Sei sulla pagina 1di 2

4 tecniche pratiche e scientificamente provate per incrementare la tua memoria.

La memoria la madre di ogni saggezza.


Eschilo.
Settembre: tempo di vendemmie, degli ultimi weekend al mare e di esami universitari! Eh gi, dopo la pausa agostana arrivato il momento di rimettersi
sui libri e studiare per la sessione settembrina. Ma riprendere lo studio non deve essere per forza sgradevole anzi: con le giustetecniche di
memorizzazione puoi riuscire a studiare meno e meglio, insomma puoi imparare a Studiare EfficaceMente.
Dopo aver appreso un metodo di studio efficace ed aver visto come memorizzare un libro di 200 pagine in 40 minuti, arrivato il momento di imparare
queste 4 tecniche scientificamente provate per aumentare la tua memoria:

1. Immergiti nella natura


Tutti noi conosciamo i benefici dello stare a contatto con la natura: respirare aria pulita, rilassarci, divertirci con i nostri amici. Eppure una bella
passeggiata in mezzo alla natura pu avere altri benefici meno noti: come dimostrato da uno studio del Prof. Berman dellUniversit del Michigan, il contatto
con la natura pu aumentare notevolmente la nostra memoria.
Durante lo svolgimento del suo studio, il Prof. Berman ha chiesto ad un gruppo di matricole di passeggiare abitualmente in un bosco nei pressi dellUniversit;
ad un altro gruppo stato invece chiesto di fare lo stesso esercizio per le vie del centro citt. Al termine dello studio, tutti gli individui sono stati sottoposti ad
un test mnemonico. I risultati ottenuti hanno lasciato poco spazio ai dubbi: le matricole che avevano trascorso il loro tempo libero in mezzo alla natura hanno
ottenuto risultati mediamente superiori del 20% rispetto ai compagni cittadini.
Non hai tempo o modo di immergerti nella natura selvaggia? Nessun problema! A quanto pare puoi ottenere gli stessi effetti benefici
semplicemente osservando dei paesaggi naturali.
Insomma, hai trovato un ottima scusa per uscire fuori invece di startene intanato in casa a studiare! ;-)

2. Ripeti ad alta voce


Esistono molte tesi controverse sui benefici o meno del ripetere ad alta voce per memorizzare meglio il materiale di studio. Uno studio di MacLeod pubblicato
sul Journal of Experimental Psychology: Learning, Memory, and Cognition, ha cercato di distinguere i miti dalle tecniche realmente efficaci.
Dallo studio di MacLeod emerge che le frasi e le parole ripetute ad alta voce o semplicemente sub-vocalizzate (sussurrate) tendono a rimanere
maggiormente impresse rispetto al resto del materiale. Lincremento di memorizzazione non stratosferico (circa il 10%), ma considerato lo sforzo minimo,
vale la pena provare.
Attenzione! Lincremento di memorizzazione deriva dalleffetto contrasto: questo significa che se non ripeti nulla ad alta voce o ripeti tutto ad alta voce i
benefici saranno minimi. Cerca di ripetere ad alta voce solo i concetti chiave del paragrafo/capitolo che stai studiando; in questo modo li farai emergere dal
resto del materiale studiato, memorizzandoli meglio.

3. Impara a gesticolare
Andre che ti sei scimunito?! Devo studiare, mica devo fare una performance teatrale!
Voglio svelarti un piccolo segreto: per promettimi di non raccontarlo a nessuno! Sai un po imbarazzante!
Durante la preparazione dei miei esami universitari, ripetendo le mappe concettuali che avevo disegnato, ero abituato a ripetere ad alta voce, in piedi,
camminando in mezzo alla stanza e gesticolando in modo plateale. Si praticamente un deficiente: eppure questo mi aiutava ad imprimere meglio il materiale
e richiamarlo facilmente al momento dellesame.
A quanto pare, non sono stato lunico ad accorgersi dei benefici del gesticolare: da uno studio del Prof. Straube del 2009 emerge chiaramente che lessere
umano non memorizza esclusivamente con la propria mente, ma anche attraverso il corpo. Seguendo un gruppo di studenti alle prese con il giapponese, i
ricercatori hanno evidenziato che coloro che erano abituati a gesticolare ripetendo i vocaboli appena imparati, erano anche in grado di ricordare, settimane
dopo, il doppio delle parole rispetto ai propri compagni pali di legno ;-).
Insomma, chiuditi in camera, accosta le tende e ripeti quel libro di diritto come fossi Perry Mason!

4. Tieni un diaro personale

Ti ho gi parlato in passato dei molti benefici del tenere un diario personale; tra questi, uno dei meno noti riguarda proprio laumento della memoria.
Seh tu ora mi vuoi venire a raccontare che scrivere quattro minchiatine nel mio bel diariuccio con il lucchettino mi potrebbe aiutare a superare quellesame
mattone?!
Da uno studio di Yogo e Fujihara del 2008 emerge che lutilizzo abituale di un diario personale, per esprimere le proprie angosce e le proprie problematiche
in grado di avere benefici misurabili sulla nostra memoria di lavoro (working memory). La memoria di lavoro quella parte della nostra memoria a breve
termine in cui immagazziniamo velocemente le informazioni da manipolare ed elaborare: insomma un po come la memoria RAM nei nostri computer (ok,
questa lhanno capita solo i nerds).
Per intenderci, migliorare la nostra memoria di lavoro significa riuscire ad apprendere, pianificare e ragionare in modo pi efficace.
Come sarebbe la tua vita universitaria se riuscissi ad apprendere i concetti alla prima spiegazione del Prof? e poi fissarli immediatamente nella tua memoria?
Con questo articolo spero di averti aiutato a preparare al meglio i tuoi prossimi esami universitari. Se credi che possa essere utile a qualche altro tuo amico,
condividilo sufacebook e twitter con quei bei pulsantini qui in basso. Se poi anche tu vuoi raccontarmi i tuoi migliori trucchi per aumentare la memoria,
lasciami un commento!