Sei sulla pagina 1di 18

000

pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
115|a
Pianta suite
livello 0
scala 1:50

'
o

'
=

'
=

=c
=J J
199
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
titolo
sdfsf
115|b
Pianta suite
livello +1
scala 1:50

200 progetto progetto existenz-minimum


A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
115|c
Pianta suite
livello +2
scala 1:50

201
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
titolo
sdfsf
115|d
Pianta suite
livello +3
scala 1:50

202 progetto progetto existenz-minimum


A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
116|a
Pianta singole pertinenti con terrazzo
scala 1:50
superficie cellula mq 16.87
superficie bagno mq 4.31
supeficie terrazzo mq 4.94
superficie tot mq 26.12
o

J
== J
c
'

'

'

J
203
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
1000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
titolo
sdfsf
116|b
Sezioni longitudinali
scala 1:50
204 progetto progetto existenz-minimum
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
117|a
Pianta singole pertinenti
scala 1:50
superficie cellula mq 11.96
superficie bagno mq 4.18
superficie tot mq 16.14
205
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
titolo
sdfsf
117|b
Sezioni longitudinali
scala 1:50
o ' 'J
'

'

'

'
'

'

'
=c
'

'

=
'

'

=
'

J
206 progetto progetto existenz-minimum
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
118|a
Pianta camera doppia con terrazzo
scala 1:50
superficie cellula mq 28.26
superficie bagno mq 3.68
superficie terrazzo mq 9.03
superficie tot mq 38.97

c
c

o
=

J '
o

207
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
1000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
titolo
sdfsf
118|b
Sezioni longitudinali
scala 1:50
208 progetto progetto existenz-minimum
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
119|a
Pianta camera doppia
scala 1:50
superficie cellula mq 19.93
superficie bagno mq 3.60
superficie tot mq 23.53

209
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
1000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
titolo
sdfsf
119|b
Sezioni longitudinali
scala 1:50
210 progetto progetto existenz-minimum
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
120|a
Pianta camera matrimoniale con
terrazzo
scala 1:50
superficie cellula mq 26.26
superficie bagno mq 3.68
superficie terrazzo mq 9.03
superficie tot mq 38.97

c
c

o
=

J '
o

211
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
1000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
titolo
sdfsf
120|b
Sezioni longitudinali
scala 1:50
212 progetto progetto existenz-minimum
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
normative
scenario
121|a
Pianta camera matrimoniale
scala 1:50
superficie cellula mq 19.93
superficie bagno mq 3.60
superficie tot mq 23.53

213
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
1000
pianta aaaaa
1_aaaa
2_aaaaaaaaaaaaa
titolo
sdfsf
121|b
Sezioni longitudinali
scala 1:50
214 progetto progetto existenz-minimum
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
normative
scenario
tabella 9
Utilizzo spazi
Tipologia
Metratura
Utenza
215
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.
Spazi privati
Camere Singole con bagno pertinente Mq 16.14 (x2) 1 utente (x2)
Singole con bagno pertinente con terrazzo Mq 26.12 (x2) 1 utente (x2)
Doppia Mq 23.53 (x2) 2 utenti
Doppia con terrazzo Mq 38.97 (x2) 2 utenti
Matrimoniale Mq 23.53 (x2) 2 utenti
Matrimoniale con terrazzo Mq 38.97 (x2) 2 utenti
Suite Mq 48.84 1 utente
Suite con terrazzo Mq 62.70 1 utente
Spazi comuni a piccoli gruppi
Soggiorno Mq 14.8 8 utenti
Spazio salotto Mq 13.8 8 utenti
Giardino interno Mq 11.9 8 utenti
Cucina Mq 11.3 8 utenti
Aula studio Mq 11.3 8 utenti
Lavanderia Mq 11.3 8 utenti
Sala stendibiancheria Mq 11.3 8 utenti
Spazi collettivi
Sala giochi Mq 543.50 Tutti gli utenti interni
Sala tv Mq 266.20 Tutti gli utenti interni
Sala ping pong Mq 354.80 Tutti gli utenti interni
Sala studio Mq 418.53 Tutti gli utenti interni
Sala musica Mq 272.40 Tutti gli utenti interni
Sala pc Mq 259.58 Tutti gli utenti interni
Spazi pubblici
Pista atletica Mq 5400 Tutti gli utenti anche esterni
Ristorante Mq 993 Tutti gli utenti anche esterni
Emeroteca Mq 1119 Tutti gli utenti anche esterni
Palestra Mq 1382 Tutti gli utenti anche esterni
Giardino attrezzato Mq 1387 Tutti gli utenti anche esterni
Campo basket Mq 1743 Tutti gli utenti anche esterni
Auditorium Mq 1226 Tutti gli utenti anche esterni
Parcheggio Mq 5900 Tutti gli utenti anche esterni
Spazi di servizio
Servizio di emergenza Mq 5931 Personale di servizio
Ripostiglio di sevizio
Ufficio responsabile
Spogliatoio personale
Magazzino
titolo
sdfsf
122
Antonello da Messina
San Gerolamo nello studio
tempera grassa su tavola
cm 46 x 36,5
Londra National Gallery
216 progetto progetto existenz-minimum
La casa attrezzata
Ogni blocco assolve la propria funzione
come un grande telaio nel quale trovano
collocazione e dal quale si ricavano le
diverse unit fornite. Si tende a dimenticare
quella divisione tra architettura e
arredamento che scompare del tutto nelle
costruzioni dei paesi asiatici. Nel modello
spaziale dellabitazione giapponese, una
leggera carpenteria in legno funge da
involucro e si vive un senso della natura
che esalta il rapporto di continuit, gurale e
materico, tra interno ed esterno, attraverso
le cosiddette frontiere interne (pareti
divisorie, pavimenti attrezzati, nicchie a
giorno) e le frontiere esterne (piccole serre
o verande).
Allaltro estremo troviamo lantico modello
murario europeo, secondo il quale gli
elementi di arredo sono della stessa materia
durevole degli edici. noto che lOttocento,
dopo labolizione delle corporazioni di
arti e mestieri, il secolo del trionfo del
tappezziere; e che solo la ricostituita gura
degli architetti mobilieri dellepoca Art
Nouveau realizzer arredamenti su misura
e variamente integrati al manufatto edilizio.
Quando i Razionalisti negli anni Venti, posero
labitazione economica al primo punto nel
ridisegno della citt moderna, nei loro studi
rientrava anche la connessione tra prodotti
di design e funzioni abitative. Gli assetti e
disposizioni guida andavano dalla semplice
organizzazione funzionale alla fornitura di
arredi dati con la casa, alla vera e propria
integrazione di arredi ssi nellinvolucro
murario.
A
R
G
E
N
T
I
E
R
I


L
U
C
I
A


A
L
L

R
I
G
H
T
S

R
E
S
E
R
V
E
D


/

B
E
D
A

r
e
g
.