Sei sulla pagina 1di 98

3

Siemens AG 2010

Apparecchi di manovra
Contattori e
combinazioni di contattori
3/2

Introduzione

3/3
3/5

Contattori di potenza 3RT


per il comando di motori
Dati generali
Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW

3/26
3/32
3/33

3/34
3/41

3/43
3/46

3/48
3/50

3/53
3/61
3/62

3/64

3/68
3/69
3/73
3/77

Combinazioni di contattori 3RA23,


3RA24
Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23,
3 ... 18,5 kW
Componenti per l'assemblaggio
Moduli funzionali per il collegamento al
controllore per teleinvertitori
Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24,
5,5 ... 22 kW
Componenti per l'assemblaggio
Contattori 3RT, 3RH
per applicazioni speciali
Contattori 3RT23 per il comando
di carichi ohmici (AC-1)
A 4 poli, 4 L, 18 ... 50 A
Contattori 3RT25
A 4 poli, 2 L + 2 R, 4 ... 11 kW
Contattori con campo di lavoro
ampliato 0,7 ... 1,25 Us,
per applicazioni ferroviarie
Contattori ausiliari 3RH21
Contattori per motori 3RT20,
5,5 ... 18,5 kW

3/81
3/84
3/88
3/89
3/90
3/98

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2,
3RH2
Dati generali
Blocchetti di contatti ausiliari
Blocchetti ritardati e di ritenuta
meccanica
Limitatori di picchi di sovratensione
Ulteriori accessori
Parti di ricambio per contattori 3RT2
Informazioni tecniche
si trovano all'indirizzo
www.siemens.com/industrial-controls/
support
sotto Elenco prodotti:
- Dati tecnici
sotto Elenco articoli:
- Attualit
- Downloads
- FAQ
- Manuali
- Caratteristiche
- Certificati
e all'indirizzo
www.siemens.com/industrial-controls/
configurators si trovano
- Configuratori

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli
Contattori ausiliari a ritenuta
meccanica 3RH24, a 4 poli
Contattori d'interfaccia 3RH21 per
circuiti ausiliari, a 4 poli
Contattori d'interfaccia 3RT
Contattori d'interfaccia 3RT20
per il comando di motori, a 3 poli,
3 ... 15 kW
Moduli funzionali per il montaggio
su contattori SIRIUS 3RT2
Moduli funzionali SIRIUS
Moduli funzionali per IO-Link
Moduli funzionali per AS-Interface

Siemens LV 1 N
SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Apparecchi di manovra Contattori e combinazioni di contattori


Introduzione

Panoramica

Grandezza
costruttiva
Tipo

S00
3RT20 1

S0
3RT20 2

Contattori 3RT20
Tipo

3RT20 15

Comando in AC/DC

(pag. 3/8, 3/11)

(pag. 3/9, 3/12)

Tipo

--

--

3RT20 16

3RT20 17

3RT20 18

3RT20 23

3RT20 24

3RT20 25

3RT20 26

3RT20 27

3RT20 28

17

25

32

38

11

15

18,5

5,5
11
11
--

7,5
18,5
18,5
--

7,5
18,5
18,5
--

AC-3
Ie/AC-3/400 V

400 V

kW

12
5,5

16
7,5

9
4

12
5,5

230 V
500 V
690 V
1 000 V

kW
kW
kW
kW

2,2
3,5
4
--

3
4,5
5,5
--

3
5,5
5,5
--

4
7,5
7,5
--

3
4,5
5,5
--

3
7,5
7,5
--

400 V

kW

5,5

5,5

7,5

7,5

11

11

400 V (200 000 manovre)

kW

1,15

2,5

2,6

3,5

4,4

22

22

50

50

7,5
4
10
11
--

AC-4 (con Ia = 6 x Ie)

AC-1 (40 C, 690 V)


3RT20

Ie

18

22

40

40

40

50

Accessori per contattori


Blocchetti di contatti ausiliari
frontali

(pag. 3/84)

3RH29 11

laterali

3RH29 11

3RH29 11

(pag. 3/84)

3RH29 21

(pag. 3/85)

Blocchetti temporizzati

3RA28 1.

(pag. 3/70)

3RA28 1.

(pag. 3/70)

Moduli funzionali

3RA27 1.-. AA00

(pag. 3/75, 3/79)

3RA27 1.-. AA00

(pag. 3/75, 3/79)

Limitatori di picchi di
sovratensione

3RT29 16

(pag. 3/89)

3RT29 26

(pag. 3/89)

Rel di sovraccarico 3RU2 e 3RB3 (Apparecchi di protezione --> Rel di sovraccarico)


3RU21, termico, CLASS 10

3RU21 16 0,11 ... 16 A (capitolo 5)

3RU21 26 1,8 ... 40 A (capitolo 5)

3RB30/31, elettronico,
CLASS 5, 10, 20 e 30

3RB30 16 0,1 ... 16 A (capitolo 5)


3RB31 13

3RB30 26 0,1 ... 40 A (capitolo 5)


3RB31 23

Interruttori automatici 3RV20 (Apparecchi di protezione --> Interruttori automatici)


Tipo

3RV20 11

0,11 ... 16 A (capitolo 5)

3RV20 21

11 ... 40 A (capitolo 5)

Moduli di collegamento

3RA29 11

(capitolo 5)

3RA29 21

(capitolo 5)

Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi

Tipo 3RA23 15 3RA23 16 3RA23 17 3RA23 18 -(pag. 3/29)

400 V

kW

3RA23 24 3RA23 25 3RA23 26 3RA23 27 3RA23 28


(pag. 3/31)

5,5

7,5

5,5

7,5

11

Kits di montaggio/moduli
dicablaggio

3RA29 13-2AA.

(pag. 3/32)

--

3RA29 23-2AA.

(pag. 3/32)

Moduli funzionali

3RA27 1.-. BA00

(pag. 3/33)

--

3RA27 1.-. BA0

(pag. 3/33)

Teleavviatori stella-triangolo 3RA24


Apparecchi completi

Tipo 3RA24 15 3RA24 16 3RA24 17


(pag. 3/37)

400 V

5,5

3RA24 25 3RA24 26

(pag. 3/39)
11

11

15/18,5

Kits di montaggio/moduli
dicablaggio

3RA29 13-2BB.

(pag. 3/41)

3RA29 23-2BB.

(pag. 3/41)

Moduli funzionali

3RA27 1.-. CA00

(pag. 3/42)

3RA27 1.-. CA00

(pag. 3/42)

3/2

kW

3RA24 23

7,5

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

22

15

18,5

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Dati generali

Panoramica
Contattori ausiliari e contattori d'interfaccia 3RT2
Grandezza costruttiva S00 con accessori montabili
La famiglia di apparecchi di manovra SIRIUS un sistema componibile, modulare e completo, studiato fin nei dettagli, dagli apparecchi base agli accessori.
10

11
12
3
13

14

4
16

8
1

15

NSB0_02056a

13

14

Contattore, grandezza costruttiva S00 (pag. 3/8, 3/11)

Blocchetto di contatti ausiliari unipolare, montabile lateralmente


(pag. 3/85)
Blocchetto di contatti ausiliari unipolare, innestabile a scatto frontalmente,
ingresso cavi dall'alto (pag. 3/84)
Blocchetto di contatti ausiliari bipolare, innestabile a scatto frontalmente,
ingresso cavi dal basso (pag. 3/84)
Blocchetto di contatti ausiliari quadripolare, innestabile a scatto frontalmente (pag. 3/84)
Moduli funzionali 3RA28 (pag. 3/70)
Moduli funzionali 3RA27 per AS-Interface, avviamento diretto (pag. 3/79)
Moduli funzionali 3RA27 per IO-Link, avviamento diretto (pag. 3/75)
Limitatore di picchi di sovratensione con/senza LED (pag. 3/89)

3
4
5
6
7
8
9

10 Morsetto di alimentazione trifase (pag. 3/41)


11 Ponticello del centro stella, a 3 poli, senza morsetti di collegamento
(pag. 3/41)
12 Elemento di collegamento in parallelo, a 3 poli, con morsetti di collegamento (pag. 3/92)
13 Moduli di cablaggio inferiore e superiore (funzionamento con inversione)
(pag. 3/32)
14 Adattatori per pin a saldare (pag. 3/92)
15 Modulo di collegamento (adattatore e connettore) per contattori con
morsetti a vite (pag. 3/91)
16 Connettori safety per circuito principale per due contattori (pag. 3/93)
Per contattori
Per contattori e contattori d'interfaccia

Per le combinazioni di contattori vedi pag. 3/26 3/42.


Per kit di montaggio per combinazioni di contattori per inversione (interblocco meccanico, moduli di cablaggio) vedi pag. 3/32.

Per rel di sovraccarico montabili vedi capitolo 5


"Apparecchi di protezione" --> "Rel di sovraccarico".
Per partenze senza fusibili vedi capitolo 6 "Partenze e avviatori
motore" --> "Partenze 3RA2".

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/3

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Dati generali
Contattori 3RT2
Grandezza costruttiva S0 con accessori montabili
16

17

14

15
2

1
18

11

10
3

4
6

15

13
8

12

NSB0_02057a

14

Contattore, grandezza costruttiva S0 (pag. 3/9, 3/12)

Blocchetto di contatti ausiliari unipolare, montabile lateralmente


(pag. 3/85)
Blocchetto di contatti ausiliari unipolare, innestabile a scatto frontalmente,
ingresso cavi dall'alto (pag. 3/84)
Blocchetto di contatti ausiliari quadripolare, innestabile a scatto frontalmente (pag. 3/84)
Blocchetto di contatti ausiliari bipolare, innestabile a scatto frontalmente,
ingresso cavi dal basso (pag. 3/84)
Limitatore di picchi di sovratensione con/senza LED (pag. 3/89)
Moduli funzionali 3RA27 per AS-Interface, avviamento diretto (pag. 3/79)
Moduli funzionali 3RA28 (pag. 3/70)
Moduli funzionali 3RA27 per IO-Link, avviamento diretto (pag. 3/75)

3
4
5
6
7
8
9

3/4

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

10 Blocchetto pneumatico temporizzato (pag. 3/88)


11 Blocchetto di ritenuta meccanica (pag. 3/88)
12 Elemento di collegamento in parallelo, a 3 poli, con morsetti di
collegamento (pag. 3/92)
13 Modulo di collegamento (adattatore e connettore) per contattori con
morsetti a vite (pag. 3/91)
14 Modulo di collegamento bobina, superiore e inferiore (pag. 3/90)
15 Moduli di cablaggio inferiore e superiore (funzionamento con inversione)
(pag. 3/32)
16 Morsetto di alimentazione trifase (pag. 3/41)
17 Collegamento in parallelo (ponticello del centro stella), a 3 poli,
senza morsetti di collegamento (pag. 3/41)
18 Connettori safety per circuito principale per due contattori (pag. 3/93)

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW

Panoramica
Grandezze costruttive S00 e S0, fino a 18,5 kW

Tecnica di collegamento
I contattori 3RT2 sono fornibili con morsetti a vite, a molla o per
capicorda ad occhiello.
Morsetti a vite

Morsetti a molla
Morsetti per capicorda ad occhiello
I morsetti sono contrassegnati nei dati per la scelta e
l'ordinazione da uno sfondo arancione.
Protezione da cortocircuito dei contattori

Comando in AC e DC
IEC 60947-1, EN 60947-1,
IEC 60947-4-1, EN 60947-4-1
I contattori 3RT2 sono tropicalizzati e adatti all'impiego in tutto il
mondo con rispettive omologazioni.
Se in un luogo d'installazione ci sono condizioni ambientali diverse da quelle industriali normali (EN 60721-3-3 "Impiego fisso
con protezione dagli agenti atmosferici"), ci si deve informare su
eventuali limitazioni per l'affidabilit degli apparecchi e sulla loro
durata di vita o su possibili contromisure. In questo caso rivolgetevi alla nostra Technical Assistance.
I contattori 3RT2 sono sicuri contro i contatti accidentali secondo
EN 50274. Gli apparecchi in tecnica di collegamento con capocorda ad occhiello hanno il grado di protezione IP20 con la rispettiva calotta coprimorsetti.
Dotazione di contatti ausiliari
I contattori della grandezza S00 hanno integrato un contatto
ausiliario nell'apparecchio base. Gli apparecchi base della
grandezza S0 hanno due contatti ausiliari integrati (1 di lavoro +
1 di riposo).
Tutti gli apparecchi base possono essere equipaggiati con blocchetti di contatti ausiliari. A partire dalla grandezza costruttiva
S0 sono disponibili apparecchi completi con 2 L + 2 R (numerazione morsetti secondo EN 50012); il blocchetto di contatti ausiliari rimovibile.
possibile montare sui contattori un numero massimo di quattro contatti ausiliari; l'esecuzione dei blocchetti di contatti ausiliari impiegati a libera scelta.
per ragioni di simmetria, con l'impiego di blocchetti di contatti
ausiliari a 2 poli per montaggio laterale consigliabile montare un blocchetto sul lato destro ed uno sul lato sinistro.
il numero massimo di contatti ausiliari possibili sull'apparecchio (integrati pi montabili) quattro di riposo sul contattore
di grandezza S00 e quattro di riposo sul contattore di grandezza S0.
Inoltre, nelle grandezze S00 e S0 sono offerti apparecchi
completi con un blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile) (2 L + 2 R secondo EN 50012).

Per la protezione da cortocircuito dei contattori senza rel di sovraccarico vedi "Ulteriori informazioni" (vedi pagg. 3/18, 3/21).
Per la protezione da cortocircuito dei contattori con rel di sovraccarico vedi "Rel di sovraccarico" (capitolo 5). Nella realizzazione di partenze motore senza fusibili vanno scelte le combinazioni di interruttore automatico e contattore come descritto
sotto "Partenze 3RA2" (vedi capitolo 6).
Protezione motore
Per la protezione da sovraccarico, si possono montare rel termici di sovraccarico 3RU21 o rel elettronici di sovraccarico
3RB30 sui contattori 3RT2. I rel di sovraccarico vanno ordinati
separatamente (vedi capitolo 5).
Dati di potenza dei motori trifase in corrente alternata
La potenza specificata (in kW) si riferisce a quella disponibile
sull'albero motore (corrispondente alla targhetta identificativa).
Limitazione dei picchi di sovratensione
I contattori 3RT2 possono essere dotati a posteriori di gruppi RC,
varistori, diodi soppressori, diodi o combinazioni di diodi (combinazione di diodo e diodo Zener per brevi tempi di apertura)
per la limitazione dei picchi di sovratensione che si verificano
all'apertura della bobina.
Con i contattori della grandezza S00 i limitatori di picchi di sovratensione vengono inseriti sul lato frontale dei contattori. Essi
trovano posto accanto ad un blocchetto di contatti ausiliari
montato.
Con i contattori della grandezza S0 i limitatori di picchi di sovratensione possono essere inseriti sul lato frontale dei contattori.
Avvertenza:
I tempi di ritardo all'apertura dei contatti di lavoro e di ritardo alla
chiusura dei contatti di riposo aumentano se le bobine dei contattori sono dotate di limitatori di picchi di sovratensione (con
diodo antidisturbi: 6 ... 10 volte; con combinazione di diodi:
2 ... 6 volte; con varistore e diodo soppressore: +2 ... 5 ms).
Contattori delle grandezze S00 e S0 con interfaccia di
comunicazione
I contattori delle grandezze S00 e S0 con interfaccia di comunicazione costituiscono il presupposto per il montaggio dei moduli
funzionali SIRIUS per il collegamento al controllore tramite
IO-Link o AS-Interface (vedi pag. 3/73 o 3/77).
Ulteriori informazioni su IO-Link e AS-Interface si trovano nel
capitolo 2 "Comunicazione industriale".

Affidabilit di contatto
Con tensioni 110 V e correnti 100 mA sarebbe opportuno utilizzare i contatti ausiliari dei contattori 3RT2 o dei contattori ausiliari 3RH21, che garantiscono un'elevata sicurezza di contatto.
Questi contatti ausiliari sono adatti per circuiti elettronici con
correnti 1 mA ed una tensione di 17 V.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/5

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Schema del numero di ordinazione
Posizione del numero di ordinazione

1. - 3.

Contattore di potenza SIRIUS

4.

5.

6.

7.

@@@ @

9. 10. 11. 12.


@

13. 14. 15. 16.


@

3RT

2a generazione

2
@

Tipo di apparecchio (ad es. 0 = contattore motore a 3 poli,


3 = contattore AC-1 a 4 poli)

Grandezza costruttiva del contattore (1 = S00, 2 = S0)

Potenza in funzione della grandezza costruttiva (ad es. 27 = 15 kW)

Tipo di collegamento (1 = morsetti a vite, 2 = morsetti a molla)

Campo di lavoro / Circuitazione della bobina


(ad es. A = AC standard / senza)
Tensione nominale di comando (ad es. P0 = 230 V, 50 Hz)

Contatti ausiliari (ad es. S0: 0 = 1 L + 1 R integrati)


Esecuzione speciale
Esempio

3RT

Avvertenza:
Lo schema del numero di ordinazione serve qui solo a scopo di
spiegazione e di migliore comprensione della logica del numero
di ordinazione.

Per la vostra ordinazione utilizzate i numeri di ordinazione riportati nel catalogo, che potete rilevare dai dati per la scelta e l'ordinazione.

Accessori
Blocchetti di contatti ausiliari
Gli apparecchi base 3RT2 possono essere ampliati, a seconda
del caso applicativo, con diversi blocchetti di contatti ausiliari.
Grandezza costruttiva S00, contattori 3RT20 1.
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012 o EN 50005.
I contattori della grandezza S00 hanno integrato un contatto ausiliario (di lavoro o di riposo) nell'apparecchio base.
Contattori, EN 50 012,
1 contatto ausiliario

Numero
d'identificazione: 10E

Numero
d'identificazione: 01

Blocchetti di contatti
ausiliari,
EN 50 012,
4, 3 o 1 contatto

Blocchetti di contatti
ausiliari,
EN 50 005,
4 o 2 contatti

Numeri d'ident.: 32E,


23E, 22E, 11E

Numeri d'ident.: 40, 31,


22, 20, 11, 02, 03, 04

Contattori,
EN 50 012,
5, 4 o 2 contatti
ausiliari

Numeri d'ident.: 32E,


23E, 22E, 11E

Contattori,
EN 50 005,
5 o 3 contatti
ausiliari

NSB0_02062a

8.
@

Numeri d'ident.: 40, 31,


22, 20, 11, 02, 03, 04

Contattore, grandezza costruttiva S00, con blocchetto di contatti ausiliari


a 4 poli

3/6

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

I contattori dotati di un contatto ausiliario di lavoro con morsetti


a vite, a molla o per capicorda ad occhiello, numero di riconoscimento 10E, possono essere corredati di blocchetti di contatti
ausiliari cos da diventare contattori con 2, 4 o 5 contatti ausiliari,
secondo EN 50012. I numeri di riconoscimento secondo
EN 50012, ad es. 11E, valgono per l'apparecchio base pi contatti ausiliari montati.
Tutti i contattori della grandezza costruttiva S00 con un contatto
ausiliario, con i numeri di riconoscimento 10E o 01, ed i contattori con 4 contatti principali possono essere ampliati con blocchetti di contatti ausiliari con i numeri di riconoscimento da 40
fino a 02 cos da diventare contattori con 3 o 5 contatti ausiliari
(per i contattori con 4 contatti principali: 2 o 4 contatti ausiliari)
secondo EN 50005.
I blocchetti di contatti ausiliari a 1 o 2 poli con possibilit di collegamento dall'alto o dal basso consentono, soprattutto nella realizzazione di partenze, un cablaggio semplice e chiaro. Questi
blocchetti di contatti ausiliari sono offerti solo con morsetti a vite.
Se lo spazio disponibile limitato in profondit, si possono montare lateralmente blocchetti di contatti ausiliari a 2 poli (con morsetti a vite, a molla o per capicorda ad occhiello), impiegabili sia
a destra che a sinistra.
I blocchetti di contatti ausiliari adatti a circuiti elettronici
3RH29 1.-1NF. . per contattori della grandezza S00 contengono
2 contatti incapsulati. Essi sono particolarmente adatti alla commutazione di piccole tensioni e correnti (contatti dorati) nonch
all'impiego in atmosfera polverosa. I contatti ausiliari di riposo
non sono contatti speculari.
Tutte le suddette varianti di blocchetti di contatti ausiliari sono innestabili a scatto nell'apposita apertura frontale dei contattori.
Per lo smontaggio, il blocchetto di contatti ausiliari ha al centro
una levetta di sbloccaggio.

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Numerazione dei morsetti secondo EN 50005 o EN 50012.
I contattori della grandezza S0 hanno integrati 2 contatti ausiliari
(1 di lavoro e 1 di riposo) nell'apparecchio base.
.

Contattori
3RT20 2.
con
1 NO + 1 NC

Sono inoltre disponibili blocchetti di contatti ausiliari a 1 o 2 poli


(con morsetti a vite) per l'introduzione dei cavi dall'alto o dal
basso nella forma costruttiva del blocco quadripolare (contatti
ausiliari di partenza).
Se lo spazio disponibile limitato in profondit, si possono montare lateralmente blocchetti di contatti ausiliari a 2 poli (con morsetti a vite, a molla o per capicorda ad occhiello), impiegabili sia
a destra che a sinistra.
I blocchetti di contatti ausiliari per montaggio frontale possono
essere facilmente smontati dal contattore mediante l'utilizzo
dell'apposita levetta di sblocco, quelli per montaggio laterale
mediante pressione sulle zone di presa scanalate.

Blocchetti di contatti ausiliari,


con 3 contatti
3RH29 21-. HA..
a norme DIN EN 50 012

Blocchetti di contatti ausiliari,


con 4 contatti
3RH29 21-. FA..,
3RH29 21-. HA..
a norme DIN EN 50 005

La numerazione dei morsetti dei singoli blocchetti di contatti ausiliari corrisponde alla norma EN 50005 o EN 50012, quella dei
contattori completi con blocchetto di contatti ausiliari 2 L + 2 R
alla norma EN 50012.
I blocchetti di contatti ausiliari per montaggio laterale secondo
EN 50012 sono impiegabili solamente se frontalmente non inserito alcun blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli. Poich gi 2
contatti ausiliari 1 L + 1 R sono integrati nell'apparecchio base,
il montaggio secondo EN 50012 consentito solo sul lato destro
dell'apparecchio.

Numeri didentificazione:
30, 21, 12, 20,
11, 02, 10, 01

I blocchetti di contatti ausiliari frontali a 1 o 2 poli con possibilit


di collegamento dal basso o dall'alto hanno numeri di posto fissi.
Questi blocchetti di contatti ausiliari sono forniti solo con morsetti
a vite.

Dotazione dei contattori con


blocchetto di contatti ausiliari
a 4 poli,
Indicazioni di collegamento a
norme DIN EN 50 005

Dotazione dei contattori con


blocchetto di contatti ausiliari
a 4 poli,
Indicazioni di collegamento a
norme DIN EN 50 012

Con i blocchetti di contatti ausilliari a 4 poli e adatti per l'elettronica bisogna tener conto dei numeri di posto sull'apparecchio
base.

Numeri
dident.:

11+22U, 11+11U
41, 32, 23, 31,
22, 13, 21, 12

NSB0_02063a

Numeri didentificazione:
22U, 11U
30, 21, 12, 20,
11, 02, 10, 01

Numeri
dident.:

41, 32, 23, 31,


22, 13, 21, 12

Contattore, grandezza costruttiva S0, con blocchetto di contatti ausiliari


a 4 poli

Con il blocchetto di contatti ausiliari per l'elettronica montabile


frontalmente 3RH29 11-.NF11 sono disponibili 2 contatti
incapsulati e 2 standard. Il blocchetto di contatti ausiliari per
l'elettronica montabile lateralmente 3RH29 21-2DE11 dotato di
2 contatti incapsulati (1 L + 1 R). I contatti incapsulati sono particolarmente adatti alla commutazione di piccole tensioni e correnti (contatti con doratura dura) nonch all'impiego in atmosfera polverosa. I contatti ausiliari -di riposo non sono contatti
speculari.
possibile montare sui contattori un numero massimo di 4 contatti ausiliari; l'esecuzione dei blocchetti di contatti ausiliari impiegati a libera scelta.
Per i contattori a 4 poli vedi 3RT23 e 3RT25.

Per i diversi casi applicativi disponibile un'ampia gamma di


blocchetti di contatti ausiliari.
Sul lato frontale dei contattori si pu innestare a scatto un blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli (con morsetti a vite, a molla o
per capicorda ad occhiello). All'inserzione dei contattori vengono prima aperti i contatti di riposo e poi chiusi i contatti di
lavoro.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/7

Grandezza costruttiva S0, contattori 3RT20 2.

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW

Dati per la scelta e l'ordinazione


Comando in AC

UI* = 1 PZ

3RT20 1.-1A. . .

3RT20 1.-2A. . .

Dati nominali

Contatti
ausiliari

AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

N. di Esecurico- zione
noscimento

3RT20 1.-1AP04-3MA0
Tensione nominale di comando Us a
50/60 Hz

CC Morsetti a vite

3RT20 1.-2AP04-3MA0
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

AC V

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S001)2)
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
7

12

16

5,5

7,5

18

22

22

22

10 E

--

24
110
230

A
A
A

3RT20 15-1AB01
3RT20 15-1AF01
3RT20 15-1AP01

0,280 A
0,280 B
0,280 A

3RT20 15-2AB01
3RT20 15-2AF01
3RT20 15-2AP01

0,300
0,300
0,300

01

--

24
110
230

A
A
A

3RT20 15-1AB02
3RT20 15-1AF02
3RT20 15-1AP02

0,280 A
0,280 B
0,280 B

3RT20 15-2AB02
3RT20 15-2AF02
3RT20 15-2AP02

0,300
0,300
0,300

10 E

--

24
110
230

A
A
A

3RT20 16-1AB01
3RT20 16-1AF01
3RT20 16-1AP01

0,280 A
0,280 B
0,280 A

3RT20 16-2AB01
3RT20 16-2AF01
3RT20 16-2AP01

0,300
0,300
0,300

01

--

24
110
230

A
A
A

3RT20 16-1AB02
3RT20 16-1AF02
3RT20 16-1AP02

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2AB02
3RT20 16-2AF02
3RT20 16-2AP02

0,300
0,300
0,300

10 E

--

24
110
230

A
A
A

3RT20 17-1AB01
3RT20 17-1AF01
3RT20 17-1AP01

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2AB01
3RT20 17-2AF01
3RT20 17-2AP01

0,300
0,300
0,300

01

--

24
110
230

A
B
A

3RT20 17-1AB02
3RT20 17-1AF02
3RT20 17-1AP02

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2AB02
3RT20 17-2AF02
3RT20 17-2AP02

0,300
0,300
0,300

10 E

--

24
110
230

B
B
A

3RT20 18-1AB01
3RT20 18-1AF01
3RT20 18-1AP01

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RT20 18-2AB01
3RT20 18-2AF01
3RT20 18-2AP01

0,300
0,300
0,300

01

--

24
110
230

B
B
A

3RT20 18-1AB02
3RT20 18-1AF02
3RT20 18-1AP02

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RT20 18-2AB02
3RT20 18-2AF02
3RT20 18-2AP02

0,300
0,300
0,300

Grandezza costruttiva S002)


con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile)
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
7

18

22 E

230

3RT20 15-1AP04-3MA0

0,280 B

3RT20 15-2AP04-3MA0

0,300

22

22 E

230

3RT20 16-1AP04-3MA0

0,280 B

3RT20 16-2AP04-3MA0

0,300

12

5,5

22

22 E

230

3RT20 17-1AP04-3MA0

0,280 B

3RT20 17-2AP04-3MA0

0,300

16

7,5

22

22 E

230

3RT20 18-1AP04-3MA0

0,280 B

3RT20 18-2AP04-3MA0

0,300

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/15, su richiesta per contattori


con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile).
Per gli accessori vedi pag. 3/84.

3/8

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

1)

I contattori 3RT20 possono essere forniti anche con morsetti per capicorda
ad occhiello. Rivolgetevi al vostro partner di riferimento Siemens per richiedere esecuzioni speciali dei contattori con morsetti per capicorda ad
occhiello.
2) Per grandezza costruttiva S00: Campo di lavoro della bobina
a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 Us,
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 Us.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Comando in AC

UI* = 1 PZ

3RT20 2.-1A.00
Dati nominali
AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

3RT20 2.-2A.00
Contatti
ausiliari
AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

N. di Esecurico- zione
noscimento

3RT20 2.-1A.04
Tensione nominale di comando Us a
50 Hz

CC Morsetti a vite

3RT20 2.-2A.04
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

AC V

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S01)
12

5,5

40

11 E

24
110
230

A
A
A

3RT20 24-1AB00
3RT20 24-1AF00
3RT20 24-1AP00

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 24-2AB00
3RT20 24-2AF00
3RT20 24-2AP00

0,440
0,440
0,440

17

7,5

40

11 E

24
110
230

A
A
A

3RT20 25-1AB00
3RT20 25-1AF00
3RT20 25-1AP00

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 25-2AB00
3RT20 25-2AF00
3RT20 25-2AP00

0,440
0,440
0,440

25

11

40

11 E

24
110
230

A
A
A

3RT20 26-1AB00
3RT20 26-1AF00
3RT20 26-1AP00

0,460 A
0,460 B
0,460 B

3RT20 26-2AB00
3RT20 26-2AF00
3RT20 26-2AP00

0,440
0,440
0,440

32

15

50

11 E

24
110
230

B
A
A

3RT20 27-1AB00
3RT20 27-1AF00
3RT20 27-1AP00

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 27-2AB00
3RT20 27-2AF00
3RT20 27-2AP00

0,440
0,440
0,440

38

18,5

50

11 E

24
110
230

B
B
A

3RT20 28-1AB00
3RT20 28-1AF00
3RT20 28-1AP00

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 28-2AB00
3RT20 28-2AF00
3RT20 28-2AP00

0,440
0,440
0,440

Grandezza costruttiva S0
con blocchetto di contatti ausiliari montato (rimovibile)2)
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
12

5,5

40

22 E

24
110
230

B
B
A

3RT20 24-1AB04
3RT20 24-1AF04
3RT20 24-1AP04

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 24-2AB04
3RT20 24-2AF04
3RT20 24-2AP04

0,440
0,440
0,440

17

7,5

40

22 E

24
110
230

B
B
A

3RT20 25-1AB04
3RT20 25-1AF04
3RT20 25-1AP04

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 25-2AB04
3RT20 25-2AF04
3RT20 25-2AP04

0,440
0,440
0,440

25

11

40

22 E

24
110
230

B
B
A

3RT20 26-1AB04
3RT20 26-1AF04
3RT20 26-1AP04

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 26-2AB04
3RT20 26-2AF04
3RT20 26-2AP04

0,440
0,440
0,440

32

15

50

22 E

24
110
230

B
B
A

3RT20 27-1AB04
3RT20 27-1AF04
3RT20 27-1AP04

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 27-2AB04
3RT20 27-2AF04
3RT20 27-2AP04

0,440
0,440
0,440

38

18,5

50

22 E

24
110
230

B
B
A

3RT20 28-1AB04
3RT20 28-1AF04
3RT20 28-1AP04

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RT20 28-2AB04
3RT20 28-2AF04
3RT20 28-2AP04

0,440
0,440
0,440

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/15, su richiesta per contattori


con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile).
Per gli accessori vedi pag. 3/84
Per le parti di ricambio vedi pag. 3/98.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

1)

I contattori 3RT20 possono essere forniti anche con morsetti per capicorda
ad occhiello. Rivolgetevi al vostro partner di riferimento Siemens per richiedere esecuzioni speciali dei contattori con morsetti per capicorda ad
occhiello.
2)
Numero di ordinazione per il blocchetto di contatti ausiliari (rimovibile):
3RH29 11-1HA11 (1 L + 1 R secondo EN 50012; 22E).

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/9

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Comando in AC

UI* = 1 PZ

3RT20 2.-1AL24-3MA0
Dati nominali
AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

Contatti
ausiliari
AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

N. di Esecurico- zione
noscimento

Tensione nominale di comando Us a


50/60 Hz

CC Morsetti a vite

3RT20 2.-2AL24-3MA0
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

AC V

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S0
con blocchetto di contatti ausiliari montato
(non rimovibile)
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
12

5,5

40

22 E

230

3RT20 24-1AL24-3MA0

0,460 B

3RT20 24-2AL24-3MA0

0,440

17

7,5

40

22 E

230

3RT20 25-1AL24-3MA0

0,460 B

3RT20 25-2AL24-3MA0

0,440

25

11

40

22 E

230

3RT20 26-1AL24-3MA0

0,460 B

3RT20 26-2AL24-3MA0

0,440

32

15

50

22 E

230

3RT20 27-1AL24-3MA0

0,460 B

3RT20 27-2AL24-3MA0

0,440

38

18,5

50

22 E

230

3RT20 28-1AL24-3MA0

0,460 B

3RT20 28-2AL24-3MA0

0,440

3/10

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Comando in DC Sistema magnetico DC

UI* = 1 PZ

3RT20 1.-1B. . .
Dati nominali
AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

3RT20 1.-2B. . .
Contatti
ausiliari
AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

Tensione nominale di comando Us

3RT20 1.-1BB44-3MA0
CC Morsetti a vite

N. di Esecurico- zione
noscimento

3RT20 1.-2BB44-3MA0
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

DC V

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S001)
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
7

12

16

5,5

7,5

18

22

22

22

10 E

--

24
220

A
A

3RT20 15-1BB41
3RT20 15-1BM41

0,280 A
0,280 B

3RT20 15-2BB41
3RT20 15-2BM41

0,300
0,300

01

--

24
220

A
B

3RT20 15-1BB42
3RT20 15-1BM42

0,280 A
0,280 B

3RT20 15-2BB42
3RT20 15-2BM42

0,300
0,300

10 E

--

24
220

A
B

3RT20 16-1BB41
3RT20 16-1BM41

0,280 A
0,280 B

3RT20 16-2BB41
3RT20 16-2BM41

0,300
0,300

01

--

24
220

A
B

3RT20 16-1BB42
3RT20 16-1BM42

0,280 A
0,280 B

3RT20 16-2BB42
3RT20 16-2BM42

0,300
0,300

10 E

--

24
220

A
B

3RT20 17-1BB41
3RT20 17-1BM41

0,280 A
0,280 B

3RT20 17-2BB41
3RT20 17-2BM41

0,300
0,300

01

--

24
220

A
B

3RT20 17-1BB42
3RT20 17-1BM42

0,280 A
0,280 B

3RT20 17-2BB42
3RT20 17-2BM42

0,300
0,300

10 E

--

24
220

A
B

3RT20 18-1BB41
3RT20 18-1BM41

0,280 B
0,280 B

3RT20 18-2BB41
3RT20 18-2BM41

0,300
0,300

01

--

24
220

A
B

3RT20 18-1BB42
3RT20 18-1BM42

0,280 B
0,280 B

3RT20 18-2BB42
3RT20 18-2BM42

0,300
0,300

Grandezza costruttiva S00


con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile)
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
7

18

22 E

24

3RT20 15-1BB44-3MA0

0,280 B

3RT20 15-2BB44-3MA0

0,300

22

22 E

24

3RT20 16-1BB44-3MA0

0,280 B

3RT20 16-2BB44-3MA0

0,300

12

5,5

22

22 E

24

3RT20 17-1BB44-3MA0

0,280 B

3RT20 17-2BB44-3MA0

0,300

16

7,5

22

22 E

24

3RT20 18-1BB44-3MA0

0,280 B

3RT20 18-2BB44-3MA0

0,300

Grandezza costruttiva S00


Contattori con interfaccia di comunicazione
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
7
9
12
16

3
4
5,5
7,5

18
22
22
22

10 E

--

24

3RT20 15-1BB41-0CC0

0,280 B

3RT20 15-2BB41-0CC0

0,300

01

--

24

3RT20 15-1BB42-0CC0

0,280 B

3RT20 15-2BB42-0CC0

0,300

10 E

--

24

3RT20 16-1BB41-0CC0

0,280 B

3RT20 16-2BB41-0CC0

0,300

01

--

24

3RT20 16-1BB42-0CC0

0,280 B

3RT20 16-2BB42-0CC0

0,300

10 E

--

24

3RT20 17-1BB41-0CC0

0,280 B

3RT20 17-2BB41-0CC0

0,300

01

--

24

3RT20 17-1BB42-0CC0

0,280 B

3RT20 17-2BB42-0CC0

0,300

10 E

--

24

3RT20 18-1BB41-0CC0

0,280 B

3RT20 18-2BB41-0CC0

0,300

01

--

24

3RT20 18-1BB42-0CC0

0,280 B

3RT20 18-2BB42-0CC0

0,300

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/15, su richiesta per contattori


con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile).
Per gli accessori vedi pag. 3/84.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

1)

I contattori 3RT20 possono essere forniti anche con morsetti per capicorda
ad occhiello. Rivolgetevi al vostro partner di riferimento Siemens per richiedere esecuzioni speciali dei contattori con morsetti per capicorda ad
occhiello.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/11

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Comando in DC Sistema magnetico DC

UI* = 1 PZ

3RT20 2.-1B.40
Dati nominali
AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

3RT20 2.-2B.40
Contatti
ausiliari
AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

3RT20 2.-1B.44
Tensione nominale di comando Us

CC Morsetti a vite

N. di Esecurico- zione
noscimento

3RT20 2.-2B.44
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

DC V

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S01)
12

5,5

40

11 E

24
220

A
B

3RT20 24-1BB40
3RT20 24-1BM40

0,580 A
0,580 B

3RT20 24-2BB40
3RT20 24-2BM40

0,620
0,620

17

7,5

40

11 E

24
220

A
B

3RT20 25-1BB40
3RT20 25-1BM40

0,580 A
0,580 B

3RT20 25-2BB40
3RT20 25-2BM40

0,620
0,620

25

11

40

11 E

24
220

A
B

3RT20 26-1BB40
3RT20 26-1BM40

0,580 A
0,580 B

3RT20 26-2BB40
3RT20 26-2BM40

0,620
0,620

32

15

50

11 E

24
220

A
B

3RT20 27-1BB40
3RT20 27-1BM40

0,580 B
0,580 B

3RT20 27-2BB40
3RT20 27-2BM40

0,620
0,620

38

18,5

50

11 E

24
220

A
B

3RT20 28-1BB40
3RT20 28-1BM40

0,580 B
0,580 B

3RT20 28-2BB40
3RT20 28-2BM40

0,620
0,620

Grandezza costruttiva S0
con blocchetto di contatti ausiliari montato (rimovibile)2)
Numerazione dei morsetti secondo DIN 50012
12

5,5

40

22 E

24

3RT20 24-1BB44

0,580 B

3RT20 24-2BB44

0,620

17

7,5

40

22 E

24

3RT20 25-1BB44

0,580 B

3RT20 25-2BB44

0,620

25

11

40

22 E

24

3RT20 26-1BB44

0,580 B

3RT20 26-2BB44

0,620

32

15

50

22 E

24

3RT20 27-1BB44

0,580 B

3RT20 27-2BB44

0,620

38

18,5

50

22 E

24

3RT20 28-1BB44

0,580 B

3RT20 28-2BB44

0,620

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/15, su richiesta per contattori


con blocchetto di contatti ausiliari montato.
Per gli accessori vedi pag. 3/84.

3/12

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

1)

I contattori 3RT20 possono essere forniti anche con morsetti per capicorda
ad occhiello. Rivolgetevi al vostro partner di riferimento Siemens per richiedere esecuzioni speciali dei contattori con morsetti per capicorda ad
occhiello.
2)
Numero di ordinazione per il blocchetto di contatti ausiliari (rimovibile):
3RH29 11-1HA11 (1 L + 1 R secondo EN 50012; 22E).

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Comando in DC Sistema magnetico DC

UI* = 1 PZ

3RT20 2.-1BB44-3MA0
Dati nominali
AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

3RT20 2.-2BB44-3MA0

Contatti
ausiliari
AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

3RT20 2.-1BB40-0CC0

Tensione no- CC Morsetti a vite


minale di comando Us

N. di Esecurico- zione
noscimento

3RT20 2.-2BB40-0CC0
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

DC V

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S0
con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile)
Numerazione dei morsetti secondo DIN 50012
12

5,5

40

22 E

24

3RT20 24-1BB44-3MA0

0,580 B

3RT20 24-2BB44-3MA0

0,620

17

7,5

40

22 E

24

3RT20 25-1BB44-3MA0

0,580 B

3RT20 25-2BB44-3MA0

0,620

25

11

40

22 E

24

3RT20 26-1BB44-3MA0

0,580 B

3RT20 26-2BB44-3MA0

0,620

32

15

50

22 E

24

3RT20 27-1BB44-3MA0

0,580 B

3RT20 27-2BB44-3MA0

0,620

38

18,5

50

22 E

24

3RT20 28-1BB44-3MA0

0,580 B

3RT20 28-2BB44-3MA0

0,620

Grandezza costruttiva S0
Contattori con interfaccia di comunicazione
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012
12

5,5

40

11 E

24

3RT20 24-1BB40-0CC0

0,580 B

3RT20 24-2BB40-0CC0

0,620

17

7,5

40

11 E

24

3RT20 25-1BB40-0CC0

0,580 B

3RT20 25-2BB40-0CC0

0,620

25

11

40

11 E

24

3RT20 26-1BB40-0CC0

0,580 B

3RT20 26-2BB40-0CC0

0,620

32

15

50

11 E

24

3RT20 27-1BB40-0CC0

0,580 B

3RT20 27-2BB40-0CC0

0,620

38

18,5

50

11 E

24

3RT20 28-1BB40-0CC0

0,580 B

3RT20 28-2BB40-0CC0

0,620

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/13

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Comando in UC Comando in AC o DC
Campo di lavoro ampliato della bobina 0,7 ... 1,3 x Us
Bobina con varistore integrato

UI* = 1 PZ

3RT20 2.-1N.30
Dati nominali
AC-2 e AC-3,
Tu: fino a 60 C

AC-1,
Tu: 40 C

Corrente di
impiego Ie
fino a

Potenza
dei motori
trifase a
50 Hz e

Corrente di
impiego
Ie fino a

400 V

400 V

690 V

kW

Contatti
ausiliari

Tensione nominale di comando Us

CC Morsetti a vite

N. di Esecurico- zione
noscimento

3RT20 2.-2N.30
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

AC/DC V

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S01)
12

5,5

40

11 E

21 ... 28
95 ... 130
200 ... 2801)

B
B
B

3RT20 24-1NB30
3RT20 24-1NF30
3RT20 24-1NP30

0,550 B
0,550 B
0,550 B

3RT20 24-2NB30
3RT20 24-2NF30
3RT20 24-2NP30

0,580
0,580
0,580

17

7,5

40

11 E

21 ... 28
95 ... 130
200 ... 2801)

B
B
B

3RT20 25-1NB30
3RT20 25-1NF30
3RT20 25-1NP30

0,550 B
0,550 B
0,550 B

3RT20 25-2NB30
3RT20 25-2NF30
3RT20 25-2NP30

0,580
0,580
0,580

25

11

40

11 E

21 ... 28
95 ... 130
200 ... 2801)

B
B
B

3RT20 26-1NB30
3RT20 26-1NF30
3RT20 26-1NP30

0,550 B
0,550 B
0,550 B

3RT20 26-2NB30
3RT20 26-2NF30
3RT20 26-2NP30

0,580
0,580
0,580

32

15

50

11 E

21 ... 28
95 ... 130
200 ... 2801)

B
B
B

3RT20 27-1NB30
3RT20 27-1NF30
3RT20 27-1NP30

0,550 B
0,550 B
0,550 B

3RT20 27-2NB30
3RT20 27-2NF30
3RT20 27-2NP30

0,580
0,580
0,580

38

18,5

50

11 E

21 ... 28
95 ... 130
200 ... 2801)

B
B
B

3RT20 28-1NB30
3RT20 28-1NF30
3RT20 28-1NP30

0,550 B
0,550 B
0,550 B

3RT20 28-2NB30
3RT20 28-2NF30
3RT20 28-2NP30

0,580
0,580
0,580

1)

Con 280 V: limite superiore =1,1 x Us.

3/14

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Tensioni nominali di comando (modifica delle posizioni 10 e 11 del n. di ordinazione)
Tipo di contattore

3RT20 1

3RT20 2

Tensione nominale di comando Us

3RT23 1,
3RT25 1

3RT23 2,
3RT25 2

Grandezze costruttive S00 ... S0


Comando in AC1)
AC 24 V
AC 42 V
AC 48 V
AC 110 V
AC 230 V
AC 400 V

B0
D0
H0
F0
P0
V0

B0
D0
H0
F0
P0
V0

B0
D0
H0
F0
P0
V0

B0
--F0
P0
V0

B0
D0
H0
F0
N2
P0

C2
D2
H2
G2
N2
L2

B0
D0
H0
F0
N2
P0

C2
D2
H2
G2
N2
L2

K6
P6

K6
P6

K6
P6

K6
P6

G6
N6
R6

G6
N6
R6

G6
N6
R6

G6
N6
R6

A4
B4
D4
W4
E4
F4
G4
M4
P4

-B4
D4
W4
E4
F4
G4
M4
P4

A4
B4
D4
W4
-F4
G4
M4
P4

-B4
D4
--F4
G4
M4
--

Bobine per 50 Hz (eccezione: grandezza costruttiva S00: 50 Hz e 60 Hz2))

Bobine per 50 Hz e 60 Hz2)


AC 24 V
AC 42 V
AC 48 V
AC 110 V
AC 220 V
AC 230 V
Bobine (per USA e Canada3))
50 Hz

60 Hz

AC 110 V
AC 220 V

AC 120 V
AC 240 V

Bobine (per Giappone)


50/60 Hz4)

60 Hz5)

AC 100 V
AC 200 V
AC 400 V

AC 110 V
AC 220 V
AC 440 V

Comando in DC1)
DC 12 V
DC 24 V
DC 42 V
DC 48 V
DC 60 V
DC 110 V
DC 125 V
DC 220 V
DC 230 V

Esempi
Comando in AC
Comando in DC
1)

2)

3)

4)

5)

3RT20 23-1AP00

Contattore con morsetti a vite; con bobina per 50 Hz per tensione nominale di comando AC 230 V.

3RT20 23-1AG20

Contattore con morsetti a vite; con bobina per 50/60 Hz per tensione nominale di comando AC 110 V.

3RT20 25-2BB40

Contattore con morsetti a molla; per tensione nominale di comando DC 24 V.

3RT20 25-2BG40

Contattore con morsetti a molla; per tensione nominale di comando DC 125 V.

Per tensioni della bobina e campi di lavoro differenti delle grandezze


costruttive S00 e S0 si pu impiegare per il comando della bobina l'alimentatore da rete SITOP power DC 24 V con ingresso wide-range
(AC 93 ... 264 V; DC 30 ... 264 V) (vedi catalogo LV 1,
capitolo 11 "Alimentatori > Alimentatori SITOP power").
Campo di lavoro della bobina
a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 Us
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 Us.
Campo di lavoro della bobina
Grandezza costruttiva S00: a 50 Hz: 0,85 ... 1,1 Us
a 60 Hz: 0,8 ... 1,1 Us
Grandezza costruttiva S0: a 50 Hz e a 60 Hz: 0,8 ... 1,1 Us.
Campo di lavoro della bobina
Grandezza costruttiva S00: a 50/60 Hz: 0,85 ... 1,1 Us
Grandezza costruttiva S0: a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 Us
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 Us.
Campo di lavoro della bobina
a 60 Hz: 0,8 ... 1,1 Us.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/15

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT2
S00 e S0
45

Tensione nominale d'isolamento Ui (grado d'inquinamento 3)

690

Corrente termica convenzionale Ith =


Corrente nominale di impiego Ie/AC-12

10

24 V
110 V
125 V
220 V
230 V

A
A
A
A
A

101)
101)
101)
101)
101)

380 V
400 V
500 V
660 V
690 V

A
A
A
A
A

3
3
2
1
1

24 V
60 V
110 V
125 V

A
A
A
A

6 (valori pi elevati su richiesta)


6
3
2

220 V
440 V
600 V

A
A
A

1
0,3
0,15

24 V
60 V
110 V
125 V

A
A
A
A

6 (valori pi elevati su richiesta)


2
1
0,9

220 V
440 V
600 V

A
A
A

0,3
0,14
0,1

Dati nominali dei contatti ausiliari

Carico AC
Corrente nominale di impiego Ie/AC-15/AC-14
con tensione nominale di impiego Ue

Carico DC
Corrente nominale di impiego Ie/DC-12
con tensione nominale di impiego Ue

Corrente nominale di impiego Ie/DC-13


con tensione nominale di impiego Ue

Affidabilit di contatto con 17 V, 1 mA


secondo EN 60947-5-4

Frequenza d'errore di contatto <10-8 ci significa <1 errore su 100 milioni di


manovre

Durata di vita elettrica dei contatti ausiliari


Si presuppone che il comando avvenga casualmente cio non in sincronismo con la posizione di fase della rete.
La durata di vita degli elementi di contatto dipende essenzialmente
dalla corrente di disinserzione.
Le curve caratteristiche valgono per
contatti ausiliari integrati in 3RT20
blocchetti di contatti ausiliari 3RH 29 11, 3RH29 21 per contattori
delle grandezze costruttive S00 e S0.



PLOLRQLGLPDQRYUH  

Secondo IEC 60947-5-1/EN 60947-5-1


I dati valgono per contatti ausiliari integrati e contatti nei blocchetti di
contatti ausiliari per contattori delle grandezze costruttive S00 e S01)



NSB0_02061

$SSDUHFFKLR
EDVH
$SSDUHFFKLR
EDVHFRQ
EORFFRDSSOLFDWR







'&
9

'&
9

$&$&


'&
9







 



 

I H '&
9

Nel diagramma:
Ia = corrente di disinserzione
Ie = corrente nominale di impiego
1)

Contatti ausiliari integrati S0, montabili frontalmente e contatti ausiliari S00


e S0 montabili lateralmente: Ie = 6 A con categoria di impiego
AC-14/AC-15.
2)
Contatti ausiliari a 4 poli montabili frontalmente e blocchetti di contatti ausiliari S00 e S0 montabili lateralmente: Ie = 4 A in categoria di impiego
DC-13 con 24 V.

3/16

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

I H '&
9

     
I H '&
9

I D $

I H $&
9

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Durata di vita degli elementi di contatto
dei contatti principali

X
A
B
C

Nella formula:
Durata di vita degli elementi di contatto con funzionamento misto in manovre
Durata di vita degli elementi di contatto con funzionamento normale (Ia = Ie) in manovre
Durata di vita degli elementi di contatto con funzionamento a impulsi (Ia = Multiplo di Ie) in manovre
Quota di manovre a impulsi sulle manovre totali in
percentuale

9

9

9





NSB0_02059



 
  
 

  













 
  
 

  













 



 





 


 


 

1XPHURGL
PDQRYUHFRQ

 






 



&RQWDWWRUH
WLSR

NSB0_02060




5757
N:N:


 
  
 

  













 
  
 

  













 
  
 


PN =potenza nominale di motori a gabbia con 400 V


Ia = corrente di disinserzione
Ie = corrente nominale di impiego

P1 N:

57 57 57 57


N:
N: N: N:

Nel diagramma:

I D $    
I H $

Grandezza costruttiva S0

9

A
X = -------------------------------------------------------C A
1 + ---------- ---- 1

100 B

9

In caso di funzionamento misto, cio al funzionamento


normale (interruzione della corrente nominale di impiego
secondo categoria di impiego AC-3) si aggiunge un funzionamento a impulsi temporaneo (interruzione di un multiplo
della corrente nominale di impiego secondo categoria di
impiego AC-4), la durata di vita degli elementi di contatto va
calcolata in modo approssimativo con la seguente formula:




9

Se basta una durata di vita inferiore degli elementi di contatto, la corrente nominale di impiego pu arrivare a
Ie/AC-4.

 



9

La corrente nominale di impiego Ie secondo la categoria di


impiego AC-4 (interruzione di 6 volte la corrente nominale di
impiego) stabilita per una durata di vita degli elementi di
contatto di almeno 200 000 manovre.

9

Le curve caratteristiche mostrano la durata di vita degli ele- Grandezza costruttiva S00
menti di contatto di contattori per il comando di carichi tri1XPHURGL
fase ohmici e induttivi (AC-1/AC-3) in funzione della corrente di disinserzione e della tensione nominale di impiego. PDQRYUHFRQ
Si presuppone che il comando avvenga casualmente cio
&RQWDWWRUH 5757 5757
non in sincronismo con la posizione di fase della rete.
N:N:
N:N:
 WLSR

 

 
 
 


     
   
   

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

 ID $
IH $
P1 N:

3/17

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT20 15, 3RT20 16


S00
45

3RT20 17, 3RT20 18


S00
45

Dati generali
comando in AC e DC

Posizione su piano orizzontale:

comando in AC e DC

360

30 30

I contattori sono progettati per il funzionamento su base di fissaggio


verticale.

NSB0_00478b

Posizione di utilizzo consentita

N S B 0 _ 0 0 4 7 7 a

Necessaria esecuzione speciale


Durata di vita meccanica

apparecchio base

Manovre

apparecchio base con blocchetto di


contatti ausiliari montato
blocchetto di contatti ausiliari per
l'elettronica

30 milioni
10 milioni
5 milioni
1)

Durata di vita elettrica


Tensione nominale d'isolamento Ui (grado d'inquinamento 3)

690

Tensione nominale di tenuta ad impulso Vimp

kV

Separazione sicura tra bobina e contatti principali


secondo EN 60947-1, Allegato N

400

Contatti immagine
un contatto speculare un contatto
di riposo ausiliario, che non pu essere chiuso contemporaneamente
con un contatto principale di lavoro.

s, sia nell'apparecchio base sia tra apparecchio base e blocchetto di


- 3RT20 1., 3RT23 1.
(blocchetto di contatti ausiliari rimovibile) contatti ausiliari montato secondo EN 60947-4-1, Allegato F

nessun contatto speculare con i


blocchetti di contatti ausiliari per
l'elettronica

- 3RH29 19-.NF. .

Temperatura ambiente

s, secondo EN 60947-4-1, Allegato F

- 3RT20 1., 3RT23 1.


(blocchetto di contatti ausiliari non
rimovibile)

in esercizio
per magazzinaggio

C
C

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C


Protezione contro i contatti accidentali secondo EN 50274

-25 ... +60


-55 ... +80
IP20, sistema magnetico IP40
a prova di dito

Resistenza a urti
Colpo ad onda rettangolare

comando in AC
comando in DC

g/ms
g/ms

6,7/5 e 4,2/10
6,7/5 e 4,2/10

7,3/5 e 4,7/10
7,3/5 e 4,7/10

Resistenza a urti
Colpo sinusoidale

comando in AC
comando in DC

g/ms
g/ms

10,5/5 e 6,6/10
10,5/5 e 6,6/10

11,4/5 e 7,3/10
11,4/5 e 7,3/10

2)

Sezioni di collegamento

Protezione da cortocircuito per contattori senza rel di sovraccarico


Per la protezione da cortocircuito per contattori con rel di sovraccarico
vedi "Apparecchi di protezione" --> "Rel di sovraccarico"
Per la protezione da cortocircuito per partenze senza fusibili
vedi "Partenze e avviatori motore"
--> "Partenze 3RA2".
Circuito principale
cartucce fusibili, classe di impiego gG
NH tipo 3NA, DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE
secondo IEC 60947-4-1/ EN 60 947-4-1
- tipo di coordinamento "1"
- tipo di coordinamento "2"
- esente da saldatura3)

A
A
A

35
20
10

50
25
10

10

10

cartucce fusibili, classe di impiego gG


DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE
(protezione esente da saldatura con Ik 1 kA)

10

interruttori magnetotermici fino a 230 V con caratteristica C,


corrente di cortocircuito Ik < 400 A

interruttori magnetotermici (fino a 230 V) con caratteristica C,


corrente di cortocircuito 1 kA, tipo di coordinamento "1"
Circuito ausiliario

1)

Per la durata di vita degli elementi di contatto dei contatti principali vedi
pag. 3/17.
Per le sezioni di collegamento vedi tabella, pag. 3/20.
3)
Condizioni di prova secondo IEC 60947-4-1.
2)

3/18

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT20 15, 3RT20 16


S00
45

3RT20 17, 3RT20 18


S00
45

Comando
Campo di lavoro delle bobine
comando in AC

50 Hz
60 Hz

0,8 ... 1,1 x Us


0,85 ... 1,1 x Us

comando in DC

fino a 50 C
fino a 60 C

0,8 ... 1,1 x Us


0,85 ... 1,1 x Us

Potenza assorbita della bobina (a bobina fredda e 1,0 x Us)


esecuzione normale

potenza di inserzione
cos
potenza di ritenuta
cos

comando in AC, 50 Hz, USA/Canada

comando in AC, 60 Hz, USA/Canada

comando in DC

VA

Comando in AC, 50/60 Hz,


27/24,3
0,8/0,75
4,2/3,3
0,25/0,25

37/33
0,8/0,75
5,7/4,4
0,25/0,25

potenza di inserzione
VA
cos con potenza di inserzione
potenza di ritenuta
VA
cos con potenza di ritenuta

26,4
0,81
4,4
0,24

36
0,8
5,9
0,24

potenza di inserzione
VA
cos con potenza di inserzione
potenza di ritenuta
VA
cos con potenza di ritenuta

31,7
0,81
4,8
0,25

43
0,8
6,5
0,25

comando in AC

< 3 mA x (230 V/Us)1)

< 4 mA x (230 V/Us)1)

comando in DC

< 10 mA x (24 V/Us)1)

VA

Potenza di inserzione =
Potenza di ritenuta

Corrente residua ammissibile dell'elettronica (con segnale "0")

Tempi di manovra2)
Tempo di disinserzione totale = Ritardo di apertura + durata dell'arco
comando in AC
con 0,8 ... 1,1 x Us

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

9 ... 35
3,5 ... 14

8 ... 33
4 ... 15

comando in DC
con 0,85 ... 1,1 x Us

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

30 ... 100
7 ... 13

30 ... 100
7 ... 13

ms

10 ... 15

10 ... 15

durata dell'arco
Tempi di manovra con 1,0 x Us2)
comando in AC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

9,5 ... 24
4 ... 14

9 ... 22
4,5 ... 15

comando in DC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

35 ... 50
7 ... 12

35 ... 50
7 ... 12

1)

2)

Con corrente residua maggiore consigliabile l'impiego del componente


utilizzatore aggiuntivo 3RT29 16-1GA00.

Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva

I tempi di ritardo all'apertura dei contatti di lavoro e di ritardo alla chiusura


dei contatti di riposo aumentano se le bobine dei contattori sono dotate di
limitatori di picchi di sovratensione (con diodo antidisturbi: 6 ... 10 volte,
con combinazione di diodi: 2 ... 6 volte , con varistore: + 2 ... 5 ms).
3RT20 15
S00

3RT20 16
S00

3RT20 17
S00

3RT20 18
S00

A
A

18
16

22
20

22
20

22
20

kW
kW
kW
kW

6,3
11
13,8
19

7,5
13
17
22

7,5
13
17
22

7,5
13
17
22

mm2
mm2

2,5
2,5

2,5
2,5

2,5
2,5

2,5
2,5

A
A
A
A

7
7
6
4,9

9
9
7,7
6,7

12
11
9,2
6,7

16
15
12,4
8,8

kW
kW
kW
kW

2,2
3
3,5
4

3
4
4,5
5,5

3
5,5
5,5
5,5

4
7,5
7,5
7,5

56

72

96

128

Circuito principale
Caricabilit in corrente alternata
Categoria di impiego AC-1
Comando di carichi ohmici
corrente nominale di impiego Ie
potenze nominali di utilizzatori trifase1)
cos = 0,95 (a 60 C)

sezione di collegamento minima


per carico con Ie

a 40 C fino a 690 V
a 60 C fino a 690 V
230 V
400 V
500 V
690 V
a 40 C
a 60 C

Categoria di impiego AC-2 e AC-3


correnti nominali di impiego Ie

potenze nominali di motori ad anelli oppure a gabbia a 50 e a 60 Hz

Caricabilit termica
1)

fino a 400 V
440 V
500 V
690 V
con 230 V
400 V
500 V
690 V
corrente per 10 s2)

Forni industriali riscaldati con resistenze e apparecchi di riscaldamento


elettrici (si tenuto conto dell'elevato assorbimento di corrente
all'accensione).

A
2)

Secondo IEC 60947-4-1.


Per i valori nominali per diverse condizioni di avviamento
vedi "Apparecchi di protezione" --> "Rel di sovraccarico".

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/19

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT20 15
S00
45

3RT20 16
S00
45

3RT20 17
S00
45

3RT20 18
S00
45

0,42

0,7

1,24

2,2

Circuito principale
Caricabilit in corrente alternata
con Ie/AC-3

Potenza dissipata per via di corrente


corrente nominale di impiego Ie

fino a 400 V

6,5

8,5

8,5

11,5

potenze nominali di motori a gabbia a 50 Hz e


a 60 Hz

fino a 400 V

kW

5,5

A
A

2,6
1,8

4,1
3,3

4,1
3,3

5,5
4,4

con 230 V
400 V
500 V
690 V

kW
kW
kW
kW

0,67
1,15
1,45
1,15

1,1
2
2
2,5

1,1
2
2
2,5

1,5
2,5
3
3,5

Frequenza di manovra a
vuoto AC
Frequenza di manovra a
vuoto DC
Funzionamento nominale
AC-1 (AC/DC)
AC-2 (AC/DC)
AC-3 (AC/DC)
AC-4 (AC/DC)

h-1

10000

-1

10000

h-1
h-1
h-1
h-1

1000
750
750
250

h-1

15

mm

3RT20 15
S00
45

3RT20 16
S00
45

3RT20 17
S00
45

3RT20 18
S00
45

per una durata di vita degli elementi di contatto di ca. 200000 manovre
vale:
- correnti nominali di impiego Ie

fino a 400 V
690 V

- potenze nominali di motori a gabbia a 50 Hz


e a 60 Hz

Frequenza di manovra
Frequenza di manovra z in manovre/ora
contattori senza rel di sovraccarico
La frequenza di manovra z funzione
della corrente interrotta e della tensione di
impiego U:
z = z (Ie/I) (400 V/U)1,5 1/h

contattore con rel di sovraccarico (valore medio)


1)

I dati valgono per 3RT25 16 e 3RT25 17 (2 L + 2 R) solo fino ad una tensione nominale di impiego di 400 V.

Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva

Sezioni di collegamento
Conduttori principali e conduttori ausiliari
(1 o 2 conduttori collegabili)

Morsetti a vite
mm2
mm2
AWG

filo rigido
filo flessibile con puntalino
conduttori AWG, filo rigido o a treccia
vite di collegamento
coppia di serraggio

Nm

Conduttori principali, conduttori ausiliari e morsetti della bobina


(1 o 2 conduttori collegabili)

cacciavite
filo rigido
filo flessibile con puntalino
filo flessibile senza puntalino
conduttori AWG, filo rigido o a treccia

2 x (0,5 ... 1,5)1); 2 x (0,75 ... 2,5)1) sec. IEC 60947; max. 2 x (0,5 ... 4)
2 x (0,5 ... 1,5)1); 2 x (0,75 ... 2,5)1)
2 x (20 ... 16)1); 2 x (18 ... 14)1); 2 x 12
M3 (per cacciaviti normalizzati di grandezza 2 e Pozidriv 2)
0,8 ... 1,2 (7 ... 10,3 lb.in)
Morsetti a molla

mm
mm2
mm2
mm2
AWG

3,0 x 0,5; 3,5 x 0,5


2 x (0,5 ... 4)
2 x (0,5 ... 2,5)
2 x (0,5 ... 2,5)
1 x (20 ... 12)

mm
mm2
mm2
mm2
AWG

3,0 x 0,5; 3,5 x 0,5


2 x (0,5 ... 2,5)
2 x (0,5 ... 1,5)
2 x (0,5 ... 1,5)
2 x (20 ... 14)

Conduttori ausiliari per contatti ausiliari montati frontalmente e


lateralmente (1 o 2 conduttori collegabili)

cacciavite
filo rigido
filo flessibile con puntalino
filo flessibile senza puntalino
conduttori AWG, filo rigido o a treccia

Conduttori principali e conduttori ausiliari

vite di collegamento
cacciavite
coppia di serraggio
capicorda ad occhiello impiegabili
- DIN 46234 senza puntalino isolato
- DIN 46225 senza puntalino isolato
- DIN 46237 con puntalino isolato
- JIS C2805 tipo R senza puntalino isolato
- JIS C2805 tipo RAV con puntalino isolato
- JIS C2805 tipo RAP con puntalino isolato

Morsetti per capicorda ad occhiello


d3
d2

mm
Nm
mm
mm

Cacciavite per l'apertura dei morsetti a molla


vedi Accessori, pag. 3/93.
Max. diametro esterno dell'isolamento del conduttore: 3,6 mm.

3/20

M3, Pozidriv 2
5 ... 6
0,8 ... 1,2
d2 = min. 3,2
d3 = max. 7,5

I2_12740

Categoria di impiego AC-4 (con Ia = 6 x Ie)1)

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Con sezioni di conduttore 1 mm si deve impiegare un "fermo


isolante" (vedi Accessori, pag. 3/93).
1)

Se si collegano due sezioni di conduttore diverse ad un morsetto,


entrambe le sezioni devono trovarsi nel range specificato.

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT20 23
S0
45

3RT20 24
S0
45

3RT20 25
S0
45

3RT20 26
S0
45

3RT20 27
S0
45

3RT20 28
S0
45

Dati generali
I contattori sono progettati per il fun- comando in AC e DC
zionamento su base di fissaggio
verticale.

30 30

comando in AC e DC

Posizione d'installazione eretta:

360

NSB0_00478b

Posizione di utilizzo consentita

N S B 0 _ 0 0 4 7 7 a

Necessaria esecuzione speciale,


vale anche per i contattori d'interfaccia 3RT20 2.-.K.40.
Durata di vita meccanica

Manovre

10 milioni

apparecchio base con blocchetto Madi contatti ausiliari montato


novre

10 milioni

blocchetto di contatti
ausiliari per l'elettronica

5 milioni

apparecchio base

Manovre

1)

Durata di vita elettrica


Tensione nominale d'isolamento Ui (grado d'inquinamento 3)

690

Resistenza nominale di tenuta a impulso di tensione Uimp

kV

Separazione sicura tra bobina e contatti principali


(secondo EN 60947-1, Allegato N)

400

Contatti speculari
un contatto speculare un contatto di riposo ausiliario, che non pu
essere chiuso contemporaneamente con un contatto principale
di lavoro.

s, secondo EN 60947-4-1, Allegato F

- 3RT20 2., 3RT23 2.


(blocchetto di contatti ausiliari rimovibile)

s, secondo EN 60947-4-1, Allegato F

- 3RT20 2., 3RT23 2.


(blocchetto di contatti ausiliari
non rimovibile)

Temperatura ambiente consentita in esercizio


per magazzinaggio

C
C

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C


Protezione contro i contatti accidentali secondo EN 50274
Resistenza a urti
Colpo ad onda rettangolare
Resistenza a urti
Colpo sinusoidale

-25 ... +60


-55 ... +80
IP20, sistema di azionamento IP20
a prova di dito

comando in AC

g/ms

7,5/5 e 4,7/10

8,3/5 e 5,310

comando in DC

g/ms

>10/5 e 7,5/10

>10/5 e 7,5/10

comando in AC

g/ms

11,8/5 e 7,4/10

13,5/5 e 8,3/10

comando in DC

g/ms

>15/5 e >10/10

>15/5 e >10/10

2)

Sezioni di collegamento

Protezione da cortocircuito per contattori senza rel di


sovraccarico

A
A
A

Per la protezione da cortocircuito per contattori con


rel di sovraccarico vedi "Apparecchi di protezione" --> "Rel di
sovraccarico".
Per la protezione da cortocircuito per partenze senza fusibili
vedi "Partenze e avviatori motore"
--> "Partenze 3RA2".
63
100
125
25
35
50
10
16
16

25

cartucce fusibili, classe di impiego gG


DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE
(protezione esente da saldatura con Ik 1 kA)

10

interruttori magnetotermici con caratteristica C


(corrente di cortocircuito Ik < 400 A)

10

Circuito principale
cartucce fusibili, classe di impiego gG
NH tipo 3NA, DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE
secondo IEC 60947-4-1/EN 60947-4-1
- tipo di coordinamento "1"
- tipo di coordinamento "2"
- esente da saldatura3)
interruttori magnetotermici con caratteristica C,
(corrente di cortocircuito 3 kA, tipo di coordinamento "1")

32

40

Circuito ausiliario

1)

Per la durata di vita degli elementi di contatto dei contatti principali vedi
pag. 3/17.
Per le sezioni di collegamento vedi pag. 3/24.
3) Condizioni di prova secondo IEC 60947-4-1.
2)

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/21

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT20 23 ... 3RT20 26 ... 3RT20 2.


3RT20 25
3RT20 28
-.NB3

3RT20 2.
-.NF3..

3RT20 2.
-.NP3

S0

S0

S0

S0

S0

45

45

45

45

45

Comando
Campo di lavoro delle bobine

AC / DC

0,8 ... 1,1 x Us

0,7 ... 1,3 x Us

65
0,82
7,6
0,25

77
0,82
9,8
0,25

6,5
0,98
1,26
0,25

13,6
0,98
1,91
0,25

16,1
0,98
3,41
0,25

68/67
0,72/0,74
7,9 / 6,5
0,25/0,28

81/79
0,72/0,74
10,5/8,5
0,25/0,28

6,5/5,7
0,98/0,96
1,26/1,30
0,78/0,8

13,6/13,2
0,98/0,99
1,91/1,90
0,61/0,61

16,1/15,9
0,99/0,99
3,41/3,58
0,36/0,45

65
0,82
7,6
0,25

77
0,82
9,8
0,28

-----

-----

-----

73
0,76
7,2
0,28

87
0,76
9,4
0,28

-----

-----

-----

5,9/5,9

5,9/5,9

6.7/0,8

13,2/1,56

15/1,83

comando in AC

mA

<6 mA x
(230 V/Us)

<7 mA x (230 V/Us)

comando in DC

mA

<16 mA x (24 V/Us)

Potenza assorbita delle bobine (a bobina fredda e 1,0 x Us)

comando in AC, 50 Hz,


esecuzione normale

comando in AC, 50/60 Hz,


esecuzione normale

comando in AC, 50 Hz, USA/Canada

comando in AC, 60 Hz, USA/Canada

comando in DC

potenza di inserzione
cos
potenza di ritenuta
cos

potenza di inserzione
cos
potenza di ritenuta
cos

potenza di inserzione
cos
potenza di ritenuta
cos

potenza di inserzione
cos
potenza di ritenuta
cos

Potenza di inserzione/
Potenza di ritenuta

VA
VA
VA
VA
V
VA
VA
VA

Corrente residua ammissibile dell'elettronica (con segnale "0")

Tempi di manovra con 0,8 ... 1,1 x Us1)


Tempo di disinserzione totale = Ritardo di apertura + durata dell'arco
comando in AC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

9 ... 38
4 ... 16

8 ... 40
4 ... 16

60 ... 80
30 ... 45

50 ... 70
35 ... 45

60 ... 80
35 ... 45

comando in DC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

50 ... 170
15 ... 17,5

50 ... 170
15 ... 17,5

60 ... 75
30 ... 45

50 ... 70
35 ... 45

50 ... 75
40 ... 50

ms

10

10

10

10

10

durata dell'arco
Tempi di manovra con 1,0 x Us1)
comando in AC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

10 ... 18
4 ... 16

10 ... 17
4 ... 16

65 ... 80
30 ... 45

50 ... 70
35 ... 45

60 ... 80
30 ... 50

comando in DC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

55 ... 80
16 ... 17

55 ... 80
16 ... 17

60 ... 80
30 ... 45

56 ... 70
35 ... 45

60 ... 80
30 ... 50

1)

I tempi di apertura dei contatti di lavoro e di chiusura dei contatti di riposo


aumentano se le bobine dei contattori sono dotate di elementi soppressori
di picchi di sovratensione (con varistore: + 2 ms ... 5 ms, con combinazione di diodi: 2 ... 6 volte).

3/22

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo

3RT20 23

3RT20 24

3RT20 25

3RT20 26

3RT20 27

3RT20 28

Grandezza costruttiva

S0

S0

S0

S0

S0

S0

mm

45

45

45

45

45

45

A
A

40
35

50
42

230 V
400 V
500 V

kW
kW
kW

13,3
23
29

16
28

690 V

kW

40

35
48

mm2
mm2

10
10

10
10

Larghezza costruttiva

Circuito principale
Caricabilit in corrente alternata

corrente nominale di impiego Ie

a 40 C fino a 690 V
a 60 C fino a 690 V

potenze nominali di utilizzatori


trifase1)
cos = 0,95 (a 60 C)
sezione di collegamento minima
per carico con Ie

a 40 C
a 60 C

Categoria di impiego AC-1,


comando di carichi ohmici

Categoria di impiego AC-2 e AC-3


correnti nominali di impiego Ie

fino a 400 V
440 V
500 V
690 V

A
A
A
A

9
9
6,8
6,7

12
12
12,4
9

17
17
17
13

25
22
18
13

32
32
32
21

38
35
32
21

potenze nominali di motori ad


anelli oppure a gabbia a 50 Hz e
a 60 Hz

con 110 V
230 V
400 V
500 V
660 V/690 V

kW
kW
kW
kW
kW

1,1
3
4
4
5,5

1,5
3
5,5
7,5
7,5

2,2
4
7,5
10
11

3
5,5
11
11
11

4
7,5
15
18,5
18,5

4
7,5
18,5
18,5
18,5

corrente per 10 s2)

80

110

150

200

260

300

con Ie/AC-3

0,4

0,5

0,9

1,6

2,7

3,8

Caricabilit termica
Potenza dissipata per via di
corrente
Categoria di impiego AC-4 (con Ia = 6 x Ie)
corrente nominale di impiego Ie

fino a 400 V

8,5

12,5

15,5

15,5

22

kW

5,5

7,5

7,5

11

A
A

4,1
3,3

5,5
5,5

7,7
7,7

9
9

12
12

con 110 V
230 V
400 V
500 V
690 V

kW
kW
kW
kW
kW

0,5
1,1
2
2
2,5

0,73
1,5
2,6
3,3
4,6

1
2
3,5
4,6
6

1,2
2,5
4,4
5,6
7,7

1,6
3,4
6
7,5
10.,3

Frequenza di manovra a
vuoto AC
Frequenza di manovra a
vuoto DC

h-1

5000

-1

1500

AC-1 (AC/DC)
AC-2 (AC/DC)
AC-3 (AC/DC)
AC-4 (AC/DC)

h-1
h-1
h-1
-1
h

1000
1000
1000
300

h-1

15

potenze nominali di motori a


gabbia a 50 Hz e a 60 Hz

con 400 V

per una durata di vita degli elementi


di contatto di ca. 200000 manovre vale:
- correnti nominali di impiego Ie

fino a 400 V
690 V

- potenze nominali di motori a


gabbia a 50 Hz e a 60 Hz

Frequenza di manovra
Frequenza di manovra z in manovre/ora
contattori senza rel di
sovraccarico
La frequenza di manovra z funzione della corrente interrotta e
della tensione di impiego U:
z = z (Ie/I) (400 V/U)1,5 1/h

contattore con rel di sovraccarico (valore medio)

750
750
250

1)

Forni industriali riscaldati con resistenze e apparecchi di riscaldamento


elettrici (si tenuto conto dell'elevato assorbimento di corrente
all'accensione).
2)
Secondo IEC 60947-4-1.
Per i valori nominali per diverse condizioni di avviamento
vedi "Apparecchi di protezione" --> "Rel di sovraccarico".

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/23

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo

3RT20 23

3RT20 24

3RT20 25

3RT20 26

3RT20 27

3RT20 28

Grandezza
costruttiva

S0

S0

S0

S0

S0

S0

45

45

45

45

45

45

Larghezza
costruttiva

mm

Sezioni di collegamento (1 o 2 conduttori collegabili)


Conduttori principali

Morsetti a vite

filo rigido

mm

2 x (1 ... 2,5)1); 2 x (2,5 ... 10)1) secondo IEC 60947

filo flessibile con puntalino

mm

2 x (1 ... 2,5)1); 2 x (2,5 ... 6)1); 1 x 10

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (16 ... 12); 2 x (14 ... 8)

viti di collegamento
- coppia di serraggio

Nm

M4 (Pozidriv Gr. 2)
2 ... 2,5 (18 ... 22 lb.in)

filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)1); 2 x (0,75 ... 2,5)1) secondo IEC 60947

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)1); 2 x (0,75 ... 2,5)1)

filo rigido o a treccia AWG (2 x)

AWG

2 x (20 ... 16)1); 2 x (18 ... 14)1); 1 x 12

viti di collegamento
- coppia di serraggio

Nm

M3
0,8 ... 1,2 (7 ... 10,3 lb.in)

Conduttori ausiliari

Conduttori principali

Morsetti a molla

cacciavite

mm

3,0 x 0,5; 3,5 x 0,5

filo rigido

mm2

2 x (1 ... 10)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (1 ... 6)

filo flessibile senza puntalino

mm2

2 x (1 ... 6)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (18 ... 8)

Conduttori ausiliari
cacciavite

3,0 x 0,5; 3,5 x 0,5

filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 2,5)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)

filo flessibile senza puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (20 ... 14)

Conduttori principali

Morsetti per capicorda ad occhiello

vite di collegamento

mm

M4, Pozidriv Gr. 2

mm

5 ... 6

coppia di serraggio

Nm

2 ... 2,5

capicorda ad occhiello impiegabili


- DIN 46234 senza puntalino isolato
- DIN 46225 senza puntalino isolato
- DIN 46237 con puntalino isolato
- JIS C2805 tipo R senza puntalino isolato
- JIS C2805 tipo RAV con puntalino isolato
- JIS C2805 tipo RAP con puntalino isolato

mm

d2 = min. 4,3

mm

d3 = max. 12,2

d3
d2

cacciavite

I2_12740

Sezione di collegamento

Conduttori ausiliari
vite di collegamento

M3, Pozidriv Gr. 2

cacciavite

mm

5 ... 6

coppia di serraggio

Nm

0,8 ... 1,2

capicorda ad occhiello impiegabili

mm

d2 = min. 3,2

mm

d3 = max. 7,5

1)

Se si collegano due sezioni di conduttore diverse ad un morsetto,


entrambe le sezioni devono trovarsi nel range specificato.

Contattore

Grandezza costruttiva

S00

S0

Morsetti a vite o a
molla

Morsetti a vite o a
molla

Blocchetto di contatti
ausiliari integrato o
innestabile a scatto

Blocchetto di contatti
Blocchetto di contatti
ausiliari a 1 e 4 poli
ausiliari montabile
integrato o innestabile a lateralmente
scatto

600

600

600

A 600, Q 600

A 600, Q 600

A 300, Q 300

10

10

10

Morsetti a vite o a
molla

Dati nominali s e u dei contatti ausiliari


Tensione nominale

AC V

Potere di interruzione
Corrente ininterrotta

3/24

con AC 240 V

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Contattori di potenza 3RT per il comando di motori


Contattori 3RT20, a 3 poli, 3 ... 18,5 kW
Contattore

Tipo

3RT20 15

3RT20 16

3RT20 17

3RT20 18

Grandezza costruttiva

S00

S00

S00

S00

mm

45

45

45

45

AC V

600

20

hp
hp
hp
hp

1,5
2
3
5

2
3
5
7,5

3
3
7,5
10

3
5
10
10

con 600 V kA
fusibile CLASS J2)
A
interruttore automatico con
A
protezione da sovraccarico secondo UL 489

5
40
50

5
40
50

5
40
50

5
40
50

--3)

--3)

--3)

--3)

Larghezza costruttiva

Dati nominali s e u
Tensione nominale d'isolamento
Corrente ininterrotta, a 40 C

esecuzione aperta e in cassetta

potenze nominali di motori trifase


a 60 Hz

Protezione da cortocircuito1)
(contattore o rel di sovraccarico)

con 200 V
230 V
460 V
575 V

Combination Motor Controller


Type E secondo UL 508

Massima potenza ammessa


(valori approvati s e u)

NEMA/EEMAC-Ratings
NEMA/EEMAC-Size
corrente ininterrotta

hp

--

A
A

---

18
18

hp
hp
hp
hp

-----

3
3
5
5

3RU21 1
0,11 ... 16

/ 3RB30 1
/ 0,1 ... 16

Tipo

3RT20 23

3RT20 24

3RT20 25

3RT20 26

3RT20 27

3RT20 28

Grandezza costruttiva

S0

S0

S0

S0

S0

S0

mm

45

45

45

45

45

45

AC V

600

600

35

42

hp
hp
hp
hp

2
3
5
7,5

3
3
7,5
10

5
5
10
15

7,5
7,5
15
20

10
10
20
25

10
10
25
25

con 600 V kA
A
fusibile CLASS J2)
interruttore automatico con
A
protezione da sovraccarico
secondo UL 489

5
45
70

5
45
70

5
45
70

5
70
100

5
110
100

5
110
100

- esecuzione aperta
- esecuzione in cassetta

potenze nominali di motori trifase


a 60 Hz

Rel di sovraccarico

Contattore

con 200 V
230 V
460 V
575 V
tipo
campo di regolazione

Larghezza costruttiva

Dati nominali s e u
Tensione nominale d'isolamento
Corrente ininterrotta, a 40 C

esecuzione aperta e in cassetta

Massima potenza ammessa


(valori approvati s e u)
potenze nominali di motori trifase
a 60 Hz

Protezione da cortocircuito1)
(contattore o rel di sovraccarico)

con 200 V
230 V
460 V
575 V

Combination Motor Controller


Type E secondo UL 508
- con 480 V

Tipo
A
kA

3RV20 2
---3)

- con 600 V

Tipo
A
kA

3RV20 2
---3)

hp

--

A
A

---

27
27

hp
hp
hp
hp

-----

7,5
7,5
10
10

3RU21 2
1,8 ... 40

NEMA/EEMAC-Ratings
NEMA/EEMAC-Size
corrente ininterrotta

- esecuzione aperta
- esecuzione in cassetta

potenze nominali di motori trifase


a 60 Hz

Rel di sovraccarico

con 200 V
230 V
460 V
575 V
tipo
campo di regolazione

/ 3RB30 2
/ 0,1 ... 40

1)

Per ulteriori dati su valori di cortocircuito, ad es. per la protezione contro


elevate correnti di cortocircuito,
vedi manuale UL (n. di ordinazione: A5E02118883 per tedesco) o
UL-Reports (http://support.automation.siemens.com)
dei singoli apparecchi.
2)
Valori per fusibili RK5 su richiesta.
3) Valori su richiesta.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/25

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23, 3 ... 18,5 kW

Panoramica
Le combinazioni di contattori 3RA23 per l'impiego come teleinvertitori possono essere ordinate come segue:
Grandezze costruttive S00 e S0
completamente cablate e testate, con interblocco meccanico
ed elettrico. Per le combinazioni con comando in AC,
50/60 Hz, con tensioni 500 V necessario prevedere una
pausa di commutazione di 50 ms, con tensioni 400 V consigliabile una pausa di commutazione di 30 ms. Questi tempi
di pausa non valgono per le combinazioni con comando in
DC.
come parti singole per l'assemblaggio.
Sono inoltre disponibili accessori (blocchetti di contatti ausiliari,
limitatori di picchi di sovratensione etc.), che vanno ordinati
separatamente.
Per i rel di sovraccarico per la protezione motore vedi
"Apparecchi di protezione --> "Rel di sovraccarico" (capitolo 5).
Le combinazioni di contattori 3RA23 hanno morsetti a vite o morsetti a molla (circuito principale e circuito di comando) e sono
adatte per il fissaggio a vite e l'innesto a scatto su guida profilata
TH 35.
Teleinvertitori completi
Le combinazioni di contattori completamente cablate per
l'impiego come teleinvertitori sono tropicalizzate. Essi sono protetti contro i contatti accidentali secondo EN 61140.
Le combinazioni di contattori delle grandezze S00 e S0 consistono di 2 contattori di uguale potenza con un contatto di riposo
(S00) o un contatto di lavoro e uno di riposo (S0) nell'apparecchio base. I contattori sono interbloccati meccanicamente ed
elettricamente (interblocco mediante contatto di riposo).
Per la protezione del motore vanno ordinati separatamente i rel
di sovraccarico 3RU2 o 3RB3 per montaggio diretto o separato
oppure gli sganciatori di protezione motore a termistori.

Teleinvertitori con interfaccia di comunicazione


I teleinvertitori con interfaccia di comunicazione costituiscono il
presupposto per il montaggio dei moduli funzionali SIRIUS per il
collegamento al controllore.
Ulteriori informazioni sul campo d'impiego e sull'utilizzo dei moduli funzionali SIRIUS per il collegamento al controllore tramite
IO-Link o AS-Interface si trovano nel capitolo 2 "Comunicazione
industriale".
Componenti per l'assemblaggio
Per l'assemblaggio di combinazioni di contattori per l'impiego
come teleinvertitori sono offerti kit di montaggio per tutte le grandezze costruttive.
I contattori, i rel di sovraccarico e, in caso di comando a pulsante, i blocchetti di contatti ausiliari per l'autoritenuta (necessari solo per S00, per S0 sono utilizzabili i contatti di lavoro integrati nell'apparecchio base) vanno ordinati separatamente.
Tempi di manovra
I tempi di manovra dei singoli contattori 3RT20 sono determinati
in modo che nella commutazione sia esclusa ogni sovrapposizione tra la chiusura di un contattore e l'arco prodotto durante
l'apertura dell'altro contattore, se i due contattori sono interbloccati mediante i loro contatti ausiliari (di riposo) e il blocco meccanico. Per le combinazioni con comando in AC, 50/60 Hz, con
tensioni 500 V necessario prevedere una pausa di commutazione di 50 ms, con tensioni 400 V consigliabile una pausa
di commutazione di 30 ms. Questi tempi di pausa non valgono
per le combinazioni con comando in DC.
I tempi di manovra dei singoli contattori non sono influenzati
dall'interblocco meccanico.

Morsetti a vite
Dati nominali in cat. AC-2 e AC-3 con
AC 50 Hz 400 V

Grandezza
costruttiva

Corrente di impiego
Ie

Potenza

N. di ordinazione
Contattore

Interblocco
meccanico1)

Kit di montaggio2)

Combinazione di contattori
completamente cablata e
testata

kW

3
4
5,5
7,5

7
9
12
16

S00

3RT20 15-1
3RT20 16-1
3RT20 17-1
3RT20 18-1

--

3RA29 13-2AA1

3RA23 15-8XB30-1 . .
3RA23 16-8XB30-1 . .
3RA23 17-8XB30-1 . .
3RA23 18-8XB30-1 . .

5,5
7,5
11

12
17
25

S0

3RT20 24-1
3RT20 25-1
3RT20 26-1

--

3RA29 23-2AA1

3RA23 24-8XB30-1 . .
3RA23 25-8XB30-1 . .
3RA23 26-8XB30-1 . .

15
18,5

32
38

3RT20 27-1
3RT20 28-1

3RA23 27-8XB30-1 . .
3RA23 28-8XB30-1 . .

Morsetti a molla
Dati nominali in cat. AC-2 e AC-3 con
AC 50 Hz 400 V
Potenza

Grandezza
costruttiva

Corrente di impiego
Ie

N. di ordinazione
Contattore

Interblocco
meccanico1)

Kit di montaggio

Combinazione di contattori
completamente cablata e
testata

kW

3
4
5,5
7,5

7
9
12
16

S00

3RT20 15-2
3RT20 16-2
3RT20 17-2
3RT20 18-2

--

3RA29 13-2AA22)

3RA23 15-8XB30-2 . .
3RA23 16-8XB30-2 . .
3RA23 17-8XB30-2 . .
3RA23 18-8XB30-2 . .

5,5
7,5
11

12
17
25

S0

3RT20 24-2
3RT20 25-2
3RT20 26-2

--

3RA29 23-2AA23)

3RA23 24-8XB30-2 . .
3RA23 25-8XB30-2 . .
3RA23 26-8XB30-2 . .

15
18,5

32
38

3RT20 27-2
3RT20 28-2

1)

L'interblocco ordinabile solo con kit di montaggio.

2)

Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, clip di assemblaggio


per 2 contattori, moduli di cablaggio superiore e inferiore (circuiti principali, di comando e ausiliari).

3)

Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, clip di assemblaggio


per 2 contattori, moduli di cablaggio superiore e inferiore (circuiti principali).

3/26

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3RA23 27-8XB30-2 . .
3RA23 28-8XB30-2 . .

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23, 3 ... 18,5 kW
Schema del numero di ordinazione
Posizione del numero di ordinazione
Combinazione di contattori SIRIUS

1. - 3.

4.

5.

6.

7.

@@@ @

8.

9. 10. 11. 12.

13. 14. 15. 16.


@

2a generazione

Tipo di apparecchio (ad es. 3 = Teleinvertitore)

3
@

Grandezza costruttiva del contattore (1 = S00, 2 = S0)

Potenza in funzione della grandezza costruttiva (ad es. 27 = 15 kW)


Tipo di rel di sovraccarico (8X = senza)

Assemblaggio (B = compl. montato, E = compl. montato con


comunicazione)

Interblocco (3 = meccanico ed elettrico)

Contatti ausiliari liberi (ad es. S00: 0 = nessuno, S0: 0 = 2 L in totale)

Tipo di collegamento (1 = morsetti a vite, 2 = morsetti a molla)

Campo di lavoro / Circuitazione della bobina


(ad es. A = AC standard / senza)
Tensione nominale di comando (ad es. L2 = 230 V, 50/60 Hz)
Esempio

3RA

3RA

Avvertenza:
Lo schema del numero di ordinazione serve qui solo a scopo di
spiegazione e di migliore comprensione della logica del numero
di ordinazione.

Vantaggi
Con l'impiego di kit di cablaggio per teleinvertitori si hanno i seguenti vantaggi:
notevole riduzione del cablaggio nel circuito principale
interblocco meccanico integrato
esclusione di errori di cablaggio nel circuito principale
Con l'impiego di pettini di collegamento per la tecnica a vite si
ha inoltre:
esclusione di errori di cablaggio nel circuito di comando
riduzione dei costi di test
ponticellatura dei contatti ausiliari e della massa (A2)
interblocco elettrico integrato

Per la vostra ordinazione utilizzate i numeri di ordinazione riportati nel catalogo, che potete rilevare dai dati per la scelta e l'ordinazione.

Accessori
Scelta dei contatti ausiliari
Si devono osservare le seguenti avvertenze:
Grandezza costruttiva S00
con comando permanente:
Impiegare contattori con un contatto di riposo nell'apparecchio base per l'interblocco elettrico.
con comando a pulsante:
Impiegare contattori con un contatto di riposo nell'apparecchio base per l'interblocco elettrico; in pi necessario un
blocchetto di contatti ausiliari con almeno 1 contatto di lavoro
per l'autoritenuta.
Grandezza costruttiva S0
con comando permanente:
I contattori hanno due contatti ausiliari integrati (1 di lavoro +
1 di riposo); il contatto di riposo pu essere impiegato per l'interblocco elettrico.
con comando a pulsante:
Interblocco elettrico come nel caso del comando permanente; il contatto di lavoro nell'apparecchio base pu essere
impiegato per l'autoritenuta.
Limitazione dei picchi di sovratensione
Grandezze costruttive S00 e S0
A tutte le combinazioni di contattori possono essere applicati
gruppi RC o varistori per la soppressione dei picchi di sovratensione che si verificano alla disinserzione della bobina.
Come per il caso dei singoli contattori, i limitatori di picchi di sovratensione possono essere montati sopra i contattori (S00) o inseriti frontalmente nei contattori (S0).

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/27

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23, 3 ... 18,5 kW

Dati per la scelta e l'ordinazione


Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S00 fino a 7,5 kW
Rappresentazione dell'esecuzione con morsetti a vite

14

12

5
11

NSB0_02064a

4
2

15

13
14

Accessori montabili
Accessori

N. di
ordinazione

Pagina

11 Blocchetto di contatti ausiliari,


3RH29 11-1. . . . 3/84
frontale
(impiegabile solo blocchetto di
contatti ausiliari secondo EN 50005)
12 Blocchetto di contatti ausiliari,
3RH29 21-1DA. . 3/85
laterale
13 Limitatore di picchi di sovratensione 3RT29 16-1. . . . 3/89
14 Adattatore per pin a saldare
15 Modulo funzionale per il collegamento al controllore:

1)

3RT19 16-4KA1 3/92


3RT27 1.-1BA00 3/33

Per l'interblocco elettrico sono necessari i contattori 3RT20 1. con un contatto di riposo nell'apparecchio base.

3/28

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Combinazione di contattori completamente cablata e testata


N. di
Pagina
Particolari

1 2
1 2
1 2

Contattori, 3 kW
Contattori, 4 kW
Contattori, 5,5 kW

ordinazione
Q11
3RT20 15
3RT20 16
3RT20 17

1 2

Contattori, 7,5 kW

3RT20 18

4 5 6

Kit di montaggio
3RA29 13-2AA1
comprendente:
4 Interblocco meccanico
5 2 clip di assemblaggio per 2 contattori
6 Moduli di cablaggio in alto e in basso per il
collegamento delle vie di corrente principali con
interblocco elettrico1), interrompibile (interblocco
con contatto di riposo)

Q12
3RT20 15
3RT20 16
3RT20 17

3/8
3/8
3/8

3RT20 18

3/8
3/32

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23, 3 ... 18,5 kW
2)

Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S00 fino a 7,5 kW

UI* = 1 PZ

3RA23 18-8XE30-1BB4
Dati nominali in cat. AC-2 e AC-3
Corrente Potenze di
di
motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a
400 V

230 V 400 V 500 V 690 V

kW

kW

kW

3RA23 1.-8XB30-1A. 0
Tensione
CC Morsetti a vite
nominale di
comando Us1)
N. di ordinazione

kW

3RA23 1.-8XB30-2A. 0
Peso CC Morsetti a molla
ca.

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Comando in AC, 50/60 Hz


7

2,2

3,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 15-8XB30-1AB0
3RA23 15-8XB30-1AF0
3RA23 15-8XB30-1AP0

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RA23 15-8XB30-2AB0
3RA23 15-8XB30-2AF0
3RA23 15-8XB30-2AP0

0,500
0,500
0,500

4,5

5,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 16-8XB30-1AB0
3RA23 16-8XB30-1AF0
3RA23 16-8XB30-1AP0

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RA23 16-8XB30-2AB0
3RA23 16-8XB30-2AF0
3RA23 16-8XB30-2AP0

0,500
0,500
0,500

12

5,5

5,5

5,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 17-8XB30-1AB0
3RA23 17-8XB30-1AF0
3RA23 17-8XB30-1AP0

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RA23 17-8XB30-2AB0
3RA23 17-8XB30-2AF0
3RA23 17-8XB30-2AP0

0,500
0,500
0,500

16

7,5

7,5

7,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 18-8XB30-1AB0
3RA23 18-8XB30-1AF0
3RA23 18-8XB30-1AP0

0,460 B
0,460 B
0,460 B

3RA23 18-8XB30-2AB0
3RA23 18-8XB30-2AF0
3RA23 18-8XB30-2AP0

0,500
0,500
0,500

Comando in DC
7

2,2

3,5

DC 24

3RA23 15-8XB30-1BB4

0,580 B

3RA23 15-8XB30-2BB4

0,620

4,5

5,5

DC 24

3RA23 16-8XB30-1BB4

0,580 B

3RA23 16-8XB30-2BB4

0,620

12

5,5

5,5

5,5

DC 24

3RA23 17-8XB30-1BB4

0,580 B

3RA23 17-8XB30-2BB4

0,620

16

7,5

7,5

7,5

DC 24

3RA23 18-8XB30-1BB4

0,580 B

3RA23 18-8XB30-2BB4

0,620

Con interfaccia di comunicazione


7

2,2

3,5

DC 24

3RA23 15-8XE30-1BB4

0,580 B

3RA23 15-8XE30-2BB4

0,620

4,5

5,5

DC 24

3RA23 16-8XE30-1BB4

0,580 B

3RA23 16-8XE30-2BB4

0,620

12

5,5

5,5

5,5

DC 24

3RA23 17-8XE30-1BB4

0,580 B

3RA23 17-8XE30-2BB4

0,620

16

7,5

7,5

7,5

DC 24

3RA23 18-8XE30-1BB4

0,580 B

3RA23 18-8XE30-2BB4

0,620

1)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us;
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

2)

I contattori integrati nella combinazione di contattori non hanno alcun contatto ausiliario libero.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/29

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23, 3 ... 18,5 kW
Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S0 fino a 18,5 kW
Rappresentazione dell'esecuzione con morsetti a vite

12

15

1
11

NSB0_02065

4
13

Accessori montabili
Particolari

11 Blocchetto di contatti ausiliari,


frontale
12 Blocchetto di contatti ausiliari,
laterale
13 Limitatore di picchi di sovratensione
15 Modulo funzionale per il collegamento al controllore:

3/30

Combinazione di contattori completamente cablata e testata


N. di
Pagina
Particolari

N. di
ordinazione

Pagina

3RH29 21-1. . . .

3/84

1 2

3RH29 21-1DA. . 3/85


3RT29 26-1. . . . 3/89
3RT27 1.-1BA00 3/33

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Contattori, 5,5 kW

ordinazione
Q11
3RT20 24

Q12
3RT20 24

3/9

1 2

Contattori, 7,5 kW

3RT20 25

3RT20 25

3/9

1
1
1
4

Contattori, 11 kW
3RT20 26
3RT20 26
Contattori, 15 kW
3RT20 27
3RT20 27
Contattori, 18,5 kW
3RT20 28
3RT20 28
Kit di montaggio
3RA29 23-2AA1
comprendente:
4 Interblocco meccanico
5 2 clip di assemblaggio per 2 contattori
6 Moduli di cablaggio superiore e inferiore per il collegamento delle vie di corrente principali con interblocco elettrico (interblocco con contatto di riposo)

2
2
2
5 6

3/9
3/9
3/9
3/32

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Apparecchi completi 3RA23, 3 ... 18,5 kW
Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S0 fino a 18,5 kW

UI* = 1 PZ

3RA23 24-8XE30-1BB4
Dati nominali in cat. AC-2 e AC-3
Corrente Potenze di
di
motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a
400 V

230 V 400 V 500 V 690 V

kW

kW

kW

3RA23 2.-8XB30-1A . 2
Tensione
CC Morsetti a vite
nominale di
1)
comando Us
N. di ordinazione

kW

3RA23 2.-8XB30-2A . 2
Peso CC Morsetti a molla
ca.

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Comando in AC, 50/60 Hz


12

5,5

7,5

7,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 24-8XB30-1AC2
3RA23 24-8XB30-1AG2
3RA23 24-8XB30-1AL2

0,840 B
0,840 B
0,840 B

3RA23 24-8XB30-2AC2
3RA23 24-8XB30-2AG2
3RA23 24-8XB30-2AL2

0,940
0,940
0,940

17

7,5

10

11

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 25-8XB30-1AC2
3RA23 25-8XB30-1AG2
3RA23 25-8XB30-1AL2

0,840 B
0,840 B
0,840 B

3RA23 25-8XB30-2AC2
3RA23 25-8XB30-2AG2
3RA23 25-8XB30-2AL2

0,940
0,940
0,940

25

5,5

11

11

11

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 26-8XB30-1AC2
3RA23 26-8XB30-1AG2
3RA23 26-8XB30-1AL2

0,840 B
0,840 B
0,840 B

3RA23 26-8XB30-2AC2
3RA23 26-8XB30-2AG2
3RA23 26-8XB30-2AL2

0,940
0,940
0,940

32

7,5

15

18,5

18,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 27-8XB30-1AC2
3RA23 27-8XB30-1AG2
3RA23 27-8XB30-1AL2

0,860 B
0,860 B
0,860 B

3RA23 27-8XB30-2AC2
3RA23 27-8XB30-2AG2
3RA23 27-8XB30-2AL2

0,960
0,960
0,960

38

7,5

18,5

18,5

18,5

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA23 28-8XB30-1AC2
3RA23 28-8XB30-1AG2
3RA23 28-8XB30-1AL2

0,860 B
0,860 B
0,860 B

3RA23 28-8XB30-2AC2
3RA23 28-8XB30-2AG2
3RA23 28-8XB30-2AL2

0,960
0,960
0,960

Comando in DC
12

5,5

7,5

7,5

DC 24

3RA23 24-8XB30-1BB4

1,220 B

3RA23 24-8XB30-2BB4

1,320

16

7,5

10

11

DC 24

3RA23 25-8XB30-1BB4

1,220 B

3RA23 25-8XB30-2BB4

1,320

25

5,5

11

11

11

DC 24

3RA23 26-8XB30-1BB4

1,220 B

3RA23 26-8XB30-2BB4

1,320

32

7,5

15

18,5

18,5

DC 24

3RA23 27-8XB30-1BB4

1,240 B

3RA23 27-8XB30-2BB4

1,340

38

7,5

18,5

18,5

18,5

DC 24

3RA23 28-8XB30-1BB4

1,240 B

3RA23 28-8XB30-2BB4

1,340

Con interfaccia di comunicazione


12

5,5

7,5

7,5

DC 24

3RA23 24-8XE30-1BB4

1,220 B

3RA23 24-8XE30-2BB4

1,320

16

7,5

10

11

DC 24

3RA23 25-8XE30-1BB4

1,220 B

3RA23 25-8XE30-2BB4

1,320

25

5,5

11

11

11

DC 24

3RA23 26-8XE30-1BB4

1,220 B

3RA23 26-8XE30-2BB4

1,320

32

7,5

15

18,5

18,5

DC 24

3RA23 27-8XE30-1BB4

1,240 B

3RA23 27-8XE30-2BB4

1,340

38

7,5

18,5

18,5

18,5

DC 24

3RA23 28-8XE30-1BB4

1,240 B

3RA23 28-8XE30-2BB4

1,340

1)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 Us; a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 Us.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/31

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Componenti per lassemblaggio

Dati per la scelta e l'ordinazione


UI* = 1 PZ

3RA29 23-2AA1
Per contattori

GranEsecuzione
dezza
costruttiva

CC Morsetti a vite

Tipo

3RA29 23-2AA2
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione
kg

kg

Kit di montaggio per combinazioni di


contattori a 3 poli
3RT20 1

S00

Il kit di montaggio contiene:


interblocco meccanico,
2 clip di assemblaggio per
2 contattori,
moduli di cablaggio superiore e
inferiore
per circuiti principali, ausiliari A
e di comando

3RT20 2

1)

S0

3RA29 13-2AA1

0,001 A

3RA29 13-2AA2

per circuiti principali, ausiliari A


e di comando

3RA29 23-2AA1

0,001

--

solo per circuito principale1)

--

0,001

Il kit di montaggio contiene:


interblocco meccanico,
2 clip di assemblaggio per
2 contattori,
moduli di cablaggio superiore e
inferiore

3RA29 23-2AA2

0,001

Esecuzione in grandezza costruttiva S0 con morsetti a molla:


sono contenuti solo i moduli di cablaggio per il circuito principale.
Per il circuito ausiliario e di comando non contenuto alcun connettore.

3/32

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleinvertitori 3RA23
Componenti per lassemblaggio

3RA27 11-1BA00
Per contattori

GranEsecuzione
dezza
costruttiva

CC Morsetti a vite

3RA27 11-2BA00
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Tipo

Peso
ca.

N. di ordinazione
kg

kg

Moduli funzionali
per il collegamento al controllore
3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Collegamento IO-Link,
B
consistente di un modulo base
e di un modulo di accoppiamento pi un connettore per
modulo per la realizzazione di
un gruppo IO-Link

3RA27 11-1BA00

0,155 B

3RA27 11-2BA00

0,145

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Collegamento con
B
AS-Interface,
consistente di un modulo base
e di un modulo di accoppiamento

3RA27 12-1BA00

0,150 B

3RA27 12-2BA00

0,145

Accessori per moduli funzionali 3RA27


3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Connettori per moduli,


a 14 poli, 8 cm
per salto di grandezza
costruttiva S00-S0 + 1 posto
vuoto

3RA27 11-0EE02

0,001 B

3RA27 11-0EE02

0,001

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Connettori per moduli,


a 14 poli, 21 cm
per diverse combinazioni di
posti vuoti

3RA27 11-0EE03

0,001 B

3RA27 11-0EE03

0,001

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Connettori per moduli,


B
a 10 poli, 8 cm
per l'alimentazione separata
di tensione ausiliaria all'interno di un gruppo IO-Link

3RA27 11-0EE04

0,001 B

3RA27 11-0EE04

0,001

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Copertura piombabile

3RA29 10-0

0,002 B

3RA29 10-0

0,002

Per pannello operatore per IO-Link vedi pag. 3/76.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/33

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW

Panoramica
Questi teleavviatori stella-triangolo 3RA24 sono progettati per
applicazioni standard.

Avvertenza:
I teleavviatori stella-triangolo per casi applicativi speciali, come
avviamento pesante 1) o avviamento stella-triangolo di motori
speciali, devono essere progettate a parte. Per la progettazione
di queste applicazioni speciali potete avvalervi del supporto della Technical Assistance.
Le combinazioni di contattori 3RA24 per avviamento stella-triangolo possono essere ordinate come segue:
Grandezze costruttive S00 e S0:
completamente cablate e testate, con interblocco meccanico
ed elettrico,
come parti singole per l'assemblaggio.
La pausa di commutazione di 50 ms gi integrata nel modulo
funzionale stella-triangolo.
Sono inoltre disponibili accessori (blocchetti di contatti laterali
etc.), che vanno ordinati separatamente.
Per i rel di sovraccarico per protezione motore vedi "Apparecchi di protezione --> "Rel di sovraccarico 3RB3" --> "Rel elettronici di sovraccarico" (capitolo 5).
Le combinazioni di contattori 3RA24 hanno morsetti a vite o morsetti a molla e sono adatte per il fissaggio a vite o l'innesto a
scatto su guida profilata TH 35 mm.
Con le combinazioni di contattori completamente cablate e testate 3RA24 sono liberamente disponibili i contatti ausiliari integrati negli apparecchi base.

Protezione motore
Per la protezione da sovraccarico possono essere impiegati rel
di sovraccarico o sganciatori di protezione motore a termistori.
Il rel di sovraccarico pu essere montato sul contattore di linea
o installato separatamente. Esso va regolato a 0,58 x corrente
nominale del motore.
Limitazione dei picchi di sovratensione
Grandezze costruttive S00 e S0:
Il limitatore di picchi di sovratensione (varistore) integrato nei
moduli funzionali per stella-triangolo.
Moduli funzionali stella-triangolo
Il modulo funzionale stella-triangolo 3RA28 16-0EW20 (vedi pag.
3/42) sostituisce l'intero cablaggio nel circuito di comando ed
impiegabile nel campo di tensione AC/DC 24 ... 240 V. Esso
viene innestato a scatto frontalmente sulla combinazione di contattori delle grandezze costruttive S00 o S0.
Un modulo funzionale costituito da un kit completo,
comprendente:
un modulo base 3RA29 12-0 con logica di comando integrata
e regolazione del tempo,
due moduli di accoppiamento 3RA29 11-0 con relativi cavi di
collegamento.
Viene pertanto fornito un kit per modulo completo per una combinazione stella-triangolo nella grandezza costruttiva S00 o S0,
indipendentemente dalla tecnica di collegamento.

Morsetti a vite
Dati nominali con AC 50 Hz 400 V

Grandezza costruttiva

Potenza

Corrente di impiego Corrente motore


Ie

kW

Contattore di
linea/contattore
triangolo

Contattore stella

N. di ordinazione
completo

5,5

12

3RT20 15-1

3RT20 15-1

3RA24 15-8XF31-1. . .

7,5

17

12,1 ... 17

9,5 ... 13,8

3RT20 17-1

3RT20 15-1

3RA24 16-8XF31-1. . .

11

25

19

... 25

3RT20 18-1

3RT20 16-1

3RA24 17-8XF31-1. . .

11

25

19

... 25

3RT20 24-1

3RT20 24-1

3RA24 23-8XF32-1. . .

15

32

24,1 ... 34

3RT20 26-1

3RT20 24-1

3RA24 25-8XF32-1. . .

18,5

40

34,5 ... 40

3RT20 26-1

3RT20 24-1

3RA24 25-8XF32-1. . .

22

50

31

3RT20 27-1

3RT20 26-1

3RA24 26-8XF32-1. . .

Contattore stella

N. di ordinazione
completo

S00-S00-S00

S0-S0-S0

... 43

Morsetti a molla
Dati nominali con AC 50 Hz 400 V

Grandezza costruttiva

Potenza

Corrente di impiego Corrente motore


Ie

kW

Contattore di
linea/contattore
triangolo

5,5

12

3RT20 15-2

3RT20 15-2

3RA24 15-8XF31-2. . .

7,5

17

12,1 ... 17

9,5 ... 13,8

3RT20 17-2

3RT20 15-2

3RA24 16-8XF31-2. . .

11

25

19

... 25

3RT20 18-2

3RT20 16-2

3RA24 17-8XF31-2. . .

11

25

19

... 25

3RT20 24-2

3RT20 24-2

3RA24 23-8XF32-2. . .

15

32

24,1 ... 34

3RT20 26-2

3RT20 24-2

3RA24 25-8XF32-2. . .

18,5

40

34,5 ... 40

3RT20 26-2

3RT20 24-2

3RA24 25-8XF32-2. . .

22

50

31

3RT20 27-2

3RT20 26-2

3RA24 26-8XF32-2. . .

S00-S00-S00

S0-S0-S0

... 43
1)

Avvertenza:
La scelta dei tipi di contattori si riferisce al montaggio con
fusibili.

3/34

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Per un efficace supporto da parte della Technical Assistance si devono


fornire i seguenti dati:
- tensione nominale del motore,
- corrente nominale del motore,
- fattore di service, valori operativi,
- fattore di corrente avviamento motore,
- tempo di rampa,
- temperatura ambiente.

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW
Componenti per l'assemblaggio

superiori e inferiori tra contattore di linea e contattore triangolo


(sopra) nonch tra contattore triangolo e contattore stella (sotto).

Per le combinazioni di contattori per avviamento stella-triangolo


sono disponibili kit di montaggio con moduli di cablaggio e accoppiatori meccanici. Contattori, rel di sovraccarico, moduli
funzionali per stella-triangolo o rel a tempo per stella-triangolo,
contatti ausiliari per l'interblocco elettrico all'occorrenza anche
morsetti di alimentazione e piastre di base, vanno ordinati
separatamente.

Circuito di comando
Caratteristiche:
campo di regolazione del tempo 0,5 ... 60 s
(commutabile 3 volte)
tensione wide-range AC/DC 24 fino a 240 V
pausa di commutazione 50 ms, impostata fissa.

I kit di cablaggio per le grandezze costruttive S00 e S0


contengono i collegamenti delle vie di corrente principali

Morsetti a vite
Componenti per l'assemblaggio
Potenza

Rel di sovraccarico, termico


(classe di sgancio CLASS 10)

Modulo funzionale
stella-triangolo

Kit di montaggio B,
per alimentazione
semplice

Ponticello del centro Campo di


stella
regolazione

3RA28 16-0EW20

3RA29 13-2BB11)

3RT29 16-4BA31

kW

Rel di sovraccarico, elettronico


(classe di sgancio CLASS 10)

N. di ordinazione

A
3RU21 16-1HB0

... 10

3RU21 16-1JB0

11

... 16

3RU21 16-4AB0

11

... 16

3RU21 26-4AB0

15

14

... 20

3RU21 26-4BB0

18,5

20

... 25

3RU21 26-4DB0

22

20

... 25

3RU21 26-4DB0

7,5
11
11

3RA28 16-0EW20

3RA29 23-2BB12)

3RT29 26-4BA31

N. di ordinazione

5,5 ... 8

5,5

Campo di
regolazione
4

... 16

3RB30 16-1TB0

... 25

3RB30 26-1QB0

Morsetti a molla
Componenti per l'assemblaggio
Potenza

Rel di sovraccarico, termico


(classe di sgancio CLASS 10)

Modulo funzionale
stella-triangolo

Kit di montaggio B,
per alimentazione
semplice

Ponticello del centro Campo di


stella
regolazione

3RA28 16-0EW20

3RA29 13-2BB21)

3RT29 16-4BA32

kW

Rel di sovraccarico, elettronico


(classe di sgancio CLASS 10)

N. di ordinazione

A
3RU21 16-1HC0

... 10

3RU21 16-1JC0

11

... 16

3RU21 16-4AC0

11

... 16

3RU21 26-4AC0

15

14

... 20

3RU21 26-4BC0

18,5

20

... 25

3RU21 26-4DC0

22

20

... 25

3RU21 26-4DC0

7,5
11
11

1)

3RA28 16-0EW20

3RA29 23-2BB22)

3RT29 26-4BA32

Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, 4 clip di assemblaggio, moduli di cablaggio superiore (collegamento tra contattore di linea e
contattore triangolo) e inferiore (collegamento tra contattore triangolo e
contattore stella), ponticello del centro stella e cablaggio del circuito
ausiliario.

N. di ordinazione

5,5 ... 8

5,5

Campo di
regolazione

2)

... 16

3RB30 16-1TE0

... 25

3RB30 26-1QE0

Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, 4 clip di assemblaggio, moduli di cablaggio superiore (collegamento tra contattore di linea e
contattore triangolo) e inferiore (collegamento tra contattore triangolo e
contattore stella), ponticello del centro stella.

Schema del numero di ordinazione


Posizione del numero di ordinazione
Combinazione di contattori SIRIUS

1. - 3.

4.

5.

6.

7.

@@@ @

8.

9. 10. 11. 12.

13. 14. 15. 16.


@

2a generazione

Tipo di apparecchio (ad es. 4 = Combinazione stella-triangolo)

4
@

Grandezza costruttiva del contattore (1 = S00, 2 = S0)

Potenza in funzione della grandezza costruttiva (ad es. 24 = 15 kW)


Tipo di rel di sovraccarico (8X = senza)

Assemblaggio (B = compl. montato, E = compl. montato con


comunicazione)

Interblocco (3 = meccanico ed elettrico)

Contatti ausiliari liberi (ad es. S00: 1 = 3 L in totale, S0: 2 = 3 L + 3 R in


totale)

Tipo di collegamento (1 = morsetti a vite, 2 = morsetti a molla)

Campo di lavoro / Circuitazione della bobina


(ad es. A = AC standard / senza)
Tensione nominale di comando (ad es. L2 = 230 V, 50/60 Hz)
Esempio

3RA

3RA

Avvertenza:
Lo schema del numero di ordinazione serve qui solo a scopo di
spiegazione e di migliore comprensione della logica del numero
di ordinazione.

Per la vostra ordinazione utilizzate i numeri di ordinazione riportati nel catalogo, che potete rilevare dai dati per la scelta e l'ordinazione.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/35

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW

Dati per la scelta e l'ordinazione


Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S00-S00-S00 fino a 11 kW
Rappresentazione dell'esecuzione con morsetti a vite
16

5
1
2

3
6

Accessori montabili

Combinazione di contattori completamente cablata e testata

Particolari

N. di
ordinazione

Pagina

16 Morsetto di alimentazione
trifase3)

3RA29 13-3K

3/42

Particolari

1
1
1
4

7
1)

Impiegare l'esecuzione con 1 L.

2)

Impiegare l'esecuzione con 1 R.

3)

Parte 16 pu essere montata solo su contattori con morsetti a vite.

3/36

NSB0_02066a

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

2
2
2
5

3
3
3
6

N. di ordinazione

Q111)
Q132)
Q122)
Contattori, 5,5 kW
3RT20 15 3RT20 15 3RT20 15
Contattori, 7,5 kW
3RT20 17 3RT20 17 3RT20 15
Contattori, 11 kW
3RT20 18 3RT20 18 3RT20 16
Kit di montaggio
3RA29 13-2BB1
comprendente:
4 Interblocco meccanico
5 4 clip di assemblaggio
6 Moduli di cablaggio superiore e inferiore
per il collegamento delle vie di corrente principali
Modulo funzionale
3RA28 16-0EW20
stella-triangolo

Pagina

3/8
3/8
3/8
3/42

3/42

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW
Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S00-S00-S00 fino a 11 kW

UI* = 1 PZ

3RA24 1.-8XE31-2BB4

3RA24 1.-8XF31-1A . 0

Dati nominali AC-3

Tensione
CC Morsetti a vite
nominale di
comando Us1)
N. di ordinazione

Corrente Potenze di
di
motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a
400 V

230 V 400 V 500 V 690 V

kW

kW

kW

kW

3RA24 1.-8XF31-2A.0
Peso CC Morsetti a molla
ca.

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Comando in AC, 50/60 Hz


12

3,3

5,5

7,2

9,2

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA24 15-8XF31-1AB0
3RA24 15-8XF31-1AF0
3RA24 15-8XF31-1AP0

0,910 B
0,850 B
0,850 B

3RA24 15-8XF31-2AB0
3RA24 15-8XF31-2AF0
3RA24 15-8XF31-2AP0

0,910
0,910
0,910

17

4,7

7,5

10,3

9,2

AC 24
AC 110
AC 230

B
B
B

3RA24 16-8XF31-1AB0
3RA24 16-8XF31-1AF0
3RA24 16-8XF31-1AP0

0,910 B
0,850 B
0,850 B

3RA24 16-8XF31-2AB0
3RA24 16-8XF31-2AF0
3RA24 16-8XF31-2AP0

0,910
0,910
0,910

25

5,5

11

11

11

AC 24
AC 110
AC 230

C
C
B

3RA24 17-8XF31-1AB0
3RA24 17-8XF31-1AF0
3RA24 17-8XF31-1AP0

0,850 C
0,850 C
0,850 B

3RA24 17-8XF31-2AB0
3RA24 17-8XF31-2AF0
3RA24 17-8XF31-2AP0

0,910
0,910
0,910

Comando in DC
12

3,3

5,5

7,2

9,2

DC 24

3RA24 15-8XF31-1BB4

0,910 B

3RA24 15-8XF31-2BB4

0,910

17

4,7

7,5

10,3

9,2

DC 24

3RA24 16-8XF31-1BB4

0,910 B

3RA24 16-8XF31-2BB4

0,910

25

5,5

11

11

11

DC 24

3RA24 17-8XF31-1BB4

1,030 B

3RA24 17-8XF31-2BB4

1,090

per collegamento IO-Link


12

3,3

5,5

7,2

9,2

DC 24

3RA24 15-8XE31-1BB4

1,030 B

3RA24 15-8XE31-2BB4

1,090

17

4,7

7,5

10,3

9,2

DC 24

3RA24 16-8XE31-1BB4

1,030 B

3RA24 16-8XE31-2BB4

1,090

25

5,5

11

11

11

DC 24

3RA24 17-8XE31-1BB4

1,030 B

3RA24 17-8XE31-2BB4

1,090

per collegamento con AS-Interface


12

3,3

5,5

7,2

9,2

DC 24

3RA24 15-8XH31-1BB4

1,050 B

3RA24 15-8XH31-2BB4

1,110

17

4,7

7,5

10,3

9,2

DC 24

3RA24 16-8XH31-1BB4

1,050 B

3RA24 16-8XH31-2BB4

1,110

25

5,5

11

11

11

DC 24

3RA24 17-8XH31-1BB4

1,050 B

3RA24 17-8XH31-2BB4

1,110

1)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us; a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/37

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW
Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S0-S0-S0 fino a 22 kW
Rappresentazione dell'esecuzione con morsetti a vite
16
6

17

5
1
7
2

NSB0_02067a

Accessori montabili

Combinazione di contattori completamente cablata e testata

Particolari

N. di
ordinazione

Pagina

Particolari

16 Morsetto di alimentazione
trifase1)
17 Sbarra collettrice trifase1)

3RV29 25-5AB

3/41

1 2 3

Contattori, 11 kW

3RV19 15-1AB

3/41

1 2 3
1 2 3
4 5 6

Contattori, 15/18,5 kW 3RT20 26 3RT20 26 3RT20 24


Contattori, 22 kW
3RT20 27 3RT20 27 3RT20 26
Kit di montaggio
3RA29 23-2BB1
Il kit di montaggio contiene:
4 Interblocco meccanico
5 Clip di assemblaggio
6 Moduli di cablaggio superiore e inferiore
per il collegamento delle vie di corrente principali
Modulo funzionale
3RA28 16-0EW20
stella-triangolo

7
1)

Le parti 16 e 17 possono essere montate solo su contattori con morsetti a


vite.

3/38

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

N. di
ordinazione
Q11
Q13
3RT20 24 3RT20 24

Pagina
Q12
3RT20 24

3/9
3/9
3/9
3/41

3/42

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW
Combinazioni di contattori completamente cablate e testate Grandezza costruttiva S0-S0-S0 fino a 22 kW

UI* = 1 PZ

3RA24 2.-8XE32-1BB4

3RA24 2.-8XF32-1A . 2

Dati nominali AC-3

Tensione
CC Morsetti a vite
nominale di
1)
comando Us
N. di ordinazione

Corrente Potenze di
di
motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a
400 V

230 V 400 V 500 V 690 V

kW

kW

kW

kW

3RA24 2.-8XF32-2A . 2
Peso CC Morsetti a molla
ca.

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Comando in AC, 50/60 Hz


25

7,1

11

15,6

19

AC 24
AC 110
AC 230

C
C
B

3RA24 23-8XF32-1AC2
3RA24 23-8XF32-1AG2
3RA24 23-8XF32-1AL2

1,370 C
1,370 C
1,370 B

3RA24 23-8XF32-2AC2
3RA24 23-8XF32-2AG2
3RA24 23-8XF32-2AL2

1,530
1,530
1,530

32 / 40

11,4

15 /
18,5

19

19

AC 24
AC 110
AC 230

C
C
B

3RA24 25-8XF32-1AC2
3RA24 25-8XF32-1AG2
3RA24 25-8XF32-1AL2

1,370 C
1,370 C
1,370 B

3RA24 25-8XF32-2AC2
3RA24 25-8XF32-2AG2
3RA24 25-8XF32-2AL2

1,530
1,530
1,530

50

--

22

19

19

AC 24
AC 110
AC 230

C
C
B

3RA24 26-8XF32-1AC2
3RA24 26-8XF32-1AG2
3RA24 26-8XF32-1AL2

1,390 C
1,390 C
1,390 B

3RA24 26-8XF32-2AC2
3RA24 26-8XF32-2AG2
3RA24 26-8XF32-2AL2

1,550
1,550
1,550

Comando in DC
25

7,1

11

15,6

19

DC 24

3RA24 23-8XF32-1BB4

1,940 B

3RA24 23-8XF32-2BB4

2,100

32 / 40

11,4

15 /
18,5

19

19

DC 24

3RA24 25-8XF32-1BB4

1,940 B

3RA24 25-8XF32-2BB4

2,100

50

--

22

19

19

DC 24

3RA24 26-8XF32-1BB4

1,960 B

3RA24 26-8XF32-2BB4

2,120

per collegamento IO-Link


25

7,1

11

15,6

19

DC 24

3RA24 23-8XE32-1BB4

1,940 B

3RA24 23-8XE32-2BB4

2,100

32 / 40

11,4

15 /
18,5

19

19

DC 24

3RA24 25-8XE32-1BB4

1,940 B

3RA24 25-8XE32-2BB4

2,100

50

--

22

19

19

DC 24

3RA24 26-8XE32-1BB4

1,960 B

3RA24 26-8XE32-2BB4

2,120

per collegamento con AS-Interface


25

7,1

11

15,6

19

DC 24

3RA24 23-8XH32-1BB4

1,960 B

3RA24 23-8XH32-2BB4

2,120

32 / 40

11,4

15 /
18,5

19

19

DC 24

3RA24 25-8XH32-1BB4

1,960 B

3RA24 25-8XH32-2BB4

2,120

50

--

22

19

19

DC 24

3RA24 26-8XH32-1BB4

1,980 B

3RA24 26-8XH32-2BB4

2,140

1)

Campo di lavoro della bobina a 50 Hz:


0,8 ... 1,1 x Us ; a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/39

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Apparecchi completi 3RA24, 5,5 ... 22 kW

Ulteriori informazioni
Avviatore

Tipo

3RA24 15

3RA24 16

3RA24 17

3RA24 23

3RA24 25

3RA24 26

Grandezze costruttive
S..-S..-S..

00-00-00

00-00-00

00-00-00

0-0-0

0-0-0

0-0-0

45

45

45

45

45

45

Larghezza costruttiva

mm

I dati tecnici corrispondono, salvo specifiche indicazioni, a quelli dei singoli contattori 3RT e dei rel di sovraccarico 3RU
Manovre

Durata di vita meccanica

3 milioni
1)

Protezione da cortocircuito senza rel di sovraccarico

Corrente nominale massima del fusibile


Circuito principale
Cartucce fusibili, classe di impiego gG
NH tipo 3NA, DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE
Alimentazione semplice o doppia
secondo IEC 60947-4-1/
tipo di coordinamento "1"
EN 60947-4-1
tipo di coordinamento "2"
Circuito di comando
Cartucce fusibili, classe di impiego gG
DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE
(corrente di cortocircuito Ik 1 kA)
Interruttore magnetotermico con caratteristica C

Grandezza del singolo contattore

contattore di linea Q11


contattore triangolo Q13
contattore stella Q12

A
A

35
20

35
20

63
25

63
25

100
35

125
63

A
A

10
62), se il contatto ausiliario del rel di sovraccarico si trova nel
circuito della bobina del contattore.

A
A

10
62), se il contatto ausiliario del rel di sovraccarico si trova nel
circuito della bobina del contattore.

Tipo
3RT
Tipo
3RT
Tipo
3RT

20 15

20 17

20 18

20 24

20 26

20 27

20 15

20 17

20 18

20 24

20 26

20 27

20 15

20 15

20 16

20 24

20 24

20 26

3)

Contatti ausiliari liberamente disponibili dei singoli contattori


Caricabilit con tempo di commutazione di 10 s
corrente nominale di impiego Ie

con 400 V
500 V
690 V

A
A
A

12
8,7
6,9

17
11,3
9

25
20,8
20,8

25
20,8
20,8

40
31,2
22,5

65
55,4
53,7

potenze nominali di motori trifase a


50 Hz e 60 Hz

con 230 V
400 V
500 V
690 V
1000 V

kW
kW
kW
kW
kW

3,3
5,8
5,3
5,8
--

4,7
8,2
6,9
7,5
--

7,2
12,5
13
18
--

7,2
12,5
13
18
--

12
21
20,5
20,4
--

20,4
35
38
51
--

h-1

15

15

15

15

15

15

frequenza di manovra con rel di sovraccarico


Caricabilit con tempo di commutazione di 15 s
corrente nominale di impiego Ie

con 400 V
500 V
690 V

A
A
A

12
8,7
6,9

17
11,3
9

25
20,8
20,8

25
20,8
20,8

31
31
22,5

44
44
44

potenze nominali di motori trifase a


50 Hz e 60 Hz

con 230 V
400 V
500 V
690 V
1000 V

kW
kW
kW
kW
kW

3,3
5,8
5,3
5,8
--

4,7
8,2
6,9
7,5
--

7,2
12,5
13
18
--

7,2
12,5
13
18
--

9,4
16,3
20,4
20,4
--

13,8
24
30
42
--

h-1

15

15

15

15

15

15

frequenza di manovra con rel di sovraccarico


Caricabilit con tempo di commutazione di 20 s
corrente nominale di impiego Ie

con 400 V
500 V
690 V

A
A
A

12
8,7
6,9

17
11,3
9

25
20,8
20,8

25
20,8
20,8

28
28
22,5

39
39
39

potenze nominali di motori trifase a


50 Hz e 60 Hz

con 230 V
400 V
500 V
690 V
1000 V

kW
kW
kW
kW
kW

3,3
5,8
5,3
5,8
--

4,7
8,2
6,9
7,5
--

7,2
12,5
13
18
--

7,2
12,5
13
18
--

8,5
14,7
18,4
20,4
--

12,2
21,3
26,7
37
--

h-1

15

15

15

15

15

15

frequenza di manovra con rel di sovraccarico


1)

Per la protezione da cortocircuito con rel di sovraccarico vedi "Apparecchi di protezione --> "Rel di sovraccarico" --> "Rel elettronici di sovraccarico 3RB3".

2)

Fino a Ik < 0,5 kA; 260 V.

1)

Per gli schemi elettrici del circuito di comando vedi avvertenza a pag. 3/1.

3/40

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Componenti per lassemblaggio

Dati per la scelta e l'ordinazione

3RA29 23-2BB2

3RA29 23-2BB1
Per contattori

GranEsecuzione
dezza
costruttiva

CC Morsetti a vite

Tipo

UI* = 1 PZ

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione
kg

kg

Kit di montaggio per1) combinazioni di


contattori a 3 poli
3RT20 1

S00

Il kit di montaggio contiene:


interblocco meccanico,
4 clip di assemblaggio,
ponticello del centro stella,
moduli di cablaggio superiore e
inferiore.
per circuiti principali, ausiliari A
e di comando

3RT20 2

S0

3RV29 25-5AB

3RA29 13-2BB1

0,001 A

3RA29 13-2BB2

per circuiti principali, ausiliari A


e di comando

3RA29 23-2BB1

0,001

--

solo per circuito principale2)

--

3RV19 15-1AB

3RT19 16-4BA31

0,001

Il kit di montaggio contiene:


interblocco meccanico,
4 clip di assemblaggio,
ponticello del centro stella,
moduli di cablaggio superiore e
inferiore.

3RA29 23-2BB2

0,001

3RT29 16-4BA32

Morsetti di alimentazione trifase


Blocco morsetti di alimentazione per il contattore di linea
per grandi sezioni di conduttore
3RT20 1

S00

sezione di collegamento
6 mm2

3RA29 13-3K

0,001

--

3RT20 2

S0

sezione di collegamento
16 mm2

3RV29 25-5AB

0,043

--

Ponticellatura per fasi uguali


}
di tutti i morsetti d'ingresso del
contattore di linea (Q11) e
del contattore triangolo (Q13)

3RV19 15-1AB

0,044

--

3RT19 16-4BA31

0,010 B

3RT29 16-4BA32

0,010

3RT19 26-4BA31

0,010 B

3RT29 26-4BA32

0,020

Sbarre trifase
3RT20 2

S0

Elementi di collegamento in parallelo, a 3 poli


(ponticelli del centro stella)
3RT20 1

S00

3RT20 2

S0

senza morsetto di
}
collegamento
(gli elementi di collegamento in }
parallelo possono ridursi di un
polo)

1)

Impiegando i moduli funzionali per stella-triangolo non sono necessari i


moduli di cablaggio per il circuito ausiliario.

2)

Esecuzione in grandezza costruttiva S0 con morsetti a molla:


sono contenuti solo i moduli di cablaggio per il circuito principale.
Per il circuito ausiliario e di comando non contenuto alcun connettore.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/41

Siemens AG 2010

Combinazioni di contattori 3RA23, 3RA24


Teleavviatori stella-triangolo 3RA24
Componenti per lassemblaggio
UI* = 1 PZ

3RA28 16-0EW20

Per contattori

3RA27 12-1CA00

GranEsecuzione
dezza
costruttiva

CC Morsetti a vite

N. di ordinazione

Tipo

3RA27 11-2CA00
Peso CC Morsetti a molla
ca.
kg

N. di ordinazione

Peso
ca.
kg

Moduli funzionali stella-triangolo


3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Consistente di un modulo base B


e due moduli di accoppiamento

3RA28 16-0EW20

0,170

B 3RA28 16-0EW20

0,170

3RA29 10-0

0,002 B

3RA29 10-0

0,002

Tensionenominaledi comando
in AC/DC 24 ... 240 V
Campo di regolazione del
tempo 0,5 ... 60 s
(10, 30, 60 s commutabile)

Accessori per moduli funzionali 3RA28


3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Copertura piombabile

Moduli funzionali
per il collegamento al controllore
3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Collegamento IO-Link,
B
consistente di un modulo base
e due moduli di accoppiamento
pi un connettore per modulo
per la realizzazione di un
gruppo IO-Link

3RA27 11-1CA00

0,190 B

3RA27 11-2CA00

0,185

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Collegamento con
B
AS-Interface,
consistente di un modulo base
e due moduli di accoppiamento

3RA27 12-1CA00

0,185 B

3RA27 12-2CA00

0,185

Accessori per moduli funzionali 3RA27


3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Connettori per moduli,


a 14 poli, 8 cm
per salto di grandezza
costruttiva S00-S0 + 1 posto
vuoto

3RA27 11-0EE02

0,001 B

3RA27 11-0EE02

0,001

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Connettori per moduli,


a 14 poli, 21 cm
per diverse combinazioni di
posti vuoti

3RA27 11-0EE03

0,001 B

3RA27 11-0EE03

0,001

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Connettori per moduli,


B
a 10 poli, 8 cm
per l'alimentazione separata
di tensione ausiliaria all'interno di un gruppo IO-Link

3RA27 11-0EE04

0,001 B

3RA27 11-0EE04

0,001

3RT20 1,
3RT20 2

S00, S0

Copertura piombabile

3RA29 10-0

0,002 B

3RA29 10-0

0,002

Per pannello operatore per IO-Link vedi pag. 3/76.

3/42

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori 3RT23 per il comando di carichi ohmici (AC-1)
Quadripolari, 4 L, 18 ... 50 A

Comando in AC e DC
EN 60947-4-1 (VDE 0660, Parte 102).
I contattori sono tropicalizzati. Essi sono protetti contro i contatti
accidentali secondo EN 50274.
Gli accessori per i contattori SIRIUS tripolari sono anche impiegabili per -le esecuzioni quadripolari.
Montaggio di contatti ausiliari
Grandezza costruttiva S00
4 contatti ausiliari (secondo EN 50005)
Grandezza costruttiva S0

Campo d'impiego
I contattori sono adatti per:
il comando di utilizzatori ohmici
comando di linee senza terra o con cattiva messa a terra
la commutazione tra reti con alimentazioni AC alternative
carichi induttivi come contattori, che conducono solo la corrente ma non devono comandare ad es. nel caso degli azionamenti a velocit regolata
il comando di carichi misti in impianti di distribuzione (ad es.
per l'alimentazione di radiatori termici, lampade, motori, alimentatori da rete per PC) con un cos > 0,8 secondo
IEC 60947-4-1, condizioni di prova per categoria di impiego
AC-1.

Max. 2 contatti ausiliari (secondo EN 50012 o EN 50005), innestati a scatto lateralmente o sopra)

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/43

Panoramica

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori 3RT23 per il comando di carichi ohmici (AC-1)
Quadripolari, 4 L, 18 ... 50 A

Dati per la scelta e l'ordinazione


Comando in AC e DC, 4 contatti di lavoro
Inizio forniture su richiesta

UI* = 1 PZ

3RT23 1.-1A.00

3RT23 1.-2A.00

Dati nominali AC-1,


Tu: 40/60 C
Corrente di
impiego Ie

Potenze di utilizzatori
trifase
(cos = 0,95)
a 50 Hz e

kW

Tensione nominale
di comando Us

3RT23 2.-1A.00
CC Morsetti a vite

3RT23 2.-2A. 00
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

400 V
AC V

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Comando in AC
Grandezza costruttiva S001)
18 / 16

12 / 11

24, 50/60 Hz
110, 50/60 Hz
230, 50/60 Hz

B
B
B

3RT23 16-1AB00
3RT23 16-1AF00
3RT23 16-1AP00

0,220 B
0,220 B
0,220 B

3RT23 16-2AB00
3RT23 16-2AF00
3RT23 16-2AP00

0,240
0,240
0,240

22 / 20

14,5 / 13

24, 50/60 Hz
110, 50/60 Hz
230, 50/60 Hz

B
B
B

3RT23 17-1AB00
3RT23 17-1AF00
3RT23 17-1AP00

0,220 B
0,220 B
0,220 B

3RT23 17-2AB00
3RT23 17-2AF00
3RT23 17-2AP00

0,240
0,240
0,240

Grandezza costruttiva S0
35 / 302)

22 / 20

24, 50 Hz
110, 50 Hz
230, 50 Hz

B
B
B

3RT23 25-1AB00
3RT23 25-1AF00
3RT23 25-1AP00

0,430 B
0,430 B
0,430 B

3RT23 25-2AB00
3RT23 25-2AF00
3RT23 25-2AP00

0,490
0,490
0,490

40 / 352)

26 / 23

24, 50 Hz
110, 50 Hz
230, 50 Hz

B
B
B

3RT23 26-1AB00
3RT23 26-1AF00
3RT23 26-1AP00

0,430 B
0,430 B
0,430 B

3RT23 26-2AB00
3RT23 26-2AF00
3RT23 26-2AP00

0,490
0,490
0,490

502)

33

24, 50 Hz
110, 50 Hz
230, 50 Hz

B
B
B

3RT23 27-1AB00
3RT23 27-1AF00
3RT23 27-1AP00

0,430 B
0,430 B
0,430 B

3RT23 27-2AB00
3RT23 27-2AF00
3RT23 27-2AP00

0,490
0,490
0,490

Comando in DC Sistema magnetico DC


Grandezza costruttiva S00
18 / 16

12 / 11

24
220

B
B

3RT23 16-1BB40
3RT23 16-1BM40

0,280 B
0,280 B

3RT23 16-2BB40
3RT23 16-2BM40

0,300
0,300

22 / 20

14,5 / 13

24
220

B
B

3RT23 17-1BB40
3RT23 17-1BM40

0,220 B
0,220 B

3RT23 17-2BB40
3RT23 17-2BM40

0,300
0,300

Grandezza costruttiva S0
35 / 302)

22 / 20

24
220

B
B

3RT23 25-1BB40
3RT23 25-1BM40

0,620 B
0,620 B

3RT23 25-2BB40
3RT23 25-2BM40

0,680
0,680

40 / 352)

26 / 23

24
220

B
B

3RT23 26-1BB40
3RT23 26-1BM40

0,620 B
0,620 B

3RT23 26-2BB40
3RT23 26-2BM40

0,680
0,680

502)

33

24
220

B
B

3RT23 27-1BB40
3RT23 27-1BM40

0,620 B
0,620 B

3RT23 27-2BB40
3RT23 27-2BM40

0,680
0,680

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/15.


Per gli accessori vedi pag. 3/84.
Per le parti di ricambio vedi pag. 3/98.
1)

Per grandezza costruttiva S00: Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us;
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

2)

Sezione di collegamento necessaria: 10 mm.

3/44

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori 3RT23 per il comando di carichi ohmici (AC-1)
Quadripolari, 4 L, 18 ... 50 A

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo

3RT23 16

Grandezza costruttiva

S00

S0

mm

45

45

Durata di vita meccanica

Manovre

30 milioni

10 milioni

Durata di vita elettrica con Ie/AC-1

Manovre

ca. 0,5 milione

Tensione nominale d'isolamento Ui


(grado d'inquinamento 3)

690

C
C

-25 ... +60


-55 ... +80

Larghezza costruttiva

3RT23 17

3RT23 25

3RT23 26

3RT23 27

Dati generali

Temperatura ambiente consentita

in esercizio
per magazzinaggio

Grado di protezione
secondo EN 60947-1, Allegato C

Apparecchio
Vano di collegamento

Posizione di utilizzo consentita1)

IP20

Protezione contro i contatti accidentali secondo EN 50274

IP20
IP00

a prova di dito

Protezione da cortocircuito dei contattori senza rel di sovraccarico


Circuito principale
Cartucce fusibili, classe di impiego gG
NH tipo 3NA, DIAZED tipo 5SB,
NEOZED tipo 5SE
secondo IEC 60947-4-1/EN 60947-4-1

tipo di coordinamento "1"1)


tipo di coordinamento "2"1)

A
A

35
20

63
25/35

160
63

esente da saldatura

10

16

50

Comando
Campo di lavoro della bobina
comando in AC

- con 50 Hz
- con 60 Hz

0,8 ... 1,1 x Us


0,85 ...1,1 x Us

---

comando in DC

- con 50 C
- a 60 C

0,8 ... 1,1 x Us


0,85 ... 1,1 x Us

---

--

0,8 ... 1,1 x Us

comando in AC/DC
Potenza assorbita delle bobine (a bobina fredda e 1,0 x Us)
comando in AC, 50 Hz,
esecuzione normale

comando in AC, 50/60 Hz,


esecuzione normale

comando in AC, 60 Hz,


USA, Canada

comando in DC

- potenza di inserzione
- cos

VA

---

77
0,82

- potenza di ritenuta
- cos

VA

---

9,8
0,25

- potenza di inserzione
- cos

VA

27/24,3
0,8/0,75

37/33
0,8/0,75

81/79
0,72/0,74

- potenza di ritenuta
- cos

VA

4,2/3,3
0,25/0,25

5,7/4,4
0,25/0,25

10,5/8,5
0,25/0,28

- potenza di inserzione
- cos

VA

31,7
0,77

43
0,77

87
0,76

- potenza di ritenuta
- cos

VA

4,8
0,25

6,5
0,25

9,4
0,28

- potenza di inserzione
= Potenza di ritenuta

5,9

Tempi di manovra con 0,8 ... 1,1 x Us2)


Tempo di disinserzione totale = Ritardo di apertura + durata dell'arco
comando in AC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

8 ... 35
3,5 ... 14

comando in DC

- ritardo di chiusura
- ritardo di apertura

ms
ms

30 ... 100
7 ... 13

50 ... 170
15 ... 17,5

ms

10 ... 15

10

A
A

18
16

22
20

35
30

40
35

50
42

kW
kW

6,5
11

7,5
13

11
20

13
23

16
28

mm2
2
mm

2,5
2,5

2,5
2,5

10
10

10
10

10
10

12

17

kW
kW

3
4

3
5,5

4
7,5

durata dell'arco

8 ... 33
4 ... 15

9 ... 38
4 ... 16

8 ... 40
4 ... 16

Circuito principale
Caricabilit in corrente alternata
Categoria di impiego AC-1, comando di carichi ohmici
correnti nominali di impiego Ie

a 40 C fino a 690 V
a 60 C fino a 690 V
con 230 V
400 V

potenze nominali di utilizzatori trifase


cos = 0,95 (a 40 C)

a 40 C
a 60 C

sezione di collegamento minima


per carico con Ie
Categoria di impiego AC-2 e AC-3
correnti nominali di impiego Ie

a 60C, con 400 V

potenze nominali di motori


ad anelli o a gabbia a 50 Hz e a 60 Hz

con 230 V
400 V

1)

Corrispondentemente ai rispettivi contattori tripolari 3RT2.

2)

Con la grandezza costruttiva S00, comando in DC: Tempi di manovra


con 0,85 ... 1,1 x Us

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/45

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori 3RT25
Quadripolari, 2 L + 2 R, 4 ... 11 kW

Panoramica

Campo d'impiego

Comando in AC e DC
EN 60947-4-1 (VDE 0660, Parte 102).
I contattori sono tropicalizzati. Essi sono protetti contro i contatti
accidentali secondo EN 50274.

Gli accessori per i contattori SIRIUS tripolari sono anche impiegabili per -le esecuzioni quadripolari.

I contattori sono adatti per:


la commutazione di poli con motori di sollevamento
il comando di due carichi separati.
Avvertenza:
Apparecchio singolo per la commutazione di poli, non adatto
per funzionamento con inversione. I contattori 3RT25 non sono
adatti per la commutazione di un carico tra 2 fonti di corrente.

Dati per la scelta e l'ordinazione


Comando in AC e DC, 2 contatti di lavoro + 2 contatti di riposo1)
UI* = 1 PZ

Inizio forniture su richiesta

3RT25 1.-1. . . .

3RT25 1.-2. . . .

Dati nominali
AC-2/AC-3,
Tu: fino a 60 C

AC-1,
Tu: 40/60 C

Corrente di Potenze di motori


impiego Ie trifase a 50 Hz e

Corrente di
impiego Ie

con 400 V

400 V

kW

3RT25 2.-1. . . .

Tensione
CC Morsetti a vite
nominale di comando Us

3RT25 2.-2. . . .
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Comando in AC
Grandezza costruttiva S002)
9

18 / 16

24, 50/60 Hz
110, 50/60 Hz
230, 50/60 Hz

B
B
B

3RT25 16-1AB00
3RT25 16-1AF00
3RT25 16-1AP00

0,220 B
0,220 B
0,220 B

3RT25 16-2AB00
3RT25 16-2AF00
3RT25 16-2AP00

0,240
0,240
0,240

12

5,53)

22 / 20

24, 50/60 Hz
110, 50/60 Hz
230, 50/60 Hz

B
B
B

3RT25 17-1AB00
3RT25 17-1AF00
3RT25 17-1AP00

0,220 B
0,220 B
0,220 B

3RT25 17-2AB00
3RT25 17-2AF00
3RT25 17-2AP00

0,240
0,240
0,240

16

7,53)

22 / 20

24, 50/60 Hz
110, 50/60 Hz
230, 50/60 Hz

B
B
B

3RT25 18-1AB00
3RT25 18-1AF00
3RT25 18-1AP00

0,220 B
0,220 B
0,220 B

3RT25 18-2AB00
3RT25 18-2AF00
3RT25 18-2AP00

0,240
0,240
0,240

40 / 35

24, 50 Hz
110, 50 Hz
230, 50 Hz

B
B
B

3RT25 26-1AB00
3RT25 26-1AF00
3RT25 26-1AP00

0,430 B
0,430 B
0,430 B

3RT25 26-2AB00
3RT25 26-2AF00
3RT25 26-2AP00

0,490
0,490
0,490

Grandezza costruttiva S0
25

11

Comando in DC Sistema magnetico DC


Grandezza costruttiva S00
9

18 / 16

DC 24
DC 220

B
B

3RT25 16-1BB40
3RT25 16-1BM40

0,280 B
0,280 B

3RT25 16-2BB40
3RT25 16-2BM40

0,300
0,300

12

5,53)

22 / 20

DC 24
DC 220

B
B

3RT25 17-1BB40
3RT25 17-1BM40

0,280 B
0,280 B

3RT25 17-2BB40
3RT25 17-2BM40

0,300
0,300

16

7,53)

22 / 20

DC 24
DC 220

B
B

3RT25 18-1BB40
3RT25 18-1BM40

0,280 B
0,280 B

3RT25 18-2BB40
3RT25 18-2BM40

0,300
0,300

40 / 35

DC 24
DC 220

B
B

3RT25 26-1BB40
3RT25 26-1BM40

0,620 B
0,620 B

3RT25 26-2BB40
3RT25 26-2BM40

0,680
0,680

Grandezza costruttiva S0
20

11

Grandezza costruttiva S00: Blocchetti di contatti ausiliari secondo EN 50005 innestabili a scatto.
Grandezza costruttiva S0: Blocchetti di contatti ausiliari secondo EN 50012 o EN 50005 innestabili a scatto (con grandezza costruttiva S0 max. 2 contatti).

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/15.


Per gli accessori vedi pag. 3/84.
Per le parti di ricambio vedi pag. 3/98.
1)

Apparecchio singolo per la commutazione di poli, non adatto per funzionamento con inversione.

3/46

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

2)

Per grandezza costruttiva S00: Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

3)

Il contatto di riposo pu comandare al massimo 4 kW.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori 3RT25
Quadripolari, 2 L + 2 R, 4 ... 11 kW

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo
Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

mm

3RT25 16
S00
45

3RT25 17
S00
45

3RT25 18
S00
45

3RT25 26
S0
45

Dati generali
Posizione di utilizzo consentita1)
Manovre

30 milioni

Durata di vita elettrica con Ie/AC-1

Manovre

ca. 0,5 milione

690

C
C

-25 ... +60


-55 ... +80

Tensione nominale d'isolamento Ui (grado d'inquinamento 3)


Temperatura ambiente consentita

in esercizio
per magazzinaggio

10 milioni

Durata di vita meccanica

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C

IP20

IP20
(vano di collegamento: IP00)

Protezione contro i contatti accidentali secondo EN 50274

a prova di dito

Protezione da cortocircuito dei contattori senza rel di sovraccarico


Circuito principale
Cartucce fusibili, classe di impiego gC
NH tipo 3NA, DIAZED tipo 5SB,
NEOZED tipo 5SE

tipo di coordinamento "1"


tipo di coordinamento "2"

A
A

35
20

63
35

esente da saldatura

10

16

secondo IEC 60947-4-1/EN 60947-4-1

Comando
Campo di lavoro della bobina

vedi 3RT23 16

vedi 3RT23 17

vedi 3RT23 26

Potenza assorbita delle bobine (a bobina fredda e 1,0 x Us)

vedi 3RT23 16

vedi 3RT23 17

vedi 3RT23 26

Tempi di manovra con 0,8 ... 1,1 x Us


Tempo di disinserzione totale = Ritardo di apertura + durata dell'arco

vedi 3RT23 16

vedi 3RT23 17

vedi 3RT23 26

A
A

18
16

22
20

40
35

kW
kW

6,5
11

7,5
13

15
26

mm2

2,5

2,5

10

12

16

25 2)

kW
kW
kW

3
4
4

3
5,5
4

4
7,5
4

5,5
11
11

Circuito principale
Caricabilit in corrente alternata
Categoria di impiego AC-1, comando di carichi ohmici
correnti nominali di impiego Ie

a 40 C fino a 690 V
a 60 C fino a 690 V
con 230 V
400 V

potenze nominali di utilizzatori trifase


cos = 0,95 (a 60 C)

a 40 C

sezione di collegamento minima


per carico con Ie
Categoria di impiego AC-2 e AC-3
correnti nominali di impiego Ie
(a 60 C)
potenze nominali di motori
ad anelli o a gabbia
a 50 Hz e 60 Hz

fino a 400 V
con 230 V
contatto di lavoro con 400 V
contatto di riposo con 400 V

Caricabilit in corrente continua


Categoria di impiego DC-1, comando di carichi ohmici (L/R 1 ms)
Correnti nominali di impiego Ie (a = 60 C)
- 1 via di corrente

fino a 24 V
60 V
110 V
220 V
440 V

A
A
A
A
A

16
16
2,1
0,8
0,6

20
20
2,1
0,8
0,6

35
20
4,5
1
0,4

- 2 vie di corrente in serie

fino a 24 V
60 V
110 V
220 V
440 V

A
A
A
A
A

16
16
12
1,6
0,8

20
20
12
1,6
0,8

35
35
35
5
1

Categoria di impiego DC-3/DC-53)


Motori eccitati in parallelo e motori eccitati in serie (L/R 15 ms)
Correnti nominali di impiego Ie (a = 60 C)
- 1 via di corrente

fino a 24 V
60 V
110 V
220 V
440 V

A
A
A
A
A

16
0,5
0,15
0,75
--

20
0,5
0,15
0,75
--

20
5
2,5
1
0,09

- 2 vie di corrente in serie

fino a 24 V
60 V
110 V
220 V
440 V

A
A
A
A
A

16
5
0,35
---

20
5
0,35
---

35
35
15
3
0,27

1)

Corrispondentemente ai rispettivi contattori tripolari 3RT2.

2)

Con comando in AC: 25 A; con comando in DC: 20 A

3)

Per Us >24 V le correnti nominali di impiego Ie per le vie di corrente in


apertura (di riposo) hanno valori pari al 50 % di quelli per le vie di corrente
in chiusura (di lavoro).

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/47

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori con campo di lavoro ampliato 0,7 ... 1,25 x Us , per applicazioni ferroviarie
Contattori ausiliari 3RH21

Panoramica
Comando in DC
IEC 60947-4-1, EN 60947-4-1, per requisiti secondo
IEC 60077-1 e IEC 60077-2.
I contattori ausiliari sono protetti contro i contatti accidentali secondo EN 50274. I contattori ausiliari della grandezza costruttiva S00 impiegano morsetti a molla su tutte le connessioni.

Temperatura ambiente
La temperatura ambiente consentita per il funzionamento dei
contattori ausiliari (in tutto il campo di lavoro delle bobine) pu
variare da -40 a +70 C.
Con il servizio continuo a temperature > +60 C si riducono la
durata di vita meccanica, la caricabilit delle vie di corrente e la
frequenza di manovra.

Campo d'impiego
Per il funzionamento in impianti con forti oscillazioni delle
tensioni di comando unitamente a temperature ambiente elevate
come ad. es. in applicazioni ferroviarie con estreme
sollecitazioni climatiche, laminatoi etc.
Circuiti di comando e ausiliari
Le bobine dei contattori ausiliari hanno un campo di lavoro ampliato da 0,7 a 1,25 x x Us e sono equipaggiate di serie con diodi
soppressori contro i picchi di sovratensione. Di conseguenza,
i tempi di ritardo all'apertura aumentano rispetto a quelli dei contattori standard di ca. 2 ... 5 ms.
3RH21 22-2K.40-0LA0
I sistemi magnetici DC dei contattori ausiliari devono essere
commutati in autoritenuta per mezzo di una resistenza
addizionale.
I contattori ausiliari della grandezza costruttiva S00 sono forniti
gi cablati e con un modulo inserito che contiene la resistenza
addizionale. Il diodo soppressore integrato. anche applicabile un blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli (secondo
EN 50005).
Montaggio
Con temperature ambiente fino a 70 C consentito il montaggio affiancato dei contattori ausiliari della grandezza costruttiva
S00.
3RH21 22-2K.40
Questi contattori ausiliari hanno un campo di lavoro ampliato da
0,7 a 1,25 x Us; le bobine sono dotate di un diodo soppressore.
Non necessario collegare una resistenza addizionale. Occorre
fare attenzione a quanto segue:
grandezza costruttiva S00: nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile
Montaggio
Con una temperatura ambiente di > 60 C 70 C bisogna rispettare un'interdistanza di 10 mm con il montaggio affiancato.

3/48

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali

Contattori con campo di lavoro ampliato 0,7 ... 1,25 x Us , per applicazioni ferroviarie
Contattori ausiliari 3RH21

Dati per la scelta e l'ordinazione


Inizio forniture su richiesta

Comando in DC Sistema magnetico DC


Morsetti a molla
per fissaggio a vite o per innesto a scatto su guida profilata
Bobina con diodo soppressore

3RH21 22-2K.40

Corrente nominale di impiego


Ie/AC-15/AC-14
Tu: 70 C con

Contatti

Tensione nominale di
comando Us

3RH21 22-2K.40-0LA0

CC Morsetti a molla

UI*

Peso
ca.

230 V

400 V

500 V

690 V

Esecuzione

N. di ordinazione

DC V

21)

24
110

A
A

3RH21 22-2KB40
3RH21 22-2KF40

1 PZ
1 PZ

0,300
0,300

12)

24
110

B
B

3RH21 22-2KB40-0LA0
3RH21 22-2KF40-0LA0

1 PZ
1 PZ

0,300
0,300

kg

Contattori ausiliari 3RH21


Grandezza costruttiva S00
10

con resistenza addizionale


10

1)

Nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile. Con temperature


ambiente di > 60 C bisogna rispettare un'interdistanza di 10 mm con il
montaggio affiancato.

2)

Blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli montabile secondo EN 50005, fino a


70 C montaggio senza interdistanza.

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo

3RH21 ..

Campo di lavoro delle bobine

DC

0,7 ... 1,25 x Us


a bobina fredda e 1,0 x Us

Potenza assorbita delle bobine


contattori con resistenza addizionale

- potenza di inserzione
- potenza di ritenuta

W
W

13
4

contattori senza resistenza


addizionale

- potenza di inserzione
- potenza di ritenuta

W
W

2,8
2,8

Posizione d'installazione eretta

3RH21 22-2K.40: necessaria una richiesta.


3RH21 22-2K.40-0LA0 in esecuzione normale

Tutti i dati tecnici non citati corrispondono a quelli dei contattori


standard.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/49

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori con campo di lavoro ampliato 0,7 ... 1,25 x Us , per applicazioni ferroviarie
Contattori per motori 3RT20, 5,5 ... 18,5 kW

Panoramica
Comando in DC

Circuiti di comando e ausiliari

IEC 60947-4-1, EN 60947-4-1,


per requisiti secondo IEC 60077-1 e IEC 60077-2.

Le bobine dei contattori hanno un campo di lavoro ampliato da


0,7 a 1,3 x Us e sono equipaggiate di serie con varistori contro i
picchi di sovratensione. Di conseguenza, i tempi di ritardo
all'apertura aumentano rispetto a quelli dei contattori standard di
ca. 2 ... 5 ms.

I contattori sono protetti contro i contatti accidentali secondo


EN 50274. I contattori sono disponibili con contatti in tecnica di
collegamento sia a vite che a molla. I contattori delle grandezze
costruttive S00 e S0 hanno morsetti a molla su tutte le
connessioni.

Contattori 3RT20 con comando elettronico,


campo di lavoro ampliato

Temperatura ambiente
La temperatura ambiente consentita per il funzionamento dei
contattori (in tutto il campo di lavoro delle bobine) pu variare da
-40 a +70 C.
Con il servizio continuo a temperature > +60 C si riducono la
durata di vita meccanica, la caricabilit delle vie di corrente e la
frequenza di manovra.

Campo d'impiego
Per il funzionamento in impianti con forti oscillazioni delle tensioni di comando unitamente a temperature ambiente elevate
come ad. es. in applicazioni ferroviarie con estreme
sollecitazioni climatiche, laminatoi etc.
Contattori 3RT20 1. con resistenza addizionale
Circuiti di comando e ausiliari
Le bobine dei contattori hanno un campo di lavoro ampliato da
0,7 a 1,25 x Us e sono equipaggiate di serie con diodi soppressori contro i picchi di sovratensione. Di conseguenza, i tempi di
ritardo all'apertura aumentano rispetto a quelli dei contattori
standard di ca. 2 ... 5 ms.
3RT20 1.-2K.42-0LA0
I sistemi magnetici DC dei contattori devono essere commutati
in autoritenuta per mezzo di una resistenza addizionale.
I contattori ausiliari della grandezza costruttiva S00 sono forniti
gi cablati e con un modulo inserito che contiene la resistenza
addizionale. Il diodo soppressore integrato. anche applicabile un blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli (secondo
EN 50005).
Uno schema circuitale con i punti di collegamento incollato su
ogni contattore. Per la funzione della resistenza addizionale
necessario 1 contatto di riposo dei contatti ausiliari. Nei dati per
la scelta e l'ordinazione indicato il numero degli ulteriori contatti ausiliari disponibili. Un ampliamento dei contatti ausiliari
possibile solo con la grandezza costruttiva S00.
Montaggio
Con temperature ambiente fino a 70 C consentito il montaggio affiancato dei contattori ausiliari della grandezza costruttiva
S00.
Contattori d'interfaccia 3RT20 1.-2K. . ., 3RT20 2.-2K. . .
Questi contattori hanno un campo di lavoro ampliato da
0,7 a 1,25 x Us; le bobine sono dotate di diodi soppressori nella
grandezza costruttiva S00 e di varistori nella grandezza costruttiva S0. Non necessario collegare una resistenza addizionale.
Occorre fare attenzione a quanto segue:
grandezza costruttiva S00: nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile
grandezza costruttiva S0: nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile
Montaggio
Con una temperatura ambiente di > 60 C 70 C bisogna rispettare un'interdistanza di 10 mm con il montaggio affiancato.

3/50

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3RT20 2 .-.X.40-0LA2
I contattori vengono comandati da un'elettronica inserita a
monte, che assicura il campo di lavoro da 0,7 a 1,3 x Us con una
temperatura ambiente di 70 C. Essi vengono forniti come apparecchi completi con integrata un'elettronica di comando della
bobina. Per la limitazione dei picchi di sovratensione alla disinserzione della bobina integrato un varistore.
La possibilit di montaggio per i contatti ausiliari analoga a
quella dei corrispondenti contattori standard.
Montaggio
Con temperature ambiente fino a 70 C consentito il montaggio affiancato dei contattori ausiliari della grandezza costruttiva
S0.

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali

Contattori con campo di lavoro ampliato 0,7 ... 1,25 x Us , per applicazioni ferroviarie
Contattori per motori 3RT20, 5,5 ... 18,5 kW

Dati per la scelta e l'ordinazione


Inizio forniture a maggio 2010

Comando in DC Sistema magnetico DC


Morsetti a molla
per fissaggio a vite o per innesto a scatto su guida profilata
Bobina con diodo soppressore (S00)
Bobina con varistore (S0)

3RT20 1.-2K.4.

3RT20 1.-2K.42-0LA0

Dati nominali in
cat. AC-2 e AC-3
Tu: 70 C

Contatti ausiliari

Corrente di Potenza di
impiego Ie motori trifase con
con

Esecuzione

400 V

230 V 400 V 500 V 690 V

kW

kW

kW

kW

3RT20 2.-2K.40

Tensione nominale CC Morsetti a molla


di comando Us

3RT20 2.-2X.40-0LA2
UI*

DC V

Peso
ca.

kg

Contattori 3RT20 per il comando di motori


Grandezza costruttiva S00
12
12

3
3

5,5
5,5

5,5
5,5

11)

--

24
110

A
B

3RT20 17-2KB41
3RT20 17-2KF41

1 PZ
1 PZ

0,300
0,300

5,5

--

11)

24
110

A
B

3RT20 17-2KB42
3RT20 17-2KF42

1 PZ
1 PZ

0,300
0,300

5,5

con resistenza addizionale


12

5,5

5,5

5,5

--

12)

24
110

B
B

3RT20 17-2KB42-0LA0
3RT20 17-2KF42-0LA0

1 PZ
1 PZ

0,300
0,300

17

7,5

10

11

--

12)

24
110

B
B

3RT20 18-2KB42-0LA0
3RT20 18-2KF42-0LA0

1 PZ
1 PZ

0,300
0,300

Grandezza costruttiva S0
17

7,5

10

11

11)

24
110

B
B

3RT20 25-2KB40
3RT20 25-2KF40

1 PZ
1 PZ

0,600
0,600

25

5,5

11

11

11

11)

24
110

B
B

3RT20 26-2KB40
3RT20 26-2KF40

1 PZ
1 PZ

0,600
0,600

32

7,5

15

18,5

18,5

11)

24
110

B
B

3RT20 27-2KB40
3RT20 27-2KF40

1 PZ
1 PZ

0,600
0,600

con comando elettronico


17

7,5

10

11

24
110

B
B

3RT20 25-2XB40-0LA2
3RT20 25-2XF40-0LA2

1 PZ
1 PZ

0,580
0,580

25

5,5

11

11

11

24
110

B
B

3RT20 26-2XB40-0LA2
3RT20 26-2XF40-0LA2

1 PZ
1 PZ

0,580
0,580

32

7,5

15

18,5

18,5

24
110

B
B

3RT20 27-2XB40-0LA2
3RT20 27-2XF40-0LA2

1 PZ
1 PZ

0,580
0,580

38

7,5

18,5

18,5

18,5

24
110

B
B

3RT20 28-2XB40-0LA2
3RT20 28-2XF40-0LA2

1 PZ
1 PZ

0,580
0,580

Per le parti di ricambio vedi pag. 3/84.


1)

Nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile. Con temperature


ambiente di >60 C bisogna rispettare un'interdistanza di 10 mm con il
montaggio affiancato.

2)

Blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli montabile secondo EN 50005, fino a


70 C montaggio senza interdistanza.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/51

Siemens AG 2010

Contattori 3RT, 3RH per applicazioni speciali


Contattori con campo di lavoro ampliato 0,7 ... 1,25 x Us , per applicazioni ferroviarie
Contattori per motori 3RT20, 5,5 ... 18,5 kW

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo

3RT20 17

Campo di lavoro delle bobine

DC

0,7 ... 1,25 x Us


a bobina fredda e 1,0 x Us

Potenza assorbita delle bobine

3RT20 2.

contattori con resistenza addizionale

- potenza di inserzione
- potenza di ritenuta

W
W

13
4

contattori senza resistenza addizionale

- potenza di inserzione
- potenza di ritenuta

W
W

2,8
2,8

4,5
4,5

Tutti i dati tecnici non citati corrispondono a quelli dei contattori


standard.

Contattore

Tipo

3RT20 2.-2XB40-0LA2

3RT20 2.-2XF40-0LA2

Contattori 3RT20 con comando elettronico


Campo di lavoro delle bobine

DC

0,7 ... 1,3 x Us


a bobina fredda e 1,0 x Us

Potenza assorbita
potenza di inserzione
potenza di ritenuta

W
W

Tutti i dati tecnici non citati corrispondono a quelli dei contattori


standard.

3/52

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

6,7
0,8

13,2
1,56

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli

Panoramica

Contattori ausiliari e contattori d'interfaccia


Grandezza costruttiva S00 con accessori

10
3

1
11

11
10

2
6

12
7

NSB0_02058

11
8
13
9

Contattore ausiliario (pag. 3/55)

Contattore d'interfaccia per circuiti ausiliari (pag. 3/62)

Temporizzatore elettronico (pag. 3/70)

Blocchetto di contatti ausiliari unipolare, ingresso cavi dall'alto (pag. 3/84)

Blocchetto di contatti ausiliari bipolare, ingresso cavi dall'alto (pag. 3/84)

Blocchetto di contatti ausiliari unipolare, ingresso cavi dal basso (pag. 3/84)

Blocchetto di contatti ausiliari bipolare, ingresso cavi dal basso (pag. 3/84)

Blocchetto di contatti ausiliari quadripolare (pag. 3/85)


(numerazione dei morsetti secondo EN 50011 o EN 5005).

Blocchetto di contatti ausiliari bipolare, esecuzione elettronica


(pagg. 3/84 e 3/86) (numerazione dei morsetti secondo EN 50005)

14

10 Adattatore per pin a saldare per contattori ausiliari con blocchetto di contatti
ausiliari quadripolare (pag. 3/92)
11 Adattatore per pin a saldare per contattori ausiliari e contattori d'interfaccia
(pag. 3/92)
12 Componente utilizzatore aggiuntivo, per l'aumento della corrente residua
ammissibile (pag. 3/90)
13 Limitatore di picchi di sovratensione con LED (pag. 3/89)
14 Limitatore di picchi di sovratensione senza LED (pag. 3/89)

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/53

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli

Affidabilit di contatto
Elevata sicurezza di contatto con piccole tensioni e correnti, idoneit all'impiego per circuiti elettronici con correnti 1 mA ed
una tensione di 17 V.

Sono inoltre offerti contattori ausiliari 3RH22 a 8 poli completamente montati, il blocchetto di contatti ausiliari quadripolare nel
2 livello non rimovibile. La numerazione dei morsetti conforme a EN 50011.
Queste esecuzioni sono realizzate secondo le prescrizioni speciali del "SUVA" (Istituto svizzero di assicurazione antinfortunistica) e sono contrassegnate esternamente da una targhetta
identificativa rossa.
Possono essere contatti di riposo al massimo quattro dei contatti
ausiliari possibili sul contattore ausiliario della grandezza S00
(integrati pi montabili).
Contattori ausiliari, DIN EN 50 011,
4 contatti

Limitazione dei picchi di sovratensione


Su tutti i contattori ausiliari possono essere inseriti dal davanti
gruppi RC, varistori, diodi o combinazioni di diodi (combinazioni
di diodo e diodo Zener) per la limitazione dei picchi di sovratensione che si verificano alla disinserzione della bobina. La direzione d'inserimento stabilita da un dispositivo di codifica.
Avvertenza:
I tempi di ritardo all'apertura dei contatti di lavoro e di ritardo alla
chiusura dei contatti di riposo aumentano se le bobine dei contattori sono dotate di limitatori di picchi di sovratensione (con
diodo antidisturbi: 6 ... 10 volte, con combinazione di diodi:
2 ... 6 volte, con varistore: + 2 ... 5 ms).
Blocchetti di contatti ausiliari
I contattori ausiliari 3RH2 possono essere ampliati con fino a
4 contatti mediante il montaggio di blocchetti di contatti ausiliari.
Sul lato frontale dei contattori si pu innestare facilmente a
scatto il blocchetto di contatti ausiliari. Per lo smontaggio, il blocchetto di contatti ausiliari ha al centro una levetta di
sbloccaggio.
I contattori ausiliari con 4 contatti secondo EN 50011, con il numero di riconoscimento 40E, possono essere ampliati con blocchetti di contatti ausiliari 80E ... 44E a contattori ausiliari con
8 contatti secondo EN 50011. I numeri di riconoscimento 80E ...
44E sui blocchetti di contatti ausiliari valgono per i contattori
completi. Questi blocchetti di contatti ausiliari (3RH29 11
1GA ..), non possono essere combinati con contattori ausiliari,
numero di riconoscimento 31E e 22E; essi sono codificati.
Tutti i contattori ausiliari con 4 contatti secondo EN 50011, numero di riconoscimento 40E ... 22E, possono essere ampliati
con blocchetti di contatti ausiliari 40 ... 02 a contattori ausiliari
con 6 o 8 contatti secondo EN 50005. I numeri di riconoscimento
sui blocchetti di contatti ausiliari valgono solo per i blocchetti di
contatti ausiliari montati.

Numero dident.:
40E

Numero dident.:
31E, 22E

Blocchetti di contatti
ausiliari, DIN EN 50 011,
4 contatti

Blocchetti di contatti
ausiliari, DIN EN 50 005,
4 o 2 contatti

Numeri dident.: 80E,

Numeri dident.: 40, 31,

71E, 62E, 53E, 44E

22, 20, 11, 02

Contattori ausiliari,
DIN EN 50 011
8 contatti

Contattori
ausiliari,
Hilfsschtze
DIN
50 005,
DINEN
EN50
005,
88o oder
6 contatti
6 Kontakte

NSB0_02105

Comando in AC e DC
IEC 60947, EN 60947.
I contattori ausiliari 3RH2 hanno morsetti a vite, a molla o per capicorda ad occhiello. Nell'apparecchio base sono disponibili
4 contatti.
I contattori 3RH2 sono tropicalizzati. Essi sono protetti contro i
contatti accidentali secondo EN 50274. Gli apparecchi con morsetti per capicorda ad occhiello con la rispettiva calotta di copertura hanno il grado di protezione IP20.

Numeri dident.: 80E,


71E, 62E, 53E, 44E

Schema del numero di ordinazione


Posizione del numero di ordinazione
Contattore ausiliario SIRIUS

1. - 3.

4.

5.

6.

7.

@@@ @

8.

9. 10. 11. 12.

13. 14. 15. 16.


@

3RH

2a generazione

2
@

Tipo di apparecchio (ad es. 1 = contattore ausiliario a 4 poli,


3 = contattore ausiliario a 8 poli)

Numero dei contatti di lavoro (ad es. 2 = 2 L)

Numero dei contatti di riposo (ad es. 2 = 2 R)

Tipo di collegamento (1 = morsetti a vite, 2 = morsetti a molla)

Campo di lavoro / Circuitazione della bobina


(ad es. A = AC standard / senza)
Tensione nominale di comando (ad es. P0 = 230 V, 50 Hz)

nessun dato
Esecuzione speciale
Esempio

3RH

Avvertenza:
Lo schema del numero di ordinazione serve qui solo a scopo di
spiegazione e di migliore comprensione della logica del numero
di ordinazione.

Per la vostra ordinazione utilizzate i numeri di ordinazione riportati nel catalogo, che potete rilevare dai dati per la scelta e
l'ordinazione.

3/54

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli

Dati per la scelta e l'ordinazione


Comando in AC e DC
UI* = 1 PZ

Grandezza costruttiva S00

3RH21 . .-1. . . .
Corrente nominale
di impiego
Ie/AC-15/AC-14
con 230 V

3RH21 . .-2. . . .
Contatti
N. di
Esecuzione
riconoscimento

Tensione nominale
di comando Us

3RH22 . .-1. . . .

3RH22 . .-2. . . .

CC Morsetti a vite1)

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di ordinazione

N. di ordinazione

AC V

kg

Peso
ca.

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Numerazione dei morsetti
secondo EN 50011
50/60 Hz2)

Comando in AC
10

40 E

--

24
110
230

A
A
A

3RH21 40-1AB00
3RH21 40-1AF00
3RH21 40-1AP00

0,220 B
0,220 B
0,220 A

3RH21 40-2AB00
3RH21 40-2AF00
3RH21 40-2AP00

0,240
0,240
0,240

31 E

24
110
230

A
A
A

3RH21 31-1AB00
3RH21 31-1AF00
3RH21 31-1AP00

0,220 B
0,220 A
0,220 A

3RH21 31-2AB00
3RH21 31-2AF00
3RH21 31-2AP00

0,240
0,240
0,240

22 E

24
110
230

A
A
A

3RH21 22-1AB00
3RH21 22-1AF00
3RH21 22-1AP00

0,220 B
0,220 A
0,220 A

3RH21 22-2AB00
3RH21 22-2AF00
3RH21 22-2AP00

0,240
0,240
0,240

con blocchetto di contatti ausiliari montato non rimovibile


103)

44 E

230

3RH22 44-1AP00

0,270 B

3RH22 44-2AP00

0,300

62 E

230

3RH22 62-1AP00

0,270 B

3RH22 62-2AP00

0,300

Comando in DC Sistema magnetico DC


DC
10

40 E

--

24
220

A
A

3RH21 40-1BB40
3RH21 40-1BM40

0,280 A
0,280 B

3RH21 40-2BB40
3RH21 40-2BM40

0,300
0,300

31 E

24
220

A
A

3RH21 31-1BB40
3RH21 31-1BM40

0,280 A
0,280 B

3RH21 31-2BB40
3RH21 31-2BM40

0,300
0,300

22 E

24
220

A
A

3RH21 22-1BB40
3RH21 22-1BM40

0,280 A
0,280 B

3RH21 22-2BB40
3RH21 22-2BM40

0,300
0,300

con blocchetto di contatti ausiliari montato non rimovibile


103)

44 E

24

3RH22 44-1BB40

0,330 B

3RH22 44-2BB40

0,350

62 E

24

3RH22 62-1BB40

0,330 B

3RH22 62-2BB40

0,350

Per ulteriori tensioni vedi pag. 3/56, su richiesta per contattori


con blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile).

1)

I contattori ausiliari 3RH21 possono essere forniti anche con morsetti per
capicorda ad occhiello. Rivolgetevi al vostro partner di riferimento Siemens
per richiedere esecuzioni speciali dei contattori con morsetti per capicorda ad occhiello.

2)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

3)

Per AC-15/AC-14 vale: Ie = 6 A per i contatti ausiliari montati.

Per gli accessori vedi pag. 3/84 e 3/85.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/55

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli
Tensioni nominali di comando
(modifica delle posizioni 10 e 11 del n. di ordinazione)
Tipo di contattore
Tensione nominale di
comando Us

3RH21

Tensione di comando con

Comando in AC

Bobine per AC 50/60 e 60 Hz


50/60 Hz1)

60 Hz

AC 24 V
AC 42 V
AC 48 V

----

B0
D0
H0

AC 110 V
AC 220 V
AC 230 V

----

F0
N2
P0

AC 400 V

--

V0

Bobine per AC 50/60 e 60 Hz (per Giappone2))


AC 100 V
AC 200 V
AC 400 V

AC 110 V
AC 220 V
AC 440 V

G6
N6
R6

Bobine per AC 50 e 60 Hz (per USA e Canada3))


50 Hz

60 Hz

AC 110 V
AC 220 V

AC 120 V
AC 240 V

K6
P6

Comando in DC
DC 12 V
DC 24 V
DC 42 V

A4
B4
D4

DC 48 V
DC 60 V
DC 110 V

W4
E4
F4

DC 125 V
DC 220 V
DC 230 V

G4
M4
P4

1)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us.

2)

Campo di lavoro della bobina


a 50/60 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us
a 60 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us.

3)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,85 ... 1,1 x Us
a 60 Hz: 0,8 ... 1,1 x Us.

3/56

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo

3RH2

Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

S00
mm

45

I contattori sono progettati per il funziona- comando in AC e DC


mento su base di fissaggio verticale.

30 30

Posizione d'installazione eretta


(solo per 3RH21/3RH22/3RH24)

360

NSB0_00478b

Posizione di utilizzo consentita

comando in AC e DC

N S B 0 _ 0 0 4 7 7 a

Necessaria esecuzione speciale


(per contattori d'interfaccia e contattori ausiliari con campo di lavoro ampliato
3RH21 22-2K.40 necessaria una richiesta)

Guida forzata dei contatti con contattori ausiliari


3RH2:
s, sia nell'apparecchio base e nel blocchetto di contatti ausiliari sia tra
apparecchio base e blocchetto di contatti ausiliari montato (rimovibile)
secondo:
ZH 1/457
EN 60947-5-1, Allegato L
3RH22:
s, sia nell'apparecchio base e nel blocchetto di contatti ausiliari sia tra
apparecchio base e blocchetto di contatti ausiliari montato (non rimovibile) secondo:
ZH 1/457
EN 60947-5-1, Allegato L

Spiegazione:
Guida forzata significa che c' l'assoluta sicurezza che il contatto di riposo e
quello di lavoro non possano essere chiusi contemporaneamente.
ZH1/457
Regole di sicurezza per i comandi di presse per la lavorazione del metallo.
EN 60947-5-1, Allegato L
Apparecchi di manovra in bassa tensione, apparecchi di controllo ed elementi di contatto. Requisiti speciali per elementi di contatto a guida forzata

Avvertenza:
Nessuna guida forzata con i blocchetti di contatti ausiliari per
l'elettronica 3RH29 11-.NF.

Affidabilit di contatto
Affidabilit di contatto con 17 V, 1 mA secondo DIN EN 60947-5-4

Frequenza d'errore di contatto <10-8, ci significa <1 errore su 100 milioni di


manovre

Durata di vita degli elementi di contatto in categoria di impiego


AC-15/AC-14 e DC-13

Nel caso di comando di circuiti magnetici come ad es. elettrovalvole,


freni magnetici etc., sono necessarie circuitazioni speciali, ad es. con
gruppi RC e diodi di libera circolazione.
Le curve caratteristiche valgono per

contattori ausiliari 3RH21/3RH22


contattori ausiliari a ritenuta meccanica 3RH24
blocchetti di contatti ausiliari 3RH29 111)
blocchetti di contatti ausiliari montabili frontalmente, max. 4 poli, nonch
blocchetti di contatti ausiliari montabili lateralmente S002)



PLOLRQLGLPDQRYUH  

La durata di vita degli elementi di contatto dipende essenzialmente dalla


corrente di disinserzione. Si presuppone che il comando avvenga
casualmente cio non in sincronismo con la posizione di fase della rete.



NSB0_02061

$SSDUHFFKLR
EDVH
$SSDUHFFKLR
EDVHFRQ
EORFFRDSSOLFDWR







'&
9

'&
9

$&$&


'&
9







 



 

I H '&
9

I H '&
9

     
I H '&
9

I D $

I H $&
9

Nel diagramma:
Ia = corrente di disinserzione
Ie = corrente nominale di impiego
1)
2)

Ie = 6 A con categoria di impiego AC-14/AC-15.


Ie = 4 A in categoria di impiego DC-13 con 24 V.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/57

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli
Contattore

Tipo

3RH21, 3RH22

3RH24

Grandezza costruttiva

S00

S00

Larghezza costruttiva

mm

45

45

apparecchiature base

Manovre

30 milioni

5 milioni

apparecchio base con Mablocchetto di contatti au- novre


siliari montato

10 milioni

blocchetto di contatti au- Masiliari per l'elettronica


novre

5 milioni

Dati generali

Tensione nominale d'isolamento Ui (grado d'inquinamento 3)

690

Resistenza nominale di tenuta a impulso di tensione Uimp

kV

Separazione sicura tra bobina e contatti nell'apparecchio base


secondo EN 60947-1, Allegato N

400

C
C

-25 ... +60


-55 ... +80

Temperatura ambiente consentita

in esercizio
per magazzinaggio

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C

IP20, sistema di azionamento IP40

Protezione contro i contatti accidentali secondo EN 50274

a prova di dito

Resistenza a urti
colpo ad onda rettangolare

- comando in AC
- comando in DC

g/ms
g/ms

7,3/5 e 4,7/10
>10/5 e >5/10

colpo sinusoidale

- comando in AC
- comando in DC

g/ms
g/ms

11,4/5 e 7,3/10
>15/5 e >8/10

A
A

10
10

Protezione da cortocircuito
(protezione esente da saldatura con Ik 1 kA)
cartucce fusibili classe di impiego gG
- DIAZED, tipo 5SB
- NEOZED, tipo 5SE
o interruttori magnetotermici con caratteristica C
(corrente di cortocircuito Ik < 400 A)

Sezioni di collegamento
Morsetti dei conduttori ausiliari e della bobina
(1 o 2 conduttori collegabili)

Morsetti a vite

filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)1); 2 x (0,75 ... 2,5)1) secondo IEC 60947;


max. 2 x (0,5 ... 4)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)1); 2 x (0,75 ... 2,5)1)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (20 ... 16)1); 2 x (18 ... 14)1)

vite di collegamento
- coppia di serraggio

Nm

M3 (per cacciaviti normalizzati di grandezza 2 e Pozidriv 2)


0,8 ... 1,2 (7 ... 10,3 lb.in)

Morsetti dei conduttori ausiliari e della bobina


(1 o 2 conduttori collegabili)

Morsetti a molla

cacciavite

mm

3,0 x 0,5; 3,5 x 0,5

filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 4)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 2,5)

filo flessibile senza puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 2,5)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (20 ... 12)

cacciavite

mm

3,0 x 0,5; 3,5 x 0,5

filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 2,5)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)

filo flessibile senza puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 1,5)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (20 ... 14)

Conduttori ausiliari per contatti ausiliari montati frontalmente e lateralmente

Morsetti dei conduttori ausiliari e della bobina


vite di collegamento

Morsetti per capicorda ad occhiello


mm

M3, Pozidriv Gr. 2

Nm

5 ... 6

coppia di serraggio

mm

0,8 ... 1,2

capicorda ad occhiello impiegabili


- DIN 46234 senza puntalino isolato
- DIN 46225 senza puntalino isolato
- DIN 46237 con puntalino isolato
- JIS C2805 tipo R senza puntalino isolato
- JIS C2805 tipo RAV con puntalino isolato
- JIS C2805 tipo RAP con puntalino isolato

mm

d2 = min. 3,2

mm

d3 = max. 7,5

cacciavite

d3
d2

I2_12740

Durata di vita meccanica

Cacciavite per l'apertura dei morsetti a molla


vedi Accessori, pag. 3/93

Avvertenza:
Max. diametro esterno dell'isolamento del conduttore: 3,6 mm.

Con sezioni di conduttore 1 mm2 si deve impiegare un fermo


isolante (vedi Accessori a pag. 3/93).

1)

3/58

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Se si collegano due sezioni di conduttore diverse ad un morsetto,


entrambe le sezioni devono trovarsi nel range specificato.

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli
Contattore

Tipo

3RH2.

Grandezza costruttiva

S00

Larghezza costruttiva

mm

45

Comando
Campo di lavoro delle bobine
comando in AC

con 50 Hz
con 60 Hz

0,8 ... 1,1 x Us


0,85 ... 1,1 x Us

comando in DC

a + 50 C
a + 60 C

0,8 ... 1,1 x Us


0,85 ... 1,1 x Us

comando in AC, 50 Hz

- potenza di inserzione
- potenza di ritenuta

VA/cos
VA/cos

37/0,8
5,7/0,25

comando in AC, 60 Hz

- potenza di inserzione
- potenza di ritenuta

VA/cos
VA/cos

33/0,75
4,4/0,25

comando in DC

- potenza di inserzione =
Potenza di ritenuta

4,0

Potenza assorbita della bobina


(a bobina fredda e 1,0 x Us)

Corrente residua ammissibile dell'elettronica


(con segnale "0")
con comando in AC1)
con comando in DC

< 4 mA x (230 V/Us)


< 10 mA x (24 V/Us)

Tempi di manovra2)
Tempo di disinserzione totale = Ritardo di apertura + durata dell'arco
Comando in AC
inserzione

I valori si riferiscono alla bobina


fredda e calda nel campo di lavoro

- contatto L ritardato alla chiusura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us
Minimo tempo di comando 3RH24

ms
ms
ms

8 ... 33
9 ... 22
35

- contatto R ritardato all'apertura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us

ms
ms

6 ... 25
6,5 ... 19

- contatto L ritardato all'apertura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us
Minimo tempo di comando 3RH24

ms
ms
ms

4 ... 15
4,5 ... 15
30

- contatto R ritardato alla chiusura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us

ms
ms

5 ... 15
5 ... 15

- contatto L ritardato alla chiusura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us
Minimo tempo di comando 3RH24

ms
ms
ms

30 ... 100
35 ... 50
100

- contatto R ritardato all'apertura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us

ms
ms

25 ... 90
30 ... 45

- contatto L ritardato all'apertura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us
Minimo tempo di comando 3RH24

ms
ms
ms

7 ... 13
7 ... 12
30

- contatto R ritardato alla chiusura

0,8 ... 1,1 x Us


1,0 x Us

ms
ms

13 ... 19
13 ... 18

ms

10 ... 15

disinserzione

Comando in DC
inserzione

disinserzione

durata dell'arco
La frequenza di manovra z funzione della corrente interrotta
e della tensione di impiego U:
z = z Ie/I (Ue/U)1,5 1/h
1)

Con correnti residue maggiori consigliabile l'impiego del componente


utilizzatore 3RT29 16-1GA00 (vedi pag. 3/90).

2)

I tempi di ritardo all'apertura dei contatti di lavoro e di ritardo alla chiusura


dei contatti di riposo aumentano se le bobine dei contattori sono dotate di
limitatori di picchi di sovratensione (con diodo antidisturbi: 6 ... 10 volte;
con combinazione di diodi: 2 ... 6 volte; con varistore: + 2 ... 5 ms).

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/59

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari 3RH2, a 4 e 8 poli
Contattore

Tipo

3RH2.

Grandezza costruttiva
Larghezza costruttiva

S00
mm

45

Lato del carico


Corrente nominale di impiego Ie
AC-12

10

fino a 230 V
400 V
500 V
690 V

A
A
A
A

10
3
2
1

1 via di corrente

24 V
60 V
110 V
220 V
440 V
600 V

A
A
A
A
A
A

su richiesta
6
3
1
0,3
0,15

2 vie di corrente in serie

24 V
60 V
110 V
220 V
440 V
600 V

A
A
A
A
A
A

10
10
4
2
1,3
0,65

3 vie di corrente in serie

24 V
60 V
110 V
220 V
440 V
600 V

A
A
A
A
A
A

10
10
10
3,6
2,5
1,8

1 via di corrente

24 V
60 V
110 V
220 V
440 V
600 V

A
A
A
A
A
A

su richiesta
2
1
0,3
0,14
0,1

2 vie di corrente in serie

24 V
60 V
110 V
220 V
440 V
600 V

A
A
A
A
A
A

10
3,5
1,3
0,9
0,2
0,1

3 vie di corrente in serie

24 V
60 V
110 V
220 V
440 V
600 V

A
A
A
A
A
A

10
4,7
3
1,2
0,5
0,26

h-1
h-1
h-1

1000
1000
1000

h-1

10000

tensione nominale di comando

AC V

max. 600

tensione nominale

AC V

600

AC-15/AC-14
con tensione nominale di impiego Us

DC-12
con tensione nominale di impiego Us

DC-13
con tensione nominale di impiego Us

Frequenza di manovra z
in numero di manovre/ora
con servizio nominale
per categoria di impiego
frequenza di manovra a vuoto

AC -12/DC -12
AC-15/AC-14
DC-13

La frequenza di manovra z funzione della corrente interrotta


e della tensione di impiego U:
z = z Ie/I (Ue/U)1,5 1/h

Dati nominali s e u
Apparecchi base e blocchetti di contatti ausiliari

A 600, Q 600

potere di interruzione
corrente ininterrotta con AC 240 V

3/60

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

10

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori ausiliari a ritenuta meccanica 3RH24,
a 4 poli

Panoramica
Per la limitazione dei picchi di sovratensione alla disinserzione si
possono collegare dal davanti ad entrambe le bobine gruppi
RC, varistori, diodi o combinazioni di diodi.

Comando in AC e DC
IEC 60947, EN 60947.
La numerazione dei morsetti corrisponde a EN 50011.
La bobina del contattore e la bobina del magnete di sblocco
sono progettate entrambe per servizio continuo.

Il contattore ausiliario pu essere anche azionato e sbloccato


manualmente (per i tempi minimi di azionamento vedi
"Dati Tecnici" a pag. 3/59).

Il numero dei contatti ausiliari ampliabile mediante blocchetti


di contatti ausiliari frontali (max. 4 poli).

Dati per la scelta e l'ordinazione


Inizio forniture su richiesta

3RH24 . . -1. . ..
Corrente nominale di
impiego
Ie/AC-15/AC-14
con 230 V

Contatti
N. di riconoscimento secondo
EN 50011

Esecuzione

Tensione nominale di CC Morsetti a vite


comando Us

UI*

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

Con morsetti a vite


Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35
Comando in AC
AC 50/60 Hz1)
10

40 E

--

24
110
230

B
B
B

3RH24 40-1AB00
3RH24 40-1AF00
3RH24 40-1AP00

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,380
0,380
0,380

31 E

24
110
230

B
B
B

3RH24 31-1AB00
3RH24 31-1AF00
3RH24 31-1AP00

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,380
0,380
0,380

22 E

24
110
230

B
B
B

3RH24 22-1AB00
3RH24 22-1AF00
3RH24 22-1AP00

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,380
0,380
0,380

Comando in DC Sistema magnetico DC


DC
10

40 E

--

24
110
220

B
B
B

3RH24 40-1BB40
3RH24 40-1BF40
3RH24 40-1BM40

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,500
0,500
0,500

31 E

24
110
220

B
B
B

3RH24 31-1BB40
3RH24 31-1BF40
3RH24 31-1BM40

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,500
0,500
0,500

22 E

24
110
220

B
B
B

3RH24 22-1BB40
3RH24 22-1BF40
3RH24 22-1BM40

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,500
0,500
0,500

Per gli accessori vedi pag. 3/84 e 3/85.


1)

Campo di lavoro della bobina


a 50 Hz: 0,8 ... 1,1 Us
a 60 Hz: 0,85 ... 1,1 Us.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/61

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori dinterfaccia 3RH21 per
circuiti ausiliari, a 4 poli

Campo d'impiego
I contattori d'interfaccia hanno un basso assorbimento di potenza e un campo di lavoro ampliato della bobina.

Comando in DC
IEC 60947, EN 60947.
I contattori d'interfaccia 3RH21 per circuiti ausiliari sono progettati con i requisiti necessari per interagire con sistemi di comando elettronici.

Le bobine, a seconda dell'esecuzione, sono fornite senza limitazione dei picchi di sovratensione (varianti 3RH21 . .-.HB40 o
3RH21 . .-.MB40-0KT0) o di serie con diodo o diodo soppressore integrato.

I contattori d'interfaccia 3RH21 non possono essere ampliati con


blocchetti di contatti ausiliari.

Dati per la scelta e l'ordinazione


Comando in DC
Basso assorbimento di potenza
Campo di lavoro ampliato della bobina
Circuitazione della bobina integrata
UI* = 1 PZ

3RH21 . .-1.B40
Limitatore di
picchi di
sovratensione

Corrente
nominale di
impiego
Ie/AC-15/
AC-14
con 230 V

Contatti ausiliari
N. di riconoscimento
secondo
EN 50011

Esecuzione

CC Morsetti a vite

3RH21 . .-2.B40
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S00
Numerazione dei morsetti secondo EN 50011
Tensione nominale di comando Us = DC 24 V, campo di lavoro 0,7 ... 1,25 x Us
Potenza assorbita delle bobine 2,8 W con 24 V
(nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile)
Diodo, varistore
o gruppo RC
inseribile

10

40 E
31 E
22 E

4
3
2

-1
2

B
B
B

3RH21 40-1HB40
3RH21 31-1HB40
3RH21 22-1HB40

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RH21 40-2HB40
3RH21 31-2HB40
3RH21 22-2HB40

0,300
0,300
0,300

Diodo
incorporato

10

40 E
31 E
22 E

4
3
2

-1
2

B
A
A

3RH21 40-1JB40
3RH21 31-1JB40
3RH21 22-1JB40

0,280 B
0,280 A
0,280 B

3RH21 40-2JB40
3RH21 31-2JB40
3RH21 22-2JB40

0,300
0,300
0,300

Diodo soppressore integrato

10

40 E
31 E
22 E

4
3
2

-1
2

B
A
A

3RH21 40-1KB40
3RH21 31-1KB40
3RH21 22-1KB40

0,280 B
0,280 A
0,280 A

3RH21 40-2KB40
3RH21 31-2KB40
3RH21 22-2KB40

0,300
0,300
0,300

Tensione nominale di comando Us = DC 24 V, campo di lavoro 0,85 ... 1,85 x Us


Potenza assorbita delle bobine 1,6 W con 24 V
(nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile)
Diodo, varistore
o gruppo RC
inseribile

10

40 E
31 E
22 E

4
3
2

-1
2

B
B
B

3RH21 40-1MB40-0KT0
3RH21 31-1MB40-0KT0
3RH21 22-1MB40-0KT0

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RH21 40-2MB40-0KT0
3RH21 31-2MB40-0KT0
3RH21 22-2MB40-0KT0

0,300
0,300
0,300

Diodo
incorporato

10

40 E
31 E
22 E

4
3
2

-1
2

B
B
B

3RH21 40-1VB40
3RH21 31-1VB40
3RH21 22-1VB40

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RH21 40-2VB40
3RH21 31-2VB40
3RH21 22-2VB40

0,300
0,300
0,300

Diodo soppressore integrato

10

40 E
31 E
22 E

4
3
2

-1
2

B
B
B

3RH21 40-1SB40
3RH21 31-1SB40
3RH21 22-1SB40

0,280 B
0,280 B
0,280 B

3RH21 40-2SB40
3RH21 31-2SB40
3RH21 22-2SB40

0,300
0,300
0,300

Per gli accessori vedi pag. 3/84 e 3/85.

3/62

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori ausiliari 3RH


Contattori dinterfaccia 3RH21 per
circuiti ausiliari, a 4 poli

Ulteriori informazioni
I dati tecnici corrispondono, se non sono di seguito riportati; a quelli dei contattori ausiliari 3RH21 (vedi pag. 3/57).
I contattori d'interfaccia della grandezza S00 (3RH21) non sono ampliabili con blocchetti di contatti ausiliari.
Tipo di contattore

3RH21 . .-.HB40

3RH21 . .-.JB40

3RH21 . .-.KB40

Grandezza costruttiva

S00

S00

S00

45

45

45

Larghezza costruttiva

mm

0,7 ... 1,25 x Us

Campo di lavoro delle bobine

con Us = 17 V

1,4

con Us = 24 V

2,8

con Us = 30 V

4,4

Potenza assorbita della bobina


(a bobina fredda)
Potenza di inserzione = Potenza di ritenuta

Corrente residua ammissibile


dell'elettronica con segnale "0"

<10 mA x (24 V/Us)

Circuito di comando

senza limitazione dei picchi di con diodo


sovratensione

con diodo soppressore

Tempi di manovra
inserzione con 17 V
- contatto L ritardato alla chiusura
- contatto R ritardato all'apertura

ms
ms

40 ... 130
30 ... 80

con 24 V
- contatto L ritardato alla chiusura
- contatto R ritardato all'apertura

ms
ms

35 ... 60
25 ... 40

con 30 V
- contatto L ritardato alla chiusura
- contatto R ritardato all'apertura

ms
ms

25 ... 50
15 ... 30

disinserzione con 17 ... 30 V


- contatto L ritardato all'apertura
- contatto R ritardato alla chiusura

ms
ms

7 ... 20
20 ... 30

38 ... 65
55 ... 75

7 ... 20
20 ... 30

Posizione d'installazione eretta

necessaria una richiesta

Tipo di contattore

3RH21 . .-.MB40-0KT0

3RH21 . .-.VB40

3RH21 . .-.WB40

Grandezza costruttiva

S00

S00

S00

45

45

45

Diodo incorporato

Diodo soppressore integrato

20 ... 80
30 ... 90

5 ... 20
10 ... 30

Larghezza costruttiva

mm

0,85 ... 1,85 x Us

Campo di lavoro delle bobine


Potenza assorbita della bobina
(a bobina fredda)
Potenza di inserzione = Potenza di ritenuta con
Us = 24 V

1,6

Corrente residua ammissibile


dell'elettronica con segnale "0"

< 8 mA x (24 V/Us)

Circuito di comando

Diodo, varistore o gruppo RC


inseribile

Tempi di manovra dei contattori d'interfaccia


inserzione con 20,5 V
- contatto L ritardato alla chiusura
- contatto R ritardato all'apertura

ms
ms

30 ... 120
20 ... 110

con 24 V
- contatto L ritardato alla chiusura
- contatto R ritardato all'apertura

ms
ms

25 ... 90
15 ... 80

con 44 V
- contatto L ritardato alla chiusura
- contatto R ritardato all'apertura

ms
ms

15 ... 60
10 ... 50

disinserzione con 17 ... 30 V


- contatto L ritardato all'apertura
- contatto R ritardato alla chiusura

ms
ms

5 ... 20
10 ... 30

Posizione d'installazione eretta

necessaria una richiesta

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/63

Siemens AG 2010

Contattori d'interfaccia 3RT


Contattori dinterfaccia 3RT20,
per il comando di motori, a 3 poli, 3 ... 15 kW

Campo d'impiego
I contattori d'interfaccia hanno un basso assorbimento di potenza e un campo di lavoro ampliato della bobina.

Comando in DC
IEC 60947, EN 60947.
I contattori d'interfaccia 3RT20 per il comando di motori sono
progettati con i requisiti necessari per interagire con sistemi di
comando elettronici.

Le bobine, a seconda dell'esecuzione, sono fornite senza limitazione dei picchi di sovratensione (varianti
3RT20 1.-1HB4.e 3RT20 1.-.MB4.-0KT0) o di serie con diodo,
diodo soppressore o varistore integrato.

I contattori d'interfaccia 3RT20 1 non possono essere ampliati


con blocchetti di contatti ausiliari.

Dati per la scelta e l'ordinazione


Comando in DC
Basso assorbimento di potenza
Campo di lavoro ampliato della bobina
Circuitazione della bobina integrata
UI* = 1 PZ

3RT20 1.-1.B4.
Limitatori di
sovratensione

Dati nominali in
cat. AC-2 e AC-3
Tu: fino a 60 C

Contatti ausiliari

CorPotenza di
rente di motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a

N. di
Esecuricono- zione
scimento

400 V

400 V

kW

3RT20 1.-2.B4.

CC Morsetti a vite

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S00
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012 (nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile)
Tensione nominale di comando Us = DC 24 V, campo di lavoro 0,7 ... 1,25 x x Us
Potenza assorbita delle bobine 2,8 W con 24 V
Diodo, vari7
store o gruppo
RC inseribile

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 15-1HB41
3RT20 15-1HB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 15-2HB41
3RT20 15-2HB42

0,300
0,300

Diodo
incorporato

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 15-1JB41
3RT20 15-1JB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 15-2JB41
3RT20 15-2JB42

0,300
0,300

Diodo soppressore
incorporato

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 15-1KB41
3RT20 15-1KB42

0,280 B
0,280 A

3RT20 15-2KB41
3RT20 15-2KB42

0,300
0,300

Diodo, vari9
store o gruppo
RC inseribile

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 16-1HB41
3RT20 16-1HB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2HB41
3RT20 16-2HB42

0,300
0,300

Diodo
incorporato

10
01

1
--

-1

A
A

3RT20 16-1JB41
3RT20 16-1JB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2JB41
3RT20 16-2JB42

0,300
0,300

Diodo soppressore
incorporato

10
01

1
--

-1

A
B

3RT20 16-1KB41
3RT20 16-1KB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2KB41
3RT20 16-2KB42

0,300
0,300

Diodo, vari12
store o gruppo
RC inseribile

5,5

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 17-1HB41
3RT20 17-1HB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2HB41
3RT20 17-2HB42

0,300
0,300

Diodo
incorporato

12

5,5

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 17-1JB41
3RT20 17-1JB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2JB41
3RT20 17-2JB42

0,300
0,300

Diodo soppressore
incorporato

12

5,5

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 17-1KB41
3RT20 17-1KB42

0,280 A
0,280 A

3RT20 17-2KB41
3RT20 17-2KB42

0,300
0,300

Per gli accessori vedi pag. 3/89.

3/64

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori d'interfaccia 3RT


Contattori dinterfaccia 3RT20,
per il comando di motori, a 3 poli, 3 ... 15 kW
Comando in DC
Basso assorbimento di potenza
Campo di lavoro ampliato della bobina
Circuitazione della bobina integrata

UI* = 1 PZ

3RT20 1.-1.B4 .
Limitatori di
sovratensione

Dati nominali in
cat. AC-2 e AC-3
Tu: fino a 60 C

Contatti ausiliari

CorPotenza di
rente di motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a

N. di Esecurico- zione
noscimento

400 V

400 V

kW

3RT20 1.-2.B4.

CC Morsetti a vite

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S00
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012 (nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile)
Tensione nominale di comando Us = DC 24 V, campo di lavoro 0,85 ... 1,85 x Us
Potenza assorbita delle bobine 1,6 W con 24 V
Diodo, vari7
store o gruppo
RC inseribile

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 15-1MB41-0KT0
3RT20 15-1MB42-0KT0

0,280 B
0,280 B

3RT20 15-2MB41-0KT0
3RT20 15-2MB42-0KT0

0,300
0,300

Diodo
incorporato

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 15-1VB41
3RT20 15-1VB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 15-2VB41
3RT20 15-2VB42

0,300
0,300

Diodo soppressore
incorporato

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 15-1SB41
3RT20 15-1SB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 15-2SB41
3RT20 15-2SB42

0,300
0,300

Diodo, vari9
store o gruppo
RC inseribile

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 16-1MB41-0KT0
3RT20 16-1MB42-0KT0

0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2MB41-0KT0
3RT20 16-2MB42-0KT0

0,300
0,300

Diodo
incorporato

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 16-1VB41
3RT20 16-1VB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2VB41
3RT20 16-2VB42

0,300
0,300

Diodo soppressore
incorporato

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 16-1SB41
3RT20 16-1SB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 16-2SB41
3RT20 16-2SB42

0,300
0,300

Diodo, vari12
store o gruppo
RC inseribile

5,5

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 17-1MB41-0KT0
3RT20 17-1MB42-0KT0

0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2MB41-0KT0
3RT20 17-2MB42-0KT0

0,300
0,300

Diodo
incorporato

12

5,5

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 17-1VB41
3RT20 17-1VB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2VB41
3RT20 17-2VB42

0,300
0,300

Diodo soppressore
incorporato

12

5,5

10
01

1
--

-1

B
B

3RT20 17-1SB41
3RT20 17-1SB42

0,280 B
0,280 B

3RT20 17-2SB41
3RT20 17-2SB42

0,300
0,300

Per gli accessori vedi pag. 3/89.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/65

Siemens AG 2010

Contattori d'interfaccia 3RT


Contattori dinterfaccia 3RT20,
per il comando di motori, a 3 poli, 3 ... 15 kW
Comando in DC
Basso assorbimento di potenza
Campo di lavoro ampliato della bobina
Circuitazione della bobina integrata

UI* = 1 PZ

3RT20 2.-1KB40
Limitatori di
sovratensione

Dati nominali in
cat. AC-2 e AC-3
Tu: fino a 60 C

Contatti ausiliari

CorPotenza di
rente di motori trifase
impiego a 50 Hz e
Ie fino a

N. di
Esecuricono- zione
scimento

400 V

400 V

kW

3RT20 2.-2KB40

CC Morsetti a vite

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35


Grandezza costruttiva S0
Numerazione dei morsetti secondo EN 50012 (nessun blocchetto di contatti ausiliari montabile)
Tensione nominale di comando Us = DC 24 V, campo di lavoro 0,7 ... 1,25 x Us
Potenza assorbita delle bobine 4,5 W con 24 V
Varistore
integrato

12

5,5

11E

3RT20 24-1KB40

0,580 B

3RT20 24-2KB40

0,600

17

7,5

11E

3RT20 25-1KB40

0,580 B

3RT20 25-2KB40

0,600

25

11

11E

3RT20 26-1KB40

0,580 B

3RT20 26-2KB40

0,600

32

15

11E

3RT20 27-1KB40

0,600 B

3RT20 27-2KB40

0,600

Per gli accessori vedi pag. 3/86.

3/66

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Contattori d'interfaccia 3RT


Contattori dinterfaccia 3RT20,
per il comando di motori, a 3 poli, 3 ... 15 kW

Ulteriori informazioni
I dati tecnici corrispondono, se non sono di seguito riportati,
a quelli dei contattori ausiliari 3RT20 per il comando di motori
(vedi pag. 3/16).
Contattore

Tipo

3RT20 1.-.HB4.

3RT20 1.-.JB4.

3RT20 1.-.KB4.

3RT20 2.-.KB4.

Grandezza costruttiva

S00

S00

S00

S0

45

45

45

Larghezza costruttiva

mm 45

Dati generali
Ma- 30 milioni
novre

Separazione sicura tra bobina e contatti principali


secondo EN 60947-1, Allegato N

10 milioni

Durata di vita meccanica

400

Comando
0,7 ... 1,25 x Us

Campo di lavoro delle bobine


con Us 17 V W

1,6

2,3

24 V W

2,8

4,5

30 V W

4,4

Corrente residua ammissibile dell'elettronica (con segnale "0")

< 10 mA x (24 V/Us)

< 6 mA x
(24 V/Us)

Circuito di comando

senza limitazione
con diodo
dei picchi di sovratensione

Potenza assorbita della bobina


(a bobina fredda)
Potenza di inserzione =
Potenza di ritenuta

con diodo
soppressore

con varistore

Tempi di manovra dei contattori d'interfaccia


inserzione
- con 17 V

Contatto L ritardato alla chiusura ms


Contatto R ritardato all'apertura ms

40 ... 130
30 ... 80

70 ... 270
60 ... 250

- con 24 V

Contatto L ritardato alla chiusura ms


Contatto R ritardato all'apertura ms

35 ... 60
25 ... 40

65 ... 90
55 ... 80

- con 30 V

Contatto L ritardato alla chiusura ms


Contatto R ritardato all'apertura ms

25 ... 50
15 ... 30

52 ... 65
43 ... 57

Contatto L ritardato all'apertura ms


Contatto R ritardato alla chiusura ms

7 ... 20
20 ... 30

Tipo

3RT20 1. -1MB4.-0KT0

3RT20 1.-1VB4.

3RT20 1. -1WB4.

Grandezza costruttiva

S00

S00

S00

45

45

45

con diodo

con diodo
soppressore

20 ... 80
30 ... 90

5 ... 20
10 ... 30

disinserzione con 17...30 V

Contattore

Larghezza costruttiva

mm

38 ... 65
55 ... 75

7 ... 20
20 ... 30

19 ... 21
25 ... 31

Dati generali
Durata di vita meccanica

Ma- 30 milioni
novre

Separazione sicura tra bobina e contatti principali


secondo EN 60947-1, Allegato N

400

Comando
0,85 ... 1,85 x Us

Campo di lavoro delle bobine


con Us 24 V W

Potenza assorbita della bobina


(a bobina fredda)
Potenza di inserzione =
Potenza di ritenuta

1,6

Corrente residua ammissibile, posizione d'installazione eretta

su richiesta

Circuito di comando

senza limitazione dei


picchi di sovratensione

Tempi di manovra dei contattori d'interfaccia


inserzione
- con 20,5 V

Contatto L ritardato alla chiusura ms


Contatto R ritardato all'apertura ms

30 ... 120
20 ... 110

- con 24 V

Contatto L ritardato alla chiusura ms


Contatto R ritardato all'apertura ms

25 ... 90
15 ... 80

- con 44 V

Contatto L ritardato alla chiusura ms


Contatto R ritardato all'apertura ms

15 ... 60
10 ... 50

disinserzione

Contatto L ritardato all'apertura ms


Contatto R ritardato alla chiusura ms

5 ... 20
10 ... 30

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/67

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Introduzione

Panoramica

I moduli funzionali per il montaggio su contattori consentono la


realizzazione di avviatori e combinazioni di contattori per avviamento diretto, con inversione e stella-triangolo senza oneroso
cablaggio dei singoli componenti. Essi contengono le funzioni di
comando essenziali, come ad es. la funzione di temporizzazione
e d'interblocco, che sono necessarie per la rispettiva partenza e
possono essere collegati al controllore con cablaggio in
parallelo, tramite IO-Link o tramite AS-Interface.
Esecuzione

Moduli funzionali SIRIUS

Moduli funzionali SIRIUS


per IO-Link1)

Moduli funzionali SIRIUS


per AS-Interface1)

Per avviamento diretto

Rel a tempo: ritardato all'eccitazione o


alla diseccitazione con uscita statica

Con morsetti a vite o a molla

Con morsetti a vite o a molla

Con morsetti a vite o a molla

Per avviamento con


inversione

Moduli di cablaggio
per grandezze costruttive S00 e S0

1 modulo funzionale per le grandezze costruttive S00 e S0 in tecnica di collegamento a vite e a molla, nonch i rispettivi
Con morsetti a vite o a molla
1)
(con morsetti a vite per circuito principale moduli di cablaggio
e circuito di comando)

1 modulo funzionale per le grandezze costruttive S00 e S0 in tecnica di collegamento a vite e a molla, nonch i rispettivi
moduli di cablaggio1)

Per avviamento
stella-triangolo

1 modulo funzionale per le grandezze costruttive S00 e S0 in tecnica di collegamento a vite e a molla, nonch i rispettivi
moduli di cablaggio2)

Per avviamento stella-triangolo: 1 modulo


funzionale per le grandezze costruttive
S00 e S0 in tecnica di collegamento a vite
e a molla, nonch i rispettivi moduli di
cablaggio2)

Per avviamento stella-triangolo: 1 modulo


funzionale per le grandezze costruttive
S00 e S0 in tecnica di collegamento a vite
e a molla, nonch i rispettivi moduli di
cablaggio2)

Accessori

Calotta piombabile

Pannello operatore per il comando autarchico di fino a 4 partenze

Dispositivo d'indirizzamento per


AS-Interface

Connettore per modulo per il raggruppamento di avviatori

Calotta piombabile

Cavo di collegamento tra pannello


operatore e gruppo di partenze
Calotta piombabile

1)

Per l'utilizzo dei moduli funzionali con capacit di comunicazione per


IO-Link o AS-Interface necessario l'impiego di contattori con interfacce
di comunicazione (vedi pagg. 3/11 e 3/13).

2)

I moduli in dotazione con il kit di cablaggio non sono necessari per il circuito di comando.

3/68

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS

I moduli funzionali SIRIUS consentono di realizzare con il loro


semplice inserimento diverse funzionalit, che spesso servono
per la realizzazione di avviatori. I moduli funzionali e i kit di cablaggio contribuiscono ad eliminare quasi totalmente l'onere di
cablaggio all'interno della partenza.
Moduli funzionali SIRIUS per avviamento diretto
Tutti i rel a tempo elettronici montabili sul contattore sono adatti
all'impiego nel campo AC/DC 24 ... 240 V (tensione wide-range).
Con il semplice innesto a scatto e con blocco si realizza sia il
contatto elettrico che il collegamento meccanico.
In ogni modulo integrato un circuito di protezione (varistore).
Il rel a tempo elettronico con uscita statica comanda tramite
due contatti il contattore sottostante allo scadere del tempo
impostato.
La retrosegnalazione dello stato di commutazione avviene tramite una visualizzazione meccanica (asta). I contatti ausiliari
contenuti nel contattore sono liberamente accessibili ed utilizzabili per retrosegnalazioni al controllore o per luci di
segnalazione.
Per la protezione contro un'eventuale modifica indesiderata del
tempo impostato fornibile una calotta piombabile.
Moduli funzionali SIRIUS per avviamento con inversione
I kit di cablaggio per avviatori invertitori consentono una realizzazione economica di combinazioni di contattori. Essi possono
essere impiegati per tutte le applicazioni con avviamento e
inversione fino a 18,5 kW.
Per la descrizione dettagliata vedi pag. 3/26.
Moduli funzionali SIRIUS per avviamento stella-triangolo
Per la realizzazione di avviatori stella-triangolo sono necessarie
funzioni di temporizzazione e d'interblocco. Con i moduli funzionali per avviamento stella-triangolo e i moduli di collegamento
adatti per il circuito principale, la realizzazione di questi avviatori
risulta assolutamente semplice e senza errori.
Tutta la funzionalit del circuito di comando integrata nei moduli montabili. In dettaglio:
un tempo di rampa impostabile da 0,5 a 60 s
una pausa di commutazione impostata fissa di 50 ms
la contattazione elettrica con i contattori mediante presa sulle
bobine
petrosegnalazione dello stato di commutazione tramite una visualizzazione meccanica (asta).
interblocco elettrico tra i contattori
Questi moduli necessitano di morsetti propri e sono pertanto
ugualmente impiegabili per contattori sia in tecnica di collegamento a vite sia a molla e per entrambe le grandezze S00 e S0.
All'inserzione dell'avviatore stella-triangolo viene comandato
solo il primo dei tre contattori (contattore di linea). Tutte le altre
funzioni vengono eseguite all'interno dei singoli moduli.
Ci comporta anche vantaggi, se la funzione di temporizzazione
era realizzata finora in un controllore, poich il numero delle
uscite del PLC con i relativi oneri di programmazione e di cablaggio si riduce ora in misura notevole.
I kit di montaggio per il circuito principale contengono l'interblocco meccanico, il ponticello del centro stella, i moduli di cablaggio superiore e inferiore e le necessarie clip di
assemblaggio.

Campo d'impiego
I moduli funzionali montabili per avviamento diretto vengono impiegati soprattutto per poter realizzare funzioni di temporizzazione indipendentemente dal controllore.
cos possibile con il temporizzatore ritardato alla diseccitazione ad es. disinserire con ritardo il motore del ventilatore per il
raffreddamento di un azionamento principale, per garantire cos
un sufficiente raffreddamento dopo il funzionamento, anche
dopo che l'impianto incluso il controllore stato gi disinserito.
I rel a tempo ritardati all'eccitazione consentono ad es. l'avviamento scaglionato di pi azionamenti affinch la corrente totale
di avviamento non salga troppo, causando eventuali interruzioni
di tensione.
I moduli funzionali per avviamento stella-triangolo vengo impiegati soprattutto laddove, per l'avviamento dell'azionamento,
ad es. per grandi soffianti e ventilatori, sono necessarie misure
di limitazione della corrente e contemporaneamente indispensabile un'elevata disponibilit. Questa tecnologia si affermata
da decenni ed offre inoltre il vantaggio di non richiedere un
grande know-how. Con l'impiego di moduli funzionali possibile
assemblare semplici componenti standard ancora pi facilmente e senza errori.

Vantaggi
Con l'impiego di moduli funzionali inseribili per avviamento
diretto (rel a tempo) si hanno i seguenti vantaggi:
riduzione del cablaggio del circuito di comando
esclusione di errori di cablaggio
riduzione dei costi di test
realizzazione di funzioni di temporizzazione indipendenti dal
controllore (PLC)
risparmio di spazio nel quadro elettrico rispetto alla soluzione
con rel separato
nessuna necessit di circuitazione di protezione addizionale
(varistore integrato)
Per i vantaggi derivanti dall'impiego dei kit di cablaggio per l'assemblaggio di avviatori invertitori vedi pag. 3/27.
Con l'impiego dei moduli funzionali per avviamento
stella-triangolosi hanno i seguenti vantaggi:
comando esclusivamente tramite contattore di linea A1/A2
nessuna necessit di un ulteriore cablaggio
riduzione del cablaggio del circuito di comando all'interno
della combinazione di contattori ed eventualmente per il controllore sovraordinato
esclusione di errori di cablaggio
riduzione dei costi di test
l'interblocco elettrico integrato fa risparmiare costi ed esclude
errori.
risparmio di spazio nel quadro elettrico rispetto all'impiego di
un rel a tempo separato
tempo di rampa impostabile nel funzionamento a stella da 0,5
a 60 s
indipendenza dalla tensione di comando del contattore
(AC/DC 24 ... 240 V)
varistore integrato nessuna necessit di circuitazione di protezione addizionale
nessun cablaggio del circuito di comando grazie alla tecnica
ad innesto ed ai conduttori di collegamento
il montaggio a prova di scambi errati e consente una progettazione semplice e sicurezza di cablaggio
minore numero di varianti un set di moduli per la tecnica di
collegamento a vite/a molla ed anche per entrambe le grandezze costruttive di contattore S00 e S0
interblocco meccanico (con kit di cablaggio per il circuito
principale)

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/69

Panoramica

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS

Dati per la scelta e l'ordinazione

UI* = 1 PZ

3RA28 16-0EW20

3RA28 11-1. . . .

Per contattori Tensione nominale di


comando Us1)

Campo di regolazione
del tempo t

Tipo

CC Morsetti a vite
N. di ordinazione

3RA28 12-2. . . .
Peso CC Morsetti a molla
ca.
kg

N. di ordinazione

Peso
ca.
kg

Rel a tempo elettronico con uscita statica innestabile a scatto frontalmente


Il collegamento elettrico tra il rel a tempo ed il
contattore sottostante si realizza automaticamente con l'innesto a scatto.
Ritardato all'eccitazione, esecuzione a due fili
3RT20 1.,
3RT20 2.
3RH212)
3RH24

AC/DC 24 ... 240

0,05 ...100
(1, 10, 100,
commutabile)

3RA28 11-1CW10

0,070 B

3RA28 11-2CW10

0,070

3RA28 12-1DW10

0,070 B

3RA28 12-2DW10

0,070

Ritardato alla diseccitazione con tensione


ausiliaria
3RT20 1.,
3RT20 2.
3RH212)
3RH24

AC/DC 24 ... 240

0,05 ...100
(1, 10, 100,
commutabile)

Kit di montaggio per avviamento con inversione


Kit di montaggio per combinazioni di contattori a 3 poli
Il kit di montaggio contiene:
interblocco meccanico,
2 clip di assemblaggio per 2 contattori,
moduli di cablaggio superiore e inferiore
3RT20 1.

per grandezza costruttiva S00

3RA29 13-2AA1

0,001 A

3RA29 13-2AA2

0,001

3RT20 2.

per grandezza costruttiva S0

3RA29 23-2AA1

0,001 A

3RA29 23-2AA2

0,001

Kit di montaggio per avviamento stella-triangolo


Kit di montaggio per combinazioni di contattori a 3 poli
Il kit di montaggio contiene:
interblocco meccanico,
4 clip di assemblaggio per 3 contattori,
ponticello del centro stella,
moduli di cablaggio superiore e inferiore
3RT20 1.

per grandezza costruttiva S00

3RA29 13-2BB1

0,001 A

3RA29 13-2BB2

0,001

3RT20 2.

per grandezza costruttiva S0 (solo corrente


principale per l'esecuzione con morsetti a
molla)

3RA29 23-2BB1

0,001 A

3RA29 23-2BB2

0,001

0,5 ... 60
(10, 30, 60
commutabile)

3RA28 16-0EW20

0,170 B

3RA28 16-0EW20

0,170

AC/DC 24 ... 240

Modulo base
stella-triangolo

3RA29 12- 0

0,085 B

3RA29 12- 0

0,085

--

Modulo di
accoppiamento
stella-triangolo

3RA29 11- 0

0,095 B

3RA29 11- 0

0,095

3RA29 10- 0

0,002 B

3RA29 10- 0

0,002

Moduli funzionali per avviamento stella-triangolo


Il collegamento elettrico tra il modulo funzionale
e la combinazione di contattori viene realizzato
automaticamente con l'innesto a scatto e l'inserimento dei conduttori di collegamento.
Funzione stella-triangolo
3RT20 1.,
3RT20 2. 2)

AC/DC 24 ... 240

Moduli singoli

Accessori
Calotte piombabili
per 3RA27, 3RA28, 3RA29
1)

I dati di tensione AC valgono per 50 Hz e 60 Hz.

2)

Non montabile su contattori d'interfaccia.

3/70

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS

Ulteriori informazioni
Contattore

Tipo

3RA28 11

3RA28 12

Rel a tempo elettronico


con uscita statica

3RA28 13

3RA28 14

3RA28 15

Contatti ausiliari ritardati


elettronicamente

3RA28 16
Modulo
funzionale
stellatriangolo

Dati generali
Tensione nominale d'isolamento Ui
Grado d'inquinamento 3
Categoria di sovratensione III

AC V

300

Potenza nominale

potenza assorbita con AC 230 V, 50 Hz

VA

0,85 ... 1,1 x Us,


0,95 ... 1,05 volte la frequenza nominale

Campo di lavoro dell'eccitazione

Corrente nominale di impiego Ie


AC-140

con 24 ... 240 V, 50 H

0,4

--

DC-13

con 24 ... 240 V

0,4

--

AC-15

con 24 ... 240 V, 50 H

--

DC-13

- a 24 V

--

- a 125 V

--

0,2

- a 250 V

--

0,1

--

Protezione con fusibili DIAZED classe di servizio gG


Frequenza di manovra per carico
con Ie e AC 230 V

h-1

2500

con contattore 3RT2 con AC 230 V

h-1

2500

Tempo di ripristino

ms

50

--150

ms

--

Corrente residua

max.

mA

--

Caduta di tensione
in stato di conduzione

max.

VA

3,5

--

Caricabilit di breve durata

fino a 10 ms

10

--

Precisione di regolazione
riferita al valore di fondo scala

tip.

Precisione di ripetibilit

max.

Minima durata di inserzione

Durata di vita meccanica

35

--

35

200

--

15 %
1 %
Mano- 100 x 106
vre

10 x 106

Temperatura ambiente consentita


in esercizio

-25 ... +60

per magazzinaggio

-40 ... +80

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C

IP20

Sezioni di collegamento
Tipo di collegamento

Morsetti a vite

filo rigido

mm2

1 x (0,5 ... 4), 2 x (0,5 ... 2,5)

filo flessibile con puntalino

mm2

1 x (0,5 ... 2,5), 2 x (0,5 ... 1,5)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (20 ... 14)


M3 (per cacciaviti normalizzati di grandezza 2 o Pozidriv 2)

viti di collegamento
coppia di serraggio

Nm

0,8 ... 1,2

Tipo di collegamento

Morsetti a molla

cacciavite

mm

3,0 x 0,5

filo rigido

mm2

2 x (0,25 ... 1,5)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,25 ... 1,5)

filo flessibile

mm2

2 x (0,25 ... 1,5)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

2 x (24 ... 16)


Qualsiasi

Posizione di utilizzo consentita


Resistenza a urti
semisinusoide secondo IEC 60068-2-27
Resistenza a vibrazioni
secondo IEC 60068-2-6

g/ms

15/11

Hz/mm 10 ... 55/0,35

Compatibilit elettromagnetica (EMC)

IEC 61000-6-2, IEC 61000-6-4, IEC 61812-1

Protezione contro la sovratensione

Varistore integrato

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/71

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS

3RA28 16-0EW20

3RA28 15-.FW10

3RA28 15-.AW10

3RA28 14-.FW10

Elemento di contatto aperto

3RA28 14-.AW10

Elemento di contatto chiuso

3RA28 13-.FW10

Rel a tempo eccitato

3RA28 13-.AW10

Moduli funzionali e contatti ausiliari ritardati 3RA28 1.


3RA28 12-.DW10

Diagramma funzionale

3RA28 11-.CW10

Funzione

NSB0_02098

3RA28
Q

A3/A4
NSB0_02099

ritardato alla diseccitazione


con tensione ausiliaria
(varistore integrato)

A3/A2

B1/A4
>

35 ms
t

A1/A2
15/18
15/16

A3/A2
B1/A2
15/18
15/16

ritardato alla diseccitazione


senza tensione ausiliaria
(varistore integrato)

> 35

ms
t

200 ms
NSB0_02101

ritardato alla diseccitazione


con tensione ausiliaria
(varistore integrato)

NSB0_02100

ritardato all'eccitazione
(varistore integrato)

NSB0_02103

1 contatto in scambio

A1/A2
15/18
15/16
t

1 contatto di lavoro + 1 contatto di riposo


27/28
35/36

A3/A2
B1/A2
>

27/28
35/36
ritardato alla diseccitazione
senza tensione ausiliaria
(varistore integrato)

NSB_02073

ritardato alla diseccitazione


con tensione ausiliaria
(varistore integrato)

NSB0_02104

A1/A2

35 ms
t

>

200 ms

A1/A2
27/28
35/36

NSB0_02102

ritardato all'eccitazione
(varistore integrato)

2 contatti di lavoro
Funzione stella-triangolo
(varistore integrato)
1 contatto di lavoro ritardato (interno),
1 contatto di lavoro istantaneo (interno),
tempo di pausa 50 ms

A1/A2
Y

Funzione possibile.

3/72

NSB0_02072

1 contatto di lavoro (semiconduttore)


ritardato all'eccitazione
esecuzione a due fili
(varistore integrato)

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

50 ms

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per IO-Link

Panoramica
collegamento degli avviatori con il controllore sovraordinato avviene tramite IO-Link, con la possibilit di collegare fino a quattro
avviatori raggruppati insieme ad una porta del master IO-Link.
Questo tipo di collegamento al controllore consente di ottenere
il massimo risparmio di cablaggio. Vengono trasmessi i seguenti
segnali necessari:
idoneit al funzionamento della partenza mediante interrogazione diretta dell'interruttore automatico
comando dell'avviatore
retrosegnalazione sullo stato di commutazione dell'avviatore.

Ready

Comando

PLC

Retrosegnalazione sullo
stato di commutazione

PLC

Link IO

NSB0_02084a

Trasmissione dei segnali tramite IO-Link

L'interrogazione dell'interruttore automatico non avviene attraverso un cablaggio addizionale tra contatti ausiliari e modulo,
ma mediante un'interrogazione della tensione sull'ingresso del
contattore.

Per questo sono necessarie esecuzioni speciali dei contattori


con interfaccia di comunicazione (vedi pagg. 3/11 e 3/13).

Interruttore
automatico

NSB0_02086

Contattore

Segnalazione di idoneit al funzionamento mediante interrogazione della tensione

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/73

I moduli funzionali SIRIUS per IO-Link consentono la realizzazione di avviatori e combinazioni di contattori per avviamento diretto, con inversione e stella-triangolo senza oneroso cablaggio
dei singoli componenti. Essi contengono le essenziali funzioni di
comando, come ad es. le funzioni di temporizzazione e di interblocco, che sono necessarie per la rispettiva partenza. Il collegamento elettrico e meccanico con il contattore avviene con il
semplice innesto a scatto ed interblocco dei singoli moduli. Una
circuitazione di protezione addizionale dei singoli contattori pu
essere completamente eliminata e la retrosegnalazione dei contatti dei contattori avviene tramite sensori di Hall, che garantiscono una retrosegnalazione affidabile sullo stato di commutazione anche in ambienti estremamente polverosi. Il

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per IO-Link
Con il raggruppamento di fino a quattro avviatori possibile collegare fino a 16 avviatori ad un master dell'ET 200S. Tutti i segnali dei singoli apparecchi di manovra vengono resi disponibili,
tramite 3 fili per ogni gruppo di avviatori, direttamente nell'immagine di processo degli ingressi. Se il potenziale sul master

dell'ET 200S lo stesso di quello degli apparecchi di manovra,


si ha un'ulteriore riduzione del cablaggio con la possibilit di
inoltrare la tensione di alimentazione dei contattori ponticellando
i corrispondenti fili di comunicazione.

Raggruppamento per max. 4 avviatori per porta IO-Link


1
Avviatore
diretto

3
Avviatore
invertitore

4
Avviatore
invertitore

0DVWHU/LQN,2

2
Avviatore
diretto

Port 1
NSB0_02087a

...
Port 2

Formazione di gruppi con IO-Link

Oltre a ci, non vengono trasmessi solo i segnali di comando e


di stato, ma in caso di guasto vengono segnalate aciclicamente
in via diretta al PLC anche le segnalazioni diagnostiche. Possibili
segnalazioni diagnostiche:
apparecchio difettoso
tensione principale mancante (interruttore automatico intervenuto ad aprire)
tensione di alimentazione mancante
posizione finale a destra / a sinistra
modo operativo manuale
errore immagine di processo

Campo d'impiego
L'impiego dei moduli funzionali SIRIUS con IO-Link consigliabile soprattutto con macchine ed impianti, in cui si hanno pi
partenze motore concentrate in un quadro elettrico. Grazie a IOLink possibile collegarle in modo semplice, rapido e senza errori al livello di automazione. Inoltre, con l'eliminazione di unit
I/O si ottiene anche una notevole riduzione della larghezza costruttiva dell'ET 200S.

Questa semplice integrazione degli avviatori nel mondo di TIA


non comporta alcuna limitazione della flessibilit sul posto. I moduli funzionali hanno infatti morsetti speciali che consentono un
disinserzione diretta sul posto. Questi possono ad es. essere
collegati con un interruttore di posizione. L'ingresso interrompe
direttamente la tensione di alimentazione della bobina del contattore senza passare attraverso il PLC. Nello stato di fornitura
questi morsetti sono ponticellati.
Anche il comando manuale locale dell'intero gruppo di avviatori
possibile con il dispositivo di comando manuale. Questo va
collegato con l'ultimo avviatore e all'occorrenza pu essere anche installato sul frontale del quadro elettrico. Soprattutto per la
messa in servizio risultano evidenti vantaggi.

Vantaggi
riduzione del cablaggio del circuito di comando a non pi di
tre conduttori per quattro partenze
eliminazione di costi di test e di errori di cablaggio
riduzione dell'onere di progettazione
diagnostica univoca in caso di guasto grazie all'integrazione
in TIA
risparmio di spazio nel quadro elettrico grazie all'eliminazione
di unit I/O
tutte le funzioni di temporizzazione e di interblocco per il funzionamento di avviamento con inversione e di avviamento
stella-triangolo integrate
nessuna circuitazione di protezione addizionale necessaria
Ulteriori informazioni sul campo d'impiego e sull'utilizzo dei moduli funzionali SIRIUS per il collegamento al controllore tramite
IO-Link si trovano nel capitolo 2 "Comunicazione industriale".

3/74

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per IO-Link

Dati per la scelta e l'ordinazione


UI* = 1 PZ
Esecuzione

CC Morsetti a vite

Peso CC Morsetti a molla


ca.

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

N. di ordinazione

kg

3RA27 11-1AA00

0,080 B

3RA27 11-2AA00

0,075

Collegamento IO-Link,
B
consistente di un modulo base e di
un modulo di accoppiamento pi un
connettore per modulo per la costituzione di un gruppo IO-Link

3RA27 11-1BA00

0,155 B

3RA27 11-2BA00

0,145

3RA29 13-2AA1

0,001 A

3RA29 13-2AA2

0,001

- per circuito principale, ausiliario e A


di comando

3RA29 23-2AA1

0,001

--

- solo per circuito principale4)

--

Moduli funzionali per avviamento diretto

Collegamento IO-Link
contiene un connettore per modulo
per la costituzione di un gruppo
IO-Link

3RA27 11-1AA00

3RA27 11-2AA00

Moduli funzionali per avviamento con inversione1)

3RA27 11-1BA00
Kit di montaggio per combinazioni
di contattori a 3 poli3)
Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, 2 clip di assemblaggio per 2 contattori, moduli di
cablaggio superiore e inferiore
per grandezza costruttiva S00
per grandezza costruttiva S0
3RA29 23-2AA1

3RA29 23-2AA2

0,001

Moduli funzionali per avviamento stella-triangolo2)


3RA27 11-1CA00

0,190 B

3RA27 11-2CA00

0,185

3RA29 13-2BB1

0,001 A

3RA29 13-2BB2

0,001

- per circuito principale, ausiliario e A


di comando

3RA29 23-2BB1

0,001

--

- solo per circuito principale4)

--

Collegamento IO-Link,
B
consistente di un modulo base e di
due moduli di accoppiamento pi un
connettore per modulo per la costituzione di un gruppo IO-Link
3RA27 11-1CA00
Kit di montaggio per combinazioni
di contattori a 3 poli3)
Il kit di montaggio contiene:
interblocco meccanico, 4 clip di
assemblaggio per 3 contattori, ponticello del centro stella, moduli di
cablaggio superiore e inferiore
per grandezza costruttiva S00
per grandezza costruttiva S0
3RA29 23-2BB1

Sono necessari contattori adatti con interfaccia di comunicazione (vedi pagg. 3/11 e 3/13).
Per master IO-Link, accoppiamenti tra reti e alimentatori da rete
adatti vedi capitolo 2.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

3RA29 23-2BB2

0,001

1)

Per le combinazioni di contattori precablate per avviamento con inversione


con interfaccia di comunicazione vedi pagg. 3/29 e 3/31). Per l'impiego di
queste combinazioni di contattori gi integrato il kit di montaggio per il
cablaggio.

2)

Per combinazioni di contattori complete per avviamento stella-triangolo


incl. moduli funzionali vedi pagg. 3/37 e 3/39.

3)

Impiegando i moduli funzionali per stella-triangolo non sono necessari i


moduli di cablaggio per il circuito ausiliario.

4)

Esecuzione in grandezza costruttiva S0 con morsetti a molla:


sono contenuti solo i moduli di cablaggio per il circuito principale.
Per il circuito ausiliario e di comando non contenuto alcun connettore.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/75

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per IO-Link
Esecuzione

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.
kg

Accessori

3RA27 11-0EE0.

Connettori per moduli, a 14 poli, 8 cm


per salto di grandezza costruttiva S00-S0
+ 1 posto vuoto

3RA27 11-0EE02

1 PZ

0,001

Connettori per moduli, a 14 poli, 21 cm


per diverse combinazioni di posti vuoti

3RA27 11-0EE03

1 PZ

0,001

Connettori per moduli, a 10 poli, 8 cm


per l'alimentazione separata di tensione ausiliaria
all'interno di un gruppo IO-Link

3RA27 11-0EE04

1 PZ

0,001

Calotte piombabili
per 3RA27, 3RA28, 3RA29

3RA29 10-0

5 PZ

0,002

Pannello operatore (set)


1 x pannello operatore
1 x modulo di abilitazione
1 x tappo di chiusura per interfaccia
1 x morsetto di fissaggio

3RA69 35-0A

1 PZ

0,052

Cavi di collegamento,
lunghezza 2 m, da 10 a 14 poli

3RA27 11-0EE11

1 PZ

0,001

Moduli di abilitazione (ricambio)

3RA69 36-0A

1 PZ

0,002

Tappi di chiusura per interfaccia (ricambio)

3RA69 36-0B

5 PZ

0,012

3RA29 10-0

Pannello operatore1)

3RA69 35-0A

Per collegamento del pannello operatore con il


modulo K

1)

Adatto solo per comunicazione tramite IO-Link.

Ulteriori informazioni
Tipo

3RA27 11

Dati generali
1.0

Adatto per master IO-Link secondo spec.


Temperatura ambiente consentita
in esercizio

secondo EN 60947-1

-25 ... +60

per magazzinaggio

secondo EN 60721-3-1

-40 ... +80

per trasporto

secondo EN 60721-3-2

-40 ... +80


IP20

Grado di protezione
Tensione di impiego
UHI DC 24 V

24 +- 20 %

Corrente assorbita, max.


UHI
Max. lunghezza dei cavi
per l'ingresso Y1Y2

secondo EN 50295

30

Immunit a disturbi EMC


scarica elettrostatica

secondo EN 61000-4-2

kV

6/8

disturbiindotti dal campo

secondo EN 61000-4-3

V/m

10 (80 MHz ... 3 GHz)

Burst

secondo EN 61000-4-4

kV

2/1

disturbi condotti sui cavi

secondo EN 61000-4-5

kV

0,5/1

alta frequenza, asimmetrica

secondo EN 61000-4-6

V RMS 10 (150 kHz ... 80 MHz)

Sezioni di collegamento
Tipo di collegamento

filo rigido
filo flessibile con puntalino
conduttori AWG
viti di collegamento
coppia di serraggio delle viti di collegamento

Morsetti a vite
2

mm
mm2
AWG
Nm

Tipo di collegamento

cacciavite
filo rigido
filo flessibile con puntalino
filo flessibile
conduttori AWG

3/76

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

1 x (0,5 ... 4), 2 x (0,5 ... 2,5)


1 x (0,5 ... 2,5), 2 x (0,5 ... 1,5)
2 x (20 ... 14)
M3 (cacciavite 6 mm o Pozidriv 2)
0,8 ... 1,2
Morsetti a molla

mm
mm2
mm2
mm2
AWG

3,0 x 0,5
2 x (0,25 ... 1,5)
2 x (0,25 ... 1,5)
2 x (0,25 ... 1,5)
2 x (24 ... 16)

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per AS-Interface

Panoramica
V2.1 in tecnologia A/B, che consente il collegamento di fino a
62 avviatori ad un master impostando gli indirizzi nel modo abituale con il dispositivo di indirizzamento.
Il collegamento con AS-Interface al controllore consente di ottenere il massimo risparmio di cablaggio. L'onere di cablaggio si
riduce al collegamento della tensione di alimentazione ed ai due
fili per il bus AS-Interface.
Vengono trasmessi i seguenti segnali necessari:
idoneit al funzionamento della partenza mediante interrogazione diretta dell'interruttore automatico
comando dell'avviatore
retrosegnalazione sullo stato di commutazione dell'avviatore.

Ready

Comando

PLC

Retrosegnalazione sullo
stato di commutazione

PLC

AS-Interface

NSB0_02085a

Trasmissione dei segnali tramite AS-Interface

L'interrogazione dell'interruttore automatico non avviene attraverso un cablaggio addizionale tra contatti ausiliari e modulo,
ma mediante un'interrogazione della tensione sull'ingresso del
contattore.

Per questo sono necessarie esecuzioni speciali dei contattori


con interfaccia di comunicazione (vedi pagg. 3/11 e 3/13).

Interruttore
automatico

NSB0_02086

Contattore

Segnalazione di idoneit al funzionamento mediante interrogazione della tensione

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/77

I moduli funzionali SIRIUS per AS-Interface consentono la realizzazione di avviatori e combinazioni di contattori per avviamento
diretto, con inversione e stella-triangolo senza oneroso cablaggio dei singoli componenti. Essi contengono le essenziali funzioni di comando, come ad es. le funzioni di temporizzazione e
di interblocco, che sono necessarie per la rispettiva partenza. Il
collegamento elettrico e meccanico con il contattore avviene
con il semplice innesto a scatto ed interblocco dei singoli moduli. Una circuitazione di protezione addizionale dei singoli contattori pu essere eliminata, poich nel modulo integrato un varistore. La retrosegnalazione dei contatti dei contattori avviene
tramite sensori di Hall, che garantiscono una retrosegnalazione
affidabile sullo stato di commutazione anche in ambienti estremamente polverosi. Il collegamento degli avviatori al controllore
sovraordinato avviene tramite AS-Interface secondo la specifica

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per AS-Interface
Avviatore invertitore

Avviatore stella-triangolo

Indirizzo 1a

Indirizzo 1b

Indirizzo 2a

NSB0_02088a

Avviatore diretto

AS-Interface

Topologia con AS-Interface

Questa semplice integrazione degli avviatori nel mondo di TIA


non comporta alcuna limitazione della flessibilit sul posto. I moduli funzionali hanno infatti morsetti speciali che consentono un
disinserzione diretta sul posto. Questi possono ad es. essere

Campo d'impiego
L'impiego dei moduli funzionali SIRIUS con AS-Interface consigliabile soprattutto con macchine ed impianti, in cui si hanno
pi sensori e attuatori diversi, che devono essere collegati semplicemente al controllore sovraordinato sia all'interno che
all'esterno del quadro elettrico. Inoltre, con l'eliminazione di
unit I/O si ottiene anche una notevole riduzione della larghezza
costruttiva dell'ET 200S.

3/78

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

collegati con un interruttore di posizione. L'ingresso interrompe


direttamente la tensione di alimentazione della bobina del contattore senza passare attraverso il PLC. Nello stato di fornitura
questi morsetti sono ponticellati.

Vantaggi

riduzione del cablaggio del circuito di comando


eliminazione di costi di test e di errori di cablaggio
riduzione dell'onere di progettazione
risparmio di spazio nel quadro elettrico grazie all'eliminazione
di unit I/O
tutte le funzioni di temporizzazione e di interblocco per il
funzionamento di avviamento con inversione e di avviamento
stella-triangolo integrate
nessuna circuitazione di protezione addizionale necessaria

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per AS-Interface

Dati per la scelta e l'ordinazione


UI* = 1 PZ
Esecuzione

CC Morsetti a vite

Peso ca. CC Morsetti a molla

Peso ca.

N. di ordinazione

kg

N. di ordinazione

kg

3RA27 12-1AA00

0,075 B

3RA27 12-2AA00

0,075

3RA27 12-1BA00

0,150 B

3RA27 12-2BA00

0,145

3RA29 13-2AA1

0,001 A

3RA29 13-2AA2

0,001

- per circuito principale, ausiliario e A


di comando

3RA29 23-2AA1

0,001

--

- solo per circuito principale

--

Moduli funzionali per avviamento diretto

Collegamento con AS-Interface

3RA27 12-1AA00

3RA27 12-2AA00

Moduli funzionali per avviamento con inversione1)


Collegamento con AS-Interface,
consistente di un modulo base e di
un modulo di accoppiamento

3RA27 12-1BA00
Kit di montaggio per combinazioni
di contattori a 3 poli
Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, 2 clip di assemblaggio per 2 contattori, moduli di
cablaggio superiore e inferiore
per grandezza costruttiva S00
per grandezza costruttiva S0
3RA29 23-2AA1

3RA29 23-2AA2

0,001

Moduli funzionali per avviamento stella-triangolo2)


B

3RA27 12-1CA00

0,185 B

3RA27 12-2CA00

0,185

3RA29 13-2BB1

0,001 A

3RA29 13-2BB2

0,001

- per circuito principale, ausiliario e A


di comando

3RA29 23-2BB1

0,001

--

- solo per circuito principale

--

Collegamento con AS-Interface,


consistente di un modulo base e di
due moduli di accoppiamento

3RA27 12-1CA00
Kit di montaggio per combinazioni
di contattori a 3 poli
Il kit di montaggio contiene: interblocco meccanico, 4 clip di assemblaggio per 3 contattori, ponticello
del centro stella, moduli di cablaggio
superiore e inferiore
per grandezza costruttiva S00
per grandezza costruttiva S0
3RA29 23-2BB1

3RA29 23-2BB2

0,001

3RA29 10-0

0,002

Accessori
Calotte piombabili
per 3RA27, 3RA28, 3RA29

0,002 B

3RA29 10-0

UI* = 5 PZ
3RA29 10-0

Sono necessari contattori adatti con interfaccia di comunicazione (vedi pagg. 3/11 e 3/13).
Per master AS-Interface, accoppiamenti tra reti e alimentatori da
rete adatti vedi capitolo 2.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

1)

Per le combinazioni di contattori precablate per avviamento con inversione


con interfaccia di comunicazione vedi pagg. 3/29 e 3/31). Per l'impiego di
queste combinazioni di contattori gi integrato il kit di montaggio per il
cablaggio.

2)

Per combinazioni di contattori complete per avviamento stella-triangolo


incl. moduli funzionali vedi pagg. 3/37 e 3/39.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/79

Siemens AG 2010

Moduli funzionali per il montaggio su contattori SIRIUS 3RT2


Moduli funzionali SIRIUS per AS-Interface

Ulteriori informazioni
Tipo

3RA27 12

Dati generali
Tipo di slave

slave A/B

Adatto per master AS-i secondo spec.

2.1 o superiore

Slave AS-i secondo profilo IO.ID.ID2

7.A.E

ID1-Code (impostazione di fabbrica)

Temperatura ambiente consentita


in esercizio

secondo EN 60947-1

-25 ... +60

per magazzinaggio

secondo EN 60721-3-1

-40 ... +80

per trasporto

secondo EN 60721-3-2

-40 ... +80


IP20

Grado di protezione
Tensione di impiego
AS-Interface

26,5 ... 31,6

AUX PWR DC 24 V

24 +- 20 %

mA

30

- grandezza costruttiva S00


- grandezza costruttiva S0

mA
mA

200
300

secondo EN 50295

30

Corrente assorbita, max.


AS-Interface
AUX PWR
- max. corrente di eccitazione/
di ritenuta
Max. lunghezza dei cavi
per l'ingresso Y1Y2
Immunit a disturbi EMC
scarica elettrostatica

secondo EN 61000-4-2

kV

6/8

disturbiindotti dal campo

secondo EN 61000-4-3

V/m

10 (80 MHz ... 3 GHz)

Burst

secondo EN 61000-4-4

kV

1/2

disturbi condotti sui cavi

secondo EN 61000-4-5

kV

0,5/1

alta frequenza, asimmetrica

secondo EN 61000-4-6

V RMS 10 (150 kHz ... 80 MHz)

Sezioni di collegamento
Tipo di collegamento

Morsetti a vite
2

filo rigido

mm

filo flessibile con puntalino

mm2

1 x (0,5 ... 2,5), 2 x (0,5 ... 1,5)

conduttori AWG

AWG

2 x (20 ... 14)


M3 (cacciavite 6 mm o Pozidriv 2)

viti di collegamento
coppia di serraggio delle viti di collegamento

1 x (0,5 ... 4), 2 x (0,5 ... 2,5)

Nm

Tipo di collegamento

0,8 ... 1,2


Morsetti a molla

cacciavite

mm

3,0 x 0,5

filo rigido

mm2

2 x (0,25 ... 1,5)

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,25 ... 1,5)

filo flessibile

mm2

2 x (0,25 ... 1,5)

conduttori AWG

AWG

2 x (24 ... 16)

3/80

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Dati generali

Panoramica
Guida alla scelta per blocchetti di contatti ausiliari montabili per contattori per comando motori e contattori ausiliari
I blocchetti di contatti ausiliari e il loro impiego sono descritti nei
paragrafi "Contattori per comando motori" e "Contattori ausiliari".

S00

S0

Grandezza
costruttiva

S00

Numero di
contatti
ausiliari
integrati

1Lo
1R

1L+1R

Numero di
contatti
ausiliari
integrati

2L+2Ro
3L+1Ro
4L

Varianti Contattore di potenza - Tutti i contatti ausiliari speculari secondo EN 60947-4-1


possi- EN 50005
bili
frontali
laterali

EN 50012
frontali

laterali

a 1 polo

a 2 poli

a 4 poli

a 2 poli

a 4 poli

a 2 poli

3RH29 11-1AA. .
3RH29 11-1BA. .

3RH29 11-1LA. .
3RH29 11-1MA. .

3RH29 11-.F . . .
3RH29 11-.H . . .

3RH29 11-.D . . .
3RH29 21-.D . . .

3RH29 11-.HA. .

3RH29 11-.D . . .
3RH29 21-.D . . .

2 (1 x a sinistra +
1 x a destra)

1 (a destra)

2 (1 x a sinistra +
1 x a destra)

1 (a destra)

Grandezza
costruttiva

Avvertenza:
I contatti ausiliari secondo EN 50012 soddisfano anche i
requisiti secondo EN 50005.

Varianti Contattore di potenza - Tutti i contatti frontali a guida forzata secondo EN 60947-5-1
possi- EN 50005
EN 50011
bili
frontali
laterali1)
frontali
a 1 polo

a 2 poli

a 4 poli

a 2 poli

a 4 poli

3RH29 11-1AA. .
3RH29 11-1BA. .

3RH29 11-1LA. .
3RH29 11-1MA. .

3RH29 11-.F. . .
3RH29 11-.H . . .

3RH29 11-.DA. .
3RH29 21-.DA. .

3RH29 11-.GA. .

2 (1 x a sinistra +
1 x a destra)

Avvertenza:

1)

Contatti ausiliari laterali senza guida forzata.

Il montaggio di ulteriori contatti ausiliari sull'apparecchio non


consentito.
Contatti ausiliari ritardati elettronicamente
Tutti i contatti ausiliari ritardati elettronicamente montabili sul
contattore sono adatti all'impiego nel campo AC/DC 24 fino a
240 V (tensione wide-range). Con il semplice innesto a scatto e
con blocco si realizza sia il contatto elettrico che il collegamento
meccanico.
L'alimentazione di tensione del contatto ausiliario ritardato avviene tramite due contatti ad innesto direttamente tramite i
collegamenti della bobina del contattore, parallelamente ad
A./A2.
In ogni modulo integrato un circuito di protezione (varistore).
Per la protezione contro un'eventuale modifica indesiderata del
tempo impostato fornibile una calotta piombabile.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/81

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Dati generali
Ritardatori d'apertura per contattori
Comando in AC e DC

Modulo trifase antidisturbo EMC per contattori della


grandezza costruttiva S00

IEC 60947, EN 60947.

Il ritardatore d'apertura impedisce la diseccitazione non voluta


di un contattore in caso di brevi interruzioni o cadute di tensione.
Esso fornisce l'energia necessaria per un contattore a valle comandato in corrente continua durante un'interruzione di tensione
affinch il contattore non apra. I ritardatori d'apertura 3RA29 16
sono adatti specialmente all'impiego con i contattori 3RT e i contattori ausiliari 3RH della serie costruttiva SIRIUS.
Il ritardatore d'apertura funziona su base capacitiva senza necessit di tensione esterna e pu essere comandato sia in AC
sia in DC (esecuzione a 24 V solo con comando in DC). L'adattamento di tensione, necessario solo con comando in AC, avviene tramite un raddrizzatore a ponte.
Un contattore si disinserisce con ritardo se i condensatori integrati nel ritardatore d'apertura sono collegati in parallelo alla bobina del contattore. In caso d'interruzione della tensione i condensatori si scaricano sulla bobina e ritardano pertanto la
disinserzione del contattore.
Se gli apparecchi di comando si trovano nel circuito a monte del
ritardatore d'apertura, il ritardo di disinserzione avviene ad ogni
disinserzione. Se invece gli apparecchi di comando si trovano a
valle del ritardatore d'apertura, un ritardo di disinserzione avviene solo in caso di interruzione della tensione.
Azionamento

Con motori o diversi utilizzatori induttivi si verifica alla disinserzione una cosiddetta forza controelettromotrice. Si possono verificare picchi di tensione fino a 4000 V con una gamma di frequenze da 1 kHz fino a 10 MHz ed una velocit di variazione
della tensione da 0,1 fino a 20 V/ns.
4000 V

NSB0_00456c

Per fissaggio a vite o innesto a scatto su guida profilata TH 35.


I ritardatori d'apertura hanno morsetti a vite.

Con le esecuzioni per le tensioni nominali di comando 110 V e


230 V si pu applicare lato ingresso sia la tensione alternata sia
la tensione continua; la variante per 24 V progettata solo per
comando in DC.
All'uscita viene collegato un contattore con comando in corrente
continua in funzione della tensione presente lato ingresso.

400 V

Il valore medio del ritardo di disinserzione ca. 1,5 -volte il


tempo minimo specificato.
Limitatore di sovratensione
senza LED (anche per collegamento a molla)
Grandezze costruttive S00 e S0
con LED (anche per collegamento a molla)
Grandezze costruttive S00 e S0
Tutti i contattori 3RT2 e i contattori ausiliari 3RH2 possono essere
dotati a posteriori di gruppi RC o varistori per la limitazione dei
picchi di sovratensione che si verificano alla disinserzione della
bobina. Possono essere anche impiegati diodi o combinazioni di
diodi (combinazione di diodo antidisturbi e diodo Zener per
brevi tempi di disinserzione).
Con i contattori della grandezza S00 i limitatori di picchi di sovratensione vengono inseriti sul lato frontale dei contattori. Essi
trovano posto accanto ad un blocchetto di contatti ausiliari
montato.
Con i contattori della grandezza S0 possono essere inseriti sul
lato frontale dei contattori varistori, gruppi RC o combinazioni di
diodi.
I contattori d'interfaccia sono forniti, a seconda dell'esecuzione,
senza limitatori oppure di serie con diodo soppressore, varistore
o semplice diodo.
Avvertenza:
I tempi di ritardo all'apertura dei contatti di lavoro e di ritardo alla
chiusura dei contatti di riposo aumentano se le bobine dei contattori sono dotate di limitatori di picchi di sovratensione (con
diodo antidisturbi 6: ... 10 volte, con combinazione di diodi
2 ... 6 volte, con varistore: + 2 ... 5 ms).

3/82

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

500 ms

L'accoppiamento capacitivo con diversi segnali analogici e


digitali rende necessario un provvedimento antidisturbi nel circuito del carico.
Riduzione dello scintillio di contatto
Con il collegamento del modulo antidisturbo alla via di corrente
principale si riduce lo scintillio di contatto, che responsabile
dell'abrasione del contatto e in gran parte del rumore di clic; ci
va anche a supporto di una costruzione corretta secondo EMC.
Maggiore sicurezza d'esercizio
Poich il modulo trifase antidisturbo riduce notevolmente le
componenti ad alta frequenza e i picchi di tensione, si ha anche
l'effetto di una pi lunga durata dei contatti. Ci contribuisce in
misura essenziale ad una maggiore sicurezza di funzionamento
e ad un'elevata disponibilit dell'impianto.

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Dati generali
Rinuncia ad una scalabilit fine

Adattatori per pin a saldare

Si pu rinunciare ad una scalabilit fine nell'ambito delle classi


di potenza poich i motori pi piccoli hanno comunque, per la
loro costruzione, un'induttanza maggiore e quindi sufficiente
una soluzione unica per tutti gli azionamenti non regolati fino a
5,5 kW.

Gli adattatori per pin a saldare per i contattori della grandezza


costruttiva S00 fino a 5,5 kW / 12 A sono disponibili in due
esecuzioni:
adattatore per pin a saldare per contattori con un contatto ausiliario integrato
adattatore per pin a saldare per contattori con un blocchetto
di contatti ausiliari a 4 poli

NSB0_00457c

Calotte piombabili per le grandezze costruttive S00 e S0


Impiegando contattori e contattori ausiliari in applicazioni orientate alla sicurezza deve essere garantita l'impossibilit di un
azionamento manuale dei contattori.
Con i contattori SIRIUS sono disponibili per questo calotte piombabili, che impediscono un azionamento manuale accidentale.
Si tratta di una copertura trasparente con un archetto che ne
consente la piombatura.
Componente utilizzatore aggiuntivo
Grandezza S00 per l'inserimento sul lato frontale del contattore
senza e con blocchetto di contatti ausiliari

930 V

Rel d'interfaccia per il montaggio su contattori della grandezza costruttiva S0

400 V
500 ms

Comando in DC

NSB0_00458c

la circuitazione con varistore pu assorbire un'elevata energia


ed impiegabile anche per frequenze da 10 fino a 400 Hz
(azionamenti regolati). Non si ha per qui alcuna limitazione al
di sotto della tensione di soglia.

IEC 60947 e EN 60947.


Il rel d'interfaccia tropicalizzato. Esso sicuro da contatto accidentale secondo EN 50274. La numerazione dei morsetti corrisponde alla norma EN 50005.
Comando in DC 24 V,
campo di lavoro 17 ... 30 V.
Ridotto assorbimento di potenza in conformit ai dati tecnici dei
sistemi elettronici. Un LED segnala lo stato di commutazione.
Limitazione dei picchi di sovratensione
Il rel d'interfaccia 3RH29 24-1GP11 realizzato con limitatore
di sovratensione (varistore) integrato per la bobina del contattore da comandare.

950 V
400 V

Montaggio
500 ms

Il rel d'interfaccia 3RH29 24-1GP11 viene collegato alla bobina


del contattore tramite un apposito modulo di collegamento.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/83

Sono disponibili a scelta due varianti elettriche:


la circuitazione RC offre i suoi vantaggi soprattutto nella riduzione della velocit di salita e nell'attenuazione HF. I valori
sono scelti in modo tale da consentire un'efficace soppressione di disturbi in un ampio spettro.

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Blocchetti di contatti ausiliari

Dati per la scelta e l'ordinazione

UI* = 1 PZ

3RH29 11-1HA. .
3RH29 11-1FA. .
Per contattori

3RH29 11-2HA. .
3RH29 11-2FA. .

3RH29 11-1LA. .

Contatti ausiliari

3RH29 11-1MA. .

CC Morsetti a vite

3RH29 11-1AA. .

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di ricono- Esecuzione
scimento
N. di ordinazione

Tipo

3RH29 11-1BA. .
Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Blocchetti di contatti ausiliari innestabili a scatto frontalmente secondo EN 50012


(soddisfano anche le esigenze secondo EN 50005)
Grandezza costruttiva S001)
per l'equipaggiamento di contattori con 2, 3, 4 e 5 contatti ausiliari
3RT20 1
Numero di riconoscimento 10 E

11 E
12 E
13 E

----

1
2
3

----

----

A
A
C

3RH29 11-1HA01
3RH29 11-1HA02
3RH29 11-1HA03

0,050 A
0,050 A
0,050 C

3RH29 11-2HA01
3RH29 11-2HA02
3RH29 11-2HA03

0,050
0,050
0,050

21 E
22 E
23 E

1
1
1

1
2
3

----

----

A
A
A

3RH29 11-1HA11
3RH29 11-1HA12
3RH29 11-1HA13

0,050 A
0,050 A
0,050 A

3RH29 11-2HA11
3RH29 11-2HA12
3RH29 11-2HA13

0,050
0,050
0,050

31 E
32 E
41 E

2
2
3

1
2
1

----

----

C
A
A

3RH29 11-1HA21
3RH29 11-1HA22
3RH29 11-1HA31

0,050 C
0,050 A
0,050 A

3RH29 11-2HA21
3RH29 11-2HA22
3RH29 11-2HA31

0,050
0,050
0,050

Grandezza costruttiva S01)


per l'equipaggiamento di contattori con 3, 4 e 5 contatti ausiliari
3RT20 2

12 E
13 E

---

1
2

---

---

A
A

3RH29 11-1HA01
3RH29 11-1HA02

0,050 A
0,050 A

3RH29 11-2HA01
3RH29 11-2HA02

0,050
0,050

21 E
22 E
23 E

1
1
1

-1
2

----

----

C
A
A

3RH29 11-1HA10
3RH29 11-1HA11
3RH29 11-1HA12

0,050 C
0,050 A
0,050 A

3RH29 11-2HA10
3RH29 11-2HA11
3RH29 11-2HA12

0,050
0,050
0,050

31 E
32 E
41 E

2
2
3

-1
--

----

----

A
C
C

3RH29 11-1HA20
3RH29 11-1HA21
3RH29 11-1HA30

0,050 A
0,050 C
0,050 C

3RH29 11-2HA20
3RH29 11-2HA21
3RH29 11-2HA30

0,050
0,050
0,050

Blocchetti di contatti ausiliari innestabili a scatto frontalmente secondo EN 50005


Grandezze costruttive S00 e S0
Blocchetti di contatti ausiliari a 2 e 4 poli per l'equipaggiamento di contattori con 3, 5 e 6 contatti ausiliari
3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH21,
3RH24

40
04
11 U
22 U
11, 11 U

4
---1

-4
--1

--1
2
1

--1
2
1

A
C
A
A
A

0,050
0,050
0,050
0,050
0,050

3RH29 11-1FA40
3RH29 11-1FA04
3RH29 11-1FB11
3RH29 11-1FC22
3RH29 11-1FB22

A
C
A
A
A

3RH29 11-2FA40
3RH29 11-2FA04
3RH29 11-2FB11
3RH29 11-2FC22
3RH29 11-2FB22

0,050
0,050
0,040
0,050
0,050

Blocchetti di contatti ausiliari a 1 e 2 poli Ingresso cavi da un lato


ingresso cavi dall'alto
3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH21,
3RH24

-----

1
-1
2

-1
1
--

-----

-----

A
A
A
A

3RH29 11-1AA10
3RH29 11-1AA01
3RH29 11-1LA11
3RH29 11-1LA20

0,020
0,020
0,050
0,050

-----

-----

A
A
A
A

3RH29 11-1BA10
3RH29 11-1BA01
3RH29 11-1MA11
3RH29 11-1MA20

0,020
0,020
0,050
0,050

-----

ingresso cavi dal basso


3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH21,
3RH24
1)

-----

1
-1
2

-1
1
--

-----

I contatti ausiliari 3RH29 possono essere forniti anche con morsetti per
capicorda ad occhiello. Il n. di ordinazione va cambiato nella 8 posizione
da "1" in "4", ad es. 3RH29 11-1HA22 -> 3RH29 11-4HA22.

3/84

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Blocchetti di contatti ausiliari
UI* = 1 PZ

Contatti ausiliari

3RH29 11-2GA. .

CC Morsetti a vite

Peso CC Morsetti a molla


ca.

N. di rico- Esecuzione
noscimento
N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

Blocchetti di contatti ausiliari innestabili a scatto frontalmente secondo EN 50011


per l'equipaggiamento di contattori ausiliari con 8 contatti1)
3RH21 40,
80E
3RH24 40
71E
(n. di riconoscimento 40E) 62E
53E
44E
1)

4
3
2
1
--

-1
2
3
4

A
A
A
A
C

0,050
0,050
0,050
0,050
0,050

3RH29 11-1GA40
3RH29 11-1GA31
3RH29 11-1GA22
3RH29 11-1GA13
3RH29 11-1GA04

A
A
A
A
C

0,050
0,050
0,050
0,050
0,050

3RH29 11-2GA40
3RH29 11-2GA31
3RH29 11-2GA22
3RH29 11-2GA13
3RH29 11-2GA04

I contatti ausiliari 3RH29 possono essere forniti anche con morsetti per
capicorda ad occhiello. Il n. di ordinazione va cambiato nella 8 posizione
da "1" in "4", ad es. 3RH29 11-1GA22 -> 3RH29 11-4GHA22.

3RH29 11-1DA. .
Per contattori

Contatti ausiliari

3RH29 11-2DA. .

CC Morsetti a vite

N. di rico- Esecuzione
noscimento
N. di ordinazione

Tipo

3RH29 21-1DA. .

3RH29 21-2DA. .

Peso CC Morsetti a molla


ca.

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Blocchetti di contatti ausiliari montabili lateralmente secondo EN 50012 a destra


Grandezza costruttiva S00
3RT201

12 E
21 E

-1

2
1

A
A

3RH29 11-1DA02
3RH29 11-1DA11

0,020 A
0,040 A

3RH29 11-2DA02
3RH29 11-2DA11

0,050
0,050

-1
2

2
1
--

A
A
A

3RH29 21-1DA02
3RH29 21-1DA11
3RH29 21-1DA20

0,050 A
0,050 A
0,050 A

3RH29 21-2DA02
3RH29 21-2DA11
3RH29 21-2DA20

0,050
0,050
0,050

Grandezza costruttiva S0
3RT202

13 E
22 E
31 E

Blocchetti di contatti ausiliari montabili lateralmente secondo EN 50005


a destra e/o a sinistra
Grandezza costruttiva S00
3RT20 1

02
11
20

-1
2

2
1
--

A
A
A

3RH29 11-1DA02
3RH29 11-1DA11
3RH29 11-1DA20

0,020 A
0,040 A
0,040 A

3RH29 11-2DA02
3RH29 11-2DA11
3RH29 11-2DA20

0,050
0,050
0,050

-1
2

2
1
--

A
A
A

3RH29 21-1DA02
3RH29 21-1DA11
3RH29 21-1DA20

0,050 A
0,050 A
0,050 A

3RH29 21-2DA02
3RH29 21-2DA11
3RH29 21-2DA20

0,050
0,050
0,050

Grandezza costruttiva S0
3RT20 2

02
11
20

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/85

3RH29 11-1GA. .
Per contattori ausiliari

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Blocchetti di contatti ausiliari
UI* = 1 PZ

3RH29 11-1NF. .

3RH29 11-2DE11

Per
contattori

Esecuzione

Contatti

3RH29 11-2NF. .

CC Morsettia vite

Peso CC Morsettia molla


ca.

Esecuzione
N. di ordinazione

Tipo

Peso
ca.

N. di ordinazione

kg

kg

Blocchetti di contatti ausiliari per l'elettronica, innestabili a scatto frontalmente


secondo EN 500051)
Grandezze costruttive S00 e S0
3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH21,
3RH24

Per l'impiego in atmosfera polverosa 1


e per circuiti elettronici con correnti 2
nominali di impiego Ie/AC-14 e
-DC-13 di 1 ... 300 mA con 3 ... 60 V.
Contatti a doratura dura.
Nessun contatto speculare.

1
-2

A
A
A

3RH29 11-1NF11
3RH29 11-1NF20
3RH29 11-1NF02

0,040 A
0,040 A
0,040 A

3RH29 11-2NF11
3RH29 11-2NF20
3RH29 11-2NF02

0,050
0,050
0,050

Blocchetti di contatti ausiliari per l'elettronica, montabili lateralmente (a destra)


secondo EN 50012
Grandezza costruttiva S00
3RT2. 1

Per l'impiego in atmosfera polverosa 1


e per circuiti elettronici con correnti
nominali di impiego Ie/AC-14 e
DC-13 di 1 ... 300 mA con 3 ... 60 V.
Contatti a doratura dura.
Contatti speculari secondo
EN 60947-4-1, Allegato F

--

3RH29 11-2DE11

0,040

--

3RH29 21-2DE11

0,050

Grandezza costruttiva S0
3RT2. 2

Per l'impiego in atmosfera polverosa 1


e per circuiti elettronici con correnti
nominali di impiego Ie/AC-14 e
DC-13 di 1 ... 300 mA con 3 ... 60 V.
Contatti a doratura dura.
Contatti speculari secondo
EN 60947-4-1, Allegato F

Blocchetti di contatti ausiliari per l'elettronica, montabili lateralmente (a destra e/o a sinistra),
secondo EN 50005
Grandezza costruttiva S00
3RT2. 1

Per l'impiego in atmosfera polverosa 1


e per circuiti elettronici con correnti
nominali di impiego Ie/AC-14 e
DC-13 di 1 ... 300 mA con 3 ... 60 V.
Contatti a doratura dura.
Contatti speculari secondo
EN 60947-4-1, Allegato F

--

3RH29 11-2DE11

0,040

--

3RH29 21-2DE11

0,050

Grandezza costruttiva S0
3RT2. 2

1)

Per l'impiego in atmosfera polverosa 1


e per circuiti elettronici con correnti
nominali di impiego Ie/AC-14 e
DC-13 di 1 ... 300 mA con 3 ... 60 V.
Contatti a doratura dura.
Contatti speculari secondo
EN 60947-4-1, Allegato F

I contatti ausiliari 3RH29 11 possono essere forniti anche con morsetti per
capicorda ad occhiello. Il n. di ordinazione va cambiato nella 8 posizione
da "1" in "4", ad es.: 3RH29 11-1NF11 -> 3RH2911-4NF11.

3/86

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Blocchetti di contatti ausiliari
UI* = 1 PZ

Tensione
nominale di
comando Us1)

Campo di
regolazione del
tempo t

Tipo

Uscita/
CC Morsetti a vite
contatti ausiliari

3RA28 14-2
Peso CC Morsetti a molla
ca.

N. di ordinazione

Peso
ca.

N. di ordinazione
kg

kg

Blocchetti di contatti ausiliari ritardati elettronicamente, innestabili a scatto frontalmente,


numerazione dei morsetti secondo DIN 46199-5
Grandezze costruttive S00 e S0
Il collegamento elettrico tra il contatto ausiliario ritardato elettronicamente ed il contattore sottostante si
realizza automaticamente con l'innesto a scatto.
Ritardato all'eccitazione
3RT2.,
3RH212)
3RH24

AC/DC 24 ... 240 0,05 ...100,


1 in scambio
(1, 10, 100 com- 1 L + 1 R
mutabile)

3RA28 13-1AW10

0,080 B

3RA28 13-2AW10

0,075

3RA28 13-1FW10

0,080 B

3RA28 13-2FW10

0,075

3RA28 14-1AW10

0,080 B

3RA28 14-2AW10

0,075

3RA28 14-1FW10

0,080 B

3RA28 14-2FW10

0,075

3RA28 15-1AW10

0,080 B

3RA28 15-2AW10

0,075

3RA28 15-1FW10

0,080 B

3RA28 15-2FW10

0,075

Ritardato alla diseccitazione con tensione


ausiliaria
3RT2.,
3RH212)
3RH24

AC/DC 24 ... 240 0,05 ...100,


1 in scambio
(1, 10, 100 com- 1 L + 1 R
mutabile)
Ritardato alla diseccitazione senza tensione
ausiliaria3)

3RT2.,
3RH212)
3RH24

AC/DC 24 ... 240 0,05 ...100,


1 in scambio
(1, 10, 100 com- 1 L + 1 R
mutabile)

Per i dati tecnici vedi pag. 3/71.


Per i diagrammi funzionali vedi pag. 3/72.
1)

I dati di tensione AC valgono per 50 Hz e 60 Hz.

2)

Non montabile su contattori d'interfaccia.

3)

Posizione indefinita dei contatti d'uscita nello stato di fornitura (rel bistabile). Una volta applicata, la tensione di comando fa commutare il contatto
nella giusta posizione.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/87

3RA28 14-1
Per contattori

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Blocchetti temporizzati e di ritenuta meccanica

Dati per la scelta e l'ordinazione


Per contattori

Tensione nominale di Campo di rego- CC Morsetti a vite


comando Us
lazione del
tempo t

Tipo

UI*

Peso
ca.

N. di ordinazione
kg

Ritardatori d'apertura
3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH2. . .-1BF40

AC/DC 110

3RT29 16-2BK01

1 PZ

0,150

3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH2. . .-1BM40

AC/DC 220/230

3RT29 16-2BL01

1 PZ

0,150

3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH2. . .-1BB40

DC 24

3RT29 16-2BE01

1 PZ

0,150

0,1 ... 30
1 ... 60

C
C

3RT29 26-2PA01
3RT29 26-2PA11

1 PZ
1 PZ

0,080
0,080

0,1 ... 30
1 ... 60

C
C

3RT29 26-2PR01
3RT29 26-2PR11

1 PZ
1 PZ

0,080
0,080

B
C
C

3RT29 26-3AB31
3RT29 26-3AF31
3RT29 26-3AP31

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,100
0,100
0,100

3RT29 16-2B.01

Blocchetti pneumatici temporizzati,


numerazione dei morsetti secondo EN 50005
Grandezza costruttiva S0
per il montaggio frontale su contattori
della grandezza costruttiva S01)2)
contatti ausiliari 1 L e 1 R
ritardato all'eccitazione
3RT2. 2
3RT29 26-2P. . .

--

ritardato alla diseccitazione


3RT2. 2

--

Blocchetti di ritenuta meccanica


Grandezza costruttiva S0
per il montaggio su 1 contattore,
affinch questo resti
inserito anche in caso di interruzione della tensione
3RT2. 2

AC/DC 24
AC/DC 110
AC/DC 230

3RT29 26-3A.31

Per i dati tecnici vedi pag. 3/94 e 3/95.


1)

In aggiunta non sono consentiti ulteriori contatti ausiliari.

2)

Esecuzioni secondo DIN VDE 0116 su richiesta.

3/88

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Limitatori di picchi di sovratensione

Dati per la scelta e l'ordinazione


Per contattori

Esecuzione

Tensione nominale di
comando Us1)

CC N. di ordinazione2)

UI*

Peso
ca.

Comando in Comando in
AC
DC
Tipo

AC V

DC V

kg

Limitatori di picchi di sovratensione senza LED


(anche per morsetti a molla)
Grandezza costruttiva S00
Varistori

24 ... 48
48 ... 127
127 ... 240
240 ... 400
400 ... 600

24 ... 70
70 ... 150
150 ... 250
---

A
A
A
A
B

3RT29 16-1BB00
3RT29 16-1BC00
3RT29 16-1BD00
3RT29 16-1BE00
3RT29 16-1BF00

1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010
0,010
0,010

3RT2.1,
3RH2.

Elementi RC

24 ... 48
48 ... 127
127 ... 240
240 ... 400
400 ... 600

24 ... 70
70 ... 150
150 ... 250
---

A
A
A
A
B

3RT29 16-1CB00
3RT29 16-1CC00
3RT29 16-1CD00
3RT29 16-1CE00
3RT29 16-1CF00

1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010
0,010
0,010

3RT2.1,
3RH2.

Diodi antidisturbi

--

12 ... 250

3RT29 16-1DG00

1 PZ

0,010

3RT2.1,
3RH2.

Combinazioni di diodi
(diodo e diodo Z) per
comando in DC

--

12 ... 250

3RT29 16-1EH00

1 PZ

0,010

3RT29 16-1B.00

Grandezza costruttiva S0
per l'innesto sul lato frontale dei contattori (prima del montaggio del blocchetto di contatti ausiliari)
3RT2. 2

Varistori

24 ... 48
48 ... 127
127 ... 240
240 ... 400
400 ... 600

24 ... 70
70 ... 150
150 ... 250
---

A
A
A
A
A

3RT29 26-1BB00
3RT29 26-1BC00
3RT29 26-1BD00
3RT29 26-1BE00
3RT29 26-1BF00

1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010
0,010
0,010

3RT2. 2

Elementi RC

24 ... 48
48 ... 127
127 ... 240
240 ... 400
400 ... 600

24 ... 70
70 ... 150
150 ... 250
---

A
A
A
A
A

3RT29 26-1CB00
3RT29 26-1CC00
3RT29 26-1CD00
3RT29 26-1CE00
3RT29 26-1CF00

1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010
0,010
0,010

3RT2. 2

Combinazioni di diodi
per comando in DC

---

24
30 ... 250

A
A

3RT29 26-1ER00
3RT29 26-1ES00

1 PZ
1 PZ

0,010
0,010

Per contattori

Esecuzione Tensione nominale di


comando Us1)

UI*

Peso
ca.

3RT29 26-1E.00

Potenza
assorbita P
Comando in Comando in dei LED
con Us
AC
DC

Tipo

AC V

DC V

CC N. di ordinazione2)

mW

kg

Limitatori di picchi di sovratensione con LED


(anche per morsetti a molla)
Grandezza costruttiva S00
per l'innesto sul lato frontale dei contattori senza e con blocchetto di contatti ausiliari
3RT2.1,
3RH2.

Varistori

24 ... 48
48 ... 127
127 ... 240
--

3RT2.1,
3RH2.

Diodi
-antidisturbi ---

12 ... 24
24 ... 70
70 ... 150
150 ... 250

10 ... 120
20 ... 470
50 ... 700
160 ... 950

A
A
A
A

3RT29 16-1JJ00
3RT29 16-1JK00
3RT29 16-1JL00
3RT29 16-1JP00

1 PZ
1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010
0,010

24 ... 70
50 ... 150
150 ... 250

20 ... 470
50 ... 700
160 ... 950

A
A
A

3RT29 16-1LM00
3RT29 16-1LN00
3RT29 16-1LP00

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010

3RT29 16-1J.00

Grandezza costruttiva S0
per l'innesto sul lato frontale dei contattori (prima del montaggio del blocchetto di contatti ausiliari)
3RT2. 2

Varistori

24 ... 48
48 ... 127
127 ... 240

12 ... 24
24 ... 70
70 ... 150

10 ... 120
20 ... 470
50 ... 700

A
A
A

3RT29 26-1JJ00
3RT29 26-1JK00
3RT29 26-1JL00

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010

3RT2. 2

Combinazioni di
diodi

--

24

20 ... 470

3RT29 26-1MR00

1 PZ

0,010

3RT29 26-1MR00
1)

Impiegabile con comando in AC per 50/60 Hz. Ulteriori tensioni su


richiesta.

2)

Per confezioni da 10 o 5 pezzi il n. di ordinazione va completato con "-Z" e


la sigla "X90".

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/89

per l'innesto sul lato frontale dei contattori senza e con blocchetto di contatti ausiliari
3RT2.1,
3RH2.

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Ulteriori accessori

Dati per la scelta e l'ordinazione


Per contattori

Esecuzione

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.
kg

Tipo

Moduli antidisturbi EMC; trifase 5,5 kW


Grandezza costruttiva S00 (per contattori con comando in AC o DC)1)
Morsetti a vite
3RT20 1

Elemento RC(3 x 220 /0,22 F)

fino a 400 V
fino a 575 V
fino a 690 V
3RT20 1

B
B
C

3RT29 16-1PA1
3RT29 16-1PA2
3RT29 16-1PA3

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010

B
C
C

3RT29 16-1PB1
3RT29 16-1PB2
3RT29 16-1PB3

1 PZ
1 PZ
1 PZ

0,010
0,010
0,010

3RT29 16-1GA00

1 PZ

0,010

3RT29 16-4MC00

5 PZ

0,010

3RT29 16-4MA10

5 PZ

0,010

Varistore
fino a 400 V
fino a 575 V
fino a 690 V

3RT29 16-1PA.

Componenti utilizzatore aggiuntivo


Grandezza costruttiva S00 (anche per collegamento a molla)
3RT2. 1,
3RH2.

per l'innesto sul lato frontale dei contat- A


tori senza e con blocchetto di contatti
ausiliari2)
Per l'aumento della corrente residua
ammissibile e la limitazione della tensione
residua. Garantisce la disinserzione sicura
dei contattori con comando diretto tramite
uscite statiche AC 230 di controllori SIMATIC. Svolge contemporaneamente la funzione di limitazione dei picchi di
sovratensione.
Tensione nominale:
AC 50/60 Hz, 180 ... 255 V.
Campo di lavoro: 0,8 ... 1,1 Us

3RT29 16-1GA00

Control Kit
Grandezza costruttiva S00
3RT2. 1,
3RH2.

per l'azionamento manuale


dei contatti del contattore
per messa in sevizio e service3)

3RT29 16-4MC00

Calotte piombabili
Grandezze costruttive S00 e S0
3RT2. 1,
3RT2. 2,
3RH2. 4)

Calotta piombabile
per impedire l'azionamento manuale

3RT29 16-4MA10

Moduli di collegamento bobina


Grandezza costruttiva S0
Morsetti a vite
3RT2. 2

Collegamento dall'alto

3RT29 26-4RA11

1 PZ

0,010

Collegamento dal basso

3RT29 26-4RB11

1 PZ

0,010

Collegamento in diagonale

3RT29 26-4RC11

1 PZ

0,010

Morsetti a molla
3RT2. 2
3RT29 26-4RA11

Collegamento dall'alto

3RT29 26-4RA12

1 PZ

0,010

Collegamento dal basso

3RT29 26-4RB12

1 PZ

0,010

1)

Vedi anche descrizione a pag. 3/82.

2)

Per confezioni da 10 pezzi il n. di ordinazione va completato con -Z" e la


sigla "X90".

3)

Vedi catalogo LV 1 "Partenze e avviatori motore" --> "Avviatori motore


ET 200S, 3RK1 903-0CA00".

4)

Eccezione: Contattori e contattori ausiliari con blocchetto di contatti ausiliari innestato frontalmente.

3/90

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Ulteriori accessori
Per contattori

Esecuzione

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.
kg

Tipo

Rel d'interfaccia per il comando da PLC


Grandezza costruttiva S0
3RT2. 2

3RH29 24-1GP11

1 PZ

0,040

Per l'innesto a scatto frontale nell'apertura B


per l'etichetta di siglatura del contattore o
direttamente sul contattore o sul blocchetto di contatti ausiliari frontali.

3RT29 26-1QT00

5 PZ

0,260

per il collegamento alla bobina dei


contattori

Campo di lavoro DC 17 ... 30 V


Potenza assorbita: 0,5 W con DC 24 V
Corrente residua ammissibile dell'elettronica (con segnale "0"): 2,5 mA
Corrente nominale di impiego Ie:
AC-15/AC-14 con 230 V: 3 A
DC-13 con 230 V: 0,1 A

3RH29 24-1GP11

Con LED per la segnalazione dello stato di


commutazione.
integrato un varistore per la limitazione
dei picchi di sovratensione alla
disinserzione.

Blocchetti con LED per la visualizzazione della


funzione dei contattori (anche per collegamento a vite)
Grandezza costruttiva S0
3RT2. 2

Il blocchetto con LED viene collegato ai


morsetti della bobina A1 e A2 del contattore e visualizza lo stato comandato. LED
giallo.
Tensione nominale:
AC/DC 24 ... 240 V protetto contro l'inversione di polarit.

3RT29 26-1QT00
(montato sul contattore)

Moduli di collegamento per contattori con morsetti a vite


Grandezza costruttiva S00, S0
Adattatori per contattori
Temperatura ambiente Tu max. = 60 C

3RT19 26-4RD01

Morsetti a vite

3RT2 . 1,
3RH2.

Grandezza costruttiva S00,


corrente nominale di impiego Ie con
AC-3/400 V: 20 A

3RT19 16-4RD01

1 PZ

0,020

3RT2. 2

Grandezza costruttiva S0,


corrente nominale di impiego Ie con
AC-3/400 V: 25 A

3RT19 26-4RD01

1 PZ

0,200

3RT2 . 1,
3RT2. 2,
3RH2.

Connettori per contattori


Grandezza costruttiva S00, S0

3RT19 00-4RE01

1 PZ

0,025

3RT19 00-4RE01

Calotte di protezione per contattori con morsetti per capicorda


ad occhiello
Collegamento con
capicorda ad
occhiello

Grandezza costruttiva S00


3RT2. 1,
3RH2

Calotte di protezione per morsetti per


capicorda ad occhiello

3RT29 16-4EA13

10 PZ

0,001

3RT29 26-4EB13

1 PZ

0,005

Calotte di protezione singole


3RT29 16-4EA13

Grandezza costruttiva S0
3RT2. 2

3RT29 26-4EB13

Calotte di protezione per morsetti per


capicorda ad occhiello
Set per un apparecchio,
comprendente 4 calotte di protezione
singole

Per i dati tecnici vedi pag. 3/96 e 3/97.

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/91

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Ulteriori accessori
Per contattori

Esecuzione

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.
kg

Tipo

Adattatori per pin a saldare per contattori fino a 5,5 kW / 12 A


Grandezza costruttiva S00, fino a 5,5 kW (12 A)
3RT2. 1,
3RH21

Kit di montaggio per la saldatura di con- A


tattori su una piastra di circuito stampato.

3RT19 16-4KA1

4 PZ

0,030

3RT19 16-4KA2

4 PZ

0,070

10 PZ

0,010

UI*

Peso
ca.

Per 1 contattore necessario 1 kit.

3RT19 16-4KA1

Adattatori per pin a saldare per contattori fino a 5,5 kW / 12 A


con blocchetto di contatti ausiliari a 4 poli montato
Grandezza costruttiva S00, fino a 5,5 kW (12 A)
3RT2. 1,
3RH21

Kit di montaggio per la saldatura di con- B


tattori con blocchetto di contatti ausiliari
su una piastra di circuito stampato.
Per 1 contattore necessario 1 kit.

3RT19 16-4KA2

Adattatori di fissaggio a vite su piastra per contattori con morsetti a


vite o a molla
Grandezza costruttiva S0
3RT2. 2

NSB0_01470

3RT19 26-4P

Adattatore per facilitare il fissaggio a


vite
per ogni contattore sono necessari
2 pezzi
(1 confezione contiene 10 set per
10 contattori)

3RT19 16-4BB31

3RT19 16-4BB41

3RT29 26-4BB31

Grandezza costruttiva

Per contattori

Sezioni di collegamento max.

Tipo

mm2

3RT19 26-4P

CC N. di ordinazione

kg

Elementi di collegamento in parallelo


a 3 poli, con morsetto di collegamento1)2)
S00

3RT20 1

25, filo a treccia

3RT19 16-4BB31

1 PZ

0,015

S0

3RT20 2

50, filo a treccia

3RT29 26-4BB31

1 PZ

0,020

3RT19 16-4BB41

1 PZ

0,015

a 4 poli, con morsetto di collegamento1)2)


S00

3RT231,
3RT251

25, filo a treccia

1)

Gli elementi di collegamento in parallelo possono ridursi di un polo.

2)

Per le grandezze costruttive S00 e S0 gli elementi di collegamento in parallelo sono isolati.

3/92

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Ulteriori accessori
Grandezza
costruttiva

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.
kg

Connettori safety per circuito principale per 2 contattori


Per il collegamento in serie di 2 contattori

Morsetti a vite
A

3RA29 16-1A

1 PZ

0,001

3RA29 26-1A

1 PZ

0,001

Esecuzione

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.

S00
S0

3RA29 16-1A

kg

Tappi isolanti per la ritenuta sicura dell'isolamento del conduttore


per conduttori fino a 1 mm2 per contattori con morsetti a molla
Morsetti a molla
Strisce di tappi isolanti, inseribile nell'ingresso per il
conduttore del morsetto a molla
(per ogni contattore sono necessarie 2 strisce)
3RT19 16-4JA02

Per apparecchi base S00 (3RT20 1. o 3RH2.),


staccabili singolarmente

3RT29 16-4JA02

20 PZ

0,005

Per corrente ausiliaria e di comando con apparecchi B


base S0 (3RT20 2.) nonch per contatti ausiliari montabili 3RH29, staccabili a coppie

3RT19 16-4JA02

20 PZ

0,010

1 PZ

0,045

340 PZ

0,200

Cacciavite per l'apertura dei morsetti a molla


Cacciavite
per tutti gli apparecchi SIRIUS con morsetti a molla
Lunghezza: ca. 200 mm;
3,0 mm x 0,5 mm;
grigio titanio/nero; parzialmente isolato

3RA29 08-1A

3RT19 00-1SB20

3RA29 08-1A

Etichette di siglatura senza dicitura


Etichette di siglatura1)
per apparecchi SIRIUS

NSB0_01429b

20 mm 7 mm, turchese pastello

3RT19 00-1SB20
1)

Sistema di scrittura con PC per la creazione di


etichette personalizzate ordinabile a:
murrplastik Systemtechnik GmbH
www.murrplastik.de .

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/93

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Accessori

Ulteriori informazioni
Esecuzioni

3RT29 16-2BE01
3RT29 16-2BK01
Ritardatori d'apertura

3RT29 16-2BL01

alimentazione DC

S00 ... S3

S00/S0

S00/S0

alimentazione AC

--

S00/S0

S00/S0

3RT20 . .-1BB4.,
3RH2. . .-1BB40

3RT20 1. -1BF4,
3RT20 2. -1BF4,
3RH2. . . -1BF40

3RT20 1.-1BM4. /1BP4. ,


3RT20 2.-1BM4. /1BP4. ,
3RH2. . . -1BM40/1BP40

Grandezze di contattore collegabili


Attenzione! Sono collegabili solo contattori e contattori ausiliari con
comando in DC!

Posizione di utilizzo consentita

3 6 0

3 6 0

Tensione nominale di comando Us


Campo di lavoro
Frequenza(e) nominale(i)
con alimentazione AC

N S B 0 _ 0 1 0 6 5 a

N S B 0 _ 0 1 0 6 4 a

Tipo

24 (DC)
0,9 ... 1,1 Us

110 (AC/DC)

220/230 (AC/DC)

Hz 5 %

--

50/60

50/60

-25 ... +50

-25 ... +60

-40 ... +80

Temperatura ambiente consentita:


in esercizio
- montaggio affiancato senza interdi- Tu
stanza
- montaggio affiancato con interdiTu
stanza di 5 mm
per magazzinaggio

Tu

Ritardo alla disinserzione1)


(tempi minimi con Ubo = 0,9 x Us, Tbo = 20 C)

Nota:
In pratica il valore medio ca. 1,5 volte il tempo minimo

S00

toff >

ms

200

100

500

S0

toff >

ms

100

80

300

S2 (solo per alimentazione DC)

toff >

ms

90

--

--

S3 (solo per alimentazione DC)

toff >

ms

70

--

--

F
V

2000
35

68
180

68
350

Ritardo all'inserzione
(massimo con Ubo = 0,9 x Us, Tbo = 20 C)
ton <
S00

ms

Nota:
Ritardo all'inserzione totale = Tempo di chiusura del contattore + ton
10
60
200

ton <

Capacit C integrata C
3RT19 16-2B.01
Tensione del condensatore

ms

10

Durata di vita, meccanica

Manovre

30 milioni

Durata di vita, elettrica, ca.

Manovre

>1 milione

Frequenza di manovra z max. (con Tu = 60 C)

h-1

300

Potenza dissipata Pv max. ca.

0,4

S0

Limitazione dei picchi di sovratensione

con varistore, integrato

Sezioni di collegamento

2)

Ubo = tensione della bobina


Tbo = temperatura della bobina
1)

Il raddoppio del tempo di ritardo pu essere ottenuto con il raddoppio


della capacit. Si possono impiegare comuni condensatori commerciali,
che possono essere collegati ai morsetti C+ e Z-.

2)

Vedi contattori 3RT20 1, pag. 3/18.

3/94

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

80

250

0,5

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Accessori
Contattore

Tipo

3RT29 26-2P .
Blocchetto pneumatico temporizzato1)

Dati generali
Durata di vita meccanica

Manovre

5 milioni

Durata di vita elettrica con Ie

Manovre

1 milione

Tensione nominale d'isolamento Ui


(Grado d'inquinamento 3)

690

in esercizio

-25 ... +60

per magazzinaggio

-50 ... +80

Temperatura ambiente consentita

Corrente nominale di impiego Ie


secondo categorie di impiego EN 60947
AC-12

10

fino a 230/220 V
400/380 V
500 V
690/660 V

A
A
A
A

6
4
2,5
1,5

24 V
48 V
110 V
220 V
440 V

A
A
A
A
A

4
2
0,7
0,3
0,15

filo rigido, a treccia

mm2

2 x 0,5 ... 2,52) o 2 x 2,5 ... 42)

filo flessibile con puntalino

mm

2 x 0,5 ... 2,5

conduttori AWG

AWG

2 x 22 ... 14

coppia di serraggio delle viti di collegamento

Nm

0,8 ... 1,1

AC-15/AC-14 con Ue

DC-13 con Ue

Sezioni di collegamento

Ritardo
10 %

Precisione
Dati nominali s e u
tensione nominale

AC V

600
A 600, Q 600

potere di interruzione
1)

2)

Per grandezza costruttiva S0.


In aggiunta al blocchetto pneumatico temporizzato non consentito alcun
ulteriore contatto ausiliario.

Se si collegano due sezioni di conduttore diverse ad un morsetto,


entrambe le sezioni devono trovarsi nel range specificato.

Dati tecnici secondo EN 61812-1 (VDE 0435 Parte 2021)


Contattore

Tipo

3RT29 26-3A
Blocchetto di ritenuta meccanica per i contattori 3RT2. 2.

Tensione nominale d'isolamento Ui


(Grado d'inquinamento 3)

Durata di vita meccanica (Manovre) con 3RT2. 2

690
3 milioni

Temperatura ambiente consentita


in esercizio

-25 ... +60

per magazzinaggio

-50 ... +80

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C

IP20

Campo di lavoro della bobina


con AC 50/60 Hz e DC

0,85 ... 1,1 x Us


W

ca. 4

comando in AC

ms

18 ... 31

comando in DC

ms

18 ... 26

Potenza assorbita delle bobine del magnete di sblocco


(a bobina fredda e 1,0 x Us)
Comando in AC e DC
Durata del comando per disinserzione

Sezioni di collegamento
filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 2,5); 1 x 4

conduttori AWG, filo rigido

AWG

2 x 14; 1 x 12

filo flessibile con puntalino

mm2

2 x (0,5 ... 2,5); 1 x 2,5

conduttori AWG, filo rigido con puntalino

AWG

2 x 14; 1 x 12

Coppia di serraggio delle viti di collegamento

Nm
lb.in

0,8 ... 1,1


7 ... 9,5

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/95

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Accessori
Esecuzioni
Modulo di collegamento per contattori con morsetti a vite

3RT1900-4RE01
Connettori a spina
S00, S0

3RT1916-4RD01
Adattatori S00

3RT1926-4RD01
Adattatori S0

20

25

16

25

Dati generali
Durata di vita meccanica

Manovre

10 milioni

Durata di vita elettrica con Ie

Manovre

1 milione

Tensione nominale d'esercizio Ue

440

Tensione nominale d'isolamento Ui


(Grado d'inquinamento 3)

690

Resistenza nominale di tenuta a impulso di tensione Uimp


(Grado d'inquinamento 3)

kV

Separazione sicura secondo EN 60947-1


(Grado d'inquinamento 3)

400

Corrente di impiego nominale Ie


AC-3 con 400 V

25

Frequenza nominale f
per funzionamento AC

Hz

50/60

in esercizio

-25 ... +60

per magazzinaggio

-50 ... +80

Temperatura ambiente consentita

IP20

Grado di protezione secondo EN 60529


Sezioni di collegamento
Morsetti a vite
filo rigido

mm2

1 x (0,5 ... 6)

filo flessibile senza/con puntalino

mm2

1 x (0,5 ... 6)

filo a treccia

mm2

1 x (0,5 ... 6)

conduttori AWG, filo rigido o a treccia

AWG

1 x (20 ... 10)

coppia di serraggio

Nm

0,6 ... 0,8

attrezzo di apertura

Cacciavite a taglio PZ2

Dati nominali s e u
tensione nominale di impiego Ue

480

tensione nominale d'isolamento Ui

600

corrente ininterrotta, a 40 C

16/25

con 600 V

kA

fusibile CLASS RK5

100

60

100

interruttore automatico
con protezione da sovraccarico secondo
UL 489

100

60

100

Tipo

3RV20 2

22

--

22

kA

65

--

65

Tipo

3RV20 2

22

--

22

kA

10

--

10

protezione da cortocircuito1)

Combination Motor Controller Type E


secondo UL 508
con 480 V

con 600 V

1)

Per ulteriori dati su valori di cortocircuito, ad es. per la protezione contro


elevate correnti di cortocircuito, vedi manuale UL (n. di ordinazione:
A5E02118883) o UL-Reports (www.support.automation.siemens.com) dei
singoli apparecchi.

3/96

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Accessori
Contattore

Tipo

3RH29 24-1GP11
Rel d'interfaccia per PLC per il montaggio su contattori
secondo IEC 60947/EN 60947

Dati generali
Tensione nominale d'isolamento Ui (con grado d'inquinamento 3)

300

Separazione sicura tra bobina e contatti


secondo EN 60947-1, Allegato N

AC V

fino a 300

Grado di protezione secondo EN 60947-1, Allegato C


collegamenti

IP20

custodia

IP40

in esercizio

-25 ... +60

per magazzinaggio

-40 ... +80

filo rigido

mm2

2 x (0,5 ... 2,5)

filo flessibile con puntalino

mm

2 x (0,5 ... 1,5)

Temperatura ambiente consentita

Sezione di collegamento

M3

Viti di collegamento
A

Tensione nominale di comando Us

DC V

24

Campo di lavoro

DC V

17 ... 30

Potenza assorbita con Us

0,5

Corrente nominale assorbita

mA

20

Tensione di rilascio

Protezione da cortocircuito
(protezione esente da saldatura con Ik 1 kA)
Cartucce fusibili, classe di impiego gG
NH tipo 3NA, DIAZED tipo 5SB, NEOZED tipo 5SE

Lato comando

Visualizzazione di funzionamento

LED giallo

Circuitazione di protezione

Varistore

Lato del carico


Durata di vita meccanica

in milioni di manovre

Durata di vita elettrica con Ie

in milioni di manovre

Frequenza di manovra

Manovre

20
0,1
h-1

5000

Tempo di inserzione

ms

ca. 7

Tempo di disinserzione

ms

ca. 4

Tempo di rimbalzo

ms

ca. 2
AgSnO

Materiale di contatto
Tensione di manovra

AC/DC V 24 ... 250

Corrente residua ammissibile dell'elettronica (con segnale "0")

mA

2,5

Corrente nominale di impiego1)


Corrente termica convenzionale Ith

Corrente nominale di impiego Ie


secondo categorie di impiego EN 60947
AC-15

- con 24 V
- con 110 V
- con 230 V

A
A
A

3
3
3

DC-13

- con 24 V
- con 110 V
- con 230 V

A
A
A

1
0,2
0,1

Corrente di manovra con carico resistivo secondo EN 60255 (norma per


rel) e EN 60947
AC-12

- con 24 V
- con 110 V
- con 230 V

A
A
A

6
6
6

DC-12

- con 24 V
- con 110 V
- con 230 V

A
A
A

6
0,3
0,21)

1)

I carichi capacitivi possono causare microsaldature sui contatti.

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

3/97

Siemens AG 2010

Accessori e parti di ricambio


Per contattori e contattori ausiliari 3RT2, 3RH2
Parti di ricambio per contattori 3RT2

Dati per la scelta e l'ordinazione

Per morsetti a vite, a molla e per capicorda ad occhiello

3RT29 24-5A.01
Per contattore

Grandezza
costruttiva

Tensione nominale di comando Us

Tipo

CC N. di ordinazione

UI*

Peso
ca.

50 Hz

50/60 Hz

60 Hz

24
42

---

---

A
A

3RT29 24-5AB01
3RT29 24-5AD01

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

48
110

---

---

A
A

3RT29 24-5AH01
3RT29 24-5AF01

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

230
400

---

---

A
A

3RT29 24-5AP01
3RT29 24-5AV01

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

24
42

---

A
A

3RT29 24-5AC21
3RT29 24-5AD21

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

48
110

---

A
A

3RT29 24-5AH21
3RT29 24-5AG21

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

220
230

---

A
A

3RT29 24-5AN21
3RT29 24-5AL21

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

110
220

---

120
240

A
A

3RT29 24-5AK61
3RT29 24-5AP61

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

100
200

110
220

A
A

3RT29 24-5AG61
3RT29 24-5AN61

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

--

400

440

3RT29 24-5AR61

1 PZ

0,100

24
42

---

---

A
A

3RT29 26-5AB01
3RT29 26-5AD01

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

48
110

---

---

A
A

3RT29 26-5AH01
3RT29 26-5AF01

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

230
400

---

---

A
A

3RT29 26-5AP01
3RT29 26-5AV01

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

24
42

---

A
A

3RT29 26-5AC21
3RT29 26-5AD21

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

48
110

---

A
A

3RT29 26-5AH21
3RT29 26-5AG21

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

220
230

---

A
A

3RT29 26-5AN21
3RT29 26-5AL21

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

110
220

---

120
240

A
A

3RT29 26-5AK61
3RT29 26-5AP61

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

---

100
200

110
220

A
A

3RT29 26-5AG61
3RT29 26-5AN61

1 PZ
1 PZ

0,100
0,100

--

400

440

3RT29 26-5AR61

1 PZ

0,100

kg

Bobine Comando in AC
S0

S0

3RT20 23,
3RT20 24,
3RT20 25

3RT20 26,
3RT20 27,
3RT20 28
3RT23 25
3RT23 26,
3RT23 27
3RT25 26

3/98

Siemens LV 1 N SIRIUS Innovations 11/2009

* possibile ordinare questa quantit o un suo multiplo.


Raffigurazioni indicative simili all'originale