Sei sulla pagina 1di 8

01 agosto 2010

l'Evento parte III: 3 giorni di buio - capitolo 1

1. Il 2012 non evento ma un processo cosmico.


2. Il processo, iniziato da 77757, finir fra TRE anni. 3. Esso controintuitivo e si svolge su pi dimensioni. 4. paradiGmI meccanicisti-riduziOnisti sono incapaci di spiegaRe il fenomeno 5. 15.000 anNI fa la chiave fu fornita all'umanit 6. rappresentanti Della forza squIlibrata la usano per loro Bene 7. Essi si adoperano per impedirne l'uso all'UmanIt. 8. Forze opposte lavoranO per raggiungere diversi esiti del processo. 9. Preparazione dovrebbe integrare i 4 aspetti della natura umana.
Fenice, Gran Maestro dell'Ordine, 9 giorni prima del Solstizio d'Estate 2009

Caro Diario, ci siamo lasciati con la predizioni sulla III guerra mondiale. Continuiamo da li con le parole di Irlmeier Whrend des Krieges kommt die groe Finsternis , die 72 Stunden dauert Dann bricht Hagelschlag aus mit Blitz und Donner, und ein Erdbeben schttelt die Erde. Dann geht nicht aus dem Haus! ... Durante la Guerra vi sar una grande oscurit che dura 72 ore. ... Poi vi sar una grande impatto, con tuoni e fulmini, e un terremoto scuote la terra. Allora non uscire di casa! In questo articolo affrontiamo il tema dei Tre giorni di Buio, il culmine dell'Evento. DISCLAIMER

a mio avviso gli argomenti trattati in questo articolo sono estremamente traumatizzanti . Rischiano di generare nella maggior parte dei lettori una reazione di negazione

aggressiva. Per questo motivo prima della pubblicazione di quanto segue abbiamo pubblicato NOVANTADUE articoli per introdurre il tema e spiegarne i contorni. Consigliamo vivamente il lettore che arrivi qui per la prima volta di leggerli prima di avventurarsi qui. Inoltre a partire da Gennaio 2010 abbiamo rilasciato progressivamente queste informazioni su Google Wave con un pubblico ridotto. Nel corso dei mesi seguenti abbiamo discusso e cercato di comprendere quale fosse la migliore maniera di informare tutti. Voglio qui ringraziare tutti i membri del gruppo AltreAlternative per il loro aiuto e discrezione. Molte di queste informazioni sono disponibili nel pubblico dominio. Tuttavia esse sono state presentate in maniera distorta e incompleta. Quanto segue ha il proposito di rimediare a quella distorsione. Non provo nessun tipo di godimento nello scrivere di questi eventi. Il sottoscritto un padre di famiglia con due figli e fa un lavoro ai massimi livelli ben remunerato. Chi scrive qui non ha bisogno di dimostrare nulla: non state leggendo un disilluso o un maniaco. Diversi lettori hanno avuto la maniera di conoscermi e possono testimoniare quanto sopra. Ho tutto da perdere e nulla da guadagnare a pubblicare questo blog e le informazioni che seguono. Pubblico quanto segue in uno spirito di servizio, invitando a leggere e discutere con serenit. Successivamente a considerare le conseguenze per voi come persone, per chi vi sta attorno e per il genere umano in generale. A chi non si senta pronto ad intraprendere questo percorso consiglio di scegliere altre letture.

Caro Diario, I fisici che studiano la teoria-M ipotizzano che uno scontro fra due universi, PBrane ci che ha causato il big Bang. Per tutti gli altri casi non hanno nessuna ipotesi. Eppure fra uno scontro e l'ignorarsi completamente possiamo immaginare altri tipi di interazione. Interazioni che diverrebbero visibili con disturbi alla gravit, apparizione improvvisa di masse proveniente dall'uiniverso gemello e cos via. I nostri progenitori lontani avevano molto pi che una teoria: lo sapevano per esperienza. Sapevano che periodicamente gli universi locali del nostro Ultraverso si allineano fra di loro. Quando questo accade drammatiche trasformazioni avvengono, sia sul pianeta che nell'Uomo. Inoltre queste interazioni erano collegate con l'apparizione, o scomparsa, degli "Dei". Questa informazione stata conservata nelle cosiddette societ segrete che se la sono passata per milenni. Il resto dell'umanit invece stato, volutamente, tenuto all'oscuro. Graham Hancock scrive che siamo una specie con una amnesia: non ricordiamo pi le cose importanti. La stessa storia dell'Occidente inizia in questa ignoranza come dimostra il famoso passo del Timeo Platonico che segue: Allora Solone pose delle domande sulle pi antiche tradizioni, di cui quei sacerdoti avevano grande competenza, e scopr che n lui, n nessun altro tra i Greci conosceva dell'antichit le cose pi importanti. (...) Ed allora uno dei sacerdoti, saggio e venerando, prese a dire: Solone, Solone, voi Greci non siete che bambini; non c' tra gli Elleni un uomo che sia vecchio. Solone, udito ci, chiese: Cosa intendi dire?

Siete tutti spiritualmente giovani, - rispose - perch nelle vostre menti non avete nessunantica opinione formatasi per lunga tradizione e nessuna conoscenza incanutita dal tempo. Ed eccone la causa: il genere umano stato e sar sterminato per innumerevoli ragioni. Le pi tremende distruzioni vengono dal FUOCO e dall'ACQUA, ma ve ne sono ALTRE senza numero anche se meno gravi. (...) ogni vicenda insomma che ha contato nel tempo, nei nostri templi viene trascritta e preservata. Invece voi, come tutti gli altri popoli, arrivate appena a scoprire la scrittura e tutto quanto serve per un vivere civile, e poi di nuovo, a periodi regolari, cade dal cielo la maledizione come un morbo, e lasci vivo solamente chi non ha cultura, chi non ha educazione; e cos, dovete iniziare da capo come fanciulli, e non sapete nulla di quanto accaduto nei tempi antichi da voi o altrove. (...) Voi non ricordate che un unico cataclisma, e invece ve ne sono stati, prima, un numero incalcolabile. Platone, Timeo probabile che molti abbiano sentito parlare di questo passo a proposito di Atlantide. Tuttavia il concetto fondamentale espresso quello dell'Amnesia storica sulle catastrofi e della Cecit spirituale sul loro significato. Il lettore si chieder dove siano le tracce di queste eventi e in particolare di Tre Giorni di Oscurit. Per fortuna vi sono stati illustri studiosi prima di noi che vi sono posti il problema. Cos che con un poco di ricerca non difficile trovare le ...

Informazioni storiche
Iniziamo dai Maia il cui libro sacro il Popol Vuh ...associates the flood, with much hail, black rain and mist, and indescribable cold.It also says that this was a period when it was cloudy and twilight all over the world ... the faces of the sun and the moon were covered. fingerprints of the gods 199 I Maya furono influenzati dalla precedente civilt di Teotihuacan che controllava gli altipiani del Messico dal primo al settimo secolo AC. Il nome di quella che era la pi grande citt mesoamericana significa il "Luogo in cui gli uomini divengono Dei". Ecco come i misteriosi fondatori raccontavano l'Evento.
Object 1

...was followed by a long period during which the light of the sun vanished from the sky and the air was filled with a tenebrous darkness. Then:The gods gathered together at Teotihuacan and wondered anxiously who was to be the next Sun. Only the sacred fire could be seen in the darkness, still quaking following the recent chaos

"...seguita da un lungo periodo durante il quale la luce del Sole svan da cielo e l'aria era riempita di oscura tenebra. gli dei si riunirono insieme a Teotihuacan e si chiesero ansiosamente dove fosse il successivo Sole (nel senso di Era). solo il fuoco sacro poteva essere visto nelle tenebre

fingerprints of the gods pag 164 Dall'altra parte del pianeta, fra il Tigri e l'Eufrate si svolge l'epopea di Gilgamesh ci fornisce un quadro sorprendentemente simile di un improvvisa oscurit: A stupor of despair went up to heaven when the god of the storm turned daylight to darkness, when he smashed the land like a cup ... The Epic of Gilgamesh:A Great Flood ormai di dominio pubblico che il "calendario Maya" (vedi sotto) finisca nel 2012. Meno noto che ci che finisce "Un sole". Ovvero il Sole "Muore" ecco quello che dice, Il Grande Anziano Cirilo Perez Oxlaj sul fenomeno: Ogni 5.200 anni arriviamo a un punto, nel quale la Terra entra nell'oscurit per un periodo di 60 a 70 ore Grande Anziano Cirilo Perez Oxlaj Don Alejandro, capo del consiglio degli anziani maya del Guatemala, conferma: La madre terra.... sar oscurata da una grande nuvola per 60 o 70 ore. Ora degno di nota come queste informazioni siano state tramandate per cos tanti anni ma contemporaneamente vi sono "fonti profetiche" che parlano dello stesso identico fenomeno. Una delle pi famose la Canzone del Linde (un albero con propriet magiche). Il testo della canzone del fu trovato nel 1850 nella cavit di un albero cavo al centro del paese di Staffellstein nel Franken in Germania. Winter kommt, drei Tage Finsternis, Blitz und Donner und der Erde Ri... ... Zhlst du alle Menschen auf der Welt, wirst du finden, da ein Drittel fehlt, Was noch brig, schau in jedes Land, Hat zur Hlft' verloren den Verstand. Arriva l'inverno, tre giorni di buio Tuoni e lampi la terra si spacca ... Conti tutti gli uomini della terra, vedrai che un terzo manca ,dei rimasti, guarda in ogni paese, la met ha perso la ragione "das Lied der Linde" Profezia tedesca Molte fonti concordano sulla mancanza di elettricit: Mi ha detto che le ore di oscurit saranno esattamente 72, e che l'unico modo di contarle con orologi meccanici, perch non ci sar elettricit. Fratello David Le luci non funzionano, a parte le candele, l'elettricit sparisce. Irlmaier Non si tratta solo dell'elettricit della Rete. Le fonti spiegano che NESSUN tipo di apparecchio elettrico funzioner.I Maya potrebbero fornirci un indizio del perch: non potremo vedere il Sole perch entriamo dentro il grande asse magnetico Grande Anziano Cirilo Perez Oxlaj

Qualunque cosa sia questo "Grande asse magnetico" , se fosse "grande" e "magnetico" abbastanza potrebbe disattivare la griglia di trasmissione elettrica e mandare in tilt qualunque apparecchio elettrico. Comunque dopo tre giorni tutto finito e ... ... quando ne usciremo vedremo di nuovo il sole e non potremo sapere se il vecchio sole o il nuovo. Non siate spaventati come capodanno. Il sole diverr oscuro. Grande Anziano Cirilo Perez Oxlaj Ssecondo una interpretazione moderna della cosmologia Maya la Convergenza Armonica, il periodo di 26 anni che precede la fine del Lungo Conto iniziata il 17 Agosto 1987. il 29 settembre dello stesso anno aveva luogo la prima delle apparizioni della Entit di Anguera . Dopo alcuni mesi, il 3 dicembre rilasciava questo messaggio Presto, ci saranno tre giorni di buio consecutivi, che nessuna scienza sapr spiegare. In questi giorni ci sar molta sofferenza per tutti voi. Prometto a tutti coloro che sono al mio fianco che non vi mancher di luce. VI chiedo, di avere sempre delle candele benedette dai sacerdoti in casa Non abbiate paura, vi dico Questo l'unico messaggio di contenuto profetico per i successivi diciassette anni, fino al 2005. A partire da quel momento l'entit ha rilasciato diversi messaggi che parlano del buio: Arriver il giorno in che la terra perder il suo movimento naturale, il sole diventer tenebre e niente sar come prima [...] [...] il cielo azzurro diventer di tenebra. [...] La luce perder la sua brillantezza a mezzogiorno e gli uomini cadranno a terra nel terrore. la terra sar avvolta da dense tenebre. [...] Gli uomini grideranno soccorso e non sapranno dove andare. La terra buia sar coperta dalle tenebre. [...] Il buio verr dalla luce immensa. Un mistero esistente nella grande luce brillante sar svelato. Ma torniamo al tema degli apparecchi che non funzionano. La EME ci informa che ... ...Gli uccelli saranno in collisione e lo spiega con il fatto che ... Nel campo magnetico terrestre ci saranno buchi, che porteranno squilibri nella vita di uomini e animali. messaggi di Anguera. Abbiamo, da una fonte completamente diversa, una conferma che la forza elettromagnetica sar disturbata. Ma la vera sorpresa proviene dalla forza di gravit. Dalla forza gravitazionale della terra verr grande sofferenza e dolore. In un altro messaggio si precisa che: La forza della natura provocher fenomeni mai visti. Oggetti saranno lanciati da terra da una forza che gli uomini non sapranno spiegare.

messaggi di Anguera. Questa frase, apparentemente banale, sulla forza di gravit che si comporta in maniera incomprensibile ci da un fondamentale indizio. La forza di gravit una delle 4 forze fondamentali della teoria classica della fisica. Una di quelle chiamate deboli, in quanto estremamente meno efficacie sul nostro universo percepito di, per esempio, la forza elettromagnetica. La Teoria-M spiega questa particolareit riformulando il problema: non che la forza di gravit sia debole: piuttosto che essa talmente potente da non essere costretta unicamente al nostro universo, o P-Brana. La forza di Gravit capace di sfuggirgli e estendere la sua influenza ad altri universi. Questo accade in quanto, a differenza dalle altre stringhe, i gravitoni non sono collegati alla nostra P-Brana. Gli scienziati suggeriscono che il Gravitone potrebbe essere una ottima particella per comunicare FRA universi con civilt aliene. Un disturbo della forza di gravit un ulteriore indizio della natura dimensionale del fenomeno. Forse per questo che [...] Il tempo si perder. messaggi di Anguera.

Demoni nella Notte


Tutto qui? Un paio di giorni al buio e poi tutto come prima? non esattamente.

Rappresentazione di uno tzitzimitl gli atzechi raccontavano che alla morte di un Sole (epoca) scendeva una grande oscurit e apparivano gli dei demoni terrificanti. Questa presenza demoniaca riferita anche dalle fonti profetiche. Durante questi tre giorni di buio, non sar lasciato un solo demone all'inferno. Saranno Tutti sulla terra. Fratello David

In quei giorni, quelli che non sono in stato di grazia moriranno di paura a causa dei terribili demoni che vedranno. Sar un esperienza cos terrificante che alcuni moriranno per la paura. gli uomini cadranno a terra nel terrore. messaggi di Anguera. Secondo numerose culture l'anno diviso in 360 + 5 giorni. Per esempio l'anno del Lungo conto Maya Tun. Questi 5 giorni posti alla fine dell'anno solare erano chiamati Nemontemi dagli atzechi. Erano associati all'apparizione dei Tzitzimimeh (o tzitzimimeh) , demoni celesti. degno di nota che in occidente questo periodo fosse chiamato i Giorni di di Alcione, la stella centrale delle Pleiadi. gli Tzitzimimeh sono stati anche associati con le stelle e soprattutto quelle che si vedono durante un'eclissi solare. Questo interpretato come se gli Tzitzimimeh stessi attaccassero il sole, causando la convinzione che durante un'eclissi solare, il tzitzimime scendessero sulla terra per divorare gli esseri umani. I popoli della Mesoamerica avevano riti specifici per evitare questa situazione. Tuttavia non sapevano quando sarebbe accaduto esattamente. Gli atzechi erano terrorizzati da questo evento in quanto avevano perso il calendario preciso. Celebravano i sacrifici umani per "tenere in vita" il Sole. Questa insicurezza presente ancora oggi, come ammettono i Maya moderni. Non sappiamo quando avverr, abbiamo perso la data corretta. Grand Elder Grandfather Cirilo Perez Oxlaj In effetti il cosiddetto Calendario Maya chiamato pi correttamente "Lungo Conto Mesoamericano" in quanto tutte le culture di questa regione ne utilizzavano una qualche versione pi o meno corretta.... [...]leading most researchers to believe that the Long Count calendar pre-dates the Maya fonte Cosa ne dobbiamo pensare? John Major Jenkins uno dei pi famosi ricercatori alternativi di culture mosoamericane. Major Jenkins interpreta che i Tzitzimimeh sono previsti dagli atzechi anche per la fine del quinto Sole. Lui li interpreta come entit transdimensionali. beyond 2012, traduzione mia Una interpretazione diversa data dagli studi sul cervello. Anomalie magnetiche possono portare a allucinazioni di massa che sarebbero viste come "demoni". Quale vera? A nostro parere si completano a vicenda. Ne parleremo nei prossimi capitoli.

Conclusione
Vista la complessit del tema abbiamo deciso di dividerlo in pi capitoli. Nel prossimo approfondiremo il tema dei visitatori dimensionali, rivelando correlazioni fra le due sponde dell'atlantico e la loro attinenza a un modello unico descritto dall'albero della Vita. Proveremo a Dare delle informazioni dettagliate su come comportarsi durante l'evento. vai a seconda parte. Ti potrebbero anche interessare:
Ci salveranno Loro? parte VIII: La promessa del paradiso in ...

l'Evento parte I: il Meteorite e l'Onda Critica dell'Epistemologia Utilitarista


LinkWithin

evocato da corvo alle

Object 2

Tags: EME, ontopolitica, tempo, TeoriaM Post pi recente Post pi vecchio Home page Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)