Sei sulla pagina 1di 7

Emittente TV

VIDEO

Canale 286

Canale 678

Quotidiano della Provincia di Siracusa

Sicilia

66

mail: libertasicilia@gmail.com
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
venerd 18 marzo 2016 Anno XXix N. 66 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00
www.libertasicilia.it

Assemblea pubblica su: Linee guida nuovo PRG di Siracusa. Quali idee per la citt futura? Nella requisitoria del Pm Guarnaccia

Nuovo Prg: le direttive


per il nuovo sviluppo
Nellottica di una migliore riqualificazione del tessuto urbano
L
inee guida nuovo PRG
di Siracusa. Quali idee per

FOCUS

Autorit portuale
Silenzi con sussurri
di accordi governace

la citt futura? il tema che


sar discusso nel corso di
unassemblea pubblica, domani mattina, presso il salone
della Camera di commercio
di Siracusa. Sono previsti
interventi di amministratori,
tecnici comunali, accademici,
consiglieri e rappresentanti
di ordini professionali e di
associazioni nel momento
in cui il consiglio comunale si
accinge a discutere ed approvare le nuove linee guida del
PRG, per un ampio confronto
pubblico.

di Salvatore Maiorca

Calato il silenzio sul-

Omicidio Liotta
Chiesto lergastolo
per Claudio Caruso

concorso idee

88 progetti per
il Faro di Capo
Murro di Porco

M
igliaia di progettisti coinvolti
e centinaia di progetti candidati,

con partecipazioni da oltre 88


nazioni diverse, per il concorso
di idee di architettura per la riqualificazione del Faro di Murro
di Porco a Siracusa promosso da
Young Architects Competitions in
collaborazione con il Comune.

C
ondanna allergastolo a carico dellavolese Claudio Caruso
di 33 anni, stata chiesta dal pm Magda Guarnaccia. Luo-

la questione dellex
Autorit portuale di
Augusta, oggi Autorit del sistema portuale della Sicilia orientale. Ma dalla cortina di
silenzio qualche sussurro trapela. E la prima cosa che trapela
un accordo segreto
(ma non troppo) sulla
governance. Che poi
la questione essenziale, pi della sede.
Punto primo di questo
accordo: il presidente
sar designato per
due anni da Augusta
(o Siracusa).

l giovane Luigi Di Noto,


avolese di 27 anni, arrestato
marted mattina dai poliziotti
del commissariato di pubblica
sicurezza di Avola.

ulla gestione e sugli investimenti nel settore dello


sport, tematica sollevata da
pi parti in questi giorni, interviene il sindaco.

un'ulteriore rivisitazione rispetto all'azione di contenimento e razionalizzazione


della spesa gi avviata nel
corso di questo mandato. In
attuazione delle norme contenute nella legge di stabilit
dello scorso anno.

A pagina due

A pagina quattro

A pagina quattro

A pagina tre

A pagina due

cronaca

Accoltell il padre
Rimane detenuto
in carcere
I

garozzo

Trasparenza sugli
impianti sportivi
nel capoluogo
S

mo chiamato a rispondere dellomicidio dellautotrasportatore


avolese Mario Liotta, consumato l8 novembre 2013 e anche
della distruzione del suo cadavere col fuoco.
A pagina cinque

A pagina quattro

Il Comune lavora al riordino


delle societ partecipate
A
nche le societ partecipate del Comune vedranno

Focus 2
di Salvatore Maiorca

Calato

il silenzio sulla questione dellex Autorit portuale di


Augusta,
oggi
Autorit del sistema portuale della
Sicilia orientale.
Ma dalla cortina
di silenzio qualche sussurro trapela. E la prima
cosa che trapela un accordo
segreto (ma non
troppo) sulla governance.
Che
poi la questione
essenziale,
pi
della sede. Punto
primo di questo
accordo: il presidente sar designato per due
anni da Augusta
(o Siracusa) e
per due anni da
Catania.
Punto
secondo: la composizione del comitato di gestione
portuale rimessa in discussione.
Secondo la nuova normativa il
presidente nominato dal ministro
dintesa
con il presidente.
Del Comitato di
gestione
fanno
parte un componente designato
dalla
Regione,
uno
designato
dal sindaco della
citt metropolitana (Catania), un
componente designato dal sindaco di ciascuna
citt ex Autorit portuale e un
rappresentante
dellAutorit marittima con voto
solo sulle questioni di competenza.
E allora si pone la
prima questione:
il rappresentante della Regione
sar
senzaltro
di Catania o, comunque, di area
catanese.
Chi
dovr nominarlo
infatti il presidente della Regione, Crocetta,
il quale era gi
andato, con il sindaco di Catania,
Enzo Bianco, dal
ministro Delrio a
chiedere che la
sede dellAutorit fosse Catania
e non Augusta.
Chi dunque volete che nomini il
signor
Crocetta
come rappresentante della Re-

Sicilia 18 marzo 2016, venerd

18 marzo 2016, venerd

A Catania si
agisce,
a Siracusa
e Augusta
si chiacchiera.
Lavori in corso
nello scalo
catanese,
stand by
ad Augusta
I forti Vittoria e Avalos nel
porto di Augusta. Sotto il
porto di Catania

Autorit portuale, silenzio


con sussurri di un accordo
per gestire la governance

Presidenza a biennio alternato. Composizione del


comitato di gestione nelle mani di Crocetta e Bianco.
Al quale Delrio ha promesso compensazioni

Lombra nefasta del presidente della Regione, Crocetta, e il ruolo della politica. La questione tutta
qui: chi gestir i fondi per i porti? Augusta ha un
attivo di 100 milioni, Catania un passivo di 128 milioni. Per a Catania si lavora, ad Augusta si discute
gione se non un
personaggio gradito a Bianco e a
Catania?
Seconda questione: nel comitato
di gestione ci saranno un componente
nominato
dal sindaco della
citt metropolitana (cio Catania)
e uno designato dal sindaco di

ciascuna citt ex
Autorit portuale.
E allora questo
vuol dire un componente designato dal sindaco di
Augusta soltanto
o anche uno di
Melilli e uno di
Priolo, dal momento che Melilli e Priolo fanno
parte del territorio portuale?

Terza questione:
il
rappresentante
dellAutorit
marittima sar il
comandante della Capitaneria di
porto di Augusta
o quello di Catania? o addirittura
il direttore marittimo di Catania?
E ancora: chi sar
il segretario generale? E secondo

quali criteri verr


nominato?
Su tutto incombe
la promessa di
Delrio a Catania:
non potete avere
la sede dellAutorit di sistema
portuale perch ci
sono norme inderogabili (nazionali
ed europee) che
lassegnano
ad
Augusta, che
lunico porto Core
della Sicilia orientale inserito nelle
reti europee TENT (Trans European Network-Transport) ma avrete
altro. Cosaltro?
La questione
tutta qui: chi gestir i fondi per i
porti?
Va ricordato innanzitutto
che
Augusta ha un attivo di 100 milioni,
Catania un passivo di 128 milioni.
Augusta ha progetti per lampliamento e il potenziamento
delle
banchine container, finanziati con
fondi europei fin
dai tempi della
presidenza
Garozzo e ancora da
realizzare.
A Catania stato
firmato da pochi
giorni Il protocollo

dintesa tra il Comune e la vecchia


Autorit portuale,
ancora in carica,
per restituire alla
fruizione dei cittadini e dei turisti il
porto pur mantenendo inalterata
la sua funzione
logistica e commerciale.
I
primi
lavori
sono stati avviati
dallAutorit
portuale catanese gi da alcuni
mesi; entro aprile si dovrebbero
concludere i lavori per la realizzazione della nuova
rete idrica, fognaria e antincendio.
Successivamente sar arretrata
a sud la barriera
doganale per ottenere pi spazio
liberamente fruibile; e saranno
realizzate opere
per la messa in
sicurezza e la trasformazione del
molo foraneo in
passeggiata ciclopedonale con illuminazione e panchine. A Siracusa
(cosa che spesso si dimentica)
sono ormai avviati a completamento i lavori per
la riqualificazione
e lampliamento
delle banchine del
Porto Grande, destinato a fruizione
turistica.
A questo punto
chiaro ed evidente che due sono
le chiavi del sistema: i Comuni
e la politica pi
in generale. Su
tutto incombono
il ministero delle
Infrastrutture e la
Regione. E il sindaco Bianco ha
pi volte sbandierato la sua amicizia con il ministro
Delrio.
Equesto che fa
la differenza: a
Catania il Comune e la politica si danno da
fare; a Siracusa e
Augusta si chiacchiera
e
nulla
pi.
Salvo
poi
strapparsi le vesti quando il territorio subisce un
torto e un danno.
Come stava per
accadere per la
sede dellAutorit
di sistema portuale. E come sta ora
per accadere per
la governance di
questAutorit.

vermexio

Riduzione
della produzione
dei rifiuti. Progetto
con la GDO

E
stato pubblicato sul sito del Comune, ed consultabile on line allin-

dirizzo http://192.168.10.71/images/
doc/Commercio/AVVISO.pdf lavviso per la manifestazione dinteresse
delle imprese della Grande distrubuzione a partecipare al progetto
EcoGdo La Prevenzione dei Rifiuti verso lEconomia Circolare un
modello da NORD a SUD Italia. Il
primo incontro su EcoGdo, progetto

Sicilia 3

promosso dal ministero dellAmbiente e che vede la partecipazione dei


Comuni di Siracusa e Ragusa e di
Svimed onlus, si svolto nei giorni
scorsi in citt.
La Grande Distribuzione Organizzata pu dare un contributo notevole alla minimizzazione dei rifiuti in
quanto pu influenzare, per esempio, le politiche di packaging e pu
aiutare a far crescere nei consu-

SiracusaCity

matori una coscienza ambientale


a scelte dacquisto consapevoli lo
dichiara lassessore alle Attivit produttive e al Commercio, Teresa Gasbarro che aggiunge: La corretta
gestione dei rifiuti una sfida importante non solo per lamministrazione ma anche per il settore privato
che rappresenta un partner chiave
nella sfida di minimizzare limpatto
dei rifiuti.

Linee guida del nuovo


PRG di Siracusa

Il consiglio comunale si accinge a discutere ed


approvare le nuove linee guida dello strumento
urbanistico, per un ampio confronto pubblico

L
inee guida nuovo
PRG di Siracusa. Quali

idee per la citt futura? il tema che sar


discusso nel corso di
unassemblea pubblica,
domani mattina, presso
il salone della Camera di
commercio di Siracusa.
Sono previsti interventi
di amministratori, tecnici
comunali, accademici,
consiglieri e rappresentanti di ordini professionali e di associazioni
nel momento in cui il
consiglio comunale si
accinge a discutere
ed approvare le nuove
linee guida del PRG,
per un ampio confronto
pubblico.
Il consiglio comunale,
lo scorso sette marzo,
ha incardinato la discussione sulle linee
guida per la revisione
del piano regolatore.
Un provvedimento il cui
iter ancora alle battute
iniziali e che lassise ha
affrontato in termini generali per poi fissare al
21 marzo il termine per
la presentazione degli
emendamenti.
Lobiettivo dellattuale
amministrazione di approntare uno strumento
che metta fine al consumo di suolo attraverso il
recupero dei volumi edilizi esistenti in unottica di
rigenerazione urbana e
con intereventi di rammendo nelle periferie.
Inoltre recuperare il rapporto tra la citt e il mare
valorizzando gli elementi
di forza del patrimonio
storico e ambientale,
tenendo conto dei vincoli
imposti dal piano paesaggistico e dal parco
archeologico ma anche
dei rischi idrogeologico e
sismico. La necessit di
rivedere il sistema delle
compensazioni poich le
aree destinate a servizi
allinterno dei comparti
sono di fatto inutilizzabili.
Nel corso dellassise
il primo consigliere a
prendere la parola

stato Fabio Rodante ha


lamentato la genericit
delle informazioni fornite
nel merito delle cose da
fare, indicando alcune
priorit come la riqualificazione e la tutela
della fascia costiera, il
riordino degli ingressi
Nord e Sud alla citt e
la valorizzazione delle
zone storiche. Tre le
priorit indicate dal consigliere Salvo Sorbello:
prevenzione del rischio
idrogeologico a causa
della cementificazione;
spopolamento di Ortigia,
oggi a minimi storici
per numero di residenti
con connessi rischi di
speculazioni immobiliari; abbattimento delle

In foto, la citt dallalto.

barriere architettoniche.
Massimo Milazzo nel
suo intervento ha accusato lamministrazione
di non avere costituito

un Ufficio che si occupi


della modifica del Prg
preferendo ricorrere al
bando pubblico che apre
la strada agli studi di in-

gegneria non siracusani.


Nel corso dellassemblea cittadina, lassessore Foti intervenuto soffermandosi sulla
necessit di spingere i
costruttori al recupero
dellesistente (che, ha
specificato, comporta
onori di urbanizzazione
pi bassi rispetto alle
nuove costruzioni) e,
rispondendo a Rodante,
ha detto che liter ancora in una fase iniziale e
che presto per parlare
di proposte specifiche. A
Milazzo, Foti ha replicato
che il Comune non ha al
suo interno le competenze per occuparsi della
revisione del Piano e
che, dunque, dovrebbe
ricorrere a consulenze
esterne reperibili, in ogni
caso, solo attraverso un
bando pubblico.
R.L.

Ottomila lavoratori lasciati allo sbando, privi di qualsiasi sostegno al reddito

I lavoratori della formazione


professionale ancora senza stipendio

lavoratori della Formazione Professionale continuano a vivere in uno stato di forte


disperazione. La mancata continuit dellattivit formativa ha causato, da luglio 2015,
migliaia di licenziamenti e sospensioni dal
lavoro. La Politica ha il dovere di riparare agli
errori commessi lo dichiara lon. Vincenzo
Vinciullo, Presidente della Commissione Bilancio e Programmazione allARS
Il mancato avvio del nuovo piano era ampiamente preventivabile. In questo, gli Uffici regionale competenti non hanno saputo
porre in essere adeguati strumenti, al fine di
arginare lo sgretolamento dell'intero sistema
della Formazione Professionale. evidente
che la situazione oramai diventata insostenibile!
Pi volte, nel passato, in Commissione Bilancio sono state date assicurazioni circa il
superamento delle criticit appena esposte
ma, purtroppo, dobbiamo prendere atto, con
grande dispiacere, che nessun impegno
stato onorato.
La mancata applicazione della normativa
ancora vigente (Legge regionale n.24 del 6
marzo 1976 - Legge ordinamentale posta
a fondamento di tutto il successivo quadro
normativo di disciplina del sistema formativo regionale - Applicazione del C.C.N.L. di
riferimento - Recepito con Delibera di Giunta

per obbligo di legge) con annessa la mobilit


attraverso l'attivazione del fondo di garanzia,
ha, in modo evidente, danneggiato tutto il
comparto.
Alla data attuale, impensabile sostenere
tesi superficiali rispetto ad una situazione
oggettivamente drammatica: circa ottomila
lavoratori lasciati allo sbando, privi di qualsiasi sostegno al reddito.
Continuer la mia azione di vigilanza affinch, ha concluso lOn. Vinciullo, con lurgenza del caso, il Governo Regionale attivi tutte
le iniziative necessarie ad individuare risorse
sia a carattere Regionale che Nazionale, al
fine di restituire serenit e dignit a donne e
uomini, madri e padri di famiglia che, in questa annosa vicenda, rappresentano l'anello
debole e che la Politica ha l'obbligo di difendere e tutelare.

Lavoriamo
al riordino
delle societ
partecipate

nche le societ partecipate del Comune vedranno


un'ulteriore rivisitazione rispetto all'azione di contenimento e
razionalizzazione della spesa
gi avviata nel corso di questo mandato. In attuazione
delle norme contenute nella
legge di stabilit dello scorso
anno, anche l'amministrazione comunale di Siracusa ha
affrontato il tema del riordino e
dell'efficientamento delle proprie partecipate argomenta
cos in una nota sulle societ
partecipate - l'assessore al
Bilancio, Gianluca Scrofani -.
La nostra direzione generale, infatti, ha effettuato un'approfondita ricognizione degli
organismi partecipati dal Comune, che stata la base su
cui la giunta municipale ha
elaborato le proprie direttive di
razionalizzazione che a breve
giungeranno all'attenzione del
consiglio comunale.
La giunta municipale, dopo
una valutazione preliminare dell'interesse pubblico al
mantenimento del Consorzio
universitario Archimede e del
Consorzio aria marina protetta del Plemmirio, ha ritenuto
che gli stessi abbiano forte
ragion dessere intercettando
i bisogni oggettivi del territorio, anche alla luce dei risultati ottenuti seppur in periodo
di note difficolt economiche.
Ambiente e cultura sono infatti due tra i pi importanti temi
che stanno a cuore alla nostra
Amministrazione, che intende
continuare a dedicare le sue
energie allo sviluppo delle
infrastrutture culturali e a tutti quegli interventi di tutela e
valorizzazione dell'ambiente e
del mare.
Le azioni di razionalizzazione
previste nel piano sono: accelerazione delle procedure
di chiusura degli organismi in
liquidazione quali Ato idrico,
Ato Sr1 spa, Consorzio Asi e
Cosvis; rivisitazione statutaria
dei consorzi universitario e
area marina protetta che preveda la trasformazione della
quota di partecipazione economica in valorizzazione degli
asset patrimoniali e delle risorse umane conferite; possibile
riduzione dei componenti dei
consigli di amministrazione;
contenimento degli oneri contrattuali e della spesa complessiva delle retribuzioni del
personale; riduzione del ricorso a collaborazioni esterne.
Un'attenzione particolare viene posta anche alla governance degli organismi partecipati,
prevedendo il rafforzamento
dellunit operativa del Comune, che svolger azione
di controllo ed interfaccia del
complesso delle attivit delle
partecipate verso un costante monitoraggio dell'azione
gestionale al fine di evitare
riflessi negativi sul bilancio
dell'Ente.

SiracusaCity 4

Sicilia 18 marzo 2016, venerd

18 marzo 2016, venerd

Garozzo: Ampia trasparenza


sugli impianti sportivi in citt
Il primo cittadino puntualizza, Sulla possibilit di presentare i progetti previsti dall'ultimo
decreto legge stata data massima pubblicit

ulla gestione e sugli


investimenti nel settore
dello sport, tematica
sollevata da pi parti in
questi giorni, interviene il sindaco Giancarlo
Garozzo: Ben venga il
confronto nel comitato
cittadino sulle scelte
dell'amministrazione
comunale nel settore
sportivo. Servir a informare i pi distratti di
ci che stiamo facendo, ovvero una serie
di iniziative che sono
in linea con il programma elettorale e con la
dichiarazione di intenti del centrosinistra.
Spero vivamente che
questo confronto nel
partito ci sia e di non
essere costretti a verificare, come accaduto in passato su altre
questioni,
l'assenza
dei nostri interlocutori.
Posto che tra pochi
giorni sar completato il montaggio al 'De
Simone' della pensilina a copertura della
tribuna, ricordo che la
nostra Amministrazione ha gi preso una
serie di iniziative che
sono
assolutamente
in linea con il programma. Abbiamo richiesto
ed ottenuto dal Credito sportivo il finanziamento dei lavori per le

palestre delle scuole


Martoglio e Costanzo
(300 mila euro circa),
per la ristrutturazione
del campo scuola 'Pippo Di Natale', per un
importo di un milioni di
euro, tanto nella pista
di atletica, che sar
omologata per l'attivit agonistica, quanto
del campo di calcio,
che sar in erba sintetica. Non abbiamo
trascurato la frazione
di Cassibile - continua
il sindaco Garozzo -,
dove abbiamo chiesto
ed ottenuto, sempre
dal Credito sportivo,
il finanziamento di un
milione di euro per la
manutenzione straordinaria della struttura
e la realizzazione del
campo in erba sintetica. In estate sempre a
Cassibile verr consegnato un tensostatico
polivalente, altra spesa per circa 400mila
euro. Per ultimo abbiamo inviato al Coni
la richiesta di finanziamenti per la Cittadella
dello sport.
Per quanto riguarda
la gestione degli impianti sportivi, nessuna apertura dell'Amministrazione
ad
attivit imprenditoriali.
L'utilizzo degli impianti

Riceviamo e pubblichiamo
una nota pervenutaci dal dal
coordinatore di Sinistra Riformista PD Siracusa, Turi
Raiti.

nche se la smentita
dallAssessore Pier Paolo
Coppa, persona preparata
e che fino ad oggi come assessore non ha sbagliato un
colpo, mi ha tranquillizzato,
devo dire, per, che la proposta di discutere sulla gestione degli impianti sportivi
nella citt di Siracusa avanzata qualche tempo fa da
Salvo Baio e di recente da
Carmelo Spataro meritevole di attenzione.
Pare che lassessore Coppa abbia sulla vicenda le
idee abbastanza chiare e
che, partendo dal presupposto che il comune non ha
le risorse per poter gestire
gli impianti sportivi, propone, anche con forme diverse
ed innovative, soluzioni che
passano attraverso il protagonismo dei privati che
potrebbero assumere il ruolo
di classe imprenditoriale nel

In foto, il sindaco Giancarlo Garozzo.

Aveva accoltellato il padre


Conferma arresti in carcere

l giovane Luigi Di Noto, avolese di 27 anni, arrestato marted mattina dai poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza di Avola, per tentato
omicidio aggravato nei confronti del padre, rimane
detenuto in carcere. Assistito dallavvocato Nino
Savarino, lindagato comparso ieri mattina dinanzi al gip del tribunale, Andrea Migneco, che ne
ha convalidato larresto disponendone la misura
cautelare in carcere. Alla base del ferimento a
coltellate del genitore, vi sarebbero dissapori mai
sopiti tra i due congiunti. Di Noto si avventato
contro il genitore colpendolo pi volte in varie parti del corpo con un coltello a serramanico lungo
tredici centimetri con una lama di sei centimetri,
sequestrato dai poliziotti, intervenuti sul posto su
segnalazione di una rissa.

Intervento dellarea Sinistra Riformista del PD

Non condivisa la politica


sportiva seguita dalla giunta
settore sportivo. Lassessore
Coppa dimentica per che
nella carta di intenti sottoscritta da tutti i partiti e i movimenti del centrosinistra a
sostegno della candidatura a
sindaco di Giancarlo Garozzo, nel capitolo "Siracusa solidale e dei diritti", a proposito
dello sport c' scritto:" Ci batteremo per garantire lo sport
come diritto di tutti attraverso la ristrutturazione degli
impianti sportivi esistenti,
la costruzione di impianti di
quartiere e l'utilizzo pubblico delle palestre di propriet
comunale." Invece non solo
il Comune non si battuto
per rispettare coerentemente questo impegno programmatico, ma sta facendo ed in
ogni caso cos appare, tutto il
contrario scegliendo la stra-

In foto, Turi Raiti.


da della privatizzazione degli
impianti sportivi esistenti ed
in particolare dell'impianto
simbolo, la Cittadella dello
Sport.

sportivi legato ad attivit che nulla hanno


a che vedere con le
attivit imprenditoriali.
Del resto i pi attenti
si saranno sicuramente accorti che l'invito a
presentare ipotesi progettuali per la gestione
diretto solo ed esclusivamente alle associazioni e alle societ
sportive, che per definizione svolgono attivit senza scopo di lucro
e non imprenditoriali.
Per quanto riguarda
la gestione della Cittadella dello sport - afferma sindaco - questa
Amministrazione l'ha
affidata sempre e solo
dopo avvisi pubblici.
Ricordiamo che il secondo anno stato
posto all'aggiudicatario l'obbligo di realizzare migliorie strutturali,
e quest'anno stato
imposto un canone. Le
migliorie apportate dai
gestori sono sotto gli
occhi di tutti e, per altro, senza che sia stata limitata la fruizione a
coloro che non svolgono attivit agonistica o
non sono tesserati con
societ sportive.
Quindi c' piena coerenza con il programma politico. Nessuna
fuga verso la privatizzazione degli impianti
sportivi.
L'avviso
pubblicato
per la presentazione
di progetti in linea
con un decreto legge

Se cos, e credo che sia


cos, si tratta di un cambio di
linea radicale avvenuto senza
che ci sia stato nel centrosinistra e, per quanto mi riguarda, nel Pd il bench minimo
confronto e senza che il gruppo consiliare ne abbia mai
discusso. Vorrei far notare al
sindaco Garozzo e all'assessore allo Sport, Coppa, che
i programmi elettorali sono
impegni assunti nei confronti
degli elettori e dei cittadini.
A nome dell'area riformista,
sperando di non essere sottoposto a qualche rimprovero
o a qualche deferimento ai
probi viri, voglio dire con chiarezza che non condivido la
politica sportiva seguita dalla
giunta Garozzo che consiste
nel consegnarla ai privati e, al
riguardo, mi auguro che ci sia
un ripensamento.
Credo che il Comitato cittadino debba assumere tutte
le iniziative per dare allamministrazione comunale le
giuste indicazioni su una
materia cos importante che
coinvolge tantissime famiglie
siracusane.

varato da un governo di centrosinistra e


convertito in legge da
un parlamento a maggioranza di centrosinistra. Lo spirito del decreto legge in linea
con un'idea solidale
e per tutti dello sport.
Apre a un'ipotesi di
gestione gratuita delle
associazioni sportive
che presentano progetti di aggregazione
sociale e di interesse
pubblico, oltre alla
realizzazione di interventi di riqualificazione e rigenerazione
degli impianti.
Un'ultima notazione
- conclude il sindaco
Giancarlo Garozzo alcuni commentatori
'politici' hanno parlato
di poca trasparenza
dell'Amministrazione
su questo tema. La
gestione della Cittadella stata affidata
negli ultimi tre anni
con avviso pubblico. Il
campo scuola 'Di Natale' gestito da pi di
due anni dal Comune
direttamente.
Sulla
possibilit di presentare i progetti previsti
dall'ultimo
decreto
legge stata data
massima pubblicit;
l'assessore Coppa ha
incontrato le associazioni che utilizzano la
Cittadella dello sport
e, presso il Coni, le
delegazioni provinciali delle federazioni.

Faro di Capo Murro


di Porco, 88 progetti
per concorso di idee

M
igliaia di progettisti coinvolti e centinaia di progetti

candidati, con partecipazioni da oltre 88 nazioni diverse,


per il concorso di idee di
architettura per la riqualificazione del Faro di Murro di
Porco a Siracusa promosso
da Young Architects Competitions in collaborazione
con il Comune di Siracusa,
Invitalia, Fondazione Patrimonio Comune, il Consiglio
Nazionale degli Architetti,
lUniversit di Bologna,
grazie al sostegno di Fiera di
Rimini. Successo su tutta la
linea per il concorso internazionale di idee Lighthouse
Hotel rivolto ad architetti,
ingegneri, designers, cultori,
artisti, progettisti, in team o
singolarmente. Le migliaia
di progettisti sono stati
richiamati sia dal fascino
della struttura costiera sia
dalla una giuria di fama
internazionale, composta
tra gli altri dagli architetti
Manuel Aires Mateus e Fabrizio Barozzi e dal Direttore
dellAgenzia Roberto Reggi,
che decreter il vincitore entro il mese di aprile, ne verr
data comunicazione sul sito
www.agenziademanio.it e
www.youngarchitectscompetitions.com. Il montepremi
erogato da Fiera di Rimini
ammonta a 15 mila euro: al
primo classificato andranno
8 mila euro pi redazionali,
pubblicazioni e relazione
finale. La call fornir ora un
paniere di proposte architettoniche per la valorizzazione
del faro di Siracusa.

Sicilia 5

SiracusaCity

Procedimento di secondo grado a carico di quattro persone

Processo Morsa, fissata


la requisitoria per il 13 aprile

Le argomentazioni della Procura generale inducono a pensare


a una richiesta di conferma delle condanne riportate in primo grado

uova udienza del processo Morsa dellomonima operazione antimafia. E iniziata ieri la
requisitoria del procuratore generale al processo di secondo grado, a carico di quattro persone coinvolte a vario titolo nelloperazione, che
si sta celebrando dinanzi alla corte dappello di
Catania. Il rappresentante della pubblica accusa
ha tracciato la posizione del melillese Antonello
Costanzo Zammataro e quella di Giuseppe Arena
detto "pilu russu", che imputato per i reati di associazione mafiosa, estorsione ai danni dell'impresario di pompe funebri Sebastiano Cannata,
associazione finalizzata al traffico degli stupefacenti mentre Antonello Costanzo Zammataro,
chiamato a rispondere di associazione di stampo
mafioso e di estorsione ai danni del supermercato "Point" di Villasmundo.
La requisitoria continuer nella prossima udienza,
fissata per il 13 aprile, per trattare le posizioni degli altri due imputati, il lentinese Giuseppe Gentile
(a cui vengono contestati i reati di associazione a
delinquere di stampo mafioso, estorsione ai danni di Sebastiano Cannata, titolare di un'agenzia
di pompe funebri) e tentata estorsione al supermercato "Point" di Villasmundo; e laugustano
Giuseppe Tringali detto "Peppe balla", accusato
di associazione a delinquere di stampo mafioso,
associazione finalizzata al traffico delle sostanze
stupefacenti, detenzione e porto di una pistola di
tipo e calibro imprecisati. Le argomentazioni della Procura generale inducono a pensare a una
richiesta di conferma delle condanne riportate
dai quattro imputati in primo grado. Il tribunale
penale di Siracusa, condann a quindici anni di
reclusione Arena, difeso dall'avvocato Puccio Forestiere; a dieci anni di carcere Giuseppe Gentile,

ex reggente del clan Nardo di Lentini, assistito


dall'avvocato Franco Passanisi; a undici anni di
reclusione Giuseppe Tringali, difeso dall'avvocato Junio Celesti, e a quattro anni di carcere Zammataro, assistito dall'avvocato Dario Saggio.
Oltre alle conclusioni del rappresentante della
pubblica accusa, nella prossima udienza parleranno i primi due legali difensori, mentre le arringhe si completeranno in occasione delludienza
del 27 aprile prossimo.
Loperazione Morsa, culminata nel gennaio
2011. Lindagine, coordinata dalla direzione investigativa antimafia, ha fatto luce, sullattivit illecita di 28 persone ritenute, a vario titolo, affiliati
o fiancheggiatori del clan Nardo.
Dalle indagini si venuta a delineare unorganizzazione ben strutturata. Giuseppe Gentile
avrebbe impartiva ordini e disposizioni ai propri referenti nel territorio di Augusta, tra i quali
Costanzo Zammataro, che godeva di un certo
margine di autonomia, Giuseppe Arena introdotto nel traffico di stupefacenti, e Giuseppe
Tringali per quanto riguarda la gestione delle
bische clandestine ed il controllo delle sale da
gioco. Secondo quanto emerso dalle indagini
eseguite dai carabinieri, tra le molteplici attivit
illecite svolte dal clan, le estorsioni a danno degli operatori commerciali. Gli esponenti del clan
non avevano neppure bisogno di manifestare
atti dintimidazione nei confronti delle persone
offese, risultando il pi delle volte sufficiente la
mera formulazione della richiesta di pagamento per ottenere limmediata dazione di denaro.
Lassenza di denunce da parte delle vittime ha
reso particolarmente difficoltosa la compiuta ricostruzione dei singoli episodi estorsivi.

Arrestato dai Carabinieri di Pachino Inoltre denuncia un uomo e rinviene un autocarro

Minaccia la moglie e tenta La Polizia arresta un uomo


di sfondarle la porta di casa per detenzione droga

N
el corso della serata di mercoled i CarabinieGli agenti in servizio alla Squadra Mobile delri di Pachino hanno tratto in arresto in flagranla Questura di Siracusa, hanno arrestato Faza del reato di maltrattamenti in famiglia Biagio
Acquaviva, 56 anni. Fondamentale, per porre
fine allennesimo episodio di violenza nato tra le
mura domestiche, la volont della vittima, moglie
di Biagio Acquaviva, di denunciare ai Carabinieri
le vessazioni subite ormai da alcuni anni e sfociate in diversi episodi di violenza fisica. La coppia viveva da mesi separata in quanto la donna
aveva deciso di interrompere una relazione che
ormai non aveva pi futuro: ma da quel momento, lastio del marito, che non voleva accettare la
separazione, cresciuto, dando inizio a pedinamenti, appostamenti sotto casa, oltre a messaggi e telefonate dal tono sempre pi minaccioso.
Oggi lennesimo episodio: prima le telefonate ed
i messaggi dal tono minaccioso, poi lappostamento sotto casa nel corso del quale luomo, non
riuscendo a convincere la moglie ad incontrarlo
personalmente per un chiarimento, ha iniziato a
colpire violentemente la porta urlando di essere
pronto anche a buttarla gi per poi farle del male.
A questo punto lintervento dei Carabinieri: la
donna, temendo per la propria incolumit e per
quella dei suoi due figli, ha contattato il numero
di emergenza 112 richiedendo lintervento di una
pattuglia sul posto. I Carabinieri della Stazione di
Pachino, cui la donna si era rivolta pochi giorni
fa per denunciare le violenze di cui era stata vittima tra le mura domestiche, si sono immediatamente portati sul posto bloccando luomo mentre
era ancora intento a colpire la porta. Condotta in
caserma, la donna, che non ha riportato alcuna
conseguenza fisica, ha confermato quanto gi
denunciato in precedenza.

biano Berretta Saporoso 38 anni, di Siracusa,


colto nella flagranza di reato di detenzione ai
fini dello spaccio di stupefacenti. A seguito di
unindagine di polizia giudiziaria, gli investigatori della Squadra Mobile hanno effettuato a
casa dellarrestato una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire e sequestrare
300 grammi di hashish. Luomo, dopo le incombenze di rito stato posto ai domiciliari.
A Lentini nella mattinata di ieri, nellambito
delloperazione di Polizia denominata Trinacria, Agenti della Polizia di Stato, in servizio
al Commissariato di P.S. di Lentini, unitamente
ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine,
hanno eseguito un servizio un servizio straordinario di controllo del territorio conseguendo i
sottonotati risultati: 28 persone identificate; 13
veicoli controllati; 4 violazioni al C.d.S.: 2 veicoli sequestrati; 1 documenti ritirati: una perquisizione effettuata e 4 persone sottoposte ad
obblighi controllate.
A seguito di intensificati controlli finalizzati
a prevenire i furti in abitazione ed in particolar modo nelle aree rurali, Agenti della Polizia
di Stato, in servizio al Commissariato di P.S.
di Pachino, hanno sorpreso C.M. 47 anni, residente a Pachino, in possesso di grimaldelli
ed arnesi atti allo scasso, aggirarsi con fare
sospetto in contrada Vita Novella. Lo stesso,
gi noto alle forze di polizia, stato denunciato
per possesso ingiustificato di grimaldelli ed arnesi atti allo scasso, porto abusivo di coltelli e
violazione dei doveri di custodia di un veicolo
sequestrato.

Nella requisitoria del Pm Guarnaccia

Omicidio Liotta, il pm chiede


lergastolo per lavolese Caruso

C
ondanna allergastolo a carico dellavolese Claudio Caruso (in foto) di 33 anni, stata chiesta dal pm
Magda Guarnaccia. Luomo chiamato a rispondere dellomicidio dellautotrasportatore avolese Mario
Liotta, consumato l8 novembre 2013 e anche della
distruzione del suo cadavere col fuoco per renderlo
irriconoscibile.
La richiesta pervenuta a conclusione della
requisitoria del rappresentante della pubblica accusa,
per il quale sarebbero state dimostrate durante listruttoria dibattimentale, elementi sufficienti di colpevolezza e di responsabilit in ordine al reato di omicidio. Ha
ripercorso le tappe delle indagini che hanno eseguito
i carabinieri anche con il supporto di riscontri di laboratorio. Importanti sono ritenute anche le dichiarazioni
della convivente della vittima, che ha descritto un quadro fluido rispetto al mercato delle armi modificate e al
fatto che Liotta avesse avuto a che fare con limputato
anche nelle ore precedenti alla sua scomparsa.
La parola passa alle parti civili costituite con il patrocinio degli avvocati Simona Vaccarisi e Paolo Signorello
(in rappresentanza dei congiunti della vittima), che
probabile si allineeranno alle richieste del pubblico ministero. Entrambi i legali parleranno in occasione della
prossima udienza, fissata per il primo aprile. Subito
dopo prevista larringa della difesa dellimputato,
avvocato Antonino Campisi. Il pubblico ministero ha
annunciato una formale replica a conclusione dellintervento della difesa.
Al vaglio dei giudici della corte dassise c la posizione del muratore avolese sul quale si sono concentrati
gli indizi dei carabinieri in relazione alluccisione della
vittima che, a giudizio degli investigatori, sarebbe maturata nellambito di un presunto traffico di armi modificate.

I Carabinieri arrestano una persona


per detenzione di unarma e droga

ercoled scorso i Carabinieri di Lentini hanno tratto in arresto, per detenzione di sostanza stupefacente e di arma
clandestina, Antony Shasa Bosco, 25enne lentinese, pregiudicato. il giovane, allesito duna mirata perquisizione domiciliare condotta di iniziativa, stato trovato in possesso di:
124 grammi di marijuana; 47 grammi di cocaina; una pistola
Beretta calibro 9 con matricola abrasa e relativo munizionamento. Il giovane stato associato alla casa circondariale
Cavadonna di Siracusa. Sempre a Lentini nel pomeriggio
di ieri i Carabinieri della Stazione di Lentini (SR) hanno tratto in arresto, per evasione, D.B.M. 48enne, nullafacente,
pregiudicato. Luomo, sottoposto agli arresti domiciliari per
reati inerenti gli stupefacenti si era allontanato dalla propria
abitazione senza autorizzazione. Il D.B.M. trattenuto nella
camera di sicurezza della Stazione di Lentini a disposizione
dellAutorit Giudiziaria.
I Carabinieri di Pachino, nellambito del quotidiano servizio
di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad ordine di esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libert emesso dalla Procura
Generale della Repubblica di Catania Ufficio Esecuzioni
Penali, Carmelo Abbate, 34 anni, gi noto alle forze dellordine per i suoi precedenti di polizia. Luomo deve espiare la
pena residua complessiva di 1 anno, 11 mesi e 23 giorni di
reclusione oltre al pagamento di euro 2.000 circa di multa.
La pena in questione risulta essere il cumulo di 3 condanne
passate in giudicato emesse a seguito di 3 distinti procedimenti penali: 1 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di
stupefacenti, reato per il quale era stato tratto in arresto.

Nel

Siracusano 6

18 MARZO 2016, VENERD

Sicilia 18 MARZO 2016, VENERD

Previsti inoltre
stand informativi, laboratori,
esposizioni; e
manifestazioni
musicali con
la sfilata della
Banda cittadina
e altre esibizioni
proposte da artisti e da gruppi
di alunni delle
scuole cittadine
Assessore alle Politiche
educative Valeria Troia

Domenica Festa di primavera alla Mazzarrona


Seconda iniziativa della Casa dei cittadini

La

Casa dei
cittadini, esperimento di innovazione
sociale
nato dal Progetto
Urbact
Genius
che vede impegnati istituzioni,
scuola e Associazioni, ha organizzato per domenica
prossima, 20 marzo, dalle 9.30 alle
12, la Festa di
Primavera. Lappuntamento alla
scuola di via Algeri 102
Sar una giornata ricca di eventi a
cui sono invitati a
partecipare i bambini, i ragazzi e
famiglie della citt. Dopo il Carnevale alla Mazzarrona abbiamo
pensato a questa
manifestazione
che celebrer larrivo della bella
stagione allinsegna anche della
scoperta e della
fruizione di una
parte del territorio
cittadino ricco di
bellezze naturalistiche, quale la
nostra costa. Lo
dichiara lassessore alle Politiche
educative Valeria
Troia.

Giornata ricca di eventi a cui sono invitati a partecipare


i bambini, i ragazzi e famiglie della citt
La partecipazione
alle attivit totalmente gratuita.
Queste le iniziative programmate
divise per fasce di
et: letture, giochi, animazione
per i bambini dai
3 ai 6 anni; torneo di calcio a
5 per i giovani;
caccia al tesoro
per i bambini dai
7 ai 10 anni e per

Esplora

le tue
emozioni il titolo del secondo incontro che Nuova
Acropoli dedica alla
saga di Star Wars.
Dopo il successo
del primo appuntamento, dal titolo
Risveglia la forza
che c il te, i relatori accompagneranno il pubblico
alla scoperta di insegnamenti classici
racchiusi nella saga,
per esplorare il
complesso e affascinante mondo delle
emozioni. Lincontro si terr Venerd
18 Marzo alle ore
18.30 presso la sede
di Nuova Acropoli
in Viale Tunisi 16.
Ingresso libero.

le loro famiglie;
passeggiata
in
bici lungo la pista ciclabile con
visita animata al
Parco di Arte
contemporanea.
Previsti
inoltre
stand informativi,
laboratori, esposizioni; e manifestazioni musicali
con la sfilata della
Banda cittadina
e altre esibizioni

proposte da artisti e da gruppi di


alunni delle scuole cittadine.
Conclude lassessore Troia: La
Festa di Primavera vuole celebrare
anche una visione
nuova, un esempio concreto di
innovazione sociale, frutto di una
contaminazione
culturale e socia-

le fatta di valori e
prospettive diverse che rappresentano sicuramente una maggiore
ricchezza per lo
sviluppo della comunit. Un laboratorio di pratica
che mette insieme associazioni,
scuola e cittadini
nella convinzione
che la costruzione
di scenari di cambiamento, dipenda
innanzi tutto dallo
sviluppo di comunit .

Incontro culturale dedicato alla saga di Star Wars

Nuova Acropoli
Esplora le tue emozioni

Dopo 20 mila
chilometri, il
ciclista solitario
alza bandiera
bianca

Sta

per consumare
gli ultimi chilometri
l'avventura del ciclista priolese solitario.
Dopo 220 giorni in
bici, tra mille difficolt, intemperie e
tanta fatica, Matteo
Blundo pronto a
sventolare bandiera bianca. "Qui si fa
ogni giorno pi dura
- dice - Ho terminato
le gi carenti risorse economiche e ho
problemi seri anche
a racimolare un pasto
al giorno. Non solo,
la bici, dopo tanti
chilometri, comincia
a registrare acciacchi e ha bisogno di
manutenzione straordinaria. Continuando di questo passo
davvero impossibile
andare avanti. Sto seriamente pensando di
tornare a casa". Matteo Blundo, come si
ricorder, partito
il 10 agosto scorso
in bici da Siracusa.
Con la sola forza
delle gambe e della
volont ha percorso fino a oggi circa
20 mila chilometri.
Al momento sta attraversando la California. "Vorrei tanto
continuare - dice ma senza fondi non
sono davvero in grado. Ho attraversato
gli Stati Uniti senza
un centesimo in tasca
e fino ad oggi ce l'ho
fatta con la forza di
volont. Ma adesso
la fatica si fa sentire. Il problema vero
che senza soldi
non so come potere
proseguire il viaggio
mentre ho problemi a tornare a casa".
Blundo ha lanciato
un appello attraverso
il suo profilo di facebook agli amici e a
tutti coloro che vorranno aiutarlo o completare l'impresa (ma
ancora lunghissima
la strada) o a fare ritorno a Siracusa.

Sicilia 7

Nel

I lavori erano iniziati pi di venti anni fa e mai conclusi

Siracusano
PROVINCIA

Parco urbano, partono


i lavori di riqualificazione

PDD Pachino
mancanza strutturale portalettere
(vecchio recapito)

Il

copertura portalettere per la


zona numero sette del PDD
in oggetto. Si erano usati toni
semplici, simpatici (amico
FRIZ) e forse per questo i
Responsabili di Poste Italiane a livello Territoriale non
hanno sentito la necessit di
analizzare il tema che SLC
CGIL Siracusa illustrava.
SLC CGIL Siracusa denuncia
il mancato recapito della corrispondenza da pi di 15 giorni consecuitivi nella zona per
esempio di Marzamemi che
quota parte del rione numero
sette di cui non vi traccia alcuna di portalettere applicato.
Se il nuovo recapito a giorni alterni appena iniziato
solo nel CSD di Augusta e
nel CPD di Siracusa, non si
comprende, dove il PDD di
Pachino ricada questO.S.
non a conoscenza di accordi che diano la possibilit di
recapito a quindicine alterne?
La serenit con cui i Responsabili di Ram1/Sud 2 gestiscono tale problema la dice
lunga sullinteresse che ha
poste Italiane della qualit
percepita dal cliente nel comune di Pachino per la zona
di Marzamemi
Nel comunicato precedente
finivamo con uno stralcio che
di seguito riportiamo:
La gestione di un centro non
cosa da poco ma la non gestione e linadeguatezza delle
decisioni dei vertici Aziendali quella che questO.S intende denunciare. Chiediamo dopo sei anni se possibile
che sia colmata la carenza di
personale, se tale, nel rione
n7 Grazie.
Questo Comunicato sar inviato alla stampa che siamo
convinti, invitiamo a nozze in
un momento come questo in
cui molti responsabili di poste italiane riescono loro malgrado a essere nominati ma
non certamente per gli encomi ricevuti ma per tuttaltro.
Sar cura di SLC CGIL
Siracusa naturalmente informare le organizzazioni per
la tutela dei consumatori oltre a tutti quegli organi che
interessati vorranno intraprendere azioni contro Poste
Italiane.

Cgil Siracusa in data


Il progetto curato da professionisti dellassociazione S01lc marzo
2016 aveva redatto
ennesimo
comunicato
Laamp in collaborazione con lamministrazione
per chiedere contezza della

parco urbano comunale


vivr di nuova vita. Sono iniziati i lavori di riqualificazione dellarea di contrada Cozzi, iniziati pi di venti anni fa
e mai conclusi. Ma grazie
alla collaborazione ha dichiarato lassessore ai Lavori
pubblici, Gianni Scala -, tra
lamministrazione e i cittadini, professionisti e imprenditori, siamo riusciti ad avviare
una nuova fase del parco urbano, rimasto dimenticato e
allombra per tanti anni.
Da oggi la Laamp, Libera associazione arti, mestieri, professioni, attraverso il regolamento per la Rigenerazione
e gestione dei beni comuni
e il patto di collaborazione,
ha iniziato la prima fase del
processo di restituzione
alla citt dellarea, durante la Da sinistra: Gianni Calleri, Natale Tuccitto, Tommaso
quale gli interventi verranno Malandrino e Michele Schembri assieme allassessore ai
effettuati nella zona A (da Lavori Pubblici, Gianni Scala
viale Aldo Moro alla struttulimpegno diretto nella pianra sanitaria dellAsp) esclusi- state.
vamente dai tecnici e dai pro- Successivamente partir la tumazione e rigenerazione
fessionisti: pulizia, messa in seconda fase delliniziativa, dei beni.
sicurezza, sistemazione dei quella che prevede il coin- Le due fasi verranno, di sevialetti e delimpianto elettri- volgimento di tutti i cittadini, guito, replicate anche nella
co. Lavori effettuati da ditte attraverso donazioni di de- zona B (anfiteatro in zona
autorizzate e che potrebbero naro da destinare alla riqua- Tre colli).
essere terminati prima delle- lificazione oppure tramite Stiamo dando a noi stessi e

to finalmente completando il libro richiestomi


da Rubbettino con il titolo:
Credo negli esseri umani,
cantando la buona novella pop per quella storia
della cantillazione durante
le omeliericordate. Cos
da un po di tempo, quando incontro i nostri ragazzi
comincio con il cantillare
insieme a loro quella canzonetta di Marco Mengoni
credo negli esseri umani
che hanno il coraggio di essere umani. Beh! Interessante ci vuole coraggio
per restare umani, per vivere
da esseri umani. Le potenze
che presiedono alle logiche
dellipermercato giungono
a scavare nellanima di ciascuno di noi convincimenti
assurdi: Valiamo se consumiamo, siamo qualcuno
se abbiamo il conto in banca, il fine giustifica i mez-

ai pachinesi ha dichiarato il
presidente dellassociazione,
larchitetto Tommaso Malandrino -, la possibilit di
intervenire direttamente sulla rigenerazione di un bene
comune, per testare anche
il grado di comunit che esiste a Pachino.
Dal successo di partecipazione delliniziativa si capir
quanto i pachinesi tengano
alla propria comunit e ai
beni comuni.
Lamministrazione ha previsto una spesa di 70 mila euro
da destinare allacquisto di
materiali e al noleggio dei
mezzi necessari.
Gianni Calleri, segretario
della Laamp, ha sottolineato
limportanza della collaborazione tra comune, associazioni e cittadini attivi.
La valorizzazione dei beni
comuni ha sottolineato il
sindaco, Roberto Bruno
mediante forme partecipative di collaborazione con i
cittadini, uno degli obiettivi
che ci siamo prefissati: grazie
allimpegno di professionisti
e volontari, riusciremo a dare
alla nostra citt quel polmone verde che mai ha avuto.

Ci vuole coraggio per restare umani, per vivere da esseri umani

Dio crede negli


esseri umani
zi, schiaccia laltro per non
essere schiacciato, limportante che va bene a me, mi
faccio gli affari miei, anche
se laltro soffre, io cerco e
vivo il mio piacere, ho diritto alle mie vacanze anche
se mia madre si sta aggravando tanto per abitare le
emozioni di casa. Non parliamo poi di quello che succede nellambito del sociale
e della politica dove la furbizia per evadere tutto (non
solo le tasse, ma anche le proprie responsabilit comuni) si
sviluppata in scienza diffusa (che un nome nobile
al posto di quello pi crudo di
corruzione dilagante). La

mentalit dellipermercato
vince comunque e sempre,
soprattutto quando impone
una concezione individualista (et quidem narcisista)
delluomo. Gli esseri umani
sarebbero individui e non
tanto persone. Beh! Dio
non ci crede. In Ges, veniamo a sapere che Dio crede
negli esseri umani-persone.
Li guarda dal cielo e un po
sbalordito con amorevolezza
fa sentire la sua voce: gli
esseri umani non sono cosi,
li conosco bene, li ho creati a
mia immagine e somiglianza
e quindi sono amore, cio
trama di relazioni amative,
comunione, rapporti affet-

tuosi, cio persone; persone,


prima di essere individui.
Perci, credo negli esseri
umani, nella loro capacit di
riscatto dallegoismo e dal
narcisismo dellipermercato
per essere dono, amore, fraternit e comunione. Perch
credo che lamore, amore,
amore ha vinto, vince, vincer (Mengoni). E se ci crede
Dio, perch non dovremmo
in Ges credere anche noi
quello che Dio crede? E un
amore che resiste nella e oltre la morte. Condoglianze al
caro +Corrado, arcivescovo
di Palermo, per la morte del
pap Salvatore, nella speranza: Concedimi sulla terra
quello che sembra meglio a
Te (mio Dio) finch la morte
e il Cielo riveleranno il resto
(Isaac Watts).
donTonino

Nel

Siracusano 8

18 MARZO 2016, VENERD

Sicilia 18 MARZO 2016, VENERD

I bambini e gli insegnanti saranno invitati a portare da casa i propri piccoli RAEE

Pachino protagonista del programma


nazionale RAEE@Scuola IV edizione
I

La Nazionale Italiana Ami-

ci di Canale 5 tra le tappe del


tour nazionale in favore del
progetto sociale sul fenomeno del bullismo promuove
per il 27 maggio 2016, presso lo Stadio Comunale Nicola De Simone di Siracusa
con inizio alle ore 10, un
evento di notevole rilevanza
sociale che avr come tema
principale la lotta al bullismo. Levento, denominato
La Partita della Solidariet Un Calcio al Bullismo,
vedr protagonista una
squadra di calcio formata da
una delegazione di studenti
degli istituti superiori della
Provincia di Siracusa, che
sfider la Nazionale Italiana
Amici di Canale 5. A seguire andr in scena un variet
musicale live dal titolo I
migliori anni con amici
con la partecipazione di ballerini e cantanti. Il progetto

RAEE (PAED, la tipologia di RAEE pi difficilmente intercettabile) che


verranno raccolti in appositi contenitori posizionati
allinterno delle scuole; i
RAEE verranno poi ritirati
dagli addetti del servizio
igiene urbana, gestito dalla ditta Dusty, che si occuperanno della gestione
trasportandoli al centro di
raccolta comunale.
Testimonial deccezione
del progetto uno dei personaggi del mondo dello

spettacolo pi amato da
grandi e bambini: Baz, il
comico della trasmissione
Colorado, entrato recentemente fra i dieci personaggi con pi fan su Facebook. Oltre apparire su tutto
il materiale informativo
che verr distribuito alle
scuole,Baz ha gi realizzato tre filmati a sostegno
delliniziativa, visibili sul
sito del progetto (www.raeescuola.it) o tramite Youtube.
Le attivit, che si protrar-

ranno per tre settimane,


avranno iniziooggi e termineranno il giorno 14
aprile.
Liniziativa realizzata
con il patrocinio del Comune di Pachino, e si avvale della collaborazione
della Azienda Dusty.
Per incrementare la raccolta differenziata in citt ha dichiarato Andrea
Nicastro, assessore allEcologia -, bisogna puntare
anche su una campagna di
informazione che riguarda
il corretto modo di disfarsi
di tutti gli strumenti tecnologici che, ormai, fanno
parte della nostra quotidianit.
Allinterno de Ti presento
i RAEE la scuola occupa un posto centralissimo.
Proprio a scuola, infatti abbiamo la possibilit di incontrare e confrontarci con
i pi giovani che rappresentano il collegamento tra
lamministrazione e le famiglie. La partecipazione
lo strumento strategico che
ci permetter di raggiungere un altro importante
traguardo nella raccolta
differenziata

Levento denominato La Partita della Solidariet

Un calcio al bullismo con la nazionale


italiana Amici di Canale 5

prevede il coinvolgimento
del Provveditorato agli Studi di Siracusa, il Comune di
Siracusa ed il Coni Regionale,
che con grande attenzione sostengono liniziativa di grande interesse sociale. Lobbiettivo e quello di trasmettere un
forte messaggio educativo e
di sensibilizzazione verso un
fenomeno assai presente in
ambito scolastico, attraverso
i veri ambasciatori di questo
progetto gli artisti, che detengono un grado di comunicazione senza pari, ottenendo
sempre una importante e significativa risposta, laddove
non giungono i moniti degli
adulti e dei grandi.
Una parte del ricavato sar
devoluto per uno scopo benefico che lAssociazione Gli
Angeli della Tv individuer
sul territorio.

Nel

Siracusano

Lemergenza
scoppiata,
quando Pennino ha scritto a
tutti i responsabili dei siti
culturali, chiedendo loro di
escludere dai
turni notturni
e festivi i lavoratori Sas

progetto

Conferenza
Stampa
Progetto
RAEE@scuola

Parte il progetto di sensibilizzazione ambientale


rivolto ai ragazzi di IV e V elementare e I, II, III media

ragazzi delle classi quarte e quinte elementari e I,


II, III mediedi Pachinosaranno i protagonisti del
Progetto RAEE@scuola,
un programma nazionale
di comunicazione e sensibilizzazione sulla corretta
gestione dei RAEE, i Rifiuti da Apparecchiature
Elettriche ed Elettroniche.
Il progetto RAEE@scuola,
promosso
dallAssociazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dal
Centro di Coordinamento
Raee (CdC RAEE), con
il patrocinio del Ministero dellAmbiente e della
Tutela del Territorio e del
Mare, a cura di Ancitel
Energia e Ambiente, coinvolge oltre 50 comuni su
tutto il territorio nazionale.
Liniziativa, giunta alla sua
quarta edizione, prevede
non solo una campagna di
informazione sui RAEE,
ma anche unattivit sperimentale di micro raccolta
di rifiuti elettrici ed elettronici allinterno degli istituti scolastici.
I bambini e gli insegnanti
saranno invitati a portare
da casa i propri piccoli

Sicilia 9

Museo Archeologico
Regionale Paolo Orsi

l Comune di Pachino, insieme ad altri 50 comuni italiani,


parteciper questanno alla
quarta edizione di RAEE@
scuola, un progetto nazionale di comunicazione ed
educazione ambientale volto a insegnare agli studenti
delle scuole primarie (classi
IV e V) e secondarie di 1
gradocome gestire e smaltire correttamente i rifiuti da
apparecchiature elettriche ed
elettroniche (RAEE). I ragazzi saranno protagonisti di
un programma che unir alle
attivit di informazione sui
RAEE anche una vera e propria attivit di raccolta delle
piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche (PAED)
nelle scuole, realizzata con
il supporto operativo della
Azienda Dusty.Liniziativa,
promossa dallAssociazione
Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), dal Centro di
CoordinamentoRaee (CdC
RAEE) e a cura di Ancitel
Energia e Ambiente avr una
durata di tre settimane.
Lavvio della campagna di
sensibilizzazione, patrocinata
dal Ministero dellAmbiente
e della Tutela del Territorio
e del Mare e dal Comune di
Pachino,sar annunciato ufficialmente durante la conferenza stampa che si terr
questa mattina alle ore 12
presso lIstituto comprensivo
Giovanni Verga viale Aldo
Moro
interverranno: il Dott. Roberto Bruno, sindaco del comune di Pachino, lAvv. Andrea
Nicastro, vicesindaco e assessore allEcologia del comune
di Pachino, il Geom. Orazio
Di Blasi, direttore dellunit
territoriale Dusty

Sicilia, musei chiusi nei festivi:


un accordo salva il ponte di Pasqua

Emergenza musei rinvia- Un vertice ha scongiurato la chiusura fino al 30 aprile


ta, almeno fino al 30 aprima per l'estate mancano ancora i soldi per i custodi
le. Entro quel giorno, per,
bisogner trovare i soldi
per la partita pi allettante,
quella che passa dal clou
della primavera e arriva
nel cuore dell'estate. Dal
vertice a tre fra l'assessore
regionale ai Beni culturali
Carlo Vermiglio, il suo dirigente generale Gaetano
Pennino e il presidente del
consiglio di amministrazione di "Servizi ausiliari
Sicilia", la partecipata che
garantisce il servizio di custodia nei musei, arriva un
primo accordo per evitare
che le chiusure a Pasqua,
Pasquetta e nei giorni festivi. L'emergenza era scoppiata, quando Pennino ha
scritto a tutti i responsabili
dei siti culturali, chiedendo
loro di escludere dai turni
notturni e festivi i lavoratori Sas: motivo, il taglio
di un milione di euro nel
contratto con la partecipata e la conseguente insufficienza di fondi per gli
straordinari del personale.
Adesso c' un accordo di
massima. "I soldi - spiegano dall'assessorato - bastano fino al 30 aprile, quindi
fino ad allora le aperture
potranno essere garantite.
Dopo quel momento, per,
bisogner trovare una soluzione". Cio portare in
giunta la questione, con
le coordinate indicate ieri
da Vermiglio: "Nell'imminenza della trattazione
del bilancio - aveva detto
l'assessore - avevamo gi

evidenziato all'Economia
l'insufficienza delle risorse
per potere pagare la turnazione del personale di
custodia della societ Sas
e la conseguente necessit
di provvedere ad operare
le opportune modifiche.
Occorrer un impegno
concreto per evitare che il
problema si riproponga.
Chiudere a Pasqua i nostri
musei sarebbe stato un fallimento per tutti". Una strada, per Vermiglio, potrebbe
essere "la riorganizzazione

iunge alla fase


conclusiva il torneo
di lettura denominato Attenti al libro,
organizzato dal Sistema Bibliotecario
provinciale del quale
il Comune di Siracusa
capofila. Questa
mattina dalle 9,30 in
poi nella piazzetta antistante la Biblioteca,
si svolger la finale
tra le quattro squadre vincitrici della
fase preliminare dello
scorso mese di dicembre. I ragazzi di due
Istituti comprensivi
di Siracusa, uno di
Avola e uno di Priolo
si misureranno in giochi sui libri oggetto
del torneo e alla fine
saranno premiati con
delle pubblicazioni.

del dipartimento Beni culturali da me trasmessa alla


giunta di governo. L'istituzione dei poli museali
consentir al dirigente responsabile di ottimizzare al
massimo le risorse umane
disponibili. Chiarisco: se
oggi ogni sito si organizza
con il personale a disposizione, una volta approvata
la riforma, cinque-sei siti
verranno accorpati in un
unico polo museale e il dirigente potr ottimizzare al
meglio il personale".

Una proposta che va incontro alle richieste dei


sindacati. Ieri sul caso era
intervenuto Gianni Borrelli, della segreteria regionale Uril, che ha rilanciato
l'idea "di una migliore articolazione dei turni, la trasformazione dei circa 250
lavoratori da part-time a
full-time e l'impiego dei lavoratori ex Asu, gi pagati
ogni mese dalla Regione.
Al governo Crocetta chiediamo di impiegare, nella
prossima variazione di

bilancio, le poche risorse


rimaste per promuovere la
cultura e il turismo".
Sul tema, era arrivato
anche l'intervento del
presidente e del segretario dell'Anci Sicilia, Leoluca Orlando e Mario
Alvano, secondo i quali
"questo stato di permanente emergenza compromette seriamente gli affari
degli imprenditori locali
che operano nel turismo,
alberghi e guide turistiche,
agenzie di viaggi, pubblici
esercizi e attivit commerciali". Almeno fino al 30
aprile, per, l'emergenza
rinviata.

Organizzato dal Sistema Bibliotecario provinciale

Torneo di lettura
Attenti al libro

Canicattini, trasferimento temporaneo


del mercatino

l Vice Sindaco di Canicattini Bagni, Pietro


Savarino, ha disposto il
trasferimento temporaneo di parte del mercatino settimanale del Venerd, a partire da oggi,
per consentire i lavori di
riqualificazione urbana
di via Grimaldi. Il provvedimento si reso necessario, nelle more che
il Consiglio Comunale si
pronunci sullindividuazione di una nuova area,
rispetto a quella gi individuata nella Delibera n.
13/2008 con lapprovazione del Regolamento
Comunale che disciplina
il Commercio su aree
pubbliche. Il mercato
non cambia zona, ma
varia solo la collocazione delle bancarelle,
escludendo quella parte
di via Grimaldi, dalle
Case popolari allAsilo
Nido di via S. Nicola,
interessata dai lavori di
riquali-ficazione. Per cui
gli stalli continueranno
ad essere individuati in
via Principessa Iolanda,
via DellOrto, via Bellini, e nella parte superiore
di via Grimaldi (da via
Bellini a via DellOrto),
con lindividuazione dei
servizi igienici nel vicino
Palazzo Municipale, ingresso di via Principessa
Jo-landa 51. In via Grimaldi, come si ricorder,
sono in atto i lavori di riqualificazione di tutta la
zona destinata a social
housing (edilizia sociale, con la costruzione di
4 nuovi alloggi da parte
dellIacp da desti-nare
agli aventi diritto, e la
costruzione di 12 alloggi da parte della Domus
Hotels di Siracusa da
de-stinare a canone sostenibile per le giovani
coppie o a chi non possiede unabitazione, per
cui, nel Novembre scorso, il Comune ha provveduto alla pubblicazione di un Avviso Pubblico
per la mani-festazione
dinteresse da parte dei
cittadini, nella locazione
dei 16 alloggi offerti,
come detto, a canone
sostenibile (anche trasformabili in riscatto, per
una durata non inferiore
a 25 anni).

Culto 10

18 marzo 2016, venerd

Sicilia 18 MARZO 2016, VENERD

U Santissimu Cristu
Settimana Santa a Canicattini

Tutto

pronto per
le celebrazioni dei
riti della Settimana
Santa a Canicattini Bagni dove forti
sono le tradizioni
legate al momento
della Pasqua, che
questanno viene a
coincidere con lAnno Giubilare della
Misericordia indetto
da Papa Francesco.
Come sempre le
manifestazioni della
Pasqua canicattinese
coinvolgono i vari
Quartieri della citt,
le Asso-ciazioni, il
Volontariato,
lAgesci, e i tanti che
guardano alla Passione di Cristo e alla
Resurrezione quale momento alto di
fede.
Dal mercoled delle Ceneri sono stati
tanti gli appuntamenti in Chiesa Madre e ogni venerd
nei Quartieri con la
Via Crucis, preceduti, lo scorso 12 Febbraio dalla svelata
del simulacro del
SS. Cristo.
Gli
appuntamenti
proseguono con:
Questo pomeriggio
- Solennit di San
Giuseppe
- Ore 18:00, Chiesa
Madre, Santa Messa
Vespertina, a seguire processione del
simulacro di San
Giuseppe per le vie
Cittadine. Per loccasione il Parroco e
la Comunit Parrocchiale ringraziano il
Centro Diurno Anziani e quanti hanno
collaborato per la riuscita delle festa.
Sabato 19 Marzo
Ore 18:00, S. Messa
e benedizione della
Cena di San Giuseppe.
Domenica 20 Marzo - Domenica delle
Palme
- Ore 10:00, Sagrato
Chiesa Anime Sante
del Purgatorio, Benedizione delle Palme e Processione;
- Ore 10:30, Chiesa
Madre, Santa Messa;

I riti della Santa Pasqua e la festa


di S. Giuseppe a Canicattini Bagni

- Ore 16:00 Vendita


allincanto dei doni
offerti dai devoti al
patriarca San Giuseppe;
- Ore 18:00, Chiesa
Madre, Santa Messa

zione comunitaria.
Venerd 25 Marzo
Venerd Santo U
SANTISSIMU CRISTU
- Ore 17:00, Chiesa
Madre, Liturgia di

re, tormento, pianto


e sofferenza della
passione di Cristo e
della madre Maria.
In questa serata
il paese offre uno
spettacolo
unico,

alterna U Cantu re
Virginieddi vestite
di bianco.
- Ore 21:00 Palazzu ri Pinieddu sosta
e preghiera per nostri emigranti;

Dal mercoled delle


Ceneri sono stati
tanti gli appuntamenti in Chiesa
Madre e ogni venerd nei Quartieri
con la Via Crucis,
preceduti, lo scorso
12 Febbraio dalla
svelata del simulacro del SS. Cristo
Vespertina.
- Ore 20:30, Rappresentazione itinerante
per le vie del paese
della PASSIONE di
CRISTO a cura dei
giovani dellAzione
Cattolica e di altri
volontari.
Mercoled 23 marzo
- Mercoled Santo
- Ore 20:30, Via
Crucis a cura dellAGESCI Canicattini
1 con inizio dalla
sede Scout di via
Principessa Jolanda
e termine alla Vera
Cruci di via Roma.
Gioved 24 Marzo Gioved Santo
- Ore 09:30, Cattedrale di Siracusa,
Santa Messa Crismale;
- Ore 18:00, Chiesa
Madre, Santa Messa
in Coena Domini,
reposizione del SS.
Sacramento Adorazione Eucaristica;
Turni di adorazione:
- Ore 19:00 Ragazzi
scuola elementare e
scuola media;
- Ore 21:00 Giovani degli Scout e di
Azione Cattolica;
- Ore 23:00 Adora-

passione presieduta
da Mons. Pasqualino
Magnano;
- Ore 19:00, Chiesa
Madre, Processione
per le vie del paese
del simulacro del
SS. CRISTO con la
partecipa-zione dei
NURI che intonano U LAMIENTU.
Questo il momento
pi toccante, ricco
di fede, di cultura
popolare e di tradizioni, quando tutta
cittadina partecipa
alla lunga processione del Venerd Santo
con luscita della statua lignea del 600
del Santissimu Cristu e la presenza dei
Nuri, devoti vestiti di bianco con una
mantella rossa sulle
spalle, un corona di
spine intrecciata sul
capo ed una canna in
mano, che intonano,
lungo il percorso, U
Lamientu, un tradizio-nale canto di dolore, rigorosamente
in dialetto siciliano,
che si tramanda di
padre in figlio, dove
si intreccia-no dolo-

ricco di devozione
e tradizione che non
si ripete in nes-sun
altro Comune della
Sicilia.
Il venerd al tramonto ha cos inizio la
processione del Cristo flagellato. Dopo
la funzione religiosa
nella Chiesa Madre
di Piazza XX Settembre, al pronunciamento della parola Ecce Homo,
viene svelato il simu-lacro che viene
posto nel fercolo di
stile gotico. Inizia
cos la processione,
con in testa lo stendardo alto, pe-sante
e nero, che una volta
i massari della cittadina si contendevano allasta, a suon
di tumuli di grano,
si-no a quando si
libbirava u stinnardu.
Durante la lunga
processione per le
vie della cittadina i
Nuri, che precedono il simulacro,
eseguono un canto
popolare U lamientu ro Santissimu
Cristu al quale si

Lungo il suo percorso la processione si


soffermer al 117 di
Via Garibaldi, Palazzu ri Pinieddu,
dove in una nicchia
sul prospetto raffigurato il simulacro
del Cristo flagellato, per ricordare le
soste che un tempo
i Nuri facevano
nelle case di amici e
parenti che gli offrivano da bere. Nella
sosta nella casa di
Pinieddu, per tradizione, molti canicattinesi
emigrati
allestero, soprattutto dagli Stati Uniti,
sono soliti chiamare
amici e parenti per
sentire al telefono
U Lamientu.
Sabato 26 Marzo
Sabato Santo
- Ore 22:30, Chiesa
Madre, Veglia Pasquale.
Domenica 27 Marzo
- DOMENICA DI
PASQUA
- Ore 10:30, Chiesa
Madre, Santa Messa.
- Ore 11:30, A
PACI PACI, incontro di Maria SS. e di

Cristo Risorto, tra


il volo di colombe
bianche.
Il simulacro della
Madonna Addolorata uscir dalla Chiesa Anime Sante del
Purgatorio, la statua
del Cristo Risorto
dalla Chiesa Madre.
Sono tre gli incontri
tra i simulacri della
Madonna Addolorata, che abbandonato
il velo nero indossa
quello azzurro, e il
Cristo Risolto.
1 incontro - Chiesa
Maria SS. Ausiliatrice;
2 incontro - Chiesa Anime Sante del
Purgatorio;
3 incontro - Chiesa
Madre Santa Maria
degli Angeli.
- Ore 19:00, Chiesa
Madre, Santa Messa
Vespertina e ricordo
del Santo Patrono
San Michele Arcangelo.
Luned 28 Marzo Luned dellAngelo
- Ore 08:30, Chiesa
Madre, Santa Messa.
Venerd 8 Aprile
- Ore 21:00 3 incontro sinodale in
famiglia.
Venerd 15 Aprile
- Ore 21:00 4 incontro sinodale in
famiglia.
Le celebrazioni liturgiche
saranno
animate dal Coro
Parrocchiale Santa
Maria degli Angeli.
In occasione di
EXULTET la Mostra sulle Tradizioni
popolari e riti religiosi pasquali negli
Iblei, a cura del-la
Diocesi di Noto e
della Soprintendenza
dei Beni Culturali di
Siracusa, che coinvolge la Rete Museale Iblea e quella
Unesco, presso il
Museo TEMPO di
Canicattini
Bagni
(via XX Settembre
via De Pretis) nellorario di apertura
possibile visitare la
Mostra dedicata alla
tradizione popolare
dellEcce Homo U
Santissimu Cristu.

Il

In vista del difficile incontro di Aversa

Iping-pong fra la
data del 30 Marzo e quella del 6
Aprile, ha confuso
talmente le idee ai
tifosi, alla stampa e
perfino allentourage dirigenziale delle due societ, da
non far capire quella che stava bene
al Siracusa e quella che invece stava bene allAversa.
Fino a quando la
Lega, tagliando la
testa al toro, non ha
deciso per il 30 Marzo e chi si visto, si
visto. Risolto cos
il bisticcio fra le due
date, a Sottil non
rimasto che abbozzare e pensare alla
preparazione che,
comunque, pur gravata dai rischi delleffetto colomba, sta
proseguendo senza
intoppi. Anche Orefice e Vindigni, colpiti
nei giorni scorsi da
una fastidiosa sindrome
influenzale
che questanno si
sta manifestando in
ritardo, sono rientrati
in gruppo. Propositi
di riscossa trapelano invece dalle
dichiarazioni di Gallon e Ricciardo, per
niente soddisfatti del
contributo che hanno finora dato alla
squadra,
rispetto
alle loro possibilit,
cosa che lascia ben
sperare per i riflessi
sul piano delle motivazioni alla ripresa
delle ostilit. Diversi invece gli umori
dei due portieri. Da
una parte leuforia di

Azzurri, preparazione serrata


attenti alleffetto colomba

Pienamente recuperati Orefice e Vindigni, c lotta fra


i giovani per conquistarsi la maglia di titolare - Fieri
propositi di Gallon e Ricciardo per dimostrare il loro valore

Mattia Gallon e Giovanni Ricciardo, la promessa di un gran finale

DAlessandro per la
bont delle sue prestazioni e dallaltra la
precaria condizione
psicologica di Viola
che si visto sof-

fiare il posto dallex


guardiapali
della
Tiger dopo la scadente prova col Marsala. A tenere alto il
morale dei compa-

gni ci sta pensando


comunque
lultra
quarantenne Baiocco, con tutta una serie di reminiscenze
professionali,
non

Domenica al palazzetto comunale di Avola

Ogg.mini judoka del centro sportivo siracusano


Si svolger domenica 20 marzo al Palazzetto comunale di
Avola una manifestazione di
Judo denominata Benvenuto
alla Primavera organizzata
dallASD Judo K Club Avola.
Alla manifestazione parteciperanno, guidati dal maestro
Roberto dellAquila,
che
avranno loccasione di avere
un primo contatto con arbitri

e soprattutto con la gestualit del direttore di gara, di


fondamentale importanza in
questa disciplina, in previsione dei futuri impegni sportivi i
mini Judoka Francesco Paolo
Motta,Daniele Carlotta,Marco
Randieri e Alesandro Cannata dellAssociazione Sportiva
Dilettantistica Centro Sportivo
Siracusano.

ultima quella beneaugurante della


scorsa stagione con
lAkragas. Un ruolo
da chioccia, specialmente per i giovani
che ascoltano senza profferire parola
i suoi racconti. E a
proposito di giovani come Barbiero,
Dentice, lo stesso
DAlessandro, Sibilli, Dezai e Porcaro,
stentiamo a credere come nessuno
di loro sia riuscito a
convincere Gentilini,
il CT della rappresentativa di serie D
che sta disputando
il Viareggio, anche
se il responsabile
dellarea tecnica del
Siracusa, Antonello
Laneri, se lo spiega con la maggiore
o minore influenza
che le societ esercitano in ambito federale. Un esempio
a tal proposito ci arriva, fresco fresco,
dallAversa che ha
ottenuto dal Napoli
il prestito di alcuni
juniores, fra i quali, il diciannovenne
Antonio
Calvanese, che fa parte dei
ventisei selezionati
e che vedr, proprio in virt di questa convocazione,
il proprio valore di
mercato aumentato
a dismisura. E un
meccanismo che il
Siracusa deve tenere ben presente ora
che il vivaio, grazie
alla previdente politica instaurata da
Lady Marletta, non
pi un sogno.
Armando Galea

La squadra si allenata sul sintetico dello Scrofani Salustro

Il Palazzolo adesso
crede nei play off
I

l Palazzolo respira in classifica dopo sei vittorie consecutive, comincia a sorridere, soprattutto in ottica
play off, ma anche molto
determinati e concentrati
per queste ultime quattro
gare che, a partire dalla
trasferta di Modica, valgono unintera stagione e non
possono ammettere distrazioni n errori.
La squadra, che in questi
giorni si allenata sul sintetico dello Scrofani Salustro per preparare nel migliore dei modi la gara con
i rossoblu in programma
domenica pomeriggio al
Pietro Scollo, apparsa
in ottima forma e lavorer
agli ordini del tecnico Pip-

po Strano e dello staff ibleo


anche oggi pomeriggio e domani. Sabato mattina, poi, ci
sar la consueta seduta di rifinitura con lallenatore etneo
del Palazzolo che spera nel
recupero in extremis dellunico acciaccato, lattaccante
Luca Strano, il quale ancora alle prese con un fastidio
al ginocchio e sta svolgendo
un lavoro differenziato tra
campo e piscina. La fiducia
necessaria al fine di centrare
lobiettivo prefissato della societ, allinterno del gruppo,
massima e tutti i giocatori
della rosa sanno che servir
restare uniti e far valere fino
allultimo la compattezza e la
tenacia mostrata negli ultimi
due mesi, quando, dopo una

In foto, unazione di gioco del Palazzolo.


lieve flessione e le tre sfortunatissime sconfitte maturate a gennaio, la formazione
iblea riuscita a risollevarsi e a risalire la classifica a
suon di vittorie e di prestazioni maiuscole.
Siamo nella fase decisiva
della stagione e non possiamo fermarci proprio ora, ha
tenuto a sottolineare il centrocampista Claudio Fichera,
uno dei giocatori arrivati nel

Sport
Impianti
sportivi, Penna:
Atto di slealt
verso le associazioni private

Sicilia 11

mercato di dicembre e che,


nonostante un brutto infortunio, nelle ultime partite
tornato a dare il meglio di s
rivelandosi decisivo con la
sua splendida rete siglata ad
Acireale serve continuare
a lottare e a dare tutto, senza se e senza ma. Stiamo
bene sia fisicamente che
mentalmente, e fino ad ora
abbiamo dimostrato di meritare ampiamente i play off.

pubblici amministratori devono essere onesti.


Ma non basta, quando
si tratta di sport, si richiede qualcosa di pi,
bisogna essere leali.
Oggi le utenze degli impianti sportivi pubblici,
anche quando affidate a
privati, ci risulta vengano pagate dal comune
di Siracusa, cio da tutti
i cittadini. A cominciare
dalla Cittadella dello
Sport dove le utenze
sono sempre state tutte
a carico pubblico, pur
essendo la struttura da
anni affidata a gestioni private. Non solo,
la manutenzione delle
aree verdi, trattandosi
di verde pubblico, viene
effettuata dall'IGM, cio
ancora una volta, a
carico di tutti i cittadini.
E cos anche le manutenzioni straordianarie.
Pur essendo tutto ci
legale, e forse onesto,
certamente non leale nei confronti di tutte quelle associazioni
sportive private che si
sono fatte carico della
costruzione e gestione
di impianti sportivi propri, dei quali ovviamente pagano ogni costo di
gestione, comprese le
relative tasse comunali.
Perch se si ha il coraggio imprenditoriale
di costruirsi e gestirsi
un proprio impianto, si
devono sopportare tutti
gli oneri relativi, mentre
se si gestisce un bene
pubblico si pu essere esonerati da alcune
ingenti spese di gestione? Questo ci sembra
sleale! Non possiamo
scandalizzarci per le
notizie sul doping nello
sport, se poi 'droghiamo' la concorrenza tra
associazioni sportive,
mettendo talune in evidente posizione di vantaggio.
Ecco perch Evoluzione Civica, in prossimit della scadenza
dell'Avviso Pubblico del
Comune di Siracusa
per l'affidamento gratuito a privati di impianti
sportivi pubblici, vuole
ricordare a questa amministrazione che lo
sport di tutti, e deve
essere per tutti, e solo
una gestione pubblica
degli impianti sportivi
pubblici pu garantire
una effettiva uguaglianza di trattamento tra le
associazioni sportive. E
pertanto insiste affinch
il Comune di Siracusa,
anche in autotutela, ritiri
immediatamente l'avviso.

Attualit 12

Sicilia 18 marzo 2016, venerd

A scuola con la Guardia di Finanza, al via il progetto


a Palazzolo: leducazione alla legalit economica

Gli studenti del ter-

ritorio siracusano a
lezione di legalit.
Ieri, presso lIstituto
scolastico di Istruzione Superiore del Comune di Palazzolo
Acreide, si tenuto il
primo incontro delle
Fiamme Gialle con
gli studenti per parlare di cultura della
legalit economica.
Significativa la giornata che coincide
con la ricorrenza
dellUnit dItalia. I
finanzieri hanno illustrato il ruolo delle
Fiamme Gialle con
lintento di far maturare la consapevolezza del valore della
legalit economica,
con particolare riferimento alla prevenzione
dellevasione fiscale e dello
sperpero di risorse
pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonch
delluso e degli illeciti
in materia di sostanze stupefacenti e,
in generale, di ogni

Spettacoli

Lincontro delle Fiamme Gialle in uno istituto di Palazzolo Acreide. Al centro il capitano Bordi.
forma di criminalit giore interesse per i delle Fiamme Gialle, nerale della Guardia
economico-finanzia- giovani quali, la lotta nella quale stata di Finanza ed il Miniallevasione fiscale, simulata la ricerca stero dellIstruzione,
ria.
Ampio il dibattito alla contraffazione di di sostanze stupe- dellUniversit e deltra gli studenti ed il marchi famosi ed al facenti da parte dei la Ricerca (M.I.U.R.),
Comandante
del- traffico di sostanze cani Aquila e Pri- finalizzata a creare e
mo.
la Compagnia di stupefacenti.
diffondere il concetto
Siracusa, Capitano Nel corso dellincon- uniniziativa che di sicurezza econoDario Bordi, che ha tro si anche svolta trae origine da un mica e finanziaria e
approfondito alcuni una dimostrazione Protocollo dIntesa affermare il messagdegli aspetti di mag- delle unit cinofile tra il Comando Ge- gio di convenienza
Sicilia 18 marzo 2016, venerd

Film su Video 66 Volesse il cielo; Trapezio su Telesudest

Il Commissario Montalbano su Rai 1, Code Black su Rai 3


The Flash su Italia 1, Ciao Darwin 7 su Canale 5
Show su Rai Uno
alle 21.20 la fiction
"Il
Commissario
Montalbano - Il gioco degli specchi "
Una bomba di basso
potenziale stata fatta scoppiare davanti
alla porta di un magazzino. Si pensa a
una minaccia per pizzo non pagato.
In onda su Rai 2
alle 21.15 levento
"TIM music On stage Awards" Sul palco
alcuni dei pi importanti artisti italiani e
internazionali.
Su Rai 3 alle 21.05
in onda il film "Code
Black" Nel pi trafficato e famoso pronto
soccorso della nazione l'afflusso impressionante di pazienti pu superare

della legalit economico-finanziaria. Un


programma di attivit
a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria.
Alla stessa abbinato un concorso denominato Insieme per
la legalit che ha lo
scopo di coinvolgere
i giovani che, guidati
dai docenti, potranno
riflettere sui compiti istituzionali della
Guardia di Finanza
e pi in generale sui
temi della legalit
economica, attraverso delle rappresentazioni grafico- pittoriche e produzioni
video-fotografiche.
Per ogni livello dio
scolarizzazione,
sono previsti premi
individuali e premi riservati agli autori dei
migliori lavori di gruppo. Il bando disponibile sul sito istituzionale del M.I.U.R.
(www.istruzione.it) e
della Guardia di Finanza (www.gdf.gov.
it).

le limitate risorse a
disposizione degli
straordinari
medici e infermieri il cui
compito curare tutti
- creando una condizione nota come
Code Black.
Inchieste su Rete 4
alle 21.10 con "Quarto Grado" Gianluigi
Nuzzi e Alessandra
Viero
conducono
questo programma
di approfondimento
giornalistico.
Prima puntata su
Canale 5 alle 21.15
del
programma
"Ciao Darwin 7 - La
resurrezione". Ciao
Darwin nasce dall'idea di far gareggiare
in ogni puntata due
squadre
composte
da 50 partecipanti
ciascuna, che rappre-

sentino due categorie


umane antitetiche
Appuntamento su
Italia 1 alle 21.10
con il telefilm "The
Flash"
L'Antiflash
rapisce la dottoressa McGee perche'
lo aiuti a tornare
nel proprio tempo;
il Team Flash pero'
cattura e imprigiona
l'uomo in giallo
Questa sera in tv su
Video 66 canale 286
in prima serata alle
21
trasmetteremo
il Volesse il cielo
L'ispettore
Massa
mentre insegue un
pregiudicato finisce
addosso a un cassonetto dei rifiuti da cui
esce un uomo nudo
in preda ad amnesia.
Condotto al commissariato l'individuo,

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa


AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
IL CASO SPOTLIGHT
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 16:00 18:00
KUNG FU PANDA 3
ore 18:00 20:00 21:00
LEGEND'"
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:30 21:30
IL PONTE DELLE SPIE

adulto
nell'aspetto
ma bambino nell'atteggiamento, sembra
non avere n identit
n provenienza. In
seconda serata alle
23.30 Contratto con
la morte Emmett
Young un giovane detective di Philadelphia al quale
viene diagnosticato
un male incurabile.
L'incontro con uno
sconosciuto in un
bar gli offrir una via

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

d'uscita: quest'ultimo, infatti, conosce


qualcuno che potrebbe porre fine alle sue
sofferenze, uccidendolo quando meno se
lo aspetta.
Per la programmazione tv su Telesudest canale 678
in prima serata alle
21.30 trasmetteremo
Trapezio.
Mike,
che lavora per il circo
di Parigi, stato uno
dei pi grandi trape-

zisti, uno dei pochi


che fosse in grado
di eseguire il triplo
salto mortale. Ma un
incidente lo ha reso
zoppo e avvilito nel
morale. Alle 23.45 in
onda Continuavano
a chiamarlo trinit
Nuova avventura di
Trinit e Bambino, i due fratellastri
maestri nei pugni,
nell'uso della Colt
e nell'imbroglio dei
"desperados".