Sei sulla pagina 1di 57

Informazioni su questo libro

Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google
nellambito del progetto volto a rendere disponibili online i libri di tutto il mondo.
Ha sopravvissuto abbastanza per non essere pi protetto dai diritti di copyright e diventare di pubblico dominio. Un libro di pubblico dominio
un libro che non mai stato protetto dal copyright o i cui termini legali di copyright sono scaduti. La classificazione di un libro come di pubblico
dominio pu variare da paese a paese. I libri di pubblico dominio sono lanello di congiunzione con il passato, rappresentano un patrimonio storico,
culturale e di conoscenza spesso difficile da scoprire.
Commenti, note e altre annotazioni a margine presenti nel volume originale compariranno in questo file, come testimonianza del lungo viaggio
percorso dal libro, dalleditore originale alla biblioteca, per giungere fino a te.
Linee guide per lutilizzo
Google orgoglioso di essere il partner delle biblioteche per digitalizzare i materiali di pubblico dominio e renderli universalmente disponibili.
I libri di pubblico dominio appartengono al pubblico e noi ne siamo solamente i custodi. Tuttavia questo lavoro oneroso, pertanto, per poter
continuare ad offrire questo servizio abbiamo preso alcune iniziative per impedire lutilizzo illecito da parte di soggetti commerciali, compresa
limposizione di restrizioni sullinvio di query automatizzate.
Inoltre ti chiediamo di:
+ Non fare un uso commerciale di questi file Abbiamo concepito Google Ricerca Libri per luso da parte dei singoli utenti privati e ti chiediamo
di utilizzare questi file per uso personale e non a fini commerciali.
+ Non inviare query automatizzate Non inviare a Google query automatizzate di alcun tipo. Se stai effettuando delle ricerche nel campo della
traduzione automatica, del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) o in altri campi dove necessiti di utilizzare grandi quantit di testo, ti
invitiamo a contattarci. Incoraggiamo luso dei materiali di pubblico dominio per questi scopi e potremmo esserti di aiuto.
+ Conserva la filigrana La "filigrana" (watermark) di Google che compare in ciascun file essenziale per informare gli utenti su questo progetto
e aiutarli a trovare materiali aggiuntivi tramite Google Ricerca Libri. Non rimuoverla.
+ Fanne un uso legale Indipendentemente dallutilizzo che ne farai, ricordati che tua responsabilit accertati di farne un uso legale. Non
dare per scontato che, poich un libro di pubblico dominio per gli utenti degli Stati Uniti, sia di pubblico dominio anche per gli utenti di
altri paesi. I criteri che stabiliscono se un libro protetto da copyright variano da Paese a Paese e non possiamo offrire indicazioni se un
determinato uso del libro consentito. Non dare per scontato che poich un libro compare in Google Ricerca Libri ci significhi che pu
essere utilizzato in qualsiasi modo e in qualsiasi Paese del mondo. Le sanzioni per le violazioni del copyright possono essere molto severe.
Informazioni su Google Ricerca Libri
La missione di Google organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Google Ricerca Libri aiuta
i lettori a scoprire i libri di tutto il mondo e consente ad autori ed editori di raggiungere un pubblico pi ampio. Puoi effettuare una ricerca sul Web
nellintero testo di questo libro da http://books.google.com

PORTOLANO

DI

ALVISE
NOBILE

DEL

DA

MARE

MOSTO

VENETO

(*)

(*) Sant. rm. Scr1. 1477.


Nel qual si dichiara minutamente del sito di tutti i Porti, quali sono

DA

VENEZIA

ET

IN

IN

LEVANTE

PONENTE

Et d' altre cose utilissime, & necessarie ai Naviganti


T> m1ste con quella p accurfta dil1genta , ci* /' i pttute , torrette ,
3 tiftdmpa1e .

VENEZIA
M. DCCC. VI.
'PRESSO

SILVESTRO GNOATO

Libtajo a San Giuliano.

,.

lln;\-.1 .1 Collrgo Librar/


U1ant Couect1ou
nearj- lame R1creo
Jtey 7, 1o.':

l
1

PORTOLANO
D

LEVANTE.
enczia con S. Giovanni In Pelago en
tro levante, & slrocco mig. 100. Da Citt
Nuova a Parenzo mig. 6. per staria; i 1 det
to Parenzo terra picciola , & ha scogli
3. Plntrata del detto porto per staria, &
per ostro, lasciando idetti scogli dalla ban- da di garbin vuoisi accostare al detto sco
glio per il capo della terra, perch in boc
ca una secca, che ha pi quattro d'ac.
qua suso , & anderai netto al porto , che
ha passa 5. fino in J. d'acqua, entro il
porto di Parenzo una bocca che ha pi
12. d'acqua, & non per nave grossa,
vuol rimanere il scoglio grande da banda
di maestro ^ pi oltra circa mig. e. per sta
rla un scoglio grande dentro dal scoglio
stacio di tutti f navilii d'acqua, & ha fon
do di passa 3. ih passa 5. Pi oltra uno
luogo chiamasi Orsara c1rca miglia 3. Se
stacio di tutti navilii , la sua intrata - per
ostro , Se ha fondo di passa 3. in 4- fuora
del detto_ coglio da ponente pi fuora
che scoglio che sia , Se vien chiamato San
ta Fragilitade, & ha una secca larga mig.
3. Se ha pie 5. d' acqua suso , & pu intrar dentro la secca & il scoglio allargan
dosi circa provesi 1. dal scoglio, & puoss1
andar dentro la stadia & il scoglio , & an
derai netto , & pi oltra circa mig. uno per
staria uno golfo il qual si chiama Lieme,
in bocca del detto una secca . vuoisi ac
costare alla banda destra , Se anderai net-^
to, v' fondo di passa dieci in dodici , va
il detto golfo mig. 1*. dentro. Pi oltra
per staria circa m. uno uno scoglio che si
chiama Figaruola, dentro dal detto scoglio
buon luogo per tutte navi grandi, Se ha
fondo di passa cinque in sei , Se vuoisi da
re al detto scogl1o provesi , & rimane il
scoglio dentro^ ponente , Se maestro . Pi
avanti circa mig. 4. una terra piccoli so
pra un monte alto, & vien chiamata la
detta terra Rovigno : davanti la terra un
scoglio grande qual vien chiamato Santa
Catarina , il detto scoglio vuol rimanere
dalla banda di garbino, il detto scoglio fa
porto alla terra , & puossi andare intorno
con ogni navilio facendo honor alla ponta
di levante del detto scoglio , il fondo del

detto porto da passa cinque In sei d' ac*


qua. Pi oltra un scoglio grande che vien
chiamato Santo Andrea di Fera , dentro il
detto scoglio da tramontana unoscoglietto piccolo, Se secco, accostandosi al detto
scoglio grande vuol rimanere il detto sco
glio piccolo dalla banda destra dit tramon
tana , & anderassi per canal , -vi fondo
di passa tre d'acqua , Se di fucra dal net
to scoglio grande di Santo Andrea 1mo
scoglietto picciolo da garbin , Se puoss1 an*
dar dentro da esso con ogni nave , Se vien
chiamato S.Giovanni in Pelago, -corre que
sta staria ostro & tramontana .
Da Santo Andrea di sera per stana an
dando a Pola tu troverai alcuni seogli pic
coli , Se secche due: di fuora dalle dette
circa mie. mezzo una secca guardasi da
greco , ce da garbin , & ha pie 5. d'acqua,
e puossi andar dentro dalla staria , Se ha i
scogli -, sono boni sorgitori .
Ancora trovi alcune isole basse habitate,
le dette isole rimangono ver garbin, 'son
chiamate* le dette isole Brioni , Se dentro
delle dette isole, cio da tramontana, vien
chiamato il detto luogo il campo di. Pola,
Se bon sorgitore per tutte le navi .
Ancora dalle dette isojc grandi sono due
scogli, vuoisi andare in mezzo da i detti,
lasciando uno da greco, & uno da garbin,
il detto scoglio vien chiamato, ^Marcodena . Pi oltra circa mig. mezzo uno ca
po , Se sopra 11 detto una chiesa, & vien
chiamata S. I elegrin ; dentro dal detto ca
po e uno golfo che v dentro Circa mig.
due in 3., Se dentro una terra la qual si
chiama Pola ; vuoisi' andar, da S Pellegrin
alla terra per canal vogliono rimanere i
scogli dalla banda sinistra da terra Mon
tagna uscendo fuor del detto luogo per an
dare a levante e uno capo grosso rocato
dentro , vien chiamato Brancorso ; .circa
mig. 3. pi avanti uno porto che si chia
ma Veruda, la conoscenza del detto porto
un poco di capo, facendoti a sapere che
il detto capo vuol rimanere da ponente, 1'
intr.rta del detto porto da greco, & bot1
fondo per tutte navi, & puoti mettere da
levante Se da ponente del detto porto ;
A a
fon-

fondo d passa 4. in 5. ; facendoti a sapere


che'l detto porto ha scogli due, Se le dette
bocche sono secche, Se hanno pi due d'
acqua , & sono per barche : facendoti a sa
pere dove che tu entri , & v per staria
circa mig. due un porto vicn chiamato
Olmo , la intrata di detto porto per gre
co , Se pu entrar per bocca , Se dentro ha
fondo di passa 10. , la conoscenza del det
to porto un capo peloso, erto per staria
miglio uno & mezo: ha un'altro porto che
vien chiamato Olmisielo , & destro per
fuvilii piccoli . Et pi oltra per staria
circa mig. cinque un capo con due sco
gli, &sono chiamati i detti scogli Polmon
are , Se guardasi i detti scogli a greco &a
garbin co '1 capo; Se facendoti a sapere che
dentro '1 capo -Ja Pol1nontora grande ,
secco ; per barche son buone; tu dei la
sciar il detto scoglio dalla banda della
staria accostandoti al detto scoglio a mezxo provese&andcrai netto per pie 12. d'ac
qua sapendo che dentro '1 scoglio grande e
piccolo secco dal detto scoglio picciolo
da garbin circa miglia^ 3. in mar in pie
cinque d' acqua & vuoisi accostar al scoglio
piccolo, Se anderai netto con tqtte navi,
& guardasi il detto scoglio con la secca a
ostro & tramontana, guardasi la detta sta
ria di San Giovanni in pelago a i detti sco
gli cio le polmontore Se a sirocco & a
maestro vi _ sorgitore per tutta la staria
circa miglia 5. in 6. in mar sono passa
15. fino 2o. & vi bon ferratore . Da Pol
montore per staria un golfo con alcuni
scogli, Se dentro sono alcuni casali gros
si , vien chiamato il detto luogo Medoli ;
l'entrata del detto luogo uno scoglio,
Se la staria e# dalla banda sinistra, &una
valle chiamasi Santa Maria, Se buon sor
gitore ii detto scoglio, &rimane dentrogreco Se levante , & fa porto alla detta val
le, & puoti mettere a paravego del detto
scoglio, & starai a ferro & a provese,
mettendoti nel detto porto per greco : facen
doti a saper, che il detto-scoglio da ostro
ha una secca lunga circa uno gittar di pie
tra: avisandoti quando tu vuoi andar al det
to porto accostati alla staria & andrai net
to ; di fuora dal detto scoglio da sirocco
vi un' altro scoglio basso , & sorgi
tore tutto x torno , e sorgitore buono Se
sono detti luoghi per andar a levante , Se
sei coperto da ogni tuo contrario , Pol
montore con Nia guardasi a levante , Se a
ponente miglia 30. con Sansego sirocco , Se
maestro mig. quaranta sette ; il Sansego
dal capo di tramontana , & vi una secca :
U Sausego isola habitata , al capo del

ponente della detta isola una scola & una


chiesa , Se buon paravego di traver
so , Se coperta da tramontana fino a le
vante , ha bon ferratore , Se fondo di pas
sa dieci d'acqua. Nia isola accasata & di
fuora da ponente una ponta bassa, &
sorgitore per tutta & fa di traversa; facen
doti a sapere , che'l capo di ponente
uno scoglio , Se dentro dal scoglio una
valle grande, & habitata , la sua intra
ta per levante lasciando il detto scoglio
da garbin , Se coperto dalla tramontana
fino a garbin , da Canevoli per staria di le
vante una isola picciola Se una secca
d'acqua, non si pu andar dentro il sco
glio, Se la secca dentro Nia, Se Canevo
li in mezzo una secca con pie due in tre
d'acqua . Avisandoti se tu volessi andar
in quella bocca, accostati alle ponte, &
anderai netto. Avisandoti che dalla boc
ca sotto la montagna d'Orsaro da levan
te andando per g1eco tu troverai un sco
glio, accostati alla staria , & lascia il sco
glio da garbin , & vederai una- masiera in
suso un monte , la sua intrata netta , Se
buon porto per tutti i tempi per andare
a ponente, Se ha fondo di cinque in sei
passa d' acqua , & vien chiamato il detto
Porto Longo .
Ancora pi oltra per staria per levante
circa mig. 8. trovi un scoglio a paravego
di sirocco assai bon fondo, Se ha ferrato
re , Se puossi dare provesi al scoglio, pi
oltra per staria circa m.2. un porto gran
de, largo, assai buono per tutt/ i venti ,
la sua intrata per greco, Se puossi andar
dentro le porte, vuoi da levante, o vuoi da
ponente con tut i tempi , ha fondo di
passa dodici fino in 15. & vien chiamato
il detto porto Val di Agosta; uscendo dal
detto porto per garbin tu trovi scoglio,
non andar per la bocca della staria , per
ch ha poco acqua , ma esci fuora tanto
che tu ti lasci il scoglio da greco , Se
vattene dentro dalla_ valle , esso luo
go da navilii , & puoi star da un lato , Se
dall' altro , ha nome il porto a dalle Mo
nache, pi oltra per staria circa miglia
due , tu trovi due ponte bianche , Se forca
ne , & serrate per ostro, & quella la cono
scenza del porto , & non si vuole andare
tra mezzo di quelle due ponte, Se andera1
per levante , buon fondo & buon lerratore, Se buon per. andare a ponente, ti detto
porto si. chiama zigala, & andando pi oltra
per staria per andar in levante circa m1g.
4. sono due valli una grande . & una p1c
cola, & buon luogo, la valle di ponen
te ha fondo di passa sei, la sua intrada s
per

per greco . il dito luogo si chiama Fornoli . Pi oltra per staria m. cinque al cavo
della dtta starla da levante tu troverai
un canal con un scoglio, che corre in gre
co Se in garbin, & v a Segna; passando
il dito canal Balla banda di levante tu
trovi due isole grande , Se mostrave un
canal , 9c chiamase Nieme , & covrese le
vante & ponente dalla banda dell'isola de
tramontana , de cavo de ponente- si una
chiesa , & ha acqua . Le dite isole son habitade, la intrada delle dite isole da po
nente se vuol partir il canal, Se andarnetto , &vi buon fondi , & buon forzadorda
ogni tempo. Il detto luogo si chiama S. Pie
tro da N1eme. Nieme con Selva quarta de
levante in ver lo sirocco . Selva irola bassa & boscuda & habitada, il suo por
to si da garbin, & la sua intrada si per
greco : la conoscenza del dito porto s*
uno dercpo bianco basso ; all' intradanndando dentro della banda sinistra , da po
nente v< una pontabassa, larga un provese dalla detta ponta, &anderai netto , & vi
fondi- di passa cinque : uscendo del dito
porto vi una lena bassa bianca , Iarg2te
dalla ponta circa una balestrada infino che
tu troverai un'altra ponta bassa come quel
la , laTga dal dito porto miglia 3. & sia
per sirocco (a dita ponta voltandola en
tro greco Se tramontana mig. 6. tu truovi
un'altra isola grande bassa , ce state al di
to porto ; dalla dita isola , partendote dall'
isola de Selva state al porto dentro mae
stro Se tramontana , la conoscenza del
dito porto si un cavetto basso , rosso ,
rochado : par da longi sovra il dito una
pizzola chiesiola bianca , l'intrada del dito
porto si per greco e tramontana &. vi
passa quattro in cinque d'acqua: parten
doti dal dito porto per staria circa una
balestrada , Se andar netto alla dita isola
e chiamasse per nome Buda , Se dalla dita
isola a Ponta Dora si mig. 20. per levan
te. La conoscenza della dita ponta si uno
cavo erto, scovndo a torno, a torno. e
quel si chiama Dora . Dentro dal dito
cavo , cio da tramontana vi un gol
fo grande, dentro per staria tu truovi cir
ca miglia 12 una terrizzola bassa che co
me in paludo , la detta terra si chiama
.Nona. Intrando dentro dalla dita pontaDora dalla banda di tramontana vedrai un'isola
bianca , longa , arsa , la intrada della terra
se vuol intrar dal cavo di levante , Se ve
rnando per staria dall'isola, lassandote P
1sola da garbin circa mig. 12. tu truoverai
una terra pizzola la qual ha salina assai ,
& ha buon porto da paluozo, la intrada del
dito porto si per garbin , Se la dita

terra vien chiamata Pago. Partendoti dal


la dita ponta Dora , cio dalla banda de
garbin circa mig. 2d. per staria : se trova
una valle grande, Se sopra la dita pon
ta si una chiesa grande erta , Se la dita
valle vien chiamata S. Clavina , Se ha
buon fondi Se buon forzador, Se vassi den
tro per levante nella detta valle. Et an
dando pi oltra per staria se trova una
ponta, Se una terra grande murada, & ha
porto de cadena ; la intrada del dito porto,
si dentro levante, ce sirocco, & grande,
& largo , Se ha fondi de passa 8. insino 1o,
d'acqua, &vien chiamata la dita terra Za
ra . Et pi oltra per staria circa mig. 18.
tu troverai tre scoglietti da tramontana , &
puoi tu troverai c1rca miglio uno, scogli
bassi entro levante , Se sirocco , & suso quelli
scogli vi sono saline , vuol romagnir i detti scogli bassi dalla banda sinistra cio da
sirocco , banderai per canal : avisandoti che
tu vuoi andar alle dite isole largo circa
un provese, perch dalla staria de tramonta
na si pizzolo fondi, & i detti scogli vien
chiamadi Lcuresi. Ancora oltra mig. 4. tu
troverai una ponta bassa, & sopra la dita
ponta si una terra pizzola derupada , V
intrada del dito porto bassa , Se da po
nente della dita terra , Se vuolse star largo
una balestnda , perch il fondo si piz
zolo , Se sorzar in passa 4. d' acqua , la di
ta terra chiamata Zara vecchia. Parten
dosi dalla dita_ terra circa mig. . tu trove
rai uno scoglietto basso, avisandote che
dalla bocca di tramontana si secco, Se
vuolse lassar il detto scoio da tramontana ,
Se largate dal dito quello che a te P1re,
perche l' secco: sopra il detto si una
chiesa che vien chiamata S. Chimento. Pi
oltra circa mig. 6. per canal alla via di sirocco tu troverai un scoglio erto lavorado, <Sc" sopra il detto scoio vien chiamato
laVergada. Partendoti dalla dita isola cir
ca mig. 1. per greco tu troverai un isola
longa, accostate alla dita isola, Se v per
staria ,& troverai alcune valle buone per
navi!i , Se troverai nn cavo grosso bian
co deturbado , Se par dentro scavazado ,
la prima ponta pelosa. Se si un por
to, Se in dito perto vi fondi di passa 5.
in 6. d' acqua . & vassi dentro per gre
co; 'la dita isola cio dal porto habita
da, & vien chiamata il Morter. partendo
si dal detto cavo dell'isola volendo uscir per
andar al proveco, tu trovi due scogli , Se
vuol romagnir i detti scogli dalla banda de
stra , cio da sirocco , andando dentro gre
co , Se levante tu trov1 una Bocca larga cir
ca mig- 4' tu trovi un'isola bassa habitata,
& lavorata circa mig. 1. Se vien chiama
ta

ta la ditta isola il Provico. Partendoti dal


la ditta bocca per andar al detto Provico
tu troverai una valle dentro per greco, Se
stacio dentro tanto dalla valle, che la
dita ponta te staga per ostro , Se star
ben per tutti i tmpi . Tornando per ponen*
te dalla dita isola circa m. 2. troverai alcuni
Casamenti, vien chiamato il dito luogo, le
Vodice; tornando alla dita isola dal Ca
vo di levante , trovi una secca , lassa la
secca a banda destra da sirocco, & accostati
alla dita isola troverai una chiesa detta S.
Maria del Provico , Se fondi di passa 4.
in 6. d'acqua, a torno. Partendoti dalla
detta valle de S. Maria per andar a Sibi
nico tu troverai un scoglio , facendo tu la
via della Solfa dentro levante, e sirocco, &
lavorata e habitata: vuolte accoster alla
detta isola lagandolati dalla banda de siroc
co, e descorri da maistro, perch dentro il
mezzo vi una secca che ha circa pie uno
d'acqua suso , volendo andandoandara Sibin'ico voltate, e accostate alfe detta isola chia
mata in Solta . Partendoti dalla detta isola del
la Solta andando dentro greco e tramontana,
tu Vedrai una chiesa con una bocca pizzola , facendo la detta via delia chiesa , tu
troverai in la detta bocca un scoietto la
sciandolo dalla banda di sirocco, accostati
a esso , Se anderai dentro la bocca , Se anderai
per canal circa m. 4. a Cavo del detto ca
nal tu troverai due torri, una per ladi con
unacadena, e l tu vederai la terra, & fat
te alla via della terra , Se accostati perch
ha gran fondi appresso di passa 30. j che
dentro a pruoya da un scagno. La detta
terra si vien chiamata Sibinico.
Uscendo dalla detta bocca di S.Nicol tu
troverai alcuni scogli per andara levante, i
quaii scogli son netti di tutte le boche, tu
puoi andar dentro qual bocca che tu vuoi ,
e troverai alla terra ferma un golfo, e buon
fondi Se buon sorzador , i detti scogli si
vien chiamati i scogli delle besazze . Pi
oltra staria tu trovi scoglio Pirso: andando
per canal romante i detti scogli per garbin,
& tutti netti, alla detta staria tu tro
verai un cavo grossetto con una murata*
& son luoghi da grue, Se vien chiamato il
detto logo le Muraje : ancora per staria vi
nn cavt> .longo m. 3. -lvorado scovado in ac
qua: passando il detto cavo troverai un
porto, Se dentro dal detto porto tu tro
verai due valle grandi: mettite dentro dal
detto porto come a te pare. " Avisandote che il detta porto haT>on sorzsdor, Se
fondi de passa 10. in 12. d'acqua dentro dal
detto porto, & vi per greco, svisandoti
che fuora del ditto porto vi per garbin
da levante , dal detto vi una secca Se ha

pie y. d'acqua fuso , avisandat, che tu ti


accosti alla staria, il detto porto vien chia
mato Cavo Cesta. Da Sibinico a Cavo Ce
sta per staria circa m. 3. dentro ostro, &
sirocco tu troverai un cavo che una val
le, Se vien chiamato il detto loco Figo, e
t si va dentro dal detto luoco per levan
te, rimangono i detti scogli da garbin,
i detti lan porti ancora. Pi oltra circa
tnig. 2. per staria tu troverai un porto da
una ponta bassa da levante con una secca di
fuora , Se suso la decta secca, cio la pon
ta, vi una chiesa, e v il detto porto per
greco dentro, &vien chiamato il ditto por
to S. Zuane dalla Chianca . E pi oltra per
staria vi un scoietto pizzolo , & vi luo
co della nave. Mettendoti dentro dal det
to romagnendote il detto scoittto da po
nente , il detto scoglio grande fa porta, il
detto vien chiamato S. rcanzolo , che
suso il detto una Badia . Partendosi daldet;
ta scorrendo per riviera lassando tutti i
detti scogli da tramontana circa mig. 6. tu
troverai un' isola grande e longa dal detto
cavo da ponente. Lasciando la prima valle
da garbin , e troverai un'altra da tramon
tana, Se quella si il porto, Se v dentro
tra levante, & sirocco. Il detto luoco vien
xhiarnato la Sesola ; Se la detta vien chia
mata la Solta de Spalatro. Da S. rcanzo
lo per staria circa m. 18. tu troverai una
terra pizzola habitada, Se dalla banda de
terra de garbin vi e un' isola grande & ha
bitata , accordandoti che la detta terra si
in isala tanto come tien la terra. Et
dalla banda di terra dalla storia un pon
te di pietra, va dalla terra in terra ferma,
dalla banda dell'isola de garbin -vi un'
altra- isola , & la detta vien chiamata Trau .
La detta isola di Trau, -vien chiamatala
Stolta de Trau. Et sotto il ponte dell'iso
la, che di legname. pu andar galie sot
tili , Se navilii piccioli , che fondi di pie
6. Pi oltra per staria mig. 12. tu troverai
una terra habitata forte_ dal ' porto di po
nente, statio di tutti i navilj : fa detta
terra vien chiamata Spalato. Et pi oltra
per staria mig. 1o. tu vedrai un castello
roccado erto , Se da basso del detto vi
una fiumera pu intrar foste per remi. Pi oltra
per staria circa m. 6. un golfo, cavo del det
to golfo tu troverai usa fiumera grande con
un canedo. Alla bocca della detta fiumera
un scoietto , & vuoti romagnir il detto sco
ietto da tramontana , & vederai la bocca d1
Narenta dalla detta fiumera , Se in bocca
fondi di pie otto d'acqua, Se v suso per
la detta circa mig. 1S. tu troverai alcun1
casamenti di pajja , Se l si fa il bazaro ,
il detto luoco vien chiamato Narenta . Il
det-

ietto golfo vlen chiamato il golfo di Narenta. Tornando perponente miglia 60. per
staria accostandosi alla banda di garbin tu
troverai uj1 Cavo Umano. Ancora parten
doti dalla detea isola della Sesola , cio
dalla Solta da Spalato, da ponente circa
miglia 30. tu troverai un cavo erto, vien
chiamato San Pellegrino, <Se il cavo de
Liesina da ponente : fuora del ditto cavo
da garbin tu troverai alcune isolette bas
se, sopra le dette sono saline, i detti sco
gli vien chiamati i Gozi di Liesina . Par
tendoti dal detto cavo de S. Pellegrin cir
ca miglia 4- per starla andando per il ca
nal tu trupvi una terra guasta habitata che
un castello- alto, Se dentro il luoco ali'
intrada del detto luoco troverai un scoglio ,
lascia il detto scoglio, cio dalla banda
destra da sirocco, Se va dentro della terra ,
Se quel si il porto , che buon fondi <3t
buon frzador, Se vien chiamata la detta
terra Liesina , Se ancora pi oltra per staria tu troverai un scoietto , vuol te romagnir
da garbin , Se andar per staria circa miglia
t. tu troverai un'isola bassa, pelosa, Se
lascierai la detta isola dalla banda de gar
bin, per canal, in mezzo della detta isola
tu troverai un porto grande, la conoscen
za d' esso vi una maciera di pietra fatta
mano : & l' intrata del detto per garbin,
& vien chiamata la detta lisolaTorcola. Par
tendoci dalla detta isola da levante andando
per sirocco circa miglia 1g. tu troverai un
cavo erto Se grosso, Se sotto il detto cavo
tu Tederai un porto : . 1' intrata del detto
porto- per tramontana , & vi buon fon
di passa 6. & buon per andar i ponente ,
sotto ir detto cavo tu troverai un cavo for
za da rnaistro , che paravego di sirocco
il detto cavo vien chiamato cavo Cumano ,
il detto cavo per staria per canal dalla
banda de canal tu troverai una valle con
una rena bassa- chestatio di tutti navilij ,
e di tutte navi, & vien chiamato il ditto
luogo Sabioncelo. Partendoti dal ditto luo
go circa miglia 4. dentro ostro Se sirocco
tu troverai suso una ponta una terrizuola.
habitata guasta , la intrata del porto da
ponente t Se ha fondi di passa 15. d'acqua ,
& mai luogo per traversare .
La ditta terra vien chiamata Curzuolla..
La ditta fuora un'isola - Partendoti dalla
ditta terra andando per levante circa m. 4.
tu troverai alcuni scogli con alcune muraje
suso, non te accostare al scoglio gran
de da garbin, perch l una secca, St
tu troverai un scoio piccolo, lassalo da
garb1n Se accostati ad esso Se fa la via dal
sco1o , che h dette muraje suso ,& uni
fcon paravego de sirocco. Se vien chiamata

7
il ditto scoio S. Massimo. Partendose dal
ditto scoio circa miglia 45. entro levan
te Se sirocco tu troverai un cavo alto roccado. Et da ponente del ditto cavo tu tro
verai un scoietto & netto torno del dit
to cavo habitation Se paravego di siroc
co, Se vien chiamato il ditto cavo la Zuliana . Partendoti dal ditto cavo cio per
scoia , andando per staria circa mig< a?.
tu troverai una valle, dentro la ditta val
le tu vedrai una torre alta, il ditto luoco
vien chiamato Prepo , pi oltra mig. 5. tu
troverai una bocca da tramontana . Andan
do per la ditta bocca tu troverai un scoio , vuol dentro vuol di fuora puose andar netto. Et vedrai un canal dal
la banda di tramontana, scorresse levante
& ponente , romante le ditte isole grande
habitate da garbin , & lo statio delia pri
ma isola da levante Se vien chiamata
Zu liana. Circa miglia 1. per levante vai a
un'altra isola grande habitata, Se V intra
da del ditto porto, Se vien chiamata la
ditta isola Calafata . Partendoti dalla dit
ta isola di levante; circa miglia . un'
altra isola habitata, vedrai alcune isole,
Se fa la via dalle ditte Se vedrai lo porto.
Et romante il ditto porto da ponente, Se
scende acqua , Se vien chiamata ia ditta isola
Calamonta . Partendole dalla ditta isola al
la terra ferma circa miglia . per gre
co, tu Tedrai un cavo roccado, & den
tro dal ditto cavo roccado si porto, &
habitato , a ha acqua , Se buon sorzador &
fondi di passa 12. d'acqua,; il ditto luogo
vien chiamato Malfin .> Et vederai pi ol
tra per staria c1rca miglia 5. tu troverai
un'isola habitata da Frati, avisandoti la
scia la ditta isola da garbin , de dentro dal
ditto golfo tu vederai habitation, che son
due valle grande, quella da levante vien
chiamata Mardoglia , l'altra dalla banda
di garbin vien chiamata Granosa , avisandote dalla ditta Ragusi per terra mig. 4.
uscendo por andar a Ragusi , accostate dal
la banda di levante, perch la ponta dalla
banda sinistrasi secca circa un provesePassando la ditta ponta accostate alla staria
de garbi n& lassa la ditto scoio da grego, per
ch a uaa secca, e h pi 3. d'acqua, & veninetto . Voltando il detto cavo tu troverai
una valle che ha paravego descoverto? che
bon fondi Se forzadore , Se vien ch1ama
to il ditto luogo S. Martin, fuor della det
ta valle troverai una secca e alcuni grebani , per ponente tanto quanto ti pa/e, la
sciando i detti grebani dal lato sinistro,
cio da tramontana. Voltando i detti gre
bani per staria circa miglia 4. tu troverai
una. terra- amurada x e habitata., dentro
delle

dalla detta cio da levante v1 un porto


con cadena , & entrasi per ponente, &vien
chiamato il ditto luogo Ragusi. Davanti
del dito porto vi un' isola grande alta
estende entro ostro, Se sirocco & de garbin, avisandote che gran fondi di passa
jo. Se vuolse metter da grego i provesi al
la detta isola , & la ditta isola vien detta
Croma.
- .
Pi oltra per starla circa miglia 8. alla
banda de tramontana tu vedrai alcuni casa
menti che son molini d' acqua , avisandote
non ti accostar troppo perch vi poco
fondi, Se secco, vien chiamato il detto lo
co i molini diRagusi. Partendoti da i detti
molini per staria circa miglia tre, tu ve
derai un cavo , Se un scoietto basso, acco
stati alla staria , perch el vien una secca
per la via de levante una balestrala , St
anderai netto. Dentro dal detto cavo ad
tramontana una valle, & buon loco", St
buon fondi, Se buon sorzador, il detto lo
co vien chiamato Ragusi vecchio, voltando
il detto cavo per staria miglia 1?. tu tro
verai un cavo forean, Se dentro al detto da
ponente buon da sorzer &vien chiamato
1l detto loco Malonto pizzolo . Voltando
il detto cavo tu troverai una bocca pizzola bassa; & un scoglio grande, & dentro
dal detto da tramontana un scoietto piz
zolo , lassa il detto scoio da garbin, Se v
dentro in la bocca Se serra nel porto, &
bon fondi , e buon sorzador , Se vien
chiamato il detto , Malonto grande . Pi
oltra per staria circa miglia 6. tu troverai
un cavo forean bianco roccato alia bocca ,
& anderai dentro grego & tramontana ,*<Sc
poi tu troverai per levante, & cos ande
rai dentro miglia 1$. Se in cavo del detto
golfo- vedrai una terra amurada, e habitada, Se vederai da tramontana una fiumefa
grande, la detta terra vien chiamata Cataro.
Uscendo fuora del detto loco appresso la
bocca , accostandose alla banda sinistra tu
vederai una boscaia con una Chiesa rotta ,
Se statio de nave , Se vien chiamata S.
Maria in Rosa . Pi oltra per staria miglia
due tu troverai un scoio, che ha una "val
le per levante , il scoio te roman per gar
bin, avisandoti il scoio con la valle si
buon- sorzador, Se buon statio, Se vien
chiamato il detto Innanzo. Pi oltra per
aria circa miglia otto, tu troverai un por
ta sta per tramontana, & dentro dal detto
sono due valle, una per andar in fevaore ,
Se l'altra per andar i-n ponente. Avisandoti che in mezzo del porta vi ima secca,
cio alla bocca , & h pie sei d'- acqua^ se
tu vuoi andar Se uscio netto accostati al
ponente Se ander*i netto . Pi akrapeiftati.

circa miglia 1o. vi un cavo , 8t vederai


un castello pizzolo amurado eoa una boc
ca pizzola, Se vi un'isola grande, alta,
roccada da garbin , Se voltera1 il detto sco
io. Remagnatc il scoio da garbin, & ti
puoi metter al scoio alla staria, il detta sco
io vien chiamato Buda. Pi oltra per staria
circa miglia 1o. tu vederai un dirupo con
uni Chiesa suso, che par un castello, Se
vederai una spiaggia, Se una valle, con
numera, Se tu vederai un cavo uscir fuora
per ponente, vuolte metter dentro del cavo,
cio da grego , Se star bene , che buon
fondi , Se buon sorzador , Se vien chiamato
il detto luoco Antivari.
Pi oltra per staria circa miglia 8. tu
troverai una valle , Se tu v dentro per le
vante ; & luoco di cavili) piccio
li , Se sorgitore, e appresso un dirupo
bianco vien chiamato il detto loco Val di
Noce, & ancor pi oltra m. 4- tu troverai
una terra alta sopra un dirupo ; la detta
non ha porto", ma la calla, & sorgitore
per.tutto circa m. 4. &in mar fondi di passa.
10. & vien chiamato il detto luoco Dolcgno'.
Dolcigno oltra per starla circa mig. 18.
tu vedrai una spiaggia bianca boscuta, Se
partendoti da Dolcigno ancora circa m. 8.
tu vederai un scoglio piccolo solo da tra
montana circa miglia a. da levante tu ven
derai una iocca di fiumara che vien chia
mata quella LudrJa . La conoscenza di que
sti una Chiesa Se dalla bocca della fiu
mara , Se vien chiamata la Chiesa di SanNicolo: pi oltra circa mig. 8. al capa
della spiaggia tu trovera1 un capo dentro
boscuto Se vien scovata in acqua , voltando
tu truovi il porto , entra dentro per tra
montana , la conoscenza di quel vegnendo
de mar il detto luoco tu truovi montagna,
a marina tutta spiaggia> facendo quella
via Se andarai bene, Se vien chiamato il
detto luoco Medoa.
La Medoa in bocca del (fetto porto ri
sponde una fiumara vien chiamata Alesio,
partendosi del detto luoco circa miglia *o.
per garbin vederai il capo dentro m1gliora
to, vien chiamato il .detto capo Rodani,
pi oltre per staria circa miglia sei, tutro,
verai un capo che paro iscplato, dentro dal
detto entro levante. Se sirocco mig. 1. e
largo per navilij , e buon sorgitore , Se vien,
chiamato Capo- di Pali .
Pi oltra pei staria circa miglia 7.. tu truo
vi una terra alta sopra una montagna per
ostro, partendoti dalia detta montagna tu
Vuoi andar per ostro tanta che tu metti
l1 trra da basso dentro levante & siroc
co, Pfch4 vi sopo J$ seccjje grandi sotto. acqua

acqua larghe circa miglia 4. vuoisi tornar


dentro greco Se levante tanto che tu metti
la terra damaistro, accostati alia terra quel
che ti pare, Se starai hene , & partendoti
dal detto capo dentro ostro , & garbin tu
vedersi un capo forean , & dentro dal det
to capo sono secche, allargati circa miglia
due, tre, anderai netto, la detta terra
chiamata Durazzo.
Il detto capo vien chiamato.il Capo del
le Malie , o-tra per starla mig. 60. tu ve
lerai un fiume con torri in bocc l , la pri
ma da tramontana vien chiamata il Prego ,
-h seconda d1 garbin vien chiamata la Spinarezza . A capo de i detti liti tu troverai
alcune motte bianche roccata da garbin,
vin chiamato il detto luoco 1 Cavedoni .
Dentro da i detti tu troverai un golfo
grande tra levante Se sirocco, dalla banda
di tramontana tu troverai uno con alcuna
bocca con alcune case habitate vien chia
mato il detto luoco la volont ; partendoti
dalla detta Valona andando dentro ostro ,
Se garbiu dalla banda del golfo, tu trove
rai un porto, a capo del detto una sta
na : la conoscenza del detto la montagna
scavezzata, & y dentro ponente, Se gar
biu , Se vien chiamato il detto luoco porto
Raguso.
Partendoti dal porto Ragusio venendo per
staria_ tu troverai una casa , ove stangano
alcuni calojeri , vien chiamato ilColombetto, partendoti per staria tu_ troverai una
ponta bassa , arsa , bianca , vien chiamata
la Lengua , Se i Cavedon , cV un scoglio
alto, e hahitato con una Torre, & vi
sorgitore dalla banda dentro, & vien chia
mato il detto Sasno; ,, Avisandoti che per
tutto quel golfo della Valona del Sa no den
tro bon ferratore , Se facciati a sapere
che dalia ponta d'Antiveri it1si no al star
gno, e per tutti i golfi celudri per rivie
ra insino al Sasno , fin' migli f tu tro
vi un sorgitore , & buon ferratore : dalla
. lengua per staria circa mie. 1o- una val
le a Parovego d'andar ponente, Se luo
co per navilj per andar in ponente; &fuora delia detta valle voltando la ponta an
dando in levante una secca larga un mi
glio e mezzo. Avisandoti che dentro Se di
1uora da essa si pu andar dentro da essa
accostandoti bene alla staria ;& vien chia
mata la valle dell'Orso: circa mig. 20. per
staria tu troverai un luoco da sracio da galie. Se navilij piccioli per andar da levan
te Se da ponente. La conoscenza del detto
loco un capo recato , sopra il detto capo
tu ver'crai una chiesa de calojeri, Iacononoscenza questa , venendo da mare tu ve
lerai la montagna, c una vallata scovata ;

Se quella fa conoscenza del detto luoco:


Se vien chiamato il detto luogo la Gramila. Pi oltra per stan'a_ circa mig. 30. tu
troverai una ponta sottile, e da levante del
la detta ponta tu vederai un capo rosso rot
eato , entrerai dentro per tramontana , so
pra il detto capo rocato dalla banda destra
cio da levante, & anderai dentro da tra
montana, & vederai un capo pur dalla ban
da destra da levante, dentro h_ buon fon
do , Se buon sorgitore per tutti i tempi , \i
acqua, Se buon rinfrescamene , & vien
chiamato ildetto luoco Pjlormo.
Partendosi da Pilormo circa mig. 24. den
tro ostro, Se sirocco accostandoti all'Isola
di Corfu , tu vederai per staria una terra
dirupata , volgendo il capo della terra la
sciando la detta terra dal lato destro, cio
da ponente tu vederai una valle con alcune
muraglie , & una chiesa da calojeri, l' la
trato della detta da garbin , Se h nome
Cassopo, & buon sorgitore, & buon fer
ratore, OC h acqua: aricordandoti chedaila banda di ponente dell' Isola di Corf tu
vedrai alcune lsole che si habitano. chia
mata la detta: e da tramontana h buon paravego , &buon sorgitore per Provenza , &
acqua assai, Se vien chiamata la detta Iso
la da garbin erta, e di capo della detta vi
altra rocca habitat Et la conoscenza
del detto loco una spiaggia bianca metteti alla detta, & sarai coperto da Proven
za , Se h buon ferratore : Avisandoti , se
tu volessi andare in levante , in poneote dentro dalla detta Isola cio da tramon
tana, accosratialla detta Isola, quanto tu
puoi, & anderai netto : Avisandoti della det
ta Isola Fanuu , Ia"TVIedera, sono due
Isole sono secche, & non si pu andar.
Avisandoti che se tu volessi voltar l'Isola
da ponente cio dalla banda di terra , tu
vedrai un faro , Se arderai netto quasi _ per
staria dell'Isola circa mig. 5. & vedrai un
capo con un scoglio , la intrata del detto
da ponente, e\ dentro per sirocco, &
h buon fondo , Se buon ferrator , & vie
chiamate il detto loco Timon.
Porto Timon aricordandoti lascia il det
to scoglio da garbin , & pi oltra per sta
ria della detta Isola tu vedrai una pontasabionada per_ scavezzata , allargati dalla
ponta circa mig. uno c tu vederai il paravego della detta intrata per ponente, habuon sorgitore, Se b1:on fondo, e paravego
di Provenza, & di traversa, Se vien chia
mato il detto loco Formentara.
Partendoti dal detto luoco andando den
tro levante, , e sirocco tu vederai un' Isola,
qual grande, Se habitata, h porto da
tramontana ; partendosi dalla detta FormenB
tera

IO
tara vuois1 fare la va dalla "detta Isola,
cio da caPQ. di garbin, Se vuoisi andar
tanto alla via della detta Isola , che. tu ti.
inetti un scoglio , che alla terra ferma
per tramontana , & anderai largo mig. tre ,
dal detto capo di levante di Corf; ricor
dandoti che secco circa mig. 3. , pur fa
cendo la via dal detto scoglio da terrafer
ma , 1.1 detto scoglio- vien chiamato Civita ,
l'intrada del ditto scoglio da ponente, &
vuoisi accostar alla staria , Se andare per
garbin-, Se l vedrai una chiesa di calojeri
con uni bocca picciola, vi acqua, Se
habitata la detta bocca da garbin , & per
ealie , Se per navilij , ricordandoti che i
detti luoghi sono due scogli ; ricordandoti
che la decta costa di Cprfu tutta d'intorno
h sorgitore tornando Gasopo..
Partendoti dal detto Casopo venendo per.
la staria dell' Isola> circa mig- due. tu tro
verai- un scoglio piccioloroccato , chiamasi.
il scoglio della Serpe, timanti.de tramon
tana pi oltra per levante alla terr ferma
tu vedrai tre scogli, da i detti tu puoi en
trare rimanendoti i scogli- per ponente T
buon loco, & buon sorgitore, partendoti
dalli detti scogli per staria tu trovera1 cir
ca mig. tre, alla- banda sinistra cio per
levante , un stagno con paludaccio, &
fiumara pescareccia : Se dentro dal dette- fiu-.
me tu. vederai un castello habitata, il stacio da levante dentro dal capo, qual par
te, $c buon fondo, e sorgitore per tut
te navi, e per tutti tempi, & vien chia
mato il detto luoco, ilBatrinto: partendo
ti dal Butrinco per garbin circa mig. 12. tu
vedrai una terra grande con due castelli li
ti sopra una rocca., Se davanti dalla detta
terra un' Isola, Se vuol- rimanere la det
ta Isola dalla banda- sinistra-, cio da po
lente , & far la via del capo, Se mettiti.
J. come par te , ha buon fondo , & buon
sorgitore, & vien chiamato la detta terra
Cori'v
Accostandoti alla detta_ terra di Corf da
capo. di. levante circa mig. 3. in ostro &
garbin tu trovi alla staria dell' Isola Salise, & acqua, partendosi dal detto Corf
andando per levante circa mig. 20.- tu tro
verai un scoglio picciolo, il- scoglio vuol
rimaner per garbin. Il detto scoglio h bon.
ferratore Se stacio da tutte le navi , . che ha
d' andar in levante, &in ponente.. Parten
dosi dal detto scoglio per staria dentro le
vante & sirocco circa mig. 1o. un sco
glio; partendosi come ho detto dinanzi,
vien. chiamato il detto- scoglio , Ziuta.
Partendoti dal detto scaglio circa mig. 12.
per ostro tu troverai un' Isola grande habi
tata nei detti; porti> l!Isola.da.tramontana,

accostandoti dal capo di ponente della det


ta Isola andando per staria , tu vedrai due
scogli per staria dentre di essi rimanendo
ti da tramontana, & sar in porto, &
bon sorgitore , Se con tutti i tempi andar
in levante, Se in ponente Se pi oltra cir
ca mig. uno, tu vedrai una valle & va den
tro ponente , Se garbin tanto sopra le pon
te avicinandoti tu arai. in porto. Ancora
ti ricordo con una buora tu sei impegnato
dentro. Ancora ti ricordo guarda circa ua
miglio Se mezzo vi una secca grande &
lunga per levante dell'Isola circa una ba
lestrata , secca , Se par come una bonazza sopra acqua modo d' una testa di un
vecchio marino. Avisandoti "che voler an
dar netto , tu debbi far la via de i detti
scogli da ponente, & vedrai un dirupobianco facendo la via col detto, & anderai a i
detti porti rimanente la secca d2lla- banda
sinistra cio da. levante , Se andrai netto ,
& puoi andar con galie dentro la secca:
Se l'Isola vien chiamata Detto Luogho.
Perch partendosi da Civita circa mig. 5.
per staria tu troverai una spiaggia bianca
grande, ivi $ acqua, Se legne , & la detta
spiaggia , vien chiamata la spiaggia da Ga
bon : pi oltra circa mig. 5. tu troverai un
capo forean , voltando il detto capo tu ve
drai per greco circa mig. 1o. un dirupo al
to rochato, Se soprail detto tu vedrai una
torre; facendo la via del detto tu vedrai
una bocca piccola rimanendoti il detto di
rupo. dalla banda destra cio da sirocco, &
andrai dentro per tramontana, & vedrai un
gran stagno con fiumare & boschi , vi sono
peschiere, buon sorgitore, & buon fondo ,
<Se vien chiamato il detto loco, il Velechi-.
Partendoti dal Velechi per staria circa
mig. 20. tu troverai una bocca guardasi
stretta, & guarda in greco, & garbin, avi
sandoti la detta bocca: un stagno, e tu
debbi accostarti dalla. poma di levante del
la detta bocca Se vederai una chiesa facen:
do tu. la via alla detta chiesa ,> la quale si
chiama S. Nicol, & nel detto golfo una
terra habitada da Albanesi Se vien chiama
ta Larta , & per il detto golfo buon sor
gitore uscendo fnora della bocca per staria
circa mig. 2o. vederai un stretto, ch'era
un canale, & dalla banda destra vedrai una
terra habitada picciola, ch'era un ponte,
che passava dalla detta terra in terra fer
ma vi fondo di pie 4. & la detta ter
ra S. Maura & la detta terra suso l'Isola
del Ducato , & guardasi i- Velechi con il
Ducato quarta d'ostro inverso sirocco, &
sonovi miglia 70.
Andando dal dette capo del Ducato tu
trac*-

truova uft scogleto largo dalla detta Isola


circa mig. , vi sorgitore dal^detto scoglio
all' Isola per Provenza, Se vi fondo i
aS. passa, e vien chiamato il detto scoglio
la Sessola. Partendoti dal detto capo del
Ducato per stati? circa mig. 8. vedrai una
valle grande habitata & iuoco di rinfrescamento acqua , Se vien chiamato il
detto luogo di Figo : al duetto capo del Du
cato vedrai un canal guardati in si rocco &
.maestro , al capo del detto canale da po
nente dalla banda di garbin vederai una ponta
bassa, & dentro dalla detta ponta vederai un
porto con alcune muraglie, vassi dentro tra
ponente & maestro, Se r1 buon fondi, Se
buon sorgitore , Se vien chiamato il detto
loco Viscardo .
Pi oltra per staria della detta Isola cit
ta mig. 18. troverai un golfo con due spiag
ge grandi una .-la ponente, Se l'altra da
ostro ; Se vien chiamata quella da ponente
la valle di Galilea, & quella da ostro, vien
chiamata d'Alessandria , vi acqua Se rinfrescamento , Se buon sorgitore per andar
i ponente. Svisandoti che dalla banda di
Barbio tu vedrai un' Itola grande', due valJi grandi, rimangono !e_ dette Isole dentro
dal canale, Se sono habitate: il stacio del
le dette valli la valle di ponente ; vi
buon largo, & buon sorgitore. Avisandoti
che a capo di detta Isola da levante per
staria vederai due ponte, rimangono ledet
te da ponente, & da greco, Se vederai ^un
fonte grande Se v dentro ostro Se garbiti 1
& ha buon sorgitore & buon porto, la co
noscenza del dotto porto un capo roccato bianco, vuoiti rimaner il detto caoo dal4a banda sinistra cio da^ levante, Se ha
buon fondo & netto ; Se vien chiamata la
detta Isola del Compare ; & ancora> parten
doti dalla detta valle d'Alessandria circa
mig. .5. tu truovi una valle grande con una
spiaggia Se paravego Se sorgitore da sirocco alla tramontana, Se vien chiamatala
detta valle Genovese .
Ancor_ partendoti dalla detta valle d'A
lessandria pi oltre per staria mig. 10. tu
troverai una spiaggia & sorgitore Se acqua
Se rinfrescamento , & bon sorgitore di
tutti i venti forcani & di provenza. La co
noscenza della detta spiaggia una mon
tagna invergata scavezzata, & la valle
dell'Asino .
Pi oltra per staria circa mig. 1o* da sirocco tu troverai una ri-va roccata bianca ,
Se. rossa. Avisandoti di fuora della detta di
sirocco circa mig. . largo una secca che
a pie 4. d'acqua; volendo andar netto ac
costandoti alla staria circa mig. 4. .inderai
netto : pi ancora per staria circa mig. u.

vedrai un golfo grande , Se una ponta bai*


sa , largati dalla detta ponta circa migli!
uno. Avisandoti che la detta secca , vuo1
rimaner la ponta alla banda- destra cio da
garbin, & anderai dentro levante, siroc
co, & buon sorgitore & ha acqua & viet1
chiamato il detto oco, il Targo de Cefalonia , avisandoti che venendo alia detta
ponta tu vedrai ostro, Se garbin circa mi
glia 5. un scoglio, Se sorgitore; & fer
ratore per condurle in levante: &a ponen
te, il detto scoglio netto, Se fassi stret
to il scoglio, & a ponente, il detto sco
glio netto , Se fassi stretto scoglio , Se la
ponta , & poi entra donde ti pare , Se vien
chiamato il detto scoglio, Viardoni , la det
ta Isola grande vien chiamata , la Cefalonia.
Tornando alla detta* Isola del Compare
andando a Chiarenza dentro levante, & sirocco sonovi mig. 40. partendosi dal detto
capo del Compare per greco, circa miglia
lo. tu troverai tre scogli erti rocati , la la
trata de' detti dalla banda di greco de' det
ti scogli piccoli buon loco , & coper
to da garbin , Se de tutti i foreani Se ha
1ofido di passa 15. Se sono chiamati i det
ti luoghi Chuccolari, partendoti da' detti
Chuccolari circa mig. 30. alla quarta d'o
stro verso sircco vederai una terra susO
una ponta bassa, avisandoti tu troverai un
scoglio., vuoisi lasciare_ il scoglio dalla ban
da destra cio da garbin , Se fa la via del
la terra , & e stacio alla terra de Forconi,
ha buon fondi , e buon sorgitore mettendo.
ti largo dal detto loco cjuel che pare a t,
& la detta terra , Ch1arenza.
Pi oltra per staria circa? mig. 5. tu tro
verai una punta con spiaggia con una pie
tra appresso terra , la detta vien chiamata
la punta di Chiarenza. Partendoti dalla det
ta ponta circa miglia 12. per garbin ve
drai un' Isola grande habitata in ponta deila detta Isola dalla banda di sirocco vedrai
un golfo , v dentro circa mjg. 5. Voltando
la ponta del Zante vedrai un scoglio- rto
boscuto , vuoisi rimanere il detto scoglio al
la banda sinistra cio da garbin, andando
da levante vedrai al detto scoglio una mura
glia, vuoisi metter per mezzo la detta mura
glia ferro & provese mettendo provese
alla detta muraglia di fuori ereco, Se sorge
r in fondo di passa ?. Se buon luoco per
tutti i tempi per andar in letante & vien
chiamato il detto scoglio il peloso: avisan
doti che volendo intrar da ponente del det
to scoglio vuoisi lasciar di m'g. due tanto
che trovi il canal dentro da levante & sirocco: avisandoti che dai capo di ponente
del scogl1o son due secche larghe, & circa
--w
B2
mig1

mig. due, & son pi tre in quattro d'ac


qua, & avisandoti per tutto il detto golfo
ben fondi , Se bon sorgitore .
qua , & cos tu anderai netto .
Partendoti dal detto scoglio mig. 5. per
Partendoti dal detto luoco per staria an
dar in levante circa mig. 8. tu troverai una
garbin vedrai un scoglio arso bianco Tocca
to dalla banda di sirocco, il detto loco ha ponta bassa con una terra suso, & ha muo
paravego, e bon sorgitore da tutti i tempi io dalla banda di levante, entrasi dal det
per andar in levante, e volta in terra dal
to muoio , cio per garbin * <& fondi di
la banda di greco. entra mettendoti il sto
pie 8. Avisandoti che di fuora dal detto
glio per sirocco, Se vien chiamato il detto muoio puossi star a ferro a provese cio
d' estate , bon ferratore, Se fondo di
loco , la Mata .
Partendoti dalla detta Mata circa mig. passa otto, & vien chiamata la detta ter
40. per ostro tu truovi due scogli bassi ha- ra , Modon .
bitati da calojeri. Avisandoti dalla banda di
Modon con Sapienza dentro ostro, & gar
levante de' detti tu vedrai una spiaggia, tu bin mig. 5. Sapienza Isola , & paravego
ti pu metter largo un miglio , Se bon di garbin , Se paravego dalla banda di gre
sorzitore di passa sei a ponente di Proven
co; la conoscenza del detto stacio dal
za , Se vengono chiamat1 i detti , Strivali . capo; della spiaggia di levante; li vedrai
Partendoti dai detti Strivali circa mig. un dirupo rosso roccato, vuoisi metter per
40. tra levante & sirocco > tu troverai un mezzo il detto, & bon fer*or-r'& beft
scoglio habitato da calojeri , Se- paravego fondo di passa 30. pi oltra per la dettarse
de 1 detti dalla banda di greco , & vuoi
la circa mig. uno tu troverai una ponta ro>
si metter per mezzo la chiesa de calojeri <5c cata larga dalla detta Isola una balestrata,
vi fondo di passa sei in S. Se si pu an
& una secca sotto acqua , Se h pi 7. vol
dar in levante, Se ponente, & vien chia
gendoti al detto per staria alla detta Isola
mato il detto loco Pruodo.
circa mig. "due tu vedrai un porto largo
Ancora partendoti dalla detta ponta di grande , v drento per garbin , & coper
Chiarenza per staria circa mig. 20. tu tro
to da tutti i tempi , Se buon ferratore ,
verai una ponta bassa foreanada garbin , Se vien chiamato il detto , porto Longo .
paravego di Provenza Se bon sorzidore ,
Partendoti dal detto circa mig. uno den
la conoscenza della detta ponta un castel
tro il canal tu vedrai un' Isola pelosa ha*
lo , Se fra terra dalla ponta circa h1. 4. pi bitata da calojeri : pi oltra mig. uno tu
oltra per starla tu trovi un golfo grande , troverai un'altra Isola gTande , Se vien chia
avisandoti che la detta ponta di Chiarenza mata Caurera, Se dalla detta S. VenceInsino al detto golfo per starla sorgito
dego mig. 3. per greco; da Modon a S. Venre, Se vien chiamato il detto golfo, Lor- cedego_ per_ staria circa mig. 5. tu troverai
cadian : la ponta di Chiarenza con Pruodo una spiaggia grande habirata , & h acqua,
si guarda dentro ostro, & sirocco m. 80.
la detta vien chiamata, il Griso.
- Partendoti da Pruodo per staria alla ter
Pi oltra per staria circa mig. %. tu tro
ra ferma circa mig. 10. tu vedrai un castello verai un'isola erta habitata da calojeri, Si
sopra un'Isola, avisandoti che dalla banda vien chiamata la detta S. Vencedego; il
di levante del detto castello , tu vedrai detto S. Vencedego guarda la quarta di siuna bocca piccola, aricordandoti che lo
rocco verso levante , & mig. 10. Avi
co per "nav1lii piccoli , cio barche , Se ga- sandoti , che il detto S. Vencedego, cio
Lie sottili , Se anderai dentro per canal , alla terra ferma circa migl. uno un capo
avisandoti che vogli andar al capo della rocato, sopra il detto una torre ro& , &
detta Isola, & l vedrai nn scogliodirupa- vieir chiamata Capo ponta di gallo; Avisan
t lasciando il detto dalla banda sinistra, doti dalla detta ponta a S.. Vencedego vi
cio da ponente facendoti la via da greco , sorgitore per tutto , chi vuol partire il ca
& vedrai una ponta circa mig. 4. & vuoiti nale haver fondo di passa 6. di sotto del
metter dentro della detta ponta cio da la detta Ponta di gallo, & buon paravego,
Se buon sorgitore da Provenza .
greco tanto che tu sarai con il detto sco
glio ha bon fondi Se sorgitore , il dettojo- - Pi oltra circa mig. S. per staria tu ve
co vien chiamato il porto del Gionchio , drai una ponta erta forcana rocata da le
vante , Se sopra la detta ponta vedrai una
Se il detto castello, vien chiamato il Gion
terra habitata, vien chiamata la detta terra
chio.
Pi oltra circa mig. 4. per tramontana tu Coron, volgendo il detto capo rocato, cio
vedrai una spiagg1a , & dalla detta spiaggia da tramontata per staria , tu vedrai alla
marina un muoio, & buon sorgitore den
vedrai un scoglio piccolo bianco, vuoit1 ri
manere dalla banda sinistra a far la via tro, dal muoio, cio da ponente; Avisan
doti che tu ti dei metter tanto c'entro , che
della spiaggia, Se vedrai una- fiumara d'ac
tu

tu arrivi alla Torta del Castello, & sar


buon sorgi tor & netto , perch di fuora
dal detto loco spreo : partendoti dalla det
ta terra vederai un golfo per maestro; il
deus golfo vien chiamato il golfo di Coron .
Partendoti dal detto Coron sopra mig. 30,
alla quarta di levante inverso il greno tu
vederai una bocca , & st per greco , &
dentro dalla detta bocca vtderai 2. valle
dalla banda destra da sirocco , & suso la
detta vederai una Chiesa, Se al detto "luo
go si mettono i navilij , Se assai buon
sorgitore , Se stacio da tutti venti , cio
terrazzani, Se vien chiamato, il detto lo
co , Lintolon .
Ancora pi oltra per staria circa mig. 30.
dentro ostro , & sirocco tu vederai un ca
po erto rocato dentro dal detto capo , cio
dalla banda destra da tramontana un Ca
stello sopra un poco di dirupa , Se vien
chiamato il detto Castello di Menna, i so
pradetti dirupi son chiamati i dirupi di
Menna. Avisandoti che dentro del detto
Castello stacio per barche , & non per
navilij . Pi oltra da i detti diruppi per
staria circa mig. 4. vederai una valletta
grande scavezzata , & dentro della detta valle
buon ferratore, & buon paravego da sirocco in sin al ponente , vien chiamata la
detta valle Santamaria , la conoscenza della
detta valle una roccata bianca, vuoiti ri
maner la detta via dalla banda s1nistra, &
guardasi San Vencedego co '1 capo di San
ta Maria entro levante, & sirocco mig. 70.
Avisandoti che per mezzo la detta valle di
Santa Maria circa mig. 5. un scoglietto
basso netto, tutto a torno vien chiamato
il detto, il calojcro; volgendo il detto ca
po di Santa Maria circa mig. 2. per sta
ria tu vederai una vaile, la detta valle
loco , & paravego da navilij piccioli , &
dentro la detta una Chiesa, & coperto il
detto loco da greco , in fin all'ostro; la sua
intrata per maestro , Se buon ferratore ,
vien chiamata la detta valle Santa Maria .
Andando ancora per staria mig- 4. tu ve
drai un_ dirupo rocato rosso, & dentro dal
detto dirupo vedrai un porto grande , &v
dentro; ti dei metter alla Valle di sirocco ,
& potrai stare a ferro, Se a provese, &
buon fondo di passa 14. intrando nel det
to porto vuoisi accostare ad una ponta bas
sa rocata , Se lasciarti il detto dirupo ros
so dalla banda destra : Avisandoti che a
mezz"0 del d*tto porto una secca di pie
11. d'acqua , Se netta da torno; Parten
doti dal detto porto circa naie 30 tu vederai
un capo dentro dal detto , & da tramon
tana stacio & buon sorgitore , sopra il
detto unCastello, yin chiamato il detto

Castello Rampani , dentro dal detto loc


vederai un golfo grande, cio da ponente,
& vederai una torre dal detto con una fiumara
grande , & puoi andar nella detta con nanavilij piccoli , Se vien chiamata la detta
torre Voschili Potamo , il detto golfo vien
chiamato, golfo di Castel Rampani.
Partendoti dal detto castello Rampani per
levante circa m. 8. tu vederai un'isola Scia
detta isola fa bocca con la staria . Avisan
doti che dentro dalla detta bocca non pn
andar legno se non galic sottili , legni
piccoli de pie 4. Avisandoti che si vuol
lasciar la detta isola dalla banda di greco,
Se volgendo la detta ponta tu vederai una
spiaggia grande , tu ti puoi metter alla
detta, Se sarai coperto da buora, Se da Pro
venza . Avisandoti che per mezzo la detta
spiaggia_ volgendo il capo da sirocco dalla
banda di greco, vederai una yalle alla det
ta isola, Se coperta da garbin , Se da tut
ti foreanii; & vien chiamata la detta isola
Cervi . Pi oltra ci1cg mjg_. 10. per greco
aila terra ferma tu vederai un capo, &
dalla spiaggia di levante; il detto capo> si va
fuora per garbin ; il detto loco stacio , Se
paravego di tutte navi , la conoscenza del
detto loco dalla ponta di garbin un sco
glietto basso in acqua sopra la terra ertOL,
Se sono alcune -mansiere di pietre , & quel
lo la conoscenza del loco, & vien chia
mato il detto loco Lavazia .
Pi oltra per staria da levante tu trove
rai una ponta bassa foreana a garbin , il
detto loco, Luon sorgitore, e paravego,
Se vien chiamato il detto loco la ponta di
Santa Maria
Pi oltra circa miglia 2. tu troverai un
capo rocato, quel capo vien chiamato.capo
Malio Sant' Angelo .
Partendosi dal detto capo Malio dentro
ostro , Se garbin circa mig. 2. tu troverai
un'isola grande habitat', la detta isola non
ha porto, Se ha dalla banda di sirocco due
isole quali hanno stacio , & paravego di
buora, di provenza, tu ti debbi metter alle
dette tanto che tu sii coperto di buora , Se
buon .sorgitore ; sono chiamate le dette
Dragonere. Partendoti dalle dette circa m.
2. per mezzo le dette una valle all'isola
grande , la qual valle saria porto , e buo
fuoco, mettendoti dentro quel che ti par
r, avisandoti che ti conviene armeggiar
in quarto , Se starai ben largo sendo della
valle una spiaggia con una Chiesa, &
vien chiamato 11 detto loco , S. Nicol .
Pi oltra per staria per mezo largo a sirocco scoglietti, puoi andar dentro, Se di
fuora perch sono netti, vengono chiamati
i detti scogli Doi .

Et volgendo la detta ponta da garb1u ve


lerai un scoglio rocato erto per mezzo il
detto , cio da greco all' Isola grande tu
'vederai un Castello alto, Se sotto il detto
una spiaggia, & una ponta foreana agarbin , e ti puoi metter alla spiaggia , & sa
rai coperto da levante insino al ponente,
Se ven chiamato il detto scoglio da garbin
Ilpvega, & la detta Isola col Castello vien
chiamato l' isola di Cerigo : avisandoti che
nella detta Isola grande troverai alcune
vali grande coperte da buora, & da sirocco per navili che s'ajutano da remi.
Partendoti nella detta Isola di Cerigo
dentro ostro , & sirocco circa mig. 30. tu
troverai un' isola grande , la detta isola
grande non ha sorgitore u paravego, Se
da capo di ponente della detta isola un
scoglio largo circa mig. 3. avisandoti che
dentro dal detto scoglio e V isola una
secca per raso acqua, puossi andar netto
accostandoti alla detta isola over al scoglio
Se vien chiamata la detta isola, Cerigo il detto
scoglio chiamasi il Porto, avisandoti che dal
la isola da levante isola secca sotto- ac
qua allargandosi dalla detta mig. t. inmig.2.
Ancora partendoti dalla detta isola di
Cerigo circa mig. 30. per sirocco, trove
rai quattro isole, tu puoi andar dentro, Se
di fuori delle dette isole, & anderai den
tro da un golfetto , e dal detto golfetto
fretterai la detta isola grande, starai den
tro ponente , & maestro aricordandoti che
la detta isola fa porto , & vuoisi metter
permezzo della detta Chiesa, & a ma
rina dell'isola, Se buon sorgitore, Se fon
do di passa 10. & puoi star a ferro , & a
provese , Se vien chiamata la detta iso
la gran Busie; avisandoti che il detto loco
ha una bocca da garbin con un scoglietto,&
puoi entrar, & uscir con tutte le navi acco
standoti bene al scoglio.; avisandoti che il sco
glio vuol rimanere dalla banda sinistra se tu
vai suso in terra ,'& uscirai da tutti i tempi.
Partendot1 dalle dette gran Busie, Se
dalla banda di greco circa mig. 6. in 7. tu
troverai una pronta foreana greco , den
tro dalla detta ponta vederai un golfo con
un castello , vien chiamato il detto loco ,
Castel Contarmi ; uscendo fuori del detto
golfo tu vederai un capo forean a greco ro
cato, dentro dal detto un golfo con una
spiaggia grande, alla detta sp1aggia vederai
un scoglio erto peloso largo dalla detta spiag
gia circa mig. 2. & h porto di tutte le navi
per andar in Romania, o per la detta iso^
li, Se loco che si scorre per forza di
buora, Se -buon ferratore, buon loco
per tutti i tempi , <Se vien chiamato il det
to luoco , il Turluru : dai detto tu vederai

una terra alla via de sirocco grande habtata , Se h porto la met detto porto
stretta , vuoisi sorger di fuora dalla bocca.,
e tirarsi destramente; per dentro poco
tranquillo, Se vuoisi metter dalla iada
sinistra, & starai coperto da buora; la
met per ostro ; la detta terra vien chia
mata la Cania . Partendoti dal detto luoco
per andar a levante per staria circa mig. 1o.
per greco vederai un capo forean roca
to dalla banda di levante , vien chiamato
il detto capo le Mecla^ andando per staria
del detto capo per garbin circa mig- 6- tu
vedrai un golfo grande, vassi dentro per
ponente circa mig 4- dentro dal detto ca
po tu ved1 due isole in bocc, ti puoi met
ter da greco, Se da garbin delle dette, co
prendoti da levante , & a buon fondo , Se
buon sorgitore, il detto golfo vien chiama
to la Suda , la banda dalia staria un Ca
stello habitato , ha acqua , Se rinfrescamento a levante, vien chiamato la Bicorna- .
Pi oltra per staria circa mig. 20. t
troverai una spiaggia con un muoio piccio
lo basso sopra ladettaa una terra picciola habitata, & vien chiamata RetemoAncora pi oltra per staria a levante dal
detto andando , tu vederai un capo foreaa
a greco rocato in acqua , Se quello al det
to andando per garbin lasciandoti il detto
capo alla banda destra , cio da maestro ,
vederai una valle con una Chiesa de Calojeri , & ha acqua avvisandoti che tu ti deb
bi metter dentro tanto che pare a te eh*
tu sii coperto da buora , Se e buon sor
gitore, Se ferratore, & sracio di buora 3
Se d'altri foreani , Se vien chiamato il det
to loco , la Frascia .
Pi oltra circa mig. 1. per sirocco ve
derai una terra grande habitata, che ha por
to , & muojo , & sopra il detto muojo ve
derai una terra alta , & vederai una bocca
stretta con un muoio basso , avisandoti che
di fuori dal detto muoio sorgitore, St
puoi stare a ferro , Se provese , dando tu i
provesi al duolo grande, anderai dentro
dalla detta bocca come par a te, Se ladetta terra vien chiamata Candia.
Ancora partendosi dalla detta terra per
staria a levante circa mig. 40. tu troverai
un capo forean a greco, dentro al detto
cio da garbin tu vederai una spiaggia con
una chiesa di calojeri , Se sorgitore d
buora , Se di provenza , & vien chiamato
il detto capo S. Giovanni .
Pi oltra per staria del detto capo per
garbin circa mig.
tu vederai un golfo
stretto longo , Se fuora del detto golfo tu
vederai un'isola bassa, Se stacio , & parayego di tutte navi , Se buon ferratore , den
tro

tro dal detto golfo picciolo entra dentro la


sciando le Isole dalla banda sinistra , &
sorgitore , & buon {ondi per galle , Se sono
saline, avisandoti, che il detto scoglio
fuora della bocca , Se vien chiamato detta
scoglio, Spina Longa.
Partendoti dal detto loco andando traievante, & sirocco tu vederai una ponta roca.ta circa mig. 3. per staria, & vederai
tre Isole, & un castello con una spiaggia,
& habitata, & stacio per provenza, &
di buora , & vien chiamato il detto loco Setia .
Partendosi dalla detta terra di Setia tu
vederai un capo forean greco , erto, Se di
fuora circa mig. mezzo, & Tederai un scoglietto picciolo: di fuora dal detto* una
secca sotto acqua, devi allargarti dal detto
scoglio circa mie. 2. & anderai netto, &
vien chiamnto il detto luogo S. Teodoro.
Ancora pi oltra per staria circa mig. 8.
vederai una ponta, & dentro della detta
ponta vederai un porto grande, Se largo, vassi dentro per garbin, Se bon sorgitore ,
Se bon loco , Se h acqua , il detto loco
chiamato Palo Castro : di fuora dal dett ca
po tu vederai un scoglio largo fuori dalla
staria circa mig. 5. & dentro dal detto
una secca ; Avisandoti andar netto , "vuoisi
accostare I' Isola passando il scoglio dalla
banda sinistra, cio da levante, Se vien
chiamato il detto scoglio il detto capo forean
dal maestro vien chiamato Capo Sermon.
Tornando indietro dall' Isola dalla banda
di garbin tu troverai un scoglio, puossi an
dar dentro, & di fuora, Se chiamasi il
detto Fanoni : Pi oltra perstaria circa mig.
2o. troverai un'isola alla via di garbin, Se
sorgitore , & paravego da nave , & da
naviiii , Se buon fondo j & vien chiamata
la detta isola la Christiana .
Pi oltra per staria circa mig. 30. tu ve
derai due scogli larghi dalla detta staria
circ1 miglia 6. Se buon ferratore, & sta
cio da nave , & vuoisi intender de i detti
da tramontana, Se' buon ferratore, & sor
gitore, avisandoti da ponente una secca,
vuoisi allargar dalla detta secca mig. 3. &
anderai netto, &sono chiamati i detti scogli Gadaroni .
Pi oltra per staria dalla detta isola cir
ca m1g. eo. vederai una ponta soreana ad
ostro , Se dentro dalla detta vederai due
valle, & stacio largo per tutte navi , & di
mora dalie dette vederai tre scogli , Se i
detti fanno porto, Se paravego, chiamasi i
dett1 scogu Cabolimena.
Andando pi oltra per staria circa mig.
*o. tu vedera, una valle, Se sorgitore, A
Earavcgo da Provenza , & da buora, Se
ioga per andare levante , di fuora dal

detto da garbin tu vederai due scogli , e


con due secche di fuora da ostro , Se chia
masi i detti scogli , Caurere , Se puossi an
dar dentro, Se di fuora allargandoti dalla
banda d'ostro, circa mig. 3. per le sec
che , Se anderai netto .
Pi oltra per staria circa mig. 30. tu ve
derai un golfo ; che v dentro circa mig; 2.
Se buon loco per andar levante, &vien
chiamato dal mar d'ostro; fuora del detto
luogo garbin vederai vn isola grande con
un scoglio da tramontana , & dentroilscoglio, Se l'isola una secca, vuoisi accostare al detto scoglio, &anderai netto, avi
sandoti che la detta isola grande , Se stacio ,
& porto mettendosi alla banda di greco , Se
vien chiamato il detto loco il Gazo .
Ancora andando per staria dell' isola tu ve
derai un capo forean garbin. alcune volte
provego di buora: avisandoti che dentro da
i detti scogli spreo , & mal stare, & vien
chiamato il detto luogo capo S. Giovanni .
Partendosi dal detto capo Sermon circa
mig. 40. la quarta di greco in ver legante
tu vederai un'isola erta chiamasi P Onsd ;
dentro dalla detta da tramontana tu vede-.
rai alcuni scoglietti bassi, vuoiti metter
dentro da i detti scogli, & l' isola metten
dosi i detti da maestro, & puoi entrarci
da greco, & da garbin mertendoti a ferro,
Se provese, Se bon ferratore, & luo
go per andar levante & ponente , sono
chiamati i "detti luochi Nosecco .
Pi oltra per greco vederai un' isola gran
de, alta, dentro le due isole grandi vi
una secca, vuoisi allargare quello che par
te dall'isola grande, & puossi andare
dentro dalla detta isola grande, & anderai
netto 1 & vien chiamata la detta isola il
Scarpanto, avisandoti che'l porto e '1 sta
cio della detta isola da tramontana , avi
sandoti ancora che andando per scoglio tu
vedrai un'isola bassa, Se- dentro dalla det
ta secco, avisandoti accostarti alla detta
isola quanto pare te , e non ti dubitare,
perch la bocca sia stretta mettendoti ali*
isola , Se starai bene , Se chiamasi la detta
isola Staqualie, avisandoti dalla banda d
sirocco tu vederai un castello alta, & so
pra una rocca , facendo la via del detto tu
vederai il porto, Se luogo per tutf na
vilii,
dentro
per maestro,
Se starai bedv
ne, v
buon
ferratore,
Se rinfrescamento
acqua da bere.
Ancora pi oltra circa mig. 40. alla quar
ta di tramontana verso greca vederai un*
isola alta chiamasi Rodo .
Capo Ma Ho S. Angiola con molo quarta
di greco in verso levante mig. 1oq. Avi
sandoti che i porti della isola sono dalla

banda di tramontana , e volgendo il capo


da ponente delia detta isola vedersi il ca
stello , accostandoti al castello intrando den
tro il detto golfo circa mig. 3. tu vederai
una ponta bassa mettiti dentro dalla detta
penta, & buon ferratore, & puoi star
ierro proyese, & di passa 10. di fondi
in 1r. 6c vi acqua bona : dall'altro c.-po
dell'isola di levante cio , dell'isola di le
vante che d. tramontana, porto per tutte
navi , la conoscenza del detto porto un
capo rocato alto bianco: dentro dal detto
capo vederai usa chiesa rotta ti puoi met
tere l dove ti piace , Se buon ferratore,
Se fondo di passa 6. in 1r. Se luogo per
tutte navi , avisandoti che 'l detto luogo ,
& l' isola sono per mezzo , Se h una tor
re suso , Se vien chiamata la detta torre
chiamato, e suso il detto luogo acqua,
& legne, con Policandro quarta di levante
per s1rocco mig. 20. Policandro isolalonga, & stretta, & alta , disabitada, &non
h porto, n stacio se non per fusti de
rem1 .
Policandro con quarta di levante in ver
so il greco mig. 39. avisandoti che niuna
sola tagliata , alta dal capo di maestro ,
tu vederai due scogli tondi, Se erti, avi
sandoti che i detti scogli vogliono rimaner
intrando dentro dalla banda sinistra , cio
1 tramontana , largo dalla detta circa mi
glia 2. tu vederai la valle col castello, v
dentro per forean mezzo il castello , Se
vassi dentro per greco , & h fondo di pas
sa 4. in 8. Se buon sor^itore alla ditta
isola ; & habitata , Se h acqua .
Partendoti dal detto porto alla via d'o
stro , Se sirocco mig. 25. tu vederai un' isola grande, & alta due isole, & fanno
un canal , dentro dal. detto canale un
capo brusciato , <Se li stacio da navi ,
& ti puoi mettere dentro dal detto, avi
sandoti che per dentro il canale con fon
do, dalla banda della detta isola grande,
dalla banda d'ostro una spiaggia con una
rena bassa con un fondo binnec, Se paravego di buora , Se vuoisi andare largo dal
la ponta circa mig. uno, Se mezo: avisan
doti che circa la detta isola sono alcuni
sorgitori dalla banda di fuora che non sono
netti , la detta isola h castello , Se non
habitato , la detta isola si chiama Santorini ; dalla banda delia detta isola da ponen
te circa mig. sono due isole, & non han
no stacio , n fondo Se son chiamate- le
dette isole, la Christiana..
Partendo daSantorini andando dentro greco, Se levante mig. 7. tu vederai un'isola
alta, & dal detto capo della detta da gre
co un capo erto rocator it1 acqua j avisan>

doti che '1 detto capo rifolepgia forte con


buora, tu ti puoi allargare dai detto quel
lo pare a t , & di luora dalla detta isola
da ostro sono due scogli , Se un'isolotto
basso, h bon fondo turno , Se bon stacio
di navilii piccioli , Se ti puoi -metter alla
detta isola grande per mezzo il castello ,
detti luoghi sono dalla banca *d' ostro dalla
detta isola, la detta isola habitata , & h
acqua , Se vien chiamata Nanh'o.
Partendoti daNanfio dentro greco, Se le
vante circa mig. 35. tu vedrai un'altra isola grande , dalla banda delia detta isola
in sirocco alcuni isolotti bassi , voglionoti
rimanere i detti dalla l anda di sirocco , Se
ouando tu sarai dentro da i detti all'isola
grande tu vederai un capo erto pelo-o, &
il detto scoglio, puossi intrar in quel det
to porto di sopra & di sotto, & anderai
entro '1 porto , & dentro dal detto porto
fondo di passa 4. 1n 10. d' acqua , bon
ferratore: avisandoti che la detta isola h
de buoni porti, olrra quello che dalla
banda destra di tramontana : andando ai
capo da ponente &da sirocco t'n cartel
lo , & al detto castello acqua : Se la det'
ta isola , dishabitata ,- & vien chiamata la
detta isola Stampalia Partendoti da Stampalia andando tr gre
co, & levante mig. 40 tu troverai un'iso
la grande, la qual dalla banda di ponente
h. due capi un basso, l'altro erto rocato:
avisandoti che tu dei far la via di quel ca
po rocato erto , lasciandolo dalia banda si
nistra da rr cestro; avisandoti che dai det
to capo infino alla ponta da greco buon
sorgitore , Se buon paravego di provenza ;
&di buora; avisandoti che su la detta pon
ta da greco - una secca , tu ti dei allarga
re dalla detta circa mig. 2. Se volgendo la
detta ponta vedrai la terra , avisandoti che
la detta isola no1, h porto, tu ti puoi met
tere per mezzo la terra doye ti parer &
starai ben con tutti i tempi , & vi fon
do di 5. in 15. passa d'acqua & vi ac
qua buona. Partendoti dalla terra per ri
viera vi una ponta bassa , la qual h pic
ciolo fondo , Se modo di una sabionera, & fondo biancho, non t'allargare
dalla dita circa mig. 3- Se anderai neto,
Se cos volterai l' isola , la detta isola h
castello, habitata, Se vien chiamata la
detta isola Largo.
Partendoti dal detto capo del Cefalo per
levante circa mig. 5. t1: troverai un' isola
dalla banda di sirocco , Se vederai una sp1ag
gia , tu ti puoi mettere per provenza, ca
pa della spiaggia tu vederai un scoglietto,
tu ti puoi mettere dentro dal scoglietta
con tutti venti , & buon per andar le
vat1-

vante ; avisandoti che circa mig. %. largo


ili scoglio una secca che par sopra ac
qua modo d'una barca, avisandoti lascia
ti andar in mezzo il canal anderai netto,
te vien chiamata la detta isola, Celligargo: dalla detta dentro levante & sirocco
tu vederai circa mig. 3. un' isola alta con
un Castello habitato, avisandoti che la det
ta isola non h porto , Se ha gran fondo
torno, ma dalla banda dentro da greco acqua
Se un poco di spiaggiuola , & parnyegoper
barche , Se vien chiamata la detta isola in
fin Rodi vien chiamato il detto canal di
Rodi , & scorresi il detto canal dentro le
vante , & sirocco mie. 90. avisandoti che
tutte le isole cl1c ti ho dette vogliono ri
manere da garbin .
Partendoti da Niseri circa mig. 5. in 6.
verso levante , & sirocco tu troverai un]
isola habitata -, il porto a dalla banda di
tramontana dentro dal canal la conoscenza
del porto e partendoti dal capo di maestro
dell'isola venendo capo di sirocco tu vederai
una valle grande , Se tu v dentro la detta
& vederai unaChiesiuola , & fa la via det
ta , & metti l dove che par a te, & alla
detta Chiesa acqua , avisandoti che da un
capo , & dall'altro dell'isola sono alcuni scoglieti, tu puoi andardentro & di fuora da essi,
Se h gran fondo, vien chiamata la detta
isola la Fiscopia . Partendoti dalla Piscopia
circa miglia 6. per sirocco tu vederaiun'
isola grande alta, la detta isola habitata
al porto di levante , & non h fondo den
tro dall'isola, il detto porto ha buon ton
do, Se h buon sorgitore : dalla detta iso
la da tramontana c1rca mig. r. in 3. sono
alcune isolette dishabitate, & hanno gran
fondo torno, Se paravegoda barche, &
vien chiamata la detta isola habitata San
Nicol de Cargi ; per mezzo la detta isoia circa mie. 2. dentro levante, Se sirocco
tu vederai T'isola grande di Rodi facendo
ti sapere che l'isola di Rodi grande &
habitata , & h terra , e porto , Se mandelatti dalla banda di tramontana dentro dal
canal terra e porto, & per tutte na
vi , Se fondo di passa 4. in 5. Avisandoti
che partendoti dalla detta una secca lar
ga dalla terra del muoio da S. Nicol cir
ca una balestrata, & ha due pie d'acqua
secca dentro dal muoio Se la secca pi ol
ira circa un miglio una ponta foreanada
maestro Se tramontana , Se tu ti puoi acco
stare alla detta a provese & anderai netto.
Avisandoti che l'isola di Rodi sorgitore,
& tutto torno largo dall'isola da 2. mig.
tu troverai passa 14. d'acqua infina 2o. Se
bon paravego da fuste de remi . Avisando
ti partendoti da Rodi dalla banda di le-

7
vnnte dent*o ostro , Se garbin n sco
glio Se ti puoi mettere dal scoglio all' iso
la in terra tu vedrai un Castello vien chia
mato il detto Castello Lendego.
Partendoti da Niseri dalla Turchia den
tro greco & tramontana, circa miglia 18.
tu vedrai un capo forean garbin rocato
in acqua , tu ti puoi accostare al detto ca
po . Lasciandoti il detto dalla banda sini
stra , voltando il detto dirupo tu vederai un
muoio di gatto di pietra : ce per mezzo il
detto un' altro sotto acqua, il qual va
fino in terra . Avisandoti intrando dentro
il porto tu devi accostarti al muoio, eh'
sopra acqua una barca , larf a , & sarai
dentro il porto, & fondo di passa 12._in 14.
Se bon ferratore . Avvisandoti che il det
to loco terra ferma, Se dentro dal detto
porto .vederai alcune- muraglie , le quali fur
gi d'una cittade, vi legno, e non ac
qua, & detto il Crio.
Partendoti dal detto per starla, circa mig
1s. vederai un capo forean garbin rocca'.
to in acqua voltando il detto capo vederai
un scogl1o con una spiaggia grande. Avi
sandoti che detta spiaggia ha una grande
vallatta ', sonovi certe case habitate da tur
chi , v' bon rifrescamento , al capo di det
ta spiaggia da garbin un dattolajo, Se
sotto il detto acqua, avisandoti che den
tro il scoglio Se la spiaggia tu puoi met
terti , Se avisandoti che al detto scoglio
torno buon sorgitore , & puoi metterti
sotto 1'l scoglio secondo i temporali che
Saranno", Se starai ferro & provese, &
bnon ferratore Se vien chiamato il detto
luogo, Barba Nicola.
Partendoti dal detto luogo tu vedrai al
cuni scoglietti dentro levante Se sirocco ,
e circamig. 20. troverai -un golfo , e tra
verserai oltra il detto golfo, il detto ha
bitato da turchi, Se chiamato il golfo
dalle Simie, andando per-riviera troverai al
cuni scogli foreani a garbin , i detti scogli
sono segnalati di masiere di pietra, &quei
sono segnati dal porto, tu puoi mettere
entro i scogli , Se al scoglietto grande , &
starai a ferro , & provese , & fondo da
20. infino 30. passa d'acqua, & si pu an
dar a levante, Se ponente , Se largo
dalla suria circa. mezzo miglio, Se fanno
canal, son chiamati i scogli di S. Paolo, del
la detta staria per mezzo detti scogli circa
mig. 1. alia detta staria tu vederai una
ponta , oltra la detta ponta a terra circa
mig. 3. vederai una bocca stretta , Se vi
dentro della detta; avisandoti parti la boc
ca per le ponte , Se vederai una Chiesa da
Calojeri, Se sfarai dentro il porto, & mettiti
dove ti pare l'intrata per ostro, Se luogo
C
per

per galle, & acqua alia chiesa, avisandot che il detto luogo per terra ferma , &
_ isola , Se sonovi assai castelli, Se habitata , & puossi andar dall' isola terra
ferma con fuste picciole , Se detta isola
vien chiamata , grande isola delle Simic .
Partendoti da i detti scog'ictti diS. Pao
lo passando il detto golfo per sta ria vederai
terra una ponta foreana erta un scoglietto picciolo , innanzi , che arrivi detta
ponta vederai un' altra ponta dentro da es
sa, & sopra detta ponta vederai una mura
glia di terra, accostati ad essa, &h gran
fondo, Se volgendo la detta ponta vederai
il porro grande, & vederai nel detto por
to una spiaggia grande, Se mettiti dentro
dal detto porto come pare te, &staria
ferro, & h buon fondi, Se buon sorgitore , Se vi possono stare ogni nave , perch
ha fondo di passa n. Se 20. Se buon per
andare levante ; detto luogo chiamato
Malfetta , guardasi detto . luogo con Rodi
alla quarta d'ostro verso sirocco mie. 35.Partendoti dal detto luogo per riviera an
dando levante circa mig. 10. tu vedrai un
scoglio tondo erto, Se fa canal alla starla.
Avisandoti che dentro dal scoglio la sta
rla paravego _ per Provenza accostandoti
al scoglio, avisandoti che sopra il detto
scoglio son cisterne d'acqua, & vien chia
mato il detto scoglio le Cisterne, Se guar
dasi da ostro Se tramontana con Rodi, Se
sono mig. 18.
Partendoti dalleCisrerne per staria circa
mig. 6. tu vederai un capo forean grebanoso , volgendo il detto capo vanno dentro
modo di un golfettp, & la dentro tu vede
rsi una spiaggia con fiumare , & casali tur
chi , & ha buon fondo & buon ferratore den
tro alcuni scoglietti buoni per andar le
vante , il detto luogo vien chiamato il Fresco .
Partendoti dal detto circa mig. 12. tu
vederai un'altro golfo tutti dentro circa
mjg. 6. dentro dal detto golfo tu vederai
sp1aggie, & fiumare, & casali de turchi ,&
dentro dal detto golfo buon sorgitore, &
buon fondo, Se stacio da tutte navi cVvien
chiamato il detto luogo Prepia , fuori del
detto golfo per riviera , Se sono alcuni sco
gli netti , Se puossi andar dentro da essi
con tutte navi, Se nav1lj .
< Partendoti dal detto luogo di Prepia per
riviera tu vedrai un capo forean garbin,
voltando il detto capo tu vederai una spiag
gia grande lunga, capo della spiaggia
ti
iii
d ponente vederai un scoglio , Se sopra
i! detto scoglio tu vederai modo de un
campanile piccolo , per mezzo la detta spiag
gia una fiumara grande, habitata da
turchi, avisandoti che'l stacio al sco

glio , & la detta conoscenza del detto luo


go il segnai che sul scoglio, & vien
chiamato il detto luogo Laguia.
Partendoti dal detto luogo per riviera tu
vederai un capo con alcuni scoglietti, St
voltando il detto capo, tu vedrai una bocca
larga, & dentro dalla detta bocca tu vede
rai alcune valli & boche da porti , v' buon
fonda, & buon sorgitore, Se sono luoghi
per andari levante per fuste di remi & den
tro della detta isola bassa boscnta sopra la
detta sono alcune muraglie . Avisandoti che
la detta isola dalla banda di tramontana ha
p1cciolo fondo, & per barche piccole. tA>visandoti che dentro da levante della det
ta isola sono saline. Avisandoti che volen
do andare dalla banda della bocca dell'isola
di garbin, &bon fondo, intrando dentro
dalla bocca tu Vedrai il castello. t Avisan
doti che 'I detto luogo buon per andar
ponente. Partendoti della detta isola ve
nendo alJa rocca per riviera , sorgitore, &
paravego foreani , Se vien chiamato il detta
golfo Macoe , & la detta isola vien chiama
ta S.Ciorgio, il detto castello buon luo
go hall tato da turchi. Avisandoti che par
tendoti dalla detta isola del capo da gar
bin, che la bocca che va al castello , ivi
una spiaggia che ha acqua St legne , Se
la detta isola di San Giorgio, dentro da
levante sono saline. Avisandoti che par
tendoti dalla detta isola per venirealla boc
ca alla staria sorgitore per infinoalcapo,
voltando il detto capo da levante tu tr11.
v1 alcuni scogli per riviera, Se anderai insinodentro dal capo voltando il capo, andan
do dentro per tramontana , tu vederai alcuni
scoglietti piccoli. Avisandoti che li detti
scogli vogliono rimanere dalla banda sini
stra, & anderai circa mig. 2. per greco, St
vederai una isola grande usata con la terra
ferma, e puoi andar da levante, daponent:e, Se vederai il Freo, che sopra di es
ssa, & sopra la detta isola sono muraglie as
sai, h acqua & legne, & tu puoi star den
tro nel detto luogo 2 ferro, & provese,
&h bon ferrator, sopra la detta isola da
ponente e l'erta su'! monte una torre, &
quella la conoscenza dell'isola , Se vien chia*
mata la detta isola , S. Nicol delle Visc.
Partendoti dal detto luogo per staria an
dando levante tu vederai una spiaggia
grande come una riva roccata grebanosa , &
v alla via di garbin , il detto capo vien
chiamato Sette Capi , da terra ferma Se da
turchia; voltando il detto capo, tu tro
verai una spiaggia grande, Se tu entrerai
nella detta spiaggia, & tu vederai# alcune
muraglie, & la fiumara. Avisandoti al ca
po di ponente alla detta spiaggia para.vc-

go di provenza, Se per tutta la detraspisggia sorgitore , & vien chiamata la det


ta spiaggia , S. Nicol della Patura , pi oltra per staria, tu vederai circa mig. 2. den
tro una valle, Se v per tramontana, & di
f'uora del detto canale sono alcuni scogli
dalla banda destra , & andando dentro tu
arai coperto da levante in fino ostro fa
cendo la volta da maestro , & bon fon
do , Se boa sorgitore per provenza.
Partendoti dalla detta tu veccrai dueicole , una grande, Se l'altra piccola, Se so
pra la detta isola grande un castello, Se
abitato, la sua intrata da tramontana.
Avisandoti che andando alla bocca per ota
ria circa 1n. due tu vederai un scoglio bas
so piccolo*, Se. Inora dal detto scoglio
g3rbin , cu vederai una pietra rossa all'ac
qua, tu ti dei accostare alla stari all'iso
la che di fuori che vicn chiamata le Poncelle, &tu puoi andare torno la detta isoJa , & h gran fondo dalla banda di tra
montana della detta isola, & una valle,
Se sonatore, & paravego da i venti di fuora . Partendosi dalla detta isola far la
via della bocca dell'isolai grande , anderai
dentro alla bocca , e su il detto capo den
tro l'isola il stacio delle navi da andar
levante e ponente 1 & buon ferratore,
& vuoili dar i provesi all' isola , &uer sta
ria della detta 1sola tu vederai una valle
con alcune muraglie, Se alcune saline , Se
stacio perfuste, uscendo fuori alla detta val
le per andar levante tu vederai alcuno
coglietto con alcune muraglie suso vuoj
rimanere dalla banda destra, 'allargandoti
dal detto circa un provesc, perch ha una
secca da tramontam1, & tu vederai alcuni
tcogiietti uscirai fuora. perch h buon fon
do & vien chiamata la detta isola grande
habirata Castel Ruzi . Svisandoti che il Ca
stel Ruzi con Rodi si guarda quarta di le
vante ver sirocco , Se sonovi mig. 1co. Se
Sette Capi con Rodi si guarda levante , Se
ponente , Se sonovi m. 60.
Acre con Rodi quarta di greco verso le
vante , Se sono m. 40. Partendoti da Castel
Ruzi per andar levante largo mig. uno
per sirocco tu_ vedersi un scoglio erto ton
do. Avisandoti che il detto scoglio ha gran
fondo torno, & vien chiamata isola de
Correnti .
. Partendoti dalla detta isola per staria so
no alcuni scoglietti , & una valle, Se la
terra ferma , Se buon sorgitore , Se para
vego di Provenza : pi olera circa mig. 10.
per staria' tu vederai un capo, & volgendo
il detto capo terra tu vederai due boc
che , avisandoti accostati quella di levan
te , r, lasciati accostare dalla- banda sini

stra, cVaccoftati all'isola grande che gfi^


-gran fondo, petch dalia becca una secca,
& h pie 4. d'acqua , & vuoisi accostar quan-fo ti pu all'isola grande, quando tu sei
dentro dell'isola tu vederai una valle, al!'
icola murata. Avisandoti che la detta isola
f canal con la staria, Se p1;o<si uscir fuo
ra da levante, cVintrare con tutte lenavi,
Se stassi ferro Se provese all'isola. A-visandoti che h gran tondo, Se sopra V1
detta isola acqua, Se legna alla valle, &
terra hibitata, Se vien chiamata il Cacao.
Partendoti dalla isola per staria circa ln.
5. tu vederai una rena bassa bianca, & so
pra la detta spiaggia una rocca, Se a Ua
detta un_ castello. Avisandoti che alla
detta spiaggia e sorgitore , & paravego di
Provenza, Se v' zcqua, Se vien chiamar.!
S. Nicol della Mira : pi oltra per staril1
tu vederai la riviera erta circa mig. 10. St
vedrai una spiaggia Ionga , Se grande. AVi<.{1ndoti che la detta h da uno , Se dall'
altro una fiumara al capo di ponente , dalla
detta spiaggia son alcune muraglie , & puossi star alle dette ferro, Se provesc , Se
buon paravego da Provenza , OC buon fon
do. Avisandoti che il capo della spiaggia
la fiumer , Se sonovi legne, Se vien chia
mata-la detta spiaggia la Finica .
Partendoti dalla detta spiaggia per staria
fila via d'ostro tu vederai un capo forconi
Se di fuoii dal detto capo sono alcune iso
le , Si puossi andar dentro dall' isola ileapo
con galie . Avisandoti che sopra ledette
isoie acqua Se puoi stare paravego dal
la banda di tramontana, Se le dette isole,
Se il capo sono chiamate le Chilidonie, &
le Gongmbe . Avisandoti dalle Chilidonie
all' isola di Cipro sono m. 160. 3hilidoni
cc1, S. Bifanio sirocco e maestro m. 160.
Partendoti dal capo di S. Bifanio per staria
dalla banda d'ostro circa m. 10. tu troverai
un scoglio grande, il qual scoglio non "h
buon fondo, Se secco, d'intorno da esso,
con la staria buon sorgitore , & vien chia
mato scoglio Trapan ; partendoti dal detto
scoglio per staria circa na. 15. tu troverai
una ponta bassa , volgendo la detta ponta.
tu vederai una terra dirupata) Se vederai t
astelli sopra 2. grebani . Avisandoti che
volendo intrar dentro, tu vederai un muoio |
partendoti dalla starla' , Se venendo alla
via del castello da levante al capo di
detto muoio sotto acqua, & un altro il
qual h capo circa un provese largo dalla
terra. Avisandoti che alla terra di porto
tu ti dei accostare alla torre, &: mettiti
dentro dal porto dove pare te, & h' fon
do di passa uno in due, & vien chiamata
la detta terra Baffo . Avisandoti che il ca

po di S. Copia con Baffo si guarda dentro


levante 5< Se sirocco m. 25. Se Baffo con ca
ste! Rnzo s guarda dentro levante & sirocco, & dentro ponente, & maestro, Se so
no m. 2oo. Se Rodi con Baffo alla quarta
di levante verso sirocco , Se la quarta di
ponente verso maestro sono mig. 3-20. Par
tendosi da Baffo per storia dell' isola circa m.
2. troverai 2. scogli bassi piccioli; andando
in levante vuoisi stringere tanto in terra
che arrivi al canal tra i scogli , Se l'isola,
& fa la via del canal, Se ti puoi metter
paravego de' detti scogli mettendoti i sco
gli per garbin, & si pu dare i provesi a i
scogli . Ausandoti di fuori da i detti sco
gli circa m. 1 in a. in mare secco, vc:
nendo da mare vuoisi allargare da i detti
scogli da levante da ponente circa m; 1.
tanto che tu arrivi il canale , & mettiti il
paravego per staria circa m. 2.
Partendoti d<i detti scogli per staria cir
ca m. %o. tu vederai un capo erto, roccato,
& bianco, allargati da i detti dirupi circa
mig. uno in mare, perch poco fondi, &
f la via del capo, & largate una balestrata
dal capo , & v dentro tanta che tu sii
coperto da garbin , & buon ferratore , Se
fondo di passa quattro, mettendosi sotto il
capo, &vien ch1amato il detto capo, Capo
Bianco. Avisandoti che il Baffo, & Vegro
habitato , & hanno acqua da bere ,& guar
dasi il detto Capo Bianco quarta di le
vante verso greco, Se vi sono m. 1x>. Par
tendosi dai detto Capo Bianco circa lnig.
quattro tu troverai una spiaggia grande, al
capo di ponente della detta spiaggia tu ve
derai una chiesa, che si chiama S. Gior
gio, Se vederai circa mig. 2. infra terra
castello chiamasi , la Piscopia. Avisando
ti che si guarda Capo Bianco co'l Gavata,
sirocco, oc maestro , Se vi sono mig. 15.
Partendosi dalla Pisco pia circa m. 5. tu vede
rai un capo basso, &guardasi ad~ostro, &
tramontana. Avisandoti che il detto capo
della Landa di ponente sono 2. scogliet
-piccoli , Se puossi andar con legni piccoli ,
Se dentro dai detti , facendo bonor al capo
circa m. 1. Se puoi andar con tutte navi di
fuori da i detti scogli longi uno provese &
vien chiamato il Capo Gavata ; Avisan
doti che il detto Capo Gavata paravego
di Provenza, Se di garbin, & dal detto
capo da trarroutana la staria circa m. 10.
una terra guasta con un castello , che ha
sorgitore per mezzo la fiumara , Se vuoisi
metter per mezo la fiumara circa ,. miglio
larga, perch la spiaggia, Se ferrato
re, Se ha fondi di passa_ 7. Avisandoti che
tu sei coperto da ostro insin' levaste, to
gliendo la volta di ponente , Se vien chiama-

to il detto loco Limisi0 ; Partendosi dai


detto loco per staria in levante tu troverai
una ponta bassa circa mig. ?o. Avisandoti
che tu debbi andar largo dalla detta ponta
circa m. 2. , Se volgendo il detto capa tu
vederai alcune rive basse con ponte basse ,
Se vuol andar co< largo insino che tu ve
derai una spiaggia grande con alcuni figa
ri , che y di longo suso per la spiaggia,
Se vederai una chiesa di S. Lazaro , facendo
la via delia detta chiesa, Ammettiti largo
quel che par te. Avisandoti che buon
ferratore, Se discoperto da levante insin
all'ostro. Avisandoti che i detti luoghi so
no habitati , Se hanno acqua , Se sono chia
mati i detti luoghi le Saline.
Pi oltra per staria levante circa m. 8.
tu vederai un capo erto , recato , & par
da longi modo d'un castello, Se quella
la conoscenza del detto capo. Avisan
doti che '1 detto capo da tramontana, &da
garbin h paravego, Se sorgitore de foreani , Se di buori : Avisandoti che su il ca
po da levante una seccara rasa terra y
& vuoisi allargare circa un miglio , &stringeti poi in terra , Se poi stare ferro , &
provese, & vien chiamato il detto capo
della Grea. Avisandoti che Limisso co'l
capo della Grea si guarda quarta di levante
verso greco , Se sono miglia .
*
Pi oltra per staria levante circa mig.
10. tu vederai in capo peloso , & den
tro dal detto capo mettendosi il capo per
ponente, Se stacio. Se paravego d'i buora , Se di Provenza , & vi acqua , & una
chiesa de calojeri, Se vien chiamato il det
to loco S. Giorgio.
*r
Partendosi dal detto capo della Grea cir
ca m. 18. & per staria vederai una terre1
con alcuni scogli Se secche di fuori da
tramontana . Avisandoti che dentro delle
dette secche sono alcune bocche per galie
che si pu intrare & intrando dentro fa
cendo la via della torre del castello , Se
sotto la detta torre vederai la bocca del
porto. Avisandoti che'l detto porto gran
de per tutte le navi , et navilj , et di por
to, et di catena; la intrata per sotto la
torre, et la bocca stretta. Avisandot1
che se tu andassi con nave grande tu deb
bi andar per maestro di fuori dalle dette
secche tanto che tu metti le secche con
la torre del porto , et sa la via della torre ,
et anderai netto, et son chiamati i detti
scogli S. Caterina, et la terra Famagosta.
E guardasi la Grea con Famagosta quar
ta di tramontana versa maestro triglia di
ciotto ; Famagosta col capo di Sant'Andrea
guarda greco , et garbin , et vi sono miglia
sessanta. sappi che il detto capo di S,

Andrea guarda greco , <& garbit1 dalla f -.in


da dentro cio da tramontana tu vederai
un castello alla marina , che h porto, &
di fli ora dal detto porto sono due scogli ,
vuoisi andar di meno dai detti scogli , fa
cendo la via della torre grande , Se di
scoperta dalla tramontana tn' levante,
guardasi il detto castello col capo di S.
Andrea dentro ponente Se garbin , & den
tro greco Se levante , Se sono m. no. il
detto loco vien chiamato il Cerines.
Partendosi oltra per staria circa miglia
100. vederai un capo con_ alcuni scoglietti
bassi in acqua, il dettosi chiama capo di S.
Bisanio. Avisandoti che la detta isola di Ci
pro ha sorgitore torno, Se tutta I' iso
la di Cipro volta m. 500. il capo di Gavata con Baruto si guarda dentro levante,
e sirocco, Se vi son m. 240. Il capo della
Grca con Baruto, Se guarda sirocco, &
maestro, e sono m. 160. Baffo col Zaffosi
guarda sirocco & maestro , Se sono mie.
-jco. il capo di Gavata con Tripoli guarda
levante Se ponente, sono m. a2o.
Baruto , terra habitata , Se non h por
to , .spiaggia , & la conoscenza di Baru
to, una ponta foreana dentro ponente &
maestro, Se la terra alla banda di tra
montana, & alla detta ponta, sappi che '1
songitore per mezzo una moschetta , la
qua! moschetta h alcuni balconi , vuoisi an
dar tanto che tu apri le dette fenestre, &
metterati largo quello, che. ti pare. Sappi
che partendo il detto capo di Baruto cir
ca miglia 20. per staria ad ostro vederai
una terra habitata con alcuni scogli , &
sappi che i detti scogli vogliono rimaner
dalla banda destra, cio da garbin, Se an
drai dentro da i detti scogli- dajia staria,
& starai ferro, & provese f detti sco.
gli, vien chiamata la detta terra Saito.
Partendoti dal detto luoco circa miglia
venti per staria e garbin tu troverai una
terra dirupata , Se dishabitata , il suo porto
d^ Ila banda di tramontana v Se ha alcuni
scogli iuora . Avisandoti che i detti scogli
vogliono rimanere dalla banda destra , Se
far la via della detta terra, Se sarai coper
to da tutti i tempi , Se venti , eccetto che
da tramontana , Se vien chiamato il ;detto
loco il Suro.
Pi oltra per stara a garbin tu vedrai
un capo erto rocato bianco circa mig. 2o.
& sopra- il detto capo una chiesa bianca,
Se quella la conoscenza del detto capo,
& vien chiamato il detto capo bianco. Avisandoti che so tu vuoi andar circa mig.
s. in mar per staria vi sono di brutte sec
che , & vuoisi andar cosi in fin che tu ti
metti in dromo della terra . Lasciando la

terra della banda sinistra accostati alta ter


ra circa una balestrata, Se tu vedrai un
scoglietto piccolo con un muoio sotto ac
qua : & debbi andar dentro il muoio, &
lascia il scoglio dalla banda destra dentro
il porto. Avisandoti che di fuora dalla b'oca ad una ballestrata v' una secca , che
ha pie 11. d'acqua, suso dal scoglio alia
spiaggia secco, <Se non si pu andar se
non con barche. Avisandoti che la detta
terra ha un'acqua che fiumara, la detta
terra dirupata , Se dishabitata, Se vien
chiamata la detta terra , Acre .
Partendosi dalla detta terra circa mig.
10. vedrai un capo erto alla via di garbin
sopra il detto capo un castello habitato
da Saracini , Se al basso del detto capo ve
derai una ponta bassa , dentro dalla detta
ponta da tramontana vedrai una terra di
rupata. Se buon loco, Se sorgitore per
mezo della detta terra , fuora che per tra
montana : vien chiamato il detto loco Scafazso il capo S. Margarita del Dameno. Avi
sandoti , che se vuoi andar circa mig. 1.
in due dal detto capo andrai netto. Par.
tendoti dal detto capo. circa m. 10. a ostro
tu vedrai un castello con una torre disha
bitata , & non ha porto, Se vien chiamato
il detto^ castello Peiegrin : partendosi per
staria circa miglia 10. a marina tu vedrai
una terra dirupata, & non ha porto; ne)
spiaggia, Se vien chiamata la detta terra,
Cesaria, Partendosi dalla detta circa m. 1o.
tu vederai i detti luoghi bassi bianchi con
poco di riva rossa , sopra la detta vedrai
un castello dirupato detto , Arzufo.
Partendosi dal detto circa mig. 10. vedrai
un capo erto, peloso, Se basso da ostro
e tramontana, e sopra il .detto capo e un,
castello dirupato, &vien detto il Zaffo. Avisandoti che il detto ha scogli , e porto per
navilii piccoli, Se puossi intrar per due
bocche una per tramontana , l'altra per
ponente. Avisandoti che stacio da navi ,
Se navilii , Se largo dalle dette secche m.
I. mettiti in Dromo, i scogli sono di passa
II. d'acqua, buon ferratore, e buon fon
do. Avisandoti che la conoscenza del Zaf
fo dalia banda d'ostro dei lidi bassi , &
dalla banda di tramontana sono i detti erti
pelosi con una riva rocata rossa .
Partendoti dai detto ad ostro circa mig.
40. vedrai una marina alla spiaggia , Se una
terra grande dirupata , Se non ha porto chia
masi , Scannolo .
Partendoti dal Baruto tramontana cir
ca mig. 401 vedrai un capo erto rocato da
tramontana, e dentro dal detto capo
sorgitore , paravego da tutti i tempi eccetto
che da maistro infin' greco , Se chiama
si

ti S. Maria dei Porto . Partendosi dal deto loco circa mig. 5. vedersi un casal gran.
de habitato , vi sono Christiani, Se Sara
ceni vi buon rinfrescame r,to di vino, &
chiamasi Nafin, Pi oltra ?cr starla tra
montana circa r1lig. 15. vedrai alcuni sco
gli in mare Avisandoti clic dentro i sco
gli la staria greco , Se vederai un sco
glio piccolo alla starla, Se di fuora dal det
to tramontana, & vien chiamato scoglictti bassi piccioli con alcune secche.:
Avisandoti che si pu andar^dentro quel
scoglio , Se quei sco^lietti bassi lascian
do quel scoglio solo dalla banda denra, Se
gli altri dalla banda - sinistra , & chiamasi
S. Giorgio, fuora k'i detti scogli sono iso*
lotti grandi Avisandoti che si pu andar
dentro, Se di fuora da essi con nave gran
di, <5cfar la' via delia terra, & vederai alla
marina un ponte di pietra con un poco di
castello, tirati dove ti parer, & vedera
fr terra circa mig. 3. una terra grande
habt.1ta, & la detta si chiama Tripoli .
Pi oltra per staria circa m. 20. troverai
un scoglio grande con due bocche sopra il
detto scoglio grande, Se h alcune mura

R
DI

glie : per mero la terra una terra-gtrsta..


Se quel scoglio parto, &paravego di tut
te navi , chiamasi Tortosa . Pi oltra- per
staria circa m. 50- tu vedrai un capo fr>
rean rocato non troppo alto , Se dalla ban
da d'ostro del detto capo In. g, un castel
lo che si chiama Zibele : Se di l dal dettopapO) circa m. 2. alla marina vedrsi i. tor
ri , accostati alla torre da tramontana , per
d1^ la torre da ostro h una pietra sot
to acqua , & debbi entrar da mezo dalle
2. torri t Se sarai dentro dal porto , Se hi
catena , & si chiama la Lizza : partendosi
dal detto loco per tramontana- circa m. 5.
vederai una ponta bassa sopra la detta ponta bassa alcune torri , & muraglie , Se
vicn chiamato il detto loco la Gloria. Avi
sandoti che la Lizza , & il capo di S.. An
drea guarda quarta di ponente verso mae
stro, & quarta di levante verso sirocco, &:
vi sono m. 70. la Lizza co '1 capo delia Grea
denM"Q ponente > & garbin , Se dentro greco ,
Se levante. Avisandoti che la Lizza ,-&in6n su la ponta de Astanese , trascorre adi
ostro , & tramontana . Avisandoti che tutta
quanta la Soria h sorgitore , Se spiaggia .

DIVERSI

Prtendoti dal porto di Venezia fa la via


dentro greco, & levante , & v nel
porto sopra capo Mulgrav son m. 100. Par
tendoti poi di detto porto di Venezia da le
vante v sopra Castagneto , & vi sono m.
100. Partendoti dal detto porto fa la via
dentro levante, & sirocco v sopra S. Gio
vanni in Pelago , e Polmontore sono mig.
j2o. S. Giovanni in pelago con le Pol1t1ca
tone scorre sirocco, & maestro, sonom.
25. Polmontore sono scogli due , & dentro
l'uno, e l'altro si pu andare; m non
con nave, accostandoti al scoglio grande,
che da terra le due parti a un canavoy
sicuro , Polmoatora picciola h fuora in
mare circa mig. 2. in ostro, Se sirocco
secca una chiesa in pie 20. d'acqua su
so . Da Polmontora in Ancona naviga -perostro, sono mig. 140. Se d'Ancona navighi
dentro greco, & tramontana verrai al Sansego fino Nienie , se vieni di l troverai
un porto dentro chiamato porto Legno , &
P altro porto di Canedoli , Sorgaoa -vi

LUOGHI.

secca, son lontane una all' altra miglia


2. Sansego - verso Quarnero da tramontana
una secca larga mezzo miglio, Se nel
Sansego un'isola Diesema, che in capo di
via da maestro verso Quarnero un sco
glio, chiamato Racco! a ha passi tre d'ac
qua dentro il scoglio Nia .
Dentro Nia sotto monte Chebo un por
to che si dice Scaiigine, all'andare per sirocco la staria un'altro porto, che s di
ce Luogo, &-ha scoglio uno in garbin, &
dentro lo scoglio la secca, luogo per na
vi picciole, & largo da Scaligine mig.
5. in 6. Dipoi trovi a levante un scoglio,
dentro al quale la valle d'Agosta , &
buon porto grande, dopo tu troverai il sco
glio delle monache , Se se vuoi stare ai por
to, st nella_ valle , il scoglietto rimane in
ponente, poi tu trovi il porto di Cigala ,
il qual buon porto , & non ha alcuna
rocca, Se puossi accostare da una banda Se
dall'altra , Se dentro per levante sono bc~
n issimi venti di suso .
m

Pi oltra aanti troverai Forneli , il qua!'


porto stretto, Se appresso il capo dell'
Arsa , & poi tu trovi Nicme, il qual
buon porto, & la sua innata ha di passai
d'acqua con la secca, Se puoi uscir dentro
in Nieme in scoglio di San Pietro , St
per mezzo di scoglio di S. Pietro in greco
e un' isola , che si chiama Loriola , Se ha
porto verso la. staria , & se tu vuoi andar
da Nieroe ad Arbe naviga per greco, &
verrai in capo dell'isola di Pago, 1mpor
to che si chisma Ravener, che h scoglio
uno da tramontana , & da quel scoglio tu
puoi veder Arbe verso tramontana , Se da
Nieme in Arbe sono mig. 40. Da Nieme
Selva sono mig. 10. al porto, Se per co
noscenza del porto capo uno rosso da po
nente & puossi metter scala , Se provese :
da Nieme dentro ostro , Se sirocco vien
Premuda da parte di ponente scogli due so
pra il porto un scoglio in garbin , Se ivi
e il porto da ponente , Se da levante , e
secca una verso sirocco, e va circa canevi
4. largo per scoglio , Se se da Nieme tu
vogli andar Zara accostati alla Selva, Se
naviga per sirocco per la mezaria , ver
rai a Zara , & sono mig. 60. Se da Nieme
tu vuoi andare Premuda naviga quarta d'
ostro in verso sirocco, Se verrai Premu
da, & vi sono mig. 1o. Da Premuda se tu
vuoi andar di sopra viene 1' isola di Scor
da , & poi l'isola de Este, che si chiama
Zan Pontello , Se poi viene Meleda , & il
capo di Meleda verso ponente un buon
porto , e in mezzo dell' intrata dalla parte
di ponente cio di fuora una secca , Se
se tu vien di fuora , accostati alla ponta di
Meleda da levante , e anderai sicuro den
tro Meleda, il capo verso levante sono
porti 2. buoni , l' uno si chiama S. Maria ,
Se sono in ostro scogli 2. piani che si chia
mano le Ganisie largo m. 4.
Ivi il capo dei tempi da ponente, ivi
porto , e ha un scoglio picciolo per tut
ta 1a staria de tempi, & non porto
mig. 30. lungo , Se la campo de' tempi
porto uno, che si dice Proverso porto ros
so , Se Py, trovi l'isola di S. Maria , ove
sono molti porti, Se poi da levante vien 1'
Incoronata Alcena, Se un'altro porto che
ha nome Lapsa , Se poi sono isole due che
si chiamano Porcelli : & poi tu trovi l'iso
le che si chiamano Giudee , Se le Giudee
hanno di fuori scogli tre, <5c ha porti
1' uno di S. Maria, & I' altro pi dentro
in una valle che buona, Se dalla ponta
di levante un scoglio, che si dice iaRo$a , quella finita di fuora. Se se tu vuoi
uscire da Vinegia , Se vuo1 uscir del gol
fo , Se vuoi andar si , che tu non tocchi 1'

Istria j^nota che da Vinegia a Monte Chebo sono m. 130- dentro levante^ & siroc
co , da Monte Chebo ai Temp1 , di Zara
per sirocco m. 60.
Dei Tempi di Zara all' Incoronata , sono
per sirocco m. 50. Dall'Incoronata, alMilisiello sono dentro ostro, & sirocco mig.
50. Da Milisiello S. Andrea per levante
mig. re. Da Lisia alla Cazza dentro levan
te, & sirocco m. 40. Dalla Cazza al Cazzuolo per levante mig. 10. Dal Cazzuoio
alla Gusta per levante m. 1o. Dalla Gusta
alla Meleda sono per levante mig.. 30. Et
dentro l'una , Se l'altra sono seccagne .
Dalla Meleda Ragusi per levante m. 30.
Da Ragusi a Dolcigno Durazzo mig. 60.
Da Ragusi Durazzo per sirocco m. 130.
Da Durazzo Brandicio per garbin m. 140.
Da Brandicio al Saseno per levante m. 1o0.
Da Durazzo al Saseno per levante m. 130.
Dal capo di S. Maria dllle colonne al Fano
per levante m; 80. Dal Saseno al.Fano den
tro ostro & sirocco mig. 60. Dal Fano
Corf dentro levante Se sirocco mig. 40.
Da Corf in Cefa Ionia dentro ostro & sirocco mig. 1co. Da Cefalonia al Zante m.
10. Et poi sono isole . in mar dentro ostro & sirocco m. 30. le dette isole s'ap
pellano Stivali , Se l'altra isola Rossa ; St
paravego per ponente, & per maestro,
& vi acqua dolce, vi stanno Monachi Pisor. Dal Zante a Modon per sirocco mig.
So- Modon h un'isola davanti, la qual isola si chiama Sapienza ; aricordandoti che
all'aurata dentro dalla ponta di Msdon , e
Sapienza sono secche, Se vuoisi andar lar
go dalla ponta di Modon le due parti del
Freo , verso- l' isola Se anderai sicuro den
tro la ponta di Modon Se la secca accolta
ti alla ponta di Modon un canevo , ban
derai sicuro. Et se vuoi andar dentro da
Sapienza , & vuoi uscir da ponta di Gallo
dentro da S. Vencedego tu debbi andar quar
ta di sirocco verso levante, & sono mig.
no. Et volccndo capo malio Matapam 1n
tramontana troverai una valle grande , c
larga, Se chiamasi la valle di S. Maria, St
la chiesa dentro la valle, pi dentro il
golfo il porto delie Quaje, il qual buon
porto, Se vi sono legne, Se acqua, Se hi
la bocca secca, una che pie 14. d'acqua
fuso, schivala le seconde parte del Freo,
& la bocca laasciela da tramontana, ban
derai sicuro. Pi avanti tu troverai il gol
fo della Valdole , Se trovi la Troroezzache
scogli tre. Se porto dentro da quei
scogli, Se poi tu trovi casrel Rampani ; ve
nendo fuora del golfo tu trovi un porto in
staria, dove si pu stare con ogni vento,
salvo cke con garbin , & poi si staria sot
to

to la ponta , & poi trovi V sola dei Cervi d' ogni navilio , Se dalla t Stramira a i colli
che appresso la scaria di mezo , Se non delle Chilidonie sono mig. 2o. Et i scogli
li pu star se non un legno sottile, & poi delie Chilidonie sono Pisor, Se in mezo d'
tu trovi la Varia, una cale, ivi acqua, essi sorgitore , Se paravego per ponente ,
et legne, & poi se trova capo Malio San Se per maestro, Se per mezo i scogli delle
Angiolo, & guardasi capo Malio Matapan Chilidonie in mare mig. 25. in sirocco
una secca socto acqua, Se ha manco di pas
con capo Malio S. Angiolo quarta di levan
te in verso greco, & sono mig. 60. Et per sa due in tre di acqua , Se da i scogli dell
Chilidonie a basso da sirocco mig. 1lio. Et
mezo capo Malio , & S. Angiolo un' [so
la grande che si dice Cerigo, la qual in dalle Chilidonie al porto Genovese per cracapo dell'Idola da levaute, a porto uno che montana sono mig. 10. Ivi il porto , Se
si chiama le Dragonere , & sono scogli , un capo rosso, & dal porto Genovese Satalia per tramontana sono mig. 50. Et la co
& grande anchoratione , Se largo da ca
po Malio mig. 20. Et capo Malio capo noscenza _ delle Chilidonie , che quando
Spada di Crede dentro ostro , & sirocco tu venissi, vi una gran montagna V Eiamig. 8o. Et da capo Spada Gozzo persi- rio , Se quella montagna sta in maestro in
rocco mig. 50. Et questa la via di cuora fra terra sopra le Chilidonie , Se se tu vuoi
andar in Cipro in Acre, Se se tu sei Gadi Crede . Da Gozzo Calolimena per gre
vata , che sopra Limisso , naviga dentro
co mig. 60. Et un buon porto, Se davan
levance & sirocco, & sono mig. 240. Et
ti dal porto sono Isole tre, et lasciale tut
te tre da garbin , et anderai sicuro. Da se tu vuoi haver dritta conoscenza della
^Calolimena al Cargator per levante, & pi Soria, overo in Acre, se tu sarai alla vial greco sono mig. 40. Et dal Cargator all' sta di Cipro per mezo Baffo, Se per mezo
il Gavata naviga dentro levante & siroc
Isola de' Gaidaroni , mig. 10. Et una sec
ca sotto acqua di passa due, Se mezo . Dai co, come io ti dissi , & vederai il Carmene
Gaidaroni alla Christiana per levante sono levar isolato verso ponente , Se se tu pedemig. 50- Dalla Christiana capo Sermon gasti pi a levante, vederai un monte alto ,
sono per greco mig. 40. Da capo Sermon che si dice di Berlino, Se pi verso tra
Scarpanto, dentro greco, & levante, mig. montana sono altri monti , che sono sopra
50. da Scarpanto al capo dentro greco, Se scritti , che sono chiamati le Forche di sot
levante, miglia 15. E dal capo - Rodi per to, Se pi oltra a tramontana sono altri
monti che sono sopra Baruto , derti la Co
greco , & tramontana , miglia 100.
E da Rodi a Castel Ruzo st quarta de la di Baruto , Se poi sono alcre montagne ,
levante verso greco , ivi buoH porto , Se puoi & sopra Tripoli, & pi a rramontana, &
intrar d'ogni pane , mig. 100. E da Castel se tu pedegasti verso tramontana , che
verso greco , vederai tutta la terra di So
Ruzo capo S. Bifaniosono mig. 21o. quar
ta di levante verso sirocco , ivi , buon ria , & verressi dal cipo Santo, & anderai
porto, & davanti a quel porto sono Isole infin'al capo della Gloriata, & sono mig.
70. E dal capo della Gloriata Tripoli,
due , & la bocca che ha da levante mon
da , Se netta, & quella da ponente ha sor- sono dentro ostro , Se sirocco mig. 60. E
gitore di passa 40., & la mezana camera da Tripoli all'isola di Tortosa , sono per
verso levante in due parti , Se su 1' Isola tramontana mig. 30.
E sappi che Tripoli buon porto , Se se
grande, che verso levante, ha acqua dolce
1n una cisterna, & ha scala non buona, tu vuoi andar in porto, va di Fuora da tut
Se ha buon fondo , Se se tu voi andar in te l' Isole e scogli , & l ti metti verso
buon porto , metti la bocca mezzana a me- tramontana infin'al capo di scogli, ivi tu
ti starai a provese , Se ic tue ancrwre met
za nave, & va per greco Se vedrai un'Iso
la picciola sopra il capo, che ti rimane in ti in greco in passa tre d' acqua? Se da Tri
ponente , Se un' altra picciola Isola , che poli al paggio dclConeestabile, sono mig. reIvi- un porto, Se se tu ti vuoi metter
ti rimane in levante, Se in quella bocca
l, v dentro infin che troverai alcuni sco
sona passa 20. d'acqua, & l dentro por
to verso ponente longi arcate due in terra gli, Se Pisor, Se acqua da bere: ivi tu poi
ferma , sono cisterne du d' acqua dolce , stare a provese, Se metter le nnchore in
& dal Capo alla Petra , sono mig. 40. Et greco in passa quattro d' acqua , overo in
cinque , dal Poggio verso Contestabile , Se
dalla Stramira alla Petra sono mig. 25.
verso garbin sono mig. 45. Infin' al capo
In capo della Srramira mig. 5. longhi ver
so levante, la valle della Finica, Se di Baruto, Se vien levante dal capo di Ba
ruto cjrca mig. 3. , ivi , il Castel di Ba
buona anchoratione , l una fiumara d'ac
ruto , & poi vengono i colli da levante a
qua dolce , Se da lungi dalla fiumara da po
nente alla ponta buon porto da nave , Se mig. 1. ivi porto , fa honore a i scogli }
^
metu

metri provesi due , troverai passa c1nque


d' acqua alle anchore . Et dal capo di Baruto verso l'ostro sono 1' isole di Saito,
& largo da Baruto m. 8. La sua intrata
da greco , & da garbin , Se basso fon
do. Et da Saito verso garbin l' isola di
Suro , Se la sua intrata da greco , Se se
ti metti dentro lascia ogn' isola da parte,
et mettiti sotto la torre, Se dalla catena
largo due provesi . Et da Suro in Acre ,
sono mig. 18. Et quivi un porto, ma f
honor alla secca , che in capo de i sco
gli. che circonda il porto fin' alla torre
delle Mosche, Se l tu puoi entrar den
tro da i scogli .
E da Acre fin' castel Pelegrin , sono m1g.
io. E da Cesaria a Zaffo, mig. 30. E da
Zaffo a Scaldna, m. 40. E dr. Scalona Gazara m. 5o; E da Gazara a Damiata , m. 180.
E da Damiata in Alessandria , sono m. 200.
E se tu. vuoi andar da Acre in Alessan
dria naviga per ponente mig. 250..
Et poi d la proda alla quarta di garbin
verso ostro, & vederai il Faro, Se sono
da Acre in Alessandria , mig. 500.
Da Lagusta naviga per quarta di ponen
te verso garbin anderai alla Christiana,
sono mig. 500. 1
E dalla Gavata alle Chilione, per mae
stro mig. 2 10.
E dalla Gavata in Alessandria , entro ostro Se garbin Se sono mig. 400.
E dalla Gavata al Gozzo di Gredo, sono
per la quarta di ponente ver garbin , m. 65o.
Dal Capo al Capo S. Bifanio alla quarta
di ponente verso garbin sono m. 400. Dal
Capo Sermon al Gozzo per ponente sono
mig. 2oo. Dal Gozzo in Acre per levante
sono m. S70. Dal Gozzo in Alessandria
entro levante,
sirocco mig. 5C0. Dai
Gozzo a Resaltin sono per ostro mig. 200.
Dai Gozzo a Malata per ponente mig. 7o0.
Dal Gozzo Modon per maestro mie. 235.
Dal Gozzo naviga dentro ponente Se mae
stro , Se verai dal Capo stillo, al Capo
delle colonne m. 6co. Dalla Christiana' in
Alessandria mig. 450. Da Alessandria al
golfo dalle Sure mig. 100. Ivi isola una ,
che ha nome Catabcrgus , ivi ha buon por
to , Se puossi intrar da ogni parte , & dar
provesi all' isola , & le ancore alla Bar
barla, Se dall' isola di Catabarus al Capo
di Rasan mig. 1o. Ivi buen porto, & la
sua intrata da levante, Se ha una ponta
sottile, bianca, & quella ponta, & quel
porto ha buon fondo, essendo al Capo di
Rosan , Se vogli andare in fond, v tan
to dentro , che babbi passa 7. d' acqua
per mezo un carobajo, & anderai in buon
porto , Se chiamasi il detto porto S. Ca-

ran , Se guardasi Alessandria , Se con Rflsan entro ponente , & maestro , & guar
dati bene che non mettessi in ferro a basso
entro '1 golfo di Rasan , perche tutto pie
troso , Se asprigno : Se da Rasan Gotecion sono mig. 50. Ivi buon porto in
mezo di Gosecione , che ha nome Fagalezza , Se da Gosecion al detto sono m. 25.
Ivi non buon porto, & la defenda d'Ales
sandria per levante m. 30. D'Alessandria
alla Colomba a Cargo m. 40. Da Cargo a
Carso mig. 2o. Carso 1' isola piana , St
ha verso ponente in terra ferma torri due,
& da Carso a Solome mig. 15. Ivi fon
do asprigno , Se ha per conoscenza iso
le due picciale in mar , & dal Solome ,
Se Masomar mie. 16. Ivi buon porto, Se
ha riva bianca da levante . Se da ponente
commune a' monti , Se da Masemar aBuoco m. 100. Ivi buon porto, &hada le
vante torre una a riva di mare , cio alla
riva della ponta , & la detta ponta milia due piana , & ha passa due Se mezo
' acqua , & quando entri honora la ponta
un' arcata , Se poi entra dentro quella pia
na alla terra ferma : Se da Bucco a Barda
mig. 70. Barda isole tre dentro da levan
te, lascia ogni isola da ponente. Nota che
sopra la ponta di Barda , cio quella d"
mezo ha cisterna una d' acqua dolce : oc
sopra Barda fuora in mar circa naif, 1o.
una isola che ha nome Barda, & s1 v ia
terra da quella parte- se vuoi , et hono
ra la ponta una arcata ; & pi da Barda a
Resaltin sono mig. 56. Resaltin co '1
capo de' monti di Barda di levante , sono
Resaltin in Alessandria m. 550. Re^ltin
ha buon sorgitore , & coperto da ponen
te, & da maestro, Se ha .fuora in mare
secca una larga m. 10. sonovi da pie due d'
acqua Se ha isola una , quando tu lasci 1'
isola v dentro in fondi di passa 4. d' ac
qua , & ivi cisterna una d' acqua dolce ,
sopra il Capo. Et da Resaltin a Carso so
no mig. 120. & da levante monte un
alto, & bianco, Se d ponente la via bian
ca come neve , & la ponta lungi da Car
so mig. 10. Da Carso a buon Andrea mig.
60. Se li porto uno , Se isola una piana ,
& se vuoi intrare dentro da ponente &
da levante Camperato, & il buon An
drea in mezo li monti , & per mezo il
porto Un castello appresso la valle di
verso ponente . Et da buon Andrea Marsom e un capo de' monti sono mig. 1co.
Se buon porto , per tutta la staria de
i monti , Se sonovi passa 7. d' acqua , &
ha fondo di rena mig. 2. 1n mare, oc se
vuoi andar da Marsona , che uno capo
de' monti da ponente ia Alessandria , navi
D
g

ga per levante, quando sarai in toste ver


rai ben , & sono mig. 107. in fino in Ales
sandria. Da Malta a Tripoli di Barbarla,
per ostro mig. 260. Da Malta alla Pan ta
laria entro ponente, et maestro mig. 150.
Da Malta alla Pedosa entro ponente, &
garbit1 m. 100. Dalla Pedosa a Tripoli entro
sirocco mig. 250. Da Capo Passera alla Fagagnana , e tutta quella riviera scorre den
tro ponente et maestro mig. 250. Da Capo
Passera a Rasacarame mig. no. Da Rasacarame a terra Nuova mig. 40. Da terra
Nuova alla Licata mig. 20. Dalla Licata
ad Argenta mig. 50. Da Argenta a Siacca
mig. 30. Dalla Stacca a Mardara mig. 30.
Da Marzara a Marsana mig. 15. Da Tra
pano a Palermo per greco m. 1 10. Da Tra
pano a Melazzo dentro greco , et levante
mig. 140. Da Melazzo a Messina dentro
greco et levante mig. 60. Da Messina a
Saragusa per ostro mig. 200. Et se vuoi na
vigar per Sicilia oltra mare da Capo Passe
ra per levante appara bordon sinistro , et
verrai da capo sopra verso lo Gozzo di Cre
de . Et se vuoi navigar da bocca di Ferro ,
et da Messina all' isola- di Crede , naviga
quarta di levante e per sirocco verrai so
pra capo S. Giovanni , et se vuoi navigar
da Gozzo a capo Sermon naviga dentro gre
co , et levante , et pi a levante , dal Goz
zo a capo Sermon mig. 200. Se vuoi navi
gar da capo Sermon in Cipro naviga per
levante , et verrai sopra capo S. Bifanio mig.
500. Se volesti navigar da capo Sermon in
Soria, et volessi andar, che non vedessi 1'
isola di Cipro , nagiva mig. \oo. quarta di
fuora da levante , et poi d la proda al le
vante et verrai sopra Cesa ria , mig. 800. Se
navigassi da Cipro in Soria, et se tu fossi
in mar mig. *c. naviga per levante , et ve
dersi da Saito infin a sirocco, mig. 400.
Da Saito a Suoro mig. 20. Saito ha per co
noscenza una forca alta , la qual forca
sopra Saito verso Barato, et se vuoi anda
re conoscenza della Soria , che pedegasti
di sopra Acre ver levante , cio ver Tri
poli sono montagne grandi , et rizzose ver
so mare infra terra , et se pedegasti disser
ro verso Alessandria terra piana , et non
ti vengono montagne salvo a Carmene , et
quello lieva l' isolato in mare.
Se vuoi andare da Cipro in Acre naviga
quarta di sirocco verso ostro , verrai in Acre sono mig. 160. Se vuoi andar in Soria
in Acre overo in Alessandria, naviga per
ponente mig. 400. Et poi d la proda all'
ostro navigando vederai il Ferro , et se vuoi
andar da Gozzo di Crede in Alessandria
naviga entro levante et sirocco, et verrai
alla vista del Farro d' Alessandria mig.

reo. Se vuoi andar da capo Sermon in Afessandria naviga per sirocco , verrai in Alessandria , et da capo Sermon in Alessan
dria sono mig. 500. Se vuoi andar dal ca
po Rasianzen alla Gosecione, naviga quar
ta di ponente ver maestro , et verrai air
Gosecione, sono mig. 500. Se woi haver
conoscenza dei porti di Rasianzen in ca
po de' monti del golfo , che tiene in for
no in Alessandria , tiene segnale a Rasian
zen buon porto, et buona anchoratione,
et per tutta la staria de i monti , et ha
valle una in ponente il porto per mezo
il castello , et da buon Andrea all' isole
di Carse sono m. 40. Carse isola piana,
et buon porto , et debbi in terra da po
nente, et da levante, et da tramontana
camerato, et sonovi secche che si reggo
no , et che non si veggono , et da Carse
Resaltin che in capo de' monti di levan
te , sono mig. 70. Resaltin ha porto, et
ha una ponta da ponente fuora in mare,
fuora della ponta sono isole due; quando
vieni alla ponta : ha fuora dell' isola , per
che basso fondi di 10. in 12. palmi d' ac
qua, quando hai lasciato per ponente in
passa sei la cisterna una d' acqua dol
ce , appresso di due miglia Moncheda una sopra la cisterna , et da Resal
tin a Barda sono mig. 40- ivi porto buo
no , et ha. isola una in terra da levante ,
et da ponente in terra ferma sopra una
ponta sono torri due , Barda e' isola pro
pria , et similitudine d' una nave con una barca dietro a vela et da Luida a Caseles sono m. 2. Da Caseles all' isola di
Colombi mig. 40. Entra da levante , et dall'
isola di Colombi alia Gosetion mig. 40. Ivi
un porto , et ha per conoscenza torre
tre fra terra , et dalla Gosetion a Rasan
mig. 40. a Rasan buon porto, et la su2
intrata da lavante ; et ha per conoscen
za una ponta sottile piana , ha la ripa bian
ca, et appresso il golfo di Rasure , et
se vuoi venire in buon tondo, v tanto che
tu vadi in passa . d'acqua, et l sorgi, che
v' buon fondo di rena . Et da Rasan in
Alessandria sono mig. 150. Nel golfo ap
presso Alessandria mig. 15. Et isola un2
che ha nome torre dell' Arabo , et buon
porto, e tu puoi entrar da qual parte tu
voi , et ha fondo passa 8. d' acqua , et met
ti i provesi al scoglio , et le anchore all1
Barbaria , et se volessi navigare d' Alessan
dria a capo Sermon , naviga per maestro , e
sappi , che Guidaroni sono isole piane , v'
buona intrata da ponente, et da levante,
et lungi da Crede mig. 15. Se voi andar i'
Alessandria al Gozzo di Crede , naviga tri
ponente, et maestro, et pi ver maesn,
ver-

I
verrai al Gozzo , et vi sono mig. vo. Et
di poi se voi navigare d' Alessandria a i
monti , naviga fuori di ponente verso mae-

*7
str> et verrai a salvamento a Resaltino,
et vi dal sopradetto luogo a detto Re
saltino mig. 500.

.fr1fr1fr .{*fr >$ty >f*tf >f"|i ,|.t|> >frHh^f,|,4<'^^t>*t4'*t,'C"l<


/

<"t

PORTOLANO
DI

PONENTE.

Volendo andare da Resaltin a Trpol1


di Barbarla naviga per ponente, et
verrai a Tripoli , sono mig. 800. Se vuoi
andar da Resaltin in Sicilia naviga quarta
di maestro verso ponente, & verrai a capo
Borsan ,- & dentro ponente , & maestro ,
& verrai a capo Passera j sono mig. Soo.
Se vuoi andare da Barbarla a Resaltin na
viga per ponente , Se verrai appresso Afri
ca secche, sono mig. 1coo. Se navigasti da
Resaltin tra ponente , & maestro ver
resti a Malta , & Lampedusa , sono
mig. 8 ce. Se volesti andar da Crede a
a Messina naviga quarta di ponente verso
maestro, Se va in bocca di Faro, sono
mig. 630. Se voi andar da capo Spada a
Modon naviga dentro ponente, Se maestro,
da Crede a Modon mig. 200. Se vuoi andar
da Modon in Sicilia naviga per ponente ,
& verrai al Faro di Messina, sono mig.
450, Se vuoi andar in Sicilia in ponente se
serai sopra capo Passera , & vuoi andar
per conoscenza delle terre, naviga dentro
ponente, & scorrerai tutta la terra infino
alla Fagagnana , sono jnig. 240. Se fosti a
Malta , & volesti andar in ponente naviga
dentro ponente , & garbin , & verrai a
Lampedosa, sono mig. 140. Se an derni da
Malta alla Pantalarca naviga per maestro,
scorri tutta la terra insino a capo Bon ; &
se vuoi andare da Lampedosa a Banosa
naviga per garbin, & verrai sopra essa so
no mig. 30. Se sei nel golfo di fuora d
sotto da capo Bon verso Africa , & To
gli andar in ponente, 8c non montar capo
Bona , naviga in tramontana , Se entrarsi
appresso m. 5. & cos al capo della Capnlia, che su 1 capo Bonnav1ga dentro po
nente, Se maestro, Se verrai a Rasa Tabel
le , sono m. 40. Rasa Zibelle capo pian,
& bon porto, Se in testa dell'isola long!
dal capo mig. 2. & c sorgitore, Se ha si
no al capo dell'isola sorgitore per ponen
te , Se per maestro , & ha fondo di passa
c d'acqua, & da Rasa Zibelle naviga per

maestro , Se verrai alle ole di Cani , St


longi da Rasa Zibelle mig. 20. Et queste
isole da ponente hanno sorgitore per po
nente, &per maestro, eper tramontana ,
Se la honor alla ponta d'Arcata una , &
verrai in sorgitore di passa 15. d'acqua,
& da Rasa Zibello a Biserzo sorgitore
ai capo della detade da ponente, da
maestro; Et se voi andar dal capo aliacittade di Biserzo, va sopra il capo maggior
fuora in mar mero mig. ha una piana me
ra secca , & da capo della cittade circa
mig. 3. al capo di Biserzo ha per conoscen
za torre una, & sopra la montagna un'al
tra torre.
O se navigasti da Biserzo dentro ponen
te, & maestro ver Restitalio Galata che
mig. 80. & alla Galata sorgitore per
ponente, & maestro ma sta aveduto a' sco
gli , Se alle secche , che alla Galata da
Garbin largo mig. 15. Da Trepede al capodi Rosano mig. 100. Da capo di Rotano a
Bona mig. 40. Da Bona a Trecosin mig. 30.
Da Bona a Rapo mig. 50. Da Petra Sfo
ra mig. 30. Da Stora a Angoli m. 15..Da
Angoli a Cremorani mig. 40. Da Antigar
a Baia mig. 20. Da Balafia a Marseglia m.
15. Da Marseglia a Muzia mie. 26.
^Et se voi andare a Petra alla Galata na
viga per greco, et anderai alla Galata, St
se la vuoi montare, naviga di sopra dei
greco ver tramontana , dr. se vuoi andare
da Sicilia, o vuoi dalla Fagagnana a Tri
poli di Barbaria , & non vedere le scale ,
naviga a Verri alla Pantalarca , sono mig.
40. E la vederai da ponente da m. so. Et
di la avanti naviga dentro ostro, St sirocco , Se verrai a Limosa , sono mig. 100.
Da Limosa naviga dentro ostro, oc gar
bin , Se verrai^ a Lampedosa , miglia 30.
Lampedosa isola piana, Se in capo di
ponente pi alta che da levante, oc mo
strasi di tal modo che *1 vien j verso la.
Barbaria larga miglia 10. Et isola una,
da ponente scuola fatto come questa da
D %
par-

parte , Se Lampedosa ha porto , & acque , co , Se maestro , a Napoli m. 300. Se vuoi


andar da Casca in Sardegna naviga per gar
& legne . .
Da Lampedosa naviga dentro ostro , Se bin, & verrai da Carbonara a Calari , wig.
300. Se venisti da Tolara per levante ,
sirocco , mig. 100. Poi dallo porto all' ostro , et verrai a Tripoli , mie. 300. Se vuoi tu verrai- all' isola di Sponsa, mig. -130.
andare da Malta a Tripoli di Barbarla na- Se navigasti da Piombino quarta di siroc
viga quarta d' ostro ver garbin", & verrai co vrso levante, verresti ad Ischia, mi??.
300. Se venisti da Carbonara a Palermo na
a Tripoli miglia 170; Se vuoi haver cono
scenza di Tripoli di Barbarla , questa , viga per levante, & verrai al capo di S.
che quando vieni dal pelago- per pedggare V'to m. 170. Se tu navigasti da Carbonara
a Tr1poli se pederasti da levante , vede- per levante , tu verrai ar mar Retemo , &
se tu vuoi haver la conoscenza di quello
resti la Carena, che dal capo di levan
te, <Sf sottile , & va ingrassando infin rotondo come una mecU di feno, sono
disopra Tripoli , il capo, che da ponen
mig. 300.
Da mar Retemo alla Fagagn.ma dalla
te, alto, Se sotto quel capo un' altro
capo. basso , Se la Carena da ponente la- parte verso ostro va buon porto. il ca
fino a terra d^ miglia 40. Lnscia tutta la stello, & quel porto un' isola , & diecsi
Carena da levante, <Se vien il Palmiso utva la Sarzwv1 , Se di fuora da quel!' isola un'
altra isola picciola , Se senza dubbio tn puoi
ponta, Se dapoi quella poma Tripoli.
da qual parte tu vuoi , perch quel por
Se tu vuoi andar da Tripoli in Sicilia intrare
naviga dentro maestro , Se tramontana , <St to ha due intrate, V una da sirocco, e lv
altra da garbin, Se se tu navigasti dall' ierrai alla Pedosa, sono m. 340. Da Tri
poli a capo Passera . Se vuoi andar da Tri- sola di S. Pietro per garbin tu verresti *
Buzia , sono mig. 360. Se tu navigasti da
poli alla Fagagnana naviga dentro mae
Tolara per garbin verresti Zibel Reame
stro, et tramontana, Se verrai alia Faga
sono m. 2to. Se tu navigasti da'Capo terra
gnana, sono mig. 450. Da Tripoli in Afri
ca, mig. z<o- Se tu vuoi andare aJla Fa- per garbin Petra raso Cargolo, sonomigganana sempre naviga per ponente vederai 300. Se tu navigasti Buzia, et votest an
Tolara, et l'isola di S. Pietro, sono mig. dare a Marsiglia , naviga per tramontana ,
& pi verso greco, & vederai Majorica
270. Se vuoi andar dall' isola di S. Pie
da ponente, & verrai Marsiglia, sono
tro aspetta il navigar dentro greco , & le
vante, & verrai a Majorica, mig. 400. Da mig. 600. Se da Buzia tu vuoi andare Ma
Majorica a Cavrera naviga per garbin , Se jorica, naviga per tramontana, & verrai a
Majorica sono mig. 300. Se d Majorica
verrai a Leviza sopra Formentara , & dal
la citt di Majorica al capo di Leviza tu vuoi andar a Marsiglia , naviga quarta
sono m. ryo. Se tu navigasti da Formea- d'ostro verso garbiu, & verrai a Marsiglia ,
tara per garbin tu verresti a capo di Pali , sono m. 350. Se tu vuoi navigar da Marsi
sopra la montagna di Cargine, sona mig. na a Buz1a, naviga quarta d'ostro ver
so garbin , Se vedrai Majorica da ponente
2oo. Sopra il capo di Pali , mig. 5. Da le
vante , un' isola , cio isola di Pali , (Se da Zicar Buzia , sono mig. 700. Se vuoi
andare Marsiglia dentro Minorica , &
te tu vuoi aadare a metterti", l sono en
trate due, una da greco. Se l'altra da Majorica, naviga dentro ostro , et garbin,
garbin, Se quella da gafbin netta, So & verrai per Frco. sono m. 35C. Se tu vuoi
quella da greco sporca, & metti mente andare da Buzia Nerbona quarta di maestro
andar largo dalla ponta arcate due , & per verso tramontana , Se verrai ad essa , sono
mezo la valle metti dall' isola, & la tu mig. 700. Sappi che Marsiglia ha buon por
puoi' metter i'provesi, & troverai fondo to, oc un' isola che ha nome Pom3go Ste
di passa 6. d'acqua, e pnossi- ben intrar fano, et buon sorgitore entro l' isola di
sicuro, & se tu navigasti dalla Fagagnana S. Stefano , & Pomago , un'altra isola che
dentro maestro , & tramontana tu verresti ha nome Izito, Se buon sorgitore , & poi
da monte Christo 400. m. Se mostrasi si trovano le isole de i Rei , che hannobuor.
monte Christo per tal modo, Se largo porto, & ha nome porto Corsu, &ha intrata da ponente, che si dice bocca d' Eri, e
da Bolterra mig. 60. Se vuoi andare da Fa
gagnana a Tolara naviga per maestro , Se sono buon sorgitore, puossi dar provese all'
verrai a Tolara, m. 300. Se tu vuoi andare isoletta, cke alla bocca verso il pelago,
dalla Fagagnana alla bocca di Carbonara , Se l'isole di Jeri sono isole piane, Se lon& in Sardegna, naviga tra ponente, Se ghe , et ha da ponente buon porto , che si
maestro , & pi al ponente , & verrai a chiama Teleno : & poi tu vieni capoCerCarbonara, mig. tao. Se tu vuoi andare celin, che alto monte, & valle,
sole, & insino al monte Cercelin, mig.
dalla Fagagnana a Napoli naviga dentro gre
>'

3o. Dal monte Cercelin verso ponente largo


m. xc. un porto, che ha nome bon Lormin . Et pi al ponente isola una rizzosa ,
che si dice 1' Aquila , Se buon sorgitore
di passa 15. d'acqua, Se bona intrata da
levante, & da ponente, & una secca in'
mezo della bocca tra 2. acque , entro l' isola
terraferma, & questa v1a tra l'Acqui
la, & la bocca di Marsilia , & scoglio . Mo
naco buon porto , & sopra il detto porto
un monte alto che si leva come un' are
nale, & ha nome Vizena, Se passando quel
lo verso ponente porto uno , che h no
me Limori , Se sotto Nizza, & longi
da Monaco mig. 5. Et Monaco finita del
distretto di Genova dal ponente, Se da po
nente passando Monaco si trova Artinoli,
che porto da fuste picciole, Se largo
dall' isola di S. Margarita m. 30. Dall' isola
de Santi Honorici mig. 15. & buon por
to; Et se tu vuoi andare in Sardegna al ca
po dell' isola Colombara, che ha nome Ser
pentina, & vuoi andare Tunesi, naviga
per ostro, & verrai da Biserta inhn'dui
ferro , & se tu vuoi pedegare sopra Rasa
Zibel naviga per greco , Se verrai ad essa ,
& la somiglianza di Rasa Zibel che la
via , & isola molto eria , Se se vuoi andar
da Mar Retemo Tunesi naviga per garbin , e verrai da Rasa Zibel insino al Ze;
melo, sono m. 290. In sino Tunesi da i
Chelbi che sono largo dal mar Retemo m. So.
Et guardasi dentro greco, Se levante, &
se tu naviga da Euzia quarta di maestro
verso ponente , tu verresti sopra Formentera di ponente sono miglia 300. Se vuoi
andar da Buzia ali' isola di Majorica , na
viga per maestro, Se verrai Cemera , sa.
no mig. 3jo. Se vuoi andar da Bugia Ca:
po de' Pah , naviga per ponente , & verrai
appresso essi; & se vuoi andar in porto di
Jeviza , & venissi da garbin , metti mente
alla Formentera , & lascia l'isola verso Jeviza , che alla ponta tal modo , & pi
grossa davanti alla ponta , il capo verso
tramontana sottile , &da ponente gros
so, & va somigliando in ver la ponta, Se
l torre una , il capo di Fermentera ver
so la ponta mostra isola una ; lascia quell'
isola da Formentera, e longi dal porto
mig. 2. Se ha fondo di passa 6. Se se tu sei
a grado di Tortosa, Se vuoi andar al Mon
te Colombaro, naviga per ostro, Se lo vederai, & Monte Colombaro isola una,
& lalgo da terra ferma miglia 20. Se
vuoi andar da Monte Colombaro ca
po di Martia , naviga per ostro, & verrai
alto dal capo mig. 15. in mare. Se vieni
dal Japo corso alla Ceraga , Se vogli andar
Bon1facio dalla parte ai ponente , naviga

per garbin da m. 100. Varrai monte Sa


gro sopra lo capo da miglia 20. in mare ,
poi d la pruda al sirocco , Se verrai sopra
Bonifacio , Se se pedegasti di notte sopra
capo di Razi Zile, & volessi andar Tu
nesi , naviga dentro ostro & sirocco al
cuna cosa muove d' ostro . & sirocco , alcuna
cosa per l'ostro verrai al quarto di quartana
mig. *- St mig. 30. Se Vuoi andar dal Ca
po Passera rimagna naviga per levante 4.
verso greco , verrai Modon, sono m.50o.
Se tu sei alla Torretta bocca di ferro
da tramontana , Se vuoi andar in ponente ,
naviga per ponente verrai bocca per Melazzo, Voicana isola una, et ha buon
porto , et se vai per ponente dalta parte de
stra v1en Lipari, et Saline , et poi vengonti altre due isole pi ponente , che si
dicano Arculo, et Soricuro, et da Volcana queste due isole sono m. 40. Di l a
Palermo m. 1oo. a greco, et garbin , et
uu' altra isola sopra Palermo che si chiama
Urstoga , che ha una chiesa suso , et una
al porto, et sorgitore dalla parte delia
chiesa , et largo da Palermo miglia 70.
ad ostro, et tramontana. Et sappi che da
Volcana si scorre per ponente tutta la ter
re di Sicilia dalla faccia di tramontana in
fina ai capo di S. Vido , et la naviga per
garbin , verrai Jeviza , e la Fagagnana , et
di sotto Jeviza , Trapano , et levante
buon porto , et dalla Fagagnana mar
Retemo, sono m. 20. Per ponente non ti
accostar marRetemo, et ha paravego co
perto da garbin, et da ostro, et sirocco , et
da mar Retemo alla Fagagnana naviga den
tro ostro, et sirocco, et verrai capo Pas
sera , sono mig. 270. Se da mar Rctemo ,
et la Fagagnana volessi andar Malta strigneti sirocco , et anderai Malta ; Mal
ta isola piana , et ha castello uno dal
lato di tramontana , et sotto quel castello
buon porto, et da Malta se tu navigassi
per tramontana verresti a Rafia , sono mi
glia 9o. Se ti stringi ve1so greco quarta ver
tramontana verrai dal capo Passera in ver
Saragosa , et vuoi andar dal Faro di Mes
sina ver Napoli over Gajetta , naviga en
tro maestro , et tramontana , et segni alcu
na cosa pi al maestro, et monterai tutta
la terra della Calabria verso il principato)
et verrai tutta la terra della Calabria ver
so il principato, et verrai Stromboli che
sopra la Mantera mig. 60. et largo dal
Faro: Se tu sei sopra la ponta, che sopra
Gajetta da garbin in largo mig. 60. navi
ga per maestro, et monterai tutta la spiagia rimagna insin sotto 1' Elba Piombineet da Piombino all' isola sono miglia 6b.
per maestro a porto Guaina, et naviga
per

verra1 a porto Venere,


per30ponente, Se
sono mig. o. Da porto Venere Genova,
mig. <5o. Porto Venere ha davanti il casfllo un' isola, & dentro l' isola il ca
stello, porto da nave appresso Genova,
Se ha da levante monte uno, che chia
mato Capo di Meme , e verso levante
porto , & di l da Genova , sono mig. 15.
Da Genova se tu navigassi per parola, u
monteressi tutta la riviera fuora Monaco ,
che un castello che la dihnit del distret
to di Genova , & ha porto il castello di
verso Genova, & di l in qua , sono m. 5.
Di Genova naviga per garbit1 , tu mon
terai tutta la terra insino a Marseglia , Se
insino capo di Croce, che in capo di
Catalogna da levante, Se da capo Croce
naviga per garbin , tu scorri tutta la terra
di Catalogna infin' greco di Tortosi, &
da capo di Martin capo de' Pali , naviga
dentro ostro, & verrai ad essi, & capo
de' Pali sono scogli due, che si chiamano
le Formiche , & se tu vuoi navigar dall'
sola di S. Pietro verso tramontana a Na
poli , avanti che tu vadi Napoli, tu an
elerai sopra il capo di S. Marco da mig.
15. largo dall'isola di S. Pietro mig. 50.
Dal capo di S. Marco man levante, mig.
(o. verso tramontana . Di l dal capo del
le Saline miglia 15. Dal capo delle' Sa
line Bassa miglia 15. Da Bassa a Pevesti m. o. Da Pevesti a Remi alPisola che
si dice Lasenara che in capo della Sar
degna verso maestro mig. 40- Et vi sta Pisor Monachi, Se Corsica buon'isola, Se
in capo di Sardegna verso tramontana :
Se largo dalla Sardegna verso tramonta
na : & largo dalla Sardegna mie. 1o. Vi
buon castello grande i1> capo dell'isola
di mezo la Sardegna, Se ha nome Bonifa
cio, Se buon porto, & sono da parte di
terra due scogli, che si chiamano i Lavegi ,ove stanno Monachi bianchi pur dell'
ordine di Cestelli, Se dell' isola di Corsi
ca da questa parte sono le Saline, Se dall'
altra parte di fuora un castello, che si
diede M. Francesco, Se dall'altro capo
verso Pisa un'altro castello., che dal
la Provenza, e progenie de' preti di San
Bifanio, Se de' genovesi ,
se_ sei La
Constantinopoli, Se se vuoi venir giuso in
bocca di Vedo, naviga per greco in tino
alla citt di Vedo , ot poi va per sirocco
insino alla Panfagia , Se poi d la proda in
maestro infino alla torre d' Arimini, sono.
roo. Se vuoi navigar per ostro lascia
arca a man destra , Se verrai a Teoeu vienti capo di S. Maria, de i Noche capo del golfo dalle Smi* re,

eie un' sola grande, Se buona, Se ha


buoni porti verso maestro , Se tramontana ,
& ha un castello per mezo- il capo di S.
Maria , ex si chiama la Chieramede , & se
tu vuoi andar dentro la bocca di Venedo,
naviga dentro e, tro , & sirocco , ce pi
verso ostro, Se verrai verso Cio, Se Pe
scara, & sono m. 160- Da Pescara se na
vighi deatro ostro , & sirocco , & pi io,
verso ostro , tu verrai al capo del Papa ,
che il capo dell'isola di Nicarta verso
ponente , sono mig. 80. Dal capo del Papa
naviga deatro levante , Se sirocco , e lascia
la levata alla cenere da ponente, che sono
due isole, Se lascia S. Giovanni di Polmesa dietro, Se Calamo da levante, Se guar
da non intrar dentro dalla cenere , Se la
Levata, & se necessario fosse che ti con
venisse intrare , accostati alla Cenere , che
la ben monda intorno pi alta che no*
la Levata , Se pi appresso la Merga . Et
sappi che sono dentro la Cenere, St la
Merga due isole basse che si dicono Leva
ta , Se sono ben nette, Se d'appresso la
Merga da mig. 3. & se tu passi dentro 1"
isola Levata, Se la Cenere, passando quel
la lascia Stampalia ver.-o ponente , Se puoi
navicare per sirocco, c lacierai la Sc1o va
con i Parcelli da ponente mie. 10. Se ver
rai a Trapela al capo de Lolde verso gar
bin y St pi in le bocche di verso Lolde
sono mig. 100. Et per la va di faora dell'
isole in questa via 'andando, vederai a man
sinistra verso tramontana, & pi al greco
il capo del Cefalo, Se Ai largo, Sedi l da
esso un scoglio ben' alto , & netta, che
si chiama Pomegalia, che dentro il capo
del Cefalo, ctvisina, verso ponente di m. s.
Et vederai Nisari che ben alta ,. & vede
rai anco la Piscopia , che assai alta , &
tienfi a mente avanti che tu sei a Nisari ,
vieni a quella- isola che si dice- Pomegalia,
verso ponente assai rocca da Nisari, Se
dalla Piscopia sono mig- t. in 10. Et da S.
Nicola da Carchi alla Piscopia sono m. 1z.
Et appresso Rodi, Se buon porto, pas
sando i scogjietti troverai buon'acqua dol
ce eatro la Piscopia, St Nisari, & pia
verso Piscopia mig. 1. Pietra picciera ,Se sotto acqua pie 8. Se se tv vai dentro
da Rodi, & la Pomegalia Se Nisari , quella benedetta.via , Se non andar dentr.o Nisari,.
Se alla Piscopia , naviga per levante in sia
che trovi il capo della starla, che ha nome
Grio , Se gli bon porto , Se la faata in
nata da levante , St puoi navigar per Ja
staria, Se vedersi da una parte, Se dall'
altra terra , & la per la vista della .stanar
dell'isole anderai bene infino alla citt di
Rodi , e (jeati a mente che. tu vederai 1*

castello del Filermo dell'acqua della ponta,


che acqua da snodi da mig. 3. & habbi
a mente che a una pietra sotto acqua di
pie 5. Se la intrata del porto di Rodi
ben da Constantinopoli a Rodi , mig. 500.
t se tu volessi uscir dentro Chio alla
starla naviga per levante Se per sirocco
infino al capo del golfo due miglia, Se poi
naviga per greco per in golfo di Nia efuora per garbin di terra in terra , & poi pas
serai dentro la staria del Samo lasciandolo
da man destra , in quel golfo troverai
isolette picciole Pisor uscendo del distretto
Forni a man destra , per mezo Samo da
garbin. I Forni buon porto da nave ;
passando i Forni , ti sta Marcarla in ma
re, dentro di ponente Se garbin vattene
quanto tu puoi andar a terra per la staria
lascia isola da ponente S. Giovanni di
Polmosa , Se le Marie, & Lero, Calamo,
Se verrai all'isola dell'Angiolo, ch'i sot
to la ponta del golfo de i Retesi tra gre
co, e tramontana, e per mezo la ponta de
i Retesi in garbin sono alcune isole, che
si chiamano i Calli, & poi l'isola delle
Caure, ove fu preso Marco Sanuto, & poi
volgi la ponta , Se trovi il Rio , Se poi v
in terra per la staria , & troverai le isole
che si dicono le Simie , & trovi anche le
isole di S. Paolo & poi tu trovi le isole
da Rodi per la vista dell'isola infino alla
citt di Rodi. Da Rodi a Castel Ruzio m.
100. Da Castel Ruzio al capo mig. 30. Dal
capo alla Petra m. 20. Dalla Petra alla
Stantia mig. 40. Dalla Stamia alle Chilidonie
mig. 30. Dalle Chilidonie alla Gavata mig.
240. Se fosti a capo Malio S. Angiolo , &
volesti andar a Constantinopoli con galie a
terra in terra naviga dentro a maestro Se
tramontana , trovi a man sinistra S. Martin
largo da capo Malio m. 12. pi avanti per
staria tu troverai Malvasia , che una ter
ra che sotto un dirupo Se sta in mare
come una ponta; Se non ha bon porto, Se
non ha paravego da tramontana & da gre
co & largo da capo Nalio m. 30. Pas
sando Malvasia in tramontana m. 7 Dalla
valle di S. Paolo , & buon stacio , ma
non bon andar con nave che voglia an
dar In Romania , & non si potr levar
cargo secondo vi ostro & garbin . Et poi
trovi le porte delle Botte che largo da
Malvasia mig. 12. in tramontana , il qual
un porto stretto & la sua intrata c da
tramontana dal capo. Dal Capo delle Botte
a ette Pozzi m. $. Sette Pozzi ha porto
dentro sette Pozzi alla starla , & ha fon
di di passa 5. in 6. & ha acqua , Se legne ,
Se da Sette Pozzi naviga per ponente Se
per maestro , Se anelerai per 1l golfo di

Napoli, Se sono mig. 30. Et da Sette Poz


zi se tu vuoi andar a Negroponte naviga
dentro greco, Se tramontana, Se poi verso
tramontana , Se vederai le isole , che sono
nel golfo de Soline sopra Coranto , Se li
sar la Sidra , che buona isola, Se buon
porto verso ponente , Se maestro . Et pas
sando quest) isola , Se quelle altre , che pas
si a man sinistra, che nel golfo diSetines il
qua! ha nome l'una le Stila, & l'altra
Mala Zegna, & va navigando in greco,
& poi trovi un'isola, che ha nome S.Gior
gio d' A Ibora , non ha porto , Se ha porgito
re coperto da tramontana , & da greco , &
lungi dalle Colonne mie. s Et le colon
ne han porto : per mezo le Colonne in le
vante una isola , che si dice Macronisto ,
di fuora l' isola di Zia , la qual buon
porto dalla parte di maestro , Se dalle
Colonne per tramontana la valle di Ruzene , Se buon porto , Se passando quel
la, la Macina che ha buon porto, &
largo dalla citt mig. 60. Et passando la
Macina trovi la valle di Loreo, che ha
sorgitore, che di passa S. in 1o. d' ac
qua , Se stacio per buora , Se passando
quella valle naviga dentro ponente &
maestro , Se entrerai dentro il golfo di
Negroponte, Se vederai le Panatale , &
le Cavaller1e , Se altri scogli che sono ben
netti di secche . Et poi trovi entro il golfo
i scogli delle Cavaller1e , che sono il ca
stello ha nome il Primo, Se gli una fiu
mara d'acqua Se poi trovi i scogli delle
Rizze, che sono largo da Negroponte
mig. 7. Et l Spredo in lor sorgitore ,
Se passando le Colonne , tu trovi Deli tan
to, la qual secca, cio basso fondi, e
sabioniccio molto largo , Se l' intrata dai
lato di sotto, ivi il basso delle barche,
che sono 1. chiesa che ha nome S. Marco ,
Se appresso 1. scoglio che si chiama
Mille Moggia; abbi mente quando tu
vieni al m1rar dentro dal stretto', allargati
dalla ponta dell' isola di Negroponte , che
si dice Lilanto, Se accostat1 a man sini
stra , Se alla ponta della staria che . ben
netta, e vien per mezo la mezaria insin
che tu volgi la ponta a man destra , vederai la
citt di Negroponte ; Se se da Negroponte
vuoi andar a Costantinopoli passa oltra il
ponte, d'onde correi' acqua, Se passa quel
la ponta, Se la prima che trovi a man
sinistra tu andarsi un poco largo, che
quella ponta secca , Se poi ti accosti all'
isola di Negroponte , & per quella via tro
verai S. Giovanni la chiesa se vuoi l'ac
qua , Se largo dalla citt di -Negroponte
m. 12. Se passando S. Giovanni, dove si
toglie 1' acqua, ti viene la montagna , pas
sat1

sando la montagna di Sparavento , l dove


si fanno de molti riflusso, se tu volessi sor
ger sotto la detta, sorgi ben in terra , per
ch il fondo grande, Se non rittien be
ne, Se passando la detta montagna di Spar
avento, trovi i bagni, l si pu metter
poppe in terra, cV largo dalla citt di
Negroponte m. 40. Et poi- tu trovi la ponti
de i Cavalli , che per mezo il golfo di
Mirola, dove i il gran corrente, Se vol
gendo quella poota da i Cavalli e Loreo,
il qual' un castello per mezo il golfo del
Pitelo , & largo da i Cavalli m. 5o. Et
passando Loreo venendo per greco tu trovi
per mezo il Fredo pon di conso , lascialo
verso Negroponte , Se poi tu trovi il Scaliero, cc Copolo, e trovi gli Androni, Se
sopra Chinochi , Se entro il Scopolo & gli
Androni & Luovo , Se l sono due isole,
Se passando il Fredo dentro gli Androni, &
Sarachinochi , trovi le Mine , Pelegi , Se
Lamia , & l'Arsura , Se di Cuora sono le
Sandole, Se Schiro, che da sirocco in
mare. Et poi il Pier appresso 1' Argira,
poi venendo, Se navigando per tramontana
tu vederai S. Strati che e largo da Salime
ne mig. 2o- Salimene buon isola, Se ha
buon porti , Se se tu navighi per greco tu

verrai a X^nedo, che buon porto li do


ve il castello, Se poi una valle largo
dal castello , m. j. che si dice la Cola , Se
para vego di buora , Se buon stacio . Et
da Tenedo naviga per tramontana insino !a
Cartera , Se lascia le Muraje da ponente , Se
poi d la proda tra greco, Se tramontana
intno al Dardanello , Se poi d la proda
dentro maestro, Se tramontana insin che
tu passi il Dardanello , & poi d la proda
al greco insino al Pi sera n , Se Piseran
fuora del golfo di Galipoli verso Constanti
nopoli , Se buon sorgitore in quanto fon
di , che tu vuoi , Se ben netto per mezo
la torre, & largo da Gripoli m. 30. Et
dall' altro lato del stretto ia ponta della
Spisia , Se dall' altro lato della Turchia
il castello del Spinga suso Ja ponta, ivi
buon stacio dentro per mezo la porta del ca
stello , Se troverai passa 6. d'acqua , Se ha
buon fondi tutto netto, Se luogo de" Gre
ci. Et da Piseran la la via dentro greco, Se
levante , Se fa la via dal Malmora , & da sirocco, fa la via d a Constant in opoli , & lascierai Calonimo , Se le Paonere da sirocco :
Se sarai a Lion l che fa il grande corrente;
e da capo Mai io Sant'Angiolo a Constantinopoli , & sono m. 8. Per la via di sopr scritta .

ORTOLANO
DI

E N E T I A.

Se vuoi sapere quello che appartiene alla


pedottaria dell'Istria, Se di tutta la ri
viera dalle Polmontore infino ai porto di Venetia, sappi, Se impara quello che troverai
scritto da qua avanti tutto per ordine. Et
se non sai questo non te ne impacciare,
che troppo gran rischio di perdere navilii ,
& le persone , leggi da qui avanti che ti
dir tutto per ordine.
Prima sopra le Polmontore secca una
in mare entro ostro, e sirocco m. 2. Et
sono passa 2. d'acqua, Se men dentro dal
le 2. Polmontore e secco, tienti alla Polnlontora grande mezo canevo, Se anderai
sicuro. Se partendoti dalle Polmontore per
la staria trovi Olmisiello largo miglia 4.
dalle Polmontore , & poi trovi Olmo lar
go da Olmisiello m. 5. Et poi trovi Veruda
largo da Pelmo da m. 2. va per la bocca
di ponente, Se netto. Et da Veruda a

'

Tetela sono m. 2- va per maestro, Se


netto per tutto, Se da Tetelo a vai di Fico
sono m. 3. va dentro per levante, Se an
derai a Polo , & fa che lo scoglio di S.
Andrea ti rimanga per maestro , e da S.
Pelegrina Marcodena entro maestro , & tra
montana parti lo Freo per mezo , et anderai
sicuro . Et da Marcodena andando per
tramontana verrai alla Fagiana , ivi fondo
di passa 6. in 7. d' acqua , et se vuoi an
dar a Bufoni lascia due ponte , et una alla
3. et erovi Val Gelma che e buon porto ,
et da Val Gelma per maestro trovi un
Freo, che dice Menor , e buon porto da
ponente, & da levante, & vuoisi intrar
dentro da mezodi; & se volessi uscir da
tramontana secca una di pie 5. d' acqua ,
Se non pi , & a capo di Bufon1 per mae
stro trovi secca una larga mig. 1. Se. un'
altra secca entro ponente Se garbin mig. *.
lar-

5*
largo che la pie 7. d' acqua ,& puoi andar -s venir dentro dalla secca de Orsal , yk
dentro la secca, & Bufoni con la mag
largo da quel detto scoglio canevi due
gior nave del mondo : Se ^-.p.pi che li sco
va radente Orsal mettiti accostar Se scapo
gli con capo di Pola sono lutti netti , & la due secche , Se s vuoi andar di fuora
se volessi venir da levante a due seror del scoglio , va canevi due largo , & poi
guardati dal capo grosso, Se non ti accostar ti accosta al scoglio .de Orsal canevo uno
a due seror insino che non sei per mezo largo infino n Fontana che passa da garbin,
-quel di levante, a quella armeggia li tuoi Se vien a redente i scogli da greco insino
provesi all'isola, e le anel_ote alla terra, che tu sei a S. Fragilitade, e lascia i tre
c se tu vuoi trovar la secca di due eror, scogli di S. Fragilitade da garbin Se poi
metti la terra di suora nel castello da trovi un'altro scoglio che ha nome mazponente dentro due seror , & fa .che lo zuco , Se va redente ^d'esso & lascialo
scoglio sia le due parti di levante, & fa da greco .
Et se venissi di l da Parenzo trovi un
che # apri Bagnuol dentro S. Andrea alla
buon porto, che ha nome S Pietro Verna.
staria, Se sarai suso la seccafa che ascon
di Bagnuol con S. Andrea di sera, & se Et se volessi andar dentro S. Nicol &
S. Rafael , metti lo cami n del potestade
vuoi andar a S. Andrea di sera ao1\ ti ac
costar al scoglio Polera due c1nevi , Se enrro '1 campanil di S. Marco , Se vien a
guardati dalli due scogli che sou di bocca redente Ja colonna pi che ;tu pnoi a sal
di S. Andrea lasciali da tramontana, Se vamento , Se se vuoi con e vuoi con una
audarai sicuro & se vuoi vegnir dentro acqua che sia coromunal pie 7. d' acqua Se
da S. Andrea di sera, vientene a radente se vuoi andar dentro 5. Rafael e- la staria*
lo scoglio di S. Andrea , & lascia le due parti lo Freo, Se trovi pi 6. d' acqua <omparti da tramontana infino alla Chiesa, Se munal , Se se volessi andare fuora di S.
.Nicol , va canevo uno largo -<& v tan
pomparti lo Freo per mezo infino che sca
to che scapoli il -scoglio delle- Forche
poli lo' scoglio piccolo ,.Sc se fosti al cam
po di Pola, & non potesti venire dentro da levante tanto che metti la chieda,
da S. Andrea a radente il scoglio di S. che suso il monte, che ha nomeS. Elia,
Giovanni in Pelago, lascialo da mezo di, j$e il campanil di S. Angelo, & poi vienti
per mezo Parenzo , e se vieni entro il sco
ancora puoi. andar dentro^ dal scoglio pic
glio di sotto l'isola iMatasonj allo Fre
colo Se da S. Giovanni in Pelago ardua
mente , e va a radente Io scoglio vuol per mezo . Et se volessi trovar la secca
che di fuora da S. Nicol da mezo d .,
dentro vuol di fuora. Et se fusti a S. An
drea di sera & volessi venir a Ruigno metti la ponta di S. Nicol da levante dentr
l dove la beccarla , Se 1 necessari . met
redente lo scoglio delle forche , & va Ret
to da ogni cosa , & se fussi a S. Andrea ti la valle rosa da S. Angiolo ti venga da
di sera & volessi scapolare la secca de tramontana, Se dei far un poco di calle,
Se sarai suso la secca , che p e 7. d' acqua
Orsal , metti Bagnuol eoa S. Andrea di se
ra , & vien tanto per quello luogo , che suso ; & partendoti da Parenzo ver la pon
ta di croce , ivi trovi una secca che tien1
\egna Parenzo di fuora dalla ponta gros
sa , .& poi va per mezo Parenzo netto , & lo scoglio dell'Asino in S. Rafael , Se met
se voi .trovare la secca de Orsal , metti la ti la chiesa di S. Martin che da tra
via bi lnca che suso lo stagno de Orsal montana da -Parenzo in una j1ogara , che
nelli due albori , Se la torre de Orsal , la suso la secca, Se se vuoi scapolare all1
& metti lo Bagnuol di sopra da S. An
segni detti , Se venendo Citt Nuova tro
drea , Se che .S. Andrea ti tegna da le
vi i vescovelli , fa che tragghi S. Rafael
vante , & sarai suso la secca a punto di fuora dal scoglio dell'Asino, e lascialo
Se partendoti da Ruigno per venir a Pa
da levante, e lascia una calle tanto che
renzo trovi scogli due che han nome Fi- apri Io porto di Cenere , Se lascia tutti
garuola , ivi bon_ stacio lasciandoli da i ycogli da sirocco canevo 1. , &va in porto,
garbin ,& partendoti da Figaruola per venir Se metti i provesi da levante . Et parten
a Parenzo trovi la ponta di Lemo , va largo doti da Cenare , trovi Quieto che bon
da esso canevi due , Se va verso levante, porto, se ti vuoi mettere da levante , passi
Se lascia la prima, & lascia l'altra che ha la prima valle1,, Se v all'altra che a S.
nome Saline, Se buon stacio netto ,- Se Andrea sonovi passa 1o. d'acqua. Et se
Partendoti da. Saline va pi dentro trovi volessi andar dall'alto verso Citt Nuova,
un porto, che ha nome S. Fele, che mettiti la pietra che alla ponta deLiceuna terra Se ha buon stacio , & partendoti do, ivi trovi passa 9. d'acqua: Et se vuoi
da S. Fele trovi un scoglio che ha nome andar in Licedo, vi sono passa due d'ac
Conesarda, lascialo da greco , Se se voles qua: Partendoti da Licedo va canevo un

lar.

largo da tutte le ponte Inslno Castagnedo, & dentro Licedo Se Castagneto Cit
ta Nuova , partendoti daCastagnedo andan
do verdando verso Umago trovi porto uno
che ha nome Dena , va largo dalia ponta
che alla tote canevi tre insino che tu
avanzi ben lo porto et metti la valle rossa
dentro un bosco che da greco, Se va
dentro lo porto per quel segno , Se metti
li provesi da levante, &_ sono passa 5. in
sei d' acqua . Partendoti da Dena verso
Umago trovi porto uno che ha nome S.
Lorenzo, & va per la mezzana, Se dentro
tutto netto , Se partendoti da S. Lorenzo
trovi Umago , & se vuoi andar netto dentro
metti la nogara entro l'isola, che suso
la montagna, &anderai netto, entro porto
& sendo dentro d i provesi alla citt, e
le anchore alla montagna trovi pie 6. d'
acqua, Se partendoti da Umagojper andar
Pirano, trovi su paga vescovelli , va largo
dalle torri mig. uno & mezo, Se vassi net
to insino Ponta di Sai buda, Se sendo
Salbuda Se far la via da Piran , va quarta di
greco ver levante , & trovi un porto che
ha nome S. Maria Ruosa, & netto da ogni
luogo , et metti provesi da garbin e le ancore
da greco, et sono passa 5. d'acqua, il fondo
netto ,& tenero et partendoti da Piran per
venir all' isola trovi un boschetto , che ha
nome S. Basso, largo da Piran m. 2. vassl
entro per mezo lo porto, et metti da quel
lato vuoi, et sono passa 5. in 6. d'acqua,
et passando S. Basso trovi isola , va dentro ,
che netta , et metti i provesi e le anchore
da garbin, et sono passa 4. in 5. d'acqua,
t partendoti da isola non trovi stacio nes
suno infino Capo d' Istria ; et se vuoi an
dar Capo d'Istria, va largo dalle ponte
mezo canevo , et va dall'alto di sirocco
della terra da Capo d' Istria per venir a
Mugia trovi una poma grossa, ha nome S.
Pietro, et al capo di Mugia_ non_ stacio
nessuno insino Mugia , ivi rio stacio ;
et partendoti da Mugia per venir Trieste
arrivi ad una valle di S. Ellero, et parten
doti valle Santo Ellero, trovi per Trieste
una valle che chiamata valle Ziolem , et
'trovi passa 1o. d'acqua; et partendoti da
valle Ziolem , et Trieste trovi scoglietto uno, che ha nome il Zucolo3> lascialo
da levante meza balestrata, et poi va per
mezo lo porto di Trieste, et metti le an
chore da maestro , et li provesi alla terra
et se volessi venir oltra il golfo, et voler
afferrar l'Istria , et non podessi intaccar il
capo di Pola volessi aferrar Bufoni mig. 5.
in mare troverai da passa 2o. d'acqua, ivi
fondo netto in ogni luogo ; et se uscissi
da Bufoni per venir a Vinegia per la via

di Maestro le cntri de L1cedo sono rrng.


70. quando averrai passa 1o. d'acqua Vine
gia ti star dentro ponente, et garbin sa
no mig. 4o. largo; et partendoti da S. Gio
vanni in I elago , et andando per maestro
verrai in le contrade di Cavorli mig. 60.
et quando Inverai passa 1o. d'acqua , Vine
gia ti star dentro ponente, et garbin, et
saranno mig. 5o. largo. Et partendoti da
S. Giovann1 in Pelago entro ponente, et
maestro verrai sopra Limo maggiore ,# et
fono mig. 1o. quando haverai passa 8. Vine
gia ti st tr ponente, et garbin, et pi
a garbin , et sarai largo da Vinegia mig.
15. Et partendoti da Parenzo venir den
tro Cavorli, et Baseleghe sono miglia 5o.
quando haverai passa n. d'acqua , Vinegia
ti star tr ponente , et garbin , et pi
garbin , et serai largo mig. 56. da Vinegia.
Partendoti da Citt Nuova per ponente ver
r in mezo delle navi, et sono mig. 10. Et
partentotida Citt Nuova dentro ponente,
et maestro verrai in le contrade diJesoIo,
et sono mig. 8o. quando averai passa S- d'
acqua, Vinegia ti star entro ponente, et
garbin, et pi garbin , et sarai largo m. 2o.
Et partendoti da Dena per maestro verrai en
tro Baseleghe, eTajamentosonom. acquan
do havera1 passa u. d'acqua Vineg1a ti star
entro ponente , et garbin, et serai largo
da Vinegia m. <s. Et partendoti da Dena
entro ponente , et maestro verrai entro le
contrade di Jcsolo, et quando haverai pas
sa 1o. d' acqua Vinegia ti star quarta di
garbin ver ponente , et serai largo da Vi
negia m. 2o. Et partendoti da Umago-dentro ponente , et maestro verrai sopra Ca
ved1, et sono mig; 5o quando haverai pas
sa 1o. dZ acqua , Vinegia ti star quarta di
garbiw^ver ponente , et serai largo m. 50.
Et partendoti da Dena per ponente verrai
in le contrade di Lido maggiore , et sono
m. 90.^ et quando haverai passa 7. d'acqua,
-Vinegia ti star quarta di garbin ver lo po
nente, et serai largo mig. 1o. Et parten
doti da Umago per ponente verrai in PTgneda , et sono mig. 6o. quando haverai
passa 1o. d' acqua , Vinegia_ ti star dentro
ponente, et garbin, et pi garbin, et
sarai largo mig. 2o. Et partendot1 da Uma
go per maestro verr in 1' acqua secca di
legname, et sono mig. 4o. et quando sarai
in passa 12. d'acqua e Vinegia ti star in
garbin, et pi all'ostro, et sci largo mig.
7o. Et partendoti da Pirano verrai in le
acque di Livenza , et sono m. 6o. et quan
do haverai passa 1 2. d' acqua Vinegia ti
star quarta di garbin ver ponente , et serai
largo mig. 4o. et trovi fondo di creta tut
ta : Da Livenza sopra lesolo et per tutto
ptf-

passa 1ri intorno et d sabion , et quando


hai passa 1o. d' acqua cambia fondo , et ac
catti capegno et sabion fino alla canal , et
poi accatt1 creta insino sopra Tre porti
per passa 8. d'acqua ove 7. et poi accatti
sabion infino in armeggio della nave fino in

state al greco et al garbin , et se vuoi star


ben in armeggi metti S. Andrea di Lido in cua
grande di S. Marco , et lo faro di pietra in
S. Donado di Muran d' estate, et haverai
picciola cosa men di passa 4. d' acqua, et
se ti vuoi mettere d'inverno sopra porto,
metti S. Andrea in la cua grande diS. Mar
co, et lo faro di pietra in lo capo di Ma
rano dentro S. Michiel di Muran , Se ha
verai passa , 4. Se mezo in 5. d' acqua . Et
se volessi trovare il faro vecchio di pietra
che sotto acqua metti S. Agnese in le
porte, e in lo campanile di S. Albano di
Muran in una montagna che si chiama Lizzosan , & scrai suso lo faro vecchio, & ha
verai pie 9. d' acqua . Et se vuoi nel porto
di Vinegia metti S. Giorgio in la Torre
del Faro, & fargli un poco di calesela, Se
metti S. Giorgio per mezo di, & vattene
per quel segno, che ti accosterai al primo
faro delego a mezo canevo da Fusia da caeli .
Et se vuoi sapere quando sei soso la Fu
sia ; quando haverai il faro di pietra per
lo detto segno , Se che haverai il detto fa:
10 per gl'albori che sono suso lo Lido di
S. Rasmo, sarai in canal, Se poi t'accosta
a i fari mezo canevo , & se Tossi con
una fusta che volesse pie a. a' acqua , o
meno, metti S. Andrea in fa cua grande
di S. Marco, & vien largo mezo canevo,
& se volessi venir sopra per canal , vien
tanto che metti la torre del Fanario da me
zo di dalla casa lello Imperador, & vien

ALTRO
DI

tanto per quel segno che metti la cua gran


de di S. Marco in lo campanile di S. Sal
vador, Se poi vien dentro mezo il canale.
Et se fussi Salbuda , & volessi venire a
Grado si guarda a ostro, Se a# tramontana
Se sono mig. 1o. Et se volessi andare in
Grado va per la Rada lassa che dal lato
del golfo , Se le Mede che sono 1 3. di fuora lascia dal golfo se vmoi , Se verrai per
1o porto grande verso Vinegia , lascia le
Mede dall'Istria, Se vien sino in canale ,
Se poi trovi un porto che ha nome Ovirto, lascia le Mede dell'Istria, & poi trovi
Moro largo mig. 3. lascia le Mede dell'
Istria , Se poi trovi Anfora , le Mede la
scia dall' Istria , Se lusio Se S. Andrea , Se
lascia le Mede di fuora , & poi trovi Lugnan , & lascia le Mede dell' Istria , &
haverai lo porto per mezo, cV va per mae
stro dentro , Se poi s'accosta alla casa del
le Guardie , Se poi trovi Tajamento largo
mig. 18. & segni in terra metti uno dentro
all' altro , & le Mede lascia dall' Istria , Se
poi trovi Baseleghe largo mig. 19. li sono
segni in terra, e metti l'uno contro l'al
tro, Se le Mede lascia dall'Istria, & poi
trovi Cavorle m. 19. lo porto vecchio per
la Pada lascia lo canton della terra in lo
camin del Podestade , & le Mede da mezo
di per lo porto, & li segni l'uno per me
zo l'altro, & le Mede dell' Istria, lo por
to di S. Margarita li segni 1' uno per me
zo T altro, Se le Mede dell' Istria , Se poi
trovi Livenza larga mig. 10. & ha segni
in terra, metti l'uno per mezo l'altro,
le Mede Se i segni di la dall'Istria , &poi
trovi Jesolo largo mie. 21. metti la Torre
di Piave in la ponta di levante, e poi tro
vi Lido maggiore , lascia le Mede dall' Istria, Se pei trovi Vigna Murata, lascia
11 Faro di legno , verso Venetia .

PORTOLANO
VENETIA.

Questo un Portolano da navigar in


ogni parte secondo la ragion delcom' passo , Se comincieremo dal porto di
Venetia, & del Golfo, & scriveremo per
ordine d' ogni parte dentro , Se fuori del
Golfo ; Chi si parte di su '1 porto di Vene
tia , Se fa la via dentro greco , & levante
va sopra capo di Molga sono mig. 1oo.
Chi si parte di su 'i porto di Venetia > &

fa la va di levante, va sopra Citt Nuo


va , sono mig. 1oo.
Chi. si parte di su'l porto di Venetia ,
Se fa la via dentro levante sirocco , va so
pra S. Giovanni in Pelago sono mig. 10.
S. Giovanni in Pelago con Polmontore
guarda sirocco & maestro mig. 25. Parenzo con S. Gior in Pelago si guarda ad oro
e tramontana mig. 130. Polmontore cor
E 1
Aa-

Ancna ostro , Se tramontana:, Se se vuol


andar in Ancona, fermati un poco al: gar-b1n. Sappi. che Polmontore piccola in.
mar in sicocco, & ha. secca , una . torno ,
che ben mig. 3. la qual secca harsuso pie
10. d? acqv1a ,.&- chi si. parte da. Polmonto
re & va ck'ntro ostro Se sirocco , va. sopra
il monte d' Ancona mig. no. Polmontore
con capo tH Nia da tramontana si guarda
a levante, & a ponente, & ha una. secca
in- garbin migv 1. in mar sono- mig* 30. Poi1nontore con capo del Sansego. si guarda
dentro levante & sirqccO; entro ponente &.
maestro m. 40..
Chi fosse- mig. 1o. per garbin in mar so-pra Sansego , & andasse. per si rocco-scapola
tutte le isole^ & va dentro Busio.^ Se Lisia
mig- 1co. Sansego con Ancona . si guardadentro ostro & garbin , & dentro- greco ,
Se tramontana m- no.
Sar1sego con fermo- si guarda: quarta d'
ostro verso garbin. & quarta di tramontanain greco mig. 1 4o.. Sansego con. S. Fabian.
ad ostro & tramontana mig. 100. Lisia con
Tremito si guarda a garbin & ad ostro, &
un poco pi ver l'ostro mig. So. Et sopra
Tremito . dentro levante m. 15. in mar
sono isole due basse, le quali si chiama-no Chianazzi :
Lisia con Pelegosa si guarda ad ostro &
tramontana , & chi vuol andar alla Pelego
sa, vada un poco ver1sirocco sono miglia
50. Sappi che Pelegosa da- levante miglia.
3. largo ha. una secca, cun scoglietto pic
ciolo ver ponente, & netto, & poi andar.un canevo largo con ciascheduna nave ,
Se aoderai .-.sicuro..
Pelegosa con Bestice si guarda- ad. ostro
Se tramontana sono miglia. 40.
Pelegosa con Tremito a levante Se a
ponente miglia 60. Tremito co'l monte
steli' Agnolo- quarta di levante- ver sirocco.

R
D E L

miglia 50. Partendoti; dal Monte: vadasi" perostro dentro. Trani & Barletta miglia 5.
Lo capo del Monte con. Brandicio quarta
di levante ver sirocco miglia 100. Lo capa
"del Mpnte- con. Cataro- entro. greco. Se le
vante miglia 130. Trani con Ragusi a gre
co , & levante mig. 150^ Sappi che la ri
viera della piva del golfo del Simpanro in
fitto 3 Brandicio corre entro levante Se sirocco mig, 160. . Lisia- con Lagusta; entro le
vante- & sirocco. mig. 40. Cazza- con L isia.
a sirocco <Se a. maestro mig, 20. Cazza eoa
Lagusta a levante , & a ponente mig. 2x3.
Lagusta con. Jo monte dell' Agnolo entro
greco, Se tramontana mig. 80. Snppi che
Lagusta da. levante- v.er greco ha due scoglietti-, Se. secche. assai larghe da -4. in 5.
m. in mar largo dell'isola. grande.
Lagusta di tuora. con Ragusi con. quarta
di levante ver greco mig. 90. Sappi che
passi * la- Meleda_ verso hostaria da levante
guarda quarta. di. levante verso sirocco , Se
quarta di ponente ver maestro , guardati
dalla Meleda , & sappi che dalla' Meleda
a Budue sono mig 100. Capo dei Pali con
Saseno ad ostro, _& tramontana- mig. So.
Ragusi con. Brandicio ad ostro & tramon
tana , Se - se vuoi- andar-- da R1gasi va un
poco verso greco mig. 1S0. Sappi che l
dal cavallo secca una in , mar mig. 1. &
piana . Svza , & Rialeze ha una secca
in mar da greco mig. 2. Ragusi con Saseno si guarda quarta di sirocco versol'ostro
rbiglia 220. Saseno con capo d' Otranto a
greco, Se levante mig. o.. Se vuoi scapo
lar., lo. capo , va quarta d'ostre-ver garbin .
Saseno con i scogli di Brandicio a levante
& a ponente mig1 90. Saseno con Dnrazzo ad ostro , & tramontana, mig. 70. Durazzo .
ha. una secca da ostro largo in mar miglia .
2. Se tiensi con lo capo . Lo Saseno con .
la Valona , & a ponente sono mig. 20.

M A R

Questa^ la - ragine- di saper conoscere


li porti & le starie, & isole' di mare ,
'da capo<San Vicenzo o alla bocca del
fiume di Sibilia infino alla bocca. del Mar
Maggiore.. .Dal capo S. Vicenza- infino alla bocca
J:fiume di Sibilia sono miglia 180. entro
levafite, & sirocco,- dalla detta bocca alla
sjttade. di. Sibilia sono miglia 60. Ancora

M A Q G I O R E.
alla detta bocca al capo che vien detto Fermendina miglia 10. Per mezo verso L1becchio, & poi dalla detta bocca miglia 5.
Per Libecchio una secca che ha nome
Pozaro, & sopra acqua , e se vorrai 1n
lo detto fiume- intrare, guardati da una
secca che vien detta Zizare ; Se verso ponentc , e levante un'altra secca , chevien .detta Canta, Se diritta ad un ca-

po cfie ha nome Sirocco, s vorrai intrare 10. per greco verso levante: dalla detta
in lo detto fiume . Sirocco con nave 1n. isola in mare mezodl per cua circa mi
glia 1 , in la detta isola acqua dolce buo
prima scandaglia in fondo, & metteti i se
gnali , anderai sicuro, la detta cittade Fer- na , Se ha buon porto, da detta Saravina
ad Artarozzo per greco verso levante cir
j. edina fu cittade ,. & quando vieni per in
tlere, honora la ponta della detta Fermen- ca miglia 20. allo detto Artarozzo buondina, quando I' acqua n' piena circa mig: porto , & mese vento da ponente verso
,. & dalla detta Fermendina all' isola di garbin, & in lo capo acqua dolce, alla
Cades sono miglia 1o. Per sirocco alla det
iazza< di greco una villa che ha nme
ta isola bon porto, che dreto ha una Comin, tfallo detto Comin a Candara sono
cittade , che guastata simigliante alla miglia1o. per greco verso levante : da Can
prima verso tramontana, & la fondo di dara , Se le Nue d' Acenebia mig. 20. en
tro sirocco Se levante; dalla citt e le Nue
p/-:ssa 6. d' acqua Se dailo detto porto in
a Lena d' Arminta mlglia 30. per sirocco
lino alla ponta della detta isola ver tra
ver levante: dalla detta Lena alla citt di
montana londo di passa circa 6. di ac
qua , & dallo detto porto infino alla detta Arminia miglia 30. per greco ver tramon
isola verso ponente per lo canal fondo tana , & la detta Arminia allo capo ver
garbin ha buon porto invernador. Dalla
di passa 8. di acqua.
Dal detto Cades a Trafegar sono miglia detta Arminia al capo di Ganta miglia 3.
30. per sirocco , sopra il detto Trafegar in per sirocco : sopra il detto capo in mar
mar una. secca miglia 7. a garbin , Se. miglia 2. a sirocco una secca sotto ac
puossi andar dentro la secca , & la terra , qua , Se di dentro da un' altra pietra che
lungi dalla terra miglia 1. Se mezzo; dallo lo detto capo , che in trame allo det
detto Trafegar a Tarifa sono miglia 5o. to capo a capo Fratres sono miglia 10.
per sirocco verso levante un poco : dalla per greco allo detto Fratres buon ma
da garbin & sirocco, dalli detti Fratres , Se
detta Tarifa al capo di Sazedara verso po
nente mig. 10. denrro levante , & sirocco : da Rabbie miglia 10. per greco ; da Messa
aJI' isola che na nome Carbonara miglia 5.
dallo detto capo all' isola di Cazerada mi
per greco, 3 quella isola buon mettersi
glia 5. per levante l in la detta isola so
pra Villani in mar circa miglia mezzo per vento verso levante, Se far honor alla
buon fondo , Se buon porto a Earfazza di ponta della detta isol 1 circa provesi due ,
dalla detta Carbonara a Dibera sono miglia
Villa: ivi fondo di passa 8 in capo del
la detta isola verso. levante una secca 2o. per greco verso tramontana ; Da Dibe
lungi circa provesi 3. che verso- greco, ra a_ Aquila miglia 40, per greco la detta
fossi porto alla detta isola, dall'isola al Aquila isola tremettersi per la mezzaria:
monte di Zibeliar sono mig. 8. per sirocco dall'Aquila al Zumpo miglia 20. per grec
verso levante il detto monte lavanti lo -verso levante ; Da Zumpo a Carcamar mi
castello buon porto , Se circa passa 8. glia 2o. per la detta staria di CaTcamare
buon- mettersi per sirocco , e mala levada
d' acqua dal detto monte verso terra fer
ma miglia 5. verso Salzadara .un golfo di per garbin ; da Carcamar a Lustelare , Se
fondo piano di passa 7. & buon stacio da Carta miglia 10. Carmar buon porto, &
tutti navili 1 lo detto stacio seri siata fo- un' isola davanti lo porto , & di longi mi
scuto dal de"tto monte alla detta cittade glia 1. Se potrai andare a detta isola tutta
ponte , che entra davanti Spagna sono m. 15. fiata la proporer verso garbin dalla porta
per mezo verso sirocco , dalla detta Scopana della detta terra verso lo garbin circa pro
aMarbena m. n. per greco vien detto Feno- vesi 2. in fondo dello detto porto un ca
stello che ha nome Atta Enea ? Se sarai in.
j.arella, v' buon stacio per vento ver po
nente verso lo capo mig. mezo per greco : terra nel detto porto, & tient1 alla, staria
dalli detti Modini alia citt di Medica della terra verso garbin , & guardati da
una Cappa, che in mezzo il porto, Se
miglia 5. per greco verso tramontana guar
dar'! da una secca, che sopra la piana lungi lasciala verso levante : dalla detta Carta a
Porto Grande sono miglia 2o. per greco,
.dalla citt verso garbin in mare m. 4. lun
gi dalle dette citta mig. 6. sopra la citta- verso il detto Porto Grande , Se Magno ,
rfe buon stacio Se fondo pian da passo Se ha due stacii , uno verso levante_ a Zit1no iafin in pascal1, d' acqua : dal capo al baun , Se 1' altro verso garbin Sarchinor &
capo di Negrelli da ponente miglia 1c. per ponente: da capo di Sarchinor una ca
pa , honora la ponta provesi 2: dal porto
greco ver levante: dal detto capo alla cit
Grande al capo de Pali miglia %. in mar
tade di Malica miglia 3. A capo della det
verso garbin fondo di passa 15. d'acqua;;
ta cittade verso garbin buon mettersi al
la detta: Malta all' isola di Salugna miglia. dalla parte di garbin al detto capo sor~
Kj
g>

gitore a garbit1 : dal detto capo de' Pali


all' isola miglia 5. & buon porto, che
in drito di levante dell' isola verso garbin
e Camerata , Se fondo di passa due piano.
Se in detto porto fondo di passa 6. dal
detto capo de' Pali a capo di Zara al detto
capo di monte Zubeltra mig. 300. per gar
bin verso ponente ; dalla detta isola de' Pa
li air isola di S. Panula miglia 5. per tra
montana , T intrata della detta isola Ca
merata provesi 3 da S. Panula verso mae
stro miglia 5. e 1n capo In P, che ha ver
so Ponente un golfo, ivi buon fondo, Se
piano , & puossi metter per tatti i venti ,
& porto Quasio de i detti in pozzo se
intende dal suo capo a Cantara sono mi
glia 1o. per sirocco , ivi un castello , che
ha nome Cantara , luogo la sotto il ca
stello buon mettersi: dalla Cantara a
capo Martin sono miglia 60. verso levan
te ; in mezo dentro Cantara e capo Martin ,
un' isola che ha nome Anticora , e buon
stacio ; & da capo Martin a Dena sono
miglia v]- pi verso maestro ; & da man
al Fiume di Valenza miglia 60. per tra
montana vewo greco, Se da Valenza a Re
nicela miglia ic- per tramontana verso gre
co ; sopra Ja detta Penicola in mar a me
zo d circa miglia 30. un'isola, che ha
nome Mocolorem , dalla detta Penicola a
Lena Tortosa a capo di Salon miglia 6.
verso levante , Se miglia 80. ve-rso tramon
tana ; dalla detta Tortosa da Salon a porto
4i capo verso garbin una .torre rotonda
da dietro il capo, che verso garbin,
,un capo bianco everso sirocco , Se 1J altro
capo cio in mezo il capo fondo, Se sorgitore, Se guardati che la non ha il porto :
dal detto Salon alla citt di Saragosa mi
glia 10. per greco , dalla citt di Taracona alla citt di Barcellona miglia 60. per
greco verso levante; da Barcellona a S. Fe
lice servitore , e la conoscenza una
montagna piana in fra terra entro maestro,
& tramontana : da S, Felice a Palamon mi
glia 12. per greco verso levante, al detto
palamon buon stacio de tutti venti , ec
cetto garbin, una secca in garbin longi
miglia 3. & capo un bianco verso gar
bin , & circa miglia 3. un' isola , che ha
.nome Formiche ; dal detto Palamon al ca
po delle dette ncque fredde m. 1o. per greco
verso levante .; dal detto luogo all' isola
di Mede miglia 10. per tramontana , alla
predetta isola buon stacio, & capo Me
de, e_ capo Galfa di Cerescla verso tramon
tana in capo delle dette acque fredde; in
capo verso mezo di il detto golfo per po
nente circa da miglia 8. Ancora da Me
de al porco di Rosa miglia 10. per tramon

tana , Mede un capo rosso verso tramon


tana, entro il golfo per ponente circa mi
glia 7. per tramontana , capo di Mede
buon porto , Se puossi star a provese , e
fondo di passa tre: da Rosa a capo Croce
miglia 7. per tramontana , sopra il detto
capo sono isole 2., la conoscenza sopra
Taracona, & una monta-Serrada , che vien
detto monte Serrado, Se sopra Barce
lona .
'
Venetia con Castegnedo levante, Se po
nente miglia 100. Venetia con S. Andrea
di Sera entro levante, & sirocco miglia
105. Sant'Andrea di Sera con Brifoni siroc
co , &: maestro miglia 10. Polmontore con
Nia levante, Se ponente miglia 50. Nia
con Niemc levante, Se sirocco miglia zo.
Nieme con Selva sirocco & maestro miglia
1o. Selva con Zara alla quarta di sirocco
verso levante miglia 40. S. Arcangiolo con
Liesena alla quarta di sirocco verso levan
te miglia 40. Liesena con la Torretta en
tro sirocco & levante miglia 18. Dalla Tor
retta conCurzola alia quarta di siroco ver
so levante m. 30. DaCurzola alia Gialiana
Se Ragusi entro levante & sirocco miglia
50. Da Ragusi a Malonta entro levante ,
ce sirocco miglia 30. Da Malonta con Budua ntro levante & sirocco miglia 30. Da
Budua con Dulcigno entro levanre Se siroc
co miglia 4o. Dai Doicigno con Durazzo
ad ostro Se tramontana miglia 55. Da Du
razzo col Saseno ad ostro & tramontana
miglia 80. Dal Saseno con Palermo a siroc
co & a maestro miglia 50. Da Palermo con
Casopo ad ostro e tramontana miglia 50.
Da Palermo co '1 stretto entro ostro , Se
sirocco miglia zo. Il stretto con Corf
ostro, Se sirocco miglia 10. Corf con Corta
levante, & ponente miglia 33. Corta con
Pacasu ostro , & tramontana miglia 25.
Pacasu con Viscardo ostro , & sirocco
miglia o. Viscardo con Chiarenza quar
ta di sirocco verso levante miglia 50.
Chiarenza con Belvedere entro levante Se
sirocco miglia 30. Belvedere con Prodo
entro ostro Se sirocco miglia 60. Rodi con
Modon entro levanre, & sirocco miglia
18. Modon von S. Vencedego sirocco <5e
maestro miglia 15. Ponta di Gallo con
Mena a levante Se ponente miglia 30. Pon
ta di Gallo con Matapaa quarta di sirocco
verso levante miglia 60. Matapan con S.
Angiolo quarta di levante verso greco mi
glia 60. Matapan con castello Rampant
di sirocco verso levante miglia 40. Capo
S. Angiolo con laSydera ostro, Se tramon
tana miglia 1co. La Sydera con le Colon
ne a greco, & a garbin miglia 45- Le
Colonne con le Gavafine entro, ostro, &
tra-

tramontana , Se maestro miglia 5. Negroponte con i Cavalli quarta di ponente ver


so maestro mig 60. f Cavalli con Schiatti
quarta di sirocco verso levante mig. 50.
Schiatti con levante Pelegisi quarta disirocco verso levante mig. 4o. Pelegisi .eoa
Stalimene dentro greco , Se levante miglia
4o. Stalimene con Tenedo dentro greco,
& levante miglia 4o. Tenedo con la bocca
dentro greco c tramontana miglia 3o. Galipoli con Longa a greco, Se levante miglia
j% Longa con Redea a greco , & a levan
te miglia 4o. Redea con Rezo a levante &
a ponente miglia 4o. Largira con Farnasia
quarta di levante verso greco miglia 6o.
Farnasia con ponra Rachia quarta di greco
verso levante miglia 1oo. Ponta Racchia
con Chio a greco, c a levante miglia
60. Chio con Sarrastro quarta di grecoverso levante miglia 3o. Samastro con la
Comena quarta d levante verso greco
miglia 20. La Comena con il Calami aa
greco & a levante miglia 4o. Li Calami
Con Sinopoli quarta di levante verso greco
miglia 4o. Levante verso greco miglia 4o.
Sinopoli -con S. Stefano quarta di levante
verso sirocco miglia 3o. S. Stefano con
Ermetu a greco ot a levante miglia 3o.
Sinapi con l' AH quarta di levante verso
sirocco miglia 8o. L'Ali con Limonia quar
ta di levante verso sirocco miglia 75. Li
monia con la Nuova a levante , Staponente
miglia 8o. La Nuova con il Cefalo a quar
ta di levante verso sirocco miglia 8o. Il
Cefalo con TArgiro quarta di greco verso
levante miglia 6o. L'Argiro con Lefonda
a levante & a ponente miglia 15. Polmon
tore con Ancona ad ostro, C tramontana
miglia 14o. Polmontore con Fano a greco
& a levante mig. 13o. Polmontore con
Sansego entro levante , & sirocco miglia
4o. Sansego con Fermo ostro & tramontana
mig. zoo. Lisa con Tenedo a greco, & a
levante mig. 80. Lisa con Pele^osa ad ostro
& tramontana mig. 60. Tenedo co'lMondo
dell'Agnolo a sirocco & a maestro mig. 50.
Il Monte dell'Agnolo con Trane ad ostro ,
t\ tramontana mig. 45. Il Monte dell'Agno
lo con Brandicio a sirocco Se a maestro m.
60. Il Monte con Cataro dentro greco, &
levante mig. 180. Trane con Ragusi a gre
co, & a levante miglia 170. Sipante con
Brandicio , Se Cataro levante , oc sirocco
mig. 140. Lisia con la Cazza, sirocco, &
maestro miglia 40. La Cazza con Lagusta
a levante, Se a ponente miglia ro. Lagusta
co'l Monte dall'Agnolo dentro greco, Se
tramontana mig. 80. Lagusta di fuora con
Lagust'rni Se con Ragusi quarta di greco
verso levante mig. Ragusi con Brandicio

ad ostro, Se tramontana mg. 290. Ragusi


con Saseno a sirocco, & a maestro m. %ro.
Ragusi con Otranto ad ostro , <5t tramon
tana mig. 13o. Il Saseno con Taranto a gre
co & levante m. 7o. Darazzo con Brandi
cio per garbin miglia I2o. Ragusi con il
monte a ponente mig. 15o. Zara con Anco
na per garbin miglia 14o. Tremiti ha due
isole da levante, Se sono nette mig. 15. in
mare, & largo da terra miglia 1y. pelegola da levante, Se ha secche quattro in
mare da ponente una secca , Se e* netta la
ponta dalla banda foreana d' ogn' altra pon
ta , cio ' intende da ponente , & da pa
reggio .
II Capo de' pali col Saseno si guarda ad
ostro, Se tramontana miglia 8o. Il Saseno
co'l Fano ad ostro Se tramontana mig- 6o.
Il Saseno con Corfij quarta di sirocco ver
so 1' ostro mig. 7o. F.t se fusi a Palermo
Se non potessicostegaiare per traverso va
raso il capo di Corra miglia 2. Se haverai
passa tre & mezzo d'acq11a, & sabion ,
Se se vuoi pigliar sotto il capo del detto
Corf , & facendo honor alia ponta mezo
canevo, guardati non ti accostar alle Mediere, Se non andar entro il Fano.
Corf con il capo del Vetecf1i da levante
a ponente mig. 8o, U capo di Corf verso
levante si guarda a greco, -Se levante mig.
80. Et non ti accostar al capo di Corf da
levante, perch secco. Corri) co'l Pacasu entro levante ,_& sirocco mig. 10. Pacasu co'l capo S. Sidro quarta d'ostro ver
so sirocco mig. So. Capo S. Sidro .co'l Zante quarta di sirocco verso levante mig. 6o.
Zante con Stivali dentro ostro, Se sirocco
mig. 5o. Zante con Prodo quarta di levan
te verso sirocco miglia 60. Prodo con Sti
vali dentro greco Se levante mig. 5o. Prodo con Sapienza ad ostro , & tramontana
mg. 35. Sapienza con Strivali dentro le*
vante Se sirocco mig. 50.
Se vuoi saper quel che partiene^ alla Pe.
dottarla dell' Istria dalia riviera infin' alle
Polmontore , c insin al porto di Venetia
dirottelo tutto per ordine. Sopra le Pol
montore fuora in mare e una secca dentro
ostro Se sirocco mig. 2. C vi sono passa 4.
d'acqua, dentro le due Polmontore sec
co, tienti alla Polmontora grande largo me
zo canevo, Se anderai sicuro. Partendoti
dalla Polmontore troverai Olmisiello largo
mig. 4. dalle Polmontore , & poi troverai
Olmo largo da Olmisiello mig. uno e me
zo. Poi tu trovi Veruda largo da Olmo mig.
2. va per la bocca da ponente , C anderai
netto. Da Veruda a Tefelo m. 1. va den
tro per maestro, Se e netto per tutto. Et
da Tefelo a vai di Figo mig. 3. va per le
vante 1

vante, Se anderi a Pola , &*fa che 5T sco


glio di Sant'Andrea ti rimanga da maestro .
Da capo S. Pelegrin a Marcodena va den
tro maestro & tramontana v & lascia Mar
codena da tramontana ,. il Freo per mezo ,
Se anderai. sicuro. Da Marcodena per mae
stro tu. verrai a S.. Andrea di Serra , <5c anderai. netto da tutto. Da Marcodena per
tramontana tu verrai la Fagiana, ivi fon
do di passa_ 6. in 7. d'acqua.. Se tu vuoi1
andar da Brifoni, lascia due ponte, & va
alla 3. Se la. trovi vai Zerrra ,. ove buon
porto , Se da vai Zerma per maestro tu tro
vi un Freo-, che ha nome Men.or, Se hrf
buon porto da ponente, Se da levante, vuoi
si intrar dentro da. mezo giorno, & $c vo
lessi uscir da tramontana vi una secca di
pie 5. di acqua ,. & non pi . Da capo dei
Brifoni per maestro tu trovi una. secca entro
ponente &- garbin miglia 2.- larga , & vi
sono pie 7. d' acqua , ot puoi venir dntro:
Brifoni ,&- la secca, & andariane- la mag
gior nave- del mondo, Se sappi che i sco<
gli del capo di Pola sono tutti netti. Se tu
venissi da. levante per andare alle- due So-ror , guardati- dal capo grosso , e. non ti
accostare a due Soror infin a tanto che tu
non sei per mezo. quella- da levante, & da
quell'altra- metti i provesi , Se le anchore
alla terra.. Se tu volessi trovare la secca
di due Soror metti la torre da Avora nel:
scog Ita da ponente entro due Soror, <5rfa
che il scoglio- sia ben da parte di levante,cVavanza Bagnuol: in ostro,. St Sant'Arfdrea di Serra- in. la staria ,. Se sarai sopra la
secca , & se tu la vuoi scapolare , fa che
tu ti scuoti Bagnuol' da S.. Andrea . Et se
vuoi andar in Ve'trefa la via di greco ,&
lascia il scoglio di sirocco, Se anderai con
Qgni nave dentro. Se- volessi andar a S..
Andrea, non ti accostar al scoglio da po
nente' a due. canevi , _& va a radente a i
due scogli,- che sono. in. la bocca di S. An
drea ., Se lascia- i due da tramontana . Se tu
volessi venir dentro da Sant'Andrea diser
ra vien- a radente- al scoglio -di S.. Andrea,.
&- lascia le due parti del Freo da tramon
tana- infin'alla. chiesa , Se poi per il Freo
per mezo fin che scapoli il scoglio pie-.
( clolo .
-- >"
Se fossi al'eapo di Pola, csf non potessi"
venir dentro- dn S. Andrea s va radente
I scoglio di S. Giovanni In PHago, Se la
scialo- da; mesjo di , ancora tu puoi andar
dentro il scoglio : picciolo vuoi dentro o.
vuoi di fuora. Et se tu fossi .S.. Andrea ,
di sera, Se se volessi scapolar la, secca de
Orial , metti Bagnuol in S. Andrea , &vien
dentro per quel segno-, che tu vedi Paren-A di fuora dalla ponti grossa,, & poi va.

per mezo Parenzo , Se anderai netto. E setu fossi S. Andrea di Sera, Se volessi
scapolar la secca d'Orsa! , metti la vallebianca, che sopra il scoglio d'Crsal, Se
li. albori nella torre d^Orsal, & metti Ba
gnuol di fuora da> S. Andrea ti rimanga da
levante, & sarai suso la secca- porto-.
Partendoti da Ruino per venir a Parenzo,
trovi d1te scogli che si dice Figarola la
sciali da garbin , Se l buon sracio.. Par
tendoti dalle Saline va poi dentro, & tro
vi un. porro che ha nome S. Fcle ,. & ha.
una torre, & ha buon stacio Partendot1
da S. Fele per venir Parenzo tu trovi
on scogl1o , che a nome Conversato lascia
lo da garbin . Se- volessi venir dentro dalla
secca d'Orsal , v largo da quel scoglio
canevi. due, & va radente Orsal, tnon,
ti accostare radente il scoglio piano ,.
che due scogli , Se se volessi andar di.
fuora dal scoglio piano- va largo un canevo, in6no lontana .da passi da garbin, St
vieni radente il scoglio da garbin insino.
. S Fragilitade , Se lascia i tre scogli di
S. Frigilltade, da garbin, & poi trovi un'
altro- scoglio che ha nome Mazzuccor &
va radente d'esso, Se lascialo da greco r
Se anderai. sicuro. Se tu volessi venir d1
l a Parenzo tu trovi un porto- che ha no
me S. Pietro Saverna ; & se vuoi- andar
dentro S. Nicol , Se S. Rafael , metti il
catr.in del podestad entro del. campanil di.
S. Moro , & vieni . cadente la coronaquanto tu puoi salvamento. se trovi con.
un'acqua comunal pie due d'acqua, et se.
tu volessi andar dentro di S. Rafael , et la
Scavala , parti- il Freo per mezo , e tu trovi
un'acqua comunal eie pie 5. et se tu
vuoi .indar. di fuora di S. Nicol , v un.
canevo largo, et va tanto che tu scapoliil scoglio dalle Forche da levante- tantoche tu metti la chiesa, che nel. monte
Talian nel campanil; di S. Angiolo^ et poi
vieni per mezo. Parenzo , et se. venissi per
mezo il scoglio di Leno et Maranfo, parti
il' Fereo per mezo, et anderai sicuro . Et
se vuoi" trovar la secca che di fuora da
levante dentro la Beccaria, metti la valle
rossa in. S. Angiolo che. la vegna. da tramontana , &- facci un poso di calle, Se
sarai suso la secca di pie 7. .d'acqua. Par-tendoti da Parenzo verso punta di Croce,
ivi trovi una secca che tiene il scoglio
dell'Asino in S- Rafael, metti la chiesa.
di1 S.- Martin, che 1n tramontana, di
Parenzo, ad una ngara che- i , Se sarai
suso la secca , e se tu vuoi scapolare , avertiti i segni che- ti sono dati'-. Et venen
do da Citt Nuova, tu trovi Vescovelli ,
fa che tu traghi S. Rafael di fuora dal sco
glio 5 .

glio, lascialo, Se lascia una bona calle


tanto che tu apri le porte di Cenere, &
lascia tutti i scogli da sirocco un canevo ,
& anderai in porto, Se sta coperto un provese da levante^
Partendoti da Cenere tu arrivi in Quet
che buon porto, Se se tu ti vuoi metter
da levante, passa _ la prima valle, Se va
all'altra che si chiama S. Andrea, vi sono
passa 1o. d'acqua. Se vuoi andar dall'altro
lato verso Citt Nova mettet1 alla pietra ,
che alla penta di Licedo , Se r1abbi a
mente ebe non se non passa due d' ac
qua , Se partendoti da Licedo va largo un
canevo. Da tutte le ponte infino a Castagnedo , ivi Citt Nuova. Partendoti da
Castagnedo per venire verso Umago, tu
trovi un porto che ha nome Dena , va_ laro dalla ponta, & la torre tre canevi infln'a^ tanto che tu apri bene il porto, &
metti la valle rossa dentro^ il scoglio , che
da greco , Se va dentro il porto per quel
segno , & metti i provesi da levante & vi
sono passa 5. in 6. d'acqua. Et partendoti
da Dena verso Umago , tu trovi un porto
che ha nome S. Lorenza, va per la cominciera, & li tutto netto. Et partendoti
da S. Lorenzo ru trovi Umago: Se se vuoi
andar dentro il scoglio, metti la nogara
ebe entro la valle entro la chiesa che
suso il monte, Se ha un scoglietto dentro
il porto, Se metti provesi dentro alla cittade , & le ancore alla tramontana Se li tro
vi passa 6. d'acqua.
Chi si parte di suso il porto d Vencta ,
Se. facci la via dentro greco, Se levante,
& va dentro il_ golfo sopra la ponta di ca
po Mugia miglia 10o. Chi si parte di suso
jl porro di Venetia , &facci la via di levan
te si n'a Castagnedo miglia 10o. Chi si par
te di suso t porto di Vencta, & facci la
via dentro levante, & sirocco, va sopra
S. Giovanni in Pelago miglia 10o. S. Gio
vanni in Pelago con le Pofmontore scor
re a sirocco , & maestro miglia rr. Polmontore sona scogli due entro un Se l'al
tro tu puoi andar accostandoti al scoglio
grande , che da terra , Se le due part1 de
un caneva , & anderai netto . Polmontora
picciola ha fuora in mare circa miglia 2.
in ostro , Se sirocco una secca che ha pie
10. d' acqua . Se da Polmontora tu volessi
andar in Ancona, naviga per ostro, Se ver
rai sopra Fiumesino, che lontano d' An
cona mig. 1l- Se d'Ancona navigasti den
tro greco Se tramontana , verrest1 dal Sansego in Nieme .. Sansego ha da tramonta
na, verso Quarner una secha che larga
Briglia raezo , Se dentro dal Sansego un' iajttbt che- si dice Nia,, Se in. capo di Nia da.

4
maestro verso Quarner " un scoglio che si
chiama Selugola , & h passa tre d' acqua
dentro il scoglio & Nia : se di l tu vuoi
venir dentro da Nia bona via , che Nia
ha porto long Se largo , & 1' altro da Canedoli sono mig. 2. da Nia Canedoli
una secca , & puossi andar da una parte,
Se dall' altra dentro da Nia sotto monte
Chebo porto un, che ha nome Scaligene, & buon porto per sirocco. Et an
dando per la starla un'altro bon port ,
che si chiama Longo , Se h stacio uno ,
Se per navi piccioie, & largo da Scaligene mezo miglio , e poi trov1 pi oltra
da levante 1,n scoglio , dentro da quel sco
glio valle di Augusta, & h bon porto
grande, Se poi trovi il stacio delle' Moni
che; Se se tu vuoi star porto , sta in
valle, & il scoglio ti rimane in ponente .
Et poi trovi il porto di Cigala qual
bon porto, & non h alcuna rocca, & ti
poi accostar ad una parte, & dall'altra
parte destra levata per i venti di sopra ;
& pi avanti tu trovi Fornelli, qual' por
to schietto, Se appresso il capo dell'Ar
sii , Se poi trovi Lie1re , il qual bon por
to & la sua intrata passa tre con Ja sec
ca , Se poi usir dentro N1eme , Se il sco
glio di S. Pietro, & per mezo il scoglio
di S. Pietro in greco isola una, che_ si
dice la Rotella , Se ha porto della starla,
& se tu vuoi andar da N;eme : ad Arbe na
viga per sirocco, verrai capo dell'isola
di Pago che porto un da ponente, & da
questo scoglio tu vedi Arbe per tramonta
na. Da Nieme in Arbe sono mig. 40. Ec
da Nieme Selva mig. 1o. Il porto ha co
noscenza un capo rosso da ponente, & ha
una piana bassa scansala un provese , Se
anderai sicuro; da Nieme dentro ostro,
& sirocco yienti Premuda , Se ha da po
nente scogli due netti fora il porto, &
ha u1 scoglio verso greco , Se l il porto
dalla parte di levante , & vi una secca
verso sirocco, & si va canevi quattro
largo da sirocco , Da Nieme se tu vuo1
andar a Zara accostati alla Selva, & poi
va per sirocco per mezario , & anderai
Zara sono miglia 60. Et se da Premuda tu
vuoi andar di fuora, tienti all' isola di Sc
reda , & poi all' isola d' Este> che si dica
Grnn Pontello, Se poi vienti in Medela.
Et in capo di Medela ver^o ponente
1 boa porto, Se di mezo dell' 1ntrata dalla
parte di ponente cio di fuora una seccaria , & se vien di fuora, accostati alla
ponta di Medela da levante, & anderai si
curo- E dentro la Medela; di' capo versolevante- sono due porti boni , l' uno si chias
ma S. Maria tra ostro- & sirocco sana sco>

41
gli due ti dicono Laganl piani , & sono m.
a. Ivi il capo de' Tempi da ponente ivi
porto, Lega mal porto, & ha un sco
glio picciolo. Tutta la staria de i Tempi
non alcun porto , & vi sono miglia 36.
Da un capo de' Tempi un porto che si
dice il Provcso, & porto Rosso, & poi ti
viene 1' isola di S. Maria, che ha pqrti as
sai. Et pi avanti ti viene i Coronati, che
si dice Valenza, Se un altro porto di l
appresso- pi altre due isole che si chiama
no- gli Uccelli. Et poi avanti ti vengon 1'
isole, che si chiamano Lizuri, & di fuora
sono scogli tre, & porti due l'uno di S.
Maria, Se l'altro pi dentro in 1ma val
le, bona alta penta di levante, & un
scoglio che li dice la Rossola, che asse
gnata-. Et se vuoi uscir di Venetia & vuoi
uscir del golfo, Se vuoi andar s, che tu
non tocchi dell' Istria , nota che da Vene
tia monte Chebo sono dentro levante, &
sirocco miglia 130. Da monte Chebo a i
Tempi di Zara per sirocco mig. 60. Da i
Tempi di Zara all'Incoronata per sirocco
mig. 30. Dall'Incoronata al Milisiello den
tro ostro, Se sirocco mig. 60. DalMifisielJp S. Andrea di Melo per levante miglia
40. Da Lisa alla Cazza dentro levante , Se
sirocco mig. 70. Dalla Cazza al Cazzuol
per levante m1g. 10. DaJ Cazzuol alia Gu
sta per levante mig. 10. Dalla Gusta alla
Medela per levante dentro l'1ma , & l'al
tra secca mig. 39. Dalla Medela Ragua

per levante mig. 3o. La Medela lunga


mig- 3o. Da Ragusi Dalcigno .mifi.-1o0.
Da Dulcigno m Durazzo mig. 5o. Da Ra
gusi Dulcigno al Saseno mig. 14o. Da
Durazzo ai Saseno per ostro mig. 9o. Da
Durazzo a Brandicio mig- 14. Da Brandicio
al Saseno per levante mig. 00. Dal capo
all'Aquila, & al Fano per levante m. 9o.
Dal Saseno al Fano dentro levante, & si
rocco mig. 6o. Dal Fano a Corf entro le.
vante , Se sirocco mig. 5o. Da Corf alla
Cefalonia dentro ostro, & tramontana m.
1oo. Dalla Cefalonia a capo di S. Sidro del
Zantc mig. 8o. Moise isole due piane
che si chiamano Stri va li & sono mig. 3o.
Larghe entro ostro & sirocco Se hanno paravego per ponente Se per maestro, ivi di
morano monachi pisor dal Zante a Modott
entro levante, Se sirocco mig. 1oo. Anco
ra v' isola una davanti Modon , che si
dice Sapienza ricordati che all' intrar den
tro dalle ponte tra Modon Se Sapienza e
una secca, & vuoiti andar largo dalla ponta di Modon canevo uno , Se anderai sicu
ro, & se volessi andare Sapienza , acco
stati alla detta canevi due, Se anderai si
curo. Se volessi andar da Sapienza, cVvuo
uscir dentro da ponta di Gallo a S. Vencedego , dei andar uarra di sirocco verso
levante, & sono da Modon a ponta di
Gallo mig. la. guardasi poma di Gallo con
capo Malio Matapar quarta di levante ver
so sirocco, & sono mig. 60.

PORTOLANO
DI

ROMANIA.

Questo un Portolano tratto del com


passo della bocca del golfo di Venetia, cio dal Saseno per tutta la Ro
mania. Et la scala di fuora infino in Arminia ajla Turchia per la scala di fuora
d'Arminia facendo la via di Soria per sta
ria infino in Alessandria , & parrendo d'
Alessandria, Se facendo la volta della Bar
barla, fino in Tripoli di Barbarla, metten
do 1? isola di Crede, & l' isola di Cipro ,
Se tutte quelle isole, che si trovano per
la scala di fuora .
Saseno con Fano si guardano ad ostro ,
e tramontana mig. 6o. Se tn vuoi andar al
Fano va un poco verso il sirocco. Se ti

part dal Saseno Se vuoi andar dentro dal


stretto di Corf , va quarta di sirocco ver
so ostro mig. 7o. sin'al stretto.
Et se fussi sopra questa via sopra Polormo , o in quei luoghi traversa ti aggiognesse, se a sorte che tu potessi costeg
giare, va arditamente raso 1l capo di golfo
mig. 1. in mar, Se troverai passa 5. 1n 7d'acqua, S sabione, potrai sorgere sot
to* il detto capo, & ha buon luogo, & ho.
nora la ponta mezo canevo, Se guarda non
ti accostar alle Merlcre , et non andar de,
tro.
Corf co '1 capo del Velecchi si guarda
a- levante Se ponente mig. 8o. Il capo U
Con-

Corfu da levante con Cuita a greco , et


tramontana mig. 1o. Guarda non ti ac
costar al golfo di Corfu a 2. m. da levanta
insin a 4.1. perch' secco va sicuramente
sotto il capo di Corf dentro, et sarai co
perto da greco , et haverai buon paravego .
Corf co '1 Paca su dentro levante , et sirocco mig. 2o. Pacasu con capo S. Sidro
della Cefalonia quarta d'ostro verso sirocco mig. 80. Capo S. Sidro eoa Zante guar
da alcuna cosa sopra sirocco ver levante
tnig. 6o. Zante con Strivali , dentro ostro
et sirocco mig. 4o. Zante con Pruodo den
tro greco et levante mig. 5o. Pruodo con
Strivali dentro greco et levante mig. 3o.
Sapienza^ con Strivali , entro levante et sirocco mig. 50.
Se tu vuoi andar dentro da Sapienza , et
vuol uscire da ponta di Gallo , et S. Vencedego puoi undar quarta di sirocco verso
levante mig. 1o. Ponta di Gallo con capa
Malio Matapan si guarda quarta di sirocco
ver levante m. 8o. Capo Malio Matapan
con capo S. Angiolo si guarda quarta di
levante verso greco mig. 45. Capo Malio
Matapan_ con greco entro levante , et sirocco mig. 45. Ccrigo con capo Malio S.
Angiolo, quarta dit sirocco ver tramontana
mig. ro. Capo Mallo S. Angiolo con capo
Spada, guarda un poco pi quarta d'ostro
ver sirocco, et sono mig. Capo Spada con
Cerigo quarta di sirocco -ver ostro mig. 4o.
Da capo Spada co '1 Gozzo di Crede quar
ta di sirocco Ter levante mig. 6o. Capo
Spada con capo Passera, levante, et po
nente mig. 6oo. Capo Spada con Borsan
quarta di levante ver sirocco mig. 6oo; Sa
pienza con Malta , greco et levante miglia
55o. Il Gozzo di Crede co'l capo del Discargatore entro greco et levante m. *oo.
Il capo con Discargatore , et con la Chri
stiana quarta di levante verso greco mig.
La Christiana con Alessandria si guarda
quarta di sirocco ver levante mig. 400. Il
Gozzo di Crede con Acre , levante et po
nente mig. 85o. Christiana con Baffo, quar
ta di levante ver greco mig. 48o. La Chri
stiana con Casto, et Scarpanto con Rodi
a greco , et a levante mig. 50. Rodi con
capo S.Bifanio, a levante, et a ponente

mig. 3o0. Rodi con castel Ruzio , dentro


greco et levante mig. 5o. Castel Ruzio con
capo S. Bifanio, quarta di levante ver sirocco mig. 20o. Capo S. Bifanio con Satalia, quarta di maestro ver tramontana mig.
1So. Capo S. Bifanio con capo de Loro,
quarta di tramontana ver maestro m. 13o.
Capo di S. Bifanio con Calimene quarta di
tramontana ver greco mig. 1oo. Capo d
Sant'Andrea con capo de' Pali, quarta di
greco ver tramontana , mig. 1oo. Capo de'
Pali con capo della Gloriata quarta d'ostro
ver sirocco mig. 7o. Capo della Gloriata
con Bar1no ostro, et tramontana mig. 17:
Capo di S. Andrea con Tortosa , levante et
sirocco mig.. 9o. Chi si trovasse 15. m. in
mare sopra Tortosa si scorreria la riviera
dal porto di Pali infino in Acre, ad ostro,
et tramontana m. t8o. Da capo S. Andrea
con Baruto quarta di sirocco per l' ostro m.
16o. Famagosta con Tripoli, levante e sirocco miglia 13o. Famagosta con Baruto
sirocco, et maestro mig. 15o. Saline con
Famagosta , et con Acre sirocco , et mae
stro miglia 1oo. Capo di Galata con Acre
quarta -di sirocco -ver levante miglia zoo.
Baffo con Acre,, si guarda quarta di sirocco
ver levante migli* 1.80. Capo Bianco con
Damista , ostro et tramontana miglia 33o.
Capo Bianco co M Capo delle Brulle , sirocco e levante mie. 5o. Chi si partisse di'
Alessandria, e andasse quarta di ponente
ver maestro, et non vuol far per montar
la Barbara tra il Gozzo, et capo Passera
miglia 124o. Capo di Coron con capo Stilo
quarta di garbin verso ostro mig. 8o. Capo
Stilo con capo di Bressan entro greco t
tramontana mig. 1oo. Capo Bressan con ca
po Passera , tra greco et tramontana mig.
13o. Capo Bressan con Travamena, quarta
di ponente ver garbin mig. 6o. Travamena
con Rezzo , a greco et levante miglia 25.
Se da capo Passera vuol andare ver greco
miglia 150. Capo Passera con Malta si guar
da greco , et maestro , et anderai tri
Malta , et il Comin , et sono miglia 14o.
Capo Passera con Saragozza , tra greco , et
tramontana miglia 4o. Capo Passera con
Gozzo di Malta quarta di greco per ponen
te miglia 100.

1 -

POR-

PORTOLANO
DELL'

ARCIPELAGO.

QUesto un Portolano tratto dal com


passo da Capo Malio, & S. Angiolo
con tutto l'Arcipelago, et dentro in
fino in Mar Maggiore a tutte lestarie, &
sole che si trovano nelP Arcipelago-, oc
nel Mar Maggiore. . ^ t
Capo Malio^JS^Aj1giokr'con la Sidera da
ostro , Se tramontana mig. 9o.
Et appresso questo luogo un scoglietto
picciolo , Se una secca , & guardasi le
vante, Se ponente mig. 5.
Da scoglio all'isola la secca al scoglio
mig. Se ha la Sidera buon stacio , & guar
dasi dentro greco, Se levante, Se ti riman
gono i scogli da greco .
Capo Malio S. Angiolo on Caravi quarta
di greco ver tramontana sono mig. 4o.
Caravi con Malva sia quarta di levante
ver greco mig. 4o.
Bella Poh con Malvasia quarta di greco
ver levante mig. 30.
Capo di Malio con S. Angiolo , Se con S. Po
lo entro maestro , Se tramontana m. 4o.
Sette Pozzi con la Sidera si guarda quar
ta di greco ver levante mig. 2o.
Sette Poze mezzo V intrada del por
to, & largo mig. 4.
Sette Pozzi con Bella Pola greco , Se
maestro mig- 5o.
Sidera cot1 Bella Pola entro ostro , & sirocco m. 45.
. .
Bella Pola con Falconer levanoe, Se
ponente m. 4o.
Caravi con Falconera greco , & le
vante nl. 3o.
Falconera con Possuma di quarta di le
vante ver sirocco m. 15.
Falconera con Melo quarta di levante in
ver greco m. 25,
Chi vuole_ andare all'isola accostisi all'
isola che ti rimanga una seca da levante
ver Timolo .
Capo Mallo S. Angiolo con Melo quarta
di greco ver levante -m. 10o.
Melo con Cerigo di porto in porto
greco, Se garbi n m. 1oo.
Melo con Sifanio, & Fermenie ostro, et
tramontana m. 5o.
Fermenie con Sidera greco, et levante m.7o.

Sopra '1 capo di Silo m. 2. in mar una


secca , et guardasi con la secca della S1
dera quarta di greco ver levante m. 5.
BeJU Pola .con S. Giorg1o d'Albara tra
greco , et levante m. 7o.
S. Giorgio d'Albara con la S1deM quarta
di greco ver levante m. 35
Sidera con lo
delle
' Capo
'Ile Colonne greco,
Ct levante m. 50
S. Giorgio d'Albara con Capo delle Co
lonne ostro, et tramontana m. 2o.
S. Giorgio d' Albara con Marcoviso , tri
greco , et tramontana m. 52.
Sappi che Marcoviso ha a. secche Puna
da greco, et l'altra da tramontana.
S. Giorgio d'Albara con Zia ad ostro,
et a garbin m. 40.
S. Giorgio d'Albara con Fermenie quarta
di levante ver greco m. 4o.
Zan con Fermenie quarca d'ostro ver sirocco m. 1o.
Marcovisco con Cambi-mantello dentro
greco, et tramontana m. 40.
Marcovisco con Zia, levante, et ponen
te m. 2o.
Zan con Cambiamantello quarta di 'tra
montana ver maestro m. 4o.
Zan con Andre tra greco , et tramonta
na m. 3o.
Andre colo castri sirocco, et a mae
stro m. 2o.
Zan con Carera quarta di levante ver
greco m. 2o.
Zan con la Suda quarta di levante ver
sirocco m. 3o.
Zan con Tiene quarta di levante ver gre
co m. 35.
Fermenie con la Suda quarta di greco
ver levante m. 2o.
Fermenie con Catera quarta di greco ver
levanre m. 15.
Fermenie con Tine , greco , et levante
m. 4o. ,
Fermen1e con Andre , quarta d1 tramon
tana ver greco m. 45.
Sifanio Serfene con Andre r ostro , et
tramontana m. 8o.
Andre con Melo , ostro, et garbin m. io0,

11 fine del Portolano ,

3 -"

^|[^^^PUU^^^3^5 249

THE BORROWER WILL BE CHARGED


AN OVERDUE FEE IF THIS BOOK 18
NOT RETURNED TO THE LIBRARY ON
OR BEFORE THE LAST DATE STAMPED
BELOW. NON-RECEIPT OF OVERDUE
NOTICES DOES NOT EXEMPT THE
BORROWER FROM OVERDUE FEES.