Sei sulla pagina 1di 146

2

VOODOO THE SECRET


HAND BOOK N.# 1

A cura di :
Papa Legba

Edizione Speciale Inedita


Opera di proprietà esclusiva dell :
Esoteric Center
Ile Ashe Alaketu Ogum-Ja ©

Esemplare N.° /10

3
4
INTRODUZIONE

Scrivere dei volumi che trattassero il VooDoo, in termine


rituale e pratico, non è stata cosa facile, ho dovuto adattare
molti riti, perché gli stessi potessero essere eseguiti con
successo anche da chi vive nelle grandi città , spesso
diviene difficile potersi recare in un bosco, o magari trovare
elementi ed ingredienti della tradizione.

Molti ingredienti, sono proprio Africani e Caraibici, altri


fanno parte della quotidianità e possono essere reperiti in
qualsiasi cucina.

In questi ultimi anni molte persone si sono accostate a queste


pratiche antiche ed efficaci, non dimentichiamo che l’
HooDoo è nato proprio per quelli che, anche non
appartenendo a questa Religione, hanno voluto però
imparare ad utilizzare le energie giuste proprio con le
Antiche pratiche VooDoo.

Questi Volumi saranno come al solito, limitatissimi e


numerati, non destinati a tutti, ma invito quelli che avranno
la fortuna di averli fra le mani, a sperimentare le ritualità
che troveranno all’interno, per rendersi conto di come si
possono risolvere alcune volte problemi ed intralci sul
cammino della vita in maniera semplice ed efficace.

Ultima cosa Importante, ricordate di imparare a credere in


quello che farete, solo così i vostri lavori magici
funzioneranno.

L’ HooDoo, prende forza proprio dalla carica che voi


metterete mentre eseguite i riti, più sarete in grado di

5
credere e riporre Fede in quello che farete e più come per
incanto i risultati arriveranno.

Non fate riti se non credete, non avrete il vero successo !

Il Voodoo, prevede l’iniziazione e che seguiate questa


Religione con Fede, l’Hoodoo, è soltanto il lato magico
dello stesso, basta mettere fede negli incanti credendo in
quello che fate, nel senso di profondo rispetto.

Solo così avrete successo nei vostri lavori, fatene buon uso,
e tenete il presente come il vostro manuale di pronto
intervento per i più diversi casi, non troverete altri testi che
vi spieghino nel dettaglio come operare con queste Energie.
Una volta che comincerete ad utilizzare questo volume in
termine pratico, non potrete più farne a meno !!!

6
A SCUOLA DALLO
STREGONE
Per cominciare, andremo a conoscere parecchi preparati di
origine Voodoo, che ancora oggi sono di uso comune fra tutti i
praticanti di New Orleans, molti di essi sono antichissimi, ed
hanno negli anni comprovato la loro efficacia, noi
scopriremo come si usano ma anche come si preparano, per
usarli poi nei nostri riti per trarre il massimo da essi.
Vedremo come preparare ed usare ; polveri, miscugli, liquidi
e quanto altro la tradizione ci ha tramandato.

*
La cosa migliore è cominciare ad identificare certi strumenti
così come sono stati chiamati dai praticanti New Orleans,
quali olii, polveri, incensi ed altro,in maniera di sapere cosa
sono, ma soprattutto a cosa servono quando sentiremo il loro
nome.
Questo volume diverrà indispensabile per poter usarli al
meglio nelle vostre pratiche VooDoo, sarà un vero e proprio
prontuario indispensabile per ogni vostro momento magico.

Inoltre scopriremo anche alcuni riti ed incanti da eseguire,


proprio usando questi elementi confezionati da noi stessi e
di sicuro la soddisfazione sarà maggiore quando otterremo i
risultati desiderati .
Diciamo che questo volume sarà proprio come un libro di
cucina, dove potremo attingere quando magari vogliamo
preparare un piatto speciale, per un’occasione speciale.

7
USO DEGLI OLII VOODOO

L’uso degli olii, in tutte le Religioni ha da sempre avuto una


importanza speciale , immaginate le unzioni sacramentali dello
stesso cattolicesimo, dalla nascita, con l’unzione battesimale
fino alla morte con l’ estrema unzione.
Gli stessi profumi che emanano, agiscono a livello profondo
nell’animo, risvegliando le forze soprannaturali che sono
assopite in noi, ogni persona ha delle reazioni ben precise se
stimolata a livello sensoriale, ecco che gli stessi olii, riescono
egregiamente ad aprire la mente mettendoci in contatto con
forze misteriose che risiedono in noi ma sopra tutto della
natura stessa .
Questi olii, possono essere quindi usati, per ungere la
persona, gli strumenti, i luoghi ma soprattutto consiglio
vivamente di usarli per ungere le candele che si usano nei
riti operati per qualsiasi scopo.

ALCUNE REGOLE FONDAMENTALI

Per ungere piastre talismaniche, mantenendogli così la carica


al massimo, consiglio di fare questa unzione almeno una
volta al mese, così :

8
SE IL TALISMANO È QUADRATO :
Ungere prima l’angolo in alto sinistro, poi quello in basso
destro, proseguite con quello in alto destro e concludete con
quello in basso sinistro, infine tracciate con l’olio due linee
che congiungano nell’ordine ; alto sinistro basso destro, alto
destro basso sinistro in maniera di tracciare una X sul
vostro talismano .

SE IL TALISMANO È CIRCOLARE :
Ungete intorno al circolo dello stesso nell’ordine i punti :
Nord, Sud, Est ed Ovest, infine partite dal Nord e
procedendo in senso antiorario ungete unendo i punti
cardinali partendo da Nord e finendo a Nord.

Quando ungete un’ oggetto con l’intento di attrarre, ad


esempio energie o particolari cariche, ungete sempre
dall’alto verso il basso, quando invece ungete per bandire
,allontanare energie negative e purificare, sempre dal basso
verso l’alto.

9
Per ungere invece il corpo con particolari intenti, dobbiamo
tenere sempre a mente una regola ben precisa, immaginate
che il vostro corpo sia formato da due triangoli, la parte
alta del corpo è un triangolo con la punta in su, la base
dello stesso è l’ombellico e la punta tocca il centro della
fronte.
Nella parte bassa del corpo invece vi è un triangolo, dove la
base sarà sempre l’ombellico, ma la punta guarda in giù
verso il centro delle gambe aperte.

Tenendo sempre a mente questa figura, possiamo ungere


noi stessi o gli altri, per attrarre o bandire energie volute.
Ad esempio :

Se volessimo allontanare energie negative da noi stessi,


useremo l’olio appropriato ungendo dal basso verso l’alto,
seguendo la linea del triangolo superiore per terminare
verso il centro della fronte.

10
Se invece volessimo attrarre positività o situazioni
favorevoli, sempre seguendo il triangolo, ma questa volta
quello inferiore terminando verso i piedi, quindi per
riassumere ; procediamo verso l’interno per attrarre o
generare situazioni favorevoli ed invece procediamo verso
l’esterno per allontanare , scacciare via situazioni sgradite o
non volute.

L’immagine dei due triangoli, vi aiuterà a ricordare questa


tecnica per le unzioni rituali che eseguirete.
Un’altra cosa importante da imparare, è come ungere le
candele per finalità magica, l’unzione in questo caso
determina in maniera significativa il potenziamento della
candela stessa. Le candele andranno sempre unte, prima dal
centro verso l’alto e poi dal centro verso il basso, tutte
attorno coprendole bene con l’olio adatto, importantissimo,
quando ungete con il dito bagnato di olio, andate sempre in
un verso, evitate movimenti di andata e ritorno.

11
Secondo diverse scuole esoteriche e non soltanto nelle pratiche
Voodoo, la candela possiede due poli opposti magnetici come
una bussola, il polo Nord ed il polo Sud.
Una corretta unzione della stessa, potenzierebbe il flusso
magnetico durante l’uso magico, dando con un olio appropriato
un orientamento ben preciso alla candela, durante il suo uso
rituale.

Gli olii, hanno una possibilità di uso nella ritualistica,


praticamente infinita, potrete usarli con i diffusori di essenze,
per creare particolari vibrazioni in un ambiente, oppure in
gocce nel vostro bagno rituale.
Aggiungerli all’acqua che usate per lavare gli ambienti
stessi, o anche miscelando qualche goccia di essi agli
incensi da ardere.
Molte persone che usano fare pratiche esoteriche, trascurano
molto l’importanza di questi strumenti meravigliosi che sono
appunto gli olii, vi consiglio invece di imparare ad usarli
per scoprire come a volte semplicemente usandoli, potrete
migliorare tante situazioni della vita quotidiana.

Penso proprio, che una volta scoperte le virtù magiche di


essi non potrete più farne a meno, ed avrete sempre a
portata di mano l’olio giusto per ogni occasione.

Una ultima cosa che voglio consigliarvi prima di andare a


conoscerli bene, usate sempre olii essenziali di qualità per le
vostre preparazioni, spesso se ne trovano a buon mercato,
ma sono sintetici e non propriamente naturali, la riuscita in
quel caso non è delle migliori.

Inoltre, come olii base alle vostre preparazioni, cercate


sempre di usare olio di mandorle, di Jojoba oppure di girasole,

12
quello di oliva non è molto indicato per preparazioni che
volete conservare nel tempo in quanto tende a divenire
rancido.

L’olio di oliva usatelo solo se espressamente richiesto nella


preparazione ed in quel caso è sempre meglio usare un olio
d’oliva di qualità, non cercate di risparmiare su queste cose,
se volete ottenere il meglio

13
GLI OLII DELLA TRADIZIONE

Importante !! Tutti gli Olii normalmente richiedono anche la


consacrazione a livello rituale, Nei templi vengono preparati
così, per voi la cosa importante è saltando quella fase , che
vi prefiggiate almeno di preparare gli stessi nei giorni e
nelle fasi lunari che vi indicherò di volta in volta. Ogni
volta che troverete scritto Olio base, potrete scegliere come ho
già detto ; olio di mandorle, di Jojoba, di albicocca oppure di
girasole quello di Oliva solo quando realmente richiesto.

ALTAR OIL : È il primo in assoluto, serve per ungere il


vostro altare, agli angoli, sulle gambe e comunque ungere
tutti gli strumenti usati per i riti,almeno una volta a
settimana, preferibilmente di Domenica. Questo olio da la
giusta vibrazione, si possono lasciare agli angoli della stanza
che adibite a Tempio dei piattini con un poco di questo olio per
attrarre gli Spiriti positivi.

Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
75 Ml. di Olio Base
30 Ml. Palma Christi
2 Ml. Frankincense
2 Ml. Mirra
2 Ml. Loto
2 Ml. Rosa

14
ANOINTING OIL : Si usa per unzioni di consacrazione, per le
candele, l’incensiere ed altri strumenti di uso magico.
Preparazione:
Preparare di Domenica Sera in luna crescente.
100 Ml. di Olio di Oliva
90 Ml. Palma Christi
4 Ml. Gelsomino
4 Ml. Rosa
4 Ml. Sandalo
2 Ml. Frankincense
2 Ml. Mirra

ATTRACTION OIL : Per attrarre tutto ciò che è positivo, si


usa sulla persona come se fosse un profumo, almeno una volta a
settimana aggiungere alcune gocce nell’acqua del bagno per
mantenere vivo su di se il potere attrattivo. Ottimo se messo
nelle scarpe quando si và per concludere affari dove si vuole
attrarre il meglio.
Preparazione:
Preparare di Mercoledì Notte in luna crescente.
90 Ml. di Olio base
4 Ml. Allspice
4 Ml. Muschio Bianco
2 Ml. Arancio
1 Ml. Pesca
Lasciare una pietra di Ambra ed un poco di Coriandolo nella
bottiglia Master.

15
BALM GILEAD OIL : Per rinforzare il proprio Spirito, la
tradizione dice di aggiungerne 3 gocce giornalmente all’acqua
del proprio bagno con la ferma intenzionalità di riuscire nelle
proprie imprese.
Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
30 Ml. di Olio di albicocca
30 Ml. Palma Christi
30 Ml. Olio di girasole
30 Ml. Olio di oliva
30 Ml. Olio di Mandorla
60 Ml. Olio di Sesamo
30 Ml. Sandalo
15 Ml. Wisteria
15 Ml. Violetta

BANISHING : Quando non si vogliono visite da parte di


persone indesiderate, si scrivono i nomi su di un pezzo di
pergamena, poi la stessa si unge con questo olio e la
pergamena andrà sotterrata davanti al vostro ingresso, gli
scocciatori cominceranno a sparire.
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna calante.
30 Ml. di Olio base
60 Ml. Palma Christi
4 Ml. Rosa Canina
4 Ml. Muschio nero

16
BLACK ARTS OIL : Questo olio va usato con estrema
cautela, si dice che sia impiegato anche da chi vuole fare
patti demoniaci, già ungendosene il corpo si è cominciata la via
del suddetto patto.
E’ un olio estremamente negativo, per colpire i nemici,
gettandone nei posti dove esso passerà , ungendo candele usate
nei riti appositi, per preparare le Wanga bag, ed in molti altri
modi, ad esempio ; per colpire un’attività spesso viene usato
ungendo una banconota ed andando a spendere la stessa nel
negozio dove si voglia bloccare gli introiti, una volta che la
banconota entra nella cassa, inizia la sua opera distruttiva, le
attività colpite quasi non riescono a coprire le spese di gestione
dell’attività, immaginate se possano esserci entrate.
Se pensate di essere vittime di un attacco simile, si consiglia di
bruciare nel posto giornalmente incenso Dragon Blood, il suo
fumo si dice che sia l’unico che contrasti gli effetti negativi di
questo olio.

Preparazione:
Preparare di Sabato notte (ancora meglio se la luna si trova nei
segni : Toro, Vergine o Capricorno) in luna calante.

60 Ml. di Olio base


4 Ml. Muschio Nero
2 Ml. Citronella
1 Ml. Menta Piperita
1 Ml. Vetivert
Nella bottiglia Master si usa tenere della terra di Cimitero.

17
CLEOPATRA : E’ uno dei più famosi olii per scatenare
l’amore, si usa anche come profumo mettendone dietro i lobi
delle orecchie e dietro le ginocchia, per migliorare l’intesa
amorosa col partner, si può mettere su dei piattini agli angoli
della camera da letto per mandare le vibrazioni migliori nel
vostro rapporto.
Una vecchia pratica per risoluzioni in campo amoroso, dice ; Se
il tuo partner si è allontanato sia fisicamente che
emotivamente, prendi 7 quadrati di pergamena e su ogni uno
di essi scrivi con una matita il suo nome e cognome, poi li
ungerai per bene con questo olio.
Ogni sera, brucerai una candela rosa posta sopra ad uno dei
quadrati di carta, pensando alla persona ed inviandogli pensieri
d’amore.
Fare così ogni sera per 7 sere e prima che la settimana
finisca vedrai che le situazioni saranno molto migliorate .
Preparazione:
Preparare di Venerdì esclusivamente in luna crescente.

180 Ml. di Olio di Albicocca


180 Ml. di Olio di Sesamo
4 Ml. Gelsomino
4 Ml. Patchouli
4 Ml. Muschio Bianco
6 Ml. Sandalo
2 Ml. Wistheria
2 Ml. Pino
2 Ml. Limone
2 Ml. Frankincense
4 Ml. Vaniglia
2 Ml. Mirra

18
COME TO ME OIL : Per attrarre sessualmente e
sentimentalmente, si usa spargendolo o per ungere le candele,
secondo la tradizione; Su retro di una foto della persona
interessata, traccia tre cerchi uno dentro l’altro con inchiostro
rosso, al centro degli stessi sarà scritto il proprio nome e
cognome e quello della persona, chiudi la foto in un sacchetto
di stoffa rossa con all’interno una lodestone ed un piccolo
ferro di cavallo magnetico.
Bagnare una volta a settimana il sacchetto con questo olio e
custodirlo sotto il materasso, la persona non riuscirà a starti
lontana.
Preparazione:
Preparare di Venerdì esclusivamente in luna crescente.
360 Ml. di Olio base
8 Ml. Wistheria
8 Ml. Muschio
12 Ml. Gelsomino
16 Ml. Narciso
4 Ml. Geranio
4 Ml. Sandalo
12 Ml. Rosa

COURT OIL : Per affrontare cause legali, da usare come


profumo o comunque sul corpo quando si deve essere ascoltati
da un giudice, in una causa ecc.
Preparazione:
Preparare di Martedì esclusivamente in luna crescente.

90 Ml. di Olio di Cartamo


15 Ml. Bergamotto
2 Ml. AllSpice
La tradizione prevede nella bottiglia Master, una radice di
Giovanni il conquistatore.

19
COMPELLING OIL : E’ l’olio che serve ad incantare gli
altri, a vincere nelle competizioni apparire, in un certo senso gli
altri si sentono sottomessi verso chi lo usa. Uno degli usi rituali
della tradizione è questo :
Ungere il corpo, nell’ordine, petto, vita, ginocchia e
caviglie, poi reciterete nell’ordine il Salmo 12, 14, e 32 questa
pratica attiva in maniera efficace su di voi il potere di
avere il carisma giusto per trascinare chi vi ascolta e che
penderà dalle vostre labbra.
Spesso viene usato per farsi pagare il denaro che avevate
prestato, in quel caso scrivere su un foglietto di carta il
nome e cognome del debitore e la cifra , su di esso ponete
una candela viola precedentemente unta (nel modo
spiegato) con il Compelling oil, bruciarla 15 minuti al giorno,
finchè il debito non vi sarà stato pagato.

Preparazione:
Preparare di Lunedì in luna crescente.
120 Ml. di Olio base
1 Ml. Verbena
1 Ml. Gelsomino
1 Ml. Rosa
1 Ml. Lillà
1 Ml. Mirra
1 Ml. Lavanda
1 Ml. Violetta
1 Ml. Honeysuckle

20
CONTROLLING OIL : Usato nel tempio, porta serenità di
mente e favorisce la concentrazione. Per ottenere il controllo
sul partner, ungerne sul corpo di esso mentre dorme, per
ottenere invece il controllo su una persona, metterne 3
gocce giornalmente nelle scarpe,poi ungere una candela rosa
e lasciarla ardere concentrati sulla persona per mezz’ora al
giorno, ripetere fino alla fine della candela e finche non si
è preso il controllo sul soggetto.

Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
90 Ml. di Olio di Cartamo
30 Ml. Bergamotto

DRAGON BLOOD OIL : Un forte olio di scarica, per


aiutare chi da troppo tempo è in cattive condizioni di
negatività, sfortuna e rovesci nei vari settori della vita.
Alcune gocce disciolte nell’acqua che si usa per lavare gli
ambienti, allontana le forze negative ostili, per liberare una
casa o una persona sotto attacchi negativi, ungere una
candela rosso e nera con l’olio e bruciarla nei posti per più
giorni, in questo modo si allontaneranno spiriti malevoli e
forze ostili, riversandole indietro al mittente.

Preparazione:
Preparare di Martedì in luna crescente.
60 Ml. di Olio base
60 Ml. di Garofano
2 Ml Cannella
1 Ml. Allspice

5 Pizzichi di sangue di drago nella bottiglia Master.

21
EXORCISM OIL : Per allontanare qualsiasi spirito
negativo, sia su persone, ambienti e cose, per purificare se
stessi o gli altri ungere la vita le braccia ed il terzo
occhio, ad ogni unzione ripetere il salmo 62. Libera anche
da forze erranti che disturbano il buon andamento.
Preparazione:
Preparare di Sabato in luna crescente.
30 Ml. Issopo
60 Ml. Trifoglio
30 Ml Lavanda
30 Ml. Controlling Oil

Mettere dell’issopo (erba) nella bottiglia Master.

EXODUS OIL : Per allontanare persone indesiderate, farle


andare via da voi, se possibile spargere l’olio sugli abiti
della stessa, altrimenti si farà una bambola Voodoo in
stoffa di qualsiasi colore, sul retro della stessa con uno
spillone si affigge un pezzo di pergamena dove avrete
scritto per nove volte consecutive “ Vattene via da….”
Poi si cospargeranno i piedi della bambola abbondantemente
con questo olio e si avvolgerà la stessa in un panno verde,
conservarla in un posto nascosto. Ogni giorno si bagneranno
i piedi della bambola con l’olio concentrati sul desiderio di
allontanare la persona , ripetere fino ad esito raggiunto.

Preparazione:
Preparare di Mercoledì in luna crescente.
60 Ml. di Olio di Cartamo
30 Ml. Patchouli
2 Ml Mirra
2 Ml. Narciso
Mettere nella bottiglia Master dell’artiglio di diavolo (erba)

22
FAST LUCK OIL : Per attrarre la fortuna in ogni settore, è
l’olio favorito dai giocatori d’azzardo.
Preparazione:
Preparare di Mercoledì, Giovedì o Venerdì in luna crescente.
100 Ml. di Olio base
4 Ml. Cannella
4 Ml Verbena
Mettere nella bottiglia Master dei semi di mostarda.

HAS NO ANNA (AMORE e DENARO) : Per garantirsi


l’amore e perché non manchi mai il denaro. Ungere ogni
giorno la borsa o il portafoglio perché il denaro vi sia
sempre a sufficienza ed il corpo perché il vostro amore vi
sia sempre vicino
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
120 Ml. di Olio base
15 Ml. Verbena
2 Ml Muschio
2 Ml Mela
Mettere nella bottiglia Master del trifoglio (erba)

23
HIGH JOHN THE CONQUEROR OIL : Penso che la radice
di Giovanni il conquistatore sia quella più famosa del
Voodoo di New Orleans, la sua applicazione a un campo
d’azione molto vasto, l’olio che vedremo sembra che con la sua
composizione la attivi in maniera ottima.
Può essere usato per ungere candele, sacchetti talismanici,
strumenti ed anche nel bagno, lo stesso potenzia e concede
vittoria in tutti i campi.

Preparazione:
Preparare di Mercoledì notte in luna crescente.
90 Ml. di Olio base
6 Ml. Muschio bianco
4 Ml Mirtillo
4 Ml Sandalo
1 Ml Verbena
1 Ml Patchouli
Chiaramente nella bottiglia Master una radice di Giovanni il
Conquistatore.

JINX REMOVING OIL : Coloro che sentono le loro


strade bloccate ed attraversano periodi di sfortuna, debbono
applicare questo olio sulle tempie ogni giorno finche la
situazione non migliora.

Preparazione:
Preparare di Mercoledì in luna crescente.
120 Ml. di Olio base
8 Ml. Lilla
4 Ml Narciso
4 Ml Bergamotto
2 Ml Limone
Nella bottiglia Master Verbena (erba).

24
KEEP AWAY ENEMIES OIL : Protegge le persone ed i
luoghi dagli attacchi dei nemici, può essere usato sul
corpo, ma anche sui sacchetti di protezione (Mojo) per
aumentare il potere delle placche talismaniche ungendole
una volta a settimana. Se si ritiene di essere vittima dei
colpi del nemico, la tradizione prescrive di recitare ogni
mattina appena alzati i primi 4 versi del salmo 27.

Preparazione:
Preparare di Martedì in luna crescente.
30 Ml. di Olio base
60 Ml. Palma Christi
4 Ml Rosa
4 Ml Muschio nero

KING SALOMON OIL : Per aumentare il contatto con gli


spiriti, sviluppare il potere di comunicare con loro ed
aumentare la propria potenza magica .Potenzia comunque
qualsiasi sacchetto e talismano qualsiasi sia il suo scopo.

Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
90 Ml. di Olio di Oliva
6 Ml. Garofano
4 Ml Rosa

25
LOVE OIL : Per ungere il corpo o le candele nei riti
d’amore, crea particolari vibrazioni per propiziarsi l’amore.
Nei riti volti ai ritorni affettivi da una marcia in più.
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
90 Ml. di Olio di Albicocche
16 Ml. Gelsomino
4 Ml Tuberosa
4 Ml Narciso
2 Ml. Olio di pesce (può far sorridere ma è micidiale nei riti
d’amore)

LUCKY 9 OIL : 9 Gocce nell’acqua del bagno attirano il


successo ed aiutano chi cerca lavoro. La tradizione dice che
ungendo la fronte per 9 sere consecutive si sbloccano i
problemi finanziari. Dona inoltre una forza in più per il
successo in ogni campo, per questo motivo molti praticanti lo
usano ogni giorno come profumo.
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
90 Ml. di Olio base
1 Ml. Limone
1 Ml. Arancio

MAGNET OIL : Questo olio serve per attrarre gli altri verso
di noi, ungendo con esso una radice di Giovanni il
Conquistatore, si propiziano gli affari e si attrae la Fortuna. A
New Orleans, gli scommettitori sulle corse dei cavalli,
disegnano un ferro di cavallo su pergamena e mettono la stessa
insieme ad una lodestone in un sacchetto di stoffa rossa, portano
questo amuleto sempre con se, e lo ungono con questo olio ogni
volta che giocano le loro scommesse.

26
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
60 Ml. di Olio di Albicocca, o Sesamo.
1 Ml. Cannella
1 Ml. Rosa
1 Ml. Geranio

Nella Bottiglia Master una piccola Lodestone.


MASTER OIL : Per svariati usi, 5 gocce aggiunte all’acqua
del bagno eliminano negatività ed invidie.
Usato come profumo, crea nuove amicizie, ungendo candele, le
stesse possono essere usate per riti dove si vuole avere
ascendenza sugli altri.

Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
90 Ml. di Olio di Oliva.
2 Ml. Bergamotto
1 Ml. Verbena
1 Ml. Sandalo

MEDITATION OIL : Ha il potere di rinforzare la propria


Aura, ottimo per meditazione, preghiera e per lavori psichici.
Ungendo l’Altare ed i tappeti usati su di esso,facilità i contatti
con le Entità invocate.
Secondo la tradizione,tracciando una croce sul terzo occhio e
sulle tempie con questo olio, mentre si recita il Salmo 135,si
rinforza il contatto con altre dimensioni.

Preparazione:
Preparare di Lunedì in luna crescente.

27
60 Ml. di Olio di Oliva.
60 Ml. di Olio di Sesamo.
1 Ml. Gelsomino
1 Ml. Limone
1 Ml. Mirra
1 Ml. Muschio
1 Ml. Patchouli
1 Ml. Sandalo

MONEY DRAWING OIL : Per attrarre il denaro, ungere il


portafoglio internamente quotidianamente, una banconota
custodita nello stesso ai quattro angoli una volta a settimana.
Se si va in cerca di lavoro, ungersi le caviglie ed entrambi i piedi
prima di uscire di casa.
Ungendo le candele verdi, possono le stesse essere accese di
Venerdì in luna crescente per attrarre il denaro in ogni modo.

Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
60 Ml. di Olio base.
1 Ml. Vetivert
1 Ml. Mora
1 Ml. Muschio Bianco

Nella Bottiglia Master, foglioline o polvere d’oro.

28
OINTMENT OIL : Si usa per tutte le purificazioni degli
oggetti magici, candelabri, incensieri, candele ecc. per garantire
purezza ed integrità spirituale.
Ungendo la persona ci si purifica e si creano barriere contro il
negativo
Preparazione:
Preparare di Lunedì in luna crescente.
120 Ml. di Olio di Oliva.
60 Ml. Olio di Ricino
30 Ml. Olio di Sesamo
2 Ml. Mirra
2 Ml. Calamo
2 Ml. Sandalo
1 Ml. Cannella
0,5 Ml. Canfora
0,5 Ml. Muschio

POWER OIL : Per avere potenza, sottomettere ed essere


sempre al di sopra degli altri. Usarne 5 gocce nell’acqua del
bagno ogni giorno dicendo:
“ La Potenza è mia, nessuno può essere al di sopra di me, solo
Dio .”
La stessa può essere ripetuta, in qualsiasi occasione dove si
vuole essere vittoriosi sugli altri, mentre ci si unge la zona
della corona sulla testa.
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
180 Ml. di Olio di Girasole.
30 Ml. Sandalo
15 Ml. Arancio
15 Ml. Pino

Tenere dei boccioli di Calendula nella bottiglia Master

29
QUEEN OF TIBET OIL : Un olio che propizia fortemente
qualsiasi cosa, se usato per passioni amorose, crea veramente
momenti indimenticabili per i partner. Ancora meglio se si unge
una candela rossa con esso e la si brucia per l’occasione.
Questo olio viene usato da molti come profumo per avere
sempre le migliori riuscite nella vita.

Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
90 Ml. di Olio base.
2 Ml. Muschio Bianco
4 Ml. Loto
0,5Ml. Gelsomino
4 Ml. Sandalo

ROAD OPENER OIL : Per aprire le strade a tutte le cose


buone della vita, propiziarsi gli affari gli incontri importanti.
Se si vogliono attrarre in un ambiente le migliori vibrazioni,
ungere gli stipiti della porta d’ingresso, usato come profumo
apre le strade agli affari ed agli sviluppi degli affari e del lavoro.

Preparazione:
Preparare di Martedì in luna crescente.
90 Ml. di Olio base.
2 Ml. AllSpice
4 Ml. Rosa

30
ROMPE SARAGUEY OIL : Per spezzare le maledizioni, le
malelingue, le invidie. Ungere una Candela bianca, se si ritiene
di essere sotto i colpi negativi del nemico, o anche se vi sono
chiacchiere sul vostro conto che vi creano problemi, accendere
la candela al contrario dicendo :
“ Ho acceso questa candela al contrario perché tutto il male e le
chiacchiere tornino al mio nemico.”
Crea dei forti colpi di ritorno sul nemico, liberandovi dalle
negatività e le chiacchiere
Preparazione:
Preparare di Martedì in luna crescente.
95 Ml. di Olio base.
1 Ml. Patchouly
2 Ml. Muschio Bianco
1 Ml. Verbena
1 Ml. Narciso

SAN CIPRIANO OIL : Questo è un olio di


riconciliazione,serve per far ritornare Mariti, Moglie, Amanti
ecc. ungendo le candele di un rito atto allo scopo lo rafforza in
maniera potente.
Può inoltre essere usato per vincere in una causa, usandolo sul
corpo come profumo, attira inoltre gli aiuti spirituali, ungendo i
lobi delle orecchie ed il plesso solare.

Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
90 Ml. di Olio di Zafferano.
4 Ml. Frangipani
2 Ml. Rosa
1 Ml. Narciso

31
SEVEN AFRICAN POWER OIL : E’ un’olio legato alla
Santeria, che attira l’ Axè dei 7 Santi, perché gli stessi portino
assistenza nei problemi della vita, si consiglia di usarlo come
profumo giornaliero.
Chango – per i problemi legati all’amore ed al sesso.
Eleggua – per accrescere la Potenza personale.
Obatala – per problemi legati al denaro.
Ochun – per proteggersi dagli attacchi dei nemici.
Orunla – per rimuovere le barriere dal cammino.
Yemanjà – per aumentare il successo,la fortuna e la riuscita
nella vita.

Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
60 Ml. di Olio di Cartamo.
60 Ml. di Olio di Semi di Cotone.
30 Ml. di Olio di Ricino
15 Ml. di Olio Canforato
6 Ml. Cocco
4 Ml. Sandalo
4 Ml. Vaniglia
4 Ml. Pisello odoroso
4 Ml. Arancio
4 Ml. Muschio Bianco
4 Ml. Allspice
4 Ml. Cannella
4 Ml. Limone
4 Ml. Ciliegia

32
SPECIAL OIL #20 : Un olio leggendario, che agisce anche
quando qualsiasi altro aiuto è fallito. La tradizione dice; usane 9
gocce nel bagno quotidiano per 9 giorni, poi ungi con esso le
piante dei piedi, i palmi delle mani, e dietro la nuca, vedrai che
prima che i 9 giorni siano trascorsi le tue condizioni saranno
notevolmente migliorate.
Usato come profumo giornalmente, fa in modo che cessino le
malelingue e che le stesse non abbiano alcun effetto nocivo
sulla persona.
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
60 Ml. di Olio di Cartamo.
15 Ml. Sandalo
1 Ml. Rosa
1 Ml Glicine
Rosmarino nella bottiglia Master.
SPELL BREAKER OIL : Serve a spezzare qualsiasi
incantesimo ci sia stato inviato dai nemici, per proteggersi
usarne alcune gocce nell’acqua del bagno almeno una volta a
settimana, se invece si ritiene di essere sotto attacco magico,
usarne 7 gocce nell’acqua del bagno per 7 giorni ed ogni volta
che ci si lava si dirà con fermezza :
“ Rimuovo da me ogni negatività, sono in pace col mondo,io
spezzo ogni
male e la mia vita si riempie di amore. “
Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
90 Ml. di Olio base.
1 Ml. Bergamotto
1 Ml. Glicine
1 Ml. Lillà
1 Ml. Incenso
05 Ml. Muschio Bianco

33
SUCCESS OIL : Per ottenere il successo in ogni campo, può
essere usato come profumo o per ungere denaro, portafogli o
anche talismani.
La tradizione New Orleans, raccomanda di portare sempre con
se una radice di Giovanni il Conquistatore in un sacchetto di
stoffa rossa, ed ungerlo almeno una volta a settimana.
Altri usi consigliati sono; ungere una candela del colore della
sfera su cui si vuole avere successo e bruciarne una al giorno per
7 giorni, per garantirsi il successo in quel settore.
Preparazione:
Preparare di Domenica in luna crescente.
90 Ml. di Olio di Girasole.
1 Ml. Verbena
1 Ml. Sandalo
1 Ml. Vetivert

UNCROSSING OIL : Per rimuovere, maledizioni, attacchi


magici e negatività in genere. 9 Gocce nell’acqua del bagno,per
9 giorni consecutivi, aggiungendone 9 gocce in un bicchiere
d’acqua, si userà aspergere un ambiente per 9 giorni consecutivi,
per rimuovere le negatività dal posto.
Per gli stessi scopi, si possono anche ungere candele rituali.

Preparazione:
Preparare di Lunedì in luna crescente.
120 Ml. di Olio base.
1 Ml. Glicine
2 Ml. Lillà
1 Ml. Verbena
1 Ml. Geranio

Lasciare nella bottiglia Master una pietra di Ametista.

34
VAN VAN OIL : Famoso e leggendario per i più svariati usi,
ci si possono ungere i talismani per potenziarli di più, le candele
per dargli potenza e qualsiasi altro strumento.
Aggiungendone 7 gocce nell’acqua del bagno per 7 giorni
consecutivi, 7 gocce aggiunte all’acqua per lavare ambienti dove
si vuole eseguire una purificazione.

Preparazione:
Preparare di Venerdì in luna crescente.
120 Ml. di Olio base.
5 Ml. Mandorle dolci
1 Ml. Muschio Bianco
1 Ml. Verbena

Questi che abbiamo visto sono alcuni dei tantissimi olii, della
tradizione Voodoo di New Orleans, vista la loro efficacia, anche
altre estrazioni Esoteriche ne hanno adottato l’uso.
Spesso divengono di grande aiuto smuovendo grandi energie,
con pochi mezzi a disposizione.
Le dosi che io ho dato, sono se vorrete farne delle bottiglie
capienti per non farseli mai mancare, se invece volete crearne in
minore quantità, potete tranquillamente rivedere i dosaggi
mantenendo però le proporzioni, vi dico questo perché non è
necessario usare per forza la misura descritta.
Mi raccomando, preparateli nei giorni e nelle lune indicate .
35
INTERAGIRE CON I LOA

I Loa sono gli Spiriti Voodoo, che interagiscono con il fedele


per dargli aiuto nella sua vita terrena, per poterli contattare nel
giusto modo anche se non siete Iniziati, ma aspirate a questo
grado, consiglio il mio corso VooDoo, questo volumetto
invece,vuole essere una sorta di quaderno di pronto intervento
per tutti quei simpatizzanti di queste pratiche, vi spiegherò
alcuni modi di contatto con alcuni Loa, nella maniera più giusta
e semplice.
Per poter invocare un Loa , secondo la tradizione Haitiana, si
debbono tracciare i Vevè, che sono i Sacri Sigilli che attirano in
un posto l’energia dell’entità stessa, fanno in pratica lo stesso
lavoro dei Ponto Riscado per la Quimbanda.
I Vevè, vengono tracciati di solito con polveri o farine miscelate
ad altri ingredienti, ma per fare questo è bene iniziare un corso
vero e proprio che vi porti a conoscere veramente tutte le
nozioni esatte per la giusta esecuzione.
In questo volume, invece vi spiegherò come fare per eseguire
alcuni riti pratici con i Loa e richiamarli a voi anche senza essere
iniziati, ma sopra tutto senza creare nessun danno nel vostro
astrale.

36
ECCO ALCUNI ESEMPI DI VEVÉ

I Vevè possono essere di vario tipo, vi sono quelli, come già


detto che servono ad attirare determinati Loa e quelli che
servono ad attirare determinate Energie per scopi magici o altro.
Una cosa importante, prima di tutto da sapere è che, anche nel
VooDoo, così come in qualsiasi pratica Magico/Esoterica, prima
di iniziare il vostro cammino ritualistico, vanno consacrati gli
oggetti che diverranno poi i vostri strumenti per la pratica. Vi
spiegherò, quali strumenti saranno veramente essenziali e come
fare per poterli consacrare in maniera elementare, una forma
adatta proprio a chi si accinge a cominciare, per poter operare i
vostri primi Riti Voodoo.
Nel Voodoo, il termine consacrare, riferendosi ad uno strumento
non esiste, viene invece distinta questa funzione con la
definizione Orientare, vediamo quindi come orientare gli
strumenti che ci serviranno.

GLI STRUMENTI ESSENZIALI

Gli strumenti essenziali, che vi serviranno sono un


campanellino, preferibilmente d’argento (meglio sarebbe una
Maracas) che assumerà la funzione di Asson (il sonaglio rituale
del Voodoo, per chiamare i Loa) un incensiere, dell’incenso e
delle candele bianche.
37
ASSON

Se non sapete quale incenso prendere posso consigliarvi dei


bastoncini chiamati Spiritual Guide che si prestano egregiamente
a queste operazioni.
Eseguite le vostre piccole cerimonie in un luogo che adibirete a
Tempio, dove nessuno possa disturbarvi durante la pratica, se
non potete dedicare una stanza a ciò, una qualsiasi stanza va
bene.
Potete eseguire questo primo rito di partenza per Orientare gli
oggetti in qualsiasi giorno della settimana con l’esclusione della
Domenica, qualsiasi orario va bene, preferibili gli orari notturni.

Una ultima cosa da procurarsi, è una bussola in quanto è


importante che voi sappiate sempre in quale direzione state
volgendovi.

38
IL RITUALE DI ORIENTAMENTO

È chiaro che questo sistema è diverso da quello del corso, ma


comunque ugualmente efficace.

Con l’aiuto della bussola stabilite la direzione Est, partirete da


questo punto ed ogni vostro Rito dovrà sempre partire
guardando questa direzione e terminando in questa direzione (a
meno che il Rito non preveda altro).

Avviate l’incenso e concentratevi, siate rilassati e sgombrate la


mente da pensieri estranei al vostro operato, per prima cosa
dovremo fare la Preghiera a Legba, che è il Signore degli incroci
sia Cosmici che materiali, ogni Rito partirà sempre da questa
Preghiera a lui, nessuna porta fra il vostro Mondo e quello dei
Loa potrà aprirsi senza l’intervento di Papa Legba.

Mentre l’incenso fumiga, accendete una candela bianca e


ponetela di fianco ad esso, con lo sguardo fisso ad Est, aprite le
braccia (come se voleste abbracciare qualcuno) e con grande
Fermezza e determinazione dite : “

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Accorri Papa Legba e concedimi
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Accorri Papa Legba ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

39
Rilassatevi un istante, poi sfregate le mani finchè si riscaldano,
poi indirizzatele con i palmi aperti verso l’Est e quando sentirete
che si saranno raffreddate, prendete con la mano sinistra il
vostro campanello (o Maracas) indirizzatelo verso l’Est,
suonatelo 3 volte e dite :

“ O voi Loa che vivete all’ Est, ascoltate


questo mio campanello Sacro (o Maracas)
e sappiate riconoscerlo quando suonerà
Apo Lisa Gbadia Tamena Dabò “
Passate il Campanello per 3 volte sui fumi dell’incenso, poi
girando in senso orario volgetevi all’ Ovest, puntate e suonate 3
volte il campanello verso questa direzione e dite :

“ O voi Loa che vivete all’ Ovest, ascoltate


questo mio campanello Sacro (o Maracas)
e sappiate riconoscerlo quando suonerà
Ahouengan Tamena Dabò “

Passate il Campanello per 3 volte sui fumi dell’incenso, poi


girando in senso orario volgetevi al Nord, puntate e suonate 3
volte il campanello verso questa direzione e dite :

“ O voi Loa che vivete al Nord, ascoltate


questo mio campanello Sacro (o Maracas)
e sappiate riconoscerlo quando suonerà
Sih Ye to Menan Tamena Dabò “

Passate il Campanello per 3 volte sui fumi dell’incenso, poi


girando in senso orario volgetevi al Sud, puntate e suonate 3
volte il campanello verso questa direzione e dite :

40
“ O voi Loa che vivete al Sud, ascoltate
questo mio campanello Sacro (o Maracas)
e sappiate riconoscerlo quando suonerà
Bo Dan Ginen Tamena Dabò “

Passate il Campanello per 3 volte sui fumi dell’incenso, poi


girando in senso orario tornate all’Est, puntate e suonate 3 volte
il campanello verso questa direzione ,alzatelo verso il cielo e
dite :

“ Bon Dieu, Loa VouDon, che la vostra


Benedizione discenda sul mio campanello (o Maracas)
Che sarà il mio richiamo verso di voi, sappiate
Ascoltarmi quando vi chiamerò e che Papa Legba
Benedica il mio oggetto dandogli lo Spirito magico
Di cui ha bisogno. “

Poggiate il campanello vicino all’incensiere che fumiga ed alla


candela, poi sempre concentrati sfregate di nuovo le mani finchè
si riscaldano, poi indirizzatele con i palmi aperti di nuovo verso
l’Est e quando sentirete che si saranno raffreddate, dite :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Benedici il mio Orientamento Papa Legba
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

41
L’oggetto rimarrà lì finche la candela non sarà finita, poi i resti
delle stessa (se ve ne fossero) andranno abbandonati ad un
incrocio di 4 strade, il campanello (o Maracas) è Orientato ora
potrà essere usato nei vostri Riti, il rito di Orientamento si farà
per ogni oggetto una sola volta, tutti gli strumenti che
orienterete andranno conservati gelosamente ed usati soltanto
per i vostri lavori VooDoo, inoltre sarà bene non far toccare mai
a nessuno i vostri strumenti, in quanto gli stessi saranno
strettamente personali.

Vi Consiglio inoltre di Orientare sempre le vostre candele, prima


di ogni rito, a meno che il Rito stesso non lo preveda, ricordate
che questo rituale è una sorta di presentazione ai Loa, dei vostri
strumenti in maniera tale che gli stessi possano dare la
benedizione giusta agli stessi.

Il Rituale di Orientamento sarà sempre lo stesso, per qualsiasi


oggetto, quindi in questa maniera potrete Orientare qualsiasi
altro strumento.
Ricordate sempre di citare il nome dell’oggetto, come avete
fatto ora, ed indicativamente l’uso che ne dovrete fare, Esempio
: ..qui avete detto…sappiate riconoscerlo quando suonerà, nel
caso di una candela direte ..Quando sarà accesa possiate
riconoscere la sua luce….

E così via per qualsiasi altro strumento.

42
COMICIAMO AD OPERARE

Come vi avevo spiegato prima nella sezione Olii, fate la


preparazione nelle fasi lunari giuste e nei giorni indicati, per
avere degli olii ampiamente funzionali, anche se la vera
preparazione richiederebbe una consacrazione specifica che
possono praticare gli iniziati.

Ora per la gioia di quelli che vogliono essere più precisi nelle
loro esecuzioni, vi spiegherò come vitalizzare gli stessi con un
rito Voodoo che potrete fare anche senza essere iniziati.
Lo stesso può essere applicato sia per vitalizzare gli Olii che per
le Polveri,(che spiegherò nelle prossime pagine).

*
I Vevè, nella tradizione Haitiana, vengono tracciati con polveri e
farine sul terreno o sull’Altare durante le cerimonie, ma come
detto già ampiamente queste sono pratiche riservate agli iniziati
se non addirittura all’Houngan (il sacerdote Voodoo), vi
spiegherò invece come crearvi una sorta di Vevè asportabile da
tirare fuori al momento giusto per i vostri bisogni.

CREAZIONE DEL VEVÉ

OCCORRENTE :

1 Tavoletta di Compensato 20Cm. X 20 Inchiostro di China Blu

1 Colore a tempera Bianco 1 Pennellino punta piatta

2 Candele Bianche 1 Campanellino (quello di prima)

1 Bottiglia di Rum Bianco 1 Sigaro di Buona Marca

43
*

Questo Vevè che vi spiegherò ora , può essere usato soltanto


per la vitalizzazione di Polveri ed olii.

In un qualsiasi giorno di Luna Crescente,(eccetto la


Domenica) prendete la tavoletta, avviate l’incenso (Spiritual
Guide può andar bene se non avete altri incensi VooDoo)
passate la tavoletta 3 volte sui fumi dell’incenso ed abbiate
cura di eseguire tutta l’operazione stando in direzione Est.

Siate rilassati e dipingete tutta la tavoletta con l’inchiostro di


china Blu, in ogni angolo, alla fine dovrà essere tutta Blu
completamente.
Poggiatela sul vostro piano di lavoro ed accendete vicino
ad essa una candela bianca, rilassatevi e suonate sopra di
essa 3 volte il campanello (che avevate preparato prima)
dicendo :

“ Ata Penmba, Briz Penmba, Imado Govi Jan Penmba


Man Penmba Gouloufre, Manman Penmba
Moushe Loupenmba Penmba Kita
Penmba Loupenmba , Sakpata
Tayovi Zila Penmba “

Lasciate ora tutto così come si trova almeno un paio di ore, (il
tempo che la tavoletta sia abbastanza asciutta) poi prendete il
pennellino e la tempera bianca e con esso disegnate sulla
tavoletta il seguente Vevè :

44
Lasciate ora che la tavoletta rimanga accanto alla candela finchè
non sarà finita, a quel punto la tavoletta dovrebbe essere
asciutta, i resti della candela (se ve ne fossero) vanno
abbandonati ad un incrocio (4 strade).
Il Vevè comincia a prendere forma, ora dovrete fare
l’Orientamento dello stesso, fatelo nello stesso modo come
avete fatto per il campanello.

Una volta che il vostro Vevè sarà orientato, ponetelo in terra


sempre stando volti ad Est, prendete il campanello suonatelo 3
volte sopra ad esso e dite

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Accorri Papa Legba e concedimi
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Accorri Papa Legba ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “
45
Prendete la bottiglia di Rum apritela e prendetene un sorso nella
bocca, senza berne soffiatela in terra sul lato sinistro del Vevè,
poi fate lo stesso sul lato destro, mettete una candela bianca
accesa sulla parte alta del Vevè (non sulla tavoletta) ed un’altra
sempre accesa sul lato basso.

La bottiglia di Rum aperta la metterete sulla tavoletta ,


esattamente sulla parte alta dove avete disegnato lo spicchio di
Luna.
Ora suonate 3 volte il campanello sul Vevè e dite con
fermezza :

“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

Accendete il sigaro e mandatene 3 boccate sul Vevè e


ripetete :

“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

Mandate altre 3 boccate sul Vevè e dite di nuovo :

“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

Ancora 3 boccate sul Vevè e ripetete :

“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

Poggiate il sigaro in terra davanti al Vevè, alzate le braccia al


cielo e dite
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga
Hunsi tobe Hounga leve Ato
Vevè Lo Se Hunsi Ki Fe Hunga “

46
Prendete di nuovo il campanello, suonatelo 3 volte sul Vevè
e dite :
“ Papa Nou, Ki na siel : Kè non ou jouinn tout respè
Ke regn ou vini, Kè volontè ou akonpli sou te a tankou
Nan siel.
Ban nou jodi a pin chak jou nou. «

Suonate di nuovo il campanello 3 volte sul Vevè e continuate :

“ Padonnin nou pechè nou, tankou nou padonnin moun ki


ofansè nou.
Pa minnin nou nan tantasion, min delivrè nou an-ba
Malin an.
Paskè regn, avek la gloua sè pou ou na tout lètenitè «
Alzate le braccia al cielo e concludete dicendo :
“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede
Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Benedici il mio Vevè Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Lasciate ardere del tutto le candele, se vi saranno resti li


abbandonerete ad un incrocio insieme alla bottiglia di Rum ed
al sigaro.
Il Vevè è pronto vi servirà per vitalizzare polveri ed olii vi
spiego ora come usarlo.

47
USO DEL VEVÉ

Per usare questo Vevè, lo stenderete in terra volti ad Est,


accenderete una candela bianca sulla sua sinistra (al di fuori di
esso) ed una sulla destra, avvierete l’incenso, poi suonerete il
campanello 3 volte sopra esso e comincerete con la
Preghiera a Legba dicendo :
“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede
Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Accorri Papa Legba e concedimi
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Accorri Papa Legba ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “
Poi poggerete le bottiglie di Olio che avrete preparato (anche
più di una) aperte sul Vevè, ed esattamente dentro al cerchio
che si trova al centro (oppure le Polveri se vi serve per
questo).
Suonerete di nuovo 3 volte il campanello e direte :
“Ayitò
Djakou Djakou
Gad Lenmba Zawo Tate Koumande
Lenmba Genge
Lenmba Zawo
Nèg Lenmba File Sab
Zawo Danpetro
Zawo Lenmba
Zawou Penmba (se sono polveri direte
Di nuovo Lenmba e non Penmba) “

48
Suonare di nuovo la campanella e chiudete con la Preghiera
a Papa Legba dicendo :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Benedici i miei olii (o polveri) Papa Legba
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Lascerete tutto così come si trova, finchè le candele non saranno


finite, poi abbandonerete le stesse ad un incrocio (4 strade) gli
olii o le polveri che siano avranno ricevuto la loro vitalizzazione
e quindi avranno una loro anima giusta per gli usi che ne farete.

Non vitalizzante mai insieme olii positivi ed olii negativi, lo


stesso vale per le polveri .

Il Vevè quando non lo userete conservatelo pulito avvolto in un


panno nero e non lasciatelo mai toccare da nessuno, esso è un
altro strumento molto importante per le vostre pratiche, quindi
strettamente personale .

49
50
LE POLVERI VOODOO

Da quando il Voodoo esiste, ha sempre dato una importanza


primaria alle piante per le loro proprietà naturali ma soprattutto
come attinenza ai legami che le stesse hanno con determinati
Loa .
Vi sono piante che comunque già da sole portano le virtù
medicamentose o velenose a seconda dei casi, le stesse vengono
usate per i più disparati motivi, ma uno importante è proprio
nella creazione delle Polveri Rituali.

Molti di voi cominceranno ora a capire come mai certe polveri


fatte di gessetti colorati da sedicenti Maestri Voodoo, non hanno
alcun valore e non portano nessun effetto, le vere polveri
racchiudono la Potenza naturale delle erbe e semmai la
ritualizzazione dell’ Houngan.

Nella Classificazione Voodoo delle erbe, vi sono erbe dolci ed


erbe amare, diviene per questo motivo molto importante saperle
miscelare per ottenere delle Polveri efficaci, molte polveri

51
possono essere usate soltanto dagli Iniziati, molte altre soltanto
dai seguaci sotto la particolare protezione di un determinato Loa,
quindi io vi spiegherò qui soltanto quelle di uso più comune,
diciamo utili un poco a tutti senza alcun problema.

Se ne preparate delle quantità vi consiglio di conservarle in


barattoli di vetro e di usarle entro un anno dalla loro
preparazione, trascorso tale tempo abbandonatele in un prato,
perché le stesse avranno perso tutte le caratteristiche efficaci, è
chiaro che dureranno molto di più se le vitalizzerete con il rito
spiegato prima.
Le Polveri saranno elencate con i Nomi che New Orleans ha
attribuito alle stesse :

AFRICAN JU JU
È una polvere negativa, serve per colpire i nemici causandogli
negatività e problemi di varia entità, si usa spargendola nei posti
dove il nemico possa passare o vive, ma anche scrivendo il suo
nome e cognome su di un foglio bianco con inchiostro rosso, si
copre lo stesso con la polvere e se ne fa un pacchetto che andrà
bruciato sulle fiamme di legno di cipresso.
Per vitalizzarla (col rito spiegato) una candela bianca a sinistra
ed una nera a destra .

1 Parte di foglie di Cipresso polverizzate


1 Parte di Pepe Jamaica polverizzato
1 Parte di Senape nera polverizzata
Miscelare di Lunedì notte luna calante.

52
ALGIERS
Una polvere prettamente per attrarre sentimentalmente una
persona e sessualmente, si usa spargendola sui testimoni nei
riti, nei posti dove passa la persona o portandone in dosso
quando si incontra la stessa.
Candele da usare nella vitalizzazione una rossa a sinistra e rosa
a destra.

1 Parte di petali di Rosa Rossa essiccata e polverizzata


2 Parti di Vaniglia in polvere
1 Parte di Cannella in polvere
Miscelare di Venerdì notte in luna crescente.

ALTAR
Si sparge sotto l’incensiere per fortificare le Preghiere ed i
Riti, allo stesso modo può essere sparsa nel Tempio per
attirare gli Spiriti Positivi.
Per vitalizzarla due candele bianche.

1 Parte di Zenzero in polvere


1 Parte di Issopo in polvere
1 Parte di Mirra in polvere
Miscelare di Domenica in luna crescente

ANGER
Spargerla nei posti dove si vogliono tenere lontano le liti, per
calmare le stesse se fossero intervenute vestire con la polvere
una candela azzurra unta di olio di oliva, scrivere su di essa
il nome della persona che si vuole far rappacificare e arderla
una notte di mercoledì.
Per vitalizzarla due candele azzurre.

53
1 Parte di Giaggiolo in polvere
1 Parte di Camomilla in polvere
1 Parte di Maggiorana in polvere
Miscelare di Mercoledì luna crescente

AS YOU PLEASE
Per far ritornare il partner che se ne è andato, si usa nei riti,
sulle foto o vestendo una candela unta di Love oil e
bruciandola una notte di venerdì con il nome dello stesso
inciso sopra.
Per vitalizzarla due candele rosa

1 Parte di Gramigna in polvere


1 Parte di Cumino in polvere
1 Parte di Coriandolo in polvere
Miscelare di Giovedì luna crescente

ATTRACTION
Si passa sul corpo dopo il bagno, per attirare amicizie,
fortuna, affari ma anche prima di incontrare il partner per
stabilire un contatto sentimentale forte e protetto.
Per vitalizzarla due candele rosse.

1 Parte di Mughetto in polvere


1 Parte di Patchouli in polvere
1 Parte di Timo in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

54
BANISHING
Per allontanare dalla propria casa o ambiente una persona
indesiderata, la cosa migliore sarebbe metterne un poco nelle
scarpe della stessa, altrimenti spargerla con l’intento nei posti
dove passerà.
Per vitalizzarla due candele marroni.
1 Parte di Chiodi di Garofano in polvere
1 Parte di Assenzio in polvere
1 Parte di Sambuco in polvere
Miscelare di Martedì luna calante

BEND OVER
Si usa spargendola sul corpo dopo il bagno, per attrarre ogni
positività possibile, affari, amore, lavoro ecc.
Per Vitalizzarla una candela Verde a sinistra ed una gialla a
destra.
1 Parte di Zafferano in polvere
1 Parte di Patchouli in polvere
1 Parte di Basilico
Miscelare di Giovedì luna crescente

BLACK ARTS
Per colpire i nemici o comunque rinforzare riti negativi, si
sparge nei posti dove passa il nemico, sui suoi testimoni o
nelle sue proprietà.
Per vitalizzarla due candele nere rovesciate.

1 Parte di Senape nera in polvere


1 Parte di Assenzio in polvere
1 Parte di Pepe Jamaica in polvere
Miscelare di Sabato notte luna calante

55
BLACK CAT
Per proteggersi dalla sfortuna, si getta di fuori dalla porta
di casa per tenere la stessa lontana e fare in modo che tutto
vada per il meglio.
Per vitalizzarla due candele bianche.

1 Parte di Coriandolo in polvere


1 Parte di Anice in polvere
1 Parte di Menta in polvere
Miscelare di Venerdì in luna crescente

BLESSING
Da spargere sull’Altare, nel tempio, può essere bruciata sui
carboni ardenti con gli incensi per attirare a benedizione dei
Loa.
Per vitalizzarla due candele di cera vergine.

1 Parte di Issopo in polvere


1 Parte di Sandalo in polvere
1 Parte di Tormentilla in polvere
Miscelare di Mercoledì in luna crescente

CLEO MAY
Prende il nome da una famosa Queen of Voodoo del passato di
New Orleans che la usava per attrarre la persona amata a se,
si mette sulle mani e si soffia verso la sua foto, si sparge
sui testimoni e nei riti atti a questo.
Per vitalizzarla una candela rosa a sinistra ed una rossa a
destra.

56
1 Parte di Verbena in polvere
1 Parte di Violetta in polvere
1 Parte di Finocchio in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

CONTROLLING
Per avere il controllo sulle situazioni e sulle persone, si usa
portandola in dosso in un sacchetto rosso, quando si va per affari
se ne mette un poco nelle scarpe prima di uscire di casa. Nei
riti di comando viene usata per rinforzarli. Per vitalizzarla due
candele verdi.

1 Parte di Calendula in polvere


1 Parte di Fiori d’arancio in polvere
1 Parte di Celidonia in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

CROSSING
Molto negativa, si usa per colpire i nemici duramente
creandogli diversi tipi di negatività, anche per rinforzare riti
negativi, su foto e sulle bambole Voodoo. Per vitalizzarla una
candela rovesciata nera a sinistra ed una viola dritta a destra.

1 Parte di Artiglio del diavolo in polvere


1 Parte di Cipresso in polvere
1 Parte di Senape nera in polvere
Miscelare di Sabato notte luna calante

57
DO AS I SAY
Per imporre il proprio volere sugli altri, di solito si passa sulle
mani e si cerca di venire in contatto con la persona, mentre si
pensa a cosa si vuole ottenere, può anche essere sparsa nei
luoghi dove la stessa passa.
Per vitalizzarla due candele arancioni.

1 Parte di Cumino in polvere


1 Parte di Vischio in polvere
1 Parte di Alloro in polvere
Miscelare di Giovedì in luna crescente
EGG SHELL
Questa polvere è molto particolare, perché oltre alle erbe si
aggiungono i gusci di 3 uova dal guscio rossastro di gallina che
sono lasciate a bagno con del rum 7 ore e poi polverizzate, la
polvere si usa per portare scompiglio in una coppia e creare
separazioni, nei riti o spargendola in posti dove gli stessi
passano o vivono.Per vitalizzarla due candele nere.

1 Parte di Polvere delle Uova su dette


1 Parte di Pepe nero in polvere
1 Parte di Cipresso in polvere
Miscelare di Venerdì notte luna calante

EVIL EYE
Per proteggersi dal malocchio, si usa massaggiandola sulle
tempie ogni giorno o portandola in dosso chiusa in un sacchetto.
Per vitalizzarla due candele bianche .

1 Parte di Ruta in polvere


1 Parte di Rosmarino in polvere
1 Parte di Issopo in polvere
Miscelare di Domenica in luna crescente

58
EXORCISM
Per scacciare succubi, incubi e demoni, si sparge nei luoghi,
sulle foto di persone o nei riti di esorcismo. Per vitalizzarla due
candele bianche.

1 Parte di Incenso puro in polvere


1 Parte di Mirra in polvere
1 Parte di Lavanda in polvere
Miscelare di Lunedì luna crescente

FAST LUCK
Per attrarre la fortuna, si porta in dosso in sacchetti di stoffa
verdi oppure spargendola nei negozi, uffici, attività finanziarie.
Per vitalizzarla una candela Verde a sinistra ed una gialla a
destra.

1 Parte di Giaggiolo in polvere


1 Parte di Alloro in polvere
1 Parte di Timo in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

FIVE CIRCLE
Una polvere particolare che chiude chi la usa in 5 cerchi di
protezione, che sono per 5 sfere ; fede, amore, amicizia, salute,
fortuna. Si usa spargendola sul corpo dopo il bagno, portandola
in dosso in sacchetti verdi, o nelle scarpe quando si va a fare
affari. Per vitalizzarla due candele gialle.

1 Parte di Patchouli in polvere


1 Parte di Potentilla in polvere
1 Parte di Timo
Miscelare di Venerdì in luna crescente

59
GET AWAY
Spargerla per 3 notti di seguito intorno a casa all’esterno, per
tenere lontano energie negative ed attacchi dei nemici, per
garantirsi protezione.
Per vitalizzarla due candele blu.

1 Parte di Sambuco in polvere


1 Parte di Rosmarino in polvere
1 Parte di Primula in polvere
Miscelare di Lunedì luna crescente

GOFFER DUST
Una polvere che può essere usata in due modi, spargendola sulle
bambole e nei riti negativi per colpire un nemico o nei posti
dove passa, oppure se si è convinti di essere vittime di attacchi
occulti negativi, si mette nei 4 angoli della propria stanza e si
lascia lì per 3 giorni , dopo questo tempo si sarà liberati e la
polvere andrà rimossa e gettata via. Per questo secondo uso però
la polvere dovrà essere miscelata in parti uguali con polvere di
ortica.
Per vitalizzarla due candele bianche.

1 Parte di Pepe di Jamaica


1 Parte di Carbone in polvere
1 Parte di Assenzio in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

HIGH JOHN THE CONQUEROR


Può essere sparsa sul corpo dopo il bagno, portata in dosso, nei
sacchetti o sparsa negli ambienti per tenere lontano
sfortuna,incidenti e problemi.
Aiuta anche i depressi a ritrovare la serenità e la giusta carica.
Per vitalizzarla due candele bianche.

60
1 Parte di Radice di Giovanni il conquistatore in polvere
1 Parte di Zafferanno in polvere
1 Parte di Finocchio in polvere
Miscelare di Mercoledì luna crescente

JINX REMOVING
Per allontanare invidie, negatività e ritrovare la pace perduta,
può essere portata in dosso oppure sparsa negli ambienti per 7
giorni consecutivi.
Per vitalizzarla due candele bianche.

1 Parte di Ruta in polvere


1 Parte di Tormentilla in polvere
1 Parte di Giaggiolo in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

KEEP AWAY ENEMIES


Si sparge nei luoghi o davanti la porta di casa ogni sette giorni
per tenere lontano i nemici ed i loro influssi nefasti.
Per vitalizzarla due candele bianche.

1 Parte di Sambuco in polvere


1 Parte di Chiodi di Garofano in polvere
1 Parte di Coriandolo in polvere
Miscelare di Martedì luna crescente

LOVE ENCHANTMENT
Per migliorare i propri rapporti di amore, si sparge un poco nelle
scarpe del partner a sua insaputa, oppure per attrarre l’amore sul
corpo dopo il bagno, nei luoghi dove si incontrano persone che
interessano, o semplicemente portandola in dosso. Per
vitalizzarla due candele rosa.

61
1 Parte di Gelsomino in polvere
1 Parte di Giaggiolo in polvere
1 Parte di Rosa rossa essiccata in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

MONEY DRAWING
Per attrarre il denaro in ogni modo, può essere usata in vari
modi, vestendo candele verdi unte di olio Money Drawing con
su incisa la somma di denaro che occorre e bruciando la stessa di
venerdì in ore diurne, oppure spargendola sul denaro che si ha
con l’intento di accrescerlo, sparsa nel portafoglio per attrarre
denaro, negli ambienti commerciali per attrarre i clienti. Per
vitalizzarla due candele verdi.

1 Parte di Menta in polvere


1 Parte di Cannella in polvere
1 Parte di Gelsomino in polvere
Miscelare di Giovedì luna crescente

OBEAH
Si usa nei riti Voodoo, per attrarre i Loa nella migliore maniera e
con forza, si sparge nel tempio, sull’altare, sotto l’incensiere sui
riti.
Per vitalizzarla due candele bianche.

1 Parte di Issopo in polvere


1 Parte di Felce in polvere
1 Parte di Acacia in polvere
Miscelare di Lunedì luna crescente

62
PAX PEACE
Sparsa nei luoghi, sulle foto, nei riti o anche soltanto portata in
dosso chiusa in sacchetti di stoffa bianca attira la pace e la
serenità, tenendo lontano nervosismi e problemi. Per vitalizzarla
due candele bianche.

1 Parte di Lavanda in polvere


1 Parte di Basilico in polvere
1 Parte di Valeriana in polvere
Miscelare di Domenica luna crescente

POWER
Si sparge sulle mani e sui piedi prima di affrontare appuntamenti
di affari finanziari per avere forza e vittoria.Un pizzico nelle
scarpe quando si va in cerca di lavoro, oppure un poco sul terzo
occhio prima di lavori psichici e di concentrazione.
Per vitalizzarla due candele arancio.

1 Parte di Zenzero in polvere


1 Parte di Patchouli in polvere
1 Parte di Sambuco in polvere
Miscelare di Martedì luna crescente

SPELL BREAKING
Quando si ritiene di essere colpiti dai lavori dei nemici, si
esegue un bagno con un olio di purificazione e dopo il bagno si
passa la polvere sul corpo per sette giorni consecutivi, se si
ritiene che sia un luogo ad essere colpito si sparge sul posto ogni
giorno per 7 giorni, ed ogni giorno prima di metterne nuova si
spazza via quella vecchia.
Per vitalizzarla due candele bianche.

63
1 Parte di Ruta in polvere
1 Parte di Issopo in polvere
1 Parte di Felce in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

UNCROSSING
Si usa sul corpo giornalmente, per allontanare la sfortuna o
comunque quando vi sono condizioni particolarmente negative,
di solito in 7 giorni compie appieno il suo lavoro. Per
allontanare malocchio e negatività, si passa sulle tempie e sulla
fronte, di solito gli effetti sono immediati.
Per vitalizzarla due candele bianche

1 Parte di Olivo foglie in polvere


1 Parte di Giaggiolo in polvere
1 Parte di Cumino in polvere
Miscelare di Venerdì luna crescente

VOODOO
Per allontanare spiriti che potrebbero interferire con i vostri
rituali Voodoo, si mescola agli incensi, per forzare persone a
fare quello che gli si chiede, si passa la polvere sulla nuca
della persona e dietro le orecchie senza che la stessa sappia il
perché e poi gli si fanno le richieste.
Per vitalizzarla due candele di cera vergine.

1 Parte di Acacia in polvere


1 Parte di Sandalo in polvere
1 Parte di Rosmarino in polvere
Miscelare di Lunedì luna crescente

64
WORMWOOD
Molteplici usi, ma uno in particolare merita di essere citato;
quando si ha un problema e si vuole cercare di risolverlo, si
scrive una lettera, come se si stesse scrivendo al destino e
citandogli tutti i propri problemi, si parlerà come se si scrive ad
un amico e ci si sta confidando delle noie che si stanno
passando. Si scriverà anche quali secondo voi sono le cause dei
vostri problemi e quali secondo voi sarebbero le soluzioni, poi
metterete la lettera su di un foglio grande (va bene anche un
foglio di giornale aperto) e cominciando con un cerchio largo
attorno alla lettera si procederà facendo cadere la polvere sulla
lettera con un movimento che tracci una spirale, fino a giungere
al centro della lettera, la stessa dovrà essere completamente
coperta dalla polvere, poi si farà un pacchetto con il tutto usando
il foglio di giornale e lo stesso andrà sotterrato in un prato, gli
effetti non tarderanno ad arrivare. Per vitalizzarla due candele
bianche.
1 Parte di Assenzio in polvere
1 Parte di Tormentilla in polvere
1 Parte di Angelica in polvere
Miscelare di Martedì luna crescente
Queste sono alcune delle polveri più note ed usate, concepite in
maniera tale che possiate usarle per i vostri usi magici.
Per Vitalizzarle come già detto potrete usare il Rito già spiegato,
in questo modo darete alle stesse la carica migliore.
Vi ricordo che la consacrazione tradizionale viene eseguita in
maniera diversa ma la stessa preparazione rimane predominio
degli iniziati.

Custodite con cura questo testo nessuno vi spiegherà mai queste


ricette, le stesse vengono mantenute segretissime negli anni, io
stesso le sto rivelando solo ora la prima volta , per conoscerle ho
dovuto impiegare anni di pratica e sacrificio.

65
LA MOJIO BAG

Una delle cose a cui è particolarmente legato il praticante di


New Orleans, è la Mojio Bag, praticamente un sacchetto che
custodisce al suo interno alcuni elementi che trattati in una certa
maniera divengono una sorta di sacchetto talismanico.
Gli stessi sacchetti possono essere creati per i più svariati
fini, questo strumento in pratica non esisteva ad Haiti, nacque
poi in seguito a New Orleans con la mescolanza della pratica
Voodoo e con forte influenza dell’Hoodoo.

66
Di solito le Mojio bag contengono radici, erbe, pietre ed altro
che hanno la particolarità di attirare influssi positivi nel campo
d’azione per cui viene concepita, uno degli elementi Leggendari
delle Mojio bag è la famosissima Radice di Giovanni il
Conquistatore, che avrete già spesso sentito nominare nella
preparazione di Olii e Polveri.
Ma chi era Giovanni il Conquistatore ??

Secondo la storia che poi divenne leggenda, si racconta che John


era un Principe Africano venduto come schiavo in America, la
sua fama si cominciò a propagare ben presto in quanto lo stesso
che non aveva mai accettato la sua condizione di schiavo,fu da
sempre impegnato in rocambolesche fughe dalla tirannia del
padrone.
Si dice inoltre che fosse un grande conoscitore del Voodoo e
dell’uso delle erbe e radici in campo magico, fu proprio lui che
rivelò l’uso di una radice con particolari proprietà magiche, la
stessa prese in seguito proprio il nome di Radice di Giovanni il
Conquistatore ( John the Conqueror root) in suo onore.
Nella tradizione New Orleans, molti personaggi famosi, fra cui
parecchi musicisti Jazz dalle origini ad oggi, hanno sempre
avuto con loro la Mojio Bag con all’interno una radice di
Giovanni il Conquistatore, anzi non è difficile addirittura sentirla
citata in loro canzoni celeberrime.

67
Radice di Giovanni il Conquistatore
(Ipomoea purga)

ALTRE RADICI FAMOSE NELLA


CULTURA HOODOO NEW ORLEANS

BETH ROOT (Trillium Erectum)

Si dice che ritorni indietro al mittente gli attacchi magici


negativi, rimuove incantesimi e malefici, nelle Mojio bag viene
portata come forte protezione per respingere gli attacchi.

68
DEVIL’S SHOESTRINGS (Viburnum alnifolium)

Usata come protezione, porta fortuna, attirare il denaro, fortuna


al gioco molti la usano anche per propiziarsi la ricerca di lavoro.

JEZEBEL ROOT

Una potente radice usata nei riti, e nelle Mojio per attirare
Denaro e Fortuna, ma stranamente ambivalente, può infatti
essere usata anche per preparare polveri molto negative.

69
JOB’S TEARS (Coix lacryma-jobi.)

Attira la Fortuna, aiuta nelle realizzazioni dei desideri, nei riti e


nelle Mojio se ne usano 3 o 7 grani, in base allo scopo, per
avere aiuto nella ricerca di lavoro sono 7, per Fortuna e
realizzazione dei desideri 3.
Si dice che gli Indiani d’America le conoscessero da tempi
remoti, facendone collane di protezione e prosperità.

LOTUS PODS (Nelumbo spp.)

Usata per incanti d’amore, mojio attrattivi e per migliorare


l’intesa amorosa con il partner, ma anch’essa all’inverso può
essere usata per combattere i legamenti d’amore magici.

70
LUCKY HAND ROOT (Tropical Orchids)

Un’altra famosa radice, usata per Successo, Fortuna, Lavoro,


Vincita al gioco ed attrarre il Denaro. Nella sua forma ricorda
una manina, e da qui prende il suo nome che significa Mano
della Fortuna.

RATTLESNAKE ROOT (Cimicifuga racemosa)

Viene usata come protezione, per l’amore, il successo ed


attrarre il denaro la tradizione racconta che con un infuso di
questa radice ci si debbono lavare mani e piedi, in questo caso
non mancherà mai il denaro.

71
SAW PALMETTO BERRIES (Serenoa Repens)

Queste bacche vengono usate nei Mojio per protezione della


salute, Fortuna e denaro.

ANICE STELLATO
L’Anice stellato viene usato invece in modi diversi :
Portato favorisce la buona Fortuna, bruciando invece i semi
come incenso favorisce la chiaroveggenza, molti racchiudono
una stella in una incastonatura da portare al collo e usano
quest’ultimo anche come pendolo.

72
WITCHES BURR (American Sweet Gum tree)

Si dice che queste bacche danno potenza ai riti ed ai Mojio bag


per qualsiasi scopo essi siano creati.

GRAIN OF PARADISE (Amomum villosum)

Questi semi vengono usati racchiusi in sacchetti davanti e dietro


la casa, come protezione da qualsiasi attacco negativo dei
nemici, nelle Mojio bag aiuta anche nelle conquiste a sfondo
sessuale.

73
Purtroppo molte di queste Radici sono di scarsa reperibilità in
Europa, in quanto molte sono di origine Caraibica o Americana
e le stesse piante non attecchiscono nei nostri climi,le ho citate
in quanto sarebbe stato incompleto non farlo, ho aggiunto i nomi
scientifici cosa che non tutti fanno per mantenere le stesse in
gran segreto.

Vediamo invece ora altre radici ed Erbe che possiamo reperire


facilmente e che possiamo usare per le nostre Mojio Bag ed
altro.

NOCE MOSCATA (Myristica fragrans)

74
MOJIO BAG PER I GIOCATORI

Prendete una noce moscata, su di un lato della stessa praticate un


piccolo forellino, nel foro fate cadere una goccia di mercurio,
sigillate poi il foro con della cera vergine.
La Noce Moscata così preparata si metterà dentro un sacchettino
di pelle insieme ad una Lodestone (Magnetite) polvere
d’argento, polvere d’oro, una Radice di Giovanni il
Conquistatore ed una Devil shoestring.
Chiudere la borsetta legandola stretta, la stessa dovrà essere unta
una volta a settimana con un olio appropriato al gioco (vedi la
lista degli olii) una volta a settimana.
Il giocatore la porterà sempre con se specialmente quando si
appresta a giocare, nessuno mai la dovrà toccare tranne lui.

RADICE DI ANGELICA

In un sacchetto bianco mettere una radice di Angelica, una


polvere appropriata alla protezione (vedi elenco polveri) ed un
quarzo ialino.
Chiudere il sacchetto ed ungerlo con un olio specifico di
protezione una volta a settimana, la radice di Angelica può
anche essere bollita, e l’infuso che ne deriva si spruzzerà negli
angoli delle stanze per purificarle e sulla soglia della porta di
casa perché nessun male possa entrare.

75
RADICE DI ZENZERO

Legare con un nastrino rosso, una pergamena su cui si sia scritto


il nome e cognome della persona amata ad una radice di
Zenzero, chiudere il tutto in un sacchetto rosso ed ungere lo
stesso una volta a settimana (di Venerdì) con un olio specifico
per l’amore.
Questa Mojio bag, serve a migliorare i rapporti di amore e
rinforzarli al meglio.

LODESTONE

Un altro elemento che spesso si usa nei Mojio Bag è la


Lodestone, come viene chiamata a New Orleans, il suo nome
comune qui da noi è Magnetite.
Normalmente se ne pongono 2 nel sacchetto, perché la
tradizione dice, che lavorando in coppia assumono una
particolarità, una respinge le negatività creando protezione,
mentre l’altra attrae le Positività e la Fortuna.

76
MOJIO DELLA FORTUNA

In un sacchetto di stoffa verde si pongono 2 Lodestone, nello


stesso si mettono boccioli di Rosa essiccati , Lavanda e limatura
di ferro.
Il sacchetto andrà chiuso e unto con un olio specifico che
potrebbe essere :
Fast Luck oil, Money Drawing, Road Opener ecc.
In seguito si ungerà il sacchetto una volta a settimana e di tanto
in tanto si aggiungerà altra limatura di ferro, per alimentare le
Lodestone, avrete così un Mojio di Protezione e Fortuna, che
attirerà il positivo verso di voi.

OCCHIO DI TIGRE

Un’ altra pietra che si presta nel confezionamento dei sacchetti è


l’Occhio di Tigre, la stessa ha un potere di purificazione ed aiuta
nel contatto con gli Spiriti.

77
IL MOJIO DEGLI SPIRITI

In un sacchetto di stoffa Blu mettere una pietra Occhio di Tigre,


ed una di Tormalina Nera, un pizzico di Ruta ed Issopo.
Questo Mojio ha la particolarità di favorire i contatti con gli
Spiriti durante i Riti o per altri scopi, avendo l’accortezza di
filtrare gli stessi,tenendo lontano quelli negativi o nocivi.
Questo Mojio si unge con King Salomon Oil una volta a
settimana.

MOQUI STONES

Altre pietre misteriose che hanno preso piede negli usi


magici/psichici, sono le Moqui Stone anche conosciute come le
pietre dello Sciamano, una sorta di sfere di acciaio fuso.
La loro origine è alquanto misteriosa e non ben chiara,
immaginate che le stesse vengono trovate nei villaggi degli
Indiani d’America Navaho, come pietre spontanee, sembrerebbe
che siano nate da sole nella loro forma sferica senza che l’uomo
abbia fatto nulla per tagliarle così.
Sono pietre di età preistorica con delle qualità molto particolari.

78
LE MOQUI STONES
Alcuni affermano che possa trattarsi di un impatto di una
meteorite con la terra ,che sembrerebbe essere avvenuto proprio
in epoca preistorica, a causa dello stesso impatto la meteora si
sarebbe frantumata in tantissime parti, queste avrebbero preso la
forma sferica fondendosi dal forte calore generato.
Una stima ha rivelato che avrebbero circa 130 Milioni di anni.
Sia per la particolare discendenza stellare, ma ancora di più per
gli Indiani Pellerossa che le hanno da sempre custodite come
pietre sacre, le Moqui hanno preso posto negli usi magici dell
Hoodoo.

MOQUI PROTETTRICE E……..

Gli usi delle Moqui sono molteplici, ma questo è uno di quelli


che viene eseguito da parecchi cultori :

Vengono usate sempre a coppia, di Lunedì se ne pone una in un


posto di casa dove nessuno possa vederla e toccarla, al Nord,
l’altra invece distaccata in un punto qualsiasi al Sud.
Se sono messe nell’ambiente per attrarre denaro, si farà cadere
su ogni Moqui una goccia di Money Drawing Oil, se sono messe
per creare pace nel posto allora le gocce saranno di Controlling

79
Oil, per protezione Keep Away Enemies oil,oppure Jhon the
Conqueror Oil.
Il Sabato poi, le sfere dovrebbero essere di nuovo riunite ed unte
con King Salomon oil, rimarranno unite fino al Lunedì mattina,
poi saranno di nuovo separate e poste ai loro punti Cardinali.

……..RIGENERANTE

Si possono usare anche tenendole una in ogni mano, rilassandosi


e meditando con una candela bianca ed un incenso di
purificazione accesi, fare questa pratica almeno una volta a
settimana, aiuta a scaricare le tensioni accumulate ed a
ricaricarsi di nuove energie, allontanano anche negatività inviate
dai nemici .

80
L’AIUTO DEI LOA
I Loa della tradizione sono moltissimi, ma cominciamo a
conoscerne qualcuno :

LEGBA
Il Loa Legba, il signore degli incroci cosmici e stradali, senza di
lui nessun lavoro può essere iniziato. Lui è il Vecchio al
cancello (nella versione Atibon) che apre le strade degli umani
verso Dio e tutti gli altri Loa.
L’altra versione di Legba è quella cosiddetta negativa Kalfou (o
Carrefour) il giovane che spazia di notte agli incroci stradali, lui
punisce i nemici ma colpisce anche chi merita una punizione.

Legba viene invocato sempre all’apertura di qualsiasi rito, se


così non fosse nulla avrebbe successo .

Dona grandi aiuti per aprire le strade alla fortuna, denaro lavoro,
inoltre protezione contro i nemici e difesa da essi.
81
PREGHIERA A LEGBA ATIBON

82
DAMBALLAH

Il Loa Serpente Damballah –Wedo che insieme alla sua


controparte femminile Aida- Wedo, si estende verso il cielo,
coloro che portano le richieste verso Dio. I Fedeli lo identificano
con l’arcobaleno, anzi lo stesso è uno dei suoi simboli .

Non guardate questo Loa in modo negativo, per l’immagine del


serpente, secondo la Religione Cattolica esso associa sempre
qualcosa di negativo, per il Voodoo non è così, fra l’altro
Damballah è uno dei Loa più positivi.

Egli dona potenza ai Riti di vario genere, assiste i Fedeli nei loro
problemi di varia natura, ma è molto invocato, anche perché
altamente risolutivo nei riti volti al miglioramento finanziario, il
denaro la prosperità.

83
PREGHIERA PER DAMBALLAH

84
OGOUN

Il Signore dei Metalli e della guerra Ogoun, è il suo il machete


che apre le cerimonie Voodoo Ortodosse.
Colui che si batte per aiutare i Fedeli un poco in tutti i campi,
per le loro vicissitudini.

Taglia via gli ostacoli dal cammino e protegge contro i nemici


ed i loro attacchi, questo Loa è sempre ben disposto per fare una
guerra giusta per cause giuste.

Anche lui ha le sue vibrazioni Petro che durante le discese


esprimono il massimo della forza e della violenza, se siete
protetti da lui, potrete dormire sonni tranquilli in quanto sarà
molto difficile toccarvi.

85
PREGHIERA PER OGOUN

86
ERZULIE

Il Loa Femminile dell’amore, delle unioni del sentimento,


Erzulie anch’essa con due vibrazioni distinte, Freda Dahomey e
Dantor.

Esprime la doppia faccia della medaglia, da un lato amorevole,


sentimentale e di efficacia assoluta nelle risoluzioni
sentimentali, dall’altra forte e irruente contro i nemici in
particolare quelli che minano ai sentimenti stessi.

Erzulie concede il successo negli affari di cuore, anche se può


essere invocata per il successo in molti altri campi.

87
PREGHIERA PER ERZULIE

88
IL RITO VOODOO

Per conoscere al meglio altri Loa ed interagire con loro consiglio


il Corso Voodoo, ripeto questo volume vuole essere una sorta di
prontuario.
Vedremo comunque come poter fare alcune piccole esecuzioni
rituali che col tempo hanno dato soddisfazione a coloro che le
hanno eseguite.
Poter praticare il Voodoo, significa accettare appieno questa
Religione se si vorrà beneficiare di ciò che essa potrà darvi, con
queste Cerimonie che vedremo,ricordate di applicare sempre un
rispetto profondo, se vorrete ottenere aiuti nei momenti difficili.
In seguito se vorrete amplificare la conoscenza potrete semmai
seguire gli insegnamenti che io stesso rilascio, perché le vostre
pratiche siano sempre perfette ed i risultati importanti.

Questi Riti che spiegherò ora sono proprio secondo la tradizione


Haitiana e quindi richiederanno che venga tracciato il Vevè.
Sapete già benissimo che lo stesso andrebbe fatto dagli iniziati,
ma io lo ho sviluppato in maniera che almeno questi riti possiate
farli anche voi.
I Vevè, consiglio di tracciarli sul pavimento con la polvere che
di volta in volta vi spiegherò, cercate di essere precisi mentre li
tracciate.

Sarà un poco la stessa operazione che eseguono i Monaci


Tibetani quando tracciano i Mandala, ma di certo un Vevè è
sicuramente più facile.

89
La composizione della Polvere che servirà per tracciare il Vevè
sarà diversa in base al Loa invocato ed al tipo di richiesta, le
candele andranno posizionate nei punti esatti che vi spiegherò, la
cosa migliore sarebbe far reggere le candele sul pavimento
stesso con qualche goccia di cera, ma se non potete fare così
usate tranquillamente dei porta candele qualsiasi.

90
CERIMONIA A PAPA LEGBA
PER APRIRE LE STRADE

Questa Cerimonia può essere eseguita per chiedere aiuto a Papa


Legba nei casi di problemi finanziari, apertura delle strade,
successo nelle imprese.

Si esegue di Venerdì sempre e soltanto in luna crescente.

COSA VI OCCORRE :

1 Candela Rossa 1 Candela Bianca 2 Candele Verdi

Money Drawing Oil Master Oil Altar Oil

2 Ceri Bianchi da Altare

La Polvere per tracciare il Vevè


(spiegato sotto come prepararla)

Per preparare la Polvere che servirà per tracciare il Vevè,


dovrete comprare un chilo di Farina Gialla di granturco (va
benissimo quella per la polenta) poi preparate ed aggiungete alla
stessa 50 Grammi di Menta in polvere, 50 grammi di Cannella in
Polvere e mescolate il tutto per bene, dovrete mescolare in una
scodella bianca senza alcun disegno, con un cucchiaio di legno.
Mentre mescolate rilassatevi e dite con fermezza :

91
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

A questo punto con la scodella pronta con la polvere eseguite il


rito di Orientamento per la stessa.
Quando avrete tutto pronto potrete cominciare ad eseguire la
Cerimonia.
Assicuratevi sempre di essere volti verso Est, poi in terra
cominciate a tracciare il Vevè di Legba (a pagina 81)
Facendo scorrere la polvere fra le dita e tracciando il disegno,
fate questa operazione con cura e cercate di essere il più precisi
possibile.
Quando il Vevè sarà tracciato, accendete dell’incenso e mentre
lo stesso fumiga, suonate 3 volte il vostro campanello sul Vevè
dicendo :

“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga


Hunsi tobe Hounga leve Ato
Vevè Lo Se Hunsi Ki Fe Hunga “

Suonate di nuovo il campanello, 3 volte sul Vevè e dite :

“ Papa Nou, Ki na siel : Kè non ou jouinn tout respè


Ke regn ou vini, Kè volontè ou akonpli sou te a tankou
Nan siel.
Ban nou jodi a pin chak jou nou. «

Suonate di nuovo il campanello 3 volte sul Vevè e continuate :

“ Padonnin nou pechè nou, tankou nou padonnin moun ki


ofansè nou.
Pa minnin nou nan tantasion, min delivrè nou an-ba
Malin an.
Paskè regn, avek la gloua sè pou ou na tout lètenitè «

92
Alzate le braccia al cielo e concludete dicendo :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Benedici il mio Vevè Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Ora con precisione ponete le candele nei punti indicati secondo


il disegno che segue :
Ungete (come spiegato all’inizio del libro) i due ceri da Altare
con Altar Oil e poneteli nei punti contraddistinti 1 ungete allo
stesso modo le due candele Verdi con Money Drawing Oil e
ponetele ai punti contraddistinti con il numero 2, ungete con
Master Oil la candela bianca e ponetela al punto contraddistinto
3, ungete per finire sempre con Master Oil la candela rossa e
ponetela al punto 4 .

93
Accendete i due ceri d’altare e con fermezza direte :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba “

Accendete ora la Candela Bianca e quella Rossa, suonate sul


Vevè il campanello 3 volte ed alzando le braccia al cielo dite
con Fede :
“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !
Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Accendete ora prima la candela Verde alla vostra sinistra e poi


quella a destra, rilassatevi alcuni istanti (se l’incenso non fumiga
mettetene altro ad ardere) poi con Fede direte :

“ Papa Legba accorri al mio richiamo


(suonare 3 volte la campanella)
Papa Legba rispondimi oggi che ti chiamo
(suonare 3 volte la campanella)
Papa Legba ascolta le mie Preghiere
(suonare 3 volte la campanella) “

Ungere le caviglie ed i palmi delle mani con il Money Drawing


Oil e continuare (alzando le braccia al cielo) dicendo :

94
“ Papa Legba, signore delle strade e degli incroci
Io …(vostro nome e cognome)…. Chiedo il tuo
Aiuto, aprimi le strade Papa Legba
E ..(spiegare a parole proprie la richiesta)….
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con tutti i Loa
Benedici la mia richiesta Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Rimanere rilassati, pensando a come secondo voi potrebbe


essere risolto il vostro problema, anzi immaginate di vedere lo
stesso che si sta risolvendo, come se steste guardando un film.
In questo istante, la presenza di Papa Legba dovrebbe essere
abbastanza manifesta, con soffi di aria fredda, sensazioni di
essere osservati, le fiamme delle candele che ondeggiano.
Concludete facendo la Preghiera :

“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !


Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Lasciate ardere del tutto le candele finchè non si spengeranno da


sole, solo a quel punto potete spengere anche i Ceri da Altare e
conservarli per altri lavori.
Tutti i resti delle candele e la Polvere del Vevè che avrete
disfatto, vanno raccolti dentro una busta di carta marrone, vanno
benissimo quelle del pane.

95
Questo pacchetto andrà abbandonato all’angolo di un incrocio di
quattro strade di notte, quando andate ad abbandonare i resti
portate con voi sette monetine da 1 centesimo.

Dopo aver lasciato il pacchetto all’angolo, attraversate


l’incrocio, tenendo nella mano destra le 7 monetine, quando
sarete al centro di esso fermatevi e lanciate le monetine dietro
di voi passando sopra la spalla sinistra senza guardare indietro,
dite :

“ Agò Papa Legba Agò “

Andate via proseguendo dritti senza voltarvi e senza ripassare


dal posto dove avete lasciato il pacchetto, anzi in quel posto non
passateci più per almeno 21 giorni.

96
CERIMONIA A DAMBALLAH
PER LA SALUTE
Questa Cerimonia può essere eseguita per chiedere aiuto a
Damballah nei casi di problemi di salute, protezione della stessa,
successo nelle cure.

Si esegue di Martedì sempre e soltanto in luna crescente.

COSA VI OCCORRE :

2 Candele Azzurre 2 Candele Bianche

King Salomon Oil Ointment Oil Altar Oil

2 Ceri Bianchi da Altare


( se sono rimasti vanno bene anche quelli
del Rito prima)

La Polvere per tracciare il Vevè


(spiegato sotto come prepararla)

. Per preparare la Polvere che servirà per tracciare il Vevè,


dovrete comprare un chilo di Farina Gialla di Bianca doppio
zero (quella comune) poi preparate ed aggiungete alla stessa 50
Grammi di Mirra in polvere, 50 grammi di Issopo in Polvere e
mescolate il tutto per bene, dovrete mescolare in una scodella
bianca senza alcun disegno, con un cucchiaio di legno.
Mentre mescolate rilassatevi e dite con fermezza :

97
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

A questo punto con la scodella pronta con la polvere eseguite il


rito di Orientamento per la stessa.
Quando avrete tutto pronto potrete cominciare ad eseguire la
Cerimonia.

Assicuratevi sempre di essere volti verso Est, poi in terra


cominciate a tracciare il Vevè di Damballah (a pagina 83)
Facendo scorrere la polvere fra le dita e tracciando il disegno,
fate questa operazione con cura e cercate di essere il più precisi
possibile.
Quando il Vevè sarà tracciato, accendete dell’incenso e mentre
lo stesso fumiga, suonate 3 volte il vostro campanello sul Vevè
dicendo :
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga
Hunsi tobe Hounga leve Ato
Vevè Lo Se Hunsi Ki Fe Hunga “

Suonate di nuovo il campanello, 3 volte sul Vevè e dite :

“ Papa Nou, Ki na siel : Kè non ou jouinn tout respè


Ke regn ou vini, Kè volontè ou akonpli sou te a tankou
Nan siel.
Ban nou jodi a pin chak jou nou. «

Suonate di nuovo il campanello 3 volte sul Vevè e continuate :

“ Padonnin nou pechè nou, tankou nou padonnin moun ki


ofansè nou.
Pa minnin nou nan tantasion, min delivrè nou an-ba
Malin an.
Paskè regn, avek la gloua sè pou ou na tout lètenitè «

98
Alzate le braccia al cielo e concludete dicendo :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con Damballah Wedo
Benedici il mio Vevè Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Ora con precisione ponete le candele nei punti indicati secondo


il disegno che segue :
Ungete (come spiegato all’inizio del libro) i due ceri da Altare
con Altar Oil e poneteli nei punti contraddistinti 1, ungete allo
stesso modo le due candele Azzurre con Ointment Oil e ponetele
ai punti contraddistinti con il numero 2, ungete con King
Salomon Oil le candele bianche e ponetele ai punti
contraddistinti 3, al punto contraddistinto A ponete una foto ed i
dati della persona per cui eseguite il Rito, oppure i vostri se la
Cerimonia è per voi stessi .

99
Accendete i due ceri d’altare e con fermezza direte :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba “

Accendete ora le Candele Bianche, suonate sul Vevè il


campanello 3 volte ed alzando le braccia al cielo dite con Fede :
“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !
Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Accendete ora prima la candela Azzurra alla vostra sinistra e poi


quella a destra, rilassatevi alcuni istanti (se l’incenso non fumiga
mettetene altro ad ardere) poi con Fede direte :

“ Damballah Wedo accorri al mio richiamo


(suonare 3 volte la campanella)
Damballah Wedo rispondimi oggi che ti chiamo
(suonare 3 volte la campanella)
Damballah Wedo ascolta le mie Preghiere
(suonare 3 volte la campanella) “

Ungere le caviglie,i palmi delle mani e la foto ( o comunque i


testimoni ) con Ointment Oil e continuare (alzando le braccia al
cielo) dicendo :

100
“ Damballah Wedo , Divino Serpente che ti protendi
verso il cielo con la Divina Aida Wedo,
Io …(vostro nome e cognome)…. Chiedo il tuo
Aiuto, intervieni per questo mio problema di Salute
Damballah Wedo,
E ..(spiegare a parole proprie la richiesta)….
Ringrazio anche te Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con Damballah Wedo e Aida Wedo
Benedici la mia richiesta Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Rimanere rilassati, pensando a come secondo voi potrebbe


essere risolto il vostro problema, anzi immaginate di vedere lo
stesso che si sta risolvendo, come se steste guardando un film.
In questo istante, la presenza di Damballah dovrebbe essere
abbastanza manifesta, con sensazioni di toccamento, di essere
osservati, le fiamme delle candele che scintillano.
Concludete facendo la Preghiera che si trova a pagina 64 , poi
direte :

“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !


Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Lasciate ardere del tutto le candele finchè non si spengeranno da


sole, solo a quel punto potete spengere anche i Ceri da Altare e
conservarli per altri lavori.

101
Tutti i resti delle candele e la Polvere del Vevè che avrete
disfatto, vanno raccolti dentro una busta di carta marrone, vanno
benissimo quelle del pane.

Questo pacchetto andrà abbandonato all’angolo a sole alto ai


piedi di un grosso albero,quando andate ad abbandonare i resti
portate con voi 3 uova sbucciate che abbandonerete vicino
all’albero dicendo :

“ Agò Damballah Wedo, Agò Aida Wedo,


ascoltate le mie richieste ed accorrete in mio
aiuto, Oggi e sempre Agogò Loa Benedetti. “

Andate via proseguendo dritti senza voltarvi e senza ripassare


dal posto dove avete lasciato il pacchetto, anzi in quel posto non
passateci più per almeno 21 giorni.

Se possibile date l’olio Ointment alla persona per cui avete fatto
la Cerimonia che dovrà ungersi giornalmente dopo il bagno polsi
e caviglie.

Se questo non fosse possibile fatelo voi per la stessa ungendo


una foto, normalmente gli effetti di questa Cerimonia sono
immediati, nei casi più ostili potrebbero impiegare un massimo
di 21 giorni.

102
CERIMONIA A OGOUN
CONTRO I NEMICI
Questa Cerimonia può essere eseguita per chiedere aiuto ad
Ogoun nei casi di attacchi dei nemici per: proteggersi, eliminare
attacchi negativi, rinviare indietro i colpi dei nemici .

Si esegue di Lunedì sempre e soltanto in luna crescente (di


Luna calante solo se si vuole rinviare indietro ogni attacco
negativo).

COSA VI OCCORRE :

2 Candele Blu 2 Candele Rosse

Keep Away Enemies Oil Exorcism Oil Altar Oil

2 Ceri Bianchi da Altare


( se sono rimasti vanno bene anche quelli del Rito prima)

La Polvere per tracciare il Vevè


(spiegato sotto come prepararla)

. Per preparare la Polvere che servirà per tracciare il Vevè,


dovrete comprare un chilo di Caffè in polvere (economico va
benissimo) poi preparate ed aggiungete allo stesso 50 Grammi di
Ruta in polvere, 50 grammi di Peperoncino in Polvere (se dovete
rinviare indietro altrimenti 50 Grammi di Patchouli in polvere) e
mescolate il tutto per bene, dovrete mescolare in una scodella
bianca senza alcun disegno, con un cucchiaio di legno.
Mentre mescolate rilassatevi e dite con fermezza :

103
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

A questo punto con la scodella pronta con la polvere eseguite il


rito di Orientamento per la stessa.
Quando avrete tutto pronto potrete cominciare ad eseguire la
Cerimonia.
Assicuratevi sempre di essere volti verso Est, poi in terra
cominciate a tracciare il Vevè di Ogoun (a pagina 85)
Facendo scorrere la polvere fra le dita e tracciando il disegno,
fate questa operazione con cura e cercate di essere il più precisi
possibile.
Quando il Vevè sarà tracciato, accendete dell’incenso e mentre
lo stesso fumiga, suonate 3 volte il vostro campanello sul Vevè
dicendo :
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga
Hunsi tobe Hounga leve Ato
Vevè Lo Se Hunsi Ki Fe Hunga “

Suonate di nuovo il campanello, 3 volte sul Vevè e dite :

“ Papa Nou, Ki na siel : Kè non ou jouinn tout respè


Ke regn ou vini, Kè volontè ou akonpli sou te a tankou
Nan siel.
Ban nou jodi a pin chak jou nou. «

Suonate di nuovo il campanello 3 volte sul Vevè e continuate :

“ Padonnin nou pechè nou, tankou nou padonnin moun ki


ofansè nou.
Pa minnin nou nan tantasion, min delivrè nou an-ba
Malin an.
Paskè regn, avek la gloua sè pou ou na tout lètenitè «

104
Alzate le braccia al cielo e concludete dicendo :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con Ogoun Awochè Nagò
Benedici il mio Vevè Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “
Ora con precisione ponete le candele nei punti indicati secondo
il disegno che segue :
Ungete (come spiegato all’inizio del libro) i due ceri da Altare
con Altar Oil e poneteli nei punti contraddistinti 1, ungete allo
stesso modo le due candele Blu con Exorcism Oil e ponetele ai
punti contraddistinti con il numero 2, ungete con Keep Away
Enemies Oil le candele Rosse e ponetele ai punti contraddistinti
3, al punto contraddistinto A ponete una foto ed i dati della
persona per cui eseguite il Rito, oppure i vostri se la Cerimonia è
per voi stessi .

105
Accendete i due ceri d’altare e con fermezza direte :

“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede


Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba “

Accendete ora le Candele Rosse, suonate sul Vevè il campanello


3 volte ed alzando le braccia al cielo dite con Fede :
“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !
Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Accendete ora prima la candela Blu alla vostra sinistra e poi


quella a destra, rilassatevi alcuni istanti (se l’incenso non fumiga
mettetene altro ad ardere) poi con Fede direte :

“Ogoun Ashadè Bokò accorri al mio richiamo


(suonare 3 volte la campanella)
Ogoun Awochè Nagò rispondimi oggi che ti chiamo
(suonare 3 volte la campanella)
Ogoun Ashadè Bokò ascolta le mie Preghiere
(suonare 3 volte la campanella) “

Ungere le caviglie,i palmi delle mani e la foto ( o comunque i


testimoni ) con Exorcism Oil e continuare (alzando le braccia
al cielo) dicendo :

106
“ Ogoun Ashadè Bokò , Divino Loa Guerriero
che la tua Forza ed il tuo Sacro Machete mi sia propizio,
Io …(vostro nome e cognome)…. Chiedo il tuo
Aiuto, intervieni per questo mio problema con i nemici
Ogoun Awochè Nagò,
E ..(spiegare a parole proprie la richiesta)….
Ringrazio anche te Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con Ogoun Ashadè Bokò
Benedici la mia richiesta Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Rimanere rilassati, pensando a come secondo voi potrebbe


essere risolto il vostro problema, anzi immaginate di vedere lo
stesso che si sta risolvendo, come se steste guardando un film.
In questo istante,la presenza di Ogoun dovrebbe essere
abbastanza manifesta, con sensazioni di calore sul corpo, rumori
, le fiamme delle candele che si alzano e si abbassano.
Concludete facendo la Preghiera che si trova a pagina 66 , poi
direte :
“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !
Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Lasciate ardere del tutto le candele finchè non si spengeranno da


sole, solo a quel punto potete spengere anche i Ceri da Altare e
conservarli per altri lavori.

107
Tutti i resti delle candele e la Polvere del Vevè che avrete
disfatto, vanno raccolti dentro una busta di carta marrone, vanno
benissimo quelle del pane.

Questo pacchetto andrà abbandonato all’angolo a sole alto ai


piedi di un albero spoglio e meglio se secco ,quando andate ad
abbandonare i resti portate con voi una bottiglia di Olio di Palma
(Dendè va benissimo) che verserete completamente vicino
all’albero dicendo :

“Awochè Nagò , Awochè Nagò , Awochè Nagò


Ogoun Guerriero senza Paura ascolta le mie richieste e
Proteggimi contro i miei nemici
Oggi e sempre Tu sia Benedetto, Awochè Nagò “

Andate via proseguendo dritti senza voltarvi e senza ripassare


dal posto dove avete lasciato il pacchetto, anzi in quel posto non
passateci più per almeno 21 giorni.

Se possibile date l’olio Exorcism alla persona per cui avete fatto
la Cerimonia che dovrà ungersi giornalmente dopo il bagno polsi
e caviglie.

Se questo non fosse possibile fatelo voi per la stessa ungendo


una foto, normalmente gli effetti di questa Cerimonia sono
immediati, nei casi più ostili potrebbero impiegare un massimo
di 18 giorni.

108
CERIMONIA A ERZULIE
PER PROBLEMI SENTIMENTALI
Questa Cerimonia può essere eseguita per chiedere aiuto ad
Erzulie nei casi di problemi Sentimentali, trovare la persona
giusta, successo in amore, riconciliazioni amorose, migliorare i
rapporti sentimentali .

Si esegue di Martedì sempre e soltanto in luna crescente.

COSA VI OCCORRE :

1 Candela Rosa 1 Candela Blu 2 Candele Rosse

Come to Me Oil Love Oil Altar Oil

2 Ceri Bianchi da Altare


(se li avete ancora vanno bene i soliti)

La Polvere per tracciare il Vevè


(spiegato sotto come prepararla)

Per preparare la Polvere che servirà per tracciare il Vevè,


dovrete comprare un chilo di Farina Integrale,poi preparate ed
aggiungete alla stessa 50 Grammi di Basilico in polvere,50
grammi di Zucchero di canna e mescolate il tutto per bene,
dovrete mescolare in una scodella bianca senza alcun disegno,
con un cucchiaio di legno.
Mentre mescolate rilassatevi e dite con fermezza :

109
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga “

A questo punto con la scodella pronta con la polvere eseguite il


rito di Orientamento per la stessa.
Quando avrete tutto pronto potrete cominciare ad eseguire la
Cerimonia.
Assicuratevi sempre di essere volti verso Est, poi in terra
cominciate a tracciare il Vevè di Erzulie (a pagina 87)
Facendo scorrere la polvere fra le dita e tracciando il disegno,
fate questa operazione con cura e cercate di essere il più precisi
possibile.
Quando il Vevè sarà tracciato, accendete dell’incenso e mentre
lo stesso fumiga, suonate 3 volte il vostro campanello sul Vevè
dicendo :
“ Vevè lo sé Hunsi Ki fè Hunga
Hunsi tobe Hounga leve Ato
Vevè Lo Se Hunsi Ki Fe Hunga “

Suonate di nuovo il campanello, 3 volte sul Vevè e dite :

“ Papa Nou, Ki na siel : Kè non ou jouinn tout respè


Ke regn ou vini, Kè volontè ou akonpli sou te a tankou
Nan siel.
Ban nou jodi a pin chak jou nou. «

Suonate di nuovo il campanello 3 volte sul Vevè e continuate :

“ Padonnin nou pechè nou, tankou nou padonnin moun ki


ofansè nou.
Pa minnin nou nan tantasion, min delivrè nou an-ba
Malin an.
Paskè regn, avek la gloua sè pou ou na tout lètenitè «

110
Alzate le braccia al cielo e concludete dicendo :
“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede
Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba,
Ti ringrazio Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con te e con Erzulie Freda Dahomey
Benedici il mio Vevè Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “
Ora con precisione ponete le candele nei punti indicati secondo
il disegno che segue :
Ungete (come spiegato all’inizio del libro) i due ceri da Altare
con Altar Oil e poneteli nei punti contraddistinti 1, ungete allo
stesso modo le due candele Rosse con Love Oil e ponetele ai
punti contraddistinti con il numero 2, ungete con Come to Me
Oil la candela Rosa e quella Blu ponetele ai punti contraddistinti
3 quella Rosa ed al punto 4 quella Blu, al punto contraddistinto
A ponete una foto ed i dati della persona Femminile per cui
eseguite il Rito ed al punto B una foto ed i dati della persona
Maschile per cui eseguite il Rito .

111
Accendete i due ceri d’altare e le 2 candele rosse e con fermezza
direte :
“ Atibon Legba, Dèdèlo delayi Mede
Fèt Defèt Legba Blewounyò,
Legba Bwa Legba Katawoulo
Legba Kay Legba Voude
Velerete Papa Legba “

Guardando ora prima la Candela Rosa e poi quella Blu, suonate


sul Vevè il campanello 3 volte ed alzando le braccia al cielo dite
con Fede :

“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !


Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

Accendete ora prima la candela Blu alla vostra sinistra e poi


quella a destra, rilassatevi alcuni istanti (se l’incenso non fumiga
mettetene altro ad ardere) poi con Fede direte :

“Mambo Erzulie Freda Dahomey accorri al mio richiamo


(suonare 3 volte la campanella)
Mambo Erzulie Freda Dahomey rispondimi oggi che ti
chiamo
(suonare 3 volte la campanella)
Mambo Erzulie Freda Dahomey ascolta le mie Preghiere
(suonare 3 volte la campanella) “

112
Ungere le caviglie,i palmi delle mani e la foto ( o comunque i
testimoni ) con Come to Me Oil e continuare (alzando le
braccia al cielo) dicendo :

“Mambo Erzulie Freda Dahomey, Divino Loa dell’ Amore


che la tua Forza ed il tuo Sacro Cuore mi sia propizio,
Io …(vostro nome e cognome)…. Chiedo il tuo
Aiuto, intervieni per questo mio problema sentimentale
Mambo Erzulie Freda Dahomey,
E ..(spiegare a parole proprie la richiesta)….
Ringrazio anche te Papa Legba di avermi permesso
Di comunicare con Mambo Erzulie Freda Dahomey
Benedici la mia richiesta Papa Legba .
ed accettami fra i
Tuoi Figli, Agò Papa Legba Agò Atibon “

Rimanere rilassati, pensando a come secondo voi potrebbe


essere risolto il vostro problema, anzi immaginate di vedere lo
stesso che si sta risolvendo, come se steste guardando un film.
In questo istante,la presenza di Erzulie dovrebbe essere
abbastanza manifesta, con sensazioni di forte rilassamento, soffi
di aria fredda, le fiamme delle candele che si alzano.
Concludete facendo la Preghiera che si trova a pagina 72 , poi
direte :

“ Papa Legba Ouvri Barriere pou moins !


Damballah Ouedo, ou mait la Ciel !
Wangol , Mait la Terre !
Papa Agwe, li Mait la Mer !
Lans nom tout Loi et tout Mystere !
Damballah Ouedo Odan Q’Icit
Maude ca la ! Oue ! “

113
Lasciate ardere del tutto le candele finchè non si spengeranno da
sole, solo a quel punto potete spengere anche i Ceri da Altare e
conservarli per altri lavori.
Tutti i resti delle candele e la Polvere del Vevè che avrete
disfatto, vanno raccolti dentro una busta di carta marrone, vanno
benissimo quelle del pane.

Questo pacchetto andrà abbandonato all’angolo a sole alto in un


prato verde o comunque un giardino dove vi siano
fiori,possibilmente ai piedi di un grosso albero,quando andate ad
abbandonare i resti portate con voi una bottiglia di Liquore di
Anice che verserete completamente vicino all’albero dicendo :

“Negès Rada Freda Dhaomey , Negès Rada Freda Dhaomey


Erzulie Signora del vero Amore ascolta le mie richieste e
Donami la Felicità e l’ Amore
Oggi e sempre Tu sia Benedetta, Ounsì Ladogwesan “

Andate via senza voltarvi e senza ripassare dal posto dove avete
lasciato il pacchetto, anzi in quel posto non passateci più per
almeno 21 giorni.

Se possibile date l’olio Come to Me alla persona interessata alla


risoluzione chiesta, che dovrà ungersi giornalmente dopo il
bagno polsi e caviglie.

Se questo non fosse possibile fatelo voi per la stessa ungendo


una foto, normalmente gli effetti di questa Cerimonia si
dovrebbero cominciare a manifestare nei seguenti 7 giorni, nei
casi più ostili potrebbero impiegare un massimo di 21 giorni.

114
IL RITO HOODOO

Come già detto, l’Hoodoo si avvale della Magia del Voodoo,


senza ricorrere per forza all’invocazione dei Loa.
Vediamo alcune esecuzioni rituali per i più svariati fini :

PULIZIA DELLA CASA

Se siete arrivati in una nuova casa, o comunque avete l’esigenza


di ripulirla da ogni negatività ed influenze moleste questo
procedimento fa per voi :
(E’ Valido anche per attività commerciali)

OCCORRENTE

Van Van Oil Ammoniaca Sale Marino Grosso

Aceto di Mele Basilico in foglie Rosmarino in foglie

High Jhon the Conqueror Polvere

*
Aprite tutte le porte e le finestre del posto, spazzate bene
dall’interno verso l’esterno, in un secchio di acqua pulita mettete
Van Van Oil (10 Ml.) mezzo bicchiere di Ammoniaca ed un
pugno di Sale marino grosso.
Con questo preparato lavate a fondo, sempre dall’interno verso
l’esterno con l’intenzionalità di scacciare fuori ogni negatività.

Dopo aver lavato, miscelate in un altro recipiente; mezzo litro di


acqua, mezzo litro di aceto di mele, un cucchiaio di sale grosso

115
marino,polvere High Jhon the Conqueror, un cucchiaio di foglie
di Basilico ed un cucchiaio di foglie di Rosmarino.
Dividete poi questo composto in due parti, una parte la
schizzerete in ogni angolo di tutte le stanze sempre
visualizzando l’intento di scacciare le negatività, l’altra parte del
composto la dividerete in due recipienti.
Un recipiente lo porrete vicino alla porta d’ingresso e l’altro in
una posizione che sia il retro della casa, ripeterete il tutto
sostituendo questi recipienti una volta al mese.

PER IL SUCCESSO IN UNA ATTIVITÁ


COMMERCIALE

Sarebbe meglio eseguire questo incanto sul posto da propiziare.


Di Mercoledì in luna crescente, ungerete (come sapete fare) una
candela Gialla con Attraction Oil, una Verde con Success Oil ed
una Viola con Success Oil .
Procuratevi anche una coppia di lodestone, una radice di
Giovanni il Conquistatore, delle monete, una banconota, un poco
di Menta in polvere ed Eupatorium in polvere.

In un angolo dell’attività usando un tavolinetto,create una sorta


di piccolo altarino dove metterete un piatto grande (tipo quelli
da pizza) sul piatto ponete una scodella ed al suo interno
posizionerete, le due Lodestone, la Radice di Giovanni il
Conquistatore, le monete, la banconota, la Menta in polvere e l’
Eupatorium in polvere.

Sul piatto, nella parte alta della scodella mettete la candela


Gialla, alla sinistra quella Viola e a Destra la Verde.

116
Accendete la Candela Gialla e dite :

“ Per la forza dell’attrazione in questo luogo verranno molte


persone,
ameranno questo posto ed ancora torneranno. “

Accendete la Candela Verde e dite :

“ Cresce, cresce, cresce questa attività, ed ancora di più


crescerà. “

Accendete infine la Candela Viola e dite :

“ Ogni angolo in questo posto sarà pieno di prosperità, e la


stessa crescerà sempre più si svilupperà “

Mentre le candele ardono, miscelate in un secchio d’acqua


pulita, un cucchiaio di Prezzemolo, uno di Basilico ed uno di
Camomilla.

117
Con questo composto lavate tutto il pavimento del posto, dalla
porta d’ingresso verso l’interno, l’intenzionalità mentale è quella
di attrarre clienti dalla porta d’ingresso,mentre lavate direte :

“ Molti clienti arriveranno ed in questo posto spenderanno,


in questo luogo troveranno gente cortese e qui
faranno le loro spese,
eccoli che arrivano in tanti
le compere qui faranno tutti quanti . “

Lasciate ardere le candele per un’ora, poi le spengerete in senso


inverso a quello di accensione, con le dita inumidite mai
soffiandoci sopra.

Ripetete questo incanto ogni Mercoledì, sempre in luna


crescente per fare in modo che il flusso di clientela sia sempre
maggiore.

Alcuni mettono immagini di persone che camminano, che


vanno e vengono nella scodella per simboleggiare la clientela
che cresce, in fin dei conti questa scodella sarà proprio la vostra
calamita attira clienti.

118
PURIFICAZIONE DI UNA PERSONA

Questo incanto sarà molto utile per ripulire da una persona da


negatività e influenze nefaste che lo disturbano .

OCCORRENTE

Una Bambola in Plastilina (che rappresenterà la persona)

4 Candele Bianche 1 Candela Nera Patchouli in polvere

Uncrossing Oil Incenso di purificazione

4 foglietti di carta con su scritto il nome della persona

Prendete la candela nera, che rappresenta le negatività della


persona e cospargetela di Patchouli in polvere, legatela con un
nastrino nero sulla bambola.
Ponete la stessa al centro del vostro piano di lavoro, ora ungete
come ormai saprete ben fare, le candele bianche con
Uncrosssing Oil, prendete i 4 foglietti di carta col nome e
poneteli intorno alla bambola in forma di quadrato, su ogni uno
di essi porrete una candela bianca (vedi disegno)

119
Prendete Uncrossing oil e con esso ungete, la fronte,la gola, il
petto ed i genitali della bambola, dicendo :

“ La Protezione discenda su di te (oppure su di me)


che la tua negatività (o mia) possa scomparire già
da ora.
Che tutto il male che ti hanno fatto
….(nome e cognome della persona o il proprio)…
possa tornare indietro a chi lo ha mandato. “

Accendere la candela nera legata alla bambola dicendo :

“ Il male avvolge …(nome e cognome della persona o


proprio)…
la sua presenza disturba e crea problemi,
io voglio che lo stesso sia estirpato da Lei/Lui (oppure me)

120
Accendere le quattro candele bianche in senso orario, partendo
dalla prima in basso a sinistra e dite con fermezza :

“ Questo Fuoco ed Olio sarà Potente per


liberarti (oppure liberarmi)
Sarai (oppure Sarò) pulito/a Notte e Giorno
Dal Nord, dall’ Est, dal Sud e dall’Ovest
Il male e la negatività si disperda,
la Felicità ritorni e tutto il male
ti abbandoni (oppure mi abbandoni). “

Spengere immediatamente a questo punto con un soffio la


candela nera, le quattro bianche invece dovranno ardere per
almeno 1 ora, durante questo tempo rimanere accanto ad esse il
più possibile, pensando alla persona mentalmente che viene
liberata dal male, immaginate di vederla avvolta in una Luce
protettiva bianca.
Trascorso il tempo, dovrete spengere le candele in senso inverso
a come le avete accese, lasciate poi tutto come si trova.
Ripeterete il Rito per Sette giorni consecutivi, il settimo giorno
lascerete ardere del tutto le candele bianche.
Quando tutto sarà completato, gettate la bambola e tutti i resti in
un corso d’acqua o fiume .

121
THE CROSSBONES

Questo Amuleto è veramente un classico della cultura


HOODOO di New Orleans, crea un campo protettivo di
Protezione veramente efficace, andrà sostituito soltanto quando
sarà troppo saturo e disgregato per prepararne uno nuovo. Ha
una forza decisa conto il Malocchio.

OCCORRENTE
Power Oil 1 Candela bianca 2 ceri da Altare

Incenso di Protezione Un nastrino nero Ointment Oil

Sale Grosso

Oltre a queste cose, dovrete procurarvi due ossa di Pollo ed


esattamente prese dalle ali, potete tranquillamente recuperarle
alla prima occasione che ne mangerete uno.
Dovete sapere che le ossa di Pollo hanno un alto potere
assorbente nei riguardi delle Negatività e di trattenere la stessa
.

*
Ponete sul vostro piano di lavoro agli angoli in alto i due ceri da
Altare, concentratevi e quando sarete pronti, accendeteli,
avviate l’incenso ed aspettate che lo stesso cominci a fumigare,
prendete poi la candela Bianca ed ungetela (come sapete fare)
con Power Oil, poi la porrete al centro del piano di lavoro.

122
Prendete le ossa (uno per mano) e rilassatevi, cercate di
immaginare che dalle vostre mani esca una forte luce bianca che
le avvolge, rimanete concentrati sull’Amuleto di Protezione che
vi state accingendo a fare.

Quando vi sentirete pronti, prendete il nastrino nero e


cominciate a legare insieme le due ossa, formando una
croce,(dovrà essere una croce con le braccia di eguale misura,
non una del tipo cattolico) vedi il disegno :

Mentre legate le ossa in questo modo, dovrete dire con


fermezza :

“ La Crossbone, lavorerà per me,


assorbirà e tratterrà tutte le
negatività e le forze ostili.
Nel tuo interno intrappolerà il male
Ed ogni Forza Negativa “

Ungetela con Ointment Oil e dite con forza :

“ Con questo Olio consacro il mio Amuleto


e lui avrà il Potere di assorbire qualsiasi
forza ostile e rispedirla a chi me la
invia. “

123
Fate cadere su di essa un poco di sale grosso mentre direte :

“ Con la Terra consacro il mio Amuleto


e lui avrà il Potere di assorbire qualsiasi
forza ostile e rispedirla a chi me la
invia. “

Passare la Crossbone sopra alla fiamma della candela 7 volte


dicendo:

“ Con questo Fuoco consacro il mio Amuleto


e lui avrà il Potere di assorbire qualsiasi
forza ostile e rispedirla a chi me la
invia. “

Passarla ora sopra ai fumi dell’incenso 7 volte dicendo :

“ Con questa Aria consacro il mio Amuleto


e lui avrà il Potere di assorbire qualsiasi
forza ostile e rispedirla a chi me la
invia. “

Ponetela ora di fianco alla candela bianca e lasciate tutto così per
almeno un’ora, poi potrete recuperare il vostro Amuleto.

I ceri da Altare potete conservarli per usarli in qualsiasi altro


rito, i resti della candela bianca , andranno invece conservati
perché vi serviranno quando dovrete disgregare il vostro vecchio
Amuleto.

124
La vostra CrossBone è pronta, potete cominciare a portarla con
voi, la cosa migliore sarebbe trovare il modo di appenderla al
collo in maniera che la stessa sia più o meno all’altezza del
cuore.

Qualsiasi colpo negativo vi attaccherà, sarete protetti, perché


come già detto,il vostro Amuleto assorbirà senza che la vostra
aura ne risenta, saranno le sue ossa ad assorbire il negativo e non
le vostra.

Col tempo e con i vari attacchi però,perderà la sua Forza e


quindi potrebbe divenire inutile averla, vi accorgerete di questo,
in quanto vi sembrerà di sentirla pesante e fastidiosa al collo,
inoltre le ossa diventeranno spugnose, questo significherà che la
croce ha raggiunto i limiti di assorbimento.

A quel punto, sarà necessario prepararne un’altra allo stesso


modo precedente, però prima dovrete disfarvi di quella vecchia,
per disfarvene dovrete prima però disgregarla.

Per disgregare l’Amuleto eseguite quando descritto in


seguito:

Piazzate di nuovo i due Ceri da Altare al loro posto ed


accendeteli, avviate anche l’incenso ed attendete che fumighi
per bene, mentre vi rilasserete.

Accendete ciò che era rimasto della vostra candela bianca nella
consacrazione, ungete un foglietto di carta bianca con Ointment
Oil.

125
Piazzate il vostro vecchio Amuleto sulla carta ed avvolgetelo
facendo un pacchetto con essa.

Prendete la candela bianca e fate gocciolare da essa della cera


sul pacchetto,finchè lo stesso non sarà tutto completamente
sigillato di cera bianca, mentre farete questo direte :

“ Potente CrossBone, mi hai servito come


meglio non potevi fare,
ora è giunto il momento che io ti
sciolga dal tuo lavoro, perché anche tu
possa essere liberata dal male che hai
assorbito. “

Il pacchetto perfettamente sigillato con la cera, può essere


poi gettato senza cura in qualsiasi posto, va bene anche la
pattumiera.

Dopo questa disgregazione e bene fare un bagno di


purificazione prima di preparare una nuova CrossBone.

126
BAGNO DI PURIFICAZIONE

Mettete dell’acqua distillata a bollire sul fuoco, quando la


stessa bollirà, fatela bollire per 9 minuti, poi gettate nella
pentola un poco di:
Basilico (meglio se fresco) Issopo , Ruta e sale grosso, chiudete
la pentola con un coperchio e lasciate stiepidire.

Fate prima una doccia come usate di solito fare, poi sciacquate
via ogni residuo di sapone e continuate facendo cadere su tutto
il corpo l’infuso di erbe che avete preparato dicendo:

“ Purificatemi con la vostra Forza erbe potenti e Benedette.

Rimanete alcuni istanti rilassati, poi asciugatevi senza


risciacquare, semmai potrete se volete risciacquarvi soltanto il
giorno dopo.

127
POLVERE HOODOO
PROTECTION

Questa polvere HooDoo, viene usata da sempre a New Orleans,


per creare una sorta di muro protettivo perché i nemici ed i loro
attacchi non possano arrivarci .
Si usa spargendola nei posti che si vuole proteggere ,
normalmente si traccia con essa una sorta di striscia continua
davanti agli ingressi, se ne spolvera un poco agli angoli delle
stanze, oppure si porta con se chiusa in sacchetti di stoffa rossa.
La tradizione dice che ove e sparsa questa polvere, nessuna
persona che vuole nuocere potrà mai entrare e sarà bloccato nei
suoi tentativi di attacco.

OCCORRENTE

Polvere di Mattone Ruta in Polvere


Patchouli in Polvere

Rosmarino in Polvere 1 Candela di Cera Vergine

Alle ore 18,00 di un Martedì di luna crescente, prendete la


polvere di mattone , per prepararla dovrete prendere un mattone
di terracotta e con l’aiuto di un martello romperlo in pezzi più
piccoli possibile.
Quando questo sarà fatto, assicurandovi sempre che i pezzi
siano molto piccoli, aiutandovi con un frullatore
elettrico,rendete il mattone in polvere finissima.

128
Mentre rompete il mattone direte :

“ Spacco questo mattone perché ogni attacco dei miei


nemici sia spaccato, spacco questo mattone perché ogni
intento negativo dei miei nemici sia spaccato, spacco questo
mattone perché ridotto in polvere possa polverizzare ogni
mio nemico al suo primo accenno di attacco. “

Una volta che avete polverizzato per bene il tutto dovrete


pesare per la polvere, per sapere esattamente quanta ne avete
ottenuto.
Potete preparare di questa polvere qualsiasi quantitativo volete,
immaginate che a New Orleans ne hanno sempre barattoli pieni
di scorta per le emergenze.

Il peso vi servirà perché la miscela deve essere precisa, in


quanto dovrete preparare soltanto 100 grammi di Polvere di
mattone per volta, in seguito se vorrete riunire la polvere in un
unico grande barattolo potrete farlo.

*
Preparate come detto la Polvere di Martedì, poi aspettate un altro
Martedì di luna crescente per concludere la sua preparazione
facendo così :

Alle ore 23,00, ponete la polvere in una scodella bianca senza


alcun disegno di sorta, avviate un incenso e mentre lo stesso
fumiga passatelo 7 volte in forma di croce sopra , dicendo:

“ E brucerò incenso per Onorare il mio Dio,


Brucerò incenso per deliziarlo nella preghiera,
Brucerò incenso per innalzare la mia richiesta
Di aiuto fino a Lui. “

129
A questo punto aggiungete 30 Grammi esatti di Polvere di
Patchouli, (hai 100 Grammi di Polvere di mattone) e cominciate
a mescolare il tutto con un cucchiaio di legno dicendo :

“ Polvere della Morte, tu dovrai riconoscere


il luogo dove sarai sparsa sapendo che lì
ogni tuo tentativo di attacco sarà vano
per volere di Dio. “

Aggiungete 30 Grammi di Polvere di Ruta e sempre


mescolando direte :

“ Polvere della Vita, tu dovrai riconoscere


il luogo dove sarai sparsa sapendo che lì
il nemico, il male ed ogni suo attacco sarà vano
per volere di Dio. “

Aggiungete ora 30 Grammi di Polvere di Rosmarino, mescolate


dicendo :

“ Polvere di Dio , tu dovrai riconoscere


il luogo dove sarai sparsa sapendo che lì
il nemico, il male ed ogni suo attacco sarà vano
Proteggimi nella casa, nella salute, nei miei affari
Nel mio Amore, tu sarai uno scudo e nulla potrà
Oltrepassarti.
per volere di Dio. “

Quando tutte le polveri saranno riunite prendete l’incenso e


mentre fumiga passatelo in segno di croce 7 volte sopra la tutto
dicendo :

130
“ E brucerò incenso per Onorare il mio Dio,
Brucerò incenso per deliziarlo nella preghiera,
Brucerò incenso per innalzare la mia richiesta
Di aiuto fino a Lui.
E l’odore del mio incenso sarà la mia
Salvezza, Così Sia . “

Ora infilate nella ciotola con la polvere, al centro di essa una


candela di cera vergine, accendetela e dite :

“ Che la luce Regni nei posti dove sarai,


che le tenebre fuggano, porta luce alla mia vita
e disperdi i momenti più bui che non mi
permettono di crescere Spiritualmente,
Per volere di Dio. “

Mentre la candela arde, rilassatevi e cercate di essere il più


tranquilli possibile, inspirate ed espirate per almeno tre volte,
raggiungete una sorta di estremo rilassamento.

Poi imponete i palmi delle mani aperte verso la ciotola e con


fermezza dite

131
“ Polvere eri e polvere tornerai…
così è la fine di qualsiasi male che vorrà
attaccarmi , che sia di nemici conosciuti o sconosciuti,
che siano attacchi di uomini o di Entità cattive,
…Edificherò il mio cammino con l’aiuto
di un mattone ed il mio Tempio sarà
inespugnabile, sarò libero e felice e la mia
Spiritualità crescerà,
…Per volere di Dio ! “

Lasciate ardere completamente la candela, quando la stessa si


sarà spenta da sola, la vostra polvere è pronta, potete
conservarla in barattoli di vetro a chiusura ermetica ed usarla
quando ne avrete bisogno.

I resti che dovessero rimanere della candela abbandonateli in un


prato senza nessuna cura particolare.

Questa polvere ha un potere veramente forte, potrete usarla già


dal momento in cui la candela è terminata, quando la spargerete
nei posti, se avete il dubbio o la certezza che vi stanno
attaccando in maniera veramente estrema, potrete potenziare la
polvere,ulteriormente facendo cadere su di essa alcune gocce
di aceto di mele.

132
LA POLVERE DEGLI
ZOMBI

Secondo la tradizione dei Bokor Voodoo, vengono preparate


delle Polveri atte alla Zombificazione, in pratica per annullare la
volontà del soggetto colpito,creando una sorta di morte
apparente e spingendolo in uno stato di ebetismo, per creare una
sorta di morto vivente.

Il cinema ci ha negli anni propinato centinaia di film e storie ,


a volte molto fantasiose, le cose non stanno proprio in quel
modo, anche se credetemi gli Zombi e le polveri atte a questo
esistono.

Per motivi etici, ma soprattutto perché tali pratiche sono


custodite in maniera davvero ermetica, noi non parleremo di
queste polveri,quella che invece vi spiegherò ora è una polvere
che viene chiamata polvere degli Zombi ma non ha nulla a che
fare con quella negativa.

La nostra polvere, invece si prefigge di incantare il nemico sia


che lo si conosca , sia che lo stesso non è conosciuto, facendo in
maniera che non possa essere nocivo nei nostri confronti.
Diciamo che la stessa serve sia a chiudere gli occhi a chi vuole
spiare magicamente i nostri movimenti, sia a chi vuole lavorarci
contro negativamente, questa polvere porterà confusione al
nemico affinché lo stesso non possa nuocerci.

133
OCCORRENTE

Un Panno Bianco 60 Cm. X 60

Una scodella di terracotta grezza

Maizena Caffè in polvere Zolfo in Polvere

Patchouli in Polvere Issopo in Polvere

Noce Moscata in Polvere

7 Candele Bianche 7 Candele Nere

Una goccia di Mercurio

Un Panno Nero Incenso 2 Ceri da Altare

Prima di cominciare preparate le candele nere, togliete dalla


parte di testa cioè da dove accendete, circa un centimetro, (tutte
le candele nere dovranno essere alte uguali, quindi regolatevi)
dal lato basso, quello che usate per poggiare di solito le
candele, sbucciate la candela con un coltello e fate fuori uscire
un poco di stoppino.
In pratica dovete creare delle candele inverse, cioè quella che
prima era la testa diventerà la coda e viceversa .

134
Eseguite la vostra lavorazione di Sabato in luna calante alle ore
18,00, ponete sul vostro piano di lavoro la scodella di terracotta
grezza (può andar bene anche un sotto vaso) ai due angoli alti
del piano di lavoro ponete i due ceri da Altare ed
accendeteli, avviate ora l’incenso e mentre esso fumiga
passate in modo circolare senso anti orario la scodella sui
fumi, per sette volte, dicendo :

“ La luce si spenge, gli occhi ti chiudo


dove sono ? Cosa faccio ?
………. Tu non potrai
mai saperlo !!!! “
Rimettete la scodella al suo posto, prendete la Maizena e
spolveratela nella ciotola abbondantemente (circa 50 grammi)
dicendo :
“ Bianca è questa polvere, così come la mia
vita, Bianca è, Bianca sarà , Bianca resterà ! “

Prendete la polvere di caffè (circa 50 grammi e spargetela


sopra la Maizena dicendo :

“ Marrone è questa polvere, così come la terra,


la mia terra è feconda e mi dona buoni raccolti
Così è, Così sarà e Così resterà !!! “

Prendete ora la Polvere di Zolfo con la mano sinistra e


spargetela sopra alle altre (sempre usando la stessa mano)
dicendo :

“ Il veleno di miei nemici è a loro dedicato,


la loro cattiveria sarà di ritorno su loro stessi
Non Capiranno, Non Sentiranno, Non Vedranno
La luce se ne và. “

135
Finto di dire ciò coprite la scodella con il panno nero per
bene, e continuate il vostro lavoro.

Prendete 30 grammi di Patchouli in polvere, 30 grammi di


Issopo in polvere, 30 grammi di Noce Moscata in polvere e
poneteli in una scodella bianca, mescolate accuratamente il
tutto con un cucchiaio di legno dicendo:

“ Che le forze della natura mi siano


propizie che la luce mi accompagni sempre
ma il nemico non lo sappia,
Così è per volere di Dio. “

Prendete ora il panno bianco ponetelo sulla vostra testa ed


avvicinatevi con il viso sulla scodella bianca con le erbe
(dovrete avere la testa coperta ed il viso verso la scodella, come
se si facessero dei suffumigi) in questa posizione quasi sfiorando
le erbe con le labbra direte :

“ Tutto sia fatto perché questo è


il volere di Dio. “

Togliete il panno dalla testa e con esso coprite la scodella,


lasciatela da una parte e scoprite invece quella che avevate
coperto col panno nero.

Posizionate tutte intorno alla scodella di terracotta sia le sette


candele bianche che quelle nere, le stesse dovranno essere
alternate, una nera ed una bianca ecc. badate bene che la parte
alta delle candele nere dovrà essere quella che prima era la
sua base, in pratica le candele nere dovranno essere rovesciate,
come vi ho spiegato prima.

136
Quando siete pronti accendete tutte le candele bianche
procedendo in senso orario dicendo :

“ La mia vita scorre bene, la felicità è mia


compagna, la fortuna mi sorride
Così è per volere di Dio “

Scoprite ora le erbe rimuovendo il panno bianco e fate cadere le


stesse dentro alla ciotola di terracotta che contiene il resto e
dite :

“ La potenza della natura è a mio favore,


i miei nemici sono annientati, la mia via
è sgombra da ogni ostacolo…
Questa è la potenza di Dio. “

Ora con il cucchiaio di legno mescolate tutti gli ingredienti


per bene, poi per finire con il dito indice della mano destra
fate un foro al centro del composto (una buchetta nella polvere)
ed in questo foro fate cadere una goccia di mercurio, poi
coprite lo stesso con l’altra polvere.
Accendete ora tutte le candele nere andando in senso anti
orario, e proseguite dicendo :

“ I miei nemici, sapranno che ci sono, ma non potranno


ne verdermi, ne toccarmi ne tanto meno ostacolarmi, io
sarò libero di compiere il mio cammino senza che loro
potranno fermarmi, tutto questo per il volere di Dio.
Cosi’ è detto, Così è fatto, Così sia ! “

Lasciate ardere e candele nere, quando saranno finite la


vostra polvere è pronta i resti delle candele bianche (se ve ne

137
fossero) andranno abbandonate in un prato, quelli delle nere
gettati nella spazzatura.
La polvere la conserverete in un barattolo che rimarrà
sempre coperto panno nero, la goccia di mercurio dovrà
sempre rimanere nel composto, ogni volta che preparerete
nuova polvere la aggiungerete ai residui della vecchia.
Questa polvere potete usarla, soffiandola sulle foto dei nemici,
spargendola come già detto o circondando con essa i vostri
riti, sarete sicuri così di fare sempre lavori coperti, cioè nessuno
vedrà che state operando e cosa state facendo, renderete i nemici
Zombi, cioè incapaci di colpirvi o ostacolarvi, per altri usi date
adito anche alla vostra intuizione.

138
PER CONGEDARCI…..

Stavo per scrivere Per Concludere… ma mi sono fermato,


concludere significherebbe che non abbiamo altro da dirci,
invece vi garantisco che ci sono tantissime altre cose
ancora che si potrebbero dire.

Io per il momento vi lascio nella lettura di questo volume


e nella sua applicazione pratica, voi fate sempre buon uso
degli insegnamenti che io vi darò, cercate per quanto potete di
rimanere nella luce, se così non fosse fate qualche pausa
di ristoro nell’ombra, ma non perdetevi mai nelle Tenebre,
rischiereste di non scoprire mai più, quante cose importanti
e meravigliose , la vita può donarci.

Quando vi sentirete persi o sconfitti, non demordete,


ricordate sempre che si possono perdere alcune battaglie ma
mai la Guerra, se sarete lucidi e percorrerete il vostro
cammino nel giusto verso.
Se non sapete quale sia la direzione, non esitate a
contattarmi, se avete questo libro, sapete anche come farlo,
io sempre con i limiti del mio tempo vi risponderò e vi
guiderò nei momenti in cui avrete bisogno di Forza, fra
l’altro sarà un bellissimo scambio che faremo a vicenda.

Anche voi saprete darmi forza contattandomi, perché in


questo modo mi farete capire di aver apprezzato i miei
libri ed i miei insegnamenti, dando così certezza anche a
me , affinché il mio lavoro sia servito a qualcosa e non sia
stato vano.

139
Grazie ancora per avermi preferito, sperando che torniate a
farlo nelle mie prossime pubblicazioni, Grazie ancora anche
a nome di tutte quelle Entità che fanno parte di un
Universo Misterioso e sconosciuto delle Radici Africane, che
senza l’amore dei Fedeli non sarebbe sopravvissuto alle
intemperie di tante persecuzioni e tanta ignoranza che ha
sempre dipinto di nero, ciò che nero non era …….

Congediamoci con Affetto e Simpatia…….

AXÉ

Papa Legba

140
“ A volte il Guerriero della Luce
ha l’impressione
di vivere due vite nello stesso tempo.
In una è obbligato a fare tutto ciò
che non vuole,
a lottare per idee nelle quali non crede.
Ma c’è anche un’altra vita, ed egli
la scopre nei
Sogni , nelle letture, negli incontri
con Uomini che
La pensano come lui.
Il Guerriero consente sempre alle due vite di
avvicinarsi
: C’è un Ponte che collega quello che
faccio con ciò che
mi piacerebbe fare : Pensa.
A poco a poco, i suoi sogni
cominciano a impadronirsi
Della vita di tutti i giorni,
finchè egli avverte di
Essere pronto per ciò che ha sempre
desiderato.
Allora, basta un pizzico di Audacia,
e le due vite si
Trasformano in una, “

(Paulo Coelho)

141
142
INDICE

Introduzione…………………………………………………… 5

A Scuola dallo Stregone……………………………………….. 7

Uso degli Olii Voodoo…………………………………..……... 8

Gli Olii della Tradizione………………………………….…. 14

Interagire con i Loa……………………………………………36

Il Rituale di Orientamento…………………………………… 39

Cominciamo ad Operare………………………………...…….43

Le Polveri Voodoo…………………………………………...…51

La Mojio Bag……………………………………………...…… 66

L’Aiuto dei Loa…………………………………………………81

Il Rito Voodoo……………………………………………...……89

Cerimonia a Papa Legba per aprire le Strade……………...…91

Cerimonia a Damballah per la Salute……………………….…97

Cerimonia ad Ogoun contro i Nemici…………………………103

Cerimonia ad Erzulie per problemi Sentimentali…….……109

Il Rito HooDoo…………………………………………….……115

Per il Successo di un’Attività Commerciale……………..……116

Purificazione di una Persona………………………..…………119

143
The CrossBones……………………………………………………….. 122

Polvere HooDoo Protection…………………………………………... 128

La Povere degli Zombi ……………………………………………….. 133

144
145
146