Sei sulla pagina 1di 27

Scuola Cognitiva di Firenze

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia

LUCA CALZOLARI
C LA MELA, S MORI, M MAGLIETTA, S LUCARELLI

XVI CONGRESSO NAZIONALE SITCC Roma 4 - 7 Ottobre 2012

Schema Maladattivo Precoce (SMP) modello omnicomprensivo formato da ricordi, emozioni, pensieri e sensazioni somatiche, usato per comprendere se stessi e il rapporto con gli altri, sviluppato nellinfanzia o nelladolescenza, presente in tutte le fasi della vita ed evidentemente disfunzionale (Young et al., 2003). 18 schemi suddivisi in 5 domini

Waller (2000): Cognitive content among bulimic patients

Uno studio (Waller,2000) che indagava la presenza di Schemi Maladattivi Precoci (SMP) in un campione di donne affette da Bulimia Nervosa (Bn) ha trovato che gli SMP prevalenti erano:

Inadeguatezza/Vergogna (Iv) Fallimento (Fa) Autocontrollo Insufficiente (Au)

Waller (2003) Schema level cognitions in patient with binge eating disorder: a case study In un altro lavoro (Waller, 2003) comparava un campione composto da 25 donne con diagnosi di Bed (Binge Eating Disorder), un campione di 25 donne con Bn, e 25 donne senza disturbo dellalimentazione le pazienti bulimiche mostravano punteggi pi elevati nei SMP:
-Fallimento -Pretese -Dipendenza

Lacune nella letteratura (Waller,2007)

Le ricerche sono prevalentemente focalizzate su soggetti adulti di sesso femminile non prendendo in considerazione gli SMP nei bambini e negli adolescenti di entrambi i sessi Essendo basate sulle categorie diagnostiche pi comuni, non in grado di contribuire in modo sistematico alla comprensione di quei casi di Disturbo dellAlimentazione che non soddisfano pienamente i criteri per lAn-N,BN-N o Disturbo dal Alimentazione Incontrollata (Bed) (il 50% della popolazione clinica; Fairburn & Harrison, 2003) Sebbene le ricerche abbiano utilizzato metodologie diverse, la maggior parte sono di prevalenza e correlazionali

solo un esiguo numero di queste ha evidenziato collegamenti diretti tra schemi e il comportamenti alimentare

Modelli focalizzati sugli schemi (Waller, 2004)

Lipotesi una omogeneit di contenuto negli schemi sottostanti ai diversi Disturbi dellAlimentazione (Da) ed elevati SMP: -Abbandono (Ab) -Deprivazione Emotiva (De) -Inadeguatezza/ vergogna (Iv)

INDAGARE LA PREVALENZA DEGLI SMP IN UN CAMPIONE DI DONNE CON BED (BINGE EATING DISORDER) E BULIMIA NERVOSA (BN) STUDIARE LE RELAZIONI ESISTENTI TRA SMP, PSICOPATOLOGIA ALIMENTARE SPECIFICA, RIMUGINIO E PERFEZIONISMO

Young Schema Questionnaire (Young et al., 2005) indaga la prevalenza di 18 schemi maladattivi precoci e 5 domini
YSQ-SF3

Rosenberg Self-Esteem Scale (Rosenberg, 1965; Prezza, Trombaccia & Armento, 1997). Indaga il livello di autostima e il sentimento di valore personale.
RSES:

Penn State Worry Questionnaire (Meyer, Miller, Metzger, e Borkovec,1990). Indaga leccessivo rimuginio e le preoccupazioni patologiche
PSWQ SCID-I

Structured Clinical Interview for DSM-IV Axis I Disorders (Michael B. First, Robert L. Spitzer, Miriam Gibbon e Janet B.W. Williams, 2000)
SCID

II Structured Clinical Interview for DSM-IV Axis II Personality Disorders ; (M.B. First, M. Gibbon, R.L.Spitzer, J.B.W. Williams e L.S. Benjamin, 2003)
Eating Disorder Examination Questionnaire (Fairburn & Beglin, 1994) Indaga le caratteristiche psicopatologiche nucleari dei disturbi alimentari, composto da quattro sottoscale (Restrizione Dietetica, Preoccupazione per lalimentazione, Preoccupazione per il Peso e Preoccupazione per le Forme Corporee).
EDE-Q

Perfectionism Scale (Frost et al., 1990): indaga sei dimensioni del perfezionismo: Obiettivi personali, timore degli errori, critiche dei genitori, aspettative dei genitori, dubbi sulle azioni, organizzazione
MPS:Multidimensional

Analisi descrittiva degli schemi maladattivi precoci allinterno del campione; Correlazione degli schemi maladattivi precoci con altre variabili psicopatologiche caratteristiche della patologia alimentare.

Media Et Anni di scuola

Deviazione Standard

33,6

12,6

12,13

3,0

Lavoro
Frequenza Occupata Casalinga Studente Disoccupata Percentuale

8 1 3 3

53,3% 6,7% 20% 20%

COMORBILITA ASSE I
Frequenza Percentuale

Nessuno

10
1 1 3

66,7%
6,7% 6,7% 30%

Disturbo dellumore
Disturbo dansia Altro

COMORBILITA ASSE II
Frequenza Percentuale

Nessuno Cluster B

12
3

80%
20%

4.0 3.5 3.0 2.5 2.0 1.5 1.0 3.0 3.0 3.1 3.1

3.9 3.5

3.4

As=autosacrificio Ss= Standard Severi Rar= Ricerca approvazione Np= Negativit/Pessimismo


3.2

2.6
2.3

2.5

2.7 2.3 2.3 2.3

2.8

2.9 2.6

0.5
0.0 DE AB SA ES IV FA DI VU

IN

SO

AS

IE

SS

PR

AU RAR NP

PU

Frequenza delle risposte 5/6 negli schemi rilevanti del campione


25

20

15

numero di risposte 5 numero di risposte 6

10

Au

Ab

Ss

Rar

Au= Autosacrificio Ab= Abbandono Ss= Standard Severi Rar= Ricerca di approvazione

DIFFERENZE TRA MEDIE nei 2 gruppi DistPersonalit/NO DistPersonalit

Ie=Inibizione Emotiva

DIFFERENZE MEDIE BN-P/BED

Iv= Inadeguatezza/Vergogna Ie= Inibizione Emotiva Np= Negativit/Pessimismo

Correazioni tra SMP e Psicopatologia specifica, Rimuginio, Autostima e Perfezionismo


de ab sa es iv fa so ie ss as pr rar Ede Tot ,621* Restrizione ,516* ,576* ,574* ,523* ,555*

np

,722**

,557*

,643**

Alimentazione ,521* Peso

,525*
Forma

,680 **

,634*

,679**
,734**

,575*

,595* ,645**

,564* RSES-Tot -,674** PSWQTot ,599* ,558* ,520* ,518*

,594*

,518*

,566* ,763**

MPS-CM
MPS-PC ,577* MPS-PS MP-SD MPS-Tot ,657**

,899**

,546*

,560*

,628*

,531* ,693**

,566*

*<0,05 **<0,01

,573*

,590*

,789**

,528*

,560* ,787** ,739**

,524*

Gli SMP prevalenti nel nostro campione sono: Autosacrificio (As) Ricerca, approvazione o riconoscimento (Rar) Standard severi (Ss) Negativit/Pessimismo (Np)

Questi risultati non sono in linea con la letteratura (Waller, 2000 e 2004) ma tale differenza giustificabile in base alla diversa metodologia utilizzata ed alla composizione del campione (Unoka, 2007)

Discussione-2

Le Bn-P mostrano punteggi pi elevati delle pazienti Bed nei SMP: - Inadeguatezza/vergogna (Iv) - Inibizione Emotiva (Ie) - Negativit/Pessimismo (N/p)

Questi risultati sono parzialmente in linea con la ricerca di Waller (2000) in cui (Iv) stato uno degli SMP prevalenti in un campione di Bn-P

Nel nostro campione gli schemi che hanno mostrato maggiori correlazioni con le variabili oggetto dello studio sono: Lo SMP Sfiducia/Abuso (Sa) correla sia con la psicopatologia specifica, in particolar modo con la sottoscala EDE Peso, che con il perfezionismo (significativa quella con la sottoscala MPS Timore degli errori) Lo SMP Inadeguatezza/Vergogna (Iv) correla con le sottoscale EDE Restrizione e Preoccupazione per il peso

Discussione-4

Lo SMP Ricerca di Approvazione (Rar) correla con la psicopatologia specifica (Forma e Peso) e con sottoscala Timore degli Errori dellMPS Lo SMP Standard Severi (Ss) correla con la psicopatologia specifica, sottoscale EDE Peso e Forma ed in maniera significativa la sottoscala Timore degli Errori dellMPS Lo SMP Inibizione Emotiva (Ie) correla in maniera significativa con la sottoscala Restrizione dellEDE ed il perfezionismo

Discussione-5

Lo SMP Inibizione Emotiva discrimina in maniera significativa tra coloro che hanno un disturbo di personalit e chi non lo ha

- Tale dato nuovo nella letteratura e possiamo solo avanzare lipotesi di come, nel nostro campione, i pazienti con DDP abbiano una tendenza a reprimere il proprio spontaneo modo di agire, sentire e comunicare.

Discussione-6

Nel nostro campione lo schema Sfiducia Abuso (Sa) ha mostrato le maggiori correlazioni con le variabili studiate. Tale risultato in linea con lipotesi (Waller, 2007) per cui lattivazione di questo schema porterebbe sensazioni di solitudine e rabbia regolate dal soggetto attraverso il ricorso a comportamenti di abbuffata

Conclusioni-1

In base agli SMP prevalenti il profilo psicopatologico del nostro campione appare centrato: su uneccessiva attenzione ai bisogni degli altri sia rinunciando in maniera sistematica ai proprio bisogni (Autosacrificio) sia manifestando una forte tendenza a ricercare approvazione da compromettere lo sviluppo di un senso si s stabile (Ricerca di Approvazione)

Conclusioni-2

- e su un Ipercontrollo e inibizione dei propri desideri sia mostrando unattenzione eccessiva a temi negativi dellesistenza, quali ad esempio perdita e delusione, (Negativit/Pessimismo) sia attraverso la credenza di dover soddisfare standard severi con lo scopo di evitare le critiche altrui (Standard Severi)

Campione esiguo Mancanza di un gruppo di controllo

Grazieperlattenzione!!!

www.lucacalzolari.com