Sei sulla pagina 1di 15

Valutazioni di massima sui motori a combustione

interna
Giulio Cazzoli
v 1.0 Maggio 2014

Indice
Elenco dei simboli

1 Motore ad accensione comandata


1.1 Dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
1.2 Assunzione dati mancanti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
1.2.1 Caratteristiche del carburante (Hi e st ) . . . . . . . .
1.2.2 Condizioni di riferimento per laria aspirata (rif ) . . .
1.2.3 Dosatura del carburante () . . . . . . . . . . . . . . .
1.3 Soluzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
1.3.1 Coefficiente volumetrico (V ) . . . . . . . . . . . . . .
1.3.2 Rendimento complessivo (g ) e consumo specifico (csc )
1.3.3 Pressione media effettiva (pme) e Coppia (Me ) . . . . .

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.

4
4
4
4
4
5
5
5
5
6

2 Motore ad accensione comandata sportivo


2.1 Dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
2.2 Assunzione dati mancanti . . . . . . . . . . . . . . . . .
2.2.1 Caratteristiche del carburante (Hi e st ) . . . . .
2.2.2 Condizioni di riferimento per laria aspirata (rif )
2.2.3 Rapporto corsa/diametro (s/D) . . . . . . . . . . .
2.2.4 Rendimento volumetrico (V ) . . . . . . . . . . .
2.2.5 Rendimento meccanico (o ) . . . . . . . . . . . .
2.3 Soluzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
2.3.1 Alesaggio (D) e corsa (s) . . . . . . . . . . . . . .
2.3.2 Numero di giri (n) . . . . . . . . . . . . . . . . .
2.3.3 Pressione media effettiva (pme) . . . . . . . . . .
2.3.4 Potenza effettiva (Pe ) . . . . . . . . . . . . . . . .

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

7
7
7
7
7
7
8
8
8
8
8
9
9

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.

3 Motore ad accensione comandata: effetto della variazione della


rotazione
3.1 Dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2 Assunzione dati mancanti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3.2.1 Dosatura del carburante ( e ) . . . . . . . . . . . . . . .
3.3 Soluzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
1

velocit di
.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

.
.
.
.

10
10
10
10
11

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


3.3.1
3.3.2
3.3.3

Potenza (Pe ) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Coppia (Me ) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Portata di combustibilie (m
a,z ) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

4 Motore ad accensione spontanea: effetto


rotazione
4.1 Dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
4.2 Assunzione dati mancanti . . . . . . . .
4.2.1 Dosatura del carburante ( e ) .
4.3 Soluzione . . . . . . . . . . . . . . . . .
4.3.1 Potenza (Pe ) . . . . . . . . . . .
4.3.2 Coppia (Me ) . . . . . . . . . . . .
4.3.3 Portata di combustibilie (m
a,z ) .

11
11
12

della variazione della velocit di


.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

.
.
.
.
.
.
.

13
13
13
13
14
14
15
15

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

Elenco dei simboli


mc

Geometria e cinematica
z
Numero di cilindri
s
Corsa
D
Alesaggio
r
Rapporto di compressione
V
Cilindrata del singolo cilindro
Vo
Volume morto del singolo cilindro
Vz
Cilindrata complessiva del motore
n
Numero di giri espresso in giri al
minuto
N
Numero di giri espresso in giri al
secondo
up
Velocit media del pistone
s/D
Rapporto corsa diametro

Numero di fasi utili

Velocit di rotazione del motore

m
c
m
c,z
Hi
st

Massa di combustibile usata dal


singolo cilindro
Portata in massa di combustibile
usata dal singolo cilindro
Portata in massa di combustibile
usata dal motore
Potere calorifico inferiore
Rapporto massa daria-massa di
combustibile in condizioni stechiometriche

Dosatura

Rapporto massa daria-massa di


combustibile

Rapporto massa daria-massa di


combustibile

Rapporto di equivalenza

Aria aspirata
ma
Massa di aria aspirata nel singolo
cilindro
m
a
Portata in massa di aria aspirata dal
singolo cilindro
m
a,z Portata in massa di aria aspirata dal
motore
rif Densit dellaria aspirata in condizioni di riferimento
prif Pressione in condizioni di riferimento
Trif Temperatura in condizioni di riferimento
amb Densit dellaria alle condizioni ambientali
pamb Pressione ambiente
Tamb Temperatura ambiente

Coppia e potenza
Pe
Potenza effettiva
Le
Lavoro effettivo
Me
Coppia effettiva
pme Pressione media effettiva
Pi
Potenza indicata
Li
Lavoro indicato
Mi
Coppia indicata
pmi Pressione media indicata
Rendimenti
g
Rendimento globale
o
Rendimento organico
i
Rendimento indicato
V
Coefficiente (rendimento) volumetrico o di riempimento
csc
Consumo specifico

Carburante

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

Motore ad accensione comandata

1.1

Dati

Si consideri il seguente motore:


Ciclo otto a quattro tempi, non sovra-alimentato
Caratteristiche geometriche
Sei cilindri (z = 6)
Alesaggio: D = 93 mm
Corsa: s = 72 mm
Punto di funzionamento: Massima Potenza
Potenza allalbero: Pe = 140 kW
Numero di giri: n = 6000 rpm
Portata daria aspirata: m
a,z = 150 g/s
Si richiede, nelle condizioni di massima potenza riportate, il calcolo di:
1. Coefficiente volumetrico (V )
2. Rendimento complessivo (g )
3. Consumo specifico (csc )
4. Pressione media effettiva (pme)
5. Coppia effettiva erogata (Me )
Si assumano per le grandezze non assegnate valori tecnicamente ragionevoli.

1.2
1.2.1

Assunzione dati mancanti


Caratteristiche del carburante (Hi e st )

In mancanza di altre informazioni si assume che il combustibile usato sia benzina con potere
calorifico inferiore Hi = 44 MJ/kg e rapporto stechiometrico st = 14.7.
1.2.2

Condizioni di riferimento per laria aspirata (rif )

Per un motore aspirato conveniente scegliere come riferimento alle condizione ambientali:

Trif = Tamb = 25 C
= rif = 1.177 kg/m3
prif = pamb = 101 325 Pa
e non quelle che si hanno in collettore di aspirazione.

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


1.2.3

Dosatura del carburante ()

Assumiamo, in mancanza di altre informazioni, che il motore funzioni in condizioni dosatura


stechiometrica:
=1
quindi:
= st = 14.7

1.3
1.3.1

Soluzione
Coefficiente volumetrico (V )

Per definizione pari al rapporto tra la massa daria intrappolata nel singolo cilindro e quella
intrappolabile in condizioni di riferimento:
V =

ma
rif V

Il singolo cilindro effettua una aspirazione ogni rivoluzioni dellalbero motore. Nota la
portata di aria aspirata dal motore (m
a,z ), assumendo che tutti i cilindri si comportino nella
stessa maniera, la massa realmente aspirata dal singolo cilindro varr (avendo laccortezza
di esprimere portata e velocit di rotazione con la stessa base temporale)1 :
ma =

m
a
N

m
a,z
150 [g/s]
2
=
= 0.5 g
z N
6
6000 [giri/min]/60

La cilindrata del singolo cilindro si ricava immediatamente dalle caratteristiche geometriche:


2
(93 101 [cm])
D2
72 101 [cm] 489 cm3
V = s=
4
4
Infine il coefficiente volumetrico, avendo cura di esprimere le unit di misura dei contributi
in maniera coerente, varr:
V =
1.3.2

0.5 103 [kg]


0.869
1.177 [kg/m3 ] 489 106 [m3 ]

Rendimento complessivo (g ) e consumo specifico (csc )

Per calcolare sia il rendimento (rapporto tra la potenza generata e la massima generabile)
che il consumo specifico (massa di combustibile per unit di energia prodotta) necessaria
la conoscenza della quantit di combustibile utilizzata dal motore.
Sotto lipotesi di uguale comportamento tra i cilindri, la definizione di rapporto ariacombustibile valido per il singolo cilindro estendibile allintero motore, pertanto:
m
c,z =

m
a,z
150 [g/s]
=
10.2 g/s

14.7

La massa intrappolata , ovviamente, espressa in una della unit di massa, a volte per rimarcare la sua
natura di massa aspirata da un cilindro per corsa di aspirazione viene indicata in una non-unit di misura
unit di massa/cilindro per corsa di aspirazione

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


Il consumo specifico vale2 :
csc =

m
c,z
10.2 3600 [g/h]
=
262.28 g/kWh
Pe
140 [kW]

e il rendimento:
g =
1.3.3

140 103 [kg]


Pe
=
0.312
m
c,z Hi
10.2 103 [kg/s] 44 000 103 [J/kg]

Pressione media effettiva (pme) e Coppia (Me )

immediato calcolare la pressione media effettiva dalla espressione della potenza effettiva:
pme =

Pe
Pe
140 [kW] 2
=
=
Vz N
zV N
6 489 [cm3 ] 6000 [giri/min]/60

La coppia varr:
Me =

Pe
140 103 [W]
Pe
=
=
222.8 N m

2N
2 6000 [giri/min]/60

Si noti che luso delle portata in g/h per esprimere il consumo specifico in g/kWh

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

Motore ad accensione comandata sportivo

2.1

Dati

Si consideri il seguente motore:


Ciclo otto a quattro tempi, non sovra-alimentato
Motore progettato con caratteristiche sportive (da competizione)
Caratteristiche geometriche
Dieci cilindri (z = 10)
Cilindrata: Vz = 3500 cm3
Punto di funzionamento: Massima Potenza
Rapporto di equivalenza: = 1.2
Rendimento indicato: i = 0.4
Velocit media del pistone: up = 22 m/s
Si richiede, nelle condizioni di massima potenza riportate, il calcolo di:
1. Potenza erogata (Pe ) e corrispondente velocit di rotazione (n)
2. Pressione media effettiva (pme)
3. Corsa (s) ed alesaggio (D) del singolo cilindro
Si assumano per le grandezze non assegnate valori tecnicamente ragionevoli.

2.2
2.2.1

Assunzione dati mancanti


Caratteristiche del carburante (Hi e st )

In mancanza di altre informazioni si assume che il combustibile usato sia benzina con potere
calorifico inferiore Hi = 44 MJ/kg e rapporto stechiometrico st = 14.7.
2.2.2

Condizioni di riferimento per laria aspirata (rif )

Per un motore aspirato conveniente scegliere come riferimento alle condizione ambientali:

Trif = Tamb = 25 C
= rif = 1.177 kg/m3
prif = pamb = 101 325 Pa
e non quelle che si hanno in collettore di aspirazione.
2.2.3

Rapporto corsa/diametro (s/D)

Vista la tipologia di motore spinto, si orienta la scelta dei parametri motoristici verso la
massimizzazione della potenza, tenendo conto del rischio detonazione. Pertanto si sceglie un
rapporto corsa-diametro basso:
s
s/D =
= 0.7
D
7

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


2.2.4

Rendimento volumetrico (V )

Per la cura nei dettagli costruttivi lecito considerare un valore particolarmente alto per il
coefficiente di riempimento, inoltre si assume che il sistema di aspirazione sia stato oggetto
di accordatura ottenendo un lieve effetto di sovra-alimentazione, quindi si assume:
V = 1.05
2.2.5

Rendimento meccanico (o )

Tenendo conto che il rendimento meccanico o cala, a parit di carico, con il crescere della
velocit media del pistone (
up ) e a parit di up cala al calare del carico, e il punto motore
considerato ad alta velocit media e pieno carico si sceglie un rendimento non troppo alto:
o = 0.75
Alternativamente si pu scegliere il rendimento globale (g ) e ricondursi al valore del meccanico:
g
o =
i
Nel caso specifico, la scelta del rendimento meccanico porta ad un rendimento globale pari
a g = 0.30, valore alto, ma compatibile con lidea di qualit del motore in esame.

2.3
2.3.1

Soluzione
Alesaggio (D) e corsa (s)

Noto il rapporto s/D, la cilindrata totale Vz e il numero di cilindri z, il diametro del singolo
cilindro varr:
r
r
3
3 4 3500 [cm ]
3 4Vz
1
(s/D) =
(0.7)1 86.0 mm
D=
z
10
La corsa vale quindi:
s = s/D D = 0.7 86 [mm] 60.2 mm
Infine la cilindrata unitaria varr:

V = D2 s = (86 [mm])2 60.2 [mm] 349.7 cm3


4
4
e quella totale:

2.3.2

Vz = zV = 10 349.7 [cm3 ] 3500 cm3

Numero di giri (n)

Dalla definizione di velocit media del pistone:


up = 2sN
immediato calcolare la velocit di rotazione:
n = 60

up
22 [m/s]
= 60
10 960 giri/min
2s
2 60.2 103 [m]
8

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


2.3.3

Pressione media effettiva (pme)

La pme si calcola, noto il rendimento organico (o ), in funzione della pmi con:


pme = o pmi
Ricordando lespressione della pressione media indicata (pmi):
pmi =

Li
V

e del rendimento indicato (in termini di rapporto tra lavoro ottenuto ed energia termica
introdotta):
Li
i =
mc Hi
si ottiene:
mc Hi
mc Hi ma st
Hi

pmi = i
= i
= i ma
V
V ma st
V
st
La massa daria introdotta per ciclo viene calcolata dalla definizione di coefficiente di riempimento:
ma = rif V V
Sostituendo nella espressione della pme, riordinando e semplificando:
pme = o i

Hi

rif V V
= o i V rif Hi
V
st
st

introducendo i dati forniti e le scelte fatte:


pme = 0.75 0.4 1.05 1.177 [kg/m3 ] 44 106 [J/kg]
2.3.4

1.2
13.32 bar
14.7

Potenza effettiva (Pe )

Riscrivendo lespressione della potenza nella forma:


Pe = pme

Vz up
2s

immediato calcolarne il valore:


3500 [cm3 ] 22 [m/s]
Pe = 13.32 [bar]
2 60.2 [mm] 2
3500 106 [m3 ] 22 [m/s]
= 13.32 105 [Pa]
425.93 kW
2 60.2 103 [m] 2

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

Motore ad accensione comandata: effetto della variazione della velocit di rotazione

3.1

Dati

Si consideri il seguente motore:


Accensione comandata a quattro tempi, non sovra-alimentato
Condizioni ambiente standard
Punto di funzionamento A sulla curva di pieno carico
Potenza allalbero: Pe |A = 70 kW
Numero di giri: n|A = 4200 giri/min
Consumo specifico: csc |A = 285 g/kWh
Coefficiente di riempimento: V |A = 0.80
Punto di funzionamento B sulla curva di pieno carico
Numero di giri: n|B = 3000 giri/min
Consumo specifico: csc |B = 275 g/kWh
Coefficiente di riempimento: V |B = 0.85
Si richiede di determinare per il punto di funzionamento A:
1. Coppia (Me |A )
2. Portata di combustibile ( m
c,z |A )
e, a partire dalle condizioni A, per il punto di funzionamento B:
1. Potenza erogata (Pe |B )
2. Coppia (Me |B )
3. Portata di combustibile ( m
c,z |B )
Si assumano per le grandezze non assegnate valori tecnicamente ragionevoli.

3.2
3.2.1

Assunzione dati mancanti


Dosatura del carburante ( e )

Visto il tipo di motore (ciclo otto) lecito assumere che il motore funzioni sempre in
condizioni dosatura stechiometrica. Quindi:
|A = |B = 1
Inoltre lecito assumere che il carburante non cambi, quindi:
|A = |B
10

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

3.3
3.3.1

Soluzione
Potenza (Pe )

La potenza di un motore pu essere valutata con la nota relazione:


Pe = V Vz

rif N
csc

Se si esegue il rapporto tra le potenze alle due velocit di rotazione si ottiene:



rif |
rif n
n|
V Vz csc 60
V |A Vz |A csc | |A | A
Pe |A
A
A
A
A
=
=
rif n
rif |
Pe |B
n|
V Vz csc 60
V |B Vz |B csc | |B | B
B
B

Osservando che il motore non cambia, sar:


Vz |A = Vz |B

|A = |B

e per le considerazioni sulla dosatura del carburante


|A = |B
Inoltre non cambiano le condizioni di riferimento:
rif |A = rif |B
Semplificando i termini ad uguale valore, il rapporto tra le potenze diviene:
V |A
Pe |A
=
Pe |B
V |B

1
csc |A
1
csc |B

n|A
n|B

Sostituendo i valori noti:


0.80 285
Pe |A
=
Pe |B
0.85 275

1
4200
[g/kWh]
1
3000
[g/kWh]

[giri/min]
[giri/min]

1.271

Pertanto la potenza prodotta dal motore nel punto B:


Pe |B = Pe |A

3.3.2

1
Pe |A
P e |B

= 70 [kW] 1.271 55.06 kW

Coppia (Me )

Come noto:
Pe = 2N Me
Quindi la coppia nel punto A varr:
Me |A =

60 Pe |A
60 70 103 [W]
=
159.15 N m
2 n|A
2 4200 [giri/min]

e nel punto B varr:


Me |B =

60 Pe |B
60 55.06 103 [W]
=
175.26 N m
2 n|B
2 3000 [giri/min]
11

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


3.3.3

Portata di combustibilie (m
a,z )

Come noto:
m
c,z = csc Pe
Quindi la coppia nel punto A varr:
m
c,z |A = csc |A Pe |A = 285 [g/kWh] 70 [kW] 19.95 kg/h 5.542 g/s
e nel punto B varr:
m
c,z |B = csc |B Pe |B = 275 [g/kWh] 55.06 [kW] 15.14 kg/h 4.206 g/s

12

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

Motore ad accensione spontanea: effetto della variazione della velocit di rotazione

4.1

Dati

Si consideri il seguente motore:


Accensione per compressione a quattro tempi, non sovra-alimentato
Condizioni ambiente standard
Punto di funzionamento A sulla curva di pieno carico
Potenza allalbero: Pe |A = 50 kW
Numero di giri: n|A = 4200 giri/min
Consumo specifico: csc |A = 238 g/kWh
Coefficiente di riempimento: V |A = 0.80
Punto di funzionamento B sulla curva di pieno carico
Numero di giri: n|B = 3000 giri/min
Consumo specifico: csc |B = 231 g/kWh
Coefficiente di riempimento: V |B = 0.85
Si richiede di determinare per il punto di funzionamento A:
1. Coppia (Me |A )
2. Portata di combustibile ( m
c,z |A )
e, a partire dalle condizioni A, per il punto di funzionamento B:
1. Potenza erogata (Pe |B )
2. Coppia (Me |B )
3. Portata di combustibile ( m
c,z |B )
Si assumano per le grandezze non assegnate valori tecnicamente ragionevoli.

4.2
4.2.1

Assunzione dati mancanti


Dosatura del carburante ( e )

Per le potenze e velocit di regolazione in gioco lecito supporre che il motore sia alimentato
mediante iniezione diretta nel cilindro, inoltre i motori ad accensione per compressione sono
solitamente regolati mediante la variazione del rapporto .
Per il caso in esame, variazione del numero di giri a pieno carico, lecito assumere che la
quantit di combustibile iniettata rimanga costante e pari alla massima quantit iniettabile,
cio: Quindi:
mc |A = mc |B
13

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna

4.3
4.3.1

Soluzione
Potenza (Pe )

La potenza di un motore pu essere valutata con la nota relazione:


Pe = V Vz

rif N
csc

Se si esegue il rapporto tra le potenze alle due velocit di rotazione si ottiene:



rif |
rif n
n|

V
V |A Vz |A csc | |A | A
V z csc 60
Pe |A
A
A
A
A
=
=

rif
|
n
rif
Pe |B
n|
V Vz csc 60
V |B Vz |B csc | |B | B
B
B

Osservando che il motore non cambia, sar:


Vz |A = Vz |B

|A = |B

Inoltre non cambiano le condizioni di riferimento:


rif |A = rif |B
Semplificando i termini ad uguale valore, il rapporto tra le potenze diviene:
Pe |A
V |A n|A csc |B |B
=
Pe |B
V |B n|B csc |A |A
Ricordando la definizione di :
=
quindi:

V rif V
ma
=
mc
mc

V |A rif |A V |A
|A
mc |B
=
|B
mc |A
V |B rif |B V |B

con le considerazioni precedentemente fatte e sfruttando le scelte in materia di dosaggio del


carbuarante, il rapporto si riduce a:
|A
V |A
=
|B
V |B
che sostituito nellespressione del rapporto tra le potenze, porta ad affermare:
Pe |A
n| csc |B
= A
Pe |B
n|B csc |A
Sostituendo i valori noti:
Pe |A
4200 [giri/min] 231 [g/kWh]
=
1.359
Pe |B
3000 [giri/min] 238 [g/kWh]
Pertanto la potenza prodotta dal motore nel punto B:
Pe |B = Pe |A

1
Pe |A
P e |B

= 50 [kW] 1.359 36.79 kW

14

Valutazioni di massima sui motori a combustione interna


4.3.2

Coppia (Me )

Come noto:
Pe = 2N Me
Quindi la coppia nel punto A varr:
50 Pe |A
60 70 103 [W]
Me |A =
=
113.68 N m
2 n|A
2 4200 [giri/min]
e nel punto B varr:
Me |B =
4.3.3

36.79 Pe |B
60 55.06 103 [W]
=
117.116 N m
2 n|B
2 3000 [giri/min]

Portata di combustibilie (m
a,z )

Come noto:
m
c,z = csc Pe
Quindi la coppia nel punto A varr:
m
c,z |A = csc |A Pe |A = 238 [g/kWh] 50 [kW] 11.90 kg/h 3.306 g/s
e nel punto B varr:
m
c,z |B = csc |B Pe |B = 231 [g/kWh] 36.766 [kW] 8.49 kg/h 2.359 g/s

15