Sei sulla pagina 1di 4

ik0rksfrancesco@libero.

it
francesco silvi franz on Facebook
La E.F.W.H.A. multibanda
Francesco Silvi as iKRKS franz
E questa la descrizione del lavoro per costruire un
veloce multi banda E.F.W..!. dedicata ai piccoli
quadribanda come il mio ft "#$d% apparatino c&e '
sempre pronto per le sortite dal qt& romano vacanze
incluse .
Quando si costruisce un piccolo monobanda, come uno
per i 40 m della serie Small Wonder Labs, la piccola
mezzonda ioca una parte fondamentale nellattivit!
Q"#,con la sua indiscussa resa sul campo .
$utta la teoria di %uesta antenna, inclusa la descrizione
del piccolo tuner, & comun%ue abbastanza diffusa nelle
paine del Web da parte di colle'i pi( disparati ed
adesso rimando .
Se si dispone di un apparato portatile come il mio vale allora di leere %ueste
note, anc'e perc') lantenna in banda oni volta rende sempre di pi( .
La disponibilit! di ununica antenna *filare+ per tutte le fre%uenze interessate
costrine ad usare un piccolo accordatore tipo z,matc' se si vuole evitare di
riempire la nostra piccola borsa di fili e armamentari vari .
(&iudo queste mie note introduttive annotando c&e il sistema viene accennato
nei vari articoli ma non descritto per ricostruirlo u)uale .
Il principio dellantenna molto semplice : si parte dal mnopolo
intero per la gamma pi alta e si aggiungono poi man mano degli
spezzoni di filo per raggiungere la banda interessata .
#er calcolare le lun'ezze occorrenti ci si deve armare di calcolatrice tascabile
e si annotano i risultati avuti *disegno misure+ su un folio di carta .
Le misure fornite dal buon i-.' / ma0 sono pi( c'e buone e permettono
limmediata operativit! senza ritoccare ulteriormente i fili perc') il necessario
tuner riporta tutto in accordo .
#er separare vari tratti di unantenna sono usate solitamente le cosiddette
1trappole2, ma esse sono considerate delle vere maniapotenza e si s! c'e col
Q"# non si sc'erza .
3elio allora isolare le tratte non interessate con un interruttore c'e si
costruisce con dei faston .
Io &o costruito un conduttore unico ed &o utilizzato *come da foto+ delle
piccole piastrine in ple,i)lass *misure -+ su cui &o fissato un connettore
masc&io da c&iudere o)ni volta .
Si possono tenere i fili separati, ma occorre ricordarsi il corretto ordine di
inserimento c'e altrimenti pu4 causare sinceri problemi di ".o.s. .
!ltra mia accortezza ' stata quella di calcolare il filo per le )amme di accordo
ARI sezione di Roma Franz Silvi: La E.F.W.H.A. Multibanda pag. 1/4
del tuner di .a, anc&e se% capito il meccanismo di base% ' facile confi)urarsi
lantenna come ci serve .
!l limite unaltra ventina di metri ci permetter/ di essere attivi in "0 metri *1
23%# m tot.+% spazio permettendo .
5on calma & stato saldato tutto sul tavolo da lavoro e ricontrollato sempre col
tester oni cosa .
#er ultimo & stato aiunto un piccolo coccodrillo in testa alla filare per
arappare lantenna un po dappertutto e si & stanato il lato c'e andr! al
tuner *ed alla radio+.
Rendere operativa lantenna molto semplice : scelta la banda, ci si
deve preoccupare di spegnere il piccolo diodo del tuner e si
immediatamente operativi .
6l ponte incluso nellaccordatore fa vedere infatti al t0 sempre un carico
costante cosicc') possiamo fare li accordi con calma ricordando per4 c'e si
parla sempre di Q"# e %ualcosa pi( sostenuto di potenza ric'iede componenti
adeuati . 7 partire dai condensatori variabili pi( spaziati .
4a foto della prova su prato ricorda allora c&e ' ric&iesto comunque molto
spazio aperto a disposizione e c&e disporre di unantenna per banda '
sinceramente unaltra cosa rispetto ad una riaccordata . Esattamente come
diceva il buon i"5)z 6 7ino 8 professore sulle vecc&ie (9 elettronica di tanti
anni fa :
7nnoto infine c'e il compito di abbassare limpedenza ai 89: dellapparato pu4
essere deleato anc'e ad un ;n,;n < =>., c'e abbonda in descrizione sul -eb
*viene associato alla Lon -ire antenna+ .
? c'iudo annunciando c'e & sempre allo studio *esemplare finalmente
funzionante+ un ponte di misura c'e ci faccia fare li accordi senza trasmettere
o disturbare in aria .
3a %uesto sar! il discorso per %ualc'e prossimo articolo @
Saluti a tutti e sempre disponibile per oni cosa da Francesco 1franz2 as
ikArks B
Bibliografia :
C a;;;.ariroma.it *autocostruzione+ > ?nd fed -ire *'alf-ave+ 7ntenna
versione . D 9 dellautore
C E..!.".# in enere sul motore di ricerca *anc'e per il tuner/accordatore+
da parte di autori come i-.' / 3a0 ed altri E
C #ntenna $ong !ire e relativo un,un =>. sul -eb
ARI sezione di Roma Franz Silvi: La E.F.W.H.A. Multibanda pag. 2/4
ARI sezione di Roma Franz Silvi: La E.F.W.H.A. Multibanda pag. 3/4
6l talio dei fili La saldatura dei capicorda
LFelemento di iunzione ad innesto LFassemblaio & terminato
ARI sezione di Roma Franz Silvi: La E.F.W.H.A. Multibanda pag. 4/4