Sei sulla pagina 1di 29

Elettronica delle

Telecomunicazioni
Docente: Giovanni Breglio (breglio@unina.it)
Tel. 081 76-83128 al 2° piano palazzina DIETI
Ricevimento: lunedì 14.30 (via Claudio)
mercoledì 15:30 (San Giovanni)
Sito del corso : www.docenti.unina.it/giovanni.breglio
Testo di riferimento
Elettronica per telecomunicazioni,
Dante Del Corso, McGraw-Hill, è disponibile da McGraw come "print on
demand":
http://www.ateneonline.it/catlibro.asp?item_id=1353
Trasparenze delle lezioni (sul sito dopo le lezioni)
Appunti e dispense integrative (sul sito)
Trasmissioni digitali
moderne
Standard Access Frequency Channel Frequency Modulation Data Peak
Scheme band (MHz) Spacing Accuracy Technique Rate Power
(kb/s)
Le caratteristiche in frequenza di moderni sistemi di comunicazione
GSM TDMA/ 890-915 (Tx) 200 kHz 90 Hz GMSK 270.8 0.8, 2, 5,
FDMA/ 935-960 (Rx) 8W
TDD
DCS-1800 TDMA/ 1710-1785 200 kHz 90 Hz GMSK 270.8 0.8, 2, 5,
FDMA/ (Tx) 8W
TDD 1805-1850
(Rx)
DECT TDMA/ 1880-1900 1728 kHz 50 Hz GMSK 1152 250 mW
FDMA/
TDD
Bluetooth CDMA/ 2400-2483 1000 kH 20 ppm GFSK 1000 1, 4, 100
FDMA/ FH mW
WCDMA W-CDMA/ 1920-1980 5000 kH N/A QPSK 3840 125,
(UMTS) TD-CDMA (Tx) 250, 500
2110-2170 mW, 2
(Rx) W

MSK: Minimum Shift Keying


QPSK: Quadrature Phase Shift Keying
PSK: Phase Shift Keying
Contenuti del Corso

• Amplificatori con transistori


• Rumore nei sistemi elettronici
• Oscillatori
• Mixer
• Filtri Attivi
• Carta di Smith
• Adattamenti
• PLL
• Conversione Analogica/Digitale
Uno schema di ricetrasmettitore
LNA (low noise amplifier)
amplificatori di ingresso RX:
- basso rumore
- ampia dinamica

PA (power amplifier)
amplificatori di potenza TX:
- alto rendimento
- basso contenuto di armoniche

AMPLIFICATORI “DISCRETI”
Amplificatori “discreti”
Modelli di transistore
• Transistore bipolare (BJT)
• modello per calcolo del punto di funzionamento
• modello linearizzato per piccoli segnali
• modello per ampi segnali

• Transistore MOS
• differenze MOS/MOSFET
• trascaratteristica
• modello linearizzato per piccolo segnale
• modello per ampi segnali
Parametri dell’amplificatore

• Per gli ampificatori veri e propri interessano


• linearità, assenza di distorsioni
• rumore
• rendimento

• Possiamo usare la nonlinearità per realizzare


• moltiplicatori di frequenza
• compressori di dinamica
• oscillatori
• mixer
Oscillatori controllati e locali
Oscillatori di
riferimento e
VCO
Oscillatori in
fase/quadratura
Principio di funzionamento di un
oscillatore
Struttura di oscillatori sinusoidali

• Anello di reazione I + D U
A
+
• criterio di Barkhausen
– condizioni su modulo e E b
fase del guadagno di anello
– poli sull’asse immaginario
– oscillazioni con
ampiezza costante
Circuiti con PLL

Sintetizzatori.
Generatori segnali
di riferimento
Circuiti per la moltiplicazione

Mixer
Filtri variabili e
amplificatori intermedi

Filtri Attivi
Variabili
La conversione del segnale

Convertitori
A/D e D/A

Convertitori A/D e D/A


per segnale vocale.
Quasi tutto su di un chip
Struttura reale di telefono cellulare
Un esempio: l’evoluzione del Car-Radio
• La prima radio per
autovettura permetteva
solo la ricezione AM/FM.
• Realizzata
principalmente a
componenti discreti.
• Dal front-panel
analogico, l’utente era
capace di selezionare la
frequenza ed il volume
agendo su varactors e
trimmers
Un esempio: l’evoluzione del Car-Radio

• Il mercato ha sempre spinto per la disponibilità di


funzioni più complesse e meno costose.
• Le soluzioni a componenti discrete divennero
inadeguate.
• Si sono iniziate ad adottare soluzioni basate su la
tecnologia integrata del silicio.
• È aumentata la necessità di avere dispositivi
intelligenti (microcontrollori)
Cosa c’è dentro?

Ricevitore
Processore Amplificatore
Audio
Audio

CD Micro-
controller

Control bus
Flusso Segnali
Front-panel
AM/FM Antenna
Antenna:
• Montata sul tetto o
integrata
• Struttura a monopolo
Antenne integrate nel lunotto
posteriore:
• Usano le stesse piste elettriche del
sistema antisbrinamento o sono
inserite in zone libere
• Hanno una forma isotropa
• Sono particolarmente adatte ad un
uso multifunzione (FM, GSM, GPS,
etc….)
The front-panel

• Dal front-panel l’utente può controllare tutte le funzioni della radio


con pulsanti e ghiere.
• La presenza del display a LCD permette di avere a disposizione
molte informazioni circa lo stato della radio (volume, sorgente), circa
la ricezione (identificazione del canale, livello del segnale), e può
visualizzare le informazioni dei canali RDS (testi).
Il microcontrollore
• È un processore a 8-16 bit, contenente,
principalmente, una Unità di Controllo (CU), memorie
RAM e ROM ed interfacce, con una certa capacità di
svolgere calcoli con una risorsa (ALU).
• È il componente principale del sistema, controllando i
dati ed I flussi di segnali.
• Quando si agisce su qualche tasto del front-panel, il
microcontrollore invia comandi ai dispositivi
corrispondenti
Il processore audio
• Può essere o analogico o digitale:
Digital Signal Processor (DSP)
• Gli ingressi sono I canali destro e
sinistro provenienti dalle diverse
sorgenti:
• AM/FM ricevitore
• CD player
• TAPE player
• AUX input
• Le uscite sono I canali audio
rear/front-left/right per l’amplificatore
Il processore audio (2)
• Funzioni base:
• Volume, fading e controllo di balance
• Equalizzazione audio (jazz, rock, pop, classical)
• Ricerca automatica di brano per Nastri
• Funzioni Avanzate (disponibili solo con un DSP):
• decodifica MP3
• Riduzione di rumore Dolby
• Soppressione di eco per cellulari
Amplificatore di potenza audio

• È un amplificatore a basso rumore che eroga 25-50 W/canale


• È usato per amplificare i segnali audio agli altoparlanti
• Richiede di sistemi di raffreddamento per ridurre il riscaldamento
• Amplificatori moderni presentano anche ingressi digitali
Esempio di Car-radio
Sintonizzatore
Power supply AM/FM

Amplificatore
di potenza

Processore audio

Microcontroller EEPROM RDS


Generazioni future
• Saranno System-On-Chip (SOC) contenuti su di un singolo chip:
• Ricevitore
• Micro controllore
• Processore audio
• Amplificatore di Potenza
• Benefici:
• Meno ICs
• Meno componenti discreti
Costo inferiore