Sei sulla pagina 1di 2

Trento, 4 ottobre 2013

Cara Amica, Caro Amico,

colgo loccasione dellinvio di questa lettera per confermare che, come forse avrai gi avuto occasione di sentire, non mi presenter come candidato alle prossime elezioni provinciali del 27 ottobre. Mi sono dedicato a questa attivit con passione ed impegno per oltre quindici anni e credo di aver reso un buon contributo a tutta la Comunit trentina, come Assessore alla Sanit, Presidente del Consiglio Regionale, Consigliere Provinciale e negli altri ruoli istituzionali ricoperti.

Ora ritengo pi opportuno mettere a disposizione la mia esperienza e le mie conoscenze, continuando ad interessarmi del benessere della persona nelle varie fasi della vita. associazione culturale e politica, che ha operato in questi ultimi anni cercando di concedere spazio a persone che desiderano occuparsi di problemi concreti, senza essere necessariamente iscritti ad un partito. Mi auguro che anche tu possa avere interesse a seguire questo progetto, visitando il sito dellAssociazione e partecipando al dibattito interno. Vorremmo assicurare sostegno ai progetti politici che hanno una visione sociale progressista, relativamente ai problemi della Comunit Trentina. Per le elezioni del 27 ottobre 2013 Associazione Comunit ha trovato una condivisone di obiettivi e di idee con il Partito Democratico del Trentino, che ha permesso allAssociazione di mantenersi autonoma e di continuare la propria attivit anche dopo le elezioni. Per questo motivo abbiamo inserito candidati indipendenti allinterno di questo partito, con lobiettivo di avere un consigliere provinciale di Associazione Comunit, che ci rappresenti nelle istituzioni. Dopo linvio dellultimo numero del notiziario Comunit, numerosi sono stati gli atti messi in campo dalle istituzioni provinciali per rispondere alle forti difficolt del momento. Uno strumento utile per attuare questi obiettivi lAssociazione Comunit

www.associazionecomunita.tn.it

ASSISTENZA PSICOLOGICA E INVECCHIAMENTO ATTIVO Il 24 luglio mi sono espresso favorevolmente in merito al servizio di assistenza e consulenza psicologica in Provincia di Trento. Ritengo che risponda ad unesigenza diffusa dei cittadini, che investono risorse per risolvere i loro problemi di ordine psicologico senza avere alcuna partecipazione da parte dellente pubblico. BILANCIO DI PREVISIONE 2014 stato approvato il bilancio di previsione 2014, che tiene in considerazione la forte riduzione del bilancio provinciale, non diminuendo le risorse allAgenzia del lavoro, al Progettone, al Fondo famiglia e aumentando, invece, quelle destinate al fondo socio-assistenziale.

NUOVA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE Unaltra novit riguarda lintroduzione dellinterlocutore unico per chi realizza opere che hanno un significativo impatto ambientale.

49 MILIONI DI EURO A SOSTEGNO DELLEDILIZIA Allinizio di settembre sono stati stanziati altri 10 milioni di euro per gli interventi a sostegno della ristrutturazione delle abitazioni principali e dei condomini. Le risorse complessive per questa azione arrivano a 49 milioni di euro. Limporto verr ripartito tra le 15 comunit e il territorio Val dAdige in base alla popolazione residente in ciascuna area e agli immobili presenti. AGEVOLAZIONI IRAP PER NUOVE INIZIATIVE IMPRENDITORIALI La finanziaria 2013 ha introdotto lazzeramento dellaliquota Irap, a partire dal primo gennaio 2014, dovuta alla Provincia nei primi cinque anni di vita delle nuove iniziative produttive intraprese in Trentino. Con questo provvedimento le nuove imprese potranno beneficiare dello sgravio Irap provinciale anche proseguendo e rilanciando le attivit gi esercitate dallimpresa precedente. Si conferma lattenzione alloccupazione: dovranno essere riassunti almeno il 30 per cento dei lavoratori espulsi dallazienda chiusa o in procinto di chiudere.

FONDO STRATEGICO DI INVESTIMENTO TERRITORIALE DA 75 MILIONI La Giunta Regionale ad inizio anno ha promosso una delibera per lattivazione di un Fondo strategico di investimento territoriale: 500 milioni di euro stanziati sul bilancio 2013 e da ripartire tra le due Province. Il Fondo strategico, approvato dalla prima commissione del Consiglio provinciale, riguarda per ora il 30 per cento delle risorse stanziate: 150 milioni, 75 dei quali messi a disposizione della Provincia di Trento e laltra met di quella di Bolzano. Sar data priorit agli investimenti effettuati da imprese con progetti di sviluppo sia di livello nazionale che internazionale. Questo strumento finalizzato alle attuali difficolt di accesso al credito per le imprese.

Il 27 ottobre 2013,

per continuare il lavoro di questi anni, voter


(www.facebook.com/panebiancopaolo) - (panebiancopaolo@gmail.com) - cell. 327/1947566

PAOLO PANEBIANCO

Presidente dellAssociazione Comunit, infermiere da 29 anni e dirigente sindacale di Nursing up per 14 anni. Paolo una persona che nel corso della sua vita si sempre speso per le persone e le loro famiglie e ha dato prova di capacit costruendo dal nulla il pi grande sindacato della sanit trentina. Condividiamo le medesime idee e la stessa voglia di agire per il bene della nostra comunit e per i temi che ci sono particolarmente cari: il lavoro, il welfare, le politiche dello sviluppo sostenibile, non tralasciando la qualit della vita nei Centri urbani e nelle Valli trentine. Vi ringrazio per la fiducia che in questi anni avete sempre riposto nei miei confronti e mi ritengo comunque sempre a vostra disposizione - insieme a Paolo Panebianco - per continuare a migliorare la qualit della vita nella nostra comunit in un momento di crisi e difficolt come quello che stiamo attraversando. Mario Magnani
digital print: Rotooffset Paganella www.rotooffset.it

Mario Magnani - cell. 335 6250091 - magnanim@consiglio.provincia.tn.it www.associazionecomunita.tn.it - https://www.facebook.com/magnanim