Sei sulla pagina 1di 5

Comportamento meccanico dei materiali

Unit 2: Stato di tensione e di deformazione

Soluzione esercizi
Legami fra tensioni e deformazioni

Esercizio 1
Durante la prova di trazione di un provino in acciaio vengono registrati, in due istanti
di tempo 1 e 2, i seguenti valori di allungamento relativo: zz1=0,002, zz2=0,050 (la
direzione z quella longitudinale al provino). Calcolate, se possibile, le tensioni
relative alle due misure di deformazione. Commentare i risultati.
Soluzione
Stato monoassiale ZZ = ZZ /E 1ZZ = E 1ZZ = 2,1 105 0, 002 = 420MPa
2ZZ = E 2ZZ = 2,1 105 0, 05 = 10.500 MPa ??????

La deformazione ZZ = 0, 05 (5%) fuori dal campo lineare-elastico del materiale.


Applicare un modello di materiale lineare-elastico produce naturalmente risultati
assurdi.

Esercizio 2
In un punto di un componente in lega di alluminio (sulla superficie esterna) sono state
misurate le deformazioni xx=180010-6, yy=-100010-6, xy=115510-6. Tracciate i
cerchi di Mohr dello stato di deformazione e calcolate le tensioni principali (ipotesi di
stato di tensione piana). Materiale: E=7104 MPa, =0.3.
Soluzione
E=7104 MPa, =0.3
XX=180010-6, YY=-100010-6, XY=115510-6
ZZ non posso conoscerla

Comportamento meccanico dei materiali


Unit 2: Stato di tensione e di deformazione

Soluzione esercizi
Legami fra tensioni e deformazioni

Viceversa posso dire che una tensione principale deve essere nulla (ZZ=0).
In stato di tensione piana:
E

XX =
YY

( XX YY ) = 115 MPa
1 - 2
E
=
( YY XX ) = 35 MPa
2
1-

XY = 2G XY = 62 MPa

Quindi
ZZ =

1
( ZZ XX YY ) = -343 10-6
E

E
7 104
=
= 26.923 MPa .
con G =
2(1 + ) 2(1 + 0.3)

Comportamento meccanico dei materiali


Unit 2: Stato di tensione e di deformazione

Soluzione esercizi
Legami fra tensioni e deformazioni

115 62 0
= 62 -35 0 MPa
0
0 0

137 MPa
2 = 0, 1,3 = 40 97 =

-37 MPa

Da 1 , 2 , 3 oppure dai cerchi di Mohr della deformazione ricavo le 1 , 2 , 3 .


1
( 2 3 ) = 2201 MPa
E 1
1
2 = (2 1 3 ) = -343 MPa
E
1
3 = (3 1 2 ) = -1401 MPa
E
1 =

1, 3

2
/
1800 - 1000
1800 + 1000
=

+ 11552 = 400 1815 =

2
2
2

2215 m/m
-1415 m/m

Comportamento meccanico dei materiali


Unit 2: Stato di tensione e di deformazione

Soluzione esercizi
Legami fra tensioni e deformazioni

Esercizio 3
La deformazione in un punto di un componente in acciaio (E=2.1105 MPa, =0.29)
stata misurata su tre direzioni: sullasse x, su un asse inclinato di 45 rispetto allasse
x e su un asse inclinato di 90 rispetto allasse x (lasse x appartiene al sistema di
riferimento locale). Il risultato della misura : 0=1200 m/m, 45=620 m/m, 90=410
m/m. Tracciate i cerchi di Mohr dello stato di deformazione e di tensione (ipotesi di
stato di tensione piana). Calcolate le tensioni principali e lorientamento del sistema
di riferimento principale.
Soluzione
E=2,1105 MPa, =0.29
0 = 1200 m/m

45 = 620 m/m
= 410 m/m
90
= XX cos 2 + YY sin 2 + 2 XY cossin

0 = XX = 1200 m/m
1
1
XX + YY + XY
2
2
= YY = 410 m/m

45 =
90

XX =
YY =

E
1 - 2
E
1 - 2

XY = 45

1
(
2 XX

( XX + YY ) = 302 MPa
( YY + XX ) = 174 MPa

XY = 2G XY = -30 MPa

con G =

2,1 105
= 81.395 MPa .
2(1 + 0.29)

302 -30 0
= -30 174 0 MPa
0
0 0

309 MPa
1,2 = 238 70,5 =

167,5 MPa

YY ) = 185 m/m

Comportamento meccanico dei materiali


Unit 2: Stato di tensione e di deformazione

per valutare ZZ =

1, 2

Soluzione esercizi
Legami fra tensioni e deformazioni

1
(- XX - YY ) = -658 10-6 m/m
E

2
/
1200 + 410
1200 - 410
+ 1852 = 805 436 =
=

2
2
2

Caso XX > YY
XY < 0
0 < < 45

2 XY
1
atn
= 12, 6
2
XX YY

angolo x X Y = 12,6

1241 m/m
369 m/m