Sei sulla pagina 1di 1

www.diritto24.ilsole24ore.

com/lex24/

Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi


24.4.2014 - p.43

CESSIONE DEL QUINTO, RICORSI IN AUMENTO


di Marinaro Marco
Sonosemprepifrequentilecontroversiederivantidaifinanziamenticontrocessionedelquintodellostipendioodellapensionechevengono
sottoposte all'esame dell'Arbitro bancario finanziario (Abf).
Negli ultimi tre anni, infatti, si registra un consistente aumento dei ricorsi incentrati sulla verifica della condotta delle banche e delle finanziarie al
momentodellaestinzioneanticipatadelfinanziamento.Nel2013l'incrementostatodel262%elelitiinmateriasonolepinumerosetraquelle
relativeaicontrattibancari(coniconsumatori)seguendoinclassificasoltantoquellerelativeaiconticorrenti(ancorapinumerosesonoquelle
invece che attengono all'uso degli strumenti di pagamento quali le carte di credito e di debito e le carte bancomat). La cessione del quinto viene per
lopiritenutaunaformadicreditovantaggiosaperchnonrichiedeparticolarigaranzienrichiedel'indicazionediparticolarimotivazioni,anche
se il lavoratore deve stipulare una polizza assicurativa che copra il rischio vita e/o rischio impiego a tutela del finanziatore nel caso di morte o di
perditadellavoro.Iltassofissoesiprevedeilpagamentodiunaratamensilecostantechevienetrattenutadallostipendioodallapensione.La
duratanonpueccederei120mesi.
Proprioperquestecaratteristichelacessionedelquintocostituiscel'unicaformadifinanziamentochenonsoltantononhasubitocontrazionima
apparsa quasi una sorta di risposta al credit crunch nel periodo di crisi economica per le famiglie, con un aumento del 3,3% rispetto all'anno
precedente.
Leproblematichesemprepiricorrentidinanziall'Abfattengonoaicosticheinquestaformadiprestitipersonalivengonoversatianticipatamente
(iviinclusiquelliperlecopertureassicurativeobbligatorie)echeincidonospessoinmanierasignificativa.Ecos,almomentodell'estinzione
anticipata, i clienti chiedono una congrua restituzione dei costi sostenuti al momento della stipula. Al riguardo, l'Abf ha ribadito anche di recente
l'orientamento secondo cui, in caso di estinzione anticipata del finanziamento, gli intermediari sono tenuti a restituire pro-quota, con riferimento al
periodo non goduto del finanziamento, tutte le componenti di costo soggette a maturazione nel corso del tempo tra le quali le commissioni e i
premi assicurativi versate anticipatamente dal cliente.
Peraltro,lapersistenteopacitdellamodulisticacontrattualeutilizzataperlecessionidelquintohacondottoinalcunicasi,einrelazione
all'addebitodelleprovvigioniriconosciuteall'agente,anchealladeclaratoriadinullitdellarelativaclausola.Varilevatocomelacessionedelquinto,
concepitaperaccordarefinanziamentiabassocosto,siadivenutaneltempotralepicostose(nell'ultimocomunicatostampadellaBancad'Italia
del 25 marzo 2014 la rilevazione del Tegm Tassi effettivi globali medi parial12,08%finoa5milaeuroeall'11,50%oltrei5milaeuro),pur
risultando il rischio di insolvenza praticamente quasi nullo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lex24 - Gruppo 24 ORE

Pagina 1 / 1