Sei sulla pagina 1di 1

38 Mercoledì 28 Novembre 2018 Il Sole 24 Ore

INFORMAZIONE PROMOZIONALE
Speciale RICERCA INDUSTRIALE - Realtà Eccellenti

Archita engineering: la consulenza 4.0 Eccellenza in ricerca e formazione


Ingegneria ed Innovazione per le Imprese nella 4a Rivoluzione Industriale Dipartimento di Ingegneria industriale - Università degli Studi di Trento

C ome ogni grande cam-


biamento che ha con-
traddistinto la storia, anche
sionisti, Archita Enginee-
ring affianca gli imprendi-
tori italiani con un nuovo
I l Dipartimento di Ingegneria
Industriale (DII) dell’Universi-
tà di Trento è stato riconosciu-
sibili, degli attuatori elettro/ter-
mo-attivi e dei componenti fun-
zionali deformabili ed elastici”.
la 4a Rivoluzione Industria- paradigma di consulenza, to dal MIUR tra i dipartimen- Presso il DII sono attivi anche i
le, nota ai più come Indu- la CONSULENZA 4.0 ap- ti eccellenti a livello nazionale progetti:
stria 4.0, affonda le proprie punto, basata sul concetto nell’area “Ingegneria Industria- - Nuovi materiali e strutture per
radici non solo nell’introdu- S.A.F.E. (Sicuro, Affidabile, le e dell’Informazione”. Grazie l’attuazione e controllo di Robot;
zione di “nuove” tecnologie, Fattibile, Efficiente), appli- a questo riconoscimento, nella - Studio delle emissioni inqui-
bensì anche, e soprattutto, cato ad ogni progetto di in- legge di Stabilità 2016 il DII ha nanti da sistemi frenanti in au-
in un radicale cambiamento vestimento che il cliente gli ottenuto un finanziamento ag- toveicoli;
nel concetto di “impresa”; e affida. Un progetto di inve- giuntivo di 6,6 milioni di euro - Manipolazione di materiali me-
quando si parla di cambia- stimento e “cambiamento”, per promuovere attività di ricer- diante campi elettrici o elettro-
mento, questo può essere in ogni azienda, infatti deve ca e di alta formazione di tipo magnetici;
tale solo se calato nella re- essere “SICURO” per tut- interdisciplinare che sono alla - Stampa 3D di materiali inorga-
altà contingente dell’impre- ti gli attori coinvolti (dipen- base della quarta rivoluzione nici o metallici.
sa stessa, che ogni giorno è denti, stakeholders, ecc.), industriale. Il ruolo da protago- Nel laboratorio Processing sono localizzate attrezzature e Il DII sta lavorando inoltre su ul-
chiamata ad affrontare sfide “AFFIDABILE” per portare nista del DII nell’innovazione strumentazioni per la preparazione, produzione e trattamento di teriori due programmi nel cam-
sempre più impegnative, in risultati e ritorni certi (in ter- industriale è testimoniato an- materiali vetrosi, ceramici, metallici, polimerici e compositi po dell’assistenza sanitaria:
un mercato dinamico e se- mini di produzione, organiz- Il Management di Archita Engineering al lavoro: (da sinistra) Ing. Nicola che dalla sua capacità di attrar- “Regenera: a platform for bone
lettivo. Oggi, le condizioni zazione, ecc.), “FATTIBILE” Scardovi, Ing. Matteo Iubatti e Ing. Francesco Vigliaturo re finanziamenti che, nell’anno tissue engineering” che punta a
contingenti di mercato e le in quanto deve poggiare su 2017, hanno raggiunto la cifra di 2,9 mi- e capaci di un’interazione naturale con sviluppare tecnologie e materiali per la
intrinseche difficoltà di ac- solide basi (economiche, fi- lioni di euro, di cui circa due terzi de- l’utilizzatore. Saranno inoltre energica- progettazione e la fabbricazione di prote-
cesso al credito, impongo- nanziarie, normative, ecc.) no fornite diagnosi energeti- ca “Industria 4.0” e fornisce rivanti da progetti di ricerca europei e mente autonomi grazie a nuovi sistemi si biomediche (in particolare dischi verte-
no alle aziende, di qualsiasi ed “EFFICIENTE”, in quanto che, perizie tecniche giurate quotidianamente analisi tec- circa un terzo frutto di contratti stipulati per la cattura di energia dall’ambiente brali), completamente integrabili e capaci
dimensione, di valutare con deve usare bene le risorse in vari ambiti, consulenze in niche, studi di fattibilità ed con aziende. e a una sua gestione ottimale; eserci- di favorire la rigenerazione dei tessuti.
estrema attenzione ogni disponibili (come le risorse modelli organizzativi e tutela attestazioni e perizie di con- Il DII gestisce inoltre percorsi formativi teranno forze controllate per agevolare “Flexible sensors for soft robotics” mira
tipo di investimento volto al energetiche, ecc.). del soggetto impresa ed at- formità. L’esperienza di tan- innovativi e di qualità negli ambiti di sua l’attività motoria o sopperire a un defi- invece allo sviluppo di sensori flessibi-
“cambiamento”, sia esso di Declinando nella propria at- testazioni di fattibilità di pro- ti anni, ha fatto maturare in pertinenza: un corso di laurea trienna- cit dell’utilizzatore. Saranno integrati li per la soft robotics, capaci di grandi
prodotto, processo od orga- tività quotidiana questo pa- getti di innovazione tecnolo- Archita Engineering la con- le in Ingegneria Industriale, due corsi di sistemi basati sui più recenti sviluppi deformazioni elastiche e di interagire in
nizzativo. Per prendere la radigma, Archita Enginee- gica e di ricerca e sviluppo, vinzione che, nel mercato laurea magistrale in lingua inglese (Me- nell’ambito dei sensori embedded fles- sicurezza con l’utilizzatore.
“decisione giusta” in mate- ring supporta le imprese che come richiesto dalle vigen- attuale, la figura del consu- chatronics Engineering e Materials and
ria di innovazione e svilup- si affacciano alla 4° rivolu- ti normative regionali e na- lente ha senso solo se decli- Production Engineering) e un dottorato
po aziendale, l’imprenditore zione industriale, fornendo zionali. Esperta del PIANO nata in questo nuovo modo di ricerca in Materials, Mechatronics and
è chiamato a valutare rischi loro servizi di consulenza IMPRESA 4.0, e riconosciu- e su tale fronte si impegna Systems Engineering. Proprio quest’ulti-
e benefici di natura molto specialistica ad ampio rag- ta tale dai principali players ogni giorno, convinta che mo sarà potenziato - grazie ai fondi del
eterogenea, che richiedo- gio, che spaziano dal set- nazionali delle agevolazioni, solo attraverso un’attenzio- MIUR - nelle dimensioni internazionale e
no sempre competenze va- tore energia a quello dell’in- Archita Engineering è oggi ne quotidiana al migliora- interdisciplinare per aumentarne l’attrat-
rie e trasversali. Nata dalla novazione, della salute e un punto di riferimento per mento si può arrivare ad ot- tività e rafforzare la rete internazionale di
passione e competenza di sicurezza sul lavoro fino alla la trasformazione tecnolo- tenere grandi risultati per sé collaborazioni scientifiche.
un team di giovani profes- ricerca e sviluppo. Vengo- gica ed organizzativa in otti- e per i propri clienti. “Oggi, In questo ambito il DII sta sviluppando
agevolazioni come il Credi- il progetto ingegneristico “Sistemi mec-
to d’Imposta R&S, l’Iperam- catronici flessibili e indossabili basati su
mortamento e la Patent Box materiali multifunzionali”, con l’obiettivo
sono strumenti eccezionali di creare una nuova classe di tecnolo-
per lo sviluppo delle impre- gie indossabili basata su strutture de-
se, ma devono essere uti- formabili, realizzate con materiali smart
lizzati con estrema attenzio- e dotate di attuatori e sensori integrati;
ne” afferma Matteo Iubatti, ambiti applicativi elitari saranno l’acti-
AD di Archita Engineering ve ageing, la riabilitazione, la protezio-
“al fine di evitare criticità a ne civile e lo sport. “I nuovi dispositivi
medio-lungo termine. Noi ci - spiega il direttore del DII Dario Petri
impegniamo in questo ogni - noti come wearable robots o esosche-
giorno”. letri soft, saranno realmente indossabili Ultracriomicrotomo per la preparazione di campioni analizzabili al microscopio elettronico in trasmissione

Quando l’eccellenza premia Da spin-off a tech company di successo


Il Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management - Politecnico di Bari Altilia, professionisti in soluzioni di augmented intelligence partendo dai big data

I l Dipartimento di Meccanica, Mate-


matica e Management (DMMM) del
Politecnico di Bari ha ricevuto dal Mi-
A ltilia, oggi 30 dipendenti e
un fatturato di 1,5 milioni
di euro, entrambi parametri
nistero dell’Istruzione, dell’Università e che dimostrano un significati-
della Ricerca (MIUR) il prestigioso ri- vo trend di crescita, nasce nel
conoscimento “Dipartimento di Eccel- 2010 come spin-off del CNR,
lenza” per il quinquennio 2018-2023. Il con sede nell’Università del-
DMMM è stato selezionato tra i circa la Calabria, per registrare in
800 dipartimenti delle università italia- poco tempo un’ascesa straor-
ne per la elevata qualità della ricerca dinaria, diventando una delle
e, per tali meriti, ha anche ottenuto dal realtà italiane eccellenti e più
MIUR un finanziamento di oltre 9 milio- interessanti del panorama AI.
ni di euro da impiegare per perseguire Dopo la vincita del premio
un piano di sviluppo e potenziamento Working Capital per l’innova-
in 5 anni. Il Dipartimento svolge attivi- zione nel 2011, l’ottenimento
tà di alta formazione, ricerca e trasfe- di un investimento di 2,6 mi- Sede di Altilia in TechNest, incubatore dell’Università della Calabria
rimento tecnologico nelle sedi di Bari lioni di euro dal venture ca-
e Taranto. pitalist italiano Principia sgr,
Il DMMM si distingue per l’eccellenza Manutenzione industriale in Realtà Aumentata il riconoscimento internazio- esercizio statistico e la po- ted intelligence flessibili, che compiti e ne potenziano le
nella ricerca industriale sulle aree del- nale nel 2013 di società tra tenza di calcolo. L’augmented tengono conto della quantità possibilità, liberando le ener-
la meccatronica, dell’energia, dell’ae- le più innovative nel settore intelligence applica metodi di e complessità dei dati a loro gie umane per compiti più
rospazio, delle tecnologie abilitanti in- Mec S.p.A., Blackshape S.p.A., Ma- modalità di interazione lungo la cate- Big Data Analytics da parte self-learning e self-assuring disposizione, insieme alle evoluti e strategici, di mag-
dustria 4.0 e dello sviluppo sostenibile. smec S.p.A. e Getrag S.p.A. Il DMMM na del valore in ottica resiliente ed ef- dell’Enterprise Data World di che emulano ed estendono competenze necessarie per giore valore per le loro orga-
L’attività di ricerca è svolta in sinergia è coinvolto principalmente in attività di ficiente; iii) Industrial Augmented Re- San Diego (US) e il raggiun- ai sistemi software le exper- sfruttare al massimo queste nizzazioni».
con le più importanti imprese del ter- ricerca nel campo automotive, che ri- ality, con particolare riferimento allo gimento nel 2015 del break tise umane su uno specifico tecnologie per portare a buon Core business di Altilia è la
ritorio pugliese: Tecnologie Diesel guardano sistemi innovativi di iniezio- sviluppo di metafore di assistenza alla even, Altilia, forte di una tec- contesto». fine il proprio percorso di di- capacità di acquisire enormi
S.p.A. (Bosch), Centro Studi Compo- ne e strategie ottimali di controllo della manutenzione e assemblaggio, uti- nologia unica nel suo genere, Questa è la sfida di Altilia, gital transformation. Si tratta quantità di informazioni tipi-
nenti per Veicoli S.p.A, General Elec- combustione. Inoltre, il Dipartimento lizzando nuovi modelli on-demand di si muove nel complesso mon- che con un team interno di di tecnologie che non cam- che e alternative, multi-strut-
tric - Avio s.r.l., Indeco Ind. S.p.A., Mer è particolarmente attivo nello svilup- gestione delle informazioni tecniche e do dell’intelligenza artificiale e ricercatori e ingegneri con biano il modello di business o turate e provenienti da sor-
po di processi innovativi di produzio- della manualistica. Il DMMM è impe- della trasformazione digitale forte vocazione all’innova- il modo di lavorare delle per- genti eterogenee (ad esempio
ne di energia da fonti rinnovabili, nello gnato in progetti di ricerca sul tema propria dell’industria 4.0. zione continua, sfrutta open sone, ma ne semplificano i log dai siti web, email, news,
sviluppo di tecniche di additive manu- dello sviluppo sostenibile, finalizzati Grazie al suo sofisticato sof- source e algoritmi proprietari documenti finanziari,
facturing & repair, nell’elaborazione di alla formulazione di idonei modelli e tware “Mantra Deep Insight brevettati a livello internazio- post sui social media),
procedure user-friendly di tipo nume- approcci che supportino gli attori eco- Platform”, Altilia si rivolge in nale per implementare solu- di modellarle, conte-
rico-sperimentale per l’ottimizzazio- nomici (imprese, città, territori e na- particolare ai grandi player zioni di AI capaci di trovare stualizzarle e renderle
ne delle caratteristiche di resistenza zioni) nella realizzazione degli obiet- del mondo finanziario e dell’e- risposte - istantanee, accu- fruibili in via automa-
e dimensionali di materiali polimerici tivi economico-finanziari, ambientali e commerce, proponendo un rate, precise e profonde - ai tica e con semplicità,
e metallici anche ad alta temperatura sociali. Particolare enfasi è data alle paradigma di cooperazione problemi del mondo reale in in una vera e propria
e nello sviluppo di tecniche di diagno- strategie di sviluppo dei prodotti gre- tra uomo e macchina che po- qualsiasi settore, dal Finan- catena del valore dei
stica per l’aerospazio. Il DMMM parte- en, ai modelli di stakeholder engage- tenzia le capacità di entrambi ce all’Online Retail, al Telco, dati, l’unica capace di
cipa alla rete dei Competence Center ment per l’analisi delle performance di e genera un processo di “in- Utilities ed Health Care. «Tut- trasformare l’enorme
previsti dal Piano Nazionale Industria sostenibilità e il sustainability repor- telligenza aumentata”. ti i clienti di Altilia - prosegue massa indistinta di big
4.0 per la promozione e sviluppo delle ting, agli approcci per la simbiosi indu- «L’intelligenza artificiale - Ruffolo - sono impegnati in data oggi disponibile
Tecnologie Abilitanti I4.0. In tale am- striale a livello industriale e urbano e spiega Massimo Ruffolo, fon- profondi sforzi di innovazio- in maggiore redditività
bito, il Dipartimento si distingue per alla logistica sostenibile. datore di Altilia e ricercatore ne che coinvolgono sia i loro e capacità di compe-
attività di ricerca di eccellenza sui se- L’eccellenza della ricerca industriale dell’ICAR-CNR - punta ad processi interni, sia il modo in tere sul mercato.
guenti aspetti: i) sistemi di agenti (ro- del DMMM è testimoniata anche dal- automatizzare completamen- cui gestiscono il rapporto con www.altiliagroup.com
bot) collaborativi finalizzati a processi la sua valorizzazione economica attra- te alcune capacità umane, il mercato e i clienti, la con-
integrati e connessi per la produzione verso la nascita di spin-off universita- ma le persone sono, ancora correnza, la valutazione di
industriale; ii) horizontal/vertical In- ri che, stabilmente attivi sul mercato, oggi, più intelligenti dei com- rischi e opportunità e le rela-
Mappa termografica in tempo reale della tegration, con particolare riferimento contribuiscono alla crescita economica puter, per know-how e intu- tive reazioni. Da Altilia com- Massimo Ruffolo,
distribuzione degli sforzi in un biella all’innovazione e digitalizzazione delle e sociale del territorio. izioni che vanno oltre il puro prano soluzioni di augmen- founder Altilia