Sei sulla pagina 1di 8

MV0192010I

Motorcycle Art

w w w. m v a g u s t a . i t
Le illustrazioni e le descrizioni riportate nella presente pubblicazione si riferiscono alle informazioni più aggiornate disponibili al momento della stampa. I dati tecnici e le caratteristiche dei modelli possono essere soggetti, in qualsiasi momento, a modifiche senza obbligo di preavviso.

Motorcycle Art
1090RR, ancora più
potente, ancora più Brutale. Un distillato di
tecnologia che ti proietta in un turbine di emozioni.
Brutale 1090RR, la più Brutale di tutte.
Impossibile non notarla, impossibile non
esserne stregati. Con Brutale 1090RR
bellezza e aggressività raggiungono i
massimi livelli. Leggerissima e sofisticata
sfrutta materiali iperleggeri e tecnologia
racing per essere semplicemente
la migliore naked sportiva di tutti i tempi,
su strada e in pista.

M ETTI I N LU C E I L TU O CAR I S MA
Perfection is
not an option. Tecnologia
Esclusiva in ogni dettaglio,
Brutale 1090RR sposa perfetta-
mente l’efficacia alla bellezza.
Come nel caso del nuovo
ammortizzatore di sterzo rotativo

racing e stile progettato esclusivamente per lei.


Inserito perfettamente nella linea
della moto è un aiuto in più
per tenere a bada i 144 cv

senza compro- del prepotente quattro cilindri a


valvole radiali da 1078 cc
e per avere il massimo feeling
di guida anche in pista.

messi, una Non un semplice cruscotto, ma


un vero e proprio computer di bordo
che lavorando in simbiosi con la linea

attenzione ai CAN s’interfaccia con il pilota.


La nuova strumentazione si inserisce
alla perfezione nello stile della moto
offrendo un’incredibile quantità di

dettagli unica. informazioni tra cui anche cronometro,


livello carburante, indicatore di marcia
inserita. Un terminale sofisticatissimo
attraverso cui si può anche gestire
il nuovo controllo di trazione.

La 1090RR Il massimo della tecnologia e


il massimo della leggerezza.

è la Brutale più Brutale 1090RR ha un equipaggia-


mento ciclistico di livello superiore.
Equipaggiata con cerchi forgiati
ultraleggeri dal design esclusivo,

potente e veloce sfrutta pinze Brembo monoblocco


che derivano direttamente da quelle
racing utilizzate nelle competizioni.
Le sospensioni pluriregolabili
progettate espressamente per lei

di sempre. offrono la possibilità di adattare


l’assetto a qualsiasi esigenza.
Potenza e leggerezza senza limiti.
Basta collegarsi al sito www.mvagusta.it
per accedere al mondo delle parti speciali
originali e trasformare la Brutale 1090RR
in una special di serie ancor più raffinata o
in una moto “pronto gara” da quasi 200 cv.

S P E C I A L PA RT S, S P E C I A LI C O M E TE
‹‹ Dati Tecnici

MOTORE DIMENSIONI E PESO


Tipo Quattro cilindri, 4 tempi, 16 valvole Interasse 1438 mm
Distribuzione Doppio albero a camme in testa; valvole radiali Lunghezza totale 2093 mm
Cilindrata totale 1078 cm3 Larghezza max. 760 mm
Rapporto di compressione 13:1 Altezza sella 830 mm
Avviamento Elettrico Altezza min. da terra 150 mm
Avancorsa 103,5 mm
Alesaggio per corsa 79 mm x 55 mm Peso a secco 190 Kg
Potenza max. a giri/min (all’albero) 106 kW (144,2 CV) a 10300 giri/min - Capacità serbatoio carburante 23 l
Lim. 11600 giri/min
Coppia massima giri/min 112 Nm (11,2 kgm) a 8100 giri/min PRESTAZIONI
Raffreddamento A liquido e olio con radiatori separati
Velocità max.* 265,0 km/h
Accensione - Alimentazione Sistema integrato di accensione - iniezione Magneti
Marelli 5SM con corpo farfallato Mikuni; accensione TELAIO
elettronica a scarica induttiva; iniezione elettronica Tipo Tubolare a traliccio in acciaio CrMo (saldato in TIG)
“Multipoint” sequenziale fasata Piastre fulcro forcellone: materiale Lega di alluminio

Frizione Multidisco in bagno d’olio con dispositivo SOSPENSIONE ANTERIORE


antisaltellamento meccanico Tipo Forcella oleodinamica a steli rovesciati con sistema
Cambio velocità Estraibile a sei velocità con ingranaggi sempre di regolazione esterno e separato del freno in
in presa estensione, in compressione e del precarico molla
Rapporti primaria 50/79 ø Steli 50 mm
Rapporti cambio Corsa sull’asse gambe 130 mm
Prima: Velocità* 13/38 109,7 km/h a 11600 giri/min
Seconda: Velocità* 16/34 150,8 km/h a 11600 giri/min SOSPENSIONE POSTERIORE
Terza: Velocità* 18/32 180,3 km/h a 11600 giri/min Tipo Progressiva, monoammortizzatore regolabile in
Quarta: Velocità* 20/30 213,7 km/h a 11600 giri/min estensione, in compressione (Alta velocità /
Quinta: Velocità* 22/29 243,2 km/h a 11600 giri/min Bassa velocità) e nel precarico molla
Sesta: Velocità* 19/23 265,0 km/h a 11600 giri/min Forcellone oscillante monobraccio: materiale Lega di alluminio
Rapporto finale di trasmissione 15x41 Corsa ruota 120 mm

IMPIANTO ELETTRICO FRENI


Tensione impianto 12 V
Alternatore 350 W a 5000 giri/min Anteriore A doppio disco flottante (Ø 320 mm) con fascia
Batteria 12 V - 8,6 Ah frenante in acciaio e flangia in alluminio
Pinza freno anteriore Radiale monoblocco a 4 pistoncini (Ø 34 mm)

Posteriore A disco in acciaio (Ø 210 mm)


Pinza freno posteriore A 4 pistoncini (Ø 25,4 mm)

CERCHI
Anteriore: Materiale / dimensioni Forgiato in lega di alluminio 3,50 ” x 17 ”
Posteriore: Materiale / dimensioni Forgiato in lega di alluminio 6,00 ” x 17 ”

PNEUMATICI
Anteriore 120/70 - ZR 17 M/C (58 W)
Posteriore 190/55 - ZR 17 M/C (75 W)

CARROZZERIA
Materiali Termoplastici

* Velocità raggiungibile in pista.

ROSSO PASTELLO/ARGENTO METALIZZATO NERO PASTELLO/GRIGIO GRAFITE BIANCO PERLA/NERO PASTELLO