Sei sulla pagina 1di 7

2/12/2012

7^ sessione
COMPATIBILIT
DELLESTRAZIONE
PETROLIFERA CON IL
PATRIMONIO GEOLOGICO-
AMBIENTALE DELLA
BASILICATA:
IL PARCO NAZIONALE
DELLAPPENNINO LUCANO
VAL DAGRI LAGONEGRESE
modera:
Nunzio Oriolo
maria felicia
marino
&
lucia
possidente
401
Informazione ambientale e attivit di ricerca
dellOsservatorio Ambientale in Val dAgri
M. F. Marino
1
e L. Possidente
2

1. Regione Basilicata Dipartimento Ambiente, Territorio, Politiche della Sostenibilit
Uffcio Geologico ed Attivit Estrattive - Via V. Verrastro, 5 85100 Potenza
e. mail : maria.marino@supporto.regione.basilicata.it
2. Regione Basilicata Dipartimento Ambiente, Territorio, Politiche della Sostenibilit
Uffcio Geologico ed Attivit Estrattive - Via V. Verrastro, 5 85100 Potenza
e. mail : lucia.possidente@regione.basilicata.it
Atti del 1 Congresso dellOrdine dei Geologi di Basilicata,Ricerca, Sviluppo ed Utilizzo delle Fonti Fossili:
Il Ruolo del Geologo, Potenza, 30 Novembre - 2 Dicembre 2012.
LOsservatorio Ambientale della Val dAgri stato previsto nellambito del Protocollo dintenti
tra la Regione Basilicata e lENI S.p.A. quale misura di compensazione ambientale. Ha sede
nel comune di Marsico Nuovo (Pz) e persegue i seguenti obiettivi generali: monitoraggio
ambientale; archiviazione e catalogazione dei dati ambientali secondo criteri tematici e di
priorit; promozione di campagne informative dirette ad assicurare il diritto della cittadinanza
ad una corretta e documentata informazione sulle problematiche ambientali; studio e verifca
della compatibilit di attivit gi in essere con riferimento ai principi della conservazione della
biodiversit; sorveglianza dello stato di salute della popolazione. E una struttura costruita
e gestita secondo parametri di qualit, effcienza e alta competenza, nonch area per la
promozione e realizzazione di network territoriale per la gestione ambientale del territorio.
LOsservatorio in piena attivit ed ha gi prodotto risultati. La sua fnalit non di breve
periodo, ma articolata su un pi ampio arco temporale e con questo obiettivo sono state
avviate una serie di attivit che consentono di raccogliere dati e di valutare la qualit
ambientale della Val dAgri.
Tra i progetti messi in campo vale la pena evidenziare laccordo con lIMAA CNR che ha
permesso lavvio di studi relativi alle seguenti tre tematiche: sistema per lo studio della sismicit
locale; realizzazione del cockpit ambientale per il controllo predittivo degli impatti ambientali
in Val dAgri; modello integrato di matrici ambientali.
In parallelo si avviato un progetto di gestione dellinformazione ambientale da attuare
con lUniversit Commerciale Luigi Bocconi - Istituto di Economia e Politica dellEnergia e
dellAmbiente (IEFE) per sviluppare prodotti relativi allinformazione ed alla partecipazione
pubblica in materia ambientale, realizzando un catalogo delle informazioni ambientali e
costruendo un processo partecipato di valutazione e comunicazione del rischio ambientale
dell area della Val dAgri.
E stato recentemente sottoscritto laccordo con lIstituto Superiore di Sanit (ISS) per
lattuazione di un programma di ricerca Ambiente e Salute che ha come obiettivo la
valutazione dellimpatto sullambiente delle attivit antropiche nellarea della Val dAgri e
degli indicatori di salute della popolazione residente nelle aree di interesse.
Tutta linformazione ambientale indispensabile per la completa conoscenza da parte del
territorio dello stato del suo ambiente disponibile on line, dai primi di novembre, sul sito web
dellOsservatorio Ambientale.
Le fnalit dellOsservatorio richiedono attivit complesse e delicate, che necessitano di
competenze e approfondimenti e sono destinate a svilupparsi in continuo.
2/12/2012
7^ sessione
COMPATIBILIT
DELLESTRAZIONE
PETROLIFERA CON IL
PATRIMONIO GEOLOGICO-
AMBIENTALE DELLA
BASILICATA:
IL PARCO NAZIONALE
DELLAPPENNINO LUCANO
VAL DAGRI LAGONEGRESE
modera:
Nunzio Oriolo
1 C O N G R E S S O D E I G E O L O G I D I B A S I L I C A T A
I L R U O L O D E L G E O L O G O
1 C O N G R E S S O D E I G E O L O G I D I B A S I L I C A T A
I L R U O L O D E L G E O L O G O
www.geologibasilicata.it/
http://congresso.geologibasilicata.it/2012/
ORDINE DEI GEOLOGI
DI BASILICATA
RICERCA, SVILUPPO ED UTILIZZO
DELLE FONTI FOSSILI
1 CONGRESSO DEI GEOLOGI DI BASILICATA
IL RUOLO DEL GEOLOGO
1 CONGRESSO DEI GEOLOGI DI BASILICATA
IL RUOLO DEL GEOLOGO
30 NOVEMBRE > Potenza
01 DICEMBRE > Potenza
02 DICEMBRE > Marsico Nuovo
Teatro Stabile,
Piazza M. Pagano
Sede Parco Nazionale dellAppennino
Lucano-Val dAgri-Lagonegrese
ATTI DEL CONGRESSO
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
ORDINE DEI GEOLOGI DI BASILICATA
Via Zara 114 - Potenza
Tel: 0971.35940, Fax: 0971.26352
congresso@geologibasilicata.it
Responsabile: Sig.ra Angela Rubolino
Ministero dello Sviluppo Economico
S
p
o
n
s
o
r
i
z
z
a
t
o

d
a
:
Con lAlto Patronato di:
Presidenza della Repubblica Italiana
E il Patrocinio di:
Presidenza del Consiglio dei Ministri
COMITATO PROMOTORE| Geol. Carlo Accetta, Geol. Raffaele Carbone, Geol. Filippo Cristallo,
Geol. Franco Guglielmelli, Geol. Domenico Laviola, Geol. Maurizio Lazzari, Geol. Raffaele Nardone,
Geol. Nunzio Oriolo, Geol. Mary William
COMITATO ORGANIZZATORE|Geol. Raffaele Nardone - Coordinatore, Geol. Annamaria Andresini,
Geol. Maurizio Lazzari, Geol. Nunzio Oriolo, Geol. Mary William
COMITATO SCIENTIFICO|Dott. Raffaele Nardone - Coordinatore,
Dott. Fabrizio Agosta, Dott. Mario Bentivenga, Dott. Claudio Berardi, Dott. Gerardo Colangelo,
Ing. Ersilia Di Muro, Arch. Vincenzo L. Fogliano, Dott. Ivo Giano, Dott. Fabrizio Gizzi, Dott. Vincenzo
Lapenna, Dott. Maurizio Lazzari, Dott. Sergio Longhitano, Ing. Maria Marino, Prof. Marco Mucciarelli,
Dott. Lucia Possidente, Prof. Giacomo Prosser, Prof. Marcello Schiattarella, Prof. Vincenzo Simeone,
Prof. Marcello Tropeano, Dott. Maria Pia Vaccaro, Dott. Donato Viggiano.
Tre intense giornate di sessioni ed interventi organizzate per i tecnici di
tutti gli Ordini e Collegi, Operatori del settore Oil&Gas, Top Manager,
Amministratori, Dirigenti e Funzionari della Pubblica Amministrazione,
Studenti.
Lobiettivo primario quello di focalizzare lattenzione sul ruolo che
il geologo ha assunto in relazione allo sfruttamento compatibile e
sostenibile delle fonti fossili naturali.
La tematica verr affrontata grazie allintervento di relatori di
altissimo livello tecnico ed istituzionale, con interessanti di batti ti
ed una tavol a r otonda sul l a gesti one ambientale e formazione
professionale.

Propriet letteraria riservata
Editore
1a edizione: 2013
Tutti le immagini sono il frutto della ricerca dei relatori e quindi
sono utilizzate in questa pubblicazione ad esclusivo scopo
didattico e divulgativo.
PRESIDENZA DEL CONGRESSO
Dott. Raffaele Nardone
RESPONSABILE ATTI CONGRESSUALI
Dott. Raffaele Nardone