Sei sulla pagina 1di 1

FIAT

508  BALILLA
Anno 1932
Motore 4  cilindri  in  linea
Cilindrata 995  ccm
Potenza 15  kW  /  20  CV
Velocità  max 80  km/h
Lunghezza 3.140  mm
Larghezza 1.400  mm
Altezza 1.530  mm
Massa                                              685  kg

Il modello viene presentato alla Fiera di Milano il 12 aprile del 1932 in occasione del Salone dell'automobile e si caratterizzava soprattutto per il cambio a
tre  marce  non  sincronizzate.
Monta anteriormente un motore a quattro cilindri in linea di 995 cc di cilindrata capace di sviluppare circa 20 CV a 3500 rpm, e che ha le valvole situate
lateralmente ai cilindri. La trazione è posteriore e l'auto monta freni a tamburo su tutte e quattro le ruote, la vettura può spingersi a circa 80 km/h di
velocità  massima.
Tale  versione  venne  sostituita  però  due  anni  dopo  dalla  Balilla  a  quattro  marce  e  munita  di  carrozzeria  aerodinamica  a  due  o  quattro  porte.
Gli esemplari prodotti fra le varie serie dal '32 al '37 furono ben 112.000, complice il basso costo dell'auto, 10.800 lire contro le 18.500 della Fiat 509 che
permise  alla  Fiat  una  produzione  senza  precedenti  di  questa  fortunata  realizzazione.
La Balilla veniva prodotta negli stabilimenti torinesi del Lingotto e fu venduta in tante configurazioni diverse berlina, spider, torpedo, coloniale, sport spider
e  berlinetta  Mille  Miglia.