

rimane solo una maglietta

La folla tra i colombi

lasciata sopra il letto

che ci osserva

in

tutta fretta

il freddo, i nostri aliti

e

il pianto di domenica mattina

e

la nebbia

qui per te

e

piangere

che

sei bella

domenica mattina qui per te che sei bella da morire ragazzina tu

sul tuo seno da rubare

io

non gioco più

e sei bella

da morire tulto sembra un film

da girare

troppo in fretta

sopra i tuoi

con la "fine"

bl ue-ieans

da morire

raBazzina |a sul tuo seno da rubare

"

io

non gioco piu

e sei bella

cia morire

tutto sembra un film

da girare

troppo

in fretta

con la "fine"

sopra i tuoi

bl ue-jeans.

t2

Testo di F. MIGLIACCI

CHE SARA

Musica di f. FONTANA - C' PES

Lentamente Gn 4)

- e-se mio che staì sul- h col - li

to;

a

I

Sol

-

na

dì -

ste- so crFme un vecchio addormen-

l'ab- ban- do

- no,il nien -

te

Son la tu-ama-lat-tia,

sa-rà

Pa

- e -se mio ti la- scio

sa -rà

io va-do

rà del -

ta

mla vr

Che sa -

=

?

Sol

- ta, chi

sa!- So lar

tut- to o for-se nien-te,

da do-ma-ni si ve-drà

Edizioni Musicali: BMC Ricordi S'p A' ex BMC Ariola S p'A

197.1 (Anno di prima pubblicazione)'

oiiittl'tii"*rii a t"rrnini di legge

All rights reserved.

per tutti i paesi del mondo'

- Via di S. Alessandro, 7 - 001 31 Roma

13

sa - rà quel che sa -.1

- mr-cr miet son quasi tut-ti

gli al"tri par-ti -ran-no do - po

me,- pec -

ca - to, per- ché sta-vo be-ne in lo - ro com - pa -gnia

tut-to pas-sa; tut-to se ne

va.

7

-,.1*

50Irr"/+

f R"l,

I

l-ah?

che sa -

rà det - la

a

Lab?

mia vi - ta, chi lo

,o

R"b

a

l.

Sibr,

sa -

che

Con me

por - to

la chi -tar-rae

ne - nia

= t,

SolbG

-rà

che sa-rà

pa-

e-se

.i_

LbP'/

che sa -

se

suo-ne -

not - te

rò.

che sa -

Reb

pian -

ge -

nj

?

sibm

u-na

Che sa-

del -la mia vi - ta chi

lo

14

Fi, I nr

ve* drà

So

sa-

tar

tut -

to o

for - se

sa -

rà quel che sa

-

nien -

te

Che sa -

7

Ls? ad lib.

I

Paese mio che stai sulla collina disteso come un vecchio addormentato; la noia, l'abbandono, il niente

son la tua malattia,

paese mio ti lascio, io vado via.

Che sarà, che sarà, che sarà

che sarà della mia vita, chi Io sa!

So far tutto o forse niente, da domani si vedrà

e sarà, sarà quel che sarà.

Cli amici miei son quasi tutti via,

e gli

altri partiranno doPo me,

peicato, perchè stavo bene in loro compagnia

ma tutto Passa, tutto se ne va.

Che sarà che sarà, che sarà,

che sarà della mia vita, chi lo sa!

Con me porto la chitarra, e se la notte piangerò una nenia di Paese suonerò.

Amore mio ti bacio sulla bocca

che fu la fonte del mio Primo amore/ ti dò l'appuntamento, come quando non lo so, ma so soltanto che ritornerò.

Che sarà che sarà, che sarà,

che sarà della mia vita, chi lo sa!

Con me porto la chitara, e se la notte piangerò una nenia di Paese suonerò'

Che sarà, che sarà, che sarà,

che sarà della mia vita, chi lo sa!

So far tutto o forse niente, da domani si vedrà

e sarà, sarà quel che sarà.

Testo di REYAM

t- o.

She is cra - zy

DADDY COOL

15

Musica di t. TARIAN

fool-

what a- bout it

cool.-

Mim

what a-bout

)

She's cra - zy like

)

a

Mim

cool-

- r

a

fool-

-) /è

Re

1

ir

é=

))

she's cra- zy

i:;:oreperl'ltalia: BMCRicordi S.p.A.exBMCAriolaS.p.A.-Viadi

S.Alessandro,T-001 3.1 Roma.

-:crright

@ 1976 by FAR Musikverlag

CmbH - Berlin.

-

'itti riservati a termini di legge

pertutti ipaesi del mondo. All rights reserved.

+

r

like a

fool-

16

)

Re

J

I

i

1r

1

ì

,4a

J 1

Dud - dt

Sirn

e

le

É

1flf,

1 )!

Dad

Purloto: She is crazY aboul

+

what a- bout it Dad- dY

1rl

cool

!

-

!

,

Re

Dad' dY

dY

a

/t

)!,

l+

))

:

Dad

.-

her DnddY' oh

dl

="'

Mim

)

Dad- th'

Sirn

96ol- t(e

=f

-

-

ìlim

she beiieves in

ffi-

))

a.'

cool-

q

17

She is crazy like a fool what about it Daddy cool. She's crazy like a fool what about it Dacidy cool she's crazy like a fool what about it Daddy cool

Daddy Dacldy cool Daddy Daddy cool Daddy Daddv cool

Daddy Darldy cool. She's crazy iike a fool what about it Daddy cool she's crazy like a fool u,hat about it Daddy cool Daddy Daddy cool

Daddy Dacldy cool Daddy Dadcly cool

Mim

DatX .,t§,

poi segue

Daddy DaclCy cool. Parlato:She is crazy about her Daddy oh she believes in him she loves her Daddv. She's crazy like a fool what about it Daddy cool she's crazy like a fool what about it Daddy cool

Daddy Daddv cool Daddy Daddy cool Daddy Daddy cool

Daddy Dadd1, cool.

18

EL CONDOR PASA

Lento (in 4)

l,ibero Chil'S"t.l

Musica di f. MILCHBERG - D' ROBLES

i-

+'

EFr

))\

, t*,,pofiModerato (in 4'i

A

Voce

?

't

Do

LJ-)

7

l-JJ

seg*e

Dat, *

al, §

poi segue

Do

Mi7

Mt/

La rn

EcriLore per rrtaria BMc^Ricordi s n A,11.pY,!

a è"*iàr,i

isr-r uv row'ARD

Dirini riservati a termtnr o'

i.':l*

Lorp'

i à; YJ:,i;R::;::if"# $:lilt[iT'

B MARKS Musrc

'ààe" ;"t lutti i paesi del mondo'

All rights reserved'

19

: -; L. ALtsERTEtLl

FURIA

Musica di G. e M. DE ANGELIS

Moderato

che

che

++

I_J

Do

aa

la-oai

?dàt

T

ù

for - te

den - td

di un

col

iet

seltz

sq4e

Do

-no

-

72e

se in

che be - oe cin-tu-ra

n0

fo

§0

di

-

non sta dn piè.

to

sul

set.

ka-ra-té l,o cal

-

lo i,l più

ne

da più in garn

s,gye

l_

Io vor-rei

ì **Ùt'to Io vor-rei

ro

- ba che

-

che

sa- li - re

sa-li - re

Eu te

su

te

del West

quan - do

fa il

per ?oi sor -

pie -

no

ri-de-re

di

|_l-T-ì

I--J

Lam

} Fa

-Fu - ria

Vi-aa

ca-aal-l,o

la

Fu - ria

del

del

'

"fie

be-

West

I{/est

per

per

man- te -

ne

-

reil,

sgo-mi-na-re

|-l_T-1

L-r I

Lam

r-J

Fa

suo

la

I

pc

-

ban .-

e

e

L!l

oon te in

oon te in

l_l

\

r

nezz'o-ta sa - rei

frezz'o-ra sa - rei

;icaliJUBAL s.r.l. - Via Berchet, 2 - 2O121 Milano di prima pubblicazione). ietari.

sono riservati.

20

II bambino

ca -

po

dei-

ca -

po oer-

ban -

di

moi -

ca

Pri - ma io'

Éii

- m"

io,

son pic-co - 1o son pic-co - 10

lo

lo

'---'T

Sol

T:

l=-

ll

toc-ca a me toc-ca a me

--I

-A

gio-oa-re .coo

te

gio-ca-re oon

te

r

Do

§o-tro

§o -tro

Fa

dei

mo

 

r

lo sce-rif - fo,

i

Da-vid Croc-ket

i

ban -

i-

Sol

di ti.

ca

ni.

Coro

Ma

Ma

s'u

s?t,

.Fu

Fu

-

-

?

I

Tu

ItnmbiruTu

stai

stai

So-

E bambino go -

no

no

rio

ria

si

si,

f

llo

sta

sta

r

zit-to io so-no

zit -to io so -

no il ca-Po

il

c?- Po dei

Rem

1o

sce - rif

Da - vid Croc

r

fo

ket

an - clrc itt

an - che i',t

?

Il.

tre,

r

6

I

Vi-oa la .Fu-ria del West

r-, l

che

che

aa

?iù

be-oe

/or

- te

so-lo

T_

tre.

Do

diun jet

caf - /è

aa

== IJ

ca - tal - l,o del

T'

+

_l

quan-do fa

-per

?na,n -

il

Pie

te - ne

'

no

' re il

di

suo

#

l-J

Lam

l

Fa

West

"fie

?e

2t

scg44

Do

Coro:

no

lo il,

se

più

no non

ne-ro

std, in

clze

Furia cavallo del West che va più forte di un jet quando fa il pieno di fieno

se no non sta in pié.

Furia cavallo del West

che beve solo caffé

per mantenere il suo pelo il più nero che c'è.

(l bambino) lo vorrei salire su te e con le in mczz'ora sarei il capo dei banditi.

(ll bambino) Prima io, son piccolo io tocca a me giocare con te sono lo sceriffo, io.

piè.

c'e.

(l bambino) Tu stai zitto sono il capo dei banditi

(ll bambino) Sono lo sceriffo io.

Coro:

Ma su Furia si sta

anche in tre.

Viva la Furia del West

che lava i denti col seltz per poi sorridere bene

in ioto sul set.

Viva la Furia del West

cintura di karaté

per sgominare Ia banda più in gamba che c'è.

Fu

- ria

ca - aal

-lo

del

II/ est

-Fu - r'ia

ca - oal,

-lo

del

West

(l bambino) lo vorrei salire su te e con te in mezz'ora sarei il capo dei moicani.

(ll bambino) Prima io, son piccolo io tocca a me giocare con te sono David Crocket io.

(l bambino)

Tu stai zitto io *ono il t,rpo dei moit ani.

(ll bambino) Sono David Crocket io.

Loro:

Ma su Furia si sta

anche in tre.

Furia cavallo del West che va più forte di r-rn jet.

22

tseat

,78

GIANNA

Testo e Musica di R" GAETANO

?r

La

Ì , -i:J I"

Giao - ua Gian-na Giaa-na

so-ste - rre-vB

te-cieil-lu

Gian-na Gial-oa Gian-na Pro-met-

Gian-na Girn-na & -ve-va uBoo{c-co - dri}-lo

dot - to-ne.

Edizioni Musicati BMC Ricordi S.p.A. ex BMC Ariola S'p A 1978 (Anno di prima pubblicazione).

Diritti riservati a termini di legge per tutti i paesi del mondo

All rights reserved.

- Via di S. Alessandro, 7 - 00131 Roma.

23

Gian-ae nonper-de-va neanoheunmi - nu-to-per fa-re I'a-mo -

ta ev-vi-va la vi

^)

, ?Jf

do ua mon-do ili-ver

ta

§o

I\Ia la

not-te la

fe - sta è fi - ni.-

la gea- te si sve -

J.rjr,^-A

Re

ste e,o-min-cia uB !tron:

Re

ma fat - to

di ses

'-LJ>

so chi vi-vrà

ve-drà.-

1t

Mt

vai vie-ni qua ma che fai

do-ve vai con chi ee l'hai

tt

do-ve vai con chi ce l'hai

di chi sei

,.)

La

t

ma ohe vuoi

T=,

Mll

Ma do-ve

vie-ni qua ma che

do-ve vai coa c,hi se

24

l'hsi

,},

La

6tai

fai

Mt

'-.

I

but-te

vie-ni

que

-

J

t'at-ti sem-pre i fat-ti tuoi

tu uonpren-di se Bort dai

,7?? l---.-

?.J

La

cài laprecdee c,hi la

di chi aei Ee che

but-ta

+

vie-oi

tDai

vuoi

qua

il

do-ve sei me chi sei

do-ve

E&

dot-to - re ron o' è.

il dot-to-re nonc'd.

ed lib.

Cianna Cianna Cianna

sosteneva tesr e illusioni

Cianna Cianna Cianna

prometteva pareti e fiumi

Cianna Cianna aveva un coccodrillo e un dottore

C

ianna

non perdeva neanche un minuto per fare l'anrore.

N1a la notte la festa è finita evviva la vita

la gente si sveste

comincia un mondo un mondo diverso

ma fatto di sesso

chi vivrà vedrà.

Cianna Cianna Cianna

non cercava il suo Pigmalione

C ian na

difendeva il suo salario dall'inflazione Cianna Cianna Cianna

non credeva a canzoni o U.F.O. Cianna aveva un fiuto eccezionale per ìl tartufo.

Ma la notte la festa è finita evviva la vita

la gente si sveste

comincia un mondo

un mondo diverso ma fatto di sesso

chi vivrà vedrà. Ma dove vai vieni qua

ma che fai

dove vai con chi ce I'hai vieni qua

ma che fai

dove vai con chi ce l'hai

di chi sei

ma che vuoi

dove vai con chi ce l'hai

butta vieni qua

chi Ia prende e chi la

dove sei dove stai fatti sempre i fatti tuoi

di chi seì ma che vuoi

il dottore non c'è mai

25

Testo italiano di

HEIDI

Testo originale e Musica di

F. MIGTIACCI BRUHN . WEINZIERL. WAGNER Tempo di Marcia Corrr:O - lct - d -
F. MIGTIACCI
BRUHN . WEINZIERL. WAGNER
Tempo di Marcia
Corrr:O -
lct
-
d
-
a
Orch.
,@u!!t!!vt!!!v!!
Coro;
0
-la
-
i
a
Sol 4
di
'/.
,
I
Do
Coro:
ti
mon
Hei
di
I.E
ì
Sol? |
e-ritri
la - giù in
ì ia r
qui
o'è uu mon
do
fan
,
I
Do7
sti - co-
Hei

:':zctnrMusicali BMCRicordi S.p.A.exBMCAriolaS.p.A.-Viadi

-:'-.

iAnno di prima pub.!licazione). I 'tti riservati a ternrìni di legge per tutti i paesi ciel mondo.

- .ights reserved.

S.Alessandro,T-0013,1 Roma

26

cao -

di-d<l

-di

o-l,a He -

-di

o'La He - i'

IIei -

di

oh

con

un ouo

5--.-.-/

i

co-me te.

-

'

di

di

a-1r,. {!e -

a'lu' ile - i

-

i

di

r ?rr

Sol 7

:

di

rd

co

mon '

,.

spie -

ga

-

ta

si'

I