Sei sulla pagina 1di 21

ANATOMIA CLINICA DI

BASE

REGIONI CORPOREE
PUNTI DI REPERE
POLSI

CAPO
COLLO
TORACE

ARTI SUPERIORI

Tronco

ADDOME

ARTI INFERIORI

1: Direzione distale
2: Direzione prossimale
3: Linea Ascellare Anteriore
4: Linea Emiclaveare
5: Linea Parasternale
6: Linea Mediana Anteriore

3 4 567

CAPO

COLLO

Arto
Sup.

TORACE

Arto
Sup.

2
1

ADDOME

Arto
Inf.

Arto
Inf.

REGIONI
REGIONI DEL
DEL COLLO
COLLO
ANTERIORI

- Sovraioidea
- Sottoiodea

LATERALI

- Sovraclaveare
- Sternocleidomastoidea
(carotidea)
carotidea)

POSTERIORI

- Nucale

COLLO - LIMITI
- sinfisi mentoniera - angolo mandibola - mastoide - protub.
protub. occipitale esterna
- giugulo - clavicola - acromion linea curvilinea fino a VII Cervicale

REGIONI
- MEDIANE

sopraioidea
sottoiodea

- LATERALI

sottomascellare
carotidea (s.c.m.)
sopraclaveare

- POSTERIORI nucale

COLLO - AREE E PUNTI DI REPERE


- giugulo/clavicola/cricoide/ioide/angolo e sinfisi mandibolare/m. st.cleidomast./
angolo mandibola/acromion -> Apofisi spinosa VII Cervicale

ZONE CHIRURGICHE
III
III

II
II

II

TIROIDE
TIROIDE
RAPPORTI
TOPOGRAFICI
RAPPORTI TOPOGRAFICI EE VIE
VIE DI
DI DRENAGGIO
DRENAGGIO LINFATICO
LINFATICO

TORACE - LIMITI
- giugulo - clavicola - acromion - VII Cervicale (limite inferiore del collo)
- linea orizzontale che va dall
dall apofisi xifoide all
allapofisi spinosa della XII Tor.
Tor.

REGIONI ANTERIORI
- STERNALE
- SOTTOCLAVEARE ((-> III C)
- MAMMARIA
- ASCELLARE SUP. ((-> VI C)
- ASCELLARE INF.

MEMO:
- angolo del Louis
- angolo scap. = VII costa

REGIONI POSTERIORI
1
1 : SOVRASPINOSA

2
6
3

2 : SCAPOLARE
3 : SOTTOSCAPOLARE
4 : LOMBARE
5 : GLUTEA

6 : INTERSCAPOLOVERT.
7 : LOMBOSACRALE

8 : SACRALE

REGIONI
REGIONI POSTERIORI
POSTERIORI
-- INTER-SCAPOLO-VERTEBRALE
INTER-SCAPOLO-VERTEBRALE
-- SOPRASPINOSA
SOPRASPINOSA
-- SCAPOLARE
SCAPOLARE
-- SOTTOSCAPOLARE
SOTTOSCAPOLARE

LINEE
- mediana, interspinosa
- ascellare posteriore

Rapporti dinamici tra polmone, fegato e


visceri addominali in rapporto a decubito e
inspirazione/espirazione
escursione respiratoria = +/- due.tre
dita trasverse

ARTI
ARTI :: REGIONI
REGIONI

ARTO
ARTO SUPERIORE
SUPERIORE

-- BRACCIO
BRACCIO
-- AVAMBRACCIO
AVAMBRACCIO
-- MANO
MANO

ARTO
ARTO INFERIORE
INFERIORE

-- GLUTEA
GLUTEA
-- COSCIA
COSCIA
-- POPLITEA
POPLITEA
-- GAMBA
GAMBA
-- PIEDE
PIEDE

ARTO INFERIORE
Linee di proiezione
cutanea di:
- a. femorale
- a. poplitea

Linee di Proiezione di:


- a. tibiale posteriore
- a. tibiale anteriore

mano

avambraccio

braccio

Linee di Proiezione di:


- a. radiale
- a. ulnare

10

mano

avambraccio

braccio

Linea di Proiezione di:


- a. omerale (o brachiale)

POLSI ARTERIOSI PERIFERICI


Polso: area, delimitata da punti di repere, nella quale
si localizza e si apprezza (palpazione, es. ultrasonografici)
la pulsazione di un arteria.
Importanza diagnostica fondamentale

11

POLSO AORTICO
(a sx della linea mediana nei soggetti magri - repere acustico: ombelico)

Segno di De Bakey negli aneurismi aortici : la possibilit di infossare la mano


tra la massa aneurismatica e lepigastrio evocativa di A.A. sottorenale

ARTERIA FEMORALE
X

- POLSO:
due cm. al di sotto del legamento
inguinale, all
allunione del 1/3 med.
med.
con i 2/3 est. della linea X X

- LINEA DI PROIEZIONE:
da

z
X

med. femore
z a condilo med.

- MUSCOLO SATELLITE:
sartorio

12

Arteria poplitea
- Polso :
- Esame :

al centro della losanga poplitea


a ) paz.
paz. supino, coscia flessa
b) paz.
paz. prono, gamba flessa

POLSI DISTALI DELLARTO INFERIORE


P. Pedidio

P. Tibiale
posteriore

sul dorso del piede, lungo una linea che va dallinterfaccia


digitale tra I e II dito e il punto di mezzo di una linea ideale
che unisce i due malleoli
un dito trasverso posteriormente al malleolo mediale

13

-- POLSO:
POLSO:
cavo
cavo ascellare,
ascellare, al
al di
di sotto
sotto
della
della inserzione
inserzione omerale
omerale
del
del gr.
gr. pettorale
pettorale

-- LINEA
LINEA DI
DI PROIEZIONE:
PROIEZIONE:
apice
>
--apice cavo
cavo ascellare
ascellare --->
--->
p.
di
mezzo
piega
del
gomito
p. di mezzo piega del gomito

-- MUSCOLO
MUSCOLO SATELLITE:
SATELLITE:
piccolo
piccolo pettorale
pettorale

Arteria
Arteria Omerale
Omerale (Brachiale)
(Brachiale)
-- Polso
:
1
cm.
medialm.
.
al
p.
medialm
Polso : 1 cm. medialm. al p. di
di mezzo
mezzo piega
piega gomito
gomito
-- L.
> met
piega
met
L. di
di PP :: pilastro
pilastro ant.
ant. ascella
ascella -->
met
piega gomito
gomito
-- M.
Sat
M. Sat.
Sat.. :: bicipite
bicipite

14

POLSO RADIALE

POLSO ULNARE

Rappresentazione
Rappresentazione schematica
schematica
della
della circolo
circolo venoso
venoso dellarto
dellarto inferiore
inferiore
asse
asse superficiale
superficiale

crosse
crosse safeno
safeno femorale
femorale
ee vv.
vv. perforanti
perforanti

asse
asse profondo
profondo

15

Circolo superficiale
dellarto inferiore
GRANDE SAFENA:
- dalla fossa ovale al malleolo med.
med.
- repere:
repere: 1 dito trasv.
trasv. davanti m. m.
PICCOLA SAFENA:
- dal centro del cavo politeo al
malleolo lat.
- repere:
repere: i dito trasv.
trasv. dietro m. lat.

16

Le potenzialit
potenzialit di accesso venoso
del braccio sono limitate da:
- pannicolo adiposo s.c.
- posizione profonda della basilica
(hiatus basilicus).
basilicus).
La regione che offre maggiori
garanzie per un accesso venoso
di buon calibro (16(16-14 G) quella
antecubitale.
.
antecubitale

Lavambraccio rappresenta
la sede di elezione per prelievi
venosi e per incannulazioni
a lungo termine.
La vena cefalica lungo il suo
decorso e la basilica alla
fossa antecubitale sono i vasi
di scelta.

17

TOPOGRAFIA
Regioni delladdome

9 REGIONI - 4 QUADRANTI

18

Prolungamenti emiclaveare

BiBi-sottocostale
BiBi-crestoiliaca

1) EPIGASTRIO
2) IPOCONDRIO DX
3) IPOCONDRIO SX
4) MESOGASTRIO
5) FIANCO DX
6) FIANCO SX
7) IPOGASTRIO
8) FOSSA ILIACA DX
9) FOSSA ILIACA SX

19

Regioni superiori delladdome


1 : EPIGASTRIO
stomaco, pancreas.
aorta soprarenale *
2 : IPOCONDRIO DX
fegato, colecisti
flessura colica dx
3 : IPOCONDRIO SX
flessura sx, milza
coda pancreas

Regioni intermedie delladdome


4 : MESOGASTRIO
matassa ileale, pancreas
cicatrice ombelicale,
aorta sotto-iuxtarenale
5 : FIANCO DX
colon ascendente, rene
fegato
6 : FIANCO DX
colon sx, rene

20

Regioni inferiori delladdome


7 : IPOGASTRIO
vescica (ripiena)
sigma, utero
8 : FOSSA ILIACA DX
ceco, appendice, ovaio
9 : FOSSA ILIACA SX
sigma, ovaio, colon sx

21