Sei sulla pagina 1di 8

Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica

!
• Forza di Coulomb
!
!
2 -2 -1 -2 2
• k≈9⋅109Nm C ,e ≈8.8⋅10-12N m C ,e≈1.6⋅10-19C!
0
• Principio di sovrapposizione degli effetti!
!
• 1μC=10 C,1nC=10
-6 -9C,1μC=10-12C!

!
• 1μm=10 m!
-6

!
Esercizio 1: Tre cariche!
Tre cariche q1=q2=q3=q=24μC uniformi e uguali sono poste nel vuoto e
vincolate ai vertici di un triangolo equilatero di lato L=1.5m. Determinare la
forza elettrostatica agente sulle tre cariche e la somma totale delle forze
elettrostatiche. Come cambierebbero le forze se il triangolo equilatero fosse
messo in acqua con le cariche q1 e q2 leggermente sommerse?!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
Soluzione!
Ogni carica esercita sulle altre due cariche una forza uguale di modulo: !
2 9 2 -2 -6 2 2
|F|=k|q*q|/L = 9⋅10 Nm C ⋅ (24⋅10 C) / (1.5m) =!
9 -6 2 2 2 -3 2 -3
9⋅10 ⋅ (24⋅10 ) / (1.5m) N = 9⋅(24/1.5) ⋅10 N = (3⋅24/1.5) ⋅10 N = !
2 -3
(48) ⋅10 N = 2.304 N,!
ma diversa nella direzione:!
q1 su q2: F12 = |F| , F12 = 0, F12 = 0,!
x y z
q1 su q3: F13 = |F|sin(θ) , F12 = |F|cos(θ), F12 = 0,!
x y z
q2 su q1: F21 = -|F| , F21 = 0, F21 = 0,!
x y z
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica
q2 su q3: F23 = -|F|sin(θ) , F23 = |F|cos(θ), F23 = 0,!
x y z
q3 su q1: F31 = -|F|sin(θ) , F31 = -|F|cos(θ), F31 = 0,!
x y z
q3 su q2: F32 = |F|sin(θ) , F32 = -|F|cos(θ), F32 = 0,!
x y z
essendo θ=600, sin(θ)=0.866, cos(θ)=0.5 abbiamo:!
q1 su q2: F12 = 2.304 N , F12 = 0, F12 = 0,!
x y z
q1 su q3: F13 = 1,995 N, F12 = 1,152N, F12 = 0,!
x y z
q2 su q1: F21 = -2.304 N , F21 = 0, F21 = 0,!
x y z
q2 su q3: F23 = -1,995 N , F23 = 1,152N, F23 = 0,!
x y z
q3 su q1: F31 = -1,995 N , F31 = -1,152N, F31 = 0,!
x y z
q3 su q2: F32 = 1,995 N , F32 = -1,152N, F32 = 0,!
x y z
!
Con le cariche q1 e q2 immerse in acqua la forza tra q1 e q2 si ridurrebbe di
un fattore pari alla costante dielettrica relativa dell’acqua pari a er(H2O)=80.
L’acqua e’ un fluido fortemente polare!!!!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica

Esercizio 2: quattro cariche!


Quattro cariche q1=q, q2=-q, q3=2q, q4=-2q con q=1μC sono tenute ferme
ai vertici di un quadrato di lato L=15 cm rispettivamente in alto a sinistra, in
alto a destra, in basso a sinistra ed in basso a destra. Determinare le
componenti orizzontali e la componente verticale della forza elettrostatica
agente sulla carica in basso a sinistra q3.!
Soluzione!
Le cariche q1,q2 e q4 esercitano sulla carica q3 una forza con modulo: !
2 2 9 2 -2
- q1 su q3 con distanza r=L: |F13|=k|q*2q|/r =k|q*2q|/L =9⋅10 Nm C ⋅
-6 2 2 2 -3 2 -3
2⋅(10 C) / (0.15m) = = 2⋅(3/0.15) ⋅10 N= 2⋅(20) ⋅10 N=0.8N.!
con componenti:!
F13 = 0 , F13 = -|F13|=-0.8N, F13 = 0.!
x y z
2 2 2
- q2 su q3 con distanza r=sqrt(L +L )=sqrt(2)L=: |F23|=k|q*2q|/r =k|q*2q|/
2
(2L )= |F13|/2=0.4N.!
con componenti (NB carica negativa di q2):!
F23 = F23 = |F23|/sqrt(2) =|F23|/1.4 =0.286N, F13 = 0.!
x y z
2
- q4 su q3 con distanza r=L: |F43|=k|2q*2q|/r = 2|F13|=1.6N.!
con componenti (NB carica negativa di q3):!
F43 = |F43| =1.6N, F43 = 0, F43 = 0.!
x y z
Quindi le componenti della forza agente su q4 sono:!
verticale: F3 =F13 + F23 + F43 =-0.8+0.286+0N=-0.514N,!
y y y y
orizzontale: F3 =F13 + F23 + F43 =0+0.286+1.6N=1.886N, F3 =0.!
x x x x z
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica

Esercizio 3: Otto cariche!


Otto cariche eguali Q=6.5μC sono disposte sui vertici di un cubo di lato
a=100μm. Determinare la forza elettrostatica agente su una delle otto
cariche. Come cambierebbe la forza elettrostatica se le cariche avessero
segno uguale se e solo non appartenessero allo stesso lato?!
!
!
!
!
!
!
!
!
Soluzione!
Le distanza tra cariche sono 3: !
- cariche sullo stesso lato: r=a,!
- cariche sulla diagonale di una faccia: r=sqrt(a2+a2)=sqrt(2)a=1.4a,!
- cariche sulla diagonale del cubo: r= sqrt(a2+a2+a2)=sqrt(3)a=1.73a. !
quindi anche le possibili intensità delle forze tra cariche sono 3:!
2 2 9 2 -2 -6 2 -4 2
- |F21|=|F41|=|F51|=kq /a =9⋅10 Nm C ⋅(6.5⋅10 C) /(10 m) =
9-12+8 2 9-12+8 2 5 7
10 (3⋅6.5) N=10 (3⋅6.5) N=380⋅10 N=3.8⋅10 N.!
7
- |F31|= |F61|= |F81|=|F21|/2=1.9⋅10 N due volte meno intensa.!
7
- |F71|= |F21|/3=1.27⋅10 N tre volte meno intensa.!
Le direzioni delle 7 forze sono tutte diverse (attenzione al segno relativo delle
cariche):!
- Componenti cartesiane forza F21: F21x=0, F21y=-|F21|, F21z=0.!
- Componenti cartesiane forza F41: F41x=-|F21|, F41y=0, F41z=0. !
- Componenti cartesiane forza F51: F51x=0, F51y=0, F51z=-|F21|.!
- Componenti cartesiane forza F31: F31x=|F31|cos(450), F31y=|F31|
0
sin(45 ), F31z=0.!
- Componenti cartesiane forza F61: F61x=0, F31y=|F31|cos(450), F31z=|
0
F31|sin(45 ).!
- Componenti cartesiane forza F81: F81x=|F31|cos(450), F31y=0, F31z=|
0
F31|sin(45 ).!
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica
- Componenti cartesiane forza F71: F71x=|F71|/sqrt(3), F71y=|F71|/sqrt(3),
F71z=|F71|/sqrt(3), dove 1/sqrt(3)=0.577 sono le componenti x,y,z del
versore del vettore (a,a,a) di posizione della carica q1 che equivale al
versore tra q1 e q6. !
Quindi la forza totale su q1 ha come componenti la somma delle componenti:
Componenti cartesiane forza F1:!
- F1x=-|F21|+|F31|cos(450)+|F31|cos(450)+|F71|/sqrt(3),!
!
- F1y=-|F21|+|F31|sin(450)+|F31|cos(450)+|F71|/sqrt(3),!
!
- F1z=-|F21|+|F31|sin(450)+|F31|sin(450)+|F71|/sqrt(3),!
0 0
essendo sin(45 )=cos(45 )=0.7 otteniamo che le componenti cartesiane
sono tutte uguali.!
7 7 7 7
F1x=F1y=F1z=-3.8⋅10 N+1.9⋅10 x0.7N+1.9⋅10 x0.7N+1.27⋅10 /1.73N=!
7
=-0.4⋅10 N.!
La forza ha tutte componenti negative e quindi la carica 1 viene spinta verso il
centro. Infatti le cariche positive sono piu’ vicine delle cariche negative e
quindi la forza totale e’ attrattiva. !
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica

Esercizio 4: Una barretta ed una carica!


Una barretta sottile di materiale isolante lunga L=1.5cm e’ carica
uniformemente con una quantità di carica pari a Q=3pC. Lungo la retta
passante per la barretta e’ posta ad una distanza d=3mm dall’estremità una
carica puntiforme q=1nC. Determinare la forza agente sulla carica
puntiforme. Quale sarebbe la forza elettrostatica agente sulla carica se la
barretta avesse lunghezza infinita e la densità di carica si mantenesse la
stessa?!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
Soluzione!
La carica elementare dQ della barretta elementare dx esercita una forza su q
2
di modulo |FdQ|=k|dQ|q/(L/2+d-x) e componenti |FdQ|x=|FdQ|x, |FdQ|y=0, |
FdQ|z=0. La forza totale si ottiene integrando la carica di tutta la barretta.!
dQ=Qdx/L, |F|=integrale |FdQ| con x che va da -L/2 a L/2.!
2
|FdQ|=|Fdx|=k|qQ|/L[dx/(L/2+d-x) ]!
x=L/2
|F|=k|qQ|/L[-1/(L/2+d-x)] !
x=-L/2
!
|F|= k|qQ|/L[-1/d+1/(L+d)]= k|qQ|/(d(L+d))]=k|q|λL/(d(L+d))]!
9 2 -2 -12 -9
|F|= 9⋅10 Nm C ⋅ 3⋅10 C⋅10 C/ (0.003m(0.003m+0.015m))!
-12 -9
=9⋅3/(0.003(0.003+0.015))⋅10 N=9/(0.003+0.015)⋅10 N!
-6 -6 -7
=9/18⋅10 N=0.5⋅10 N=5⋅10 N.!
Se L va all’infinito λ=Q/L si deve mantenere costante scriviamo la forza in
-10
funzione della densita’ di carica λ=Q/L=3pC/1.5cm=2pC/cm=2⋅10 C/m.!
|F|= k|qQ|/(d(L+d))]=k|q|λL/(d(L+d))] per L che va all’infinito e’ possibile
approssimare L+d≈L e quindi:!
9 2 -2 -9 -10
|F|=k|q|λL/(d(L+d))]≈k|q|λ/d]=9⋅10 Nm C ⋅ 1⋅10 C⋅2⋅10 C/m/0.003m=!
-7
6⋅10 N.!
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica
!
Esercizio 5: Forza elettrostatica e gravitazionale!
Due palline, con uguale massa m=10 g e carica q=2.4⋅10-6C, sono appese a
due fili di lunghezza L=12 cm con le cui altre due estremità sono vincolate in
un punto. Calcolare la distanza tra le due palline all’equilibrio tenendo conto
della forza gravitazionale a cui sono soggette le palline e che l’angolo formato
dai fili e’ piccolo.!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
Soluzione!
I fili essendo vincolati ad un estremo sono in grado di bilanciare qualsiasi
forza agente sulle cariche q parallele al filo stesso. Quindi l’equilibrio si
ottiene quando le componenti della forza gravitazionale ed elettrostatica si
bilanciano nella direzione ortogonale ai fili per entrambe le cariche. !
!
La forza di gravità vale G=mg ed e’ diretta lungo la verticale con componenti
Gx=0,Gy=mg,Gz=0. La componente ortogonale al filo e’ data da
Gperp=Gsin(θ). !
2 2
La forza elettrostatica vale E=kq /x ed e’ orizzontale con componenti
2 2
Ex=kq /x ,Ey=0,Ez=0. La componente ortogonale al filo e’ data da
Eperp=Esin(π/2-θ)=Ecos(θ). !
Quindi la condizione di equilibrio è:!
Eperp=Gperp!
2 2 2 2
kq /x cos(θ) = mg sin(θ) , kq /x = mg tg(θ)!
Esercizi di Fisica II: La Forza Elettrica
!
Essendo tg(θ)≈tg(θ)≈(x/2)/L.!
2 2
kq /x ≈ mg (x/2)/L!
!
3 2
x ≈ 2Lkq /(mg)!
2
x =(2Lkq /(mg))1/3 =!
9 2 -2 -6 2
[2x0.12m x 9⋅10 Nm C ⋅ (2.4⋅10 C) /(0.01kg 9.8m/s-2)]1/3!
9 2 -2 -6 2
=[2x0.12m x 9⋅10 Nm C ⋅ (2.4⋅10 C) /(0.01x9.8N)]1/3!
9 -6 2 3
=[2x0.12x 9⋅10 ⋅ (2.4⋅10 ) /(0.01x9.8)m ]1/3 !
-1+11-12 2 3
=[2x1.2x9⋅10 ⋅ 2.4 /(9.8)m ]1/3!
-3 2 3 -3 3 3
=[2.4x0.9⋅10 ⋅2.4 /(9.8)m ]1/3 =[0.9⋅10 ⋅2.4 /(9.8)m ]1/3 =!
=[0.9/9.8]1/3 2.4/10m=0.108m=10.8cm