Sei sulla pagina 1di 19

AGGIORNAMENTO

Esperienza

Abitudini
Adulti
Bambini
Anziani

La prestazione sportiva migliora in modo


significativo con una corretta dieta.

Obiettivo primario il conseguimento del


peso ideale-forma per un migliore
rendimento sportivo.
Obiettivi intermedi sono caratterizzati da
modulazione degli apporti nutrizionali
finalizzati a:
aumento delle riserve energetiche
aumento delle capacit cardiorespiratorie
definizione muscolare
mantenimento di uno stato ottimale di
idratazione.

Bilancio dellacqua
Bilancio dei sali minerali e delle vitamine
Bilancio energetico
Bilancio proteico

Effettuare frequentemente la misura del


peso corporeo sia prima che dopo
lallenamento.

Alimentazione nello Sportivo


professionista praticante il calcio:
Come cambiato il calcio
Come cambiata l'alimentazione

Come cambiato il calcio:


Allenamento (forza e potenza aerobica)
Intensit
Numero di impegni (precampionato e
internazionali)

Come cambiata l'alimentazione:

Carboidrati, grassi, proteine, vitamine, sali minerali


ed acqua sono componenti essenziali della dieta
alimentare.
Carboidrati, grassi e proteine sono definiti come
nutrienti energetici, poich usati, seppur
diversamente, come combustibile.
Il fabbisogno proteico durante esercizio od
allenamento pesante passa da 1 grammo di proteine
per chilogrammo di peso corporeo al giorno
(sedentario) fino ad un massimo di 2 grammi al d.
Le vitamine e i sali minerali sono costituenti
importanti che partecipano a diverse reazioni
enzimatiche o vie metaboliche di vitale importanza.
Il fabbisogno degli atleti lo stesso dei sedentari,
ma non per la quantit di calorie da assumere.

La prestazione sportiva
correlata con la quantit
di glicogeno muscolare
immagazzinato nei
muscoli.

Apporto calorico giornaliero


Individuale
Allenamento
pre-gara, gara, post-gara

Dieta
Normocalorica
Normoproteica (Rapporto tra proteine animali e vegetali maggiore o
uguale a 1, 1.5 - 2g/kg/die)
Idratazione (1.5 - 2L/die)
Aumentato apporto di calcio, magnesio, potassio, ferro, vit B1-B2-B6
Distribuzione calorica percentuale nei pasti della giornata

Indicazioni: carboidrati circa 55%, grassi circa 30%, proteine circa


15%

colazione abbondante
merenda
pranzo
merenda
cena

Proteine e Ferro: carne, pesce, uova, legumi,


noci, cereali (crescita e riparazione dei
tessuti, sintesi di ormoni, anticorpi ed
enzimi)
Grassi: olio d'oliva, burro, carni, noci,
cioccolato (energia, vettori di vitamine
liposolubili A-D-E-K, sapore)
Carboidrati: cereali e prodotti delle loro
farine, zucchero, miele, dolci (fonte di
energia e di sapore)
Latte, formaggi: calcio, proteine etc.
Frutta e verdure: sali minerali, vitamine C