Sei sulla pagina 1di 7

IL#CONCETTO#DI#CULTURA#

GOLDMANN:"elaborò"la"teoria"a"partire"dalla"teoria"Marxiana."Fu"uno"studioso"di"letteratura"
moderna"e"contemporanea,"soprattutto"francese."Ciò"che"lo"interessava"era"trovare"un"
collegamento"tra"queste"due"sponde,"utilizzando"anche"aspetti"sociologici"per"cogliere"in"
profondità"le"strutture"essenziali."Venne"infatti"collocato"nel"quadro"dello"strutturalismo"detto"
genetico."Coniò"il"termine"omologia"che"può"essere"definita"come"constatazione"di"un’identità"
funzionale"(identità"di"strutture),"che"intercorre"anche"in"ambiti"totalmente"distanti"tra"loro."È"
possibile"cogliere"un’omologia"tra"la"tecnologia"e"le"strutture"minori"quali"la"letteratura"o"l’arte?"
Il"suo"intento"è"anche"stabilire"pari"dignità"tra"tutti"i"settori"d’indagine."Come"per"esempio,"si"
possono"trovare"analogie"tra"i"due"massimi"cultori"del"novecento,"uno"nell’ambito"delle"scienze"
fisicoHmatematiche,"Einstein#e"l’altro"a"capo"delle"scienze"dell’uomo"Freud."No"è"possibile"
connettere"raggiungimenti"conseguiti"in"periodi"cronologici"separati"da"decenni"poiché"la"ricerca"
culturale"avanza"nella"dimensione"del"tempo.""
CULTUROLOGIA:.Il"cui"padre"fondatore"è"Leslie#White,"parlò"delle"conclusioni"simili"nello"stesso"
periodo"di"tempo"a"cui"arrivano"certi"popoli"anche"se"in"territori"distanti."Gli"ambiti"artisticoH
letterari"sono"certamente"“individualisti”"nello"svilupparsi"ma"la"storia"degli"stili"mette"in"luce"
come"vi"è"una"certa"simultaneità"anche"in"aree"geografiche"distanti"tra"loro."L’attività"culturale"è"
inoltre,"una"condizione"quasi"identitaria:"dove"c’è"uomo,"c’è"immancabilmente"elaborazione"
culturale,"subito"articolata"nei"due"livelli,"delle"assunzioni"materialiHstrumentali,"e"delle"loro"
proiezioni"a"livello"simbolico.""
Significa"di"sottoporre"ad"una"analisi"sistematica"e"scientifica,"la"cultura."L’origine"del"termine"
cultura,"mostra"come"già"nel"mondo"latino,"vi"era"un"intento"materialeHlavorativo,"in"particolare"in"
riferimento"all’agricoltura."La"lingua"Greca"ha"utilizzato"la"radice"Tech"e"la"lingua"Latina#invece"
quello"di"art.##
La"cultura"inoltre"si"articola"in"due"livelli:"uno"materiale"(pratiche,"tecniche)"e"l’altro"invece,"
riguarda"il"momento"del"pensare,"del"riflettere."In"quest’ultimo"stato"l’uomo"si"allontana"dal"
confronto"diretto,"fisico,"materiale"con"la"natura:"traducendo"in"simboli"i"miglioramenti"della"
stessa."
Nascita'del'Moderno:#McLuhan#fa#coincidere#la#sua#nascita#con#l’invenzione#delle#due#grandi#
macchine#Quattrocentesche.#Una"è"la"macchina"da"stampa"a"caratteri"mobili"inventata"da"
Gutenberg,"l’altra"a"carattere"visualeHsimbolico,"che"consiste"nella"piramide"visiva"capovolta"di"
Leon"Battista"Alberti"(1435).""
Nei"manuali"compare"la"data"del"1789"quale"data"dell’inizio"del"contemporaneo,"ed"è"interessante"
notare"come"la"data"della"rivoluzione"francese"sembra"essere"l’atto"finale"del"lento"emergere"della"
classe"borghese."Inoltre"bisogna"sottolineare"come"alla"fine"del"Settecento"vi"è"una"vera"e"propria"
rivoluzione"industriale."
"
STILE:"termine"che"deriva"da"stilus,#asta"metallica"che"si"utilizzava"per"scalfire"la"tavoletta"fittile"
ricoperta"con"uno"strato"di"cera,"in"epoca"romana"fungeva"da"principale"supporto"per"l’atto"dello"
scrivere."Ora"il"termine"è"“stile”"prendendo"un"significato"che"più"ideale."È"proprio"in"tali"botteghe"
che"per"esempio,"vengono"effettuate"delle"scelte"espressive,"nonostante"dobbiamo"evitare"di"
contrapporre"una"dimensione"individuale"ad"una"collettiva.""
FENOMENOLOGIA:"termine"in"cui"vi"è"il"suffisso"“logos”"e"che"ne"denota"che"si"intende"sottoporre"
ad"un"discorso"sistematico."Vi"è"un"riconoscimento"di"una"variabilità"storica"di"rapida"cangiabilità.""
"
DUE.FATTORI:.verticale'e'orizzontale'
I"rapporti"orizzontali"sono"per"esempio"quelli"dell’epistemologia,"psicologia,"estetica,"etica,"ecc."
Una"definizione"soddisfacente"che"caratterizza"i"rapporti"di"tipo"verticale"tra"i"due"stati"di"ogni"
cultura"l’ha"proposta"Lucien#Goldmann,"sotto"l’etichetta"omologia.""
H! Essa"sancisce"uguale"dignità"ai"due"momenti"
H! Occorre"rifarsi"a"strutture"profonde,"a"criteri"funzionali"
"
TECNOMORFISMO.
Spetta"alle"arti"visive"rendere"appunto"tangibile"e"visibile"la"logica"insita"nelle"tecniche"che"
frattanto"si"usano,"a"livello"materiale."Letteralmente"tecnomorfismo"significa"dare"forma"(plasticoH
spaziale)"ai"procedimenti"tecnologici"di"quel"medesimo"periodo"storico.""
È"bene"anche"collegare"la"nozione"Panofskyana"di"“forma#simbolica”"da"lui"avanzata"nei"confronti"
della"prospettiva"rinascimentale,"tuttavia"si"limitò"a"considerare"i"settori"della"cultura"“alta”,"
ignorando"pertanto"quella"bassa"(della"tecnologia"materiale)."Le"arti"visive,"traducono"in"forme"
simboliche,"in"schemi"visivi,"il"funzionamento"condiviso"della"tecnologia"alla"base.""
"
MCLUHAN.
Riscontra"omologia"tra"l’atto"della"lettura"e"la"piramide"rovesciata"del"rinascimento."Vi"sono"dei"
tratti"positivi"che"devono"accompagnare"ogni"applicazione"dello"strumento"delle"omologie:"
a)! Non"vi"è"un"prevalere"temporale"di"un"elemento"orizzontale"su"uno"verticale,"anzi"vi"è"una"
cooperazione"alla"pari,"con"sfasature"cronologiche"contingenti"che"tuttavia"si"uniscono"per"
convergere"in"un"unico"punto.""
b)! Il"finalismo"è"ipotizzato"da"barili,"poiché"a"distanza"di"tempo"possiamo"osservare"questo"
aspetto.""
"

LO'STRATO'DELLA'CULTURA'ALTA'O'SIMBOLICA'

Ci"sono"vari"ambiti"che"maneggiano"idee"piuttosto"che"cose"e"che"costituiscono"le"varie"discipline"o"
scienze."L’origine"etimologica"del"termine"idea"deriva"dalla"radice"greca"“vHiHd”."
Uno"dei"compiti"della"cultorologia"è"quello"di"osservare"come"si"configurano"le"relazioni"dello"
strato"materiale"e"quello"ideale."
La"capacità"signica"è"ovunque,"come"nelle"cose"e"negli"animali,"mentre"quella"simbolica"è"peculiare"
nell’uomo."Il"ricorrere"ai"simboli"è"un"ricorrere"ed"estendere"una"extraHorganica"ad"una"
dimensione"ideale."L’uomo"dispone"di"un"sistema"di"memorizzazione"esterno."
Varie"tappe"di"nobilitazione"delle"“belle"arti”:"
∆! rinascimento:"incremento"dei"fini"ideali"di"certe"arti,"raggiungimento"di"alti"valori"qualitativi"
(bellezza,"rigore,"armonia,"equilibrio)."Lo"status"sociale"rimane"legato"alla"sua"origine"
artigianale."Gli"umanisti"invece"erano"coloro"che"rappresentavano"le"arti"nobili"come"la"
poesia"e"la"retorica.""
∆! Prima"rivoluzione"industriale:"fine"settecento"e"inizio"ottocento,"la"macchina"con"la"sua"
produzione"in"serie"di"merci"stereotipate"sostituisce"per"gran"parte"l’artigianato."Si"ha"un"
crollo"verticale"dello"statuto"dell’artigiano,"il"quale"viene"relegato"ad"una"condizione"
servile."L’artista"invece"viene"spinto"verso"l’alto,"in"opposizione"quasi"alla"vile"stereotipia"
della"macchina"(senza"avere"tuttavia"garanzie"economiche)."
∆! Divaricazione"netta"tra"tecnologia"e"progettazione"artistica:"anni"60"dell’Ottocento"!"da"
questo"momento"in"poi"riconciliazione"e"osmosi,"riqualificando"la"tecnologia"di"quozienti"
qualitativi."""
∆! Oggi:"artisticità"generica"sinonimo"quindi"di"tecnologia"e"un’arte"carica"di"responsabilità"
estetiche,"erede"delle"esigenze"tradizionali"delle"“belle"arti”."
"
SCIENZE.FORMALI.E.SCIENZE.DI.CONTENUTO.
Le"discipline"formali"o"di"contenuto,"chiamate"anche"scienze,"sono"propriamente"legate"ai"loro"
oggetti"di"studio.""
Aristotele"teorizzò"varie"strade"logistiche,"definitive"e"insuperabili."Individuò"3"forme"di"discorso:"
analitica,"dialettica"e"retorica."La"ragione"analitica"si"applica"alle"scienze"che"studiano"contenuti"
oggettivi"esterni"all’uomo,"si"possono"postulare"assiomi"“veri”."La"ragione"dialettica"si"rivolge"ai"
principi"o"postulati"delle"singole"scienze,"indagandone"la"verità"o"a"rimuoverle."
Vi"è"un"processo"di"riduzionismo"nella"cultura,"in"cui"l’ambito"degli"interessi"umani"(etica,"
psicologia,"sociologia…)"vengono"ridotti"alle"esigenze"del"pensiero"analitico."La"nostra"cultura"
contemporanea"è"caratterizzata"proprio"da"una"innovazione"tecnologica"e"da"un"sapere"fisicoH
matematico"senza"precedenti.""
Le"arti"stabiliscono"un"ponte"di"continuità"con"il"livello"“basso”"della"cultura"materiale:"esse"
affondano,"anche"etimologicamente,"nell’ambito"della"tecnologia."Infatti"rispondono"a"un"fare,"a"
un"produrre."A"differenze"delle"scienze"le"arti"non"comunicano,"non"trasmettono"nozioni,"bensì"
costituiscono"oggetti"densi"di"valori"simbolici,"che"vanno"al"di"la"della"loro"consistenza"fisica.""
Un’impostazione"culturologica"non"viene"certo"per"premiare"il"genio"individuale,"che"non"crea"
pertanto"le"condizioni"in"sé"e"per"sé,"bensì"le"afferra"con"più"prontezza"di"altri."Vi"è"anche"l’ipotesi"
di"una"poligenesi#delle#innovazioni,"rafforzandosi"a"vicenda.""
"

LE.ARTICOLAZIONI.INTERNE.DEI.SISTEMI.CULTURALI.

"
Sono"stati"quindi"indagati"i"rapporti"(indagati"al"fine"di"studiare"meglio"i"rapporti,"va"precisato"che"
la"cultura"è"un"tutt’organico/sinergico):"
∆! verticali"della"ricerca"artistica"e"la"ricerca"criticoHstoriografica:"che"stabiliscono"con"la"
cultura"materiale,"ovvero"la"tecnologica"
∆! orizzontali"che"legano"l’ambito"delle"arti"ad"altri"ambiti"dello"strato"alto"della"cultura,""
quello"delle"varie"scienze"nella"fase"teorica"e"progettuale."
Viene"ora"analizzato"il"terzo"rapporto:"quello#che#concerne#i#rapporti#interni,#o#meglio,#i#criteri,#
fattori,#motivi#di#variazione#che#la#vita#delle#arti#partorisce#da#sé#stessa"e"che"non"trovano"
corrispondenza"nelle"altre"zone"della"ricerca"altoHculturale"e"di"quella"materiale.""
L’incessante"ricerca"del"nuovo:"l’arte"sovente"tende"a"trasformarsi"da"mezzo"a"fine,"e"la"novità"
diviene"un"compito"fine"a"sé"stesso."La"novità"inoltre,"non"appare"come"un"contenuto"da"
raggiungere"ma"come"forma."La"nostra"epoca"è"caratterizzata"da"una"ricerca"delle"novità"allo"stato"
puro.""
Generazione:"legge"che"caratterizza"il"settore"artisticoHestetico,"concetto"di"tipo"bioHfisiologico"che"
indica"coloro"che"nascono"in"un"determinato"arco"di"tempo."Vi"sono"due"polarità"connesse,"che"
sono"pertanto"riscontrabili"anche"in"psicologia,"dell’attaccamento"o"avversione"al"nuovo"(ciò"
avviene"per"esempio"tra"padri"e"figli)."Una"generazione"è"posta"all’impatto"di"medesimi"
avvenimenti"esterni"il"che"danno"risultati"comuni,"la"quale"è"la"prova"stessa"che"alcuni"punti"di"
passaggio"ci"devono"pur"essere."Anche"se"vi"potrebbero"essere"dei"membri"di"una"generazione"in"
rottura"con"queste"forme"di"aggregazione"o"con"i"coetanei"stessi."Poligenesi"dei"vari"assetti"stilistici"
piuttosto"che"una"monogenesi.""
Fuori"generazione:"Gauguin,"nato"nel"1948,"fu"nato"troppo"tardi"per"essere"un"impressionista"e"
troppo"presto"per"raggiungere"rapidamente"un"consapevole"e"risoluto"antiHimpressionismo."Anche"
Matisse"nacque"in"un"periodo"sfavorevole,"nel"1869,"periodo"troppo"distante"per"essere"
simbolista,"e"verrà"pertanto"condizionato"dalla"ricerca"della"bidimensionalità"di"fine"secolo.""
"
Analisi"dei"tipi"di"rapporti"che"si"istituiscono"tra"generazioni"
Tra"gli"schemi"di"variazione"di"ordine"quantitativo"vi"è"quello"di"età#di#transizione,"il"quale"
caratterizza"le"generazioni"che"si"vengono"a"trovare"in"sospeso"tra"il"vecchio"e"il"nuovo."Per"
esempio"i"simbolisti"sia"in"pittura"che"in"letteratura,"non"hanno"più"la"fede"tipica"del"secondo"
Ottocento,"nella"natura"e"nella"scienza,"sentono"anzi"un"radicale"insufficienza"ma"ancora"in"modo"
lontano"da"quanto"avverrà"nel"Novecento,"nel"scoprire"che"il"dramma"è"in"noi.""
I"vari"operatori"non"scelgono"in"astratto"e"in"assoluto"che"cosa"vogliono"essere,"ma"devono"
adattarsi"alle"possibilità"che"si"offrono"loro"in"concreto,"appunto"secondo"la"logica"generazionale."
Un"periodo"normalizzante"è"per"esempio"quello"degli"anni"Sessanta,"in"cui"si"è"registrata"una"
ripresa"sistematica"e"quantificata"di"tutte"le"invenzioni"dadaiste."Quest’ultimo"è"proprio"un"
esempio"di"quantità,#ma"è"bene"ricordare"che"il"passaggio"dalla"qualità"alla"quantità"non"avviene"in"
modo"automatico.""
Pro"delle"fasi"di"normalizzazione:"sono"delle"fasi"di"consolidamento"e"hanno"anch’esse"compiti"di"
invenzione"strutturale."
"
Heinrich.Wolfflin"divenne"famoso"per"aver"proposto"la"coppia"di"“aperto"e"chiuso”."Ne"propose"
anche"altre"non"strettamente"legate"all’ambito"artistico:"lineareHpittorico,"superficieHprofondità,"
molteplicitàHunità.""
"

NASCITA'DELLO'SPAZIO'MODERNO'

"
PANOFSKY"teorizzò"la"sostanziale"omologia"tra"scienza"e"arti"(pittura,"matematica,"filosofia)"
raggiunta"nella"prospettiva"rinascimentale."Nel"saggio"del"1927,"viene"affermato"il"carattere"di"
forma"simbolica"spettante"alla"prospettiva"e"solo"mezzo"secolo"dopo"metterà"a"confronto"due"
livelli"apparentemente"distinti"e"lontani"come"quello"della"tecnologia"e"del"sapere."
"
Dopo"la"scoperta"dell’elettromagnetismo,"l’oggetto"all’interno"della"rappresentazione,"è"colpito"
non"più"da"raggi"ottici"lineari,"ma"da"onde."Ciò"porta"ad"un"appiattimento"spaziale"non"
considerando"più"la"distanza"come"avvenne"Dal"Quattrocento."Tali"onde"smussano"i"confini"e"
tolgono"dettagli,"astraggono"l’immagine"e"ne"colgono"gli"schemi"generali."I"caratteri"della"
contemporaneità"sono"proprio"una"riduzione"della"profondità"e"di"una"esaltazione"dei"valori"di"
superficie.""
"
Alberti.–.Il'trattato'della'pitturai,'1435:.descrisse"la"concezione"della"piramide"quale"risulta"dai"
raggi"visivi"dall’occhio."Nasce"il#punto#di#vista"e"la"misurabilità"dello"spazio,"di"quelli"che"
successivamente"verranno"chiamati"assi"cartesiani."L’Alberti"utilizzò"la"nozione"di"finestra"aperta"
sulla"realtà,"forma"simbolica"tutt’ora"utilizzata"nella"contemporaneità,"che"tuttavia"è"
un’interpretazione"fissa"e"statica"legata"alla"struttura"oculare"degli"occhi,"a"ciò"che"possiamo"
vedere."""
McLuhan"il"quale"fu"interessato"a"trovare"analogie"tra"la"mente"umana"o"la"sua"produzione"
simbolica"artistica"e"la"tecnologia."La"diffusione"della"stampa,"e"della"superficie"piana"e"quadra"dei"
documenti"stampati,"crea"delle"modifiche"nel"tessuto"sociale."Nelle"arti"da"questo"momento"si"
incomincerà"a"parlare"di"quadro/forma"quadrata"per"riferirsi"alla"pittura."La"terza"dimensione"
invece,"può"essere"stata"influenzata,"dalla"riflessione"dell’uomo"sulla"tecnica"di"lettura"di"un"libro."
L’occhio"viene"infatti"pertanto"abituato"ad"essere"allenato,"allo"stesso"modo"viene"utilizzata"questa"
“chiave#di#lettura”#per"leggere"il"mondo.""
Sfasamenti"omologici"tra"tecnologia"e"cultura"alta:"questo"rapporto"infatti"non"va"sempre"di"pari"
passo."McLuhan"mise"in"luce"come"l’invenzione"della"prospettiva"avvenne"in"anticipo"
all’invenzione"Gutenberghiana."
"
Giorgio.Vasari.e.le.tre.maniere.
Vasari"può"essere"definito"il"primo"fenomenologo"degli"stili,"infatti"nelle"Vite"ne"distinse"3:"
" prima:"di"giotto"e"dei"maestri"del"Trecento"
seconda:"tre"generazioni"di"artisti"del"Quattrocento,"caratterizzati"da"un"disegno"duro"e"
analitico,"dall’ostinazione"anatomica,"dall’immanenza"dei"corpi;"
terza:"caratterizzata"dal"rappresentare"la"morbidezza"della"carne,"della"grazia,"della"
lontananza"e"dello"sfumato"(Leonardo)."
Vasari"si"arresta"nei"confronti"della"terza"maniera,"sottolineando"la"degenerazione"dei"manieristi.""
Wolfflin.Heinrich"contrappose"in:"
forme"chiuse"H"primo"Quattrocento:"sottoporre"ai"corpi"una"verifica"tattile,"a"corta"distanza,"
peculiarità"di"una"cultura"preHgutenberghiana"
aperte"H"dopo"Leonardo:"introduzione"della"visività,"di"un"rapporto"a"distanza."
Il"Cinquecento"viene"definito"solo"relativamente"aperto,"ancora"attaccato"a"equilibri"
antropocentrici,"mentre"il"Seicento"viene"definito"aperto,"cosmocentrico."
Cezanne"e"Leonardo,"somiglianze:"entrambi"inseriti"in"uno"spazio"generazionale"che"non"gli"
compete."Leonardo"esasperò"le"forme"chiuse,"nella"seconda"maniera"vasariana,"con"un’eccesso"di"
disegno"umanistico.""
La"prospettiva,"come"fattore"tecnologica"rimarrà"per"ben"due"secoli"una"oggettiva"diminuzione"di"
possibilità"innovative."Non"potendo"variare"il"modello"spaziale"furono"modificati"gli"aspetti"interni,"
con"inoltre"numerosi"ritorni"e"oscillazioni"tra"forma"chiusa/aperta.""
"

NASCITA#E#SVILUPPO#DELL’ETÀ#CONTEMPORANEA#

Una.sfasatura.tra.scienza.e.tecnica.
Età"contemporanea"e"postHmoderna:"viene"utilizzata"la"data"della"Rivoluzione"Francese,"1789."Il"
cadere"della"monarchia"assoluta,"dell’ancien#règime"e"dei"privilegi"feudali,"e"la"nascita"dello"stato"
di"diritto,"di"una"democrazia"rappresentativa,"che"è"alla"base"della"società"capitalisticoHborghese."
La"società"moderna"fu"fondata"su"individualismo,"capitalismo"e"borghesia."
L’età"moderna"viene"inoltre"definita"con"un’intuizione"di"McLuhan,"il"quale"disse"che"l’epoca"della"
galassia"Gutenberg"è"caratterizzata"dall’energia"elettrica,"dal"complesso"sinergico"e"
dall’elettromagnetismo."Dal"1789"la"galassia"elettrica"interessa"la"fisica"e"l’epistemologia"(cultura"
lata)."Inoltre"in"tale"data"(all’incirca)"nasce"una"rivoluzione"meccanica"fondata"sullo"sfruttamento"
del"vapore"acqueo"e"di"altre"fonti"termiche."Nel"1866"viene"posato"il"primo"cavo"telegrafico"
transoceanico,"momento"storico"in"cui"l’uomo"diventa"consapevole"di"un’energia"veloce"che"non"
può"vedere.""
Bisogna"quindi"prender"e"in"considerazione"la"data"del"1860"come"inizio"della"tecnologia"a"base"di"
elettromagnetica.""
Cezanne:"incarna"radicalmente"la"prospettiva"moderna,"la"sperimentazione"in"chiave"omologica"
con"le"caratteristiche"del"campo"elettromagnetico.""
Il"fisico"scozzese"Maxwell"formulerà"nel"1873,"in"campo"matematico"e"le"fondamenta"delle"
condizioni"generali"del"campo"elettromagnetico"(superando"quindi"l’universo"di"newton)."Il"campo"
è"un"concetto"organicoHstrutturale"che"coinvolge,"allaccia"e"crea"continuità."
"
William.Blake.
Fu"considerato"il"profeta"ell’apparire"che"a"lungo,"ricorse"alle"teorie"di"Platone.""
"
Dal.romanticismo.al.realismo.
Prima"metà"Ottocento:"caratterizzata"da"uno"storicismo,"che"concilia"un"pensiero"delle"origini"e"del"
primitivismo,"con"un"superamento"in"favore"di"una"fase"finale"dominata"dal"ritorno"della"ragione,"
della"conoscenza.""
Hegel"–"1770/1831:"utilizzò"uno"schema"diacronico,"al"cui"culmine"vi"era"lo"schema"della"ragione,"
momento"di"massima"rappresentazione"della"modernità."Nel"decorso"storicoHcronologico,"il"
momento"dell’arte"deve"morire,"frase"intesa"in"modo"da"lasciar"il"posto"alla"ragione."Inoltre"il"
primato"dello"spirito"e"delal"dimensione"ideale,"dovettero"fare"i"conti"con"la"rivoluzione"industriale,"
lasciando"il"posto"al"marxismo"e"al"positivismo.""
"
Gli.inizi.della.contemporaneità.ristretta.
1860H1870:"la"tecnologia"sviluppa"passi"capitali"
" venne"posato"il"primo"cavo"transoceanico"
" maxwell"da"le"equazioni"per"la"regolazione"del"campo"elettromagnetico"
i"dipinti"di"Cezanne"in"questo"decennio"sviluppano"un"andamento"lineare"sciolto,"con"moti"inarcati"
ed"ellittici."Lo"spazio"è"curvo"come"se"vi"fosse"una"superficie"specchiante"convessa."Vi"sono"
all’interno"temi"romantici,"ma"anche"alla"produzione"di"Zola,"in"quanto"amico"dell’artista."Vi"è"una"
umanità"evocata"sul"filo"del"sogno"e"al"rappresentare"lo"spazioHtempo"in"maniera"molto"precisa.""
Manet"appiattisce"e"distende"i"corpi,"invece"Cezanne"da"loro"scariche"elettriche"che"gli"rendono"
guizzanti.""
Periodo"maturo"Cezanne:"nel"corso"degli"anni"Settanta,"facendo"ricorso"a"un"poliedro"o"“occhio"di"
mosca”,"che"filtra"la"visione"secondo"le"sue"sfaccettature."Riprende"dall’età"precedente"meccanica,"
analitica"e"cartesiana,"il"ricorso"ai"criteri"spezzantiHrettangolari.""
Cezanne"è"fuori"generazione,"perché"in"quegli"anni"vi"sono"gli"impressionisti."Successivamente"alla"
sua"generazione,"troviamo"i"simbolisti"con"un"nascere"visivoHtecnico"nuovo,"il"sintetismo"e"il"
divisionismo.""
Gouguin","nato"nel"48"è"anche"lui"fuoriHgenerazione,""riprendendo"quindi"le"innovazioni"degli"
impressionisti,"ma"mosso"ad"un’ansiosa"ricerca"di"sintesi"e"di"riduzione.""
"
Le"arti"visive"vedono"un"valersi"di"immagini"continue,"dettagliate"e"sfumate,"questo"è"spiegato"con"
la"nascita"della"pubblicità."A"cui"è"collegata"anche"la"nascita"della"logica#del#retino,"strumento"che"
legge"le"immagini"moderne.""
Le.opzioni.del.primo.Novecento.
Cubismo:"caratterizzato"dalla"concretezza,"dalla"proposta"di"forme"autonome,"autofondate,"non"
più"tributarie"del"sistema"della"natura,"e"nel"sostituirla."L’uomo"acquista"fiducia"in"se"stesso"e"nei"
propri"mezzi,"e"si"ritiene"in"grado"di"plasmare"direttamente"i"corpi."
Tecnomorfismo"esplicito:"l’arte"da"forma,"alla"logica"propri"dei"processi"su"cui"si"basa"la"tecnologia"
di"quel"medesimo"periodo"storico.""
Regressione"storica"del"cubismo:"centro"dappertutto,"cancellando"la"prospettiva"dalle"
fondamenta."È"difficile"dire"se"gli"oggetti"siano"percepiti"o"evocati"quasi"per"magia."
"
I.processi.normalizzanti.del.secondo.novecento"
Normalizza"le"intuizioni"già"fiorite"dalle"avanguardie"storiche,"il"secondo"conflitto"mondiale"porta"a"
una"caduta"di"sfiducia"nella"società"delle"macchine."Ciò"avviene"anche"in"seguito"alla"tecnologia"
nucleare"a"cui"si"oppone"una"necessità"di"difendere"il"mondo"della"vita."Anche"se"come"avvenne"
nell’informale,"si"può"notare"una"certa"avversione"per"quel"carattere"soffice,"curvilineo"che"si"
addice"all’elettromorfismo,"o"che"comunque"ribadisce"una"certa"avversione"per"schemi"troppo"
formali."
Tra"gli"anni"Cinquanta"e"sessanta,"c’è"una"fase"di"convivenza,"dentro"e"fuori"dal"quadro,"come"nelle"
combinazioni"dei"Neodadaistai"Robert"Rauschemberg"e"Jasper"Johns."L’oggetto"prelevato"dal"reale"
risulta"vivacizzato"e"sporge"sovente"dal"quadro,"senza"tuttavia"conquistare"una"piena"autonomia.""
Anni"sessanta:"anni"della"diffusione"di"merce"a"basso"costo"e"di"un"livellamento"popolare"dei"gusti,"
segnando"un"ritorno"alla"società"industrialHmeccanica.""
Il"68’"segna"una"svolta"poiché"indica"la"sconfitta"della"civiltà"delle"macchine,"termina"la"cultura"
dell’oggetto"e"si"prediligono"i"processi,#i#comportamenti#e#gli#atti."Un"ritorno"all’informale,"con"un"
prevalere"di"tendenze"vitaliste"e"lo"scorrimento"di"flusso"di"energie."Dopo"il"sessantotto"vi"è"un"
nuovo"rapporto"con"la"dimensione"invisibile"e"impalpabile"dell’operazione"artistica,"spingendosi"o"
ad"un’estrema"materializzazione"o"ad"una"smaterializzazione.""
"
Mcluhan"direbbe"che"gli"anni"cinquanta"sono"un"periodo"caldo"perché"ancora"legato"al"primato"
della"vista"(informale),"alla"fine"degli"anni"sessanta"invece"è"Freddo"in"quanto"fu"cercata"una"
correlazione"con"i"vari"organi"sensoriali"e"la"nostra"stessa"esperienza"nel"mondo"tridimensionale.""
Dopo"gli"anni"Settanta,"la"tecnettronica"trova"una"corrispondenza"omologica"perfetta,"infatti"gli"
operatori"estetici"non"esitano"a"usare"i"ritrovati"tecnici"del"neon,"del"frigorifero.""
"
Wolfflin.e.la.fenomenologia.degli.stili.
Nasce"in"Svizzera"nel"1864"