Sei sulla pagina 1di 56

del Lunedì

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664


Lunedì 29 novembre 2010 01129
Anno 346, n. 328 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 960409
www.gazzettadimantova.it

Gli Usa: Berlusconi inetto ATTUALITÀ

- GENERAZIONE ITALIA
Wikileaks pubblica in Rete i documenti riservati Beffa dei finiani al premier
con un discorso di Bossi del ’94
ROMA. Un uragano si è ab-
battuto sulla diplomazia
URAGANO DIPLOMATICO A PAGINA 2
mondiale con la pubblicazio-
ne da parte di Wikileaks dei
messaggi riservati del Dipar-
timento di Stato americano.
Festini selvaggi e Putin - LA ESCORT DI REGGIO EMILIA
Nadia Macrì: «Ad Arcore
Negativo il giudizio Usa su Giudizi sferzanti sui leader, ma anche c’erano anche minorenni»
Berlusconi: «E’ un inetto». preoccupazione per i festini di Berlusconi e SERVIZIO A PAGINA 2
La copertina di Der Spiegel dedicata a Wikileaks ALLE PAGINE 2 E 3 per le sue relazioni con Putin e Gheddafi. Julian Assange

Nell’Asolano preoccupazioni per la tenuta del lago d’Idro. Imbiancato il Viadanese Gli studenti universitari si mobilitano
come il mondo politico locale

Per i fiumi torna l’allarme Tagli all’Ateneo


Assemblee
Piogge record. Oglio e Chiese sotto sorveglianza in città e a Lunetta
MANTOVA. La pioggia caduta ieri e nei pini Iseo ed Idro ormai ai limiti della capien- MANTOVA. Si apre una settimana
VERSO LE FESTE giorni scorsi, 100 litri per metro quadro, sta za. La situazione è tenuta sotto osservazione decisiva per le proteste studentesche
velocemente facendo crescere il livello di per il probabile arrivo d’onde di piena. contro i tagli del Comune all’Univer-
Chiese e Oglio sui quali incombono i laghi al- ROMANI A PAGINA 14 sità. Assem-
A confronto assessore e Mn Expo blee sono in
programma
sia al cam-
Eventi Mille Luci CALCIO
pus di san
Francesco
che nella se-
Due versioni A Voghera de distaccata
di Lunetta.

su spese e sponsor la neve ferma Anche la po-


litica si mobi-
i biancorossi lita con una
mozione bi- L’ingresso del polo universitario
MANTOVA. Versioni diverse sulla coper- partisan in
tura dei costi di Mille Luci. Per Mantova MANTOVA. Una domeni- consiglio comunale che chiede il ri-
Expo il Comune verserà circa 74mila euro ca senza partita per il Man- pristino del corso di informatica.
(e 10mila per le luminarie). Per l’assessore tova, che a Voghera è stato MORTARI A PAGINA 7
Freddi la società dovrà cercare sponsor. fermato da una fitta nevica-
CORRADINI A PAGINA 9 ta. Match rinviato a data da
destinarsi. Numerose le ga-
re saltate nel programma
dei dilettanti. In serie D
Assalto con il flessibile
Il sogno del vescovo: hanno giocato invece Ca-
stellana e Castiglione. En- Bottino: 50mila euro
un Natale senza ghetti trambe hanno raccolto un
punto esterno. I biancazzur- COMMESSAGGIO. Presa d’assalto, in pieno
ri sono stati raggiunti al 93’ giorno, la villa di un imprenditore in via Mar-
MANTOVA. «Che bello un Natale multie- sul campo del Castelnuovo- coni a Commessaggio. Consistente il bottino:
tnico». Con queste parole il vescovo Rober- Sandrà mentre lo Sterilgar- 50mila euro tra ori e gioielli trafugati dalla
to Busti ha aperto l’anno pastorale ieri po- da a Darfo Boario Terme cassaforte squarciata con un flessibile. I la-
meriggio in Santa Barbara, davanti a ol- per due volte non è riuscito dri hanno colpito approfittando dell’assenza
tre quattrocento persone. a mantenere il vantaggio. dei padroni di casa e dopo aver forzato la por-
DE STEFANI A PAGINA 11 Tifosi biancorossi a Voghera innevata. Andata e ritorno senza partita NELLO SPORT tafinestra della cucina sul retro.
OLIANI A PAGINA 8

Campo scuola di atletica, il velocista lancia l’Sos


Strutture fatiscenti e piste allagate. Marani si allena qui per i Giochi di Londra
MANTOVA. La pista coper-
ta allagata, spogliatoi e pale- OSTIGLIA NUOTO
stra fatiscenti, niente gabbia
per il lancio del disco. E anco-
ra: pista all’aperto ridotta
Bloccati in ascensore Facchinelli qualificato
male e rischio infortuni sem-
pre più alto con il passare nella stazione Fs ai Mondiali di Dubai
del tempo. Il campo scuola,
del Migliaretto chiede aiuto. OSTIGLIA. Bloccati in ASOLA. Paolo Facchinelli,
A lanciare l’Sos anche Diego ascensore in stazione ad Osti- 23 anni, atleta asolano che ga-
Marani, 20 anni, specialità glia. È accaduto a quattro ra- reggia per l’Nc Azzurra 91,
duecento metri, che si prepa- gazzi, di ritorno da Bologna. sfiora il podio agli Europei di
ra per le Olimpiadi di Lon- I giovani non si sono lasciati nuoto in vasca corta che si
dra. Tra un anno e mezzo prendere dal panico e senza sono conclusi ieri ad Eindho-
con tutta probabilità farà indugio hanno pigiato sul ven, in Olanda. Nella sua di-
parte della squadra azzurra. pulsante dell’emergenza e i stanza, i 50 farfalla, ottiene
Peccato che la giovane pro- soccorsi sono arrivati. Al mo- però il tempo che lo qualifica
messa sia costretta ad alle- mento l’ascensore è stato ai Mondiali. E a metà dicem-
narsi su un’area al limite del- chiuso, in attesa che venga- bre volerà insieme agli altri
la decenza. no eseguiti i controlli. azzurri a Dubai.
A PAGINA 13 Pozzanghere sulla pista coperta A PAGINA 8 BINACCHI A PAGINA 50
GAZZETTA PRIMO PIANO LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 3

URAGANO Cina contro Google, l’uranio del Pakistan


WIKILEAKS Mugabe “pazzo”, Sarkozy “autoritario”

Hillary Clinton ordinò di spiare l’Onu


Ecco i documenti che fanno tremare il mondo. «All’Iran missili in grado di colpire l’Europa»
ROMA. Hillary Clinton ordinò ai metriche (dal Dna alle impronte di- re un terremoto nei rapporti tra gli le, infatti, sospettavano che Tehe-
diplomatici americani di spiare i gitali), password e codici usati per Usa, gli alleati e i paesi «nemici», a ran fosse vicina ad acquisire armi
vertici dell’Onu, a partire dal segre- comunicare da dirigenti, sottose- partire dall’Iran. Teheran, svela nucleari. Per questo bisognava «ta-
tario generale Ban Ki-moon e dai gretari, consiglieri e collaboratori uno dei documenti, ha ottenuto sofi- gliare la testa del serpente». Uno do-
rappresentanti permanenti nel Onu. Sono passate da poco le 19 sticati missili dalla Corea del Nord po l’altro, i documenti finiscono sul
Consiglio di sicurezza delle Nazioni quando, con un anticipo di oltre tre in grado di colpire l’Europa occi- sito anti-segreti fondato da Julian
Unite: Cina, Russia, Francia e Gran ore sull’orario previsto (le 22.30), dentale. Contro la minaccia del re- Assange e sulle edizioni on line di
Bretagna. In una direttiva che por- comincia sul web la pubblicazione gime degli ayatollah, chiese ripetu- quattro colossi dell’informazione
ta la data del luglio 2009, il segreta- dei file segreti della diplomazia tamente l’intervento degli Stati mondiale: il New York Times, l’in-
rio di Stato americano chiese infor- americana annunciata da Wikilea- Uniti, nel 2008, l’Arabia Saudita: i glese The Guardian, il tedesco Der
mazioni biografiche, ma anche bio- ks, rivelazioni destinate a provoca- Paesi arabi, così come Usa e Israe- Spiegel e lo spagnolo El Pais.

È il contenuto di 250 mila ca-


blogrammi del Dipartimento I timori di Usa e Gran Bretagna
di Stato e di 8 mila direttive
confidenziali prelevati dal Se-
cret internet protocollo router
network (SiprNet) riservato
«Sicurezza a rischio
ai funzionari
della diploma-
zia statuni-
tense, un car-
NEI BUNKER i file faranno vittime»
teggio enor-
me relativo
Server WASHINGTON. Quando la pubbli-
cazione è appena iniziata, arriva la
al periodo
che va dal blindati ferma condanna del Pentagono che
parla di diffusione «sconsiderata» di
1966 al 2010. documenti e annuncia di aver preso
Di questi do- ROMA. Dove sono i ser- iniziative per aumentare la sicurezza
cumenti, 4330 ver che fanno tremare il delle reti militari americane «per evi-
sono classifi- mondo? Alcuni ritengono tare che tali incidenti si ripetano in
cati «no- che l’ultima pubblicazione In alto la copertina futuro». Inutilmente, nelle ore prece-
form», off li- sia “ospitata” in Islanda, dello “Spiegel” che ieri denti, gli Stati Uniti avevano tentato
mits ai gover- dove Assange ha registrato ha rotto l’embargo; a sinistra di fermare lo tsunami diplomatico in
ni stranieri. la Sunshine Press Produ- Obama con Ban Ki-Moon arrivo, avvertendo tutte le cancelle-
Poche ore ction. I documenti iracheni rie interessate, e chiedendo ad Assan-
prima, in un resi noti a ottobre, si trova- ge di fermarsi perché la diffusione
videcollega- no invece certamente in del materiale viola la legge america-
mento con la Svezia, all’interno di un ex Sarkozy e na e può causare «gravi conseguen-
conferenza bunker atomico della Guer- Ahmadinejad: ze». In una lettera, Harold Koh, consi-
dei giornali- ra fredda. Altri server so- nei file gliere giuridico del Dipartimento di
stiinvestigati- no collocati nel centro dati giudizi Stato, aveva avvisato il fondatore di
vi ad Am- della Bahnhof, uno dei pesanti Wikileaks che il suo gesto avrebbe
man, Assan- maggiori provider svedesi, sul presidente messo a rischio «le vite di attivisti
ge aveva an- a 30 metri di profondità. francese e per i diritti umani, giornalisti e solda-
nunciato: «Il su quello ti», minacciando «le operazioni inter-
materiale iraniano nazionali in corso per contrastare la
che stiamo per pubblicare co- proliferazione del terrorismo». Stes-
pre tutte le maggiori questioni sa preoccupazione del Foreign Office
mondiali», spiegando di non che ha voluto ribadire i forti legami
essere intervenuto personal- di amicizia tra Gran Bretagna e Stati
mente perché la Giordania Uniti.
«non è il paese più sicuro se si
ha la Cia alle calcagna». cleare nel Medio Oriente. Nel hanno avviato azioni segrete, governo americano e di alcuni rito. Il presidente russo Dimi- che sia persuaso da chiunque
Il pericolo iraniano. giugno 2009 il ministro della senza successo, per rimuove- alleati occidentali, in quelli tri Medvedev è Robin e il pri- gli racconti le più bizzarre sto-
Secondo un documento da- Difesa Ehud Barak stima che re da un reattore nucleare pa- dei Dalai Lama e di aziende mo ministro Vladimir Putin rie di complotti contro dilui».
tato 24 febbraio 2010, l’Iran è c’è una finestra «da 6 a 18 me- kistano uranio altamente ar- americane. Batman in un dispaccio del- E con il fratellastro Ahmed
in possesso di 19 missili prove- si per fermare l’Iran dall’ac- ricchito che «funzionari ame- Gheddafi e l’infermiera. l’ambasciata Usa a Mosca del Wali Karzai, sottolineano i di-
nienti dalla Corea del Nord: i quisire armi nucleari», dopodi- ricani temevano potesse esse- L’ambasciatore americano 2008. Putin è indicato anche plomatici Usa, «dobbiamo ave-
missili, secondo i diplomatici ché «ogni soluzione militare re utilizzato per un ordigno a Tripoli «racconta che Ghed- come «alpha dog», il maschio re a che fare in quanto nume-
americani, potrebbero dare comporterebbe inaccettabili non lecito». dafi usa il botox ed è un vero dominante. Il dittatore nord ro uno del Provincial Council,
per la prima volta all’Iran la danni colletarali». Robert Ga- La Cina contro Google. ipocondriaco, che fa filmare coreano Kim Jong-il invece è ma è sottointeso che è un cor-
capacità di colpire una capita- tes, segretario della Difesa, a C’è il politburo di Pechino tutti i suoi controlli medici «un vecchio floscio», «sofferen- rotto e un trafficante di stupe-
le europea o Mosca e la loro febbraio sottolinea che se gli dietro l’intrusione nei sistemi per analizzarli dopo con i suoi te di un trauma fisico e psico- facenti». Robert Mugabe, pre-
avanzata propulsione può ac- sforzi diplomatici falliranno informatici di Google in Cina. dottori». Non solo, il colonnel- logico», mentre l’ambasciata sidente dello Zimbabwe, è
celerare lo sviluppo iraniano «rischiamo la proliferazione L’attacco informatico era par- lo si muove raramente senza di Parigi parla dello «stile au- semplicemente «il vecchio paz-
di missili intercontinentali. nucleare» nell’area. te di una campagna coordina- la sua «infermiera ucraina», toritario» del presidente fran- zo». E secondo un cablo arriva-
Il count down di Israele. L’uranio del Pakistan. ta da figure del governo ed ese- una «voluttuosa bionda». cese Nicolas Sarkozy. Il presi- to dal Cairo, Netanyhau è «ele-
I documenti rivelano le La «crescente instabilità» guita da esperti pirati recluta- Putin come Batman. dente afghano Hamid Karzai gante e affascinante», ma non
preoccupazioni del governo del Pakistan preoccupa gli ti dal governo cinese che, a Nei dispacci dei diplomatici invece è indicato come un uo- mantiene mai le promesse.
israeliano, impegnato a pre- Usa. Dai documenti emerge partire dal 2002, entrarono an- i leader vengono spesso de- mo «estremamente debole che Maria Rosa Tomasello
servare il suo monopolio nu- che fin dal 2007 gli americani che nei sistemi informatici del scritti con un linguaggio colo- non ascolta i fatti, ma è facile A RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMA. Wikileaks, il sito di-


retto da Julian Assange,
prende il nome da “leak”,
perdita o fuga di notizie. Wi-
Afghanistan e Iraq gli altri scoop danno conto di 109.032 morti
in Iraq di cui 66.081 civili,
23.984 “nemici” (insorti),
15.196 “nazione ospite” (cioè
kileaks è un’organizzazione Il sito svelò anche gli abusi sui prigionieri di Guantanamo forze governative irachene)
internazionale che riceve in e 3.771 “amici” (forze della
modo anonimo, grazie a una caso di stupro. Gran parte aspetti nascosti della guerra coalizione). Dei civili uccisi,
“drop box” dello staff e i fondatori del in Afghanistan tra cui l’ucci- 15mila casi
protetta da progetto restano anonimi. sione di civili e l’occultamen- non erano co-
Il primo documento un potente si-
stema di cri-
Il primo documento è stato
pubblicato nel 2006: si tratta-
to di cadaveri.
Nel novembre 2010 Wiki-
nosciuti
coinvolgereb-
e Un sistema criptato
pubblicato nel 2006 ptaggio, do- va di un complotto per assas- leaks ha pubblicato quasi bero la re- per ricevere i rapporti
cumenti co- sinare i membri del governo 400mila file militari riservati sponsabilità
riguardava la Somalia perti da se- somalo firmato dallo sceicco sulla guerra svoltasi in Iraq di truppe ira- Lo staff è anonimo
greto e li met- Hassan Dahir Aweys. fra il 2004 e il 2009. chene.
te in rete sul Nel 2007 viene pubblicata Tra le rivelazioni più im- Blackwa-
proprio sito web. L’organiz- la prima ondata di documen- portanti: abusi su prigionie- ter: sono segnalati nuovi casi
zazione si occupa di verifica- ti: si va dal materiale di equi- ri, centinaia di segnalazioni di uccisioni illegali da parte
re l’autenticità del materiale paggiamento nella guerra in di torture sui detenuti da par- dei contractor della Blackwa-
e poi lo pubblica tramite i Julian Assange Afghanistan alle rivelazioni te di poliziotti e soldati ira- ter, ora ribattezzata Xe Servi-
propri server in Belgio e in sulla corruzione in Kenya. cheni, che in alcuni casi stu- zi, tra cui quello che costò la
Svezia (due paesi che hanno cinese e scienziati, è diretto In quell’occasione viene an- prarono e uccisero senza che vita a 14 civili nel 2007.
leggi che proteggono questa da Julian Assange, program- che fuori l’orrore del campo vi fosse un intervento delle I file contengono anche ri-
attività) preservando l’anoni- matore di Internet australia- di Guantanamo. forze Usa. Wikileaks segnala ferimenti al rapporto tra Ita-
mato degli informatori. Il si- no dall’inizio tra i membri Nel luglio 2010 Wikileaks anche casi di abusi su prigio- lia e Stati Uniti, dal caso Cali-
to, curato da giornalisti atti- del direttivo del sito e attual- svela a New York Times, Der nieri detenuti dagli america- pari a quello del rapimento
visti, dissidenti del governo mente sotto inchiesta per un Spiegel e The Guardian ni. Civili uccisi: I rapporti dell’iman Abu Omar.
4 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 PRIMO PIANO GAZZETTA

URAGANO L’“uomo ombra” e l’intesa Eni-Gazprom


WIKILEAKS Frattini: l’11 settembre della diplomazia

I “festini selvaggi” e le relazioni con Putin


L’irritazione americana: «Berlusconi inetto, sembra il portavoce della Russia in Europa»
di Natalia Andreani Nadia Macrì intervistata da Sky
ROMA. I «festini selvaggi» di Ber- imbarazzanti legami col dittatore
lusconi fra Arcore e Villa Certo-
sa. La redditizia amicizia col pre-
mier russo Putin, di cui il Cavalie-
libico Gheddafi, il colonnello che
pianta le tende a Roma come fosse
di casa e ha un debole per le infer-
«Ad Arcore c’erano
re si fa «portavoce in Europa». Gli

Doveva essere una bomba


e bomba è stata la pubblica-
miere bionde e procaci.
ragazze minorenni»
zione dei files diplomatici da ROMA. «Ad Arcore e in Sardegna
parte di WikiLeaks. L’opera- ho incontrato tante ragazze giovani,
zione di controintelligence penso minorenni». Nadia Macrì (fo-
firmata dal sito di Julian As- to), la ex escort di Reggio Emilia in-
sange è scattata nel tardo po- tervistata da SkyTg24 racconta i festi-
meriggio di ieri, con qualche ni di Silvio Berlusconi con particola-
ora di anticipo rispetto al pre- ri piccanti, provocando la reazione
visto, in una clima di fortissi- dell’avvocato di Berlusconi Niccolò
ma tensione internazionale. Ghedini. Il legale annuncia querele e
La preoccupazione delle polemizza con la tv di Murdoch: «E’
autorità italiane era già nelle Sopra, la escort Patrizia D’Addario; sotto, il premier assai singolare che venga riproposta
parole usate dal ministro de- Berlusconi con Putin: nei file sull’Italia anche i festini ripetutamen-
gli Esteri, Franco Frattini, del premier e le “relazioni pericolose” tra Italia e Russia te un’intervi-
poco dopo le quattro di ieri sta su una vi-
pomeriggio. «Sarà l’11 set- cenda che
tembre della diplomazia aveva già tro-
mondiale. Salteranno tutti i vato chiari-
rapporti di fiducia fra Stati», mento».
aveva detto il titolare della Nadia Ma-
Farnesina, raggiunto dal tifo- crì è stata
ne WikiLeaks durante la mis- l’ultima in
sione in Qatar, invitando ordine di
l’opposizione a «evitare il gio- tempo ad
co al massacro» e aggiungen- aver raccon-
do che comunque «nulla po- tato i suoi in-
trà mai scalfire la solidità contri con il
dei rapporti Italia-Usa». Il tut- Cavaliere, col quale avrebbe avuto
to mentre il presidente dei due rapporti sessuali a pagamento.
deputati del Pdl, Fabrizio Cic- Inquietante il passaggio in cui parla
chitto, definiva l’opera di As- della presenza di «ragazze minoren-
sange «una nuova forma di ni», ma di non averci parlato «per-
terrorismo». ché ci hanno detto che dovevamo sta-
Migliaia di files. Tra il re zitte». Aggiunge: «Sono andato ad
materiale catturato da Wiki- Gheddafi riamente strette» fatte anche che ha visto il segretario ri- Arcore per 5mila euro ma con il pre-
Leaks sono 3.012 i dispacci in- abbraccia di «generosi regali» e «lucro- L’OPPOSIZIONE volgersi alle ambasciate Usa sidente mi sono confidata, speravo
viati al Dipartimento di Sta- Berlusconi si contratti energetici», ag- di Roma e Mosca per avere in un aiuto, però ho sbagliato a pre-
to americano dall’ambascia- durante giungono i documenti in cui Il Pd prudente informazioni su eventuali sentarmi come escort».
ta e dagli uffici consolari Usa
nella penisola (per numero
la sua
ultima
si legge che Berlusconi, atte-
so per quest’oggi in visita a
Idv all’attacco «investimenti personali» di
Berlusconi e Putin che possa-
Poi Nadia ha ripercorso come avve-
niva il reclutamento, parlando tra
di documenti divulgati l’Ita- visita Tripoli — appare sempre più ROMA. L’opposizione no «condizionare le politiche l’altro di una «segretaria del presi-
lia è il 16esimo paese della li- in Italia come «il portavoce di Putin» reagisce con atteggiamen- estere o economiche dei ri- dente che ad Arcore si occupava di
sta). E solo una parte riguar- nel Vecchio continente. Gli ti differenziati. Prudente il spettivi paesi». tutto. Una giovane bionda, alta, che
da l’era Berlusconi dal mo- Usa, raccontano ancora i car- Pd, che con Ettore Rosato Wild Partys. In un altro lavora per la tv». Ma incalzata dalla
mento che le carte divulgate teggi, sono preoccupati so- aderisce all’invito di Fratti- report da Roma, si affronta il giornalista Maria Latella, Nadia ha
vanno dalla metà degli anni prattutto per l’intesa tra Eni ni: «Da parte dei Democra- capitolo delle «fatiche» di ripetuto più volte di non ricordare il
Sessanta a oggi e attraversa- e Gazprom su Southstream, tici non c’è mai stata nè ci Berlusconi. Elisabeth Dib- nome della donna.
no anche gli anni più bui del- il mega-ga- sarà alcuna strumentaliz- ble, incaricata d’affari pres- Singolare poi anche l’approccio:
la storia italiana, quelli delle sdotto che zazione dei fatti, tanto più so l’ambasciata, descrive il «Ero a un semaforo e un giovane mi
stragi, quelli di Ustica, degli
anni di piombo e del seque-
Un cablo definisce collegherà
Russia e Ue
se questi possono nuocere
al nostro Paese». Molto du-
premier come una persona
«ineffective, vane and fe-
ha chiesto di seguirlo. Mi ha portato
nello studio di Lele Mora e da lì, con
stro Moro. il premier «vanitoso attraverso i ra l’Idv: «L’idea che possa ckless», letteramente ineffi- altre ragazze brasiliane e russe, nel-
L’uomo ombra. Un ampio Balcani. esistere un complotto con- ciente, vanitoso e irresponsa- lo studio di Emilio Fede, che, finito il
capitolo è dedicato ai rappor- e irresponsabile» Affari so- tro l’Italia è ridicola», af- bile. Un uomo sempre «fisica- tg, ha fatto la selezione». Quindi si so-
ti fra il Cavaliere e Vladimir spetti. A ferma il portavoce Leolu- mente e politicamente debo- no aperte le porte delle feste, in un-
Putin. I diplomatici Usa scri- chiedere ap- ca Orlando. L’ Idv chiede le» anche a causa delle «pro- ’occasione addirittura con convoca-
vono nel 2009 che nelle rela- profondimenti sull’asse Ro- al premier di dire «di cosa lugate nottate e dell’inclina- zione diretta di Berlusconi al telefo-
zioni tra i due comparrireb- ma Mosca è stato, in tempi ha paura e quali scomode zione ai partys che gli impe- no: «Mi disse “sono il sogno degli ita-
be un uomo «ombra», un mi- recentissimi, il segretario di verità teme che possano discono di riposarsi abba- liani, sono il Presidente”. Poi sono
sterioso intermediatrio italia- Stato americano, Hillary emergere dalla pubblica- stanza», recita il cablogram- andata in Sardegna e lì, oltre alle ra-
no che parla fluentemente il Clinton. Una richiesta che ri- zione dei documenti». mma spedito a Washington. gazze, c’erano imprenditori, avvocati
russo. Relazioni «straordina- sale all’inzio di quest’anno e A RIPRODUZIONE RISERVATA notai».

La lettera-beffa di “Generazione Italia” biano il dovere di dare vita


ad un nuovo governo e a un
nuovo programma per risool-
vere i problemi del paese».
Gianfranco
Fini
leader
di Futuro
I giovani finiani sfiduciano il premier con le parole usate da Bossi nel 1994 Nella trappola dei finiani e Libertà
cadono pochi esponenti del
di Gabriele Rizzardi non è stata approvata una una Repubblica democrati- Pdl ma tra questi c’è Daniele
legge antitrust «che eliminas- ca, in cui il Parlamento eleg- Capezzone, che del Pdl è il
ROMA. Annunciare la sfi- se il monopolio Mediaset». E ge e fa cadere i governi. Il tra- portavoce e
ducia a Berlusconi con le ancora: il governo «non è in- dimento» si legge nella nota che arriva a
stesse parole e gli stessi argo-
menti che Umberto Bossi
tenzionato ai cambiamenti»,
il Cavaliere punta al «con-
che riporta le parole dette al-
la Camera da Bossi nel 1994
definire «un
calcio dell’a-
E il Pd si divide
usò il 21 dicembre del 1994 trollo dell’informazione» ed «è solo quello di chi, ad un sino» le paro- sulle larghe intese
per togliere la fiducia al pri- è impegnato in continui paese disperatamente alla ri- le di Bossi
mo governo del Cavaliere. «scontri» con la magistratu- cerca di un patto costituente, prese in pre- proposte da D’Alema
La trovata è dei giovani finia- ra e con i sindacati. contrappone voglia di potere stito da “Ge-
Il leader ni di “Generazione Italia”, Partendo dalla convinzio- e minacce di tumulti di piaz- nerazione
della Lega che ieri hanno pubblicato ne che il governo ha inteso za». scolare inutile e dannoso» at- Italia”. Ci sarà un governo di
Umberto sul sito il testo della lette- la governabilità come «fine a L’affondo dei finiani prose- tacca il capogruppo dei depu- responsabilità nazionale for-
Bossi ra-beffa. Due pagine per di- se stessa», i finiani rispondo- gue con le parole di Italo Boc- tati di Futuro e Libertà, che mato da Pd, Udc, Futuro e Li-
chiarare «chiusa» l’esperien- no alle accuse di tradimento chino, che in mattinata ricor- non chiude la porta all’ipote- bertà ma anche dal Sel di Ni-
za di un governo che è stato con le parole di quello che og- da al premier l’assenza di si di un governo di transizio- chi Vendola? La proposta lan-
gestito come fosse un «feudo gi è l’alleato più fedele di Ber- una maggioranza alla Came- ne: «Se in Parlamento esisto- ciata da Massimo D’Alema e
personale» ma anche per ri- lusconi. «Lei non è lo Stato e ra e lo invita a fare un passo no le condizioni per costrui- ripresa da Nicola La Torre
cordare che i patti e le pro- dopo di lei non c’è il diluvio. indietro. «Io mi auguro che re un’alternativa, io credo non piace a Bersani e nean-
messe elettorali sono stati Lei non è l’uomo della prov- Berlusconi si dimetta prima che tutti i gruppi parlamenta- che ad Enrico Letta.
«traditi» e che fino ad oggi videnza, tutt’altro! L’Italia è di andare ad uno scontro mu- ri, compresi Pdl e Lega, ab- A RIPRODUZIONE RISERVATA
GAZZETTA ATTUALITA’ LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 5

SI È LANCIATO SOTTO IL TRENO Le ricerche. Ansia nel Bergamasco


La ragazzina era uscita dalla palestra
Yara, 13 anni
Suicida il prete molestatore da quattro giorni
Smascherato dalle “Iene” era stato sospeso e inviato in comunità svanita nel nulla
BERGAMO. Il sacerdote del era stato fornito anche dopo BERGAMO. E’ uscita di casa vener-
Santuario del Caravaggio un articolo molto duro appar- dì pomeriggio e da allora di lei non si
smascherato sette mesi fa so sul quotidiano della Confe- hanno più notizie: Yara Gambirasio,
dalle Iene come un molestato- renza episcopale italiana, 13 anni, promessa della ginnastica rit-
re di ragazzi non ce l’ha fat- l’Avvenire, che aveva attac- mica, sembra essere svanita nel nulla
ta. Aveva confessato in tv, cato il programma due gior- venerdì pomeriggio, dopo essere stata
poi era stato rimosso e man- ni dopo la messa in onda. al centro sportivo in cui si allena a
dato in convento. Lo corava- «Se non si è trattato di una Brembate sopra, paese del Bergama-
no anche per i problemi psi- volgare recita, ma di una an- sco. E l’angoscia cresce di ora in ora
chici che aveva manifestato, cora più volgare e insoppor- nella zona, dove la si cerca da tre gior-
ma non è bastato. tabile realtà — scriveva in ni. Carabinie-
S.R., 51 anni, si è suicidato un editoriale il direttore Mar- ri e protezio-
ieri buttandosi sotto un tre- co Tarquinio — le Iene dopo ne civile stan-
no. aver masticato e azzannato no battendo
Secondo una prima rico- con palese disgusto, hanno la zona e nel
struzione ieri mattina verso un dovere morale che non frattempo la
le 11 e 30 il religioso ha rag- possono eludere: sputare il Procura ha
giunto la linea ferroviaria nome del prete corruttore». aperto un fa-
Milano-Brescia nelle campa- E ancora: «Sputino il nome scicolo con l’i-
gne tra Masano e Pagazzano di chi ha offeso un ragazzo e potesi di se-
e si è lanciato sotto un convo- infangato l’abito sacro: faran- questro di
glio in arrivo, morendo sul no un servizio alla verità e persona.
colpo. non solo un misero spettaco- Yara si è al-
Il servizio che lo aveva vi- lo su una miseria umana». lontanata da
sto protagonista involonta- questo gli aveva fatto delle tervista venivano anche fatti La vicenda del santuario casa alle 17.30 di venerdì per andare al
rio era andato in onda su Ita- avance di tipo sessuale, tutte riferimenti precisi ad atti di Caravaggio, comunque, palazzetto dello sport, che dista solo
lia 1 lo scorso sette aprile. registrate. compiuti con giovani, raccon- non era stata la prima tratta- 700 metri dalla sua abitazione. Da
S.R., sacerdote in servizio al Il servizio era stato comple- tati in senso generale, quasi ta dalle Iene nell’ambito del- quando, intorno alle 18.30, è uscita dal-
Santuario di Caravaggio, era tato con l’intervista dello impersonale. le molestie legate a sacerdoti la palestra per rientrare a casa, di lei
caduto in una trappola orga- stesso Matteo Viviani al sa- La Curia di Bergamo, ve- e religiosi. A ottobre dello non si è più saputo nulla. I genitori,
nizzata dalle Iene che ne ave- cerdote. Questo gli aveva det- nuta a conoscenza dell’acca- scorso anno era stato sma- non vedendola rientrare per cena, han-
vano, in pratica, registrato to che si rifiutava di andare duto dalla trasmissione, era scherato un parroco che, nel no lanciato l’allarme. Da quel momen-
la confessione con una teleca- a parlare con i superiori così intervenuta chiedendo il no- convento di San Vito, nel co- to, decine di carabinieri stanno passan-
mera nascosta. come non aveva nessuna in- me del sacerdote e, successi- mune di Mirigliano (Napoli), do al setaccio le campagne circostanti;
Il giornalista delle Iene, tenzione di andare dalle for- vamente, sospendendolo e in- allungava le mani su altri ra- i militari hanno controllato vecchi ca-
Matteo Viviani, prima aveva ze dell’ordine. viandolo in un convento per gazzi. Anche qui la denuncia solari, le rive del fiume Brembo e del
raccolto la testimonianza di «Ma che vuoi che vado alla meditare e farsi curare, an- era arrivata da un ragazzo vicino torrente Lesina, oltre a tutti i
un giovane che era stato mo- polizia?», dice l’uomo all’in- Un frame che perché nonostante il vol- che, dopo aver parlato con il luoghi conosciuti dalla ragazza, men-
lestato dal sacerdote nel con- viato delle Iene. E ancora: del filmato to fosse oscurato, molti ave- priore del convento si era ri- tre i vigili del fuoco si sono calati persi-
fessionale, poi aveva inviato «Ma sei matto?». «Ci sto pre- e Matteo va riconosciuto l’identità del volto alla redazione della tra- no in un pozzo abbandonato, ma senza
un giovane attore dal prete e gando... più di così!». Nell’in- Viviani religioso. Il nome, di fatto, smissione di Italia 1. esito.

RAGAZZA IN OSPEDALE
IN BREVE
Vieste, uccisi e bruciati tore di Bari, Antonio Lauda-
ti, capo della Dda, che per og-
gi ha convocato un vertice.
«Le modalità del duplice omi-
Forse la mafia dietro la morte dei due fratelli cidio - spiegano dalla Dda -
Cocaina a una 17enne VIESTE. La mafia del Gar-
«dimostrano che la mafia è
tornata a colpire sul Garga-
NAPOLI. Uno spacciatore è stato ar- gano è tornata a colpire e il no in maniera efferata e vio-
restato dai carabinieri a Napoli dopo messaggio che ha lanciato è lenta».
che aveva offerto una dose a una chiaro: chi si oppone a noi Scopo del vertice sarà «sta-
17enne finita in ospedale in prognosi farà la fine di Giovanni e bilire, in maniera sinergica,
riservata. Il fatto è accaduto a Scam- Martino Piscopo, i fratelli-im- le operazioni di contrasto al-
pia. L’uomo ha tentato la fuga a pie- prenditori turistici, di 51 e 45 la criminalità organizzata»
di, abbandonando l’auto con la ragaz- anni, che il 18 novembre so- che diano ai cittadini del ter-
za in stato di incoscienza. no stati sequestrati, uccisi a ritorio non solo risposte cer-
colpi di fucile e pistola e poi te sul piano della giustizia,
GRAVE IL MARITO bruciati. ma anche maggiore fiducia
I resti dei loro corpi carbo- Giovanni e Martino Piscopo nella squadra Stato». Una
Incendio, donna muore nizzati sono stati trovati ieri
mattina da uomini della Fo- investigativo in corso. Dice
squadra che negli ultimi tem-
pi è tornata prepotentemen-
MILANO. Una donna di 79 anni è restale in un’Alfa Romeo 156 l’ufficiale: «evidentemente te al lavoro nel Gargano per
morta carbonizzata nell’incendio di- data alle fiamme. I carabinie- c’è qualche problema di cri- stanare latitanti come il su-
vampato in un appartamento al se- ri stanno scavando nella vita minalità che prescinde dal perboss Franco Li Bergolis,
sto piano in uno stabile di via Trezzo Rifiuti, Napoli non ci sta delle due vittime, descritte ruolo di imprenditori tran- di 32 anni, arrestato il 26 set-
D’Adda a Milano. Il marito, 83 anni, come persone oneste, come quilli e beati come sono stati tembre scorso a Monte San-
è stato trasportato in gravissime con- NAPOLI. Tutta colpa dei napoletani? paladini della legalità. Dalle descritti. Ma queste, ovvia- t’Angelo (Foggia). Li Bergo-
dizioni all’ospedale Niguarda per Semmai della politica. La società civile parole del comandante pro- mente, sono solo ipotesi». lis era inserito nell’elenco
aver inalato il fumo. Altre due perso- scende in piazza e invade simbolicamente vinciale dei carabinieri di Che dietro il delitto ci sia la dei 30 latitanti più ricercati
ne sono state ricoverate, ancora in- piazza del Plebiscito con i sacchetti della Foggia sembra però emerge- mano della mafia lo dice in- d’Italia e ora sconta una con-
certe le cause dell’incendio. differenziata. re qualche indizio sul lavoro vece chiaramente il procura- danna all’ergastolo.

205NGER.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA
Quotidiano d’informazione fondato nel 1664

Enrico Grazioli direttore responsabile


Finegil Editoriale S.p.A.
Consiglio di amministrazione
Presidente: Carlo De Benedetti
Amministratore delegato: Monica Mondardini
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari,
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto,
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova
La tiratura del 28/11/2010 è stata di Responsabile del trattamento dati (D.LGS.
43.219 copie 30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5
del 21/6/1948
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia:
Cucina Mantovana € 5,90; Funghi-Erbe € 5,90; Nonna Fico € 5,90; Paolini € 10,90; Waka waka € 8,90; Cane-gatto € 8,90;
Guidare oggi € 7,00; Ricette Nostalgia di casa € 4,90; Maledetta Bassa € 9,90; Benessere € 3,90; Memo English € 9,90; Le fòle € 5,90
6 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

LA CRISI GINEVRA. Sì degli svizze-


ri all’espulsione sistematica
degli stranieri criminali. Espellere i delinquenti
sione anche gli stranieri che
hanno «percepito abusiva-
mente» prestazioni dell’assi-
Chiamati alle urne per espri- stenza sociale o di assicura-
mersi sull’iniziativa popola-
re «Per l’espulsione degli
La Svizzera vota sì al referendum xenofobo zioni sociali.
Il divieto di entrata varia
stranieri che commettono Bocciata la proposta di tasse sui patrimoni dai 5 ai 15 anni, fino a 20 per
reati» gli elettori elvetici i recidivi. Spetterà ora al
l’hanno approvata con il Per il governo e per tutti l’Udc/Svp contro tutti. parlamento elaborare la leg-
52,9% di voti (53% l’affluen- gli altri grandi partiti che L’iniziativa approvata in- ge di applicazione. La
za, un dato rilevante in Sviz- avevano fatto campagna troduce nella Costituzione neo-ministra svizzera della
zera). Il referendum era sta- contro la proposta dell’U- un articolo che stabilisce la giustizia, la socialista Simo-
to proposto dall’Unione di dc/Svp si tratta di una grave revoca automatica del dirit- netta Sommaruga ha già an-
centro (Udc/Svp) formazio- sconfitta. Il «sì» sugli stra- to di soggiorno a tutti gli nunciato ieri a Berna che co-
ne di destra sempre più po- nieri criminali è tuttavia me- stranieri condannati, con stituirà al più presto un
pulista. Non è passata, inve- no convinto di quel clamoro- sentenza passata in giudica- gruppo di lavoro a tale sco-
ce, (58,5% di no) la proposta so e inatteso 57,5% di con- to, per aver commesso reati po. «Il governo - ha detto -
dei socialisti per stabilire ali- sensi registrato un anno fa quali omicidio, rapina, traffi- s’impegnerà per il rispetto
quote minime per le impo- dal referendum sul divieto co di esseri umani, stupri, ef- della Costituzione, dei dirit-
ste sugli alti redditi in tutti i di costruire nuovi minareti, frazione e altri reati violen- ti umani e della tradizione
Cantoni. sostenuto anche allora dal- ti. Saranno puniti da espul- legislativa della Svizzera».
Christine Lagarde e Wolfgang Schauble ieri a Bruxelles

Soccorso all’Irlanda, sì dell’Europa


Nasce (dal 2014) il fondo salva-Stati, potranno partecipare anche i privati
di Alessandro Cecioni del cancelliere tedesco Angela Merkel, che ieri era a Bruxelles: «Stavolta — dice — l’Eu- fgang Schauble si dice fiducioso che «i merca-
ha lavorato in stretto contatto con il presi- ropa si è mostrata unita. Ora vediamo come ti saranno rassicurati che l’euro è una mone-
ROMA. L’accordo è stato fatto. 85 miliardi dente francese Nicolas Sarkozy, si sono an- reagiranno i mercati». Già, i mercati, la spe- ta con un futuro stabile».
all’Irlanda, 35 per salvare le sue banche a cor- che gettate le basi per un meccanismo perma- culazione. «Di solito lo Stato è più forte del Futuro che sarebbe legato al meccanismo
to di liquidità, 50 per risanare le casse dello nente per affrontare le eventuali crisi future mercato — dice ancora Tremonti — nel caso permanente di difesa dell’euro al quale, e qui
stato. Il tasso di interesse è dei paesi dell’area euro. dell’Europa, tuttavia, è un sta la vera novità, dovrebbe-
stato fissato al 6% (quello del L’asse franco-tedesco, in- po’ diverso: il mercato è uni- ro partecipare anche i priva-
prestito alla Grecia fu del somma, torna il fulcro delle to dal suo interesse e, a vol- ti: banche, fondi di investi-
5,2%). Alla decisione hanno
partecipato i ministri delle
A Dublino arrivano scelte europee. E solo ieri po-
meriggio Palazzo Chigi si è
te, dalla speculazione, men-
tre l’Europa è troppo divisa
Asse franco-tedesco mento o altri soggetti. Un
punto determinante sul qua-
Finanze dell’area euro più i 85 miliardi, 35 vanno affrettato a spiegare che da logiche nazionali. Questa Palazzo Chigi: Italia le Angela Merkel si gioca an-
rappresentanti di Gran Bre- «una telefonata arrivata da volta però abbiamo lavorato che il futuro della sua coali-
tagna, Svezia e Danimarca, agli istituti di credito Angela Merkel a Silvio Berlu- in Europa, con l’Europa, per con ruolo decisivo zione di governo. Il nuovo
stati che daranno dei prestiti sconi alle 14 ha permesso ai l’Europa a una struttura di meccanismo dovrebbe entra-
bilaterali all’Irlanda. I soldi due leader un confronto sul- difesa più forte». Lo aveva re in vigore dal 2014. Il com-
saranno ripartiti in parti le linee principali per le mi- detto chiaro anche il commis- promesso prevederebbe un
uguali fra Fondo salva-Stati delal zona euro sure necessarie alla gestione della crisi nel- sario europeo agli Affari economici e moneta- coinvolgimento del settore privato «caso per
(Efsf), fondo di bilancio Ue (Efsm) ed Fondo l’eurozona». «L’Italia — fanno ancora sapere ri, Olli Rehn, aprendo i lavori: «Siamo in una caso», adottando il principio di «clausole di
monetario internazionale. fonti del governo — rivendica di aver giocato situazione molto seria e dobbiamo dare una azione collettiva» nei titoli pubblici per rive-
Ma ieri a Bruxelles non si è solo dato il via sin dall’inizio un ruolo da protagonista». risposta sistemica». Risposta che alla fine è derne i termini in caso di crisi.
libera al salvataggio irlandese. Su proposta Giulio Tremonti, ministro dell’Economia, arrivata. Tanto che il ministro tedesco Wol- A RIPRODUZIONE RISERVATA
CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

I TAGLI Dopo gli striscioni apparsi a Lunetta


DEL COMUNE probabile il coinvolgimento del campus
Gli studenti universitari sono pronti a mobilitarsi con-
tro i tagli del Comune. Dopo gli striscioni apparsi saba-
to sulla facciata della sede periferica di Lunetta, tutto
può succedere. Fino a forme di protesta estrema come la
salita sui tetti di edifici o l’occupazione di monumenti,
già utilizzate dai colleghi in altre città per dire no alla ri-
forma degli atenei voluta dal ministro Gelmini.

Oggi le lezioni sia a Lunet- Protagonisti. Da sinistra il sindaco


ta che al Campus di san Fran- Nicola Sodano, il consigliere
cesco riprenderanno regolar- comunale del Pdl, Rocco Linardi
mente, ma tra gli studenti la il responsabile relazioni esterne
tensione è palpabile. Nel cuo- del Politecnico, Mauro Bianconi
re dell’ateneo virgiliano, do- il capogruppo Pd, Giovanni Buvoli
ve si tengono i corsi di inge-
gneria ambientale, architet-

Università, settimana di protesta


tura e meccatronica, la prote-
sta studentesca non è ancora
arrivata. Tuttavia, i primi
fermenti di insofferenza ver-
so la riduzione dei fondi co-
munali, che potrebbero met-
tere a rischio alcuni corsi, co-
mincia a serpeggiare. Tant’è
che per venerdì alle 16, in un-
’aula della facoltà di ingegne-
Gli studenti si mobilitano: in programma assemblee e altre iniziative
ria, è in programma un’as-
semblea studentesca a cui in-
COMMENTI
terverrà il direttore generale
della Fondazione universita-
ria, Frediano Sessi. L’invito
Murari: autonomia impossibile
sta già girando su internet.
«Il nostro obiettivo - si legge -
è sempre quello: avere sem-
E Buvoli difende Pacchioni
pre più partecipazione da Dal centrosinistra arriva- vanni Buvoli, che difende l’o-
parte di chi, come noi, inte- no critiche pesanti al sinda- perato del presidente Pac-
ressa vivere l’università co- co Sodano per il taglio di chioni, «l’università dovreb-
me persone attive e sfruttan- 400mila euro all’università, be investire sulla ricerca fi-
do l’università come motivo mentre la Lega si dichiara so- nalizzata alla riqualificazio-
di aggregazione di idee, spun- lidale con il primo cittadino. ne del polo chimico sia sul
ti e riflessioni». Il Patto nuovo ha presentato fronte ambientale che su
A Lunetta sede dei corsi sa- un ordine del giorno sul futu- quello delle produzioni. Inve-
nitari, il malumore, invece, ro del polo ce, ciò che
ha già trovato la sua valvola universita- sta succeden-
di sfogo negli striscioni anti rio. «L’uni- do mette a ri-
tagli comunali. «Non dite, pe- versità è una schio tutto».
rò, che il capo della protesta risorsa per Gianni Fa-
sono io e che abbiamo già tutta la città va, deputato
pronte altre iniziative» conti- e va tutela- leghista, sta
nua a ripetere Edoardo Mac- ta» spiega il con Sodano.
cari di Cerese, studente del capogruppo Chiede di ri-
corso per educatore profes- dimissiona- vedere la go-
sionale sanitario. «Questa rio Andrea vernance del-
settimana - precisa - potrem- Murari, fino la Fondazio-
mo organizzare un’assem- a qualche an- ne e giudica
blea in facoltà per spiegare no fa vicino «fallimenta-
agli studenti che cosa sta suc- all’ambiente re» il corso
cedendo, poi vedremo che co- 17 febbraio 2005. Da sinistra, il prorettore Stevan, il presidente Pacchioni con il direttore Sessi ad un convegno accademico. Andrea Murari del Patto nuovo di meccatro-
sa fare. L’importante è che al- E aggiunge: nica: «Me-
la base di tutto vi sia un di- Rumors lasciano intende- ne è stata depositata una mo- ripristino del corso di laurea «L’autonomia del nostro po- glio aumentare il numero
scorso di gruppo. Certo, la re che il nascente collettivo zione bipartisan che entro il in ingegneria informatica lo non è la soluzione dei tutti chiuso ad Architettura per
preoccupazione per i tagli studentesco universitario mese dovrà essere discussa (soppresso per far posto a i nostri mali, anche perchè è recuperare gli aspiranti ar-
del Comune esiste, soprattut- starebbe per prendere contat- in aula. Il primo firmatario è meccatronica dall’università impossibile per vincoli di leg- chitetti di Verona, ora esclu-
to per la nostra facoltà che ti con i colleghi degli istituti il consigliere del Pdl Rocco di Pavia, «passivamente e ge, economici e finanziari. E si e che spendono troppo per
ha un’utilità sociale». Va ri- superiori in modo da allarga- Linardi; a sottoscriverla an- ciolpevolmente subìto» dalla anche perchè a livello nazio- andare a Venezia. «Con i buo-
cordato che il sindaco Soda- re la protesta ad altri giova- che Giatti, Baschieri e Gorga- Fondazione); di scongiurare nale si va verso la riduzione ni rapporti con Verona po-
no, sabato, ha detto che ri- ni. Insomma, tutto è in ebolli- ti del Pdl, la Graziano e Gia- la chiusura della facoltà di delle sedi decentrate e l’ac- tremmo estendere il bacino
spetterà sino in fondo la con- zione e tutto potrebbe succe- nolio del gruppo misto, Piva ingegneria e di avviare il per- corpamento. Si dovrebbe, in- d’utenza all’Europa centra-
venzione Comune-università dere. Intanto, su futuro del e la Zecchini del Pd, Bondioli corso per l’autonomia dell’a- vece, puntare al consolida- le». E critica Fontanili: «Da
per la sede di Lunetta, che polo universitario si mobili- Bettinelli di Insieme per Brio- teneo virgiliano. mento di ciò che già esiste». anni crede che l’università
scadrà nel 2012. ta anche la politica. In Comu- ni. I proponenti chiedono il Sandro Mortari Per il capogruppo del Pd, Gio- sia sua».

«Io il nuovo direttore? Non ci penso nemmeno»


Bianconi, braccio destro di Stevan: meglio curare le relazioni con il mondo accademico
«Non mi interessa fare il direttore della Fondazione. Mi
piacerebbe, invece, tenere le relazioni con il mondo accade-
mico». Mauro Bianconi, fino al 31 ottobre scorso responsabi-
le della segreteria di Stevan, prorettore dell’università di
Mantova e ancora responsabile relazioni esterne del Polite-
cnico di Milano, spegne sul nascere ogni rumors attorno alla
sua figura. Preferisce parlare di università a tutto tondo. «Co-
me vorrei quella di Mantova? Di nicchia, di specializzazione,
di alta formazione. Un ateneo che punti, per esempio, sul re-
stauro del moderno, dal 900 in poi. Che non esiste in Italia e
nemmeno nel mondo». Una formulazione che richiama la mo-
zione di Linardi (Pdl), già docente dell’ateneo mantovano e
nemico giurato della conduzione Pacchioni-Sessi. Bianconi
difende il sindaco Sodano: «E’ un innamorato dell’università.
E’ vero che ci sono tagli, ma i soldi che mancano si possono
recuperare coinvolgendo altre amministrazioni, la piccola in-
dustria, l’artigianato. Ecco perchè serve cambiare strategia».
Crede nell’autonomia dell’ateneo, ma da raggiungere «con
calma, visto che non ci sono i soldi. Bisogna insistere sull’u-
La festa per il sindaco. Con Sodano, a sinistra Bianconi e a destra Linardi niversità del territorio che collabora con quelle vicine».
8 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

COMMESSAGGIO

di Giancarlo Oliani
Maxi colpo in villa
COMMESSAGGIO. Presa
d’assalto, in pieno giorno, la
villa di un imprenditore di
Commessaggio. I ladri sono
Dalla cassaforte rubati 50mila euro
entrati in azione approfittan- razione. Se il proprietario, ti- guito di questo episodio, han-
do della momentanea assen- tolare di un’azienda di co- no intensificato la loro atti-
za dei padroni di casa. L’arco
orario è quello che va dalle
struzioni meccaniche, non
ha pensato a catalogare i
vità di prevenzione soprattut-
to nelle ore notturne, che so-
Arrestato: è sospettato di numerosi furti
quattordici alle 17.30. Un col-
po preparato a tavolino, pia-
nificato attraverso una serie
suoi gioielli attraverso delle
foto, sarà molto difficile che
possa ritrovarli.
no quelle più a rischio. L’ap-
prossimarsi delle festività na-
talizie aumenta il pericolo di
Nascondeva in casa
di sopralluoghi grazie ai qua-
li la banda ha potuto racco-
gliere le informazioni neces-
Una circostanziata denun-
cia è stata presentata ai cara-
binieri di Gazzuolo che han-
furti: circola più denaro e so-
prattutto la gente si assenta
più spesso da casa per anda-
ori, gioielli e orologi
sarie per colpire nel momen- no anche effettuato un so- re a fare acquisti. Questo i la- Gioielli di ogni tipo e di ogni prez-
to più opportuno. Tutto acca- pralluogo. La villa è dotata dri lo sanno molto bene. An- zo, orologi di gran marca, macchine
de mercoledì scorso in viale di sistema d’allarme ma, a cora una volta i carabinieri e fotografiche, cellulari, televisori,
Marconi. La villa dell’im- quanto pare, era disinserito. in generale le forze dell’ordi- macchine per il caffè, argenteria: se-
prenditore Arisi sorge in un La notizia del furto ha scosso ne invitano i cittadini a se- condo l’accusa avevano fatto razzìa
quartiere residenziale ed è L’ammontare del bottino de- Sul furto la comunità di Commessag- gnalare ogni movimento di in numerose case e ville del Mantova-
circondata da un ampio giar- ve ancora essere quantifica- indagano gio, dove l’imprenditore è auto sospette. Una telefonata no. Furti aggravati a Gazzuolo, Riva-
dino. Nessuno dei vicini ve- to con esattezza, ma stando i carabinieri molto conosciuto. Gli uomini in più potrebbe consentire, rolo Mantovano, Castel Goffredo,
de o bada agli individui che ai primi riscontri potrebbe di Viadana dell’Arma, che già effettuano come già avvenuto in passa- Bozzolo, Asola, Volta Mantovana,
penetrano all’interno della aggirarsi sui cinquantamila un controllo del territorio to, di acciuffare i banditi in San Martino dall’Argine e Gazoldo
proprietà e che, molto rapida- euro. Non coperti da assicu- molto attento, proprio a se- tempo reale. degli Ippoliti negli anni 2004-2005. A
mente, raggiungono il retro commetterli Lorenc Shuli, 27 anni,
dell’abitazione dove forzano che negli ultimi tempi ha scelto co-
la porta finestra della cuci-
na. Una volta dentro punta-
no direttamente all’obietti-
vo: la cassaforte. Si muovo-
Si sveglia e mette in fuga il ladro me proprio domicilio Martignana
Po, in provincia di Cremona. Ebbe-
ne, nei giorni scorsi, i carabinieri
hanno trovato nella sua abitazione
no con disinvoltura, sanno La luce della pila lo centra in volto mentre riposa sul divano refurtiva per un valore di oltre
dove trovarla e sono perfetta- 100mila euro, tra gioielli, collane,
mente attrezzati per violar- SAN GIACOMO. Il ladro è scatto e con la stessa velocità orologi, anelli e apparecchiature te-
la. In pieno giorno si metto- entrato in casa pensando che lo sconosciuto si è dato alla cnologiche. L’albanese è stato quindi
no dunque al lavoro. Con un non ci fosse nessuno ma, ste- fuga. E’ successo nei giorni arrestato con l’accusa di ricettazio-
flessibile riescono a aprirla so sul diva- scorsi a San Giacomo delle ne, rapina, furto e danneggiamento
come una scatola di sardine no c’era il Segnate, poco dopo le 19. Il continuato.
e ad impadronirsi del conte-
nuto. E che contenuto! Ori e
Il tentativo di furto proprietario
che s’è visto
proprietario s’era appisolato
sul divano, con le luci spen-
Il giovane è sospettato d’aver mes-
so a segno vari colpi soprattutto nel
gioielli di famiglia acquistati nel tardo pomeriggio piantare ad- te, in attesa dell’arrivo della Bresciano, tra Bedizzole e Sirmione.
nel corso degli anni, in occa- dosso il clas- moglie. Per questo il ladro Carabinieri al lavoro Per questo l’arresto è avvenuto con
sione di ricorrenze come an- a San Giacomo Segnate sico fascio di ha creduto che la casa fosse la collaborazione dei militari della
niversari, cresime, comunio- luce di una disabitata. A quanto pare non sarebbe il compagnia di Desenzano del Garda.
ni. Regali del marito alla mo- pila. Supera- Una circostanziata denun- primo tentativo di furto mes- Shuli, come componente della banda
glie, collane anelli ma anche to l’inevitabile imbarazzo il cia è stata presentata ai cara- so a segno nel territorio del delle ville era già sottoposto ad obbli-
un costosissimo orologio. padrone di casa si è alzato di binieri della locale stazione. Comune. go di firma.

OSTIGLIA
Prigionieri dell’ascensore
Quattro ragazzi bloccati alla stazione Fs
OSTIGLIA. Quattro ragaz- L’ascensore aperto se non da un tecnico ne e ha aperto le porte dell’a-
zi, di ritorno da Bologna, so- rimasto specializzato. I poliziotti so- scensore, liberando i “prigio-
no scesi alla stazione ferro- bloccato no arrivati in pochissimo nieri”.
viaria di Ostiglia e per rag- alla stazione tempo ed hanno fatto “assi- I ragazzi hanno vissuto l’e-
giungere l’uscita hanno pre- ferroviaria stenza” ai quattro ragazzi sperienza con il sorriso sulle
so l’ascensore. Ma l’ascenso- di Ostiglia che comunque non sembra- labbra, ma se fosse capitato
re ad un tratto si è bloccato e (foto Capucci) vano affatto spaventati di ad una persona anziana o di-
le porte sono rimaste inesora- quanto stava accadendo. An- sabile? Comunque sia l’allar-
bilmente chiuse. zi ci scherzavano pure. In me ha funzionato e siccome
E’ successo sabato sera tra meno di venti minuti anche è la prima volta che succede
ventuno e trenta e le venti- il tecnico è arrivato in stazio- la prova è stata, come si suol
due. I giovani non si sono la- dire, ampiamente superata.
sciati prendere dal panico e Al momento però l’ascen-
senza idugio hanno pigiato
sul pulsante dell’emergenza.
L’allarme è così scattato ed è
stato ricevuto alla stazione
Urla e minacce al dormitorio pubblico sore è stato chiuso, in attesa
che vengano eseguiti i neces-
sari controlli per stabilire le
cause che hanno provocato il
di Verona. Quest’ultima l’ha Denunciato dalla polizia un tunisino di trentasei anni blocco.
girato al Compartimento di L’ascensore, lo ricordia-
Milano che, a sua volta, ha In preda ai fumi dell’alcol ha cominciato, no di trentasei anni senza fissa dimora. Inu- mo, è stato introdotto con la
provveduto ad avvertire la verso la mezzanotte, ad urlare e ad agitarsi tilmente. Quest’ultimo, infatti, ha continuato costruzione della nuova sta-
Polizia ferroviaria di Osti- all’interno del dormitorio pubblico, al punto ad urlare, a minacciare e ad offendere anche zione ferroviaria che sorge
glia che ha inviato sul posto che gli operatori sono stati costretti a chia- i poliziotti. Da qui la decisione di portarlo ne- su una sopraelevata a poca
una pattuglia. mare la Polizia. Sul posto è tempestivamente gli uffici di piazza Sordello e denunciarlo per distanza dalla storica stazio-
L’ascensore era decisamen- accorsa una Volante della questura che ha oltraggio, resistenza e minacce a pubblico uf- ne, già condannata all’abban-
te chiuso e non poteva essere cercato di ammansire l’individuo, un tunisi- ficiale. dono. (go)

Pensionata fuori pericolo PER LA PUBBLICITÀ SU

A. MANZONI & C.
Piazza Mozzarelli, 7 - Mantova- Tel. 0376/375511
lun./ven. 8.30-12.20; 14.30-18.30/ sab. chiuso

Quistello, era stata intossicata dal monossido


QUISTELLO. Sono migliorate le condizioni di Lucia Paoli-
ni, l’87enne ricoverata nel reparto di Rianimazione di Pieve
di Coriano, perché intossicata da una fuga di monossido di
carbonio nella propria abitazione. Ieri mattina, infatti, l’an-
ziana donna è stata trasferita nel reparto di Medicina dove ri-
marrà ricoverata ancora per qualche giorno. Sempre nella
mattinata di ieri sono stati dimessi dall’ospedale anche i quat-
tro operatori della Croce Bianca di Quistello, anche loro in-
tossicati, durante le operazioni di soccorso. Per dodici ore so-
no stati sottoposti ad ossigenoterapia, con regolare controllo
della presenza del monossido nel sangue. Il fatto era avvenu-
to sabato pomeriggio in via Gramsci. La donna era stata tro-
vata in bagno priva di sensi, dov’era accesa una stufetta. Un
termoconvettore a norma ma che sommato alla caldaia po-
trebbe aver abbassato in modo significativo l’ossigeno all’in-
terno della stanza. L’impianto è stato piombato ed oggi ver-
ranno eseguite le opportune verifiche.
GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 9

LA NUOVA GUIDA PCL A CONGRESSO

I ducento agriturismi si presentano Rossi: Pd e Sel filocapitalisti


«Il sistema agrituristico mantova- smo Verde, Terra Nostra e Agrituri- Vade retro centro-sinistra, i lavo- nostre priorità - continua Rossi -. Al-
no conta attualmente su oltre 200 st, che contiene 208 delle circa 215 ratori vanno avanti da soli. Il Parti- tri partiti di sinistra con cui dialoga-
aziende, una presenza rilevante che aziende agrituristiche presenti in to comunista dei lavoratori (Pcl) gui- re? Sel non è sulla nostra stessa lun-
dimostra l’interesse degli imprendi- tutto il mantovano. Saranno realiz- dato da Edo Rossi hanno svolto il ghezza d’onda: non ci alleiamo con
tori agricoli alla multifunzionalità» zate 3000 copie della guida: 1000 sa- congresso provinciale. «Escludiamo forze filocapitaliste. Piuttosto pen-
Maurizio ha sottolineato il presidente della ranno date agli agriturismi, 1000 al- Edo l’accordo con il Pd per le provinciali siamo a Sinistra Critica. Non voglia-
Castelli Provincia Maurizio Fontanili in oc- le associazioni di categoria ed altre Rossi — ha detto Rossi — Siamo un parti- mo si ripetano esperienze fallimen-
assessore casione della presentazione dell’un- 1000 vendute. «L’agricoltura oggi si segretario to autonomo e possiamo allearci so- tari come quelle di alcuni esponenti
provinciale dicesima edizione della guida “Agri- qualifica anche tramite la produzio- del Partito lo con altre forze comuniste e antica- teoricamente di sinistra che stanno
alla turismo e fattorie didattiche nella ne di beni e servizi legati all’ambien- comunista pitaliste a cui da tempo chiediamo governando con Fontanili. Il riferi-
agricoltura provincia di Mantova”, realizzata te ed alla natura» ha sottolineato dei lavoratori un confronto. Stiamo preparando il mento è all’assessore Fausto Banzi
dalla Provincia in collaborazione l’assessore provinciale all’agricoltu- nostro programma». che secondo Rossi ha sempre «piega-
con le associazioni mantovane Turi- ra Maurizio Castelli. (l.s.) «Operai, precari e studenti sono le to la testa». (vin.cor)

Mille Luci e due versioni sulle spese


Freddi: Mn Expo cerchi sponsor. Gorni: già coperte da banca e Comune
«Approveremo l’impegno di spesa per coprire parte
dei costi sostenuti da Mantova Expo per le manifestazio-
ni natalizie. Ma il compito della società è trovare gli
sponsor che versino quei fondi che ci ha chiesto». Lo di-
ce l’assessore alle attività produttive, Fulvio Freddi, a
proposito del documento scovato dal consigliere d’oppo-
sizione Claudio Bondioli Bettinelli.

La pratica (peraltro anco- mo già spiegato che 90mila li


ra in bozza) che il consigliere mette la Banca popolare di
di Insieme per Brioni ha reso Sondrio». Ma sulla bozza si
pubblico, è un documento parla di 164mila euro conces-
che stabilisce la concessione si dal Comune. «Sì, ma non è
da parte del Comune di detto che bisogna spenderli
164mila euro a Mantova tutti — dice Freddi— l’orga-
Expo per coprire le spese nizzazione di Mille Luci era
(197mila) avute per organiz- stata affidata a Mantova
zare una serie di eventi en- Expo per dare slancio a que-
trati nel programma di Mille sta società che nelle prece- L’assessore Freddi con il sindaco Sodano
Luci. Niente di strano, se denti gestioni aveva fatto po-
non fosse - fa notare Bondioli co. Abbiamo fatto quella de- la della banca, e ci permetta sponsor, i soldi li verseremo dalla banca». Ma Gorni spie- mune (escludendo quelli dati
Bettinelli — che questa cifra termina, che ora verrà appro- di non tirare fuori altri eu- noi» dice l’assessore. ga anche che «30-40 mila eu- dalla banca a via Roma) sa-
«contraddice la dichiarazio- vata, per dare una copertura ro». E se gli sponsor ulteriori Anche il presidente di ro arrivano da fondi dell’as- rebbero almeno 74mila. Oggi
ne fatta in più sedi dal sinda- a Mantova Expo, perché la non salteranno fuori? «I prin- Mantova Expo, Werther Gor- sessorato alla cultura e al- il sindaco avrà un incontro
co che il Comune avrebbe società non può cercare spon- cipali soci di Mantova Expo, ni, ricostruisce la storia. trettanti vengono elargiti dal con la sovrintendenza sulla
speso solo 10 mila euro». sor senza avere alle spalle vale a dire noi Comune, Pro- «Noi abbiamo solo un compi- Comune come contributo a questione della pista da patti-
L’assessore Freddi che di- un finanziamento. L’impe- vincia e Camera di commer- to organizzativo — spiega — Salumi e salami che la giun- naggio, il cui allestimento in
ce? «Non facciamo confusio- gno è che Mantova Expo tro- cio, hanno stabilito che la so- il Comune non spenderà ta precedente non aveva ero- piazza Sordello dovrebbe ini-
ne — afferma — sui 100mila vi altri sponsor per coprire cietà non deve indebitarsi. 164mila euro, perché 90mila gato». Insomma, i soldi im- ziare il 4 dicembre.
euro per le luminarie abbia- tutte le spese, tranne i 90mi- Se non saltano fuori altri sono stati dati a via Roma piegati direttamente dal Co- Nicola Corradini

ASSEMBLEA Diego Rossi: così ci date la forza per le nuove sfide IN BREVE
Il Cda della Cano si ricandida PD
Approvato l’aumento delle quote Piano sanitario, dibattito
Stasera alle 20,45 a palazzo Soardi in-
«Noi ci ricandidiamo e ci coli e grandi. Tra gli applau- bolletta di 107 mila euro che contro del Pd: “Il piano socio-sanita-
ricandidiamo tutti»: è questo si viene approvato all’unani- è arrivata da Tea acque a rio regionale: un piano da riscrive-
il messaggio che il presiden- mità anche l’aumento delle causa di sbagliati conteggi re”. Intervengono Giacomo Carama-
te Rossi ha mandato ieri al- quote di partecipazione: 60 negli anni passati. Lo sguar- schi, Gian Antonio Girelli, Maurizio
l’assemblea dei soci della Ca- euro in tre anni che serviran- do, comunque, sarà sempre Fontanili e Giovanni Pavesi.
nottieri Mincio. Con la sca- no anche a dare fondamenta rivolto a far frequentare la
denza del mandato alle porte quanto è stato fatto nei tre Assise ai nuovi progetti. «Dato che nostra sede anche di inverno IL VOLUME
ogni occasione è importante anni di gestione Rossi: l’as- L’assemblea ci presenteremo per una ri- - ha concluso. Faremo un
per Diego Rossi e il cda della
Canottieri: ieri mattina, in-
semblea approva le diapositi-
ve in cui si ricorda il nuovo
della
Canottieri
candidatura - ha spiegato
Rossi - votando questi docu-
nuovo spogliatoio tra il cam-
po di basket e quello di cal-
Depurazione acque
fatti, è stato presentato il molo per le imbarcazioni, ieri mattina menti ci date la forza per in- cio e, soprattutto, cerchere- Oggi pomeriggio alle 16 nella sede di
nuovo regolamento per i soci l’impianto fotovoltaico, la si- al Mamu traprendere una nuova sfi- mo di realizzare una piscina Confindustria in via Portazzolo pre-
al Mamu. stemazione dell’area per i ri- da. Il 2011 con noi sarà un an- coperta: sono anni che se ne sentazione del volume “Depurazione
Oltre ai regolamenti, però, fiuti, l’ingresso per le bici- no di assestamento, necessa- parla, è il momento di farla.» delle acque. Procedura di verifica dei
è stato anche presentato clette e tanti altri lavori pic- rio anche per ripianare una vincenzo Bruno sistemi di aerazione”.
GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 11

VIA ALL’ANNO PASTORALE SUMMIT IN ASSINDUSTRIA


Il volontariato sente la crisi
Il Natale di Busti: Negli ultimi tre bilanci
spese quasi dimezzate
lo sogno multietnico Il volontariato si riunisce, e riflette
sulle ferite inferte dalla crisi. Per far-
lo, ha chiamato a raccolta alcuni dei
suoi maggiori esponenti, come An-
drea Olivero, portavoce nazionale Fo-

e senza ghetti rum Terzo Settore, e Stefano Tabò,


presidente del centro servizi volonta-
riato di Genova Celivo, ma in partico-
lare padre della Carta della Rappre-
sentanza. E stato proprio questo stru-
«Che bello pensare a un Natale storale. Davanti a lui oltre quat- mento, nato due anni, il fulcro del-
multietnico». Il vescovo Roberto trocento persone, arrivate in città l’incontro. La Carta si articola in no-
Busti ha aperto così l’appunta- per fare il punto della situazione ve principi, ma l’obiettivo è quello
mento di ieri pomeriggio in Santa a due mesi dalla riforma che ha unico di valorizzare contributi e pro-
Barbara nel corso del quale ha det- portato alla sostituzione delle par- poste dal mondo del volontariato con
tato le linee guida per l’anno pa- rocchie con le unità pastorali. l’intento di favorire i rapporti con
terzo settore e pubblica amministra-
Il passaggio sul Natale era sta di certi adulti, magari di zione. Un’arma dunque per combatte-
inevitabile, nella prima do- SCUOLA quelli che tolgono le lumina- re la crisi? Le difficoltà incontrate ne-
menica di Avvento. Il vesco- rie in una strada di periferia gli scorsi dodici mesi dalle associazio-
vo ha preso come spunto INCONTRO per mettere una gioielleria ni del volontariato mantovano non
quanto successo nella Mila- Prevenire il disagio extralusso sotto l’albero di sono infatti un segreto. 2010: anno di
no in cui ha vissuto per mol- Natale in piazza Duomo». E cassa integrazione del personale, di
ti anni: «Qualche giorno fa Incontrarsi: le famiglie il passaggio sulla multietni- mobilitazione delle associazioni e del-
in via Padova, dove fino al del territorio per costrui- cità non è casuale, dato che le istituzioni intorno al Csvm per sal-
marzo scorso africani e suda- re il benessere e preveni- da molte unità pastorali, nel- vaguardare il ruolo svolto sul territo-
mericani si linciavano per re il disagio: è il tema del- le lettere spedite al vescovo, rio di agenzia di promozione del vo-
strada, qualcuno ha avuto l’i- la mattinata che scuola, arriva l’esigenza di integrare lontariato e supporto alla sua qualifi-
dea di appendere delle lumi- associazione genitori, Re- gli stranieri, di accoglierli cazione. L’organizzazione regge l’e-
narie con la scritta ‘Buone fe- gione, Asl e gruppo Scout con modi e tempi adeguati in mergenza nonostante il ridimensio-
ste’ in tutte le lingue del mon- organizzano all’aula Ma- tutte le attività parrocchiali, namento. Questo è quanto si legge
do — ha esordito Busti — gna del liceo Isabella d’E- a partire dal catechismo. dal rapporto sul bilancio annuale del
com’è bello pensare a una fol- ste sabato prossimo alle «Fare insieme». È l’invito Csvm. Il quadro dell’andamento del-
la di bambini multietnici con 10,15. Relatore sarà il pro- che il vescovo è tornato a le spese riflette e risente dell’instabi-
il naso all’insù, mentre scan- fessor Rosario Mazzeo, di- proporre ieri a sacerdoti e lità di risorse disponibili. La propor-
discono parole di gioia nelle rigente scolastico. laici in Santa Barbara, pri- zione delle spese negli anni preceden-
rispettive lingue, insegnan- ma di nominare il nuovo con- ti, al 2009 ammonta a 620.538 euro, il
dole ai compagni scuola. È siglio diocesano. A loro chie- consuntivo presunto per il 2010 si ab-
Natale anche lì, finalmen- no «perché la zona non asso- Santa Barbara questo si arriva ad impedire de di gestire insieme le nuo- bassa al totale di 493.722, per poi di-
te!». Poi però arriva l’assesso- migli a un ghetto». Busti e la folla ai bambini di comportarsi ve unità pastorali: «Serve minuire ulteriormente nella previsio-
re al decoro urbano Mauri- «Non sto a fare commenti all’apertura spontaneamente. Come ra- una Chiesa rinnovata per far ne per il 2011 con 369.912 euro. Tra le
zio Cadeo che, raccogliendo — ha proseguito Busti — ma dell’anno gionano i più piccoli? Loro fronte al calo delle vocazioni 8 aree prese in considerazione, è sul-
varie lamentele, toglie le lu- vi ho narrato questo fatterel- pastorale aggiungono e non tolgono, e a una società profondamen- l’animazione territoriale, che il bilan-
minarie e le sostituisce con lo per dirvi che oggi è diffici- mescolano, non hanno pre- te cambiata». cio calcolato per il 2011 mette in luce
un isolato ‘auguri’ in italia- le fare festa insieme e per giudizi. I ghetti sono nella te- Gabriele De Stefani un notevole investimento. (ele.car)
GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 13

L’ANELLO Delle sei corsie, tre sono inutilizzabili


DEL MIGLIARETTO L’allarme di Marani, futuro olimpionico

Palestra fatiscente DEGRADO


Un mese fa
e pista allagata la denuncia
sulla Gazzetta
Sos dal campo di atletica È passato circa un mese da
quando la Gazzetta ha segna-
lato per la prima volta le ma-
gagne del Camposcuola, per
Le giovani promesse dello sport chiedono interventi poi ripetersi un altro paio di
volte. Pista allagata, struttu-
Atleti esasperati: ogni giorno si rompe qualcosa re fatiscenti, addirittura fur-
ti all’interno della struttura
La pista coperta allagata, spo- e mezzo con tutta probabilità farà e condizioni improponibili
gliatoi e palestra fatiscenti, nien- parte della squadra azzurra. Pec- per chi deve allenarsi in uno
te gabbia per il lancio del disco. E cato che la giovane promessa sia sport, l’atletica leggera, che
ancora: pista all’aperto ridotta costretta ad allenarsi in un Cam- non richiama il grande pub-
male e rischio infortuni sempre po scuola, quello del Migliaretto, blico e nemmeno l’attenzio-
più alto con il passare del tempo. al limite della decenza. Cambiare ne dell’amministrazione co-
Così Diego Marani, 20 anni, spe- città? Macchè, Diego studia, a munale.
cialità duecento metri, prepara le Mantova ha la famiglia e con l’a- Al Migliaretto, oltre che
Olimpiadi di Londra. Tra un anno tletica non si diventa ricchi. atleti di livello nazionale e in-
ternazionale, si allenano an-
Specie se sei un talento Le promesse Il veterano che decine di bambini che —
non ancora affermato a livel- In alto Gianni ad ammetterlo è il vicepresi-
lo mondiale. E pensare che Ginevra Truschi dente della Fidal Gianni Tru-
la scorso inverno i politici, Squassabia vice schi — non vengono certo in-
in piena frenesia elettorale, e Serena presidente vogliati a praticare lo sport
avevano fatto promesse ri- Amato; provinciale in strutture al limite dell’agi-
guardo al campo d’allena- a sinistra della bilità. Senza parlare della si-
mento del Migliaretto, dove Diego Marani Federazione curezza: lanciare un oggetto
ogni giorno corrono, saltano che si prepara italiana come il disco senza una rete
e lanciano una cinquantina per atletica di protezione non è certo un-
di atleti. Tra loro ci sono an- le Olimpiadi leggera ’abitudine che rispetti il co-
che ragazze che si fanno vale- di Londra mune senso di prudenza. E
re a livello nazionale, come le cinque società che si alle-
Ginevra Squassabia e Sere- nano al Campo scuola? Per il
na Amato, che si è trasferita momento non sono interve-
da poco a Reggio Emilia. «La nute nel dibattito scaturito
situazione è disastrosa - spie- dalle denunce del nostro gior-
ga il vicepresindente provin- nale. Tutt’al più una di esse
ciale della Federazione italia- Cus Mantova e G.P. Virgilia- mo di secondo per poter an- rati: ogni giorno si rompe e non si capisce chi e come li si è limitata, attraverso un di-
na atletica leggera, Gianni no. Tutte con un enorme pro- dare a Londra anche nella ga- qualcosa. La palestra è fati- rubi - concludono i ragazzi-. rigente, a riprendere uno de-
Truschi - anche i bambini blema: far allenare i propri ra individuale - ora che fa scente e mancano le pinze La manutenzione è affidata gli atleti che aveva racconta-
che vogliono praticare l’atle- ragazzi. «Basta qualche ora freddo e dobbiamo allenarci per fermare i pesi, che fini- ad una coppia di custodi, ma- to parte dei problemi del
tica vengono penalizzati in di pioggia per allagare tutto - al coperto, corriamo su una scono sui piedi. Sì, anche del rito e moglie, che al Campo campo di allenamento. Allo
modo decisivo». La gabbia conclude Moretti - fino all’an- pista da sessanta metri. Ma a futuro olimpionico. Un’uni- scuola vanno dopo aver ter- stesso modo, gli allenatori
del lancio col disco è stata eli- no scorso la situazione era metà dobbiamo fermarci per- ca nota positiva: la palestra è minato il primo lavoro». Un hanno spronato i ragazzi a
minata da oltre un anno - accettabile ma ora è tempo chè c’è una pozzanghera riscaldata. Ci si allena male tappeto di foglie spesso rico- continuare l’opera di denun-
spiega un gruppo di giovani - di intervenire». «Non è facile enorme. E non sappiamo e senza la strumentazione pre la pista. Ci si può prepa- cia, senza esporsi in prima
gli specialisti lanciano nella allenarsi così - spiega Mara- neanche da dove entri l’ac- adatta, ma al caldo. rare così per un’olimpiade? persona. Ciò che fa infuriare
zona degli spogliatoi e la sicu- ni, a cui manca qualche deci- qua». Gli atleti sono esaspe- «Spesso spariscono oggetti Vincenzo Corrado gli atleti, dal futuro olimpio-
rezza va a farsi benedire. Ma nico Diego Marani fino ad
la lista di ciò che non va da Alessandro Moretti, che del-
presentare all’amministra- SPRINT INTERROTTI LANCIATORI SPOGLIATOI l’atletica fa una passione più
zione comunale non termina che un impegno agonistico, è
qui. «Sulle sei corsie della pi-
sta - continuano gli atleti -
Podisti costretti a fermarsi Nessuna rete Raffica di oggetti spariti la mancanza di un interlocu-
tore a cui consegnare la lista
tre sono inutilizzabili a cau-
sa del sole che in questi anni per un lago al coperto Pericolo dischi E i custodi? A mezzo servizio di ciò che non va. Il Comu-
ne? Le società? I propri alle-
ha cotto la pavimentazione». natori? Punto secondo: è pos-
«A fine anni ’90 le piste, sia Quattro corsie lunghe sessanta «Occhio, io lancio!». La «Gli spogliatoi? Non sono il sibile che dopo le mille propo-
quella al coperto che quella metri. Anzi, trenta. La pista al rete protettiva all’interno massimo, ne abbiamo visti di ste della scorsa campagna
outdoor, sono state rifatte - coperto del Camposcuola è da mesi della quale i ragazzi si al- migliori. Molte volte spariscono elettorale (qualcuno rassicu-
spiega Alessandro Moretti, spezzata in due da un enorme lenano nel lancio del di- strumenti di allenamento e non si sa rò: «Basta rifare la pista»,
venticinque anni - ma da me- pozzanghera che rende impossibile sco? Sparita. Rotta, non si- che fine facciano». Gli atleti peccato che l’operazione co-
si c’è il problema delle infil- un allenamento, se si pensa che gli cura, chissà. Il risultato è denunciano anche la condizione non sti centinaia di migliaia di eu-
trazioni d’acqua. Durante la atleti con il bel tempo corrono in che da mesi gli atleti si ottimale della palestra, dove ro) nessuno abbia mosso un
campagna elettorale di que- piste ben più lunghe. Le infiltrazioni esercitano in una zona «regolarmente ci cadono i pesi sui dito se non per risolvere, al-
st’anno i candidati sindaco d’acqua sono un mistero che atleti e franca del Campo scuola, piedi perchè mancano le pinze». E meno per iniziare a discute-
avevano promesso di risolve- allenatori non sanno spiegarsi. non distante dagli spoglia- poi c’è la questione dei custodi: re dei problemi del Campo
re il problema: è arrivato l’in- Errore del costruttore? Da dove toi. C’è da sperare che nes- «Sono in due, ma lo fanno come scuola? Intanto gli atleti con-
verno e nessuno si è fatto entra la pioggia? Come si fa ad suno dei lanciatori manto- secondo lavoro non possono quindi tinuano ad allenarsi in condi-
sentire». Quattro le società allenarsi così in pieno inverno? E vani faccia troppi progres- garantire tutti i giorni il servizio che zioni indecorose. E gli viene
impegnate tra salti, lanci e dire che la struttura è stata si, sennò... serve al mantenimento della raccomandato di non esage-
ostacoli: Libertas, Rigoletto, inaugurata qualche anno fa. struttura». rare con le proteste. (vin.cor)

Ogni giorno in San Francesco, oggi chiude il mercatino


In coda per un pasto caldo
Cento bisognosi chiedono aiuto
Un buon pranzo, seppure in scatola, e una buona colazio-
ne: ecco cosa trovano ogni giorno oltre 100 persone bisognose
al Convento di S. Francesco, grazie al lavoro dell’Associazio-
ne Amici di S. Francesco. Il ritrovo dei volontari è di buon’o-
ra per preparare le borse che vengono richieste entro le ore
12,30. Pane, carne o pesce in scatola, formaggini, marmellata,
bibita o latte distribuiti da 17 anni e la cui richiesta si è fatta
più pressante in questi ultimi tempi: «Gli iscritti sono 190 -
fanno sapere dall’associazione - e si presentano fino a 110 per-
sone al giorno, tutte schedate e con le quali spesso manca il
tempo di fermarsi per un momento di ascolto. Questo è il no-
stro maggior dispiacere, il non poter condividere le difficoltà
psicologiche perchè il bisogno primario è quello di assicura-
re i viveri». Gli Amici di S. Francesco investono nell’acqui-
sto dei generi alimentari tutto il ricavato del mercatino che
si tiene fino a oggi nel chiostro. «Finchè riusciremo a soste-
nere questo ritmo...», dicono i volontari che offrono la loro
opera il sabato e la domenica fino alle 13 e dalle 16 alle 20, dal
lunedì al venerdì mostra aperta dalle 15 alle 17,30.
G emelli
as
VENDITA GAS
IN BOMBOLE
E GAS TECNICI
PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031
G emelli
as
Giorgio 348 3661220
Gabriele 348 3661221
Via Igino Giordani, 34/36 GOITO

VIADANA
MALTEMPO
TORNA LA PAURA Prima nevicata sulla città
VIADANA. Prima mevicata pre-na- Particolare significativo: la pertur-
talizia ieri pomeriggio a Viadana. Do- bazione nevosa - almeno nelle prime
di Francesco Romani po una giornata di intensa pioggia, ore - ha colpito e imbiancato solo il
verso alle 16 l’acqua ha cominciato Viadanese. Fuori territorio, infatti,
MANTOVA. Le precipitazioni record in via via a trasformarsi in neve e pia- pur cadendo acqua mista a neve, sul-
gran parte del nord Italia fanno nuova- no piano ha ammantato tetti, giadini, la strada e nei campi non c’era trac-
mente tenere sotto osservazione gli af- prati, strade, creando un panorama cia del fenomeno nevoso perchè appe-
fluenti del Po, sceso nei giorni scorsi a particolarmente suggestivo. Soprat- na toccava il suolo si scioglieva. A
quote tranquille. Chiese ed Oglio da ieri tutto per i bambini, attratti e incurio- Viadana invece - come detto - aveva
hanno iniziato a gonfiarsi mentre i laghi siti dalla caduta della prima neve. lasciato il segno. Un segno abbastan-
alpini sono al limite della tenuta. Un’ora dopo la coltre bianca aveva za tangibile della sua apparizione
già raggiunto i tre centimentri crean- tanto da coprire un po’ tutto, auto in
Le piogge di ieri, dai 17 ai Viadana do le prime difficoltà agli automobili- sosta comprese, per il disappunto de-
23 millimetri, non sono state ieri imbiancata sti, costretti a rallentare la velocità gli automobilisti, che per ripartire
eccezionali per il periodo an- da un sottile ed a prestare maggior attenzione nel- hanno dovuto prima raffreddarsi le
che se hanno determinato la strato di neve la guida. mani per pulire vetri e parabrezza.
sospensione di molte partite
di calcio ed altri eventi spor-

Piogge record, è allerta per i fiumi


tivi, nonché delle manifesta-
zioni all’aperto e l’allagamen-
to di alcune vie, come via vil-
la inferiore a suzzara. Ma le
ultime precipitazioni sono
state la classica goccia che
ha fatto traboccare il vaso di
questo mese, fra i più piovosi
dell’ultimo decennio. In tut-
to il Mantovano si è registra-
Chiese ed Oglio ancora sorvegliati per il possibile arrivo di nuove piene
ta a novembre una media di SAN MARTINO
140 millimetri di pioggia som- PREVISIONI
ma delle precipitazioni “mon-
soniche” del ponte d’Ognis-
santi e di quelle delle scorse
Alternanza Caldaia ko, consiglio comunale
settimane dove in pochi gior-
ni sono caduti 100 litri di
pioggia per metro quadrato
di sole e pioggia con stufette e cappotti
portando il totale annuo a ol- Un treno di perturbazio- SAN MARTINO. Piumini e per la realizzazione di aree
tre un metro contro la media ni. E’ la previsione che le cappotti addosso e stufette di di sosta Greenway. Commes-
di 670 millimetri. L’effetto mappe meteo indicano emergenza accese, sabato saggio per due realizzazzio-
sono gli acquitrini nelle cam- per la settimana mantova- mattina in sala consiliare ni: connessione quartiere
pagne, il cui terreno ormai na: al generale migliora- per una seduta che, dal pun- Via Indipendenza e centro
non riceve più acqua, con il mento di oggi dovrebbe se- to di vista climatico, è stata sportivo con fermata auto-
blocco dell’attività agraria, guire di nuovo un giorno segnata dalla rottura della bus e Greenway; zona artigia-
l’impossibilità di semine au- carico di pioggia e magari caldaia che oggi sarebbe sta- nale con centro abitativo fer-
tunno-invernali e di spandi- di nevischio fugace, dice ta comunque sostituita. Il mata autobus e Greenway.
mento liquami, mentre i Con- Marco Giazzi di MeteoNe- consiglio si è espresso all’u- Bozzolo prevede invece dal
sorzi di Bonifica sono da gior- twork. La neve, quella ve- nanimità sulle ciclabili assie- Centro abitato un raccordo
ni al lavoro. Tranquilla la si- ra, tra Lombardia, Veneto me ai comuni di Marcaria, Grennway e percorso ciclabi-
tuazione del Po e del Sec- e Emilia è attesa al di so- Gazzuolo, Commessaggio e le fino a San Martino attra-
chia, ecco gli altri affluenti. pra dei cinquecento me- Bozzolo, mentre l’argomento verso strada bassa.
Chiese. La situazione per la quantità delle piogge cadu- centimetri negli ultimi 6 gior- tri. Poi ancora sprazzi di case popolari ha scatenato Nell’assestamento di Bilan-
ora è sotto controllo, ma non te a valle stanno facendo in- ni, se continua questo livello sole, seguiti da un nuovo un ampio dibattito. cio (minoranza contraria) è
mancano le apprensioni do- nalzare il livello del Chiese di crescita, entro metà mese peggioramento sul finire Quanto alle piste, se la Re- apparso significativo il ri-
po che appena un mese fa il che allo sbocco nella bassa raggiungerà il limite massi- della settimana. Con il cie- gione prevede l’azzeramento sparmio di undicimila euro
Chiese ha tracimato ad Aso- Bresciana. A Ponte San Mar- mo di concessione. La cresci- lo coperto, come ieri, la co- dei contributi per l’anno sul servizio per i rifiuti a se-
la allagando interi quartieri co e Gavardo, ieri sera si sta- ta sul 2009 è stata del 15%, lonnina di mercurio può prossimo, restano in piedi gli guito del porta a porta.
e provocando danni per oltre va avvicinando la quota di al- ma il balzo è soprattutto del- salire e scendere tra 7, stanziamenti esistenti che ve- Molto ampia la discussio-
3 milioni d’euro. Da quell’e- lerta. Unica “consolazione”, l’ultimo mese con 304 milio- massima di ieri, e i 2/3 gra- dono appunto San Martino ne apertasi a seguito di un in-
vento è emersa con chiarez- le previsioni meteo che indi- ni di metri cubi affluiti al la- di toccati quando lo Sci- concorrere come capofila di carico esterno di 10.300 per
za la forte preoccupazione cano una breve tregua del go contro i 61 di un anno fa. rocco ha smesso di soffia- cordata per contributi fino al accatastamento degli alloggi
per la scarsa capacità di te- maltempo per la giornata Mincio. Anche il Garda è re. Nel Viadanese, la zona 90%. In programma c’è la co- popolari. Secondo gli assesso-
nuta del lago d’Idro, che do- d’oggi. Evenienza che potreb- alto per il periodo: 121 centi- della provincia in cui il struzione di una ciclabile in ri di maggioranza Baracca,
vrebbe trattenere a monte le be consentire di smaltire la metri sopra lo zero di Pe- vento ha fatto sentire me- fregio alla Provinciale per Peroni e Pasetti si punta a
acque e per le manovre del grande quantità d’acqua e schiera contro gli 85 di me- no la sua influenza, la Marcaria con passerella sul mettere a fuoco l’esatta situa-
consorzi bresciani, in grado non creare fenomeni d’accu- dia. Stessa sorte per il deflus- temperatura è calata al di ponte. A sua volta Marcaria zione degli affitti per recupe-
di dirottare o meno le acque mulo. so dalla diga di Salionze ecce- sotto di un grado ed è sce- progetta “Lavori di completa- rare 13mila euro di perdita e
verso l’Asolano. Il lago alpi- Oglio. Stessa situazione zionalmente a 140 metri cubi sa una leggera nevicata. mento della pista ciclabile puntare sull’alienazione di
no oggi è vicino al limite del- nel bacino dell’Oglio, an- al secondo contro i 40 di me- Nei giorni di sereno, lo ze- nella frazione di Ospitaletto una parte (si è parlato di
la propria capacità d’invaso ch’esso regolato a monte dal- dia. Acqua alta, dunque, an- ro potrà essere raggiunto a partire da via San Bernar- quelli di via 25 Aprile) per
con afflussi cresciuti di un la presenza di un grande la- che in Mincio e nei laghi di nell’intero Mantovano. do alla fermata ferroviaria”. reinvestire su palazzo Novel-
terzo rispetto al 2009 mentre go. L’Iseo è cresciuto di 10 Mantova. Gazzuolo concorre invece lini. (a.p.)

Tettoie fotovoltaiche al geriatrico di Marcaria

Il tavolo
dei relatori
ieri mattina
alla
presentazione
dell’impianto

MARCARIA. Il maltempo ha fatto saltare il tradizionale ta-


glio del nastro, ma il primo parcheggio coperto mantovano
che trasforma i raggi del sole in energia è realtà. L’impianto
della fondazione casa di riposo Fondazione Benedini di Mar-
caria è stato presentato ieri. Promette di produrre centomila
kWh di energia, fruttando 50mila euro l’anno. Il finanziamen-
to della Banca Popolare di mantova potrà così essere restitui-
to nel giro di dieci, dodici anni.
GAZZETTA PROVINCIA MANTOVANA LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 15

PIUBEGA CASTELBELFORTE

La Roncaia passa a Tea


Dall’aiuto a Camilla Addio commosso in aula
CASTELBELFORTE. Il consiglio co-

un centro terapie munale approva il piano del diritto


allo studio 2010/2011 con l’astensione
di Enrico Graziati (Gruppo civico)
«do atto alla maggioranza che per la
scuola si è sempre fatto molto»; di

aperto a tutti i bimbi Vanni Mantovanelli (Viviamo Castel-


belforte) «apprezzo il lavoro della
maggioranza, ma ho le stesse perples-
sità del mio capogruppo» e il voto
contrario di Fabrizio Sgarbossa, ca-
DESENZANO (San Martino). Una rato sabato il centro specialistico pogruppo di Viviamo Castelbelforte,
casa per tutti i bambini come Ca- di riabilitazione Piccoli Campio- «pur apprezzando il lavoro dell’asses-
milla, costruita grazie alla genero- ni, fondato da Luca e Sonia, i geni- sore alla pubblica istruzione Maria
sità di centinaia di famiglie man- tori di Camilla Iannaccone, la bim- Gloria Marini, avete fatto spese che
tovane che hanno partecipato alla ba di Piubega affetta da ritardo ritengo superflue tagliando fondi a
gara di solidarietà. E’ aperto da psico-motorio e tetra paresi spasti- servizi indispensabili per la scuola».
qualche giorno ed è stato inaugu- ca con ipertono muscolare. La spesa sarà di 164.227 euro per
285 alunni, dalle materne alle medie.
La struttura è un grande Carolina Patarroyo che se- L’assessore Marini ha rilevato che la
passo avanti per tutti i bam- LA MALATTIA guiva Camilla in Florida e si mensa scolastica costa circa 97mila
bini con lo stesso disturbo: i è trasferita qui per lavorare euro di cui circa 73mila recuperati
centri specializzati america- Il ritardo psico-motorio e te- al progetto. Il centro anche dai contributi delle famiglie e dei do-
ni che praticano l’ossigeno te- tra paresi spastica con iper- se aperto da pochissimo lavo- centi mentre restano a carico del Co-
rapia associata a fisioterapia tono muscolare sono rare ra già a pieno regime con 12 mune circa 25mila euro. «Da notare-
pediatrica intensiva sono co- malattie infantili. Il ritardo bambini in cura e 20 in lista ha aggiunto — che quest’anno sono
stosissimi e in Italia queste consiste in una situazione d’attesa, perciò Luca e Sonia stati spesi 400mila euro per l’amplia-
pratiche sono raramente in cui il bambino non segue stanno cercando un altro fi- mento della materna oltre a 21mila
esercitate e non sovvenziona- i tempi e le tappe di svilup- sioterapista per seguire al euro per arredi, segno dell’attenzio-
te dallo stato. Luca e Sonia po attesi, e può essere ac- meglio le esigenze di tutti i ne che abbiamo per la scuola».
un anno fa hanno fondato compagnato da tetra paresi bimbi. La cosa fondamentale In apertura di seduta Raffaella
Aiuta Camilla Onlus, e gra- spastica con ipertono mu- che differenzia Piccoli Cam- Roncaia, consigliere del Gruppo civi-
zie ai fondi raccolti hanno po- scolare. Nella stragrande pioni da tutti i altri centri pri- co si è dimessa perché nominata pre-
tuto trasferirsi in Florida sei maggioranza dei casi si trat- vati italiani, però, è che Aiu- sidente di Tea acque. Roncaia, leg-
mesi per curare la piccola. ta di paralisi cerebrale infan- ta Camilla Onlus riesce a fi- gendo le sue dimissioni, si è commos-
Qui il medico ha detto loro tile, e cioè un danno a cari- nanziare il 50% del costo del- sa fino alle lacrime tra gli applausi e
che Camilla ha buonissime co dell’encefalo subìto in le terapie. E per continuare parole di apprezzamento per il suo
possibilità di miglioramento, epoca perinatale o entro i in questa direzione, venerdì impegno come consigliere. Per la sur-
ma visto che la strada è anco- primi due anni di età. 10 dicembre al ristorante Fe- roga i primi non eletti del Gruppo Ci-
ra lunga e la fisioterapia è nil Conter di Pozzolengo si vico sono: Romano Bussolini cugino
fondamentale per la guarigio- terrà una cena di beneficen- del sindaco; seguono Monica Miglio-
ne, i coniugi Iannaccone a tutte le attrezzature necessa- In famiglia sentono il potenziamento de- za. Per informazioni è possi- rini, vice di Gazzani nel suo primo
San Martino della Battaglia rie per la riabilitazione, tra Camilla gli arti dei pazienti. bile consultare i siti internet mandato da sindaco, e Daniele Tur-
hanno fondato Piccoli Cam- cui anche due gabbie fatte ar- con i genitori Tra i medici che prestano www.centropiccolicampio- ra, assessore nell’ultima amministra-
pioni: una palestra per bam- rivare dall’America, che at- Sopra un’ala servizio nella struttura c’è ni.it e www.aiutacamilla.it. zione guidata da Gazzani.
bini fino ai 10 anni dotata di traverso l’uso di elastici con- della struttura anche la dottoressa Andrea Sara Boschetti Lino Fontana

NAZIONALE CATTOLICA IN BREVE


don Alberto e i compagni di SUZZARA
Don Alberto da Castelbelforte a Betlemme squadra hanno partecipato
alla messa nella basilica del Stazione, apre l’edicola
Il terzino delle parrocchie Santo Sepolcro, nel cuore del-
la Città vecchia, poi sono sta-
ti invitati a Ramallah, al Co-
Da oggi la «Gazzetta di Mantova» si
può acquistare anche all’edicola del-

sfida l’Islam a calcio mitato Olimpico palestinese


e a palazzo del presidente
Abu Mazen. «Siamo andati a
deporre una corona di fiori
la stazione Fs di Suzzara. La titolare
Katia Lucchini, infatti, aveva sospe-
so l’attività il 15 giugno scorso, per-
chè era in attesa della cicogna. Ora
di Rossella Canadè na in diversi progetti tra cui sulla tomba di Arafat con il dopo la nascita del suo primogenito,
“Un pallone per i bimbi”. picchetto d’onore». Onori da ha deciso di riaprire l’edicola insie-
CASTELBELFORTE. Si to- «Laggiù sono saturi di parte di tutte le autorità no- me al marito. Oltre a giornali e rivi-
glie la tonaca, qualche piega- guerra, ma anche di parole e nostante la sconfitta. ste, i clienti potranno acquistare an-
mento per scaldare i musco- promesse. L’unico modo per «Io, come gli altri, non ho che i biglietti del treno, gratta e vinci
li, una corsetta per rimettere aiutarli è costruire con loro mai tempo di allenarmi. Non ed in futuro anche schedine del Supe-
il fiato in carreggiata e poi realtà diverse, come quella ho più il fisico. Ma tengo du- renalotto.
sul campo, maglia gialla, pan- dello sport, come stanno fa- ro e rimedio con la furbizia.
taloncini blu e calzini bian- cendo insieme la fondazione Con qualche fallo nei mo- ASOLA
chi. Sacerdote per vocazione Giovanni Paolo II e la Federa- menti critici. Senza cattive-
e calciatore per passione
«senza togliere nulla all’im-
zione calcio palestinese» spie-
ga don Alberto, che racconta per gli undici rossi si sono In nazionale
ria, per carità. Ma quando ci
vuole...». E scappa pure qual-
Consiglio comunale
pegno per la parrocchia». È di artigiani che non possono aperte le porte del Paradiso. Don Alberto che parolaccia? «Beh, qualcu- Si prevede un vivace consiglio comu-
la promessa solenne che gli più lavorare oltre il muro, di «Credo tra l’altro che ci ab- è parroco a na sì, ma non di quelle brut- nale, oggi, alle 20.30 con undici punti
ha strappato il vescovo Bu- gente prigioniera nella sua biano lasciato fare il gol del- Castelbelforte te. Solo qualche esclamazio- all’ordine del giorno tra cui l’esame
sti, durante uno dei loro fre- terra. «Vedere intorno allo la bandiera» ammette lucido Sotto la maglia ne un po’ più colorita del nor- di diverse mozioni presentate dalla
quenti incontri. Don Alberto stadio le bandiere palestine- don Alberto. Dopo la partita donata al papa male. Quando ci vuole». minoranza.
Ancellotti, si, italiane e
parroco di quelle gialle
Castelbelfor- e bianche
te, origina- del Vaticano
rio di Bonde- è stato emo-
no, è il terzi- zionante.
no sinistro Nella tribu-
della nazio- na d’onore,
nale dei sa- accanto agli
cerdoti, il esponenti pa-
gruppo che lestinesi, c’e-
esiste dal 2005 e raccoglie 140 rano una fila di sai marroni,
preti. A 49 anni, il più vec- quelli dei francescani, l’ordi-
chio della squadra. ne incaricato di custodire i
Moderazione e calma, que- Luoghi santi dal 14º secolo».
sti i principi. Anche se stavol- Ma il miracolo a Betlemme
ta per lui trattenere l’entusia- è durato soltanto 50 minuti.
smo è difficile. È appena tor- «Il primo tempo è finito zero
nato da Betlemme, dove ha a zero. E già questa per noi è
disputato un incontro contro stata una soddisfazione».
la nazionale palestinese. Un Una resistenza eroica. Ma al-
evento storico: per la prima la ripresa, la debacle, davan-
volta un team di sacerdoti di- ti allo sguardo rassegnato
sputa una partita contro una dell’allenatore Moreno Buc-
rappresentativa musulma- cianti. La Selecao dei sacer-
na. Racconta come è nata l’i- doti cattolici si è dovuta in-
dea, da “Diomira” un tour chinare alla supremazia
operator milanese, che da sportiva dei palestinese: 8 - 1.
tempo è impegnato in Palesti- Con il passare dei minuti
16 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 AGENDA GAZZETTA

CALENDARIO
FARMACIE DI TURNO CINEMA
Dal 26 novembre al 2 dicembre compreso. ARISTON Multisala Tel.0376/328139
- CITTÀ - Cooperativa, Via Verdi 58, tel. 0376/324330 (anche nottur- Via P.Amedeo 20
no con sospensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Al Pozzo, Via - Precious di Lee Daniels
Corridoni 30, tel. 0376/321532 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). Lunedi 19.50/22 - Martedi 20.10/22.30
- PROVINCIA - Ponti sul Mincio, Via Roma 40, tel. 0376/88043; Ac- - Il mio nome è Khan di Karan Johar
quanegra s./Chiese, Via Canneti 30, tel. 0376/79106; Campitello, Via Lunedi 18.50/21.30 - Martedi 19.50/22.30
Rossini 1, tel. 0376/96138; Motteggiana, Via Merlino 5, tel. - Maschi contro femmine di Fausto Brizzi
0376/527136; Moglia, Via XX Settembre 7, tel. 0376/598113; Correg- Lunedi 21.20
gioli, Via Rovigo 120, tel. 0386/802527; Soave, Via della Libertà 2, tel.
0376/300641; Cerese, Via Cisa 75, tel. 0376/448042. - Harry Potter e i doni della morte - Parte 1
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario Lunedi 15.20/18.20
di apertura: 8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali - Stanno tutti bene di Kirk Jones con R.De Niro
durante le ore notturne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farma- Lunedi 16.30
cie urbane), euro 4,91 (Farmacie rurali sussidiate) D.M. Sanità
18/08/1993. Informazioni farmacie di turno: ASL Mantova al n. verde - Noi credevamo di Mario Martone
800228521; ASL Brescia al n. verde 800231061. Lunedi 16.30
MERCATI - La betulia liberata Opera diretta dal Maestro
Riccado Muti. Proiezione via satellite Digitale
Lunedì: Gazoldo degli Ippoliti, Mantova (mercatino pomeridiano di Martedi 20.45
Formigosa), Pegognaga, Poggio Rusco, Rivarolo Mantovano, Casal-
romano. CINEMA DEL
Martedì: Buscoldo, Casaloldo, Ceresara, Cerese, Dosolo, Ostiglia, CARBONE Illegal Di O.Masset-Depasse
Pomponesco, Ponti sul Mincio, Porto Mantovano, Roverbella, San P.zza Don Leoni 18 Ore 21.15
Benedetto Po, San Martino dall’Argine, San Michele in Bosco, Schi- Tel.0376/369860
venoglia, Suzzara, Villastrada, mercato contadino a Cittadella, p.zza
Porta Giulia, 16.00-20.00 (15.00-19.00 orario invernale). MIGNON
ORARI UFFICI CINEMA D’ESSAI Una vita tranquilla di C.Cupellini
Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.412149, fax Via G. Benzoni 22 con Toni Servillo
0376.319712, da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche po- Tel. 0376/366233 Ore 21.15
meriggio 14.30-17.30. Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19
da lunedì a sabato 8,30-11,30; da lunedì a giovedì anche 14-17,00.
CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
VISITE Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
Cimiteri - Comune di Mantova: 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 -
30/09 ore 7.30-19.00. Suzzara feriali 8-12.00 / 16-19. Festivi 8-12.30 e
16-19. Israelitico: 9-12 / 15-17, escluso venerdì pom. e sabato. - A Natale mi sposo di Paolo Costella
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 conti- Tutti i gg. 20.15/22.40
nuato, reparto di Medicina feriali 15-16 e 19.30-20.30. Festivi: 15-17. - Rapunzel 3D Proiezione digitale 3D
Obitorio: feriali 8.00-12.00 / 13.30-18.30. Dom. e festivi 9.00-12.00 / Tutti i gg. 20/22.30
15.00-18.00. - The killer inside me di Michael Winterbottom
S. Clemente: feriali 14-16 18.30-20. Domenica e festivi 10-11.30; Tutti i gg. 20.10/22.40
15-20.
- La donna della mia vita di Luca Lucini
MUSEI & MONUMENTI Tutti i gg. 20.20/22.40
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì - Harry Potter e i doni della morte - Parte 1
alla domenica 9.30-12.30 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo Tutti i gg. 19.30/21.20/22.30
VVF, tel. 0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab.
14.30/18; dom. e fest. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglio- - Saw 3D di Kevin Greutert. Vm.18 anni
ne/S., via Garibaldi 50, tel. 0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) Tutti i gg. 20/22.30
9-12/15-19; lun. chiuso. Museo Archeol. A. Mant.no, Cavriana, p.zza
Castello 8, tel. 0376/806330-826038 (cell. 347/1403247). Museo Risor- ASOLA
gimento, Solferino, p.zza Ossario, tel. 0376/850419; tutti i gg. SAN CARLO Harry Potter e i doni della morte
9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). Museo Civico Polironiano, S. Bene- Ore 21.15
detto Po, tel. 0376/623036, da martedì a domenica 9.00-12.00, S.O.S. EMERGENZA ASOLA 0376 7211
14.30-17.30 (lunedì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza Sordello, tel.
0376/352100; tutti i gg. (lun. chiuso) 8.45-19.15. A pagamento. Palazzo
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI CASTEL GOFFREDO
OGLIO PO
0376 77.471
0375 2811
CASTIGLIONE
d/STIVIERE Uomini di Dio Ore 21
POLIZIA DI STATO 113 www.alcenero.org OGLIO PO (urgenze) 0375 200.831
Te, viale Te, tel. 0376/365886; lunedì 13/18, mart/dom. 9/18. A paga- CARABINIERI 112 SUZZARA 0376 5171
SUPERCINEMA
mento. Palazzo Arco, p.zza D’Arco 4, tel. 0376/322242; mart. dom. G.d.F. (pubbl. util.) 117 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111 CURTATONE Loc.Quattro Venti
10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pagamento. Museo della Città-Pa- VIGILI DEL FUOCO 115 0376 375011-91146-539911 0375 781495 PIEVE (urgenze) 0386 717.207 STARPLEX www.starplex.it
lazzo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, tel. 0376/367087, lunedì ACI 803 116 GUIDE TURISTICHE 0376 368.917 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753 Tel.0376/348395
13/18, da mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Archeol. Naz., POLIZIA STRADALE 0376 330.611 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961
piazza Castello (provv.) Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. chiu- POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761 - Harry Potter e i doni della morte - Parte 1
323181 - 322724 - 338806 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091 Tutti i gg. 20.30/21.20/22.25
so. Mart./sab. 8.30-18,30, dom. e fest. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo NUMERO VERDE 800 505454 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil.
Numismatico Fondazione Bam C.so Vittorio Emanuele, 13 mart./sab Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA - Maschi contro femmine Tutti i gg. 20.10
9-12.30/15-18. Tel. 0376/311869, a pagamento. Istituto storia contem- AMBULANZE TELEFONO ROSA 0376 225.656 CENTRALINO 0376 334.111 - Saw capitolo finale Tutti i gg. 20.35/22.40
poranea, corso Garibaldi 88, tel. 0376/352713, orari di apertura al CROCE VERDE 0376 366.666 TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505
pubblico: da lun. a ven. (tranne merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. an- CROCE ROSSA 0376 262.626 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705 - A Natale mi sposo Tutti i gg. 20.25/22.30
che 14,30-18,30. Casa del Mantegna, martedì/domenica 10-12.30 e PORTO EMERGENZA 0376 396.000 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607
CROCE MEDICA 0376 557.557 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI - La donna della mia vita Tutti i gg. 20.25/22.30
15-18 (lunedì chiuso) in caso di mostre. Altrimenti visite concordate VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20).
con nº 0376/360506. Museo delle Armi Antiche «Fosco Baboni» Ca- - Benvenuti al sud Tutti i gg. 20.30/22.35
SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7-
stellucchio, p.zza Pasotti n. 26, domenica 8.30-12.30. SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1).
PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7 OSTIGLIA
S. MESSE CROCE GIALLA 0376 252496
DIRITTI DEL MALATO
A.M.I.C.I.
0376 326323
339 3663495 giorni su 7 TEATRO SOCIALE A Natale mi sposo Ore 21.15
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barna- AVIA (14/17) 0376 369000 TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane
ba 18.30; S. Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. France- SERVIZI VARI
GAS 800 869869
ANDOS 0376 221960 0376 230346
PEGOGNAGA
sco 7, 18.30; S. Gervasio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. AVIS (MN) 0376 364944 e 363222 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale)
ACQUA, Teleriscaldamento 800 637637 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.) TEATRO ANSELMI OGGI CHIUSO
Luigi (mar/gio) 18.30; S. Maria del Gradaro 18; S. Maria della Carità ENEL 800 900800
PRONTO CUORE 0376 360659
(dalle 7 alle 21 tutti i giorni).
18.30; Ognissanti 18.30; S. Pio X 8, 18; S. Teresa 7.30, 9, 18.30; Borgo OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732
SUOLO PULITO TEA 800 169981 OSPEDALI E ASSIMILATI BIGLIETTI + PRENOTAZIONI QUISTELLO
Angeli 18; Colle Aperto 18; Frassino (lun./merc./ven.) 17.30, Lunetta ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183
CUP MANTOVA 800 638638 Ostiglia 0386 802.329 * TEATRO LUX Stanno tutti bene Ore 21.15
(mart./giov.) 17.30; Formigosa (lun./mer./ven.) 16; Castelletto Borgo ENPA protezione animali 335 6462907
MANTOVA CITTÀ 0376 2011
Poggio Rusco 0386 51171 *
(mart./giov.) 16; Clinica S. Clemente 6.30; Ospedale 7.15 (S. Camillo), GUARDIE ZOOF. 338 1209509 Suzzara 0376 521757 *
DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691 CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351 * (da lun. a ven. 6/13) REVERE
16 (S. Pio); Cittadella 18. SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233 VOLTA MANTOVANA 0376 83.293 AEROPORTO VILLAFRANCA: CINEMA DUCALE Harry Potter Ore 21.15
INFORMAGENITORI 0376 289287 VOLTA MANTOVANA (urgenze) 0376 83.774 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402
SERMIDE
CAPITOL MULTISALA Harry Potter Ore 21.15
A Natale mi sposo Ore 21.30

SUZZARA
CINEMA DANTE Harry Potter Ore 21
POLITEAMA A Natale mi sposo Ore 21.30

CASALMAGGIORE
CINEMA ZENITH Harry Potter Ore 21

CEREA
CINEMA PRINCIPE
www.cinemaprincipe.it Harry Potter Ore 21

LONATO
MULTISALA KING La donna della mia vita
www.multisalaking.it Ore 20.20/22.40
A Natale mi sposo Ore 20.30/22.45
Rapunzel 3D Ore 20.20/22.40
Harry Potter Ore 19.40/21/22.30

TEATRI
MANTOVA
Teatro Ariston Domani sera ore 20.45
via P.Amedeo 20 La betullia liberata di W.A.Mozart diri-
Tel. 0376/328139 ge R.Muti. Diretta satell.
Teatro Alighieri (RA)

MANTOVA
Teatro Sociale Questa sera ore 21 Otello
P.zza Cavallotti 1 di W.Shakespeare. Regia di A.Cirillo
Info: 0376/363079

MANTOVA
Teatro S.Leonardo Sabato 4/12 ore 21 domenica 5/12
ore 15.30 Piero per Paol Compagnia
«La Beffa» di Guidizzolo
Info: 0376/323647 (h.16/19)

CAST. STIVIERE
Teatro Sociale Mercoledi 1/12 ore 21
Voglia di tenerezza con Anna Galiena
K.Proia, F. Sartor
Info 0376/679276

GONZAGA
Teatro Comunale Martedi 7/12 ore 21
La vedova allegra operetta di F. Lehar
con la compagnia C.Abbati Inscena
Info 0376/526337

GUIDIZZOLO
Teatro Comunale Sabato 4/12 ore 21 Più della sabbia
Musical con la Compagnia 1 di Noi
Info 0376/1620428

OSTIGLIA
Teatro Sociale Giovedi 2/12 ore 21
Sister Act
Prevendita c/o Pro Loco Ostiglia
GAZZETTA LETTERE & OPINIONI LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 17

Statisti
e dimissioni
lle storiche elezioni per volevano l’alleanza con To- ta spettò a loro di indicare il
A l’Assemblea Costituente
nel 1946 i socialisti si
piazzarono al secondo posto
gliatti: fu così che si consumò
la scissione e nacque la social-
democrazia. Avendo abbando-
candidato alla presidenza del-
la Camera: venne scelto San-
dro Pertini. Dopo l’ennesimo
dopo la Dc e furono chiamati nato il ruolo di “garante” per scontro il partito si spaccò
a indicare il loro candidato al abbracciare quello di capo di (estate 1969); Pertini ritenne al-
ruolo di presidente dell’assem- un partito, Giuseppe Saragat lora di mettere a disposizione
blea. I parlamentari socialisti si dimise da presidente della il proprio incarico e ritirò le
scelsero Giuseppe Saragat. Do- Costituente. A distanza di ol- dimissioni solo dietro insisten-
po alcuni mesi iniziarono gli tre un ventennio avvenne un za dei parlamentari di tutti i
scontri all’interno del partito caso che vedeva ancora le dia- gruppi.
socialista sullo spinoso tema tribe fra le anime del sociali- Mi sembra superfluo il ri-
dei rapporti con i comunisti, smo italiano. Alle elezioni del marcare la differenza fra i
allora di stretta osservanza 1968 socialisti e i socialdemo- due statisti dei tempi passati e
29 novembre 2000. Allora si chiamava Cum, Consorzio universitario stalinista. Saragat chiamò a cratici si presentarono in una gli odierni moralizzatori.
mantovano (oggi Fum, Fondazione). Esaminandi con la commissione raccolta i suoi seguaci che non lista unica. Anche questa vol- Francesco Lungarotti

QUESITI sufficiente scorrere il testo


contratto di gestione dell’im- INQUINAMENTO
Caro Pd, datti finalmente pianto natatorio. Pertanto, la
degli obiettivi strategici Sport Management, alla luce
del reiterato intento, ad ope-
Basta, approvate
Non conosco bene i motivi
della dimissioni dagli incari-
ra di pochi, di screditare la
professionalità e qualità del quel documento
chi ricoperti dei tre giovani lavoro svolto dal proprio per-
del Patto Nuovo, che è un mo- sonale, ha già dato mandato e cronache locali di questi
vimento politico nato per ini-
ziativa dell’on. Zaniboni con
lo scopo di risolvere i molti
al proprio ufficio legale di in-
traprendere le opportune
azioni giudiziarie nei con-
L giorni ci riferiscono come
nella commissione consi-
liare Ambiente del Comune di
problemi di Mantova e che a fronti degli autori tali infon- Mantova il presidente Bombo-
giudizio di coloro che vi ave- date notizie. nati stia faticosamente cercan-
vano aderito erano rimasti ir- Nel contempo lo stesso ge- do di far approvare all’unani-
risolti. Il programma eletto- store proseguirà nella profi- mità delle forze politiche rap-
rale predisposto dagli esperti cua collaborazione con l’ente presentate in consiglio il testo
era talmente corposo ed invi- comunale, volta tra le altre, di una mozione relativa ai pro-
tante da indurre a sperare in a garantire anche ai piccoli blemi dell’inquinamento pro-
un risultato elettorale pre- atleti che si avvicinano al dotto da alcune aziende della
miante che consentisse, an- mondo della pallanuoto, con- zona industriale. Ci sembra
dando al ballottaggio contro siderata la recente decisione sia da assecondare l’attuale
la Brioni, anche in caso di della Mantova Nuoto di svol- amministrazione, impegnata
sconfitta, la formazione di gere la propria attività altro- a far osservare alle industrie
una Giunta meno condiziona- ve, di frequentare il Centro prescrizioni avanzate in tempi
ta dalle rivalità personali natatorio comunale. diversi da più istituzioni, ad
che avevano portato alla can- Sergio Tosi accelerare la messa in sicurez-
cellazione di molti progetti e Il deputato mantovano Gianni Fava è stato ospite al Rotary Amministratore za degli impianti, a far cessare
propositi: Porta Mulina, Pa- SAN GIORGIO Mantova San Giorgio, presieduto dal professor Roberto Zani- di Sport Management srl le fonti attive di inquinamento,
lazzo del Podestà, Stadio, Tri- ni. Fava, parlamentare della Lega Nord al secondo mandato, a sollecitare i procedimenti di
bunale, Ermitage, Tangenzia-
le Ovest, ecc. Purtroppo non
Il deputato Fava si è soffermato sull’attuale situazione di governo dovuta (a
suo dire) a questioni non politiche ma personali. La spaccatu-
VIALE GIOPPI bonifica dei siti inquinati. In
sintesi, vanno garantite la sicu-
Senso unico
è andata come si sperava e al
ballottaggio gli elettori, col- al Rotary ra nella maggioranza e un’ipotetica caduta dell’esecutivo po-
trebbero impedire il compimento del processo già in atto di con poco senso
rezza e la salute dei cittadini,
il che rientra nei compiti pri-
mando lo svantaggio inizia- federalismo fiscale, invalidando il lavoro svolto finora. Alla mari di qualsivoglia ammini-
le, hanno preferito la destra. serata è intervenuto Luigi Greco, assistente del Governatore. La “riqualificazione” di strazione comunale.
Ma mentre sulle cose da fare (nella foto Fava, Zanini e Marisa Baruffaldi). via Gioppi (siamo in città, di Secondo la logica e la prassi
è più difficile litigare, meno fianco a San Sebastiano) ha degli stessi organismi comuna-
facile è avere comuni ideali e allargato i marciapiedi e im- li, le iniziative della Giunta
finalità politiche. Lo si è capi- iniziative altrui. fronti della pubblica ammini- ritoriale e, peraltro, espressa- posto posteggi a pagamento e vengono rafforzate e accelerate
to quando si è discusso, pri- Albertino Montresor strazione. Tale affermazione mente autorizzate dall’Am- senso unico. Bene. Anzi, ma- se hanno il sostegno del consi-
ma del ballottaggio, se conve- del Patto nuovo per Mantova è assolutamente destituita di ministrazione Comunale. le. Perché la sola direzione glio comunale, meglio se di tut-
niva apparentarsi con la de- fondamento. Basti al riguar- Nessuna lamentela è mai per- in cui quel budello è ora per- te le sue componenti, maggio-
stra (per un piatto di lentic- CANONI E PREZZI do segnalare che con riferi- venuta in tal senso dalle so- corribile è quella superflua ranza e opposizioni, a dimo-
chie), dal momento che la mento al canone di concessio- cietà utenti le quali hanno (e già sottoutilizzata): da via- strazione che l’obiettivo che si
Brioni aveva escluso ogni al- Chiarimenti sulle gestione ne relativo al corrente anno, sempre onorato i pagamenti, le Risorgimento a viale delle vuole raggiungere, nel caso spe-
leanza con Zaniboni. La sua
parola d’ordine era: “con me
della piscina “Dugoni” il cui termine di pagamento
peraltro non è ancora scadu-
ad eccezione di una che sin
dal 2007 non versa quanto do-
Rimembranze, tragitto per
cui c’era e continua ad esser-
cifico la sicurezza e la salute
dei cittadini, stanno a cuore a
solo chi ci crede”. La Sport Management srl to, la concessionaria ha già vuto per l’uso della struttura ci la più comoda alternativa tutte le componenti. E invece
In quella riunione non si è ritiene doveroso replicare al- provveduto a versare in anti- pubblica ed il cui debito ha di largo XXIV Maggio (Mare- che succede a Mantova, incredi-
votato, ma se l’avessimo fat- le notizie pubblicate recente- cipo parte dell’importo con- oramai raggiunto una cifra chiaro, per intenderci). E’ bilmente? Nella commissione
to la maggioranza, io penso, mente nella rubrica lettere trattualmente pattuito. insostenibile, pari a circa stata invece preclusa una consigliare Ambiente da trop-
che avrebbe optato per tale al direttore sulla Gazzetta di Analogamente non è veri- 80.000 euro, tale da imporre via d’uscita da viale delle Ri- po tempo i nostri rappresentan-
alleanza. La scelta è stata evi- Mantova, sulle presunte ina- tiera l’insinuazione secondo l’avvio delle procedute di re- membranze fluida, con l’ob- ti non riescono a trovare un’in-
tata per l’energico interven- dempienze relative all’attua- la quale i prezzi applicati nei cupero coattivo del credito. bligo ora di scegliere tra il se- tesa su problemi così scottanti
to di alcuni. In occasione del- le gestione dell’impianto na- confronti delle società sporti- Per il resto non si crede di do- maforo a verde lampo di via e urgenti, e su obiettivi così im-
l’assemblea convocata prossi- tatorio comunale Dugoni. In ve sarebbero elevati, e che ver replicare a quanti affer- Conciliazione (ingorgo d’au- portanti. Leggiamo che anche
mamente ritengo si debba primo luogo non corrispon- anzi la richiesta di pagamen- mano che l’uso degli impian- tobus permettendo) e il peri- la decima (!) versione del docu-
tentare un chiarimento sag- de al vero la circostanza che to sarebbe addirittura illegit- ti sportivi sia gratuito per le coloso svincolo di pazziale mento da approvare non sareb-
giando l’orientamento dei la scrivente società avrebbe tima. Tutt’altro, le tariffe so- associazioni mantovane. Per Gramsci. Complimenti. be andata in porto per cavilli e
convenuti con alcune doman- un ingente debito nei con- no al di sotto della media ter- smentire tale affermazione è Un residente proposte di emendamenti vari
de rivelatrici: 1) in caso di e inessenziali, di cui mal si
elezioni politiche, con chi ri- comprende la ragione. A meno
tieni si debba alleare il Pd: che essa non stia semplicemen-
con Vendola e Di Pietro o ARIETE 21/3~20/4 LEONE 23/7~22/8 BILANCIA 23/9~22/10 SAGITTARIO 23/11~21/12 te nella volontà delle singole
con Casini, Fini e Rutelli? 2) Frequenti cambiamenti Siete insoddisfatti e insoffe- Sarete più fermi nelle vostre Buona la posizione degli forze, o peggio - come sembra -
Alle prossime elezioni pro- d'umore nel corso della renti verso comportamenti e decisioni. Avrete degli otti- astri. Siete in grado di af- di singoli personaggi, ad emer-
giornata odierna. Controllatevi, per regole condivisi fino a poco mi obiettivi, che però richiedono un frontare bene i vari problemi del mo-
vinciali sei d’accordo di al- tempo fa. Siete immersi in una realtà gere, a rendersi visibili, per in-
lavorare avete bisogno di tranquilli- forte impegno. Non lasciatevi sco- mento. Potete prepararvi a nuove ini-
learti con il Pd tralasciando tà. Anche la vita affettiva ne risenti- di cui vi sfuggono i valori. raggiare dalle inevitabili difficoltà. ziative. Non trascurate gli affetti. teressi personalissimi, facili da
il ruolo di mosca cocchiera? rà. Riposo. Incontri. intuire ma che esulano del tut-
3) Il Sindacato della Fiom ha to dalla tutela del bene comu-
TORO 21/4~20/5 CAPRICORNO 22/12~19/1
agito bene nella vertenza che Siate molto adattabili ed ela-
ne.
Potrete contare su una note-
l’ha contrapposto a Mar-
chionne, a.d. della FIAT, o
doveva accettare le condizio-
stici: ne avete bisogno in
questa giornata di lavoro frenetico.
Rapporti esaltanti nella vita di cop-
pia. Non sciupateli con sciocche ge-
OROSCOPO vole capacità di adattarsi al-
le circostanze ed esigenze.. Qual-
che miglioramento sul piano econo-
mico. Situazione affettiva rassicu-
La stessa cittadinanza chie-
de allora a tutti i consiglieri
una piena assunzione di re-
ni dell’accordo sottoscritto losie. Relax. rante.
sponsabilità, che consenta di
da Fim e Uilm? 4) Sosterresti VERGINE 23/8~22/9 SCORPIONE 23/10~22/11 approvare in tempi brevi indi-
la statalizzazione della pro- GEMELLI 21/5~20/6 Usate il buon senso nel lavo- Ottimi influssi, che invitano ACQUARIO 20/1~19/2 cazioni serie e appropriate, pre-
duzione di energia elettrica La giornata è tra le più adat- ro e non dimenticate mai i li- però a stringere i tempi nel- Nel vostro lavoro sono in vi- scrizioni tassative e vincolanti,
te per un breve viaggio di la- miti delle vostre possibilità: una pro- le trattative di tipo commerciale. Te- sta sviluppi interessanti: le
per cederla alle industrie a voro. I risultati, anche se non imme- messa non mantenuta equivale ad netevi in contatto con persone lon- vostre preoccupazioni sono ingiu-
cui subordinare la continuazio-
prezzi stracciati (penalizzan- diati, saranno molto soddisfacenti. una sconfitta. Tensioni con la perso- tane, anche con parenti all'estero. stificate. Momenti di grande sereni- ne delle attività produttive e i
do i contribuenti) per aiutar- Un incontro inaspettato e pericolo- na amata. Momenti felici in amore. tà e appagamento nel rapporto non lontani rinnovi delle auto-
le a produrre a costi minori? so... d'amore. rizzazioni. Il tutto senza tenten-
Concludendo, ritengo si deb- CANCRO 21/6~22/7 PESCI 20/2~20/3 namenti e senza tatticismi: ne
ba sapere, senza giuramenti Per il pomeriggio di oggi La lotta da sostenere oggi vi
va della salute e della vita di
fideistici o censure di che pel- prendete contatti con per- sembra particolarmente dif- noi tutti, oggi; della salute e
le andiamo vestiti. Bisogna sone che frequentate poco, ma che ficile. Siete piuttosto inquieti e ri- della vita dei nostri figli e nipo-
darsi degli obbiettivi strategi- rappresentano in questo momento schiate di creare un po' di confusio- ti, domani.
una valida opportunità di incontrare ne. Consigliatevi con la persona
ci, non si può vivere alla gior- persone diverse e divertenti. amata. Comitato
nata rincorrendo soltanto le Valletta Valsecchi
63036TY.CDR

A cura della A. Manzoni & C. Pubblicità

S.O.S.
casa Dal 1960 al vostro servizio... affidate i vostri mobili a mani esperte

Restauro Lanfredi
Per inserirsi Restauro e Vendita Mobili Antichi
in questa rubrica Laboratorio Negozio

0376 375511
Strada Torre, 52/A - 46004 GOITO (Mn) S.S. Goitese, 295 - 46044 GOITO (Mn)
Tel. 0376 604966 www.lanfredi.it

La Favola dei Fiori CALOR CLIMA ROVERBELLA (MN)

...perchè il tuo matrimonio 0376 691123


CENTRO ASSISTENZA AUTORIZZATO
sia davvero differente PER LA MANUTENZIONE E RIPARAZIONE DI CALDAIE
A GAS PANNELLI SOLARI ADDOLCITORI E CONDIZIONATORI. Via Medaglie d’Oro, 18
L’EFFICIENZA E L’ESPERIENZA AL VOSTRO SERVIZIO MANTOVA - Tel. 0376 355690
fiori recisi, REPERIBILITÀ 7 GIORNI SU 7* (zona ingresso ospedale Poma)
composizioni Centro chiavi specializzato
personalizzate,
Assistenza serrature normali e blindate
piante
Conversione porte blindate da chiave
allestimento showroom doppia mappa a chiave a cilindro europeo
SPECIALE NATALE CON CONSEGNE IERI OGGI
A DOMICILIO MANTOVA E PROVINCIA
CONTATTATECI DAL LUNEDI'
Via Caduti del Lavoro, 11 - AL VENERDÌ E SABATO MATTINA IN ORARI D'UFFICIO
Centro Aquilone Levata (MN) Tel. 0376 291359 *N.B.: periodo di reperibilità 7 giorni su 7 nel periodo compreso tra ottobre e marzo, tramite contratto
+ SICUREZZA + COMODITA +CONTROLLO DELLE CHIAVI

I S C A LDATI
R !
ORA!!

99 ,00*
0
€ 1. allata!*
inst Mod. SemiaTek

Presentando questo coupon


si avrà diritto
a uno sconto di € 100
Offerta valida fino al 30 nov. 2010
ED INOLTRE, CONTROLLO E MANUTENZIONE
DELLE VOSTRE CALDAIE A PREZZI STREPITOSI!
24 kw
Via G. Susani, 5 - Tel. e Fax 0376 225807 - Mantova
www.mnclima.it • infomnclima@virgilio.it
* ESCLUSI RACCORDI IDRAULICI

TRASLOCHI

TIRELLI
FAUSTO
Traslochi e montaggi
arredamenti con elevatore
• Sopralluoghi • Riscaldamento
• Climatizzazione
esterno, effettuati dal titolare.
e preventivi gratuiti
• Antincendio Magazzinaggio mobili.
• Applicazione • Trattamento delle acque
di sconti fino al 30% • Depurazione Certificazione BS EN ISO 9001:2000
su altri preventivi
• Energie alternative
Via G. Acerbi, 3 Castel Goffredo (MN) VILLA SAVIOLA DI MOTTEGGIANA - Mantova
Zona stazione fs di S. Antonio - Porto Mantovano Tel. 0376/771427 Cell. 333/2620245 Fax 0376/771427
Tel. 0376/398899 Via P. Togliatti, 5 - Tel. e Fax 0376 527201
e-mail: mantuatermoedilsrl@libero.it
LA GAZZA PAGINA
DEI GIOVANI

@gazzettadimantova.it
Amici 4.939 Fan 5.482
@
lagazza@gazzettadimantova.it
www.gazzettadimantova.it
Clicca su
il tuo giornale on line
My night Viva lo sport MantovArte Invia un racconto

319ALBA.cdr
Piccola grande storia di un ragazzo
DALL’ALBANIA Dopo il liceo classico pensa all’università
A MANTOVA ricordando il Paese delle aquile

Io sono Marjus ARTISTI AIR.Per artisti


air - The italian network
of residences for artists
and curators - è utile ai

Così ho costruito
giovani artisti e curatori
italiani che desiderano
fare esperienze in una
residenza all’estero e, allo
stesso tempo, agli
stranieri che vogliano

le radici italiane conoscere o partecipare a


un programma di
residenza italiano. Air
raccoglie informazioni
sulle residenze: indica le
Italia per me non rappresenta timento di solitudine e nostalgia che modalità di accesso e le

ALBUM
L’ solo una grande opportunità,
ma anche una seconda casa.
Io sono Marjus, sono nato a Kavaje,
ho provato nei primi anni qui e a que-
gli albanesi che non mi reputavano
più loro connazionale ma italiano. In
condizioni di
partecipazione, comunica
i contatti dei coordinatori
DI VIAGGIO una città albanese vicino a Durazzo. Italia ho cominciato a frequentare la e facilita l’individuazione
In alto La terra delle aquile è un paese bel- quarta elementare e non la quinta delle peculiarità di ogni
la bandiera lissimo che dopo la caduta del regi- perché mi hanno fatto perdere un an- programma. Info:
albanese me comunista durato 45 anni (dalla no a causa degli iniziali problemi di www.artinresidence.it.
e la cartina fine della seconda guerra mondiale) lingua e per non forzare il processo
del Paese ha fatto i conti con una disastrosa di apprendimento. Alla fine delle ele- GRAFICA UMORISTICA.
balcanico condizione economica che spinse mentari andai alla scuola media di “La vita è sogno”: questo
che guarda molti a emigrare in Italia. Tra questi Roverbella e qui talvolta mi sono im- il titolo del concorso di
la Puglia emigrò anche mio padre per trovare battuto in persone che guardavano grafica al quale possono
un lavoro, affinché noi potessimo con diffidenza gli stranieri e spesso partecipare disegnatori
avere un futuro migliore. Mentre questi gesti mi procuravano imbaraz- umoristi residenti in
mio papà si zo e vergo- Italia, individualmente o

‘‘
trovava in gna. Ho nota- in gruppo, nati dopo il 1
BENVENUTO Italia io vive- Il mio futuro? Vorrei diventare to come da gennaio 1975. Ogni
IN ITALIA
A destra
vo in Alba-
nia con mia
avvocato. Quando sarò bambino in
mezzo ai
concorrente potrà inviare
un massimo di tre
Marjus madre e mio adulto girerò bambini nes- elaborati.
bambino con la fratello mino- il mondo. Ho già assorbito due suno mi giu- Le immagini potranno
mamma re Bledar e dicasse per essere realizzate in
quando là frequenta- culture, perché non assorbirne altre? le mie origi- qualunque tecnica, in
abitava vo la scuola ni, crescen- bianco e nero o a colori,
a Kavaje elementare do le discri- in formato orizzontale o
vicino che da noi dura tre anni, si frequen- minazioni sono aumentate. E per sen- verticale, ma senza
a Durazzo ta di pomeriggio, ed era molto severa tirmi alla pari in questo paese decisi includere testi (fumetti o
e alle poiché usava metodi retrogradi. In di frequentare il liceo classico “Virgi- altre scritte) al proprio
elementari Albania vivevamo di rimesse, come lio” nonostante i prof delle medie me interno. consentito
di Roverbella la maggior parte della popolazione l’avessero sconsigliato, e proposto di tuttavia l’uso di un titolo
negli anni ’90. Là la vita senza padre iscrivermi a un istituto tecnico. Ma a esterno all’immagine
è stata molto difficile perché la figu- me non interessava. Volevo studiare stessa. Scadenza:
ra femminile nonostante fosse alla le radici di questa cultura nuova e co- 14/01/2011. Info:
STUDI pari con quella maschile dal punto di struirmi un virtuale passato italiano www.giovaniartisti.
UMANISTICI vista legislativo non aveva molto po- e non essere apostrofato come stra-
Un primo tere a causa delle antiche tradizioni, niero. Al classico, tutto è cambiato, PORTE APERTE. Alla
piano però da allora questa concezione è ra- nonostante fossi uno dei rarissimi pittura, scultura,
di Marjus dicalmente cambiata. Mio padre ap- stranieri a frequentare questa scuo- letteratura. Il Premio
e in compagnia pena arrivato, iniziò a cercare casa e la, non mi sentivo più in imbarazzo, Spoleto Festival Art 2011 -
di Giuseppe lavoro. Prima ha iniziato a lavorare ho trovato dei compagni che mi han- Il premio prevede tre
Montecchio nei campi poi in un’impresa edile, do- no fatto sentire subito a mio agio sen- sezioni: pittura, scultura
già preside ve grazie ai buoni rapporti instaurati za nemmeno chiedersi da dove venis- e letteratura. Per
del liceo con il suo datore di lavoro ha ottenu- si. Finora ho avuto ragione, sono ar- partecipare si può
Virgilio to una casa in affitto a Malavicina. rivato all’ultimo anno al liceo di scegliere una delle tre
durante Dopo 8 anni in mio padre ha avuto il Mantova, ho avuto le capacità e la vo- sezioni in cui è suddivisa
una gita ricongiungimento familiare e noi ci lontà di arrivare fin qui (anche se la manifestazione: a)
d’istruzione siamo trasferiti in Italia. Io avevo 10 con qualche debituccio). Nel mio fu- pittura b) scultura c)
in Sicilia anni. I primi anni in Italia sono stati turo vorrei diventare avvocato, infat- letteratura.
un po’ difficili, perché la vita è dovu- ti conseguita la maturità mi iscrive- Possono partecipare
ta ricominciare, nuova scuola, nuovi rò alla facoltà di giurisprudenza a Ve- artisti, designer,
amici, nuova lingua (che avevo solo rona. Quando sarò adulto girerò il artigiani-artisti, studenti,
sentito in tv) e diverso tipo di pensie- mondo, ho già assorbito due culture, aventi un’età compresa
ro a cui mi sono dovuto abituare. So- perché non assorbirne altre? tra i 18 e i 35 anni,
prattutto ho dovuto far fronte al sen- Marjus Çeveli nazionalità italiana o
residenza in Italia da
almeno un anno alla data
22ª EDIZIONE A GENNAIO di presentazione della
domanda. Scadenza:
31/5/2011. Info:
Uno stage variabile al Trieste Film Festival http://www.spoleto
festivalart.com.

Ancora una volta il Trieste Film RACCONTO. La casa


Festival, giunto alla ventiduesima editrice Damster di
edizione dal 20 al 26 gennaio 2011, cer- Modena ha bandito un
ca ragazze/i svegli, dinamici, intra- concorso letterario per
prendenti, come stagiaire per il festi- tutti coloro che
val e la sua preparazione. immagineranno una
Lo stage ha una durata variabile (a storia lasciandosi
seconda dell’area su cui si collabo- trasportate dalle
ra), ma offre la possibilità di fare e emozioni delle canzoni
imparare tante cose nei settori della del Blasco. La
promozione, della comunicazione, partecipazione è libera e
dell’accoglienza. gratuita.
I requisiti fondamentali richiesti Scadenza: 20 marzo 2011.
dall’organizzazione sono: una buona Info: www.damster.it.
padronanza della lingua inglese
(scritta e parlata) e conoscenza del In collaborazione con
pacchetto Office e navigazione Inter- InformaGiovani
net. Info: www.triestefilmfestival.it - Assessorato Provinciale
scrivere a guestwalpeadriacinema.it alle politiche sociali
oppure chiamare il numero telefoni- www.informagiovani.mn.it
co 040-3476076.
CULTURA & SOCIETA’e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

Campiani, premi a sorpresa


L’anno accademico del Con- ieri, che ha avuto come prota-
servatorio apre all’insegna del- gonisti soprattutto i neodiplo-
le sorprese. E degli omaggi. Il mati del Campiani. Si sono esi-
concerto di S. Cecilia di ieri po- biti Adrien Charles Page, bari-
meriggio è stata un’occasione
per ringraziare chi ha permes-
Per Giordano Fermi e Maurizio Fontanili tono, Marta Nosari e Liviana-
Loatelli al pianoforte e la 6 cor-
so in questi anni la realizzazio- Riconoscimenti anche per i neo diplomati de di Gianluigi Mutti. A segui-
ne della nuova sede di via Con- re il pianista Marco Mantova-
ciliazione: Giordano Fermi, di- la della Musica è della Provin- cumenti storici tra cui mano- ni ha aperto la strada ad un fi-
rettore del Campiani per 12 an- cia. «Abbiamo voluto aumenta- scritti di Campiani. Nel chio- nale jazz affidato ad Andrea
ni, e il presidente della Provin- re la competitività del territo- stro, pareti restaurate, volte e Giordano, trombone, Michele
cia Maurizio Fontanili. Hanno rio - ha precisato Fontanili -. E’ colonne risanate, affreschi ri- Goglio, sax contralto, Guido
ricevuto due preziose meda- stata un’opera ciclopica, di re- portati alla luce. E poi la biblio- Tononi, vibrando neon, e il
glie all’Auditorium Montever- stauro e riqualificazione, con teca multimediale e le 2 sale maestro Mauro Negri al piano-
di, fiore all’occhiello del restau- scoperte straordinarie». Il nuo- che ospiteranno il nuovo orga- forte. Nell’intervallo sono stati
ro dell’ex caserma Palestro, vo polo musicale andrebbe visi- no già realizzato e quello esi- consegnati anche diversi rico-
cui entrambi hanno contribui- tato come un museo. Ad acco- stente. E la sala lettura, le aule noscimenti ai neodiplomati,
to. L’idea nel 2001 fu di Fermi e gliere il visitatore, una serie di studio, il tutto con un impianto tra cui laborsa di studio in me-
di Sergio Cordibella, ma il co- teche con strumenti d’epoca, luci scenografico sul giardino moria del maestro Rinaldo Ros-
La premiazione di Giordano Fermi, secondo da sinistra (foto Rizzo) raggio di finanziare la Cittadel- burattini di Campogalliani, do- interno. Un concerto, quello di si ad Antonio Pulleghini.

Il cortometraggio del regista della Sacher sarà proiettato da venerdì prima della pellicola in cartellone. Premi ai vincitori CARNET

Il Mignon si rinnova e sfida i cinefili Mantova Teatro al Sociale


Questa sera l’Otello
Film Quiz in collaborazione con Nanni Moretti: quaranta i titoli da indovinare con Nigrelli e la Piseddu
l cinema Mignon di via Benzoni a Manto- traggio Film Quiz di Nanni Moretti, un vi- Torna al Sociale Mantova Teatro: oggi
I va si rinnova e, per festeggiare il nuovo
look, lancia una sfida ai cinefili. Da ve-
nerdì, infatti, sarà in cartellone il film Il re-
deomonologo nel quale il regista ripercor-
re la propria storia di 40 anni da spettato-
re, ricordando le opere che maggiormente
alle 21 il Teatro Stabile delle Marche col
Teatro Eliseo e Nuovo Teatro Srl presenta-
no Otello di William Shakespeare, tradu-
sponsabile delle risorse umane, di Eran Riklis. lo hanno colpito. Ogni citazione è precedu- zione inedita di Patrizia Cavalli con Dani-
Fino a quando resterà in programmazione, ta da un numero: Moretti fornirà indizi o ci- lo Nigrelli, Monica Piseddu, Michelangelo
la pellicola verrà preceduta dal cortome- tazioni riguardanti la pellicola. Dalisi, Arturo Cirillo. Lo spettacolo ha ri-
scosso grande successo di pubblico e cri-
All’ingresso, allo spettatore cinema di via Benzoni — è un
verrà consegnata una scheda omaggio personale di Moretti Restyling tica in oltre 30 città. Biglietti: platea 18 eu-
ro, Palchi, loggia, loggione 12 euro; ridot-
con 40 caselle da riempire, cor-
rispondenti ai 40 film citati, da-
al pubblico del Mignon. In pre-
cedenza, infatti, le proiezioni
della sala to studenti 6 euro (solo prevendita). Acqui-
sti: Spazio Mtt, via San Longino, Mantova.
gli anni Settanta ai Duemila. del Film Quiz avevano avuto Ora ci sono 154 In teatro un’ora prima dello spettacolo.
Le risposte verranno inviate
allo stesso Moretti, che indivi-
luogo solamente a Milano, Bo-
logna e al Nuovo Sacher di Ro-
poltrone in pelle CASTIGLIONE
duerà uno o più vincitori. Tra ma, la sala gestita dal regista, di colore arancione Bambini, come scegliere i libri
i premi, un buono da 500 euro che generalmente presenta di
per acquistare film, libri e cd persona l’evento. Non è esclu- L’assessorato alla Cultura del Comu-
a ‘La Feltrinelli’ di Mantova, so che, per il Mignon, arrivi a Ma la grande novità del Mi- qualcosa che dia anche lo ne di Castiglione, tramite la Biblioteca
un titolo di ingresso gratuito consegnare direttamente i pre- gnon è sicuramente il resty- spunto per parlare dei fatti comunale, aderisce al progetto ‘Nati per
al Mignon per 2 persone per il mi, anche se non sarà facile. ling della sala, un intervento della vita. Al Mignon sono La sala leggere’, iniziativa promossa a livello
2011 e una tessera personale Il responsabile delle risorse impegnativo che dimostra co- cambiate le poltrone, 154 posti del cinema nazionale per incentivare l’abitudine al-
sempre per il Mignon valida fi- umane è distribuito dalla mo- me ancora ci sia fiducia nella in pelle arancione, ma si è Mignon la lettura nei bambini. In particolare do-
no al 30 giugno. Questo ‘diario rettiana Sacher ed è tratto dal possibilità di proiettare con messo mano anche al resto, ar- di via Benzoni mani alle 17 nella sede di Palazzo Pasto-
di uno spettatore per enigmi’ libro omonimo di Yehoshua successo film di un certo spes- monizzando gli interventi, dai con le nuove re in via Ascoli ci sarà un incontro con
— spiegano i responsabili del Abraham. sore, di vedere il cinema come bagni all’ingresso. (l.g.) poltrone Luigi Paladin, psicologo, bibliotecario e
autore di libri per l’infanzia che si con-
centrerà su come scegliere libri sicuri e
Brindisi inaugurale per i
Concerti della domenica che
Il sindaco ringrazia la Brioni: ha dato poco, ora faccio bella figura di qualità». Il sindaco ha ag-
giunto che il Comune conti-
di qualità per i piccoli. Info: 0376 639297.

ieri hanno preso il via al Bibie-


na. Il pubblico ha risposto con
entusiasmo al 1º dei 25 appun-
tamenti musicali tra città e
Partiti i concerti della domenica nua a investire sulla cultura:
«Ringrazio chi ha collaborato
all’evento, anche il sindaco
che mi ha preceduto che, aven-
I LUNEDI’ DEL D’ARCO
Serata dedicata a Cattini
Oggi alle 21 per ‘I lunedì del D’Arco -
provincia, il doppio dell’edizio- -, ho trovato un sindaco che do dato poco, ora mi fa fare Mantova scrive il teatro’, serata dedica-
ne percedente. Prima dello ha capito le esigenze della no- bella figura». Sul palco, il ta ad Alberto Cattini, critico cinemato-
spettacolo, il direttore artisti- stra associazione e ha aumen- gran gala dei vincitori del pre- grafico e teatrale, scrittore e saggista,
co Sergio Maffizzoni ha ringra- tato il contributo per arricchi- mio Città di Brescia presenta- docente all’Università di Trento e diret-
ziato chi ha collaborato alla re il programma». Apprezza- to da Michele Nocera. Si sono tore della collana di sceneggiature origi-
manifestazione e ha invitato menti anche da Pedrazzoli: esibiti i soprani Lilt Soghomo- narie del Circolo del Cinema. Previste
sul palco l’assessore provin- «Seguo da anni i concerti del- nyan e Aline Bonasio, il teno- una lettura scenica dal testo teatrale
ciale alla Cultura Roberto Pe- la domenica e li sostengo per- re Min Young Kim, il basso L’uomo sconosciuto e una vera e pro-
drazzoli e il sindaco Nicola So- ché consentono a molti di tra- Daniele Piscopo, il pianista pria rappresentazione teatrale in forma
dano (nella foto). «Dopo 13 an- scorrere una domenica pome- Sem Cerritelli. In apertura, sintetica de Gli occhiali d’oro. Ingresso
ni - ha sottolineato Maffizzoni riggio con proposte culturali cantato l’Inno di Mameli. libero a tutti fino ad esaurimento posti.

CINEMA Precious, sotto la cenere c’è un diamante


Una delle storie più angoscianti mai viste sullo schermo
PRECIOUS di Lee Daniels, con Ga- ci aiuta a sopportare qualunque bruttu- 2º, in ospedale, la ragazza si decide a ri-
bourey Sidibe, Paula Patton, Mo’ni- ra. Premiatissimo, il film di Lee Daniels fugiarsi dall’insegnante che le trova
que, Mariah Carey. Usa 2008. Giudi- ha vinto anche due Oscar. Quando la sto- una sistemazione in un istituto specifico.
zio: ***(*) ria ha inizio, la ragazza è all’8º mese, e Il peggio deve ancora venire, ma adesso
la scuola rendendosi conto del suo stato, Precious ha preso la sua sorte nelle pro-
Precious (Gabourey Sidibe) è il nome se ne sbarazza inviandola a un corso di prie mani. Vogliamo indicare almeno
di una 17enne di colore, di una grassez- recupero. Il punteggio di partenza è bas- due scene create da Lee Daniels, quella
za eccessiva. Sta aspettando il 2º figlio sissimo, ma la nuova insegnante è di più tenera, girata in classe, in cui l’inse-
del padre, solito violentarla sotto gli oc- prim’ordine sul piano umano, psicologi- gnante rincuora l’allieva in lacrime ri-
chi della madre (Mo’nique). Tutto que- co e professionale, e diventa la sua ‘luce’. cordandole che è amata dal suo bambi-
sto dura da quando aveva 3 anni. La sto- Ma deve aiutarla a sciogliersi da quella no e da lei; e quella più sconvolgente, nel-
ria, più crudele e angosciante di quanto madre, che, gelosissima, e odiando la fi- l’ufficio di un’assistente sociale (Mariah
si sia mai visto sullo schermo, è nata in glia, la tratta come una schiava, le sca- Carey), cui la madre si è rivolta perché
un romanzo di Sapphire, ma è più reale glia contro parole irripetibili e oggetti spinga Precious a ritornare. La disgra-
della realtà. La figura di Precious, cari- d’ogni genere. E’ stata quel mostro a far- ziatissima donna, finalmente smaschera-
ca di una pietà, di una voglia di riscat- le credere di non valere niente, d’essere ta della condiscendenza verso il marito,
to, di una consapevolezza di sé acquisita deficiente. A spingerla a recitare per l’as- apre il sipario delle sue azioni e il male
grazie a una sensibile insegnante di re- sistente sociale che deve erogare l’asse- assoluto salta fuori. Come Wajda titola-
cupero (Paula Patton), commuove pro- gno di sussistenza per il figlio down che va un suo film, nella cenere diffusa puoi
fondamente, e la solidarietà che richiede vive con la nonna. Solo alla nascita del trovare sepolto un diamante. (a.c.)
22 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 OGGI IN TELEVISIONE GAZZETTA

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Vieni via con me L’infedele Effetto domino - Black Dawn - Fred Claus Sin City
Tutto fa economia Tempesta di fuoco
Ultima puntata del tal- Il giornalista Gad Ler- In onda in seconda sera- Un ex agente della Cia Fred Claus è vissuto A Sin City, città violen-
ks show che ha battuto ner è il conduttore del ta il programma condot- in pensione, viene ri- sempre all’ombra del ta governata dalla cor-
tutti i record di ascolto talk show, che si occupa to da Myrta Merlino, che Sissi chiamato per trovare fratello minore. Ha cer- ruzione, Marv setaccia
di tutti i tempi di Raitre, dell’approfondimento si occupa di economia e Cristiana Capotondi è la giovane Elisabetta di Ba- una bomba posizionata cato di essere all’altezza le aree più buie e sordi-
raggiungendo uno sha- dei temi caldi della po- del mondo del lavoro, viera, passata alla storia come l’imperatrice Sissi, da un pericoloso crimi- di Nicholas che è sem- de alla ricerca del kil-
re simile a quello del Fe- litica e dell’attualità del con servizi e interviste probabilmente una delle figure femminili più famo- nale in un centro gover- pre stato… un santo, ma ler del suo unico grande
stival di Sanremo... nostro paese. agli ospiti in studio. se e amate della storia europea. nativo. non ci è mai riuscito.. amore, Goldie.
RAITRE, ORE 21.05 LA 7, ORE 21.10 LA 7, ORE 23.50 RAIUNO, ORE 21.10 RETE 4, ORE 21.10 ITALIA 1, ORE 21.10 ITALIA 1, ORE 23.30

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 The Love Boat - Tele- 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Dora l’esploratrice; Ki- 5.15 Tg4 Night News 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- film con Gavinn McLe- 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico koriki; Cuccioli cerca 5.35 Peste e corna traffico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal pianeta od, Bernie Kopell 7.00 Tgr Buongiorno Italia 7.57 Meteo 5 amici; Sorridi, piccola 5.40 Agente speciale Sue 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia
6.30 Tg1 - Viabilità 6.55 Le nuove avventure di 7.30 Tgr Buongiorno Regione 7.58 Borse e monete Anna; Ascolta sempre Thomas - Telefilm 7.30: Tg La7 12.00 Deejay Hits
6.45 Unomattina - con Mi- Braccio di Ferro - Carto- 8.00 Rai 150 anni - La Storia 8.00 Tg5 - Mattina il tuo cuore Remì; Bugs 6.25 Media shopping 9.55 (ha)iPiroso - conduce 13.30 The Club
chele Cucuzza, Eleonora ni animati siamo noi 8.40 Mattino Cinque - condu- Bunny; Tom & Jerry - 6.55 Charlie’s Angels - Tf Antonello Piroso 13.55 Deejay Tg
Daniele; nel corso, ore 7.00 Cartoon Flakes 9.00 Figu - Album di persone cono Federica Panicucci Cartoni 7.55 Starsky e Hutch - Tf 10.50 Life - conducono Tizia- 14.00 Dj News Beat Best of
7.00: Tg1 - Tg1 L.I.S.; 9.30 Sorgente di vita notevoli e Paolo Del Debbio 8.40 Smalville - Telefilm 8.50 Hunter - Telefilm na Panella e Armando 15.00 The Flow
7.35: Tg Parlamento; 10.00 Tg2punto.it 9.05 Agorà - conduce Andrea 9.57 Grande fratello - Pillole 10.30 Terminator: The Sarah 10.15 Carabinieri - Tf Sommajuolo 15.55 Deejay Tg
8.00: Tg1 - Focus; 9.00: 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- Vianello 10.00 Tg5 - Ore 10 Connor Chronicles - Te- 11.30 Tg4 - Meteo 11.25 Movie Flash 16.00 Dvj Pop
Tg1; 9.05: I Tg della carlo Magalli, Adriana 10.00 Agorà - Brontolo - con- 11.00 Forum - conduce Rita lefilm con Lena Headey 12.00 Vie d’Italia - Traffico 11.30 Ultime dal cielo - Tele- 17.00 Rock Deejay
Storia; 9.30: Tg1 - Flash Volpe, Marcello Cirillo, duce Oliero Beha Dalla Chiesa 11.25 Heroes - Telefilm con 12.02 Wolff un poliziotto a film 18.00 Rock Dj Before & After
10.00 Verdetto finale - condu- Paolo Fox, Gegia 11.00 Apprescindere - con- 13.00 Tg5 - Meteo 5 Milo Ventimiglia Berlino - Telefilm 12.30 Movie Flash 18.30 Deejay News Beat
ce Veronica Maya 13.00 Tg2 - Giorno duce Michele Mirabella 13.40 Beautiful - Soap con 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.55 Detective in corsia - Te- 12.35 Jag - Avvocati in divi- 19.30 Deejay Tg
11.00 Tg1 13.30 Tg2 Costume e Società con Eva Crosetta Ronn Moss, Susan Flan- 13.02 Studio Sport lefilm sa - Telefilm con David 19.35 Shuffolato
11.05 Occhio alla spesa - con 13.50 Medicina 33 12.00 Rai Sport Notizie nery, John McCook 13.40 Cotto e mangiato - Il 13.50 Il tribunale di Forum - James Elliott, Tracey 19.50 Pop-App
Alessandro Di Pietro 14.00 Pomeriggio sul Due - 12.25 Tg3 - Fuori Tg 14.07 Grande fratello - Pillole menù del giorno Anteprima Neddham 20.30 Nientology Best of
12.20 La prova del cuoco - con conducono Caterina Ba- 12.45 Le storie - Diario italiano 14.10 Centovetrine - Soap con 13.50 I Simpson - Cartoni 14.05 Forum - Sessione po- 13.30 Tg La7 21.00 Dj Stories
Antonella Clerici livo e Milo Infante conduce Corardo Augias Claudia Alfonso, Alex 14.20 My name is Earl - Tele- meridiana con Rita Dalla 13.55 Gardenia blu - Film 22.00 Deejay Chiama Italia
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- 16.10 La signora in giallo - 13.10 Julia - Telefilm Belli, Barbara Clara film con Jason Lee Chiesa (1953) di Fritz Lang con Edizione serale
nomia - Tg1 Focus Telefilm con Angela 14.00 Tg Regione - Tg3 14.45 Uomini e donne - Talk 14.50 Camera Cafè - Sitcom 15.10 Hamburg distretto 21 - Anne Baxter, Richard 23.30 Odd Hob Jack
14.10 Bontà loro Lansbury, William Win- 14.50 Tgr Leonardo show 15.30 Camera Cafè Ristretto - Telefilm Conte 24.00 Jack on Tour
14.40 Se... a casa di Paola - dom, Rona Masak 15.00 Tg3 L.I.S. 16.15 Amici - Reality Show Sitcom 16.15 Sentieri - Soap 15.55 Movie Flash 1.00 The Club
conduce Paola Perego 17.00 Numb3rs - Telefilm con 15.05 La strada per Avonlea - 16.55 Pomeriggio Cinque con 15.40 One Piece tutti all’ar- 16.35 Sognando l’Africa - Film 16.00 Atlantide - Storie di uo- 2.00 The Flow (Only video)
16.10 La vita in diretta - con David Krumholtz, Rob Telefilm Barbara D’Urso rembaggio - Cartoni (1999) di Hugh Hudson mini e di mondi - condu- 3.00 Deejay Night
Lamberto Sposini e Morrow, Judd Hirsh 15.50 Gt Ragazzi 18.00 Tg5 - 5 minuti 16.10 Sailor Moon - Cartoni con Kim Basinger, Vin- ce Natascha Lusenti
Mara Venier 17.45 Tg2 Flash L.I.S. 16.00 Cose dell’altro Geo - con 18.50 Chi vuol essere milio- 16.40 Il mondo di Patty - Tn cent Perez, Eve Marie 18.00 Adventure Inc - Telefilm
16.50 Tg Parlamento 17.50 Tg Sport Massimiliano Ossini nario - conduce Jerry 17.35 Ugly Betty - Telefilm Saint, Liam Aiken con Michael Biehn, Ka- MTV
17.00 Tg1 - Che tempo fa 18.15 Tg2 17.40 Geo & Geo - conduce Scotti 18.30 Studio aperto - Meteo 17.12 Tgcom - Vie d’Italia ren Cliche
7.00 News
18.50 L’Eredità - condotto da 18.45 Law & Order: Regressio- Sveva Sagramola 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.00 Studio Sport 18.55 Tg4 - Meteo 19.00 The District - Telefilm
7.05 Only Hits
Carlo Conti ne - Telefilm 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.30 Striscia la notizia - La 19.30 I Simpson - Cartoni 19.35 Tempesta d’amore - Te- con Craig T. Nelson
8.00 Hitlist Italia
20.00 Telegiornale 19.35 Squadra Speciale Cobra 20.10 Seconda chance - Tele- voce dell’improvvidenza 19.55 Big Bang Theory - Sit lenovela 20.00 Tg La 7
10.00 Only Hits
20.30 Soliti ignoti - conduce 11 - Telefilm film - conducono Ezio Greg- 20.30 Trasformat - quiz con 20.30 Walker Texas Ranger - 20.30 Otto e mezzo - conduce
12.00 Mtv New
Fabrizio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Enrico Papi Telefilm Lilli Gruber
12.05 Top 50
13.00 Mtv News
21.10 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 13.05 Only Hits
Sissi Senza traccia Vieni via con me Grande fratello Fred Claus - Black Dawn - L’Infedele 13.30 Celebrity Bites - Show
Regia di Xaver Schwar-
FICTION TELEFILM Con Anthony LaPaglia, ATTUALITÀConducono Fabio Fa- REALITY SHOW Conduce Alessia Un fratello sotto l’albero Tempesta di fuoco ATTUALITÀ Conduce Gad Lerner. 14.00 Mtv News
zenberger con Cristiana Ca- Eric Close, Enrique Murciano: zio e Roberto Saviano. Marcuzzi. Settima puntata. FILMRegia di David Dobkin con FILM Regia di Alexander Gru- 14.05 Inuyasha The Final Act
potondi, David Rott, Martina «Sotto il cielo stellato», «Svani- Vince Vaughn, Paul Giamatti, szynski con Steven Seagal. Cartoni
Gedeck, Fritz Karl. re», «Il volo del destino». Kevin Spacey. Com.-Usa-2007. Azione-Usa-2005. 15.00 Mtv News
15.05 The City - Telefilm
23.35 Porta a Porta - conduce 23.25 Tg2 23.15 Correva l’anno 0.15 Mai dire Grande fratello 23.30 Sin City - Film (2005) di 23.30 The corruptor - Indagi- 23.40 Tg La7 16.00 My Trl Video
Bruno Vespa 23.40 Speciale Visita del Papa 24.00 Tg3 Linea notte - Tg Re- - a cura della Gialappa’s Robert Rodriguez con ne a Chinatown - Film 23.50 Effetto domino - Tutto fa 17.00 Only Hits
1.10 Tg1 Notte - Tg1 Focus in Spagna gione - Meteo 3 Band Jessica Alba, Benicio (1999) di James Foley economia - con Myrta 19.00 Mtv News
1.40 Che tempo fa 0.30 Magazine sul 2 1.00 Appuntamento al cinema 1.00 Tg Notte - Meteo 5 Del Toro, Brittany Mur- con Yun-Fat Chow, Mark Merlino 19.05 Sex with... Mom and Dad
1.50 Sottovoce - ideato, cu- 0.55 Tg Parlamento 1.10 Fuori Orario. Cose (mai) 1.30 Striscia la notizia - La phy, Clive Owen, Mickey Wahlberg, Ric Young 0.55 Prossima fermata - con- 19.30 Speciale Mtv News
rato e condotto da Gigi 1.05 Protestantesimo viste presenta: Tetsuo: voce dell’improvvidenza Rourke, Bruce Willis 1.25 Tg4 Night News duce Federico Guiglia 20.00 The City - Telefilm
Marzullo 1.35 Almanacco - Meteo 2 the Bullet Man - Film - conducono Ezio Greg- 1.55 I Griffin - Cartoni 1.50 Pianeta mare - conduce 1.10 Movie Flash 21.00 Jersey Shore
2.20 Rewind - Visioni Private: 1.50 Appuntamento al cinema (2009) di Shinya Tsuka- gio ed Enzo Iacchetti 2.20 Studio aperto - La gior- Tessa Gelisio 1.15 Otto e mezzo - conduce 22.00 Pranked - Show
Sabina Ciuffini - condu- 1.55 L’altro lato del letto - moto con Eric Bossick, (replica) nata 2.15 Pianeta mare - Sulle rot- Lilli Gruber (r) 22.30 South Park - Cartoni
ce Cinzia Tani Film (2002) di Emilio Akiko Mono, Yuko Naka- 2.10 Uomini e donne - Talk 2.50 Cinque in famiglia - Tf te dei gabbiani 1.55 Star Trek - Telefilm con 23.00 Loveline - Talk Show
2.50 Passaggio a Nord Ovest Martinez Lazaro con Er- mura show 3.50 L’Ave Maria - Film 2.35 Vivere meglio - conduce William Shatner, Leo- con Angela Rafanelli
- Film (1940) di King Vi- nesto Alterio, Paz Vega 3.15 RAInews: News Meteo; 3.40 Amici - Reality Show (1982) di Ninì Grassia Fabrizio Trecca nard Nimoy, Deforrest 24.00 Speciale Mtv News
dor con Spencer Tracy, 3.35 Secondo canale America today; Show- 4.20 Grande fratello - Reality con Nino D’Angelo, Ele- 3.40 Media shopping Kelley 0.30 Dead Set - Telefilm
Robert Young, Ruth Hus- 4.15 UniNettuno net; Riflettendo con...; show na Valentino 3.55 Peste e corna 4.55 CNN News - Collega- 1.00 Scream Queens - Fict.
sey 5.45 Affari di pancia - Tele- Dentro la notizia; Ma- 4.35 Nati ieri: Oltre le appa- 5.35 Media shopping 4.00 Le comiche di Stanlio e mento con la rete Tv 2.00 Skins
4.50 Da Da Da film con Jennifer West- gazine tematico di Rai- renze - Telefilm 5.50 Willy, il principe di Bel Ollio americana 3.00 Only Hits
5.45 Euronews feldt, Peter Cambor news; America today 5.30 Tg5 Notte - Meteo 5 (r) Air - Sitcom 5.05 Come eravamo 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Radio Capital All News 7 Il Caffè di Ra- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 22.45 Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- dio Capital 8.25 Lateral con Luca Bottura Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.37 L’Eco- 6 Nostress 7.20 Radio2 SuperMax Flash 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima billa Pisoni, A. Prisco 9 Il Caffè di Radio Capital 10 Ladies And - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.05 Radio anch’io sport 8 Il ruggito del coniglio 10 Io Chiara e Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimento 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno Capital con Betty Senatore e Silvia Mobili biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

10.12 Questione di Borsa 11.40 Pron- l’Oscuro 11 Radio2 SuperMax 12.48 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo fis- Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 De- 12 Capital In The World con Doris Zaccone - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
to, salute 12.35 La Radio ne parla 13.48 Gr Sport 13 28 minuti 13.35 Un giorno so 11.30 Mondo 12 Concerto del mattino ejay Chiama Italia 12 Collezione Privata 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
Contemporanea 14.08 Con parole mie da pecora 15 Così parlò Zap Mangusta 13 La Barcaccia 14 Alza il volume 15 Fah- 13 Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Master Mixo 16 Disco Match con Gigi Ari- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
15.40 Baobab 17.40 Tornando a casa 15.15 Ottovolante 16 Taxi Driver 17 610 renheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi 19 Albertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinoc- emma 17 Non C’è Duo Senza Tè con Mary Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
19.34 Ascolta, si fa sera 19.40 Zapping (sei uno zero) 18 Caterpillar 19.50 Decan- Hollywood Party 19.50 Suite 20.30 Mag- chio 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti Cacciola e Andrea Lucatello 19 Tg Zero di lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
21.10 Zona Cesarini 23.27 Uomini e ca- ter 20.53 Italia150.baz, viaggio nella sto- gio Musicale Fiorentino 22.50 Il Teatro di 22 Cordialmente con Elio e le Storie Tese Vittorio Zucconi 20 Vibe con Massimo Ol- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
mion 23.40 Prima di domani 0.25 L’Uo- ria 21 Moby Dick 22.40 Rai Tunes 24 Ita- Radio3 23.20 Suite 24 Il racconto della e Linus 23.30 Ciao Belli (r) 24 Dee Notte 2 dani 21 Whatever con Luca Di Gennaro 22
mo della Notte 1.05 La notte di Radiouno lia150.baz 0.05 Effetto Notte 5 Twilight mezzanotte 0.10 Battiti 1.40 Ad alta voce Deejay Podcast 4 Deejay Chiama Italia (r) Alta Infedeltà 23 Capital Gold

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/0.15 12.30 Mantova Flash (13.15) 16.00 Santo Rosario 7.00 Mantova Notizie (8.00)
8.30 Spazio locale 12.40 Il calcio sui maccheroni 16.35 Adorazione eucaristica 9.00 In diretta con Elide
13.30 Tg7 Sport 13.30 Almanacco mantovano 17.00 Gocce di spirito 11.30 Felice di giorno
14.05 Viaggiando Tv 18.55 Tg Sport (20.00, 21.00) 17.40 Speciale Trentino Locride 14.15 Dilettanti Show
Rubrica di viaggi e turismo 19.05 Cucimania 18.35 Leggere... che passione 19.10 Mn Sport (20, 21, 22.30)
14.20 Pomeriggio con Casalotto 19.20 Tg Economia (24.00) 19.15 Tg Regionale (22.45) 19.20 Provincia vicina
Rubrica sul gioco del lotto 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.15) 19.30 Recita del S. Rosario 19.28 Meteo Mantova
con Katia Fiorelli, Lio 21.15 Piazza Pallone 20.00 Gocce di spirito/ Doctor Book 19.30 MnNotizie (20.30, 22.00)
Galimberti, Marco 22.45 Regione Oggi 20.45 Zeffirino - Santo e nostro Sp. 21.10 Che calcio dici?
Bonfante, Sheila Capriolo
15.30 Spazio locale
17.55 Ai confini dell’Arizona Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
Telefilm RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
19.30 Tg7 Sport Rubrica 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
sportiva Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
20.00 Casalotto Rubrica RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
sul gioco del lotto Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
21.15 Il processo di Biscardi Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
Trasmissione sportiva con 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
Aldo Biscardi e ospiti in ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
diretta 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
0.30 The Hunger Telefilm Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
con David Bowie, Terence Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
Stamp MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
SPORT lunedì
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

Serie D. I club propongono di recuperare il match mercoledì 26 gennaio o domenica 20 febbraio

A Voghera la neve ferma il Mantova


Gara rinviata. Domenica al Martelli con il Legnago sarà in palio la vetta
dall’inviato Massimo Biribanti
VOGHERA (Pavia). La neve riesce laddo- chiara fin dal mattino, col prato del “Gio-
ve finora avevano fallito i 12 avversari in- vanni Parisi” coperto da almeno 10 centi-
contrati dai biancorossi in campionato: il metri di coltre bianca, in continuo au-
Mantova torna infatti dallo stadio di Vo- mento. L’ufficialità del rinvio arriva pe-
ghera senza punti, ma soltanto a causa rò soltanto alle 14.15, dopo il sopralluogo
del rinvio del match per impraticabilità in campo della terna arbitrale e dei capi-
del terreno di gioco. La situazione era tani delle due squadre.

LA DECISIONE. La decisio-
ne del signor Daniele Chiffi
della sezione di Padova è
quanto di più scontato si pos-
sa immaginare. «Sarebbe im-
possibile giocare una partita
di calcio e ci si potrebbe fare
davvero male» dicono all’uni-
sono negli spogliatoi mister
Graziani, capitan Spinale e
tutti i biancorossi, così come
del resto l’intero clan voghe-
rese. Le stesse parole le ave-
va pronunciate più di un’ora
prima il presidente Bruno
Bompieri, il primo a raggiun-
gere il campo e a constatare
con i propri occhi che sareb-
be stato impossibile far di-
sputare la partita.
I TIFOSI. I tifosi arrivati da
Mantova, che irrompono
gioiosamente nella sede del I biancorossi sul campo di Voghera coperto di neve (fotoservizio Stefano Saccani)
club rossonero proprio men-
tre le squadre stanno per la-
sciare lo stadio, cantano inve-
Mister Graziani: per noi non cambia nulla zato. Per il recupero, comun-
que, spero sia a gennaio: allo-
ce «la partita dev’essere gio- le assenze potevano darci più motivazioni ra — sorride, riferendosi ov-
cata». Ma è solo un coro viamente al mercato — sare-
scherzoso, seguito dal lancio I biglietti acquistati in prevendita restano validi mo più forti».
di qualche palla di neve e dal IL BIG MATCH. Ora Bello-
saluto caloroso a staff tecni- I BIGLIETTI. Per quanto ri- sarli». di, Mamadou e Gherardi
co e giocatori che si appresta- guarda i biglietti acquistati I COMMENTI. Per quanto sconteranno la squalifica do-
no a risalire sul pullman. in prevendita, restano ovvia- riguarda i commenti a caldo menica prossima, saltano la
IL RECUPERO. All’interno mente validi per la data del (si fa per dire visto che la sfida al Martelli con il Legna-
del “Parisi” si attardano inve- recupero. «Il Voghera co- temperatura sfiora lo zero), go. Un big match in piena re-
ce il ds Enrico Dalè e i diri- munque — informa il segre- mister Graziani la prende gola che, vista la vittoria di
genti del Voghera per discu- tario biancorosso Gabriele con filosofia: «Per noi è ugua- ieri dei veneti (ora secondi a
tere la data del recupero da Monelli — chiederà domani le: oggi i sostituti dei titolari soli 2 punti dal Mantova),
proporre alla Lega. Due le (oggi per chi legge, ndr) alla avrebbero avuto grandi moti- metterà in palio il primato in
ipotesi: mercoledì 26 gennaio Siae informazioni sull’even- vazioni e non è detto che le classifica.
La terna arbitrale comunica ai capitani il rinvio del match o domenica 20 febbraio. tuale possibilità di rimbor- assenze ci avrebbero penaliz- A RIPRODUZIONE RISERVATA

DILETTANTI PROMOZIONE NUOTO INDOOR


Diciotto rinvii Il Casalromano Facchinelli
per il maltempo torna al comando andrà ai mondiali
Alberto Pasolini Andrea Magnini Paolo Facchinelli
presidente Figc Mantova bomber del Casalromano campione di nuoto
24 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

SERIE D Il mercato. La punta: non conta la categoria, lì verrei. Palla al mio agente

dall’inviato
Alessandro Taraschi
Parte l’assalto a Ferrari
VOGHERA (Pv). Dopo aver
visto la sua corsa in vetta mo-
Il Mantova aspetta che il bomber lasci il Lumezzane
mentaneamente arrestata vestite maggiori energie, è aspettare un po’ di tempo
dalla neve il Mantova si pre- dunque quello che porta alla qualora non dovesse arriva- LA SQUADRA
para a mettere benzina nel punta del Lumezzane, che re subito Ferrari. Restano in
serbatoio per riprendere a
correre subito più veloce-
nel suo curriculum ha già
‘scritto’ di poter fare la diffe-
secondo piano, per il momen-
to, le altre operazioni anche
Bellodi, Mamadou e Gherardi
mente di prima. L’affondo
per un centravanti da ‘salto
renza anche in Seconda divi-
sione (nel 2008-09 segnò 21 re-
se è cosa nota che mister Ar-
chimede Graziani vorrebbe
sconteranno la squalifica
di qualità’ è già partito e svi-
luppi potrebbero arrivare in
ti con la maglia del Monti-
chiari) e sarebbe così un in-
potenziare il centrocampo
con un elemento d’esperien- domenica contro il Legnago
tempi brevi. Il primo obietti- vestimento anche in prospet- za e qualità. Dopo aver uffi-
vo dei biancorossi del resto è tiva futura. cializzato l’ingaggio del por- VOGHERA. Oggi i biancorossi go-
proprio potenziare il reparto Pare raffreddarsi al contra- tiere slovacco del Brescia Mi- dranno di una giornata di riposo e do-
offensivo per garantire alla rio la pista che conduce a Da- chal Hrivnak (1991), infine, mani pomeriggio al Centrale Te ri-
squadra delle alternative al- vide Panizza del Rodengo in tema di baby è sempre prenderanno la preparazione in vi-
le giocate di Franchi, che pe- Saiano (Seconda divisione). d’attualità l’arrivo di un ter- sta della sfida di domenica (ore 14.30)
raltro non potrà aiutare i Sembrano ormai consolidate zino sinistro che dovrebbe es- al Martelli con il Legnago dell’ex dg
compagni nelle prossime ga- infatti le intenzioni della so- sere il 1991 Pellegrino Alba- Mario Preto.
re perché infortunato. cietà biancorossa di acquista- nese, capitano della Primave- Essendo stata rinviata la gara di
La sessione di mercato in- re un bomber di comprovata ra del Sassuolo. Voghera, gli squalificati Bellodi, Ma-
vernale aprirà ufficialmente Fausto Ferrari, attaccante del Lumezzane affidabilità, anche a costo di A RIPRODUZIONE RISERVATA madou e Gherardi sconteranno la lo-
solo mercoledì primo dicem- ro giornata di stop domenica prossi-
bre, nonostante ciò Viale Te ve. Di sicuro, così come lo ma. Mister Graziani nello scontro di-
si sta già adoperando per cer- era quest’estate, anche ades- retto con i veronesi secondi in classi-
care di accelerare le opera- so Mantova sarebbe una de- fica dovrà dunque fare a meno di lo-
zioni. Il nome più incande- stinazione molto gradita a ro e forse anche di Stefano Franchi,
scente è Fausto Ferrari del prescindere dalla categoria». che è alle prese con un infortunio al-
Lumezzane. Il centravanti, Il suo voto di preferenza è la coscia. A “Tanino”, colpito da una
già inseguito in estate prima espresso. Ora starà al famo- ginocchiata nel corso della gara con
che si accasasse in Prima di- so agente cercare di affretta- il Pontisola, è stato riscontrato un
visione, rimane il sogno nel re i tempi, perché il Mantova ematoma interfasciale (che compri-
cassetto. Un sogno che po- vorrebbe tesserare l’attac- me cioè il muscolo) alla coscia che de-
trebbe realizzarsi. Il primo cante il più presto possibile ve essere riassorbito. Franchi si sta
passo per intavolare la tratta- per schierarlo già nell’ulti- sottoponendo a cure e la sua situazio-
tiva però spetta al giocatore, ma gara del 2010, il 19 dicem- ne viene monitorata giorno per gior-
visto che è sotto contratto bre. Ferrari infatti una volta no dallo staff medico.
con il club bresciano e do- svincolato e contrattualizza- Al gruppo da domani si unirà an-
vrebbe svincolarsi per acca- to dall’Fc dovrebbe far passa- che il 19enne portiere slovacco Mi-
sarsi al Mantova. re un mese dall’ultima gara chal Hrivnak, che dopo una settima-
«Ad occuparsene è il mio disputata (il 14 novembre) na di ambientamento sarà tesserato.
procuratore Tinti — raccon- prima di scendere in campo L’estremo difensore della Primavera
ta il centravanti —. Ho lascia- con la nuova casacca. del Brescia potrà però essere utilizza-
to tutto in mano a lui. Un in- Il primo sentiero a essere to in campionato soltanto a partire
contro potrebbe esserci a bre- esplorato, su cui saranno in- Patron Bompieri verifica l’inagibilità del prato dello stadio Parisi (Fotoservizio Sac) da gennaio.

I TIFOSI A VOGHERA

Un pomeriggio comunque da ricordare


Non sono mancati i fedelissimi che hanno seguito la squadra
VOGHERA (Pv). I tifosi del
Mantova non hanno fatto
mancare il loro appoggio a
capitan Spinale e compagni
nemmeno ieri nonostante le
previsioni fossero pessime
sin dai giorni scorsi. Un pul-
mino delle Skegge Gonzaga
ha preceduto tutti all’ora di
pranzo. Il manipolo di fedelis-
simi è riuscito ad entrare al-
lo stadio ‘Parisi’ intorno alle
12.45, capendo immediata-
mente che non si sarebbe gio-
cato. Una foto ricordo e rien-
tro in città.

VOGHERA (Pv). Un più nu-


meroso gruppo di ultras è ar-
rivato quando le squadre era-
no già negli spogliatoi e
aspettavano la decisione del-
la terna arbitrale, che ha at-
teso fino alle 14 prima del su-
perfluo sopralluogo sul cam-
po, totalmente innevato. Al-
cune decine di minuti atten-
dendo la comunicazione uffi-
ciale del rinvio (più che pre-
vista dato che continuava a
nevicare) prima di preparar-
si a tornare a casa dopo una
domenica senza partita.

VOGHERA (Pv). Prima di


lasciare la cittadina pavese
però i tifosi biancorossi han-
no salutato i giocatori e lo
staff mentre salivano in pul-
lman. Cori e pacche sulle
spalle per la comitiva bianco-
rossa. Canti dall’ironico «la
partita si deve giocare» a
quelli dedicati alla squadra e
a mister. La neve ieri ha sicu-
ramente trionfato, ma anche
i tifosi biancorossi hanno
vinto, dimostrando ancora
una volta il loro strepitoso at-
taccamento al Mantova.
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 25

IL DS VIOLA LA CURIOSITA’

«Peccato, dovevamo vincere noi» Un fumogeno sospende tutto


DOMEGLIARA. Il ds Mauro Viola ri- continua Viola -. In difesa ci siamo di- DOMEGLIARA. Al 33’ del secondo tempo la
batte in maniera piccata a chi sostie- fesi con ordine e anche se loro ci han- gara è stata fermata perché il fumogeno acce-
ne che il pari del Montidon, anche se no pressato non abbiamo mai rischia- so dagli ultrà biancazzurri ha reso nulla la vi-
arrivato al 93’, è un risultato giusto: to molto. Il Castelnuovo era netta- sibilità in campo. Pedrocca ha richiamato i ti-
«Chi se ne intende di calcio sa bene mente più forte di noi sul piano fisi- fosi che hanno subito spento il fumogeno e
che se c’era una squadra che doveva co, ma siamo stati bravi a contrastar- dopo pochi minuti si è tornati a giocare. In
vincere eravamo noi. Abbiamo ri- li. Peccato per il pari nel finale: han- settimana ci sarà da vedere dove si accaserà
schiato il giusto su un campo impra- no tirato fuori il jolly con un gran Michele Maraldo. Per il difensore si parla
ticabile. Il pari è positivo e non lo but- gol all’incrocio dei pali». Sul mercato di Nuvolera, ma non è da escludere a priori
to via, però è chiaro che meritavamo tutto ruota intorno all’attacco: «Dob- Dario Avino una collocazione nel mantovano, magari al-
di vincere». L’impegno della squa- biamo recuperare le nostre punte - tornerà l’Asola dove ha già giocato. Per l’attacco tut-
dra, al terzo pareggio consecutivo, si conclude - e poi vedremo se e come al lavoro to ruota intorno alle condizioni di Dario Avi-
è visto: «I ragazzi mi sono piaciuti - muoverci». da domani no e Marco Petresini.
Angelo Fornito cerca di saltare il portiere

Serie D. Gara giocata sotto una pioggia incessante e su un terreno infame, Zecchinato letale CASTELNUOVOSANDRA’ 1
CASTELLANA 1

Castellana, pari-beffa nel fango CASTELNUOVO


1 MARINI
2 GATTI
(Primo tempo: 0-1)
/ Marcatori: 27’ pt Lampugnani, 48’ st Zecchinato

(3-4-3)
6
6,5
CASTELLANA
1 FESTA
2 BORGONOVI
(4-3-3)
6
5,5
Lampugnani sblocca il match, il Castelnuovo Sandrà rimedia al 93’ 3 PERINA
4 MACCACHERO
5,5
6
3 NATALI
4 LAMPUGNANI
6
6
5 FAGGIONATO 5,5 5 NAPOLANO 6
dall’inviato Andrea Gabbi ti. Questo grazie a un ottimo 6 PIPIERI 6,5 6 PEDROCCA 7
Olivetti e a un Burzio straor- 7 PERETTI 5,5 7 OLIVETTI M. 6,5
DOMEGLIARA (Vr). Pazza, dinario. El loco è pericolosis- 8 CORVAGLIA 6 14 Zanazzi (44’ st) SV
folle Castellana. La squadra simo al 13’ quando entra in 17 Soave (42’ st) SV 8 FORGIONE 5,5
biancazzurra ottiene il terzo area ma pecca di generosità 9 MENSAH 6 16 Boldini (1’ st) 6
pareggio consecutivo, ma si- e al 19’ quando non trova lo 10 RAMBALDO 5,5 9 FORNITO 5,5
curamente quello dello sta- specchio da buona posizione. 16 Buonanno (27’ st) 6 10 BURZIO 6,5
dio Montidon con il Castel- Nel mezzo due chance per i 11 ZECCHINATO 6,5 15 Binatti (37’ st) SV
nuovo Sandrà è quello mag- padroni di casa con Zecchina- 11 AVANZINI 5,5
giormanete carico di rabbia to tra i più vivaci. All.: PURGATO 6 All.: COGLIANDRO (SQ) 6
visto che i veneti hanno rag- LA SVOLTA. In una partita
giunto i mantovani al 94’. così fortemente condizionata / Arbitro: Serra (Torino); assistenti Perron (Biella) e Rondina
UNA VALLE DI FANGO. Il dal terreno è chiaro che chi (Vercelli)
Castelnuovo, a causa dell’i- segna per primo può vince- / A disposizione Castelnuovo: Piazzola, Bamfo, Leardini,
nagibilità del suo stadio, è co- re. La Castellana sfiora la re- Caputi, Benedetti
stretto a giocare al Montidon te con Avanzini (bella la sua / A disposizione Castellana: Benedini, Olivetti S.,
di Domegliara. Un campo in- girata acrobatica al 24’) ma Cò, Coly
fame che con la pioggia di- la mira non c’è. Letali i bian- / Note: giornata piovosa, terreno in pessime condizioni. Spet-
venta un’autentica vallata di cazzurri al 27’: punizione di tatori meno di 100 quasi tutti da Castel Goffredo. Gara so-
fango. La zona centrale del Burzio, sforbiciata di Avanzi- spesa al 33’ del secondo tempo per il fumo causato da un fu-
terreno di gioco è una polti- ni che libera Fornito. Tiro mogeno. Ammoniti Faggionato, Zecchinato e Avanzini.
glia, ma l’arbitro decide co- Marco Festa esce in sicurezza sporco del condor che però Borgonovi e Forgione combattono a centrocampo
munque di giocare. innesca Lampugnani che in-
COMPATTI. Cogliandro lido. sacca da pochi passi. Il Ca- dabile. E’ il Castelnuovo a fa- così verso la fine di una gara calma. Appena torna la visi-
schiera Lampugnani dal pri- SUPER BURZIO. Giocare a stelnuovo tenta di reagire re la partita, ma Festa non si davvero strana. Il finale è bilità ecco la frittata. E’ il 48’
mo minuto per aumentare i calcio è praticamente un’im- con Pipieri e con Peretti, ma deve mai sporcare le mani. trilling. Al 33’ la gara viene quando Zecchinato si ritrova
centimetri in difesa. Per il re- presa, ma la Castellana par- le conclusioni dei centrocam- Al 24’ clamorosa l’ocasione sospesa perché gli ultras solo in area e centra l’incro-
sto tutto confermato con te con l’intenzione di imbasti- pisti vengono respinte da Fe- che capita a Fornito: lancio biancazzurri accendono un cio. Un gol incredibile che ge-
Avanzini che riprende il suo re qualcosa di buono sul pia- sta. millimetrico di Pedrocca per fumogeno che in un lampo la i numerosi supporter bian-
ruolo di cursore offensivo no della manovra. La cosa in- IN TRINCEA. La ripresa è il condor che angola troppo il annebbia completamente il cazzurri. La Castellana tor-
sulla sinistra. Di fronte la credibile è che i biancazzurri un vero calvario: non smette suo diagonale e manca il rad- terreno di gioco. Pedrocca na con un solo punto e tanto
squadra di mister Purgato ci riescono e soprattutto sul- un attimo di piovere e il cam- doppio. corre verso il settore occupa- amaro in bocca.
che si schiera con un 3-4-3 so- la destra diventano devastan- po diventa ancora più inguar- FUMATA NERA. Ci si avvia to dai tifosi e invita tutti alla A RIPRODUZIONE RISERVATA

Le pagelle dei biancazzurri DOMEGLIARA (Vr). Mister munque fatti i complimenti


Vincenzo Cogliandro, dopo perché ci hanno messo l’ani-
un ora e mezza di pioggia pre- ma». Pederzani è intervenu-

Pedrocca tutto cuore sa sugli spalti non coperti


del Montidon, si concede con
la solita disponibilità ai cro-
nisti. La beffa finale è davve-
to per far spegnere il fumoge-
no ai tifosi biancazzurri che
ha causato la sospensione
del match: «Conosco i nostri

Avanzini non brilla ro amara da digerire: «Innan-


zi tutto bisogna dire che non
è stata una partita di calcio -
osserva il tecnico - perché
ultras - analizza - e posso di-
re che sono bravissimi ragaz-
zi. Li ringrazio tantissimo
perché anche oggi (ieri, ndr)
DOMEGLIARA. Queste le non si può giocare su un cam- erano in tantissimi a sostene-
pagelle dei biancazzurri. po in queste condizioni. Di- re la squadra».
Festa 6: praticamente ino- spiace molto perché la gara Questo il commento di mi-
peroso. era chiusa, ma dobbiamo ca- ster Michele Purgato, tecni-
Borgonovi 5,5: fatica mol- pire che le partite sono finite co navigato che sta lavoran-
to a spingere. Dalla sua par- solo quando arriva il fischio do per la salvezza del Castel-
te nasce il gol del pari. dell’arbitro. Peccato perché nuovo Sandrà: «Per noi è tri-
Natali 6: gara di cuore. ormai era fatta». ste dover giocare sempre su
Cerca di reggere l’urto con- Cogliandro deve sforzarsi questo campo infame - osser-
tro avversari più fisici. come non va -. Devo di-
Lampugnani 6: gol pesan- mai per non re che tutti

«Non è stata una partita di calcio»


te che sblocca il match. Nel lasciarsi an- sono stati
finale partecipa alla dormita dare alla ra- bravi perché
che porta al pari. E’ comun- bia dopo un in campo si
que un elemento che serve pareggio co- sono compor-
come l’aria per respirare.
Napolano 6: svolge il compito badando al
Alfredo
Napolano
sì beffardo:
«Nel calcio
Cogliandro: commessa un’ingenuità quando la vittoria era nostra tati egregia-
mente senza
sodo. prova ci sta anche Bignotti: muoviamo la classifica. Pederzani: tifosi e squadra da elogiare creare situa-
Pedrocca 7: generoso ed energico. Con Co- sufficiente questo - ana- zioni nervo-
gliandro in tribuna è il tecnico in campo. contro lizza - ed è inutile pensarci tivo: «La delusione è eviden- razioni, il vice presidente se. Con queste condizioni ci
Olivetti 6,5: le geometrie passano dai suoi il Castelnuovo troppo. Al 93’ abiamo com- te quando si viene raggiunti Paolo Pederzani preferisce vuole poco a perdere le staf-
piedi. Gara di sostanza e di grande sacrificio. messo un’idiozzia che ab- allo scadere - sottolinea -. As- fare qualche passo in solitu- fe, ma tutti hanno dato pro-
Forgione 5,5: primo tempo complicato per biam pagato a carissimo saporavo già i tre punti e in- dine per smaltire la delusio- va di grande maturità. Pur-
l’ex Brescia. Cogliandro lo sostituisce. prezzo. Prima c’è stato modo vece dobbiamo accontentar- ne: «Sono due punti persi - di- toppo noi siamo costretti a
Fornito 5,5: lotta con vigore, ma sbaglia il anche di raddoppiare ma la ci di un pareggio che comun- chiara - e stavolta li abbiamo giocare sempre in trasferta
gol del raddoppio. Si rifarà. stanchezza ha fatto un brut- que muove la classifica. I ra- proprio buttati. Devo dire su un terreno indegno». Per
Burzio 6,5: nel primo tempo è devastante. to scherzo. Nonostante tutto gazzi hanno dato il massimo che la vittoria la stavo già la Castellana ora c’è la gara
Poi cala perché non è una macchina. devo dire bravi ai ragazzi in campo e a loro vanno i pregustando: era uno scon- interna col Voghera che ieri
Avanzini 5,5: non una gran partita, ma va che nel primo tempo hanno miei complimenti perché tro diretto e ottenere l’intera non ha giocato a causa della
detto che su questi campi non può fare la dif- cercato di giocare come vo- non era facile cercare la via posta per noi era davvero im- nevicata che ha colpito la cit-
ferenza. glio io». del gioco su un terreno in portante. Questo ci insegna tadina pavese e ha costretto
Entrati. Boldini 6: è “leggero” ma si fa ri- Il presidente Giorgio Bi- queste condizioni». che bisogna crederci fino al- al rinvio del match con la ca-
spettare. Binatti sv. Zanazzi sv. (aga) gnotti cerca di pensare posi- Prima di rilasciare dichia- la fine. Ai giocatori vanno co- polista Mantova.
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 27

Roberto
Sandrini
migliore
Sandrini protagonista: remiamo DARFO BOARIO 2
in
campo tutti nella stessa direzione STERILGARDA
(Primo tempo: 1-1)
2
/ Marcatori: 12’ Ruffini, 38’ Spezziari, 58’ Sandrini, 79’ Belleri
DARFO BOARIO (Bs). Probabilmente è la
migliore prestazione stagionale quella messa DARFO BOARIO (4-3-3) STERILGARDA (4-4-2)
in campo da Roberto Sandrini sotto la piog- 1 TRILLI 5,5 1 IALI 5
gia di Darfo: anche per questo il centrocampi- 2 GUARNIERI 6 2 RUFFINI 7
sta rossoblù è soddisfatto solo a metà. «Il pun- 17 Razzitti (al 71’) 6 3 MAZZALI 6,5
to non è da buttare via - dice - ma quando 3 GUAGNETTI 5,5 4 SANDRINI 7,5
penso che fino a dieci minuti dalla fine aveva- 4 TONIASSI 6 5 FERRETTI 6,5
mo tra le mani una vittoria che, proprio per 5 DE ANGELI 5,5 6 RAGNOLI 6
la situazione che si era creata e per l’impe- 15 Fusar Bassini M.(al 56’) 6 7 MANZONI 6,5
gno che ci avevamo messo, poteva valere dop- 6 ZAMBELLI 6 8 ZENOCCHINI 6
pio un po’ di amarezza mi rimane. Resta il 7 SPEZZIARI 6,5 15 Coccia (al 62’) 6
fatto che la squadra ha fatto un’altra grande 16 Salvi (al 49’) 6 9 GIROMETTA 6
prestazione - conclude Sandrini -, stiamo re- 8 FUSAR BASSINI A. 6 10 PACE 4,5
I tifosi mando tutti nella stessa direzione e se conti- 9 BELLERI 7 11 DIBELLI 6
del Castiglione nuiamo così sono sicuro che potremo fare 10 MORAS 6,5 14 Colosio (all’80’) SV
presenti sempre meglio». (cd) 11 CRISTOFOLI 6,5
al Rigamonti All.: DE PAOLA 6 All.: CROTTI 6

/ Arbitro:Vettorel (Latina); assistenti Speranza (Mortara) e

Serie D. Rosso a Pace in avvio per una reazione, gli aloisiani segnano con Ruffini e Sandrini Garganigo (Como)
/ A disposizione Darfo Boario: Speroni, Inverardi, Comotti,
Barbera

Il Castiglione strappa un punto / A disposizione Sterilgarda: Viacava, Lonighi, Alji,


Melis, Coppola
/ Note: terreno pesante. Spettatori 500 circa con nutrita rap-
presentanza di tifosi aloisiani. Ammoniti Zambelli, Spezzia-
ri, Cristofoli, Salvi, Ruffini, Zenocchini. Espulso Pace

Rossoblù rimontati due volte sul difficile campo del Darfo Boario Lotta a centrocampo tra Darfo Boario e Castiglione
nel combattuto match di ieri in terra bresciana

DARFO BOARIO TERME care con tranquillità. La pal- trova il nuovo insperato van-
LE PAGELLE (Bs). Quando si spunta un pa- la sguscia però inspiegabil- taggio. Coccia va a rilevare
reggio in trasferta giocando mente dai guantoni del giova- Zenocchini per dar manforte
Pasticcio di Iali per più di un’ora con un uo-
mo in meno su un campo dif-
ne portiere e si insacca bef-
farda. Prima del riposo qual-
al fortino rossoblù, deciso
questa volta a difendere con
Bene Ferretti ficile come quello di Darfo
non si può che essere conten-
che recriminazione su un
fuorigioco fischiato a Giro-
le unghie e con i denti il risul-
tato.
ti. Certo è che il coriaceo Ca- metta che pare non esserci, UN PUNTO CIASCUNO.
DARFO BOARIO (Bs). Iali 5. stiglione di mister Crotti sta- con il 9 rossoblù che aveva Sembra di rivedere il primo
Peccato quel grosso errore va per compiere una vera e concluso l’azione segnando. tempo, con un Darfo che fa
su una innocua girata di propria impresa quando a SANDRINI INVENTA. In av- una gran fatica a rendersi pe-
Speziali. dieci minuti dalla fine il pun- vio un colpo di testa alto del- ricoloso. L’unico modo che
Ruffini 7. E’ divenuto un teggio ancora gli sorrideva: l’insidioso Cristofoli fa subi- ha sono le palle alte e infatti,
elemento decisivo in un pizzico di rammarico dun- to tremare Iali, ma al tredice- dopo che Belleri con un tiro
entrambe le fasi: altro gol que rimane, anche per un’e- simo Girometta conquista al volo manca la porta e Iali
pesantissimo. spulsione evitabile come con mestiere una punizione blocca bene un colpo di testa
Mazzali 6,5. Torna esterno quella di Pace e uno sfortuna- dietro e provare a chiudere zoni-Dibelli, è quest’ultimo a interessante al limite del la- di Cristofoli, il secondo e defi-
di difesa e il risultato è ben to episodio occorso a Iali in tutti i buchi. E la cosa gli rie- mancare di poco la porta con to destro dell’area del Darfo. nitivo pari arriva al minuto
diverso dall’ultima volta, da occasione del primo pareg- sce bene perché per venti mi- un rasoterra troppo angola- Se ne incarica Sandrini che, 34: corner di Moras, imperio-
elogiare. gio bresciano. nuti buoni a parte qualche to. Ma al 38’ arriva il pareg- mentre tutti si attendono un so stacco di Belleri e colpo di
Sandrini 7,5. Migliore in VANTAGGIO AMARO. Il Ca- spiovente in area i bresciani gio dei padroni di casa: cor- cross in mezzo, cerca con for- testa vincente per un pari fin
campo dei suoi: uomo stiglione, schierato da Crotti combinano poco o niente. An- ner dalla sinistra, girata di za il primo palo. Trilli si fa dei conti giusto.
ovunque del reparto secondo le attese della vigi- zi dopo una bella intesa Man- Speziari che Iali sembra bloc- sorprendere e il Castiglione Davide Casarotto
centrale, propizia il primo e lia, parte meglio e prova subi-
firma il secondo gol. to con un paio di conclusioni
Ferretti 6,5. Altra grande
prestazione del capitano.
Ragnoli 6. Fa un buon
lavoro sulle palle alte.
di Pace. Sono i segnali del
vantaggio che arriva al minu-
to 12: corner calciato dalla si-
nistra da Pace, respinta di
«Sono soddisfatto, teniamoci stretto questo pari»
Manzoni 6,5. Partita di pugni di Trilli con pallone Crotti: prima rete bresciana viziata da un fallo. Il ds Gizzarelli: ci stiamo risollevando
grande sacrificio, va a che resta in area, rovesciata
pressare il portatore di palla di Sandrini corretta verso la DARFO BOARIO (Bs). E’ un Rober- dimentichiamo che anche noi siamo
più vicino fino al 90’. porta dal solito Ruffini, sem- to Crotti in fin dei conti soddisfatto stati bravi a sfruttare due calci piaz-
Zenocchini 6. Solito ruolo pre puntuale in queste situa- quello che esce con un pareggio dal zati». Crotti non si sofferma sull’e-
da interditore nel mezzo del zioni. La partita potrebbe Il mister: confronto con il Darfo Boario, sua ex spulsione di Pace ma su altre due de-
campo. (Coccia 6. Forze mettersi in discesa per un Ca- hanno sfruttato squadra. Il Castiglione ha mostrato cisioni dubbie dell’arbitro. «Il fuori-
fresche davanti alla difesa). stiglione che ha fatto dell’at- ancora una volta carattere ma anche gioco di Girometta sembrava non es-
Girometta 6. Si trova ad tesa e delle ripartenze le due la superiorità ordine tattico ed è quello che conta. serci e sull’azione che ha provocato
essere unico riferimento in armi che gli hanno permesso fisica in avanti «Un punto qui a Darfo è da tenersi il corner del loro primo gol c’era un
avanti, fa quello che può di conquistare nove punti La difesa stretto - dice -, un pareggio giusto e chiaro fallo a nostro favore».
usando fisico e mestiere. nelle ultime tre uscite. Ma che abbiamo ampiamente meritato, Il ds Erminio Gizzarelli pensa so-
Pace 4,5. Lascia in dieci la Pace cade nella provocazio- comunque a maggior ragione per il fatto che ab- lo a elogiare i ragazzi. «Hanno dimo-
sua squadra con ne di De Angeli e il suo cal- ha fatto biamo giocato in più di un’ora con strato grande carattere centrando il
un’ingenuità, complicando cione non sfugge al guardali- un buon lavoro un uomo in meno. Loro ci hanno ri- quarto risultato utile consecutivo.
una partita ampiamente alla nee che richiama l’arbitro. montato due volte, sfruttando quelle Un pizzico di rammarico per essere
portata del Castiglione. Rosso per la punta rossoblù situazioni su cui sapevamo saremmo andati due volte in vantaggio ma
Dibelli 6. Bene nel primo e partita che si preannuncia stati in sofferenza, ovvero i palloni mantenerlo con l’uomo in meno era
tempo, nella ripresa si di grande sofferenza. alti. I nostri difensori hanno fatto un veramente dura. Ci stiamo risolle-
preoccupa solo di difendere. “SUICIDIO” IALI. L’impera- L’errore gran lavoro ma la differenza di statu- vando - conclude - e prestazioni co-
(80’ Colosio sv). (cas) tivo del Castiglione è stare di Iali ra si è fatta sentire. Detto questo non me questa lo dimostrano». (dc)

LE ALTRE GARE DEL GIRONE B


ALZANO CENE 3 CANTU’ 2 COLOGNESE 1 LEGNAGO 4 OLGINATESE 3 PONTISOLA 3
VILLAFRANCA 1 VIRTUS VECOMP 2 INSUBRIA 0 TRENTO 0 SOLBIATESE 0 CARATESE 2
- ALZANO CENE: Ostricati, Mazza - CANTU’: Artesani, Marte, Chere- - COLOGNESE:Borean, Perico, Tura- - LEGNAGO: Ongarato, Carminati - OLGINATESE: Otranto Godano, Vi- - PONTISOLA: Nodari, Andreoni
(Riva 12’ st), Arena, Serafini, Fornoni, meh, Rizzi, De Vecchi, Arnalboldi, Pan- ni, Bonfanti, Vanoncini, Stucchi, Gestra (Zampieri 1’ st), Trevisani, Acka, Be- ganò (Ravanelli 39’ st), Torno, Pisano, (Leoni 40’ pt), Paganelli, Di Placido, De
Gusmini, Agostinelli, D’Attoma (Trevi- zetta (Pepè Sciarria 29’ st), Tomaino, (Luppi 16’ st), Pulaj, Crotti, Vitali (Fenili ghin, Giacomazzi (Vezu’ 34’ st), Valen- L. Colombo, Grassi, Laribi, Greco (Bol- Nardin, Ruggieri, Salandra, Longo
san 42’ st), Valenti (Bernardi 22’ st), Erba (Albonico 41’ st), Spaggiari, Testa. 25’ st), Valli (Fiorentini 48’ st). A disp.: Ri- te, Zerbato, Correzola, Deinite (Paulet- chini 30’ st), Chiaia, Rossi, Castagna (Sonzogni 5’ st), Mussi (Risi 34’ pt), Tre-
Spampatti, Ceresoli. A disp.: Gherardi A disp.: Galbusera, Ceraulo, Pappalar- so, Picchi, Ghisleni, Lazzaretti to 26’ st), Dragovic. A disp.: Bersan, (Cardinio 30’ st). A disp.: Galigani, Ou- molada, Lillo. A disp.: Perego, Aiello,
R., Rota, Mignani, Foresti do, Gangitano, Strametto All.: Magoni Trinchieri, Pigaliani, Casetta mar, Gnecchi, Iovine Passoni, Pollard. All.: Cesana
All.: Sgrò All.: Ronchetti All.: Orecchia All.: Del Piano
- INSUBRIA: Bianchi, Brizzolara, Ti- - CARATESE: Giordani, Bertolini,
- VILLAFRANCA: Peresson, Sabaini - VIRTUS VECOMP: Bertacco, N’Ze, gnonsini, Pedotti, Termine, Sandrin, Cu- - TRENTO: Offer, Khrar, Calandrelli, - SOLBIATESE: Teseo, Cicagna, Na- Bonfanti, Borghesi, Brivio, Buonanno
(Arzubialde 25’ st), Avanzi, Schena, Co- Rizzi, Tanasa, Boldrini, Lechthaler, Bor- rioni, Lombardi, Scavo, Corno (Paniga- Ligarotti, Lorenzi, Martinelli, Ghidini, poli (Diotto 23’ st), Gritti, Vita, Citterio, (De Milato 41’ pt), Della Costa, Giosue-
lombo, Taddeo, Centonze (Palmiero tignon, Santuari (Odogwu 1’ st), Rebec- da 33’ st), Ferrè (Lucchese 26’ st). A di- Zingrillo (Raffaelli 10’ st), Piroli, Dall’An- Schiavano (Pepe 30’ pt), Lemma, Ricci, le, Prandini (Barzotti 28’ pt), Rebuscini,
17’ st), Speri, Zagaria (Botosso 17’ st), ca, Lallo, Simoni (Micheloni 1’ st). A di- sp.: Azzolina, Serra, Sulka, Galli, Dal- na, Bau (Rossi 9’ st). A disp.: Pea, Buo- Caon (Mosca 30’ pt), Carlet. A disp.: Ca- Volpino. A disp.: Bestetti, De Carli, Fio-
Zorzi, Nalini. A disp.: Borghesi, Piger, sp.: Fanini, Peroni, Allegrini, Caurla, l’Aera no, Faes, Malacarne, Vitti priulo, Viscomi, Pastore, Valtolina roni, Gnaziri, Scaccabarozzi
Tonelli, Alberti Ciadamidaro. All.: Fresco All.: Cotta All.: D’Astoli All.: Lorenzini All.: Ratti
All.: Facci
ARBITRO: Ghellere di Parma ARBITRO: Marchesini di Legnago ARBITRO: Cassarà di Cuneo ARBITRO: Caravita di Cosenza ARBITRO: Viola di Bari
ARBITRO: Guarino di Caltanissetta RETI: Erba al 23’ e 45’ pt, Micheloni al RETE: Bonfanti al 45’ st RETI: Correzola al 1’ pt, all’8’pt e al 25’ RETI: Chiaia al 1’ pt, Rossi al 18’ pt, Ca- RETI: Ruggieri al 6’ pt, Lillo al 18’ pt,
RETI: Taddeo al 11’ pt, Spampatti al 31’ 17’ st, N’ze al 45’ st NOTE: ammoniti: Bonfanti. Espulso st, Zerbato (L) al 19’ st stagna al 26’ pt Bertolini al 30’ pt, Buonanno al 32’ pt,
pt e al 7’ st, Bernardi al 36’ st NOTE: espulso Spaggiari Scavo al 30’ pt NOTE: ammoniti: Martinelli, Bau. Espul- NOTE: ammoniti: Lemma, Ricci Paganelli al 45’ pt
si: Ghidini al 13’ st NOTE: ammoniti: Bertolini, Brivio
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 29

PRIMA: SALTANO TRE SFIDE SECONDA P: TURNO A META’

Dosolo-Bagnolo si ripete il 22 dicembre Virgilio, il campo nuovo non porta bene


MANTOVA. La Pri- solo 30’. Neppure iniziato il derby MANTOVA. Turno Sermide-Gonzaga, Sambenedetti-
ma vede rinviate 3 tra Pegognaga e Roverbellese. In ge- a singhiozzo anche na-Curtatone e Ponte Travetti-Don
partite. Un mix di ac- nerale le partite hanno risentito del- per la Seconda P. So- Bosco. Si è giocato nei gironi
qua e neve cade im- le pessime condizioni. Pioggia inces- lo 3 gli incontri di- extra-muros: condizioni pessime
perterrito su Dosolo sante a Borgo Angeli, ma sia San sputati. A Virgilio si per Cannetese-Formigara, i padro-
e costringono alla so- Lazzaro che Psg hanno preferito è giocato, con il col- ni di casa subiscono un pesantissi-
spensione al 15’ la ga- completare la partita, che ha visto po dell’Atletico Via- mo ko interno. Il dg Nardi però
ra tra i locali e il Ba- la vittoria finale dei mantovani. Il danese, ma il terre- commenta: «Non è stata una parti-
gnolosangiacomo, terreno pesante ha finito per condi- no nuovo di zecca ta di calcio, peccato assistere ad
che verrà giocata il zionare le trame di gioco, con i clas- era segnato dalla una gara in simili condizioni». Po-
22. Stessa sorte per Marmiro- sici lanci lunghi e la rinuncia ad pioggia. Rinviate prima del fischio chi problemi per Rivoltella-Cavrian-
L’allenatore lo-Leoncelli, ma il debutto di mister ogni tipo di giocata spettacolare. Il presidente d’inizio le gare Monzambano-Ca- ponti, con il terreno sintetico che
Andrea Osti Osti sulla panchina neroverde dura (mtb) Dino Barbi stel d’Ario, Hostilia-Pomponesco, ha retto perfettamente. (btm)
(Governolese) (Samb)

Il maltempo rimanda il derby Riposo forzato


Terza. Nel girone B due gare

Promozione: con Governolese-Volta stop anche al Castellucchio per ben 14 squadre


MANTOVA. Stop forzato per tre mantovane di di Promo- mo a gennaio, prima dell’ini- MANTOVA. Pesante il prezzo che la
zione. Tra Governolese e Volta vince la pioggia. Il mal- zio del ritorno. Aspettiamo Terza paga al maltempo, con 7 rinvii.
tempo ha fatto saltare il derby di Promozione, il terreno comunicazioni dal Crl». Anche dove si è giocato però le situa-
pesante del Vicini non ha reso possibile il regolare svol- Sulla data del recupero ci zioni si sono rivelate al limite, come
gimento dell’attesa sfida. Il direttore di gara Singh ha sono dubbi, la Governolese nel caso di Cizzolo, dove alcuni gioca-
fatto il sopralluogo, scortato dai capitani, constatando punta su dicembre: «Potrem- tori sono stati costretti ad abbando-
che certe zone non consentivano la disputa del match. mo giocare prima di Natale», nare anticipatamente il terreno di
commenta Guerresi. Per il gioco per evitare il collasso. Il presi-
Il dirigente rossoblù Gian- della Governolese Andrea Volta è il secondo rinvio di fi- dente Barilli: «Spiace giocare in con-
ni Araldi racconta come si è Guerresi - sino a mezzogior- la, la gara col Gussola è stata dizioni che mettono in pericolo la sa-
giunti alla decisione: «I capi- no tutto era ok, spiace per- calendarizzata per l’8 dicem- lute dei nostri ragazzi». La gara di
tani, col direttore di gara, so- ché avremmo preferito gioca- bre. Anche il Castellucchio Lunetta, dove arriva la vittoria ester-
no andati a visionare la situa- re». Nessun dramma in casa non ha giocato a Gussola. Ac- na della Robur Marmirolo, è stata
zione. C’erano zone in cui ri- Volta: «Il campo era pesante qua e neve hanno reso impos- giocata nonostante le richieste di rin-
stagnava l’acqua e il pallone - dice il tecnico Zeffiro Mari - sibile lo svolgimento del ma- vio degli ospiti. Il terreno era pesan-
non rimbalzava; in diverse se si vuol vedere giocare a tch: «Non si poteva giocare - tissimo, al limite della regolarità.
zone rimbalzava, in mezzo al pallone servono altre condi- commenta mister Ragazzoni Nemmeno iniziate, tutte per imprati-
campo e sulle fasce la situa- zioni, c’era pieno di pozzan- - il campo era pieno di poz- cabilità dei campi: Aler-Acquanegra,
zione era buona». Al momen- ghere. Tedoldi e Cobelli han- zanghere, poi ha iniziato a Sant’Egidio-Rodigo, Revere-Suzzara,
to del via era quasi impossi- no preso la decisione corret- nevicare. L’arbitro ha deciso Segnate-Boca Juniors, Dinamo Gon-
bile pensare di partire: «Le ta. Il direttore di gara non ha di mandare tutti a casa un’o- zaga-Felonica, Sustinentese-Serenis-
condizioni andavano peggio- pensato di prendere del tem- ra prima del via. Potremmo sima e Gennari Schivenoglia-Moglia.
rando - analizza il presidente po. Probabilmente giochere- Lo stadio «Vicini», ieri impraticabile (foto Capucci) recuperare a gennaio». (mtb) Matteo Bursi
30 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Promozione. Bardelloni steso in area al 55’, Magnini dal dischetto non sbaglia l’esecuzione

Casalromano, bentornati tre punti


Avversari superati in gioco e possesso palla nonostante fango e neve
CASALROMANO. Casalromano per tutte le stagioni, po- CASALROMANO 1
trebbe titolare l’almanacco. Dopo la buona prestazione
della squadra in quel di Rivalta, mister Bevini si permet- CALCINATO 0
te di sostituire cinque giocatori dei quali uno addirittu-
ra è accomodato in tribuna. Il campo è al limite della - CASALROMANO: Medola, De Pietri, Sisti, Ruggeri, Be-
praticabilità, ma entrambe le squadre sembrano non ac- sacchi, Peschiera, Romaioli (85’ Scalmana), Maradini, Kide-
corgesene e l’arbitro asseconda a pieno i contendenti. be (60’ De Stefani), Magnini, Bardelloni (70’ Veneroni).
Allenatore: Bevini
In tali condizioni ritrovi salromano era sempre pron-
un Casalromano che non di ta al raddoppio difensivo. - CALCINATO: Bresciani, Truncellito, Buzzoni, Tomasoni,
aspetti, gioco a terra e posses- Il secondo tempo inizia sot- Danesi, Settembrino (65’ Chiarini), Angeloni (50’ Piazza), Lo-
so palla, ma soprattutto tan- to i fiocchi di neve, ma la mu- bo, Nelson (80’ Bertoloni), Ragnoli.
ta ma tanta gamba (che sia il sica non cambia: il Casalro- Allenatore: Guerra
turn over?). Nel ruolo di cen- mano si butta in avanti gua-
trali difensivi tornano i ripo- dagnando campo, pozzanghe- ARBITRO: Massora di Milano
sati Besacchi e Peschiera, ra dopo pozzanghera. Il risul- RETE: 55’ Magnini (rig.)
Bardelloni al vertice del rom- tato si sblocca grazie a una NOTE: Campo al limite della praticabilità, giornata piovosa.
bo prende il posto di Venero- invenzione di Bardelloni. Pal- Espulso Danesi del Calcinato
ni, Ruggeri rientra a centro- la al piede, punta l’area ospi-
campo per Brignani e Kidebe te, riesce a entrarvi e Buzzo-
va a fare cop- ni da dietro
pia in attac-
co con Ma-
Besacchi e Peschiera è costretto al
fallo da rigo-
gnini. Per il in difesa da centrali re. Magnini
Calcinato è dal dischetto
facile difen- Kidebe gioca in attacco non fallisce, Padroni del campo. Il Casalromano incassa il risultato di una prova maiuscola
dersi in e porta in
quanto il passaggio finale de- vantaggio il Casalromano.
gli avanti del Casalromano fi- La partita si alza ulterior- LE PAGELLE
nisce spesso nelle pozzanghe- mente di tono e i gesti atleti-
re che ne falsano la traietto- ci vengono esaltati dalle con-
ria. E così capita che Romaio-
li non agganci un bel taglio
di Kidebe oltre la difesa ospi-
dizioni del campo che trasfor-
mano i giocatori in masche-
re di fango. Il Casalromano
E Bevini resta in tribuna a soffrire
te; oppure che Magnini ben serra le fila, la difesa gioca CASALROMANO. Tre punti merita- Romaioli 7: non era il suo campo
servito da Ruggeri scivoli al solo di prima, Maradini è da- ti giocando con grinta e volontà per ma si adatta (85’ Scalmana 7: anche
momento dell’aggancio con- vanti a orchestrare e quando tutti i novanta minuti. Una prestazio- lui riesce ad adattarsi alle condizioni
clusivo. la palla arriva sui piedi di ne superba della formazione guidata del terreno di gioco e risulta molto
La più ghiotta delle occa- Bardelloni, questi la trasfor- da mister Bevini (eiri in tribuna per- duttile)
sioni capita al 35’ a Magnini, ma in azioni offensive che ché espulso durante la sfida di sette Maradini 7: da tempo ormai gioca
il quale su un lungo lancio a fanno male. giorni prima contro la Rivaltese) che ad alti livelli
scavalcare la difesa del Calci- Il Calcinato riesce a impen- promuove ampiamente tutti gli undi- Kidebe 7: duella su tutti i palloni e
nato è bravo a frapporsi tra sierire Medola con calci piaz- ci giocatori scesi in campo. Queste, contro tutti (60’ De Stefani 7: fa il
difensore e portiere ma la zati ma trova sempre l’estre- dunque, le pagelle della partita per suo dovere
ciabattata finisce tra le mani mo locale attento. quanto riguarda il Casalromano. Magnini 7,5: mezzo punto per il
di Bresciani. Il primo tempo I cambi pesanti del Casal- Medola 7: impegnato solo da Dane- gol. Quando, col risultato fermo sul-
termina con una serpentina romano contribuiscono a si, resta comunque una sicurezza lo 0-0, l’arbitro ha fischiato il calcio
tra la difesa ospite di Bardel- blindare il risultato. De Stefa- De Pietri 7: non concede nulla al- di rigore era importante non sbaglia-
loni, unico oggi tra i venti- ni prende il Posto di uno stre- l’avversario re. E lui dal dischetto non ha fallito
due in campi a poterselo per- mato Kidebe, Veneroni con- Sisti 7: la fascia è roba sua, lo si ca- Bardelloni 7,5: mezzo punto in
mettere. Il suo diagonale sfio- cede la standing ovation a pisce dai primi minuti quanto il migliore in campo (75 Ve-
ra il palo alla destra di Bre- Bardelloni e Scalmana in die- Ruggeri 7: ottima la sua prima da neroni 7 una forza in più schierato
sciani. Per il Calcinato da se- ci minuti alza una vera e pro- centrocampista in campo dal Casalromano)
gnalare le progressioni di Da- pria trincea di fango sulla fa- Besacchi 7: autoritario Bevini 6,5: mezzo punto per la par-
nesi, a suo agio sul terreno scia di sua competenza. Peschiera 7: prudente ma capace tita più difficile, in quanto vista tutta
pesante, ma la difesa del Ca- Claudio Leoni Un contrasto durante la partita di farsi valere e rispettare dalla tribuna (cl)

DOMENICA NO
Colpo di coda del Rezzato, Rivaltese ko
Emozioni a mille per 90’. Granata beffati dai padroni di casa all’89’
REZZATO (Bs). Una bato- deviata in angolo. Granata beffati
sta che non ci voleva, quella Rivaltese ancora davanti e L’undici
subita ieri dalla Rivaltese Offer blocca a terra un tiro di mister
sul campo del Rezzato. La ravvicinato di Favalli. Conti- Smania
squadra c’è e si vede, è in gra- nui capovolgimenti: al 41’ il ha giocato
do di creare azioni e di ren- capitano del Rezzato Cresci- bene
dersi pericolosa pur giocan- ni sbroglia deviando in ango- incassando solo
do contro una squadra diffici- lo un’insidiosa conclusione un punto
le come il Rezzato. Va male e di Passarino. Proprio allo
il risultato scadere del primo tempo Gio-
non rende vinetti impegna severamen-
Mantovani vicini merito agli te Marcolini.
al gol con sforzi fatti Nella ripresa nuove emo-
dalla Rivalte- zioni. Al 3’ Franzoni manda
Borghini, Favalli se per anima- di testa la palla sulla traver-
e Passarino re un match
che, nono-
sa della porta della Rivalte-
se. All’11’ proteste per un fal-
Proteste per un fallo
in area di Beretta
stante le dif-
ficilissime
condizioni
del campo, è
lo commesso da Beretta in
area ai danni di Ferraro.
Quindi prima Passarino (al
24’) e poi Treccani al 31’ chia-
REZZATO
RIVALTESE
1
0 È crisi? In settimana l’autocritica
stato diver- mano Offer agli straordinari. - REZZATO: Offer, Salvatore, Giovi- Tosadori: parlerò coi ragazzi per capire se qualcosa non va
tente e ricco di emozioni. Passano pochi minuti e al netti, Cama, Crescini, Coppola, Scanu
Terreno pesante per la 39’ un traversone di Giovinet- (21’st Dincao), Casali, Franzoni (17’st REZZATO (Bs). Che succede? La Anche oggi abbiamo creato le nostre
pioggia mista a neve. ti dalla destra trova pronto Soresina), Moreschi, Ferraro. sconfitta di Rezzato è una di quelle occasioni ma non le abbiamo sapute
I granata mantengono l’ini- Cama che di testa costringe Allenatore Ferrari destinate a lasciare il segno, perché sfruttare». La situazione va presa
ziativa per tutto il primo tem- Marcolini a una difficile de- dopo tre pareggi e due sconfitte la cri- per mano, perché dopo cinque gior-
po. Con Borghini, che in av- viazione in angolo. Negli ulti- - RIVALTESE: Marcolini, Beretta, Tia- si granata è aperta. E poco contano nate è difficile parlare di sfortuna:
vio si incarica di calciare mi scampoli della gara i pa- na, Bolzacchini, Consoli, Simonato, l’impegno, le prestazioni, le occasio- «Dobbiamo fare autocritica e capire
una punizione dal limite che droni di casa riescono a Guidi, Salandri, Passarino (34’st Pinot- ni mancate di un soffio, la squadra cos’è che non va. In settimana ne par-
termina di poco fuori, alla si- sbloccare il risultato. Bella ti), Borghini, Favalli (29’st Treccani). che ce la mette tutta. I risultati non leremo coi giocatori. La sconfitta è
nistra della porta difesa da combinazione Moreschi con Allenatore Smania arrivano e allora occorre capire qual un incrocio, o imbocchi una strada o
Offer. I locali rispondono e si Dincao che prontamente met- è il particolare sfuggito che ha porta- ne imbocchi un’altra. È il momento
rendono pericolosi al 21’: te la sfera al centro dell’area ARBITRO: Rota di Bergamo to a questa situazione. Il Tosadori di capire se possiamo centrare l’o-
combinazione tra Ferraro e avversaria e in mischia Sore- RETE: 44’st Soresina del dopo-Rezzato è demoralizzato: biettivo dei play off che ci siamo pre-
Moreschi che giunto al limi- sina riesce a trovare il ta pin NOTE: Ammoniti Salvatore (Rezzato) e «Abbiamo preso il gol al 92’. Dieci mi- fissati in estate oppure no».
te lascia partire un bordata vincente. Rabbia granata. Favalli (Rivaltese) per gioco scorretto. nuti prima avevamo colpito il palo. Nicola Vareschi
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 31

Castei, a Bedizzole arriva la beffa


PROMOZIONE De Rossi accende le speranze, a tempo scaduto Faini sigla il rigore
BEDIZZOLE (Bs). Un pareggio all’ultimo respiro. Il Ca- BEDIZZOLESE 1
stei si fa raggiungere dalla Bedizzolese in pieno recupe-
ro, e vede così sfumare tre punti preziosi. I padroni di ca- CASTEISANGIORGIO 1
sa giocano con piglio deciso, ma certo le rapide vertica-
lizzazioni mantovane li mettono in difficoltà. Si comin- - BEDIZZOLESE: Giacomelli, Ghirardi, Faini, Goddini (14’st
cia in salita. Al 3’ Piubeni cerca gloria con staffilata dal Marinoni), Rizzato, Este, Goffi (17’ st Tampella), Piubeni, An-
limite che, però, non inquadra la porta. drea Ferrari, Daniele Ferrari (22’ st Fabrizio Ferrari), Geroldi.
All. Tavelli
La Bedizzolese sfiora il pecca di precisione. Quasi
vantaggio al 13’: tacco al volo inevitabile il goal giunge al - CASTEISANGIORGIO: Motti 6, Gallo 6, Santini 6, Giaco-
di Ferrari a smarcare Gerol- 10’, complice un grave errore metti 7, Matkovic 6, Spazzini 6, Marchini 6, Fantini 7, Favalli 6,
di che dal fondo crossa basso della squadra allenata da Ta- De Rossi 7, Ferreira 6 (16’ st Xhafa sv). All. Ferro
per l’accorrente Andrea Fer- velli. Giacomelli respinge
rari, anticipato di un soffio una punizione dal limite ma- ARBITRO: Modica di Lecco
dal provvidenziale recupero gistralmente battuta da Spaz- RETI: 10’ st De Rossi, 47’ st Faini (rigore)
di un difensore. zini, e De Rossi è il più velo- NOTE: Ammoniti Goddini, Daniele Ferrari, Tampella, Santini,
I mantovani si scuotono al ce di tutti ad arrivare sulla Spazzini. Note: giornata fredda e piovosa, campo pesante e
18’ con De Rossi che si trova palla e, con gli avversari scivoloso. Spettatori 70 circa. Corner 3-3. Recupero 0’ e 3’
da solo in area e da distanza spettatori immobili, sigla il
ravvicinata di testa appoggia tap in vincente. La reazione
sul fondo. Il Castei prende dei locali c’è, ma è tanto vo-
progressivamente fiducia, lenterosa quanto caotica e di-
nonostante siano i locali a sorganizzata. Gli ospiti pro-
condurre il gioco. vano a chiudere il match Beffa. Il Casteisangiorgio porta a casa un solo punto dopo aver dominato la gara
Al 28’ gran giocata del gio- sfruttando il contropiede.
vane Goffi che impegna tre Grande occasione per il
difensori prima di servire in raddoppio mantovano al 26’
profondità Ferrari: l’attac-
cante entra in area e da posi-
zione defilata obbliga Motti a
quando, in seguito all’uscita
miracolosa di Giacomelli su
Favalli (con grandi dubbi su
Mister Ferro con l’amaro in bocca «Era una partita molto im-
portante per noi. Notoria-
una complicata respinta. un possibile rigore), la palla Il tecnico: peccato, a noi il penalty è stato più volte negato mente tutte le trasferte bre-
La pioggia incessante e un finisce di nuovo a De Rossi sciane sono mimpegnative,
terreno infido condizionano che tira a botta sicura incap- BEDIZZOLE (Bs). Dopo il si che avrebbe potuto portar- frazione di gioco è stata com- ma da questa di Bedizzole
un match comunque grade- pando nel salvataggio sulla li- pareggio subito nei minuti di ci sul 2-0 e molto probabil- pletamente controllata da aspettavamo importanti se-
vole e combattuto. nea di Este (i mantovani re- recupero, Tiziano Ferro è mente farci chiudere la parti- noi, Motti non ha quasi mai gnali sulla nostra forza e sul-
E sono i mantovani a pren- clamano un altro rigore su amareggiato per il modo in ta». dovuto compiere interventi le nostre ambizioni. Faccio i
dere in mano le redini della De Rossi). Dopo un altro paio cui è maturato il risultato: Nel primo quarto d’ora il significativi. Usciamo da que- complimenti alla squadra
partita. L’undici di Ferro si di uscite salva-partita di Gia- «Sono molto contento della Castei ha sofferto, e il mister sta sfida sicuramente a testa per il modo in cui ha imposta-
scaglia spietato alla ricerca comelli, all’ultimo assalto Ge- prestazione della squadra — lo ammette: «Il loro gioco ci alta e, ancora una volta, dob- to la gara e per aver ben figu-
del colpaccio. Al 6’ sinistro a roldi si conquista un rigore sottolinea il mister — abbia- ha messi alle corde, ma sia- biamo approfittarne per po- rato contro un avversario
girare di Fantini dal vertice per un ingenuo fallo di Mar- mo solo il grande rammarico mo immediatamente usciti e ter acquisire ulteriore consa- preparato, però il pareggio
destro dell’area locale: Giaco- chini. Dal dischetto Faini per il gol subito nei minuti di abbiamo tenuto bene il cam- pevolezza della nostra for- non è il risultato giusto dopo
melli si salva in angolo. Su- non perdona e agguanta in recupero, quando solamente po, imposto il ritmo di gioco za». Spiace solamente per aver visto i valori messi in
gli sviluppi del corner, Faval- extremis un pareggio. Che un quarto d’ora dalla fine c’e- in maniera ordinata fino alla aver subito il pareggio in campo da entrambe le forma-
li anticipa tutti di testa, ma rabbia per il Castei. ra un rigore netto su De Ros- fine della gara. La seconda quella maniera, dice Ferro. zioni». (lp)
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 33

Il Sarginesco torna a sorridere


1ª CATEGORIA I locali piegano l’Olmese con un eurogol di Ferroni che sorprende tutti
SARGINESCO. Una gara segnata decisamente dal mal- SARGINESCO 1
tempo e dal campo che per tutto il primo tempo ha retto
bene all’incessante pioggia. Le due formazioni si sono af- OLMESE 0
frontate a viso aperto, entrambe alla ricerca della vitto-
ria perduta. Gli ospiti alla ricerca della prima vittoria e - SARGINESCO: Furgeri, Pop, Bellotti, Munaro R., Oleari,
il Sarginesco smanioso di riassaporare l’ebbrezza dei Negri, Cuoghi, Ferroni, De Martino, Zorzella, D’Ambrosio.
tre punti. All. Piubeni

Non sono passati 3’ che il La ripresa vede ancora gli - OLMESE: Camisani, Smarandoiu, Ferranti, Allevi, Baro-
Sarginesco trova la rete con ospiti gestire la metà campo nio, Manzi, Dilda D., Mantovani, Gazzaniga, Dilda D., Rabaiot-
un eurogol dalla distanza ab- ma sono spesso soggetti ad ti D. All. Sarzi
bastanza angolato di Ferroni azioni di rimessa che li met-
che sorprende tutti infilando- tono in difficoltà. Al 51’ tiro ARBITRO: Pagani (Chiari)
si di poco sotto la traversa dal limite di Cuoghi e Cami- RETE: Ferroni al 3’
con Camisani battuto. sani para in due tempi. Al 67’ NOTE: ammonito Ferroni, Smarandoiu, Baronio, Canesi.
Era da tempo che mister in un contrasto in area tra ca- Espulso Manzi all’83’ per fallo da ultimo uomo. Campo molto
Piubeni aspettava i gol dai misani, Cuoghi e Manzi, l’ar- scivoloso al limite della sospensione, pioggia battente per tut-
centrali e ieri la rete decisiva bitro ravvede gli estremi per to l’incontro.
alla fine dei 90’ è stata pro- un calcio di rigore. L’esecu-
prio quella del giocatore più zione di Ferroni dal dischet-
atteso da inizio campionato. to è intuita da Camisani che
La formazione ospite non si ancora una volta si salva in
disunisce, anzi inizia subito corner.
a mettere in difficoltà il Sar- All’80’ grossa opportunità Il Sarginesco in azione durante un match
ginesco sul piano del gioco per Cuoghi di raddoppiare,
con fraseggi che aggirano la lanciato a rete da Ferroni;
squadra locale sulle fascie e
la risposta immediata degli
ospiti al 4’ vede la portentosa
parata di Furgeri sul tiro an-
l’avversario deve solo fer-
marlo con “le cattive” e giu-
stamente espulso. La punizio-
ne di Mauro Munaro aggira
Patron Tarchini loda la squadra
golato di Mantovani. la barriera e la palla è preda Mister Piubeni: buone le opportunità ma sprechiamo ancora troppo
La deviazione a fil di palo di un attento Camisani. Sar-
evita la doccia fredda di un ginesco vicino alla rete col SARGINESCO. Bella vitto- mo troppo. Poi, al minimo dire bravi per aver dato il
immediato pareggio. neoentrato Zara che s’invola ria del Sarginesco e, a fine episodio, potevi anche trova- massimo in una giornata dal-
Passa 1’ dall’azione prece- a rete, la palla schizza via e partita, soddisfazione da par- re il quarto pari consecutivo. le difficili condizioni ambien-
dente che D’Ambrosio, lan- favorisce l’intervento al limi- te del tecnico e della dirigen- Visti gli scontri diretti era tali. Un eurogol di Ferroni ci
ciato a rete da De Martino, te dell’area di Camisani. za del team. giusto vincere a qualunque permette di trovare tre punti
non sfrutta il raddoppio favo- Ospiti alla ricerca del gol «La mia squadra ha raccol- costo». pesanti in vista di un’altra
rendo l’intervento di Camisa- bandiera che però non arri- to quello che non siamo riu- Tre punti importanti, dun- delicata gara fra sette giorni
ni che si rifugia in corner. va. Anzi al 92’ il pallonetto di sciti a raccogliere domenica que, per classifica e morale col Calvina». Secondo il pa-
Per tutto il primo tempo, Mauro Munaro sul portiere scorsa con il Porto - osserva quelli guadagnati ieri sul tron comunque anche ieri si
gli ospiti gesticono il gioco, fuori dai pali avrebbe avuto mister Piubeni - Abbiamo campo di casa. E con condi- poteva vedere qualche gol in
ma dalle parti di Furgeri si degna conclusione se la palla avuto sia nel primo che nel zioni atmosferiche non certo più e patire meno sino alla fi-
registra il nulla se si eccet- non fosse uscita a fil palo di secondo tempo delle buone favorevoli. ne. «Vuol dire - conclude il
tua qualche sporadico tiro un niente. opportunità per realizzare, «Ai ragazzi - commenta il presidente - che se non si sof-
dalla distanza. Villiam Caleffi ma devo dire che sprechia- presidente Tarchini - posso fre non si è felici». (v.c.) Mister Piubeni (Sarginesco)

Il San Lazzaro brinda sotto la pioggia SAN LAZZARO 3


Piega il Psg con una tripletta. Criticato l’arbitraggio PSG 1
BORGO ANGELI. Sotto una pioggia battente che ha lette- vantaggio: una pozzanghera Il San Lazzaro - SAN LAZZARO: Giavari, Pisano,
ralmente impedito di giocare a calcio, il San Lazzaro ot- frena il rinvio di Feretti F., il in azione Cremona, Ganzerli, Faglioni, Mutti, An-
tiene comunque una preziosa vittoria per 3-1 contro il pallone è recuperato da An- durante dreato, Di Caprio, Zanca (87’ Apicella),
Psg. Partono forte però gli ospiti che all’11’ passano già dreato che, dopo essersi libe- una partita Fusari (82’ Tullio), Vaina (Pavesi, Pan-
in vantaggio: Falco è bravo a smarcarsi in area di rigore rato proprio del diretto mar- zani, Poli, Veronesi, Antonelli)
e a liberarsi per concludere a rete, Giavari lo stende e catore, trafigge Braga con un All: Borsatti
l’arbitro decreta la massima punizione. bel tiro di esterno destro sot-
to la traversa. - PSG: Braga, Maglia, Conti, Omo-
Della battuta si incarica lo l’1-1. Ancora l’esterno del All’80’ un lungo calcio dei, Mori, Feretti F., Feretti M., Bosio,
stesso Falco che spiazza l’e- San Lazzaro protagonista al d’angolo viene raccolto sul Storti (85’ Soldi), Maffezzoli (65’ Ferra-
stremo difensore. Il San 37’ quando un suo pericoloso secondo palo da Zanca, il suo ri), Falco (Caleffi, Bernardi, Piaralzini,
Lazzaro ci prova alla mezz’o- tiro al volo termina sul fon- colpo di testa è respinto con i Poli)
ra con Fusari, ma il suo tiro do. Pioggia e campo decisa- pugni da Braga, la respinta All: Stamga
di collo destro si spegne con- mente impraticabile annulla- termina perpendicolare vici-
tro l’esterno della rete. Il no buona parte del valore di no alla riga di porta e, pren- stingue in negativo il diretto- subiti, evidenti falli di mano
gol arriva cinque minuti più entrambe le squadre costret- dendo velocità sul terreno re di gara: sbaglia ancora pri- non sanzionati, ammonizioni ARBITRO: De Recibus di Brescia
tardi quando Zanca è bravo te a basare la propria partita scivoloso, termina in fondo ma del fischio d’inizio quan- inflitte a chi subisce l’accer- RETI: Falco (R) all’11’, Zanca al 35’ e
a farsi trovare smarcato sul esclusivamente su lanci lun- alla rete. do decide di far iniziare la sfi- chiamento degli avversari e 80’, Andreato al 56’
secondo palo e a spiazzare il ghi. La ripresa inizia sotto il Il San Lazzaro ha creato più da, per proseguire anche a tanti altri errori in una gior- NOTE: ammonito Falco al 21’, Ganzerli
portiere con una conclusio- segno dei padroni di casa, ca- occasioni e vinto meritata- gara in corso con perdite di nata davvero negativa. al 57’, Andreato all’82’
ne rasoterra, siglando così paci già al 56’ di passare in mente. In tutto questo si di- equilibrio confuse con falli Leonardo Piva

Azzarelli fallisce dal dischetto la rete del pareggio, Frutti si infortuna. Nel finale espulso l’allenatore Giazzi

Il Porto si fa superare anche dal Castelverde


CASTELVERDE. Il Porto neggiare per il campo e al 38’ si presenta Azzarelli, la cui CASTELVERDE 3
esce sconfitto contro il Ca- passa in vantaggio. Lo sche- conclusione però è neutraliz-
stelverde, che conquista la ma è sempre quello: cross zata alla grande da Cipelletti PORTO 2
prima vittoria interna della (questa volta di Azzini) e col- che diventa così determinan-
sua stagione al termine di po di testa preciso, di Armel- te salvando il doppio vantag- - CASTELVERDE: Cipelletti R., Mae-
una gara dominata per lun- loni. gio. Da qui sino al termine il stroni, Stringhini, Pagliarini, Frosi, Cre-
ghi tratti nel primo tempo e I grigiorossi non si ferma- Castelverde si difende con le mona, Villa (15’ st Siboni), Cipelletti A.,
più equilibrata nella ripresa. no più e prima del riposo unghie e con i denti anche se Armelloni (37’ st Balla), Azzini (40’ st
Il Porto va in vantaggio per piazzano anche il colpo del al 30’, proprio un impaccio Mussa), Bolsi. All. Soldi
primo con Cavallaro, che al 3-1 con Frosi, lesto a ribadire del portiere che poco prima
15’ trafigge Cipelletti sfrut- in rete in mischia una corta era stato protagonista in po- - PORTO 2005: Giazzi, Pignatti (30’ st
tando un errore difensivo. respinta di Giazzi. sitivo consente a Corradini Braga), Loddo, Corradini, Antuono, Ca-
Il Castelverde risponde pe- Nella ripresa il Porto, pur di accorciare le distanze sul vallaro, Azzarelli, Palmieri, Scotto, Sha-
rò subito e al 20’ Azzini crea privo del suo bomber Danie- 3-2. Nel concitatissimo finale bi (20’ st Fazzi), Frutti (30’ Effervescen-
scompiglio nell’area avversa- le Frutti (uscito per infortu- (due espulsioni tra i dirigen- ti). All. Giazzi
ria ma il suo tiro trova la nio) spinge per recuperare il ti ospiti), i ragazzi di Soldi
grande risposta di Giazzi. Al doppio svantaggio. Al 12’ la non perdono però la bussola ARBITRO: Parchi di Milano
25’ il pareggio: Cremona si direttrice di gara milanese e mettono in campo cuore e RETI: 15’ Cavallaro, 25’ Cremona, 38’
coordina bene di testa, insac- decreta un calcio di rigore determinazione portando co- Armelloni, 43’ Frosi, 30’ st Corradini
ca un bel traversone di Bolsi. per i mantovani per un fallo sì a casa tre punti tanto pe- NOTE: espulsi al 40’ st l’allenatore Giaz-
Il Castelverde inizia a spadro- dubbio in area. Sul dischetto santi quanto meritati. (bmt) zi ed un dirigente del Porto 2005
34 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

L’Asola trionfa e aggancia la vetta


1ª CATEGORIA Espugna il campo della capolista Pavonese rifilandole tre gol
PAVONE MELLA. Grande impresa dell’Asola, che vince
a mani basse sul campo della Pavonese e l’aggancia in
vetta alla classifica. Per i locali si è trattato di una doc-
cia gelata, nel senso più ampio del termine, per la che -
come detto - perde senza attenuanti il confronto con la
damigella d’onore della graduatoria ospitandola al verti-
ce del girone.

PAVONESE 0
ASOLA 3
- PAVONESE: Bonetta, Ferrari, Farina O., Sandrini, Franzini, Zani, Dusini (70’ Re-
gosa) Chiarini (70’ Ghirardini), Mombelli, Pietta, Camisani. All.: Farina

- ASOLA: Balzanelli, Piacentini, Cappellini, Ravelli, Frittoli, Bonandi, Zanotti, Bas-


si, Bornati (75’ Bandera), Rivera, Poisku (84’ Etur). All.: Pedretti

ARBITRO: Massari di Lodi


RETI: 9’ Bassi, 66’ Bornati, 81’ Rivera

Uno dei gol realizzati quest’anno dall’Asola e il rinvio di un difensore asolano

Punteggio pesante per i ra- palla al limite dell’area ma il


gazzi di Farina che avevano
giocato un discreto primo
tempo tenendo in allerta la
suo tiro a colpo sicuro sfila
vicino al palo. Su capovolgi-
mento di fronte Bornati dal
Pedretti: cinici nel colpire di rimessa avute di più noi. La Pavone-
se ha giocato un buon calcio,
difesa avversaria. Ma in fase vertice di sinistra spara un Il tecnico elogia i suoi ragazzi: vittoria fondamente per il nostro futuro non mi ha deluso: hanno pro-
conclusiva la squadra non proiettile destinato all’incro- vato a fare la loro gara, ma
ha saputo pungere. cio che Bonetta disinnesca PAVONE MELLA. L’Asola ramente molto importante - ordinata a contenere le loro la conseguenza è stata che ci
La gara è stata giocata sotto con un volo prodigioso. Vici- aggancia in vetta alla classifi- sottolinea il mister - ma so- azioni offensive. Li abbiamo hanno lasciato spazi che sia-
un pioggia battente Al 9’, no al pari al 28’ Franzini, il ca la Pavonese dopo averla prattutto abbiamo conquista- contenuti, loro volevano mo stati decisamente bravi a
Asola subito in gol: al termi- cui rasoterra viene neutraliz- sconfitta a domicilio con il to meritatamente questi tre creare gioco ma inevitabil- sfruttare. Ora siamo in un
ne di una insistente azione zato da un gran tuffo di Bal- perentorio punteggio di 3-0. punti, che non è assoluta- mente lasciavano anche qual- momento decisamente buo-
d’attacco la sfera perviene zanelli. Meno pimpante la ri- Marco Pedretti esalta la pro- mente un aspetto di secondo che spazio e così siamo stati no, riusciamo a essere più
sui piedi di Bassi che dal limi- presa, che registra al 66’ il va dei suoi ragazzi, bravi ad piano. Durante la gara c’è bravi e cinici a siglare il se- maturi e calmi nel gestire
te fa partire un proiettile che raddoppio dell’ex Bornati. approfittare degli spazi la- stato molto equilibrio, siamo condo e terzo gol su azioni di meglio le situazioni dopo
non lascia scampo a Bonetta. Inutili i tentativi dei pavone- sciati dai padroni di casa, stati molto bravi a sbloccare contropiede. Loro attaccava- aver sbloccato il risultato.
Si sveglia la Pavonese e un si di recuperare. Padroni di che però hanno ugualmente il risultato nei primi minuti, no spesso e con molti giocato- Oggi si è trattato veramente
minuto dopo Chiarini chia- casa sbilanciati e così all’81’ tentato più volte di fare la successivamente ci siamo di- ri, ma non hanno mai co- di una partita fondamentale
ma Balzanelli alla paratona. Rivera segna il 3-0. partita. fesi senza commettere errori struito nitide occasioni da re- per il nostro cammino in
Al 13’ il bravo Franzini ruba Lucio Binacchi «Il risultato ottenuto è sicu- e siamo riusciti in maniera te. Ne abbiamo sicuramente campionato. (l.p.)

FA Filippini Auto
1961

Filippini Auto

L’unica concessionaria ufficiale a Mantova e provincia


S.S. Goitese - Via Novellara, 4 - Mantova - Tel. 0376.391337 - E-mail: info@filippiniauto.it - Internet: www.filippiniauto.it

Rivendita Autorizzata: Bisi e Capelli Gonzaga - Tel. 0376.588504


GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 35

La Virtus Guidizzolo avanti piano


1ª CATEGORIA Contro il Calvina i locali ci provano ma non vanno oltre il pareggio
GUIDIZZOLO. Sotto una pioggia battente Virtus Guidiz- VIRTUS GUIDIZZOLO 1
zolo e Calvina si dividono la posta in palio. I padroni di
casa hanno creato molto senza riuscire a finalizzare CALVINA 1
completamente gli sforzi. Impegno e determinazione, in-
somma, non sono bastati a evitare diversi errori. Dall’al- - VIRTUS GUIDIZZOLO: Scandiuzzi, Pasini, Nodari C. (Fez-
tra parte bravi gli ospiti a contenere gli attacchi offensi- zardi 10’), Bressanelli, Chizzolini (Tonolini 35’), Rolfi, Arici (Ot-
vi e a sfruttare le ripartenze. tolini 35’), Garagna, Morandini F., Boscaglia M., Carnioni
All. Orlandi

- CALVINA: Maifredi, Este, Bertoletti, Gatti, Cavagnini, Fer-


rari, Arbosti, Filippini, Messa, Gritta, Zaccarini
All. Treccani

ARBITRO: Garatti di Crema


RETI: Messa al 15’, Ottolini al 38’
NOTE: pioggia battente e campo al limite della praticabilità.
Espulsi Messa al 30’ s.t, Tonolini al 40’ s.t., Pasini e Tosoni al
45’ s.t, Treccani al 30’ s.t

La Virtus Guidizzolo in azione durante un match

Maltempo e terreno inzup- Dopo 5’ è lo stesso portiere


pato hanno creato maggiori che si riscatta e, con una pro-
difficoltà alla squadra di ca-
sa, compagine tecnica abitua-
ta a giocare palla a terra. Più
dezza, dice no al rigore battu-
to dal Calvina. I locali inizia-
no a spingere sulle fasce e in
Per Guidetti una gara da sospendere
fisico il Calvina che utilizza i ogni varco per cercare la via Il segretario: pioggia battente, il campo era in pessime condizioni
lanci lunghi per saltare il del gol. Al 35’ ci prova Car-
centrocampo. Cronaca. Par- nioni ma la palla esce di po- GUIDIZZOLO. «È stata certo demeritato. Diciamo giata - conclude Guidetti - vi-
te forte il Guidizzolo e già al co. Nel secondo tempo bel una gara dura - osserva a fi- che spesso ci complichiamo sto che Cristian Nodari ha
5’ con un cross di Boscaglia tiro di Franco Morandini che ne partita Luigi Guidetti, se- la vita commettendo errori subìto un risentimento mu-
al centro raggiunge Franco colpisce la traversa. Al 30’ gretario della Virtus Guidiz- evitabili. Mi sento comun- scolare, Tonolini e Pasini so-
Morandini che con un colpo espulsione di Messa e al 38’ zolo - e le condizioni già pessi- que di lodare Scandiuzzi per no stati espulsi e Tazzoli in
di testa sbaglia a porta vuo- la rete che riequilibra le sor- me del campo durante il gio- il rigore parato, prendere gol settimana si è infortunato a
ta. Altra occasione con Car- ti: Ottolini blocca la palla col co sono peggiorate. La so- in quel momento avrebbe si- uno zigomo. Avremo in cam-
nioni che al limite dell’area sinistro, la porta sul destro e spensione del match avrebbe gnificato condizionare tutta po dei giovani promettenti
spara un bel tiro ma finisce a da 35 metri indirizza in rete avuto più senso». Ma Guidet- la gara». Domenica il Gui- che avranno così l’occasione
lato. Il Calvina non ci sta e al un siluro imparabile. ti non si sottrae a un’analisi dizzolo incontrerà il Psg. per mettersi in evidenza e of-
10’, sfruttando un’azione di Subito dopo il gol un para- più dettagliata della gara. «In vista di questo match frire il loro apporto alla squa-
contropiede, consente a Mes- piglia seguito dalle espulsio- «Noi abbiamo creato tanto - purtroppo avremo in campo dra in questo perdiodo non
sa di trafiggere Scandiuzzi. ni di Tosoni e Pasini. continua - e loro non hanno una rosa piuttosto rimaneg- molto fortunato». Un’azione di gioco
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 37

Il Goito imbriglia l’Olimpia


Emozioni e 3-3 finale
Girandola di gol
tra Villimpentese
2ª CATEGORIA Giusto pari al «Chiaventi». A segno Meconi e Ragni e Cerlongo
GOITO. Il Goito lotta fino all’ulti- punizione di Ragni pareggia i conti. GOITO 1 VILLIMPENTESE 3
mo minuto dando cuore e polmoni, Il Goito ha affrontato i più titolati
imbriglia l’Olimpia e soltanto una avversari senza timori reverenziali e OLIMPIA 1 CERLONGO 3
magìa di Ragni non permette ai pa- la differenza di classifica non si è vi-
droni di casa di incamerare l’intera sta, ha messo determinazione e grin- - GOITO: Pachera, Lombardi, An- - VILLIMPENTESE: Marcomini, Pan-
posta. Sul «Chiaven- ta ed almeno in due occasioni avreb- dreoli, Ruggiero, Smania, Marsiletti, To- zieri, Ferrara, Negrini, Sivieri, Martini,
I locali erano passati ti», reso pesantissi-
mo dalla pioggia, il
be potuto superare l’undici di Gazol-
do.
so, Venturini, Maestrelli, Meconi, Capu-
to. A disp. Turini, Mazzacani, Cisaria,
Luppi, Luglio, Francioli, Benedini,
Schiattarella. All.: Re
in vantaggio grazie Goito e l’Olimpia L’Olimpia dal canto suo ha fatto so- Giacomazzi, Nauman, Kalid, Bontem-
hanno dato tutto lo un tiro in porta ma è stato impara- po. All.: Castagna - CERLONGO: Rosa, Zago, Mosconi,
ad un calcio di rigore quello che avevano, bile. La partita, insomma, ha vissuto Pedercini, Solvetti, Cauzzi, Arioli, Tosa-
giocando una partita su determinati equilibrii per cui alla - OLIMPIA:Marmiroli, Chiocciola, Pel- tore, Rigetti, Mazzoni, Bassi., All.: Maz-
corretta e dal ritmo sostenuto. I ra- fine il risultato è sostanzialmente legrini, Ghizzi, Pedroni, Ogliosi, Loren- zoni
gazzi di Castagna non hanno conces- giusto. zi, Ragni, Felclicher, Zambelli, Pistoni.
so nulla agli ospiti e già al 15’ poteva- I goitesi stanno crescendo di dome- A disp. Grimaldi, Bianchi, Trentini, Er- ARBITRO: Saccenti di Mantova
no passare in vantaggio con Caputo, nica in domenica ed hanno acquisito coli, Crema. All.: Piazza RETI: 1’ Benedini, 18’ Righetti, 47’
che calciava a colpo sicuro ma la pal- la mentalità della categoria. Presto Schiattarella, 52’ Bassi, 56’ Francioli,
la finiva sull’esterno della rete difesa arriveranno anche le vittorie anche ARBITRO: Rizzato di Mantova 57’ Mazzoni 57’
da Marmiroli. perchè negli ultimi tempi la squadra RETI: Meconi, Ragni
Al 30’ Meconi trasforma un rigore ha fatto registrare significativi mi- NOTE: ammoniti Smania, Pedroni, Ra-
per fallo su Maestrelli ma la gioia dei glioramenti di gioco. Inoltre strutu- gni
goitesi dura poco, al 40’ la magistrale ralmente è più solida. Meconi, autore del gol goitese

I ragazzi di Rossi finiscono ko nel giorno del ritorno sul loro campo VIRGILIO 1 VILLIMPENTA. Partita
combattuta al Comunale di

Virgilio distratto, l’Atletico lo infila ATLETICO VIADANESE 2


- VIRGILIO: Muzzini, Gerola (67’ Co-
lombari), Ciccone, Tabi, A. Tinazzo, Bo-
Villimpenta su un terreno re-
so pesante dalla pioggia, e
giusto pari tra Villimpentese
e Cerlongo con qualche occa-
CERESE. Esordio amaro sotto la Al termine della gara Angelo Boni, sco, Ansu, Remelli, F. Tinazzo (62’ Gae- sione in più per i locali. Al 1’
pioggia per il Virgilio sul suo campo allenatore degli ospiti ha parlato di tano Tammaro), Lajmi, Nizzola. A di- Benedini porta in vantaggio
dopo le prime partite giocate lontano un buon primo tempo dei suoi e di sp.: Colognese, Colucci, Fabio Tamma- i locali. Al 18’ pareggia il Cer-
da casa. Subito al terzo minuto disat- un secondo tempo sofferto. Infatti ro, Scognamiglio. All.: Rossi. longo con Rigetti. Al 47’ Vil-
tenzione dei virgiliani e Mazzieri si- hanno mollato un tantino la presa fi- limpentese in vantaggio con
gla l’1-0. nendo per correre qualche rischio di - ATLETICO VIADANESE: Mori, Ros- Schiattarella che, in mi-
Gli ospiti dominano nel primo tem- troppo. Forse erano convinti di ave- si, Mazzieri, Caleffi, B. Trentini, Fava- schia, anticipa il portiere in
po e cercano il raddoppio, che arri- re già la partita in pugno. grossa, Poma, Bellelli, Pau (76’ Zeqo), uscita. Al 52’ pari degli ospiti
Damiano va, però nella ripresa con Pau che ap- L’allenatore del Virgilio Rossi ha Della Parte (46’ N. Trentini), Muslyu (69’ con Bassi che fulmina Marco-
Mazzieri profitta anche questa volta di un Vir- spiegato che i suoi ragazzi si sono Manfredini). A disp.: Lodi Rizzini, Mar- mini. Al 56’ locali di nuovo
giocatore gilio disattento. I padroni di casa ac- svegliati tardi. In effetti quando han- chini. All.: Boni in vantaggio con Francioli di
dello corciano le distanze, quando dopo un no deciso di rimpere gli indugi era testa. Non passa un minuto e
Atletico fallo su Lajmi, l’arbitro concede al già passato troppo tempo e l’impresa ARBITRO: Tairi partita di nuovo in parità
Viadanese Virgilio il calcio di rigore; batte Fede- si era fatta difficile. RETI: 3’ Mazzieri, 55’ Pau, 65’ F. Tinaz- con un forte tiro di Mazzo-
rico Tinazzo e non sbaglia. Luca Scattolini zo (r.) ni.(p.l.)

MANTOVA 1ª volta, giovane italiana,


207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI tutti giorni. 3487603108


MANTOVA Levata prima volta in Italia,
bella ora, 25enne. 3883088306
TRANSEX bambola! Italianissima, cor-
ELENCO RUBRICHE po copertina, bellezza mozzafiato! In-
dipendente Castiglione. 3478270060
VOLTA Mantovana bella ragazza orien-
tale 25enne, massaggio, tutti giorni.
1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero 3881464500
ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
A Desenzano perla Lago Garda davanti MASSAGGI orientali 25 euro 45 minuti
alla passeggiata ampio trelocali con Via Fancelli 24. 3348693689 dustriali, artigianali, commerciali, tu-
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti balcone panoramico. Cantina, par- STUDIO privato. Massaggi mirati: ristiche, alberghiere, immobiliari,
cheggio... Euro 189.000. cervicalgia, tensioni muscolari, tec- aziende agricole, bar. Clientela sele-
0309140277 niche antistress. 3393276674. zionata paga contanti. Business
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali Services 02-29518014.

4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali


5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni
6 Automezzi 13 Mercatino
7 Attività professionali 14 Varie
COOPERATIVA di servizi ricerca per A A A A A affascinante sensuale italia-
proprio magazzino responsabile ope- na Jessy 3339959941
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) rativo per Corriere Expresso, zona A A A Mantova 2 bellissime, bravissi-
me, per giochi. 3890230534
industriale Gambarara Mn. Inviare A A A Mantova Pia riceve tutti i giorni.
A parola (minimo 10 parole) curriculum al n. fax 045/8214909. E- 3299854580.
m a i l A A A orientale esegue massaggi tutti
La rubrica 10 feriale € 5,10 uff.operativo@orizzontecoop.com giorni. Tel. 3665994233
festivo € 6,10 MANUTENTORE elettrico-elettronico A Guastalla nuovissima svedese,
cerca Franke importante azienda in- 25enne, completissima, bionda, dol-
Le altre rubriche € 4,60 ternazionale sede Peschiera del ce, paziente. 3453434043
Garda. Richiedesi esperienza speci- ASSOLUTAMENTE sexy, fisico velina,
fica, conoscenza programmazione bel decoltè, padroncina piedini fan-
NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base PLC, diploma superiore oppure qua- tastici. 333 4857846.
lifica. Assunzione diretta, ottima re- BELLISSIMA femmina spudorata
tribuzione (14 mensilità, premio), bionda 22enne, sensuale, maliziosa
mensa interna, ambiente “preliminari liberi”. 3452841378.
Supplementi tecnologicamente avanzato. Scrive- CERESE 22 anni, mora, molto elegan-
+ 30% sull’importo totale re: ks-job.it@franke.com te e raffinata bellissima. 340 8420786.
Data fissa PREAN azienda leader settore sicurez- CERESE bellissima bambolina bionda
Diritto trasmissione € 6,70 za sul lavoro assume dirigente com- 23enne molto provocante, paziente.
merciale per gestione clienti filiale 340 4501418.
IVA + 20% Mantova. Tel. 336588919 CERESE Marinella, 40enne spagnola
www.prean.com coccolona, professoressa massag-
gio. Provami, tornerai. 3891497544
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il SEDE in Mantova assume 9 ambosessi
CERESE novità sensazionale Raquele,
anche prima esperienza per magaz-
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni zini, consegne e gestione nostra amica padronissima, giornalmente,
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an- clientela. 0376249106 molta trasgressione. 3880570406
CERESE ragazza orientale, massaggi
nuncio. con calma. 3398745707
CINESINA giovane, bella, alta, mora ti
aspetta per conoscerti. 3891082080
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: CURTATONE Bia, bellissima, sexy,
dolce, coccolona, per momenti indi-
menticabili. 3883088309
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 ESUBERANTE biondina tutta da sco-
prire, posto tranquillo. 3897888826.
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 LAURA 40 anni piacevoli momenti di
relax. 3208954799.
38 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Girone G: decide Munoz


Cavrianponti
La Cannetese sprofonda nel fango sconfitto
2ª CATEGORIA Girone K: gli ospiti del Formigara dilagano e realizzano sette gol dal Rivoltella
CANNETO. Un campo decisamente mai riuscire ad accorciare le distan- CANNETESE 0 CAVRIANPONTI 0
impraticabile ha completamente con- ze. Sul finire del primo tempo Paolli
dizionato la gara casalinga della Can- sigla il gol del 3-0, che chiude la sfida FORMIGARA 7 RIVOLTELLA 1
netese, uscita sconfitta contro il For- con 45’ di anticipo.
migara con il risultato di 7-0; anche Nella ripresa gli ospiti dilagano: il - CANNETESE: Cavalli, Nardi, Agyo- - CAVRIANPONTI: Tibola, Bellini, Co-
se questo pesante poker arriva con una conclusione da pong, Pacini, Zaltieri, Belli Franzini, Pa- sta, Brognoli, Martini, Bertocchi, Maz-
Locali sotto già al 6’ punteggio è giustifi-
cabile solo in parte
distanza ravvicinata di Bergama-
schi. Passano solamente sessanta se-
squetti, Pizzoni, D’Agostino, Tavoni, Za-
nardi (Martinelli, Pini, Ruffini, Konia)
zotta, Madella, Dal Cero, Pinna, Brusa.
A disp. Lo Schiavo, Frigerio, Di Pietro,
e 0-3 ad avvio ripresa con l’impraticabilità condi che Favini in mischia sigla il All.: Redini Rossi, Donati, Serpellini, Maffia. All.:
del campo, condizio- gol 5-0, firmando la propria doppietta Sforza
Finale da dimenticare ne sgradevole ma a personale. - FORMIGARA: Pedrinazzi, Fiamen-
cui hanno dovuto All’85’ Cattaneo, partito con un’a- ghi M, Fiammeni, Locatelli, Paolli, Ric- - RIVOLTELLA: Monte, Ferrara S.,
adeguarsi entrambe le formazioni. zione personale dalla trequarti, depo- chi, Luccini Paioni, Rossi, Migrotti, Ber- Vertua, Busti, Rossi, Tonoli, Maiolo, De-
Formigara già in vantaggio al 6’ sita il pallone infondo alla rete per la gamaschi, Favini, (Marconi, Cattaneo, lai, Polato, Munoz, Lucinato. A disp.
con un preciso colpo di testa di Loca- sesta volta. A siglare il definitivo 7-0 Grandini, Fiamenghi S., Chiesa) All.: Melito, Paghera, Ferrara P., Perini, Ber-
telli. Passano pochi minuti e Favini ci pensa Migrotti all’87’, con un’altra Spizzi toletti, Sandrini, Martinetti
con una conclusione di piede dall’in- azione individuale partita da lontano
terno dell’area di rigore porta gli e che non ha trovato la giusta opposi- ARBITRO: Pagliari RETE: 55’ Munoz su rigore
ospiti sul 2-0. zione della difesa della Cannetese, RETI: Locatelli 6’, Favini 13’ e 75’, Paolli
Si sveglia la Cannetese, che nella permettendo così al numero 9 ospite 40’, Bergamaschi 74’, Cattaneo 85’, Mi-
parte centrale del primo tempo vive di segnare. grotti 87’
il suo momento migliore, senza però Leonardo Piva Marco Pizzoni (Cannetese)

PEOPLE’S BINGO 1 SERIE C FEMMINILE PONTI. Partita rinunciata-


ria del Cavrianponti che in-
LA BENVENUTA 2
- PEOPLE’S BINGO: Meggiorini (1’ st
Zanoni); Dalla Valle, Marchi; Alberti,
La Roverbellese si arrende alla Benvenuta vece di cercare la vittoria
sembra accontentarsi del pa-
ri nella sfida contro la Pro Ri-
voltella. Lascia il gioco nelle
Bellesini, Pevarello (42’ st Boscaglia); ROVERBELLA. La Rove comincia riva l’ennesimo contropiede che pu- mani della squadra brescia-
Dal Corso (22’ st Placchi), Caffara, To- bene, tenendo le avversarie nella lo- nisce ingiustamente la Rove (0-1). na, che pur non creando
melleri, Eccher, Gianesini. A disp.: Pas- ro metà campo per tutto il primo tem- Le mantovane non demordono e ri- grosse occasioni si stabilisce
sera, Bianchini, Faccioli, Piccin. All.: po; Le condizioni del campo favori- prendono con tutto l’organico a spin- nella metà campo del Ca-
Bertazzoni scono chi si deve difendere, diventa gere ma trovando ancora difficoltà a. vrianponti. All’inizio del se-
difficile per la People’s concretizza- Lo sbilanciamento comporta il ri- condo tempo il Cavrianponti
- LA BENVENUTA BOLLATE: Rotel- re. L’azione più pericolosa del primo schio di scoprirsi ed è ancora in con- resta in 10 per l’espulsione di
la; MIlella, Anelli (15’ st Caprioli); Gar- tempo la crea la Rove, quando Dalla tropiede che la Rove subisce il secon- Brognoli e subito subisce il
bagnati, Manfrinato, Ciacciatore; Ciam- Valle raggiunge il fondo e scarica die- do gol (0-2). Mister Bertazzoni ri- rigore che Munoz trasforma
poli, Giuliani (30’ st Stamperio), Avanti, tro a Eccher che tira di potenza, il schia il tutto per tutto. E’ così che al per il vantaggio ospite.
Ferrario (40’ De Gregorio), Ciminata. A portiere respinge in area, dove To- 42’ sull’ennesima mischia Tomelleri Il Cavrianponti cerca una
d.: Damiani, Mininno. All.: Mondini melleri scivola prima di ribadire in riesce a spingere la palla in rete, do- reazione ma crea solo un
rete. Nella ripresa la Rove schiaccia po che per ben due volte prima la tra- paio di occasioni che prima
ARBITRO: Locantore (Brescia) ancora le milanesi nella loro metà versa e poi una pozzanghera hanno Serpellini e poi Dal Cero sciu-
RETI: 15’ st e 33’ Avanti, 42’ st Tomelleri campo; dopo aver attaccato per 60’ ar- impedito altre realizzazioni. Il tecnico Maurizio Bertazzoni pano.
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 39

Il Cizzolo vince e allunga sulle inseguitrici


Terza, girone A: perde quota il Soave, successi interni per Campitello e Malavicina
CIZZOLO. Il Cizzolo man- CIZZOLO 2 CAMPITELLO. La prima oc- CAMPITELLO 3 MALAVICINA. In una MALAVICINA 3
tiene l’imbattibilità in un casione è dei padroni di casa. giornata piovosa si affronta-
campo di gioco ai limiti della SOAVE 1 Fumagalli nell’uno contro CASALMORESE 2 no due squadre che hanno bi- MAIALETTO 1
praticabilità contro un tena- uno col portiere Perfetto spe- sogno di una vittoria e di
ce Soave. Degno di nota il gol - CIZZOLO: Cozzolino, Bozzolini, disce la palla fuori di un sof- - CAMPITELLO: Gasparin, Saviola, non allontanarsi troppo dal- - MALAVICINA: Zanolli, Peloso, Mon-
della bandiera soavese di Varliero, Buttarelli, Boccola, Zaniboni, fio. Il vantaggio dei locali ar- Bonassi, Savi, Lodi, Antwi, Mielke, Fu- la zona medio-alta della clas- fardini, Barbato, Bottazzi, Vallefuoco,
Darra. Compagine cizzolese Simonelli, Barraco, Eccezzemberger, riva al 16’ con l’incornata di magalli, De Sousa, Ghirardelli, Castiu. sifica. Bonfante, Cordioli, Bondioli, Magalini,
che non sottovaluta nessun Orlandelli (50’ Mazzieri), Anou. All.: Ghirardelli in area che spiaz- A disp.: Mikic, Biancolillo, Rotelli, Chioc- Bella azione di Fabbris, sal- Fabbris. A disp. Franchini, Toffoli A.,
avversario. Partita che inizia Motta za Perfetto. E’ 1-0. Poco dopo co, Pagotto. All.: Ghizzi Roberto. ta due uomini, tira e bella pa- Monister, Girelli, Casari, Mezzani, Bo-
sotto il segno del “Lupo” che arriva il doppio vantaggio rata del portiere. nati. All. Vizzi
già al 15’ sblocca le marcatu- - SOAVE: Benedetti, Giazzi, Girelli, del Campitello su autorete di - CASALMORESE: Perfetto, Valsec- Gran tiro di Bonfante dal
re con il solito Anou su assi- Ariano, Gudia, Avona, Longati, Tabarel- Visani. E’ 2-0. La Casalmore- chi, Visani, Thongphum, Zaltieri, Schi- limite, fuori di poco. - MAIALETTO: Santelli, Peccati, Rizzi,
st di un favoloso Orlandelli. li, Skuqui (61’ Darra), Boschini, Gozzo- se accorcia le distanze al 45’ nelli, Caprioli, Onyeulo, Bandera, Alji, Tiro da fuori di Prete, para- Mastriani A., Ghinzelli, Mastriani G.,
Per giocare in un campo in ni. All.: Ongari su tap-in di Alji da calcio Alua. A disp.: Bolsieri, Norelli, Giazzoli, ta di Zanolli. Morelli, Prete F., Brazzi, Prete V., Erri-
queste condizioni ci voleva d’angolo. I giocatori di en- Dedoro, Broglia, Favalli, Zeqiri. All.: Re- Punizione di Bonfante, Pe- co. A disp. Orlandelli, Avigni, Cardina-
grinta e tanta passione, quel- MARCATORI: Anou 15’ e 45’, Darra trambe le squadre faticano a ch Dal Dosso. loso come un falco insacca le, Pavoni, Paroli. All. Beltrami
la che ha messo il Cizzolo 75’. costruire gioco viste le condi- per 1-0 per i padroni di casa.
per raggiungere il secondo NOTE: ammoniti Girelli al 25’, Orlandel- zioni del campo. Al 51’ Alua MARCATURE: 16’ Ghirardelli, 29’ Visa- Pareggio del Maialetto di RETI: 24’ Peloso, 30’ Errico, 38’ Fabbris,
goal allo scadere del primo li al 40, Mazzieri al 70’. Paschal fallisce il possibile ni (aut.), 45’ e 69’ Alji, 77’ Fumagalli. Errico: 1-1. 42’ Fabbris
tempo, sempre con il capo- pareggio degli ospiti. Pareg- Punizione dalla trequarti,
cannoniere Anou. Il secondo campo cizzolese. Da qui alla gio che però arriva al 69’. porta i locali sul risultato de- Fabbris di testa insacca: 2-1. lontà da vera squadra, squa-
tempo parte con un Soave ag- fine del match si è vista una Alua Paschal sfonda in area finitivo di 3-2. Una gara con- Strepitosa punizione sotto dra che merita qualcosa di
guerritissimo, il quale riesce vera e propria guerra nel e sul secondo palo si fa trova- dizionata da un campo non l’incrocio di Fabbris, impara- più.
a trovare il goal del 2 a 1 con pantano, dove l’ hanno spun- re ancora Alji che coglie l’as- in buone condizioni e che bile: 3-1 per il Malavicina. Un campanello di allerta
uno stupendo goal di Darra, tata i ragazzi di Mister Mot- sist e firma il 2-2. Il Campitel- non ha messo in risalto le Partita vinta meritatamen- per le altre squadre, insom-
giocatore che ha sempre se- ta. lo però non molla e al 77’ il qualità e il gioco dei giocato- te dai padroni di casa che ma: attenti a questo Malavici-
gnato in tutte le sfide sul Enver Bellini tap-in vincente di Fumagalli ri. (d.g.) hanno mostrato grinta e vo- na.

I marmirolesi vincono di misura contro il fanalino


La Robur e la Ceresarese
passano a Lunetta e S. Martino
LUNETTA 0 S. MARTINO 0
ROBUR 1 CERESARESE 2
- LUNETTA: Trevisani; Melegati, Cor- - S. MARTINO: Galetti, Cristani, Bo-
daro, Pavan, Formis, Perboni, Bignotti, scolo Anzoletti, Favallil, Mari, Mussini,
Avanzini, Pelis, Nespoli, Bernar Contesini, Beduschi, Bazzani, Tresoldi,
Nardi. A disp. Cipriani, Bardini, Pezzini,
- ROBUR: Bignotti, Carisi, Larzeni, Pi- Melegari. All. Contesini
roli, Poli, Foroni, Bosio, Martino, Lo Re,
Romano, Centonze. - CERESARESE: Frigo, Bianchini Lu-
ca, Gattazzo, Fezzardi, Treccani, Ber-
MARCATORI: 58’ Piroli veglieri, Barbieri, Dal Maso, Bresciani,
Bianchini Matteo, Katorri. A disp. Comi-
MANTOVA. Nel primo ni, Carasi, Baconi, Arioli, Piccagnella.
tempo Bernar al 6’ si fa para- All. Pandolfo
re il tiro sdal portiere in usci-
ta bassa. Al 18’ esce a lato un
pericoloso tiro di Centonze S. MARTINO. La prima re-
mentre al 29’ è Pavan a impe- te dopo 5’ su una respinta del
gnare severamente Bignotti. portiere Fezzardi da fuori
Alla ripresa al 58’ gol partita area colpiva al volo insaccan-
di Piroli che raccoglie in do a porta vuota. Il secondo
area un traversone dalla sini- gol al 47’ su calcio di rigo-
stra. Reagisce il Lunetta con re. Campionato sempre più
Pavan prima e poi Corda- amaro per il S. Martino in
ro. (e.d.c.) cerca di una vittoria.

Girone B. Ok Poggese e Pieve


Ma il Bigarello farà ricorso
BIGARELLO 2 PIEVESE 2
POGGESE 3 BORGOVILLA 1
- BIGARELLO: Sarzi Braga, Lipreri, - PIEVESE: Prandi, Vallerini, Mazzo-
Baldini, Savino, Bratz, Di Maiolo, Agu, la, Bernardelli, Rossi, Vincenzi, Pa-
Maracù, Balint, Florea, Moschen. scon, Bernardelli, Negrini, M. Manna,
Bertani.
- POGGESE: Cavazzoni, Marazzi,
Guandalini, Vicenzi, Vincenzi, Luppi, - BORGOVILLA: Catellani, Facchini,
Ghidini, Guerra, Chiavelli, Guicciardi, Gorni, Baroni, Stori, Carra, Bellini
Moi. (75’Telemaco), Romiti, Marighella, Mar-
coni, Allodi.
RETI: 15’ Vicenzi, 31’ Maracù (r), 55’
Moi, 76’ Balint, 90’ Guicciardi. RETI: 28’Carra (aut); 62’M.Manna (rig);
78’Telemaco
BIGARELLO. L’arbitro che
concede 2 gol alla Poggese in PIEVE. Prima vittoria dle
posizione di fuorigioco. Sul tecnico Calegari. Punteggio
terzo gol che ha deciso la par- sbloccato al 28’; spunto di Pa-
tita, l’allenatore/giocatore scon e autogol di Carra. Nel-
Massimo Di Maiolo si allon- la ripresa raddoppio Pievese
tanava dal campo chiedendo al 62’: Bertani atterrato in
la sostituzione passando dal- area, espulsione del portiere
la panchina, ma l’arbitro lo e rigore che Maurizio Manna
giudicava come allontana- trasforma. Ospiti in 9 dal 73’
mento volontario dal campo: per doppia ammonizione ad
squadra in 10 senza senza Allodi, ma al 78’ Telemaco
nessun espulso (come da di- che infila Prandi con un sini-
stinta di fine gara). Si prean- stro a pelo d’erba. Il finale è
nuncia ricorso all’Aia del Bi- vibrante e teso.
garello per errore tecnico. Marco Bellutti
40 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 CAMPIONATI IN CIFRE GAZZETTA

LA CLASSIFICA LA CLASSIFICA
risultati serie A (14.a di ANDATA) risultati serie B (17.a di ANDATA)

PUNTI

PUNTI
TOTALE CASA FUORI RETI Media TOTALE CASA FUORI RETI Media
/ BARI - CESENA 1-1 SQUADRA / ATALANTA - LIVORNO 0-2 SQUADRA
G V N P V N P V N P F S inglese G V N P V N P V N P F S inglese
/ BOLOGNA - CHIEVO rinv. / CROTONE - VICENZA 1-2
/ MILAN 30 14 9 3 2 5 1 1 4 2 1 23 12 + 2 / NOVARA 37 17 11 4 2 7 1 0 4 3 2 34 13 + 4
/ BRESCIA - GENOA 0-0 / EMPOLI - SASSUOLO 0-1
/ LAZIO 27 14 8 3 3 4 2 1 4 1 2 17 11 -1 / SIENA 32 16 9 5 2 7 2 0 2 3 2 27 15 -2
/ CAGLIARI - LECCE 3-2 / FROSINONE - ASCOLI (-3) 1-1 / ATALANTA 30 17 9 3 5 6 2 1 3 1 4 21 15 -5
/ NAPOLI 24 14 7 3 4 3 1 2 4 2 2 23 17 -2
/ MODENA - CITTADELLA oggi / REGGINA 28 16 8 4 4 5 3 0 3 1 4 23 18 -4
/ INTER - PARMA 5-2 / JUVENTUS 24 14 6 6 2 3 3 1 3 3 1 26 14 -4
/ PADOVA - VARESE 2-3 / LIVORNO 27 17 7 6 4 4 2 2 3 4 2 26 19 -6
/ JUVENTUS - FIORENTINA 1-1 / INTER 23 14 6 5 3 3 3 1 3 2 2 19 11 -5
/ PESCARA - PORTOGRUARO 4-2 / VARESE 26 17 6 8 3 3 5 0 3 3 3 19 13 -7
/ LAZIO - CATANIA 1-1 / PALERMO 23 14 7 2 5 4 2 2 3 0 3 25 19 -7
/ PIACENZA - TORINO 1-1 / EMPOLI 25 17 5 10 2 3 4 1 2 6 1 19 12 -8
/ PALERMO - ROMA 3-1 / ROMA 22 14 6 4 4 5 2 0 1 2 4 18 18 -6
/ REGGINA - ALBINOLEFFE 1/12 / TORINO 25 17 7 4 6 6 1 2 1 3 4 21 21 - 10
/ SAMPDORIA - MILAN 1-1 / SAMPDORIA 20 14 4 8 2 2 4 1 2 4 1 15 12 -8 / PADOVA 24 17 6 6 5 6 2 1 0 4 4 29 22 - 11
/ SIENA - NOVARA 1-1
/ UDINESE 20 14 6 2 6 4 1 2 2 1 4 16 15 -8 / VICENZA 22 16 7 1 8 5 1 1 2 0 7 19 23 -8
/ UDINESE - NAPOLI 3-1 / TRIESTINA - GROSSETO 0-1
/ CHIEVO 19 13 5 4 4 3 2 2 2 2 2 13 11 -8 / PESCARA 22 16 6 4 6 4 2 3 2 2 3 20 20 - 12
/ CATANIA 18 14 4 6 4 4 3 0 0 3 4 12 12 - 10 / CROTONE 22 17 5 7 5 4 1 3 1 6 2 17 18 - 11
prossimo turno / GENOA 18 14 5 3 6 3 1 3 2 2 3 10 13 - 10 prossimo turno / MODENA 19 16 4 7 5 3 5 0 1 2 5 17 22 - 13
/ CAGLIARI 17 14 4 5 5 3 1 3 1 4 2 16 14 - 11 / CITTADELLA 18 16 5 3 8 3 2 3 2 1 5 18 23 - 14
/ FIORENTINA 16 14 4 4 6 4 1 2 0 3 4 14 15 - 12 ALBINOLEFFE - EMPOLI / GROSSETO 18 17 4 6 7 3 5 1 1 1 6 17 22 - 17
CHIEVO - ROMA
/ PARMA 15 14 3 6 5 2 4 1 1 2 4 11 16 - 13 ASCOLI (-3) - PADOVA / FROSINONE 17 16 4 5 7 3 2 3 1 3 4 16 23 - 15
CATANIA - JUVENTUS / TRIESTINA 17 17 3 8 6 2 4 3 1 4 3 13 20 - 18
CESENA - BOLOGNA / BOLOGNA 14 13 3 5 5 3 3 0 0 2 5 12 19 - 11 CITTADELLA - TRIESTINA
/ ALBINOLEFFE 16 16 4 4 8 4 1 3 0 3 5 18 27 - 16
/ LECCE 12 14 3 3 8 3 2 1 0 1 7 12 28 - 14 GROSSETO - MODENA
LAZIO - INTER / ASCOLI (-3) 16 17 4 7 6 1 5 2 3 2 4 18 21 - 14
/ BRESCIA 12 14 3 3 8 2 2 3 1 1 5 11 17 - 16 LIVORNO - PESCARA / SASSUOLO 16 17 4 4 9 2 2 4 2 2 5 17 22 - 17
LECCE - GENOA
/ CESENA 12 14 3 3 8 3 1 3 0 2 5 10 18 - 16 NOVARA - CROTONE / PIACENZA 16 17 3 7 7 2 4 3 1 3 4 20 26 - 19
MILAN - BRESCIA
/ BARI 10 14 2 4 8 2 2 4 0 2 4 10 21 - 20 PORTOGRUARO - ATALANTA / PORTOGRUARO 14 17 3 5 9 3 3 2 0 2 7 14 28 - 19
PARMA - UDINESE
MARCATORI: 9 reti: Etòo (Inter), Cavani (Napoli); 8 reti: Matri (Cagliari), Di Natale (Udine- SASSUOLO - PIACENZA
SAMPDORIA - BARI MARCATORI: 14 reti: Succi (Padova); 11 reti: Gonzales e Bertani (Novara); 10 reti: Bonazzoli
se); 7 reti: Di Vaio (Bologna), Pastore (Palermo), Ibrahimovic e Pato (Milan); 6 reti: Quaglia- TORINO - SIENA (Reggina), Coralli (Empoli); 9 reti: Cacia (Piacenza); 8 reti: Piovaccari (Cittadella); 7 reti: Bianchi (To-
FIORENTINA - CAGLIARI rella (Juventus), Hamsik (Napoli), Ilicic (Palermo), Borriello (Roma); 5 reti: Caracciolo (Bre- VARESE - REGGINA rino), Mastronunzio (Siena), Abbruscato (Vicenza)
scia), Pellissier (Chievo), Gilardino (Fiorentina), Pazzini (Sampdoria)
NAPOLI - PALERMO VICENZA - FROSINONE
308SERA.cdr 308SERB.cdr

girone B girone A
Serie D 1ª Divisione
(13.a di ANDATA) (15.a di ANDATA)
/ ALZANO CENE - VILLAFRANCA 3-1 / ALESSANDRIA - MONZA 0-0
/ COLOGNESE - INSUBRIA 1-0 / COMO - SALERNITANA (-2) 2-1
/ CANTU’ - VECOMP VERONA 2-2 / CREMONESE - PERGOCREMA 1-1
/ CASTELNUOVOSAN. - CASTELLANA 1-1 / MANTOVA 26 12 7 5 0 3 3 0 4 2 0 21 11 +2
/ GUBBIO - SORRENTO rinv. / SORRENTO 26 13 7 5 1 6 2 0 1 3 1 25 17 -3
/ DARFO BOARIO - CASTIGLIONE 2-2 / LEGNAGO 24 13 7 3 3 3 3 1 4 0 2 31 21 -3 / RAVENNA - SPAL (-1) rinv. / GUBBIO 25 14 8 1 5 5 1 1 3 0 4 18 14 -3
/ LEGNAGO - TRENTO 4-0 / COLOGNESE 23 13 6 5 2 4 2 1 2 3 1 19 17 -4 / REGGIANA - BASSANO oggi / SPAL (-1) 24 14 7 4 3 3 3 1 4 1 2 21 12 -3
/ OLGINATESE - SOLBIATESE 3-0 / PONTE S.PIETRO 22 13 6 4 3 4 2 1 2 2 2 20 17 -5 / SPEZIA - PAGANESE 1-0 / ALESSANDRIA 24 15 6 6 3 3 3 1 3 3 2 18 12 -5
/ PONTE S.PIETRO - CARATESE 3-2 / DARFO BOARIO 20 13 5 5 3 3 3 1 2 2 2 20 16 -7 / SUDTIROL - LUMEZZANE (-1) 0-0 / REGGIANA 22 14 6 4 4 3 2 1 3 2 3 20 17 -4
/ VOGHERA - MANTOVA rinv. / CASTELLANA 19 13 5 4 4 3 2 1 2 2 3 13 14 -6 / VERONA - PAVIA 0-0 / SALERNITANA (-2) 22 15 7 3 5 5 1 1 2 2 4 19 17 -5
/ ALZANO CENE 19 13 5 4 4 3 1 3 2 3 1 23 20 -8 / SPEZIA 22 15 5 7 3 5 3 0 0 4 3 19 13 -9
/ CANTU’ 18 13 4 6 3 2 4 1 2 2 2 16 12 -9 / SUDTIROL 20 15 5 5 5 3 2 3 2 3 2 15 17 - 11
/ VOGHERA 17 12 4 5 3 3 1 2 1 4 1 20 20 -7 / LUMEZZANE (-1) 19 15 5 5 5 2 3 3 3 2 2 13 15 - 11
CARATESE - OLGINATESE / CASTIGLIONE 17 13 4 5 4 2 3 1 2 2 3 19 16 -8 BASSANO - CREMONESE / CREMONESE 19 15 4 7 4 3 4 1 1 3 3 17 17 - 12
CASTELLANA - VOGHERA / OLGINATESE 17 13 5 2 6 2 0 5 3 2 1 13 14 - 10 LUMEZZANE (-1) - VERONA / PERGOCREMA 17 15 3 8 4 1 4 2 2 4 2 14 13 - 12
INSUBRIA - CASTELNUOVOSAN. / VECOMP VERONA 15 13 3 6 4 1 3 2 2 3 2 9 11 - 10 MONZA - COMO / BASSANO 16 14 4 4 6 3 1 3 1 3 3 12 14 - 12
MANTOVA - LEGNAGO / CASTELNUOVOSAN. 15 13 4 3 6 2 2 3 2 1 3 19 21 - 12 PAGANESE - GUBBIO / PAVIA 16 15 3 7 5 2 4 1 1 3 4 11 15 - 13
SOLBIATESE - ALZANO CENE / VILLAFRANCA 14 13 3 5 5 1 3 2 2 2 3 17 19 - 11 PAVIA - SUDTIROL / COMO 16 15 3 7 5 2 2 4 1 5 1 11 15 - 15
CASTIGLIONE - COLOGNESE / INSUBRIA 14 13 4 2 7 2 0 4 2 2 3 14 19 - 11 PERGOCREMA - RAVENNA / VERONA 15 14 3 6 5 1 4 1 2 2 4 15 14 - 11
TRENTO - CANTU’ / CARATESE 11 13 3 2 8 2 1 3 1 1 5 22 23 - 14 SALERNITANA (-2) - REGGIANA / RAVENNA 15 14 3 6 5 2 2 3 1 4 2 12 15 - 13
VILLAFRANCA - DARFO BOARIO / SOLBIATESE 11 13 3 2 8 0 1 5 3 1 3 9 21 - 14 SORRENTO - SPEZIA / MONZA 14 15 3 5 7 2 3 3 1 2 4 17 28 - 17
VECOMP VERONA - PONTE S.PIETRO SPAL (-1) - ALESSANDRIA
/ TRENTO 11 13 3 2 8 2 1 3 1 1 5 12 25 - 14 / PAGANESE 11 15 3 2 10 3 2 2 0 0 8 8 20 - 18

1ª Divisione girone B 2a divisione / A 2a divisione / B 2a divisione / C


RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
ANDRIA - PISA 3-0 CASALE - ENTELLA rinv. BELLARIA IGEA - VILLACIDRESE (-5) 1-0 AVELLINO - VIGOR LAMEZIA 3-1
ATLETICO ROMA - TERNANA 0-0 LECCO - SACILESE 1-0 CROCIATI NOCETO - POGGIBONSI rinv. CATANZARO (-1) - CAMPOBASSO 1-2
FOGGIA (-1) - BENEVENTO 2-1 PRO PATRIA - FERALPISALO’ 3-2 FANO - CHIETI rinv. FONDI - TRAPANI 1-3
FOLIGNO (-1) - NOCERINA 0-1 PRO VERCELLI - SANREMESE 1-0 GIULIANOVA - GAVORRANO 1-0 LATINA - NEAPOLIS 0-0
GELA - BARLETTA 0-1 RODENGO S. (-1) - MEZZOCORONA rinv. L’AQUILA - CELANO 0-0 MATERA - POMEZIA 2-2
JUVE STABIA - CAVESE (-5) 2-1
SIRACUSA - TARANTO 1-0 SAMBONIFACESE - TRITIUM 2-5 PRATO - GIACOMENSE 0-2 MELFI - ISOLA LIRI 4-1
VIAREGGIO - COSENZA 1-1 SAVONA - MONTICHIARI 1-1 SAN MARINO - CARPI 0-1 MILAZZO - BRINDISI 2-0
LANCIANO - LUCCHESE 0-0 VALENZANA - CANAVESE (-2) rinv. SANGIOVANNESE (-4) - CARRARESE 1-5 VIBONESE - AVERSA 1-1
Riposa: RENATE

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


NOCERINA 32 15 9 5 1 22 12 PRO PATRIA 31 13 10 1 2 29 17 CARPI 29 12 9 2 1 20 5 LATINA 26 12 7 5 0 13 5
ATLETICO ROMA 28 15 8 4 3 22 12 TRITIUM 27 14 8 3 3 21 11 CARRARESE 25 12 7 4 1 17 5 TRAPANI 25 12 7 4 1 19 6
BENEVENTO 28 15 8 4 3 19 14 PRO VERCELLI 26 13 7 5 1 15 7 SAN MARINO 20 12 5 5 2 18 11 NEAPOLIS 22 12 7 1 4 12 8
FOGGIA (-1) 23 15 7 3 5 33 28 FERALPISALO’ 23 13 6 5 2 12 8 GIACOMENSE 19 12 4 7 1 15 7 POMEZIA 22 12 6 4 2 11 8
TARANTO 22 15 6 4 5 14 14 LECCO 23 14 7 2 5 18 19 L’AQUILA 17 12 5 2 5 10 12 AVELLINO 21 12 6 3 3 18 10
LANCIANO 21 15 4 9 2 12 11
SIRACUSA 21 15 6 3 6 14 16 SAVONA 21 13 5 6 2 16 13 CHIETI 16 11 4 4 3 13 11 MELFI 18 12 5 3 4 16 13
JUVE STABIA 20 15 6 2 7 19 17 SAMBONIFACESE 20 13 5 5 3 20 18 POGGIBONSI 15 11 4 3 4 8 13 VIGOR LAMEZIA 17 12 5 2 5 17 16
COSENZA 19 15 4 7 4 15 15 CANAVESE (-2) 16 12 5 3 4 13 10 BELLARIA IGEA 15 12 3 6 3 9 11 MATERA 17 12 4 5 3 14 10
GELA 19 15 6 1 8 18 19 VALENZANA 15 12 3 6 3 9 10 PRATO 14 12 3 5 4 13 12 AVERSA 17 12 4 5 3 8 7
LUCCHESE 17 15 4 5 6 17 16 MONTICHIARI 14 13 2 8 3 10 11 GAVORRANO 14 12 3 5 4 10 11 MILAZZO 17 12 5 2 5 13 13
ANDRIA 17 15 4 5 6 13 14 RODENGO S. (-1) 12 12 3 4 5 7 11 CROCIATI NOCETO 13 11 3 4 4 12 15 BRINDISI 17 12 5 2 5 9 12
VIAREGGIO 16 15 3 7 5 12 15 RENATE 12 13 2 6 5 16 18 SANGIOVANNESE (-4) 10 12 4 2 6 11 19 FONDI 14 12 3 5 4 11 15
TERNANA 16 15 4 4 7 8 19 MEZZOCORONA 11 12 3 2 7 12 15 CELANO 10 12 2 4 6 8 19 CAMPOBASSO 10 12 2 4 6 7 12
BARLETTA 15 15 3 6 6 14 18 ENTELLA 11 12 2 5 5 9 11 GIULIANOVA 9 12 2 3 7 10 19 VIBONESE 9 12 1 6 5 12 21
FOLIGNO (-1) 15 15 4 4 7 18 22
PISA 15 15 2 9 4 13 18 SACILESE 11 13 2 5 6 11 18 FANO 8 11 1 5 5 8 13 ISOLA LIRI 5 12 1 2 9 7 19
CAVESE (-5) 11 15 4 4 7 15 18 CASALE 7 13 1 4 8 8 21 VILLACIDRESE (-5) 7 12 3 3 6 14 13 CATANZARO (-1) 2 12 0 3 9 5 17
SANREMESE 6 13 0 6 7 9 17

PROSSIMO TURNO: BARLETTA - LANCIANO; BENEVENTO - FOLIGNO (-1); CAVESE (-5) - ANDRIA; COSENZA PROSSIMO TURNO: CANAVESE (-2) - RODENGO S. (-1); FERALPISALO’ - SAVONA; MEZZOCORO- PROSSIMO TURNO: CARPI - FANO; CARRARESE - BELLARIA IGEA; CELANO - PRATO; CHIETI - PROSSIMO TURNO: AVERSA - MATERA; BRINDISI - LATINA; CAMPOBASSO - FONDI; ISOLA LIRI
- ATLETICO ROMA; LUCCHESE - JUVE STABIA; NOCERINA - GELA; PISA - VIAREGGIO; TARANTO - FOGGIA NA - PRO VERCELLI; MONTICHIARI - CASALE; SACILESE - RENATE; SANREMESE - PRO PA- CROCIATI NOCETO; GAVORRANO - SAN MARINO; GIACOMENSE - GIULIANOVA; POGGIBONSI - - CATANZARO (-1); NEAPOLIS - MELFI; POMEZIA - VIBONESE; TRAPANI - AVELLINO; VIGOR LA-
(-1); TERNANA - SIRACUSA; TRIA; TRITIUM - VALENZANA; ENTELLA - SAMBONIFACESE; Riposa: LECCO L’AQUILA; VILLACIDRESE (-5) - SANGIOVANNESE (-4); MEZIA - MILAZZO;
GAZZETTA CAMPIONATI IN CIFRE LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 41

Promozione / E 1a categoria / G 1ª Categoria / C


RISULTATI RISULTATI RISULTATI
BEDIZZOLESE - CASTEISANGIORGIO 1-1 MARMIROLO - LEONCELLI rinv. CONCORDIA - QUARANTOLESE rinv.
CASALROMANO - SP. CALCINATO 1-0 CASTELVERDE - PORTO 3-2 GATTATICO - COLOMBARO rinv.
CONCESIO - CILIVERGHE 0-2 DOSOLO - BAGNOLOSANGIAC. rinv. NONANTOLA - CASALGRANDE rinv.
GHEDILENO - NAVECORTINE 1-1 PEGOGNAGA - ROVERBELLESE rinv. NOVELLARA - CITTADELLA rinv.
GOVERNOLESE - VOLTA sosp. PAVONESE - ASOLA 0-3 S.PROS.CORREGGIO - RIESE rinv.
GUSSOLA - CASTELLUCCHIO rinv. S. LAZZARO - P.S.G. 3-1 S. FAUSTINO - REGGIOLO rinv.
REZZATO - RIVALTESE 1-0 SARGINESCO - OLMESE 1-0 VIADANA - LA PIEVE rinv.
VOBARNO - URAGO MELLA 3-3 VIRTUS - CALVINA 1-1 VIRTUS - CADELBOSCO rinv.

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


CILIVERGHE 26 12 8 2 2 23 8 ASOLA 22 12 6 4 2 23 11 NONANTOLA 23 10 7 2 1 19 10
CASALROMANO 26 12 8 2 2 20 14 PAVONESE 22 12 7 1 4 19 15 CITTADELLA 21 10 6 3 1 19 9
CASTELLUCCHIO 25 11 7 4 0 20 5 SARGINESCO 21 12 5 6 1 15 9 CONCORDIA 19 10 5 4 1 14 11
RIVALTESE 19 12 5 4 3 19 13 LEONCELLI 18 11 5 3 3 16 14 GATTATICO 17 10 5 2 3 23 15
BEDIZZOLESE 19 12 5 4 3 15 9 VIRTUS 18 12 4 6 2 19 15 COLOMBARO 17 10 5 2 3 15 13
REZZATO 18 12 5 3 4 12 15 CALVINA 18 12 5 3 4 19 20 REGGIOLO 16 10 5 1 4 11 13
VOLTA 17 10 5 2 3 12 11 BAGNOLOSANGIAC. 17 10 4 5 1 13 10 QUARANTOLESE 15 10 4 3 3 12 9
GOVERNOLESE 17 11 5 2 4 15 18 S. LAZZARO 17 12 4 5 3 18 16 S. FAUSTINO 15 10 5 0 5 19 18
CASTEISANGIORGIO 17 12 5 2 5 21 16 ROVERBELLESE 16 10 4 4 2 15 9 VIADANA 12 10 3 3 4 10 13
NAVECORTINE 16 12 4 4 4 16 18 CASTELVERDE 16 11 4 4 3 16 17 CASALGRANDE 10 10 2 4 4 12 12
SP. CALCINATO 16 12 4 4 4 17 24 MARMIROLO 12 11 3 3 5 15 17 CADELBOSCO 10 10 2 4 4 13 16
GHEDILENO 12 12 2 6 4 12 13 PORTO 12 12 3 3 6 10 19 S.PROS.CORREGGIO 10 10 2 4 4 12 17
CONCESIO 10 12 2 4 6 15 22 PEGOGNAGA 11 11 2 5 4 11 14 RIESE 10 10 2 4 4 10 15
URAGO MELLA 7 12 2 1 9 15 24 DOSOLO 9 10 2 3 5 10 16 LA PIEVE 9 10 2 3 5 15 17
VOBARNO 7 12 0 7 5 10 20 OLMESE 6 12 0 6 6 11 20 VIRTUS 8 10 2 2 6 11 17
GUSSOLA 1 10 0 1 9 6 18 P.S.G. 5 12 0 5 7 7 15 NOVELLARA 6 10 1 3 6 8 18

PROSSIMO TURNO: CASTEISANGIORGIO - NAVECORTINE; CASTELLUCCHIO - GOVERNOLESE; PROSSIMO TURNO: ASOLA - S. LAZZARO; BAGNOLOSANGIAC. - PEGOGNAGA; CALVINA - SAR- PROSSIMO TURNO: CADELBOSCO - NONANTOLA; CASALGRANDE - NOVELLARA; CITTADELLA
CILIVERGHE - CASALROMANO; GUSSOLA - GHEDILENO; URAGO MELLA - CONCESIO; RIVALTE- GINESCO; DOSOLO - CASTELVERDE; LEONCELLI - PAVONESE; OLMESE - PORTO; P.S.G. - VIR- - GATTATICO; COLOMBARO - CONCORDIA; LA PIEVE - VIRTUS; QUARANTOLESE - S.PROS.COR-
SE - BEDIZZOLESE; SP. CALCINATO - REZZATO; VOLTA - VOBARNO; TUS; ROVERBELLESE - MARMIROLO; REGGIO; REGGIOLO - VIADANA; RIESE - S. FAUSTINO;

2a categoria / G 2a categoria / K 2a categoria / P


RISULTATI RISULTATI RISULTATI
CLUB AZZURRI - MONTIRONE 2-4 ACQUANEGRA CREM. - CORONA 2-3 GOITO - OLIMPIA 1-1
POLPENAZZE - REAL S.EUFEMIA 2-0 CANNETESE - FORMIGARA 0-7 HOSTILIA - POMPONESCO rinv.
PREVALLE - ATL. BOTTICINO 3-1 CASTELVETRO - PADERNO 2-2 MONZAMBANO - CASTEL D’ARIO rinv.
PRO RIVOLTELLA - CAVRIANPONTI 1-0 PERSICO DOSIMO - CICOPIEVE rinv. PONTE TRAVETTI - DON BOSCO rinv.
REAL FLERO - POZZOLENGO 1-1 PESCAROLO - TRIGOLO 4-2 SAMBENEDETTINA - CURTATONE rinv.
ROE VOLCIANO - CALVAGESE 2-2 S. FIORANO - ZACCARIA 1-1 SERMIDE - GONZAGA rinv.
SERLE - S.CARLO REZZATO rinv. SPORTED MARIS - SPINADESCO 3-0 VILLIMPENTESE - CERLONGO 3-3
TOSCOLANO - BORGOSATOLLO 1-1 TORRAZZO - S. STEFANO 5-3 VIRGILIO - ATL. VIADANESE 1-2

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


CLUB AZZURRI 26 12 8 2 2 21 13 FORMIGARA 27 12 9 0 3 36 15 CURTATONE 27 11 8 3 0 27 8
REAL S.EUFEMIA 20 12 6 2 4 17 10 SPORTED MARIS 27 12 8 3 1 27 10 CASTEL D’ARIO 26 11 8 2 1 19 10
SERLE 19 11 6 1 4 17 14 S. STEFANO 27 12 8 3 1 30 16 POMPONESCO 23 11 7 2 2 24 15
PREVALLE 19 12 5 4 3 19 14 TORRAZZO 23 11 6 5 0 26 13 GONZAGA 19 11 5 4 2 25 20
BORGOSATOLLO 18 12 4 6 2 19 13 TRIGOLO 19 12 6 1 5 23 20 VIRGILIO 19 12 6 1 5 20 13
S.CARLO REZZATO 17 11 4 5 2 18 12 CICOPIEVE 18 11 5 3 3 20 9 CERLONGO 18 12 5 3 4 24 20
POZZOLENGO 17 12 4 5 3 20 16 PERSICO DOSIMO 16 11 4 4 3 12 18 MONZAMBANO 16 11 4 4 3 23 21
POLPENAZZE 16 12 3 7 2 18 15 S. FIORANO 14 12 3 5 4 20 18 VILLIMPENTESE 16 12 4 4 4 21 23
CALVAGESE 15 12 4 3 5 19 26 PESCAROLO 14 12 3 5 4 20 20 ATL. VIADANESE 15 12 4 3 5 18 19
REAL FLERO 14 12 3 5 4 19 19 CORONA 14 12 4 2 6 16 24 OLIMPIA 15 12 4 3 5 16 18
MONTIRONE 13 12 2 7 3 20 21 CANNETESE 14 12 3 5 4 15 23 DON BOSCO 12 11 2 6 3 20 24
ATL. BOTTICINO 13 12 3 4 5 17 21 ZACCARIA 13 12 3 4 5 15 21 SERMIDE 11 11 3 2 6 16 20
ROE VOLCIANO 13 12 3 4 5 16 20 SPINADESCO 13 12 3 4 5 18 30 SAMBENEDETTINA 11 11 3 2 6 10 17
CAVRIANPONTI 12 12 3 3 6 12 19 CASTELVETRO 9 12 2 3 7 18 27 GOITO 9 12 1 6 5 15 26
TOSCOLANO 12 12 3 3 6 13 24 PADERNO 6 11 1 3 7 17 30 PONTE TRAVETTI 5 11 0 5 6 7 18
PRO RIVOLTELLA 9 12 2 3 7 12 20 ACQUANEGRA CREM. 3 12 1 0 11 11 30 HOSTILIA 5 11 1 2 8 12 25

PROSSIMO TURNO: ATL. BOTTICINO - SERLE; CALVAGESE - TOSCOLANO; CAVRIANPONTI - PROSSIMO TURNO: S. STEFANO - CASTELVETRO; CICOPIEVE - TRIGOLO; CORONA - PERSICO PROSSIMO TURNO: ATL. VIADANESE - SERMIDE; DON BOSCO - CASTEL D’ARIO; GONZAGA -
REAL S.EUFEMIA; MONTIRONE - PRO RIVOLTELLA; POZZOLENGO - ROE VOLCIANO; PREVAL- DOSIMO; FORMIGARA - SPORTED MARIS; PADERNO - CANNETESE; S. FIORANO - PESCARO- HOSTILIA; CURTATONE - PONTE TRAVETTI; OLIMPIA - SAMBENEDETTINA; POMPONESCO -
LE - POLPENAZZE; BORGOSATOLLO - CLUB AZZURRI; S.CARLO REZZATO - REAL FLERO; LO; SPINADESCO - ACQUANEGRA CREM.; ZACCARIA - TORRAZZO; GOITO; CERLONGO - VIRGILIO; VILLIMPENTESE - MONZAMBANO;

3a categoria / A 3a categoria / B Serie C femm. / A


RISULTATI RISULTATI RISULTATI
ALER IACP - ACQUANEGRA rinv. BIGARELLO - POGGESE 2-3 ARNABOLDI - CALCIO CREMONA 2-3
CAMPITELLO - CASALMORESE 3-2 SUSTINENTE - SERENISSIMA rinv. ATL. MILANO - FRANCIACORTA 1-2
CIZZOLO - SOAVE 2-1 DINAMO GONZAGA - FELONICA rinv. AZALEE - PRESEZZO 0-2
LUNETTA - ROBUR 0-1 GENNARI - MOGLIA rinv. BOCCONI - VAREDO 5-0
MALAVICINA - MAIALETTO 3-1 PIEVESE - BORGOVILLA 2-1 C.D.G. VENIANO - MANERBIO rinv.
S.EGIDIO S.PIOX - RODIGO rinv. REVERE - SUZZARA rinv. N. VALSABBIA - ALTO VERBANO 1-0
SAN MARTINO - CERESARESE 0-2 SEGNATE - BOCA JUNIORS rinv. ROVERBELLA - LA BENVENUTA 1-2
Riposa: RIVAROLESE Riposa: MAGNACAVALLO

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


CIZZOLO 29 11 9 2 0 33 9 POGGESE 25 11 7 4 0 29 12 PRESEZZO 31 12 10 1 1 27 12
S.EGIDIO S.PIOX 25 11 8 1 2 27 9 MOGLIA 25 11 7 4 0 35 11 FRANCIACORTA 26 11 8 2 1 31 13
CERESARESE 20 11 6 2 3 21 14 SEGNATE 24 11 7 3 1 28 13 BOCCONI 26 12 8 2 2 24 13
SOAVE 20 11 6 2 3 22 13 SUZZARA 23 10 7 2 1 26 14 ROVERBELLA 22 12 7 1 4 35 17
MALAVICINA 18 11 5 3 3 21 18 PIEVESE 20 11 6 2 3 16 11 LA BENVENUTA 21 11 7 0 4 18 15
RIVAROLESE 17 11 5 2 4 25 15 SERENISSIMA 17 10 5 2 3 18 18 MANERBIO 21 11 6 3 2 31 12
MAIALETTO 17 11 5 2 4 18 16 GENNARI 16 10 5 1 4 18 16 ATL. MILANO 14 11 4 2 5 21 15
RODIGO 16 10 4 4 2 24 18 MAGNACAVALLO 16 11 5 1 5 27 22 AZALEE 13 12 3 4 5 16 16
CAMPITELLO 15 11 4 3 4 27 17 DINAMO GONZAGA 15 10 5 0 5 18 19 ARNABOLDI 13 12 4 1 7 20 29
ALER IACP 14 11 4 2 5 21 26 BOCA JUNIORS 14 10 4 2 4 18 17 C.D.G. VENIANO 12 10 4 0 6 19 23
ACQUANEGRA 12 10 3 3 4 13 18 BORGOVILLA 12 11 4 0 7 19 25 N. VALSABBIA 12 12 3 3 6 9 21
ROBUR 12 11 4 0 7 20 32 FELONICA 8 10 1 5 4 12 18 CALCIO CREMONA 10 11 3 1 7 17 24
CASALMORESE 11 11 3 2 6 13 20 BIGARELLO 5 11 1 2 8 15 35 ALTO VERBANO 9 11 3 0 8 9 20
SAN MARTINO 6 11 2 0 9 10 29 SUSTINENTE 3 10 1 0 9 6 35 VAREDO 0 12 0 0 12 5 52
LUNETTA 0 12 0 0 12 4 45 REVERE 0 11 0 0 11 8 27

PROSSIMO TURNO: ACQUANEGRA - S.EGIDIO S.PIOX; CERESARESE - CIZZOLO; RODIGO - LU- PROSSIMO TURNO: BOCA JUNIORS - BIGARELLO; BORGOVILLA - DINAMO GONZAGA; SUZZA- PROSSIMO TURNO: ALTO VERBANO - C.D.G. VENIANO; CALCIO CREMONA - ATL. MILANO;
NETTA; MAIALETTO - RIVAROLESE; MALAVICINA - CAMPITELLO; ROBUR - SAN MARTINO; SOA- RA - SEGNATE; FELONICA - SUSTINENTE; MOGLIA - MAGNACAVALLO; POGGESE - PIEVESE; FRANCIACORTA - ROVERBELLA; LA BENVENUTA - AZALEE; MANERBIO - ARNABOLDI; PRE-
VE - CASALMORESE; Riposa: ALER IACP; SERENISSIMA - GENNARI; Riposa: REVERE; SEZZO - BOCCONI; VAREDO - N. VALSABBIA;;

Basket - A1M Basket - LEGADUE Basket - CM Dil.D Basket - CM Reg.A Basket - DM Reg.A Basket - CAF
RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Pepsi Ca - Bennet Cantù 73 - 65 Naturhouse Fe - Barcellona 79 - 86 Lugo - Dinamica Poggio 66 - 58 Verolanuova - Sarezzo 98 - 70 Romano Lomb. - Ombriano 69 - 74 Brixia Bs - Di.Po. Vimercate 51 - 43
Montegranaro - Armani Mi 89 - 85 Veroli - Verona 80 - 82 Marco Marchetti - Castel S.P. 68 - 51 Dalmine - Pizzighettone 45 - 82 Valtesse - Soresina 69 - 54 Segrate - S.Gabriele Mi 86 - 43
Virtus Roma - Vanoli Cr 70 - 84 C. Monferrato - Rimini 72 - 53 Ascoli - Porto S.Elpidio 55 - 60 Orzinuovi - Borgo Bg 78 - 70 Mozzo - Floris 69 - 61 Paderno Dugnano - Messaggerie 58 - 45
Benetton Tv - Scavolini Ps 91 - 59 Pistoia - Venezia 65 - 70 Ancona - Montegranaro 69 - 68 Broni - Coccaglio 105 - 78 Golden Street - Baresi Cave Asola 62 - 69 Pontevico - Eureka Monza 62 - 44
Banca Tercas Te - Montepaschi Si 57 - 93 Scafati - Casalpusterl. 78 - 70 Novellara - Castelfranco 81 - 58 Cremona - Virtus Gorle 73 - 56 Gardonese - Chiari 74 - 57 Opsa Bresso - Feg Robbiano 59 - 51
Cimberio Va - Canadian Bo 91 - 81 Imola - San Severo 92 - 67 Maceratese - Imola 80 - 95 Lussana Bg - Senna 78 - 69 Nembro - Castegnato 60 - 54 Fionda Bagnolo - Sama Sustinente 49 - 47
Angelico Biella - Air Avellino 86 - 85 Jesi - Udine 80 - 83 Salus Bologna - Castigl. Bo 50 - 66 Dell’Adda - Montichiari 80 - 69 Verdello - Manerbio 56 - 61
Dinamo Ss - Enel Br 94 - 89 Forlì - Trenkwalder Re 79 - 76 Pontek Bancole - Monticelli B. 69 - 89 Albino - Roncadelle 86 - 78
PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO
Montepaschi Si - Armani Mi Naturhouse Fe - Jesi Porto S.Elpidio - Dinamica Poggio Borgo Bg - Cremona Manerbio - Romano Lomb. Messaggerie - Opsa Bresso
Bennet Cantù - Dinamo Ss Trenkwalder Re - Scafati Castel S.P. - Salus Bologna Sarezzo - Dalmine Castegnato - Mozzo Sama Sustinente - Pontevico
Canadian Bo - Benetton Tv Udine - Forlì Castigl. Bo - Ancona Senna - Pontek Bancole Baresi Cave Asola - Verdello Eureka Monza - Brixia Bs
Virtus Roma - Cimberio Va Rimini - Imola Maceratese - Marco Marchetti Monticelli B. - Verolanuova Golden Street - Floris Segrate - Feg Robbiano
Air Avellino - Banca Tercas Te Verona - Pistoia Castelfranco - Lugo Coccaglio - Dell’Adda Soresina - Albino S.Gabriele Mi - Fionda Bagnolo
Scavolini Ps - Angelico Biella Casalpusterl. - Veroli Imola - Novellara Montichiari - Lussana Bg Ombriano - Gardonese Di.Po. Vimercate - Paderno Dugnano
Vanoli Cr - Pepsi Ca Barcellona - C. Monferrato Montegranaro - Ascoli Virtus Gorle - Orzinuovi Roncadelle - Nembro
Enel Br - Montegranaro San Severo - Venezia Pizzighettone - Broni Chiari - Valtesse
CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P
Montepaschi Si 7 6 1 610 534 12 Venezia 9 8 1 682 639 16 Lugo 9 7 2 664 588 14 Monticelli B. 10 10 0 788 648 20 Baresi Cave Asola 10 9 1 806 703 18 Brixia Bs 4 4 0 220 176 8
Armani Mi 7 6 1 577 509 12 Udine 9 8 1 680 648 16 Imola 9 6 3 715 621 12 Pizzighettone 10 9 1 711 610 18 Albino 10 8 2 748 714 16 Segrate 4 3 1 237 169 6
Cimberio Va 7 5 2 558 560 10 Barcellona 9 7 2 790 722 14 Novellara 9 6 3 627 575 12 Broni 10 8 2 720 641 16 Valtesse 10 7 3 775 689 14 Pontevico 4 3 1 228 187 6
Vanoli Cr 7 4 3 578 541 8 C. Monferrato 9 6 3 694 647 12 Montegranaro 9 6 3 643 617 12 Orzinuovi 10 7 3 787 731 14 Mozzo 10 7 3 648 582 14 Paderno Dugnano 4 3 1 251 238 6
Bennet Cantù 7 4 3 515 498 8 Scafati 9 5 4 672 650 10 Porto S.Elpidio 9 6 3 642 625 12 Dell’Adda 10 6 4 691 658 12 Castegnato 10 7 3 742 682 14 Opsa Bresso 4 3 1 192 189 6
Montegranaro 7 4 3 590 583 8 Rimini 9 5 4 667 647 10 Castigl. Bo 9 6 3 592 577 12 Verolanuova 10 5 5 797 769 10 Ombriano 10 7 3 689 649 14 Sama Sustinente 4 2 2 232 215 4
Canadian Bo 7 4 3 524 518 8 Jesi 9 5 4 742 732 10 Dinamica Poggio 9 5 4 674 627 10 Borgo Bg 10 5 5 712 719 10 Soresina 10 6 4 730 696 12 Messaggerie 4 2 2 211 207 4
Scavolini Ps 7 4 3 526 541 8 Pistoia 9 5 4 642 643 10 Marco Marchetti 9 4 5 622 616 8 Montichiari 10 5 5 760 769 10 Roncadelle 10 5 5 695 688 10 Fionda Bagnolo 3 1 2 128 145 2
Angelico Biella 7 4 3 599 616 8 Imola 9 4 5 714 693 8 Ancona 9 4 5 625 651 8 Lussana Bg 10 5 5 691 706 10 Verdello 10 4 6 626 641 8 Eureka Monza 3 1 2 144 184 2
Dinamo Ss 7 4 3 560 579 8 Casalpusterl. 9 4 5 616 615 8 Castel S.P. 9 4 5 565 611 8 Pontek Bancole 10 4 6 733 738 8 Romano Lomb. 10 4 6 678 698 8 Di.Po. Vimercate 4 1 3 172 190 2
Benetton Tv 7 3 4 546 515 6 Trenkwalder Re 9 4 5 665 691 8 Ascoli 9 3 6 585 632 6 Dalmine 10 4 6 638 716 8 Floris 10 4 6 697 724 8 Feg Robbiano 4 0 4 185 237 0
Air Avellino 7 3 4 547 549 6 Naturhouse Fe 9 3 6 675 691 6 Castelfranco 9 3 6 535 606 6 Senna 10 3 7 716 749 6 Golden Street 10 3 7 623 651 6 S.Gabriele Mi 4 0 4 214 277 0
Pepsi Ca 7 2 5 562 565 4 Veroli 9 3 6 740 764 6 Salus Bologna 9 2 7 571 636 4 Coccaglio 10 3 7 694 763 6 Chiari 10 3 7 643 692 6
Virtus Roma 7 2 5 510 520 4 Forlì 9 3 6 693 721 6 Maceratese 9 1 8 630 708 2 Cremona 10 2 8 615 675 4 Nembro 10 2 8 578 637 4
Enel Br 7 1 6 501 581 2 Verona 9 2 7 676 705 4 Virtus Gorle 10 2 8 666 731 4 Manerbio 10 2 8 624 740 4
Banca Tercas Te 7 0 7 495 589 0 San Severo 9 0 9 559 699 0 Sarezzo 10 2 8 682 778 4 Gardonese 10 2 8 619 735 4
42 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

CAMPIONATO CSI Giovanili Csi. In campo gli Junior


Frassino da record
Forse già a gennaio 7-1 al San Giulio
il recupero delle partite MANTOVA. Il weekend che ha messo in gi-
nocchio il calcio lombardo vede stoico il mo-
vimento giovanile del Csi non perdere col-

saltate per il maltempo pi. Eccezion fatta per i due rinvii del saba-
to, programma a pieno ritmo per le catego-
rie Junior e Senior.
Domenica da incorniciare per il Frassi-
no, che - nel campionato Junior - surclassa
Rinviata anche Castelfranco-Edilbox Gozzolina con un netto 7-1 i pari età dell’Oratorio San
Giulio. Il Frassino aggancia così il San Lui-
Si gioca domani a Brusatasso e mercoledì a Ponti gi Goito 2000 al terzo posto e punta ad un gi-
rone di ritorno da protagonista. San Giulio
MANTOVA. Dopo la sospensione dei tornei Open a 11 e Qui e sotto rimane fanalino di coda a quota zero. Im-
Open a 7 del Csi, bloccati nel fine settimana a causa del due momenti portante anche l’affermazione esterna della
forte maltempo che ha investito la provincia, giungono del campionato Rivarolese sul campo del San Lazzaro, nel
le prime ipotesi sulle date dei recuperi. Possibile che di calcio Csi torneo Senior.
l’intero weekend di gare venga recuperato a gennaio. Regna l’equilibrio tra i Senior, con la clas-
Un’alternativa potrebbe essere l’inserimento di un tur- sifica che paga dazio a riposi e rinvii ma
no infrasettimanale nel mese di marzo. La Commissione che regala cinque compagini in due soli
Calcio Open non ha comunque ancora preso decisioni uf- punti. Ogni discorso, ovviamente, è ancora
ficiali al riguardo. aperto.
La vittoria del campionato pare si gio-
Intanto, come già comuni- ta del recupero della 1̊ gior- cherà sino all’ultima giornata tra le magni-
cato sabato, è stata rinviata nata: le due squadre scende- fiche cinque: Suzzara e San Luigi Goito
anche l’unica partita che ranno in campo alle 10.30. 1998 hanno però dalla loro una gara in me-
avrebbe dovuto giocarsi sta- Non sono previste variazioni no rispetto al Gonzaga e due in meno di San
sera ovvero Real Castelfran- per il prossimo fine settima- Luigi 1999 e Rivarolese.
co-Edilbox Gozzolina, sfida na di gare. L’Open a 11, Ec- Matteo Bursi
del girone C dell’Open a 7. Ri- cellenza e Promozione, ripar-
mangono calendariati i recu- tirà con la prima giornata di
peri fissati nelle scorse setti- ritorno. I gironi A e C dell’O-
mane. pen a 7 saranno alle prese
Domani alle 21, verrà rigio- con la quinta di ritorno, il
cata a Brusatasso la gara di gruppo C con la quarta. In
Eccellenza (gruppo B) fra Ls Eccellenza riprenderà il duel-
Trading Slot e Cà Vecchia. lo fra Redini e Ival nel girone
In palio punti assai pesanti A, mentre nel gruppo B, la
in chiave salvezza. Mercole- Dak dovrà respingere l’assal-
dì alle 21 a Ponti sul Mincio, to delle inseguitrici. Tutto da
si recupera Gardinve- decidere in Promozione, do-
st.com-Tomasi, interessante ve solo il Gazzuolo&Belforte
spareggio fra due compagini United sembra aver preso il
determinate a risalire la gra- largo. Nell’Open a 7, Probios,
duatoria. La Fontanella e l’Edilbox cer-
Mercoledì 8 dicembre sarà cheranno di proseguire nella
il turno di Nojoume El spedita marcia in vetta alla
Atlas-Amal, incontro del gi- graduatoria.
rone B di Promozione. Si trat- Matteo Sbarbada

Provincia e Comune premiano le vittorie tricolori Csi


Rigoletto e Karate Mantova
Medaglie consegnate a 150 atleti
Prestazioni incredibili

Scopri i vantaggi delle batterie al litio


nella nuova gamma di trapani Black & Decker ®
POTENZA

ENERGIA
Due momenti delle premiazioni
MIGLIORI PRONTI LEGGERI RISPETTO PER
MANTOVA. Si è svolta sa- (Centro Sportivo Italiano). PRESTAZIONI ALL’USO E COMPATTI L’AMBIENTE
bato nella sala olimpica del Una medaglia è stata conse- Potenza costante Lenta autoscarica Fino a 40% più leggeri Assenza di cadmio,
centro Canoa di Mantova la gnata ai circa 150 atleti delle dell’utensile fino della batteria. rispetto ai trapani metallo pesante dannoso
cerimonia di premiazione due società. Alla cerimonia allo scaricamento Utensili sempre pronti a batteria nichel-cadmio per l’ambiente
delle società sportive «Atleti- di premiazione hanno preso completo della batteria per l’utilizzo
ca Rigoletto» e «Karatè Man- parte l’assessore provinciale
tova». Il riconoscimento con- allo sport Armando Federici
segnato da Provincia e Comu- Canova, il collega del Comu- www.blackanddecker.it
ne ha premiato le due so- ne di Mantova Enzo Tonghi-
cietà per avere conquistato ni oltre a Giancarlo Zanafre-
nella propria disciplina spor- di, presidente Csi, e ad alcu-
tiva il titolo tricolore Csi ni dirigenti locali.
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 43

ATTIVITA’
GIOVANILE Il Mantova torna a casa coi tre punti
Allievi regionali, Castellucchio e Sterilgarda si fermano al pari
CARAVAGGESE 1 CASTELLUCCHIO 1 REZZATO 2 S. EGIDIO S. PIO X 0 CASTELLANA 4 S. EGIDIO S. PIO X 0
MANTOVA 2 STERILGARDA 1 PORTO 1 GRASSOBBIO 5 LEONCELLI 1 TORRAZZO VICTOR 9
- CARAVAGGESE: Pasquini, Karpu- - CASTELLUCCHIO: Soli, Bosco, Ca- - REZZATO: Marcarini, Frassine M, - S. EGIDIO S. PIO X: Bonizzi, Greco, - CASTELLANA: Prestini, Tozzani, - S. EGIDIO S. PIO X: Tarabori, Ghin-
zi, Nossa, Vitiori, Sartorelli, Taverna, stagna, Contesini, Somenzi, Brontesi, Perugini, Austin, Bergamini, Frassine Parvez, Bonfante, Tommasetto, Sava- Dossena, Favagrossa, Volpi Castella- zelli, Bottazzi, Ghizzi, Prevedelli, Bottar-
Ghidini (Bertucini 13’st), Pandolfi, Do- Stigliano, Bortolotti, Pezzini, Bertazzo- A, Ziliani, Mombelli, Cobelli, Marin, Pa- si, Guidi, Tamassia, Rossi, Robledo, Mi- na: Mauroner, Magliub, Nardi, Tozzani, di, Savioli, Caccavale, Troise, Elman-
gnini, Bertoni (Nichi 24’st), Testa (Kana- ni, Morselli. A disp.: Canuti, Ferreira, roli. A disp.: Nikopula, Cavaliere, No- tov. A disp.: Balla, Chaabane, Iannucci, Piccinelli, Bossoni, Prestini, Doninelli, soub, Ferrari. A disp.: Piazzola, Negri,
pari 1’st). All. Marelli Coffani, Bosio, Grassi. All.: Marastoni. venta, Bianchini, Almici, Grimaldi. Sandri, Zera. All.: Corghi-Zanardi. Anton, Casella, Dossena. A disp.: Lanzi- Feci, Novellini, Rocca. All.: Mandara
ni, Favagrossa, Ziliani. All.: Marcolini
- MANTOVA: Peruffo, Accorsi (Capi- - STERILGARDA: Campanaro, Bian- - PORTO: Venturini, Stefanni, Spezia, - GRASSOBBIO: Viero, Marchesi, - TORRAZZO VICTOR: Macci, Fiumi-
luppi 23’st), Scarmato (Garipi 25’st), Vi- chera, Diallo, Treccani, Piceni, Sorrenti- Steccanella, Sissa, Chiozzi, Suppi, Be- Galafassi, Togni, Scribano, Cortinovis, - LEONCELLI: Riamondi, Bergama- celli, Guerrera, Donnaruma, Bortola-
cenzi, Perani Edoardo, Chiozzi, Giovan- no, Kozi, Campagna, Favalli, Lavagni- nedini, Florez, De Souza, Tomassetti. Boschetti, Korankye, Aglieri, Togni, schi, Ribecco, Calzini, Carboni, Lanci- meazzi, Bassi, Buongiorno, Rampi, Su-
nini, Nouhi, Halili, Scubla (Ekuban ni, Azzali. A disp.: Avanzini, Vavassori, A disp.: Malacarne, Criveller, Rossato, Troudi. A disp.: Zanchi, Cortelli, Terzi, ni, Bastoni, Gabrieli, Paternali, Ribec- perti, Rabaglio, Villani. A disp.: Lizzini,
13’st), Cernigoi (Perani Matteo 39’st). A Cassini, Cartesan, Mujic, Ferrini, Za- Gola, Fantoni, Favaro, Oucham. Vesenti, Penta, Maccarini, Peracchi. co, Volpi. A disp.: Costanzi, Gorini. Passera, Mondoni. All.: Superti
disp: Coffani, Campanelli. All. Manarin glio. All.: Bellandi.
RETI: 35’ Frassine A., 50’ Cobelli, 70’ RETI: Troudi, Korankye, Boschetti, RETI: Prestini, Tozzani, Dossena, Fava- RETI: 4 Superti, Rabaglio, Villani, Buon-
RETI: Cernigoi 29’, Vitiori 41’, Halili 33’st RETI: 10’ Sorrentino, 30’ st Morselli. Steccanella. Aglieri, Penta. grossa, Volpi giorno, Passera, Lizzini

MANTOVA. Negli Allievi regionali era per il S. Egidio S. Pio X, tra-


Castellucchio il campo principale. Al fitto cinque volte dal Fioren-
Martelli è andato in scena l’atteso derby te Grassobbio, una delle com-
fra i padroni di casa e lo Sterilgarda. Par- pagini meglio attrezzate del
tita emozionante e decisa solo nel finale. girone.
Nel raggruppamento di
Vantaggio lampo degli Brescia, turno di riposo per
ospiti, in rete dopo pochi mi- il Gonzaga e anticipo per lo
nuti con Sorrentino, pareg- Sterilgarda Castiglione, bloc-
gio nella seconda frazione fir- cato sullo 0-0 sabato dallo
mato Morselli. Sported Maris. In campo ieri
Le due Giornata negativa per le al- la Castellana, travolgente
formazioni tre due mantovane del tor- tra le mura amiche con la
del Sant’Egidio neo regionale Fascia B. Il Leoncelli e sempre in corsa
San Pio X Porto va sotto di due reti a per il primato nel torneo. In-
Allievi Rezzato e non riesce a riequi- fine, pesante stop per il S.
Regionali librare la sfida. A nulla è ser- Egidio S. Pio X, battuto netta-
vito il lampo di Steccanella mente da un Torrazzo senza
nel finale. pietà.
Pesante sconfitta interna Matteo Sbarbada

GIOVANISSIMI
Il Gonzaga stende anche la forte Verolese
Il Borgovilla non ha scampo col Rigamonti, la Castellana piegata dal Darfo Boario
MANTOVA 2 CASTELLANA 0 SEGRATE 1 BORGOVILLA 2
SEGRATE 0 DARFO BOARIO 3 CASTELLANA 1 RIGAMONTI 5
- MANTOVA: Fiori, Stillo, Singh, Leoni, Sternieri, Fieni, Bo- - CASTELLANA: Sabaudin, Rivaroli, Rosa, Allodi, Abati, Ri- - SEGRATE: Zaza, Italiano, Mosca, D’Ercole, Grella, Leo- - BORGOVILLA: Bruno, Scutteri, Borioli, Corradi, Calderi-
ni, Ghion, Zorzi, Zammarini, Berti. Entrati: Travagliati, La viera, Norelli, Acunzo, Bassoli, Cangiano, Peroni. A disp.: Fa- billa A, Martellotta, Mao, Corrarati, Fusina, Leobilla J. A di- ni, Binacchi, Zeba, Dalzoppo, Costa, Guastalla, Raspatelli. A
Marca, Bodano, Sterniqi, Visciglia, Aveta, Ferri. All. Bergami- varo, Ponzoni, Coppola, Singh, Conzadori, Marchia. All.: sp.: Gasparini, Finazzi, Cintioli, De Fazzo, Fruscia, Lanzotti, disp.: Spazzini, Speciga, Valentini, Galini, Quinto, Marigon-
ni Mantovani. Brignone. All.: Martellotta. da. All.: Tommasini.

- SEGRATE: Savi, Vania, Filippi, Maffucci, Venturiero, Di - DARFO BOARIO: Salvetti, Plevani, Fanchini, Cancellini, - CASTELLANA: Luzzara, Semeraro, Guaragna, Bettini, - RIGAMONTI: Toninelli, Bossoni, Locatelli, Fasani, Paolet-
Spaldro, Scotti, Santagata, Martellotta, Barelli, Pagano. Entra- Vigani, Cominelli, Perlotti, Ferrari, Pianta, Albinelli, Cosci. A Davo, Favini, Lucchetti, Morandi, Piubeni, Petruzziello, Con- ti, Bresciani, Filippini, Andreoli, Comini, Mereghetti, Simonel-
ti: Calabro’, Torriani, Tannino, Arrigoni, Sahaniego, Urso disp.: Giuliani, Sinatti, Tonini, Abondir, Cazzoli, Oliva. All.: No- te. A disp.: Parise, Bolzoni, Fiini, Arena, Inglese. All.: Pasolini. li. A disp.: Pè, Candela, Pizzi, Vitellaro, Cervi, Saiti, Lonati.
dari. All.: Scotti.
RETI: Berti 5’, Zammarini 30’ st ARBITRO: Bagozzi.
NOTE: espulsi Cioffi 32’ st, Martellotta 33’ st RETI: 35’ Perlotti, 20’ st Pianta, 36’ st Cominelli. RETI: 25’ Mao, 39’ st Favini rig. RETI: 2 Raspatelli, Comini, Mereghetti, 2 Simonelli, Cervi.

GONZAGA 1 STERILGARDA 0 Allievi reg. A/C Allievi reg. B/C Allievi B Bs B Giovan. reg. A/C
NUOVA VEROLESE 0 CARAVAGGESE 0 RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Albacrema - Palazzolo 1-4 Colognese - Vallecamonica 7-2 Castellana - Leoncelli 4-1 Castellana - Darfo Boario 0-3
- GONZAGA: Musi, Maiocchi, Saur- - STERILGARDA: Scatolin, Boselli, Caravaggese - Mantova 1-2 Castellucchio - Sterilgarda 1-1 Feralpisalò - Pro Desenzano 1-1 Mantova - Segrate 2-0
Darfo Boario - Orsa Corte F. 2-1 Castrezzato - Grumellese 0-2 Grassobbio - Dindelli 2-1
ro, Martini, Balasini, Storchi, Falavigna, Umoh, Tonello, Tononi, Dallamano, Real Leno - Gandinese 5-2 Cellatica - Aurora Seriate 1-1 S.EgidioS.PioX - Torrazzo 0-9 Pavoniana - Enotria 0-4
Bernardelli, Quarta, Russo, Rasio. A di- Mujic, Sparesotto, Geova, Mutti, Bicelli. Rivoltana - Trevigliese 2-2 Rezzato - Porto 2-1 Sterilgarda - Sported Maris 0-0 Sarnico - Grumellese 2-3
sp.: Veneri, Campolo, Fadilj, Rako, Cha- A disp.: Crema, Bignotti, Edubor, Zena- Soresinese - Alzano Cene 0-1 S.Egidio S.PioX - Grassobbio 0-5 Riposa: Gonzaga Stezzanese - Real Leno 2-0
Stezzanese - Sarnico 1-2 Virtus Franc. - S. Paolo Argon 1-3 Trevigliese - Ponte Isola 0-0
kir. All.: Ispani. ro, Rezzini, Tonini. All.: Rodelli. Riposa: Pavoniana Riposa: Alzano Cene
CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
- NUOVA VEROLESE: N.VEROLESE: - CARAVAGGESE: Interrante, Marza- Alzano Cene 25 11 8 1 2 28 13 Colognese 28 11 9 1 1 51 19 Torrazzo 19 8 6 1 1 32 16 Enotria 28 10 9 1 0 28 7
Checchi, Arsaoi, Pinelli, Ghidini, Zilioli, ni, Preda, Danesi, Tesseroli, Borella, Ri- Darfo Boario 24 10 7 3 0 20 9 Grassobbio 25 11 8 1 2 24 8 Castellana 18 7 6 0 1 22 6 Grassobbio 21 9 6 3 0 18 6
Mantova 22 10 7 1 2 27 8 S. Paolo Argon 21 11 7 0 4 24 14 Ponte Isola 21 11 6 3 2 29 14
Tedoldi, Valtulini, Linetti, Botta, Chiari- derc, Ceresetti, Sceronni, Redani, Za- Real Leno 22 10 7 1 2 18 10 Grumellese 19 11 6 1 4 22 15 Feralpisalò 16 7 5 1 1 19 9 Mantova 19 10 6 1 3 18 15
ni, Bussi. A disp.: Della Croce, Franchi, notti. A disp.: Mangodi, Usvardi, Bradi- Sarnico 21 10 6 3 1 29 13 Aurora Seriate 17 11 5 2 4 20 12 Pro Desenzano 11 8 3 2 3 12 12 Sarnico 19 11 5 4 2 17 11
Quinzanini, Torri, Barbieri, Duri, Bru- ci, Zanetta, Licini, Vezzoli. All.: Masuffi. Stezzanese 17 10 5 2 3 21 11 Cellatica 16 11 4 4 3 21 19 Gonzaga 10 8 3 1 4 13 14 Alzano Cene 17 9 5 2 2 20 7
Orsa Corte F. 16 10 4 4 2 20 17 Castellucchio 14 11 3 5 3 16 15 Darfo Boario 15 10 4 3 3 18 16
nelli. All.: Cervati. Gandinese 13 10 4 1 5 13 20 Rezzato 14 11 4 2 5 19 30 Leoncelli 8 7 2 2 3 9 12 Grumellese 15 10 5 0 5 23 19
Palazzolo 12 10 4 0 6 20 22 Castrezzato 13 11 4 1 6 14 25 Sterilgarda 6 8 1 3 4 8 19 Stezzanese 13 10 3 4 3 13 17
Pavoniana 12 10 3 3 4 16 19 Sterilgarda 13 11 3 4 4 16 20 Sported Maris 5 7 1 2 4 10 12 Trevigliese 10 10 3 1 6 12 17
RETE: 65’ Chakir. Caravaggese 8 10 2 2 6 15 21 Vallecamonica 12 11 4 0 7 29 30 Pavoniana 10 10 3 1 6 14 20
Trevigliese 7 11 1 4 6 11 20 S.Egidio S.PioX 9 11 3 0 8 9 27 S.EgidioS.PioX 2 8 0 2 6 4 29 Segrate 10 10 3 1 6 12 21
Soresinese 7 11 1 4 6 9 21 Porto 8 11 2 2 7 11 32 Dindelli 10 11 3 1 7 14 23
FEMMINILE MANTOVA 0 Rivoltana 5 11 1 2 8 11 34 Virtus Franc. 7 11 2 1 8 14 30 Castellana 6 11 2 0 9 8 31
Albacrema 4 10 1 1 8 7 27 Real Leno 1 10 0 1 9 3 23
FCF COMO 2000 3
- FEMMINILE MANTOVA: Balasini,
Ferrari (capt.), Ristea, Gatti, Ghamo, Giovan. reg. Ecc/C Giovan. reg. Ecc/D Giovanissimi B Bs Giovan. femm. A
Bulbarelli, Giacobazzi, Markhi, Repet- RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
to, Melli, Russo. A disp. Cortazzo, Ca- Calvairate - Ponte Isola 0-8 Albacrema - Castelleone 2-3 Giovanile CMM - Pavoniana 1-5 Atalanta - Mozzanica rinv.
murali, Schiano. All. Negri/Spiritelli. Segrate - Castellana 1-1 Borgovilla - Mario Rigamonti 2-5 Navecortine - Montichiari 1-0 Atl. Milano - Milan 0-4
Enotria - Alzano Cene 4-2 Giovanile CMM - Cellatica 0-3 Curtatone - Gavardo 4-4 Azalee - Fiammamonza rinv.
Grumellese - Real Leno 2-1 Gonzaga - Nuova Verolese 1-0 Pro Desenzano - Mario Rigamonti 1-3 Brescia - Real Lib. Como 8-1
- FCF COMO 2000: Caminada, Corra- Verolese - Darfo Boario 0-6 Leoncelli - Rudianese 4-2 Sported Maris - Feralpisalò 2-0 Cremona - Real Meda 1-1
dini, Rallo, Tomicello, Riella (cap.), Gal- Grassobbio - Stezzanese 0-2 Sported Maris - Soresinese 4-1 Torrazzo - S. Michele 3-4 Inter A - Inter B 2-0
Trevigliese - Sarnico rinv. Sterilgarda - Caravaggese 0-0 Feralpi Lonato - Sterilgarda 0 - 11 Femminile Mn - Como 2000 0-3
lo, Cacciatori, Marelli, Spinelli, Luzzani,
Guimares. All.Prati CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
Enotria 28 10 9 1 0 45 7 Sported Maris 28 11 9 1 1 34 10 Mario Rigamonti 31 11 10 1 0 48 8 Inter A 27 9 9 0 0 28 2
ARBITRO: Anzisi di Suzzara Ponte Isola 25 11 7 4 0 42 11 Cellatica 24 11 7 3 1 19 9 Pavoniana 24 11 7 3 1 28 8 Mozzanica 21 9 7 0 2 48 8
Alzano Cene 24 11 7 3 1 22 12 Mario Rigamonti 23 11 7 2 2 21 8 Pro Desenzano 22 11 7 1 3 32 15 Brescia 21 9 7 0 2 47 8
Darfo Boario 22 11 7 1 3 33 14 Nuova Verolese 20 11 6 2 3 19 9 Feralpisalò 20 11 5 5 1 22 14 Inter B 19 9 6 1 2 34 10
Il Gonzaga in azione Castellana 18 10 5 3 2 13 10 Giovanile CMM 19 11 6 1 4 17 17 Sterilgarda 18 11 5 3 3 40 14 Real Meda 17 9 5 2 2 19 8
Stezzanese 16 11 5 1 5 17 16 Gonzaga 18 10 5 3 2 17 13 Curtatone 16 11 5 1 5 25 24 Fiammamonza 16 9 5 1 3 24 16
Grassobbio 15 11 5 0 6 18 17 Sterilgarda 15 10 4 3 3 16 12 Sported Maris 16 11 5 1 5 18 24 Milan 15 10 5 0 5 17 14
MANTOVA. Continua a scalare la classifica il Gonzaga, bra- Segrate 15 11 4 3 4 13 24 Caravaggese 12 10 2 6 2 10 9 Navecortine 14 11 4 2 5 10 16 Real Lib. Como 13 8 4 1 3 30 18
vo a piegare nella ripresa, con una rete di Chakir, la forte Trevigliese 14 10 4 2 4 14 16 Castelleone 11 10 3 2 5 15 15 Gavardo 12 11 3 3 5 15 26 Atalanta 13 8 4 1 3 32 14
Sarnico 14 10 4 2 4 12 12 Rudianese 9 11 1 6 4 15 21 Montichiari 11 10 3 2 5 13 16 Azalee 9 8 3 0 5 19 24
Nuova Verolese. Lo Sterilgarda si deve accontentare dello 0-0 Grumellese 8 11 2 2 7 10 30 Soresinese 8 11 2 2 7 12 20 Torrazzo 9 9 3 0 6 12 19 Como 2000 7 10 2 1 7 6 27
interno con la Caravaggese, il Borgovilla non ha scampo con Verolese 6 11 2 0 9 11 31 Albacrema 8 11 2 2 7 12 27 S. Michele 7 11 2 1 8 21 49 Atl. Milano 6 8 2 0 6 12 43
il Mario Rigamonti. Nei regionali A, la Castellana non riesce Real Leno 5 11 1 2 8 15 38 Leoncelli 7 11 2 1 8 16 32 Feralpi Lonato 7 11 2 1 8 8 42 Cremona 1 10 0 1 9 8 25
Calvairate 2 11 0 2 9 8 35 Borgovilla 5 11 1 2 8 17 38 Giovanile CMM 5 10 1 2 7 11 28 Femminile Mn 0 10 0 0 10 1 10
a sorprendere il Darfo Boario. Negli Eccellenza, i biancazzur-
ri giocano una buona gara e trovano il meritato pari. (m.s.)
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 45

ATTIVITA’
GIOVANILE Il San Lazzaro non perdona
Allievi provinciali A: per l’Olimpia è un gioco a Rivalta
MARMIROLO 2 CASALMORESE 1 CERESARESE 1
RAPID JUNIOR 1 GOITO 2 CASTELLANA 5
- MARMIROLO: Scirpoli, Vesentini, - CASALMORESE: Grazioli, Mauha- - CERESARESE: Ercoli, Cortellazzi,
Mortara, Pezzo, Tirelli, Lorenzi, Azzini, remi, Ademi, Kercuku, Mutti, Peli, Ben Karanezi, Artioli, Piva, Tazzoli, Stanca-
Ripa, Fortunato, Rossi, Fasdelli. A di- Daoula, Romanzini, Alji, Compagnoni, ri, Ferrari, Venturini, Zagni, Drijian. A di-
sp.: Ballista, Bianchi, Marangi, Ajari, Ben Akkari. A disp.: Alemati, Botturi, sp.: Bianchera, Turini, Locci, Melchiori,
Giacomazzi, Boccola. All.: Bulgarelli. Fornari, Rolfi, Zaccaria. All.: Predari. Taglialatela. All.: Pelladoni.

- RAPID JUNIOR: Levoni, Bocchi, Ca- - GOITO: Buttarelli, Anziano, Mezza- - CASTELLANA: Maifredi, Buali, Ghi-
stagna, Sattin, Bettoni, Giorgi, Zagni, drelli, Turato, Vincenzi, Radaelli, Pezzi- doni, Facchetti, Cappellini, Castagna,
Hamiti, Francesconi, Mantovani, Gan- ni, Sarpong, Tibaldi, Monaco, Signori- Brignani, Iacovino, Moraschetti, Ciulla,
dolfi. A disp.: Ram, Garaboldi, Balleri- ni. A disp.: Vaccari, Campagnari, Sin- Gattazzo. A disp.: Benzi, Celotto, Iaki-
ni, Sarzi Bola, Fodale, Berton, Pedroni. gh, Tanchella, Montagnoli, Adami. All.: moski, Viola, Romanazzi, Veneziano.
All.: Busi. Costa. All.: Anelli.

RETI: Fasdelli, Pezzo, Sarzi Bola. RETI: Signorini, Sarpong, Ben Akkari. RETI: Brignani, Moraschetti, Ciulla, 2
Una partita degli Allievi La Castellana, Allievi provinciali aut., Zagni.

MANTOVA. Le corazzate giornata grazie ai cinque pal- CAVRIANPONTI 0 RIVALTESE 0 ROVERBELLESE 1 VOLTESI 1
del girone A degli Allievi pro- loni scagliati alle spalle del
vinciali proseguono spedite portiere avversario. Molto SAN LAZZARO 3 OLIMPIA 10 CERLONGO 1 MANTOVANA 1
la loro marcia. A Ceresara la bene anche Stuani e Matro-
Castellana dilaga e supera i ne: per loro due reti a testa. - CAVRIANPONTI: Antonioli, Massar- - RIVALTESE: D’Amato, Stefanini, - ROVERBELLESE: Martinelli, Ga- - VOLTESI: Todaro, Smania, Madel-
padroni di casa mettendo a Il trio al comando ha ormai di, Russo, Pietropoli, Giaretta, Bellini, Strada, Cascino, Borghi, Maioli, Martel- burro Al, Torazzi, Cordioli, Brighenti, la, Cristofori, Boselli, Remelli, Panizza,
segno ben cinque reti. Leta- fatto il vuoto e il vantaggio Prati, Scandola, Madella, Mistai, Cul- li, Nefzaoui, Bondavalli, Capra, Rolli. A Piacenza, Bonesi M, Gaburro An, Wir- Adam, Brugnetti, Fettachi, Berihuete. A
le, lontano da casa, anche il sulle inseguitrici è ora molto po. A disp.: Folloni, Amico, D’Isola, disp.: Amore, Bonfante, Daldosso, Par- gane, Taietti, Fornito. A disp.: Bonesi S, disp.: Elias, Aluschani, Diop, Pietri, Ta-
San Lazzaro, molto bravo ad importante. Il Cerlongo vie- Bianchera, Peafrini. All.: Bertocchi-Bel- migiani, Tedoldi. All.: Segna. Danese, Faina, Bonesi E, Nohui, Vare- hilil. All.: Ferrari.
uscire dal difficile terreno ne bloccato sull’1-1 a Rover- lini. schi, Alessandri. All.: Monari.
del Cavrianponti con un suc- bella e perde terreno. Risale - OLIMPIA: Zampolli, Sinico, Buzza- - MANTOVANA: Onofri, Bssoli, Cho-
cesso prezioso. Le fuggitrici prepotentemente il Marmiro- - SAN LAZZARO: De Mattia, Sorgi, go, Zanotti, Travagliati, Corini, Grosso, - CERLONGO: Vallenari, Lusetti, El wdhury, Comitangelo, Marassi, Lonar-
non mollano ma l’Olimpia lo, a segno contro l’ostico Ra- Milani, Di Gioia, Gatti, Vincenzi, Folloni, Storti An, Stuani, Buccelli, Storti Al. A di- Haau, Benamati, Lanfredi, Salvalai, Na- di, Boceda, Manai, Zeroual, Gjnaj, Zer-
continua a credere nell’ag- pid Junior. Molto bene an- Capuzzo, Ozabor, Bernardelli, Akimbi- sp.: Taraschi, Soncini, Ciranna, Sbal- siri, Scaglioni, Castellini, Messedaglia bini. A disp.: Ennda, Bondavalli, Sar-
gancio. I ragazzi di mister che il Goito, vittorioso di mi- nu. A disp.: Peroncini, Gandolfi, Scardo- chiero, Matrone, Compagnoni. All.: D, Signori. A disp.: Gottardi, Messeda- der, Castellazzi. All.: Cusini.
Lamberti confermano il loro sura a Casalmoro. Sorride velli, Alberini, Benatti, Cipriani, Falco- Lamberti. glia L, Mazzacani, Bignotti, Cretoiu.
ottimo stato di forma e rifila- meno la Voltesi, fermata in ne. All.: De Vincenzi. All.: Martelli. ARBITRO: Onofri.
no dieci gol alla Rivaltese. casa sul pareggio dalla Man- RETI: 2 Stuani, 5 Buccelli, 2 Matrone, RETI: Fettachi, Comitangelo.
Buccelli è il protagonista di tovana. (m.s.) RETI: Ozabor, Akimbinu, Scardovelli. Soncini. RETI: 18’ Bonesi M, 65’ Castellini.

Il Suzzara domina la rivale Poggese Allievi Parma


Tutto sospeso
Girone B: il Sermide strappa la vittoria al Boca Juniors per maltempo
CASTEL D’ARIO 2 BAGNOLO S.G. 0
BORGOVILLA 0 MOGLIA 3
- CASTEL D’ARIO: Righi, Novelli, Moro, Braghiroli, Vikram- - BAGNOLOSANGIACOMO: Ciccone, Barani, Dordini,
sit, Singh, Benica, Valentik, Rammairone, Hustiu, Provenza- Giaon, Mari, Belfakir, Bettoni, Moro, Ticianelli, Cerchi, Piva,
le. A disp.: Milani, Gemma, Schiavo, Pozzani, Baldini. All.: Singh, Sattir. All. Bellini
Corezzola
- MOGLIA: Magnani, Frignani, Badiali, Acquisto, Vincenzi,
- BORGOVILLA: Padulo, Elkoraichi, Dall’Aglio, Zarantonel- Savoia, De Rogatis, Gasparini, Benassi, Panciroli, Vignali, Vi- Momenti
lo, Spaggiari, Torreggiani, Bonatti, Rivieccio, Pantiglioni, Ato- tiello, Canova, Frigeri, Micari. All.: Sbardellati di gioco
brah, Zeba. A disp.: Marchini, Tondi. All.: Marazzini del campionato
Allievi
ARBITRO: Costa provinciali
RETI: Singh, Rammairone
La formazione del Viadana

SUZZARA 3 BOCA JUNIORS 3 MANTOVA. Il big match di giornata non ha VIADANA. Giornata di
riaperto i giochi in vetta. Il Suzzara si confer- stop per gli Allievi del Viada-
POGGESE 1 SERMIDE 4 ma vero e proprio dominatore del girone B na che militano nel girone
degli Allievi provinciali. La Parma. Causa maltempo,
- SUZZARA: Modena, Magistrelli, Burchiellaro, Marche-
se, Imparini, D’Agu, Nogaretti, Vecchi, Taky, Solferini, Catal-
- BOCA JUNIORS: Acgrad, Ouatik, Zraidi, Tommasicchio,
Negrini, Moi, Corazzari, Hasnat, Singh, Belluti, Bassi. A disp.:
Il Moglia gongola rivale numero uno dei bian-
coneri, la Poggese, cade nel-
buona parte dei campionati
sono stati sospesi. Nell’ovest
do. A disp.: Mantovani, Rodella, Dal Bello, Valpondi, Variopin- Bocchi, Marullo, El Bahlouli, Raddaoui, Maglie, Caramori, Bagnolo in bianco lo scontro diretto. Bel colpo dell’Emilia e anche nel lem-
to, Paganini, Alberti. All.: Panarelli Checco. All.: Galli Moreschi del Virgilio, che batte l’Hosti- bo occidentale estremo della
Castel d’Ario padrone lia 2-1 e consolida la terza provincia di Mantova, ieri,
- POGGESE: Pedrazzoli, Faccin, Gobbi, Martinelli, Merighi, - SERMIDE: Andrietti, Marastoni, Capucci, Boselli, Guidor- piazza. Soffre più del previ- oltre alla pioggia, è scesa an-
Armondi, Roversi, Abdu, Vanzanella, Singh, Anastasi. A di- zi, Quacchi, Gheroghenoiu, Roveri, Cappi, Mucchi, Florea. A sto il Sermide, corsaro sul campo del Boca che una discreta quantità di
sp.: Giusto, Solera, Pozzetti, Incatasciato, Scansani. All.: Ana- disp.: Raisi, Minervini, Moi, Facchini. All.: Franciosi Juniors al termine di una partita combattuta neve, che ha reso completa-
stasi e non priva di polemiche. Fa il suo dovere il mente impraticabili i campi
RETI: Florea, rig. Ouatik, rig. Ouatik, rig. Cappi, Facchini, Bas- Dosolo, implacabile con l’Athletic. Attenzio- già piuttosto compromessi.
ARBITRO: Zuini si, Facchini ne anche al Castel d’Ario: importante il suc- Forse in gennaio, il recupero
RETI: Armondi, Cataldo, Nogaretti, rig. Variopinto cesso con il Borgovilla. (m.s.) delle partite perse.

DOSOLO 3 CURTATONE 1 VIRGILIO 2 Allievi prov. A Allievi prov. B Allievi A Pr


ATHLETIC 0 PEGOGNAGA 1 HOSTILIA 1 RISULTATI RISULTATI
Marmirolo - Rapid Junior 2-1 Bagnolosang. - Moglia 0-3 Le gare
- DOSOLO: Pacanti, Artoni, Bukri, - CURTATONE: Pirondini, Bottoli, An- - VIRGILIO: Bellei, De Dominicis, Ke- Casalmorese - Goito 1-2 Boca Juniors - Sermide 3-4 sono state rinviate
Cavrianponti - S. Lazzaro 0-3 Suzzara - Poggese 3-1 per il maltempo
Maretti, Gardini, Flisi, Alvez, Lucchini, dreoli, Bianchi, Corsini, Ardoni, Petruz- dhi, Traldi, Negri, Bonizzi, Grande, Jo- Ceresarese - Castellana 1-5 Castel d’Ario - Borgovilla 2-0
Attarki, Buoli, Galati. A disp.: Bozzolini, zellis, Rutigliani, Colombi, Bocchinu, nuzi, Cappuccio, Cini, Doku. A disp.: Ha- Rivaltese - Olimpia 05 0 - 10 Dosolo - Athletic 3-0
Busi, Singh, Bonesi, Aliati, Kumar, Re- Sardini. A disp.: Abruzzino, Piola, Pa- lili, Khammouz, De Vivo, Borghetti, Ku- Roverbellese - Cerlongo 1-1 Curtatone - Pegognaga 1-1
Voltesi - Mantovana J. 1-1 Virgilio - Hostilia 2-1
magni. All.: Schianchi pazzoni, Pezzo, Enfiomusi. All.: Bocchi- ka, Soldi. All.: Ciccone
nu CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
- ATHLETIC: Belli, Compagni, Vene- - HOSTILIA: El Grandi, Casari M., Castellana 30 11 10 0 1 62 5 Suzzara 33 11 11 0 0 60 4 Pallavicino 28 10 9 1 0 31 7
ziani, Singh, Tinelli, Gobetti, Capelli, - PEGOGNAGA: Lavagnini, Ance- Montagnini, Galietta, Albi, Ferraresi, S. Lazzaro 30 11 10 0 1 51 8 Poggese 24 11 7 3 1 30 10 Bassa Parmense 25 10 8 1 1 43 10
Olimpia 05 27 10 9 0 1 43 6 Sermide 23 11 6 5 0 25 10 Arsenal 21 10 7 0 3 23 10
Mazzocchi, Campi, Granini, Dessi. A di- schi, Corniani, Azzoni, Scotillo, Bottoni, Casari A., De Gaetano, Daiu, Mazza, Cerlongo 20 11 6 2 3 24 13 Virgilio 23 11 7 2 2 35 15 Il Cervo 19 9 6 1 2 19 7
sp.: Chittolina, Luppi, Messedaglia, Pra- Kadric, El Baraka, Lui, Selogna, Bardi- Cosenza. A disp.: Goldoni, Modenesi, Marmirolo 19 10 6 1 3 34 18 Dosolo 22 10 7 1 2 29 12 Marzolara 18 9 5 3 1 20 9
della, Negri. All.: Ambrosi ni. A disp.: Belardo, Prevedelli, Singh, Monesi, Morello, Madella. All.: Bari Goito 15 10 5 0 5 19 23 Castel d’Ario 18 10 5 3 2 28 18 Viadana 16 10 5 1 4 20 21
Roverbellese 14 11 4 2 5 30 32 Hostilia 16 11 5 1 5 22 21 Milan Club 14 9 4 2 3 20 13
Bottura, Vincenzi. All.: Portioli Voltesi 13 11 3 4 4 21 31 Borgovilla 12 11 3 3 5 20 17 Or.Sa. 12 10 3 3 4 15 21
RETI: 2 Alvez, Galati RETI: Cini, Daiu, Cappuccio Rapid Junior 13 11 4 1 6 12 34 Moglia 10 11 3 1 7 10 27 Salsomaggiore 11 10 3 2 5 10 26
Mantovana J. 11 10 3 2 5 12 22 Curtatone 9 11 2 3 6 9 24 Borgotaro 8 10 2 2 6 15 27
RETI: Andreoli, rig. Lui Ceresarese 11 10 3 2 5 16 17 Athletic 7 10 2 1 7 6 22 San Leo 7 10 1 4 5 9 16
Cavrianponti 11 11 3 2 6 11 21 Pegognaga 6 10 1 3 6 8 32 Fornovo 7 10 2 1 7 9 29
Casalmorese 0 10 0 0 10 3 55 Bagnolosang. 3 10 1 0 9 4 37 Newsorbolo 4 10 1 1 8 6 22
Rivaltese 0 11 0 0 11 9 62 Boca Juniors 2 10 0 2 8 9 46 Langhiranese 3 9 1 0 8 6 28
46 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

ATTIVITA’
GIOVANILE Il derby va al Guidizzolo B
Giovanissimi provinciali A: l’Olimpia non delude mai
Giovaniss. prov. A Giovaniss. prov. B Giovaniss. prov. C
RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Asola - Voltesi 2-0 Mantovana - Rapid Junior 0-8 Athletic - Boca Juniors 4-2
Guidizzolo - *Guidizzolo B 0-1 Pomponesco - Casteisangiorgio 0-1 Hostilia - Suzzara 2-0
Cannetese - Marmirolo 2-1 Porto 2005 - Virgilio 1-3 Segnate - Castel d’Ario 3-8
Goito - Monzambano 4-0 S.Egidio S.PioX - Rivaltese 4-1 Sermide - Poggese 1-1
Roverbellese - Cavrianponti 1-3 San Lazzaro - Curtatone 0-1 Pegognaga - Bagnolosang. 1-1
*Sterilgarda - Olimpia 0-5 Soave - Castellucchio rinv. Riposa: Casteisangiorgio
CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
Olimpia 24 8 8 0 0 42 3 Rapid Junior 26 10 8 2 0 57 12 Hostilia 27 9 9 0 0 34 6
Asola 14 7 4 2 1 13 7 Curtatone 26 10 8 2 0 48 8 Castel d’Ario 21 8 7 0 1 30 13
Cannetese 14 8 4 2 2 11 9 Casteisangiorgio 25 10 8 1 1 56 6 Poggese 19 9 6 1 2 29 12
Guidizzolo 13 8 4 1 3 18 11 Porto 2005 19 10 6 1 3 38 10 Suzzara 19 9 6 1 2 31 15
Cavrianponti 12 7 4 0 3 11 15 San Lazzaro 19 10 6 1 3 32 7 Casteisangiorgio 13 9 4 1 4 25 30
Goito 11 8 3 2 3 18 18 Virgilio 19 10 6 1 3 34 21 Segnate 12 9 3 3 3 17 23
Roverbellese 7 7 2 1 4 12 20 Pomponesco 13 9 4 1 4 23 7 Sermide 11 9 3 2 4 17 17
Voltesi 6 8 2 0 6 8 26 S.Egidio S.PioX 9 10 3 0 7 11 40 Bagnolosang. 7 9 2 1 6 9 22
Marmirolo 3 6 1 0 5 8 15 Castellucchio 7 9 2 1 6 10 31 Athletic 6 10 2 0 8 12 27
Monzambano 3 7 1 0 6 11 28 Mantovana 6 9 2 0 7 10 53 Pegognaga 5 8 1 2 5 15 25
Soave 0 9 0 0 9 3 78 Boca Juniors 1 9 0 1 8 10 39
Rivaltese 0 10 0 0 10 7 56
Una precedente gara di campionato fra Segnate e Poggese

ASOLA 2 GUIDIZZOLO 0 CANNETESE 2 GOITO 4 ROVERBELLESE 1 STERILGARDA 0


VOLTESI 0 GUIDIZZOLO B 1 MARMIROLO 1 MONZAMBANO 0 CAVRIANPONTI 3 OLIMPIA 5
- ASOLA: Pietta, Azzini, Morè, Bra- - GUIDIZZOLO: La Porta, Zoetti, Boz- - CANNETESE: Pulpito, Faranda, - GOITO: Guidolini, Benamati, Con- - ROVERBELLESE: Ciresola, Quiri, - STERILGARDA: Beschi, D’Alessan-
ga, Frisina, Muharemi, Xhaferri, Bube- zolini, Taraschi, Agosti, Basith R, Hasa- Dalzini, Zilioli, Persico, Guzzi, Lombar- tri, Maffezzoni, Marchioro, Jovanovich, Perini, Toffali, Pacchioni, Corghi, Polli- dro, Veronesi, Scè, Colasanto, Bosetti,
qi, Shtaro, Alemati, Gentile. A disp.: Mu- mi, Doctori, Ezzeroeli, Trentanni, Casta- do, Morenghi, Kurtesci, Sallami, Freret- Novello, Darra, Rebecchi, Pelizzoni, ni, Monister, Venturini, Girelli, Ronca- Madella, Di Pietro, Rodella, Vezzola,
sa, Terreni, Ramponi, Somma, Infante, gna. A disp.: Mocellini, Gjyshja, Ippoli- ti. A disp.: Ferrari, Ressi, Grandi, Me- Pennini. A disp.: Vlad, Pumariega, Vio- glia. A disp.: Gasbarro, Bauce, Tessa- Chiarini. A disp.: Este, Bendeda, Iace,
Salvi, Osma. All.: Maisenti. to, Zanni, Bonfante, Guidetti, Basith M. nozzi, Yakupi, Messaud. All.: Ziliani. ni, Colaluce, Halili. All.: Guidolini. dri, Vincenzi, Anselmi, Attolini, Barbieri Hasami, Giacomini, Caglio, Lanzo.
All.: Ghizzi-Galvani.
- VOLTESI: Rubelli, Greco, M’Sadek, - MARMIROLO: Galeotti, Carbone, - MONZAMBANO: Bussola, Marche- - CAVRIAPONTI: Mazzurega, Custo- - OLIMPIA: Pelladoni, Pochi, Gozzi,
Marzano, Fancini, Grazioli, Alushani, - GUIDIZZOLO B: Oronsaje, Ghio, To- Scandiuzzi, Pachera, Ramponi, Gan- san, Zenesini, Afeltra, Lavarini, Trento, dia, Bruno, Rebuschi, Campanelli, Baz- Cinti, Tabai, Carra, Lisini, Predari, Re-
Ait Hadduch, Osmani, Manaouzi, Fana- razai, Bombana, Gandellini, Peri, Caio- dellini, Priori, Dolci, Benigna, Concu, Dal Bosco, Tosi Quaini, Marchesini, Zu- zoli, Berton, Nika, Annovazzi, Cavalli, melli, Torreggiani, Bertani. A disp.:
ne. A disp.: Sorio, Dalzini, Boselli, Gual- la, Boldini, Gialdini, Memoli, Oleandro. Lionetti. A disp.: Pavanello, Carnevale, kry, Navarro. A disp.: Caneo, Oglioso, Rubagotti. A disp.: Stasi, Noto, Tondini, Zoetti, Pasqualotto, Mantovani, Borgo,
di. All.: Bertagna. A disp.: Capece, Ponticelli, Gandini, Li- Cordischi, Leso, Pradella, Singh. Rossi, Franchini, Baroni, Cerato. Faccioli, Dos Santos, Dal Bosco. Grosso. All.: Costa.
toumi, Messedaglia, Rehami.
ARBITRO: Rossi. RETI: 4’ Benigna, 20’ Kurtesci, 25’ Lom- RETI: Jovanovich, Pellizzoni, Vioni, RETI: Venturini, Nika, Annovazzi, Caval- RETI: 25’ e 63’ Remelli, 60’ Borgo, 66’
RETI: 35’ Shtaro, 45’ Xhaferri. RETE: 20’ st Litoumi. bardo. Pennini. li Pasqualotto, 70’ Predari.

GIRONE B
Curtatone, Rapid e Castei: è fuga a tre
Girone B: il Virgilio regola il Porto, poker del S. Egidio S. Pio X
MANTOVANA 0 PORTO 1
RAPID JUNIOR 8 VIRGILIO 3
- MANTOVANA: Bosio, Cypreste, Ferri, Giarruffo, Lingua, - PORTO: Parulano, Toni, Soffiati, Mondini Nich, Mondini
Mansour H, Moneque, Ouacham, Santarelli, Mansour R. All.: Nico, Lodi, Amato, Piccagli, Nuvoloni, Costa, Gandini. A di-
Bosio. sp.: Battaglieri, Dugoni, Pernigotti, Biroli, Perfetto.

- RAPID JUNIOR: Stercoli, Sanguanini, Telloni, Ziliani, Rug- - VIRGILIO: Possidente, Allegretti, Dedominicis, Berzaghi,
geri, Pilati, Guberti, Finardi, Afloarei, Marche, Santoro. A di- Benina, Di Lorenzo, Vitello, Sogliani An, Sogliani G, Marche-
sp.: Gesmundo, Mussini F, Anghinoni, Avanzi, Mussini R. san, Diodato. A disp.: Formicola, Russo, Minutillo, Sogliani
All.: Agosta. Al, Ceresa, Caiazzo, Omorogieva. All.: Possidente.

RETI: Finardi, 3 Afloarei, 2 Marche, Santoro, Mussini F. RETI: Gandini, Sogliani, Marchesan, Vitello rig.

S. EGIDIO S. PIO X 4 SAN LAZZARO 0 POMPONESCO 0 Alcune


domeniche fa
RIVALTESE 1 CURTATONE 1 CASTEISANGIORGIO 1 Monzambano-
-Asola:
- S. EGIDIO S. PIO X: Rognini, Vanto, Marcheselli, Mangia, - SAN LAZZARO: Bignardi F, Bignardi D, Beccari, Andreo- - POMPONESCO: Rovina, Delfini, Benazzi, Cortese, Par- azioni
Vanzini, Guidi, Nasi, Da Cruz, Urban, Serina, Tarja. A disp.: li, Sguaitzer, Dall’Acqua, Avella, Visentini, El Mansoub, Bedu- miggiani, Torelli, Costalunga, Bozzolini, Negri, Bellini, Lana. di gioco
Fornari, Maccari, Taddei, Gabrieli, Malvezzi. All.: Tenca-Za- schi, Roling. A disp.: Piccoli, Bernardelli, Pastore, Rovesta, A disp.: Rampal, Sanguanini, Lodi Rizzini, Carnevali, Iori.
nardi. Vecchi, Lufi. All.: Ciriello.
- CASTEISANGIORGIO: Cleopatra, Faroni, Stocchini, Pinar-
- RIVALTESE: Colla, Vaccari, Nobis, Bondavalli D, Ghidetti, - CURTATONE: Covella, Caleffi, Zanellini, Giorgi, Dall’O- di, Modè, Campanini, Bellodi, Cavazza, El Hamdaoui, Lavi-
Rasini, Franchina, Singh, Bondavalli S, Souza, Bonizzi. A di- glio, Borgione, Russo, Colombari, Pagliuso, Khatbane, De gna, Sinigaglia. A disp.: Gavioli, Ait El Kadi, Savino, Bassa-
sp.: Marazita, Di Vito, Favalli. All.: Bozzini. Pieri. A disp.: Rossimori, Coaro, Rosa, Calzolari, Spinardi, nello, Barbieri, Perlini, Fidato. All.: Stocchini.
Passarotti, De Biase. All.: Lini.
ARBITRO: Guadagno RETE: Bassanello.
RETI: Urban, 3 Tarja, Bondavalli S. RETE: 5’ st Khatbane.

GIRONE C
Il Suzzara s’inchina all’Hostilia nella sfida al vertice
Girone C: il Castel d’Ario travolge il Segnate, solo un punto per Poggese e Sermide
MANTOVA. Nel girone A, ATHLETIC 4 HOSTILIA 2 SEGNATE 3 SERMIDE 1 PEGOGNAGA 1
solito successo dell’Olimpia,
a segno anche con lo Steril- BOCA JUNIORS 2 SUZZARA 0 CASTEL D’ARIO 8 POGGESE 1 BAGNOLOS.G. 1
garda. Il Guidizzolo perde il
derby in famiglia, molto posi- - ATHLETIC: Mazzola, Negro, Bacca- - HOSTILIA: Morandi, Gardesani, Va- - SEGNATE: Napolitano, Benedusi, - SERMIDE: Poltronieri, Delgado, - PEGOGNAGA: Bonfante, Viviani
tive Asola e Cannetese. Nel rin, Bimbati, Rosa, Busi, Aschieri, Pro- nini, Guernieri, Zerbini, Santermosi, To- Frego, Poletti, Marchini, Veregut, Mar- Montagnini, Mora, Signorini, Marango- M, Okwa, Scansani, Faroni, Rossi,
gruppo B, è fuga a tre. Curta- venzale, Fariello, Paciosi, Vaccari. A di- nini, Rizqy, Monesi, Haziri, Marchini. A chesi, Mai, Paolozzi, Schiavi, Gjini. A di- ni Mar, Calzolari, Amarai, Iacino, Ma- Spaggiari, Carnevale, Canevaro, Paniz-
tone, Rapid Junior e Castei sp.: Cenzato, Provinciali, Margonari, disp.: Bocchi, Casonati, Ferraresi, Celo- sp.: Zaid, Botti, Abdu, Balanzoni, Ca- rangoni Mat, Bortolini. A disp.: Manto- za, El Baraka. A disp.: Covi, Viviani A,
vincono in trasferta. Gran Savioli, El Asnaoui. All.: Bimbati. na, Migliorati, Pennici, Marin. All.: Ne- nossa, Motta, Martini. vani, Roncatti, Piva, Giglioli, Guandali- Chiccoli, Ajadi. All.: Fava.
colpo del Virgilio sul terreno grini. ni. All.: Diazzi.
del Porto. Poker dei Santi. - BOCA JUNIORS: Bocchi, Rendina, - CASTEL D’ARIO: Pedrazzoli, An- - BAGNOLOSANGIACOMO: Ciriello,
Nel girone C, Hostilia senza Luppi, Bassi, Bocchi, Marassi, Azzoli- - SUZZARA: Zapparoli, Modena, Ma- dreani, Lonardi, Toscani, Trevisani, Mi- - POGGESE: Piva, Canossa, Chiere- Borsari, Gola, Faccioli, Calligola, Mi-
concorrenti. Trionfo per 2-0 ni, Boni, Moi, Molinari, Zambelli. A di- gnani, Ficarelli, Solci, Verdi, Davoglio, lani, Vecchiolini, Hustiu, Mazilo, Nea- gatti, Massaretti, Ghelli, Ghiotti, Bac- glioli M, Miglioli S, Ronconi, Uras, Ne-
nella sfida al vertice con il sp.: Gherghel, Bocchi, Mantovani, Ro- Rossi, D’Agui, Fiordaligi, Diletto. A di- csu. A disp.: Salvarani, Merlotti, Fa- chiega T, Grandi, Bacchiega D, Monta- gri, Troffei. A disp.: Cicero, De Luca, Mi-
Suzzara. Il Castel D’Ario pro- veda. All.: Di Costanzo. sp.: Giorio, Di Carlo, Giovannini, Ma- zion, Mirandola, Rocchi, Lanza. All.: gnini, Tioutiou. A disp.: Benatti, Begnar- nelli, Bianchi. All.: Mazzali.
va a non perdere terreno, so- gni, Schiavo, Alberini, Cerchiari. All.: Placchi. di, El Hakimi, Bussolotti. All.: Bassi.
lo un punto per la Poggese a ARBITRO: Cropanese. Comini. ARBITRO: Negri.
Sermide. RETI: 2 Vaccari, Aschieri, Baccarin, Mo- RETI: Marchese, 2 Balanzoni, Neacsu, ARBITRO: Sciortino. RETI: Chiccoli, Miglioli S. rig.
Matteo Sbarbada linari, Zambelli. RETI: Monesi, Haziri. 3 Scipioni, 2 Vecchiolini, Lanza, Hustiu. RETI: Iacino, Ghiotti.
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 47

Anche Loreto passa al PalaBam


Miraglia funziona solo un set. Canadiens: adesso sono guai
MANTOVA. Vecchi difetti, nuova squadra che alla vigilia precedeva
sconfitta. La Canadiens concede Mantova di un solo punto si è vi-
strada anche al Loreto e sprofon- sta tutta, soprattutto sotto il profi-
da in classifica, ridotta com’è da 5 lo fisico e ciò allo stato attuale re-
gare senza lo straccio di un punto. stringe di molto il lotto delle riva-
La differenza nei confronti di una li alla portata del Top Team.

Totire aspetta i progressi CANADIENS MANTOVA 1


di Miraglia e il brasiliano,
lontano dalla battaglia da me- CARILO LORETO 3
si è insospettabilmente utile
nel primo set, un po’ meno - CANADIENS MANTOVA: Cortellazzi 1, Miraglia 9, Beret-
nel secondo, dannoso nel ter- ta 3, Parusso 13, Botto 15, Gemmi 2, Tognazzoni (L), Marretta
zo e sostituito da Frosini ad 10, Spiga 2, Frosini 3. N.e. Coscione, Cavalieri e Ferri Lazza-
inizio 4º parziale, quando l’i- roni. All. Totire
nerzia del match è ormai fe-
vorevole a Loreto. O Mira- - CARILO LORETO: Visentin 6, Moretti 17, Di Marco 12, Pao-
glia tra una settimana è pron- li 14, Koresaar 8, Dolfo 14, Romiti (L), Corti, Marchisio. N.e.
to per restare in campo per Marzola, Mor ed Ereu. All. Rampazzo
due ore oppure se ne saran-
no andate altre opportunità, ARBITRI: Goitre di Torino e Prati di Pavia
tenuto conto che la Cana- PARZIALI: 25-23, 21-25, 18-25, 22-25
diens scende in campo dopo- NOTE: spettatori 150 circa, durata set 30’, 27’, 25’, 30’, tot. 1h
domani sera nello scontro 52’; battute sbagliate Mantova 14, Loreto 15, ace 2-4, muri
salvezza di Segrate (ma sa- punto 8-15
ranno tutti fenomeni gli al-
tri?) e poi domenica nell’anti- quello che è stato nuovamen- quando questo è piazzato. Al Un momento gia a corrente alternata. La
cipo al PalaBam con la capo- te chiamato in causa a fine merito di Marretta va ricono- di gioia ricezione mantovana non vi-
lista imbattuta Santa Croce. gara da coach Totire. Ha de- sciuto di aver lottato e chiu- dei Canadiens ve la propria miglior serata e
Insistiamo con Miraglia per- luso Gemmi, spedito in pan- so il primo set, con un muro A fianco Tognazzoni è protagonista di
ché il set vinto (25-23, con china a schiarirsi le idee ad- killer su Moretti, opposto di- un muro un bagher censurabile sul
prodigioso recupero da 15-20) dirittura sul finire del parzia- scontinuo ma capace di met- nota dolente 20-21 del quarto, al termine
dimostra che l’umore della le inaugurale, per far posto tere a segno i palloni che più della gara di un lungo scambio che il
Canadiens dipende dal brasi- al piccolo Marretta. Esplosi- contano. Poi Loreto ha avuto del PalaBam Top Team ha affrontato sen-
liano. Gli altri si arrabatta- vo ed efficace quando è im- vita facile, conducendo sem- za alzatore. Subito dopo sba-
no, possono rappresentare beccato da Cortellazzi con pre. Delude il centrale Beret- glia anche Spiga. Si chiama
un buon collettivo ma non schemi veloci, ripetutamen- ta, si salvano Botto e Parus- mancanza di serenità.
possiedono il colpo del ko, te stoppato dal muro avverso so mentre Cortellazzi viag- Gian Paolo Grossi

LE INTERVISTE Il presidente Fattori punta ancora sul pieno risveglio dell’opposto brasiliano
MANTOVA. A rifletterci un paio di ele-
menti distintivi la sconfitta con Loreto li
porta con sè: la Canadiens affonda in rice-
zione e non punge in battuta. Cronica
scarsa fisicità e assenza del ‘killer instin-
«Abbiamo perso pure la fiducia»
ct’ completano il quadro. Il tecnico Totire: muro insufficiente e solita fragilità in attacco
«Si poteva ottenere molto
di più dopo aver vinto il par-
ziale d’avvio — è l’analisi di
Michele Totire —. Potevamo
giocarci parecchie opportu-
nità per muovere finalmente
la classifica. Gli errori che
abbiamo
commesso
Mercoledì sera hanno inve-
ce reso tutto
subito altra sfida più difficile.
Siamo man- Il tecnico Michele Totire
delicata a Segrate cati a muro e A fianco due fasi della sfida
in attacco le tra Canadiens e Loreto
difficoltà so-
no sempre le stesse. Manca settimana d’allenamento e riamo che entro una decina so fiducia, quando si va sem-
l’uomo in grado di fare la dif- con un brutto ko alle spalle di giorni torni al top della for- pre ko è difficile tenere il mo-
ferenza quando occorre. La — prosegue — ma non pos- ma, sennò sono guai seri. rale alto. E’ necessario far
mancanza di risultati positi- siamo accampare alibi. Dob- Purtroppo stavolta abbiamo punti al più presto. Ci trovia-
vi, inoltre, ci ha tolto la fidu- biamo dare tutto quello che compiuto un passo indietro mo nel classico vicolo cieco
cia che serve in casi come abbiamo e anche di più». nei fondamentali di ricezio- ed è dura venirne fuori. Riu-
questi, complicando ulterior- Paolo Fattori intravede un ne e battuta. Abbiamo soffer- scire ad andare al quinto ci
mente i nostri piani». Merco- miglioramento nella prova to i servizi di Dolfo e non sia- avrebbe magari permesso di
ledì sera a Segrate in palio al- di Miraglia: «E’ un po’ miglio- mo riusciti a imprimere effi- trovare risorse che in questo
tri punti vitali. «Il guaio è rato. Qualcosa in più del soli- cacia nei nostri colpi di ini- momento non possiamo esibi-
che ci arriviamo senza una to lo ha evidenziato, ora spe- zio gioco. La squadra ha per- re».(g.p.g.)

PALLAVOLO PINETO 2 PALLAVOLO PADOVA 3 CMC RAVENNA 2


Gli altri risultati dell’8ª giornata GEOTEC ISERNIA 3 GLOBO BP FRUSINATE 1 CARIGE GENOVA 3

Ravenna ko in casa - PALLAVOLO PINETO: Testagrossa, Messana (L), Cuda


12, Sborgia 7, Galabinov, Marquez 27, Calderan 3, Moretti,
- PALLAVOLO PADOVA: Garghella (L), Busi, Tiberti 3, Ko-
shikawa 7, Giannotti, Rosso 18, De Marchi 11, Sabo 4, Uchi-
- MARCEGAGLIA: Mengozzi 18, Plesko 9, Corvetta 3, Ta-
banelli (L), Castellano 14, Rambelli, Zamagni, Moro 24, Sal-

S. Croce e Padova Bozko 13. Non entrati Giuliani, Centorame, De Leo.

- GEOTEC ISERNIA: Fiore, Turano, Valera 3, De Paola 13,


Sabbi 21, Spampinato (L), Pambianchi 6, Westphal 15, Giosa
kov 15, Burgsthaler 12, Pagni 2.

- GLOBO BANCA POP. FRUSINATE: Pavan 5, Roberts 18,


Scappaticcio, Scuderi, Polidori 4, Libraro 16, De Rosas, Dar-
gado 11. Non entrati Gherardi, Monti, Saviotti. All. Babini.

- CARIGE GENOVA: Boroni, Donati (L), Zappaterra (L),


Groppi, Mercorio 19, Nuti 1, Di Franco 8, Antonov 3, Paoletti
balzano in vetta 10, Capra, Puhar. Non entrati De Caria, Beccaro.

PARZIALI: 25-20, 18-25, 25-19, 22-25, 11-15


raidou 18, Roberti, Gatto (L), Gaetano.

PARZIALI: 25-21, 23-25, 25-18, 25-22


22, Pecorari 9, Ogurcak 18. Non entrati Manassero.

PARZIALI: 22-25, 25-21, 25-19, 23-25, 12-15

GHERARDI SVI 1 EUROGROUP GELA 1 CHEBANCA MILANO 3 SIR SAFETY PERUGIA 1


EDILESSE CONAD 3 NGM MOBILE 3 AERONAUTICA ROMA 1 VOLLEY SEGRATE 1978 3
- GHERARDI SVI: Ravellino 6, Rossini (L), Vedovotto 3, Or- - EUROGROUP GELA: Sequeira 19, Maccarone, Quartaro- - CHEBANCA MILANO: Durante (L), Insalata 7, Cauteruc- - SIR SAFETY PERUGIA: Prandi (L), Hietanen 13, Rigoni 7,
duna 2, Nemec 25, Bortolozzo 1, Rosalba 16, Marini, Lippari- ne, Barbisan, Veloso Pinto 9, Tomassetti 10, Bucaioni 1, Riz- cio 1, Di Manno 16, Vajra, Mattera 4, Janusek 23, Reggio 3, Barbareschi 11, Serafini 1, Tomasello 7, Curti 6, Dokic 18,
ni 5, Marino, Di Benedetto 7. Non entrati Del Castello, Bene- zo (L), Belardi 8, Mari, Martinengo 18. All. Dalù. Jago 13, Daolio, Robbiati 5. Non entrati Angelov, Barsi. Ranghieri. Non entrati Morelli, Bagnolesi, Fusaro, Lattanzi.
detti. All. Radici.
- NGM MOBILE SANTA CROCE: Monopoli 1, Elia 11, Noda - AERONAUTICA MILITARE ROMA: Pinelli, Pesaresi (L), - VOLLEY SEGRATE 1978: Cazzaniga 19, Temponi Araujo
- EDILESSE CONAD: Luppi 9, Mast, Bonetti, Grassano 14, Blanco 14, Mattioli 19, Tosi (L), Tamburo 14, Catania, Baldac- De Giorgi 1, Postiglioni 5, Lirutti, Mazzone 10, Della Corte, Fe- 6, Gallosti (L), Guemart, Alletti 13, Ronaldo Royal 4, Caprotti
Sivula 17, Garnica 5, Ippolito 9, Botti 16, Peli (L). Non entrati cini 10. Non entrati Lazzeroni, Pagni, Tosi, Cotroneo. drizzi 12, Vettori 22, Sperandio 3, Lanza 10. Non entrati Paris. (L), Argilagos 9, Russo 12, Canzanella 6. All. Ricci
Sassi, Goi, Bartoli, Mazzali. All. Bonitta.
PARZIALI: 23-25, 25-23, 20-25, 21-25 PARZIALI: 25-21, 22-25, 22-25, 20-25 PARZIALI: 21-25, 25-14, 28-26, 25-18 PARZIALI: 23-25, 27-25, 26-28, 16-25
48 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

A Cesena il San Marco va a fondo


CESENA. San Marco affon- CESENA 3
dato dalla vice-capolista, e
dall’opposta Vania Beccaria, SAN MARCO PEGO 1
alta 196 cm, classe 1973, ex
nazionale e la scorsa stagio-
ne in A2 a Loreto. Ovviamen-
Serie B2 femminile: in campo l’opposta avversaria fa la differenza - CESENA: Poggiali, Ambrosini, Sas-
si, Beccaria, Cancellieri, Gardini, Soc-
te un lusso per la B2 nono- Coach Comparsi striglia le ragazze: dovevamo difendere meglio ci, Bersani, Suzzi, Di Fazio, Balzoni, Ra-
stante i suoi 37 anni, ma in si. All: Pedrelli-Piraccini
campo si va in 7 e il Pego si è scorer con 13 punti, tuttavia do non tirava sassate perché buon margine in avvio e sof-
lasciato condizionare e non il Pego ha sbagliato cose che eravamo posizionate male focando sul finale il tentati- - SAN MARCO PEGO: Sabattini 12,
ci ha creduto, pur portando non doveva sbagliare, come noi. Schiaccia tanto e ogni vo di rimonta del Cesena. Amista 10, Malavasi 6, Bertani 13, Lo-
via un set e tenendo gli altri gli appoggi, le scelte nella co- palla brutta la danno a lei da Nel quarto si lotta fino al renzini 2, Grespi 10, Freddi (L), Orlandi
in stallo fino a metà. «Spero struzione del gioco in base al aggiustare, ma quando si po- 17-15, poi il San Marco molla 2, Peruffo. N.e.: Ancellotti, Faglioni, Sof-
di avere Bertani» si augura- muro avversario, ace subìti teva difendere noi non l’ab- gli ormeggi e i cambi limitati fiati. All. Comparsi-Garini
va Comparsi alla vigilia. Gra- su battute facili ed errori di biamo fatto». non permettono di provare
vava infatti un dubbio sulla posizione in difesa su Becca- Sul 14-14 del primo set il altre soluzioni. Peruffo non è ARBITRI: Fattori e Moroni (An)
tenuta del ginocchio doloran- ria. «Avevamo detto — spie- Pego subisce un break di ancora in grado di fare gli PARZIALI: 25-17, 25-16, 22-25, 25-20
te dell’opposta del San Mar- ga il coach — che se lei attac- 11-3. Nel secondo gioca alla spostamenti laterali e Orlan- NOTE: Durata set 24’, 21’, 27’, 26’. Pe-
co; per fortuna Bertani ha re- cava bene ok, brava lei, ma pari fino a metà. Nel terzo di viene da un mese compli- go: 5 aces, 10 battute sbagliate, 6 muri
Francesca Bertani cuperato risultando la top ci ha fatto punto anche quan- rialza la testa, prendendo un cato. (b.m.)

La Piacentina a bocca asciutta


Volley B1: anche in Versilia il Viadana non entra mai in partita
CAMAIORE (Ms). Partitaccia per La Piacentina e, alme- QUASAR MASSA 3
no per il momento, nessuna virata epocale all’orizzonte.
Vero che il Quasar Massa a livello di organico è una LA PIACENTINA 0
squadra d’alta classifica, ma in questo avvio di campio-
nato sta faticando ed era il caso di provare ad approfit- - QUASAR MASSA VERSILIA: Vanni-
tarne. Invece il treno è passato, e i viadanesi restano pe- ni 2, Fiori 17, Dani 7, Bassoli 7, Bertoli
nultimi in classifica dopo 7 turni. 8, Francesconi 3, Taliani (L), Pezzini, Sil-
va 7, Lazzarini 1. N.e.: Roni, Toracca.
La Piacentina interpreta lenti. Gabrielli rileva Ricciar- All: Tosi-Francesconi
male il match e non entra di e nel secondo set sull’8-7 la
mai in partita. Il sestetto è porta è ancora aperta. Però - LA PIACENTINA VIADANA: Chiesa
composto da Pierini alzato- una raffica di vento la sbatte 10, Frazzi 7, Pierini 1, Gabrielli 2, Guerri-
re, Chiesa opposto, Frazzi e (16-12, 21-15) e nel terzo (con ni 4, Andreani 2, Cantagalli, Rocca (L),
Ricciardi schiacciatori, Guer- Andreani in campo al posto Bulgarelli 4, Incerti Libori, Ricciardi 3.
rini e Bulgarelli centrali, di Bulgarelli) il Massa la blin- N.e.: Bettini. All. Costi-Carantini
Rocca libero. La partenza fa da: 8-4, 16-9, 21-13.
ben sperare, ma due-tre deci- I liguri non sono trascen-
sioni arbitrali dubbie fanno dentali, ma per questa Pia- La Piacentina particolar modo per i giova- va in via di risoluzione. «E’ to a fare. C’è di mezzo l’infor-
smarrire la testa ad una centina bastano e avanzano. ancora ni, che stanno pagando l’ine- la cosa che più ci sta penaliz- tunio, ma il suo rendimento
squadra già in tensione. Va- Il problema dei viadanesi è al tappeto sperienza. Bettini non è stato zando — dice patron Rossi — è quello che è. Più passa il
cillano le sicurezze e in un soprattutto mentale: servi- schierato a causa del riacu- Bettini doveva essere il pri- tempo, più ci sono punti da
amen è 8-4, 16-8 e 21-14. Rice- rebbe un bel risultato per tizzarsi del dolore alla spal- mo martello, ma più di qual- recuperare».
zione e difesa sono note do- scacciare la sofferenza, in la, un problema che sembra- che apparizione non è riusci- Benedetta Montagnoli

Tennis tavolo A1. Giovedì tocca alle ragazze Ciclismo giovanile. Tra i maschi Tomas Bignoni si è messo più in evidenza

La Sterilgarda recupera Elena Bissolati, stagione doc


stasera contro il Carrara Titolo tricolore in pista per l’esordiente del Mincio Chiese
CERESARA. Una stagione in quella dell’individuale a fatti Paini, Giuliano Kushi e
di transizione è stata per gli punti. Come non bastasse, la Nicola Mazzi. Anche per lo-
esordienti e gli allievi della giovane atleta di San Giova- ro, come del resto per gli al-
Scuola Ciclismo Mincio Chie- ni in Croce è salita sul gradi- lievi, è giunta durante la fe-
se quella che si è chiusa da no più alto del podio per ben sta di fine stagione la confer-
pochi giorni. 7 volte. A questo ha poi ag- ma per la prossima stagione
Partiti con il solo obiettivo giunto le quattro piazze d’o- e questo è il miglior verdetto
di fare esperienza sia i ragaz- nore e i due terzi posti. che si possa ricavare dopo
zi diretti da Francesco e Gio- Tra i maschi chi maggior- un anno di duro lavoro.
vanni Comparin sia quelli mente si è posto in evidenza Per quanto concerne la
guidati da Davide Bernardel- è stato Tomas Bignoni che in compagine degli allievi i ri-
li hanno comunque ottenuto una gara ha sfiorato la vitto- sultati più significativi del
qualche risultato di valore ria classificandosi secondo. 2010 li hanno conseguiti Er-
che lascia intravedere per il In termini di maglie tra gli nesto Remelli, Marco Bissola-
prossimo anno la possibilità esordienti hanno indossato ti e Nicola Scappi. Il primo
di momenti ancor più esal- quella di campione provin- dei tre ha conquistato la ma-
tanti. ciale della categoria Giaco- glia di campione provinciale
Tra i più piccoli, gli esor- mo Ottoni per quelli del 1º an- oltre ad aver collezionato un
dienti, i traguardi più signifi- no, Tomas Bignoni per i 2º terzo, un quarto e altri piaz-
cativi li ha ottenuti Elena anno ed Elena Bissolati. Po- zamenti. Più che positivo si è
Bissolati che proprio sul fini- nendo sempre l’accento sugli rivelato il secondo posto col-
re della stagione si è laurea- esordienti, tutti hanno lavo- to dal secondo e il quarto po-
ta campionessa italiana della rato con tanto impegno e per sto raggiunto dal terzo porta-
pista per la specialità della questo qualche soddisfazio- colori del team di Ceresa-
velocità e vice campionessa ne l’hanno colta Andrea Bon- Elena Bissolati tricolore ra.(g.b.)

Sanguinetti inaugura i nuovi campi da tennis


Mihai Bobocica, punto di forza della Sterilgarda Festa a Solferino con l’ex n.1 nazionale e gli atleti della Mutti & Bartolucci Clinic
CASTEL GOFFREDO. I ragazzi della Sterilgarda SOLFERINO. Grande festa a Solferino per l’inaugurazione
questa sera alle 20.30 recuperano la quarta giorna- del nuovo splendido impianto indoor di tennis realizzato dal-
ta della serie A1 ospitando il Carrara. La squadra la Mutti & Bartolucci Tennis Clinic che ha sottoscritto col Co-
toscana segue i castellani di un punto in classifica. mune una convenzione di 25 anni per l’uso della struttura
Con un successo la Sterilgarda salirebbe al terzo che, finanziata dalla stessa Mutti & Bartolucci, copre due
posto dietro le capolista Marcozzi ed Este. Giovedì campi da tennis in erba sintetica. Cerimoniere il vicepresi-
toccherà poi alle ragazze che recupereranno la sfi- dente del sodalizio Tiziano Soldati che, prima del rituale ta-
da esterna contro il Regaldi. glio del nastro, ha ripercorso i 5 anni di vita della Mutti &
Intanto baby castellani e asolani in luce al tor- Bartolucci, fondata dal maestro Mirko Mutti la cui appassio-
neo nazionale di Terni. Tra i castellani vittoria di nata professionalità ha permesso già risultati di rilievo nel
Leonardo Mutti tra gli Junior (3º Damiano Seret- panorama nazionale. Assieme a Mutti collaborano il maestro
ti). Allievi: 5º Davide Gerevini (Asola). Allieve: 4ª Federico Bartolucci, l’istruttore Giovanni Milozzi, i prepara-
Le Thi Hong Loan. Ragazzi: 3º Daniele Pezzi. Ra- tori atletici Paola Goldoni e Enrico Benedetti, la fisioterapi-
gazze: 2ª Cristiana Dumitrache e 3ª Elisa Turganti. sta Barbara Abate e lo sparring Matteo Milazzotto. Ma il clou
Giovanissime: terze le asolane Sofia Mescieri e Va- è stata l’esibizione di Davide Sanguinetti (ex n.1 del naziona-
lentina Hu. Giovanissimi: 2º Matteo Mutti. Cerimonia. Il taglio del nastro a Solferino le) che ha giocato con i migliori allievi del settore agonistico.
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 49

BASKET SERIE C DILETTANTI Serie C regionale. Il Monticelli passa


Il Pontek Bancole
La Dinamica ‘stecca’ si arrende nel finale
con la capolista
la sfida della verità PONTEK BANCOLE
MONTICELLI
69
89

contro la capolista - PONTEK BANCOLE: Martinelli, Savazzi 17, Zorzi 14, Riz-
zi 7, Tonolli 9, Steccanella 1, Bergamini 2, Faccioli, Giacomel-
li 2, Moreno 17. All: Trazzi

LUGO (Ravenna). Le speranze di tutto un - MONTICELLI: Contessi, Cominelli 12, De Marco 4, Righet-
ambiente che comprensibilmente era in
Serie D: attesa di questa partita, considerata co-
me una specie di prova del nove riguardo
ti 29, Sconochini 8, Zamboni 6, Gervasoni, Prandelli 6, Kusto-
dic, Pedraza 24. All: Peli

il Baresi Cave al ruolo della Dinamica in questo campio-


nato, purtroppo sono andate deluse.
ARBITRI: Rebughini e Guerresi di Lecco
PARZIALI: 15-24, 38-47, 59-69
ok a Brescia La Dinamica Posta di fronte ad una del- BANCOLE. Tutto come previsto. La capoli-
Generale le prime della classe, la com- sta imbattuta Monticelli passa al PalaBanco-
BRESCIA 62 in azione pagine di Tinti non ha trova- le con il risultato di 69-89. Peccato però per-
re il bandolo della matassa ché il Pontek ce l’aveva messa tutta per met-
ASOLA 69 facendo molta confusione in terli in difficoltà e ci è riuscita quasi fino in
attacco e registrando la sera- fondo.
- BRESCIA: Perucchetti 11, Favalli 6, ta negativa generale nelle Partita subito brillante sin dalle prime bat-
Casella 7, Corte 22, Giuri 13, Castraca- realizzazioni e soprattutto di tute, con Sconochini (poi infortunato) a di-
ni 0, Sottili 2, Rossini 0, Saresera 1, Di Losi. Il nuovo regista pogge- stribuire palloni per gli ospiti e i bancolesi a
Peppe 0. All. Zanardi se ha «steccato» (0/9 da 3; 0/3 ze dagli avversari e nel se- ORVA LUGO 66 rispondere con uno Zorzi particolarmente
da 2) e con lui una squadra condo-quarto la squadra di ispirato.
- BARESI CAVE ASOLA: Gori 0, Co- che è sempre Tinti, pur sbagliando tantissi- DINAMICA GENERALE 58 Un filo di sostanziale equilibrio collega i
luccia M. 17, Pedrazzi 5, Mantovani 1, stata sotto mo in avanti, riesce a conte- primi due quarti di gara, anche se le doti te-
Coluccia Luca 2, Lanfredi 12, Muti 8,
Zulberti 10, Marciano 0, Romanelli 13.
Serata-no generale nel punteg-
gio e che è
nere le folate offensive roma-
gnole pareggiando il conto al-
- ORVA LUGO: Caroli ne, Palazzi 16,
Govi F. 2, Paluan 17, Rambelli 17, Bac-
cniche del gioco di squadra dei bresciani era-
no già in bella mostra sul parquet virgiliano,
All. Bonetti ma soprattutto stata anni- la fine del primo tempo gra- chini 4, Baldrati 6, Compagni, Govi G. mentre il Pontek si aggrappava soprattutto
chilita nel de- zie a un canestro di Mauceri 4, Scardovi alle iniziative personali di Moreno.
ARBITRI: Azigliane e Confalonieri del regista Losi cisivo ter- seguito da una bomba di All: Ortasi Nella ripresa Monticelli provava ad allun-
PARZIALI: 18-26, 33-37, 50-47 zo-quarto di Mantovani nell’ultimo minu- gare con un Righetti infallibile dalla lunga e
NOTE: tiri liberi Brescia 14/19 Asola gioco. Nel to. Nel terzo-quarto invece la - DINAMICA GENERALE:Besutti, Bel- Pedraza a dominare il pitturato, ma i padro-
17/33 tiri da 3 Brescia 6 Asola 3, usciti primo tempo i padroni di ca- Dinamica ritorna a giocare luzzi ne, Mauceri 11, Tedeschini 10, ni di casa riuscivano a mantenersi in scia
per 5 Falli Giuri Saresera e Coluccia Lu- sa premono subito sull’acce- un basket inguardabile su- Mantovani 8, Agusto 9, Losi 3, Gruosso con gli acuti di Savazzi (17 punti) e le iniziati-
ca, fallo antisportivo Romanelli leratore (10-2 al 5’), la Dina- bendo il massimo svantaggio 7, Ferriani ne., Mancin 10 ve di Rizzi e Tonolli.
mica comincia a perdere nu- al 6’ (50-32). Abbozzo di rea- All: Tinti Tutto bene insomma, fino ad una manciata
BRESCIA. Nella serie D re- merose palle e in avanti sten- zione con Ruosso, Tedeschi- di minuti dalla sirena quando il quinto fallo
gionale di pallacanestro il Ba- ta moltissimo a trovare la ni e Mancin che dimezzano ARBITRI: Mazzucato di Bologna e Villa di Moreno e i due tecnici in serie presi da
resi Cave Asola vince all’ulti- via del canestro e coach Tin- lo svantaggio (57-47 al 37’). di Imola Trazzi in panchina, fanno calare il sipario
mo minuto. ti non sa più a che santo vo- Poi Agusto e Mancin riesco- PARZIALI: 15-11, 30-30, 52-37 sull’incontro, decretando di fatto la sesta
Grazie alla maggiore fred- tarsi. È Joe Agusto assieme no a portare a -4 ma i padro- NOTE:tiri liberi Lugo 9/15, Dinamica sconfitta stagionale del Pontek Bancole, la
dezza dimostrata sotto cane- a Tedeschini a limitare i dan- ni di casa riescono abbastan- 15/21. Uscito per 5 falli Mauceri al 40’ quarta ottenuto di fronte al proprio pubbli-
stro gli ospiti sbancano il pa- ni per i suoi portando la Di- za agevolmente a chiudere. co.
lazzetto del Brescia. namica ad appena 4 lunghez- Sergio Recchioni Andrea Battisti

Volley - A1M Volley - A2M Volley - B1MA Volley - B2FB


RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Lannutti Cn - Casa Modena 3-0 Pineto Te - Geotec Isernia 2-3 Agnelli Bg - Mestrino Pd 0-3 Alba Cn - Genova Vgp 3-0
Sisley Tv - Paradiso Monza 1-3 Padova - GloboBPop Sora 3-1 Centrale Bs - Avesani Vr 3-0 Monza - Alessandria 3-2
Lube Banca Mc - Castellana Ba 3-0 Marcegaglia Ra - Carige Ge 2-3 Asti - Bibione Ve 1-3 Mondovì Cn - Casorate Pv 3-1
Copra Pc - Yoga Forlì 3-0 C.di Castello Pg - Edilesse Re 1-3 Monselice Pd - Cascina Pi 2-3 Genova Avb - Fiorenzuola 3-0
M. Roma - Luigi Bacchi Pg 3-1 Canadiens Mn - Energy Loreto 1-3 Bassano - Cantù 3-0 La Sportiva Bs - Crema 0-3
Andreoli Lt - Marmi Lanza Vr 3-2 Gela Cl - S. Croce Pi 1-3 Professional Pd - Diavoli Rosa Mi 3-0 Pavia - Lineasald. Volta 3-1
Itas Tn - Tonno Callipo 3-0 CheBanca Mi - Club Italia Mi 3-1 Massa - Asd Viadana 3-0 Lodi - Desio 3-2
Sir Safety Pg - Segrate Mi 1-3
PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO
Andreoli Lt - Lube Banca Mc Geotec Isernia - CheBanca Mi Agnelli Bg - Centrale Bs Alba Cn - Monza
Yoga Forlì - Casa Modena GloboBPop Sora - Marcegaglia Ra Avesani Vr - Asti Alessandria - Mondovì Cn
M. Roma - Itas Tn Energy Loreto - Pineto Te Bibione Ve - Monselice Pd Casorate Pv - Genova Avb
Tonno Callipo - Lannutti Cn S. Croce Pi - Padova Cascina Pi - Massa Fiorenzuola - Lodi
Marmi Lanza Vr - Sisley Tv Carige Ge - C.di Castello Pg Diavoli Rosa Mi - Cantù Lineasald. Volta - Crema
Luigi Bacchi Pg - Copra Pc Edilesse Re - Sir Safety Pg Asd Viadana - Bassano Desio - La Sportiva Bs
Castellana Ba - Paradiso Monza Club Italia Mi - Gela Cl Mestrino Pd - Professional Pd Genova Vgp - Pavia
Segrate Mi - Canadiens Mn
CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P
Itas Tn 6 6 0 18 3 17 S. Croce Pi 8 8 0 24 8 21 Mestrino Pd 7 6 1 18 5 18 Monza 7 7 0 21 5 20
Lube Banca Mc 6 5 1 17 4 16 Padova 8 7 1 22 8 21 Bassano 7 6 1 19 7 17 Crema 7 5 2 17 8 16
Lannutti Cn 6 5 1 17 5 16 Marcegaglia Ra 8 6 2 22 8 20 Cantù 7 6 1 18 6 17 Fiorenzuola 7 6 1 18 12 14
M. Roma 6 5 1 16 10 13 GloboBPop Sora 8 6 2 19 10 17 Professional Pd 7 5 2 18 10 15 Desio 7 4 3 17 11 14
Copra Pc 6 4 2 13 10 10 Edilesse Re 8 5 3 18 12 15 Bibione Ve 7 4 3 17 13 13 Mondovì Cn 7 5 2 17 11 14
Andreoli Lt 6 3 3 13 11 10 Carige Ge 8 5 3 18 15 14 Cascina Pi 7 5 2 15 13 12 Lodi 7 5 2 16 10 14
Sisley Tv 6 2 4 13 15 8 CheBanca Mi 8 5 3 17 15 14 Centrale Bs 7 4 3 14 13 11 Alba Cn 7 3 4 13 15 10
Marmi Lanza Vr 6 2 4 11 15 7 C.di Castello Pg 8 4 4 17 16 12 Massa 7 4 3 13 13 10 Alessandria 7 3 4 13 16 10
Paradiso Monza 6 2 4 9 13 7 Geotec Isernia 8 3 5 17 20 10 Agnelli Bg 7 3 4 14 16 10 Genova Avb 7 3 4 12 13 9
Luigi Bacchi Pg 6 2 4 8 13 6 Energy Loreto 8 4 4 16 19 10 Asti 7 3 4 12 15 8 La Sportiva Bs 7 2 5 10 16 8
Casa Modena 6 3 3 9 15 6 Gela Cl 8 3 5 14 18 10 Monselice Pd 7 1 6 11 19 7 Casorate Pv 7 2 5 12 17 6
Tonno Callipo 6 2 4 8 15 6 Segrate Mi 8 2 6 11 20 8 Avesani Vr 7 1 6 8 19 5 Lineasald. Volta 7 2 5 11 17 6
Castellana Ba 6 1 5 6 16 4 Sir Safety Pg 8 2 6 11 18 7 Diavoli Rosa Mi 7 0 7 8 21 2 Pavia 7 2 5 9 17 6
Yoga Forlì 6 0 6 5 18 0 Canadiens Mn 8 2 6 12 20 6 Asd Viadana 7 1 6 5 20 2 Genova Vgp 7 0 7 3 21 0
Pineto Te 8 1 7 8 22 5
Club Italia Mi 8 1 7 6 23 2

Volley - B2FD Volley - CMC Volley - CFC Volley - DMD Volley - DFF Volley - DFB Crer
RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
S. Lazzaro - Rovigo 1-3 Gorlago - ML Bresso 0-3 Ginseng Gorle - Cer. Speretta 0-3 McDonald’s Bs - Reima Crema 2-3 Mollificio Bps - Più Fly Flot 3-1 Monte Castenaso - Lamp S. Prospero 3-1
Montecchio M. - Voghiera 3-1 Cazzago - Gruppo Sicla 3-0 Colleoni - Cormano 3-1 Carpenwood - Offanengo 2-3 Perfetto Viadana - Futura 1-3 Lib. Fiorano - Idea Volley 1-3
Altedo - Cerea 0-3 Castiglione - Pro Victoria 3-1 Soresina - La Filottica 3-0 Predaroli&Bonandi - Caldaie Melgari 3-1 Fornace Sberna - Carobbio 3-0 Calanca Cesare - Spezzanese 3-0
Polesel. Ro - Montale 0-3 Bedizzole - Villanuova 3-0 Brembo - Auprema 3-0 Acqua Paradiso - Fabe Calcio 0-3 Villongo - Tecnofuturo 0-3 Truzzi - Plastica Marconi 3-0
Cesena - S. Marco Pego 3-1 Lucernate - Gruppo Sereni 3-1 Salp Inox - Rivazzano 1-3 Cividate - Valtrompia 1-3 Ospitaletto - Promoball Appiani 3-0 Sanfelice - Fiorini 3-0
Ravenna - Bologna 3-2 Oreno - Vittorio V. Mi 3-0 Pro Victoria - Euromontaggi 2-3 Sabbio - Top Team Mn 3-0 Grumello - Planet Curtatone 0-3 Pol. Maranello - Crevalcore 3-1
Vignola - Attiva 3-0 Riposa: Gifra Millenium - Pneumax 3-2 Riposa: Intermedia Medole Bampi Lonato - Pol. Mogliese 3-0 Calderara - Pol. Madonnina 0-3

PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO
S. Lazzaro - Montecchio M. Gorlago - Cazzago Ginseng Gorle - Colleoni McDonald’s Bs - Carpenwood Mollificio Bps - Perfetto Viadana Monte Castenaso - Lib. Fiorano
Voghiera - Altedo Gruppo Sicla - Castiglione Cormano - Soresina Offanengo - Predaroli&Bonandi Futura - Fornace Sberna Idea Volley - Calanca Cesare
Cerea - Polesel. Ro Pro Victoria - Bedizzole La Filottica - Brembo Caldaie Melgari - Acqua Paradiso Carobbio - Villongo Spezzanese - Truzzi
Montale - Vignola Villanuova - Oreno Auprema - Millenium Fabe Calcio - Sabbio Tecnofuturo - Bampi Lonato Plastica Marconi - Calderara
Bologna - S. Marco Pego Gifra - Gruppo Sereni Euromontaggi - Rivazzano Intermedia Medole - Valtrompia Planet Curtatone - Promoball Appiani Crevalcore - Fiorini
Attiva - Cesena Vittorio V. Mi - Lucernate Pneumax - Salp Inox Top Team Mn - Cividate Pol. Mogliese - Ospitaletto Pol. Madonnina - Sanfelice
Rovigo - Ravenna Riposa: ML Bresso Cer. Speretta - Pro Victoria Riposa: Reima Crema Più Fly Flot - Grumello Lamp S. Prospero - Pol. Maranello

CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P


Cesena 7 6 1 19 7 17 Cazzago 7 7 0 21 7 19 Pneumax 7 6 1 20 9 17 Valtrompia 6 6 0 18 1 18 Futura 6 6 0 18 2 18 Pol. Maranello 7 6 1 18 8 17
S. Lazzaro 7 5 2 18 9 16 Bedizzole 6 6 0 18 4 16 Brembo 7 6 1 19 8 17 Reima Crema 7 6 1 20 9 17 Ospitaletto 7 5 2 18 7 16 Pol. Madonnina 7 5 2 17 7 16
Montecchio M. 7 5 2 17 10 16 ML Bresso 7 4 3 18 12 14 Millenium 7 6 1 20 9 16 McDonald’s Bs 7 4 3 17 9 14 Tecnofuturo 7 5 2 17 7 16 Truzzi 7 5 2 17 7 16
Montale 7 5 2 18 10 15 Lucernate 6 4 2 16 10 13 Auprema 7 5 2 15 10 14 Offanengo 7 5 2 16 11 13 Planet Curtatone 7 5 2 17 9 16 Crevalcore 7 5 2 17 7 15
Cerea 7 5 2 17 9 14 Villanuova 7 4 3 16 12 13 Cormano 7 4 3 15 10 13 Cividate 6 4 2 14 7 12 Grumello 7 5 2 17 9 15 Spezzanese 7 5 2 15 9 14
Rovigo 7 5 2 17 11 14 Gruppo Sicla 7 4 3 15 12 12 Soresina 7 4 3 17 13 13 Fabe Calcio 7 4 3 13 12 11 Bampi Lonato 7 4 3 14 9 13 Calanca Cesare 7 4 3 15 12 12
Vignola 7 3 4 14 13 11 Gorlago 7 3 4 11 16 8 La Filottica 7 4 3 12 13 11 Sabbio 6 4 2 12 10 10 Pol. Mogliese 6 4 2 14 11 11 Lamp S. Prospero 7 4 3 14 15 10
Bologna 7 3 4 13 13 10 Gruppo Sereni 6 2 4 10 13 7 Euromontaggi 7 4 3 14 14 10 Predaroli&Bonandi 6 3 3 9 10 9 Fornace Sberna 7 4 3 12 12 11 Monte Castenaso 7 3 4 11 14 9
Attiva 7 4 3 12 15 10 Oreno 6 2 4 11 14 6 Rivazzano 7 3 4 13 15 9 Carpenwood 7 2 5 12 15 8 Carobbio 7 3 4 11 16 7 Calderara 7 3 4 12 16 9
S. Marco Pego 7 3 4 12 12 9 Castiglione 6 2 4 6 13 6 Pro Victoria 7 2 5 13 16 8 Caldaie Melgari 7 2 5 9 16 7 Mollificio Bps 7 2 5 9 17 6 Plastica Marconi 7 2 5 13 17 8
Ravenna 7 3 4 11 16 7 Pro Victoria 7 3 4 10 18 6 Cer. Speretta 7 2 5 12 17 7 Top Team Mn 6 1 5 5 16 4 Villongo 7 2 5 8 17 5 Idea Volley 7 3 4 11 16 8
Altedo 7 2 5 10 16 7 Gifra 6 1 5 8 15 5 Salp Inox 7 2 5 7 17 6 Intermedia Medole 6 1 5 3 15 3 Perfetto Viadana 6 1 5 8 17 3 Sanfelice 7 2 5 11 17 7
Voghiera 7 0 7 4 21 1 Vittorio V. Mi 6 0 6 4 18 1 Colleoni 7 1 6 8 19 5 Acqua Paradiso 6 0 6 1 18 0 Promoball Appiani 7 1 6 4 19 3 Fiorini 7 2 5 8 18 5
Polesel. Ro 7 0 7 1 21 0 Ginseng Gorle 7 0 7 6 21 1 Più Fly Flot 6 0 6 3 18 1 Lib. Fiorano 7 0 7 5 21 1
50 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

L’atleta asolano è quarto nei 50 farfalla


NUOTO a due centesimi dalla medaglia di bronzo
Europei e a quattro del primato italiano

Facchinelli vola ai Mondiali


Sfiorato il podio in Olanda ma il tempo vale il pass per Dubai
EINDHOVEN (Olanda). Un quarto posto, a soli due cente-
simi dal podio, che vale però la qualificazione ai prossi-
MAGNERS LEAGUE
mi Mondiali in vasca corta, in programma dal 15 al 19 di-
cembre a Dubai. L’ultima giornata degli Europei regala
la soddisfazione più bella a Paolo Facchinelli, 23enne
Aironi, Del Fava: oggi
asolano che gareggia per l’Nc Azzurra 91. Una gioia che
fa passare in secondo piano la delusione per non aver
centrato di un soffio la seconda medaglia.
verdetto sul ginocchio
VIADANA. Gli Ospreys hanno ste-
L’Italia chiude la rassegna so 19-15 il Leinster nel posticipo della
TAMBURELLO olandese con quattro ori, set- nona giornata della Magners Lea-
te argenti e sette bronzi, gue. I gallesi quindi salgono al quin-
Per il Castellaro eguagliando le 18 medaglie
conquistate a Rijeka 2008. E’
to posto a quota 24 punti insieme agli
stessi irlandesi.
quarto posto un bilancio storico, carico di
soddisfazioni e prospettive
Oggi intanto gli Aironi ricomincia-
no a lavorare in vista della trasferta
grazie anche alle belle prove di Galway dove venerdì sfideranno
in Coppa Italia del nuotatore mantovano. la squadra del Connacht.
Giovedì Facchinelli aveva Risultati. Venerdì: Benetton-Ul-
CISERANO (Bg). Si è conquistato insieme ai com- ster (Irl) 9-19 (0-4); Edimburgo
conclusa ieri, con la seconda pagni azzurri la medaglia (Sco)-Connacht (Irl) 24-19 (4-1); Dra-
giornata, la Coppa Italia d’argento nella 4x50 mista, gons (Irl)-Munster (Irl) 20-6 (4-0).
indoor di tamburello. Nel nuotando una stupenda fra- Sabato: Blues (Gal)-Warriors
maschile brinda il Fulgur zione a farfalla con il tempo (Sco) 38-6 (5-0); Mps Aironi-Scarlets
Bangacavallo, davanti a di 22”80. Ieri il bis a conclu- finale. Tenuto conto che per Paolo (vinta da Govorov con il tem- (Gal) 17-34 (0-5).
Ragusa, Cosenza e sione della bella avventura me era la prima finale inter- Facchinelli po di 22”88) la prima limata Ieri: Ospreys (Gal)-Leinster (Irl)
Castellaro. Nel femminile la europea. Nei 50 farfalla, la nazionale va benissimo così. centra la al cronometro, con un 23”45 19-15 (4-1).
vittoria va al Sabbionara sua distanza. «Anche se la L’importante era arrivare qualificazione che è valso il quinto posto. Classifica: Munster 32; Scarlets
Trentino Team davanti ad mancata medaglia scotta un tra i primi cinque per centra- ai Mondiali Un’ora e mezzo dopo (nella fi- 30; Ulster e Blues 28; Ospreys e Lein-
Aeden San Giusta, Tuenno e pochino — racconta il nuota- re il traguardo di Dubai». di Dubai nale vinta da Deibler in ster 24; Edimburgo 23; Dragons 17;
San Paolo d’Argon. La tore asolano, che ha lavorato La giornata del 23enne che 22”34) altro miglioramento. Benetton e Warriors 16; Connacht
formazione mantovana, sodo sulla fase subacquea e gareggia per l’Nc Azzurra 91 Quarto posto con il tempo di 15; Mps Aironi 2.
guidata dal direttore tecnico sulla virata — sono molto è cominciata bene già nelle 23”25, a soli due centesimi Prossimo turno. Venerdì 3 dicem-
Mario Bellini, ieri è scesa in soddisfatto per un traguardo eliminatorie del mattino, con dalla medaglia di bronzo, an- bre: Connacht (Irl)-Aironi ore 20;
campo con Giovanni che non era assolutamente il cronometro fermato a data a Verlinden, e a quattro Scarlets (Gal)-Leinster (Irl) ore 20.05;
Crosato, Luca Robol, Nicolò previsto. Anzi, alla vigilia 23”61, quarto tempo dietro al- centesimi dal record italiano Ulster (Irl)-Dragons (Gal) ore 20.05;
Gallina e Piero Zandonella. della gara non mi aspettavo l’ucraino Govorov (22”81), al stabilito da Marco Belotti un Warriors (Sco)-Benetton ore 20.30.
La squadra ha tenuto testa nemmeno di arrivare alla fi- primatista mondiale Deibler anno fa (ma ottenuto con il Sabato 4 dicembre: Ospreys
al Cosenza, uscendo nale. Invece ho dato tutto, la- (23”38) e all’olandese Verlin- ‘costumone’). (Gal)-Edimburgo (Sco) ore 19.30;
sconfitta 13-9. sciando forse qualcosina nel den (23”45). Nella semifinale Corrado Binacchi Munster (Irl)-Blues (Gal) ore 20.30.

Rugby serie B. Premiata la scelta del tecnico che schiera Tulipano in regia

MANTOVA. E’ scoccata la
scintilla e serviva proprio
una gara d’altri tempi: molta
intensità, un terreno di gioco
Il Dak stende il Cus Padova
simile ad una risaia per l’in- Battaglia nel fango: Cimardi trascina i compagni
sistente pioggia ed alcuni gla-
diatori tornati a dare il pro- Dak Mantova nulla è servita la meta vene- DAK MANTOVA 14
prio contributo in esperienza sugli scudi ta al 74’ quando ormai i gio-
e qualità, come Biagi e Ci- contro chi erano fatti ed il 14 a 5 per CUS PADOVA 5
mardi, questo ultimo premia- il Cus Padova il Dak Mantova la naturale
to Man of the match. Il Dak conseguenza. - DAK Mantova: Casanova, Ghizzi (70’ Ndoye), Schaeffer, Pesca-
Mantova cercava un riscatto Risultati. 7ª giornata sio, Bonazzi (55’ Flisi), Tulipano, Cittadini, Cimardi, Lorenzi (72’ Maz-
sul profilo dei risultati con- Asd Rugby Belluno-Ruggers zola), Ferrari, Debastiani (45’ Biagi), Giovannoni (64’ Nicoletti) n,
tro il Cus Padova, formazio- Tarvisium 0-10 (0-4); Mirano- Sampietri, Colombari, Peveroni. N.e. Braglia, Avanzi. All: Torricella
ne tutt’altro che semplice da Casale Asd 12-11 (4-1); Monte-
affrontare come testimonia- belluna-Villorba 5-18 (0-4); - CUS PADOVA: Zanato, Venturato, Ferullo, Barbieri, Pietrantoni,
to dalla sua classifica e dal Rugby Paese-Unione Bolo- Decina, Lionello, Pavan, Cesaro, Bertola, Scapin, Boaretto, Varise,
suo blasone, ma soprattutto gnese 34-0 (5-0); Villadose-Ru- Duff Sottia, Salvagnin. All: Mazzuccato
tornare ad imporre la legge gby Bassano 17-05 (4-0).
del Migliaretto. Coach Torri- terza linea a tratti irresistibi- librio e concentrazione. L’u- Classifica. Paese punti 26; ARBITRO: Vassallo di Genova
cella ha mostrato coraggio le ed un pacchetto di mischia nica meta biancorossa è sta- Villorba 24; Villadose 23; Ca- MARCATORI: 3’ cp Tulipano, 15’ meta Peveroni nt, 31’ cp Tulipano,
nella scelta dell’apertura forte nelle fasi statiche e di- ta schiacciata dal pilone Pe- sale 22; Padova 20; Tarvi- 42’ cp Tulipano, 74’ meta Pavan
schierando il giovane Tulipa- namico in gioco aperto. veroni, che in posizione di sium 17; Unione Bolognese NOTE: 52’ giallo Ferullo (Pd). Pioggia insistente e terreno molto pe-
no, ma è la prova corale ad In difesa è saltato qualche ala ha schiacciato i cinque 15; Mirano 13; Dak 12; Bassa- sante
impressionare per dedizione placcaggio, ma in generale punti che hanno scavato il no 10; Belluno 9; Montebellu-
e voglia di vincere con una l’assetto ha mantenuto equi- solco letale per i patavini. A na 5.

Serie C: pronto riscatto per l’Academy Under 20: l’Mps passa a L’Aquila
Battuto il Cremona con sei mete grazie alla prova della mischia
MANTOVA. Battaglia nel fango sul terre- nando giocate con il pacchet- L’AQUILA. Missione compiuta per l’Mps L’AQUILA 12
no del Migliaretto tra l’Academy Manto- to di mischia e con il reparto Viadana nella tana dell’Aquila, che puntava
va e il Cremona. Nonostante il campo pe- arretrato. alla vittoria di prestigio, ma che alla fine si è MPS VIADANA 17
sante la formazione guidata dai tecnici Sugli scudi il tallonatore ritrovata esausta, battuta dalle mete di Gatti
Speringo e Cavazzoni gioca una buona ga- Bressan, puntuale in copertu- e Monfrino, dai piazzati di Ceresini e dalla vi- - L’AQUILA: Palmisano), Sebastiani,
ra, andando più volte in meta. ra ed efficace nelle mischie gorosa prova della mischia viadanese. Nel Antonelli, Del Pinto, Pezzopane), Fatto-
ordinate. Nota di merito an- primo tempo, pur lento a carburare, il quindi- re, Lettere, Ceccarelli, De Gioia (65’ Sel-
L’Academy riscatta al Mi- che per l’ala De Bari e per la ci di Mari ha saputo rispondere colpo su col- lecchia), Di Cicco, Fiore, Argenziano
gliaretto la sconfitta della set- seconda linea Marangoni, en- po agli effimeri vantaggi dei padroni di casa (57’ Morello), Brandolini, Cocchiaro,
timana scorsa a Bondanello trambi in grado di guadagna- ed ha chiuso con il parziale di 14 a 12. Altra Rotoglio (70’ Sparri) All: Lorenzetti
imponendosi con un netto 40 re metri importanti con il musica nella ripresa con il Viadana che pren-
a 3 sul modesto Cremona. pallone tra le mani. Sebastiano Scemma del Dak deva il sopravvento in mischia ed in touche, - MPS VIADANA: Cerioni, Montene-
I virgiliani, attenti in dife- Rugby Mantova Academy mentre l’Aquila esauriva piano piano il suo gro, Ceresini, Tizzi, Torrelli, Apperley,
sa e incisivi in fase di posses- in campo con Tagliavini, De te, Bosi, Ferrara, Prandi, Co- propellente offensivo e doveva accontentarsi Barbieri, Monfrino, Mori, Piccagli (64’
so, prendono subito le redini Bari, Sereni, Ranzi, Scemma, ghi. Per la formazione guida- del bonus difensivo. Anche nel gioco aperto Giulivi) Galetti, Caprioli, Manghi (64’
della partita imponendo il Speringo, Malavasi, Zanetti, ta dal duo Cavazzoni-Sperin- il Viadana ha costruito di più, fermo restan- Ferrara), Gatti, Marchini. All: Mari
proprio ritmo agli avversari. Carra, Piccinini, Marangoni, go sono andati a segno Spe- do che pioggia e fango hanno bloccato le buo-
Pioggia, freddo e terreno pe- Allegretti, Vicenzi, Bressan ringo (2 mete), Marangoni (2 ne intenzioni di entrambe le formazioni. Nel MARCATORI: 7’ m’ Argenziano; 10’ m.
sante non limitano il gioco e Capra. mete) e De Bari (2 mete). Due Viadana un voto in più per Ferrara subentra- Gatti, tr Ceresini; 27’ m. Rotiglio, tr. Del
del Mantova che riesce a con- Entrati nella ripresa an- le trasformazioni messe a se- to molto determinato dalla panchina, nonchè Pinto; 38’ m. Monfrino, tr. Ceresini; 38’
fezionare buone azioni alter- che Evoldi, Mossini, Gajulet- gno, e due i calci piazzati. per gli autori delle mete Gatti e Monfrino. st cp Ceresini (V)
GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 51

Cinque gol e l’Inter può sorridere


SERIE A Steso un Parma generoso. Benitez: partita pazza come la mia squadra
MILANO. L’imprevedibilita dell’Inter non è una novità.
Rafa Benitez ne ha avuto una prova nel 5-2 contro il Par- LA GARA
ma. «La partita era un po’ pazza e abbiamo dimostrato
di essere i più pazzi di tutti», sorride lo spagnolo, alla se-
conda vittoria di fila con una squadra a pezzi e, come di-
ce da tempo, spremuta dalle fatiche dell’anno scorso.

A proposito, secondo Rui INTER 5


È uno Stankovic-show
Faria, storico assistente di
Josè Mourinho, di spremuto PARMA 2
Tripletta del centrocampista serbo
nell’Inter ci sono «solo le ri- dopo il vantaggio firmato da Crespo
sorse di chi è responsabile - INTER (4-2-3-1): Castellazzi, Cordo-
del rendimento della squa- ba, Lucio, Materazzi, Zanetti, Stankovic MILANO. Gara vivace sin dai primi minuti. Al
dra». «Io non vedo il Grande (33’ st Nwankwo), Cambiasso, Biabia- 4’ emiliani in vantaggio: incursione sulla destra di
Fratello - taglia corto Benitez ny (22’ st Thiago Motta), Sneijder, San- Angelo, cross sul primo palo e tocco vincente di
- Mi hanno riferito che ha ton (1’ st Natalino), Pandev. All: Benitez Crespo. Inter in affanno nella costruzione del gio-
detto qualcosa ma ho un’eti- co, ospiti più tonici. Al 12’ gran tiro dalla distanza
ca professionale, non parlo - PARMA (4-3-3): Mirante, Zaccardo, di Candreva respinto dal portiere dei nerazzurri.
di altre squadre e di altri Paletta, Lucarelli, Antonelli, Candreva, Lo stesso ex Juve prova a sorprendere Castellazzi
staff se non conosco la loro Dzemaili, Gobbi (1’ st Valiani), Giovin- da 25 metri (13’) ma la conclu-
realtà. Non sapevo - conclu- sione è debole. Larghi spazi
de con un sorriso - che Rui
co (26’ st Bojinov), Crespo, Angelo (46’
st Ze Eduardo). All.: Marino
Nerazzurri spesso nella difesa di Benitez e al
Faria lavorasse al Grande
Fratello...». Benitez non ac- ARBITRO: Giannoccaro
in difficoltà: 14’ anche Giovinco calcia di
poco fuori. Al 18’ il pareggio
cetta più accuse alla prepara- RETI: nel pt 3’ e 35’ Crespo, 17’ e 19’ grande Castellazzi dell’Inter con il tiro di Stan-
zione per i tanti infortuni
(«chi lo dice è un ignorante»)
Stankovic, 23’ Cambiasso; nel st 27’
Thiago Motta, 30’ Stankovic Dejan Stankovic esulta dopo il secondo gol insieme a Biabiany
e due pali per i gialloblù kovic deviato da Lucarelli.
Un minuto dopo i nerazzurri
e conferma che il rapporto Thiago Motta torna ribaltano lo score con il gran
con Moratti «è normale: è sta- calze amuleto indossate da alla prima tripletta italiana e in Nazionale. Ma ora la cosa destro al volo ancora di Stan-
to negli spogliatoi con suo fi- Benitez e funzionato gli ade- a un passo dai 50 gol in A. più importante era tornare e segna subito kovic (deviazione di Antonel-
glio come sempre». guamenti tattici. «Abbiamo Per la trasferta di Roma in campo dopo tanto tempo». li). Inter incontenibile e al
Il presidente nerazzurro iniziato male, ma - spiega l’al- Benitez deve valutare le con- Inutile è stata invece la dop- 23’ arriva il tris: angolo dalla
ha vissuto però altri 90’ palpi- lenatore - siamo cresciuti dizioni di Sneijder (botta al pietta di Hernan Crespo, che destra e tocco ravvicinato di Cambiasso. Al 35’ gli
tanti. Anni fa, sulla panchi- con l’avanzamento di Zanetti piede sinistro) e Santon (fa- raggiunge Omar Sivori a quo- emiliani accorciano le distanze con la forte conclu-
na della seconda squadra del a centrocampo». stidio a un ginocchio) e spe- ta 146 reti in serie A. «E’ un sione di Crespo. Al 38’ splendido colpo di testa di
Real Madrid, a Benitez capi- Parla proprio il serbo, mat- ra di recuperare almeno 5-2 inspiegabile - sostiene l’ar- Crespo con Castellazzi bravo a deviare.
tò un avvio peggiore. «Calcio tatore di giornata: «Le vitto- Muntari, mentre gli altri la- gentino - abbiamo preso due Nella ripresa subito Parma: preciso assist di Gio-
di inizio per noi, perdiamo rie sono come penicillina. Do- vorano per esserci al Mondia- pali e Castellazzi ha fatto vinco per Crespo che però calcia su Castellazzi. Al
palla e il Betis segna» raccon- vevamo gestire meglio ma il le per club. Intanto si è nota- grandi parate. Contro grandi 7’ veloce azione degli emiliani con tiro di Angelo:
ta lo spagnolo, che questa momento è così e dobbiamo to subito il rientro di Thiago squadre ogni errore costa ca- palo. Al 27’ il poker interista con il neoentrato
volta l’ha spuntata: «Quando affrontare ogni partita come Motta. «Se l’Italia mi vuole ro». E’ deluso anche mister Thiago Motta. Un minuto dopo emiliani vicini alla
si tratta di ribattere colpo su una finale, stringendo i denti sono qui - dice il centrocam- Marino: «Abbiamo giocato a terza rete con il colpo di testa di Crespo: ancora pa-
colpo l’Inter è più forte». finché non tornano gli assen- pista autore del 4-2 - so che viso aperto. L’Inter è stata lo. Al 30’ Stankovic firma la tripletta con un de-
Hanno portato bene le solite ti» spiega il centrocampista, se gioco bene posso andare più cinica e fortunata». stro. Al 40’ Castellazzi nega il gol a Paletta.

Succede tutto in due minuti A Bologna vince la neve


Pari con poche luci tra Bari e Cesena Il recupero col Chievo forse l’8 dicembre
BARI 1 BARI. Due minuti tra il 17’ e il 19’ della ripresa decido- BOLOGNA BOLOGNA. Con i giocatori senza stipendi, la squadra a
no l’1-1 al San Nicola tra Bari e Cesena. Risultato giusto: fortissimo rischio penalizzazione e la società sempre
CESENA 1 Alvarez e compagni si svegliano dopo aver toccato il ba- CHIEVO più vicina al fallimento, può sempre andare peggio: può
ratro con il vantaggio del Cesena e giocano un’ottima ri- nevicare. E così quella che doveva essere la partita del
- BARI (4-4-2): Gillet, Raggi, Belmon- presa. Il primo tempo è inguardabile, ma l’undici di Fic- - BOLOGNA (4-3-3): Viviano, Garics, cuore rossoblù, con il preambolo dell’abbraccio dei tifo-
te, Rossi, Parisi (37’ Alvarez), Masiello, cadenti è troppo timido pur avendo in mano il gioco. Moras, Britos, Rubin, Ekdal, Mudin- si ai giocatori è finita prima di cominciare.
Almiron, Donati (38’ st D’Alessandro), gayi, Della Rocca, Meggiorini, Rami-
Pulzetti, Caputo, Rana (18’ st Rivas). Paradossalmente il rigore possesso della parte centrale rez, Di Vaio. La neve ha costretto l’arbi- 15 l’arbitro ha fatto tracciare
All. Ventura di Colucci spegne la luce ai del campo. Poche le occasio- All.: Malesani tro Guida a non far giocare linee rosse e chiesto di prose-
bianconeri che da quel mo- ni. Al 45’ lo 0-0 è inevitabile. la sfida con il Chievo. Più guire con la rimozione dei te-
- CESENA (4-3-2-1): Antonioli, Cecca- mento spariscono, fatta ecce- Nella ripresa al 17’ rigore - CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino, Frey, che le condizioni del campo loni. Poco prima delle 15.30,
relli, Von Bergen, Benalouane, Nagato- zione per due occasioni capi- per il Cesena per un fallo di Andreolli, Cesar, Mantovani, Fernan- ha inciso la situazione degli dopo un ultimo sopralluogo
mo, Schelotto (71’ Fatic), Colucci, Paro- tate al rientrante Budan nel Donati su Jimenez: segna Co- des, Rigoni, Marcolini, Constant, Pellis- spalti: troppo pericoloso - se- con i capitani Di Vaio e Pel-
lo, Jimenez, Giaccherini (46’ st Lauro), finale. Nel Bari fa centro Ca- lucci. Immediata la risposta sier, Moscardelli. condo le autorità - tenere mi- lissier, ha rimandato tutti ne-
Bogdani (12’ st Budan). All. Ficcadenti puto, ma serve solo a ristabi- del Bari: al 19’ Rivas da de- All.: Pioli gliaia di spettatori sui gradi- gli spogliatoi. Da regolamen-
lire la parità. stra mette in mezzo all’area ni non coperti. Ha comincia- to ci sarebbe stato l’obbligo
ARBITRO: Tagliavento di Terni Gioco parecchio spezzetta- piccola dove si avventa Capu- ARBITRO: Guida to a nevicare a mezzogiorno di provare a giocare oggi. Ma
RETI: nel st 17’ Colucci (rig), 19’ Caputo to con tantissimi falli. Il Bari to che segna il primo gol in e il terreno è rimasto coperto l’impegno del Chievo, che do-
comunque ha serie difficoltà A. Il Bari prende coraggio e fino alle 13.30. Poi gli addetti mani ospita il Novara in Cop-
a impostare la manovra e si fa pericoloso in un paio di hanno cominciato a rimuove- pa Italia, lo rende impossibi-
commette parecchi errori in occasioni, mentre il Cesena re i teloni e negli spicchi sco- le. Le due società stanno defi-
fase di impostazione; gioca arretra. Ma alla fine è un 1-1 perti il campo si è ricoperto nendo la data del recupero:
meglio il Cesena che prende che non serve a nessuno. di neve in pochi minuti. Alle c’è l’ipotesi dell’8 dicembre.

Totò Di Natale vede Napoli e si scatena


Tris del capitano: vola l’Udinese. Handanovic para il quarto rigore stagionale
UDINE. Tripletta lo scor- UDINESE 3 16’: Sanchez va via, si presen- ma Hamsik non ci sta e appe-
so anno, tre gol anche ieri. Il ta davanti al portiere azzur- na un minuto dopo trova un
Napoli paga la tassa Di Nata- NAPOLI 1 ro e finisce a terra. Per Ro- destro fantastico che non la-
le e perde 3-1 in casa dell’Udi- meo è rigore. Sul dischetto scia scampo a Handanovic:
nese. Stesso risultato dell’ul- - UDINESE (3-4-1-2): Handanovic, Benatia, Zapata, Domiz- va Di Natale che non sbaglia. 3-1. Il Napoli ci crede, l’Udi-
tima stagione e stesso gran- zi, Isla, Inler, Asamoah, Armero, Pinzi, Sanchez, Di Natale Il Napoli più che accusare il nese è un po’ stanca, anche
de protagonista, il napoleta- (25’ st Denis). All.: Guidolin. colpo sparisce, mentre Di Na- se tiene sempre in apprensio-
no Totò Di Natale che ha i co- tale non è ancora sazio: al 35’ ne la difesa campana con le
lori azzurri nel cuore ma che - NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis, Santacroce (74’ Dumitru), De Sanctis devia la sua puni- giocate di Sanchez. Al 20’ an-
di mestiere segna per i friula- Cannavaro, Campagnaro, Maggio, Gargano, Pazienza (66’ zione e al 45’ deve arrendersi cora Hamsik protagonista.
ni. Le sue reti adesso sono ot- Maiello), Dossena (52’ Vitale), Hamsik, Cavani, Lavezzi. All.: a un esterno destro di rara Romeo concede un rigore al
to, ma le tre di ieri hanno fat- Mazzarri bellezza: 2-0. Napoli per un fallo di Domiz-
to davvero male ad un Napo- Nella ripresa, al 12’, arriva zi su Cavani, sul dischetto va
li che sognava di portarsi a 3 RETI: 16’ (rig), 45’ e 57’ Di Natale, 58’ Hamsik il 3-0: lo sigla ancora Di Nata- lo slovacco ma Handanovic
punti dalla capolista Milan e le questa volta direttamente vola alla sua destra e para il
che, invece, viene agganciato Trascinatore chez-Di Natale. Mazzarri de- dalla bandierina, ma è clamo- quarto rigore del campiona-
dalla Juve al terzo posto. Antonio ve rinunciare ad Aronica, roso l’errore di Hamsik sul to. Non molla la squadra di
Si comincia con Guidolin Di Natale Blasi, Yebda e Sosa. Napoli primo palo. Lo slovacco pro- Mazzarri che ci prova con Ca-
che ha tutti a disposizione e festeggiato con il solito 3-4-2-1 con Ham- va a respingere, ma manca il vani, Gargano, ancora Cava-
schiera un 3-4-1-2 con Pinzi da compagni sik e Lavezzi alle spalle di Ca- pallone e le reti al passivo di- ni e Maggio, ma il risultato
alla spalle del duo San- e mister vani. La partita si sblocca al ventano tre. Partita chiusa, resta sul 3-1.
52 LUNEDI’ 29 NOVEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Palermo, una notte da Champions


SERIE A Miccoli, Ilicic e Nocerino: abbattuta la Roma e quarto posto a un punto
PALERMO. Vittoria e sorpasso. Il Un successo meritato per i rosane-
Palermo batte 3-1 la Roma e la sca- ro che ne rifilano tre a una Roma
valca in classifica, affiancando discreta nel primo tempo, inguar-
l’Inter a 23 punti e portandosi a -1 dabile nella ripresa. Reti di Micco-
da Juve e Napoli, ovvero dal quar- li, Ilicic e Nocerino, inutile il gol
to posto che vale la Champions. della bandiera di Totti nel finale.

La sfida tra Pastore e Me- PALERMO 3


nez, i due talenti più attesi,
la vince Ilicic, sloveno che ROMA 1
Zamparini ha scovato nel
Maribor e che è diventato - PALERMO (4-2-3-1): Sirigu, Cassani, Munoz (46’ Goian),
uno dei pilastri della squa- Bovo, Balzaretti, Migliaccio, Bacinovic, Nocerino, Pastore
dra di Rossi. Ranieri deve ri- (90’ Liverani), Ilicic, Miccoli (72’ Maccarone)
nunciare allo squalificato All.: Rossi
Burdisso e a Vucinic. Manca-
no anche Greco e Perrotta e - ROMA (4-3-2-1): Julio Sergio, Cassetti, Mexes, Juan, Rii-
la Roma si schiera con un se, Pizarro (63’ Baptista), De Rossi, Simplicio, Menez (69’ Ci-
4-3-1-2. Nel Palermo out Her- cinho), Totti, Borriello
nandez, in panchina torna Pi- All.: Ranieri
nilla e Rossi schiera il 4-3-2-1
con Ilicic e Pastore trequarti- ARBITRO: Brighi
sti e Miccoli unica punta. RETI: 20’ Miccoli, 61’ Ilicic, 65’ Nocerino, 92’ Totti
Buon avvio per la Roma.
Già dopo tre minuti Riise
con un gran sinistro impe-
gna Sirigu. Il Palermo si ad uscire dalla propria metà con una punizione di Borriel- Esultanze Pastore che si presenta solo
chiude bene, ma soffre il pos- campo. I siciliani sono incisi- lo, poi con Menez, quindi con Ilicic festeggia davanti a Julio Sergio, ma
sesso palla giallorosso. I rosa- vi, mentre la Roma in difesa il capitano che di destro im- il gol conclude addosso al portie-
nero si vedono in contropie- non è perfetta e, al 30’, la pegna Sirigu, sulla respinta del provvisorio re. Male la Roma e, al 16’, ar-
de con Pastore, Miccoli tenta squadra di Rossi passa con ci prova invano Pizarro. due a zero riva il 2-0: lo firma Ilicic di si-
di sfruttare le raffiche di ven- Miccoli: su assist di Ilicic, il Nella ripresa c’è Goian per A destra nistro su assist di Balzaretti.
to e ci prova dalla bandieri- capitano stoppa di destro e Munoz. Roma irriconoscibi- la gioia Giallorossi nel pallone. Al
na. Al 13’ Menez, servito da segna di sinistro sul primo le, forse stanca dopo il gran di Miccoli 20’ Nocerino sigla il 3-0 dopo
Totti, conclude di sinistro: palo. Nervoso Totti (Bovo secondo tempo di martedì un gran contropiede di Bovo.
bravo Sirigu con il piede. Se- non gli dà respiro), ma la contro il Bayern. Palermo, La Roma rischia il tracollo
condo campanello d’allarme squadra di Ranieri riesce co- invece, inarrestabile. Al 4’, (bravo Julio Sergio su Ilicic).
per il Palermo che comincia munque a concludere, prima va vicino al raddoppio con Nel finale Totti segna il 3-1.

INSEGUITRICE I biancocelesti restano a meno tre dalla capolista. Venerdì all’Olimpico l’anticipo con l’Inter
ROMA. L’aquila Olimpia fa tre giri intor-
no al campo, ma alla fine per la Lazio c’è
solo un punto. Il Catania è riuscito a bloc-
care i biancocelesti dopo averli spaventa-
ti con il vantaggio firmato dal difensore
La Lazio non si avvicina al Milan
Silvestre. Il Milan resta a tre punti. Solo un pari contro il Catania. Reja: abbiamo perso un’occasione
Il tecnico biancazzurro LAZIO 1
Edy Reja è amaro: «C’è mol- LA PARTITA
to rammarico per non aver CATANIA 1
approfittato dei pareggi di
Milan e Juve e della sconfit- - LAZIO (4-2-3-1): Muslera, Lichtsteiner, Biava, Dias, Radu, Brocchi, Ledesma
Ospiti avanti con Silvestre
ta del Napoli. Ci dispiace per
come è andata contro il Cata-
(21’ st Matuzalem), Hernanes, Floccari (39’ st Rocchi), Mauri (21’ st Foggia), Zarate.
(Berni, Diakitè, Cavanda, Bresciano). All.: Reja Poi segna il solito Hernanes
nia, ma il pa-
reggio ci può - CATANIA (4-1-4-1): Andujar, Potenza, Silvestre, Terlizzi, Alvarez, Biagianti, Go- ROMA. Match piacevole. Biancoce-
Giampaolo è felice stare, anche
perché nel fi-
mez, Ledesma, Llama (8’ st Izco), Mascara (8’ st Martinho), Morimoto (29’ st Ante-
nucci) (Campagnolo, Capuano, Sciacca, Ricchiuti). All.: Giampaolo
lesti imprecisi in attacco e siciliani
insidiosi in contropiede. Veloce azio-
ma si morde le mani: nale i rossaz- ne (8’) dei laziali con assist di Herna-
zurri hanno Ancora lui. Hernanes esulta ARBITRO: Gava di Conegliano Veneto nes per Floccari, che tarda la conclu-
al 95’ vicini al colpo avuto la dopo aver segnato il gol del pari RETI: nel pt 44’ Silvestre, 47’ Hernanes