Sei sulla pagina 1di 2

La Stampa Edicola 06/07/2012, Pagina 52 COURMAYEUR.

CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO

Golf, il contrattacco di Derriard


Mai espressi a favore del raddoppio, lo volevano le giunte precedenti
CRISTIAN PELLISSIER COURMAYEUR Venticinque osservazioni principali per un totale di 90 votazioni. E stato un Consiglio comunale fiume quello riunitosi ieri a Courmayeur. Sul tavolo uno degli argomenti pi scottanti per il paese, il Piano regolatore. Ad aprile il Consiglio aveva approvato le integrazioni e le rettifiche della variante sostanziale al Piano, per 45 giorni i cittadini hanno potuto inviare le loro osservazioni. Secondo Raffaella Roveyaz queste non sono solo integrazioni e rettifiche o aggiornamenti con le leggi, ci sono modifiche sostanziali, per cui liter doveva ripartire da zero. Di parere opposto la maggioranza e anche larchitetto Alex Fubini, il professionista che ha iniziato a seguire il Piano regolatore di Courmayeur gi nella scorsa legislatura. Dice Fubini: Le osservazioni ricevute sono state di stimolo, e in queste settimane siamo andati a fare un confronto dettagliato e preciso, articolo per articolo, e si vede che le cifre in gioco sono le stesse del 2007. Insomma, non c nessuno stravolgimento. La vera novit quella che permette dei benefit agli alberghi, ma questo sinserisce nella direzione di quanto gi iniziato in precedenza. Non convinta Raffaella Roveyaz: Se sono solo modifiche non capiamo perch il tutto sia stato sottoposto alle osservazioni, non era necessario. La polemica sul piano regolatore nelle scorse settimane sbarcata sul web e arrivata anche in Regione. E il sindaco, Fabrizia Derriard, ha aperto il Consiglio precisando: Al di l delle vostre convinzioni personali vorrei che in questo Consiglio quando si fanno delle affermazioni queste siano appoggiate sui dati. Quando si dice che aumentiamo le seconde case voglio che mi si dica dove, in che zona, in che modo. Respinte le osservazioni che mettevano in dubbio la legittimit del procedimento. Grande attesa per quel che riguarda il golf. La polemica si era scatenata per la possibilit di un eventuale ampliamento. Abbiamo - dice Derriard - rimodulato larticolo, il contenuto rimane uguale. Speriamo che in questo modo non si possa prestare a letture faziose. Il sindaco ha poi ricordato: La zonizzazione non stata modificata, la sottozona nemmeno. Non ci siamo mai espressi in favore del raddoppio, come invece hanno fatto le amministrazioni precedenti che nel 2001 e nel 2007 si erano espresse in questo senso. Tra i possibili interventi la riqualificazione della strutture, la manutenzione, il restauro dei locali o il loro lampliamento volumetrico. Non previsto il raddoppio, ma il piano mette in luce la procedura da seguire se il golf vorr farlo. Poi per evitare polemiche abbiamo precisato 10 volte che le norme superiori di tutela prevalgono su quelle comunali ha detto ancora Derriard. Sul punto il dibattito si infuocato: Siamo finiti massacrati e non abbiamo mai scritto che il golf sar raddoppiato. Io sono contro lampliamento dice Roveyaz. Peccato che nel 2007 la tua amministrazione non la pensasse cos replica la maggioranza.

Minoranza dura sul Piano regolatore Discussione fiume con 90 votazioni