Sei sulla pagina 1di 1

Inno al sole di Mesomedes di Creta (II sec. d.C.

), Ateneo inno primo dagli Inni delfici ad Apollo (130 a.C.), Inno Cristiano dal Papiro di Ossirinco (IV sec. d.C.), Epitaffio di Sikilos (I sec. d.C.), pi tre brani strumentali di Vincenzo Galilei dedicati alle Muse sono i brani che il Dramsam Ensemble formato da Alessandra Cossi (canto, timpano, sistri), Fabio Accurso (fistula, liuto rinascimentale) e Giuseppe Paolo Cecere (canto, lyra, siringa, lira da braccio) proporr al Teatro L. Garzoni di Tricesimo, il 27 Maggio, alle ore 20.45, allinterno della rassegna Rifrazioni di Artemedia e ad Atene, presso la Scuola Italiana della capitale greca, diretta da Oldino Cernoia, gi rettore del Convitto di Cividale, il 10 Giugno, alle 21.00 davanti a centinaia di studenti, autorit della capitale, ospiti, docenti e familiari. Si tratta di alcuni dei pochissimi brani pi antichi della storia occidentale a noi prevenuti in forma scritta. Cos si apre al mondo la edizione n. 8 de Il Suono di Pan nel segno di Dioniso, vicini ad Apollo, storica formula di didattica avanzata della associazione Musicologi, ideata otto anni fa da Marco Maria Tosolini. La seconda parte del particolarissimo concerto, dopo un intervento di Alessandro Tammelleo, presidente del sodalizio, e di Tosolini stesso, vedr sul palco un gruppo jazz di studenti del Conservatorio G. Tartini di Trieste formato da Alba Nacinovich, canto, Aurelio Tarallo, chitarra, Francesco De Luisa, pianoforte, Damjan Grbac, contrabbasso, Alberto Zenarolla, batteria preparati dal prof. Giovanni Maier: verranno trasformate in linguaggio jazzistico le antiche melopee a cui ben si adattano le tecniche modali. Una iniziativa che vede protagonista la fondazione CRUP e che prevede, ad Atene, esecuzione di frammenti dellOdissee in friulano resa possibile dalla collaborazione con la Civica Accademia Teatrale N. Pepe di Udine.