Sei sulla pagina 1di 36

Gestione infermieristica della Stomaterapia di base Firenze 8-9 Maggio 2012

Colloquio Preoperatorio
Presa in Carico Paziente
Disegno Preoperatorio

Gaetano Militello
Infermiere Stomaterapista Page
/ Infermiere
1
Esperto In Wound Care Misericordia e Dolce Hospital Prato
gaetanomilitello@yahoo.it gmilitello@usl4.toscana.it Facebook: Militello Gaetano - M.A.E – Studio SACS -
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

D I A G N O S I

L’inquadramento
diagnostico delle patologie
anorettali necessita sia
della visita proctologica che
delle indagini strumentali
I rilievi anamnestici ed
obiettivi raccolti in contesto
di emergenza oppure di
visita proctologica
programmata sono di
primaria importanza
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

D I A G N O S I

La ricerca del sangue occulto


nelle feci ( Fecal Occult Blood
Test. FOBT) è sicuramente
Secondo gli studi recenti, i dati l’esame più richiesto nell’ambito
a disposizione evidenziano della diagnostica
l’efficacia dello screening per coloproctologica sia da parte
carcinoma rettocolico mediante del medico che dallo specialista
il sangue occulto nelle feci e/o Il FOBT riveste un ruolo
sigmoidoscopia. importante sia come metodo di
Gli studi dimostrano una screening in caso di sospetta
riduzione della mortalità neoplasia retto colica o nei
soggetti appartenenti a
categorie ad aumento rischio di
neoplasie
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

F AT T O R I D I R I S C H I O

Sindromi ereditarie

• Poliposi adenomatosa familiare (FAP)


• Cancro rettocolico ereditario non poliposico (HNPCC)

Rischio familiare

• Un familiare di 1° grado con carcinoma retto colico


• Due familiari 1° grado con carcinoma retto colico
• Un familiare di 1° grado con carcinoma retto colico diagnosticato <50 anni
• Un familiare di 2°-3° grado con carcinoma retto colico
• Due familiari di 2° grado con carcinoma retto colico
• Un familiare di 1° grado con polipo adenomatoso

Malattie infiammatorie intestinali

• Malattia di crohn
• Rettocolite ulcerosa
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Ricerca del Sangue Occulto Algoritmo per screening del


nelle Feci carcinoma del colon-retto nei
soggetti di età >50 anni

Positivo valutazione
Colonscopia e/o Rx Clisma Negativo
Opaco

Ripetizione periodica del


Neoformazioni Polipoidi Neoplasia
Test

Polipectomia Endoscopica Intervento Chirurgico


Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Anamnesi
La raccolta dell’
anamnesi deve prestare
attenzione a precedenti
Risulteranno, quindi,
o concomitanti patologie determinanti per
l’ulteriore scelta
appropriata del
Esame obiettivo,
Nelle patologie
trattamento
anorettali, richiede le
migliori condizioni di terapeutico.
visibilità ed è quindi
importante la scelta
della posizione più
idonea durante la visita
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

DIAGNOSI DI NEOPLASIA C O L O - R E T TA L E

PERDITA DELLA
MINACCIA
INTEGRITA’
ALLA PROPRIA
CORPOREA
VITA
(STOMIA)
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

L’esperienza di Malattia e
di Dolore che una persona
si trova a vivere è
Relazione tra indubbiamente unica,
Infermiere ed è influenzata dal vissuto
personale,
Stomaterapista dal contesto socio
e Paziente culturale, dall’interazione
tra fattori fisici, emotivi e
mentali che cambiano da
caso a caso
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

I S E N T I M E N T I D E L PA Z I E N T E S T O M I Z Z AT O

• Il timore per il cambiamento

• La trasformazione del suo modo di relazionare, di pensare, di sentire gli eventi della vita, che lo
rende spesso estraneo e incomprensibile agli altri, anche alle persone a lui più vicine e intime
• Egli non si riconosce più nel mondo di sempre, spesso cambiano i suoi rapporti con il partner, la
famiglia e il mondo esterno
• Anche la sua personalità si può ammalare a seguito di una minaccia di distruzione del sè

• La depressione alimentata dalla somma della perdita dei valori, del ruolo sociale, professionale,
familiare, sessuale

• La rabbia e l’aggressività nei confronti dell’altri, non si sente capito e nei confronti del destino che
ha portato la malattia e le limitazione ad essa connesse

• La colpa che avverte per aver inflitto dolore ai propri cari, per averli portati a modificazioni della vita
e delle abitudini, per non essere più un marito o moglie all’altezza delle precedenti capacità e
prestazioni
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

I PROBLEMI DELL’ALTERAZIONE DELL’IMMAGINE CORPOREA E LA PERDITA DELLA CONTINENZA

• Problemi di identità e della percezione di sè

• Sentimenti di diversità che portano sovente a scarsa autostima e fragilità elevata

• Sentimenti di perdita spesso associati a stati depressivi

• Senso di minaccia della propria integrità legata alle modificazioni dell’aspetto estetico

• Modifica dello stile di vita

• Modifica del ruolo familiare e sociale

• Modifica della vita relazionale


Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Alterazioni

Eliminazione
Percezione
Nutrizione Del Prodotto Autostima
Del Corpo
Intestinale
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Alterazioni

Percezione della Attività/ esercizio


Affettività Sessualità
integrità del se fisico
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

La qualità della relazione


influisce in misura
determinante sulla qualità
del servizio reso; il lavoro di
un operatore risulta tanto
più efficace se le
competenze tecniche e le
conoscenze settoriali si
integrano con buone
competenze relazionali e
con un’efficace gestione
delle risorse personali sul
piano comunicativo
(Bateson 1960)
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Chirurgo Psicologo

Famiglia Infermiere
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Stomaterapista
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Infermiere esperto
è il professionista Lo rende in grado
che, a seguito di di erogare
una formazione prestazioni
specifica,

STOMATERAPISTA

Assistenziali,
Coloproctologiche
riabilitative alla
e disfunzioni del
persona affetta da
pavimento pelvico
patologie
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

La
professionalità La sensibilità e
l’umanità
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

SENSIBILITÀ E UMANITÀ
LA PROFESSIONALITÀ
• Volontà e la disponibilità a
istaurare un rapporto di
fiducia ed empatia con la
persona assistita.

PERFETTA CONOSCENZA
INTERVENTI
DELLA MATERIA

Cura Prevenzione Educazione Riabilitazione


Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

LE FUNZIONI CLINICHE DELL’INFERMIERE STOMATERAPISTA

Disegno pre-operatorio (anche in regime d’urgenza)

Educazione terapeutica nel pre e post-operatorio (al paziente ed al care-giver)

Stoma care

La scelta e la valutazione dell’appropriatezza dei dispositivi di raccolta

La prevenzione e la gestione delle complicanze stomali

La riabilitazione della funzione intestinale del paziente con colostomia

La collaborazione con il medico specialista nelle attività diagnostiche

Riabilitazione del pavimento pelvico

Follow-up

Problem solving

Problem management
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

OBIETTIVI
DISEGNO PREOPERATORIO

Individuare il punto ideale in cui verra’


confezionata la stomia

Favorire la gestione autonoma dello stoma-care


Rappresenta tutt’oggi un elemento
fondamentale nella prevenzione
delle complicanze dovute al mal
posizionamento per dare alla Prevenire le complicanze da mal posizionamento
persona stomizzata la possibilità di
raggiungere l’autonomia

Favorire l’adesione e il mantenimento in situ del


sistema di raccolta
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Materiale occorrente
• Penna dermografica
Si applica nelle persone • Pennarello indelebili
candidate a interventi
• Bollino adesivo
chirurgici di cistectomia
radicale con deviazione • Placca e sacchetto
urinarie • Acqua e sapone
DISEGNO (ureterocutaneostomie, • Asciugamano
PREOPERATORIO ureteroiloestomia), • Cintura
resezione intestina • Sacchetto per rifiuti
( Ileostomia, colostomie )
sia temporanea che
definitiva.
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

La sequenza delle Va posta la


azioni per arrivare persona in
a disporre di un condizioni di
Preparazione disegno valido del visualizzare e
all’intervento sito di stomia percepire anche
richiede fisicamente il
un’attenta presidio che verrà
valutazione utilizzato
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Dai punti di repere, da


tenere presenti nel
posizionamento della
stomia, seguendo la
linea alba, si tracciano
delle linee di
congiunzione dall’apofisi
xifoidea al pube
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

TRA
l’APOFISI
XIFOIDEA E
I MARGINI
COSTALI.
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

TRA I
MARGINI
COSTALI E
L’OMBELICO
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

TRA
L’OMBELICO E
LE CRESTE
ILIACHE
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

TRA LE
CRESTE
ILIACHE
E IL PUBE
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

INDIVIDUAZIONE DEL PUNTO DI REPERE TENENDO


CONTO DEL MUSCOLO RETTO ADDOMINALE
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Collocamento della stomia


la corretta posizione sarà lontana da:

Margine costale

Ombelico
1 5
Cicatrici pregresse
2 6
3 7
4
Pieghe adipose

Linea della vita

Ferita chirurgica

Cresta iliaca
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Applicando un bollino
adesivo (in alternativa
al bollino si potra’
usare anche una
normale placca da
stomia), si dovra’
inoltre verificare
l'esatto
posizionamento nelle
diverse posture:
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Si dovrà inoltre tenere conto di:

Abitudini di vita Abbigliamento Religione


Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

Perfetta esecuzione dell’allestimento dello


stoma.

FASE INTRA
OPERATORIA
La considerazione della sede identificata
PREVEDE: pre-operatoria in quanto una stomia ben
posizionata elimina i fattori di rischi delle
complicanze legate al malposizionamento.

Apparecchiatura dello stoma in sala


operatoria, sia per motivi igienici, sia per
favorire un risveglio “cosciente” del paziente,
evitandogli ulteriori traumi di tipo psicologico
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio

UN ERRATO POSIZIONAMENTO PUÒ DIVENTARE UN GRAVE IMPEDIMENTO PER LE ATTIVITÀ LAVORATIVE,


SPORTIVE, E DI RELAZIONE DEL PAZIENTE
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio
Colloquio preoperatorio - Presa in carico paziente - Disegno Preoperatorio