Sei sulla pagina 1di 5

Archive All Download Newest My e-textbook Un giocattolo docs.google.com Il bosco delle bambole instapaper.

.com Attivit con i bambini: come fare un telaio per tessere blog.funlab.it Archive All Download Newest Become an Instapaper Subscriber for just $1/month to get up to 50 articles at a time and support Instapapers development. Visit the Account section of Instapaper.com to subscribe. Un giocattolo docs.google.com Archive Like & Archive Like Un giocattolo Giocattoli ne ho avuti tanti, anzi, direi tutti quelli che ho voluto. Un po perch quando ero piccola la mia mamma aveva una cartoleria, un po perch i miei genitori e i miei nonni facevano a gara a soddisfare i miei desideri. Uno per, lho desiderato tantissimo e ricordo ancora oggi quanto sia stato straordinario riceverlo, o meglio riceverla perch si tratta di una bambola. Quando in televisione le pubblicit erano ancora in bianco e nero, mi ero innamorata di una bambola di nome Patatina. Esisteva in tre versioni: con il vestito a quadretti verdi oppure celesti o rosa. In tutte le versioni aveva un fazzolettino in testa dello stesso colore del vestito e le scarpe bianche in simil pelle. Un pomeriggio il nonno mi accompagn in cartoleria dalla signora Fedora, quella che aveva rilevato la cartoleria della mamma, per poter vedere Patatina dal vivo. Aveva tutte e tre le versioni e sono rimasta incantata: erano certamente pi belle di quanto non fossero in televisione. Ognuna nella propria scatola, mi sono sembrate grandissime. Chiedemmo il prezzosettemila lire! Io lavrei voluta subito ma mi rendevo conto che era una richiesta troppo grande, era una roba da Natale o Compleanno. Quando uscimmo di cartoleria il nonno mi disse: Se ti piace tanto lavrai. Alla fine del mese, quando riscuoto, veniamo a prenderla. Sapevo che il nonno non faceva promesse a vuoto ma avevo il timore che nel frattempo le vendesseroho aspettato con ansia. Finalmente arriv la fine del mese, il nonno ebbe la sua paga e a me arrivarono i soldi per lacquisto. Io li misi nel borsellino che in realt era un piccolo portachiave verde con la cerniera un gadged della concessionaria di automobili dove lavorava il mio babbo, ed insieme ad altri spiccioli mi sentii come se possedessi un potenziale tesoro.

Quel pomeriggio per la mamma aveva fissato di accompagnarmi alla fiera insieme ad una sua amica e i figli di lei e pertanto lacquisto fu rimandato al ritorno. Alla fiera non mi divertii molto, i miei pensieri erano concentrati al dopo. Ricordo di essermi fermata insieme agli amici difronte al baraccone del tiro a segno e di aver chiesto i miei spiccioli alla mamma perch ormai i suoi erano finiti. Da bambina ingenua quale ero, appoggiai davanti a me sul piano del baraccone il piccolo borsellino verde e, giusto nel tempo in cui tirai al bersaglio, la zingara della fiera lo fece suo, senza che nessuno se ne accorgesse. La mamma prov a reclamarlo ma non ci fu niente da fare. Tornai a casa con una rabbia incredibile e mi chiedevo perch questa cosa fosse successa proprio a me che ero una bambina pi buona e servizievole di tante altre. Anche se dispiaciuto, il nonno prov a consolarmi e dinuovo mi disse che lavrei avuta. Il nonno era in pensione ma durante la settimana ancora andava ad aiutare i tessitori che avevano bisogno di annodare qualche tela. Cos un pomeriggio mi disse: Vieni con me che andiamo a guadagnarci la Patatina. Andammo dal signor Capaccioli che aveva da annodare una tela. Il nonno si sedette fra il telaio e il subbio con lordito ed inizi ad annodare filo dopo filo. Osservavo le sue mani ma, erano talmente veloci che non riuscivo a capire come facesse a fare il nodo. Stavo l ad osservare: i fili erano tanti ed anche se il nonno era veloce nellannodare mi sembrava che il tempo passasse troppo lentamente. Ci vollero circa tre ore e quando il lavoro fu finito il signor Capaccioli ringrazi tanto il nonno per tutte le volte che aveva lavorato per lui e gli diede diecimila lire. Al ritorno ci fermammo in cartoleria per acquistare la bambola. Una non cera pi, non ricordo bene come e perch, comunque tornai a casa con quella con il vestitino verde. Destino vuole che molte delle mie cose dinfanzia siano andate perdute ma quella no. Adesso non ha pi il vestitino verde, non so che fine abbia fatto. Ci sono stati momenti della mia vita in cui lho persa di vista Adesso ha un occhio che ogni tanto resta socchiuso e indossa un vestitino ch stato di mia nipote. Quando Sofia (mia nipote) viene a trovarmi ci gioca. Pi volte mi ha chiesto di poterla portare con s a Milano ma la risposta che ottiene sempre la stessa: Lavrai. Stefania Nencini docs.google.com Archive Like & Archive Like Il bosco delle bambole instapaper.com Archive Like & Archive Like Il Bosco delle Bambole: Patatina Sebino Il Bosco delle Bambole Questo il luogo dove le bambole perse vengono ritrovate, e tornano a sorridere Per chi ha giocato con le bambole Benvenuti nel mio mondo di bambole e sogni Patatina Sebino Sembrano uguali, ma la prima ha il corpo morbidoso e gli occhi pi chiari dellaltra carine vero?

Pubblicato da Sara a 16:43 Etichette: sebino 22 commenti: Aggiungi commentoCarica altro Post pi recente Post pi vecchio Home page Iscriviti a: Commenti sul post (Atom) Lettori fissi + ); } Archivio blog Informazioni personali Sara Adoro collezionare bambole e bambolotti da coccolare Visualizza il mio profilo completo From Splinder by Marco Modello Ethereal. Powered by Blogger. instapaper.com Archive Like & Archive Like Attivit con i bambini: come fare un telaio per tessere blog.funlab.it Archive Like & Archive Like La tessitura unarte affascinante che possiamo insegnare anche ai bambini: lintreccio dei fili e il meccanismo ripetitivo con cui si ottiene la trama ai loro occhi interessante e da vivere come un normale gioco. Un gioco che per anche istruttivo perch aumenta la coordinazione visiva-manuale e il loro bagaglio di conoscenze! In questo post troverete tutti i passaggi per creare con i bambini un telaio di cartoncino, per produrre trame colorate e preziose! Cosa serve un cartoncino filato di lana o cotone 4 bastoncini di legno (in vendita da Funlab shop) forbici Come fare Il telaio Con un righello segnate sul bordo del cartoncino delle linee distanti fra loro 1 cm. Tagliate il cartoncino in corrispondenza di queste linee, rientrando di 1/2 cm. Alla fine otterrete un risultato come in foto: Lordito del telaio Lordito del telaio sar formato da fili tesi in verticale, sui quali vierr intrecciata la trama. Fate passare il filo attraverso la prima fessura del cartoncino (in alto a sinistra), lasciandone un pezzo lungo dietro (che useremo alla fine per chiudere tutto). Una volta fissato il filo nella prima fessura, proseguite verso il basso e fate passare il filato nella prima fessura a sinistra. Proseguite portando il filo nella seconda fessura in basso, poi riportatelo in alto, nella seconda fessura. Proseguite in questo modo, fino a che non avrete terminato la larghezza del vostro ordito. Sul davanti del cartoncino otterrete il risultato che vedete in foto (tanti fili tesi in verticale), nel retro invece ci saranno piccoli occhielli che seguiranno landamento delle fessure.

Inserite un bastoncino di legno in alto e uno in basso nel vostro telaio, sotto allordito. Serviranno per lavorare meglio con il filato e lasciare il giusto margine per finire il lavoro. Prendete un lungo filo e annodatelo ad un bastoncino di legno. Il bastoncino funger da ago e servir per passare con facilit attraverso lordito. La trama Iniziate a passare con il bastoncino attraverso lordito, una volta sopra e una volta sotto e cos via. Con un bastoncino di legno, aiutatevi a raccogliere le maglie, a stringerle tutte in modo da lavorare sempre senza spazi tra un passaggio e laltro. Cambiate filo! La vostra trama pu essere fatta di tanti colori differenti! Basta unire i filati con un piccolo nodino a lato. Chiudiamo il lavoro Una volta terminata la trama, togliete i due bastoncini alle due estremit. Iniziate poi a sfilare lordito dal vostro telaio, facendo attenzione a non perdere le maglie. Tagliate gli occhielli dellordito e annodateli fra loro. Finito! Il nostro lavoro diventato una copertina per lorsetto, il vostro invece cosa sar? Linda di Pane, amore e creativit blog.funlab.it Archive Like & Archive Like Archive All Download Newest Become an Instapaper Subscriber for just $1/month to get up to 50 articles at a time and support Instapapers development. Visit the Account section of Instapaper.com to subscribe.