Sei sulla pagina 1di 16

26/08/2010

CAP 15 MISURE DI PORTATA

1
26/08/2010

Metodi a riduzione di sezione del flusso

2
26/08/2010

Se nel condotto è presente un gas di cui vogliamo


misurare la portata dobbiamo considerare un altro
coefficiente chiamato coefficiente di comprimibilità

3
26/08/2010

Dispositivi a strozzamento variabile: rotametri

4
26/08/2010

Dispositivi volumetrici, contatori

5
26/08/2010

Misuratori a turbina

6
26/08/2010

7
26/08/2010

Flussimetri elettromagnetici

8
26/08/2010

Misuratori di portata magnetici alimentati in AC e DC

Alimentando le bobine in
AC, la tensione che si Alimentano invece le bobine
genera in uscita ai capi in DC il campo magnetico
degli elettrodi risulterà a continuo è commutato in
sua volta alternata. onda quadra tra il valore di
funzionamento e lo zero

flusso
5D min 2D min

Misuratori di portata a vortice

Questi misuratori sfruttano il fenomeno del


distacco dei vortici a valle di un corpo solido

9
26/08/2010

Misuratori di portata ad ultrasuoni

10
26/08/2010

Misuratori di portata termici


Sfruttano il principio
secondo il quale il
raffreddamento di un filo
riscaldato ed immerso in
un fluido è proporzionale
alla velocità del fluido
stesso.

11
26/08/2010

Misuratori di portata massica: misuratore a effetto Coriolis

12
26/08/2010

13
26/08/2010

Misure di portata in canali aperti

14
26/08/2010

Considerazioni generali sui criteri di scelta

La scelta di un misuratore di portata per una tipica applicazione va


condotta tenendo conto dei seguenti fattori:
• Condizioni del fluido.
• Prestazioni della misura.
• Costo del misuratore.

15
26/08/2010

Metodi di taratura dei misuratori di portata

16