Sei sulla pagina 1di 10

DISPENSE PER IL RECUPERO: VERBI – 01 –

1. Completa la tabella sottostante, inserendo al posto dei puntini il nome del


tempo appropriato.

DIATESI ATTIVA, verbi transitivi ausiliare: …………………

Presente AMO
...................... AMAVO
SEMPLICI ...................... AMAI
...................... AMERÒ
I TEMPI dell’INDICATIVO
Passato prossimo HO AMATO
COMPOSTI ………………… AVEVO AMATO
………………… EBBI AMATO
………………… AVRÒ AMATO

………………… AMI
SEMPLICI ………………… AMASSI
I TEMPI del CONGIUNTIVO
COMPOSTI ………………… ABBIA AMATO
………………… AVESSI AMATO

SEMPLICI ………………… AMEREI


I TEMPI del CONDIZIONALE
COMPOSTI ………………… AVREI AMATO

I TEMPI dell’IMPERATIVO SEMPLICI ………………… AMA

SEMPLICI ………………… AMARE


I TEMPI dell’INFINITO
COMPOSTI ………………… AVER AMATO

SEMPLICI ………………… AMANTE


I TEMPI del PARTICIPIO
COMPOSTI ………………… (*)

SEMPLICI ………………… AMANDO


I TEMPI del GERUNDIO
COMPOSTI ………………… AVENDO AMATO

(*) Il participio passato ha valore attivo solo nei verbi intransitivi.


2

2. Completa la tabella sottostante, inserendo al posto dei puntini il nome del


tempo appropriato e la forma verbale corretta.

DIATESI RIFLESSIVA ausiliare: …………………

...................... MI AMO
Imperfetto ………………….
SEMPLICI Passato remoto ………………….
...................... MI AMERÒ
I TEMPI dell’INDICATIVO
………………… MI SONO AMATO
COMPOSTI ………………… ………………….
Trapassato remoto ………………….
………………… ………………….

………………… MI AMI
SEMPLICI ………………… ………………….
I TEMPI del CONGIUNTIVO
COMPOSTI Passato ………………….
………………… MI FOSSI AMATO

SEMPLICI Presente ………………….


I TEMPI del CONDIZIONALE
COMPOSTI ………………… MI SAREI AMATO

I TEMPI dell’IMPERATIVO SEMPLICI ………………… ÀMATI

SEMPLICI ………………… AMARSI


I TEMPI dell’INFINITO
COMPOSTI Passato ………………….

SEMPLICI ………………… AMANTESI


I TEMPI del PARTICIPIO
COMPOSTI ………………… ………………….

SEMPLICI Presente ………………….


I TEMPI del GERUNDIO
COMPOSTI ………………… ESSENDOSI AMATO
3

3. Completa la tabella sottostante, inserendo al posto dei puntini il nome del


tempo appropriato e la forma verbale corretta.

DIATESI PASSIVA ausiliare: …………………

...................... SONO AMATO


Imperfetto ………………….
SEMPLICI ...................... ………………….
...................... ………………….
I TEMPI dell’INDICATIVO
………………… SONO STATO AMATO
COMPOSTI Trapassato prossimo ………………….
………………… ………………….
Futuro anteriore ………………….

………………… SIA AMATO


SEMPLICI Imperfetto ………………….
I TEMPI del CONGIUNTIVO
COMPOSTI Passato ………………….
………………… FOSSI STATO AMATO

SEMPLICI Presente ………………….


I TEMPI del CONDIZIONALE
COMPOSTI ………………… SAREI STATO AMATO

I TEMPI dell’IMPERATIVO SEMPLICI ………………… SII AMATO

SEMPLICI ………………… ESSERE AMATO


I TEMPI dell’INFINITO
COMPOSTI ………………… ………………….

SEMPLICI ………………… non esiste


I TEMPI del PARTICIPIO
COMPOSTI Passato ………………….

SEMPLICI ………………… ………………….


I TEMPI del GERUNDIO
COMPOSTI ………………… ESSENDO STATO AMATO
4

4. Completa la tabella sottostante, inserendo al posto dei puntini il nome del


tempo appropriato e la forma verbale corretta.

DIATESI ATTIVA, verbi intransitivi 1) ausiliare: …………………

Presente TREMO
...................... ………………….
SEMPLICI ...................... TREMAI
Futuro ………………….
I TEMPI dell’INDICATIVO
………………… HO TREMATO
COMPOSTI Trapassato prossimo ………………….
………………… ………………….
………………… AVRÒ TREMATO

………………… ………………….
SEMPLICI ………………… TREMASSI
I TEMPI del CONGIUNTIVO
COMPOSTI ………………… ABBIA TREMATO
Trapassato ………………….

SEMPLICI ………………… TREMEREI


I TEMPI del CONDIZIONALE
COMPOSTI Passato ………………….

I TEMPI dell’IMPERATIVO SEMPLICI ………………… ………………….

SEMPLICI ………………… TREMARE


I TEMPI dell’INFINITO
COMPOSTI Passato ………………….

SEMPLICI ………………… ………………….


I TEMPI del PARTICIPIO
COMPOSTI ………………… TREMATO

SEMPLICI ………………… ………………….


I TEMPI del GERUNDIO
COMPOSTI ………………… AVENDO TREMATO
5

5. Completa la tabella sottostante, inserendo al posto dei puntini il nome del


tempo appropriato e la forma verbale corretta.

DIATESI ATTIVA, verbi intransitivi 2) ausiliare: …………………

Presente SBOCCIO
...................... SBOCCIAVO
SEMPLICI ...................... ………………….
Futuro ………………….
I TEMPI dell’INDICATIVO
………………… ………………….
COMPOSTI ………………… ERO SBOCCIATO
Trapassato remoto ………………….
………………… SARÒ SBOCCIATO

………………… SBOCCI
SEMPLICI Imperfetto ………………….
I TEMPI del CONGIUNTIVO
COMPOSTI ………………… SIA SBOCCIATO
Trapassato ………………….

SEMPLICI Presente ………………….


I TEMPI del CONDIZIONALE
COMPOSTI ………………… SAREI SBOCCIATO

I TEMPI dell’IMPERATIVO SEMPLICI ………………… ………………….

SEMPLICI ………………… SBOCCIARE


I TEMPI dell’INFINITO
COMPOSTI Passato ………………….

SEMPLICI ………………… ………………….


I TEMPI del PARTICIPIO
COMPOSTI ………………… SBOCCIATO

SEMPLICI ………………… SBOCCIANDO


I TEMPI del GERUNDIO
COMPOSTI ………………… ………………….
6

6. Completa le seguenti frasi.

a. In italiano i verbi possono essere coniugati in ….. diatesi: ……………………………………….


b. Un verbo si definisce …………………. proprio quando il complemento oggetto coincide con il
soggetto; si definisce riflessivo apparente quando ……………………………………………………
c. Un verbo si definisce …………………. quando si costruisce con il complemento oggetto; un
verbo intransitivo, invece, non può mai ………………………………………………………………
d. Solo i verbi …………………. possono essere volti nella diatesi passiva e riflessiva.
e. All’attivo i verbi transitivi si costruiscono con l’ausiliare ………………….; al passivo e al
riflessivo, i verbi transitivi vogliono l’ausiliare ………………….
f. Nei tempi composti, alcuni verbi intransitivi vogliono l’ausiliare …………………. ; altri
vogliono l’ausiliare ………………….

7. Analizza le seguenti forme verbali.

Voci verbali TEMPO MODO DIAT. PERS. NUM. (gen. dal verbo (inf./pres./att.)
)
Si sono inseriti
Avremmo passeggiato
(Che io) fossi caduta
(Che io) fossi inserito
Passeggiando
Avrai inserito
Essere caduti
Inseriste
Inserireste
Essendo stato inserito

8. Scrivi le voci verbali.

Voci verbali TEMPO MODO DIAT. PERS. NUM. (gen.) dal verbo (inf./pres./att.)
passato condiz pass 3 pl femm inserire
trap. pross. indic att 1 sg --- passeggiare
trap. pross. indic pass 3 sg masch inserire
passato gerund att --- --- --- inserire
imperfetto cong rifl 2 sg --- inserire
imperfetto cong att 3 sg --- cadere
pass. pross. indic att 2 sg femm cadere
presente imperat att 2 sg --- passeggiare
presente indic rifl 1 pl --- inserire
presente cong rifl 2 pl --- inserire
7

9. Completa le seguenti frasi.

a. Ti dico [ora] che il professore [ora] ……………………….…… (commettere) un errore.


b. Ti dico [ora] che il professore [ieri] ……………………….…… (commettere) un errore.
c. Ti dico [ora] che il professore [domani] ……………………….…… (commettere) un errore.
d. Ti ho detto [poco fa] che il professore [in quel momento] ……………………….……
(commettere) un errore.
e. Ti ho detto [poco fa] che il professore [prima] ……………………….…… (commettere) un
errore.
f. Ti ho detto [poco fa] che il professore [in seguito] ……………………….…… (commettere) un
errore.

10. Inserisci nella tabella le forme verbali che hai scritto nell’esercizio 9 e
analizzale.

Verbo Tempo Modo Diatesi Pers. Num.


a.
b.
c.
d.
e.
f.

11. Completa le seguenti frasi inserendo nei buchi le parole ANTERIORITÀ,


CONTEMPORANEITÀ o POSTERIORITÀ.

a. L’INDICATIVO TRAPASSATO PROSSIMO in una proposizione subordinata esprime un


rapporto di ……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al passato.
b. L’INDICATIVO FUTURO in una proposizione subordinata esprime un rapporto di
……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al presente.
c. L’INDICATIVO IMPERFETTO in una proposizione subordinata esprime un rapporto di
……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al passato.
d. Il CONDIZIONALE PASSATO in una proposizione subordinata esprime un rapporto di
……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al passato.

12. Completa le seguenti frasi:

A. Sapevamo tutti che Laura (mentire).


a1. Contemporaneità: Sapevamo tutti che Laura ………………….…………..…….
a2. Anteriorità: Sapevamo tutti che Laura …………………..…………..…….
8

a3. Posteriorità: Sapevamo tutti che Laura …………………..…………..…….


B. Mi avevano detto che tu (volere) cambiare casa.
b1. Contemporaneità: Mi avevano detto che tu ………………….…………..…… cambiare casa.
b2. Anteriorità: Mi avevano detto che tu …………………..…………..…… cambiare casa.
b3. Posteriorità: Mi avevano detto che tu …………………..…………..…… cambiare casa.

13. Inserisci nella tabella le forme verbali che hai scritto nell’esercizio 12 e
analizzale.

Verbo Tempo Modo Diatesi Pers. Num.


a1.
a2.
a3.
b1.
b2.
b3.

14. Completa le seguenti frasi.

a. La polizia teme [ora] che l’infiltrato [ora] ……………………….…… (scoprire, al PASSIVO).


b. La polizia teme [ora] che l’infiltrato [ieri] ……………………….…… (scoprire, al PASSIVO).
c. La polizia temeva [ieri] che l’infiltrato [ieri] ……………………….…… (scoprire, al
PASSIVO).
d. La polizia temeva [ieri] che l’infiltrato [prima] ……………………….…… (scoprire, al
PASSIVO).
15. Inserisci nella tabella le forme verbali che hai scritto nell’esercizio 14 e
analizzale.

Verbo Tempo Modo Diatesi Pers. Num.


a.
b.
c.
d.

16. Completa le seguenti frasi inserendo nei buchi le parole ANTERIORITÀ,


CONTEMPORANEITÀ o POSTERIORITÀ.

a. Il CONGIUNTIVO PRESENTE in una proposizione subordinata esprime un rapporto di


……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al presente.
b. Il CONGIUNTIVO PASSATO in una proposizione subordinata esprime un rapporto di
……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al presente.
9

c. Il CONGIUNTIVO IMPERFETTO in una proposizione subordinata esprime un rapporto di


……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al passato.
d. Il CONGIUNTIVO TRAPASSATO in una proposizione subordinata esprime un rapporto di
……………………….…… rispetto a una proposizione reggente al passato.

17. Completa le seguenti frasi.

A. Mi auguro che tu (ascoltare) il mio consiglio.


a1. Contemporaneità: Mi auguro che tu ………………….…………..…… il mio consiglio.
a2. Anteriorità: Mi auguro che tu …………………..…………..…… il mio consiglio.
B. Luca non sapeva quale (essere) il motivo.
b1. Contemporaneità: Luca non sapeva quale ………………….…………..…… il motivo.
b2. Anteriorità: Luca non sapeva quale …………………..…………..…… il motivo.
C. Qualunque cosa ti (dire), non credergli!
c1. Contemporaneità: Qualunque cosa ti ………………….…………..……., non credergli!
c2. Anteriorità: Qualunque cosa ti …………………..…………..……, non credergli!
D. Speravano che don Rodrigo (morire).
d1. Contemporaneità: Speravano che don Rodrigo ………………….…………..…….
d2. Anteriorità: Speravano che don Rodrigo ………………….…………..…….

18. Inserisci nella tabella le forme verbali che hai scritto nell’esercizio 17 e
analizzale.

Verbo Tempo Modo Diatesi Pers. Num.


a1.
a2.
b1.
b2.
c1.
c2.
d1.
d2.
10

19. Leggi con attenzione il testo seguente. Poi trasformalo in un racconto con le
seguenti caratteristiche:
- il racconto deve avere narratore esterno e focalizzazione esterna;
- la distanza narrativa deve essere presente (il racconto deve iniziare con il passato
remoto);
- trasforma i discorsi diretti in discorsi indiretti. Utilizza verbi come dire,
affermare, aggiungere, rispondere, chiedere, domandare, gridare, sussurrare ecc.
(trova sinonimi in un buon vocabolario). Poni particolare attenzione alla
consecutio temporum (rapporti di contemporaneità, anteriorità, posteriorità).

Gianni Silenzio! Hai sentito?


Aldo Cosa?
Gianni Mi è sembrato che le scale stessero scricchiolando…
Aldo Non ho sentito nulla.
Gianni Io sì!
Aldo Tra un po’ sentirai anche un grido di terrore che squarcia il silenzio della notte.
Gianni Non prendermi in giro, per favore.
Aldo Ho paura che ti sia lasciato condizionare.
Gianni Forse è vero. Ma ne ho sentite raccontare così tante su questo castello!
Aldo Hai cominciato a credere alle leggende?
Gianni C’è sempre un fondo di verità, in ogni leggenda.
Aldo Spiegami che verità ci può essere nelle storie di vampiri che circolano su questo
castello…
Gianni Non è razionale, è vero.
Aldo Certo che è vero! E poi almeno l’esperienza avrebbe dovuto insegnarti qualcosa, no?
Gianni Cosa intendi dire?
Aldo Lo sai benissimo! Sono duecento anni che infestiamo questo castello e di un vampiro
non abbiamo visto mai neppure l’ombra!