Sei sulla pagina 1di 4

Claudia M.

Echeverría GRAMMATICA 25

Il congiuntivo tende a esprimere il modo di vedere la realtà attraverso gli occhi del
soggetto, la sua sfera affetiva ed emozionale. La scelta di uso tra congiuntivo ed
indicativo, non è chiara nè rigida; tranne per i seguenti casi dove è obbligatorio il suo
uso.

1. nel caso in cui nella frase principale ( dalle quale il congiuntivo dipende), ci sia un
condizionale e / o verbi di desiderio, volontà:

Preferirei che tu non raccontassi quello che ti ho detto.

Voglio che lui esca da qui.

2. Con alcune congiunzioni o locuzioni: affinché, purché, benché, sebbene ,


nonostante, quasi che, prima che, come se, a meno che, a condizione che

Usci, benchè fosse stanco.

3. Con alcuni verbi credere, pensare,

Credo che sia una buona idea.

Pensavo che partisse domani

4. Si coniugano nel modo congiuntivo anche i verbi che dipendono dalle seguenti
espressioni impersonali:
È necessario che, è possibile che,bisogna che, è probabile che, occorre che,
mi dispiace.

Bisogna che studino di piú.

È probabile che domani piova

Grammatica 25.doc 1
Claudia M. Echeverría GRAMMATICA 25

a-Esprime azioni di contemporaneità e posteriorità in dipendenza da un verbo


presente.

Penso che Giovanni sia a casa (contemporaneità) – Probabilmente in questo


momento è a casa.

Penso que Giovanni torni tra poco. ( posteriorità) - Probabilmente tornerà tra poco

b- In frasi independenti esprime dubbio ( “ Che sia sordo??)

ARE ERE IRE

AM ARE PREND ERE SENT IRE

Io am i prend a sent a
Tu am i prend a sent a
Lei am i prend a sent a
Lui am i prend a sent a
Noi am iamo prend iamo sent iamo
Voi am iate prend iate sent iate
Loro am ino prend ano sent ano

PREFER IRE ESSERE AVERE


prefer isca sia abbia
prefer isca sia abbia
prefer isca sia abbia
prefer isca sia abbia
prefer iamo siamo abbiamo
prefer iate siate abbiate
prefer iscano siano abbiano

Grammatica 25.doc 2
Claudia M. Echeverría GRAMMATICA 25

ANDARE VENIRE VEDERE PORRE

vada venga veda ponga


vada vienga veda ponga
vada venga veda ponga
vada venga veda ponga
andiamo veniamo vediamo poniamo
andiate veniate vedete poniate
vadano vengano vedono pongano

.FARE SAPERE SALIRE DIRE

faccia sappia salga dica


faccia sappia salga dica
faccia sappia salga dica
faccia sappia salga dica
facciamo sappiamo saliamo diciamo
facciate sapiate saliate diciate
facciano sappiano salgono dicano

DARE USCIRE STARE TOGLIERE

dia esca stia tolga


dia esca stia tolga
dia esca stia tolga
dia esca stia tolga
diamo usciamo stiamo togliamo
diate usciate stiate togliate
diano escano stiano tolgano

DOVERE POTERE VOLERE TRADURRE

debba possa voglia traduca


debba possa voglia traduca
debba possa voglia traduca
debba possa voglia traduca
dobbiamo possiamo vogliamo traduciamo
dobbiate possiate vogliate traduciate
debbano possano vogliano traducano

Grammatica 25.doc 3
Claudia M. Echeverría GRAMMATICA 25

Il congiuntivo passato si forma con il congiuntivo presente di essere e avere più il


participio passato del verbo.

Si usa con i verbi e le espressioni che reggono il congiuntivo quando si vuole esprimere
un’azione passata, cioè,. esprime azioni di anteriorità

Il verbo principale è sempre al presente ( Penso, Credo)

Penso che Giovanni sia tornato. Probabilmente è gia tornato.

Ieri → Congiuntivo Passato

PRESENTE INDICATIVO Ora → Congiuntivo Presente

Domani → Congiuntivo Presente


Futuro

Ieri → sia partito

CREDO CHE CARLO Ora → parta

Domani → parta
partirà

Grammatica 25.doc 4