Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R Preliminare playoff MERCOLED 24 MAGGIO 2017 LA GAZZETTA DELLO SPORT 39

Ceravolo-Puscas
un pallone agguantato in usci-
ta, su tiro cross di Lopez (no-
gol giura laddizionale Di Pao-
LE PAGELLE DOPO LA SALVEZZA
di G.IM.
lo, ma la moviola pare smentir-
lo anche se senza la tecnologia Cagni-Brescia,

Benevento di forza
manca la certezza). Nella ri-
presa Di Carlo cambia attacco e
VIOLA ECCELLENTE gi addio
copione: sfiora il pari, mai CRAGNO FA FLOP
quella vittoria che era indi-
spensabile.
FABBRINI CON LODE Forse andr
DJOKOVIC AFFONDA in America
Lo Spezia sinchina LA CHIAVE La vigilia impre-
gnata dai dubbi amletici, tattici
e non. Ciciretti-Chibsah acciac-
catelli, Di Carlo invece che de-
ve scegliere modulo (4-3-1-2)
BENEVENTO 7,5
CRAGNO 5 Il flop sul tiro di Nen
riapre tutto.
e dirimere un po di ballottaggi,
1Un gol fantasma, un rigore fallito poi luno-due in 3 specie chi chiamato a tessere
la tela dietro le punte cercando
GYAMFI 5,5 Parte bene, poi
Mastinu lo manda in tilt.
CAMPORESE 6,5 Soffia palloni ai
Nen non basta, Baroni in semifinale con il Perugia di mandarli in gol, indispensa-
bile per qualificarsi. C Fabbri-
liguri nella ripresa, prezioso.
LUCIONI 6,5 Una certezza, spazza
larea e anticipa. Impeccabile.
ni, la scelta perfetta, alla fine LOPEZ 7 Difende e spinge, per
nel reparto guastatori ligure poco non segna. Luigi Cagni, 66 anni LAPRESSE
BENEVENTO 2 brilla solo lui, il resto implode CHIBSAH 5,5 Lascia fare troppo a
alle sue spalle tartassato dalla Fabbrini.
SPEZIA 1 rabbia, dalla voglia sannita. In VIOLA 7,5 Cross al bacio per il BRESCIA
pratica Baroni vince col ritmo vantaggio, valore aggiunto.

D
PRIMO TEMPO 2-0 ERAMO 6,5 Mossa tattica di
MARCATORI Ceravolo (B) al 22,
che i suoi impongono, dallini- i pi non si poteva fare.
Baroni, guadagna il rigore e
Puscas (B) al 24 p.t.; Nen (S) al zio al riposo: Chibsah e Viola cambia lato per emergenza. stato un po come per
24 s.t. (ricama calcio, urlano in tri- FALCO 6,5 Per una notte attore Claudio Ranieri vincere
buna) sentinelle, Falco a sva- non protagonista, ma utile. lo scudetto con il Leicester. La
BENEVENTO (4-2-3-1) Cragno; riare, ma soprattutto possesso CICIRETTI 6 Qualche errorino per differenza che Gigi Cagni
Gyamfi, Camporese, Lucioni, palla costante, ficcante, pro- eccesso di generosit, ma lotta. non si fermer a Brescia, dopo
Lopez; Chibsah, Viola; Eramo, PUSCAS 7,5 Gol bellissimo, in
duttivo: 5 palle gol, 2 reti, un aver conquistato con la squa-
Falco (dal 29 s.t. Ciciretti), Puscas; pratica manda il Benevento avanti,
Ceravolo (dal 42 s.t. Melara). rigore nei 25 iniziali: come un e lotta come un mediano. dra della sua citt la salvezza
PANCHINA Gori, Pezzi, Del Pinto, Tir che ti spiana, il 2-0 logico. CERAVOLO 7 Il rigore tirato pi avventurosa, ed entusia-
Pajac, Padella, De Falco, Venuti. bene, vola di testa e corre come smante, in oltre centanni di
ALLENATORE Baroni. TATTICISMI Di Carlo vorrebbe un ossesso: falso nueve completo. storia. Profeta in patria lo sta-
colpire sui lati: De Col inizia (Melara s.v.) to, con 19 punti in 12 giornate
SPEZIA (4-3-1-2) Chichizola; De con fare da fluidificante, la ALL. BARONI 6,5 Da lode il 4-2-3-1 e un traguardo tagliato allo
Col (dal 28 s.t. Sciaudone), elastico e pungente. Qualche
Valentini, Terzi, Ceccaroni; Vignali, partenza del Benevento fa sal- cambio per soffrire meno? sprint dopo essere subentrato
Djokovic (dal 12 s.t. Mastinu), tare i piani. Rimedia nella ri- a Cristian Brocchi. E allora a
Maggiore; Fabbrini; Granoche presa, quando si aggiusta con quasi 67 primavere meglio sa-
(dal 19 s.t. Nen), Giannetti. Fabio Ceravolo, 30 anni, esulta con Mirko Eramo, 27 anni LAPRESSE Mastinu e un simil-tridente SPEZIA 5 lutarsi col sorriso e tanta sod-
PANCHINA Valentini, Baez, spurio. 4-3-3 spezzino per las- disfazione reciproca. Tutti
Errasti, Migliore, Datkovic, Pulzetti. CHICHIZOLA 5,5 Quasi si fa un
usando il cervello e il cuore. salto che dura fino al termine: sanno quanto ami Brescia e il
ALLENATORE Di Carlo. gol, ne prende uno da 40 metri
Gaetano Imparato Basta un salto da giraffa (Cera- riapre la gara un gollonzo di vanificando il rigore deviato. Brescia. Ma nessuno indi-
ARBITRO Manganiello di INVIATO A BENEVENTO volo, di testa) e una badilata Nen (Cragno si fa passare il DE COL 5,5 Tenta sgroppate, ma spensabile. Quello che ho pro-
Pinerolo. scagliata da 30 metri da Puscas rasoterra sotto le gambe), poi Puscas lo avvolge. vato in questi due mesi brescia-

B
ESPULSI Vignali (S) al 33 s.t. per astano soltanto tre minu- (di destro pieno), bravo a man- Vignali si becca il rosso e divie- SCIAUDONE 6,5 Fa rifiorire la ni stato eccezionale. Unespe-
doppia ammonizione (entrambe ti al Benevento per spin- dare la palla tra palo e portiere ne tutto difficile. Fabbrini invo- mediana da esterno alto. rienza che avvenuta cos e re-
per gioco scorretto). VALENTINI 5 Coinvolto nella
gere gi dal ring lo Spe- e a fare esplodere un Vigorito ca un rigore (fallo di Ciciretti) sta l, come una cosa speciale.
AMMONITI Chibsah (B) per serataccia e inizio da dimenticare.
gioco scorretto; Puscas (B) per zia, poi pu anche permettersi pieno come un uovo. Gi, tre nel finale: sarebbe stato 2-2, e TERZI 5,5 In mezzo si balla Se entro luglio non ricever
c.n.r. il lusso di stringere i denti nella minuti, dopo essersi divorati non sarebbe bastato. Nel dopo- troppo, partecipa. proposte adatte a me, magari
NOTE paganti 11.319, incasso non ripresa. Tre giri di lancette in- un rigore con Ceravolo (Djoko- partita chiarimento tra Di Car- CECCARONI 6 Il meno peggio del andr ad allenare in America.
comunicato. Tiri in porta 5-4. Tiri castonati in 45 stile bersaglie- vic ingenuo si fa beffare da Era- lo e Baroni: il primo aveva tro- reparto. g.p.l.
fuori 3-6. In fuorigioco 2-7. Angoli ri: trombe, corsa spasmodica, mo) e poco prima Chichizola si vato poco ospitale il collega. VIGNALI 5 Fase difensiva da RIPRODUZIONE RISERVATA
9-7. Recuperi: p.t. 1, s.t. 3. avanti tutta, a perdifiato, ma trascina un po troppo in porta RIPRODUZIONE RISERVATA
bocciatura, rosso compreso.
DJOKOVIC 4,5 Guarda il pallone,
si perde Eramo, causa il rigore, ne
imbrocca poche anche sul lato. LEGA: DOMANI ASSEMBLEA
IL MIGLIORE
IL QUADRO DEGLI SPAREGGI IL REGOLAMENTO MASTINU 6,5 Lunico che fa
lavorare Cragno.
MAGGIORE 5 Si perde Ceravolo
Corradino: Ci sto
PLAYOFF In questo primo turno dei playoff, in
caso di parit al 90, erano previsti i
sul gol, da centrale fa ci che pu.
FABBRINI 7 Lunico in giornata
per portare unit
PRELIMINARI
tempi supplementari e in caso di playoff: insidioso.
Cittadella 1 SEMIFINALI A R parit sarebbe andata in semifinale la GRANOCHE 4,5 Desaparecido. Domani si terr lassemblea
Carpi - - squadra meglio classificata (ossia NENE 6,5 Trova il tiro-gol, elettiva della Lega di B, e Andrea
FINALE quella che giocava in casa). Non cos complice Cragno sonnecchiante. Corradino, vice presidente dello
Carpi 2 4 e 8 giugno,
Frosinone - - in semifinale: ci saranno andata (sul GIANNETTI 5 Sagita ma non Spezia, si candida ufficialmente per
ore 20.30 incide e buca di testa il 2-1.
campo della squadra peggio succedere ad Abodi: Sento il
A 26/5 ore 20.30 ALL. DI CARLO 6 Servivano gol,
classificata) e ritorno: in questo caso, dovere istituzionale e morale di
R 29/5 ore 20.30
7,5 se c parit dopo i 180, va in finale la fa scelte offensive. Paga labulia
Benevento 2 A R
squadra meglio classificata (niente dei goleador. offrire, in prima persona, una
Benevento - - supplementari). Anche la finale sar soluzione alla complessa situazione
PUSCAS Spezia 1 MANGANIELLO che la nostra Lega sta
ATTACCANTE DEL BENEVENTO ieri Perugia - -
giocata con andata (sul campo della
peggio classificata) e ritorno: in caso 5,5 Non vede un gol fronteggiando. La mia vuole essere
e un rigore, ma i
A 27/5 ore 20.30 di parit (senza i supplementari) sale
collaboratori non laiutano.
una candidatura fortemente
R 30/5 ore 20.30 in A la meglio classificata, ossia quella unitaria, volta a rinsaldare il
che gioca il ritorno in casa. SANTORO 5 - GORI 5,5
GDS
NASCA 5,5 - DI PAOLO 5 quadro politico della categoria.

Lega Pro R Playoff: ritorno degli ottavi di finale

Chi va ai quarti? Alle grandi basta il pareggio


5 Tedeschi, 6 Blondett, 23 DAnna;
8 Caccetta, 21 Ranieri, 27 Calamai;
25 Mungo, 14 Mendicino, 11 Statella.
(22 Saracco, 12 Quintiero, 15 Bilotta,
13 Meroni, 26 Madrigali, 30 DOrazio,
7 Criaco, 4 Capece, 19 Stranges,
1Alessandria, Parma, Livorno e Lecce favoriti. AlbinoLeffe, Pordenone, Juve Stabia e Matera devono vincere 10 Cavallaro, 9 Letizia, 16 Baclet).
All. De Angelis.
ARBITRO Paolini di Ascoli Piceno
Ore 20.30 19 Espeche, 29 Dermaku, 6 Capuano; PARMA (4-3-3) 25 Frattali; 7 Mazzocchi, De Toma, 5 Idda, 21 Abruzzese; 13 Pino, 5 Cosenza, 14 Giosa, 23 Ciancio; 8 Costa (Bercigli-Trovatelli). (1-2)
ALESSANDRIA (4-4-2) 1 Vannucchi; 2 2 Tavanti, 16 Bruccini, 20 Gargiulo, 2 Iacoponi, 17 Di Cesare, 32 Scaglia; 19 Prezioso, 10 Galdean, 23 Alessandro, Ferreira, 6 Arrigoni, 4 Mancosu;
Celjak, 19 Sosa, 13 Piccolo, 3 Manfrin; 17 15 Nol, 24 Cecchini; 10 Fanucchi, 28 De 11 Munari, 13 Scozzarella, 29 Scavone; 4 Pastore; 27 Abate, 7 Ayina. 11 Pacilli, 18 Caturano, 24 Doumbia. REGOLAMENTO
Marras, 4 Cazzola, 8 Nicco, 10 Iocolano; Feo. (1 Di Masi, 4 Brusac, 5 Maini, 9 Nocciolini, 18 Calai, 36 Edera. (1 (22 Costantini, 28 Casadei, 3 Vetrugno, (1 Bleve, 12 Chironi, 2 Vitofrancesco, Se al 90 la situazione sar in parit,
18 Gonzalez, 32 Evacuo. (12 La Gorga, 7 Merlonghi, 8 Mingazzini, 9 Raffini, Zommers, 15 Garufo, 3 Saporetti, 26 24 Monopoli, 17 Salatino). All. Calabro. 3 Agostinone, 16 Drudi, 13 Tsonev, passa la squadra meglio piazzata in
5 Mezavilla, 6 Piana, 7 Rosso, 11 DAuria, 12 Ronchi, 17 Bragadin, Coly, 31 Messina, 21 Nunzella, 4 Corapi, ARBITRO Robilotta di Sala Consilina 20 Maimone, 21 Fiordilino, 17 Monaco, campionato (ossia quella che gioca in
11 Fischnaller, 14 Sestu, 20 Barlocco, 18 Cannoni, 27 De Martino). All. Lopez. 8 Giorgino, 28 Simonetti, 10 Baraye, (Scarpa-Zancanaro). (0-0) 7 Torromino, 9 Marconi). All. Rizzo. casa), niente supplementari. Domani
21 Gozzi, 24 Bocalon) All. Pillon. ARBITRO Dionisi di LAquila (Cipressa- 20 Sinigaglia, 14 Mastaj). All. DAversa. SAMBENEDETTESE (4-3-3) 22 Pegorin; alle 15.30 a Firenze sorteggio per i
CASERTANA (4-3-3) 1 Ginestra; Zanardi). (1-2) PIACENZA (3-5-2) 1 Miori; 25 Abbate, 6 JUVE STABIA (4-2-3-1) 22 Russo; 6 14 Rapisarda, 25 Mori, 3 Radi, 13 NTow; quarti, che saranno giocati mercoled
7 De Marco, 18 DAlterio, 21 Rainone, Silva, 4 Pergreffi; 3 Sciacca, 11 Saber, 5 Santacroce, 13 Camigliano, 18 Morero, 21 Vallocchia, 23 Bacinovic, 6 Lulli; 31 maggio e domenica 4 giugno.
11 Ramos; 20 Carriero, 6 Magnino, PORDENONE (4-3-1-2) 1 Tomei; Taugourdeau, 8 Cazzamalli, 14 Masullo; 3 Liviero; 8 Matute, 4 Capodaglio; 10 7 Mancuso, 9 Sorrentino, 15 Kolawole.
4 Giorno; 28 Orlando, 9 Corado, 11 Semenzato, 4 Stefani, 5 Ingegneri, 29 Nobile, 28 Romero. (22 Lanzano, Marotta, 24 Mastalli , 23 Lisi; 29 Ripa. (1 (1 Morelli, 33 Aridit, 2 Di Pasquale, SUPERCOPPA E PLAYOUT
25 Taurino. (22 Fontanelli, 12 Simone, 3 De Agostini; 26 Misuraca, 6 Suciu, 21 Castellana, 15 Colombini, 31 Dossena, Bacci, 32 Tabaglio, 5 Atanasov, 14 Giron, 4 Di Filippo, 5 Grillo, 8 Sabatino, Nel fine settimana verr invece prima
2 Finizio, 3 Pezzella, 5 Lorenzini, 14 20 Buratto; 16 Cattaneo; 7 Padovan, 19 La Vigna, 7 Matteassi, 23 Franchi, 17 Salvi, 19 Izzillo, 21 Esposito, 11 Manari, 10 Bernardo, 11 Pezzotti, 17 Di Massimo, assegnata la Supercoppa, poi scritte le
Diallo, 17 Petricciuolo, 19 De Filippo, 23 9 Arma. (12 DArsi, 13 Marchi, 18 Segre, 20 Bertoli, 10 Pozzebon, 27 Rosafio, 33 Cutolo, 35 Paponi). All. 18 Candellori, 19 Ferrara, 20 Mattia, 6 squadre che retrocedono. Riguardo
Colli, 26 Ciotola, 27 Cisotti). All. Esposito. 15 Parodi, 21 Gerbaudo, 23 Pietribiasi, 30 Tulissi, 24 Debelijuh). All. Franzini. Carboni. 29 Damonte). All. Sanderra. la Supercoppa sabato c Venezia-
ARBITRO Forneau di Roma (Fabbro- 14 Martignago, 18 Zappa, 27, Bulevardi). ARBITRO Massimi di Termoli (Affatato- REGGIANA (4-3-3) 12 Narduzzo; ARBITRO Zanonato di Vicenza Foggia (ore 16.30): le squadre hanno 3
Diomaiuta). (andata 1-1) All. Tedino. Mokhtar). (0-0) 6 Span, 20 Sabotic, 25 Trevisan, (Santoro-Mangino). (1-1) punti, ma il Foggia ha segnato un gol in
GIANA (3-4-1-2) 22 Viotti; 2 Perico, 28 Contessa; 16 Bovo, 14 Genevier, pi alla Cremonese quindi col pari avr
ALBINOLEFFE (3-4-3) 32 Nordi; 5 15 Bonalumi, 19 Rocchi; 13 Iovine, LIVORNO (4-3-1-2) 30 Mazzoni, 5 Sbaffo; 7 Cesarini, 9 Marchi, 11 Carlini. MATERA (3-4-3) 22 Tozzo; 28 Ingrosso, il titolo, mentre Inzaghi per il triplete
Zaffagnini, 4 Gavazzi, 3 Scrosta; 7 Gonzi, 7 Pinto, 5 Pinardi, 11 Augello; 4 Chiarello; 2 Toninelli, 5 Borghese, 21 Gonnelli, (1 Perilli, 3 Pedrelli, 23 Panizzi, 5 De Franco, 3 Mattera; 23 Di Lorenzo, dovr vincere. Domenica c il ritorno
13 Agnello, 17 Giorgione, 16 Anastasio; 10 Perna, 9 Bruno. (1 Sanchez, 11 Lambrughi; 24 Giandonato, 8 Luci, 24 Ghiringhelli, 8 Maltese, 10 Riverola, 4 De Rose, 21 Armellino, 26 Salandria; dei playout. Girone A (ore 17):
18 Montella 9 Mastroianni, 19 Ravasio. 12 Capaccio, 24 Montesano, 23 Sosio, 7 Valiani; 23 Venitucci; 10 Vantaggiato, 8 19 Lombardo, 21 Calvano, 27 Guidone). 10 Strambelli, 29 Negro, 20 Carretta. Carrarese-Lupa Roma (andata 1-0) e
(1 Cortinovis, 2 Mondonico, 8 Loviso, 14 Tremolada, 8 Biraghi, 20 Capano, Maritato. (22 Vono, 16 Galli, 19 Morelli, All. Menichini. (12 DEgidio, 2 Scognamillo, 25 Biscarini, Prato-Tuttocuoio (1-1). Girone B (ore
10 Cortellini, 11 Moreo, 14 Dondoni, 17 Greselin, 6 Marotta, 25 Ferrari, 14 Marchi, 6 Gasbarro, 38 Franco, ARBITRO Pagliardini di Arezzo (Viola- 6 Bertoncini, 11 Armeno, 13 Meola, 16.30): Teramo-Lumezzane (1-1) e Fano-
15 Nichetti, 23 Guerriera, 24 Mandelli). 18 Appiah). All. Alb. 17 Ferchichi, 27 Caetano, 29 Maurilo, 15 Lacalamita). (1-2) 15 Didiba, 39 Lanini, 19 Sartore, Forl (1-1). Girone C (ore 16.30 e 17):
All. Alvini. ARBITRO Pillitteri di Palermo Gemmi, 20 DellAgnello). All. Foscarini. 9 Infantino, 16 Dammacco). All. Auteri. Akragas-Melfi (0-0) e Vibonese-
LUCCHESE (3-5-2) 22 Nobile; (Bianchini-Biasini). (1-2) FRANCAVILLA (3-5-2) 1 Albertazzi; 2 LECCE (4-3-3) 25 Perucchini; 10 Lepore, COSENZA (4-3-3) 1 Perina; 2 Corsi, Catanzaro (2-3).